H P S , 4 G H Z I S T R U Z I O N I D U S 0 C A N B U S L I N E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "H P S 8 4 4 2, 4 G H Z I S T R U Z I O N I D U S 0 C A N B U S L I N E"

Transcript

1 H P S , 4 G H Z I S T R U Z I O N I D U S 0 C A N B U S L I N E Grazie per aver scelto uno dei nostri sistemi di allarme HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 1 di 16

2 Antifurto CAN-BUS UNIVERSALE NCA Service srl presenta la nuova linea di allarmi Can Bus Line in grado di interfacciarsi con il radiocomando originale del veicolo attraverso il CAN BUS (Controller Area Network). Questa tecnologia comporta, oltre ad una notevole facilità e rapidità di installazione, anche una maggiore sicurezza del sistema stesso. L Hps 844 è un antifurto UNIVERSALE, la sua compatibilità si estende a tutti i veicoli ricreazionali, elencati nella specifica tabella di applicazione. La selezione dei veicoli avviene in fase di installazione, attraverso il posizionamento del selettore presente nell antifurto (vedi figura seguente). SELETTORE Per la selezione dei veicoli consultare la specifica scheda di installazione Le selezioni per interfacciare l antifurto con i veicoli Can-Bus vanno dalla 2 alla F, la selezione 1 serve per collegare l antifurto con quei veicoli non dotati di sistema Can-Bus. Oltre all utilizzo con il radiocomando originale della vettura è prevista l aggiunta di un ulteriore radiocomando (OPZIONALE) per poter attivare e disattivare l antifurto ; con questo sistema è possibile collegare l Hps 844 con quelle vetture non dotate di sistema CAN BUS o senza chiusure centralizzate. All antifurto possono essere memorizzati dei trasmettitori wireless 2,4 GHz ISM multicanale per avere una protezione perimetrale del veicolo. Selezione HPS 844 Veicolo selezionato 1 Veicoli senza CAN-BUS 2 Fiat Ducato Euro 4 Iveco Daily Euro 4 Mercedes Sprinter 2006> Mercedes Viano 2004> 3 Volkswagen Crafter 2006> Versioni Sirena 4 Volkswagen Transporter T Ford Transit 2006> Mercedes Sprinter 2006> Mercedes Viano 2004> 6 Volkswagen Crafter 2006> Versioni Clacson CAN 7 Volkswagen Transporter T5 2010> 8 Renault Master 2010> 9 Fiat Ducato 2011> Euro 5 Iveco Daily 2011> Euro 5 A Mercedes Sprinter Motorhome HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 2 di 16

3 Schema generale di collegamento HPS 844 Per ogni veicolo presente nella lista di compatibilità è stata creata la specifica scheda di installazione. Lo schema seguente rappresenta un esempio generale di collegamento. CONNETTORE A SELETTORE CONNETTORE A POSITIVO FISSO ROSSO Pos. 14 NEGATIVO FISSO NERO Pos. 2 POSITIVO FISSO ARANCIO Pos. 14 Predisposizione Volumetrico BIANCO/MARRONE Pos. 22 COMMUTAZIONE CAN BUS BIANCO/VERDE Pos. 23 COMMUTAZIONE CAN BUS VERDE/GIALLO Pos. 19 HAZARD BIANCO/BLU Pos. 5 INGRESSO NEGATIVO NEGATIVO FISSO INGRESSO MODULI SBLOCCO ANTIRAPINA MARRONE Pos.7 ROSA Pos.15 GRIGIO/NERO Pos.7 Predisposizione Volumetrico Predisposizione Volumetrico Pulsante Antirapina ALLARME GAS VERDE Pos. 21 NEGATIVO PER PULSANTE NERO Pos. 2 BLOCCO MOTORE VERDE Pos. 24 MAX 8A COMANDO COMFORT MAX 100mA MARRONE/NERO Pos. 8 POSITIVO FISSO COMANDO LED ROSSO Pos. 14 Predisposizione Led 1 INGRESSO DI ALLARME NEGATIVO 2 INGRESSO DI ALLARME POSITIVO POSITIVO SOTTO CHIAVE FRECCIA BLU Pos. 4 BLU/ROSSO Pos. 12 VERDE/NERO Pos. 11 GIALLO Pos. 13 POSITIVO FISSO NEGATIVO FISSO NERO Pos. 10 ROSSO Pos. 14 NERO Pos. 2 Predisposizione Sirena Predisposizione Sirena GIALLO Pos. 17 BLU/NERO Pos.3 Predisposizione Sirena FRECCIA PULSANTE COFANO USCITA NEGATIVA IN ALLARME BIANCO Pos. 18 GIALLO/BLU Pos. 9 USCITA ALLARME BIANCO/ROSSO Pos. 1 Predisposizione Sirena COMANDO CHIUSURA NEGATIVO COMANDO APERTURA VIOLA Pos. 20 NEGATIVO HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 3 di 16

4 Installazione sirena autoalimentata La sirena va installata nel vano motore, è dotata di batterie interne che le permettono di suonare anche se vengono tagliati i cavi d alimentazione. Al cablaggio della sirena è collegato anche il filo per il pulsante cofano (da installare se il veicolo non ha la protezione del cofano tramite linea Can-Bus). L autoalimentazione della sirena è attiva solo ad antifurto inserito ( se vengono disabilitati i beep in inserimento e disinserimento tramite le funzioni programmabili, capitolo Funzioni programmabili, l autoalimentazione è sempre presente). Installazione trasmettitori 2,4 GHz Per l installazione dei trasmettitori 2,4 GHz su porte,gavoni e finestre, installare il trasmettitore sulla parte fissa e il magnete sulla parte mobile della finestra o porta come riportato nello schema e foto. ATTENZIONE: i trasmettitori sono forniti di un sistema anti manomissione, rispettare le distanze minime e massime riportate sopra. Una distanza troppo piccola tra magnete per porte e trasmettitore può portare a continue trasmissioni di effrazione da parte del trasmettitore e quindi falsi allarmi. SOSTITUZIONE PILE: Aprire il contenitore del trasmettitore facendo una leggera pressione sul coperchio, estrarre la scheda elettronica, sfilare la pila e inserire quella nuova rispettando la polarità riportata sul porta-pila. Utilizzare pile al litio CR Si consiglia di sostituire le pile ogni 2 o 3 anni. HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 4 di 16

