Condizioni di utilizzazione del sito Delcampe

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni di utilizzazione del sito Delcampe"

Transcript

1 Condizioni di utilizzazione del sito Delcampe 1 INTRODUZIONE Generalità Fuso orario ufficiale Moneta ufficiale Definizioni Delcampe International S.P.R.L. (Società Privata a Responsabilità Limitata) Delcampe Conto Utilizzatore Membro Venditore Offerente Miglior offerente Compratore o acquirente Amministratore Delcampe (Admin) Azione Mettere in vendita Fare un offerta Vendita a prezzo netto Vendita all asta Prezzo di partenza Prezzo di vendita effettivo Prezzo di riserva Incremento Offerta maggiore Oggetto Pagina di presentazione di un oggetto Pagina di presentazione di un membro Conto di pagamento Pubblicità selvaggia GARANZIA, INDENNITÀ E TARIFFE Garanzia di servizio Indennità Tariffe Utilizzazione generale del sito Commissioni Opzioni di messa in vendita Abbonamenti Spese amministrative Bilancia del conto IL CONTO DELCAMPE Apertura di un conto Scelta dello pseudonimo Importazione / esportazione dei dati del conto Utilizzazione del conto Resiliazioni e chiusure di conti 11 4 VENDERE SU DELCAMPE Oggetti autorizzati, proibiti o discutibili Oggetti autorizzati : Oggetti proibiti : Oggetti discutibili : Deontologia del venditore Al momento della messa in vendita Definizione Garanzia giuridica Titolo Descrizione Immagine(i)

2 4.3.6 Categoria Prezzo Modalità di contratto di compravendita Messe in vendita ripetute scorrettamente Uso della funzionalità Bonus Card Durante la vendita Fine della vendita Data e ora di chiusura Se l oggetto ha trovato un acquirente Se l oggetto non ha trovato un acquirente COMPRARE SU DELCAMPE Generalità Deontologia dell acquirente Al momento di presentare la sua offerta Durante lo svolgimento della vendita Dopo la chiusura della vendita Realizzazione di una vendita 21 6 ANNULLAMENTO DI UN ACQUISTO O DI UNA VENDITA Generalità Annullamento del contratto da parte del venditore Annullamento del contratto da parte dell acquirente 22 7 COMUNICAZIONI E RELAZIONI SUL SITO Generalità Le comunicazioni private Il sistema di messaggeria di Delcampe Le comunicazioni in diretta ( , telefono, fax, viva voce, ) Le comunicazione pubbliche Il Forum Le immagini La pubblicità Utilizzazione della «lista nera» Relazioni esterne al sito Delcampe 26 8 IL SISTEMA DELLE VALUTAZIONI Presentazione Caratteristiche Usanze 28 L usanza vuole che le valutazioni si scambino fra il venditore e l acquirente quando la transazione é terminata. Cioè quando il pagamento dell oggetto e il buon ricevimento di quest ultimo saranno stati confermati dalle due parti. La prima valutazione può essere data indifferentemente dal venditore o dall acquirente Abusi 28 9 RUOLO DEI MODERATORI DELCAMPE (%MOD) SOLUZIONE DEI CONFLITTI Autorità delle presenti condizioni Il Servizio di soluzione delle controversie A chi rivolgersi? Come fare la denuncia? Come funziona il servizio di soluzione delle controversie? Misure RISPETTARE I DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE O COMMERCIALE PREVENZIONE DEGLI IMBROGLI RISPETTO DELLA VITA PRIVATA Dati conservati Dati forniti dai membri Dati raccolti automaticamente

3 Dati conservati per assicurare la sicurezza delle transazioni Dati conservati per facilitare l utilizzazione del sito Dati conservati per l elaborazione delle statistiche Dati conservati sul computer dell utente La banca dati Responsabile del trattamento Localizzazione Sicurezza Posta Posta inviata a Delcampe Posta inviata da Delcampe Diritto di accesso ai dati Ottenere dei dati personali in possessione di Delcampe Modifica e cancellazione dei dati Diffusione dei dati Nell insieme del sito Durante la transazione Nei messaggi pubblici (domande, risposte, valutazioni, forum, ) Al di fuori del sito SITI LEGATI CAMPO DI APPLICAZIONE DELLE PRESENTI CONDIZIONI Generalità Legge applicabile e versione facente fede Persone sottoposte alle seguenti condizioni Nozione di spazio virtuale Implicazioni relative all utilizzazione del sito Il ruolo di Delcampe Esonero di responsabilità Meccanismo di trasferimento di proprietà MODIFICAZIONE DELLE PRESENTI CONDIZIONI TRIBUNALE COMPETENTE CONTATTO E INFORMAZIONI GIURIDICHE

4 1INTRODUZIONE 1.1Generalità Le presenti condizioni di utilizzazione regolano i rapporti fra: Fra la società Delcampe International S.P.R.L. e gli utenti del sito Delcampe Fra gli utenti stessi nell ambito di utilizzazione del sito. Devono contribuire a fare del sito Delcampe un luogo sicuro per gli utenti Fuso orario ufficiale Essendo Delcampe un sito a vocazione internazionale, un fuso orario ufficiale deve essere determinato e rispettato. Questo fuso orario é quello di Bruxelles in Belgio, GMT +1 (GMT +2 durante i mesi in cui l ora estiva é d applicazione, tipicamente da aprile a ottobre) Moneta ufficiale Essendo Delcampe un sito a vocazione internazionale, una moneta ufficiale deve essere determinata e rispettata. Questa moneta é l Euro (EUR o ). Tuttavia, vista l attività internazionale di Delcampe, si é convenuto che i prezzi possano essere espressi : In Dollari Americani (USD o $); In Sterline Britanniche (GBP o ); In Franchi Svizzeri (CHF); In Dollari Canadesi (CAD o $CAD). La moneta utilizzata é chiaramente indicata col prezzo. 1.2Definizioni In seno alle presenti condizioni e nel sito Delcampe in generale, si intenderà per : 1.2.1Delcampe International S.P.R.L. (Società Privata a Responsabilità Limitata) La società Delcampe International, società privata a responsabilità limitata, con sede a Rue de la Filature 25, 1480 Tubize (Belgio), e il cui numero di impresa é BE , che fornisce i suoi servizi via il sito Delcampe Delcampe Il sito Internet attraverso il quale Delcampe International S.P.R.L. fornisce i suoi servizi. 4

