Silfa Tosato Osa Caldaie Italian Food Trading CPS Dialogo Italia Castello di Bevilacqua Incontro con Vincenzo Stingone

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Silfa Tosato Osa Caldaie Italian Food Trading CPS Dialogo Italia Castello di Bevilacqua Incontro con Vincenzo Stingone"

Transcript

1 ECONOMIA VERONESE n.3 - Anno 7 - Luglio Promossa da Apindustria Verona - Apiservizi - via Albere 21/C - Poste Italiane S.p.A. Sped. in abb. post. - D.L. 353/2003 (conv. in L. - 27/02/2004 n 46) art., comma 1 DCB VERONA - 2,58 Euro. Silfa Tosato Osa Caldaie Italian Food Trading CPS Dialogo Italia Castello di Bevilacqua Incontro con Vincenzo Stingone

2

3 SOMMARIO Anno 7 - Numero 3 - Luglio 2008 Rivista promossa da ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI VERONA DIRETTORE RESPONSABILE Cirillo Aldegheri EDITORE APISERVIZI S.r.l. Via Albere 21/C Verona SEGRETERIA DI REDAZIONE Tosca Lucchini Cinzia Trussardi REDAZIONE c/o APINDUSTRIA Verona Via Albere, Verona Tel Fax GRAFICA E STAMPA Centro Stampa Cerea - Verona FOTOGRAFIE Ennevi Archivio Apindustria 3 EDITORIALE PIANURACCOGLIENTE 36 4 SILFA CPS 38 8 TOSATO MARIO RIGONI STERN OSA CALDAIE MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE 46 IL PREPOSTO NEL DECRETO LEGISLATIVO 81/ ITALIAN FOOD TRADING GIANNI TOMMASI NUOVO PRESIDENTE APIVENETO FIDI CASTELLO DI BEVILACQUA DIVIDENDI E PLUSVALENZE NUOVA TASSAZIONE VINCENZO STINGONE DECRETO BIANCHI SICUREZZA STRADALE DIALOGO ITALIA LA DETASSAZIONE DEGLI STRAORDINARI APIGIOVANI... CRESCONO IL PUNTO 63 INSERZIONISTI Viani Assicurazioni Banca di Verona Fiorio Tecnolab Banco Popolare Gruppo Bancario Funivia Malcesine Monte Baldo Santo Passaia Banca IFIS Consorzio ZAI Ferrari BK Gamma Ufficio Gruppo Argenta Samo Albrigi Verona Fiere Registrazione Tribunale di Vr Poste Italiane Spa D.L. 353/2003 (con. in L. 27/02/2004 n 46) Pubblicità raccolta n del 22 marzo 2000 Spedizione in abbonamento postale art. 1, comma 1, DCB Verona in proprio Luglio 2008

4

5 EDITORIALE Andiamo avanti con un cambio euro-dollaro sopra 1,50. Andiamo avanti con un prezzo del petrolio che sta volando a 150 dollari al barile. Andiamo avanti con un sistema finanziario mondiale che, a settimane alterne, oscilla paurosamente, distruggendo ricchezza. Andiamo avanti con una politica di cui non riusciamo più a comprendere le priorità. Andiamo avanti cercando di non pensare al Margine Operativo Lordo. Andiamo avanti, nonostante tutto, a fatica, su oggettività impensabili solo lo scorso anno. Quello che però più ci inquieta e preoccupa è la mancanza di una chiave di lettura dell oggi rispetto al domani. Ci interroghiamo e ci chiediamo se il modo con cui misuriamo la realtà esterna è attuale, se i nostri giudizi, le nostre certezze, le nostre sensazioni e i dubbi sono corretti. O forse, con altre focali, potremmo decifrare in maniera diversa gli accadimenti? Non è che questo status, questi elementi sono già quotidianità rispetto a un futuro da inventare? Prendiamoci del tempo, qualche mattina, prima di aprire i cancelli delle nostre imprese ed essere sommersi dai mille problemi, e riflettiamo sull incipit di un intervento del noto economista Enzo Rullani: «Il futuro non si prevede. Si fa. Con le nostre scelte di oggi con le scelte di investimento che, puntando su questa o quella idea, sono in grado di esplorare lo spazio delle possibilità in una certa direzione credendo nella meta da raggiungere conoscendo il porto verso cui si vuole andare, sforzandoci di cogliere, oltre le parole, l essenza del nostro essere imprenditori, la prospettiva e la certezza di un domani per le nostre aziende e non solo». Luglio

6 PROFILI SILFA EFFICIENZA ORGANIZZATIVA PER SUPERARE LA GLOBALIZZAZIONE Percepisci da subito un aria diversa all interno della Silfa: un clima dove l efficienza della produttività è in perfetta simbiosi con l armonia familiare. Un risultato che i fondatori dell azienda Renzo, Gino e Giannino Barbieri hanno saputo realizzare con tenacia e passione, qualità con cui hanno trasmesso alla seconda generazione, oggi in azienda in posizione di responsabilità, il testimone. Una pacatezza che viene da lontano, che si è forgiata nel tempo, da quel 1965 quando i tre fratelli, dopo il tirocinio professionale in alcune aziende del comprensorio, decisero di mettersi in proprio fondando, appunto, la Silfa. All inizio, si trattava di una piccola struttura artigiana dedita alla lavorazione delle lamiere, campo in cui seppero affermarsi, presso una clientela sempre più qualificata e internazionale, per la qualità e l affidabilità delle lavorazioni. Successi che stimolarono i fratelli Barbieri a procedere (1981) alla trasformazione della Silfa in società di capitali, senza tuttavia privarla di quella identità familiare che la caratterizza tutt ora. Non si trattò di un semplice maquillage legale. Era infatti l inizio di un processo di specializzazione che fosse in grado di ampliare le opportunità di business dell azienda qualificatasi nella trasformazione della lamiera e dell acciaio inox per conto terzi, nello stampaggio in lamiera, nella carpenteria leggera, nella realizzazione di componenti e accessori per macchine del trattamento dell aria e del movimento terra, nei semilavorati in genere, nei trattamenti galvanici elettrolitici (zincatura, nichelatura, stagnatura) e di verniciatura a polveri. Attività produttive che necessitavano di una più mirata competenza, una organizzazione che sapesse garantire la stabilità di base, indispensabile al superamento delle ciclicità congiunturali e al monitoraggio costante dei costi di produzione. In sostanza per 4 Economia Veronese

7 PROFILI Silfa, i fratelli Barbieri stavano aprendo una stimolante stagione di cambiamenti. L internazionalizzazione era, in quell epoca, uno degli imperativi categorici a cui la PMI, veronese e italiana, andava adeguando la propria operatività. Ma lo erano ancor più la dotazione di tecnologie di produzione avanzate e il costante aggiornamento professionale dei dipendenti. Obiettivi che imponevano un radicale mutamento delle linee strategiche e imprenditoriali della Silfa. Una verticalizzazione, altamente specializzata, delle linee di prodotto, affiancata da un processo di innovazione tecnologica sempre più capillare. Percorso che prese il via, nel 1987, con l acquisizione della Novaplast (attualmente una realtà con 33 dipendenti e uno stabilimento coperto di mq.), azienda operante sia nel settore della meccanica specializzata, con la realizzazione di stampi, con la torneria di precisione e con la costruzione di attrezzature speciali, sia nello stampaggio di materiale termoplastico e di finitura del prodotto, tutto indirizzato a una clientela altamente selezionata. È il primo passo di quella scelta operativa che oggi caratterizza la galassia Silfa. Nel 1989, stimolati dalla sempre più accentuata segmentazione del mercato e da una domanda via via più sofisticata, i fratelli Barbieri costituirono la Cfb S.r.l. una azienda (oggi occupa una superficie di mq., con un organico di 40 dipendenti) attiva nel segmento della trasformazione della lamiera e specializzata nella creazione del prodotto finito. Unità produttiva, in sostanza, in grado di curare il ciclo completo di lavorazione, anche su misura, ovvero dalla progettazione all industrializzazione del prodotto, al collaudo, ai trattamenti di finitura, al montaggio degli accessori, alla logistica e alla spedizione. Nasce così, in quel di Casette, comprensorio comunale di Legnago, un modello imprenditoriale simile a quelli che siamo soliti vedere nei grandi distretti industriali. Luglio