5 Funzionamento trasmettitore Ogni trasmettitore, una volta iniziata la trasmissione, ha bisogno dell acknowledge dell allarme per fermare la sua trasmissione, ciò indica che il dispositivo è stato riconosciuto. La trasmissione dei trasmettitori è bidirezionale. Si possono memorizzare in due zone distinte: in zona 1 si memorizzano quelli che non si possono escludere da radiocomando NCA, in zona 2 quelli che si possono escludere da radiocomando NCA. Segnalazione led : - Fisso: la trasmissione è andata a buon fine e il trasmettitore è stato riconosciuto. - Lampeggiante veloce: trasmettitore non memorizzato, distanza dall allarme troppo elevata o la trasmissione non è andata a buon fine. - 4 lampeggi lenti: batteria scarica. Memorizzazione trasmettitori Autoapprendimento trasmettitori zona 1 (non escludibili da radiocomando NCA) - Premere 3 volte il pulsante antirapina, il led lampeggerà velocemente - Durante il lampeggio del led attivare il trasmettitore da memorizzare - L avvenuta memorizzazione sarà confermata da 1 beep, 1 lampeggio frecce e dall accensione del led per 1 secondo. Nel caso di ulteriori dispositivi da memorizzare provocarne la trasmissione uno alla volta. La procedura termina dopo trenta secondi che nessun dispositivo è stato memorizzato, o una volta che è stato inserito il quadro di accensione del veicolo. Il numero massimo di dispositivi memorizzabili in zona 1 è 24. Autoapprendimento trasmettitori zona 2 (escludibili da radiocomando NCA) La procedura è identica alla memorizzazione dei dispositivi in zona 1, con l unica variante di premere 4 volte il pulsante antirapina. Il numero massimo di dispositivi memorizzabili in zona 2 è 8. Memorizzazione radiocomandi NCA Autoapprendimento radiocomandi NCA - Premere 5 volte il pulsante antirapina, il LED lampeggerà velocemente - Durante il lampeggio del LED premere un tasto del radiocomando NCA - L avvenuta memorizzazione sarà segnalata da 1 beep, 1 lampeggio frecce e dall accensione del LED per un secondo. HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 5 di 16

6 Essendo una procedura di sicurezza ad ogni attivazione della programmazione e autoapprendimento del primo dispositivo, vengono cancellati quelli preventivamente memorizzati, ne consegue che tutti i radiocomandi NCA che andranno usati, dovranno essere memorizzati nella stessa fase. La procedura può terminare dopo trenta secondi che nessun dispositivo è stato memorizzato, una volta memorizzato il numero massimo di dispositivi consentiti o una volta inserito il quadro di accensione del veicolo. Il numero massimo di radiocomandi memorizzabili è 4. Funzionamento con radiocomando originale Il funzionamento dell antifurto con il radiocomando originale avviene con quei veicoli che utilizzano i segnali del radiocomando tramite linea Can-Bus. INSERIMENTO DEL SISTEMA ANTIFURTO Premere il tasto di CHIUSURA del radiocomando originale. L inserimento sarà confermato da : 1 beep Accensione del LED sul cruscotto. Attivazione del blocco elettrico del motore (se collegato). Attivazione dell'uscita moduli (alzavetro, ultrasuoni, ecc.) DISINSERIMENTO DEL SISTEMA ANTIFURTO Premere il tasto di APERTURA del radiocomando originale. Il disinserimento sarà confermato da: 2 beep. Spegnimento del LED sul cruscotto. Disattivazione del blocco elettrico del motore (se collegato). Disattivazione dell'uscita moduli (alzavetro, ultrasuoni, ecc.) HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 6 di 16

7 Funzionamento con radiocomando NCA (opzionale) Con il radiocomando NCA si possono ricreare le stesse funzioni del radiocomando originale con l aggiunta di ulteriori funzioni. La trasmissione è a 2,4 GHz come quella dei trasmettitori con l aggiunta di codici variabili e criptati che non permettono la copiatura del dispositivo. INSERIMENTO DEL SISTEMA ANTIFURTO Premere il tasto 3 del radiocomando NCA. L inserimento sarà confermato da : 1 beep Accensione del LED sul cruscotto. Attivazione del blocco elettrico del motore (se collegato). Attivazione dell'uscita moduli (alzavetro, ultrasuoni, ecc.) DISINSERIMENTO DEL SISTEMA ANTIFURTO Premere il tasto 1 del radiocomando NCA. Il disinserimento sarà confermato da: 2 beep. Spegnimento del LED sul cruscotto. Disattivazione del blocco elettrico del motore (se collegato). Disattivazione dell'uscita moduli (alzavetro, ultrasuoni, ecc.) Tempo neutro e stato di allerta Terminate le segnalazioni di inserimento, l'antifurto si pone, per 10 secondi, nella condizione di "tempo neutro", segnalato dall accensione fissa del LED. Il lampeggio del LED del cruscotto indica che il sistema antifurto vigila sul veicolo ed è pronto a segnalare gli allarmi. Causa d allarme durante il tempo neutro Se durante il tempo neutro di 10 secondi l antifurto rileva una causa d allarme la segnalerà tramite il lampeggio frecce (contare il numero dei lampeggi frecce e confrontarli con la tabella nel capitolo Memoria d allarme ). Se la causa persiste, la segnalazione si ripeterà per 3 volte dopodiché l antifurto eseguirà un ciclo d allarme. HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 7 di 16

8 Allarme Nel caso si verifichi un'effrazione, l antifurto interverrà con una segnalazione ottico e acustica (lampeggio indicatori di direzione e suono ad alta potenza) della durata di 30 secondi. Per interrompere la segnalazione senza disinserire l'allarme, premere il tasto di chiusura del radiocomando originale o il tasto 2 del radiocomando NCA. Per interrompere la segnalazione e disinserire il sistema premere il tasto di apertura del radiocomando originale o il tasto 1 del radiocomando NCA. Allarme panico Ad antifurto inserito, trascorsi i 10 secondi di tempo neutro premere il tasto di chiusura del radiocomando originale o il tasto 2 del radiocomando NCA, l antifurto centrale esegue un ciclo di allarme della durata di circa 30 secondi. Per interrompere il ciclo di allarme premere nuovamente il tasto di chiusura del radiocomando originale o il tasto 2 del radiocomando NCA. Esclusione sensore volumetrico Entro 5 secondi dall inserimento dell antifurto premere il tasto di CHIUSURA del radiocomando originale o il tasto 3 del radiocomando NCA. L esclusione sarà confermata da 3 beep e da 3 lampeggi delle frecce. Oppure premere il tasto di CHIUSURA del radiocomando originale, entro 5 secondi premere il tasto di APERTURA del radiocomando originale, entro 5 secondi ripremere il tasto di CHIUSURA del radiocomando originale : l esclusione sarà confermata da 4 lampeggi del LED. Regolazione sensore volumetrico ultrasuoni La sensibilità del sensore ultrasuoni può essere cambiata agendo sul trimmer di regolazione del modulo. Ruotare in senso orario per aumentare la sensibilità e in senso antiorario per diminuirla. Attenzione: una regolazione non corretta, può provocare falsi allarmi. Esclusione sirena Regolazione ultrasuoni HPS 55 Ad antifurto inserito ed entro il tempo neutro di 10 secondi premere il tasto 2 del radiocomando NCA. La corretta procedure sarà segnalata da 4 lampeggi frecce e 4 beep. Da questo momento l antifurto segnalerà l effrazione solamente con il lampeggio degli indicatori di direzione. HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 8 di 16