5 1.2.3Conto Rappresentato da uno pseudonimo scelto dal membro al momento della sua iscrizione, é l insieme delle informazioni comunicate dal membro, delle azioni che effettua sul sito, degli accessi ai servizi del sito che gli sono autorizzati e delle azioni effettuate dagli altri membri nei suoi confronti Utilizzatore Ogni persona, membro o no, che accede a Delcampe via la rete Internet Membro Ogni persona fisica o giuridica regolarmente iscritta sul sito e che si possa identificare per mezzo di uno pseudonimo e di una password Venditore Ogni persona che propone alla vendita uno o più oggetti sul sito Offerente Ogni membro che propone una o più offerte d acquisto sul sito Miglior offerente Ogni offerente che, ad un momento determinato della messa in vendita, é nella miglior posizione per diventare compratore Compratore o acquirente Ogni offerente che ha fatto l offerta più alta al momento della chiusura della vendita o che ha comprato l oggetto a prezzo netto Amministratore Delcampe (Admin) Ogni membro volontario, abilitato da Delcampe e che riceve un mandato d amministrazione e di gestione limitata a una parte non confidenziale del sito, nel rispetto dei diritti e dei doveri esposti nelle presenti condizioni Azione Ogni attività che può modificare il contenuto del sito (es : messa in vendita, proposta di un offerta, emissione di domande/risposte, distribuzione di valutazioni, partecipazione ai forum di discussione, ) Mettere in vendita Azione attraverso la quale un membro riempie il modulo di iscrizione di un oggetto e ne conferma la messa in vendita. 5

6 1.2.13Fare un offerta Azione attraverso la quale un membro propone un prezzo al quale si impegna a comprare un oggetto Vendita a prezzo netto Sistema di vendita attraverso il quale ogni membro che fa un offerta diventa immediatamente compratore di questo oggetto al prezzo richiesto senza possibilità di offerta superiore da parte di un altro membro Vendita all asta Sistema di vendita attraverso il quale un oggetto é messo in vendita a un prezzo di partenza fissato dal venditore per una durata da lui determinata. L acquirente dell oggetto sarà il membro che, alla data e all ora di chiusura della vendita, avrà presentato l offerta più alta Prezzo di partenza Prezzo minimo di vendita di un oggetto determinato dal venditore. E a questo prezzo che partono le eventuali offerte Prezzo di vendita effettivo Prezzo di vendita, determinato in funzione del prezzo di partenza e delle offerte, ad un certo momento della vendita Prezzo di riserva Prezzo al di sotto del quale in venditore non é obbligato a vendere il suo oggetto. Questo prezzo é determinato dal venditore al momento della messa in vendita e rimane confidenziale durante lo svolgimento della vendita, finché non é stato raggiunto Incremento D applicazione durante una vendita all asta. E la somme della quale il prezzo di vendita effettivo di un oggetto é aumentato in caso di nuova offerta Offerta maggiore Offerta fatta da un offerente che ha come effetto di far salire il prezzo effettivo di un oggetto, e eventualmente di modificarne l offerente in testa Oggetto Bene messo in vendita sul sito per una durata determinata. Questo oggetto, indicato da un numero di referenza automatico, é descritto per mezzo di un titolo e eventualmente di una descrizione e/o d immagini Pagina di presentazione di un oggetto 6

7 Pagina del sito comprendente le informazioni relative a un oggetto (titolo, descrizione, immagini, venditore, condizioni di vendita, ) Pagina di presentazione di un membro Pagina del sito che raggruppa le informazioni relative a un membro. (pseudonimo, localizzazione, data d iscrizione, valutazioni delle transazioni precedenti ) Conto di pagamento Parte integrante del conto di un membro che gli permette di conoscere la sua situazione finanziaria nei confronti di Delcampe e di effettuare delle operazioni ad esso relative Pubblicità selvaggia Ogni frammento di testo, ogni testo, ogni immagine pubblicitaria o ogni link Internet che non abbia ricevuto l autorizzazione preliminare e scritta di Delcampe in vista della sua pubblicazione. 7

8 2Garanzia, indennità e tariffe 2.1Garanzia di servizio Poiché Delcampe può essere tributario di diversi problemi legati all utilizzazione della rete Internet, non potrà essere considerato responsabile degli eventuali mancamenti del sistema che occasionerebbero dei fastidi, di qualsiasi natura essi siano. Delcampe non potrà essere considerato responsabile di eventuali interruzioni di servizio e delle loro conseguenze durante le operazioni di riparazione, di servizio o di aggiornamento del sito da parte di Delcampe o da uno dei suoi fornitori. I servizi offerti da Delcampe possono essere modificati, completati, semplificati, disattivati o soppressi senza preavviso, sia a livello delle funzionalità del sito che della natura o della forma dei servizi. 2.2Indennità Non essendo Delcampe né compratore, né venditore, non accorderà indennità per causa di : onon pagamento; osomme indebitamente pagate; operdita di denaro durante un pagamento; ooggetti deteriorati, persi o rubati durante la transazione; oannunci falsi; oogni altra infrazione alle presenti condizioni, alla legge in vigore in Belgio o alle leggi internazionali in materia. Il membro accetta di indennizzare Delcampe, comprese le spese legali, in caso di azione giudiziaria nei confronti di quest ultimo da un terzo, risultante da una violazione da parte del membro in questione delle presenti condizioni, dei diritti di questi terzi o della legge. 2.3Tariffe 2.3.1Utilizzazione generale del sito L iscrizione, la partecipazione alle aste così che l acquisto sono prestazioni gratuite sul sito Delcampe Commissioni Ogni venditore che ha realizzato una transazione per mezzo del sito Delcampe gli é debitore di una commissione le cui somme possono essere consultate sotto la rubrica tariffe. La commissione é dovuta ogni mese per le transazioni effettuate durante il mese precedente. E da notare che una transazione non conclusa può essere dichiarata come tale al fine che, dopo accettazione da parte di Delcampe, le spese di commissione non comprendano quest ultima. Questa dichiarazione deve essere inviata entro 2 mesi. 8

9 2.3.3Opzioni di messa in vendita Il venditore può scegliere in ogni momento delle opzioni relative alle sue messe in vendita. Alcune di queste sono a pagamento e il dettaglio del loro costo può essere consultato sotto la rubrica tariffe Abbonamenti Ogni membro ha la possibilità di sottoscrivere, sotto certe condizioni, un abbonamento che gli permetta di ottenere dei servizi e delle garanzie supplementari. Il dettaglio dei contenuti e dei costi di questi abbonamenti, ripreso sotto il nome di Club+, può essere consultato sotto la rubrica tariffe Spese amministrative Delle spese amministrative possono essere richieste al membro nel caso in cui le sue azioni sul sito dovessero condurre a delle spese inattese non rilevanti dal servizio standard fornito da Delcampe. Riguardano in particolar modo : Domande di rimborso del credito del conto Delcampe. Domande di posta straordinaria (attestazioni, ). La somma di queste spese amministrative resta ragionevole ed é lasciata all apprezzamento di Delcampe che la notifica ai membri prima dell esecuzione del servizio Bilancia del conto Il membro si impegna ad approvvigionare il suo conto Delcampe appena esso sarà debitore di una somma superiore o uguale a 5,00 EUR/USD/GBP/CHF/CAD. I metodi di pagamento, corrispondenti ad ogni paese di residenza, gli sono proposti nella gestione personale del conto di pagamento. In caso di mancato pagamento entro 15 giorni, all'importo dovuto verranno applicati interessi di ritardo in linea con il tasso legale in vigore. L'importo verrà maggiorato del 15% con un minimo di 40 EUR (o l'equivalente in USD, GBP, CHF, CAD) ai quali si aggiungeranno le spese di sollecito di pagamento e se necessario le spese legate alla ricerca d'indirizzo. 3Il conto Delcampe 3.1Apertura di un conto L apertura di un conto su Delcampe é gratuita e implica l accettazione delle presenti condizioni. L apertura di un conto provoca automaticamente un iscrizione ai servizi proposti da Delcampe. Può essere attribuito un solo e unico conto a persona, fisica o giuridica, a parte un autorizzazione scritta debitamente notificata da Delcampe. Per chiedere l apertura di un conto, l utente deve riempire un modulo di iscrizione disponibile in linea sul sito. L utente si impegna in questa occasione a fornire delle informazioni esatte, sincere e complete al momento dell iscrizione. Si impegna ugualmente ad avvertire Delcampe di ogni cambiamento a livello delle sue coordinate di identificazione e 9