8 PROFILI I fratelli Barbieri, infatti, sono intimamente legati alle loro radici, al territorio dove ha mosso i primi passi la loro sfida imprenditoriale. Si tratta di un area forse marginale, secondo i canoni classici, per lo sviluppo di un impresa moderna e globalizzata, ma i tre imprenditori hanno saputo riversare un indotto di vitale importanza per la sopravvivenza e la prosperità della loro zona. Una scelta che ha attivato in Silfa, come nelle altre realtà e nello specifico in Cfb a Villa Bartolomea che rappresenta il terminale logistico del sistema impresa dei fratelli Barbieri un processo di innovazione tecnologica delle linee di produzione altamente computerizzato a cui presiede uno staff iperprofessionalizzato a partire dall ufficio di progettazione Cad-Cam. Lavorando su commessa e in prevalenza su disegni forniti dal committente, Silfa ingegnerizza l iter produttivo, traducendo, per le macchine che verranno attivate, ogni singolo passaggio per la più affidabile e garantita riuscita del prodotto commissionato. «Vede evidenzia Renzo Barbieri che è stato il mio Cicerone alla scoperta del SILFA S.r.l. SEDE Via F.lli Bandiera, Legnago (Verona) Tel Fax PRODUZIONE Lavorazioni meccaniche, impianti galvanici, impianti di verniciatura ANNO DI FONDAZIONE 1965 AMMINISTRATORI Giannino, Gino, Renzo Barbieri DIRETTORI Gian Pietro Paglierini (Silfa e Cfb) Mosé Barbieri (Novaplast) DIRETTORE AMMINISTRATIVO E RISORSE UMANE Cinzia Barbieri (Silfa e Cfb) Tecla Barbieri ( Novaplast) mondo Silfa io e i miei fratelli siamo orgogliosi di quanto abbiamo fin qui realizzato. Una realtà cui, per le esperienze acquisite e per la corretta interpretazione delle dinamiche del mercato, oltre che per le manifeste esigenze della nostra committenza, abbiamo voluto dare un indirizzo tecnologico avanzato in grado di garantire da un lato l utilizzo ottimale delle risorse disponibili e, dall altro, il più elevato livello qualitativo del prodotto finale, in ogni suo componente». «L approdo naturale continua Barbieri di tale impegno è stata la certificazione ISO 9001 delle tre aziende, allo scopo di garantire alla clientela che ogni fase del ciclo produttivo avviene secondo gli standard dichiarati». Una macchina complessa che sta vivendo con equilibrio un passaggio generazionale che in molte imprese del nostro Paese si è tradotto in processi traumatici di adattamento e, in DIRETTORE COMMERCIALE Elio Reami (Silfa e Cfb) Damiano Barbieri (Silfa e Cfb) RESPONSABILE PRODUZIONE Sandro Lucarelli (Silfa) Danilo Giarola (Cfb) Giampietro Girardi (Novaplast) SUPERFICIE AZIENDALE Totale: mq (totale nei 3 stabilimenti mq) Coperta: mq (nei 3 stabilimenti mq) RISORSE UMANE Addetti alla produzione: 34 (95 comprendendo Cfb e Novaplast) Impiegati: 6 (18 comprendendo Cfb e Novaplast) SITO INTERNET 6 Economia Veronese

9 PROFILI altre, in un radicale capovolgimento della mission originaria dell impresa. «Non è sicuramente il nostro caso aggiunge Renzo Barbieri con l assenso dei fratelli Gino e Giannino per il semplice motivo che l inserimento della nuova generazione è stato realizzato con la gradualità necessaria affidando a ciascuno precise responsabilità ed è avvenuto contestualmente alla trasformazione tecnologica dell intero sistema. A parte ciò, ognuno, ancorché sotto il controllo di noi seniores, oltre che apportare nuove più moderne idee e obiettivi, ha la consapevolezza di continuare a privilegiare il lavoro di squadra e l identità familiare del sistema d impresa nel cui ambito tutti ricoprono ruoli fondamentali». Un complesso imprenditoriale in ottimo stato di salute, che progredisce con un tasso di crescita a due cifre percentuali e che sta continuando ad ampliare la propria committenza (oggi il fatturato è per il 50% determinato dall attività sul mercato interno e per il restante 50% su quello estero). «Siamo fermamente convinti conclude Renzo Barbieri che il processo di sviluppo tecnologico e l innovazione rappresentino, unitamente all aggiornamento delle professionalità interne, il percorso obbligato per le nostre imprese. È decisamente consistente l investimento destinato a questi obiettivi (si è sull ordine di 1 milione di euro all anno), soprattutto per il mantenimento e il consolidamento di quella affidabilità, flessibilità e specializzazione, che rappresentano il vero patrimonio della nostra realtà». Luglio

10 PROFILI TOSATO COMPLEMENTI D ARREDO CHE NOBILITANO GLI AMBIENTI Un espressione raffinata del Made in Italy, preziosamente curata in ogni dettaglio. Questa, in sintesi, la descrizione dell azienda Tosato di Cerea, produttrice di complementi d arredo da 25 anni per iniziativa di Tiziano Tosato. Un impresa partita da una piccola bottega artigiana di Sanguinetto, e che 10 anni fa, grazie allo spirito imprenditoriale della famiglia Tosato, ha deciso di fare il grande salto e trasformarsi in un punto di riferimento per tutto il settore. Nel 1998, infatti, è iniziata la produzione completa, dalla costruzione fino all imballaggio, ampliando notevolmente anche il mercato attraverso una rete vendita capillare sia in Italia che all estero. Tutto questo, unito all elevata qualità delle materie prime e della manifattura, ha portato Tosato a una crescita costante nel tempo, con obiettivi per il futuro assai ambiziosi: «La lunga consuetudine della nostra famiglia con il legno quasi si perde nella memoria spiega Tiziano Tosato direttore generale basta pensare che siamo già arrivati alla terza generazione. È dunque naturale che altissima sia la conoscenza delle varie essenze, selezionate con grande cura e competenza. legni di eccellenza, che vengono lavorati con tutta l attenzione che meritano secondo i metodi della miglior tradizione artigiana. Da questa sapiente manualità, unita alle doti uniche della materia prima, nasce il valore che fa la differenza». I complementi d arredo prodotti nello stabilimento di Cerea costituiscono il 60% del fatturato destinato al mercato italiano, con un target di vendita medio-alto. «Pur dedicandosi alla creazione di mobili in stile tradizionale, l azienda è parti- 8 Economia Veronese

11 PROFILI colarmente attenta all evoluzione dei gusti del mercato prosegue Tiziano Tosato. In questa prospettiva è stato allestito uno studio di progettazione interno che svolge la funzione di dare ai prodotti un impronta estetica personale e subito riconoscibile. L azienda inoltre investe costantemente nell innovazione dei reparti di produzione, in modo da abbinare alla maestria degli artigiani le migliori tecnologie messe a disposizione dalla tecnologia moderna». La filiera produttiva è interamente seguita dall impresa in tutte le fasi di costruzione di un mobile, dal taglio dei tronchi, all intaglio, fino alla verniciatura e alla consegna: «Questo sistema di fabbricazione, oltre che un cospicuo abbattimento dei costi, ci permette di tenere costantemente sotto controllo il mantenimento dell alta qualità dei lavorati spiega Alessandro Tosato, responsabile di produzione. Questa è una grossa differenza con altri gruppi nostri concorrenti e con il settore in generale. I toni caldi e morbidi dei vari legni vengono esaltati dall inimitabile composizione dell intarsio, così caratteristico nella nostra produzione. Un autentica arte che conferisce al mobile massello un fascino unico e prezioso, ma che solamente i più abili artigiani sono in grado di esercitare, per offrire al pubblico quanto di meglio è ancora vivo e presente della scuola mobiliera italiana. L impegno proteso all eccellenza è rappresentato anche dall unicità di ogni complemento. Le fasi di finitura, laccatura, decorazione, vengono effettuate a mano per conferire a ogni complemento di arredo una sua pro- Luglio