9 Se non è in dotazione il radiocomando NCA procedere come segue: ad antifurto disinserito (centralizzate aperte), accendere e spegnere 3 volte il quadro della vettura ed entro 30 secondi premere il radiocomando originale per chiudere le centralizzate del veicolo. Da questo momento l antifurto segnalerà l effrazione solamente con il lampeggio degli indicatori di direzione. Esclusione trasmettitori zona 2 Funzione attivabile solo da radiocomando NCA. Ad antifurto inserito ed entro il tempo neutro, con la pressione contemporanea dei tasti 1 e 2 del radiocomando NCA si escludono i trasmettitori preventivamente memorizzati nella zona 2. ATTENZIONE : le finestre o porte controllate da questi trasmettitori non saranno protette. La corretta procedura sarà segnalata da 5 lampeggi frecce e 5 beep. Controllo chiusure porte centralizzate Con questa funzione si può controllare a distanza se si è chiuso il veicolo. Premere contemporaneamente i tasti 3 e 1 del radiocomando NCA, se il veicolo è chiuso il led del radiocomando NCA lampeggerà per alcuni secondi, se alla pressione dei tasti il led rimane spento il veicolo non è stato chiuso. ATTENZIONE: questa funzione è abilitata solo se si chiude il veicolo con il radiocomando NCA, non è visibile se si chiude con il radiocomando originale. Batteria scarica radiocomando NCA Se durante l inserimento e il disinserimento dell antifurto tramite il radiocomando NCA non vengono emessi i beep di conferma ciò sta ad indicare che la batteria è scarica. Questa funzione è attiva solo se non si è modificato l impostazione dei beep in inserimento e disinserimento (controllare tabella programmazioni). SOSTITUZIONE PILA : Aprire l involucro del radiocomando facendo leva sui due coperchi, sfilare la pila e inserire quella nuova rispettando la polarità riportata sul porta-pila. I radiocomandi utilizzano pile al litio CR Sostituire le pile ogni 2-3 anni. Funzione jamming Se vengono rilevati dei dispositivi di disturbo radio l antifurto eseguirà un ciclo completo d allarme. Memoria di stato Se durante lo stato di allerta, l antifurto viene scollegato dall alimentazione, al ripristino ritornerà allo stato in cui si trovava, impedendo in questo modo, ogni tentativo di manomissione. HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 9 di 16

10 Memoria di allarme Se l antifurto registra una o più cause d'allarme, esse sono segnalate all apertura della porta conducente o ad una pressione del tasto antirapina tramite il LED. Per verificare il tipo di allarme, confrontare il numero dei lampeggi emessi dal LED con la tabella. N Lampeggi del LED CAUSA 1 APERTURA PORTE (SEGNALATO TRAMITE LINEA CAN-BUS) 2 APERTURA CENTRALIZZATE (SEGNALATO TRAMITE LINEA CAN-BUS) 3 COFANO MOTORE (SE SEGNALATO TRAMITE LINEA CAN-BUS) 4 APERTURA BAULE (SE SEGNALATO TRAMITE LINEA CAN-BUS) 5 PROTEZIONE ACCENSIONE QUADRO 7 ALLARME SENSORE VOLUMETRICO 8 ALLARME PER INGRESSO SUPPLEMENTARE (FILO BLU) 9 ALLARME PER INGRESSO SUPPLEMENTARE (FILO BLU/ROSSO) 10 ALLARME PER INGRESSO SUPPLEMENTARE (FILO VERDE/NERO) 12 ALLARME DA TRASMETTITORE 13 ALLARME COFANO (NON SEGNALATO TRAMITE LINEA CAN-BUS) 14 ALLARME DA RILEVATORE GAS 15 ALLARME DA OSCURAMENTO RADIO Funzioni programmabili La centralina dispone della possibilità di modificare le funzioni riportate in tabella. Ad allarme disinserito premere il pulsante antirapina tante volte quanto è il numero della funzione da programmare. Quando è eseguita una programmazione cui corrisponde una funzione valida (tranne gli autoapprendimenti), il buon esito sarà confermato da segnalazioni acustiche (sirena o clacson) e visive (lampeggio frecce e led ). Nelle funzioni doppie (es. ON/OFF), il secondo valore OFF è quello impostato di fabbrica, eseguendo la programmazione si porta in ON ( 1 beep, 1 lampeggio frecce, 1 lampeggio led ), rifacendo la procedura si riporta la funzione come di fabbrica ( 2 beep, 2 lampeggi frecce, 2 lampeggi led ). HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 10 di 16

11 N Pressioni FUNZIONI 3 Autoapprendimento trasmettitori zona 1 4 Autoapprendimento trasmettitori zona 2 5 Autoapprendimento radiocomandi NCA 6 Imposta modalità uscita clacson/sirena in effrazione 7 Imposta beep inserimento - disinserimento OFF / ON 8 Imposta sirena da relais (se da parametri è da CAN) 9 Imposta frecce da relais (se da parametri è da CAN o PLX) 10 Imposta Anti Aggressione ON/OFF 11 Imposta Anti Rapina ON/OFF 12 Imposta impulso chiusura 30 secondi / 1 secondo 13 Imposta impulso chiusura doppio / singolo 14 Imposta impulso apertura doppio / singolo 15 Imposta segnalazione frecce da inserimento - disinserimento radiocomando NCA ON/OFF 16 Abilita/Disabilita inserimento per antidistrazione 17 Abilita/Disabilita disinserimento antifurto con il terzo tasto radiocomando originale 18 Disabilita/Abilita la funzione allarme panico Disabilita/Abilita Beep di segnalazione durante esclusioni Volumetrico - Comfort Sirena Trasmettirori zona 2 Abilita/Disabilita blocco motore ad intermittenza per le funzioni antirapina e antiaggressione 21 Abilita/Disabilita uscita in allarme fissa escludibile (filo bianco) HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 11 di 16

12 22 Abilita/Disabilita uscita in allarme intermittente escludibile (filo bianco) 23 Disabilita/Abilita Funzione Jamming 24 Disabilita/Abilita funzionamento da radiocomando originale 25 Abilita/Disabilita Comfort permanente 26 Abilita/Disabilita disinserimento antifurto da accensione quadro con radiocomando originale 28 Ricezione dispositivi radio OFF/ON 29 Cancellazione radiocomandi NCA 30 Cancellazione trasmettitori (zona 1 e zona 2) 31 Ripristino allarme con parametri di default Funzione Valet Questa funzione permette di inibire qualsiasi funzione del sistema e di porlo in uno stato di stand-by. Utile nel caso si debba portare il veicolo presso un officina per riparazione e non vogliamo lasciare il radiocomando ad un estraneo. Viene attivata ad antifurto disinserito (centralizzate aperte). Attivazione della funzione Valet: Comporre attraverso la chiave di accensione il codice di sblocco (di fabbrica) Se l operazione è corretta dopo la terza cifra il LED del cruscotto lampeggerà 2 volte. Disattivazione della funzione Valet: Comporre attraverso la chiave di accensione il codice di sblocco (di fabbrica) Se l operazione è corretta dopo la terza cifra il LED del cruscotto lampeggerà 2 volte. Per ricordare che la funzione VALET è attiva, il LED del cruscotto lampeggerà 2 volte per 30 secondi ad ogni accensione del quadro. Uso del codice segreto di sblocco Va usato per disinserire il sistema quando i radiocomandi non funzionino e la centralina è rimasta inserita: Il codice è sempre un numero di 3 cifre (dalla fabbrica è: 1-2-3) e si compone, ad antifurto inserito, con la chiave di accensione del veicolo eseguendo questa procedura: 1. Accendere e spegnere il quadro del veicolo tante volte quanto è il valore della prima cifra (1 volta nel caso di codice di fabbrica). HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 12 di 16

