INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE"

Transcript

1 .qxd 12/07/ Pagina XXIX INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE Capitolo I ASPETTI DELLA MENTE, DINAMICHE MENTALI E GENERALITÀ SULL IPNOSI Introduzione Differenziazione emisferica delle funzioni mentali Il modello di MacLean Meccanismi di difesa e strategie di coping Attenzione selettiva e dissociazione Alterazioni della percezione e della memoria Immaginazione, ideodinamismi e natura olistica dell esperienza umana La suggestionabilità umana Considerazioni generali sull esperienza ipnotica Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo II CENNI STORICI SULL IPNOSI DALLE ORIGINI AI NOSTRI GIORNI Le origini dell ipnosi Mesmer e il magnetismo animale Il marchese di Puységur L ipnotismo nella prima metà dell ottocento Le scuole della Salpêtrière e di Nancy Freud e Janet L ipnotismo dalla fine dell Ottocento ai primi decenni del Novecento La svolta degli anni Trenta: Clark L. Hull e Milton H. Erickson Gli studi sull ipnosi medica negli anni del dopoguerra Le società di ipnosi e i riconoscimenti istituzionali I principali centri di ricerca e gli studiosi contemporanei americani Il nuovo ruolo dell ipnosi e l integrazione con altri modelli Riferimenti bibliografici Capitolo III PARADIGMI TEORETICI E DEFINIZIONI DELL IPNOSI Introduzione Paradigma psicologico Paradigma neurofisiologico

2 .qxd 12/07/ Pagina XXX XXX 4. Paradigma neuropsicologico Visione d insieme del modello neuropsicofisiologico Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo IV IPNOTIZZABILITÀ E SCALE DI SUSCETTIBILITÀ IPNOTICA Introduzione Ipnotizzabilità Scale di suscettibilità ipnotica Test di suggestionabilitá Il vaglio dell ipnotizzabilità nel contesto clinico Rischi e benefici dell alta ipnotizzabilità Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo V DALLA RELAZIONE MEDICO-PAZIENTE AL RAPPORT IPNOTICO Inquadramento generale Generalità sulla comunicazione L utilità di un approccio sistemico Il colloquio clinico Forme e sequenze delle domande nel colloquio clinico Elementi necessari della relazione medico-paziente Considerazioni generali sul rapport e sue caratteristiche specifiche nell interazione ipnotica Neuropsicofisiologia del rapport ipnotico Rapport ipnotico: elementi e implicazioni Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo VI LA COMUNICAZIONE NON VERBALE COME STRUMENTO DIAGNOSTICO E TERAPEUTICO Introduzione Forme e funzioni della CNV La CNV come strumento diagnostico La CNV come strumento terapeutico Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo VII LA STRUTTURA LINGUISTICA DELLA COMUNICAZIONE IPNOTICA Introduzione Stile della comunicazione ipnotica La struttura delle suggestioni Suggestioni specializzate Principi guida del linguaggio ipnotico

3 .qxd 12/07/ Pagina XXXI XXXI 6. Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo VIII TECNICHE DI INDUZIONE E DI APPROFONDIMENTO DELL IPNOSI Introduzione Aspetti informativi e fisico-ambientali utili a facilitare l esperienza ipnotica Considerazioni generali sull induzione e l approfondimento dell ipnosi Approccio tradizionale Approccio naturalistico Modalità di deipnotizzazione Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo IX FENOMENOLOGIE IPNOTICHE E LORO UTILIZZO CLINICO Introduzione Fenomenologia soggettiva Fenomenologia oggettiva Fenomenologia mista Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo X IPNOSITERAPIA Introduzione Considerazioni generali sull ipnositerapia Approccio tradizionale Approccio naturalistico Autoipnosi Ipnosi di gruppo Ipnositerapia familiare Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XI CAMPI DI APPLICAZIONE DELL IPNOSI IN MEDICINA E PSICOTERAPIA Introduzione Ricerca Diagnostica Utilizzo dell ipnosi nella terapia Preparazione emozionale del personale medico e infermieristico Applicazioni extramediche dell ipnosi Conclusioni Riferimenti bibliografici

4 .qxd 12/07/ Pagina XXXII XXXII PARTE SECONDA APPLICAZIONI CLINICHE DELL IPNOSI IN AMBITO MEDICO ED EXTRAMEDICO Capitolo XII FORMAZIONE E MODALITÀ OPERATIVE PERSONALI DI IPNOSITERAPIA Introduzione: percorso formativo personale Definizione di ipnosi medica secondo l autore Limiti dell ipnosi Idee importanti da trasmettere al paziente Principi guida e cognizioni che l ipnologo deve padroneggiare Gli strumenti di lavoro dell ipnoterapeuta Contesti operativi La pratica dell ipnositerapia nello studio privato Metafore terapeutiche aventi una molteplice applicazione clinica Distensione immaginativa Consigli per gli ipnoterapeuti Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XIII L IPNOSI NEL CONTROLLO DEL DOLORE Introduzione Considerazioni generali sulla fisiologia e la fisiopatologia del dolore Ipnosi e dolore L utilizzo clinico dell ipnosi nel controllo del dolore Tecniche ipnotiche per gestire il dolore Considerazioni generali sull utilizzo dell ipnosi nella terapia del dolore Esperienze di reparto Qualche caso clinico trattato in ambito extraospedaliero Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XIV IPNOSI IN PRONTO SOCCORSO MEDICO Introduzione L ipnosi nel trattamento delle emergenze Esperienze personali in pronto soccorso medico Preparazione emozionale del personale del pronto soccorso Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XV L IPNOSI PER MIGLIORARE LA COMPLIANCE A MANOVRE MICROINVASIVE ED ESAMI STRUMENTALI Introduzione Breve rassegna della letteratura

5 .qxd 12/07/ Pagina XXXIII XXXIII 3. Casistica personale Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XVI L IPNOSI IN ODONTOIATRIA Introduzione Breve rassegna storica Approccio generale e modalità operative di utilizzo dell ipnosi Applicazioni dell ipnosi in odontoiatria Esperienze personali in ambito odontoiatrico Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XVII L IPNOSI NELLA DIAGNOSTICA E NELLA TERAPIA DELL IPERTENSIONE ARTERIOSA Introduzione Generalità sull ipertensione arteriosa Elementi patogenetici dell ipertensione arteriosa essenziale Variabilità della pressione arteriosa Carico di stress, suscettibilità fisiologica e personalità del paziente iperteso Rassegna letteraria sull ipnosi nel trattamento dell ipertensione arteriosa essenziale Nota sulle ricerche personali dell autore Utilizzo dell ipnosi nella diagnostica dell ipertensione arteriosa Ipnositerapia dell ipertensione arteriosa essenziale Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XVIII L IPNOSI IN GASTROENTEROLOGIA Introduzione Disturbi funzionali gastrointestinali Ulcera peptica, dumping syndrome e malattie infiammatorie croniche intestinali Studi sull utilizzo dell ipnosi nel controllo delle funzioni gastroenteriche Rassegna della letteratura sull ipnosi nel trattamento dei disturbi gastroenterici funzionali L ipnosi nel trattamento dell ulcera gastroduodenale, della dumping syndrome e delle malattie infiammatorie croniche intestinali La metafora del fiume Qualche caso trattato dall autore Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XIX OBESITÀ: ASPETTI BIOLOGICI, PSICOLOGICI E SOCIOCULTURALI APPROCCIO TERAPEUTICO A MEZZO DI IPNOSI Introduzione

