Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141"

Transcript

1 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-141. Procedura operativa al primo accesso Subito dopo aver terminato l installazione è possibile accedere al programma tramite l apposita icona creata sul desktop. Al primo accesso il programma permette di accedere con il solo utente Administrator. Se l utente desidera impostare una password la può digitare nell apposito campo Password e confermare su Ok: il programma memorizzerà la password di Administrator. Se invece non si desidera impostare alcuna password è sufficiente confermare con Ok senza scrivere niente e il programma domanderà se si è certi di accedere al programma senza impostare una password: rispondere con Sì per confermare la scelta, oppure con No se non si desidera confermare. Subito dopo al primo accesso, il programma domanderà di inserire i dati dell intestatario della licenza. La barratura di Centro Servizi va selezionata solo da coloro che hanno in gestione anche i registri di terzi soggetti quindi che sono al di fuori dell attività del professionista (esempio: il professionista gestisce il registro per se stesso e anche per i propri clienti sotto forma di servizio). 1-24

2 Procedura operativo per la generazione di un archivio per i soggetti DM-141 che operano in forma associata ma con la gestione di un solo registro unico per tutti gli associati. 1. Selezionare la creazione di un registro per soggetti DM-141 e confermare con Avanti. 2. Impostare il numero dei professionisti che fanno parte dell associazione, impostare che l attività professionale viene svolta in forma associata o societaria e che si desidera gestire un solo Archivio Unico Informatico che contiene tutti i dati dei professionisti che fanno parte dell associazione. Confermare con Avanti. 2-24

3 3. Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 Inserire i dati che identificano l associazione e confermare con Avanti. 4. Ora il programma chiederà di inserire i dati identificati di ogni singolo professionista facente parte dell associazione. Il numero dei professionisti richiesti è lo stesso impostato al punto 2. Quindi selezionare la tipologia del soggetto e compilare i dati in tutte le sue parti. Confermare con Avanti. 3-24

4 5. Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 Al termine il programma proporrà la lista dei professionisti facenti parte dell associazione. Per terminare la procedura guidata e per avviare la generazione dell archivio confermare con Avanti. Procedura operativo per la generazione di un archivio DM-141 per soggetti che operano in forma associata e con la gestione di tanti registri unici quanti sono gli associati. (NB: questo tipo di generazione necessita di una licenza che permette la gestione di almeno due registri multiaziendale). 1. Selezionare la creazione di un registro DM-141 e confermare con Avanti

5 Impostare il numero dei professionisti che fanno parte dell associazione, impostare che l attività professionale viene svolta in forma associata o societaria e che si desidera gestire tanti Archivi Unici Informatici separati quanti sono i professionisti che fanno parte dell associazione. Confermare con Avanti. 3. Inserire i dati che identificano l associazione e confermare con Avanti. 5-24

6 4. Ora il programma chiederà di inserire i dati identificati di ogni singolo professionista facente parte dell associazione. Il numero dei professionisti richiesti è lo stesso impostato al punto 2. Quindi selezionare la tipologia del soggetto e compilare i dati in tutte le sue parti. Confermare con Avanti. 5. Al termine il programma proporrà la lista dei professionisti facenti parte dell associazione. Per terminare la procedura guidata e per avviare la generazione dell archivio confermare con Avanti. 6-24

7 Procedura operativa per la generazione di un archivio DM-141 per soggetti che operano in forma non associata e con la gestione di tanti registri unici quanti sono i professionisti. (NB: questo tipo di generazione necessita di una licenza che permette la gestione di almeno due registri multiaziendali). 1. Selezionare la creazione di un registro per soggetti DM-141 e confermare con Avanti. 2. Impostare il numero dei professionisti, impostare che l attività professionale viene svolta in forma individuale. Confermare con Avanti. 7-24

8 3. Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 Ora il programma chiederà di inserire i dati identificati di ogni singolo professionista. Il numero dei professionisti richiesti è lo stesso impostato al punto 2. Quindi selezionare la tipologia del soggetto e compilare i dati in tutte le sue parti. Confermare con Avanti. 4. Al termine il programma proporrà la lista dei professionisti. Per terminare la procedura guidata e per avviare la generazione dell archivio confermare con Avanti. 8-24

9 Procedura operativa per la generazione di un archivio DM-141 con attività professionale svolta individualmente. 1. Selezionare la creazione di un registro per soggetti DM-141 e confermare con Avanti. 2. Impostare un solo e unico professionista. Confermare con Avanti. 9-24

10 3. Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 Inserire la tipologia del soggetto che si sta gestendo e i dati identificativi del professionista. Confermare con Avanti. 4. Al termine il programma proporrà la lista del professionista. Per terminare la procedura guidata e per avviare la generazione dell archivio confermare con Avanti

