GIORNI PER LA SCUOLA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GIORNI PER LA SCUOLA"

Transcript

1 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IX Edizione ottobre 2011 CONVENTION NAZIONALE GIORNI PER LA SCUOLA dedicata al mondo della scuola NAPOLI

2 grafica CUEN info e contatti per aree espositive, stand preallestiti, eventi e convegni per la sponsorizzazione CUEN srl via Coroglio, Napoli tel 081/ fax 081/ Annamaria Capodanno Roberta Quaranta

3 La Convention Nazionale è promossa dalla Fondazione Idis- Città della Scienza d intesa con il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ed in collaborazione con la Regione Campania. Giunta alla IX edizione rappresenta il principale momento di confronto tra i soggetti che operano nell ambito di progetti e iniziative nel settore dell educazione, informazione e della cultura rivolti ai giovani e a tutti coloro che sono interessati al mondo della scuola. Nell edizione 2010 ha ricevuto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica e il patrocinio del Senato della Repubblica, della maggior parte dei Ministeri nonché di tutte le Università campane.

4 l evento Il format dell evento ha consolidato la forma di mostraconvegno, affianca ad una vasta area espositiva delle offerte didattiche ed educative al mondo dei giovani e della scuola da parte di Istituzioni, Enti nazionali e locali, Centri di ricerca e Aziende qualificate, un articolato programma di seminari, conferenze, incontri, workshop e laboratori multidisciplinari di innovazione didattica su temi specifici e di grande attualità e interesse con scienziati, intellettuali, relatori istituzionali, rappresentanti di istituzioni, aziende, associazioni e docenti.

5 a chi si rivolge 3 GIORNI PER LA SCUOLA è la principale manifestazione italiana sul mondo della scuola. Coinvolge direttamente dirigenti scolastici, docenti, Istituzioni, Enti Locali, Associazioni degli insegnanti e dei dirigenti, rappresentanti dei luoghi dell educazione non-formale e degli Enti di Ricerca e Aziende perché partecipare > per presentare e condividere le esperienze e i progetti realizzati con docenti, dirigenti e operatori della didattica e della formazione > per confrontarsi sulle risorse e sugli strumenti più idonei per contribuire alla crescita e allo sviluppo della cultura > per dialogare e incontrare direttamente le scuole > per i numeri di successo, oltre visitatori nei 3 giorni (edizione 2010)

6 il format > un area espositiva allestita all interno del Science Centre di Città della Scienza dove Istituzioni, Enti di ricerca, università, aziende, editori, Parchi naturali, strutture ricettive e associazioni presentano la loro offerta. > la Parola alle Scuole una rassegna interamente dedicata alle scuole costruita attraverso la selezione delle candidature alla call for proposal inviata dall Ufficio Scolastico Regionale per la Campania a tutte le scuole d Italia. La parola alle scuole prevede un grande spazio all interno dell area espositiva con la presentazione dei progetti proposti e una rassegna di workshop, eventi e laboratori organizzati direttamente dai docenti e dai discenti.

7 > conferenze, convegni, seminari e workshop proposti dalla Fondazione Idis, dagli enti partner, dalle aziende e dalle Associazioni dei docenti che partecipano. > attività laboratoriali e performance scientifiche visite guidate alle sezioni del Science Centre. > anteprima della XXV edizione di Futuro Remoto Un viaggio tra scienza e fantascienza dal titolo Viaggio al centro della terra un grande evento di scienza, cultura, arte e spettacolo della conoscenza Un occasione di avvicinamento dei cittadini, e in specie il modo dei giovani e del pubblico turistico, alla cultura scientifica.

8 il contesto 3 GIORNI PER LA SCUOLA si tiene a Città della Scienza, dove, in un contesto di rara bellezza paesaggistica, la Fondazione Idis-Città della Scienza ha realizzato e gestisce: il Science Centre, ospitato in uno splendido edificio ottocentesco affacciato sul mare con oltre mq di aree espositive: un museo scientifico interattivo finalizzato a diffondere la cultura scientifica e tecnologica, stimolando i visitatori a comprendere e analizzare i fenomeni della scienza. lo Spazio Eventi: un centro congressi moderno e funzionale - tra i più significativi del Mezzogiorno - dotato di un sistema di sale e spazi ampio e variegato e in grado di permettere l organizzazione di ogni evento: dai congressi, agli eventi di gala, alle conferenze, alle convention aziendali.

9

10 alcuni temi dell edizione 2011 > l educazione scientifica, con ha avuto come filo conduttore nell edizione 2010, l utilizzo delle nuove tecnologie nell educazione e nell apprendimento, i nuovi strumenti che stanno modificando in maniera sostanziale l interazione tra docenti e alunni, oltre che cambiando il metodo di apprendimento e la valutazione di questi ultimi. Anche per il 2011 quello del mercato dell apprendimento interattivo e tecnologico scolastico con la classe digitale, la Lavagna Interattiva Multimediale e i software per la gestione dei contenuti rimangono temi di interesse attuale, anche da parte del MIUR Direzione Generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi che ha attivo il Piano Scuola Digitale, denominato Generazione Y a scuola, che punta a modificare gli

11 ambienti di apprendimento attraverso l integrazione delle tecnologie nella didattica e a portare il laboratorio in classe. All interno del filone dedicato all educazione scientifica, troveranno spazio approfondimenti su temi: l efficienza energetica e lo sviluppo di fonti rinnovabili; l educazione ambientale e la conoscenza del territorio, la mobilità e il turismo sostenibile; la promozione di comportamenti ecosostenibili e la corretta gestione dei rifiuti; l educazione ai corretti stili di vita e il benessere alimentare; le nuove frontiere della Scienza e della Tecnologia: le nanotecnologie, le biotecnologie e il loro intreccio con le scelte che una cittadinanza attiva deve operare; l Anno europeo del Volontariato;

12 l Anno Internazionale della Chimica che nell ambito del decennio dedicato all educazione sostenibile ( ) incentra il ruolo fondamentale della chimica nella preservazione delle risorse naturali; centesimo anniversario dell assegnazione del Nobel per la chimica a Maria Curie: un opportunità per celebrare il contributo delle donne alla scienza; 2011 Anno Internazionale delle Foreste per sostenere l impegno di favorire la gestione, conservazione e lo sviluppo sostenibile delle foreste di tutto il mondo. > l intreccio tra educazione formale e non formale una vetrina delle nuove opportunità formative offerte dai centri di diffusione culturale che in connessione con il mondo della scuola contribuiscono all innalzamento delle competenze degli studenti.