13 Durante la composizione del codice, il LED sul cruscotto rimane acceso e il clacson o sirena suona. Attendere che il LED sul cruscotto si spenga. 2. Accendere e spegnere il quadro del veicolo tante volte quanto è il valore della seconda cifra (2 volte nel caso di codice di fabbrica) 3. Attendere che il LED sul cruscotto si spenga. 4. Accendere e spegnere il quadro del veicolo tante volte quanto è il valore della terza cifra (3 volte nel caso di codice di fabbrica) Se l operazione è corretta dopo la terza cifra il sistema si disinserisce. Se si modifica la funzione programmabile 26 (capitolo Funzioni programmabili ), il disinserimento dell antifurto avviene tramite una sola accensione del quadro ( funzione valida solo sui veicoli dotati di sistema CAN-BUS). Cambio del codice segreto di sblocco Questa operazione permette di personalizzare il codice di sblocco da quello di fabbrica (1-2-3) a quello desiderato seguendo questa procedura ad antifurto disinserito (centralizzate aperte): Attraverso la chiave quadro comporre il vecchio codice segreto. 1. Attendere il lampeggio veloce del LED di conferma che il vecchio codice di sblocco è corretto. 2. Accendere e spegnere il quadro del veicolo tante volte quanto è il valore della prima cifra che s intende modificare. Durante la composizione del codice segreto, il LED sul cruscotto rimane acceso. 3. Attendere che il LED sul cruscotto si spenga. 4. Accendere e spegnere il quadro del veicolo tante volte quanto è il valore della seconda cifra che s intende modificare. 5. Attendere che il LED sul cruscotto si spenga. 6. Accendere e spegnere il quadro del veicolo tante volte quanto è il valore della terza cifra che s intende modificare. 7. Attendere che il LED sul cruscotto si spenga. Il lampeggio veloce del LED indica che il codice è stato memorizzato ed ha sostituito il precedente. IL NUOVO CODICE DI SBLOCCO È STATO MEMORIZZATO ED HA SOSTITUITO IL PRECEDENTE. ANNOTARE IN QUESTO SPAZIO IL VOSTRO NUOVO CODICE DI SBLOCCO HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 13 di 16

14 Funzione antirapina Di default questa funzione è disattivata e attiva la protezione a veicolo acceso. Funzionamento: Il motore è acceso ed il conducente è costretto a scendere dal veicolo. Il ladro apre la porta entra nel veicolo e la richiude, a questo punto si avvia automaticamente la funzione (il LED sul cruscotto comincia a lampeggiare). Da questo momento ci sono 40 secondi di tempo per premere il pulsante antirapina, preventivamente installato sul veicolo, per poter fermare il ciclo ANTI-RAPINA. Se il pulsante non viene premuto, dopo 40 secondi la centralina fa lampeggiare le frecce ed emette dei suoni tramite clacson o sirena (ciclo di allarme per 20 secondi).dopo 20 secondi, se il blocco motore non è stato collegato e programmato, il motore non si spegne e la centralina continua a fare lampeggiare le frecce ed emettere dei suoni. Nel caso in cui sia stato collegato e programmato il blocco motore ad intermittenza, il motore si spegnerà completamente, simulando un guasto, in 50 secondi. Una volta attivato il ciclo ANTI-RAPINA, può essere disattivato solo tramite il pulsante antirapina in qualsiasi momento, e quindi l antifurto non risponderà ai radiocomandi. Funzione antiaggressione Di default questa funzione è disattivata e attiva la protezione all accensione del quadro. Funzionamento: Quando viene acceso il quadro del veicolo (il LED comincia a lampeggiare), ci sono 40 secondi di tempo per premere il pulsante antirapina, preventivamente installato sul veicolo, per disattivate il ciclo di ANTI-AGGRESSIONE. Se il pulsante non viene premuto, dopo 40 secondi la centralina fa lampeggiare le frecce ed emette dei suoni tramite clacson o sirena (ciclo di allarme per 20 secondi). Dopo 20 secondi, se il blocco motore non è stato collegato e programmato, il motore non si spegne e la centralina continua a fare lampeggiare le frecce ed emettere dei suoni. Nel caso in cui sia stato collegato e programmato il blocco motore ad intermittenza, il motore si spegnerà completamente, simulando un guasto, in 50 secondi. Una volta attivato il ciclo ANTI-AGGRESSIONE, può essere disattivato solo tramite il pulsante di antirapina in qualsiasi momento, e quindi l antifurto non risponderà ai comandi dei radiocomandi. HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 14 di 16

15 Dichiarazioni di Conformità Questo prodotto è conforme alla: E/ECE/324 E/ECE/TRANS/505 Regulation No. 116 >> Rev.2/Add.115 Direttiva Europea 95/56/CE, riguardante la funzionalità dei dispositivi d allarme, e quindi soddisfa tutti i requisiti richiesti dalla Direttiva Europea 95/54/CE per la compatibilità elettromagnetica. I radiocomandi e i trasmettitori soddisfano tutti i requisiti applicabili alla tipologia del prodotto e richiesti dalla regolamentazione delle telecomunicazioni secondo direttiva R&TTE5/99/05/CE tramite l utilizzo delle norme pubblicate nella gazzetta ufficiale della comunità Europea: Prove radio : EN /-2 Compatibilità Elettromagnetica: EN /-3 Sicurezza elettrica: EN Il certificato di installazione dell allarme, incluso nella confezione, dovrà essere compilato debitamente in ogni sua parte, e farà parte della documentazione della vettura. Si richiede di trascrivere il seguente numero di omologazione sul certificato di installazione al fine di completare la conformità alla direttiva per la compilazione dei dati veicolo e dell antifurto. HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 15 di 16

16 Caratteristiche Tecniche Tensione di alimentazione 11V 15V Durata tempo allarme <30 sec. Assorbimento dell allarme inserito 3,5 ma Dimensioni centralina 83x62x26 mm Corrente massima relè indicatori direzione 8A + 8A Peso 97 gr. Corrente massima relè blocco motore 8A Frequenza 2.4 GHz Uscita per moduli supplementari 100 ma Temperatura funzionamento -40 C / +85 C Manutenzione Allarme Gli allarmi della nostra gamma sono apparecchiature molto sofisticate di un'affidabilità elevata. Adottando alcuni accorgimenti è possibile allungarne la vita operativa e aumentarne l'affidabilità: LAVAGGIO DEL VEICOLO: nel caso in cui il veicolo dovesse venire lavato con dispositivi ad alta pressione (idrogetto o simili) è necessario proteggere l'antifurto, in tutte le parti che lo compongono, prima di iniziare il lavaggio. Nel caso si verifichino infiltrazioni di liquidi causate dell'utilizzo dell'idrogetto, la garanzia verrà automaticamente annullata. MANUTENZIONE GENERALE: tutte le operazioni di riparazione dell'allarme devono essere eseguite presso centri di assistenza NCA Service, le manomissioni dell'allarme da parte di personale non autorizzato può compromettere l'affidabilità del dispositivo e la sicurezza in ordine di marcia del veicolo. Made in Italy NCA Service s.r.l. Via P. Nenni Bernate Ticino (MI) ITALY Tel: Fax: Sito: HPS 844 rev. 03 Giugno 2012 pag. 16 di 16

H PS 8 4 1 I S T R U Z I O N I D U S 0

H PS 8 4 1 I S T R U Z I O N I D U S 0 H PS 8 4 1 I S T R U Z I O N I D U S 0 C ANB USL I N E Grazie per aver scelto uno dei nostri sistemi di allarme Antifurto CAN-BUS UNIVERSALE Patrol Line presenta la nuova linea di allarmi Can Bus Line