12 PROFILI pria storia, un suo modo di essere differente da qualunque altro. Le fini lavorazioni del laboratorio includono pratiche artigiane di altissima tecnica, come ad esempio l applicazione su un mobile di un rivestimento in foglia d argento o d oro». La quota di esportazione si aggira sul 40% e tocca ogni angolo del globo, dalla Corea del Sud, al Canada, passando per molti Paesi europei. In questi ultimi anni, Tosato è riuscito anche ad aggirare la crisi che ha investito il settore, puntando sulla qualità e sul riconoscimento del marchio, per cui molto si è speso in termine di immagine e pubblicità: «La creazione del brand e l identificazione del prodotto sono state per noi vere e proprie ancore di salvezza quando la crisi ha attanagliato il mobile prosegue Alessandro Tosato -. Ogni singolo pezzo che esce dal laboratorio artigiano Tosato, reca visibile e chiaro il segno della sua provenienza: la tradizionale marchiatura a fuoco che ne garantisce l autenticità ed è un ulteriore riprova del suo pregio. Una testimonianza di qualità elevata, riscontrabile in tutti i differenti particolari di lavorazione, ma anche tutela per l acquirente, perché ogni mobile e complemento di arredo marchiato Tosato è garantito per 12 anni». Se i legni masselli di qualità superiore occupano il fulcro della produzione Tosato, un posto determinante ricoprono anche gli altri materiali. Dalle parti in metallo, ai vetri e cristalli, sino ai tessuti, gli elementi vengono rigorosamente selezionati per essere poi lavorati con la TOSATO S.r.l. SEDE AMMINISTRATIVA Via Masaccio, 8 - ZAI Cerea (Verona) Tel Fax PRODUZIONE Mobili in legno massello ANNO DI FONDAZIONE 1983 DIRETTORE GENERALE Tiziano Tosato RESPONSABILE AMMINISTRAZIONE Maria Ciccomascolo stessa cura che ad essi veniva rivolta nei tempi passati. Tutto ciò avviene sempre sotto l attenta supervisione della famiglia Tosato, che solo dopo averne controllato ogni requisito decide di proporre il mobile al pubblico. Tiziano Tosato dal 2002 è iscritto al consorzio Vero Legno, un marchio che rappresenta una garanzia di qualità. Vero Legno promuove tutte le aziende che, come Tosato, utilizzano per i propri mobili esclusivamente legno selezionato e di qualità confermando la serietà e la fiducia dei propri clienti. Obiettivo futuro sarà la creazione di una nuova linea produttiva a Casaleone, sempre nel cuore del distretto del mobile, uno sforzo in più per aumentare la disponibilità verso la clientela: «Abbiamo una gamma già elevatissima di prodotti - conclude Tiziano Tosato -, ma grazie a questo nuovo investimento potremo aumentare ulteriormente il catalogo ed offrire alla clientela un servizio sempre più efficiente e personalizzato». RESPONSABILE PRODUZIONE Alessandro Tosato RESPONSABILE ESPORTAZIONE Arianna Tosato SUPERFICIE AZIENDALE Totale: mq Coperta: mq RISORSE UMANE Addetti alla produzione: 34 Impiegati:7 SITO INTERNET 10 Economia Veronese

13

14 PROFILI OSA CALDAIE FLESSIBILITÀ E COMPETENZA «Passione per il proprio lavoro perseguendo in primo luogo la qualità del prodotto, adozione di mezzi e procedure più avanzate per fare le cose bene e meglio, flessibilità e capacità di realizzare prodotti secondo specifiche esigenze del cliente, valorizzazione delle risorse umane interne che costituiscono il bagaglio tecnico e professionale dell azienda». È così che Stefano Sorio, responsabile della OSA Caldaie spiega ed evidenzia l impegno con cui questa impresa, ormai matura cinquantenne, pianifica e pensa quotidianamente il proprio futuro. Futuro che affonda le sue radici nel lontano 1960, allorché Alberto Sorio, decise di mettere in piedi un officina laboratorio in cui dar vita alle proprie idee. Nacque così OSA Officina Sorio Alberto, dove cominciarono a essere costruiti a livello artigianale caldaie di piccola potenza, serbatoi, scambiatori di calore e carpenteria varia nel settore termomeccanico. In seguito, convinto assertore della produzione di calore con il legno, con idee che si riveleranno lungimiranti nel campo delle energie rinnovabili, creò una linea di prodotti di caldaie a legna e policombustibile: una scelta vincente per la giovane azienda, 12 Economia Veronese

15 PROFILI che dischiuse le porte a un impegnativo periodo di lavoro. Negli anni settanta i risultati raggiunti rappresentarono per OSA la base di partenza verso nuove scelte: l aggiornamento della gamma e il raddoppio del comparto produttivo. Le caldaie vennero realizzate nella nuova unità di Vago, i serbatoi e gli scambiatori di calore, invece, continuarono a essere prodotti nella storica sede di Alpo. Successivamente, un progressivo affinamento tecnico nella produzione vide affiancarsi, al repertorio delle origini, prodotti più complessi e sofisticati, quali recipienti a pressione, degasatori termofisici, scambiatori di calore per acqua e vapore, cisterne di grandi capacità, serbatoi per il trattamento delle acque e condotte per impianti di bonifica. Campi di attività nei quali l azienda, situata alle porte di Verona in una sede che racconta tutta la sua storia e al tempo stesso documenta gli alti livelli di evoluzione tecnologica raggiunti nella produzione eccelle, tanto da meritarsi un posto privilegiato tra i selezionati fornitori della Fincantieri, a cui fornisce caldaie a gasolio speciali, di media-grande potenza. Tre di queste sono i generatori di calore dell impianto termico dell ammiraglia della Marina Italiana, la portaerei Cavour, tanto invidiataci dalla marina internazionale. Un simile traguardo sottolinea la sicura valenza dell offerta e la competenza professionale di questo fiore all occhiello dell imprenditoria veronese. OSA ha fornito caldaie anche sui pattugliatori della Guardia Costiera italiana, su navi oceanografiche e su alcune fregate che compongono il parco navale delle marine della Nato. Queste prestigiose commesse hanno contribuito ad affinare le competenze dell ufficio di progettazione interno che è attualmente in grado di studiare prodotti con caratteristiche particolari in linea con le esigenze della clientela. Una clientela sempre più internazionale, in particolare austriaca, svizzera, tedesca e belga, che rappresenta ormai circa il 50% del fatturato di OSA Caldaie. OSA ha ottenuto la certificazione ISO , riconoscimento che sottolinea la correttezza dei processi e dell organizzazione produttiva. Nell ottica di perseguire elevati standard di sicurezza ed efficienza molti prodotti, oltre a essere testati all interno dell azienda, sono omologati secondo la Direttiva europea 97/23/CE PED (recipienti in pressione) o certificati dall IMQ (caldaie). Per quanto riguarda i recipienti a pressione OSA Caldaie ha ottenuto recentemente le certificazioni di garanzia della qualità totale secondo i Moduli H e H1 della Direttiva PED, che rappresentano i livelli più alti ottenibili in questo ambito. Luglio