13 > la rassegna la parole alle scuole Nell edizione 2010 l invito rivolto anche agli studenti ha incontrato un forte interesse e ha contribuito ad aumentare il successo di questa Rassegna. > Associascuola Un meeting rivolto al mondo della scuola per confrontarsi sulle attività svolte come supporto per la costruzione di piani didattici e formativi in cui le associazioni svolgono un ruolo importante per il miglioramento della professionalità del docente, del miglioramento della qualità dell istruzione e del riconoscimento dell importanza che tutte le discipline d insegnamento hanno nella crescita sociale e culturale di ogni associato. La Manifestazione è un opportunità per le associazioni di presentazione e divulgazione delle attività e dei progetti rivolti al mondo della scuola.

14 > L Europa per i giovani e per la scuola Nel 2010 grazie alla partecipazione dei Programmi Operativi Nazionali Competenze per lo sviluppo e Ambienti per l Apprendimento del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca, del POR Campania FSE e del Dipartimento delle Politiche Comunitarie della Presidenza del Consiglio dei Ministri, si è configurato un asse tematico dedicato all Europa. Nello Spazio Europa i partecipanti hanno trovato approfondimenti, materiali informativi sui programmi attivi per sostenere l apprendimento, la mobilità e la partecipazione attiva dei giovani alla cittadinanza Europea, e soprattutto sulle modalità di partecipazione ai bandi e agli avvisi del Pon scuola:

15 avvicinare l Europa ai suoi cittadini sostenendo il processo di formazione del cittadino europeo ; elevare le competenze degli studenti e la capacità di apprendimento di giovani e adulti/e e prevenire e combattere la dispersione scolastica; migliorare la qualità delle infrastrutture scolastiche, adeguandole ai fini didattici, per rendere la scuola sicura, accessibile, attraente e funzionale all apprendimento.

16 FOCUS 2011 > Turismo scolastico Un altro tema di forte interesse è quello dedicato al turismo scolastico. In un momento di crisi economica come quello attuale il turismo scolastico rappresenta, per le strutture ricettive e per l offerta turistica nel suo complesso, un importante occasione per assicurare flussi turistici durante i periodi di minore affluenza. È inoltre un occasione per far conoscere e apprezzare ai giovani le bellezze del territorio, promuovere gli scambi culturali, valorizzare, fornendo stimoli a livello educativo e didattico, l utilità didattica dei viaggi. L idea prevede: una sezione dell area espositiva con Enti locali, Parchi, Musei, Enti e Consorzi di promozione turistica

17 organizzazione di un evento sul tema del turismo scolastico con rappresentanti del mondo della scuola, delle istituzioni e degli operatori del turismo organizzazione di un workshop riservato ai dirigenti scolastici e ai docenti delegati ai Viaggi di integrazione culturale che hanno l opportunità di incontrare i diversi attori che concorrono a costruire l offerta di turismo scolastico: agenzie di viaggio specializzate, vettori, guide turistiche, compagnie assicurative, associazioni di categoria, ma anche Agenzie e consorzi di promozione turistica, referenti di parchi regionali e attrattori turistici.

18 i numeri dell ultima edizione La convention nazionale 3 GIORNI PER LA SCUOLA - forte del ruolo catalizzatore che Città della Scienza ha assunto nel corso degli anni rispetto alle strutture scolastiche - nell ultima edizione di Ottobre 2010 ha visto la presenza, nei tre giorni, di circa addetti del settore di cui docenti provenienti da tutta Italia, e inoltre: > 100 scuole che hanno aderito alla call for proposal presentando e condividendo le esperienze e i progetti realizzati, provenienti dalle regioni Campania, Marche, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto, Sicilia, Liguria, Puglia, Calabria, Lazio;

19 > 200 relatori rappresentanti di enti nazionali e locali, istituzioni, istituti di ricerca, università, associazioni, aziende e scuole; > alunni di scuole di ogni ordine e grado; > 54 tra conferenze, incontri e seminari; > 24 attività laboratoriali e salotti scientifici. > 90 espositori; > 7 rappresentanze internazionali;

20 Hanno partecipato alla 3 GIORNI PER LA SCUOLA 2010 AIF - Associazione Insegnati di Fisica AIMC - Associazione Italiana Maestri Cattolici Amodio Scuola ANEA - Agenzia Napoletana Energia e Ambiente ANITEL - Associazione Nazionale Tutor E-learning ANISN - Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali ANPE - Associazione dei Pedagogisti Italiani ANSAS - Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica (ex Indire) APEI - Associazione Pedagogisti ed educatori Italiani Apolab Heliocentris Associazione Amici di Città della Scienza Associazione Nemea Associazione STEPS - L Accademia delle Lingue Assodidattica, Associazione nazionale fornitori e produttori scolastici - Confindustria CEICC - Napoli, sportello Europe Direct Napoli Centro Servizi Volontari di Napoli