Dettagli

ISTRUZIONI D USO H P S 8 4 0 SENZA SIRENA C A N B U S L I N E

ISTRUZIONI D USO H P S 8 4 0 SENZA SIRENA C A N B U S L I N E ISTRUZIONI D USO H P S 8 4 0 SENZA SIRENA C A N B U S L I N E Allarme CAN-BUS per RADIOCOMANDI ORIGINALI Patrol Line presenta la nuova linea di allarmi Can Bus Line in grado di interfacciarsi con il radiocomando

Dettagli

NEW RIKI ALARM HPS 670. NCA HPS 670 rev. Settembre 2009 pag. 1 di 12

NEW RIKI ALARM HPS 670. NCA HPS 670 rev. Settembre 2009 pag. 1 di 12 NEW RIKI ALARM HPS 670 NCA HPS 670 rev. Settembre 2009 pag. 1 di 12 Alimentazione 12V Indicatori di direzione Protezione perimetrale Accensione Quadro vettura Comando Moduli Blocco Motore Pulsante antirapina

Dettagli

Drivetech Moto Alarm Basic

Drivetech Moto Alarm Basic Innovativo antifurto per moto, non necessita di radiocomandi, con cavi Pin to Pin compresi nel prezzo, per un montaggio facile e veloce! PREMESSA Drivetech Moto Alarm Basic è un allarme per ciclomotori

Dettagli

RIKI ALARM HPS 739 PRO

RIKI ALARM HPS 739 PRO RIKI ALARM HPS 739 PRO Grazie per aver scelto uno dei nostri sistemi di allarme NCA HPS 739 rev. Settembre 2009 pag. 1 di 12 COLLEGAMENTI ELETTRICI Alimentazione Filo Rosso: Filo Nero: Collegare al positivo

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO CERTIFICATO D INSTALLAZIONE Il sottoscritto installatore certifica di aver eseguito personalmente l'installazione del sistema d allarme sul veicolo descritto qui di seguito, come da istruzioni del fabbricante.

Dettagli

HPS 739 PRO HPS 738 PRO HPS 737 PRO

HPS 739 PRO HPS 738 PRO HPS 737 PRO HPS 739 PRO HPS 738 PRO HPS 737 PRO 12 VOLT Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Vi preghiamo di leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. HPS 739 PRO rev. 02

Dettagli

Antifurto da auto Compatti

Antifurto da auto Compatti Antifurto da auto Compatti Per qualsiasi chiarimento, contattatemi via email Modello HPS 759+55 CYBER è una scheda transponder integrata in un radiocomando. Il suo utilizzo è trasparente: sta al cliente

Dettagli

SERIE 933 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Made in Italy AC 2784 Rev. 04-12/11

SERIE 933 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Made in Italy AC 2784 Rev. 04-12/11 CERTIFICATO D INSTALLAZIONE Il sottoscritto installatore certifica di aver eseguito personalmente l'installazione del sistema d allarme sul veicolo descritto qui di seguito, come da istruzioni del fabbricante.

Dettagli

863-863/24 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Made in Italy AC 2710 Rev. 02-12/12

863-863/24 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Made in Italy AC 2710 Rev. 02-12/12 CERTIFICATO D INSTALLAZIONE Il sottoscritto installatore certifica di aver eseguito personalmente l'installazione del sistema d allarme sul veicolo descritto qui di seguito, come da istruzioni del fabbricante.

Dettagli

Drivetech Allarme Nautica

Drivetech Allarme Nautica Drivetech Allarme Nautica Protezione completa dell imbarcazione, del motore, di ogni strumentazione elettronica di bordo. Allarme GPS/GSM Radiocomandato per imbarcazioni e motori fuoribordo Guida rapida

Dettagli

HPS 548. Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti.

HPS 548. Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. HPS 548 Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. L HPS 548 è un allarme che può essere utilizzato indifferentemente per la protezione di ciclomotori, scooter o motociclette. HPS 548 REV. 010PAG.1

Dettagli

Drivetech Moto Alarm Plus

Drivetech Moto Alarm Plus Drivetech Moto Alarm Plus è un allarme che può essere utilizzato indifferentemente sia per la protezione di ciclomotori, scooter o motociclette. FUNZIONAMENTO Drivetech Moto Alarm Plus è un innovativo

Dettagli

HPS 447. Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Vi preghiamo di leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri.

HPS 447. Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Vi preghiamo di leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. HPS 447 Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Vi preghiamo di leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. L HPS 447 è un allarme che può essere utilizzato indifferentemente

Dettagli

863-863/24 862-862/24 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. For all EU Countries AC 2710/P Rev. 00-01/08

863-863/24 862-862/24 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. For all EU Countries AC 2710/P Rev. 00-01/08 CERTIFICATO D INSTALLAZIONE Il sottoscritto installatore certifica di aver eseguito personalmente l'installazione del sistema d allarme sul veicolo descritto qui di seguito, come da istruzioni del fabbricante.

Dettagli

SISTEMA HS 3.33 MANUALE INSTALLAZIONE

SISTEMA HS 3.33 MANUALE INSTALLAZIONE SISTEMA HS 3.33 MANUALE INSTALLAZIONE INDICE PREMESSA. pag.1 1. Caratteristiche Tecniche..... pag.2 2. Funzioni Sistema... pag.2 2.1 Modalità di Attivazione e Disattivazione 2.2 Funzione antifurto 2.3

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E FUNZIONAMENTO INSTALLATION AND FUNCTIONING MANUAL

MANUALE DI INSTALLAZIONE E FUNZIONAMENTO INSTALLATION AND FUNCTIONING MANUAL CERTIFICATO DI INSTALLAZIONE. Il sottoscritto installatore, certifica di aver eseguito personalmente l'installazione del dispositivo conformemente alle istruzioni del fabbricante. Da : Venduto il :...

Dettagli

863MHA MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. For all EU Countries AC 2780 Rev. 00-10/09

863MHA MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. For all EU Countries AC 2780 Rev. 00-10/09 CERTIFICATO D INSTALLAZIONE Il sottoscritto installatore certifica di aver eseguito personalmente l'installazione del sistema d allarme sul veicolo descritto qui di seguito, come da istruzioni del fabbricante.

Dettagli

C AN B US L INE. Allarmi AUTO a sistema CAN BUS

C AN B US L INE. Allarmi AUTO a sistema CAN BUS C AN B US L INE Allarmi AUTO a sistema CAN BUS INDICE INDICE... 2 Patrol Line: Nuovo allarme Can Bus... 3 Patrol Line: Nuovo allarme Can Bus... 4 Caratteristiche funzionali di Can Bus... 5 Installazione

Dettagli

GT900/901/902/903/904 GT905/906/907/908/909 MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE

GT900/901/902/903/904 GT905/906/907/908/909 MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE GT900/901/902/903/904 GT905/906/907/908/909 MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE Getronic s.r.l. Via Calcinate n 12 21026 Gavirate (VA) Italia Tel. +39 0332 756011 Fax + 39 0332 731162 www.gtalarm.it 1 SOMMARIO

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Allarme acustico autoalimentato con protezione volumetrica ad ultrasuoni e sirena wireless per vetture OPEL La nuova sirena WFR consente rapidità di installazione e affidabilità di

Dettagli

05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30

05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30 05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30 SEGNALAZIONI STATO CENTRALE LED FRECCE SIRENA Autoinserimento Lampeggio lento 1 lampeggio breve 1 BEEP Inserimento da radiocomando Inserimento

Dettagli

Io scelgo GT perché. Esiste una rete di assistenza nazionale ed internazionale.