11 Procedura operativa per la generazione di un archivio per gli operatori non Finanziari DM Selezionare la creazione di un registro per soggetti DM-143 e confermare con Avanti. 2. Inserire la tipologia del soggetto che si sta gestendo e i dati identificativi dell operatore. Confermare con Avanti

12 3. Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 Al termine il programma proporrà la lista dell operatore. Per terminare la procedura guidata e per avviare la generazione dell archivio confermare con Avanti

13 Procedura operativa per l inserimento dei dati DM-141 dall identificazione dei soggetti alla visualizzazione dei registri soggetti e prestazioni. Menù Archivi Professionisti, dipendenze e tipologie (NB: solo per studi associati che hanno optato per la gestione di un unico registro) All interno di questa voce è possibile visualizzare, modificare e inserire i professionisti che fanno parte dell associazione. Nel caso di registro gestito in forma associata, il fatto di identificare i singoli associati, ha l utilità di definire chi dei vari professionisti esegue l identificazione del cliente/soggetto. Clienti e soggetti In questa voce è possibile inserire e quindi identificare i singoli clienti. La particolarità di identificazione di un cliente in presenza di un associazione con un unico archivio, sta nel fatto che per ogni cliente identificato va necessariamente indicato anche il professionista che ne ha eseguito l identificazione. Per il resto si tratta di inserire i dati del soggetto Persona Fisica o Soggetto diverso in tutte le sue parti. In alto a sinistra è posto un indicatore che assume il colore rosso se i dati non sono completi o verde se l anagrafica è completa di tutto: infatti le anagrafiche con indicatore rosso non possono essere archiviate nel registro

14 Un approfondimento va dato per la creazione di più categorie soggetto all interno dell archivio dei clienti/soggetti. Il programma propone due categorie: rispettivamente Persone fisiche che operano per conto di e Soggetti senza categoria. La prima serve per l inserimento dei rappresentanti legali persone fisiche che operano per conto di soggetti giuridici: infatti se l utente identifica un soggetto diverso da persona fisica, il programma prevede l inserimento del rappresentante legale al fine di gestire le prestazioni. L utente può identificare i rappresentanti nella categoria di Persone fisiche che operano per conto di. Soggetti senza categoria è una categoria generica nella quale identificare i clienti/soggetti che non hanno una classificazione. Il programma quindi permette la generazione di altre categorie: per categoria di intende un raccoglitore di clienti/soggetti identificati accumulati per tipologia di prestazioni o anche per tipologia di soggetto (persone fisiche, società di persone, SRL, SPA ). Per creare una nuova categoria è sufficiente selezionare con il tasto destro la cartella principale di nome Categoria soggetti quindi cliccare su Inserisci categoria soggetti. Il programma permetterà di codificare con un codice la nuova categoria e di darne una descrizione. Una volta create più categorie, per creare i clienti/soggetti, selezionare la categoria prescelta quindi cliccare sul bottone di nuovo inserimento di record. Se si desidera spostare un cliente/soggetto da una categoria a un altra, modificare il campo posto all inizio alla scheda anagrafica Categoria selezionando la nuova categoria. Prestazioni per categoria In questa sezione è facoltà dell utente se impostare o meno le tipologie di prestazioni adottate per le varie categorie nelle quali sono stati identificati i clienti/soggetti. Si tratta di selezionare nel margine alto della maschera la categoria, barrare le varie prestazioni e di confermare con Salva. Il fatto di impostare le tipologie di prestazioni ha un solo scopo di gestione delle prestazioni. Quando sarà il momento di creare le varie prestazioni per i singoli clienti/soggetti, il programma proporrà quelle che l utente ha impostato. In ogni caso, in fase di gestione delle prestazioni, sarà possibile modificare, aggiungere e rimuovere le varie scelte. Se non sono state impostare le prestazioni, ad ogni generazione di prestazione l utente dovrà selezionarle ogni volta. Ricerca soggetti La funzione permette di filtrare e quindi di visualizzare le informazioni inerenti ai soggetti identificati nella precedente voce di menù Clienti e Soggetti. La stessa funzione può essere raggiunta anche dal menù Registro Transitorio ciccando su Lista soggetti ma senza possibilità di filtrare le informazioni. La lista ha lo scopo di verificare se i dati sono tutti corretti o se mancano delle informazioni. Infatti per ogni riga il programma pone all inizio in indicatore per segnalare se l anagrafica è completa o incompleta. In caso di modifica è possibile selezionare con un doppio clic del mouse la riga di interesse per modificarla all istante. L utilità della ricerca soggetti si basa sul fatto che, prima di eseguire l archiviazione del cliente/soggetto nel registro, l utente possa essere certo dei dati introdotti perché una volta archiviata l anagrafica nel registro non si torna più in dietro. In caso di inserimento di dati errati è possibile archiviare nuovamente il cliente/soggetto con i dati corretti, ma nel registro verranno create due righe di registrazione: una con i dati errati e l altra con i dati corretti e l indicazione di modificata. Il bollino rosso significa che all anagrafica mancano dei dati. Il flag verde significa che l anagrafica è corretta e pronta per l archiviazione. Scheda identificazione diretta Richiama un documento PDF da stampare e compilare utile per l identificazione dei clienti soggetti. E possibile stampare la scheda con i dati identificativi del cliente/soggetto accedendo all anagrafica desiderata e cliccare sull apposito bottone