21 Città delle Scuole - Archeosannio Servizi per il turismo scolastico Club degli Insegnanti Comitato Italia 150 Computer Discount Spa Coordinamento Regionale delle Consulte Provinciali degli Studenti della Campania, Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Dacta LTD Dipartimento per il Coordinamento delle Politiche Comunitarie - Presidenza del Consiglio dei Ministri Elettronica Veneta Euroguidance Italy - ISFOL Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo Ferrovie dello Stato Spa Il volo di Dedalo - Associazione INVALSI - Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione IREDA - Istituto di Ricerca e Didattica Ambientale Le Nuvole L Informatore Scolastico L Isola dei ragazzi Master Training ASUS Media Direct

22 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca, Programma Operativo Nazionale Ambienti per l Apprendimento Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca, Programmi Operativi Nazionali Competenze per lo sviluppo Orientasud Osservatorio della Sicurezza nei luoghi di lavoro, Comune di Napoli Paramedical srl Regione Autonoma Valle d Aosta - Dipartimento Soprintendenza agli Studi -Ufficio Supporto all Autonomia Scolastica Regione Campania Assessorato all Agricoltura, progetto GNAM per la scuola Seconda Università degli Studi di Napoli Tappeto Volante Tecnolab Group Telecom UCIIM - Associazione Professionale Cattolica di Insegnanti, Dirigenti e Formatori Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria

23 piano di comunicazione Sito web Invio mensile a contatti della newsletter elettronica Invio della call for proposal a tutte le scuole della Campania attraverso la rete intranet del MIUR Pagine nel catalogo delle offerte per la scuola di Città della Scienza realizzato in copie e distribuito in tutt Italia Pubbliche relazioni e ufficio stampa Spazi pubblicitari su testate locali e nazionali Direct-marketing verso i docenti (campagne mail, fax e telefoniche) Direct-marketing verso le scuole pubbliche e private d Italia (campagne mail, fax e telefoniche)

24 Incontri con i dirigenti delle scuole Campane e distribuzione capillare di materiali promozionali e informativi Azioni di e-marketing con i portali e i siti web dedicati al mondo della scuola, della didattica e della formazione Azioni di co-promozione con i partner istituzionali dell iniziativa e con gli Uffici Scolastici Regionali, con i Centri Servizi Amministrativi, con l Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'autonomia Scolastica e con le Associazioni nazionali per la scuola Promozione attraverso la rete del Club degli Insegnanti Distribuzione del materiale all interno del Science Centre di Città della Scienza Produzione di programmi Realizzazione di n planimetrie generali distribuite durante la manifestazione Realizzazione e distribuzione di n inviti all inaugurazione

25 come partecipare alla 3 GIORNI 2010 > esporre 3 GIORNI PER LA SCUOLA offre varie soluzioni espositive adatte alle esigenze di ogni Azienda/Ente. L espositore può infatti scegliere di: Prenotare uno area libera, da allestire in piena autonomia, previa accettazione del progetto di allestimento da parte dell organizzazione Scegliere una soluzione chiavi in mano, ovvero uno stand preallestito tra le diverse quadrature disponibili, completo di arredo e servizi (ad esclusione della tecnologia), particolarmente adatto a chi non possie un proprio allestimento e desidera affidare l organizzazione degli spazi all ufficio tecnico della manifestazione, contenendo i costi di investimento Noleggiare una sala o uno spazio laboratoriale per l organizzazione di un evento/workshop/laboratorio da inserire nel programma della manifestazione

26 > sponsorizzare Anche per l edizione 2010, 3 GIORNI PER LA SCUOLA mette a disposizione di Aziende ed Enti, numerose opportunità di sponsorizzazione e pubblicità finalizzate prevalentemente ad ottenere: una maggiore visibilità in termini di brand l opportunità di evidenziare strategie e contenuti utilizzando strumenti di comunicazione che, in modo efficace e puntuale, possano raggiungere una vasta platea di dirigenti scolastici, docenti, opinion leader e professionisti della didattica, della formazione e della cultura l acquisizione di una mailing list dei partecipanti

GIORNI PER LA SCUOLA dedicata al mondo della scuola verso Impatto Zero

GIORNI PER LA SCUOLA dedicata al mondo della scuola verso Impatto Zero Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca 12 13 14 IX Edizione ottobre 2011 CONVENTION NAZIONALE GIORNI PER LA SCUOLA dedicata al mondo della scuola verso Impatto Zero NAPOLI La Convention

Dettagli

NAZIONALE SCUOLA CITTÀDELLASCIENZA NAPOLI 10.11.12 CONVENTION DEL MONDO DELLA

NAZIONALE SCUOLA CITTÀDELLASCIENZA NAPOLI 10.11.12 CONVENTION DEL MONDO DELLA X edizione CONVENTION NAZIONALE DEL MONDO DELLA SCUOLA CITTÀDELLASCIENZA NAPOLI 10.11.12 OTTOBRE 2012 Conferenze e seminari La parola alle scuole Exhibition Salone della Tecnologia Laboratori scientifici

Dettagli

Il clima cambia! Cambiamo anche noi! Progetta la casa intelligente.