Io scelgo GT perché. Esiste una rete di assistenza nazionale ed internazionale. GT CAMPER Io scelgo GT perché Esiste una rete di assistenza nazionale ed internazionale. Un recente sondaggio ha stabilito che il marchio GT è conosciuto da oltre il 75 % delle persone intervistate. L

Dettagli

HPS 446 FUZZY Manuale Utente & Manuale Installatore

HPS 446 FUZZY Manuale Utente & Manuale Installatore HPS 446 FUZZY Manuale Utente & Manuale Installatore 00-99-0044601 pag. 1 di 6 Giugno/2001 Libretto Utente Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Vi preghiamo di leggere attentamente questo manuale

Dettagli

ALLARME ACUSTICO con protezione volumetrica e perimetrica

ALLARME ACUSTICO con protezione volumetrica e perimetrica Istruzioni d uso ALLARME ACUSTICO con protezione volumetrica e perimetrica 2 Introduzione Gentile cliente, prima di leggere le istruzioni d'uso descritte nelle pagine seguenti, desideriamo complimentarci

Dettagli

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo IInttroduziione La centrale di allarme RF5000 (LEVEL 5) nasce con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di un impianto di allarme

Dettagli

PART. T8742A - 12/03 - PC. Impianto antifurto. Manuale d'uso

PART. T8742A - 12/03 - PC. Impianto antifurto. Manuale d'uso PART. T8742A - 12/03 - PC Impianto antifurto Manuale d'uso Indice 1 Introduzione 5 Terminologia Operatività dell impianto La Centrale antifurto 3500 2 Funzionamento 9 Descrizione della centrale a 4 zone

Dettagli

NCA- RILEVATORI A GAS E SISTEMI DI ANTIFURTO CON ALLARME

NCA- RILEVATORI A GAS E SISTEMI DI ANTIFURTO CON ALLARME NCA- RILEVATORI A GAS E SISTEMI DI ANTIFURTO CON ALLARME Per veicoli ricreazionali RILEVATORI A GAS GAs 3 ProFessioNAl I È stato costruito per verificare in modo versatile la presenza di gas tossici, narcotici

Dettagli

BTicino s.p.a. Via Messina, 38 20154 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 199.145.145 www.bticino.it info.civ@bticino.it

BTicino s.p.a. Via Messina, 38 20154 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 199.145.145 www.bticino.it info.civ@bticino.it BTicino s.p.a. Via Messina, 8 054 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 99.45.45 www.bticino.it info.civ@bticino.it 6/0- SC PART. T54B Sistema antifurto Manuale di impiego INDICE IMPIANTO ANTIFURTO

Dettagli

4693-4698 MANUALE UTENTE

4693-4698 MANUALE UTENTE 4693-4698 MANUALE UTENTE Sommario 1. INTRODUZIONE... 4 2. INSERIMENTO / DISINSERIMENTO DEL SISTEMA... 4 3. FUNZIONI ATTIVE (descrizione delle funzioni)... 5 4. FUNZIONI ATTIVABILI PRESSO UN CENTRO DI INSTALLAZIONE

Dettagli

SENSORI PARCHEGGIO e ANTIFURTI

SENSORI PARCHEGGIO e ANTIFURTI SENSORI PARCHEGGIO e ANTIFURTI KIT SENSORI PARCHEGGIO ANTERIORI COBRA O.E.M. Ø 19 mm con 4 Sensori a ULTRASUONI Piatti art. CB0256 X4 - Alimentazione 9-16 V - 3 zone di allerta - Facile integrazione nel

Dettagli

L'INSTALLAZIONE DI QUESTO PRODOTTO DEVE ESSERE EFFETTUATA DA PERSONALE COMPETENTE E QUALIFICATO

L'INSTALLAZIONE DI QUESTO PRODOTTO DEVE ESSERE EFFETTUATA DA PERSONALE COMPETENTE E QUALIFICATO I AVVERTENZA: l'allarme ha esclusivamente una funzione dissuasiva verso eventuali furti. In nessun caso può essere considerato come una assicurazione contro il furto. Il costruttore declina ogni responsabilità

Dettagli

AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985

AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985 SECURITY SISTEM SERIE CB 8000 Can-Bus VERSIONI MANUALE Installatore e Utente EASY: EASY PLUS: Centrale di allarme modulare, protezione perimetrica, pulsante Led per pincode, comando indicatori di direzione

Dettagli

TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE

TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE MANUALE PER L'UTENTE Versione documento: 3.0 Data Aggiornamento: Agosto 2000 Versione TP5: 2.xx

Dettagli

Sistema Satellitare ST500. Manuale Tecnico

Sistema Satellitare ST500. Manuale Tecnico Sistema Satellitare ST500 Manuale Tecnico ASSISTENZA TECNICA : Via Amsterdam,130 00144 Roma- (Italy) Tel.: +39.06.52607 (tasto 4) http: www.arxsrl.eu e-mail: assistenzatecnica@arxsrl.eu ST500 MANUALE TECNICO

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201 ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201 CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO. Il sistema di protezione Microscan Easy 201 è stato realizzato per consentire la protezione

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO Allarme tipo:... Venduto il:... Da: Installato su moto, modello, targa/telaio: 953 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO GEMINI Technologies S.p.A. Via Luigi Galvani 12-21020 Bodio Lomnago (VA) - Italia Tel.

Dettagli

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM Introduzione Grazie per aver preferito il nostro prodotto. La centrale wireless DS1 SL è uno dei migliori antifurti disponibili

Dettagli

Manuale di installazione dispositivo ALLARME per LAIKA/DUCATO

Manuale di installazione dispositivo ALLARME per LAIKA/DUCATO linea accessori Manuale di installazione dispositivo ALLARME per LAIKA/DUCATO P. N. 2021140 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative e l'azienda produttrice

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli

CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO

CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.3) Revisione hw: 5-1 Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente il presente

Dettagli

Manuale per la configurazione dei dispositivi radiofrequenza quando utilizzati con il sistema antintrusione via bus Istruzioni

Manuale per la configurazione dei dispositivi radiofrequenza quando utilizzati con il sistema antintrusione via bus Istruzioni Eikon Arké Idea Plana 20493 19493 16943 14493 Manuale per la configurazione dei dispositivi radiofrequenza quando utilizzati con il sistema antintrusione via bus Istruzioni Il presente manuale è necessario

Dettagli

1. INTRODUZIONE... 4 2. INSERIMENTO/DISINSERIMENTO DEL SISTEMA CON RADIOCOMANDO ORIGINALE DEL VEICOLO O CON RADIOCOMANDO COBRA...

1. INTRODUZIONE... 4 2. INSERIMENTO/DISINSERIMENTO DEL SISTEMA CON RADIOCOMANDO ORIGINALE DEL VEICOLO O CON RADIOCOMANDO COBRA... 4600 MANUALE UTENTE Sommario 1. INTRODUZIONE... 4 2. INSERIMENTO/DISINSERIMENTO DEL SISTEMA CON RADIOCOMANDO ORIGINALE DEL VEICOLO O CON RADIOCOMANDO COBRA... 4 3. FUNZIONI ATTIVE (descrizione delle funzioni)...