16 PROFILI «Fare di necessità virtù afferma Stefano Sorio, che oggi con la sorella Emanuela gestisce l azienda è il nostro credo. di Verona». È un modo stringato per evidenziare come Osa Caldaie, pur nel costante perfezionamento delle proprie linee di prodotto, resti intimamente legata nel suo carattere a quello del suo fondatore: entrambi sono contraddistinti da un mix di capacità imprenditoriale e di serietà organizzativa che ha consentito a questa impresa di raggiungere importanti traguardi forieri di quel prestigio che ne fa una affidabile realtà imprenditoriale veronese. «Molta della considerazione che ci viene dal mercato conclude Stefano Sorio scaturisce dalla nostra capacità di saper interpretare, elaborando di conseguenza un progetto ad hoc, le esigenze del committente e di saperle realizzare industrializzando il tutto al meglio, per contenere il costo finale senza per questo rinunciare alla qualità e all affidabilità. Ogni giorno mettiamo a frutto quel bagaglio di esperienze che da quasi cinquant anni rappresenta il vero patrimonio dell azienda». Un criterio a cui ispiriamo le strategie operative, il dialogo interno con i dipendenti (22 in totale), la loro crescita professionale, l introduzione di macchine a controllo numerico. Una progressiva evoluzione di processo per poter competere sul mercato globale senza perdere i crismi peculiari della nostra identità, ovvero quel patrimonio professionale ed etico che a nostro padre è valso, tempo fa, il Premio Fedeltà al Lavoro della Camera di Commercio OSA CALDAIE S.r.l. SEDE Via L. Bassani, Alpo di Villafranca (Verona) Tel Fax PRODUZIONE Caldaie, serbatoi, cisterne, bollitori, scambiatori di calore ANNO DI FONDAZIONE 1960 AMMINISTRATORE UNICO Stefano Sorio DIRETTORE AMMINISTRATIVO Emanuela Sorio FATTURATO milioni e 800 mila euro SUPERFICIE AZIENDALE Totale: mq Coperta: mq RISORSE UMANE Addetti alla produzione: 17 Impiegati: 5 SITO INTERNET 14 Economia Veronese

17

18 PROFILI ITALIAN FOOD TRADING IL MADE IN ITALY IN CUCINA Italian Food trading è un azienda commerciale che opera in Italia e all estero nella distribuzione di specialità alimentari per la ristorazione e per la grande distribuzione. L impresa è stata fondata nel 2003, opera nelle province del Nord Italia e in 11 Paesi esteri; ha sede a Cerea, nel cuore della bassa veronese, dove ha trovato gli spazi necessari per svilupparsi e crescere secondo gli obiettivi riportati nel business plan aziendale. Attuale presidente e amministratore delegato è Nicola Bressan, quarantenne veronese che è stato tra i fondatori dell Italian Food Trading: «Lavorando da più di 20 anni nel settore alimentare, abbiamo cercato di adeguarci alle necessità degli operatori, per fornire un servizio completo che garantisse qualità e eccellenza dal produttore al cliente finale. Da questo proposito è nata la nostra azienda». Il fatturato 2007 si aggira sui 10 milioni di euro, composto per il 95% dal comparto food e il rimanente 5% dal non-food : «Linea Pulita è il nuovo progetto che stiamo portando avanti con convinzione, cioè la fornitura di tutti quei prodotti non alimentari indispensabili negli esercizi di ristorazione, dai detergenti alle attrezzature per il personale. 16 Economia Veronese

19 PROFILI nazionale e con sempre maggior successo esportiamo il Made in Italy gastronomico, anche all estero, tra cui Inghilterra, Irlanda, Polonia, Repubblica Ceca, Grecia, Russia, Spagna, Svezia, Ungheria, Germania, Austria». Altro punto di forza dell Italian Food Trading è l estrema flessibilità e affidabilità sulla consegna, gestita in modo tale da soddisfare Con questo puntiamo ad ampliare ancora di più il mercato e diventare il primo punto di riferimento per gli operatori della ristorazione». Il core business aziendale resta il settore dei freschi di qualità, come formaggi e salumi con una forte connotazione territoriale: «La selezione dei prodotti da proporre agli esercizi avviene con la massima cura, servendosi di partner che possono garantire certificazioni di qualità sia sotto l aspetto della salubrità, sia sotto l aspetto delle proprietà organolettiche e sensoriali». La struttura si avvale di 20 dipendenti e di una rete di vendita composta da 11 agenti che gestiscono il mercato locale e 3 agenti che curano il mercato estero. Le quote di mercato si aggirano sul 70% per l Italia e il 30% sull Europa: «La nostra azienda, anche se giovane, può contare sull esperienza pluriennale dei suoi componenti nel settore alimentare, con particolare attenzione alla ristorazione e al dettaglio specializzato. Siamo ben presenti sul mercato nel minor tempo possibile qualsiasi tipo di ordine, dal più piccolo al più grande, grazie anche all ampio parco automezzi. «Per conservare al meglio la qualità di alcune tipologie di prodotto ha proseguito Bressan è necessario adottare sistemi di condizionamento a basse tempe- Luglio

20 PROFILI rature. Proprio per questo l azienda si è dotata di ampie e capienti celle, all interno delle quali possono essere stoccate le scorte alimentari e offrire il servizio in modo efficiente e mantenendo il livello qualitativo iniziale. Italian Food Trading è una struttura che vuole essere un interlocutore privilegiato per i professionisti attenti al giusto equilibrio tra qualità e prezzo. Il talento e le energie di tutti i nostri collaboratori ci consentono di essere un punto di riferimento nel settore, permettendoci di crescere anno dopo anno, in un ottica di miglioramento del lavoro, fatto principalmente di servizio e di un dialogo costante con la clientela, sia nazionale che internazionale». Italian Food Trading, inoltre, dispone di un laboratorio per la lavorazione delle carni, per soddisfare qualsiasi esigenza di porzionatura, frollatura e confezionamento. L esperienza maturata permette all azienda di selezionare il meglio delle carni certificate nazionali e internazionali tra cui Irlanda, Francia, Germania e Austria. Per avvicinare i consumatori alla cultura del mangiare bene e sano, l impresa apre le porte al pubblico e mette in mostra i propri prodotti. L Open Day, che quest anno avrà come tema principale la pizza, si terrà a settembre e coinvolgerà l area fieristica Ex- Perfosfati di Cerea: «Un evento che crea soprattutto cultura ha proseguito Bressan la cultura della riscoperta dei cibi genuini e certificati, guidando il consumatore in una scelta ottimale del prodotto». Molteplici, quindi, i motivi per scegliere Italian Food Trading, come spiega, in conclusione, Nicola Bressan: «Perché sceglierci? Perchè i nostri prodotti provengono da aziende certificate, partner affidabili di collaudata e lunga collaborazione, perchè offriamo un servizio rapido, praticamente pronta consegna, perchè offriamo un assistenza full service a 360, perchè rispettiamo scrupolosamente tutti gli standard qualitativi imposti dalla normativa vigente, con un attento e accurato controllo interno, perchè esportiamo con successo da alcuni anni in vari paesi del mondo, contribuendo alla diffusione della tradizione gastronomica italiana». ITALIAN FOOD TRADING S.r.l. SEDE AMMINISTRATIVA Via Napoli, Cerea (Verona) Tel Fax PRODUZIONE Commercializzazione prodotti alimentari e non food ANNO DI FONDAZIONE 2003 SUPERFICIE AZIENDALE Parcheggio: 996,50 mq Magazzino: 1.114,20 mq RISORSE UMANE Addetti alla produzione: 21 SITO INTERNET 18 Economia Veronese

21

22 PROFILI Nel cuore della pianura, a cavallo tra la provincia di Verona e di Padova, sorge lo splendido Castello di Bevilacqua, edificato nel 1336 a difesa del territorio scaligero dalle incursioni dei vicini Carraresi. A oltre 650 anni di distanza il maniero è ancora nel pieno del suo splendore e questo si deve soprattutto al lavoro della famiglia Iseppi-Cerato, che nel 1999 lo rilevò avviando i lavori di restauro che l hanno fatto diventare uno dei ristoranti più suggestivi del Veneto. Il primo traguardo è stato quello di creare al suo interno un vero e proprio ristorante su prenotazione, che per il grande consenso ottenuto ha richiesto l apertura anche a mezzogiorno per veloci colazioni d affari. Dal 2008, infine, è stata aperta al pubblico una nuova sala troni realizzata specificatamente per le aziende, ospita infatti 250 persone a platea oppure può essere come ambiente di classe, raffinato e suggestivo, sono coronati dai numerosi riconoscimenti ricevuti in Signoria Scaligera dell epoca. Fu concepito come fortezza per difendersi dalle Signorie confinanti, i CASTELLO DI BEVILACQUA UNA LOCATION PER TUTTE LE ESIGENZE allestita per banchetti di 150 coperti. È dotata di ogni moderna e avanzata tecnologia, per garantire la perfetta riuscita di meeting e convegni di alto livello in una location prestigiosa. Gli innumerevoli sforzi profusi dalla famiglia Iseppi-Cerato per rendere il Castello di Bevilacqua il fiore all occhiello della pianura veronese campo istituzionale; tuttavia, l attenzione rivolta ai propri ospiti e quindi il loro conseguente apprezzamento è la vera e propria gratificazione. La storia della struttura inizia, come detto, nel 1336, quando Guglielmo Bevilacqua ne decise la costruzione e fu completato dal figlio Francesco per conto della Carraresi e gli Estensi. La famiglia Bevilacqua trae le proprie origini dal paese di Ala in provincia di Trento e lo dimostra il disegno di un ala al centro dello stemma. Abile commerciante di legname Guglielmo Bevilacqua, alla corte del Can Grande Mastino della Scala, aveva consolidato la sua passione econo- 20 Economia Veronese