6 .qxd 12/07/ Pagina XXXIV 2. Riconoscimento clinico e classificazione dell obesità Aspetti biologici e psicobiologici Aspetti sociali e culturali Rapporto con la madre e ruolo della famiglia Aspetti psicologici individuali Conseguenze dell obesità Generalità sulla terapia dell obesità Alterazioni comportamentali durante la riduzione di peso Prognosi Rassegna storica dell ipnosi nella cura dell obesità Esempio di protocollo di ipnositerapia Programma personale di ipnosi per la cura dell obesità Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XX L IPNOSI IN DERMATOLOGIA Introduzione Manifestazioni cutanee di origine strettamente psichica Manifestazioni cutanee spiccatamente influenzate da fattori psicoemotivi Rassegna storica di studi e ricerche sugli effetti psicofisiologici dell ipnosi in dermatologia Modalità di utilizzo dell ipnosi in dermatologia Applicazioni cliniche dell ipnosi in dermatologia Qualche caso clinico Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XXI L IPNOSI NEL TRATTAMENTO DEI DISTURBI D ANSIA Introduzione I disturbi d ansia Trattamento dei disturbi d ansia Rassegna della letteratura sull ipnositerapia dei disturbi d ansia Esperienza personale nell ipnositerapia dei disturbi d ansia Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XXII L IPNOSI NEL TRATTAMENTO DELL INSONNIA Introduzione Fisiologia del sonno Modificazioni funzionali durante il sonno Sogni Tipi di insonnia Trattamento dell insonnia Il trattamento dell insonnia con l ipnositerapia Qualche caso clinico

7 .qxd 12/07/ Pagina XXXV XXXV 9. Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XXIII L IPNOSI NELLA DIAGNOSTICA E NEL TRATTAMENTO DEI DISTURBI DI CONVERSIONE Introduzione Ipnotizzabilità e reazioni isteriformi L ipnosi nella diagnostica dei disturbi di conversione Rassegna sull ipnosi nel trattamento dei disturbi di conversione Esperienze personali nel trattamento dei disturbi di conversione Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XXIV L IPNOSI NEL TRATTAMENTO DELL ANORESSIA E DELLA BULIMIA NERVOSE Introduzione Diagnosi differenziale Complicanze fisiche dell anoressia nervosa e della bulimia nervosa Comorbilità psichiatrica dei disturbi del comportamento alimentare Approcci terapeutici Rassegna di studi sull utilizzo dell ipnosi nel trattamento dell anoressia nervosa e della bulimia nervosa Esperienze personali Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XXV L IPNOSI NELLA DISASSUEFAZIONE DAL FUMO Introduzione Il ciclo economico del tabacco Attività promozionali delle multinazionali produttrici di sigarette Dipendenza psicologica e dipendenza farmacologica Tossicologia Epidemiologia Politiche e normative antifumo Terapie per smettere di fumare Rassegna letteraria sull utilizzo dell ipnosi per smettere di fumare Rilevazioni di reparto su fumo e patologie fumo-correlate Ipnositerapia per la disassuefazione dal fumo Terapie per ridurre l incidenza di patologie fumo-correlate Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XXVI L IPNOSI NEL TRATTAMENTO DELLA DIPENDENZA DALL ALCOL Introduzione

8 .qxd 12/07/ Pagina XXXVI XXXVI 2. Dipendenza dall alcol e abuso di alcol Danni dell alcolismo Criteri diagnostici per la dipendenza dall alcol Modalità di trattamento dell alcolismo Prevenzione delle ricadute Rassegna di studi sull utilizzo dell ipnosi nel trattamento dell alcolismo Relazione di un esperienza personale di ipnosi in campo alcologico Approccio ipnologico per il trattamento della dipendenza dall alcol Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XXVII L IPNOSI NEL TRATTAMENTO DELLA DIPENDENZA DALLA DROGA Introduzione Considerazioni generali sull abuso e la dipendenza dalla droga Tipi di droghe Modalità di trattamento della tossicodipendenza Rassegna della letteratura sull ipnositerapia per i problemi di droga Esperienze personali nel trattamento dei problemi di droga Conclusioni Riferimenti bibliografici Capitolo XXVIII L IPNOSI NEL TRATTAMENTO DEI PROBLEMI DELLA SESSUALITÀ Introduzione Disturbi del funzionamento sessuale maschile e femminile Disturbi relativi all identità, l orientamento e le preferenze sessuali Infertilità funzionale La terapia sessuale Tecniche ipnotiche per il trattamento dei problemi sessuali Rassegna della letteratura sull ipnositerapia dei problemi sessuali Considerazioni generali sul trattamento dei problemi sessuali e presentazione di qualche caso clinico Conclusioni Riferimenti bibliografici CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE INDICE DEI NOMI INDICE ANALITICO

INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO

INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO Proponiamo all attenzione dei nostri lettori la sintesi del manuale Cannabis e danni alla salute, pubblicazione scientifica prodotta dal Dipartimento per le Politiche

Dettagli

COSA E LA PSICOTERAPIA? = un genere di INTERVENTO TERAPEUTICO su base PSICOLOGICA e RELAZIONALE il cui obiettivo consiste nell attenuare o eliminare:

COSA E LA PSICOTERAPIA? = un genere di INTERVENTO TERAPEUTICO su base PSICOLOGICA e RELAZIONALE il cui obiettivo consiste nell attenuare o eliminare: PSICOTERAPIE COSA E LA PSICOTERAPIA? = un genere di INTERVENTO TERAPEUTICO su base PSICOLOGICA e RELAZIONALE il cui obiettivo consiste nell attenuare o eliminare: - una SINDROME CLINICA di tipo PSICOPATOLOGICO

Dettagli

INDICE GENERALE CAPITOLO 1 I MODELLI TEORICI IN PSICOLOGIA...