Dettagli

ANTIFURTO AUTO CON SIRENA E TELECOMANDO

ANTIFURTO AUTO CON SIRENA E TELECOMANDO CARATTERISTICHE E FUNZIONAMENTO SP500B ANTIFURTO AUTO CON SIRENA E TELECOMANDO (cod. SP500B) 1. INTRODUZIONE Informazioni ambientali relative al presente prodotto Questo simbolo riportato sul prodotto

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

VIA BELVEDERE, 13-21020 GALLIATE LOMBARDO. VARESE - ITALY Tel: +39 0332 949665 Fax: +39 0332 949666 e-mail: assistenza@arianesrl.

VIA BELVEDERE, 13-21020 GALLIATE LOMBARDO. VARESE - ITALY Tel: +39 0332 949665 Fax: +39 0332 949666 e-mail: assistenza@arianesrl. HIGH SECURITY SYSTEM Articolo SERIE MT MT 791 K MT 791 K1 MT 791 MT 891 K MT 891 Manuale Installatore ed Utente (2 TX, 1 KEY) (1 TX, 1 KEY) (2 TX) (1 TX, 1 CARD, 1 KEY) (1 TX, 1 CARD) AL SERVIZIO DELLA

Dettagli

TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE

TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE 4.98.225 B Telesalvalavita Beghelli è un sofisticato dispositivo

Dettagli

I GB F CAR ALARM SYSTEMS ISTRUZIONI PER L USO USER GUIDE MODE D EMPLOI

I GB F CAR ALARM SYSTEMS ISTRUZIONI PER L USO USER GUIDE MODE D EMPLOI I GB F ISTRUZIONI PER L USO USER GUIDE MODE D EMPLOI CAR ALARM SYSTEMS I AVVERTENZA: L'allarme ha esclusivamente una funzione dissuasiva verso eventuali furti. In nessun caso può essere considerato come

Dettagli

Essere Partner: un cammino costante, da sempre, insieme. Volkswagen Group Italia - GTAlarm. Ottobre 2011

Essere Partner: un cammino costante, da sempre, insieme. Volkswagen Group Italia - GTAlarm. Ottobre 2011 Essere Partner: un cammino costante, da sempre, insieme. Volkswagen Group Italia - GTAlarm Ottobre 2011 Una gamma completa per ogni necessità. Volkswagen Group Italia - GTAlarm Ottobre 2011 DESCRIZIONE

Dettagli

MP 105. italiano. Manuale utente IS0070-AC

MP 105. italiano. Manuale utente IS0070-AC EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it 45678904567890456789012456789045678904567890124 45678904567890456789012456789045678904567890124

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451 Tastiere 636 e 646 636 646 Manuale utente DT01451 Sommario Operazioni di base 3 Codici accesso 4 Inserimento e disinserimento 5 Tasti panico 9 Tasto di accesso alla programmazione 10 Caratteristiche supplementari

Dettagli

MANUALE UTENTE HS 3.3

MANUALE UTENTE HS 3.3 MANUALE UTENTE HS 3.3 INDICE Par. Pag. 1. PREMESSA 2. AVVERTENZE GENERALI 3. FUNZIONI SISTEMA 3.1 ATTIVAZIONE/DISATTIVAZIONE 3.1.1 Attivazione Automatica /Disattivazione Automatica O Manuale 3.1.2 Attivazione/Disattivazione

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO

Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO 1 CARATTERISTICHE DISPOSITIVI A BORDO Presa di comando con chiave elettronica (mod. INS/P) Tastiera ad 8 tasti per la programmazione ed esclusione

Dettagli

BEGHELLI INTELLIGENT ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE

BEGHELLI INTELLIGENT ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE INTELLIGENT BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE ANTINTRUSIONE SICUREZZA DOMESTICA AUTOMAZIONE DOMESTICA ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE INDICE Cos è INTELLIGENT BEGHELLI pag. 4 Installazione

Dettagli

SISTEMA ANTIFURTO GPS/GSM PER AUTO HAMGSMGPS MANUALE UTENTE

SISTEMA ANTIFURTO GPS/GSM PER AUTO HAMGSMGPS MANUALE UTENTE SISTEMA ANTIFURTO GPS/GSM PER AUTO HAMGSMGPS MANUALE UTENTE V11052009 1 Introduzione A tutti i residenti nell Unione Europea Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto Questo simbolo

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Allarme acustico autoalimentato con protezione volumetrica ad ultrasuoni per Mercedes-Benz Programmazione con PRG007 Cat. Q4 54 3803 Le informazioni tecniche incluse nel seguente

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

ANTIFURTI CAMPER CAMPER

ANTIFURTI CAMPER CAMPER ANTIFURTI CAMPER CAMPER LIBERTA IN SICUREZZA La linea di prodotti Med dedicata ai veicoli ricreazionali (camper, motorhome, van, roulottes, ecc.) è stata progettata per assicurare la massima protezione

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO

CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO CONTRARM 2 SISTEMA DI PROTEZIONE PER BOX-AUTO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.2) Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente il presente manuale di

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO MC-62 Vintage Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO Manuale di Istruzioni TRE i SYSTEMS S.r.l. Via del Melograno N. 13-00040 Ariccia, Roma Italy

Dettagli

5005 MiniSILENT MINISISTEMA DI ALLARME SENZA FILI

5005 MiniSILENT MINISISTEMA DI ALLARME SENZA FILI 5005 MiniSILENT MINISISTEMA DI ALLARME SENZA FILI La SILENTRON ringrazia per aver scelto il nostro sistema di allarme senza fili: esso proteggera la Vostra proprieta, segnalando intrusioni indesiderate

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL DIAG90AGT DIAG20AVK o DIAG21AVK DIAG30APK o DIAG31APK DIAG41ACK o DIAG42ACK DIAG45ACK Introduzione IMPORTANTE La centrale dispone di

Dettagli

Contatto magnetico wireless

Contatto magnetico wireless Contatto magnetico wireless Il contatto magnetico wireless MAG HCS e MAG M5026 è un sensore in grado rivelare l apertura o chiusura di porte o finestre e trasmettere via radio la segnalazione d allarme.

Dettagli

Vehicle Security System VSS 1. Guida di impostazione dell impianto - Italian

Vehicle Security System VSS 1. Guida di impostazione dell impianto - Italian Vehicle Security System VSS 1 Guida di impostazione dell impianto - Italian Caro cliente, Troverà in questa guida le informazioni e le operazioni necessarie per Confermare l installazione dell impianto

Dettagli

DCA75. Guida alla Installazione. EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336. www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.

DCA75. Guida alla Installazione. EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336. www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet. RETE ON AMALIA 1 2 3 TEST 4 5 6 7 EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it DOMOTEC SRL - Lungo Dora Liguria, 58 - I - 10143 TORI

Dettagli

LINCE ITALIA S.p.A. MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008

LINCE ITALIA S.p.A. MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 Radio RX4 Ricevitore Art.: 1780 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità...3 2 Caratteristiche Tecniche...3

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO Multiplexer ricevitore e trasmettitore compatibile serie Genio Allarme. ART. 9010 Omologazione CE - EN 301 1; Omolog. frequenze EN300 220-3. Conforme alla direttiva R&TTE 99/05/CE Ver. 270902 rev.3 MANUALE

Dettagli

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi 1-2-3 4 Relè Allarme:

Dettagli

TASTO A= inserimento/disinserimento sistema di allarme TASTO B= panico batteria Litio 3VCR2032

TASTO A= inserimento/disinserimento sistema di allarme TASTO B= panico batteria Litio 3VCR2032 Cod.Art. 61.29 Cod.Art. 61.32 Defender Sentinel (*) solo per Sentinel Congratulazioni per aver scelto questo sistema di allarme elettronico per moto ecoalarm, sviluppato per offrire il massimo della protezione

Dettagli

MANUALE UTENTE. MOTO ALARM By GEMINI. Dispositivo tipo : Venduto il : Da : Installato su moto modello : AC 2537-REV.02-30/10/03

MANUALE UTENTE. MOTO ALARM By GEMINI. Dispositivo tipo : Venduto il : Da : Installato su moto modello : AC 2537-REV.02-30/10/03 Dispositivo tipo : Venduto il :...... MANUALE UTENTE Da : Installato su moto modello :... MOTO ALARM By GEMINI No forest has been destroyed to produce this 100% recycled paper. by GEMINI TRADING S.r.l.

