SETTORE AFFARI GENERALI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SITO WEB ISTITUZIONALE DEL COMUNE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SETTORE AFFARI GENERALI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SITO WEB ISTITUZIONALE DEL COMUNE"

Transcript

1 SETTORE AFFARI GENERALI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SITO WEB ISTITUZIONALE DEL COMUNE Codice Identificativo Gara (C.I.G.):Z4A0EF8BC1. ART. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio di GESTIONE DEL SITO WEB ISTITUZIONALE DEL COMUNE PER LA DURATA DI ANNI DUE. Si richiede che il sito web istituzionale sia rispondente alle Linee guida per i siti web della PA (art. 4 della Direttiva 8/09 del Ministro per la pubblica Amministrazione e l innovazione). Il sito dovrà,inoltre, rispettare ogni altro requisito imposto dalla normativa vigente o,sopravvenuta durante la vigenza contrattuale. L oggetto dell appalto riguarda, in particolare la gestione dei seguenti servizi: -canone servizio hosting, antivirus, antispam e backup spazio web e servizio illimitate per il dominio:comune.noci.ba.it; -gestione, aggiornamento e creazione delle pagine web tramite CMS che rispettino i requisiti di accessibilità informatica in linea con i requisiti della legge n.4 del 9/01/2004 e del D.P.R. 75/2005 e s.m.i. e del W3C-WAI, nonché delle eventuali nuove disposizioni in ordine alla P.A.digitale in vigore nel periodo di vigenza del contratto; -pagina modulo contatti; -aggiornamento e manutenzione della grafica dell intero portale web; -creazione e gestione delle caselle di posta elettronica; -sezione relativa ad avvisi e bandi già pubblicati nell ultimo triennio;

2 -sezione descrittiva degli organi istituzionali; -sezione panoramica sulla città; -sezione relativa ai vari settori e servizi dell Ente; -sezione turistica con informazioni utili ai visitatori; -sezione relativa agli eventi di cui il Comune è promotore; -gallerie fotografiche; -sezione news aggiornata in tempo reale; -sezione caselle di posta elettronica certificata (PEC) -albo pretorio on-line -titolo e descrizione dettagliata; - azioni di comunicazione social: attivazione ed aggiornamento della pagina Facebook dell Amministrazione Comunale, del canale Youtube e dell account Twitter, proponendo un workflow per la creazione, autorizzazione e pubblicazione dei contenuti sui suddetti canali; -visibilità (es. data di inizio e di scadenza nel caso di atto pubblico); -validità (es. data di inizio e di scadenza nel caso di gara, concorso, ordinanza); -documenti allegati (PDF, DOC, ZIP ); Pubblicazioni e gestione: Delibere di Giunta e di Consiglio Determine Appalti Bandi di Gara Concorsi Regolamenti Ordinanze Ordini del Giorno del Consiglio Comunale Pubblicazioni di Matrimonio Bilancio Modulistica

3 Eventi e Notizie Comunicati stampa Avvisi e Atti vari Sarà possibile, a richiesta dell A.C.,, la possibilità di implementare anche ulteriori moduli e sezioni. Il servizio deve essere svolto in ottemperanza alla legge n. 69 del 18/06/2009 e devono essere osservate, in fase di pubblicazione, tutte le prescrizioni contenuteal D.Lgs.n.33/2013, sia in ordine al contenuto che al formato. Relativamente al formato, devono essere, altresì, osservate le indicazioni fornite dalla CiVIT con la deliberazione n.105/2010. Inoltre, si richiedono: - n.4 interventi al mese on site presso l Ente per manutenzione ordinaria; - nel caso di segnalazione guasti/problemi saranno assicurati interventi on site entro un ora dalla segnalazione ; - servizio di assistenza attraverso Help Desk dedicato ( e tel.); - analisi statistiche di verifica accessi al portale; - Preferibile l utilizzo di tecnologie e software open-source - Fornitura di tutti i software e dei codici sorgenti aggiornati per il funzionamento del portale. ART. 2 Durata La durata del servizio è di anni due dalla data di sottoscrizione del contratto; qualora ne ricorrano le condizioni, l Ente potrà richiedere la fornitura del servizio nelle more della stipula del contratto. ART. 3 Importo del servizio L importo del servizio di che trattasi, a base d asta, viene fissato in ,00, annue, I.V.A. inclusa. Il prezzo offerto in sede di gara rimarrà invariato per tutta la durata dell appalto, restando espressamente esclusa qualsiasi possibilità revisionale del prezzo offerto. ART. 4 Modalità del servizio La ditta aggiudicataria dovrà espletare il servizio con personale a suo carico, idoneo e adeguato alle necessità.

