IPCOP: configurazione per uso scolastico

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IPCOP: configurazione per uso scolastico"

Transcript

1 IPCOP: configurazione per uso scolastico Liceo Scientifico Ettore Majorana - Orvieto gennaio 2009 IPCop è una piccola distribuzione GNU/Linux creata per funzionare come firewall. IPCop è distribuita sotto licenza GPL e pertanto può essere scaricata liberamente da Internet (www.ipcop.org). IPCop può "girare" anche su hardware obsoleto: con scarsa potenza di calcolo, poca memoria RAM, disco relativamente piccolo, nessuna esigenza per quanto riguarda scheda grafica e altre periferiche, non ha una interfaccia grafica e normalmente viene fatta girare su computer senza un monitor. Nella configurazione hardware che viene considerata in questi appunti la macchina IPCop e dotata di due schede di rete: la scheda RED che comunica con Internet tramite il router (o il modem); la scheda GREEN che comunica con la rete scolastica tramite un hub o, preferibilmente, tramite uno switch. Gli aspetti configurabili in un firewall IPCop sono numerosi: di seguito vengono illustrati solo quelli che riteniamo di particolare interesse per una tipica rete di una piccola scuola omettendone molti altri. La configurazione di IPCop può essere svolta (quasi in tutti gli aspetti) utilizzando la sua interfaccia web alla quale si accede come utente admin (con la password stabilita in fase di installazione) all'indirizzo 81 L'accesso all'interfaccia web di IPCop avviene normalmente da uno dei pc della LAN, e che quindi si trova "dietro" al firewall, tramite un qualunque browser web. Il sistema IPCop offre la possibilità di installare come addon un sacco di servizi aggiuntivi rispetto alla distribuzione base. Addon sono pacchetti confezionati per IPCop dai numerosi utenti che utilizzano questo sistema operativo 1 Cop+ In questi appunti viene considerato installato l'addon che si chiama Cop+ e che fornisce il software Dansguardian con una interfaccia web di configurazione integrata con quella di IPCop e con un sistema di aggiornamento automatico. Dansguardian è un software molto evoluto per il controllo del traffico web; è un software disponibile liberamente per uso personale o educational; può essere aggiornato automaticamente; può essere configurato con grande dettaglio. Dansguardian è un software evoluto ma anche piuttosto esigente per quanto riguarda la potenza di calcolo: pertanto è conveniente utilizzare hardware un po' più potente rispetto ai requisiti minimi richiesti per il funzionamento del solo sistema IPCop. Cop+ e stato creato nell'ambito della vasta comunità di utenti di IPCop; tuttavia non è un software creato e "gestito" dal team di ipcop: pertanto non è sempre garantita la facilità (o addirittura la possibilità) di installazione su nuove versioni di IPCop. Quindi è necessario prendere le necessarie precauzioni qualora si voglia aggiornare un sistema operativo IPCop sul quale deve girare l'addon Cop+: in pratica si deve verificare su Internet (o tramite installazione su una macchina di prova) se la versione corrente di Cop+ è compatibile con la nuova versione di IPCop.

2 2 I menu di configurazione di IPCop Di seguito vengono illustrate le operazioni che si possono svolgere utilizzando alcune (solo alcune!) delle voci di menu dell'interfaccia web di IPCop. SISTEMA: password per ridefinire la password dell'utente admin con il quale si accede alla gestione da interfaccia web ssh per attivare la possibilità di accesso alla macchina tramite protocollo ssh per amministrazione da interfaccia a caratteri su terminale remoto (per esempio utilizzando programmi client ssh come putty); talvolta (molto raramente) può essere opportuno intervenire sulla configurazione di IPCop tramite interfaccia a caratteri o sulla console (tastiera e monitor) o tramite un terminale remoto: tipicamente questo tipo di intervento e necessario quando deve essere riconfigurata la scheda di rete RED o quella GREEN. arresto per spengimento o riavvio della macchina e attivazione dello spengi-mento a tempo a un'ora stabilita in giorni della settimana stabiliti

3 STATO : permette di verificare lo stato del sistema IPCop; in particolare la prima voce stato sistema permette di visualizzare i servizi attivi (per esempio DansGuardian Content Filter, Secure shell server, Server DHCP, Server NTP, Web proxy) e l'uso della RAM e del disco. NETWORK le prime voci di questo menu sono dedicate alla configurazione della connessione tramite modem. L'ultima voce del menu serve a definire indirizzi IP alternativi per la scheda GREEN (ALIAS IP): può essere utile per mantenere separate due sotto reti (per esempio laboratorio studenti e uffici) che possono in questo modo comunicare verso internet essendo fisicamente collegate tramite lo stesso switch e tramite la stessa scheda GREEN di IPCop ma non possono reciprocamente accedere alle risorse condivise. SERVIZI :

4 proxy è un servizio che permette di ottimizzare la connessione a Internet tramite una "cache" delle pagine web; lo configuriamo come "proxy trasparente" sulla scheda GREEN; la dimensione massima della cache dipende dalla disponibilità di spazio sul disco (precisamente nella partizione /var/log) che può essere controllato in stato > stato sistema > utilizzo disco. content filter questo servizio (e la relativa voce di menu) esistono grazie al fatto che e stato installato Cop+; per la configurazione e il tuning fine si rimanda a un opportuno paragrafo di questi appunti. server dhcp è il servizio che permette di configurare automaticamente le schede di rete dei computer che vengono collegati allo switch della LAN; preferiamo tuttavia configurare in modo statico le schede dei pc in modo che ogni indirizzo IP corrisponda sempre alla stessa macchina della LAN; tuttavia può essere utile disporre di un dhcp server all'interno della LAN nel caso si utilizzino computer portatili.

5 DNS dinamico utile se si usa una connessione con un IP pubblico non statico (ma variabile nel tempo) e si dispone di un nome di dominio (per esempio che vogliamo venga automaticamente associato al nostro IP attuale quando attiviamo il collegamento a Internet di IPCop. time server IPCop può essere configurato per ottenere l'ora esatta da opportuni server remoti (per esempio time.ien.it); se IPCop verrà acceso e collegato a Internet saltuariamente conviene impostare l'aggiornamento dell'ora ogni 2 ore per avere la sicurezza che si realizzi; IPCop può funzionare a sua volta da server dell'ora esatta per i computer della LAN (utile per la sincronizzazione dei file ecc.) gestione banda permette di regolare (ridurre) la velocità del collegamento tra la scheda RED e Internet: sarebbe molto più utile (e possibile grazie alle funzionalità del kernel di IPCop) poter agire sulla velocità di collegamento della scheda GREEN verso ogni IP della LAN; purtroppo non esiste un addon per questa operazione e avendo necessita si deve intervenire a "basso livello" scrivendo opportuni programmi.

6 rilevamento intrusioni può essere opportuno attivare il server snort sulla scheda RED specialmente se il firewall IPCop deve proteggere dati sensibili nella LAN. FIREWALL : port forwarding ogni servizio che funziona nei computer della LAN può essere contattato indicando l'indirizzo IP della macchina nella quale esso è in funzione e il numero della porta sulla quale il servizio stesso è in "ascolto"; il port forwarding di IPCop permette di dirottare le chiamate che provengono da Internet sull'ip della scheda RED e su una particolare porta, verso uno specifico IP interno alla LAN e su una specifica porta. accesso esterno per abilitare la possibilità di accesso da Internet (cioè dalla scheda RED) alla macchina IPCop stessa per esempio sulla porta 445 (per l'interfaccia web) o sulla porta 222 (per la connessione ssh sul terminale remoto).

7 LOG: permette l'accesso alle registrazioni di tutte le attività di IPCop e delle connessioni che vengono filtrate; da qui si accede anche ai log di Dansguardian e quindi si può ottenere un resoconto dettagliato, per esempio, di quale risorsa web è stata richiesta (ed eventualmente negata) da quale IP della LAN e a quale ora. Un controllo terribile ma anche un impegno mooolto gravoso per l'amministratore della rete che sicuramente avrà altro da fare. Tuttavia può essere usato come deterrente per esortare gli alunni a evitare di combinare birichinate. ADDONS : non e il plurale di addon ma significa "addon Server"; è il primo addon che viene usualmente installato in IPCop perchè viene utilizzato da molti altri addon, anche da Cop+, per semplificare la loro installazione tramite l'interfaccia web. Addons deve necessariamente essere installato "a mano" tramite accesso al terminale a caratteri, locale o remoto. 3 La shell di IPCop Altri importanti aspetti della configurazione di IPCop non possono essere gestiti tramite interfaccia web: per esempio la configurazione dei parametri delle schede di rete (indirizzo, netmask, gateway, dns ecc.) deve essere fatta tramite collegamento, locale o remoto, alla shell di linux. L'accesso alla shell locale richiede che il pc sia dotato, oltre che della tastiera, anche del monitor; l'accesso da remoto richiede invece che, da interfaccia web, sia stato attivato il server ssh. La configurazione può essere allora eseguita dopo avere avuto l'accesso come utente root e lanciando il comando setup. Questo tipo di intervento è necessario quando, per esempio, viene modificato il tipo di accesso a Internet e quindi deve essere riconfigurata la scheda RED. Un'altra tipica operazione che si esegue rapidamente tramite la tastiera (e a dirla tutta manco è necessario il monitor né la shell) è lo spengimento (o shutdown) della macchina: abbiamo visto che esiste una voce di menu che consente l'arresto o il riavvio di IPCop ma usualmente è conveniente modificare una semplice opzione nel file /etc/inittab per poter spengere rapidamente il computer con la famosa combinazione di tasti Ctrl-Alt-Canc. Senza tale modifica si avrebbe un riavvio anziché l arresto del sistema.

8 4 Dansguardian: configurazione Come illustrato nel paragrafo precedente dal menu SERVIZI > Content filter si entra nell'interfaccia di configurazione di Dansguardian. Tutti (o quasi) i parametri di Dansguardian possono essere configurati da questa interfaccia. Si raccomanda di non apportare modifiche senza avere ben chiaro quali saranno gli effetti: cioè bisogna studiare un po' e le prove vanno fatte a parte... Di seguito vengono illustrati aspetti della configurazione di Dansguardian che ci sembra siano i più importanti per il funzionamento di Dansguardian in una scuola. Qualora vengano modificati parametri di configurazione sarà necessario riavviare il servizio con il pulsante RESTART. 4.1 Naughtyness La soglia di intervento del filtro è registrata nel file di configurazione / e t c / d a n s g u a r d i a n / d a n s g u a r d i a n f 1. c o n f in realtà Dansguardian prevede la possibilità di usare numerosi file di configurazione da utilizzare per diversi "gruppi" di utenti; cosa possibile se si usa un sistema di autenticazione su IPCop per gli utenti della rete. e può essere modificata nella casella che si trova subito sotto la tabella nella prima pagina dell'interfaccia web del "Content Filter". Questo parametro definisce la soglia oltre la quale le pagine saranno bloccate. Il sostantivo naughtyness in questo contesto deve essere inteso come "indecenza" o "volgarità". Infatti a ogni frase che viene pesata viene attribuito un valore (positivo o negativo) e i valori vengono sommati; se la

9 somma dei valori delle frasi trovate nella pagina web supera la soglia allora la pagina viene bloccata. Dansguardian suggerisce per questo parametro valore 50 per proteggere utenti "bambini", valore 100 per proteggere utenti "ragazzini", valore 160 per proteggere utenti "giovani adulti". 4.2 Advanced Settings Il file /etc/dansguardian/dansguardian.conf è il file principale di configurazione. In questo file viene stabilito il modo in cui agisce il filtro (blocca, avverte, registra ecc.) e altre caratteristiche generali. Una della caratteristiche è la lingua con cui vengono presentate le pagine di avviso: è importante sapere che qualora si voglia modificare la lingua è necessario includere la stringa corrispondente tra apici singoli; per esempio: language='italian' Omettendo gli apici singoli dansguardian non potrà essere riavviato. La modifica di questo file di configurazione può essere fatta tramite interfaccia web clikkando sul bottone "Advanced Settings": la casella di entry relativa alla lingua mostra la lingua attualmente configurata senza gli apici e, sia che si faccia la modifica sia che non la si faccia, è necessario inserire gli apici singoli prima di premere il bottone "salva".

10 4.3 uso delle blacklist Dansguardian opera in modo semplice (ma non solo) ricorrendo alle blacklist: liste di domini (per es. "porno.com") e liste di URL (parti di siti, cioè indirizzi completi di dominio e percorso di risorse web) che vengono periodicamente aggiornate. Dansguardian installato in IPCop viene normalmente configurato per scaricare regolarmente gli aggiornamenti alle blacklist. Nella prima pagina dell'interfaccia deve essere lasciata la spunta nella casella "Enable automatic download" e non si deve modificare l'indirizzo nella cella sottostante. 4.4 Banned site list e Banned URL list Queste due liste permettono l'integrazione delle blacklist automaticamente scaricate da Dansguardian: quindi la lista dei domini (per esempio: porno.com) e delle risorse web (URL, dominio e percorso, per esempio: pubblica.istruzione.it/audiovisivi/pornophoto). Non ci si deve preoccupare della parte iniziale "http://www." che viene omessa. Insomma le "site list" si riferiscono a interi siti il cui indirizzo comincia con un certo dominio; le "url list" si riferiscono a parti di siti web o a singole pagine.

11 4.5 Exception site list e Exception URL list Le controparti dei due precedenti controlli sono "Exception site list" e "Exception URL list" in cui vengono elencati siti e URL che in ogni caso non devono essere bloccati (whitelist). 4.6 Banned IP list La "Banned IP list" è la lista degli indirizzi IP delle macchine client (cioè appartenenti alla rete locale protetta da IPCop) cui deve essere in ogni caso proibito il collegamento al web. 4.7 Exception IP list La "Exception IP list" è invece la lista degli indirizzi IP della macchine client (cioè appartenenti alla rete locale protetta da IPCop) cui deve essere in ogni caso permesso il collegamento a tutte le risorse web. In ambiente scolastico può essere comodo utilizzare questo controllo per lasciare fuori dall'intervento del filtro una macchina (usata esclusivamente dal docente amministratore di rete) che deve periodicamente o automaticamente scaricare aggiornamenti o software che sarebbero altrimenti bloccati. 4.8 Banned file extension list Lista delle "estensioni" che caratterizzano file di cui deve essere proibito il download: per esempio può essere vietato il download (tramite web) di file caratterizzati da estensioni di tipo.exe o.mp3 o.zip ecc. 4.9 DansGuardian Logs Dalla prima pagina dell'interfaccia del "content filter" oppure dal menu Log di IPCop si può accedere alle "registrazioni" di Dansguardian e quindi è possibile vedere da quali indirizzi IP della rete locale, e a quale orario, è stato tentato (con o senza successo) il collegamento a una risorsa web. Come già sottolineato in riferimento al menu Log di IPCop, questo controllo fine non è praticamente realizzabile in modo sistematico (principalmente per motivi di tempo) ma e sicuramente opportuno che gli utenti della LAN sappiano che esiste questa possibilità di controllo.

Realizzazione di un Firewall con IPCop

Realizzazione di un Firewall con IPCop Realizzazione di un Firewall con IPCop Con questo articolo vedremo come installare IpCop, una distribuzione GNU/Linux per firewall facile da installare e da gestire (grazie alla sua interfaccia di amministrazione

Dettagli

Guida di Pro PC Secure

Guida di Pro PC Secure 1) SOMMARIO 2) ISTRUZIONI DI BASE 3) CONFIGURAZIONE 4) INFORMAZIONI AGGIUNTIVE 1) SOMMARIO Guida di Pro PC Secure Pro PC Secure è un programma che si occupa della protezione dagli attacchi provenienti

Dettagli

LinuxDay 2006. Relatore: Andrea Cortopassi aka ByteEater

LinuxDay 2006. Relatore: Andrea Cortopassi aka ByteEater Lug-ACROS presenta: IpCop...un firewall semplice. Relatore: Andrea Cortopassi aka ByteEater Introduzione: che cosa è IpCop IpCop è una distribuzione Linux dedicata all'implementazione di un firewall per

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

Come creare una rete domestica con Windows XP

Come creare una rete domestica con Windows XP Lunedì 13 Aprile 2009 - ore: 12:49 Pagina Reti www.google.it www.virgilio.it www.tim.it www.omnitel.it Come creare una rete domestica con Windows XP Introduzione Una rete locale (LAN,

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 02 Settembre 2008 06:30 - Ultimo aggiornamento Martedì 10 Maggio 2011 17:15

Scritto da Administrator Martedì 02 Settembre 2008 06:30 - Ultimo aggiornamento Martedì 10 Maggio 2011 17:15 Entrare in un pc è una espressione un po generica...può infatti significare più cose: - Disporre di risorse, quali files o stampanti, condivise, rese fruibili liberamente o tramite password con i ripettivi

Dettagli

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione.

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione. Questa guida mostra come convertire un normale PC in un server Untangle utilizzando un CD di installazione Untangle. Che cosa sa fare il Server Untangle? Il server Untangle offre un modo semplice per proteggere,

Dettagli

IPCop: un pinguino come Firewall

IPCop: un pinguino come Firewall Sommario IPCop: un pinguino come Firewall rino[at]lugbari[.]org ottobre 2006 Copyright (C) 2006 (rino at lugbari dot org) La copia letterale e la distribuzione di questa presentazione nella sua integrità

Dettagli

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Tecnologie Informatiche service Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Neth Service è un sistema veloce, affidabile e potente per risolvere ogni necessità di comunicazione. Collega la rete Aziendale

Dettagli

LINKSYS PAP2. Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE

LINKSYS PAP2. Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE LINKSYS PAP2 Adattatore Telefonico Analogico GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA Linksys PAP2 Guida all Installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...3 ACCESSO ALL APPARATO...4

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

Appliance software Sophos UTM

Appliance software Sophos UTM Appliance software Sophos UTM Guida introduttiva Versione del prodotto: 9.300 Data documento: martedì 2 dicembre 2014 Soluzioni Sophos UTM Requisiti Minimi Hardware : CPU Intel compatibile 1.5 GHz + 1

Dettagli

Installazione di Ubuntu (13.10)

Installazione di Ubuntu (13.10) Installazione di Ubuntu (13.10) Fra i sistemi operativi Open source GNU/Linux, documenteremo la semplice installazione di Ubuntu, la distribuzione creata da Canonical Ltd. Procedura Ipotizzando di essere

Dettagli

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server In questo documento viene mostrato come distribuire l'unità Cisco UC 320W in un ambiente Windows Small Business Server. Sommario In questo

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

Petra VPN 3.1. Guida Utente

Petra VPN 3.1. Guida Utente Petra VPN 3.1 Guida Utente Petra VPN 3.1: Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti

Dettagli

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIP PHONE ALLNET ALL7950 Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL TELEFONO ALL7950...3

Dettagli

Web Server a 4 canali. Sommario. Introduzione

Web Server a 4 canali. Sommario. Introduzione Sommario Introduzione... 1 Collegamento della scheda... 2 Collegamento alla rete... 2 Programmazione della scheda... 4 Applicazioni della scheda... 5 Browser PC e Tablet... 7 Introduzione Questa scheda

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

La VPN con il FRITZ!Box Parte I. La VPN con il FRITZ!Box Parte I

La VPN con il FRITZ!Box Parte I. La VPN con il FRITZ!Box Parte I La VPN con il FRITZ!Box Parte I 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo come realizzare un collegamento tramite VPN(Virtual Private Network) tra due FRITZ!Box, in modo da mettere in comunicazioni

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0 Prodotto Inaz Download Manager Release 1.3.0 Tipo release COMPLETA RIEPILOGO ARGOMENTI 1. Introduzione... 2 2. Architettura... 3 3. Configurazione... 4 3.1 Parametri di connessione a Internet... 4 3.2

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Gate Manager. Come accedere alla rete di automazione da un PC (Rete cliente) COME ACCEDERE ALLA RETE DI AUTOMAZIONE DA UN PC (RETE CLIENTE)...

Gate Manager. Come accedere alla rete di automazione da un PC (Rete cliente) COME ACCEDERE ALLA RETE DI AUTOMAZIONE DA UN PC (RETE CLIENTE)... Come accedere alla rete di automazione da un PC (Rete cliente) COME ACCEDERE ALLA RETE DI AUTOMAZIONE DA UN PC (RETE CLIENTE)...1 1 INDICE...ERROR! BOOKMARK NOT DEFINED. 2 INTRODUZIONE...2 3 COSA VI SERVE

Dettagli

Servizi Remoti. Servizi Remoti. TeamPortal Servizi Remoti

Servizi Remoti. Servizi Remoti. TeamPortal Servizi Remoti 20120300 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Consultazione... 4 2.1 Consultazione Server Fidati... 4 2.2 Consultazione Servizi Client... 5 2.3 Consultazione Stato richieste... 5 3. Amministrazione... 6 3.1

Dettagli

DrayTek Vigor 2710. Indicazioni e connessioni 2 Installazione 3 NAT 5 Management del Vigor 2710 7 Configurazione Port Forwarding 7

DrayTek Vigor 2710. Indicazioni e connessioni 2 Installazione 3 NAT 5 Management del Vigor 2710 7 Configurazione Port Forwarding 7 DrayTek Vigor 2710 Indicazioni e connessioni 2 Installazione 3 NAT 5 Management del Vigor 2710 7 Configurazione Port Forwarding 7 INDICAZIONI E connessioni LED Stato Spiegazione ACT Lampeggio Il router

Dettagli

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS]

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] 1 1 - OPERAZIONI PRELIMINARI INTRODUZIONE Il modulo KNX-ETS è un componente software aggiuntivo per KONNEXION, il controller web di supervisione di Domotica

Dettagli

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica.

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Tecnologie informatiche ACCESSO REMOTO CON WINDOWS Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Un esempio di tale servizio

Dettagli

Zeroshell per tutti! Pietro Palazzo,Nicola Contillo. 16 gennaio 2012

Zeroshell per tutti! Pietro Palazzo,Nicola Contillo. 16 gennaio 2012 Zeroshell per tutti! Pietro Palazzo,Nicola Contillo 16 gennaio 2012 Indice 1 Congurazione sica 3 2 VirtualBox e primi passi 4 2.1 Installazione VirtualBox............................ 4 3 Congurazione Iniziale

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX Questa guida riporta i passi da seguire per la connessione dei DVR serie TMX ad Internet con indirizzo IP dinamico, sfruttando il servizio

Dettagli

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 FileMaker Pro 13 Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI.

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. Dopo aver selezionato SSClient506.exe sarà visibile la seguente finestra: Figura

Dettagli

SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIP-Phone 302 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COME ACCEDERE ALLA CONFIGURAZIONE...3 Accesso all IP Phone quando il

Dettagli

Configurazione VOIspeed IP6060

Configurazione VOIspeed IP6060 Configurazione VOIspeed IP6060 Il telefono IP VOIspeed IP6060 con le impostazioni di default, cerca automaticamente un server DHCP sulla rete durante il boot. Il server DHCP oltre a fornire un indirizzo

Dettagli

Guida all utilizzo. Versione guida: 0.1alpha No layout grafico. www.mediaservicesnc.it

Guida all utilizzo. Versione guida: 0.1alpha No layout grafico. www.mediaservicesnc.it 1 Guidaall utilizzo Versioneguida:0.1alpha Nolayoutgrafico www.mediaservicesnc.it 1 Introduzionealprodotto Smart Data Server è un prodotto pensato per le piccole imprese che popolano il tessuto commercialeitaliano.guardandoleofferteperildatastoragediretedisponibilioggigiornosul

Dettagli

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows Configurazione accesso Proxy Risorse per sistemi Microsoft Windows (aggiornamento al 11.02.2015) Documento stampabile riassuntivo del servizio: la versione aggiornata è sempre quella pubblicata on line

Dettagli

Tecnologie Informatiche. security. Rete Aziendale Sicura

Tecnologie Informatiche. security. Rete Aziendale Sicura Tecnologie Informatiche security Rete Aziendale Sicura Neth Security è un sistema veloce, affidabile e potente per la gestione della sicurezza aziendale, la protezione della rete, l accesso a siti indesiderati

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 ver 2.0 Log Manager Quick Start Guide 1 Connessione dell apparato 2 2 Prima configurazione 2 2.1 Impostazioni di fabbrica 2 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 2.3 Configurazione DNS e Nome Host

Dettagli

NetComp quick reference. 1. NETCOMP...2 2. Supporto Windows CE...3 3. UPDATE SISTEMA...8. 3.1 Update Bootloader/Image...8

NetComp quick reference. 1. NETCOMP...2 2. Supporto Windows CE...3 3. UPDATE SISTEMA...8. 3.1 Update Bootloader/Image...8 MNL139A000 NetComp quick reference ELSIST S.r.l. Sistemi in elettronica Via G. Brodolini, 15 (Z.I.) 15033 CASALE M.TO ITALY Internet: http://www.elsist.it Email: elsist@elsist.it TEL. (39)-0142-451987

Dettagli

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST.

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST. INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) ISTRUZIONI DI BASE... 2 3) CONFIGURAZIONE... 7 4) STORICO... 9 5) EDITOR HTML... 10 6) GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI... 11 7) GESTIONE MAILING LIST... 12 8) E-MAIL MARKETING...

Dettagli

iguard GPRS - Manuale tecnico -

iguard GPRS - Manuale tecnico - iguard GPRS - Manuale tecnico - Introduzione: Questo manuale spiega come impostare l'iguard ed il PC per la trasmissione dei dati tramite la rete GPRS. Materiale necessario: Dispositivo iguard con porta

Dettagli

Network Licensing Read Me

Network Licensing Read Me Network Licensing Read Me Trimble Navigation Limited Engineering and Construction Division 935 Stewart Drive Sunnyvale, California 94085 U.S.A. Telefono: +1-408-481-8000 +1-800-874-6253 (numero verde per

Dettagli

Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti )

Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti ) Home Note Windows Note Mac Note Linux Punti accesso Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti ) E stato abilitato (ancora in via sperimentale) l accesso wireless

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE

WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE 1 INTRODUZIONE I sistemi di telecontrollo ed il monitoraggio diventano sempre più importanti nell'ampliamento delle reti di distribuzione idrica ed in particolar

Dettagli

Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0]

Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0] Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0] STOP AI PERICOLI DI NAVIGAZIONE INTERNET! In cosa consiste? Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme è la soluzione completa e centralizzata per monitorare,

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e MC-link Spa Pannello frontale del Vigor2700e Installazione hardware del Vigor2700e Questa sezione illustrerà come installare il router attraverso i vari collegamenti hardware e come configurarlo attraverso

Dettagli

Getting started. Creare una applicazione con supporto Web Server

Getting started. Creare una applicazione con supporto Web Server Getting started Creare una applicazione con supporto Web Server Revisioni del documento Data Edizione Commenti 10/03/2010 1.0 - Sielco Sistemi srl via Roma, 24 I-22070 Guanzate (CO) http://www.sielcosistemi.com

Dettagli

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIP PHONE D-LINK DPH-140S Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL DPH-140S...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE

Dettagli

1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2

1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2 APPLIANCE FAX F90 Quick start guide Rev 1.2 1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2 2. Messa in opera... 3 2.1 Connessione dell apparato... 3 2.2 Primo accesso

Dettagli

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL ALL7950...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...6

Dettagli

Istruzioni per il server

Istruzioni per il server Istruzioni per il server Alessandro Bugatti (alessandro.bugatti@istruzione.it) 9 dicembre 2007 Introduzione Questa breve dispensa riassume brevemente le procedure per connettersi al server che ci permetterà

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Panda GateDefender Virtual eseries GUIDA INTRODUTTIVA

Panda GateDefender Virtual eseries GUIDA INTRODUTTIVA Panda GateDefender Virtual eseries GUIDA INTRODUTTIVA SOMMARIO Panda GateDefender virtual eseries - KVM > Componenti disponibili e componenti necessari > Procedura di installazione dell appliance virtuale

Dettagli

CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA

CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA VIPA 900-2C610 Router VPN Questo dispositivo consente la pura teleassistenza: non sono configurabili variabili, allarmi (email, sms), script. Requisiti hardware:

Dettagli

su Windows XP con schede D-Link DWL 650+

su Windows XP con schede D-Link DWL 650+ su Windows XP con schede D-Link DWL 650+ WIFE è il servizio gratuito per l'accesso wireless a Internet. Tutti gli studenti in possesso di un computer portatile possono accedere alla rete Internet mediante

Dettagli

Configurare una rete con PC Window s 98

Configurare una rete con PC Window s 98 Configurare una rete con PC Window s 98 In estrema sintesi, creare una rete di computer significa: realizzare un sistema di connessione tra i PC condividere qualcosa con gli altri utenti della rete. Anche

Dettagli

Online Help StruxureWare Data Center Expert

Online Help StruxureWare Data Center Expert Online Help StruxureWare Data Center Expert Version 7.2.7 StruxureWare Data Center ExpertDispositivo virtuale Il server StruxureWare Data Center Expert 7.2 è disponibile come dispositivo virtuale, supportato

Dettagli

SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset C450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source)

Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source) Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Novembre 2010 Ulteo Open Virtual Desktop è un virtual desktop Open Source installabile

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 7 Modalità di Aggiornamento di FPF per Windows Versione 1 del 29/12/2004 Guida all uso di FPF Modalità di Aggiornamento di FPF per Windows 3.1 - ver. 1 Pagina 1 Procedura

Dettagli

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata VPN Client Versione 5.0.07 - Release 2 Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata La presente procedura descrive la fase di installazione dell applicazione VPN Client versione 5.0.07 utilizzata

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev2-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte + printserver

Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte + printserver Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte + printserver Vantaggi Condivisione Internet - Se si dispone di un collegamento Internet a larga banda, sarà possibile condividere l'accesso

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Wi-Fi VoIP 660 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL WLAN660...3

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA CAMPUS STUDENTI Configurazione

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte

Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte Gestione Gestione dal Web Gestione remota Possibilità d'impiego Possibilità di creare un network per più utenti e condividere l'accesso ad

Dettagli

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link Pannello frontale del Vigor2800i Installazione hardware del Vigor2800i Questa sezione illustrerà come installare

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7 Serie stampanti laser Guida di installazione Windows Vista / 7 Prima di utilizzare la stampante, è necessario impostare l hardware e installare il driver. Per le istruzioni corrette sull installazione

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

ORIEME ITALIA SpA Viale Sarca, 45 Telefono +39 02.64.41.16.1 Orieme Italia S.p.A. I-20125 Milano Telefax +39 02.64.36.990 www.orieme.

ORIEME ITALIA SpA Viale Sarca, 45 Telefono +39 02.64.41.16.1 Orieme Italia S.p.A. I-20125 Milano Telefax +39 02.64.36.990 www.orieme. Visio Wifi Setup - Windows Rev. 1.0.0 Prerequisiti: Prima di procedere con l installazione assicurarsi di avere pieno accesso alla configurazione del router Wifi. Attenzione: non tutti i router risultano

Dettagli

Telefono DECT Gigaset A510

Telefono DECT Gigaset A510 Telefono DECT Gigaset A510 Manuale di Configurazione Il telefono Gigaset A510IP è un terminale DECT che supporta lo standard SIP per la comunicazione con centralini IP. Può dunque essere integrato nel

Dettagli

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS Guida rapida all'installazione DN-70181 Introduzione: DN-70181 e un ripetitore Wi-Fi con una combinazione dispositivo di connessione di rete cablato/wireless progettato specificamente

Dettagli

su Windows XP con schede Cisco Aironet 350

su Windows XP con schede Cisco Aironet 350 su Windows XP con schede Cisco Aironet 350 WIFE è il servizio gratuito per l'accesso wireless a Internet. Tutti gli studenti in possesso di un computer portatile possono accedere alla rete Internet mediante

Dettagli

S4NET. Configurazione di Internet Explorer. Rev. 3.0 del 13/01/2010

S4NET. Configurazione di Internet Explorer. Rev. 3.0 del 13/01/2010 Soluzioni Paghe Gestionali d Impresa (ERP) Software Development E-Business Solutions ASP e Hosting System Integration e Networking Architetture Cluster Fornitura e Installazione Hardware S4NET Rev. 3.0

Dettagli

Networking Wireless con Windows XP

Networking Wireless con Windows XP Networking Wireless con Windows XP Creare una rete wireless AD HOC Clic destro su Risorse del computer e quindi su Proprietà Clic sulla scheda Nome computer e quindi sul pulsante Cambia Digitare il nome

Dettagli

Capitolo 2 Risoluzione di problemi

Capitolo 2 Risoluzione di problemi Capitolo 2 Risoluzione di problemi Questo capitolo fornisce informazioni per risolvere eventuali problemi del modem router ADSL wireless. Dopo la descrizione di ogni problema, vengono fornite istruzioni

Dettagli

GUIDA RAPIDA CONFIGURAZIONE RETE DDNS - INTERNET

GUIDA RAPIDA CONFIGURAZIONE RETE DDNS - INTERNET Pag. 33 e seguenti GUIDA RAPIDA CONFIGURAZIONE RETE DDNS - INTERNET Nota importante, se si eseguono modifiche alle impostazioni di rete, per renderle operative è necessario premere il pulsante Play, oppure

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Creazione e installazione di un NAS utilizzando FreeNAS

Creazione e installazione di un NAS utilizzando FreeNAS Creazione e installazione di un NAS utilizzando FreeNAS Introduzione Un NAS (Network Attached Storage) è un dispositivo di rete avente la funzione di condividere tra gli utenti della rete uno o più dischi

Dettagli

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17 Manuale utente 1. Introduzione ad Archivierete... 3 1.1. Il salvataggio dei dati... 3 1.2. Come funziona Archivierete... 3 1.3. Primo salvataggio e salvataggi successivi... 5 1.4. Versioni dei salvataggi...

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Funzionalita' Contenuti Funzionalità Configurazione Consigliata

Funzionalita' Contenuti Funzionalità Configurazione Consigliata Contenuti Funzionalità Configurazione Consigliata L'adattatore analogico VOIspeed V-6016 può essere utilizzato per convertire fino a due periferiche analogiche tradizionali (telefoni, cordless, ecc...)

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS Guida all'installazione rapida DN-70591 INTRODUZIONE DN-70591 è un dispositivo combinato wireless/cablato progettato in modo specifico per i requisiti di rete

Dettagli

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL DPH-140S...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...6

Dettagli