10 di contatto (indirizzo, indirizzo , telefono, ). Nel caso in cui una di queste informazioni dovesse rivelarsi falsa, incompleta, obsoleta, bizzarra o ingiuriosa, Delcampe si riserva il diritto di agire nei confronti del membro come previsto nelle presenti condizioni. Quando tutte le formalità necessarie alla sua iscrizione saranno eseguite, il membro sarà titolare di un conto personale accessibile con un identificazione anonima per mezzo di uno pseudonimo scelto e di una password attribuita automaticamente e notificata dal sito. Tutte le azioni di questo membro si faranno per mezzo del suo conto. Grazie alla sua iscrizione, il membro riceverà le "Lettere delle Novità" inviate dal sito. Queste lettere contengono delle informazioni importanti e indispensabili al buon uso di Delcampe. Tuttavia, al fine di rispettare la vita privata del membro, é possibile per quest ultimo, via i parametri del suo conto, di chiedere di non riceverle. E cosciente allora del fatto di privarsi di una fonte importante di informazioni. 3.2Scelta dello pseudonimo La scelta dello pseudonimo attraverso il quale il membro sarà riconosciuto é libero. Tuttavia Nessuno pseudonimo dovrà essere ingannevole, usurpante o ingiurioso. Non potrà essere fatto riferimento ad una simbolica che inciti la violenza, la discriminazione, l odio razziale o invocante delle persone o un avvenimento legato a degli atti di guerra, terrorismo, ecc Non potrà essere costituito da link hypertestutali, attivi o no, da numeri di telefono, da indirizzi postali o da indirizzi . Non potrà nuocere alla vita privata o all integrità di una persona esistente. Non potrà in alcun caso fare riferimento al sito Delcampe o ad un altra società o marca depositata sulla quale il venditore non ha diritti legittimi. 3.3Importazione / esportazione dei dati del conto Ogni membro Delcampe inizia la sua attività con un conto vergine, esente da ogni precedente. Se questa persona possiede un conto su un altro sito di vendita, non può far valere i suoi dati acquisiti (valutazioni, vendite, acquisti, ) e di trasporli da questo sito verso Delcampe. Nello stesso modo, ogni membro di Delcampe conserva le sue vendite, acquisti e valutazioni interne al sito. Glie é strettamente proibito di esportare questi dati fuori dal sito per creare o modificare un profilo su un sito esterno. Questi dati sono in effetti la proprietà di Delcampe e sono visibili solo sul sito Delcampe e dai suoi utenti. E inoltre impossibile trasferire dati (vendite, acquisti, valutazioni, ) da un conto Delcampe a un altro conto Delcampe. 3.4Utilizzazione del conto Il conto Delcampe é utilizzato per ogni azione di un membro del sito. Quindi, conviene utilizzarlo in modo corretto e ragionevole. Ogni membro sarà ritenuto responsabile delle operazioni effettuate a partire dal suo conto, da lui stesso o da un terzo. Deve quindi proteggere i suoi identificanti, pseudonimo e password, e modificare regolarmente quest ultimo. Il membro deve ugualmente fare attenzione a che il suo fornitore d accesso a Internet conservi i dati di identificazione in maniera sicura e confidenziale. Ogni operazione usurpata da un conto da una persona non titolare e non delegata é considerata come un danno grave alla vita privata del membro titolare e dà il diritto a Delcampe di prendere delle misure nei confronti della persona usurpatrice come previsto nelle presenti condizioni. 10

11 3.5Resiliazioni e chiusure di conti Il conto di un membro può essere chiuso : Dietro iniziativa del suo proprietario, su semplice domanda scritta, mandando un a oil conto del membro deve essere saldato (non deve presentare alcun saldo in favore di Delcampe). ole vendite e gli acquisti ai quali il membro partecipa devono essere chiusi e le transazioni ad essi relativi devono essere concluse. Delcampe può specialmente sospendere o chiudere un conto : Dietro iniziativa di Delcampe e in caso di non rispetto di queste presenti condizioni di utilizzazione : oincapacità o decesso di un membro ; oassenza di risposta alla corrispondenza di Delcampe dopo 2 richiami ; oassenza prolungata del membro, non connesso sul sito da più di 2 mesi ; ocoordinate del conto false o incomplete ; omessa in vendita o offerte d acquisto non ragionevoli ; oproporzione di valutazioni negative troppo alta ; ocomportamento scorretto ; oconto in debito da più di 2 mesi nonstante solleciti di pagamento da parte di Delcampe ; oo più generalmente, non rispetto da parte del membro delle presenti condizioni ; La sospensione o la chiusura del conto sono in ogni caso notificati via un . Un membro che ha il suo conto sospeso o chiuso non é autorizzato a reiscriversi senza l accordo preliminare scritto di Delcampe. In caso di mancato rispetto di questa clausola, Delcampe si riserva il diritto di rivolgersi alla giustizia. 11