4 ART. 5 Pagamenti Il pagamento di quanto dovuto avverrà,trimestralmente e previa presentazione di fattura. ART. 6 Penalità e cause di risoluzioni contrattuali L interruzione del servizio e/o il mancato rispetto dei tempi minimi di intervento, per cause imputabili all affidatario, ai suoi dipendenti e collaboratori, determinerà l applicazione di una penale di 50,00 (eurocinquanta), per ciascuna giornata di ritardo dell effettuazione del servizio. Nel caso in cui le prestazioni non siano eseguite, oltre all applicazione della suddetta penale, si procederà alla detrazione dal corrispettivo dovuto degli importi relativi alle prestazioni non effettuate o alla mancata attività erogata. L Amministrazione si riserva il diritto di verificare in ogni momento l adeguatezza e la qualità del servizio prestato dall affidatario. In caso di esecuzione irregolare del servizio, mancato rispetto del capitolato o di prestazione dei servizi insufficiente, l Amministrazione fisserà un congruo termine entro cui l affidatario dovrà adempiere a quanto necessario per il rispetto delle specifiche norme contrattuali. Qualora l affidatario non provveda, l Amministrazione avrà la facoltà di risolvere il contratto. ART. 7 Risoluzione del contratto Le parti convengono che, oltre a quanto previsto dall art Codice Civile per i casi di inadempimento delle obbligazioni contrattuali, costituiscono motivo per la risoluzione del contratto per inadempimento, ai sensi dell art Codice Civile. ART.8 Tracciabilità dei Flussi Finanziari L Ente gestore assume tutti gli obblighi concernenti la tracciabilità dei flussi finanziari di cui all articolo 3 della Legge 13 agosto 2010, n.136 e successive modifiche. ART. 9 Foro competente Per qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le parti in ordine alla interpretazione, validità, efficacia, esecuzione e risoluzione del presente capitolato, la ditta appaltatrice non potrà sospendere il servizio, ma potrà fare le proprie riserve entro 15 giorni dall evento. Il Foro competente è quello di Bari.

5 ART. 10 Richiamo alle leggi ed altre normative Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente Capitolato, si fa riferimento al Codice Civile ed al Codice dei Contratti di cui al D.Lgs.n.163/2006 ed alle disposizioni legislative vigenti in materia. Inoltre, il sito internet istituzionale dovrà rispondere ai requisiti tecnici di accessibilità definiti nei seguenti atti normativi e di indirizzo : 1. D.lgs. 7 marzo 2005, n. 82 s.m.i. (c.d. Codice dell Amministrazione Digitale ); 2. Legge 9 gennaio 2004, n. 4 s.m.i. recante Disposizioni per favorire l accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici ; 3. D.P.R. 1 marzo 2005, n.75, recante Regolamento di attuazione della Legge 9 gennaio 2004, n. 4, per favorire l accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici ; 4. Decreto del Ministro per l Innovazione e le Tecnologie 8 luglio 2005 recante Requisiti tecnici e diversi livelli per l accessibilità agli strumenti informatici ; 5. Direttiva 27 luglio 2005 della Presidenza del Consiglio dei ministri Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie recante Qualità dei servizi online e misurazione della soddisfazione degli utenti ; 6. D.Lgs. 33/2013 Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 80 del 5 aprile 2013); 7. Circolare n.61/2013 del 29 marzo 2013 dell Agenzia per l Italia Digitale in materia di accessibilità dei siti web delle pubbliche amministrazioni. 8. La delibera della CIVIT n.105/2010 Linee guida per la predisposizione del Programma triennale per la trasparenza e l integrità della amministrazioni pubbliche che individua tra l altro il contenuto minimo dei dati che devono essere pubblicati sul sito istituzionale e le modalità di pubblicazione della P.A. a fini di promozione e della legalità e della trasparenza. Il Responsabile Settore AA.GG. d.ssa Concetta INTINI Via Giambattista Sansonetti n NOCI (BA) Tel.080/ Fax 080/

OGGETTO: Affidamento servizio gestione sito web istituzionale. Approvazione atti di gara. Impegno spesa.

OGGETTO: Affidamento servizio gestione sito web istituzionale. Approvazione atti di gara. Impegno spesa. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AFFARI GENERALI - 1 SETTORE Raccolta particolare del Servizio RACCOLTA GENERALE DELLA SEGRETERIA COMUNALE Determinazione Anno 2014 Servizio AA. GG. Determinazione n 566

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE SITO WEB ISTITUZIONALE DELL UNIONE DEI COMUNI DELL APPENNINO BOLOGNESE.

CAPITOLATO TECNICO PER LA COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE SITO WEB ISTITUZIONALE DELL UNIONE DEI COMUNI DELL APPENNINO BOLOGNESE. CAPITOLATO TECNICO PER LA COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE SITO WEB ISTITUZIONALE DELL UNIONE DEI COMUNI DELL APPENNINO BOLOGNESE. Articolo 1 Oggetto dell appalto 1. L appalto ha per oggetto la progettazione,

Dettagli

CITTA DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola. Ufficio TURISMO

CITTA DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola. Ufficio TURISMO CITTA DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola Ufficio TURISMO DISCIPLINARE PER LA GARA D APPALTO PER SVILUPPO ED IMPLEMENTAZIONE DEL NUOVO PORTALE WEB PER IL TURISMO (PWT) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE QUADRIENNALE DEL SITO INTERNET DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI Art. 1 - Oggetto dell appalto

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE FIANI - LECCISOTTI. Prot. n. 5677/A36 Torremaggiore, 02/10/2015

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE FIANI - LECCISOTTI. Prot. n. 5677/A36 Torremaggiore, 02/10/2015 Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche Mobilità Interregionale e Trasnazionale Approvato con D.D. n. 440 del 20/04/2015 pubblicato sul BURP n. 57 del 23/04/2015 Avviso n. 3/2015 - P.O.

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI OFFERTE TECNICHE PER LA REALIZZAZIONE DEL PORTALE INTERNET L Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili del Circondario del Tribunale di Napoli

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAR (Provincia di Cuneo) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA TRIENNIO 2014/2016.

COMUNE DI CASTELLAR (Provincia di Cuneo) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA TRIENNIO 2014/2016. COMUNE DI CASTELLAR (Provincia di Cuneo) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA TRIENNIO 2014/2016. Indice: Premessa 1. FONTI NORMATIVE 2. STRUMENTI 3. DATI DA PUBBLICARE 4. INIZIATIVE DI

Dettagli

PRIMO SETTORE - AFFARI GENERALI

PRIMO SETTORE - AFFARI GENERALI Nr. Gen.: 83 Nr. Sett.: 17 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE PRIMO SETTORE - AFFARI GENERALI Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 12/02/2015 OGGETTO: Determinazione a contrattare

Dettagli

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE AZIONI PREVISTE NEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA DEL COMUNE DI INVERIGO

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE AZIONI PREVISTE NEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA DEL COMUNE DI INVERIGO COMUNE DI INVERIGO Provincia di Como PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE AZIONI PREVISTE NEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA DEL COMUNE DI INVERIGO 1 Adozione programma triennale per la

Dettagli

www.ater.vr.it., protocolloatervr@legalmail.it.

www.ater.vr.it., protocolloatervr@legalmail.it. A.T.E.R. Azienda Territoriale per l Edilizia Residenziale della Provincia di VERONA Piazza Pozza 1/c,d,e - 37123 VERONA telefono 045-8062411 telefax 045-8062432 E-mail: info@ater.vr.it www.ater.vr.it.,

Dettagli

PROGETTO DI PROMOZIONE CULTURALE, TURISTICO E DIDATTICO DEL MONTE FESTA

PROGETTO DI PROMOZIONE CULTURALE, TURISTICO E DIDATTICO DEL MONTE FESTA COMUNE DI CAVAZZO CARNICO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE CONCA TOLMEZZINA Comuni di Amaro, Cavazzo Carnico, Tolmezzo, Verzegnis p.zza XX Settembre n. 1 33028 Tolmezzo (Udine) Tel. 0433 487911 www.comune.tolmezzo.ud.it

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

Xxx xxxxx 2015. L anno duemilaquindici, il giorno XXXX del mese di XXXX, ad Ancona in Piazza

Xxx xxxxx 2015. L anno duemilaquindici, il giorno XXXX del mese di XXXX, ad Ancona in Piazza SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO: APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SUPPORTO ALLE ATTIVITA' DI COMUNICAZIONE SULL'AZIONE DEL COMUNE DI ANCONA. CIG: 6372861B41 - REPUBBLICA ITALIANA Xxx xxxxx 2015 L

Dettagli

COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO D APPALTO

COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO D APPALTO COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO D APPALTO ART. 1 DEFINIZIONI Nel presente capitolato ed, in genere, in tutta la documentazione, sarà usata la terminologia di seguito specificata: - Aggiudicatario : il soggetto

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 234 / 2015 OGGETTO: CIG ZDD1261DE0 RIATTIVAZIONE E ADEGUAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio P.E.G. N. 3

DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio P.E.G. N. 3 DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio ORIGINALE P.E.G. N. 3 SERVIZI SOCIALI Determinazione n 315 In data 21.09.2015 N progressivo generale 1308 OGGETTO: GARA D'APPALTO A PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015

prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015 prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015 Al sito web della Fondazione All Albo della Fondazione Alle Ditte interessate Oggetto: P.O. PUGLIA F.S.E. 2007/2013 - Avviso Pubblico n.3/2015 Progetti di rafforzamento

Dettagli

COMUNE DI BISACCIA PROVINCIA DI AVELLINO

COMUNE DI BISACCIA PROVINCIA DI AVELLINO COMUNE DI BISACCIA PROVINCIA DI AVELLINO Corso Romuleo n. 86 - C.A.P. 83044 - Cod.Fisc. 82001850641 - tel. 082789202 - fax 082789837 e mail: tecnico1@omune.bisaccia.av.it e mail pec: bisaccia.tecnico1@legalmail.it

Dettagli

Condizioni contrattuali per lo sviluppo sito web Fondo Comuni Confinanti * * *

Condizioni contrattuali per lo sviluppo sito web Fondo Comuni Confinanti * * * Parte integrale e sostanziale di cui al punto 3) della determinazione del Presidente del Comitato paritetico per l'intesa n. 4 del 25 novembre 2015 Allegato A Condizioni contrattuali per lo sviluppo sito

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ DELLA PROVINCIA DI ANCONA. Anni 2011-2013

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ DELLA PROVINCIA DI ANCONA. Anni 2011-2013 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ DELLA PROVINCIA DI ANCONA Anni 2011-2013 (approvato con deliberazione di giunta provinciale n. 440 del 22/11/2011) 1 SOMMARIO ART. 1- PRINCIPI 3 ART.

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Versione Data di rilascio Commenti 1.0 24.05.2012 Capitolato tecnico. Capitolato tecnico Versione 1.0 del 24 maggio 2012 pag.

CAPITOLATO TECNICO. Versione Data di rilascio Commenti 1.0 24.05.2012 Capitolato tecnico. Capitolato tecnico Versione 1.0 del 24 maggio 2012 pag. CAPITOLATO TECNICO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DELLA FORNITURA AVENTE AD OGGETTO IL MODULO DI APPRENDIMENTO E DISCOVERY POL DEL PROGETTO PORTALE DELLA PUBBLICITÀ LEGALE, ESTENSIONE DEL PROGETTO ITALIA.GOV.IT

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1888 / 2014 OGGETTO: CIG ZCC122887A

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013 2015

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013 2015 : Comune di Samugheo Provincia di Oristano PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013 2015 Indice 1 INTRODUZIONE 2- STATO DI ATTUAZIONE 1. Dati già pubblicati sul sito 2. "Trasparenza, valutazione

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA (IM)

COMUNE DI BORDIGHERA (IM) COMUNE DI BORDIGHERA (IM) Repertorio n. APPALTO DEI SERVIZI DI (CIG ). ============= R E P U B B L I C A I T A L I A N A ============== L anno duemila, il giorno del mese di ( / / ), in Bordighera (Im),

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Attività negoziale Misura/Azione No Privacy No Pubblicazione

Dettagli

COMUNE DI PALERMO AREA DELLA SCUOLA UFFICIO ASSISTENZA SCOLASTICA U.O. Affari Generali

COMUNE DI PALERMO AREA DELLA SCUOLA UFFICIO ASSISTENZA SCOLASTICA U.O. Affari Generali COMUNE DI PALERMO AREA DELLA SCUOLA UFFICIO ASSISTENZA SCOLASTICA U.O. Affari Generali CAPITOLATO D ONERI Il presente documento disciplina le modalità per la predisposizione dell offerta. Art. 1 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ Premessa PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ Le recenti e numerose modifiche previste nell ambito del vasto progetto di riforma della P.A. impongono agli Enti Locali il controllo e la

Dettagli

Bando per la realizzazione. del nuovo sito web della Fondazione Forum Aterni. e dei servizi connessi

Bando per la realizzazione. del nuovo sito web della Fondazione Forum Aterni. e dei servizi connessi Bando per la realizzazione del nuovo sito web della Fondazione Forum Aterni e dei servizi connessi La Fondazione Forum Aterni intende realizzare ex-novo il proprio Sito Internet e dotarlo di aggiornati

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SUB A 2 SETTORE: RAGIONERIA-FINANZA-PROVVEDITORATO CED SERVIZIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE, VERIFICA E RICARICA DEL PARCO ESTINTORI INSTALLATI NEGLI

Dettagli

Art. 2. Destinatari della fornitura Destinataria della linea HDSL è la Biblioteca Centrale della Regione siciliana, in Via Vittorio Emanuele,

Art. 2. Destinatari della fornitura Destinataria della linea HDSL è la Biblioteca Centrale della Regione siciliana, in Via Vittorio Emanuele, C APITOLATO S PEC IALE D O NERI Pubblico incanto per la fornitura del servizio di installazione di n. 2 connessioni comprensi ve di apparato di tele comuni cazi oni Art. 1. Oggetto dell appalto Il presente

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DEL SITO WEB UFFICIALE DELLA ARECHI MULTISERVICE SPA

CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DEL SITO WEB UFFICIALE DELLA ARECHI MULTISERVICE SPA Prot. n 11123 del 19/12/2012 INDAGINE PRELIMINARE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DEL SITO WEB UFFICIALE

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE PRIMO SETTORE - AFFARI GENERALI. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 10/02/2015

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE PRIMO SETTORE - AFFARI GENERALI. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 10/02/2015 Nr. Gen.: 79 Nr. Sett.: 16 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE PRIMO SETTORE - AFFARI GENERALI Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 10/02/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE

Dettagli

Massa 24 giugno 2013 Spett.le: Ditte invitate. Lettera d invito

Massa 24 giugno 2013 Spett.le: Ditte invitate. Lettera d invito 1 Massa 24 giugno 2013 Spett.le: Ditte invitate Lettera d invito Oggetto: gara per la fornitura di servizi di smaltimento rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, con ricorso a procedura di affidamento

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1218 / 2014 OGGETTO: CIG Z6F10843DE

Dettagli

CAPITOLATO AMMINISTRATIVO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI SURGELATI

CAPITOLATO AMMINISTRATIVO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI SURGELATI ART.1 OGGETTO DELL APPALTO Oggetto del presente documento sono le clausole amministrative relative al contratto di appalto per la fornitura di prodotti alimentari surgelati per le esigenze delle mense

Dettagli

ReVision document History Data Versione Descrizione Autore 11/06/2009 0.1 Scheda di presentazione Pasquale Curcio

ReVision document History Data Versione Descrizione Autore 11/06/2009 0.1 Scheda di presentazione Pasquale Curcio Presentare il proprio Ente su Internet ed esporre i propri servizi: Perché scegliere la soluzione Valido CMS BresciaGov Versione 1.0 ReVision document History Data Versione Descrizione Autore 11/06/2009

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI PER IL PERSONALE DEL PARCO NAZIONALE VAL GRANDE 2016-2020 (CIG ZB415FBACD) Art.

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO G. SEGUENZA MESSINA PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA TRIENNIO 2014 2016

LICEO SCIENTIFICO G. SEGUENZA MESSINA PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA TRIENNIO 2014 2016 LICEO SCIENTIFICO G. SEGUENZA MESSINA PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA TRIENNIO 2014 2016 Introduzione: organizzazione e funzioni dell Amministrazione Il principio di trasparenza va

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO IN OPEN SOURCE PER LO SVILUPPO DI UN APP PER DISPOSITIVI MOBILI FINALIZZATA ALL

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO IN OPEN SOURCE PER LO SVILUPPO DI UN APP PER DISPOSITIVI MOBILI FINALIZZATA ALL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO IN OPEN SOURCE PER LO SVILUPPO DI UN APP PER DISPOSITIVI MOBILI FINALIZZATA ALL EROGAZIONE DI CONTENUTI IN MATERIA DI LAVORO PROGETTO PROVINCIALE

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO PROVINCIA DI TREVISO. Repubblica Italiana SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE DEL SERVIZIO

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO PROVINCIA DI TREVISO. Repubblica Italiana SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE DEL SERVIZIO COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Repubblica Italiana Repertorio n. SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA A FAVORE DEGLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL INFANZIA,

Dettagli

COMUNE DI RIMINI U.O. Comunicazione e Urp

COMUNE DI RIMINI U.O. Comunicazione e Urp Oggetto: Riprogettazione della Rete Civica del Comune di Rimini Rimini Casa di Vetro Nuova identità digitale dell'ente. Determinazione a contrarre.(cig: 53773899C6) IL DIRIGENTE VISTI: il Bilancio Annuale

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2469

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2469 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2469 CONTRATTO PER AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER IL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA

Dettagli

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco.

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco. GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE C.I.G. 60347701BF CAPITOLATO SPECIALE Responsabile Unico del Procedimento Ing. Gianfranco Marcelli 1 INDICE Art. 1 Glossario Art. 2 Oggetto dell Appalto

Dettagli

UNITA OPERATIVA AFFARI GENERALI PERSONALE - SERVIZI DEMOGRAFICI **************

UNITA OPERATIVA AFFARI GENERALI PERSONALE - SERVIZI DEMOGRAFICI ************** Comune di Isili Provincia di Cagliari 08033 Piazza San Giuseppe n.6 P.I. 00159990910 Tel.0782/804460-804461 Fax 0782/804469 Email affarigenerali@comune.isili.ca.it Pec protocollo.isili@pec.comunas.it UNITA

Dettagli

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA COMUNE DI TREZZO SULL ADDA CAPITOLATO D APPALTO PER L AGGIORNAMENTO, LA MANUTENZIONE, L HOSTING, LA GESTIONE DELLE STATISTICHE E L INTRODUZIONE DI NUOVE FUNZIONALITA DEL SITO INTERNET DEL COMUNE DI TREZZO

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO Di CONCESSIONE DEI SERVIZI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E DEGLI IMPIANTI SEMAFORCI ALL INTERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RHO (MI)

SCHEMA CONTRATTO Di CONCESSIONE DEI SERVIZI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E DEGLI IMPIANTI SEMAFORCI ALL INTERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RHO (MI) SCHEMA CONTRATTO Di CONCESSIONE DEI SERVIZI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E DEGLI IMPIANTI SEMAFORCI ALL INTERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RHO (MI) Tra il Comune di RHO (di seguito, Comune ), in persona

Dettagli

ROMA CAPITALE Municipio 18 Roma Aurelio U.O.S.E.C.S. Servizi Sociali Il Dirigente

ROMA CAPITALE Municipio 18 Roma Aurelio U.O.S.E.C.S. Servizi Sociali Il Dirigente CONVENZIONE Attività di ballo e ginnastica presso i Centri Anziani del Municipio 18 CIG n. 5110477308 Il giorno. del mese di. dell anno 2013 presso la sede del Servizio Sociale del Municipio 18 Roma Aurelio,

Dettagli

Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità (2013-2015)

Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità (2013-2015) Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità (2013-2015) Premessa Il Programma Triennale per la Trasparenza e l integrità dell azienda è redatto in ottemperanza alle seguenti fonti normative: D.Lgs

Dettagli

FRIULI VENEZIA GIULIA STRADE S.p.A.

FRIULI VENEZIA GIULIA STRADE S.p.A. FRIULI VENEZIA GIULIA STRADE S.p.A. Reg/to il al n. Sede di Trieste Individuazione Aree Critiche (IAC), Piano Interventi di Contenimento ed Abbattimento del Rumore (PICAR), Mappatura Acustica (MA) e Piani

Dettagli

Provincia di Olbia Tempio AREA AMBIENTE ED ENERGIA BANDO DI GARA

Provincia di Olbia Tempio AREA AMBIENTE ED ENERGIA BANDO DI GARA COMUNE DI MONTI Provincia di Olbia Tempio AREA AMBIENTE ED ENERGIA BANDO DI GARA Si informa che in esecuzione della propria Determinazione n.32 del 25/03/2015 è indetta gara d'appalto, mediante procedura

Dettagli

Casa di Riposo " Gottardo Delfinoni "

Casa di Riposo  Gottardo Delfinoni Prot. n. 318 Casorate Primo, 28 Settembre 2015 Spett.le... RACCOMANDATA A. R. ANTICIPATA A MEZZO E-MAIL Oggetto: Invito a partecipare alla procedura per l affidamento della gestione del servizio prestazioni

Dettagli

COMUNE DI ROCCAVIONE Provincia di Cuneo

COMUNE DI ROCCAVIONE Provincia di Cuneo COMUNE DI ROCCAVIONE Provincia di Cuneo PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA TRIENNIO 2012/2014 Premessa Le recenti e numerose modifiche previste nell ambito del vasto progetto di riforma

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE CIG 543712162F

CAPITOLATO SPECIALE CIG 543712162F CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO ELETTRONICI IN FAVORE DEI DIPENDENTI DELLE SOCIETÀ DEL GRUPPO SALERNO ENERGIA CIG 543712162F Art. 1 Oggetto

Dettagli

Comune di Adelfia Comune di Capurso Comune di Triggiano Comune di Cellamare Comune di Valenzano Comune Capofila

Comune di Adelfia Comune di Capurso Comune di Triggiano Comune di Cellamare Comune di Valenzano Comune Capofila Comune di Adelfia Comune di Capurso Comune di Triggiano Comune di Cellamare Comune di Valenzano Comune Capofila A M B I T O T E R R I T O R I A L E N. 5 - Ufficio di Piano - All. A CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

INCARICO DI CONSULENZA ESTERNA AD ALTO CONTENUTO PROFESSIONALE. L anno., il giorno. del mese di in Velletri, presso la TRA

INCARICO DI CONSULENZA ESTERNA AD ALTO CONTENUTO PROFESSIONALE. L anno., il giorno. del mese di in Velletri, presso la TRA REP. N. INCARICO DI CONSULENZA ESTERNA AD ALTO CONTENUTO PROFESSIONALE. L anno., il giorno del mese di in Velletri, presso la sede della Società Volsca Ambiente e Servizi S.p.A. - TRA il quale dichiara

Dettagli

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA, GARANZIA, MANUTENZIONE E GESTIONE IN MODALITA HOSTING DELL ALBO PRETORIO ON-LINE DEL COMUNE DI TRIESTE

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA, GARANZIA, MANUTENZIONE E GESTIONE IN MODALITA HOSTING DELL ALBO PRETORIO ON-LINE DEL COMUNE DI TRIESTE SCHEMA DI CONTRATTO per L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA, GARANZIA, MANUTENZIONE E GESTIONE IN MODALITA HOSTING DELL ALBO PRETORIO ON-LINE DEL COMUNE DI TRIESTE OGGETTO: Affidamento del servizio

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE ESECUZIONE PAGAMENTI, SISTEMI E SICUREZZA INFORMATICA

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE ESECUZIONE PAGAMENTI, SISTEMI E SICUREZZA INFORMATICA ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE ESECUZIONE PAGAMENTI, SISTEMI E SICUREZZA INFORMATICA Decreto n. 140 del 8 novembre 2012 Oggetto: Acquisizione

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA TRA

CONTRATTO DI FORNITURA TRA REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di manutenzione ed assistenza del sistema informatico contabile dell Istituto

Dettagli

COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola

COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola D E T E R M I N A Z I O N E N. 22 Data: 27/10/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO MEDIANTE RICORSO AL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 220 DEL 25/09/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 1. PREMESSA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 1. PREMESSA PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANNI 2013-2015 1. PREMESSA Il principio della trasparenza, inteso come accessibilità totale a tutti gli aspetti dell organizzazione, è un elemento essenziale

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA COMUNE DI VERTOVA Provincia di Bergamo Via Roma, 12 - Tel. Uffici Amm.vi 035 711562 Ufficio Tecnico 035 712528 Fax 035 720496 P. IVA 00238520167 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 2012

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ Anni 2013 2015

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ Anni 2013 2015 PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ Anni 2013 2015 1 - Finalità del Piano L articolo 11, comma 1, del decreto legislativo n.150 del 2009 definisce la trasparenza come accessibilità totale, anche

Dettagli

DIPARTIMENTO AMBIENTE, TERRITORIO, POLITICHE DELLA SOSTENIBILITÀ UFFICIO PREVENZIONE E CONTROLLO AMBIENTALE

DIPARTIMENTO AMBIENTE, TERRITORIO, POLITICHE DELLA SOSTENIBILITÀ UFFICIO PREVENZIONE E CONTROLLO AMBIENTALE DIPARTIMENTO AMBIENTE, TERRITORIO, POLITICHE DELLA SOSTENIBILITÀ UFFICIO PREVENZIONE E CONTROLLO AMBIENTALE via Vincenzo Verrastro, 5-85100 POTENZA dirigente: ing. Maria Carmela BRUNO tel. 0971668875,

Dettagli

2. PROCEDURA DI GARA: APERTA ai sensi dell art. 55 del D.Lgs 163/2006 e successive modificazioni e integrazioni.

2. PROCEDURA DI GARA: APERTA ai sensi dell art. 55 del D.Lgs 163/2006 e successive modificazioni e integrazioni. CONSORZIO DEI COMUNI PER L ACQUEDOTTO DEL MONFERRATO (R.D.L. 28 agosto 1930 n 1345) Sede Legale e Direzione: via Ferraris, 3-14036 Moncalvo (AT) Centralino: Tel.0141/911111 Servizio Clienti: 848.580.108

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 576 del 25/09/2015 del registro generale OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

Regione Puglia Assessorato al Turismo Servizio Turismo

Regione Puglia Assessorato al Turismo Servizio Turismo PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 125, CO. 11 DEL D.LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RASSEGNA STAMPA E RASSEGNA SOCIAL PER LE ESIGENZE DELL ARET PUGLIAPROMOZIONE. CIG LOTTO A): Z82102FD00 CIG

Dettagli

Prot. n. Matera, 27 gennaio 2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n. Matera, 27 gennaio 2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO LICEO CLASSICO STATALE E.Duni Viale delle Nazioni Unite n.6 tel. 0835 385587 LICEO ARTISTICO STATALE C.Levi Via Cappuccini n. 27 tel. 0835 310024 Cod. Mecc.: MTIS01300L C.F.: 93056920775 Codice Univoco:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO D) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ESTERNO DI SUPPORTO AL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE E PROTEZIONE NEL LUOGO DI LAVORO PER IL TRIENNIO 2011/2013. ART. 1 OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084 COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO 37030 Mezzane di Sotto VR Via 4 Novembre, 6 Tel 045 8880100 Fax 045 8880084 AFFIDAMENTO IN ECONOMIA MEDIANTE RdO sul Me.PA. SERVIZIO DI PREDISPOSIZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Oggetto: ACQUISTO MATERIALE TIPOGRAFICO '' DIVORZIO BREVE- SEPARAZIONI CONSENSUALI'' PER IL

Dettagli

tra con sede legale in n. con sede legale in - impianto, l impianto ubicato nel Comune di, autorizzato

tra con sede legale in n. con sede legale in - impianto, l impianto ubicato nel Comune di, autorizzato SERVIZI COMUNALI S.p.A. CONTRATTO DI SMALTIMENTO Rifiuti solidi urbani e assimilati tra con sede legale in n., codice fiscale e partita I.V.A. n., in persona del Suo Legale Rappresentante sig. (di seguito

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E {rima} D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E A. AMMINISTRATIVA\\Centro Elaborazione Dati N. 913 del Reg. Generale in data 13/07/2015 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZIO DI TELEDIAGNOSI,

Dettagli

DISCIPLINARE RDO n. 759230

DISCIPLINARE RDO n. 759230 Prot.n. 1842 del 23/02/2014 DISCIPLINARE RDO n. 759230 Potenziamento ed Integrazione degli alunni con disabilità e BES Progetto per la qualificazione dell offerta dell integrazione scolastica degli alunni

Dettagli

CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO REPUBBLICA ITALIANA XX 2015. In Ancona, in Largo XXIV Maggio 1, nella Sede istituzionale del Comune

CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO REPUBBLICA ITALIANA XX 2015. In Ancona, in Largo XXIV Maggio 1, nella Sede istituzionale del Comune REP. CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO SALONE CARLO URBANI DI ANCONA. REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaquindici, il giorno del mese di XX 2015 In Ancona, in Largo XXIV Maggio 1, nella

Dettagli

Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale:

Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale: DOCUMENTO DESCRITTIVO DELL OGGETTO DELLA GARA. 1. OGGETTO E NATURA DEL SERVIZIO Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale: OBIETTIVI ATTIVITA

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB AZIENDALE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB AZIENDALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 6 FRIULI OCCIDENTALE 33170 Pordenone - Via Vecchia Ceramica, 1 - C.P. 232 Tel. 0434/369111 - Fax. 0434/523011 - C.F. / P. Iva 01278420938 PEC: Ass6PN.protgen@certsanita.fvg.it

Dettagli

Visto il provvedimento del Sindaco del 29.12.2010 protocollo n. 55571 con il quale è stato conferito alla sottoscritta l incarico di dirigente del

Visto il provvedimento del Sindaco del 29.12.2010 protocollo n. 55571 con il quale è stato conferito alla sottoscritta l incarico di dirigente del DIPARTIMENTO DELLA VIGILANZA E DELLA POLIZIA LOCALE GESTIONE DEL P.E.G. anno 2013 Determinazione n. 1451 del 11/07/2013 OGGETTO: Determina a contrarre per la fornitura ed istallazione del software Antivirus

Dettagli

Articolo 3. Modalità di svolgimento del servizio di assistenza e manutenzione

Articolo 3. Modalità di svolgimento del servizio di assistenza e manutenzione COMUNE DI FUCECCHIO Prot. n. 2063 del 21/01/2013 Spett.le Ditta Insielmercato SpA Località Patriciano, 99 Area Scienze Park 34149 Trieste PEC insielmercato@legalmail.it Oggetto: Proposta contrattuale per

Dettagli

UMBRIA SALUTE SCARL CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DEL SERVIZIO

UMBRIA SALUTE SCARL CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DEL SERVIZIO UMBRIA SALUTE SCARL PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO TEMPORANEO DA DESTINARE AI SERVIZI DI FRONT OFFICE CUP/CASSA, DATA ENTRY E CALL CENTER, EROGATI PER LE AZIENDE

Dettagli

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 L anno duemila., il giorno ( ) del mese di., in. presso la sede dell., via.,

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI RESOCONTAZIONE MEDIANTE STENOTIPIA DELLE RIUNIONI DEGLI ORGANI ISTITUZIONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI RESOCONTAZIONE MEDIANTE STENOTIPIA DELLE RIUNIONI DEGLI ORGANI ISTITUZIONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO VIII LEGISLATURA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI RESOCONTAZIONE MEDIANTE STENOTIPIA DELLE RIUNIONI DEGLI ORGANI ISTITUZIONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE Art.

Dettagli

Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 2 OGGETTO: Acquisto licenze software Halley area amministrativa

Dettagli

BOZZA DI CONTRATTO DI SERVIZIO PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE. Tra

BOZZA DI CONTRATTO DI SERVIZIO PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE. Tra BOZZA DI CONTRATTO DI SERVIZIO PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE Tra La (P.A..)...in persona del...pro tempore, Sig... nato a...e residente in...qui di seguito denominato Ente affidante. e l impresa...in

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE per l affidamento del Progetto Attività Motoria in acqua, Ginnastica Dolce e Posturale per Anziani

SCHEMA DI CONVENZIONE per l affidamento del Progetto Attività Motoria in acqua, Ginnastica Dolce e Posturale per Anziani Municipio Roma XIV Monte Mario U.O. Servizi Sociali ALLEGATO 4 SCHEMA DI CONVENZIONE per l affidamento del Progetto Attività Motoria in acqua, Ginnastica Dolce e Posturale per Anziani Art. 1 Oggetto dell

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 89/2015 ADOTTATA IN DATA 22/01/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 89/2015 ADOTTATA IN DATA 22/01/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 89/2015 ADOTTATA IN DATA 22/01/2015 OGGETTO: Affidamento del contratto di Assistenza tecnica e manutenzione software degli applicativi OSLO s.r.l. in uso presso l A.O., per il triennio

Dettagli

DETERMINAZIONE del DIRETTORE

DETERMINAZIONE del DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ACCADIA. (Provincia di Foggia)

COMUNE DI ACCADIA. (Provincia di Foggia) COMUNE DI ACCADIA (Provincia di Foggia) PROGETTO PER LA DOTAZIONE DI IMPIANTO DI VODEOSORVEGLIANZA E FORNITURE ARREDI PER GLI IMMOBILI DI PROPRIETA' COMUNALE DENOMINATI "CASONE PADULI" E "CASONE DIFESA".

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 309/2014 Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO, IMPEGNO SPESA E APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTUALE PER SERVIZIO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA GESTIONE DEI CENTRI DI AGGREGAZIONE PER BAMBINI, BAMBINE E ADDOLESCENTI AQUILONE. Art. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO

CAPITOLATO SPECIALE PER LA GESTIONE DEI CENTRI DI AGGREGAZIONE PER BAMBINI, BAMBINE E ADDOLESCENTI AQUILONE. Art. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO CAPITOLATO SPECIALE PER LA GESTIONE DEI CENTRI DI AGGREGAZIONE PER BAMBINI, BAMBINE E ADDOLESCENTI AQUILONE Art. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO Il presente capitolato ha per oggetto l affidamento alla Società

Dettagli

Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 032 Modena, 4 febbraio 2015

Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 032 Modena, 4 febbraio 2015 Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 032 Modena, 4 febbraio 2015 OGGETTO: Noleggio di un modulo aggiuntivo alla piattaforma documentale ARCHIFLOW denominato

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Art. 1 OGGETTO DELL INCARICO Il presente capitolato disciplina l'incarico inerente il servizio professionale di

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2014 2015-2016

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2014 2015-2016 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2014 2015-2016 VISTO il Decreto legislativo 22 ottobre 2009 n. 150 all art. 11 definisce la trasparenza come accessibilità totale, anche attraverso

Dettagli

SERVIZIO: AFFARI GENERALI/AMMINISTRATIVO. Ufficio Affari Generali

SERVIZIO: AFFARI GENERALI/AMMINISTRATIVO. Ufficio Affari Generali COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese SERVIZIO: AFFARI GENERALI/AMMINISTRATIVO Ufficio Affari Generali D E T E R M I N A Z I O N E N. 066 DEL 23.11.2012 OGGETTO: Impegno di spesa per adeguamento sito web

Dettagli