Brochure per fornitori e partner

Brochure per fornitori e partner La grande catena di negozi per tutta la famiglia Brochure per fornitori e partner SOMMARIO Sommario... 3 Il Gruppo CIA Diffusione Abbigliamento... 4 La Rete dei Punti Vendita... 4 I motivi di un successo...

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS Maria Luisa Cosso Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007 Via G. Verdi, 8 - Torino Magnifico Rettore, Signor Preside, Professor Conti, Signore e Signori,

Dettagli

Migliorare il processo produttivo con SAP ERP

Migliorare il processo produttivo con SAP ERP ICI Caldaie Spa. Utilizzata con concessione dell autore. Migliorare il processo produttivo con SAP ERP Partner Nome dell azienda ICI Caldaie Spa Settore Caldaie per uso residenziale e industriale, generatori

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Guardando al domani mi sento di dire con certezza che continueremo a promuovere l'organizzazione perché possa esprimere sempre più le capacità

Dettagli

Il Direttore Generale. Loredana Gulino

Il Direttore Generale. Loredana Gulino PICCOLI E GRANDI INVENTORI CRESCONO: UN LUNGO VIAGGIO NELLE SCUOLE ITALIANE PER PROMUOVERE LA CULTURA BREVETTUALE PREMESSA Quando, nel 2008, ho assunto la direzione della Direzione Generale per la Lotta

Dettagli

L ARREDO UFFICIO INTELLIGENTE

L ARREDO UFFICIO INTELLIGENTE L ARREDO UFFICIO INTELLIGENTE 8 minuti per fare un buon acquisto INTRODUZIONE Questo e-book è stato ideato dagli specialisti nella progettazione, produzione ed ambientazione di mobili per ufficio. Perché

Dettagli

Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi

Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi 2 Pure Performance La nostra Cultura Alfa Laval è un azienda focalizzata sul cliente e quindi sul prodotto con una forte cultura

Dettagli

Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni

Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni culturali e delle attività culturali. Noi Dottori Commercialisti

Dettagli

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA vision guide line 6 LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA QUANDO SI PARLA DI UN MERCATO COMPLESSO COME QUELLO DELL EDILIZIA E SI DEVE SCEGLIERE UN PARTNER CON CUI CONDIVIDERE L ATTIVITÀ SUL MERCATO, È MOLTO

Dettagli

INTRODUZIONE. Unipol Gruppo Finanziario ha invece scelto di ascoltare tutti, offrendo a tutti l opportunità di partecipare.

INTRODUZIONE. Unipol Gruppo Finanziario ha invece scelto di ascoltare tutti, offrendo a tutti l opportunità di partecipare. CARTADEIVALORI INTRODUZIONE Questa Carta dei Valori rappresenta in se stessa un Valore perché è il frutto di un grande impegno collettivo. Alla sua stesura hanno concorso migliaia di persone: i dipendenti

Dettagli

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI Documento riservato non riproducibile CHI SIAMO La XXL PALLACANESTRO è un associazione sportiva dilettantistica, nata ufficialmente nel 1989, che opera sul territorio

Dettagli

Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011

Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011 Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011 Indirizzo di saluto del Comandante Generale Porgo il mio saluto cordiale a tutti i delegati della Rappresentanza qui convenuti. Gli incontri

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

INSIEME PER IL VOLONTARIATO

INSIEME PER IL VOLONTARIATO INSIEME PER IL VOLONTARIATO FARE SISTEMA AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ BERGAMASCA Bergamo, 24 gennaio 2013 Intervento di Carlo Vimercati Presidente Comitato di Gestione Fondi Speciali Lombardia Il convegno

Dettagli

Indice ON YOUR WAY ON YOUR WAY TRAVELLING ON YOUR WAY BUSINESS ON YOUR WAY EMPORIUM ON YOUR WAY HONEY MOON 6-7 8-11 12-13 14-15

Indice ON YOUR WAY ON YOUR WAY TRAVELLING ON YOUR WAY BUSINESS ON YOUR WAY EMPORIUM ON YOUR WAY HONEY MOON 6-7 8-11 12-13 14-15 Indice 5 6-7 8-11 12-13 14-15 ON YOUR WAY ON YOUR WAY TRAVELLING ON YOUR WAY BUSINESS ON YOUR WAY EMPORIUM ON YOUR WAY HONEY MOON 2 3 TRAVELLING Il portale delle esperienze. Vivi momenti indimenticabili

Dettagli

cegalingroup.com STAY IN A SERVICE EXPERIENCE

cegalingroup.com STAY IN A SERVICE EXPERIENCE 2 3 Una filosofia del servizio dedicata esclusivamente agli hotel Pierantonio Pegoraro, Direttore Commerciale Cegalin Group 4 Cegalin Group da oltre vent anni si dedica al servizio di pulizie e restoring

Dettagli

FORNITORI DI SOLUZIONI GLOBALI

FORNITORI DI SOLUZIONI GLOBALI A Carla Casartelli FORNITORI DI SOLUZIONI GLOBALI Con una radicata tradizione di servizio al cliente e una profonda esperienza nel mondo degli stampi, una realtà che offre una risposta globale in grado

Dettagli

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze 110 BUSINESS & IMPRESE Maurizio Bottaro Maurizio Bottaro è family business consultant di Weissman Italia RETI D IMPRESA Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 2014

RASSEGNA STAMPA 2014 RASSEGNA STAMPA 2014 Indice: 10.01.2014 LegaCoop Fundraising strumento su misura per la cooperazione 3 06.02.2014 Tiscali Social Il fundraiser figura chiave del non profit e non solo 4 07.02.2014 Avvenire

Dettagli

vernici navali industriali edili

vernici navali industriali edili vernici navali industriali edili vernici navali industriali edili Incora: oltre un secolo di colore Una crescita continua e graduale nel tempo; la storia e il successo dei Fratelli Popolo, imprenditori

Dettagli

Per distinguersi in un mercato fortemente concentrato,

Per distinguersi in un mercato fortemente concentrato, DALLE TARIFFE ALLA CRESCITA UN ASSICURATORE GLOBALE CHE COPRE I BISOGNI DEL CLIENTE ANCHE IN AMBITI COME LA SALUTE, L ABITAZIONE, LA SICUREZZA PATRIMONIALE. TRA RIGORE TECNICO, RICHIESTA DI FLESSIBILITÀ

Dettagli

Vi sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quanto se ne sognano nella vostra filosofia (Amleto William Shakespeare)

Vi sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quanto se ne sognano nella vostra filosofia (Amleto William Shakespeare) Vi sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quanto se ne sognano nella vostra filosofia (Amleto William Shakespeare) Oggi la qualità delle relazioni sociali, delle condizioni ambientali, dei processi

Dettagli

LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE

LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE periodico di idee, informazione, cultura a cura dell Associazione Infermieristica Sammarinese LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE Mi accingo a presiedere l AIS nel suo secondo triennio di vita. Mi ritengo

Dettagli

prof. Andrea Messeri docente Università degli Studi di Siena

prof. Andrea Messeri docente Università degli Studi di Siena prof. Andrea Messeri docente Università degli Studi di Siena UNIVERSITÀ, SCUOLE E ORIENTAMENTO IN ITALIA intervento al convegno Essenzialità dell Orientamento per il Futuro dei Giovani, Orvieto 9 11 dicembre

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

WINEBRAND il valore parte da qui

WINEBRAND il valore parte da qui BUILDING & ARCHITECTURE CONSULTANTS WINEBRAND il valore parte da qui TM Architettura / Branding / Contaminazione Ogni cantina ha una storia da raccontare, ogni vino ha un carattere unico da trasmettere

Dettagli

XVII MEETING REGIONALE CNA PENSIONATI EMILIA ROMAGNA TURISMO SOCIALE E MARKETING TERRITORIALE

XVII MEETING REGIONALE CNA PENSIONATI EMILIA ROMAGNA TURISMO SOCIALE E MARKETING TERRITORIALE XVII MEETING REGIONALE CNA PENSIONATI EMILIA ROMAGNA TURISMO SOCIALE E MARKETING TERRITORIALE Relazione del Presidente Regionale CNA Pensionati- Giovanni Giungi A noi viene voglia, nonostante questa valle

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN DANIELE DEL FRIULI CURRICOLO CITTADINANZA E COSTITUZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN DANIELE DEL FRIULI CURRICOLO CITTADINANZA E COSTITUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN DANIELE DEL FRIULI CURRICOLO CITTADINANZA E COSTITUZIONE MODELLO DI MATRICE ADOTTATA PER LA COSTRUZIONE DEL CURRICOLO CITTADINANZA E COSTITUZIONE Periodo di riferimento Traguardi

Dettagli

MANIFESTO DELLA CULTURA D IMPRESA

MANIFESTO DELLA CULTURA D IMPRESA MANIFESTO DELLA CULTURA D IMPRESA GRUPPO DI LAVORO CULTURA D IMPRESA MANIFESTO DELLA CULTURA D IMPRESA GRUPPO DI LAVORO CULTURA D IMPRESA Manifesto della Cultura d Impresa MANIFESTO DELLACULTURA D IMPRESA

Dettagli

ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano. Perché le aziende fanno fatica a trovare i talenti professionali di cui hanno bisogno?

ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano. Perché le aziende fanno fatica a trovare i talenti professionali di cui hanno bisogno? Lo sviluppo dei Talenti per la crescita. Un confronto tra aziende e istituzioni ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano L Italia cerca talenti. Sembra incredibile, ma in uno scenario di crisi del mercato

Dettagli

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014 Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Discorso del Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Carlo CALENDA Signor Presidente della Repubblica, Autorità

Dettagli

Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto!

Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto! Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto! Solidità e passione Il gruppo Frigerio Viaggi Facciamo muovere il mondo Frigerio Ugo e C.

Dettagli

Liberi di fare la differenza.

Liberi di fare la differenza. Liberi di fare la differenza. 4 l azienda il profilo Consulenza, a pieno titolo. Valori & Finanza Investimenti è una SIM (Società di Intermediazione Mobiliare) indipendente che opera secondo un modello

Dettagli

La nuova organizzazione del Ministero dell Interno a livello centrale e sul territorio (*)

La nuova organizzazione del Ministero dell Interno a livello centrale e sul territorio (*) La nuova organizzazione del Ministero dell Interno a livello centrale e sul territorio (*) Claudio SCAJOLA È la prima volta che ho l occasione di incontrare tutti i Prefetti della Repubblica e ritengo

Dettagli

IL PROGETTO PArC. Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti

IL PROGETTO PArC. Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti IL PROGETTO PArC Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti PREMESSA L incontro tra produttori e consumatori sta acquisendo

Dettagli

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo)

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Dott.ssa GIULIA CANDIANI (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Innanzitutto due parole di presentazione: Altroconsumo è una associazione indipendente di consumatori, in cui io lavoro

Dettagli

CARTA DI CLAN Clan Sand Creek AGESCI Genova 50

CARTA DI CLAN Clan Sand Creek AGESCI Genova 50 CARTA DI CLAN Clan Sand Creek AGESCI Genova 50 COS'È IL CLAN Il Clan è una comunità dove si possono imparare nuove cose in un clima disteso che offre un opportunità che solo esso ci può dare. E importante

Dettagli

La Cassa Depositi e Prestiti viene da lontano ed il suo lungo percorso storico è caratterizzato da tre

La Cassa Depositi e Prestiti viene da lontano ed il suo lungo percorso storico è caratterizzato da tre (bozza non corretta) Accesso al credito: il ruolo di Cassa depositi e prestiti. Gli strumenti di sostegno alle PMI ed alle Pubbliche Amministrazioni" GIOVEDI' 14 GIUGNO 2012 FERMO (Sala dei Ritratti -

Dettagli

di Simona Facchini Foto di Carlo Pozzoni

di Simona Facchini Foto di Carlo Pozzoni di Simona Facchini Foto di Carlo Pozzoni L ESPERIENZA DI COM ON IDEATA DAI GIOVANI INDUSTRIALI. MARCO TAIANA: «MENTRE TANTI TALENTI ITALIANI SE NE VANNO, NOI ABBIAMO CREATO UN SISTEMA CHE LI ATTRAE. CREDIAMO

Dettagli

Un partner esperto e affidabile

Un partner esperto e affidabile Medical Gas Equipment Un partner esperto e affidabile Chi siamo: mission e vision Esperienza e qualità al servizio del Cliente Siamo un impresa nata nella tradizione, impegnata a crescere nell attività

Dettagli

TURISMO SOCIALE E FAMIGLIE. 3 Workshop preparatorio al Congresso BITES Rimini 31 luglio 2010

TURISMO SOCIALE E FAMIGLIE. 3 Workshop preparatorio al Congresso BITES Rimini 31 luglio 2010 TURISMO SOCIALE E FAMIGLIE 3 Workshop preparatorio al Congresso BITES Rimini 31 luglio 2010 Chi siamo? Nuova Planetario Viaggi spa, è un azienda autonoma, che opera nel settore del turismo, ma è anche

Dettagli

SOMMARIO PARTE PRIMA: IDENTITÀ DEL COMITATO ITALIANO PER L UNICEF ONLUS 8 PARTE SECONDA: RELAZIONE SOCIALE 18

SOMMARIO PARTE PRIMA: IDENTITÀ DEL COMITATO ITALIANO PER L UNICEF ONLUS 8 PARTE SECONDA: RELAZIONE SOCIALE 18 SOMMARIO LETTERA DEL PRESIDENTE 4 NOTA INTRODUTTIVA E METODOLOGICA 6 IL COINVOLGIMENTO DEGLI STAKEHOLDER 7 PARTE PRIMA: IDENTITÀ DEL COMITATO ITALIANO PER L UNICEF ONLUS 8 1.1 CONTESTO DI RIFERIMENTO 9

Dettagli

Internazionalizzare, per vivere la globalizzazione come opportunità

Internazionalizzare, per vivere la globalizzazione come opportunità Internazionalizzare, per vivere la globalizzazione come opportunità La globalizzazione Il mondo si fa sempre più piccolo e la globalizzazione è il nuovo ordine che accomuna le popolazioni all inter-dipendenza.