Il clima cambia! Cambiamo anche noi! Progetta la casa intelligente. In collaborazione con: con il patrocinio di: Il clima cambia! Cambiamo anche noi! Progetta la casa intelligente. Progetto di educazione e informazione rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo

Dettagli

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO LA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE 2014-2020 LA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE E GLI OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ La Strategia

Dettagli

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO STRATEGIA DI COMUNICAZIONE 2014-2020 La Strategia di comunicazione e gli obblighi di pubblicità 2 L attività

Dettagli

La più importante manifestazione dedicata all Orientamento, la Scuola, la Formazione, il Lavoro

La più importante manifestazione dedicata all Orientamento, la Scuola, la Formazione, il Lavoro XIX mostra convegno nazionale FIERA DI VERONA 26-28 novembre 2009 ore 9.00-18.30 ingresso libero La più importante manifestazione dedicata all Orientamento, la Scuola, la Formazione, il Lavoro SEZIONI

Dettagli

PQM-PON Potenziamento degli apprendimenti nell area logico-matematica

PQM-PON Potenziamento degli apprendimenti nell area logico-matematica PQM-PON Potenziamento degli apprendimenti nell area logico-matematica Scuola Secondaria di I grado Progetto realizzato con il contributo del Fondo Sociale Europeo - Programma Operativo Nazionale Competenze

Dettagli

XIV edizione. 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA

XIV edizione. 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA Il programma può subire delle variazioni, si consiglia pertanto di consultare periodicamente il sito www.orientasud.it MARTEDI

Dettagli

Ufficio IV. CIRCOLARE n.16 Prot. AOODPPR/Reg.Uff./n.176 Roma, 3 febbraio 2012. Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI

Ufficio IV. CIRCOLARE n.16 Prot. AOODPPR/Reg.Uff./n.176 Roma, 3 febbraio 2012. Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI CIRCOLARE n.16 Prot. AOODPPR/Reg.Uff./n.176 Roma, 3 febbraio 2012 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Al Capo del Dipartimento per l Istruzione SEDE Ai Direttori Generali

Dettagli

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009 newsletter N 2 - Dicembre 2009 Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno Come ogni anno, nel mese di dicembre, ha luogo a Roma la Cerimonia di Premiazione dei progetti vincitori del Label

Dettagli

MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE. Giornalismo divulgazione green economy

MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE. Giornalismo divulgazione green economy MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE Giornalismo divulgazione green economy Il Master in Comunicazione ambientale è ideato dal Centro Studi CTS e da Green Factor, società di consulenza sulle tematiche ambientali,

Dettagli

IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA MIUR

IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA MIUR E LA SOCIETA DANTE ALIGHIERI Protocollo d'intesa Tra

Dettagli

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Progetto Master Comunicare il Turismo Sostenibile

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Progetto Master Comunicare il Turismo Sostenibile Perché comunicare il Turismo Sostenibile La Facoltà di Sociologia dell Università degli Studi di Milano-Bicocca attiverà nel biennio 2013-2014 la seconda edizione del master di primo livello Comunicare

Dettagli

5 - SINTESI DELLA LINEA D INDIRIZZO RAPPORTI CON IL TERRITORIO

5 - SINTESI DELLA LINEA D INDIRIZZO RAPPORTI CON IL TERRITORIO 5 - SINTESI DELLA LINEA D INDIRIZZO RAPPORTI CON IL TERRITORIO RAT - Linea d indirizzo Rapporti con il territorio Missione, visione e valori dell Ateneo: La Linea d indirizzo Rapporti con il territorio

Dettagli

PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2

PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2 PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2 Dicembre 2011 Maggio 2012 secondo anno di collaborazione Italia Nostra Onlus- MIUR MIUR ITALIA NOSTRA più di 10 anni

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

Idee per la prosecuzione del Progetto CSR Veneto

Idee per la prosecuzione del Progetto CSR Veneto Idee per la prosecuzione del Progetto CSR Veneto Valentina Montesarchio Vice Segretario Generale Unioncamere del Veneto Unioncamere del Veneto e Regione del Veneto stanno definendo le attività per la prosecuzione

Dettagli

Alimentare la Salute. www.sanit.org. XI edizione: dal 14 al 17 Dicembre 2014 Palazzo dei Congressi Roma, P.le Kennedy 1.

Alimentare la Salute. www.sanit.org. XI edizione: dal 14 al 17 Dicembre 2014 Palazzo dei Congressi Roma, P.le Kennedy 1. XI edizione: dal 14 al 17 Dicembre 2014 Palazzo dei Congressi Roma, P.le Kennedy 1. Ingresso gratuito Alimentare la Salute Direzione scientifica: Organizzato da: Con il patrocinio di: www.sanit.org Segreteria

Dettagli

Dalla Pianificazione Energetica all attuazione degli interventi: il punto di vista delle PA e delle Imprese

Dalla Pianificazione Energetica all attuazione degli interventi: il punto di vista delle PA e delle Imprese Dalla Pianificazione Energetica all attuazione degli interventi: il punto di vista delle PA e delle Imprese Maria Paola Corona Presidente di Sardegna Ricerche Sardegna Ricerche: dove la ricerca diventa

Dettagli

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE DELLA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio LA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE La Fondazione

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

AOODPPR - Registro Ufficiale - Prot. n.276 del 20/01/2015

AOODPPR - Registro Ufficiale - Prot. n.276 del 20/01/2015 AOODPPR - Registro Ufficiale - Prot. n.276 del 20/01/2015 Avviso progetto Smart Future : fornitura, a partire dall anno scolastico 2014/2015, di tecnologie digitali a 54 classi di scuola primaria e di

Dettagli

OBIETTIVI DEL MASTER

OBIETTIVI DEL MASTER L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. 2 turisti stranieri su 3 considerano la cultura e il cibo come principale motivazione di un viaggio in Italia e

Dettagli

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. Vanta, inoltre, una varietà e una ricchezza di produzioni e tipicità enogastronomiche difficilmente riscontrabile

Dettagli

Coadiuvare il responsabile nelle attività connesse alla programmazione e organizzazione delle mostre.