12 4Vendere su Delcampe 4.1Oggetti autorizzati, proibiti o discutibili Sul suo sito, Delcampe contribuisce agli sforzi delle Autorità competenti nella lotta contro la messa in vendita di oggetti illegali. Di conseguenza, Delcampe coopererà con le forze di polizia in ogni inchiesta condotta contro degli utenti che tentassero di vendere questo tipo di beni sul sito. Nel caso in cui un membro identificasse degli oggetti illegali sul sito, Delcampe lo incoraggia a contattarlo e eventualmente con le forze di polizia. Su richiesta scritta, Delcampe trasmetterà alla Polizia le informazioni necessarie per procedere alle verifiche. Ogni messa in vendita, ripetuta o no, di oggetti non conformi da parte di un membro dà il diritto a Delcampe di agire contro di lui come previsto nelle presenti condizioni Oggetti autorizzati : Ogni oggetto deve corrispondere ad almeno una delle categorie del sito e deve essere riconosciuto comunemente essendo di collezione o avente un legame diretto con la pratica di un hobby Oggetti proibiti : Sono proibiti alla vendita i prodotti la cui l offerta, la vendita, l acquisizione, la fornitura o l utilizzazione potrebbero contravvenire alla legge o al buon costume. E proibito il particolare mettere in vendita su Delcampe i seguenti prodotti, questa lista non é esauriente: Oggetti e prodotti che violano i diritti d autore, i brevetti, le marche, i segreti d impresa o altri diritti di protezione, i diritti della personalità o i diritti di protezione di dati di terzi (in particolare i prodotti pirata, come le copie, i falsi, i programmi su CD-R). Beni culturali che abbiano qualità di tesori nazionali o la cui uscita dal territorio nazionale é sottomessa a un autorizzazione. Beni immobiliari. Oggetti e prodotti rubati. Carte di pagamento. Animali o esseri umani o qualsiasi parte del loro corpo. Prodotti animali o preparazioni animali di razze protette (taxidermia, farfalle, insetti, avorio, scaglie di tartaruga), piante protette e loro prodotti derivati. Documenti aventi un valore giuridico o contrattuale al momento della vendita. Documenti ufficiali emessi da uno stato : carte d identità, documenti contenenti dati personali (es : atti di nascita). Una tolleranza può comunque applicarsi per certi documenti a carattere storico. Droghe, medicine e oggetti associati : stupefacenti, steroidi, prodotti farmaceutici, parafarmaceutici e altre sostanze regolamentate. Per estensione, gli oggetti associati all utilizzazione di queste sostanze sono ugualmente proibiti. 12

13 Gli oggetti contenenti, in tutto o in parte, del tabacco (sigarette, sigari, ecc ) che siano da fumare, fiutare o masticare. Gli oggetti da collezione associati all utilizzazione del tabacco non sono comunque interessati da questo divieto (esempio : pipe, accendino, ). Oggetti a carattere pornografico, sessuale, osceno o pedofilo, zoofilo o sadomasochista. Tranne per la pedofilia e la zoofilia, ci sono alcune eccezioni per quanto riguarda le cartoline postali, foto, libri o riviste anteriori al 1945, a condizione che tali oggetti siano censurati a livello delle parti intime. Nessun primo piano è autorizzato. Esempi di oggetti proibiti alla vendita (elenco non esaustivo) : - Pornografia in tutte le sue forme a prescindere dal supporto utilizzato (CD, DVD, video, libri, poster,...) - Rappresentazioni di bambini nudi - Giocattoli e accessori sessuali (pupazzi sessuali, vibromassaggiatori, bocce sessuali,...) - Accessori sadomasochista (manette, fruste, catene,...) - Gioielli intimi - Feromoni sessuali - intimo usato - Offerte a carattere sessuale o in legame con la prostituzione, il sesso per telefono, il sesso per Internet, Violenza: oggetti e rappresentazioni della violenza, della sofferenza, della mutilazione e dell'uccisione ; il carattere violento e/o scioccante di questi oggetti o rappresentazioni é lasciato all apprezzamento di Delcampe che può così imporre che una vendita sia ritirata dal suo sito senza giustificazioni. Questa decisione può far seguito ad una denuncia da parte di membri o ad un iniziativa di Delcampe. (Esempio : foto di escissioni, ecc ) Militaria: oggetti civili o militari che generano odio, violenza, xenofobia e intolleranza razziale o che incoraggiano tali organizzazioni (gli oggetti del periodo nazista e fascista, quelli emananti da gruppi estremisti come il Ku Klux Klan, quelli in relazione con i grandi criminali, ). Caso particolare degli oggetti legati al nazismo Oggetti militari, civili o politici: sono vietati le divise, i pezzi di divise, i bracciali, i cappelli, i caschi, le armi, le decorazioni, le medaglie, gli scudi, le bandiere e le bandierine Libro di propaganda Francobolli e monete ufficiali: autorizzati se non contengono messaggi xenofobi, razzisti o ideologici Cartoline postali e fotografie: autorizzate se non contengono messaggi ideologici, xenofobi o razzisti e se i simboli vengono mascherati. Le riproduzioni e le falsificazioni non sono autorizzate. La rimozione di un oggetto di questo genere non puo' essere contestata e puo' avvenire in seguito a denunce da parte di persone o associazioni. Le Leggi belghe del 30 luglio 1981 e del 23 marzo 1995 contro il razzismo e il negazionismo sono in vigore nell'ambito delle presenti condizioni. Armi, parte di armi e munizioni: - Armi da fuoco: sono autorizzate alla vendita le armi da fuoco e parti di armi anteriori al Le armi posteriori a questa data sono autorizzate se neutralizzate. La neutralizzazione deve essere provata sulla vendita con la copia del certificato di neutralizzazione, o in mancanza con il marchio di neutralizzazione, o in mancanza con una foto precisa della parte neutralizzata. 13

14 La vendita di munizioni è autorizzata se neutralizzate con perforazione del astuccio. Una foto della perforazione deve essere visualizzabile sulla vendita. - Armi bianche: autorizzate se non violano le leggi in vigore. - Armi da urto, esplosivi, bombe aerosol incapacitanti, materie radioattive, veleni e fuochi d'artificio di ogni genere: vendita vietata. Divise, decorazioni e insegne: la vendita di questi oggetti è sottomessa alle regole in vigore per rischio di usurpazione. Sono vietati alla vendita le divise o i pezzi di divisa attuali cosi come le copie. Filatelia : francobolli contraffatti fatti dopo 1945 con fotocopia, stampante o qualsiasi mezzo di stampa moderno. Numismatica: Riproduzione di monete fatte dopo Pubblicità per degli oggetti messi in vendita su Delcampe o da un altra parte. Offerta di servizi o di contenuti (liste di indirizzi, ). Oggetti che violino una legge, un decreto, un ordinanza o tutt altra regolamentazione ; questo divieto riguarda ugualmente gli oggetti che implicherebbero che Delcampe viola una legge, un decreto, un ordinanza o una tutt altra regolamentazione. Lotti "sorpresa" di cui non si conosce il contenuto. In questo caso, la descrizione deve specificare quello che il lotto contiene. Questa lista non é esauriente e non comprende tutti gli oggetti proibiti alla vendita dalle leggi in vigore in Belgio e le leggi internazionali. Delcampe si riserva il diritto di rimuovere ogni oggetto contrario alla Legge, all'ordine pubblico, ai buoni costumi, all'immagine del sito o alle attese dei visitatori anche se la regola che giustificherebbe tale rimozione non compare sul sito o nelle Condizioni Generali. Delcampe si riserva anche il diritto di rimuovere ogni oggetto atto a generare conflitti tra membri. Questa decisione, che non implica nessun ricorso, puo' essere presa dopo lamentele da parte di membri o associazioni o su iniziativa di Delcampe Oggetti discutibili : Oggetti e rappresentazioni che sottostanno a diritti d autore, a brevetti, a marchi, a segreti di fabbricazione o a qualsiasi altro diritto di proprietà o a diritti legati all immagine o alla vita privata di una terza persona: è necessario essere prudenti. La vendita di questi oggetti può essere sottoposta alla normativa in vigore. Alcool: la vendita di alcool e spiriti può essere proibita dalla normativa in vigore. E conveniente prima di tutto non venderne ad un acquirente minorenne, non esportarne e non vendere bevande alcoliche con più di 45 gradi di alcool. Falsi, copie e riproduzioni di oggetti. La vendita di questi oggetti è proibita su Delcampe. Un eccezione è comunque fatta per i francobolli, le monete e le cartoline postali, i cui falsi possono essere collezionati. Per questi oggetti, la vendita è tollerata a condizione che il venditore segnali chiaramente la natura dell oggetto, in maiuscolo e per esteso, nel titolo e nella descrizione. Un abbreviazione è quindi insufficiente. La dicitura falso deve anche essere indicata sull oggetto stesso in modo indelebile. Il termine utilizzato è da scegliere, in funzione della natura dell oggetto, fra quelli dell'elenco seguente: FRANCESE INGLESE NEERLANDESE TEDESCO SPAGNOLO ITALIANO 14