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA ANGELO TOSO CASIER (TV)

PROGETTO EDUCATIVO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA ANGELO TOSO CASIER (TV) PROGETTO EDUCATIVO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA ANGELO TOSO CASIER (TV) 1 1. LA NASCITA DELLA SCUOLA Durante la 1^ guerra mondiale Gino Toso figlio di Angelo Toso, aveva un cuore grande e generoso, per questo

Dettagli

un alleato per la vostra competitività

un alleato per la vostra competitività italiano Gentili Clienti, in questa brochure istituzionale, dedicata a voi, si vuole sottolineare soprattutto ciò che siamo, ciò in cui crediamo e consideriamo importante, ciò a cui puntiamo. In altre

Dettagli

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 Care e cari Sanganesi, egregi Assessori, egregi Consiglieri, caro Dott. Russo, carissima Flavia oggi si insedia il nuovo Consiglio

Dettagli

A c s in tutte le citt` europee

A c s in tutte le citt` europee A c s in tutte le citt` europee baukreativ AG 02 baukreativ AG Non basta arrivare in prima fila, bisogna mantenere la posizione raggiunta. Questo riesce al meglio se seguiti da un partner con una lunga

Dettagli

Condividiamo il nostro talento

Condividiamo il nostro talento Condividiamo il nostro talento 2 La soluzione globale in implantologia Primo attore dell implantologia a sviluppare un offerta globale, Anthogyr progetta, fabbrica e distribuisce una gamma completa di

Dettagli

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012 COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012 COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012 DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: Storia, Cittadinanza e Costituzione DISCIPLINE CONCORRENTI: tutte Le competenze

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

LA QUALITÀ GENUINA COMPANY PROFILE. www.morgante.it

LA QUALITÀ GENUINA COMPANY PROFILE. www.morgante.it LA QUALITÀ GENUINA COMPANY PROFILE LA STORIA PRIMA METÀ DEL 1800 La storia della famiglia Morgante inizia con Luigi Morgante commerciante e salumiere di Tarcento (Ud). TRA LA FINE DEL 800 ED I PRIMI DEL

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

IL MARKETING DELLA RISTORAZIONE. La promozione di un ristorante

IL MARKETING DELLA RISTORAZIONE. La promozione di un ristorante IL MARKETING DELLA RISTORAZIONE La promozione di un ristorante La promozione interna Si tratta delle strategie di vendita rivolte al cliente che è già «entrato» nel locale: Elaborazione di nuove proposte

Dettagli

LAVORARE IN PARTNERSHIP: IKEA LUGLIO 2013 Vincitrice del Premio Leader Europeo 2012!

LAVORARE IN PARTNERSHIP: IKEA LUGLIO 2013 Vincitrice del Premio Leader Europeo 2012! LAVORARE IN PARTNERSHIP: IKEA LUGLIO 2013 Vincitrice del Premio Leader Europeo 2012! NASCITA E STORIA DEL GRUPPO Fondata nel 1943 dall industriale svedese Ingvar Kamprad, IKEA aprì il suo primo punto vendita

Dettagli

UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER UN BUSINESS PIU APPETIBILE.

UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER UN BUSINESS PIU APPETIBILE. UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER UN BUSINESS PIU APPETIBILE. cos è RISAMORE è il primo franchising del riso, un importante opportunità per chi vuole cimentarsi nel mondo della ristorazione, in Italia e nel mondo,

Dettagli

NUMANI PER CHI AMA DISTINGUERSI

NUMANI PER CHI AMA DISTINGUERSI NUMANI PER CHI AMA DISTINGUERSI NuMani è una realtà e nasce dall unione d esperienza di persone che da 11 anni si occupano a tempo pieno dell applicazione e decorazione unghie con l ambiziosa idea delle

Dettagli

CONFERENZA NAZIONALE FEDERCULTURE Le città della cultura

CONFERENZA NAZIONALE FEDERCULTURE Le città della cultura CONFERENZA NAZIONALE FEDERCULTURE Le città della cultura Il valore economico della cultura: come reinvestire l indotto generato dalla produzione culturale Intervento del Sindaco di Siena Franco Ceccuzzi

Dettagli

UNA STORIA LUNGA UN SOGNO MEZZO SECOLO DI PROGETTI REALIZZATI

UNA STORIA LUNGA UN SOGNO MEZZO SECOLO DI PROGETTI REALIZZATI UNA STORIA LUNGA UN SOGNO MEZZO SECOLO DI PROGETTI REALIZZATI HOTEL RISTORANTI SALE RICEVIMENTO BANCHE - UFFICI CENTRI CONGRESSUALI BAR - NEGOZI MADE IN LONGIANO Borgo storico dall aspetto tipicamente

Dettagli

Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con André Siegrist della società René Faigle AG

Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con André Siegrist della società René Faigle AG Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con della società René Faigle AG La René Faigle AG svolge la sua attività con successo da più di ottant anni. L azienda svizzera a conduzione familiare

Dettagli

Le esperienze vissute in oltre 30 anni, hanno creato la convinzione che quanto fatto sino ad ora possa definirsi solo un punto di partenza sul

Le esperienze vissute in oltre 30 anni, hanno creato la convinzione che quanto fatto sino ad ora possa definirsi solo un punto di partenza sul Moretti Spa nasce nel 1976 sull idea imprenditoriale dei tre fondatori: Fabrizio Fabbrini, Laura e Marco Cellai, e inizia la sua attività come distributrice di articoli sanitari delle più note marche presenti

Dettagli

Il management cooperativo e l innovazione

Il management cooperativo e l innovazione AZIENDE IN RETE NELLA FORMAZIONE CONTINUA Strumenti per la competitività delle imprese venete Il management cooperativo e l innovazione DGR n. 784 del 14/05/2015 - Fondo Sociale Europeo in sinergia con

Dettagli

Il fare impresa dei migranti in Italia

Il fare impresa dei migranti in Italia Il fare impresa dei migranti in Italia Natale Forlani direttore generale immigrazione ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali L Italia è stata per quasi un secolo e mezzo un Paese a forte emigrazione.

Dettagli

Il business travel su misura. Tailor-made business travel.

Il business travel su misura. Tailor-made business travel. Il business travel su misura. Tailor-made business travel. Il percorso ideale è la destinazione. The perfect route is the destination. Benvenuti nel......vostro Lufthansa City Center Nelle agenzie Lufthansa

Dettagli

TechFOr 2009 Relazione conclusiva

TechFOr 2009 Relazione conclusiva TechFOr 2009 Relazione conclusiva Con il patrocinio di Con la fattiva collaborazione di Con il contributo scientifico Media partner Comando Generale dell Arma dei Carabinieri Grazie agli importanti risultati

Dettagli

Il microcredito: risorse ed opportunità per le microimprese

Il microcredito: risorse ed opportunità per le microimprese Il microcredito: risorse ed opportunità per le microimprese E 1. IL RUOLO DELLE PMI E DELLE MICROIMPRESE MARIO BACCINI PRESIDENTE DELL ENTE NAZIONALE PER IL MICROCREDITO E NOTO COME IL SISTEMA PRODUTTIVO

Dettagli

Carta dei servizi camst ristorazione scolastica

Carta dei servizi camst ristorazione scolastica Carta dei servizi camst ristorazione scolastica Camst. Il gusto di una bella storia. Camst è tra i più importanti gruppi di ristorazione in Italia ed è interamente costituito da capitale italiano. Nasce

Dettagli

IL COACHING delle Ambasciatrici

IL COACHING delle Ambasciatrici IL COACHING delle Ambasciatrici European Commission Enterprise and Industry Coaching ambasciatrici WAI-Women Ambassadors in Italy, Ravenna, 20/05/2010 2 FASE 1 Le motivazioni e gli scopi FASE 2 L analisi

Dettagli

PROVINCIA, DISTRETTO CULTURALE, COMUNE E TERME: INSIEME PER UN PROGETTO DI RILANCIO TURISTICO

PROVINCIA, DISTRETTO CULTURALE, COMUNE E TERME: INSIEME PER UN PROGETTO DI RILANCIO TURISTICO Comunicato stampa PROVINCIA, DISTRETTO CULTURALE, COMUNE E TERME: INSIEME PER UN PROGETTO DI RILANCIO TURISTICO Presentato a Darfo Boario Terme il programma che apre nuove opportunità turistiche Da cento

Dettagli

Più valore alla terza età

Più valore alla terza età Più valore alla terza età UNA RISORSA PER LE FAMIGLIE Le Residenze Anni Azzurri sono nate per dare risposte efficaci a un esigenza sempre più sentita nella realtà di oggi: l assistenza agli anziani. In

Dettagli

servizi ristorazione e ricevimento

servizi ristorazione e ricevimento Summertrade nasce a Rimini nel 1979 dall idea di un gruppo di professionisti nel campo dell ospitalità e della ristorazione, che intuisce le potenzialità di un settore allora ai primi passi: il catering.

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

Il gruppo FRESIA ALLUMINIO: grandi tradizioni proiettate verso il futuro

Il gruppo FRESIA ALLUMINIO: grandi tradizioni proiettate verso il futuro Il gruppo FRESIA ALLUMINIO: grandi tradizioni proiettate verso il futuro La Fresia Alluminio S.p.A. è la capogruppo di un pool di aziende nel settore dei serramenti di alluminio tra cui: FT Profili Alluminio

Dettagli

Marketing & Sales: le reazioni alla crisi

Marketing & Sales: le reazioni alla crisi Marketing & Sales: le reazioni alla crisi I risultati di un indagine empirica 1 1. IL CAMPIONE ESAMINATO 2 Le imprese intervistate Numero imprese intervistate: 14 Imprese familiari. Ruolo centrale dell

Dettagli

Storytelling of 5 best practices from Southern Italy 10 settembre 2015

Storytelling of 5 best practices from Southern Italy 10 settembre 2015 Storytelling of 5 best practices from Southern Italy 10 settembre 2015 attività / L Azienda Agricola Sodano nasce nel 2010, con l obiettivo di rinnovare e ammodernare la precedente attività a gestione

Dettagli

PIANO PER UNO SVILUPPO RESPONSABILE Documento sulle linee programmatiche-strategiche 2013>2018 In votazione

PIANO PER UNO SVILUPPO RESPONSABILE Documento sulle linee programmatiche-strategiche 2013>2018 In votazione PIANO PER UNO SVILUPPO RESPONSABILE Documento sulle linee programmatiche-strategiche 2013>2018 In votazione INTRODUZIONE Pace e Sviluppo dopo 20 anni di attività come Cooperativa si trova ad essere tra

Dettagli

Capitolo 5 Qual è il "mandato" della scuola?

Capitolo 5 Qual è il mandato della scuola? Pagina 1 di 6 Qual è il "mandato" della scuola? 5.1 Ogni scuola deve avere un "mandato" 5.2 Le nostre idee-guida 5.3 Le dimensioni dell apprendimento 5.4 La funzione educativa del rispetto delle regole

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale F. Surico Scuola Primaria anno scolastico 2009/2010 Programmazione Cittadinanza e Costituzione

Istituto Comprensivo Statale F. Surico Scuola Primaria anno scolastico 2009/2010 Programmazione Cittadinanza e Costituzione Istituto Comprensivo Statale F. Surico Scuola Primaria anno scolastico 2009/2010 Programmazione Cittadinanza e Costituzione PREMESSA Cittadinanza e Costituzione è una disciplina di studio introdotta in

Dettagli

Laura Maffeis Un esposizione a regola d arte

Laura Maffeis Un esposizione a regola d arte in show room Stanze d Autore Laura Maffeis Un esposizione a regola d arte Già forte di una lunga esperienza nella vendita di finiture d interni, la Tasselli Edilizia di Prato si rinnova con lo showroom

Dettagli

PROPOSTA DI PROGRAMMA QUADRIENNIO 2014-2018

PROPOSTA DI PROGRAMMA QUADRIENNIO 2014-2018 PROPOSTA DI PROGRAMMA QUADRIENNIO 2014-2018 Il comitato di condotta ha individuato gli obiettivi principali da raggiungere nei prossimi quattro anni in relazione alle indicazioni dei programmi portati

Dettagli

Sintesi e prospettive. L insegnamento della religione una risorsa per l Europa

Sintesi e prospettive. L insegnamento della religione una risorsa per l Europa DOCUMENTO FINALE Sintesi e prospettive L insegnamento della religione una risorsa per l Europa Introduzione La Chiesa cattolica d Europa avverte l esigenza di conoscere meglio e riflettere sulle molteplici

Dettagli

CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA

CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA ISTITUTO PARITARIO D.M. 15.02.2014 Liceo Internazionale Quadriennale IL NUOVO MODO DI FARE SCUOLA. WWW.LICEOINTERNAZIONALE.ORG Liceo Internazionale Quadriennale In

Dettagli

P R E S E N T A Z I O N E G R U P P O A Z I E N D A L E

P R E S E N T A Z I O N E G R U P P O A Z I E N D A L E P R E S E N T A Z I O N E G R U P P O A Z I E N D A L E La storia della Crudi d Italia trae origine dall acquisizione nel 1986 di ABA Prosciutti, in San Vitale Baganza (Parma) situata prorprio nel cuore

Dettagli

AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA

AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA DON AGOSTINO ROSCELLI P:zza Paolo da Novi,11 16129 Genova ANNO SCOLASTICO 2014 2015 La scuola dell infanzia non è scuola dell obbligo,

Dettagli

Ciao Pizza, per chi ha il gusto del business.

Ciao Pizza, per chi ha il gusto del business. Ciao Pizza, per chi ha il gusto del business. La nostra storia. Ciao Pizza nasce nel 1996 dall idea di tre giovani imprenditori di creare un realtà stabile nel settore della piccola ristorazione. Non c

Dettagli

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI Matteo ARPE: Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad intervenire a questo Convegno, al quale, come

Dettagli

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE PREMESSA La nostra città ha bisogno di normalità. Dopo tanti anni di proclami e di promesse credo che sia giunto

Dettagli

PROFILO PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO PER I DOCENTI DELLE SCUOLE COMUNALI

PROFILO PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO PER I DOCENTI DELLE SCUOLE COMUNALI CISCo Ufficio delle scuole comunali PROFILO PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO PER I DOCENTI DELLE SCUOLE COMUNALI Per profilo professionale è intesa la descrizione accurata delle competenze e dei comportamenti

Dettagli

IL SECONDO RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI

IL SECONDO RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI 26 febbraio 2014 IL SECONDO RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI Edizione 2014 Il Rapporto sulla competitività delle imprese e dei settori produttivi, alla sua seconda edizione, fornisce

Dettagli

Relazione finale del progetto

Relazione finale del progetto Relazione finale del progetto Un percorso nella Cappella Palatina DOL 2009 classe E_13 tutor Domenico Franzetti Corsista: Vincenza Saia Il progetto Un percorso nella cappella Palatina nasce dall esperienza

Dettagli

Curricolo verticale di Cittadinanza e Costituzione. Scuola dell infanzia - Anni 3

Curricolo verticale di Cittadinanza e Costituzione. Scuola dell infanzia - Anni 3 Curricolo verticale di Cittadinanza e Costituzione Scuola dell infanzia - Anni 3 A Identità e appartenenza. A1 Percepire e riconoscere se stesso. A1Mi conosco attraverso giochi motori sul corpo. A2 Saper

Dettagli

Il Futuro dei Musei I Musei del Futuro

Il Futuro dei Musei I Musei del Futuro Il Futuro dei Musei I Musei del Futuro Scegliamo la giusta direzione SERVIZI CONSULENZA E PROGETTAZIONE ORGANIZZAZIONE E REALIZZAZIONE DI EVENTI ALLESTIMENTI DIGITALIZZAZIONE, STAMPA 3D E DRONI FORMAZIONE

Dettagli

food&wine EVENTI CULTURALI 46

food&wine EVENTI CULTURALI 46 EVENTI CULTURALI 46 Arturo Mazzeo e l idea vincente Difendere il made in Italy con l accademia A cura di Raffaele Zoppo Arturo Mazzeo, propone da anni un modo nuovo e vincente per valorizzare la gastronomia

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

Protagonista: il Vino. Protagonista: il Vino. Presentazione Tour Operator e descrizione dei nostri servizi di intrattenimento per gruppi aziendali

Protagonista: il Vino. Protagonista: il Vino. Presentazione Tour Operator e descrizione dei nostri servizi di intrattenimento per gruppi aziendali Protagonista: il Vino Protagonista: il Vino Presentazione Tour Operator e descrizione dei nostri servizi di intrattenimento per gruppi aziendali chi siamo Delitaly è il primo tour operator italiano specializzato

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli