SOCIETA' TURISMO AREA IMOLESE - SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA"

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOCIETA' TURISMO AREA IMOLESE - SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA""

Transcript

1 SOCIETA' TURISMO AREA IMOLESE - SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA" con sede a Imola (BO) in Via Boccaccio n Capitale sociale Euro sottoscritto per Euro Iscritta al Registro Imprese di Bologna Codice Fiscale e n. iscrizione RELAZIONE SULLA GESTIONE Signori Soci, con il presente documento si illustra l attività svolta dalla STAI Scrl nel periodo Con il 2013 si chiude un triennio che ha visto concretizzarsi gran parte degli obbiettivi che l attuale Consiglio di Amministrazione aveva posto come prioritari per il presente mandato che, lo ricordiamo, scadrà con l approvazione del bilancio Si è infatti cercato in maniera sempre più efficace di strutturare l attività della STAI attraverso due grandi direttrici: Un attività più di tipo istituzionale e a servizio degli Enti soci e in piena sinergia con essi che si è sviluppata, coerentemente con la mission che lo stesso Statuto Sociale prevede, attraverso la stipula di importanti accordi che hanno coinvolto in particolare gli Enti pubblici del Circondario. Tra questi citiamo: l accordo per la gestione dell ufficio UIT (Ufficio Informazioni Turistiche) di Castel Guelfo che ha prodotto in un anno oltre contatti di persone che in maggioranza hanno chiesto informazioni riguardanti le eccellenze del territorio; l accordo con il Nuovo Circondario Imolese per la gestione operativa della Redazione Locale per il Sistema Informativo del turista SITUR e, infine, l accordo sempre con il Nuovo Circondario Imolese per la gestione dei flussi turistici che ha permesso inoltre di implementare in maniera sempre più efficace l attività di ricerca che STAI conduce sulla ricaduta economica e occupazionale del turismo nell area imolese. A questo è stata affiancata l incessante attività di comunicazione e promozione degli eventi del territorio tramite web, newsletter e azioni sulla stampa locale e nazionale che ha reso possibile il fatto che anche i comuni più piccoli e con meno risorse dedicate alla comunicazione potessero avere la giusta vetrina per le loro iniziative. Un attività più orientata all erogazione di servizi anche in linea con l obbiettivo di garantire una sostenibilità economica ad una Società che oggi, e forse ancora più domani, non potrà contare su consistenti contributi pubblici. Tra i servizi che oggi ormai possiamo definire a regime e che sono da ricondurre a questa categoria ci 1

2 sono: la gestione del Centro Servizi turistici per l Autodromo; i servizi di intermediazione su prenotazioni alberghiere (da oggi gestiti tramite il portale realizzato da STAI e su altri servizi come ristorazione, catering, organizzazione di tutti i servizi per meeting, formazione, presentazioni di prodotti, noleggio di mezzi di trasporto. Dal 2014 poi si aggiungeranno tutti i servizi connessi all apertura del Museo Checco Costa e che sono in via di definizione con Formula Imola e Comune di Imola, soggetto titolare del progetto Motor Valley: realizzazione spazio museale del circuito di Imola Passando all analisi del contesto societario e dei più significati risultati economici dell ultimo esercizio si evidenzia: L esercizio 2013 si chiude con un utile prima delle imposte di 6.900,12 e con un utile netto di 794,12 dopo le imposte. Il numero totale tra Soci e Partner di STAI è 120 La percentuale del capitale sociale di STAI è per il 38% pubblico e per il 62% privato (136 quote pubbliche, 217 quote private). Come auspicato in particolari dai Soci pubblici negli anni vi è stato un considerevole aumento dei soci di natura privata. Solo negli ultimi due anni abbiamo avuto l ingresso di Confartigianato (10 quote) e l aumento delle quote di Ascom (da 2 a 10). Vi è stata la contestuale riduzione di quote del Comune di Castel San Pietro (da 43 a 25). La sottoscrizione di nuove quote non è stata ancora richiesta né da parte di CNA né da parte di Confesercenti. Il dato relativo dei Flussi turistici per l anno 2013 mostra un sostanziale aumento quantitativo per l area dei 10 Comuni del Circondario Imolese rispetto al 2012: Arrivi (+ 5,01%) Presenze (+ 4,13%); L'analisi qualitativa che emerge dall andamento delle presenze 2013 e dei rispettivi mercati di provenienza mette sempre più in evidenza il calo del segmento business in particolare a causa della perdurante crisi economica che interessa il sistema di imprese dell area imolese e quindi della relativa ricaduta turistica sul sistema turistico-ricettivo. Inoltre molte strutture ricettive, per mantenere un numero sufficiente di presenze anche nel periodo estivo (luglio e agosto) hanno progressivamente aumentato il ricorso alla leva del 2

3 prezzo riuscendo da un lato a intercettare flussi turistici da nuovi bacini di provenienza ma conseguendo margini di utile molto bassi o, in taluni casi, inesistenti. Con il risultato positivo del bilancio 2013 STAI ridurrà ulteriormente le perdite pregresse, che avevano raggiunto importi ben maggiori in anni precedenti, portandole ad un importo di ,39 considerando l utile d esercizio Nel 2013 l incidenza delle quote annuali dei soci pubblici (53.214,00 Euro) sul totale delle entrate STAI è stata dell 11% (fino a 10 anni fa era di oltre il 50%) Nel 2013 è stato raggiunto un ottimo livello di integrazione tra la struttura STAI e quella di Formula Imola e questo ha comportato una rilevante riduzione dei costi per entrambe le società oltre che il conseguimento di una piena e virtuosa sinergia. Di fatto ad oggi STAI è un importante fornitori di servizi di Formula Imola. In questo senso e in funzione del rinnovo del contratto tra STAI e Formula Imola che prevede, tra le varie attività, anche l elaborazione di un piano di promo-commercializzazione dell Autodromo e di un piano di gestione del Museo Checco Costa, STAI ha incaricato per l ultimo trimestre 2013 una figura professionale idonea a sviluppare le potenzialità commerciali del sistema Autodromo-Museo. E stato quindi stipulato un accordo con il Sig. Davide Donadi che proseguirà anche nel 2014 nell ottica che tale figura professionale sia pienamente integrata nella struttura di Formula Imola. Nel corso del 2013 è stato messo a regime il sistema di prenotazione online Booking Imola.it al quale hanno aderito 12 Strutture Ricettive del Circondario Imolese (7 di Imola, 3 di Castel San Pietro Terme, 1 di Dozza e 1 di Mordano). Il portale di prenotazione alberghiera ha intermediato nel 2013 Euro ,20 per una commissione al netto delle spese sostenute di 4.838,22 di cui la metà pagata a Formula Imola. Nel 2013 l intermediato per i servizi di Catering e Ristorazione all interno dell Autodromo è stato pari a Euro ,00 per una commissione al netto delle spese sostenute di Euro 7.623,90 di cui la metà pagata a Formula Imola. 3

4 Nel 2013 l intermediato per i servizi di Visite Turistiche all interno dell Autodromo è stato pari a Euro 2.355,37 per una commissione al netto delle spese sostenute di Euro 1.447,79 di cui la metà pagata a Formula Imola. Come si diceva STAI rappresenta ad oggi circa 120 tra soci e partner che operano nell area imolese e ai quali si è cercato, in un contesto difficile per imprese turistiche, di dare risposte concrete in particolare per quanto concerne l attenzione verso i capisaldi del turismo locale ovvero l Autodromo e in generale il sistema ricettivo legato al segmento business, oggi in grave difficoltà a causa della crisi generalizzata del settore. La nostra attività si è concentrata quindi nel tentativo di riequilibrare parzialmente questo calo puntando in maniera decisa sulla sempre maggiore ricaduta turistica dell Autodromo e sviluppando segmenti di offerta alternativi e attinenti al turismo leisure (turismo associato, enogastronomico e Terra di Motori). In questo senso assume grande rilevanza anche l attività che STAI promuove attraverso l organizzazione di eventi con particolare valenza turistica. Grazie infatti all esperienza maturata in questi anni nel settore del turismo dei motori importanti aziende motoristiche hanno affidato a STAI l organizzazione di iniziative quali Passione in Moto nelle Terre di Bologna (Imola, settembre 2013) e i Ducati Dream Tour, entrambe gli eventi in collaborazione con Ducati. Tutti questi elementi confermano quindi l importanza dell Autodromo di Imola come magnete e volano di sviluppo turistico; in particolare tale ricaduta risulta decisiva quando si analizzano i fatturati dell indotto del mondo dei motori, molto più consistenti rispetto agli altri segmenti di domanda. In secondo luogo l analisi conferma la centralità del segmento business (aziende, Fiera di Bologna, piccole convention), anche se questo è il settore che sta risentendo maggiormente dell attuale congiuntura negativa. Ringrazio infine i Consiglieri di amministrazione STAI e i Soci che di volta in volta si sono attivati al fine di raggiungere gli obbiettivi preposti e un sentito grazie va anche alla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, al ConAmi, alla Provincia di Bologna e al Nuovo Circondario imolese per la sensibilità dimostrata verso il settore del turismo. ATTIVITA PROMOZIONALE Per quanto concerne gli strumenti e le azioni volte a promuovere i suddetti temi nel corso del 2013 sono state intraprese le seguenti azioni: 4

5 A. Attività sul Web B. Materiale promozionale C. Educational Tour per operatori turistici D. Attività di Ufficio Stampa E. Direct Marketing F. Fiere, Workshop e Manifestazioni A. Attività sul Web 1) Sito internet Durante tutto il 2013 l obbiettivo principale è stato quello di rafforzare la presenza web e social in un ambito dove la tempestività e la rapidità d esecuzione crea vantaggi tangibili e dove il sistema relazionale comincia ad avere un ruolo primario sulla semplice ricerca dell informazione, sfruttando non solo le sinergie tra i propri domini e il network dei principali portali della Regione Emilia-Romagna, ma anche le nuove realtà social come Twitter ed Instagram. Sono stati utilizzati per raggiungere un bacino di utenza ancora più grande e di provenienza internazionale tutti i seguenti siti/portali attualmente gestiti ed aggiornati da STAI: il sito STAI (www.stai.it), il portale di prenotazione on-line Booking Imola (www.booking-imola.com), il sito dell Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (www.autodromoimola.it), il portale di informazione Turistica (http://turismoimolese.provincia.bologna.it), del Nuovo Circondario Imolese. Sono stati apportati nel corso del 2013 i seguenti interventi al portale che permette la ricerca della disponibilità alberghiera e la prenotazione direttamente nelle strutture ricettive associate a STAI durante i principali eventi motoristici del territorio: Implementazione della possibilità di selezione acquisto camera in base a prezzo o cancellation policy migliore Implementazione del modulo di ricerca camere/prenotazione sul sito dell evento Over The Hills (www.overthehills.it) Si è continuato quindi durante il 2013 ad offrire alle strutture ricettive del Circondario imolese: uno strumento esclusivo con una percentuale ridotta di commissione [10%] rispetto ai grandi operatori del booking online. Servizio di ricerca delle migliori tariffe in occasione dei principali eventi del territorio. 5

6 Servizio prenotazione alberghiera e gestione delle rooming-list ai clienti dei numerosi eventi in Autodromo [addetti ai lavori, giornalisti, operatori, commissari, team e spettatori] L attività web di STAI è stata sviluppata anche attraverso la realizzazione di un intervento evolutivo denominato Anagrafiche sul portale della Redazione Locale dell'area Imolese, (http://turismoimolese.provincia.bologna.it), nell ambito della gestione operativa del Progetto SITUR: Sono stati realizzati gli interventi tecnico-informatici sul DB locale per adattamento al disciplinare Anagrafiche E stato sviluppato un applicativo, integrato con il CMS usato dalla redazione, per l'estrazione dei dati delle schede richiesti dal progetto ed il salvataggio in formato xml, secondo le specifiche indicate nel disciplinare, per il trasferimento sul server regionale. E stato effettuato un controllo di tutte le 1330 schede in italiano ed inglese inserendo gli abstract dove erano mancanti o modificandoli ove presenti con contenuto errato. Nel corso del 2013, STAI ha proseguito le collaborazioni per l inserimento on-line delle proprie proposte turistiche: sul portale di APT Servizi (coordinando per esso l adesione delle oltre 20 strutture ricettive socie STAI) sui portali delle unioni di prodotto (www.appenninoeverde.it sui portali dei progetti regionali (www.motorvalley.it, Nel periodo 2013, STAI inoltre ha proseguito la collaborazione con il portale regionale per l inserimento delle schede dei principali eventi e località del territorio. Nel 2013 è stata sviluppata maggiormente la strategia di Social Media Marketing per estendere ulteriormente il bacino di utenti fidelizzato agli eventi ed alle attrattive del territorio attraverso la 6

7 condivisione periodica con gli utenti di contenuti testuali, foto e video. Sono state realizzate diverse campagne di Advertising su Facebook con la creazione di banner e annunci a pagamento con relativa application-tab e pagina di atterraggio per i principali eventi del territorio. Attualmente il bacino di utenti raggiunto dalle pagine Facebook nel 2013 è il seguente: Autodromo Enzo e Dino Ferrari ( utenti +94% rispetto al 2012) Imola in Musica (4.497 utenti) Baccanale Imola (1.784 utenti) Carnevale dei Fantaveicoli (973 utenti) Passione in Moto (1222 utenti) STAI - Società Turismo Area Imolese (623 utenti) Sono state maggiormente rafforzate le linking strategies e si è cercato di migliorare la popolarità nei motori di ricerca aumentando la quantità di links esterni che puntano al sito. Sono state create pagine con contenuti turistici e proposte turistiche gestite autonomamente da STAI sui siti più importanti del territorio e dedicati ai principali eventi: E stata aggiornata una sezione apposita, ospitalità e servizi, gestita da STAI sul sito ufficiale dell Autodromo di Imola (www.autodromoimola.it). Sono stati gestite pagine e creati contenuti ad hoc sui siti: 2) Web marketing E stata inviata periodicamente ad una mailing list di oltre indirizzi una versione on-line della newsletter STAInforma redatta mensilmente da STAI. Nel corso del periodo 2013 è stata adottata una strategia di web marketing volta a posizionare il sito nei principali motori di ricerca italiani ed internazionali, con l obiettivo di attrarre il maggior numero di utenti che utilizzano Internet per reperire informazioni / pianificare un viaggio nel territorio imolese. Gli step operativi di queste azioni hanno riguardato: - l individuazione di un insieme di parole chiave potenzialmente utilizzate dal proprio target di navigatori; 7

8 - l ottimizzazione del codice HTML del sito e la creazione di contenuti dedicati esclusivamente ai motori di ricerca; - la verifica periodica delle posizioni raggiunte nei risultati dei motori, ed adozione di eventuali azioni correttive. In particolare sono stati utilizzati i seguenti strumenti e canali: - keyword advertising (ppc) e posizionamento organico; - landing pages; - web analyst (Google Analytics) L attività di web marketing e sviluppo del sito internet è stata affidata a Stefano Calamelli.. B. Materiale promozionale E stato realizzato il seguente materiale promozionale Folder Incrocio di passioni - Calendario eventi 2013 Per ottimizzare la comunicazione nei confronti dei clienti finali si è proceduto alla realizzazione di un folder tematico di 36 pagine, comprensivo del calendario eventi Tale folder è stato stampato in copie, in quadricromia, formato 20x20 cm con testi in italiano ed inglese, e suddiviso nelle seguenti sezioni: presentazione di STAI e del circondario imolese, con relativa carta geografica; descrizione dei maggiori eventi 2013 divisi per aree tematica con fotografie e relativa introduzione sulle maggiori attrattive del territorio imolese; proposte per il turismo enogastronomico, termale, sportivo, culturale e motoristico; elenco dei numeri utili e spazi informativi dei soci STAI Brochure Raduno Alpini 2013 In occasione dell importante raduno che si è svolto a Castel San Pietro Terme nell ottobre del 2013, STAI ha collaborato alla realizzazione di una brochure che promuovesse le eccellenze del territorio in chiave turistica. Inoltre si è proceduto a tenere aggiornato il materiale cartaceo (Carta intestata, biglietti da visita, ecc). Si precisa che, nell ottica di ottimizzare i costi, si è proceduto all elaborazione grafica di 8

9 diversi strumenti STAI attraverso la collaborazione con Stefano Calamelli C. Educational Tour per operatori turistici Si è proceduto all organizzazione di educational tour in collaborazione con operatori della regione (in particolare APT Servizi e Unioni Prodotto): 22 aprile 2013 in occasione del Buy Emilia Romagna Educational a tema motori rivolto a 9 operatori turistici stranieri. Programma: visita guidata in inglese allo stabilimento e museo Ducati di Borgo Panigale, driving experience presso l Autodromo di Imola e visita guidata dell impianto, pranzo tipico presso l Hostaria 900 ad Imola, shopping presso il Castel Guelfo The Style Outlets, sosta al borgo di Dozza e visita con dimostrazione di cucina a Monte del Re, rientro a Bologna. Collaborazione: Motorsite La terra dei motori. D. Attività di Ufficio Stampa Si sono attivate differenti modalità di relazione nei confronti di giornalisti ed inserzione in pubblicazioni, in funzione delle opportunità che si sono manifestate durante lo svolgimento del progetto. L attività di ufficio stampa fino a tutto il 2012 è stata affidata a Rizomedia, società certificata Uni En ISO 9001:2008, che ha seguito anche la realizzazione dei Press tour. Dal 2013, pur ancora in piena sinergia con Rizomedia, è stato affidato un incarico professionale a Marcello Pollini, giornalista con grande esperienza anche nel settore degli eventi motoristici. Per quanto concerne i media, le principali attività svolte sono così riassunte (comprensive dell attività di Rizomedia e di Pollini): 1) Contatti con singoli giornalisti e/o redazioni (con invio materiali specifici) Sono state utilizzate, a seconda delle informazioni da trasmettere, le seguenti mailing list (redazioni carta e web, e giornalisti singoli) verificate da Rizomedia: Turismo consumer, Turismo trade, Turismo mensili redazioni, Turismo settimanali/quotidiani redazioni, Settimanali generalisti e femminili, Mensili maschili, femminili e Lyfestyle, Stampa Golf, Stampa agroalimentare, liste di stampa regionale e locale. Per alcune informazioni veicolate attraverso altre modalità (direttamente, non con comunicato stampa, ma utilizzando ad esempio le newsletter di Rizomedia) sono state utilizzate delle mailing list di opnion leader. In totale sono circa 600 indirizzi validi e operativi. 9

10 7 Comunicati stampa inviati Redazione di testi specifici per stampa locale (tema autodromo) Redazione e invio newsletter periodica STAInforma Aggiornamento e distribuzione press-kit, messa on-line dello stesso nell area media del sito rizomedia.com e p.r. con la stampa 2) Azioni su stampa e televisione Azioni speciali per evento Fantaveicoli 2013 Su richiesta del Comune di Imola, adattamento e rimbalzo del comunicato stampa dell organizzazione alle mailing list. A seguire: invii di informazioni alla stampa che ne farà richiesta (l ufficio stampa della manifestazione è curato dal Comune di Imola). Azioni speciali per evento Passione in Moto 2013 Evento organizzato da STAI in collaborazione con Ducati e che ha visto la partecipazione di appassionati di motociclismo provenienti da tutto Italia. Azioni speciali per evento Baccanale 2013 Su richiesta del Comune di Imola, adattamento e rimbalzo del comunicato stampa dell organizzazione alle mailing list sopra- indicate alla voce contatti. 3) Educational per Giornalisti Nel corso del presente progetto sono state realizzate le seguenti assistenze con organizzazione logistica, accompagnamento e follow-up (anche in lingua estera): 10 luglio 2013 HERBARELLA Rivolto al giornalista svizzero Bomben Gianni Programma: visita guidata al Complesso museale di San Domenico, al chiostro di Santa Maria in Regola che ospita la vite secolare e del Parco delle Acque Minerali ad Imola. Collaborazione: APT servizi E. Marketing Diretto 1) Data base, mailing, recall telefonici e distribuzioni capillari Nel corso del 2013 sono state inviate periodicamente proposte diversificate ad un ampio database di associazioni e scuole. Nello specifico sono state proposte gite scolastiche incentrate su motori, 10

11 arte, tradizioni e tecnologia a numerosi istituti italiani. A Cral ed Associazioni sono state invece spedite proposte di soggiorni culturali ed enogastronomici, come ad esempio in occasione del Carnevale dei Fantaveicoli, di Passione in Moto o del Baccanale di Imola. Sono state inoltre costantemente effettuate delle spedizioni del materiale promo-commerciale accompagnato da DVD sul territorio imolese, una lettera di presentazione su carta intestata e numerose fotocopie di pacchetti e altri materiali informativi. I destinatari di tali spedizioni si possono individuare tra gli altri: Unioni di Prodotto, IAT di varie province (circa 10), in particolare di Bologna, Aeroporto di Bologna e vari punti informazione della Regione. All invio del materiale ha fatto seguito un servizio di recall telefonico nei confronti degli operatori della mailing-list in quanto ritenuto importante per la fidelizzazione. È stato ampliato e aggiornato il data base degli operatori turistici creato da S.T.A.I. Per l implementazione e l aggiornamento dei D-base è stato affidato l incarico a Elisa Camaggi coadiuvata, soprattutto per l attività di telemarketing, da Valentina Terzi. Periodicamente e nei periodi precedenti i maggiori appuntamenti del territorio, sono stati distribuiti i materiali prodotti presso: soci S.T.A.I. e Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Imola (oltre 120 soggetti pubblici e privati), i principali punti informativi nel territorio imolese, Musei comunali, IAT (Imola, Castel San Pietro, Bologna), Stazioni F.S. di Imola e Bologna, Aeroporto Marconi di Bologna e altri uffici informazioni presso enti pubblici dell ambito provinciale. 2) Telemarketing A fianco dell attività sopra, e in stretta sinergia, è stata effettuata attività di telemarketing verso operatori quali Cral e Associazioni. Ha collaborato per questa iniziativa Valentina Terzi. F. Fiere, Workshop e Manifestazioni Si è proceduto alla partecipazione a fiere sul turismo in generale e specializzate (di seguito riportate), anche in collaborazione con l'unione Città d'arte, Cultura e Affari, ad esempio attraverso la condivisione degli spazi fieristici utilizzati. Per quanto concerne la partecipazione alla fiera TTI 2013 di Rimini, S.T.A.I., ha partecipato a tali manifestazioni in collaborazione con MotorSite la Terra dei Motori società partecipata da STAI al 50%. Si è inoltre partecipato ai workshop ritenuti più interessanti per la promo- 11

12 commercializzazione del nostro territorio, anche in collaborazione con l Unione di Prodotto Città d Arte, Cultura e Affari. Si riassume di seguito l elenco delle fiere e dei workshop a cui si è partecipato anche in collaborazione con APT e MotorSite: febbraio BIT (Borsa Internazionale del Turismo), Milano Si tratta della più grande esposizione al mondo del prodotto turistico italiano ed una completa rassegna della miglior offerta da tutto il mondo. STAI ha presidiato un proprio spazio all interno dello stand regionale per gli incontri promo-commerciali ed ha partecipato ai seguenti workshop in programma: WORKSHOP BCI Buy Club International Workshop dedicato al mondo dell'associazionismo, soprattutto quello dei CRAL aziendali, ormai una realtà importante per uno sviluppo dei mercati turistici che puntano sempre di più alla destagionalizzazione delle presenze. STAI ha raccolto 16 nuovi contatti tra gli operatori italiani e stranieri. WORKSHOP BUY ITALY In occasione di questo workshop internazionale tra domanda estera ed offerta italiana, STAI a partecipato con il Club di prodotto tematico MotorSite - La Terra dei Motori. Sono stati raccolti 12 nuovi contatti marzo MITT (Moscow International Travel & Tourist Exhibition), Mosca Si tratta della fiera più grande ed importante della Federazione Russa ed ogni anno sancisce l'apertura della stagione turistica primavera-estate. In questa occasione STAI ha partecipato attraverso il club di prodotto Motorsite all interno dello spazio espositivo della Regione Emilia- Romagna. 24 aprile WORKSHOP BUY EMILIA-ROMAGNA, Bologna L appuntamento turistico rappresenta uno dei principali eventi in regione per l incontro tra offerta turistica regionale e domanda internazionale. Si è tenuto a Bologna in seguito ad una serie di fam trip alla scoperta del territorio e delle sue strutture turistico-ricettive, un incontro commerciale con appuntamenti prefissati rivolto ad operatori professionali dell Emilia-Romagna ed operatori provenienti dall estero (Europa, Stati Uniti). Si possono stimare circa 20 contatti. 12

13 24 aprile WORKSHOP I TURISMI TEMATICI, Bologna Incontro commerciale dedicato ai temi della vacanza attiva, dell enogastronomia, del benessere e del turismo senior ed in concomitanza con il Buy Emilia-Romagna. STAI ha attivato circa 10 nuovi contatti. 27 settembre 2013 WORKSHOP COACH OPERATOR ESTERI, Parma Workshop che ha visto il coinvolgimento di bus operator stranieri in maggioranza dei paesi dell Europa dell Est interessati a sviluppare programmi di viaggio nella ns. regione. Si possono stimare 12 contatti ottobre TTI (Travel Trade Italia), Rimini Questa fiera rappresenta il principale workshop per promuovere il prodotto turistico Italia a livello internazionale. Nei due giorni di contrattazione i buyer incontrano le aziende ricettive ed i club di prodotto italiani per far conoscere e pianificare la commercializzazione del prodotto turistico italiano sui mercati internazionali, per conoscere le novità dell'offerta ed individuare prodotti inediti, per trovare nuovi partner e siglare accordi. STAI ed il Club di prodotto tematico MotorSite - La Terra dei Motori ha incontrato presso l area espositiva della Regione, operatori di varie nazionalità secondo un agenda appuntamenti prefissati. Dall incontro si sono attivati circa 30 contatti. Serate promo-commerciali e Manifestazioni Inoltre si è partecipato a manifestazioni in collaborazione con APT, Unioni di Prodotto e Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli d Imola. In particolare è stato gestito l evento Passione in Moto nelle terre di Bologna in collaborazione con Ducati e patrocinato dal Comune di Imola e Provincia di Bologna nel fine settimana del 21 e 22 settembre La manifestazione giunta alla quarta edizione, propone due giorni di percorsi in moto nel territorio di Imola, Bologna e Modena con soste gastronomiche organizzate dalle Strade dei vini e sapori locali. Tutti e 4 gli itinerari vedono la partenza e l arrivo all Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola e si conclude con la parata in pista. L evento ha visto la partecipazione nei due giorni di circa 600 persone. Serata promozionali Unione Appennino e Verde 30 settembre 2013 Roma 13

14 1 ottobre Firenze Questo tipo di azione promo-commerciale si rivolge al turismo associato (cral, associazioni, scuole) del bacino delle due città individuate. Tale iniziativa che prevede un workshop tra operatori della domanda e dell offerta con presentazione del territorio e delle proposte commerciali ha fruttato la raccolta di 30 contatti di soggetti interessati ad avere proposte economiche su attività all aria aperta, tour enogastronomici e percorsi culturali/religiosi. GESTIONE PROGETTI SPECIALI Club di prodotto MOTORSITE LA TERRA DI MOTORI Scrl S.T.A.I dal 2002 partecipa al club di prodotto Motor Site la Terra dei Motori detenendone anche il 50% delle quote sociali (l altro 50% è detenuto da Modenatur). Anche nel 2013 il progetto di promo-commercializzazione di questo segmento strategico dell offerta turistica regionale è proseguito con successo, raggiungendo tutti gli obiettivi che si era prefissati e conseguendo tra l altro il massimo livello di riconoscimento ( alto ) dei progetti regionali all interno della LR 7/98. Motor Site ha avuto negli ultimi anni importanti riconoscimenti dalla Regione e da APT che hanno di fatto riconosciuto il ruolo di capofila del progetto Terra di Motori al Ns. Club di prodotto. Ciò è stato possibile grazie anche alla rappresentatività che ad oggi Motor Site può spendere in termini di luoghi ed eventi partner del progetto. Oltre la storica collaborazione con l Autodromo di Imola inoltre, da qualche anno anche Misano World Circuit è partner dell iniziativa Motor Site e ciò permetterà nuove e proficue collaborazioni. La valenza strategica di questo progetto è confermata anche dalla sostenibilità economica delle iniziative che STAI ha messo in campo per questo progetto. Nel 2013 infatti il costo che STAI ha sostenuto per Motor Site è stato totalmente ripagato attraverso i servizi che STAI ha prestato a Motor Site. Strada dei Vini e Sapori Colli d Imola. Detto nell introduzione delle difficoltà economiche dell Associazione Strada dei Vini a causa del recesso dei soci pubblici, nel corso del 2013 STAI ha comunque svolto funzioni amministrative e promozionali a favore di questo importante comparto turistico del territorio imolese. In particolare STAI si è occupata per conto di SVS di: curare la gestione amministrativa dell Associazione; coadiuvare Strada nella gestione dell attività commerciale dei prodotti tipici. 14

SOCIETA' TURISMO AREA IMOLESE - SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA"

SOCIETA' TURISMO AREA IMOLESE - SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA SOCIETA' TURISMO AREA IMOLESE - SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA" con sede a Imola (BO) in Via Boccaccio n. 27 - Capitale sociale Euro 103.082 sottoscritto per Euro 92.981 - Iscritta al Registro

Dettagli

Imola, 23 dicembre 2008. Cari Consiglieri,

Imola, 23 dicembre 2008. Cari Consiglieri, Imola, 23 dicembre 2008 Cari Consiglieri, Con l approssimarsi della fine dell anno, colgo l occasione per fare un bilancio dell anno 2008 e contestualmente del primo triennio di mandato dell attuale CdA

Dettagli

SOCIETA' TURISMO AREA IMOLESE - SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA'

SOCIETA' TURISMO AREA IMOLESE - SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' SOCIETA' TURISMO AREA IMOLESE - SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA" con sede a Imola (BO) in Via Boccaccio n. 27 - Capitale sociale Euro 103.082 sottoscritto per Euro 92.981 - Iscritta al Registro

Dettagli

Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero

Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero Sezione Industria del Turismo e del Tempo Libero Programma di Attività 2011-2015 2015 ROBERTO N. RAJATA 12 maggio 2011 Introduzione Il turismo nella Regione Lazio è profondamente mutato nel corso degli

Dettagli

Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali

Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali ORDINE DEL GIORNO: Assemblea dei Soci Umbria Congressi 24 Febbraio 2015 Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I Obiettivi specifici del Piano turistico triennale 2011/2013 Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 Risorse stanziate nel

Dettagli

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Dal 3 al 6 aprile 2014 in Fiera a Vicenza, vi aspettano quattro giornate di divertimento alla scoperta del fascino degli sport,

Dettagli

PORTALE WEB DEL TURISMO

PORTALE WEB DEL TURISMO PORTALE WEB DEL TURISMO 1 Novembre 2006 OBIETTIVI L Assessorato al Turismo e Industria Alberghiera della Regione Puglia sta realizzando il portale web di promozione turistica. Il portale è uno strumento

Dettagli

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Gianfranco Castelli COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Linee di indirizzo 8 febbraio 2013 «Nutrire il pianeta. Energia per la vita» è il tema dell Esposizione Universale - Expo 2015 che sarà inaugurata

Dettagli

Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti

Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti DENOMINAZIONE DELL INIZIATIVA Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti SOGGETTO PROPONENTE CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. di Bergamo La Camera di Bergamo si propone come

Dettagli

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita In costante sviluppo, sempre pronta a cogliere le migliori opportunità offerte dal mercato, Holidaytravelpass si è presto consolidata anche come tour operator initalia

Dettagli

SCHEDA TECNICA. tedesco), per tutto il periodo dall inizio dell incarico fino al 31.12.2016.

SCHEDA TECNICA. tedesco), per tutto il periodo dall inizio dell incarico fino al 31.12.2016. SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE PROGETTO ED OBBIETTIVI Il progetto Portale Regionale Emiliaromagnaturismo anno 2016, si propone di proseguire l attività di Promozione Turistica Regionale tramite Internet svolta

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO E LA CRESCITA DELLE IMPRESE A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE E DELLE LAVORATRICI AUTONOME PREMESSO CHE

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO E LA CRESCITA DELLE IMPRESE A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE E DELLE LAVORATRICI AUTONOME PREMESSO CHE PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO E LA CRESCITA DELLE IMPRESE A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE E DELLE LAVORATRICI AUTONOME PREMESSO CHE l Unione Europea incoraggia la partecipazione delle donne

Dettagli

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA Questa che avete ricevuto è la newsletter che Explora farà mensilmente per informare gli operatori turistici, le istituzioni e tutti gli attori coinvolti delle sue

Dettagli

BUSINESS MODEL LE AREE DI BUSINESS

BUSINESS MODEL LE AREE DI BUSINESS RICERCHIAMO I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ENO E AGRO ALIMENTARI ITALIANI COMUNICHIAMO IL VALORE E LE TRADIZIONI CHE ESSI RAPPRESENTANO ACCORCIAMO LA FILIERA ATTRAVERSO 4 STRUMENTI: EVENTI, E-COMMERCE, SHOW

Dettagli

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT Allegato 5 CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT Legge Regionale 24 febbraio 2006, n. 1 art. 6 comma 4 lett. d) 1 Indice Introduzione...3....3 Piano di marketing strategico per l estero... 4 Organizzazione funzione

Dettagli

www.italiamappe.it Le Mappe dei Tesori d'italia Verso Expo 2015

www.italiamappe.it Le Mappe dei Tesori d'italia Verso Expo 2015 www.italiamappe.it Le Mappe dei Tesori d'italia Verso Expo 2015 CHI? 2 Le Mappe dei Tesori d Italia Associazione Nazionale senza fini di lucro Nata con i seguenti scopi principali: Promuove il territorio

Dettagli

SOLUZIONE ICT: DATABASE CLIENTI INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE

SOLUZIONE ICT: DATABASE CLIENTI INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE SOLUZIONE ICT: DATABASE CLIENTI INTRODUZIONE Nell attuale mercato, è sempre più difficile soddisfare i clienti ed instaurare con loro una relazione di lungo periodo. L utilizzo delle tecniche di promozione

Dettagli

OBIETTIVI DEL MASTER

OBIETTIVI DEL MASTER L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. 2 turisti stranieri su 3 considerano la cultura e il cibo come principale motivazione di un viaggio in Italia e

Dettagli

PIANO DI AZIONE LOCALE FARE SQUADRA PER L APPENNINO BOLOGNESE GRUPPO DI AZIONE LOCALE BOLOGNAPPENNINO

PIANO DI AZIONE LOCALE FARE SQUADRA PER L APPENNINO BOLOGNESE GRUPPO DI AZIONE LOCALE BOLOGNAPPENNINO RICHIESTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DA REALIZZARSI IN MODALITÀ REGIA DIRETTA IN CONVENZIONE CON IL GAL APPENNINO BOLOGNESE A VALERE SULLA MISURA 413.7 OPERAZIONE

Dettagli

SMART TOURISM 2.0: 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO. TIME VISION Agenzia Formativa accreditata Regione Campania

SMART TOURISM 2.0: 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO. TIME VISION Agenzia Formativa accreditata Regione Campania SMART TOURISM 2.0: Esperto in tecnologie e strategie digitali per la promozione turistica 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO Corso di Formazione promosso e organizzato da TIME VISION Agenzia Formativa

Dettagli

Delibera della Giunta Comunale

Delibera della Giunta Comunale Delibera della Giunta Comunale N. 105 DEL 11/09/2014 OGGETTO: BANDO PROVINCIALE PTPL 2015. APPROVAZIONE. L anno duemilaquattordici questo giorno undici del mese di settembre alle ore 15:30 su convocazione

Dettagli

Progetto. promo-commercializzazione. TurismoFVG 2010

Progetto. promo-commercializzazione. TurismoFVG 2010 Progetto promo-commercializzazione TurismoFVG 2010 Obiettivi generali del progetto Progetto per la realizzazione di un programma di commercializzazione del prodotto turistico della Regione Friuli Venezia

Dettagli

Borsa internazionale del turismo

Borsa internazionale del turismo New BIT, new business. New BIT, new business. Borsa internazionale del turismo Il tuo business al centro del mondo. Bit è la manifestazione leader nel panorama italiano, un appuntamento irrinunciabile

Dettagli

VIE MICAELICHE E DEI SANTI PATRONI DI SICILIA

VIE MICAELICHE E DEI SANTI PATRONI DI SICILIA VIE MICAELICHE E DEI SANTI PATRONI DI SICILIA Programma di riferimento: Progetto di Eccellenza Progettazione e realizzazione di itinerari dedicati al segmento religioso (art. comma 228 della Legge 296/2006)

Dettagli

Promozione e commercializzazione

Promozione e commercializzazione Relazione per il Gruppo di lavoro: Promozione e commercializzazione Brand, strumenti, compiti del pubblico e del privato Redatto da: Elisa Capozzi 1 anni 80: Disney cerca un luogo per un parco tematico

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA VERSO EXPO 2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015 LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che: la Regione Piemonte ha

Dettagli

ORGANIZZAZIONE TURISTICA EMILIA - ROMAGNA. LAURA SCHIFF Dirigente - Servizio Commercio, Turismo e Qualità aree turisdche

ORGANIZZAZIONE TURISTICA EMILIA - ROMAGNA. LAURA SCHIFF Dirigente - Servizio Commercio, Turismo e Qualità aree turisdche ORGANIZZAZIONE TURISTICA EMILIA - ROMAGNA LAURA SCHIFF Dirigente - Servizio Commercio, Turismo e Qualità aree turisdche EVOLUZIONE DELLA LEGISLAZIONE SETTORE TURISMO REGIONE EMILIA- ROMAGNA LEGGE REGIONALE

Dettagli

Valorizzazione delle aree naturali protette come chiave di sviluppo turistico dei territori. www.isnart.it 1

Valorizzazione delle aree naturali protette come chiave di sviluppo turistico dei territori. www.isnart.it 1 Valorizzazione delle aree naturali protette come chiave di sviluppo turistico dei territori www.isnart.it 1 Le aree protette in Italia 23 parchi nazionali (oltre 500 comuni) 152 parchi regionali (quasi

Dettagli

L IMPATTO ECONOMICO POTENZIALE DI MATERA 2019. Direttore Generale SRM Massimo Deandreis

L IMPATTO ECONOMICO POTENZIALE DI MATERA 2019. Direttore Generale SRM Massimo Deandreis L IMPATTO ECONOMICO POTENZIALE DI MATERA 2019 Direttore Generale SRM Massimo Deandreis MATERA 2019: POSSIBILI RICADUTE SULL ECONOMIA LOCALE 30 Giugno 2015 Agenda La struttura e le dinamiche dell economia

Dettagli

borsa europea grande guerra

borsa europea grande guerra Promosso da In occasione di Organizzato da Con la collaborazione di Con il patrocinio di Comune di Gorizia borsa europea TURISMO STORICO grande guerra Foto proprietà E.I - Museo Storico del 7 Reggimento

Dettagli

PROMOZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DEGLI HOTEL ECOLOGICI DELLA PROVINCIA DI RIMINI

PROMOZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DEGLI HOTEL ECOLOGICI DELLA PROVINCIA DI RIMINI PROMOZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DEGLI HOTEL ECOLOGICI DELLA PROVINCIA DI RIMINI Il progetto Le Associazioni Albergatori di Rimini e Riccione insieme alla Provincia di Rimini, hanno progettato il nuovo

Dettagli

NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE IMOLA (BO) CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA

NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE IMOLA (BO) CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE IMOLA (BO) CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA ZOOIATRICA PER IL TRIENNIO 2013/2015 Rep. N.C.I. n. 189 L anno duemilatredici, il giorno ventinove (29) del mese di luglio

Dettagli

PROGETTO TUSCIA WELCOME

PROGETTO TUSCIA WELCOME PROGETTO TUSCIA WELCOME Valorizzazione e promozione del turismo integrato e sostenibile nella Tuscia Viterbese (Allegato alla determinazione del Segretario Generale n. 96 del 24/03/2014) Art. 1 Progetto

Dettagli

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Turismo Veneto: il lago di Garda Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Il turismo in Italia Il turismo in Italia rappresenta il 9,5% del PIL, oltre 130 miliardi di

Dettagli

DISCIPLINARE E LINEE GUIDA per la partecipazione all iniziativa per la promozione della qualità dell accoglienza

DISCIPLINARE E LINEE GUIDA per la partecipazione all iniziativa per la promozione della qualità dell accoglienza COMUNE DI RAVENNA Assessorato al Turismo DISCIPLINARE E LINEE GUIDA per la partecipazione all iniziativa per la promozione della qualità dell accoglienza AREA PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO Servizio

Dettagli

La domanda tiene, ma la crisi emerge

La domanda tiene, ma la crisi emerge La domanda tiene, ma la crisi emerge Sintesi del II Rapporto sulla Competitività e attrattività del sistema turistico Gardesano Roberta Apa Luciano Pilotti, Alessandra Tedeschi-Toschi Università di Milano

Dettagli

COMUNE DI MARANELLO Provincia di Modena

COMUNE DI MARANELLO Provincia di Modena Provincia di Modena Da allegare alla delibera SCHEMA PROGETTO RETE NAZIONALE CITTA DEI MOTORI: il piano di lavoro WP1 MOTOR WEB MUSEUM 1.1 Censimento del patrimonio motori (su 22 ) - Creazione di un database

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine

Dettagli

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato 1 La nostra soluzione 2 Le nostre proposte di comunicazione 1 CHI SIAMO Viaggiare ha un progetto altamente

Dettagli

Referenti per successivi contatti con l Amministrazione:

Referenti per successivi contatti con l Amministrazione: SITO PORTALE TURISMO IN RUSSO WWW.ITALIAGODTURISMA.COM Responsabile del Progetto: Ambasciata d Italia a Mosca Referenti per successivi contatti con l Amministrazione: Cons. Amb. Samuela Isopi - samuela.isopi@esteri.it

Dettagli

PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE

PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE 1. PREMESSA La cultura non è tanto un emergenza dimenticata, quanto una scelta di fondo trascurata per lunghissimo tempo Negli ultimi anni in tutta

Dettagli

EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione

EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione FOCUS ARREDO CONTRACT ALBERGHIERO, FORNITURE PER HOTELLERIE - Arredi e complementi per il settore contract alberghiero - Studi di architettura e developers

Dettagli

p r e s e n ta z i o n e u f f i c i a l e e d i z i o n e 2 0 1 2

p r e s e n ta z i o n e u f f i c i a l e e d i z i o n e 2 0 1 2 c o n i l p a t r o c i n i o d i Città di Lugano 10 p r e s e n ta z i o n e u f f i c i a l e e d i z i o n e 2 0 1 2 s v i z z e r a, lu g a n o 1 6-1 8 N o v e m b r e, 2 0 1 2 s u p p o r t e d b

Dettagli

Andamento della stagione turistica Analisi congiunturale Terzo Report 2008

Andamento della stagione turistica Analisi congiunturale Terzo Report 2008 Allegato 9 Andamento della stagione turistica Analisi congiunturale Terzo Report 2008 Osservatorio Turistico della Regione Puglia 1 Osservatorio Turistico Regione Puglia L osservatorio turistico della

Dettagli

Concetti di marketing turistico

Concetti di marketing turistico Concetti di marketing turistico Introduzione Un impresa, per individuare la linea d azione che ha la maggior probabilità di portare al successo il proprio prodotto, cerca di anticipare i bisogni dei consumatori,

Dettagli

Deliberazione originale del Consiglio di Amministrazione

Deliberazione originale del Consiglio di Amministrazione Allai, Asuni, Genoni, Gesturi, Laconi, Meana Sardo, Nuragus, Nurallao, Ruinas, Samugheo, Villanovatulo Deliberazione originale del Consiglio di Amministrazione N. 10 del 20/05/2015 Oggetto: Indirizzo progettazione

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 5 TITOLO DEL PROGETTO: ZINZUL USAMI ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO SETTORE e Area di Intervento: Settore D 03 Valorizzazione storie e culture locali OBIETTIVI DEL PROGETTO Obiettivi generali:

Dettagli

MiliteGroup. Cerchiamo le giuste combinazioni per il successo di ogni azienda. Company profile

MiliteGroup. Cerchiamo le giuste combinazioni per il successo di ogni azienda. Company profile Cerchiamo le giuste combinazioni per il successo di ogni azienda. Company profile Chi siamo Milite Group è una società specializzata nella consulenza marketing, amministrativa e tecnica per aziende che

Dettagli

PRESENTAZIONE Atlantide Soc. Coop. Sociale p a

PRESENTAZIONE Atlantide Soc. Coop. Sociale p a PRESENTAZIONE Atlantide Soc. Coop. Sociale p a Atlantide Soc. Coop. Sociale p.a. La mission Atlantide si occupa di erogazione di servizi nei settori dell ambiente, dell educazione, della cultura e del

Dettagli

Club di prodotto Parteolla e Basso Campidano

Club di prodotto Parteolla e Basso Campidano Club di prodotto Parteolla e Basso Campidano Piano di attività Premessa Il territorio del Parteolla e Basso Campidano, puntando sulla qualificazione e promozione unitaria delle eccellenze locali, ha identificato

Dettagli

HOTEL INTERNATIONAL MARKETING

HOTEL INTERNATIONAL MARKETING HOTEL INTERNATIONAL MARKETING Marketing non è solo pubblicità. Marketing è un processo finalizzato a creare, distribuire, prezzare e promuovere con strategia il proprio prodotto. Scegliere Hotel International

Dettagli

Spiaggia Romea. Background. Obiettivi. www.spiaggiaromea.it. Industry Turismo, Divertimento, Vacanze, Ricettività

Spiaggia Romea. Background. Obiettivi. www.spiaggiaromea.it. Industry Turismo, Divertimento, Vacanze, Ricettività Spiaggia Romea Background Spiaggia Romea è un villaggio turistico situato nella cornice incantevole del Delta del Po, uno dei territori italiani riconosciuti come patrimonio dell umanità dall UNESCO. www.spiaggiaromea.it

Dettagli

Takes care of your business

Takes care of your business Takes care of your business Takes care of your business MiAgenda.it si prende cura degli affari mentre lei cura i suoi pazienti. MiAgenda.it mette a sua disposizione tutti gli strumenti più innovativi

Dettagli

La Cets come metodo di lavoro

La Cets come metodo di lavoro Dalla CETS al Qualità Parco : l esperienza di un rapporto positivo tra operatori privati e Pnab 1 1 La Cets come metodo di lavoro La Carta europea del turismo sostenibile 2 progetto reale e condiviso con

Dettagli

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT Legge Regionale 2007, n. 2, articolo 24, comma 13 1/18 Indice Introduzione 3 Piano di marketing strategico per l estero.4 Organizzazione funzione commerciale/ufficio export..5

Dettagli

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione:

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: PROFILE La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: La Kick Off Group nasce con la prospettiva di offrire al mercato il proprio know how, basandosi sull esperienza

Dettagli

I Nostri Obiettivi, Il Vostro Risultato.

I Nostri Obiettivi, Il Vostro Risultato. UnicaItalia è la piattaforma multimediale dedicata alla promozione e allo sviluppo della capacità artigianale dell agroalimentare Made in Italy identificato nelle PMI della produzione e della distribuzione.

Dettagli

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015)

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015) Pag. 1 di 6 Spett. Le GAL L ALTRA ROMAGNA S.CONS.AR.L. Viale Roma, 24 47027 Sarsina (FC) AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015)

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 38 DEL 21 AGOSTO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 38 DEL 21 AGOSTO 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 38 DEL 21 AGOSTO 2006 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 14 luglio 2006 - Deliberazione N. 943 - Area Generale di Coordinamento - N. 13 -

Dettagli

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 Piano di comunicazione 2015 Indice Premessa 3 Azioni di comunicazione 3 Azione propedeutica: definizione dell immagine

Dettagli

Deliberazione del Consiglio di Gestione

Deliberazione del Consiglio di Gestione Deliberazione del Consiglio di Gestione Numero 19 del 27-03-2012 Oggetto: PROGRAMMA DELLA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE - ANNO 2012 L'anno duemiladodici il giorno ventisette del mese di marzo alle ore 17:00,

Dettagli

15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006

15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006 15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006 Premessa Nell ambito della sperimentazione della Società della Salute della sono state individuate tre parole chiave cui riferirsi costantemente

Dettagli

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti.

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti. 11 15 Giugno 2012 T&CW La mission La settimana della formazione e della consulenza è un evento collettivo, con cadenza annuale, diffuso su tutto il territorio di Roma e del Lazio. L idea nasce dall esigenza

Dettagli

DISTRETTO DIFFUSO DEL COMMERCIO (BAREGGIO, CORBETTA E CISLIANO)

DISTRETTO DIFFUSO DEL COMMERCIO (BAREGGIO, CORBETTA E CISLIANO) Oggetto: Relazione sulle attività svolte dal Distretto del Commercio Data: 19 aprile 2011 L obiettivo di questo breve report è quello di offrire un quadro completo ed aggiornato sullo stato d avanzamento

Dettagli

bando per progetti di inserimento lavorativo in campo sociale

bando per progetti di inserimento lavorativo in campo sociale bando per progetti di inserimento lavorativo in campo sociale programmati e realizzati con logiche di rete e di collaborazione tra più realtà per fronteggiare situazioni di disagio o esclusione sociale

Dettagli

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013 CARTELLA STAMPA di CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Turismo integrato, motore di Expo 2015 Milano, 10 Dicembre 2013 INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE

Dettagli

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER ARTICOLO 1 Finalità del Concorso APC-Associazione Produttori Caravan e Camper indice la I edizione del Bando

Dettagli

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Tutto ciò che ti serve e quanto devi investire per cominciare Ricapitoliamo quali sono gli strumenti e le risorse

Dettagli

FAQ PROGETTO ADOTTA UNA SCUOLA PER L EXPO 2015

FAQ PROGETTO ADOTTA UNA SCUOLA PER L EXPO 2015 FAQ PROGETTO ADOTTA UNA SCUOLA PER L EXPO 2015 COME SCEGLIERE UNA SCUOLA 1)Quali tipologie di scuole possono essere coinvolte e quali requisiti devono avere? L adesione al progetto Adotta una scuola per

Dettagli

open factory 100 aziende delle Venezie aprono le porte al grande pubblico Domenica 29 novembre 2015 MAIN PARTNER UN PROGETTO IN OCCASIONE DI

open factory 100 aziende delle Venezie aprono le porte al grande pubblico Domenica 29 novembre 2015 MAIN PARTNER UN PROGETTO IN OCCASIONE DI MAIN PARTNER Domenica 29 novembre 2015 open factory CULTURA = MANIFATTURA 100 aziende delle Venezie aprono le porte al grande pubblico UN PROGETTO IN OCCASIONE DI CON IL PATROCINIO DI ORGANIZZATO DA IL

Dettagli

Approvazione Bilancio Consuntivo 2014. Posizioni associative: determinazioni

Approvazione Bilancio Consuntivo 2014. Posizioni associative: determinazioni ASSEMBLEA DEI SOCI UMBRIA & TASTES venerdì 27 febbraio 2015 ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promocommerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni

Dettagli

Offerta Partner. partendo dalla storia un altro passo verso il futuro

Offerta Partner. partendo dalla storia un altro passo verso il futuro Offerta Partner partendo dalla storia un altro passo verso il futuro Chi siamo UNA STORIA NATA OLTRE 50 ANNI FA Annuario Cattolico d Italia 1960 Settimana della Vita Collettiva 1963 Itinerari 1999 Sevicol.it

Dettagli

Regione Puglia. Assessorato al Turismo Servizio Turismo

Regione Puglia. Assessorato al Turismo Servizio Turismo Unione Europea PO FESR PUGLIA 2007-2013 Asse IV Linea 4.1 Azione 4.1.2 Regione Puglia Assessorato al Turismo Servizio Turismo PugliaPromozione Agenzia Regionale del Turismo ATTIVITA DI PUBBLICHE RELAZIONI

Dettagli

Andamento generale Graf. 1) variazione presenze e fatturato. Estate 2015

Andamento generale Graf. 1) variazione presenze e fatturato. Estate 2015 Anche nei campeggi Toscani il vento delle ripresa del turismo: il ritorno di italiani e stranieri così l'evoluzione della domanda di turismo all'aria aperta nel 2015 secondo gli operatori toscani www.osservatorioturismoariaaperta.it

Dettagli

Ideaturismo è una rete di esperti e specialisti, con lunghi anni di esperienza nel settore management e consulenza del turismo privato e pubblico,

Ideaturismo è una rete di esperti e specialisti, con lunghi anni di esperienza nel settore management e consulenza del turismo privato e pubblico, Ideaturismo è una rete di esperti e specialisti, con lunghi anni di esperienza nel settore management e consulenza del turismo privato e pubblico, nel commercio e nella consulenza strategica per enti pubblici.

Dettagli

TURISMO SCHEDA DI VALUTAZIONE SULL AVANZAMENTO DELLE AZIONI PREVISTE DAL PIANO DI AZIONE REGIONALE

TURISMO SCHEDA DI VALUTAZIONE SULL AVANZAMENTO DELLE AZIONI PREVISTE DAL PIANO DI AZIONE REGIONALE TURISMO SCHEDA DI VALUTAZIONE SULL AVANZAMENTO DELLE AZIONI PREVISTE DAL PIANO DI AZIONE REGIONALE OBIETTIVO AZIONI REALIZZATE 1. Migliorare le condizioni di accessibilità delle strutture turistiche 1.1

Dettagli

WEB MARKETING STRATEGIES. www.salento-italia.it INCOMING LUXURY TOURISM

WEB MARKETING STRATEGIES. www.salento-italia.it INCOMING LUXURY TOURISM WEB MARKETING STRATEGIES www.salento-italia.it INCOMING LUXURY TOURISM PRESENTAZIONE Wonderful Salento è molto di più di un semplice sito: è il portale web di una prestigiosa vetrina emozionale sulle eccellenze

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA IL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI, IL MINISTERO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE E L ENTE NAZIONALE ITALIANO PER IL TURISMO

PROTOCOLLO D INTESA TRA IL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI, IL MINISTERO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE E L ENTE NAZIONALE ITALIANO PER IL TURISMO PROTOCOLLO D INTESA TRA IL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI, IL MINISTERO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE E L ENTE NAZIONALE ITALIANO PER IL TURISMO Considerato che: - Il Ministero degli Affari Esteri ed il Ministero

Dettagli

La misurazione degli investimenti nel turismo

La misurazione degli investimenti nel turismo OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE Novembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione: ottobre 2013 Casi: 352 Periodo

Dettagli

presenta IL WORKSHOP

presenta IL WORKSHOP presenta IL WORKSHOP 11 luglio 2014 - ore 9.00-17.00 presso Sheraton Milan Malpensa con il patrocinio di Con il riconoscimento di Federcongressi&eventi L ITALIA CALA I SUOI ASSI Un anno dopo il debutto

Dettagli

Pubblica Amministrazione Turistica. Aspetti generali Compiti

Pubblica Amministrazione Turistica. Aspetti generali Compiti Pubblica Amministrazione Turistica Aspetti generali Compiti Cenni storici Nel periodo tra le due guerre iniziò a maturare una maggiore consapevolezza del ruolo che il turismo poteva svolgere nell economia

Dettagli

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale Forum di settore e incontro conclusivo anni 2013/2014 Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale FORUM di SETTORE e INCONTRO CONCLUSIVO Nell ambito

Dettagli

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 CO M PA N Y P R O F I L E L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 2 3 CISITA PARMA. La formazione a Parma, dal 1987 Cisita I NUMERI DI CISITA PARMA AZIENDE CLIENTI - 1.061 ORE DI FORMAZIONE EROGATE - 38.132

Dettagli

Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale:

Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale: DOCUMENTO DESCRITTIVO DELL OGGETTO DELLA GARA. 1. OGGETTO E NATURA DEL SERVIZIO Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale: OBIETTIVI ATTIVITA

Dettagli

Comune di Bologna Dipartimento Economia e Promozione della Città

Comune di Bologna Dipartimento Economia e Promozione della Città Comune di Bologna Dipartimento Economia e Promozione della Città 1. DURATA - DOMANDE come fa una azienda a rendicontare l attività del 2014 non essendo ancora assegnataria del bando? Il progetto ha un

Dettagli

7. I finanziamenti INAIL alle imprese e i modelli organizzativi e gestionali per il miglioramento della sicurezza nei luoghi di lavoro

7. I finanziamenti INAIL alle imprese e i modelli organizzativi e gestionali per il miglioramento della sicurezza nei luoghi di lavoro Ingegneria ed Architettura, ha sviluppato un modulo didattico innovativo che ha previsto non solo lezioni frontali, ma un cospicuo numero di ore dedicato all attività di laboratorio ed all analisi di un

Dettagli

Rimini Bike Hotels 2013. A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva

Rimini Bike Hotels 2013. A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva Rimini Bike Hotels 2013 A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva aprile 2012 LO SCENARIO DI RIFERIMENTO Oggi il turismo e le motivazioni che lo alimentano sono profondamente cambiate Ci

Dettagli

BTS 2011 SOLUZIONI DI PROMOZIONE E MARKETING

BTS 2011 SOLUZIONI DI PROMOZIONE E MARKETING BORSA DEL TURISMO SPORTIVO, ATTIVO E DEL BENESERE TERMALE 13/14 OTTOBRE STABILIMENTO TETTUCCIO MONTECATINI TERME BTS 2011 SOLUZIONI DI PROMOZIONE E MARKETING Gala Dinner BTS Premio BTS 2011 Area Agenda

Dettagli

Relazione sulla gestione Bilancio ordinario al 31/12/2014

Relazione sulla gestione Bilancio ordinario al 31/12/2014 COLFERT S.P.A. Sede legale: VIA DEI MILLE N. 32 - FRESCADA PREGANZIOL (TV) Iscritta al Registro Imprese di TREVISO C.F. e numero iscrizione: 00401460266 Iscritta al R.E.A. di TREVISO n. 120644 Capitale

Dettagli

PROMOTRICE E PROMOTORE TURISTICO

PROMOTRICE E PROMOTORE TURISTICO Aggiornato il 9 luglio PROMOTRICE E PROMOTORE TURISTICO 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie...

Dettagli

RITI E TRADIZIONI: attività di conoscenza e fruizione di eventi tradizionali, artigianato, usi e costumi locali.

RITI E TRADIZIONI: attività di conoscenza e fruizione di eventi tradizionali, artigianato, usi e costumi locali. DISCOVERING SALENTO Un mondo di cose da fare. Che non hai mai fatto. Dal 15 novembre 2014 al 6 gennaio 2015 vieni a scoprire il Salento delle meraviglie. Ti aspettano circa 200 attività gratuite in un

Dettagli

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it LIBERI DI VIAGGIARE 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it L associazione nata nel 2009 (è un marchio commerciale di Marco Grieco) rappresenta un circuito di circa 1800 cral, associazioni,

Dettagli

CONFERENZA STAMPA presentazione Bilancio di previsione 2016 e Piano Triennale Investimenti

CONFERENZA STAMPA presentazione Bilancio di previsione 2016 e Piano Triennale Investimenti CONFERENZA STAMPA presentazione Bilancio di previsione 2016 e Piano Triennale Investimenti IL COMUNE DI IMOLA SI INSERISCE NELLA GRANDE STAGIONE RIFORMATRICE AVVIATA DAL GOVERNO, PER UNO STATO MODERNO

Dettagli

Protocollo di Intesa Sostegno al reddito dei lavoratori di aziende in difficoltà

Protocollo di Intesa Sostegno al reddito dei lavoratori di aziende in difficoltà Protocollo di Intesa Sostegno al reddito dei lavoratori di aziende in difficoltà RELAZIONE DI MONITORAGGIO Aggiornata a Aprile 2011 U.O. Sostegno al Sistema Economico Il Protocollo per il sostegno al reddito

Dettagli

CLUB DI PRODOTTO SAPORI DI BASILICATA DOMANDA DI ADESIONE

CLUB DI PRODOTTO SAPORI DI BASILICATA DOMANDA DI ADESIONE CLUB DI PRODOTTO SAPORI DI BASILICATA DOMANDA DI ADESIONE Il sottoscritto/a nato/a il residente a via in qualità di gestore/titolare dell esercizio ricettivo/ristorativo: ristorante agriturismo sotto l

Dettagli

Marketing del turismo culturale. Scaletta Seminario con il prof. Giancarlo Dall Ara Modena, 17 aprile 2010

Marketing del turismo culturale. Scaletta Seminario con il prof. Giancarlo Dall Ara Modena, 17 aprile 2010 Marketing del turismo culturale Scaletta Seminario con il prof. Giancarlo Dall Ara Modena, 17 aprile 2010 I temi dell incontro Il mktg turistico applicato al patrimonio culturale Le nuove tendenze L analisi

Dettagli

Convenzione per programmi di inserimento lavorativo in cooperative sociali

Convenzione per programmi di inserimento lavorativo in cooperative sociali Convenzione per programmi di inserimento lavorativo in cooperative sociali la Provincia di Rimini la Azienda Unità Sanitaria Locale di Rimini le Associazioni imprenditoriali provinciali di Rimini: Confindustria

Dettagli

Protocollo di Intesa Sostegno al reddito dei lavoratori di aziende in difficoltà

Protocollo di Intesa Sostegno al reddito dei lavoratori di aziende in difficoltà Protocollo di Intesa Sostegno al reddito dei lavoratori di aziende in difficoltà RELAZIONE DI MONITORAGGIO Aggiornata al 30 Aprile 2014 U.O. Sostegno al Sistema Economico Il Protocollo per il sostegno

Dettagli