Coadiuvare il responsabile nelle attività connesse alla programmazione e organizzazione delle mostre. Servizio Mostre Coadiuvare il responsabile nelle attività connesse alla programmazione e organizzazione delle mostre. Coadiuva il Responsabile nel rendere attuativi e operativi i progetti messi a punto

Dettagli

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Dal 3 al 6 aprile 2014 in Fiera a Vicenza, vi aspettano quattro giornate di divertimento alla scoperta del fascino degli sport,

Dettagli

Centro di Educazione al Consumo Sostenibile

Centro di Educazione al Consumo Sostenibile Centro di Educazione al Consumo Sostenibile Regione Liguria Ferrara, 19 ottobre 2007 - Chiara Scalabrino, ARPAL-CREA 1 Premessa Oggi il consumatore: - con le sue scelte contribuisce a costruire l offerta

Dettagli

MIC - Milano Convention Center 5 e 6 ottobre 2009

MIC - Milano Convention Center 5 e 6 ottobre 2009 Sotto l Alto Patronato della Presidenza della Repubblica 4ª edizione Forum internazionale sull innovazione tecnologica per lo sviluppo della mobilità e del trasporto Un confronto a tutto campo sui temi

Dettagli

Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21 come processo partecipato e condiviso del nostro territorio

Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21 come processo partecipato e condiviso del nostro territorio CoMoDo. Comunicare Moltiplica Doveri (art direction, grafica, fotografia Marco Tortoioli Ricci) Provincia di Terni in collaborazione con i Comuni della provincia Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Avviso relativo alle azioni previste dall Accordo ai sensi dell art. 9 del decreto legislativo 28 agosto

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Regione Veneto Provincia di Venezia Comune di Venezia. Assessorato all Istruzione della Provincia di Venezia

BANDO DI CONCORSO. Regione Veneto Provincia di Venezia Comune di Venezia. Assessorato all Istruzione della Provincia di Venezia 1 BANDO DI CONCORSO MAV IL MUSEO DI ALTINO CHE VERRÀ Concorso per le scuole di ogni ordine e grado del Veneto Il concorso, promosso dal Museo Archeologico Nazionale di Altino, dai Servizi Educativi della

Dettagli

PROGETTO AULA DIGITALE

PROGETTO AULA DIGITALE ) PROGETTO AULA DIGITALE Egregio Sig. Preside, La scuola italiana vive oggi un momento di grande trasformazione. Molte sono le voci che si levano e che ne chiedono un profondo ammodernamento, una ridefinizione

Dettagli

LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI

LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI IDEE DI IMPRESA IN GARA UN RACCONTO DI COSA SIGNIFICA FARE IMPRESA ATTRAVERSO UNA PIATTAFORMA WEB DEDICATA E UN VERO E PROPRIO CONTEST

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio COMUNICATO STAMPA ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio Il nuovo organismo creato per sviluppare la cultura al risparmio e alla legalità economica in Italia è stato presentato

Dettagli

master in Management della Comunicazione Pubblica e Istituzionale Legge 150/2000

master in Management della Comunicazione Pubblica e Istituzionale Legge 150/2000 master in Management della Comunicazione Pubblica e Istituzionale Legge 150/2000 Eidos Communication Via A. Salandra, 1/A - 00187 Roma T. 06.42.01.41.00 F. 06.42.00.48.73 E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015

PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015 AREA SERVIZI ALLO STUDENTE Divisione Orientamento e Diritto allo Studio Ufficio Orientamento e Tutorato PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015 Tutte

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Avviso relativo alle azioni previste dall Accordo operativo del 18 settembre 2012, tra il Ministero

Dettagli

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government N.B.: Per le Associate Assintel aderenti ad EuroP.A. 2008 sono previsti

Dettagli

Provincia di Modena. Provincia di Bologna. Provincia di Ravenna

Provincia di Modena. Provincia di Bologna. Provincia di Ravenna Provincia di Modena Provincia di Bologna Provincia di Ravenna Struttura partnership Regional co-ordinator Emilia-Romagna Provincia di Modena Co-operating partners Provincia di Bologna Provincia di Ravenna

Dettagli

Decreto Direttoriale MIUR 15.09.2015, prot. n. 936 Avviso Pubblico Alternanza scuola-lavoro.

Decreto Direttoriale MIUR 15.09.2015, prot. n. 936 Avviso Pubblico Alternanza scuola-lavoro. Decreto Direttoriale MIUR 15.09.2015, prot. n. 936 Avviso Pubblico Alternanza scuola-lavoro. Art. 1 - Finalità 1. L'alternanza scuola lavoro è uno strumento che offre a tutti gli studenti della scuola

Dettagli

master in Management della Comunicazione Pubblica e Istituzionale

master in Management della Comunicazione Pubblica e Istituzionale master in Management della Comunicazione Pubblica e Istituzionale Eidos Communication Via A. Salandra, 1/A - 00187 Roma T. 06.42.01.41.00 F. 06.42.00.48.73 E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it informazioni

Dettagli

La programmazione europea. per lo sviluppo della filiera turistica nel Mezzogiorno

La programmazione europea. per lo sviluppo della filiera turistica nel Mezzogiorno La programmazione europea 2014 2020 per lo sviluppo della filiera turistica nel Mezzogiorno POIn (FESR) 2007-2013 - Attrattori culturali, naturali e turismo Asse II - Linea di intervento II.2.1 Intervento:

Dettagli

I nuovi ITS centri speciali di alta tecnologia

I nuovi ITS centri speciali di alta tecnologia Dipartimento per l istruzione n. 3 in ABRUZZO n. 1 nel MOLISE n. 3 in CAMPANIA n. 3 in PIEMONTE n. 7 in EMILIA ROMAGNA n. 3 in PUGLIA n.2 in FRIULI VENEZIA GIULIA n. 1 in SARDEGNA n. 7 nel LAZIO n. 5 in

Dettagli

MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO

MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO Il Master in Reportage di viaggio nasce dalla collaborazione tra il Centro Studi CTS, la Società Geografica Italiana e il giornalista e fotografo Antonio Politano. L obiettivo