15 Registro transitorio Soggetti In questa sezione il programma permette di eseguire l archiviazione definitiva nei confronti del registro soggetti dei clienti/soggetti identificati in precedenza. La lista soggetti da la possibilità di visualizzare i dati dei clienti/soggetti identificati con lo scopo di verificare se i dati sono tutti corretti o se mancano delle informazioni. Infatti per ogni riga il programma pone all inizio in indicatore per segnalare se l anagrafica è completa o incompleta. In caso di modifica è possibile selezionare con un doppio clic del mouse la riga di interesse per modificarla all istante. L utilità della lista soggetti si basa sul fatto che, prima di eseguire l archiviazione del cliente/soggetto nel registro, l utente possa essere certo dei dati introdotti perché una volta archiviata l anagrafica nel registro non si torna più in dietro. In caso di inserimento di dati errati è possibile archiviare nuovamente il cliente/soggetto con i dati corretti, ma nel registro verranno create due righe di registrazione: una con i dati errati e l altra con i dati corretti e l indicazione di modificata. Il bollino rosso significa che all anagrafica mancano dei dati. Il flag verde significa che l anagrafica è corretta e pronta per l archiviazione. La stampa di controllo serve a visualizzare le stesse informazioni della lista soggetti ma con la differenza che permette di stampare il risultato, di visualizzarlo ma non di modificarlo. La lista rapporti e legami ha lo scopo di visualizzare il legame che c è fra i soggetti giuridici e le persone fisiche che operano come rappresentanti legali. L archiviazione soggetti DM-141 serve per eseguire la definitiva registrazione del cliente/soggetto all interno del registro dei soggetti

16 Indicare la data di identificazione dalla quale si desidera eseguire la lettura dei clienti/soggetti identificati e confermare con il bottone Leggi. Selezionare a sinistra della colonna soggetto le anagrafiche da archiviare e quindi confermare con il bottone Salva. Prestazioni/Operazioni In questa sezione il programma permette la creazione delle prestazioni in un registro transitorio e la conseguente archiviazione delle stesse nel registro prestazioni. La registrazione guidata prestazioni professionali è un wizard che aiuta l utente nella creazione di più prestazioni per volta senza l obbligo di doverle inserire una ad una. La procedura chiede di selezionare il professionista che ha eseguito l identificazione dei clienti/soggetti (solo gli studi associati che hanno optato per un unico registro) e la categoria soggetto nella quale l anagrafica cliente/soggetto è stato creato. Quindi il programma propone tutte le anagrafiche che possono essere selezionare per la scelta di generazione

17 Sulla destra è proposto l elenco delle prestazioni che l utente può barrare, ovviamente anche più di una per volta, Le prestazioni non sono selezionate se nella precedente Prestazioni per categoria presente nel menù Archivi non sono state preselezionate delle prestazioni. In alto è anche possibile visualizzare la data che verrà associata a tutte le prestazioni. Se le date delle prestazioni sono tutte differenti, lasciare la data che il programma propone e attendere il prossimo passaggio. Terminata la compilazione confermare con Avanti. Ora il programma propone un dettaglio delle prestazioni che verranno generate nel registro transitorio. Se per le prestazioni visualizzate c è l esigenza di impostare delle date differenti, è possibile selezionare con un doppio clic il campo della data e modificarla. Se alcune prestazioni si desidera non considerarle nella generazione, è sufficiente eliminare la selezione nella casella posta a sinistra della data. La registrazione prestazioni DM-141 è un registro transitorio nel quale è possibile visualizzare ciò che è stato generato con la registrazione guidata e di generare delle prestazioni manualmente. Dalla maschera è possibile specificare il periodo temporale Da data A data per filtrare le sole prestazioni di proprio interesse. Nella maschera si visualizzano le prestazioni create con la procedura guidata nelle quali è possibile solo in questo momento specificare l importo e la valuta della prestazione. Inoltre è possibile creare altre prestazioni manualmente: infatti dalla procedura guidata è possibile generare solo prestazioni Normali (vale a dire un solo importo e un solo soggetto interessato). Con l inserimento Manuale è 17-24