Dettagli

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 GR868ONDA Art.: 4072 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità...3 2 Caratteristiche Tecniche...3 3 Avvertenze...3

Dettagli

SKYWAY HS-5/7/9M ESTRATTO DEL MANUALE DI INSTALLAZIONE. SkyWay Network S.p.A. - Via della Meccanica,14-04011 Aprilia LT - WWW.SKYWAY.

SKYWAY HS-5/7/9M ESTRATTO DEL MANUALE DI INSTALLAZIONE. SkyWay Network S.p.A. - Via della Meccanica,14-04011 Aprilia LT - WWW.SKYWAY. 12 FILI LUNGHI (5 Mt) FILI IN PREDISPOSIZIONE (20 Cm) LEGENDA COLLEGAMENTI FILI IN PREDISPOSIZIONE (20 Cm) LEGENDA COLLEGAMENTI FILI LUNGHI (5 Mt) AUSILIARIO (NON FORNITO) NON CONNESSO SKYWAY HS-5/7/9M

Dettagli

Vehicle Security System VSS3 - Alarm system remote

Vehicle Security System VSS3 - Alarm system remote Vehicle Security System VSS3 - Alarm system remote Radiocomando dell'impianto di allarme Guida per l'impostazione - Italian Caro cliente, In questa guida troverà le informazioni e le operazioni necessarie

Dettagli

Manuale d installazione

Manuale d installazione AWACS AC16 SISTEMA SUPERVISIONATO VIA RADIO Manuale d installazione VIMAC SECURITY s.a.s. - via del Fante, 1-33170 Pordenone - IT tel. 0434 551112 - fax 0434 362039 e-mail: vimacsecurity@tin.it 1 AC16

Dettagli

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO AVVERTENZE - Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato costruito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere considerato

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996 MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 996 CONSOLLE VISTA INDICAZIONE DI MANCANZA RETE Se la luce verde RETE è spenta e compare la frase MANCANZA RETE sul display significa che manca la corrente elettrica, l

Dettagli

Centrale Mini MEDIA. Manuale Utente DT00815

Centrale Mini MEDIA. Manuale Utente DT00815 Centrale Mini MEDIA Manuale Utente DT00815 Egregio Cliente, congratulazioni per la scelta della Centrale di Sicurezza MiniMEDIA. La Centrale MiniMEDIA, prodotta dalla HESA S.p.A., è il frutto dei più avanzati

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ALLARME PER AUTO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ALLARME PER AUTO CAR ALARM SYSTEMS I ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ALLARME PER AUTO mod. 970ir SISTEMA D'ALLARME COMPATTO CON INTERFACCIA PER TRASMETTITORI ORIGINALI A RADIOFREQUENZA ED INFRAROSSI, PER TUTTE LE VETTURE ALIMENTATE

Dettagli

Simple8 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO

Simple8 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO Simple8 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO 1 CARATTERISTICHE DISPOSITIVI A BORDO Presa di comando con chiave elettronica (mod. INS/P) Tastiera ad 12 tasti per la programmazione e per le esclusioni.

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti Il dispositivo è utilizzato per collegare al sistema antintrusione i contatti magnetici di allarme normalmente chiusi, contatti elettromeccanici a fune per la protezione di avvolgibili e tapparelle e sensori

Dettagli

CENTRALE D ALLARME SUPER STAR

CENTRALE D ALLARME SUPER STAR CENTRALE D ALLARME SUPER STAR con combinatore GSM SUPER RADIO senza combinatore GSM Manuale Utente Pag. AVVERTENZE L allarme ha una funzione dissuasiva verso eventuali furti. In nessun caso deve essere

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Sistema. Manuale utente DT01046HE0205R01

Sistema. Manuale utente DT01046HE0205R01 Sistema Manuale utente DT01046HE0205R01 SOMMARIO 1. Introduzione al sistema di sicurezza...2 2. Come comunicare con il sistema...3 3. Come usare la centrale d allarme...4 4. Come il sistema comunica con

Dettagli

AVVERTENZE PER ULTERIORI INFORMAZIONI È ATTIVO IL NUMERO VERDE PER INSTALLATORI

AVVERTENZE PER ULTERIORI INFORMAZIONI È ATTIVO IL NUMERO VERDE PER INSTALLATORI AVVERTENZE - Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato costruito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere considerato

Dettagli

Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici

Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici Gestione a microprocessore 24 sensori memorizzabili 8 uscite allarme uno per canale 8 canali con 3 sensori per ogni canale 10 telecomandi programmabili 1 uscita

Dettagli

SISTEMA DI ALLARME SC4000

SISTEMA DI ALLARME SC4000 Cap. I - Installazione SISTEMA DI ALLARME SC4000 MANUALE PER L INSTALLAZIONE rev. 05 Blueberry s.n.c. Via Giuseppe Mazzini, 1 40137 Bologna Tel +39.051.398829 fax +39.178.6010487 www.domosikura.it - info@blueberryonline.eu

Dettagli

TASTIERE CONTROLLO ACCESSI

TASTIERE CONTROLLO ACCESSI Manuale di installazione, Programmazione ed Uso TASTIERE CONTROLLO ACCESSI COME ORDINARE CODICE ACS-230P ACS-240P ACS-200T DESCRIZIONE Tastiera antivandalo con lettore di prossimità. Dimensioni 76x120x22

Dettagli

S180-22I S181-22I. Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre. Manuale di installazione.

S180-22I S181-22I. Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre. Manuale di installazione. IT Manuale di installazione Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre S180-22I bianco S181-22I marrone Sommario 1. Presentazione...2 2. Preparazione...4

Dettagli

Sistemi professionali di allarme senza fili.

Sistemi professionali di allarme senza fili. Sistemi professionali di allarme senza fili. PROFESSIONAL ALARM SYSTEMS OGNI PERSONA DESIDERA PROTEZIONE E SICUREZZA, CONDIZIONI INDISPENSABILI PER POTER VIVERE TRANQUILLI. GT CASA ALARM. I SENZA FILI,

Dettagli

DOMOTEC SRL - Lungo Dora Liguria, 58 - I - 10143 TORINO (ITALY) TEL. 011.738.11.98 r.a. - Fax 011.733.197

DOMOTEC SRL - Lungo Dora Liguria, 58 - I - 10143 TORINO (ITALY) TEL. 011.738.11.98 r.a. - Fax 011.733.197 EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 0090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 0 99886 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it DOMOTEC SRL - Lungo Dora Liguria, 58 - I - 0 TORINO (ITALY) TEL. 0.78..98 r.a. - Fax 0.7.97 internet:http://www.domotec.it

Dettagli

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli