Masse amministrate del gruppo Banca Fideuram a fine dicembre: 58,1 miliardi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Masse amministrate del gruppo Banca Fideuram a fine dicembre: 58,1 miliardi"

Transcript

1 Comunicato Stampa Raccolta netta risparmio gestito in gennaio: 110 milioni Masse amministrate del gruppo Banca Fideuram a fine dicembre: 58,1 miliardi Roma, 5 febbraio 2004 La raccolta netta di risparmio gestito del gruppo Banca Fideuram 1 (fondi, gestioni e assicurazioni) ha registrato in gennaio un saldo positivo ed è stata pari a 110 milioni. Il confronto con la raccolta netta gestita del corrispondente periodo dell anno scorso (nella tabella che segue) evidenzia una flessione, in termini assoluti, di 146 milioni. ( milioni) Gennaio 2004 Gennaio 2003 Var. Assoluta Totale Fondi e Gestioni Assicurazioni Vita di cui Unit Linked BF Tot. Raccolta Netta Gestita In gennaio, il saldo complessivo del risparmio non gestito è stato invece negativo per 43 milioni. La raccolta netta totale (saldo tra risparmio gestito e non gestito) è stata dunque positiva per 67 milioni. All interno del risparmio gestito i fondi comuni, le gestioni patrimoniali e le assicurazioni vita hanno registrato una raccolta positiva pari rispettivamente a 16, 25 e 69 milioni. Le polizze vita hanno complessivamente incassato premi per 103 milioni. La nuova produzione assicurativa è stata pari a 73 milioni, quasi interamente costituita da polizze unit linked di Banca Fideuram. Per quanto riguarda le masse totali di risparmio gestito (fondi, gestioni e assicurazioni) consolidate del gruppo Banca Fideuram, a fine dicembre 2003 erano 44,6 miliardi, mentre il totale delle masse amministrate era di 58,1 miliardi. Per quanto riguarda Banca Fideuram stand alone, a fine gennaio 2004 il totale delle masse amministrate era pari a 50 miliardi. 1 Il risultato del mese di gennaio consolida (come di consueto) i risultati operativi delle reti dei private banker di Banca Fideuram e Sanpaolo Invest. Per quanto riguarda gli asset under management, il risultato consolidato (riferito al gruppo Banca Fideuram nel presente comunicato e nella tabella allegata) è relativo a dicembre 2003, mentre per il mese di gennaio è disponibile solo il dato relativo a Banca Fideuram ex Sanpaolo Invest ( stand alone nel presente comunicato e nella tabella allegata).

2 Al 31 gennaio i private banker 2 del gruppo Banca Fideuram erano 4.466, a cui vanno aggiunti 75 produttori assicurativi per un totale di professionisti. In allegato sono riportate le tabelle relative a: raccolta netta e premi vita incassati del gruppo Banca Fideuram a gennaio 2004 dimensioni delle reti di private banker del gruppo Banca Fideuram relative a gennaio 2004 asset under management del gruppo Banca Fideuram a dicembre 2003 asset under management di Banca Fideuram stand alone a gennaio Contattare: Media Relations Stefania Pensabene (39) Investor Relations Federico Sarnari IR Manager (39) Domenico Dicuonzo (39) Laura Quagliani (39) I private banker del gruppo Banca Fideuram sono professionisti iscritti all albo dei promotori finanziari.

3 Raccolta Netta Gennaio 2004 Dicembre 2003 Variazione assoluta Fondi Comuni Totale Di terzi Gestioni Totale Patrimoniali Di terzi Assicurazioni Totale Vita Di terzi Unit Linked BF Risparmio Totale gestito Di terzi Risparmio Totale non gestito Titoli Totale Gennaio 2004 Gennaio 2003 Variazione assoluta Fondi Comuni Totale Di terzi Gestioni Totale Patrimoniali Di terzi Assicurazioni Totale Vita Di terzi Unit Linked BF Risparmio Totale gestito Di terzi Risparmio Totale non gestito Titoli Totale

4 Premi Vita incassati Gennaio 2004 Dicembre 2003 Variazione % Totale ,2-76,8-50,7 Di terzi n.s. -78,6-78,6 Unit Linked BF ,4-73,8-50,6 Nuova Totale ,4-73,8-47,1 Produzione Di terzi n.s. n.s. n.s. Unit Linked BF ,8-73,8-47,0 Gennaio 2004 Gennaio 2003 Variazione % Totale ,1 116,7-8,0 Di terzi n.s. -25,0-25,0 Unit Linked BF ,7 n.s. -17,7 Nuova Totale ,3 450,0-19,8 Produzione Di terzi n.s. n.s. n.s. Unit Linked BF ,8 n.s. -21,1 Numero Private Banker Gennaio 2004 Var. ass. vs. Dic BF SPI TOTALE BF SPI TOTALE Private Totale Banker Produttori ass

5 Assets Under Management - Gruppo Banca Fideuram Dicembre 2003 Novembre 2003 Variazione % Fondi Comuni Totale ,4 1,4 2,3 Di terzi n.s. -4,6-4,6 Gestioni Totale ,3 0,5 1,2 Patrimoniali Di terzi n.s. 0,3 0,3 Assicurazioni Totale ,5 1,5 0,7 Vita Di terzi n.s. -0,3-0,3 Unit Linked BF ,0 12,0 3,4 Risparmio Totale ,5 1,1 1,5 gestito Di terzi n.s. -1,3-1,3 Risparmio Totale ,2-2,1-2,2 non gestito Titoli ,2 2,2-1,8 Totale ,6 0,6 0,6 Dicembre 2003 Dicembre 2002 Variazione % Fondi Comuni Totale ,1 3,8 13,2 Di terzi n.s. -32,5-32,5 Gestioni Totale ,6 0,0 7,1 Patrimoniali Di terzi n.s. -0,2-0,2 Assicurazioni Totale ,8 11,1 14,1 Vita Di terzi n.s. -6,6-6,6 Unit Linked BF ,9 n.s. 56,9 Risparmio Totale ,7 4,6 11,4 gestito Di terzi n.s. -13,9-13,9 Risparmio Totale ,8 1,5-8,8 non gestito Titoli ,3 1,2-9,2 Totale ,2 4,1 5,9 Assets Under Management - Banca Fideuram "stand alone" Gen 04 Dic 03 Var. % Fondi Comuni ,9 Gestioni Patrimoniali ,7 Assicurazioni Vita ,1 Risparmio Totale ,9 gestito Risparmio Totale ,3 non gestito Titoli ,1 Totale ,8

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO VITA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015:

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO VITA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015: COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO VITA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015: Produzione lorda Vita a 5.029,9 /mln Nuova produzione Vita a 4.984,9 /mln Somme pagate Vita a 2.993,4 /mln Investimenti a

Dettagli

COMUNICATO STAMPA BANCA FINNAT PRESENTA ALLA COMUNITA FINANZIARIA I RISULTATI ECONOMICI AL 31 DICEMBRE 2014

COMUNICATO STAMPA BANCA FINNAT PRESENTA ALLA COMUNITA FINANZIARIA I RISULTATI ECONOMICI AL 31 DICEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA BANCA FINNAT PRESENTA ALLA COMUNITA FINANZIARIA I RISULTATI ECONOMICI AL 31 DICEMBRE 2014 Milano, 25 marzo 2015 Banca Finnat Euramerica S.p.A., in data odierna alle ore 12:05, nell ambito

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 UTILE NETTO: Euro 217,5 milioni, +125% MASSE AMMINISTRATE: Euro 49,1 miliardi, +5% RACCOLTA NETTA BANCA MEDIOLANUM: Euro 1.760 milioni CARLO

Dettagli

Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011

Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011 Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011 COMUNICATO STAMPA Nel 1H11: Ricavi consolidati: 174,0 milioni di euro (+1,4% sul 1H10) Utile ante imposte: 48,6 milioni di euro (+2,7% sul 1H10) Utile netto

Dettagli

Voluntary Disclosure Tour

Voluntary Disclosure Tour Voluntary Disclosure Tour Il caso di lavoratori frontalieri e pensionati ex frontalieri Gravellona Toce, 20 maggio 2015 Agenda Apertura dei lavori e presentazione del convegno Dr. Guido FORNERO Regional

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: AVVIO DEL PROGRAMMA DI ACQUISTO DI AZIONI PROPRIE ORDINARIE PER L ASSEGNAZIONE GRATUITA AI DIPENDENTI

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: AVVIO DEL PROGRAMMA DI ACQUISTO DI AZIONI PROPRIE ORDINARIE PER L ASSEGNAZIONE GRATUITA AI DIPENDENTI COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: AVVIO DEL PROGRAMMA DI ACQUISTO DI AZIONI PROPRIE ORDINARIE PER L ASSEGNAZIONE GRATUITA AI DIPENDENTI Torino, Milano, 8 ottobre 2015 Intesa Sanpaolo informa che dal 9

Dettagli

Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO

Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO COMUNICATO STAMPA Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO In forte accelerazione i flussi commerciali, 56.000 nuovi clienti nei primi quattro mesi

Dettagli

Divisione Private Banking Incontro con le OO.SS. 17 Febbraio 2016

Divisione Private Banking Incontro con le OO.SS. 17 Febbraio 2016 Incontro con le OO.SS. 17 Febbraio 2016 Agenda Piano Strategico e principali eventi 2015 Risultati economici 2015 Principali Iniziative e progetti 2016 1 Mission Mission La Divisione Private Banking è

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2014

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2014 L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE Edizione 2014 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per

Dettagli

Approvati i risultati al 31 marzo 2015

Approvati i risultati al 31 marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Approvati i risultati al 31 marzo 2015 UTILE NETTO: 47,8 milioni ( 36,9 milioni al 31 marzo 2014, +29,4%) Ricavi totali: 137 milioni ( 113 milioni al 31 marzo 2014, +20,9%) Cost/Income

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2016

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2016 L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE Edizione 2016 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per

Dettagli

Newsletter per gli Azionisti 3 Trimestre 2012

Newsletter per gli Azionisti 3 Trimestre 2012 Newsletter per gli Azionisti 3 Trimestre Gentili Azionisti, vi inviamo la newsletter interamente dedicata agli investitori privati di DeA Capital, relativa al terzo trimestre. Vi ricordiamo che siamo sempre

Dettagli

Approvati risultati al 30 settembre 2015

Approvati risultati al 30 settembre 2015 COMUNICATO STAMPA Approvati risultati al 30 settembre 2015 Risultati record nei primi nove mesi, con il miglior trimestre di sempre Utile netto: 148,8 milioni ( 109,3 milioni al 30 settembre 2014, +36,2%)

Dettagli

L Assicurazione italiana in cifre

L Assicurazione italiana in cifre L Assicurazione italiana in cifre Luglio 2010 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 2012

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 2012 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 2012 UTILE NETTO: Euro 351,0 milioni, +422% MASSE AMMINISTRATE: Euro 51,6 miliardi, +12% RACCOLTA NETTA BANCA MEDIOLANUM: Euro 2.258 milioni ACQUISIZIONE DI

Dettagli

l Assicurazione italiana in cifre luglio 2009

l Assicurazione italiana in cifre luglio 2009 l Assicurazione italiana in cifre luglio 29 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei

Dettagli

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei rischi: dall assicurazione auto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4. Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 COMUNICATO STAMPA GRUPPO

Dettagli

Banca Fideuram in sintesi

Banca Fideuram in sintesi Banca in sintesi Principali indicatori di gestione 2012 2011 2010 2009 2008 ATTIVITÀ FINANZIARIE DELLA CLIENTELA Raccolta netta di risparmio gestito (milioni di euro) 2.749 (31) 4.234 2.928 (3.850) Raccolta

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ALLEANZA ASSICURAZIONI: FORTE CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2006

COMUNICATO STAMPA ALLEANZA ASSICURAZIONI: FORTE CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2006 COMUNICATO STAMPA ALLEANZA ASSICURAZIONI: FORTE CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2006 Milano, 8 maggio 2006 - Il Consiglio di Amministrazione di Alleanza Assicurazioni S.p.A., riunitosi in data odierna sotto

Dettagli

Newsletter per gli Azionisti 3 Trimestre 2013

Newsletter per gli Azionisti 3 Trimestre 2013 Newsletter per gli Azionisti 3 Trimestre 2013 Gentili Azionisti, vi inviamo la newsletter interamente dedicata agli investitori privati di DeA Capital, relativa al terzo trimestre 2013. Vi ricordiamo che

Dettagli

Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2015

Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2015 Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2015 Gentili Azionisti, vi inviamo la newsletter interamente dedicata agli investitori privati di DeA Capital, relativa al primo trimestre 2015. Vi ricordiamo che

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei rischi: dall assicurazione auto

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

Tabelle \ Assogestioni. La raccolta netta a aprile delle Sgr associate ad Assogestioni Elaborazione Invice su dati Assogestioni in milioni di euro

Tabelle \ Assogestioni. La raccolta netta a aprile delle Sgr associate ad Assogestioni Elaborazione Invice su dati Assogestioni in milioni di euro Tabelle \ Assogestioni 41 La raccolta netta a aprile delle Sgr associate ad Assogestioni Elaborazione Invice su dati Assogestioni in milioni di euro mln euro Patrimonio Gestito Patrimonio Gestito mln euro

Dettagli

RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEI NOVE MESI 2015

RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEI NOVE MESI 2015 COMUNICATO STAMPA RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEI NOVE MESI 2015 Principali risultati economici al 30 settembre 2015 (vs 30 settembre 2014 proforma 1 ): - Ricavi

Dettagli

Assemblea Generale degli Azionisti Risultati 2007

Assemblea Generale degli Azionisti Risultati 2007 22 aprile Assemblea Generale degli Azionisti Risultati 2007 2007: l Anno del Cambiamento L introduzione di nuove norme ha comportato nuove sfide: Attuazione della riforma della previdenza integrativa Restrizione

Dettagli

Approvati i risultati dei primi nove mesi del 2015

Approvati i risultati dei primi nove mesi del 2015 Comunicato Stampa Approvati i risultati dei primi nove mesi del 2015 Utile netto consolidato a 7,6 milioni di Euro (+52,3% a/a) Ricavi consolidati a 44,8 milioni di Euro (+2,1% a/a) Risultato della gestione

Dettagli

Risultato operativo oltre 1,3 mld (+8%) con forte crescita del segmento danni (+26,6%) Utile netto sale a 603 mln (+6,3%)

Risultato operativo oltre 1,3 mld (+8%) con forte crescita del segmento danni (+26,6%) Utile netto sale a 603 mln (+6,3%) 10/05/2013 COMUNICATO STAMPA Risultati consolidati al 31 marzo 2013 1 Risultato operativo oltre 1,3 mld (+8%) con forte crescita del segmento danni (+26,6%) Utile netto sale a 603 mln (+6,3%) Vita: solida

Dettagli

Nel primo trimestre balzo in avanti del mercato vita: falsa partenza o trend destinato a durare?

Nel primo trimestre balzo in avanti del mercato vita: falsa partenza o trend destinato a durare? www.iama.it - 2123 Milano Via Victor Hugo, 2 Telefono 2 72 25 31 r.a. Fax 2 86 46 38 9 Copyright di IAMA Consulting Srl, Milano (213) Tutti i diritti di traduzione, di riproduzione e di adattamento sono

Dettagli

Le prospettive dell Albo dei Consulenti Finanziari

Le prospettive dell Albo dei Consulenti Finanziari Le prospettive dell Albo dei Consulenti Finanziari 5 Forum Nazionale sulla Consulenza Finanziaria Milano, 22 aprile 2015 «Bisogna conoscere il passato per capire il presente e, nei limiti dell'umano, orientare

Dettagli

RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015

RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015 COMUNICATO STAMPA RAI WAY S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2015 Principali risultati economici al 30 giugno 2015 (vs 30 giugno 2014 pro-forma 1 ): - Ricavi

Dettagli

Azimut Holding. Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2010: dividendo a 0,25 per azione

Azimut Holding. Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2010: dividendo a 0,25 per azione COMUNICATO STAMPA Azimut Holding. Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2010: dividendo a 0,25 per azione Ricavi consolidati: 358,4 milioni ( 347,4 milioni nel 2009) Utile netto consolidato: 94,3 milioni

Dettagli

Gruppo Unipol Presentazione dei risultati consolidati al 30 giugno 2013. Carlo Cimbri - Amministratore Delegato Bologna, 8 agosto 2013

Gruppo Unipol Presentazione dei risultati consolidati al 30 giugno 2013. Carlo Cimbri - Amministratore Delegato Bologna, 8 agosto 2013 Gruppo Unipol Presentazione dei risultati consolidati al 30 giugno 2013 Carlo Cimbri - Amministratore Delegato Bologna, 8 agosto 2013 PREMESSA E stato completato, entro il termine di un anno previsto dall

Dettagli

GABETTI PROPERTY SOLUTIONS S.p.A.: APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007

GABETTI PROPERTY SOLUTIONS S.p.A.: APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007 GABETTI PROPERTY SOLUTIONS S.p.A.: APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007 Margine operativo lordo per attività di servizi pari a Euro 5,6 milioni in crescita del 26% rispetto al I semestre

Dettagli

Fideuram Vita Insieme Facile

Fideuram Vita Insieme Facile Fideuram Vita Insieme Facile OppORTUNITà RISpARmIO L innovazione di una proposta esclusiva. performance La piattaforma di investimento Fideuram Vita Insieme è una proposta originale nel panorama italiano

Dettagli

Comunicato stampa FIDEURAM INTESA SANPAOLO PRIVATE BANKING: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2017

Comunicato stampa FIDEURAM INTESA SANPAOLO PRIVATE BANKING: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2017 Comunicato stampa FIDEURAM INTESA SANPAOLO PRIVATE BANKING: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2017 TOTALE DELLE MASSE AMMINISTRATE RAGGIUNGE IL LIVELLO RECORD DI 202,9 MILIARDI, SUPERANDO PER LA PRIMA

Dettagli

Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2012

Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2012 Newsletter per gli Azionisti 1 trimestre 2012 Gentili Azionisti, vi inviamo la newsletter interamente dedicata agli investitori privati di DeA Capital, relativa al primo trimestre 2012. Vi ricordiamo che

Dettagli

Approvata la Relazione di gestione al 31 dicembre 2015 del Fondo immobiliare Investietico:

Approvata la Relazione di gestione al 31 dicembre 2015 del Fondo immobiliare Investietico: Comunicato Stampa Press Release Milano, 29 febbraio 2016 Approvata la Relazione di gestione al 31 dicembre 2015 del Fondo immobiliare Investietico: Il valore complessivo netto (NAV) del Fondo è pari ad

Dettagli

Comunicato stampa. Approvata la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2007

Comunicato stampa. Approvata la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2007 Comunicato stampa Approvata la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2007 UTILE NETTO DEL PRIMO SEMESTRE 2007 a 135,4 milioni (+ 9,5% rispetto al primo semestre 2006) MASSE AMMINISTRATE AL 30 GIUGNO

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Luglio 2016

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Luglio 2016 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Luglio 2016 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

A) INFORMAZIONI GENERALI 1/5. La presente Parte III è stata depositata in Consob il 30 Settembre 2008 ed è valida a partire dal 30 Settembre 2008.

A) INFORMAZIONI GENERALI 1/5. La presente Parte III è stata depositata in Consob il 30 Settembre 2008 ed è valida a partire dal 30 Settembre 2008. 2 UFFICIO ATTI PRIVATI DEMANIO MILANO MEDIOLANUM 1/5 La presente Parte III è stata depositata in Consob il 30 Settembre 2008 ed è valida a partire dal 30 Settembre 2008. A) INFORMAZIONI GENERALI PARTE

Dettagli

ANIMA. Idee di investimento

ANIMA. Idee di investimento ANIMA Idee di investimento ANIMA Evoluzione degli Asset in gestione Asset under Management Miliardi di Euro, Dati a fine periodo 35,0 40,7 46,6 57,1 63,9 2011 2012 2013 2014 2015 agosto Fonte: ANIMA -

Dettagli

Valore dalla crescita del risparmio gestito

Valore dalla crescita del risparmio gestito BILANCIO E RELAZIONI Valore dalla crescita del risparmio gestito 20 3 Introduzione Sommario Investire in modo consapevole, partendo da un attenta analisi delle reali esigenze del cliente. Tradurre queste

Dettagli

Insider. Osservatorio trimestrale sul mondo dei promotori finanziari

Insider. Osservatorio trimestrale sul mondo dei promotori finanziari Insider Osservatorio trimestrale sul mondo dei promotori finanziari Primo trimestre 2014 I promotori puntano sulle Borse Europee Chi va a caccia di rendimenti nei prossimi 6 mesi dovrà poter contare su

Dettagli

Comunicato Stampa 13 novembre 2014

Comunicato Stampa 13 novembre 2014 Landi Renzo: ricavi, marginalità e flussi finanziari di cassa in miglioramento al 30 settembre 2014; il terzo trimestre conferma il trend di crescita di fatturato e utile Fatturato pari a Euro 173,9 mln,

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO TRIMESTRE GRUPPO ITALMOBILIARE: RICAVI: 1.386,4 MILIONI DI EURO (1.452,5 MILIONI NEL PRIMO TRIMESTRE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A

COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. HA APPROVATO LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2009 DATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Risultati preliminari di bilancio consolidati al 31 dicembre 2015

COMUNICATO STAMPA Risultati preliminari di bilancio consolidati al 31 dicembre 2015 Società per Azioni con Sede Legale in Cagliari Viale Bonaria, 33 Codice fiscale e n di iscrizione al Registro delle Imprese di Cagliari 01564560900 Partita IVA 01577330903 Iscrizione all Albo delle Banche

Dettagli

RELAZIONE SULLA GESTIONE CONSOLIDATA

RELAZIONE SULLA GESTIONE CONSOLIDATA RELAZIONE SULLA GESTIONE CONSOLIDATA NOTA INTRODUTTIVA Il Bilancio consolidato del Gruppo Banca Fideuram è redatto in conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS emanati dall International

Dettagli

Pianificare il futuro

Pianificare il futuro Pianificare il futuro THINK private. Linea Planning Banca Fideuram Banca Fideuram è uno dei principali protagonisti del private banking in Europa, con oltre 50 miliardi di euro di attività in gestione.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 30 2014 18,3 (+0,1%) EBITDA:

COMUNICATO STAMPA 30 2014 18,3 (+0,1%) EBITDA: COMUNICATO STAMPA MC-link: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 giugno 2014 Valore della produzione: 18,3 milioni di euro (+0,1%) EBITDA: 3,7 milioni di euro (+3,6%) Risultato Ante

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. RISULTATO DELLA GESTIONE OPERATIVA Euro 44,4 milioni (ex Euro 2 milioni)

COMUNICATO STAMPA. RISULTATO DELLA GESTIONE OPERATIVA Euro 44,4 milioni (ex Euro 2 milioni) COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 NOTA: A SEGUITO DELL AVVENUTO CONFERIMENTO

Dettagli

il margine di interesse risulta stabile, attestandosi a 30,6 Milioni di Euro

il margine di interesse risulta stabile, attestandosi a 30,6 Milioni di Euro COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.A. approva il Bilancio consolidato ed il Bilancio d esercizio al 31 dicembre 2012: Raccolta complessiva

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017 Milano, 25.03.2014 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Risultati di esercizio al 31.12.2013

Dettagli

BERENICE FONDO UFFICI

BERENICE FONDO UFFICI COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I RENDICONTI DI GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2007 DEI FONDI ORDINARI QUOTATI: ANCHE NEL 2007 I FONDI SUPERANO AMPIAMENTE TUTTI GLI OBIETTIVI INDICATI AL COLLOCAMENTO BERENICE

Dettagli

Le assicurazioni vita e danni

Le assicurazioni vita e danni Le assicurazioni vita e danni Luigi Di Falco Responsabile Servizio Vita e Welfare Le assicurazioni vita In un contesto di ricchezza delle famiglie italiane stabile, cresce la quota in assicurazioni vita

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013

COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013 Proposto all assemblea un dividendo unitario di 0,45 per azione

Dettagli

Fatturato COMUNICATO STAMPA

Fatturato COMUNICATO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2005 RICAVI CONSOLIDATI + 11,4% - UTILE NETTO CONSOLIDATO + 42,9% Dati consolidati

Dettagli

IMPRESA E FINANZA INSIEME PER LE ENERGIE SOSTENIBILI. Dott. Raffaele Parlangeli Responsabile Aree Commerciali

IMPRESA E FINANZA INSIEME PER LE ENERGIE SOSTENIBILI. Dott. Raffaele Parlangeli Responsabile Aree Commerciali IMPRESA E FINANZA INSIEME PER LE ENERGIE SOSTENIBILI Dott. Raffaele Parlangeli Responsabile Aree Commerciali Torino, 11 febbraio 2009 1 Indice Leasint: profilo Leasenergy I criteri di valutazione Leasenergy:

Dettagli

Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro)

Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro) Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro) Gennaio 2012 Da inizio anno RACCOLTA NETTA 1.013,2 791,3 1.804,5 Risparmio

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL L Assemblea degli Azionisti: ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2013 ed ha preso visione del bilancio consolidato del gruppo DeA Capital; ha

Dettagli

VENETO BANCA, IL CDA HA ESAMINATO GLI SCHEMI PRELIMINARI DI BILANCIO 2015 E APPROVATO L AGGIORNAMENTO DEL PIANO INDUSTRIALE

VENETO BANCA, IL CDA HA ESAMINATO GLI SCHEMI PRELIMINARI DI BILANCIO 2015 E APPROVATO L AGGIORNAMENTO DEL PIANO INDUSTRIALE VENETO BANCA, IL CDA HA ESAMINATO GLI SCHEMI PRELIMINARI DI BILANCIO 2015 E APPROVATO L AGGIORNAMENTO DEL PIANO INDUSTRIALE DOPO L ESITO POSITIVO DELL ASSEMBLEA DEL 19 DICEMBRE 2015 E LA CONSEGUENTE TRASFORMAZIONE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. - In crescita significativa la massa amministrata, che supera i 94 miliardi di euro (+ 8% a/a)

COMUNICATO STAMPA. - In crescita significativa la massa amministrata, che supera i 94 miliardi di euro (+ 8% a/a) GRUPPO CARIPARMA CRÉDIT AGRICOLE: UTILE NETTO 2014 A 182 MILIONI (+21% A/A) TRAINATO DALLA GESTIONE OPERATIVA (+14% A/A); POSIZIONE PATRIMONIALE SOLIDA E LIVELLI PIÙ CHE ADEGUATI DI LIQUIDITÀ Il ha conseguito

Dettagli

di Massimiliano D Amico Il settore della consulenza finanziaria

di Massimiliano D Amico Il settore della consulenza finanziaria Di bene in meglio Nei primi sei mesi del 2014 le reti hanno battuto ogni record. Non a caso, nel giugno scorso il patrimonio dei clienti ha toccato un nuovo massimo storico. Il report pubblicato da Assoreti

Dettagli

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED PIANETA BORSA-MARZO 2006

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED PIANETA BORSA-MARZO 2006 Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED PIANETA BORSA-MARZO 2006 Segrate, 23 gennaio 2006 Assimoco Vita ha lanciato la nuova polizza index linked: PIANETA BORSA - MARZO 2006 La polizza

Dettagli

Annual Report 2012. Banca del gruppo

Annual Report 2012. Banca del gruppo Annual Report 2012 Banca del gruppo I I Mission Assistere i clienti nella gestione consapevole dei loro patrimoni, partendo da un attenta analisi delle reali esigenze e del profilo di rischio. Offrire

Dettagli

Comunicato stampa Gruppo Banca Leonardo

Comunicato stampa Gruppo Banca Leonardo Comunicato stampa Gruppo Banca Leonardo Parigi, 29 gennaio 2010 Dall esame dei dati preliminari consolidati relativi all esercizio 2009 da parte del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Banca Leonardo,

Dettagli

Record storico del Gruppo raggiunto in soli 6 mesi. Pietro Giuliani: prevedo un Utile netto consolidato a fine anno tra 220 300 milioni

Record storico del Gruppo raggiunto in soli 6 mesi. Pietro Giuliani: prevedo un Utile netto consolidato a fine anno tra 220 300 milioni Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2015 COMUNICATO STAMPA Record storico del Gruppo raggiunto in soli 6 mesi. Pietro Giuliani: prevedo un Utile netto consolidato a fine anno tra 220 300 milioni Nel

Dettagli

Evoluzione del mercato dei Paperoni

Evoluzione del mercato dei Paperoni PricewaterhouseCoopers Advisory Osservatorio sul Private Banking Milano, 1 ottobre 2010 Giacomo Neri Partner in Charge Financial Services Practice PricewaterhouseCoopers Advisory Professore di Strategia

Dettagli

Comunicato Stampa 12 novembre 2013

Comunicato Stampa 12 novembre 2013 Landi Renzo: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2013. o Fatturato pari a 164,6 (203,4 milioni di euro al 30 settembre 2012) o EBITDA pari a 8,1 milioni di euro (23,7 milioni

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale Milano, 5 Agosto 2011 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: I dati consolidati del 1 semestre 2011 Le Previsioni 2011 Le Linee guida del prossimo Piano Industriale

Dettagli

CASTELLO SGR S.p.A. approva il Rendiconto sulla gestione al 31 dicembre 2014 del Fondo "Valore Immobiliare Globale"

CASTELLO SGR S.p.A. approva il Rendiconto sulla gestione al 31 dicembre 2014 del Fondo Valore Immobiliare Globale CASTELLO SGR S.p.A. approva il Rendiconto sulla gestione al 31 dicembre 2014 del Fondo "Valore Immobiliare Globale" Milano, 24 febbraio 2015 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato in

Dettagli

COMUNICATO STAMPA AI SENSI DELL ART.36 DEL REGOLAMENTO ADOTTATO CON DELIBERA CONSOB N. 11971 DEL 14 MAGGIO 1999

COMUNICATO STAMPA AI SENSI DELL ART.36 DEL REGOLAMENTO ADOTTATO CON DELIBERA CONSOB N. 11971 DEL 14 MAGGIO 1999 COMUNICATO STAMPA AI SENSI DELL ART.36 DEL REGOLAMENTO ADOTTATO CON DELIBERA CONSOB N. 11971 DEL 14 MAGGIO 1999 UniCredito Immobiliare Uno: approvato il rendiconto annuale 2014 Valore complessivo netto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DEL 15 MAGGIO 2015

COMUNICATO STAMPA DEL 15 MAGGIO 2015 COMUNICATO STAMPA DEL 15 MAGGIO 2015 Nel 2014 la raccolta premi complessiva realizzata dalle imprese di assicurazione italiane e dalle rappresentanze in Italia di imprese extra europee continua il trend

Dettagli

L'economia italiana in breve

L'economia italiana in breve L'economia italiana in breve N. 9 - Marzo PIL, domanda nazionale, commercio con l'estero Quantità a prezzi concatenati; variazioni percentuali sul periodo precedente in ragione d'anno; dati trimestrali

Dettagli

Newsletter per gli Azionisti 1 semestre 2014

Newsletter per gli Azionisti 1 semestre 2014 Newsletter per gli Azionisti 1 semestre Gentili Azionisti, vi inviamo la newsletter interamente dedicata agli investitori privati di DeA Capital, relativa al primo semestre. Vi ricordiamo che siamo sempre

Dettagli

Comunicato stampa Gruppo Banca Leonardo

Comunicato stampa Gruppo Banca Leonardo Comunicato stampa Gruppo Banca Leonardo Milano, 26 gennaio 2011 Dall esame dei dati preliminari consolidati relativi all esercizio 2010 da parte del Consiglio di Amministrazione di Gruppo Banca Leonardo,

Dettagli

INTESA SANPAOLO PRIVATE BANK (SUISSE) SA

INTESA SANPAOLO PRIVATE BANK (SUISSE) SA RELAZIONE ANNUALE 2011 INTESA SANPAOLO PRIVATE BANK (SUISSE) SA Sede sociale in Lugano, Via Frasca 5 Capitale Sociale CHF 20'000 000 Interamente detenuto da Société Européenne de Banque SA, Lussemburgo

Dettagli

COMPANY PROFILE. Maggio 2015

COMPANY PROFILE. Maggio 2015 COMPANY PROFILE Maggio 2015 La Banca in breve Appartenenza ad un gruppo di respiro internazionale Olte 4 miliardi di asset gestiti e amministrati al 31/03/ 15 Banca privata con vocazione di banca personale,

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di DIPIU MONEY 27 T prodotto finanziario-assicurativo di tipo index linked

Offerta pubblica di sottoscrizione di DIPIU MONEY 27 T prodotto finanziario-assicurativo di tipo index linked La presente Parte III è stata depositata in CONSOB il 20 novembre 2008 ed è valida a partire dal 20 novembre 2008. 1/5 A) INFORMAZIONI GENERALI PARTE III DEL PROSPETTO INFORMATIVO ALTRE INFORMAZIONI Offerta

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015

Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015 VIANINI LAVORI SPA Vianini Lavori: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2015 Ricavi: 98,1 milioni di euro (102,8 milioni di euro al 30 giugno 2014); Margine operativo

Dettagli

Stefano Gaspari Direttore Generale Mondo Hedge Hedge funds, private equity e fondi immobiliari: strategie vincenti per portafogli decorrelati

Stefano Gaspari Direttore Generale Mondo Hedge Hedge funds, private equity e fondi immobiliari: strategie vincenti per portafogli decorrelati Stefano Gaspari Direttore Generale Mondo Hedge Hedge funds, private equity e fondi immobiliari: strategie vincenti per portafogli decorrelati Milano, 12 aprile 2008 1 Uno sguardo sul mondo 2 L evoluzione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007:

COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I DATI AL 30 SETTEMBRE 2007: RICAVI AGGREGATI PRO-QUOTA * : 1.071,9 MLN DI EURO (+17%) RISULTATO OPERATIVO COMPRENSIVO DEI PROVENTI DA PARTECIPAZIONI: 164 MLN DI EURO;

Dettagli

Comunicato stampa APPROVATO IL RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2013 DEL FONDO QUOTATO RISPARMIO IMMOBILIARE UNO ENERGIA

Comunicato stampa APPROVATO IL RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2013 DEL FONDO QUOTATO RISPARMIO IMMOBILIARE UNO ENERGIA Comunicato stampa APPROVATO IL RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2013 DEL FONDO QUOTATO RISPARMIO ARE UNO ENERGIA Il valore complessivo netto del Fondo ammonta a Euro 54.932.189,97 Il valore della Quota di Classe

Dettagli

Fact - pack mercato Vita. marzo 2013

Fact - pack mercato Vita. marzo 2013 Fact - pack mercato Vita marzo 2013 OBIETTIVI Fornire una visione sintetica dei numeri chiave del mercato vita in Italia attraverso analisi e rappresentazioni grafiche Dare un quadro riassuntivo e indicazioni,

Dettagli

Grafico n. 1 - Imprese nazionali e Rappresentanze di imprese extra SEE Raccolta premi - Portafoglio diretto italiano (Importi in milioni di euro)

Grafico n. 1 - Imprese nazionali e Rappresentanze di imprese extra SEE Raccolta premi - Portafoglio diretto italiano (Importi in milioni di euro) COMUNICATO STAMPA DEL 13 AGOSTO 2015 Nel primo trimestre 2015 la raccolta premi complessiva realizzata dalle imprese di assicurazione italiane e dalle rappresentanze in Italia di imprese extra S.E.E. risulta

Dettagli

PARTE III DEL PROSPETTO D'OFFERTA - ALTRE INFORMAZIONI DOUBLE PREMIUM COUPON SPRINT KEY

PARTE III DEL PROSPETTO D'OFFERTA - ALTRE INFORMAZIONI DOUBLE PREMIUM COUPON SPRINT KEY PARTE III DEL PROSPETTO D'OFFERTA - ALTRE INFORMAZIONI DOUBLE PREMIUM COUPON SPRINT KEY 62 La Parte III del Prospetto d offerta, da consegnare su richiesta all Investitore-Contraente, è volta ad illustrare

Dettagli

PARTE III DEL PROSPETTO D'OFFERTA - ALTRE INFORMAZIONI DOUBLE PREMIUM COUPON SPRINT KEY 61 D

PARTE III DEL PROSPETTO D'OFFERTA - ALTRE INFORMAZIONI DOUBLE PREMIUM COUPON SPRINT KEY 61 D PARTE III DEL PROSPETTO D'OFFERTA - ALTRE INFORMAZIONI DOUBLE PREMIUM COUPON SPRINT KEY 61 D La Parte III del Prospetto d offerta, da consegnare su richiesta all Investitore-Contraente, è volta ad illustrare

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO RATTI IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI RATTI S.P.A. HA APPROVATO LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2012 RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO

Dettagli

Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2014

Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2014 Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2014 Convocazione dell Assemblea degli Azionisti Bilancio consolidato: utile netto di 1,29 miliardi; Bilancio di esercizio: utile netto di

Dettagli

CASTELLO SGR S.p.A. approva la Relazione Semestrale al 30 Giugno 2014 del Fondo Valore Immobiliare Globale

CASTELLO SGR S.p.A. approva la Relazione Semestrale al 30 Giugno 2014 del Fondo Valore Immobiliare Globale CASTELLO SGR S.p.A. approva la Relazione Semestrale al 30 Giugno 2014 del Fondo Valore Immobiliare Globale Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato, nella seduta del 31 luglio 2014, la

Dettagli

A) INFORMAZIONI GENERALI 1/5. La presente Parte III è stata depositata in Consob il 19 Febbraio 2008 ed è valida a partire dal 19 Febbraio 2008.

A) INFORMAZIONI GENERALI 1/5. La presente Parte III è stata depositata in Consob il 19 Febbraio 2008 ed è valida a partire dal 19 Febbraio 2008. 1/5 La presente Parte III è stata depositata in Consob il 19 Febbraio 2008 ed è valida a partire dal 19 Febbraio 2008. A) INFORMAZIONI GENERALI PARTE III DEL PROSPETTO INFORMATIVO ALTRE INFORMAZIONI Offerta

Dettagli

CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2010

CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2010 CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2010 Margine di intermediazione consolidato pari a Euro 4,14 milioni (Euro 5,96 milioni al IH2009) Perdita netta di competenza del gruppo

Dettagli

Ecosuntek S.p.A. - Approvazione del Progetto di Bilancio dell esercizio e del Bilancio consolidato chiuso al 31 dicembre 2013

Ecosuntek S.p.A. - Approvazione del Progetto di Bilancio dell esercizio e del Bilancio consolidato chiuso al 31 dicembre 2013 COMUNICATO STAMPA Ecosuntek S.p.A. - Approvazione del Progetto di Bilancio dell esercizio e del Bilancio consolidato chiuso al 31 dicembre 2013 Il Consiglio di Amministrazione di Ecosuntek S.p.A. approva

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Focalizzazione su efficienza operativa del Gruppo» Costi amministrativi in calo dell 1,1% a termini omogenei

COMUNICATO STAMPA. Focalizzazione su efficienza operativa del Gruppo» Costi amministrativi in calo dell 1,1% a termini omogenei COMUNICATO STAMPA PRESS OFFICE Tel. +39.040.671180 - Tel. +39.040.671085 press@generali.com INVESTOR RELATIONS Tel. +39.040.671202 - Tel. +39.040.671347 - generali_ir@generali.com www.generali.com RISULTATI

Dettagli

APPROVATI IL BILANCIO 2014 E PROTOCOLLO MEF CRESCE L IMPEGNO FILANTROPICO

APPROVATI IL BILANCIO 2014 E PROTOCOLLO MEF CRESCE L IMPEGNO FILANTROPICO APPROVATI IL BILANCIO 2014 E PROTOCOLLO MEF CRESCE L IMPEGNO FILANTROPICO Approvati il Bilancio 2014 di Fondazione Cariplo e il protocollo di autoriforma delle fondazioni di origine bancaria. L attività

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A

COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. HA APPROVATO IL BILANCIO CONSOLIDATO E IL PROGETTO DI BILANCIO INDIVIDUALE AL 31 DICEMBRE 2007 DATI DI BILANCIO

Dettagli