18 possibile gestire anche le prestazioni Frazionate (presenza di più importi e più soggetti) e Multipla (presenza di più soggetti). Come per l archivio dei clienti/soggetti, anche per le prestazioni questo è un registro transitorio che espone i dati inseriti prima che l utente decida di eseguire l archiviazione definitiva nel registro. NB: anche in questo caso le singole prestazioni hanno un indicatore rosso se mancano dei dati o un flag verde se le informazioni sono complete. Se appare il bollino rosso, nella maggior parte dei casi è dato dal fatto che l utente ha generato una prestazione per un soggetto che non è ancora stato archiviato nel registro soggetti. L archiviazione prestazioni DM-141 permette di riportare in modo definitivo le prestazioni presenti nella registrazione prestazioni DM-141. Nella maschera è possibile specificare una data di inizio di lettura sulla base del giorno in cui è stata inserita la prestazione quindi occorre cliccare sul bottone Leggi. Il programma propone una lista di prestazioni archiviabili e sempre e solo le righe con il flag verde possono essere selezionate, nel campo a sinistra della data, per poi confermare con il bottone Salva. Le tre liste successive: - Lista prestazioni - Elenco prestazioni per soggetto - Elenco soggetti per prestazioni Sono liste di uso interno che l utente può utilizzare al fine di verificare gli inserimenti presenti nel registro transitorio. Archivio Unico Informatico 18-24

19 In questo menù è possibile visualizzare e quindi stampare i registri Soggetti e Prestazioni/Operazioni. Archivio Unico Informatico Soggetti Accedendo a questa funzione l utente è in grado di visualizzare a anche stampare il registro dei soggetti identificati ai fini di antiriciclaggio. Selezionare la voce Registro Unico Soggetti 141 per avviare la videata che permette la stampa del registro. Indicare il periodo ni campi Da data A data e confermare con il bottone Leggi. Se si desidera visualizzare la descrizione delle colonne invece dei codici del tracciato ministeriale, sarà necessario barrare l apposita voce Informazioni in chiaro. Per stampare cliccare sul bottone Stampa

20 Registro Unico Prestazioni Accedendo a questa funzione l utente è in grado di visualizzare a anche stampare il registro delle prestazioni archiviate dal registro transitorio. Selezionare la voce Registro Unico Prestazioni 141 per avviare la videata che permette la stampa del registro. Indicare il periodo ni campi Da data A data ed eventualmente Da numero A numero e confermare cliccando su Leggi. Per visualizzare la descrizione delle colonne invece dei codici del tracciato ministeriale, barrare l apposita voce Informazioni in chiaro. Per stampare cliccare sul bottone Stampa. Archiviazione 2006 Archiviazione 2007 Archiviazione 2008 Le tre funzioni creano una copia esterna dell archivio Soggetti e dell archivio Prestazioni per generare una copia sostitutiva selle informazioni per visualizzarle con una procedura esterna al programma. La funzione esporta una copia delle prestazioni avvenute nel 2006, 2007, 2008 con annessi soggetti collegati. La funzione esporta sempre e solo le informazioni archiviate. A seconda della selezione, apparirà di seguito una finestra una per il 2006 o 2007 o

21 Selezionando il bottone Esegui verranno generati dei file in C:\Programmi\Antiriciclaggio\Export nelle rispettive cartelle Export_2006, Export_2007 ed Export_2008 a seconda della funzione eseguita. Nelle medesime cartelle è anche possibile eseguire un programma di nome Aric_CD_2006, Aric_CD_2007 e Aric_CD_2008 per ognuno degli anni per la lettura dei file esportati. La funzione di esportazione può essere eseguita tutte le volte che si desidera: ogni esportazione successiva alla prima sovrascrive sempre i file prodotti della precedente quindi aggiornando sempre le informazioni. Ogni gestione esporta il proprio file, quindi se il programma permette una generazione di più registri va eseguita la funzione di esportazione singolarmente appoggiandosi al campo posto in alto a sinistra nel programma Funzionamento di Aric CD La procedura è eseguibile dal percorso C:\Documents and Settings\All Users\Dati applicazioni\aric\export con una ulteriore sottodiramazione per nome di gestione Come specificato il programma permette di visualizzare l esportazione dell archiviazione 2006, 2007 e2008. (Immagine indicativa per la funzione del 2006 ma identica a quelle del 2007 e 2008) Esempio di registro Soggetti: Da utilizzare per aprire un file corrispondente al registro soggetti DM-141 o DM-143. Se ci fossero più file salvati perché la licenza permette la gestione di più registri, il programma proporrà quale dei vari archivi aprire. Da utilizzare per aprire un file corrispondente al registro prestazioni DM-141 o DM-143. Se ci fossero più file salvati perché la licenza permette la gestione di più registri, il programma proporrà quale dei vari archivi aprire

22 Esempio di registro Prestazioni Amministrazione In questo menù sono contenute delle funzionalità necessarie per la gestione del programma. Strumenti Sono contenute delle funzioni di vario genere. Parametri generali: è possibile modificare l anagrafica intestataria della licenza. Variazione numero di serie: permette di modificare la propria licenza senza l obbligo di reinstallare tutto il programma. Wizard Archivio Unico (AUI): per gli utenti che possiedono una licenza che permette di gestire più registri, la funzione richiama la procedura guidata al fine di creare un altro archivio

23 Backup archivi Permette di eseguire i salvataggi e ripristini degli archivi. Backup dei dati: per eseguire il salvataggio. Ripristini dei dati: per eseguire il ripristino di un salvataggio. Gestione utenti Permette la creazione e gestione di ulteriori utenti per l accesso contemporaneo da più postazioni. Gestione degli utenti: serve alla creazione di nuovi utenti di accesso al programma. Pannello tecnico di controllo: è uno strumento che va utilizzato solo se autorizzato dal servizio di assistenza tecnica. Scambio dei dati con altre applicazioni Permette l import dall esterno delle anagrafiche clienti/soggetti e delle prestazioni. Importazione soggetti da file: permette l import dall esterno delle anagrafiche clienti/soggetti. Importazione operazioni da file: permette l importazione dall esterno delle prestazioni. Esportazione soggetti su file: permette l esportazione dei clienti/soggetti su file che a sua volta possono essere reimpostati con la funzione di Importazione soggetti da file. Segnalazioni In questo menù è possibile eseguire l inserimento guidato e quindi la stampa delle segnalazioni. Privacy In questo menù è possibile stampare l informativa sulla privacy e la lettera di delega

24 Altro LiveUpdate: permette di eseguire il download degli aggiornamenti da internet. Normativa: il programma permette la visualizzazione di documenti PDF inerenti la normativa. Guida in linea: richiama il manuale operativo del programma. Stampa del manuale: permette di visualizzare una versione PDF del manuale. Informazioni generali: visualizza informazioni di carattere generale sull installazione del programma

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-143. Procedura operativa al

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE...

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... Sommario SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... 4 INTRODUZIONE ALLE FUNZIONALITÀ DEL PROGRAMMA INTRAWEB... 4 STRUTTURA DEL MANUALE... 4 INSTALLAZIONE INRAWEB VER. 11.0.0.0... 5 1 GESTIONE INTRAWEB VER 11.0.0.0...

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

MANUALE UTENTE Fiscali Free

MANUALE UTENTE Fiscali Free MANUALE UTENTE Fiscali Free Le informazioni contenute in questa pubblicazione sono soggette a modifiche da parte della ComputerNetRimini. Il software descritto in questa pubblicazione viene rilasciato

Dettagli

Modulo gestione antiriciclaggio. Soggetti coinvolti

Modulo gestione antiriciclaggio. Soggetti coinvolti Modulo gestione antiriciclaggio Il modulo consente la completa gestione di tutti gli adempimenti previsti per i liberi professionisti dalla normativa vigente in materia di antiriciclaggio. In particolare

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO

Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO Login All apertura il programma controlla che sia stata effettuata la registrazione e in caso negativo viene visualizzato un messaggio.

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP 1 Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP Giugno 2013 2 Premessa Questo manuale descrive passo-passo le procedure necessarie per aggiornare l installazione di Midap Desktop già presente sul

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE INFRASTRUTTURE E MOBILITA U.O. INFRASTRUTTURE VIARIE E AEROPORTUALI OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE PROGRAMMI TRIENNALI Manuale

Dettagli

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE L installazione e successiva configurazione del software complessivamente non richiedono più di 5 minuti. Affinché tutta

Dettagli

per interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico, - art. 2, comma 1, lettere b) e c) -

per interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico, - art. 2, comma 1, lettere b) e c) - INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.P.C.M. n. 4007 del 29/03/2012 Manuale del software per la gestione delle richieste di contributo per interventi strutturali di rafforzamento

Dettagli

Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori

Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori - 1 - 1. Logon alla pagina del portale Collegarsi tramite browser al portale fornitori accedendo al seguente link: https://procurement.finmeccanica.com

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia Scuola Digitale Manuale utente Copyright 2014, Axios Italia 1 SOMMARIO SOMMARIO... 2 Accesso al pannello di controllo di Scuola Digitale... 3 Amministrazione trasparente... 4 Premessa... 4 Codice HTML

Dettagli

PROGRAMMA GESTIONE TURNI MANUALE UTENTE. Programma Gestione Turni Manuale Utente versione 1.1

PROGRAMMA GESTIONE TURNI MANUALE UTENTE. Programma Gestione Turni Manuale Utente versione 1.1 PROGRAMMA GESTIONE TURNI MANUALE UTENTE INDICE 1 PREMESSA 3 2 COMANDI COMUNI 3 3 SEDI 3 4 FESTIVITÀ 4 5 PERIODI TURNI 4 6 COD. TURNI 6 7 TURNI SPORTIVI 9 8 COD. EQUIPAGGI 9 9 DISPONIBILITÀ 10 10 INDISPONIBILITÀ

Dettagli

AD HOC Servizi alla Persona

AD HOC Servizi alla Persona Software per la gestione dell amministrazione AD HOC Servizi alla Persona GESTIONE PASTI RESIDENZIALE Le principali funzioni del modulo pasti si possono suddividere nei seguenti punti: gestire le prenotazioni

Dettagli

COMETA ANTIRICICLAGGIO GUIDA RAPIDA

COMETA ANTIRICICLAGGIO GUIDA RAPIDA COMETA ANTIRICICLAGGIO GUIDA RAPIDA ATTENZIONE!! Tutti i dati inseriti nel registro in versione dimostrativa al momento dell attivazione del programma verranno mantenuti. Se avete inserito dei dati di

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Dicembre 2010 INDICE A) PRODOTTI OGGETTO DELL AGGIORNAMENTO... 1 B) DISTINTA DI COMPOSIZIONE... 1 C) NOTE DI INSTALLAZIONE... 1 INSTALLAZIONE DELL

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb La segreteria didattica dovrà eseguire semplici operazioni per effettuare, senza alcun problema, lo scrutinio elettronico: 1. CONTROLLO PIANI DI

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

IMPORT EXPORT CONTABILITA GENERALE

IMPORT EXPORT CONTABILITA GENERALE IMPORT EXPORT CONTABILITA GENERALE Premesse : Obblighi e Procedure di Sicurezza: 1. Il soggetto che invia gli archivi DEVE avere una versione di contabilità uguale o inferiore a chi riceve gli archivi

Dettagli

Guida Software GestioneSpiaggia.it

Guida Software GestioneSpiaggia.it Caratteristiche Guida Software GestioneSpiaggia.it 1. Gestione prenotazioni articoli (ombrellone, cabina, ecc ) ed attrezzature (sdraio, lettino ecc ) 2. Visualizzazione grafica degli affitti sia giornaliera

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

GUIDA. Redazione Portale. Manuale operativo per la creazione contenuti da pubblicare sul portale www.aplevante.org. Autorità Portuale del Levante

GUIDA. Redazione Portale. Manuale operativo per la creazione contenuti da pubblicare sul portale www.aplevante.org. Autorità Portuale del Levante Autorità Portuale del Levante GUIDA Redazione Portale Manuale operativo per la creazione contenuti da pubblicare sul portale www.aplevante.org Note: le procedure illustrate per la sezione News e comunicati

Dettagli

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Per utilizzare le funzioni principali di PEC Mailer aprite il Software da Start Tutti i Programmi (o Programmi) PECMailer PECMailer Si aprirà il programma:

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA UTILIZZO GENERALE DEL PROGRAMMA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA. Al primo

Dettagli

- DocFinance Manuale utente

- DocFinance Manuale utente Interfaccia - DocFinance Manuale utente Installazione interfaccia. L interfaccia - DocFinance viene installata tramite il pacchetto di Setup, che permette di lanciare la console di configurazione automatica

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger NovaProject s.r.l. Guida alla registrazione on-line di un DataLogger Revisione 3.0 3/08/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 17 Contenuti Il presente documento è una guida all accesso

Dettagli

Schede ADI ADP ADEM Prestazioni aggiuntive MMG. - Manuale - Data Solution Provider s.r.l.

Schede ADI ADP ADEM Prestazioni aggiuntive MMG. - Manuale - Data Solution Provider s.r.l. Schede ADI ADP ADEM Prestazioni aggiuntive MMG - Manuale - Data Solution Provider s.r.l. 1. Generalità Per poter accedere all applicazione è necessario aprire Internet Explorer e connettersi al sito di

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

MANUALE B2B PER GLI AGENTI

MANUALE B2B PER GLI AGENTI Generalità L Applicazione è stata pensata per gestire rapporti commerciali di tipo Business to Business, presuppone quindi che tra l azienda venditrice e il cliente che acquista intercorrano già rapporti

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA GUA ALL USO DELL AREA RISERVATA Sommario PREMESSA... 2 1 Come accedere all Area Riservata... 3 2 del Pannello di gestione del sito web... 4 3 delle sezioni... 7 3.1 - Gestione Sito... 7 3.1.1 - AreaRiservata...