Dettagli

Promozione della cultura della sicurezza nelle scuole

Promozione della cultura della sicurezza nelle scuole Promozione della cultura della sicurezza nelle scuole Le reti per la promozione della cultura della sicurezza nelle scuole Uno strumento che si ritiene fondamentale per dare compiuta attuazione alle iniziative

Dettagli

PROMUOVERE LA SALUTE NEI PRIMI ANNI DI VITA

PROMUOVERE LA SALUTE NEI PRIMI ANNI DI VITA PROMUOVERE LA SALUTE NEI PRIMI ANNI DI VITA FORMAZIONE SULLE EVIDENZE SCIENTIFICHE E SULLE STRATEGIE DI IMPLEMENTAZIONE DELLA CAMPAGNA Leonardo Speri - Lara Simeoni - Elizabeth Tamang Formatore Azienda

Dettagli

I programmi della Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio. Monica Rivelli

I programmi della Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio. Monica Rivelli I programmi della Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio Monica Rivelli La Fondazione per l educazione finanziaria e al Risparmio La costituzione della Fondazione per l Educazione Finanziaria

Dettagli

REGIONE TOSCANA. Direzione Generale ORGANIZZAZIONE E RISORSE. Settore INFRASTRUTTURE E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DELL'AMMINISTRAZIONE ELETTRONICA

REGIONE TOSCANA. Direzione Generale ORGANIZZAZIONE E RISORSE. Settore INFRASTRUTTURE E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DELL'AMMINISTRAZIONE ELETTRONICA REGIONE TOSCANA Direzione Generale ORGANIZZAZIONE E RISORSE Settore INFRASTRUTTURE E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DELL'AMMINISTRAZIONE ELETTRONICA Ing. Laura Castellani laura.castellani@regione.toscana.it

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA Direzione Generale Via Ponte della Maddalena 55-80142 Napoli POLO QUALITÀ DI NAPOLI - istituito con

Dettagli

Progetto: NGG - NEW GREEN GENERATION

Progetto: NGG - NEW GREEN GENERATION Progetto: NGG - NEW GREEN GENERATION CONTESTO E GIUSTIFICAZIONE In Basilicata, la questione ambientale, di sicurezza e di sviluppo eco-sostenibile rivestono ruoli cruciali e urgenti, da cui non si può

Dettagli

Aula Digitale per Tutti

Aula Digitale per Tutti Premessa Progetto Aula digitale per tutti Il progetto si inserisce nella fase attuale di introduzione delle Lavagne Interattive Multimediali nelle scuole. Con la sua attuazione intende promuovere interventi

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione generale. Progetto Attività Motoria e Sport nella Scuola

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione generale. Progetto Attività Motoria e Sport nella Scuola COMUNE DI ROMA MIUR Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione generale Progetto Attività Motoria e Sport nella Scuola Protocollo D Intesa 2002-2005 1 Visto l art.21 della Legge 15 Marzo 1997

Dettagli

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Educare alla Scienza con le mani e con il cuore

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Educare alla Scienza con le mani e con il cuore ADM Associazione Didattica Museale Progetto Educare alla Scienza con le mani e con il cuore Chi siamo? Dal 1994 l'adm, Associazione Didattica Museale, è responsabile dei Servizi Educativi del Museo Civico

Dettagli

NE FANNO PARTE: PALAZZO VERDE, GENOA PORT CENTER E MUVITA SCIENCE CENTRE.

NE FANNO PARTE: PALAZZO VERDE, GENOA PORT CENTER E MUVITA SCIENCE CENTRE. NASCE A GENOVA S.C.E.L. - SMART CITY EDUCATION LABS UNA RETE DI STRUTTURE SCIENTIFICHE E DIDATTICHE PER FARE INFORMAZIONE E DIVULGAZIONE SUI TEMI DELLA SMART CITY. NE FANNO PARTE: PALAZZO VERDE, GENOA

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

RICOMINCIO DA ME FIERA DEL LAVORO E DELLE OPPORTUNITA'

RICOMINCIO DA ME FIERA DEL LAVORO E DELLE OPPORTUNITA' RICOMINCIO DA ME FIERA DEL LAVORO E DELLE OPPORTUNITA' Il prossimo 14 e 15 FEBBRAIO 2015 si svolgerà a Modena centro storico la terza edizione di RICOMINCIO DA ME LA FIERA DELLE OPPORTUNITA' E DEL LAVORO,

Dettagli

borsa europea grande guerra

borsa europea grande guerra Promosso da In occasione di Organizzato da Con la collaborazione di Con il patrocinio di Comune di Gorizia borsa europea TURISMO STORICO grande guerra Foto proprietà E.I - Museo Storico del 7 Reggimento

Dettagli

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org In collaborazione con ti, ia! n o r P za, v en t r a p www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org MONZA APRIPISTA DEL PROGETTO: UN CONCORSO E 100 IDEE PER LA FASE PILOTA Sono state le scuole dell

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA M.I.U.R.

PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA M.I.U.R. PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA M.I.U.R. E L ONG ASSOCIAZIONE ITALIANA PER IL WORLD WIDE FUND FOR NATURE - ONLUS WWF ITALIA PROTOCOLLO D'INTESA TRA

Dettagli

Bando Cl@ssi 2.0 Scuole statali secondarie di secondo grado

Bando Cl@ssi 2.0 Scuole statali secondarie di secondo grado Prot. n 3334 del 6 settembre 2010 Bando Cl@ssi 2.0 Scuole statali secondarie di secondo grado Il Piano Nazionale Scuola Digitale, della Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi

Dettagli

OGGETTO: Piano Formazione Nazionale del Polo Qualità- Scadenza iscrizione 27 febbraio

OGGETTO: Piano Formazione Nazionale del Polo Qualità- Scadenza iscrizione 27 febbraio ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia - di Scuola Primaria e di Scuola Secondaria I grado ad Indirizzo Musicale A N I E L L O C A L C A R A M A R C I A N I S E Prot. n. 1064 C/2 MARCIANISE

Dettagli

A più voci contro la dispersione scolastica

A più voci contro la dispersione scolastica A più voci contro la dispersione scolastica 1. Contesto dell intervento Abbandoni, interruzioni formalizzate, frequenze irregolari, ripetenze, ritardi : hanno nomi diversi le disfunzioni che caratterizzano

Dettagli

COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA

COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA Emilia Gangemi COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA Linee di indirizzo 12 dicembre 2012 Il quadro disegnato dai dati più recenti, tra cui le indagini ISTAT, in merito al mercato del lavoro nel Lazio non

Dettagli

1 Open source expo think open

1 Open source expo think open 1 Open source expo think open Incontro nel mondo professionale Open Source con Imprese e Pubblica Amministrazione Rovigo 26-27 - 28 settembre 2007 Presentazione 1 Open Source Expo - Think Open si svolgerà

Dettagli

PROVINCIA DI MILANO ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA

PROVINCIA DI MILANO ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA PROVINCIA DI MILANO ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA Assessorato Istruzione ed Edilizia Scolastica PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE CONDIVISA AMBITI TERRITORIALI Referente Progetto: Piera Saita

Dettagli

BioAlimenta il Domani Anno scolastico 2015/2016

BioAlimenta il Domani Anno scolastico 2015/2016 BioAlimenta il Domani Anno scolastico 2015/2016 Percorso didattico-formativo nelle scuole Medie di I grado per la promozione di una buona e sana alimentazione Biologica CSE ITALIA srl - 2014 All rights

Dettagli

I Nostri Obiettivi, Il Vostro Risultato.

I Nostri Obiettivi, Il Vostro Risultato. UnicaItalia è la piattaforma multimediale dedicata alla promozione e allo sviluppo della capacità artigianale dell agroalimentare Made in Italy identificato nelle PMI della produzione e della distribuzione.

Dettagli

L attuazione delle politiche di coesione 2007-2013 al 30 giugno 2015: un focus sul turismo nelle politiche comunitarie in Italia

L attuazione delle politiche di coesione 2007-2013 al 30 giugno 2015: un focus sul turismo nelle politiche comunitarie in Italia L attuazione delle politiche di coesione 2007-2013 al 30 giugno 2015: un focus sul turismo nelle politiche comunitarie in Italia Al 30 giugno 2015, i progetti finanziati dagli strumenti programmatici delle

Dettagli

In viaggio col treno

In viaggio col treno Concorso per gli studenti delle scuole primarie, secondarie e superiori statali e paritarie In viaggio col treno Regolamento Art.1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Fondazione Idis-Città della Scienza convention

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Fondazione Idis-Città della Scienza convention è un evento promosso dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca e dalla Fondazione Idis-Città della Scienza e rientra nelle attività di sostegno alla diffusione e valorizzazione della

Dettagli

Internazionalizzazione delle PMI calabresi La Borsa dell Innovazione e dell Alta Tecnologia

Internazionalizzazione delle PMI calabresi La Borsa dell Innovazione e dell Alta Tecnologia Internazionalizzazione delle PMI calabresi La Borsa dell Innovazione e dell Alta Tecnologia http://poloinnovazione.cc-ict-sud.it Luciano Mallamaci, ICT-SUD Direttore Tecnico ICT Sud Program Manager Polo

Dettagli

PROGETTO DONNE & SCIENZA. progettazione e realizzazione di moduli didattici sulle differenze di genere

PROGETTO DONNE & SCIENZA. progettazione e realizzazione di moduli didattici sulle differenze di genere PROGETTO DONNE & SCIENZA progettazione e realizzazione di moduli didattici sulle differenze di genere Contesto Normativo Nascita 1989 Comitato pari opportunità presso il Ministero della Pubblica Istruzione

Dettagli

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 Piano di comunicazione 2015 Indice Premessa 3 Azioni di comunicazione 3 Azione propedeutica: definizione dell immagine

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Corso di Aggiornamento Professionale Coordinatori dei Processi di AutoValutazione PREMESSA

Dettagli

FONDI EUROPEI. PER UN SUD D ITALIA CHE CAMBIA.

FONDI EUROPEI. PER UN SUD D ITALIA CHE CAMBIA. FONDI EUROPEI. PER UN SUD D ITALIA CHE CAMBIA. NOI E L'EUROPA, INSIEME PER LO SVILUPPO. L'azione dell'unione Europea mira a ridurre il divario tra i livelli di sviluppo delle varie regioni e il ritardo

Dettagli

Dopo il grande successo delle prime 2 edizioni, con oltre 6000 visitatori complessivi e un elevato numero di contatti attivati torna

Dopo il grande successo delle prime 2 edizioni, con oltre 6000 visitatori complessivi e un elevato numero di contatti attivati torna CHI SIAMO Dopo il grande successo delle prime 2 edizioni, con oltre 6000 visitatori complessivi e un elevato numero di contatti attivati torna LA CASA IN PIAZZA 3ª BORSA IMMOBILIARE DI VARESE E PROVINCIA

Dettagli

La Regione del Veneto e la Responsabilità sociale d impresa

La Regione del Veneto e la Responsabilità sociale d impresa La Regione del Veneto e la Responsabilità sociale d impresa Dott.ssa Elisabetta Grigoletto Sezione Formazione Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro Berlino 2014 1 Il progetto interregionale Creazione

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione. Marzo 2008

Ministero dell Interno Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione. Marzo 2008 Ministero dell Interno Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Marzo 2008 Il Fondo Europeo per l Integrazione di cittadini di Paesi Terzi (2007 2013) 11/04/2011 Flussi migratori ed il contesto

Dettagli

IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sito Web: www.ifsitalia.net

IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sito Web: www.ifsitalia.net Scheda n. 2 Alternanza Scuola Lavoro Il Progetto Rete telematica delle Imprese Formative Simulate-IFSper la diffusione dell innovazione metodologica ed organizzativa IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sito Web:

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente Ufficio VI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente Ufficio VI EDUCAZIONE alla SICUREZZA STRADALE Il Progetto Nazionale Il Progetto ha la finalità di educare a comportamenti corretti e responsabili e, in particolare i giovani utenti della strada, ad una guida dei

Dettagli

Progetto Scuole & CSR - 1

Progetto Scuole & CSR - 1 Progetto Scuole & CSR Con il rinnovo del Protocollo d Intesa sulla CSR, tra Regione del Veneto e Unioncamere del Veneto, siglato il 16 giugno 2009, è stata approvata, per il 2009/2010, una particolare

Dettagli

Corso di Perfezionamento Comunicare e insegnare con la lavagna multimediale interattiva (LIM) www.csl.unifi.it/lavagnadigitale Facoltà di Scienze

Corso di Perfezionamento Comunicare e insegnare con la lavagna multimediale interattiva (LIM) www.csl.unifi.it/lavagnadigitale Facoltà di Scienze Il CORSO L uso delle nuove tecnologie a scuola ha trasformato la relazione comunicativa tra studenti ed insegnanti, modificando gli stili di apprendimento, le strategie formative e le metodologie educative.

Dettagli

Solar FestiVoltaico Brescia 15.16 ottobre 2010

Solar FestiVoltaico Brescia 15.16 ottobre 2010 LA LOCATION, AMBIENTEPARCO A BRESCIA AmbienteParco è il primo parco a tema che si pone l obiettivo di diffondere conoscenze, stimolare curiosità, attirare attenzione sulla sostenibilità ambientale. 15.000

Dettagli

ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI

ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI RESPONSABILITÀ EDUCATIVA Perseguire l innovazione didattica con efficacia, praticando sperimentazioni e attivando corsi di formazione che consentano alla

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Progetto Nazionale di Formazione per i Dirigenti Scolastici nominati

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Trieste La terra ci insegna Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari Singoli cittadini e famiglie residenti nei

Dettagli

ACCORDO QUADRO PER LA DIFFUSIONE E L IMPLEMENTAZIONE DI BUONE PRATICHE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. Tra UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DI NOVARA

ACCORDO QUADRO PER LA DIFFUSIONE E L IMPLEMENTAZIONE DI BUONE PRATICHE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. Tra UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DI NOVARA ACCORDO QUADRO PER LA DIFFUSIONE E L IMPLEMENTAZIONE DI BUONE PRATICHE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO Tra UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DI NOVARA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Dettagli

Educazione alimentare: i progetti

Educazione alimentare: i progetti Educazione alimentare: i progetti Presentazione a cura della Direzione Generale Agricoltura Sirmione, 11 luglio 2012 Educazione alimentare dal 1978 Per noi Mangiare responsabilmente Gruppo di Lavoro Verso

Dettagli

Siamo lieti di comunicarle il calendario dei principali avvenimenti che Goodlink organizzerà nel 2009.

Siamo lieti di comunicarle il calendario dei principali avvenimenti che Goodlink organizzerà nel 2009. 1 Siamo lieti di comunicarle il calendario dei principali avvenimenti che Goodlink organizzerà nel 2009. 2 ManiFutura Pisa Cascina Pontedera 17 21 Marzo 2009 ManiFutura sarà una occasione per riflettere

Dettagli

ALLEGATO B. Nel corso degli anni il monitoraggio ha previsto nelle diverse annualità:

ALLEGATO B. Nel corso degli anni il monitoraggio ha previsto nelle diverse annualità: ALLEGATO B Il modello di monitoraggio Il gruppo di Progetto di PQM, nell anno scolastico 2010-2011 ha costituito un gruppo di lavoro tecnico composto dal gruppo di progetto stesso e dai ricercatori dei

Dettagli

Alimentazione, consumatori, territori transfrontalieri. Programma ALCOTRA 2007-2013, progetto n. 121 Le buone pratiche di ristorazione collettiva

Alimentazione, consumatori, territori transfrontalieri. Programma ALCOTRA 2007-2013, progetto n. 121 Le buone pratiche di ristorazione collettiva Alimentazione, consumatori, territori transfrontalieri. Programma ALCOTRA 2007-2013, progetto n. 121 Le buone pratiche di ristorazione collettiva Menù partecipato Il progetto il menù l ho fatto io Un modello

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR)

PROTOCOLLO D INTESA. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR) PROTOCOLLO D INTESA Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR) Associazione Volontari Italiani del Sangue (di seguito denominato AVIS) VISTI gli articoli 2-3-13-19-32

Dettagli

Circuito turistico integrato

Circuito turistico integrato ospiti di valore Circuito turistico integrato Terre di Siena Ospiti di Valore Codice di comportamento Art. 1 - Valori delle Terre di Siena Lo sviluppo economico delle Terre di Siena dipende dalla capacità

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

MISSIONE IMPRESA. capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI

MISSIONE IMPRESA. capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI MISSIONE IMPRESA capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI con le risorse del fondo per lo sviluppo dell imprenditoria giovanile in agricoltura

Dettagli

Fondazione Opera Madonna del Lavoro. Bilancio di missione 2013. sintesi

Fondazione Opera Madonna del Lavoro. Bilancio di missione 2013. sintesi Fondazione Opera Madonna del Lavoro Bilancio di missione 2013 sintesi Missione FOMAL è un Ente Diocesano che opera senza finalità di lucro per la promozione della persona nella società, realizzando attività

Dettagli

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza La scelta della scuola? Una decisione importante Ecco Il

Dettagli