15 REPRODUCTION REPRODUCTION REPRODUCTIE REPRODUKTION REPRODUCCION RIPRODUZIONE FAUX FORGERY VERVALSING FÄLSHUNG FALSO FALSO COPIE COPY KOPIE KOPIE COPIA COPIA Le contraffazioni di francobolli e monete fatte dopo il 1945 sono proibite. In ogni caso, il venditore offerente alla vendita un oggetto non originale può essere considerato responsabile di una violazione della legislazione belga, europea o internazionale sui diritti d autore e la proprietà intellettuale. Etichette di fantasia (a volte chiamate "Cinderellas"): Le etichette che infrangono diritti di copyright sono interdette sul sito Delcampe (uso illegale di loghi, nomi di paese, foto, illustrazioni,...). Le altre etichette sono tollerate nella misura in cui il venditore precisa chiaramente la parola «ETICHETTA», in maiuscole ed all'inizio del Titolo. Il venditore dovrà, inoltre, inserire la vendita nella categoria «Francobolli > Tematica > Etichette di fantasia», e in nessun'altra. Sono in particolare vietate: - Le etichette raffiguranti loghi, illustrazioni, foto, appartenenti a terzi che non hanno fornito regolare autorizzazione all'utilizzo degli stessi; - Le etichette che sembrano emesse, a torto, da un territorio esistente (paese o regione) che di per sé emette o meno francobolli. Foto non contrattuali: il loro uso è proibito. La vendita e l acquisto di equipaggiamenti che permettano la fabbricazione di falsi, copie o riproduzioni sono proibiti su Delcampe. Oggetti archeologici, fossili e minerali ; alcuni di questi potrebbero essere qualificati come «beni culturali» ai sensi della legislazione in vigore. Conviene quindi uniformarsi ad essa. 4.2Deontologia del venditore Il venditore si impegna a : Assumersi la piena responsabilità della messa in vendita dei suoi oggetti. Mettere in vendita sul sito solamente oggetti di cui é materialmente in possesso, di cui é proprietario o per i quali possiede un mandato dei veri proprietari. Deve poter consegnare l oggetto all acquirente potenziale a breve scadenza. Proporre solamente oggetti in buono stato ed esenti da vizi. In caso contrario, è tenuto ad adattare il prezzo e la descrizione dell oggetto al suo stato reale. Si impegna a indicare ogni difetto nella descrizione che deve essere la più precisa possibile. Non offrire alla vendita, gli oggetti messi sul sito Delcampe, simultaneamente su altre piattaforme di vendita, siano esse virtuali (altri siti Internet) o meno (annunci, saloni, ). Allo stesso modo, si impegna a non proporre lo stesso oggetto più volte su Delcampe, anche se in categorie differenti. Non abusare del sistema di ricerca tramite parole-chiave. Si proibisce di aggiungere al titolo o alla descrizione del suo oggetto delle parole chiave straniere a quest ultimo. Non pubblicare proposte di acquisizione, di scambio o dei messaggi promozionali, essendo il sistema riservato alle offerte di vendita (vedi anche 7.3.3). Si impegna a non contattare altri membri per proporre degli acquisti o delle vendite che passino o meno dal servizio Delcampe (vedi anche 7.2.1). 15

16 Non falsificare il gioco della domanda e dell offerta praticando delle offerte artificiali unicamente destinate ad aumentare il prezzo di un oggetto messo in vendita. Non far ricadere l ammontare delle spese pagate a Delcampe sul prezzo della vendita. La somma da pagare dall'acquirente è il prezzo di vendita finale dell oggetto incrementato dalle eventuali spese di spedizione e/o di pagamento, se queste spese sono chiaramente indicate sulla pagina di presentazione dell oggetto essere a carico dell'acquirente. Le eventuali spese di gestione devono essere forfettarie e non dipendenti dal numero di oggetti venduti. In caso contrario, il venditore non può pretendere il pagamento di esse. A spedire il bene venduto entro due settimane dopo aver ricevuto il pagamento, salvo convenzione espressa fra le parti. Si adopererà inoltre ad utilizzare un imballo che protegga sufficientemente gli oggetti durante la spedizione. A pagare le tasse previste e a conformarsi alle disposizioni fiscali in vigore. A conformarsi a tutte le obbligazioni incombenti ad ogni venditore del diritto belga, particolarmente in materia di garanzia di vizi nascosti. Ogni venditore che non si conformasse alle presenti condizioni si espone alle sanzioni previste nelle presenti condizioni. 4.3Al momento della messa in vendita 4.3.1Definizione La messa in vendita di un oggetto é assimilata alla proposta di un contratto di vendita da parte di un membro. A partire dal momento in cui una persona che fa un offerta o un compratore si manifestano, il venditore é tenuto ad onorare questo contratto e di vendere l oggetto alle condizioni previste Garanzia giuridica Quando mette in vendita un prodotto, il venditore certifica al compratore che é il proprietario e il possessore legittimo dei prodotti proposti alla vendita, e che é autorizzato a venderli o a cederli Titolo Il titolo deve essere chiaro, breve e non provocare scalpore. In poche parole, deve riflettere la realtà dell'oggetto e essere scritto in modo da poterlo ritrovare nel motore di ricerca. Le locuzioni generiche non descrittive come titolo non sono autorizzate (ad es. francobolli, cartoline postali, poster, luogo, soggetto, vedi scan,...). Se vengono utilizzate devono obbligatoriamente essere seguite da descrizioni più precisi. La redazione dei titolo dev'essere sobria. Le espressione enfatizzate ingiustificate sono proibite ( Unico, Raro,...). I segni di punteggiatura, trattini, ecc. ripetuti ad oltranza per richiamare l'attenzione sono proibiti. Un'indicazione personale relativa alla gestione del venditore (referenza o altro) puo' essere inserita nel titolo ma non deve contenere più di 20 caratteri. Solo ed esclusivamente se si rivela utile per l'acquirente (aiuto alla ricerca, ecc...) l'indicazione potrà contenere più di 20 caratteri. Anche se non obbligatoria, l'indicazione personale verrà inserita nella parte finale del titolo. Il titolo non puo' essere una pubblicità diretta o indiretta rivolta ad una terza destinazione. 16

17 4.3.4Descrizione La descrizione deve essere la più completa, chiara e esatta possibile. Lo stato reale dell oggetto e le sue caratteristiche devono essere precisate in modo dettagliato Immagine(i) Le immagini permettono di dare un idea visuale corretta dell oggetto su fondo di colore neutro o unito. Devono dare agli acquirenti un'idea dell'oggetto nel suo insieme per assicurarsi della qualità. Devono rappresentare l oggetto nel suo insieme senza modifiche, rimozioni o aggiunte. Immagini dettagliate dell'oggetto possono essere inserite ma almeno una delle immagini sulla vendita deve rappresentare l'oggetto nel suo insieme. Non é autorizzato inserire immagini che non abbiano un rapporto diretto con l oggetto, in particolare modo al fine di attirare l attenzione sull oggetto stesso per mezzo di altre immagini. Nello stesso modo, è vietato aggiungere sulle immagini pubblicità, indirizzi Internet o colorare o inquadrare le immagini con un software di grafismo. Un testo discreto in filigrana è autorizzato dal momento che non impedisce di giudicare la natura o la qualità dell'oggetto. Non é neanche autorizzato a copiare delle immagini sul sito Delcampe, un altro sito Internet o le vendite di altri membri al fine di utilizzarle per le sue vendite o su un altro sito. L immagine é considerata contrattuale e rappresenta l oggetto stesso che é proposto alla vendita. E fortemente consigliato, se un immagine non é chiara, di aggiungere dei commenti che la riguardano nella descrizione dell oggetto. Un immagine parziale o che nasconda la realtà della natura o dello stato dell oggetto potrà essere considerata come un vizio di descrizione e impegnerà la responsabilità del venditore Categoria Un oggetto può essere messo in vendita soltanto in una categoria. Il venditore conserva comunque tutto il diritto di spostare questo oggetto verso una categoria più appropriata, in caso di insuccesso. L oggetto deve obbligatoriamente essere messo in vendita nella categoria adeguata. Delcampe o uno dei suoi moderatori accreditati si riserva il diritto di chiudere una vendita in caso di posizionamento inadatto Prezzo Il venditore si impegna a richiedere un prezzo ragionevole per il suo oggetto. Un prezzo troppo elevato alla realtà del mercato sarebbe sfavorevole sia al venditore che ai potenziali acquirenti, e nuocerebbe al sito Delcampe. Delcampe si riserva il diritto di chiudere una vendita in caso di mancato rispetto di questa condizione. 17

18 4.3.8Modalità di contratto di compravendita E assolutamente imperativo da parte del venditore di stipulare le modalità di contratto di compravendita prima di convalidare la messa in vendita. Queste modalità possono essere date in 3 modi diversi. Nell ordine di preferenza: Riempiendo le condizioni di vendita che si trovano nei parametri del conto del venditore. Scrivendo le modalità in un messaggio che sarà visibile sull insieme delle pagine di descrizione degli oggetti di un venditore. Questo messaggio può essere aggiornato nei parametri del conto del venditore. Scrivendo le modalità, oggetto per oggetto, nella descrizione di ciascuno di essi Messe in vendita ripetute scorrettamente Il sito Delcampe propone degli strumenti di messa in vendita veloci e funzionali. Oltre il classico modulo di messa in vendita: il Delcampe Lister, il sistema API e il sistema easyuploader. Questi strumenti di messa in vendita devono essere utilizzati con moderazione. Al fine di evitare ogni abuso, lo stesso oggetto (stesso titolo, stessa(e) immagine(i), stessa descrizione) non può essere messo in vendita, per lo stesso utente, se non al massimo di una volta ogni tre mesi. Il sito offre un sistema di rinnovamenti automatici delle vendite che evita al venditore di dover rimettere in vendita manualmente gli stessi oggetti Uso della funzionalità Bonus Card Nell ambito del suo programma Bonus Card, Delcampe consente a ogni venditore di definire una percentuale che dà il diritto, all acquirente, a dei crediti su i suoi prossimi acquisti. Il venditore definisce anche un periodo durante il quale questa percentuale sarà applicata. Il venditore, obbligatoriamente socio Club+ Gold e accettando i pagamenti tramite PayPal o Moneybookers, può, in qualsiasi momento, scegliere di modulare l uno e l altro valore, rispettando tuttavia gli obblighi del sistema applicato. Il conto-crediti dell acquirente è automaticamente accreditato, dell importo corrispondente alla percentuale applicata al prezzo di vendita dell oggetto in questione, non appena il pagamento è indicato come ricevuto da parte del venditore o che quest ultimo gli abbia attribuito una valutazione positiva. 4.4Durante la vendita Il venditore decide della durata durante la quale l oggetto sarà proposto alla vendita sul sito Delcampe. Durante lo svolgimento della vendita, il venditore é tenuto a rispondere in un tempo ragionevole a tutte le domande pubbliche o private riguardanti l oggetto o le sue condizioni di vendita. Finché non ci sono offerte fatte sull oggetto, il venditore ha il diritto di modificare gli elementi descrittivi di quest ultimo o di fermare la vendita. 18

19 Il venditore ha comunque la possibilità di interrompere la vendita, anche se sono state fatte una o più offerte sull oggetto. 4.5Fine della vendita 4.5.1Data e ora di chiusura Una vendita all asta dura normalmente fino all ora di chiusura indicata. Il venditore ha comunque la possibilità di accorciare questa durata per dei motivi validi. D altra parte, durante la vendita, il venditore ha la possibilità di scegliere un opzione di rinnovo di ultimo minuto. In questo modo, se un offerta viene fatta all ultimo minuto prima della fine dell asta, la fine della vendita viene automaticamente prolungata di un minuto da quando l'offerta è stata fatta. Per le eventuali altre offerte, la fine della vendita verrà prolungata fino a che non ci sarà più offerta per un minuto Se l oggetto ha trovato un acquirente Se, al momento della chiusura della vendita, una o più offerte sono state presentate, il contratto di compravendita è concluso fra il venditore e il membro che ha presentato l offerta più alta, il compratore. Per il venditore, questo contratto implica un impegno nei confronti del compratore che lo obbliga a : Contattare l'acquirente alla fine della vendita entro 7 giorni. Tenere l'oggetto venduto a disposizione dell'acquirente per un periodo minimo di 7 giorni dopo il primo contatto. Fornire l oggetto, prima o dopo il pagamento secondo le modalità previste, nello stato descritto, secondo il metodo di consegna determinato precedentemente. Rispondere entro 7 giorni alle inviate dall'acquirente o da Delcampe. Delle speciali disposizioni si possono applicare nel caso di vendite di venditori Premium. Queste disposizioni sono indicate nella Carta d'etica Premium, disponibile all'indirizzo Se l oggetto non ha trovato un acquirente Se, al momento della chiusura della vendita, nessuna offerta é stata presentata per l oggetto, la vendita é chiusa e l oggetto non é più presentato nelle liste di Delcampe. Il venditore può allora o lasciare la vendita così, o farla ripartire. Il venditore ha ugualmente la possibilità ci chiedere, al momento della messa in vendita, che il rinnovamento al termine di una vendita non conclusa si faccia in modo automatico e questo, per un periodo di tempo determinato. 19

20 5Comprare su Delcampe 5.1Generalità Ogni membro regolarmente iscritto al sito può presentare un offerta su un oggetto messo in vendita. Per deroga, se un membro si trova nella «lista nera» del venditore di un oggetto, perde la possibilità di presentare un offerta per questo oggetto. 5.2Deontologia dell acquirente L acquirente si impegna a : Assumere una piena responsabilità relativa alla legalità dei suoi oggetti acquistati. Non falsificare il gioco della domanda e dell offerta praticando delle offerte artificiali unicamente destinate ad aumentare il prezzo di un oggetto messo in vendita. Non incoraggiare la vendita senza passare per il sito Delcampe. Il fatto di contattare un venditore per chiedergli di ritirare un lotto dalla vendita al fine di venderlo in diretta priva il sito Delcampe della commissione necessaria al suo buon funzionamento Al momento di presentare la sua offerta Il membro che presenta un offerta su un oggetto, si impegna a rispettarla. Questa offerta significa che accetta le condizioni di vendita dell oggetto (descrizione, immagine(i), metodo di pagamento, metodo di consegna, trasporto, spese, ). Questa offerta é effettiva immediatamente dopo che il compratore l ha confermata Durante lo svolgimento della vendita Il membro che fa un offerta é cosciente che essa rappresenta un impegno da parte sua e che questa non può essere ritirata. E comunque sottinteso che un errore può prodursi ed é sempre possibile, in maniera eccezionale, di ritirare un offerta. Questo ritiro può avvenire soltanto nelle 24 ore seguenti l offerta tramite il pulsante previsto e se nessun'altra offerta è stata fatta. In più, per evitare gli abusi, possono essere ammessi soltanto 5 nel corso degli ultimi 30 giorni Dopo la chiusura della vendita Subito dopo la chiusura delle vendita, il contratto di compravendita é considerato concluso fra il miglior offerente, che diventa acquirente, e il venditore, secondo le modalità indicate precedentemente dal venditore. Questo contratto implica per il compratore un impegno presso il venditore che lo obbliga a : Pagare la somma dovuta al venditore, come convenuto nella pagina che presenta l oggetto. Questa somma corrisponde al prezzo di vendita finale dell oggetto eventualmente aumentato delle spese legate alla vendita, alla consegna e/o al pagamento, se queste spese sono annunciate dal venditore prima del deposito dell offerta. 20

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Termini di servizio di Comunicherete

Termini di servizio di Comunicherete Termini di servizio di Comunicherete I Servizi sono forniti da 10Q Srls con sede in Roma, Viale Marx n. 198 ed Ancitel Spa, con sede in Roma, Via Arco di Travertino n. 11. L utilizzo o l accesso ai Servizi

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

CODICE DEI DIRITTI ONLINE VIGENTI NELL UE

CODICE DEI DIRITTI ONLINE VIGENTI NELL UE CODICE DEI DIRITTI ONLINE VIGENTI NELL UE Un agenda digitale europea RISERVA COMPLEMENTARE Né la Commissione europea né alcuna persona operante a nome della Commissione è responsabile dell uso che possa

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Il mio ricorso alla CEDU: Come presentarlo e in che modo lo stesso viene gestito

Il mio ricorso alla CEDU: Come presentarlo e in che modo lo stesso viene gestito Il mio ricorso alla CEDU: Come presentarlo e in che modo lo stesso viene gestito La Corte dichiara inammissibili la maggior parte dei ricorsi senza esaminarli nel merito, a causa del mancato rispetto dei

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO SOGGETTO PROMOTORE Società R.T.I. SpA, con sede legale a Roma, Largo del Nazareno 8 e con sede amministrativa in Cologno Monzese (MI) viale Europa

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

DIRITTI DEI CONSUMATORI

DIRITTI DEI CONSUMATORI DIRITTI DEI CONSUMATORI 1. Quali sono i diritti dei consumatori stabiliti dal Codice del Consumo 2. Qual è la portata della disposizione? 3. Qual è l origine dell elencazione? 4. In che cosa consiste il

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall Assemblea federale il 20 aprile 1999 1 Entrato in vigore mediante scambio di note il 1 maggio 2000

Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall Assemblea federale il 20 aprile 1999 1 Entrato in vigore mediante scambio di note il 1 maggio 2000 Testo originale 0.360.454.1 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica italiana relativo alla cooperazione tra le autorità di polizia e doganali Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall

Dettagli

CONVENZIONE EUROPEA SULL'ESERCIZIO DEI DIRITTI DEI MINORI

CONVENZIONE EUROPEA SULL'ESERCIZIO DEI DIRITTI DEI MINORI CONVENZIONE EUROPEA SULL'ESERCIZIO DEI DIRITTI DEI MINORI Adottata dal Consiglio d'europa a Strasburgo il 25 gennaio 1996 Preambolo Gli Stati membri del Consiglio d'europa e gli altri Stati, firmatari

Dettagli

DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO

DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO INTERNAZIONALE, CONCERNENTI LE RELAZIONI AMICHEVOLI E LA COOPERAZIONE FRA GLI STATI, IN CONFORMITÀ CON LA CARTA DELLE NAZIONI UNITE Risoluzione dell Assemblea

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa standard Valida dal: 17.09.2013 Distribuzione: pubblica Indice 1. Scopo... 4 2. Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

Codice Deontologico degli psicologi italiani

Codice Deontologico degli psicologi italiani Codice Deontologico degli psicologi italiani Testo approvato dal Consiglio Nazionale dell Ordine nell adunanza del 27-28 giugno 1997 Capo I - Principi generali Articolo 1 Le regole del presente Codice

Dettagli

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI LISTI INO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI APRILE 2012 APICE Listino Prezzi 04/2012 Indice dei contenuti ARMADI GESTIONE CHIAVI... 3 1. KMS... 4 1.1. ARMADI KMS COMPLETI DI CENTRALINA ELETTRONICA E TOUCH

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN Le presenti condizioni generali hanno lo scopo di disciplinare l utilizzo dei Marchi di proprietà della società: Gefran S.p.A. con sede in

Dettagli

CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI

CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI Gli Stati firmatari della presente Convenzione, Profondamente convinti che l'interesse del minore sia

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il Credito ai consumatori in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il credito ai consumatori dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina Traduzione 1 Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina (Convenzione sui diritti dell uomo e la biomedicina)

Dettagli

Sistema di certificazione del processo di Kimberley

Sistema di certificazione del processo di Kimberley Traduzione 1 Sistema di certificazione del processo di Kimberley Preambolo I partecipanti, riconoscendo che il commercio dei diamanti insanguinati è un grave problema internazionale, che può contribuire

Dettagli

Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE)

Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) Regolamento (CEE) n. 2137/85 del Consiglio del 25 luglio 1985 Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) EPC Med - GEIE Via P.pe di Villafranca 91, 90141 Palermo tel: +39(0)91.6251684

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014)

del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014) Legge federale sulla protezione dei dati (LPD) 235.1 del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 95, 122 e 173 capoverso 2 della Costituzione

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB Art. 1 (Finalità) Il Sito Web del Consorzio è concepito e utilizzato quale strumento istituzionale

Dettagli

CONCORSO FOTO E VIDEO DiversaMente Apertura ore 8:00 del 14 Aprile 2014 Chiusura ore 24:00 del 30 Ottobre 2014 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

CONCORSO FOTO E VIDEO DiversaMente Apertura ore 8:00 del 14 Aprile 2014 Chiusura ore 24:00 del 30 Ottobre 2014 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Dati della Scuola Secondaria di appartenenza Dati dello studente / studentessa CONCORSO FOTO E VIDEO DiversaMente Apertura ore 8:00 del 14 Aprile 2014 Chiusura ore 24:00 del 30 Ottobre 2014 DOMANDA DI

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l.

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l. Certification International (UK) Limited [CI UK] è un Organismo di Certificazione accreditato UKAS che fornisce i propri servizi di certificazione attraverso una rete di uffici di rappresentanza in tutto

Dettagli

Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati

Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati Traduzione 1 Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati 0.111 Conclusa a Vienna il 23 maggio 1969 Approvata dall Assemblea federale il 15 dicembre 1989 2 Istrumento d adesione depositato dalla Svizzera

Dettagli

Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori

Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori giugno 2014 Nell Unione europea la legislazione a tutela dei consumatori garantisce a ogni cittadino il diritto di ricevere un trattamento

Dettagli

ELENCHI INTRASTAT 2014: NOVITÀ E CONFERME

ELENCHI INTRASTAT 2014: NOVITÀ E CONFERME ABSTRACT ELENCHI INTRASTAT 2014: NOVITÀ E CONFERME Con l inizio del periodo d imposta pare opportuno soffermarsi sulla disciplina degli elenchi INTRASTAT, esaminando le novità in arrivo e ripercorrendo

Dettagli

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA Pag. 1 di 14 PROCEDURA DI AUDIT REVISIONI 1 19/12/2002 Prima revisione 2 07/01/2004 Seconda revisione 3 11/01/2005 Terza revisione 4 12/01/2006 Quarta revisione 5 09/12/2013 Quinta revisione Adeguamenti

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni. «Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.» Code of Conduct Comunicazione del CEO «Ogni società, grande o

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 2.1 Principi generali Pag. 2 2.2. Principi di condotta Pag. 2 2.3 Comportamenti non etici Pag. 3 2.3. Principi di trasparenza Pag. 4 3 Relazioni can il personale

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L.

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. Il presente codice etico (di seguito il Codice Etico ) è stato redatto al fine di assicurare che i principi etici in base ai quali opera Cedam Italia S.r.l. (di seguito

Dettagli

Assicurazione invalidità: fatti e cifre 2014 Lotta efficace agli abusi assicurativi nell'ai

Assicurazione invalidità: fatti e cifre 2014 Lotta efficace agli abusi assicurativi nell'ai Assicurazione invalidità: fatti e cifre 2014 Lotta efficace agli abusi assicurativi nell'ai Nel 2014 l'ai ha avviato indagini in 2200 casi per sospetto abuso assicurativo e ne ha concluse 2310. In 540

Dettagli

Gruppo PRADA. Codice etico

Gruppo PRADA. Codice etico Gruppo PRADA Codice etico Indice Introduzione 2 1. Ambito di applicazione e destinatari 3 2. Principi etici 3 2.1 Applicazione dei Principi etici: obblighi dei Destinatari 4 2.2 Valore della persona e

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Informativa per la clientela di studio N. 131 del 05.09.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET Testo elaborato dalla Commissione per i diritti e i doveri in Internet costituita presso la Camera dei deputati (Bozza) PREAMBOLO Internet ha contribuito in maniera

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade 15 it Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa Valida dal: 16/01/2015 Distribuzione: pubblica Indice 1 Scopo... 4 2 Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI Nessun settore è al riparo dalla contraffazione e dalla pirateria. I truffatori copiano di tutto: medicinali, pezzi di ricambio, CD, DVD, generi

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP.

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Seminario IF COMMISSIONE INGEGNERIA FORENSE LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Milano, 9 giugno 2011 1 Riserve: generalità Riserva come preannuncio di disaccordo (=firma con riserva) Riserva come domanda

Dettagli

Guida per genitori, bambini e giovani

Guida per genitori, bambini e giovani Guida per genitori, bambini e giovani Conseils régionaux de préven on et de sécurité (CRPS) Italiano - luglio 2012 Département de la sécurité et de l environnement (DSE) Département de la forma on, de

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

4) In ogni caso, a prescindere dal rimedio scelto la vittima dell altrui inadempimento potrà comunque agire per il risarcimento dei danni subiti.

4) In ogni caso, a prescindere dal rimedio scelto la vittima dell altrui inadempimento potrà comunque agire per il risarcimento dei danni subiti. LA RISOLUZIONE. PREMESSA Sappiamo che un contratto valido può non produrre effetto, o per ragioni che sussistono sin dal momento in cui lo stesso viene concluso (ad es. la condizione sospensiva), o per

Dettagli

RIFORMA DELLA LEGGE PINTO. Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012,

RIFORMA DELLA LEGGE PINTO. Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012, RIFORMA DELLA LEGGE PINTO Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012, riforma la legge Pinto (L. n. 89/2001) per l indennizzo per la durata del processo. Le nuove disposizioni

Dettagli

LISTINO PREZZI Tutte le nostre tariffe relative ai servizi premium offerti da Sedo

LISTINO PREZZI Tutte le nostre tariffe relative ai servizi premium offerti da Sedo 1 / 5 LISTINO PREZZI Tutte le nostre tariffe relative ai servizi premium offerti da Sedo Mettere in vendita domini sulla piattaforma di Sedo è completamente gratuito. Validità: a partire dal 1 Agosto 2011.

Dettagli