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

MANUALE SOFTWARE IRE (INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA) ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE IRE (INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA) ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE IRE (INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA) ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO IRE Indice Capitolo 1: Premessa 3 Capitolo 2: Come muoversi all interno del programma 3 2.1 Inserimento

Dettagli

il modulo copia commissione digitale su tablet

il modulo copia commissione digitale su tablet Android users guide il modulo copia commissione digitale su tablet Ordini...pag. 4 Gestione...pag. 11 Impostazioni...pag. 13 Importa...pag. 14 Esporta...pag. 16 Business...pag. 18 www.ordersender.com ordini

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO

GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO Vi ricordiamo che anche quest anno è obbligo trasmettere la dichiarazione contenente le informazioni riguardanti la quantità di gas fluorurati

Dettagli

L amministratore di dominio

L amministratore di dominio L amministratore di dominio Netbuilder consente ai suoi clienti di gestire autonomamente le caselle del proprio dominio nel rispetto dei vincoli contrattuali. Ciò è reso possibile dall esistenza di un

Dettagli

ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad

ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad Ordini...pag. 4 Gestione...pag. 11 Impostazioni...pag. 13 Importa...pag. 14 Esporta...pag. 16 Business...pag. 18 www.ordersender.com ordini

Dettagli

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE L installazione e successiva configurazione del software complessivamente non richiedono più di 5 minuti. Affinché tutta

Dettagli

Istruzioni operative instal azione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27

Istruzioni operative instal azione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27 Istruzioni operative installazione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27 Generalità... 3 Operazioni preliminari... 4 Requisiti tecnici... 5 Installazione applicazione...6 Visualizzazione fornitura... 14 Gestione

Dettagli

MODALITA D USO DELLA MASCHERA D INSERIMENTO CARTA DI PREVENZIONE IMA in ACCESS. Indice. Introduzione... 2. Installazione... 2. Modalità d uso...

MODALITA D USO DELLA MASCHERA D INSERIMENTO CARTA DI PREVENZIONE IMA in ACCESS. Indice. Introduzione... 2. Installazione... 2. Modalità d uso... MODALITA D USO DELLA MASCHERA D INSERIMENTO CARTA DI PREVENZIONE IMA in ACCESS Indice Introduzione... 2 Installazione... 2 Modalità d uso... 2 Inserimento dei dati nella scheda IMA... 3 Chiusura della

Dettagli

Il modulo PdD è uno dei moduli della Gestione del Personale che si compone inoltre di:

Il modulo PdD è uno dei moduli della Gestione del Personale che si compone inoltre di: IL PORTALE DEL DIPENDENTE: GUIDA ALL UTILIZZO IL PORTALE DEL DIPENDENTE Informazioni generali ed obiettivi Il Portale del Dipendente (PdD) sviluppato dalla SEPI S.p.A. con tecnologia Web, consente ai dipendenti

Dettagli

MANUALE UTENTE. In questo manuale verranno descritte tutte le sue funzioni. Il sistema OTRS è raggiungibile al seguente link:

MANUALE UTENTE. In questo manuale verranno descritte tutte le sue funzioni. Il sistema OTRS è raggiungibile al seguente link: MANUALE UTENTE OTRS è il sistema di ticketing per la gestione delle richieste tecniche e di supporto ai clienti e partner di Delta Progetti 2000. La nuova versione 3.2.10 introduce una grafica più intuitiva

Dettagli

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL TOOL AROF... 3 2.1 Procedura di installazione

Dettagli

- PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA

- PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA - PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA PREMESSA Questo manuale vuole essere una guida pratica all utilizzo del Palmare HTC Flyer con sistema operativo

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

Manuale d istruzione BRIDGE

Manuale d istruzione BRIDGE Manuale d istruzione BRIDGE Introduzione al pacchetto Bridge Bridge è un prodotto che consente in maniera facile ed automatica il trasferimento di informazioni dalle postazioni ministeriali (PDL) alla

Dettagli

GUIDA ALL USO DEL PANNELLO DI GESTIONE SITO WEB

GUIDA ALL USO DEL PANNELLO DI GESTIONE SITO WEB GUIDA ALL USO DEL PANNELLO DI GESTIONE SITO WEB Copyright 2014 Wolters Kluwer Italia Srl 1 Sommario 1 Come accedere al Pannello di gestione... 4 2 del Pannello di gestione del sito web... 5 3 delle sezioni...

Dettagli

Studio Prof. Versione 2

Studio Prof. Versione 2 Studio Prof. Versione 2 Software di gestione degli Studi Professionali StudioProf, il software: Per la gestione informatizzata delle pratiche edilizie, nel rispetto della Privacy secondo quanto stabilito

Dettagli

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010 Prodotto Dichiarazioni Fiscali Modulo Studi di Settore Oggetto: Studi di Settore - Manuale operativo Studi di Settore

Dettagli

ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI

ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI PREMESSA La procedura contabile consente la gestione di più anni in linea. Questo

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Luglio 2013 INDICE A) INSTALLAZIONE DELL AGGIORNAMENTO... 2 AGGIORNAMENTO STAND ALONE/SERVER... 2 AGGIORNAMENTO CLIENT... 4 B) ELENCO MODIFICHE...

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO)

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Codice documento 10091501 Data creazione 15/09/2010 Ultima revisione Software DOCUMATIC Versione 7 UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Convenzioni Software gestionale

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 3 Configurazione di una rete locale Versione 1.0 del 18/05/2004 Guida 03 ver 02.doc Pagina 1 Scenario di riferimento In figura è mostrata una possibile soluzione di rete

Dettagli

Questa guida vi illustrerà i principali passaggi da eseguire per l'inserimento dei Bandi di gara.

Questa guida vi illustrerà i principali passaggi da eseguire per l'inserimento dei Bandi di gara. Piccolo Manuale Manuale Pt 1ª Registrazione (Login) Questa guida vi illustrerà i principali passaggi da eseguire per l'inserimento dei Bandi di gara. Riceverete una email contenente: Link della vostra

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Installare il programma... 2 Tasto licenza...

Dettagli

LA FINESTRA DI GOAL (SCHERMATA PRINCIPALE E PANNELLO DEI COMANDI)

LA FINESTRA DI GOAL (SCHERMATA PRINCIPALE E PANNELLO DEI COMANDI) FUNZIONI DEL PROGRAMMA GOAL Il programma GOAL consente all utilizzatore di creare animazioni grafiche rappresentanti schemi, esercitazioni e contrapposizioni tattiche. Le animazioni create possono essere

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

Inserimento dei dati

Inserimento dei dati Inserimento dei dati Ulisse Di Corpo Terminata la fase di progettazione della scheda è possibile iniziare ad inserire i dati. A tal fine si seleziona Inserimento/Modifica dal menù Schede. Il programma

Dettagli

Guida operativa. My Legal Corner. BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ

Guida operativa. My Legal Corner. BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ Guida operativa My Legal Corner BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ Via Bono Cairoli 28/A - 20127 Milano (MI) Help desk: 02 29529140 Num. Verde da fisso: 800 978542 E-mail: info@bestsoft.it Sito Internet: www.bestsoft.it

Dettagli

2015 PERIODO D IMPOSTA

2015 PERIODO D IMPOSTA Manuale operativo per l installazione dell aggiornamento e per la compilazione della Certificazione Unica 2015 PERIODO D IMPOSTA 2014 società del gruppo Collegarsi al sito www.bitsrl.com 1. Cliccare sul

Dettagli

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE Introduzione Benvenuto nella guida all uso della sezione ecommerce di shop.libripertutti.it/coop dove è possibile ordinare i tuoi testi scolastici e seguire lo stato del tuo ordine fino all evasione. si

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

DIKE_IC Manuale Utente InfoCert

DIKE_IC Manuale Utente InfoCert DIKE_IC Manuale Utente InfoCert InfoCert S.p.A. Versione 1.2 del 03/12/13 Indice 1. La Firma Digitale... 3 2. Installazione e primo utilizzo DIKE_IC... 4 2.1. Aggiornamento sw... 6 3. Barra degli strumenti...

Dettagli

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE Indice 1. REQUISITI MINIMI DI SISTEMA E CONTATTI PROGETTO RIGENER@... 3 2. IL PORTALE RIGENER@... 4 2.1 ACCESSO ALLE AREE PRIVATE... 7 2.1.1 Accesso al sito con Windows

Dettagli

Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI

Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI Database Modulo 3 DEFINIRE LE CHIAVI Nell organizzazione di un archivio informatizzato è indispensabile poter definire univocamente le informazioni in esso inserite. Tale esigenza è abbastanza ovvia se

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 1. Deleghe Modelli 730; 2. Importazione Anagrafiche; 3. Importazione precompilati; 4. Documenti utili; 5. Configurazione dati dello sportello;

Dettagli

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni.

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. GESTIONE SCRUTINI SEGRETERIA - DOCENTI Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. Per quanto riguarda il personale Docente

Dettagli

Novità Principali - 2/2015

Novità Principali - 2/2015 Wolters Kluwer Italia S.r.l. Centro Direzionale Milanofiori Strada 1, Palazzo F6 20090 Assago MI Tel. +39 02 824761 Fax +39 02 82476799 S.r.l. a Socio Unico Dir. Coord. di Wolters Kluwer N.V. Capitale

Dettagli