INDICE GENERALE CAPITOLO 1 I MODELLI TEORICI IN PSICOLOGIA... INDICE GENERALE CAPITOLO 1 I MODELLI TEORICI IN PSICOLOGIA............................................1 1.1 Nascita della Psicologia attuale................................................1 1.2 Correnti

Dettagli

11dicembre QUI: Ipnosi Clinica. Venerdì11 *GRATUITO. Medici 18 Psicologi 20. ericksoniana bioetica. 1 livello CREDITI ECM

11dicembre QUI: Ipnosi Clinica. Venerdì11 *GRATUITO. Medici 18 Psicologi 20. ericksoniana bioetica. 1 livello CREDITI ECM Venerdì11 11dicembre QUI: Psicologi 20 Bari 11,12 e13 Dicembre 2OO9 Ipnosi L ipnosi = gèniosi Psicologi 2O Dicembre 2OO9 Bari 11 (ore 15.3o Sala Murat (ore 15.3o- 19.oo) P.zza del Ferrarese 12 e 13 (ore

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

DIDATTICA ELENCO ATTIVITÀ DISTINTE PER ANNO CON DENOMINAZIONI DELLE DISCIPLINE E NUMERO DI ORE

DIDATTICA ELENCO ATTIVITÀ DISTINTE PER ANNO CON DENOMINAZIONI DELLE DISCIPLINE E NUMERO DI ORE DIDATTICA ELENCO ATTIVITÀ DISTINTE PER ANNO CON DENOMINAZIONI DELLE DISCIPLINE E NUMERO DI ORE Primo anno (503 ore) 1. Insegnamenti teorici: Materie psicologiche di base (183 ore) Psicologia generale (15

Dettagli

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI PROGRAMMA DIDATTICO III EDIZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 18 dicembre 2014 CONVEGNO INAUGURALE 16/17 gennaio 2015 I. Crimini organizzati dei colletti bianchi

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO

INDICE SOMMARIO. Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO Elenco delle principali abbreviazioni... XVII Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO CAPITOLO I IL SISTEMA FONDATO SULLA CAPACITÀ PRODUTTIVA 1. La capacità produttiva.... 5 2. Le contraddizioni

Dettagli

Indice. Presentazione. Parte I - Gli aspetti teorici 1 Franco Baldini. 1. Gli homework nella psicoterapia 3

Indice. Presentazione. Parte I - Gli aspetti teorici 1 Franco Baldini. 1. Gli homework nella psicoterapia 3 02Indice(V-X) 4-05-2004 10:49 Pagina V Indice Autori Presentazione Prefazione Ringraziamenti XI XIII XVII XXI Parte I - Gli aspetti teorici 1 Franco Baldini 1. Gli homework nella psicoterapia 3 2. La tradizione

Dettagli

Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE PSICOLOGIA GENERALE - PSICHIATRIA FORENSE - RESPONSABILITÀ E DEONTOLOGIA MEDICO LEGALE -

Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE PSICOLOGIA GENERALE - PSICHIATRIA FORENSE - RESPONSABILITÀ E DEONTOLOGIA MEDICO LEGALE - UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA MASTER IN CRIMINOLOGIA E SCIENZE FORENSI CALENDARIO DELLE LEZIONI A.A. 2014/15 Modulo I Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE

Dettagli

PROSPETTO GENERALE. Primo anno (500 ore)

PROSPETTO GENERALE. Primo anno (500 ore) PROSPETTO GENERALE Primo anno (500 ore) 1. Metodologia, Psicologia generale e Psicologia dello Sviluppo I principali indirizzi psicoterapeutici 48 ore 2. Teorie e tecniche comportamentali e cognitive 168

Dettagli

PROGRAMMA DEL MASTER IN IPNOSI E CORPO DOCENTE

PROGRAMMA DEL MASTER IN IPNOSI E CORPO DOCENTE PROGRAMMA DEL MASTER IN IPNOSI E CORPO DOCENTE MODULO 1 (9-10-16-17-23 Marzo 2013) TECNICHE DI INDUZIONE IPNOTICA Obiettivi. Favorire agli operatori della salute (medici, odontoiatri, psichiatri, psicologi,

Dettagli

Studio di Ipnosi Clinica di Roma 2015

Studio di Ipnosi Clinica di Roma 2015 IPNOSI PER SAPERNE DI PIU' Studio di Ipnosi Clinica di Roma 2015 www.ipnosiclinicaroma.it Ipnosi, dimensione di vita L'ipnosi neo-ericksoniana è la pratica che meglio di altre, oggi, è in grado di aiutare

Dettagli

Dirigente - Centro Salute Mentale - Montepaone Lido

Dirigente - Centro Salute Mentale - Montepaone Lido INFORMAZIONI PERSONALI Nome Carnuccio Maria Data di nascita 01/01/1953 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico Dirigente - Centro Salute Mentale - Montepaone

Dettagli

Sommario. Prefazione alla Seconda Edizione Prefazione alla Prima Edizione Autori. ix xiii xvii. iii

Sommario. Prefazione alla Seconda Edizione Prefazione alla Prima Edizione Autori. ix xiii xvii. iii Prefazione alla Seconda Edizione Prefazione alla Prima Edizione Autori ix xiii xvii 1 Le basi biologiche: psiconeuroimmunologia e cancro Introduzione 2 La reazione allo stress 2 La risposta ormonale allo

Dettagli

INDICE. Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO

INDICE. Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO XI Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... VII IX IX PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO SEZIONE PRIMA PARTE GENERALE: IL SISTEMA DEL DIRITTO

Dettagli

IPNOSI. L ipnosi non esiste Per come normalmente la si immagina! SFERA Coaching Milano

IPNOSI. L ipnosi non esiste Per come normalmente la si immagina! SFERA Coaching Milano IPNOSI L ipnosi non esiste Per come normalmente la si immagina! PROGRAMMA DELLA GIORNATA Cos è l ipnosi o, meglio, cosa non è! Breve storia dell ipnosi Neurofisiologia della trance Definizioni Ambiti di

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO

INDICE PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO XV Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla decima edizione... VII IX XI PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO SEZIONE PRIMA PARTE GENERALE: IL SISTEMA DEL DIRITTO

Dettagli

Società Italiana di Psicoterapia Integrata per lo Sviluppo Sociale 1 LEZIONE - 2 ottobre 2010 9,30 Presentazione del Master 10,30

Società Italiana di Psicoterapia Integrata per lo Sviluppo Sociale 1 LEZIONE - 2 ottobre 2010 9,30 Presentazione del Master 10,30 1 LEZIONE - 2 ottobre 2010 9,30 Presentazione del Master Obiettivi, modalità didattiche, progetti di ricerca-intervento. 10,30 Il disagio psico-sociale. Definizione, ricerche, statistiche, dati per comprendere

Dettagli

Presentazione. Strategie europee contro il cancro 3

Presentazione. Strategie europee contro il cancro 3 00_carpanelli_ok 9-09-2002 16:52 Pagina V Autori Presentazione XI XVII MODULO 1 Epidemiologia, prevenzione e ricerca 1 Strategie europee contro il cancro 3 Il quinto programma quadro 3 Il programma qualità

Dettagli

Indice Salute e malattia: una visione moderna, olistica e sfumata Teoria della complessità applicata all interazione tra cultura e salute

Indice Salute e malattia: una visione moderna, olistica e sfumata Teoria della complessità applicata all interazione tra cultura e salute Indice 1 Salute e malattia: una visione moderna, olistica e sfumata... 1 Enzo Grossi, Chiara Tampieri 1.1 Da Ippocrate al modello biomedico... 2 1.2 Il modello biomedico... 3 1.3 Logica classica versus

Dettagli

20 CREDITI ECM PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSI PER MEDICI E PSICOLOGI. Sintomi, criteri, diagnosi. MILANO Novembre 2014 - Gennaio 2015

20 CREDITI ECM PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSI PER MEDICI E PSICOLOGI. Sintomi, criteri, diagnosi. MILANO Novembre 2014 - Gennaio 2015 MILANO Novembre 2014 - Gennaio 2015 PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSI PER MEDICI E PSICOLOGI Sintomi, criteri, diagnosi CORSO DI FORMAZIONE SPECIALISTICA - 48 ORE 20 CREDITI ECM NOVITAʼ: Analisi e studio

Dettagli

INDICE GUIDA ALLA LETTURA L EDITORE RINGRAZIA PREFAZIONE ALL EDIZIONE ITALIANA PREFAZIONE 3

INDICE GUIDA ALLA LETTURA L EDITORE RINGRAZIA PREFAZIONE ALL EDIZIONE ITALIANA PREFAZIONE 3 INDICE GUIDA ALLA LETTURA L EDITORE RINGRAZIA PREFAZIONE ALL EDIZIONE ITALIANA X XII XIII PREFAZIONE 3 C A P I T O L O 1 PROSPETTIVE EPISTEMOLOGICHE IN PSICOLOGIA CLINICA 9 1.1 Ragioni e necessità di un

Dettagli

INDICE. Parte I Area socio-culturale istituzionale e legislativa 1. Autori. Prefazione alla sesta edizione. Guida alla lettura

INDICE. Parte I Area socio-culturale istituzionale e legislativa 1. Autori. Prefazione alla sesta edizione. Guida alla lettura INDICE Autori Prefazione alla sesta edizione Guida alla lettura XII XIII XIV Parte I Area socio-culturale istituzionale e legislativa 1 Capitolo 1 Operatore socio-sanitario: il ruolo 1 PERCHÉ PARLARE DI...

Dettagli

IL DIRITTO UNIVERSALE ALLA LIBERTÀ DI COSCIENZA

IL DIRITTO UNIVERSALE ALLA LIBERTÀ DI COSCIENZA MARIA GABRIELLA^ELGIORNO de STEFANO A 344581 IL DIRITTO UNIVERSALE ALLA LIBERTÀ DI COSCIENZA EDITRICE IANUA INDICE PREMESSA LIBERTÀ DI COSCIENZA NELLA STORIA UMANA. Pagina 1 CAPITOLO PRIMO DIRITTI UMANI:

Dettagli

Quando un sintomo non è solo fisico

Quando un sintomo non è solo fisico SEMINARIO Quando un sintomo non è solo fisico Luciana Biancalani & Alessandra Melosi 16 Convegno Pediatrico Firenze 11-12 novembre 2011 Disturbi non solo fisici problemi psicologici conseguenti a disturbi

Dettagli

Corso Di Formazione in Scienze Algologiche ISAL BASI FARMACOLOGICHE E GESTIONALI NELLA TERAPIA DEL DOLORE Rimini, 16-17

Corso Di Formazione in Scienze Algologiche ISAL BASI FARMACOLOGICHE E GESTIONALI NELLA TERAPIA DEL DOLORE Rimini, 16-17 Corso Di Formazione in Scienze Algologiche ISAL BASI FARMACOLOGICHE E GESTIONALI NELLA TERAPIA DEL DOLORE Rimini, 16-17 17-1818 Marzo 2004 Tecniche ipnotiche nel controllo del dolore" Dr. Carlo Antonelli

Dettagli

20 CREDITI ECM PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSI PER MEDICI. Sintomi, criteri, diagnosi. MILANO c/o A&P Business Lounge Maggio-Luglio 2013

20 CREDITI ECM PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSI PER MEDICI. Sintomi, criteri, diagnosi. MILANO c/o A&P Business Lounge Maggio-Luglio 2013 MILANO c/o A&P Business Lounge Maggio-Luglio 2013 PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSI PER MEDICI Sintomi, criteri, diagnosi CORSO DI FORMAZIONE SPECIALISTICA - 48 ORE 20 CREDITI ECM Obiettivi Obiettivi L obiettivo

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ABA CLINICA PSICODINAMICA DELL ANORESSIA-BULIMIA E DELL OBESITA

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ABA CLINICA PSICODINAMICA DELL ANORESSIA-BULIMIA E DELL OBESITA CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ABA Milano, GENNAIO GIUGNO 2012 CLINICA PSICODINAMICA DELL ANORESSIA-BULIMIA E DELL OBESITA DIRETTORE DEL CORSO FRANCESCO COMELLI COMITATO SCIENTIFICO FRANCESCO COMELLI, ITALO

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Psicologo - Psicoterapeuta. 1979 Consegue la Laurea in Psicologia presso l Università La Sapienza di Roma;

CURRICULUM VITAE. Psicologo - Psicoterapeuta. 1979 Consegue la Laurea in Psicologia presso l Università La Sapienza di Roma; CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome CUSANO MICHELE Data di nascita 08-10-1954 Nazionalità Italiana Qualifica Psicologo - Psicoterapeuta Amministrazione Asl - Foggia Incarico attuale Dirigente

Dettagli

ALZHEIMER: PERCHE UNA DIAGNOSI PRECOCE

ALZHEIMER: PERCHE UNA DIAGNOSI PRECOCE ALZHEIMER: PERCHE UNA DIAGNOSI PRECOCE Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un progressivo allungamento della durata media della vita, e quindi ad un invecchiamento della popolazione, che determina l

Dettagli

Il valore della cura

Il valore della cura Il valore della cura ovverosia Il sistema delle dipendenze: tanti pregi e qualche difetto dott. Marco Riglietta segretario FEDERSERD Lombardia 1 La domanda Tipologia di domanda n. % 1_Soggetti con violazione

Dettagli

PERCHÉ PARLARE DI... RUOLO

PERCHÉ PARLARE DI... RUOLO INDICE Autori Prefazione alla quinta edizione XI XIII Parte I Area socio-culturale istituzionale e legislativa 1 Capitolo 1 Operatore socio-sanitario: il ruolo 1 PERCHÉ PARLARE DI... RUOLO 1 CONOSCENZE

Dettagli

CALENDARIO DELLE LEZIONI

CALENDARIO DELLE LEZIONI CALENDARIO DELLE LEZIONI I WEEK END 11-12 OTTOBRE 2014 LEZIONE I: Il Normale ed il Patologico LEZIONE II: La valutazione psicodiagnostica Introduzione al corso: Quale orientamento nella clinica e nella

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOLOGIA CLINICA. Il profilo di apprendimento della specializzazione di Psicologia Clinica è il seguente:

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOLOGIA CLINICA. Il profilo di apprendimento della specializzazione di Psicologia Clinica è il seguente: SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOLOGIA CLINICA Obiettivi della Scuola di Psicologia Clinica Il profilo di apprendimento della specializzazione di Psicologia Clinica è il seguente: Lo specialista in Psicologia

Dettagli

DELL ANORESSIA-BULIMIA, DELL OBESITÀ E DELLE NUOVE DIPENDENZE

DELL ANORESSIA-BULIMIA, DELL OBESITÀ E DELLE NUOVE DIPENDENZE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ABA Sono stati richiesti i crediti ECM. Le precedenti edizioni hanno ottenuto 50 crediti. DIRETTORE DEL CORSO FRANCESCO COMELLI CLINICA PSICODINAMICA COMITATO SCIENTIFICO DELL

Dettagli

Presentazione di Giorgio Nardone Presentazione di Giovanni Poles Presentazione di Ines Testoni

Presentazione di Giorgio Nardone Presentazione di Giovanni Poles Presentazione di Ines Testoni Indice Presentazione di Giorgio Nardone XIX Presentazione di Giovanni Poles XXI Presentazione di Ines Testoni Emozioni senza via d uscita XXIII XXVII Parte teorica Capitolo 1 Lutto e perdita: dalle definizioni

Dettagli

6 edizione 20 CREDITI ECM PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSI PER MEDICI E PSICOLOGI. Sintomi, criteri, diagnosi. MILANO Novembre 2015 - Gennaio 2016

6 edizione 20 CREDITI ECM PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSI PER MEDICI E PSICOLOGI. Sintomi, criteri, diagnosi. MILANO Novembre 2015 - Gennaio 2016 6 edizione MILANO Novembre 2015 - Gennaio 2016 PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSI PER MEDICI E PSICOLOGI Sintomi, criteri, diagnosi CORSO DI FORMAZIONE SPECIALISTICA - 48 ORE 20 CREDITI ECM NOVITA : Analisi

Dettagli

Professional Practitioner Hypnotherapy Training Course

Professional Practitioner Hypnotherapy Training Course in collaborazione con organizza in Italia il Professional Practitioner Hypnotherapy Training Course professional course validated by the Essex Institute Inizio corso 8 febbraio 2014 Aversa (CE) Responsabile

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli Fabio BASILE PARERI DI SOMMARIO QUESTIONE I Concorso c.d. anomalo di persone (art. 116 c.p.) 1 QUESTIONE II Causalità e colpa nelle malattie da esposizione

Dettagli

Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA.

Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA. Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA. La Scuola di specializzazione in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica afferisce all Area Chirurgica Classe delle Chirurgie

Dettagli

VALIDITA, IDONEITA E CAPACITA LAVORATIVA DEL MALATO PSICHIATRICO: IL PERCORSO DEL MEDICO DEL LAVORO

VALIDITA, IDONEITA E CAPACITA LAVORATIVA DEL MALATO PSICHIATRICO: IL PERCORSO DEL MEDICO DEL LAVORO VALIDITA, IDONEITA E CAPACITA LAVORATIVA DEL MALATO PSICHIATRICO: IL PERCORSO DEL MEDICO DEL LAVORO Dott. Rino Donghi Medicina Occupazionale H San Raffaele Resnati Dott. Terenzio Cassina Pasol titolo Il

Dettagli

15-gen-16 9.30-12.30 APPLICAZIONI PRATICHE Tecniche ed analisi di induzione. 14.00-17.00 PSICODIAGNOSTICA Bresadola Test clinici: Rorschach (1 )

15-gen-16 9.30-12.30 APPLICAZIONI PRATICHE Tecniche ed analisi di induzione. 14.00-17.00 PSICODIAGNOSTICA Bresadola Test clinici: Rorschach (1 ) SCUOLA EUROPEA DI PSICOTERAPIA IPNOTICA - AMISI ANNO ACCADEMICO 2015/'16 PRIMO BIENNIO SECONDO SEMESTRE 15-gen-16 14.00-17.00 PSICODIAGNOSTICA Bresadola Test clinici: Rorschach (1 ) 16-gen-16 9.30-12.30

Dettagli

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Cognome e nome MILANI LOREDANO Qualifica MEDICO CHIRURGO SPECIALISTA CARDIOLOGIA Amministrazione Incarico attuale DIRETTORE UOC DI CARDIOLOGIA OSPEDALE CIVILE

Dettagli

PSICOLOGIA GENERALE ED APPLICATA

PSICOLOGIA GENERALE ED APPLICATA Terzo Anno PSICOLOGIA GENERALE ED APPLICATA COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE TEMPI S1. atteggiamento individuando i diversi approcci teorici che hanno caratterizzato la storia della psicologia. S1. Realizzare

Dettagli

I FACOLTA DI MEDICINA ED ODONTOIATRIA. Corso di Laurea Infermieristica D. Presidente Prof. Rengo Mario. Tesi di Laurea

I FACOLTA DI MEDICINA ED ODONTOIATRIA. Corso di Laurea Infermieristica D. Presidente Prof. Rengo Mario. Tesi di Laurea I FACOLTA DI MEDICINA ED ODONTOIATRIA Corso di Laurea Infermieristica D Presidente Prof. Rengo Mario Tesi di Laurea ASSISTENZA AL PAZIENTE TOSSICODIPENDENTE CON DOPPIA DIAGNOSI RELATORE Prof. Saverio Pompili

Dettagli

Aumento dell'età del personale e organizzazione del lavoro in sanità

Aumento dell'età del personale e organizzazione del lavoro in sanità Aumento dell'età del personale e organizzazione del lavoro in sanità Aumento dell' età dei lavoratori attivi Tra il 2010 e il 2030 aumento fascia d'età dei lavoratori fra 55 e 64 anni nell'ue di circa

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL

FORMATO EUROPEO PER IL FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ZECCARA ENRICA Indirizzo VIA CAIROLI 36 27029 VIGEVANO (PV) ITALIA Telefono 0381-71275 cell339 2932095 E-mail enricazeccara@liberoit

Dettagli

Psicologia - Registro

Psicologia - Registro A Abilità / Batterie di tests CT 2000 Abilità / Test CT 2400 Adattamento dell ambiente / Portatore di handicap CW 6700 Adler, Alfred CU 2500 Adulto / Psicologia dello sviluppo CQ 7200 Affaticamento / Lavoro

Dettagli

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI PROGRAMMA DIDATTICO V EDIZIONE ANNO ACCADEMICO 2016/2017 12 dicembre 2016 CONVEGNO INAUGURALE 13/14 gennaio 2017 I. Crimini organizzativi dei colletti bianchi

Dettagli

INDICE. Aspetti generali dell assistenza infermieristica in area materno-infantile

INDICE. Aspetti generali dell assistenza infermieristica in area materno-infantile Autori Presentazione XI XIV PARTE PRIMA Aspetti generali dell assistenza infermieristica in area materno-infantile capitolo 1 QUADRO TEORICO CONCETTUALE DELL INFERMIERISTICA 3 Danilo Cenerelli La disciplina

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Riminucci Clizia Data di nascita 30/04/1956

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Riminucci Clizia Data di nascita 30/04/1956 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Riminucci Clizia Data di nascita 30/04/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ZONA TERRITORIALE N. 1 PESARO Dirigente ASL I

Dettagli

Indice. Gli autori Ringraziamenti Introduzione {Francesco Vadilonga) 2. Il bambino nella famiglia adottiva 23 {Francesco Vadilonga)

Indice. Gli autori Ringraziamenti Introduzione {Francesco Vadilonga) 2. Il bambino nella famiglia adottiva 23 {Francesco Vadilonga) Indice Gli autori Ringraziamenti Introduzione {Francesco Vadilonga) Verso un nuovo modello di adozione Adozione ed esperienze traumatiche La struttura del libro xi xm xv XV XXII XXVI PARTE PRIMA Lo scenario

Dettagli

per l attivazione di un percorso di disassuefazione e di gestione dell astinenza da nicotina 1 SCOPO... 2 2 CAMPO DI APPLICAZIONE...

per l attivazione di un percorso di disassuefazione e di gestione dell astinenza da nicotina 1 SCOPO... 2 2 CAMPO DI APPLICAZIONE... Sommario 1 SCOPO... 2 2 CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 3 MODALITÀ OPERATIVE... 2 3.1 INTERVENTI DI PRIMO LIVELLO (SVOLTI DAGLI OPERATORI NEI REPARTI DI AFFERENZA DEL PAZIENTE FUMATORE)... 2 3.2 INTERVENTI

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Di Rienzo Gloria Data di nascita 18/12/1960. Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5)

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Di Rienzo Gloria Data di nascita 18/12/1960. Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) INFORMAZIONI PERSONALI Nome Di Rienzo Gloria Data di nascita 18/12/1960 Qualifica Dirigente Psicologo Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente

Dettagli

La Rosa dei Venti (Lo stile WAR)

La Rosa dei Venti (Lo stile WAR) La Rosa dei Venti (Lo stile WAR) Suggerimenti per l esperto Seconda Edizione www.infobridge.it Scuola Bridge in IV Direttore: Marco Troiani Dispensa I Presentazione Le Aperture Scelta del Colore per Aprire

Dettagli

LA FORMAZIONE DELL ASSISTENTE SANITARIO

LA FORMAZIONE DELL ASSISTENTE SANITARIO BRESCIA 6 OTTOBRE 2006 LA FORMAZIONE DELL ASSISTENTE SANITARIO PROF. FRANCESCO DONATO Sezione di Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Brescia

Dettagli

Psicologia Generale Corso di laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche

Psicologia Generale Corso di laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche Psicologia Generale Corso di laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche prof.ssa Antonietta Curci Che cos è la psicologia? Che cos è la psicologia? Scienza del comportamento Osservazione Scienza

Dettagli

Corso di Ipnosi avanzato per Medici e Psicologi

Corso di Ipnosi avanzato per Medici e Psicologi AERF Corso di Ipnosi avanzato per Medici e Psicologi Diploma in SCIENZE DI ANALISI ETNO-ANTROPOLOGICA DEL LINGUAGGIO INCONSCIO Indirizzo: Ipnologo - Ipno-Analitico VALIDO PER L'AMMISSIONE AL REGISTRO AERF

Dettagli

paradosso, forzatura semantica, o? o

paradosso, forzatura semantica, o? o paradosso, forzatura semantica, o? o Nebbiuno, 9 ottobre 2014 dr. Massimiliano Mazzarino Casa di Cura San Giorgio, Viverone Revisione della Rete delle Case di Cura Neuropsichiatriche Tavolo Tecnico Tavolo

Dettagli

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.)

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO GIOVANNI XXIII DI BARI Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) La prevenzione dei Disturbi del Comportamento Alimentare (II Edizione)

Dettagli

Numero telefonico dell ufficio 0885/781815, 0885/419277 Fax dell ufficio 0885/781815,0885/412864

Numero telefonico dell ufficio 0885/781815, 0885/419277 Fax dell ufficio 0885/781815,0885/412864 Nome ROGGIA TERESA Data di nascita 22/07/1961 Qualifica PSICOLOGA Amministrazione ASL FG Incarico attuale nessuno Numero telefonico dell ufficio 0885/781815, 0885/419277 Fax dell ufficio 0885/781815,0885/412864

Dettagli

Dedicato agli studenti delle scuole medie superiori

Dedicato agli studenti delle scuole medie superiori Un progetto di O.N.Da Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna patrocinato dal M.I.U.R Ministero dell Istruzione, dell Universitaria e della Ricerca Dedicato agli studenti delle scuole medie superiori

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E di VALAGUSSA Stefania INFORMAZIONI PERSONALI

C U R R I C U L U M V I T A E di VALAGUSSA Stefania INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E di INFORMAZIONI PERSONALI Stefania Valagussa PSICOLOGO PSICOTERAPEUTA ISCRIZIONE NUM. 12636 SEZIONE A DELL ALBO DEGLI PROFESSIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA LOMBARDIA

Dettagli

SERVIZIO DI PSICOLOGIA

SERVIZIO DI PSICOLOGIA SERVIZIO DI PSICOLOGIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA SERVIZIO DI PSICOLOGIA PRESSO I CONSULTORI AIED Il servizio di psicologia nei consultori Aied, articolato nelle

Dettagli

Approccio Clinico ai Disturbi del Comportamento Alimentare

Approccio Clinico ai Disturbi del Comportamento Alimentare Approccio Clinico ai Disturbi del Comportamento Alimentare Disturbi del Comportamento Alimentare DCA Anoressia Nervosa Bulimia Nervosa Binge Eating Disorder DCA Non Altrimenti Specificati Anoressia Nervosa

Dettagli

L'Archivio postunitario del Comune di Sesto Fiorentino. A cura di F. Capetta.

L'Archivio postunitario del Comune di Sesto Fiorentino. A cura di F. Capetta. L'Archivio postunitario del Comune di Sesto Fiorentino. A cura di F. Capetta. Premessa di ANDREA BARDUCCI e FRANCESCA CHIAVACCI...... Pag. V Presentazione di GABRIELA TODROS....................» VII Premessa

Dettagli

Valutare l efficacia della Psicoterapia

Valutare l efficacia della Psicoterapia Valutare l efficacia della Psicoterapia Premessa: Le sempre più limitate risorse economiche (da parte di enti pubblici e privati) e l esigenza di un giudizio di impatto economico per ogni specifico intervento

Dettagli

dell organismo a richieste esterno Dott. Giuseppe Marmo Ordine degli Psicologi di Basilicata

dell organismo a richieste esterno Dott. Giuseppe Marmo Ordine degli Psicologi di Basilicata SINDROME GENERALE DI ADATTAMENTO Risposta generale aspecifica dell organismo a richieste provenienti dall ambiente esterno Ordine degli Psicologi di Basilicata Ad un stimolo stressogeno si risponde con:

Dettagli

La psicoterapia ed il supporto psicofarmacologico. Dr. Roberto Borio SCDU Psicologia Clinica e Oncologica Osp. Molinette (Torino)

La psicoterapia ed il supporto psicofarmacologico. Dr. Roberto Borio SCDU Psicologia Clinica e Oncologica Osp. Molinette (Torino) La psicoterapia ed il supporto psicofarmacologico Dr. Roberto Borio SCDU Psicologia Clinica e Oncologica Osp. Molinette (Torino) Fattori psicologici Meccan. psicosomatici Mente Fattori relazionali e culturali

Dettagli

Progetto Memento. Diagnosi precoce della malattia di Alzheimer e mantenimento della autonomia psicofisica

Progetto Memento. Diagnosi precoce della malattia di Alzheimer e mantenimento della autonomia psicofisica Progetto Memento Diagnosi precoce della malattia di Alzheimer e mantenimento della autonomia psicofisica Progetto Memento Diagnosi precoce della malattia di Alzheimer e mantenimento della autonomia psicofisica

Dettagli

MANUALE PER L ISTRUTTORE DI FITNESS

MANUALE PER L ISTRUTTORE DI FITNESS MANUALE PER L ISTRUTTORE DI FITNESS Presentazione Introduzione PARTE I: ATTIVITÀ FISICA, FORMA FISICA E SALUTE Capitolo I: Attività fisica e salute I rapporti tra attività fisica e salute Cosa sappiamo

Dettagli

Il Disturbo Bipolare

Il Disturbo Bipolare Giovanni Fioriti Editore s.r.l. via Archimede 179, 00197 Roma tel. 068072063 - fax 0686703720. E-Mail info@fioriti.it www.fioriti.it www.clinicalneuropsychiatry.org Psichiatria: diretta da Alfonso Troisi

Dettagli

ALLEGATO 2. 1. Scheda Presidio. Istruzioni per la compilazione. 1.1 Fac simile scheda presidio

ALLEGATO 2. 1. Scheda Presidio. Istruzioni per la compilazione. 1.1 Fac simile scheda presidio ALLEGATO 2 1. Scheda Presidio Istruzioni per la compilazione Al punto 1.1 è riportato il fac simile della scheda; al punto 1.2 sono riportate le tabelle da utilizzare per la compilazione delle voci,,.

Dettagli

DATI ANAGRAFICI ANAMNESI. Tabaccologia 4/2010. NOME... COGNOME...data di nascita... LUOGO DI NASCITA...Residente in via... n...

DATI ANAGRAFICI ANAMNESI. Tabaccologia 4/2010. NOME... COGNOME...data di nascita... LUOGO DI NASCITA...Residente in via... n... Tabaccologia 4/2 STP for smoking cessation CARTELLA CLINICA DATI ANAGRAFICI NOME... COGNOME...data di nascita... LUOGO DI NASCITA...Residente in via... n... Città... Tel.... Nome del medico di base...

Dettagli

Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell'area PON. Parte 1 - Le scuole statali...iv

Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell'area PON. Parte 1 - Le scuole statali...iv Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell' Parte 1 - Le scuole statali...iv Istituzioni scolastiche statali interessate per livello... IV Tavola A1.1 - Istituzioni scolastiche

Dettagli

INDICE. PARTE PRIMA Premesse metodologiche

INDICE. PARTE PRIMA Premesse metodologiche INDICE PARTE PRIMA Premesse metodologiche IL PROFILO GIURIDICO E MEDICOLEGALE DEL DANNO BIOLOGICO DI NATURA PSICHICA PROIETTATO NEL CONTESTO DEL DSM-5 E DEL PDM... 3 LE PECULIARITÀ EZIOPATOGENETICHE DEL

Dettagli

Indice. PARTE I Igiene generale. Autore. Prefazione

Indice. PARTE I Igiene generale. Autore. Prefazione Indice I Autore Prefazione XI XIII PARTE I Igiene generale CAPITOLO 1 Medicina clinica, preventiva e predittiva 1 1.1 Concetto di salute 1 1.2 Determinanti della salute 3 1.2.1 Modelli concettuali 3 1.3

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche

Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche Preside della Facoltà di Psicologia: Prof.ssa Laura Bellodi PRESENTAZIONE Il Corso di Laurea in Scienze

Dettagli

Unità 1 Introduzione alla Clinica Psichiatrica

Unità 1 Introduzione alla Clinica Psichiatrica Unità 1 Introduzione alla Clinica Psichiatrica Prevalenza e incidenza delle malattie psichiatriche, psichiatriche sistemi di classificazione lassificazione e principi per la valutazione Unità 1 Clinica

Dettagli

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI PROGRAMMA DIDATTICO IV EDIZIONE ANNO ACCADEMICO 2015/2016 10 dicembre 2015 CONVEGNO INAUGURALE 15/16 gennaio 2016 I. Crimini organizzati dei colletti bianchi

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. pedrini milena Data di nascita 05/07/1971. Staff - S.O.S. di Psicologia Ospedaliera

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. pedrini milena Data di nascita 05/07/1971. Staff - S.O.S. di Psicologia Ospedaliera INFORMAZIONI PERSONALI Nome pedrini milena Data di nascita 05/07/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente psicologo Staff - S.O.S. di Psicologia Ospedaliera

Dettagli

PIANO DI STUDI. Biologia applicata agli studi medici 6. Genetica medica 5. Storia della medicina 2

PIANO DI STUDI. Biologia applicata agli studi medici 6. Genetica medica 5. Storia della medicina 2 PIANO DI STUDI Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia (DM 70/04) LM-4 DENOMINAZIONE Primo anno di corso Biologia, genetica e scienze umane Biologia applicata agli studi medici 6 Genetica

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Mangili Roberta Data di nascita 18/04/1963. medico responsabile di struttura semplice

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Mangili Roberta Data di nascita 18/04/1963. medico responsabile di struttura semplice INFORMAZIONI PERSONALI Nome Mangili Roberta Data di nascita 18/04/1963 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio medico responsabile di struttura semplice ASL DELLA PROVINCIA

Dettagli

IL RUOLO DELL INFERMIERE

IL RUOLO DELL INFERMIERE A06 152 Maria Grazia Belvedere Paolo Ruggeri IL RUOLO DELL INFERMIERE NELL ASSISTENZA AL PAZIENTE AFFETTO DA IPERTENSIONE ARTERIOSA POLMONARE ANALISI DI UN CASO CLINICO E REVISIONE DELLA LETTERATURA Copyright

Dettagli

Indice. Guida all utilizzo del sito

Indice. Guida all utilizzo del sito Autori Presentazione alla I edizione Presentazione alla II edizione Presentazione alla III edizione Guida all utilizzo del sito VII XI XIII XV XVII PARTE PRIMA Formazione e selezione delle professioni

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA PRINCIPI GENERALI, ORIENTAMENTI E PROSPETTIVE DEL CONSENSO INFORMATO AL TRATTAMENTO SANITARIO

INDICE PARTE PRIMA PRINCIPI GENERALI, ORIENTAMENTI E PROSPETTIVE DEL CONSENSO INFORMATO AL TRATTAMENTO SANITARIO Introduzione... pag. XI PARTE PRIMA PRINCIPI GENERALI, ORIENTAMENTI E PROSPETTIVE DEL CONSENSO INFORMATO AL TRATTAMENTO SANITARIO Capitolo Primo L EVOLUZIONE DEL RAPPORTO MEDICO-PAZIENTE 1. Un po di storia...

Dettagli

LE DIPENDENZE: CLINICA E TRATTAMENTO

LE DIPENDENZE: CLINICA E TRATTAMENTO CORSO FAD LE DIPENDENZE: CLINICA E TRATTAMENTO ID ECM: 4252-145859 CREDITI 12 CREDITI ECM DESTINATARI Psicologi, Psicoterapeuti, Educatori professionali DURATA Data di inizio 1 gennaio 2016 Data di fine

Dettagli

Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO

Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO I 1959 AVIAZIONE II 1960 PRODUZOINI AUSILIARIE III 1961 AVIO IV 1962 O.S.A. V 1963 SIMA VI 1964 AVIO VII 1965 RICAMBI VIII 1966 GRANDI MOTORI IX 1967 MATERIALE FERROVIARIO

Dettagli

SEI INTERESSATO A PARTECIPARE A STUDI CLINICI FINALIZZATI ALLO SVILUPPO DI NUOVI FARMACI IN SARDEGNA? DIVENTA VOLONTARIO CON FASE 1 SRL.

SEI INTERESSATO A PARTECIPARE A STUDI CLINICI FINALIZZATI ALLO SVILUPPO DI NUOVI FARMACI IN SARDEGNA? DIVENTA VOLONTARIO CON FASE 1 SRL. SEI INTERESSATO A PARTECIPARE A STUDI CLINICI FINALIZZATI ALLO SVILUPPO DI NUOVI FARMACI IN SARDEGNA? DIVENTA VOLONTARIO CON FASE 1 SRL. CHE COS È FASE 1 SRL? Fase 1 è una società a responsabilità limitata

Dettagli

Parte I ANALISI INVESTIGATIVA E STUDIO DELLA PERSONALITÀ CRIMINALE. Sezione I La personalità nel contesto familiare e sociale

Parte I ANALISI INVESTIGATIVA E STUDIO DELLA PERSONALITÀ CRIMINALE. Sezione I La personalità nel contesto familiare e sociale INDICE pag. Collaboratori... XIII Prefazione.... XV Introduzione... 1 Parte I ANALISI INVESTIGATIVA E STUDIO DELLA PERSONALITÀ CRIMINALE Sezione I La personalità nel contesto familiare e sociale LA FORMAZIONE

Dettagli

Allegato h1: Catalogo dell offerta al 31.12.2010

Allegato h1: Catalogo dell offerta al 31.12.2010 Accordo di sistema 2010-2012 tra AUSL di Bologna, AUSL di Imola, CEA provincia di Bologna e Comunità Papa Giovanni XXIII Allegato h1: Catalogo dell offerta al 31.12.2010 Enti Ausiliari ENTE ACCREDITATO

Dettagli

Aggiornamenti di pediatria per il farmacista Corso ECM n. 1585-81677

Aggiornamenti di pediatria per il farmacista Corso ECM n. 1585-81677 Crediti Sequenziamento su larga scala di acidi nucleici tecniche e applicazioni Corso ECM n. 1585-50988 27 crediti Ecm Durata in ore: 27 Moduli: 9 Destinatari: Allergologi, Biologi, Chimici, Farmacisti,

Dettagli

IGIENE. disciplina che studia i mezzi e definisce le norme atte a conservare la salute fisica e mentale dell individuo e della collettività

IGIENE. disciplina che studia i mezzi e definisce le norme atte a conservare la salute fisica e mentale dell individuo e della collettività IGIENE branca della medicina che ha lo scopo di promuovere e mantenere lo stato di salute della popolazione disciplina che studia i mezzi e definisce le norme atte a conservare la salute fisica e mentale

Dettagli

Istituto Albert di Lanzo

Istituto Albert di Lanzo Istituto Albert di Lanzo Profilo Quadro orario Prospettive di studio e occupazionali www.istituto-albert.it Profilo del Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno: aver acquisito le conoscenze

Dettagli

Educare alla consapevolezza

Educare alla consapevolezza Educare alla consapevolezza I protocolli di perdono nelle scienze del benessere e della qualità della vita Il perdono può essere considerato come una delle social and life skills del nuovo modo di essere

Dettagli

RESPONSABILI: Direttore CSM Dr. Mario Nicotera Dr.ssa Caterina Iocca,psicologo dirigente, specialista in CBT.

RESPONSABILI: Direttore CSM Dr. Mario Nicotera Dr.ssa Caterina Iocca,psicologo dirigente, specialista in CBT. UNITA DI PSICOLOGIA CLINICA-RIABILITATIVA CENTRO DIURNO PROGETTO SPERIMENTALE DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE Disturbo dell alimentazione: Conoscere per curare e per vivere RESPONSABILI: Direttore

Dettagli

ANUPSA VERONA ANUPSA VERONA L INCONSCIO TRA IPNOSI E SOGNO: LA CHIAVE PER IL BENESSERE. dott. Loris Calzolari

ANUPSA VERONA ANUPSA VERONA L INCONSCIO TRA IPNOSI E SOGNO: LA CHIAVE PER IL BENESSERE. dott. Loris Calzolari ANUPSA VERONA ANUPSA VERONA ANUPSA VERONA dott. Loris Calzolari L INCONSCIO TRA IPNOSI E SOGNO: LA CHIAVE PER IL BENESSERE COSA E Stato particolare di coscienza che non è veglia e non è sonno che si crea

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Gastaudo Isabella Data di nascita 23/03/1965. Dirigente ASL I fascia - SSD Consultorio Familiare

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Gastaudo Isabella Data di nascita 23/03/1965. Dirigente ASL I fascia - SSD Consultorio Familiare INFORMAZIONI PERSONALI Nome Gastaudo Isabella Data di nascita 23/03/1965 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL CN1 Dirigente ASL I fascia - SSD Consultorio

Dettagli

Neurobiologia delle ricadute e linee guida degli interventi antifumo e di terapia di disassuefazione da nicotina

Neurobiologia delle ricadute e linee guida degli interventi antifumo e di terapia di disassuefazione da nicotina Neurobiologia delle ricadute e linee guida degli interventi antifumo e di terapia di disassuefazione da nicotina Cristiano Chiamulera Professore Associato di Farmacologia Sezione di Farmacologia Dipartimento

Dettagli