LUXMATE LITENET Efficienza insuperabile. Esempio di un edificio 85,2 kwh/(m² a)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LUXMATE LITENET Efficienza insuperabile. Esempio di un edificio 85,2 kwh/(m² a)"

Transcript

1 LUXMATE LITENET Il modo intelligente di ridurre il consumo energetico: un sistema flessibile e duraturo per gestire la luce negli edifici. Dai più piccoli ai più complessi. Tanto pratico quanto fidato.

2 LUXMATE LITENET Efficienza insuperabile Esempio di un edificio 85,2 kwh/(m² a)

3 3 L attenzione per le risorse è un principio che Zumtobel applica con coerenza a tutti i settori. Di qui lo sviluppo di LUXMATE LITENET: uno strumento efficace per ottenere il massimo del comfort e della qualità di luce spendendo il minimo di energia, materiale e tempo. Gli incentivi al risparmio energetico moltiplicano i provvedimenti volti a ridurre le emissioni di CO 2. Le basi legislative sono già definite dalle direttive comunitarie 2002/91/CE sull efficienza energetica: una grande sfida che devono affrontare progettisti, committenti ed esercenti di tutta Europa. LUXMATE LITENET offre la risposta migliore con tutta una serie di funzioni di risparmio energetico > 450

4 Le 4 strategie di LUXMATE LITENET per un comfort perfetto e un consumo minimo Maintenance Control Luce in eccesso sprecata inutilmente? Non esiste più. La funzione Maintenance Control compensa le variazioni di illuminamento, dovute all invecchiare dell impianto, in modo che il flusso rimanga costante attraverso gli anni e che la norma EN sull illuminamento minimo sia sempre rispettata. Pertanto il sovradimensionamento dell impianto, tecnicamente necessario, viene sfruttato per risparmiare energia e per ottimizzare gli intervalli di manutenzione. Dimming Luminosità sempre corretta. La giusta misura di luce varia a seconda dell attività svolta. Una luce dimmerata aumenta il comfort visivo e allo stesso tempo offre un enorme potenziale di risparmio energetico. LUXMATE LITENET sfrutta nel migliore dei modi le possibilità del dimming e all utente fornisce uno strumento per comporre le sue scene di luce preferite attivandole con un semplice pulsante. Gestione degli orari e delle presenze Se non serve, non si consuma. La luce più costosa è quella che illumina locali vuoti. LUXMATE LITENET si serve di comandi intelligenti per gestire orari e presenze. Per esempio si possono definire orari secondari, come la pausa pranzo o il termine della serata, in cui la luce si abbassa progressivamente fino a spegnersi in modo automatico. Chi si trattiene a lavorare ha bisogno di premere solo un pulsante per tenere accesa l illuminazione o per riaccenderla. Gestione basata sulla luce diurna La luce più confortevole è gratuita. L uomo percepisce la luce naturale come la migliore, la più piacevole e stimolante. Pertanto sfruttare la luce diurna con intelligenza non serve solo a ridurre i consumi energetici ma anche a migliorare la qualità dell ambiente. LUXMATE LITENET dosa la luce artificiale in funzione di quella diurna disponibile regolando anche serrande e schermature antisolari. Infatti, per sfruttare la luce naturale in modo efficace, è importante servirsi delle sue qualità utili eliminando però gli effetti che producono fastidio.

5 5-5 % di consumo energetico Maintenance Control Apparecchi dimmerabili Gestione di orari e presenze Gestione basata sulla luce diurna - 30 % di consumo energetico Maintenance Control Apparecchi dimmerabili Gestione di orari e presenze Gestione basata sulla luce diurna - 50 % di consumo energetico Maintenance Control Apparecchi dimmerabili Gestione di orari e presenze Gestione basata sulla luce diurna - 70 % di consumo energetico Maintenance Control Apparecchi dimmerabili Gestione di orari e presenze Gestione basata sulla luce diurna

6 Più luce naturale più comfort meno consumi. 0 % La luce naturale incrementa il benessere e il rendimento di chi lavora. È perfetta per soddisfare tutte le esigenze visive nei posti di lavoro. Ci sono molti giorni e orari in cui accendere la luce artificiale sarebbe puro spreco energetico. Con LITENET sfruttare in modo ideale la luce del giorno diventa un gioco da ragazzi. Un eliometro centrale rileva costantemente la situazione di luce esterna: da questi dati LITENET ricava la luminosità presente in ogni locale e se necessario la compensa con la luce artificiale fino a raggiungere il livello previsto. Al contempo le schermature vengono regolate per proteggere dall abbagliamento e da un eccesso di calore ma in modo da lasciar passare sempre un minimo di luce naturale diffusa. In qualsiasi momento il sistema può essere comunque adattato alle esigenze individuali. Un cervello fine L eliometro è un complesso di fotocellule e sensori a infrarossi che rileva tutta la situazione della volta celeste con i suoi cambiamenti. È in grado di distinguere fra luce diffusa e raggi solari diretti per gestire con intelligenza le serrande e la luce artificiale. Gestione delle serrande basata sulla luce diurna Per sfruttare la luce naturale in modo sensato, favorendo sempre il benessere, LITENET regola le serrande combinando cinque diverse possibilità: schermare l abbagliamento, direzionare la luce del sole in modo mirato, mantenere costantemente buone condizioni visive, controllare il clima dell ambiente sia in estate che in inverno, curare l estetica delle facciate.

7 7 23 % 76 % Con le file di apparecchi dimmerabili singolarmente si sfrutta al meglio un incidenza anche minima di luce diurna: risparmiando energia e migliorando il comfort visivo.

8 71 % 71 % 29 % 29 % Ore 07:02 Il primo sole del mattino incoraggia ad essere attivi. La luminosità mancante è compensata dagli apparecchi d illuminazione: nella misura giusta per l attività che si svolge e dosata secondo la distanza dalla finestra. consumo energetico attuale 119,5 Watt 50 % della potenza impegnata totale pari a 239 Watt 41 % 41 % 28 % 28 % Ore 15:07 LUXMATE LITENET ha la ricetta giusta anche per i raggi solari più bassi: la luce naturale entra nella maggior quantità possibile ma rimane schermata per non provocare effetti fastidiosi. L illuminazione artificiale integra automaticamente la luminosità che manca. consumo energetico attuale 82,4 Watt 34,5 % della potenza impegnata totale pari a 239 Watt

9 19 % 19 % 0 % 0 % Ore 11:45 A mezzogiorno il sole allo zenit può scaldare o abbagliare in modo eccessivo. Le lamelle schermano regolandosi ad un angolatura tale da far passare luce a sufficienza, mentre gli apparecchi adiacenti alle finestre riducono la luminosità fino a spegnersi. consumo energetico attuale 22,7 Watt 9,5 % della potenza impegnata totale pari a 239 Watt 86 % 86 % 86 % 86 % Ore 19:17 Con le serrande completamente aperte il locale è pervaso dall atmosfera serale. L illuminazione artificiale emessa in forma indiretta diffonde una piacevole luminosità. La luce diretta si regola in base all attività svolta. consumo energetico attuale 205,5 Watt 86 % della potenza impegnata totale pari a 239 Watt

10 L uno o l altro? La risposta di LITENET: ciò che serve ECOOS Apparecchio singolo e fila continua Intelligenza dentro l apparecchio d illuminazione le funzioni in più si attivano solo quando serve. Sono passati i tempi in cui si comprava un apparecchio con una determinata funzione che non poteva essere più modificata, a meno di non andare incontro a notevoli complicazioni. Zumtobel ha sganciato la funzionalità dall hardware. Oggi l apparecchio d illuminazione è uno strumento multifunzionale che si adatta al mutare delle esigenze. Semplice on/off oppure dimming? Apparecchio standard o per luce di sicurezza? Le decisioni come queste possono essere rimandate. Infatti gli apparecchi on-demand di Zumtobel rendono disponibili le funzioni mano a mano che sono richieste.

11 11 Panoramica delle funzioni LUXMATE LITENET Funzioni base Funzioni aggiuntive Flessibilità delle aree Flessibilità d impiego Monitoraggio centralizzato Adattamento delle funzioni in base a profili dei locali Gestione oraria Comandi TUNABLE WHITE Gestione della delle presenze Maintenance Control Comandi comfort Servizio informativo tramite e fax Integrazione della luce di sicurezza ONLITE Comando su base web Visualizzazione grafica e comandi centralizzati Gestione in base alla luce diurna Gestione delle serrande in base alla luce diurna Integrazione del sistema con OPC o BACnet * Dinamismo della luce Manutenzione a distanza Contratto di manutenzione Investire quando serve Con LUXMATE LITENET si investe solo al momento del bisogno. Ciò significa che si può decidere di affrontare i costi di nuove funzioni solo quando queste servono davvero. Per esempio quando i locali ricevono una nuova destinazione, oppure quando l immobile viene occupato da un nuovo locatario disposto a pagare di più per una soluzione di luce migliore. «Features on Demand» significa che il committente riduce il rischio legato all investimento ed anche il capitale investito, pur garantendosi una flessibilità decisamente maggiore nel far fronte alle richieste dei locatari. Le funzioni base del sistema LUXMATE LITENET possono essere ampliate anche in tempi successivi, senza bisogno di interventi di montaggio o di modifica. Il cliente può acquistare le nuove funzioni sotto forma di «Flex Credits» e attivarle al momento giusto tramite un software.

12 LUXMATE LITENET con TUNABLE WHITE Una nuova generazione di comandi della luce Elabora abbinamento di sequenza x Daylight Deluxe Ora 100 % 6500 K 80 % 5700 K 60 % 5000 K 40 % 4200 K 20 % 3500 K 0 % Sequenza intensità 06:00 08:00 10:00 12:00 14:00 16:00 18:00 20:00 Sequanza temperatura di colore 2700 K 07:02 70 % 3000 K 12:33 95 % 5500 K 18:05 70 % 3000 K Salva Annulla L intensità luminosa e la temperatura di colore si regolano sulle timelines del grafico in modo intuitivo, l una sganciata dall altra. LUXMATE LITENET sa gestire in modo fidato edifici di ogni dimensione, dai piccoli immobili ai grandi complessi. La nuova generazione di comandi integra nel sistema anche gli apparecchi TUNABLE WHITE. In altre parole diventa possibile definire non solo l intensità della luce ma anche la temperatura di colore, l una indipendentemente dall altra. E quello che offre Zumtobel non è soltanto tecnologia. 08:00

13 13 Il sistema infatti tiene conto anche dei risultati delle ricerche scientifiche sugli effetti benefici della luce: mettendo a disposizione sequenze predefinite per uffici, industrie o luoghi di cura in cui la luce viene ottimizzata in funzione del tipo di ambiente. L attivazione o il cambio di sequenze si possono definire seguendo l andamento della luce solare. Un comando dinamico di questo tipo, che dosa la temperatura di colore e l intensità a seconda della luce naturale, ottimizza sia il comfort che l efficienza dell impianto. 10:30 Con l aumentare della luce diurna l illuminazione artificiale si riduce e assume una tonalità neutra 14:30 Gli apparecchi nel corridoio e sulle pareti, di tonalità neutra, integrano l illuminazione generale compensando la luminosità esterna che comincia a calare 4000 K 09:00 10:00 11:00 12:00 13:00 14:000 15:00 16:00 17:00

14 Gestione digitale della luce Locali definiti con il mouse Oggi chi investe in uffici moderni deve prevederne le possibili modifiche attraverso l intero ciclo di utilizzo. LUXMATE LITENET possiede l arte della flessibilità a lungo termine. Con un software intelligente, e senza interventi meccanici sulle installazioni, i locali si ingrandiscono o si riducono o si eliminano. Se per esempio si sposta una parete divisoria mobile, il sistema d illuminazione è subito riconfigurato con il mouse. Quello che prima era sfruttato come singolo ufficio, domani può far parte di un open space. I gruppi d illuminazione vengono suddivisi o riuniti con flessibilità: senza complicazioni di cablaggi, senza intervenire sull installazione, senza bisogno di tecnici specializzati. L apparecchio che illumina il locale A diventa l apparecchio del locale B con una semplice riconfigurazione sul software. Lo stesso vale per tutti gli interruttori e pulsanti ad esso collegati. Il vostro ufficio OGGI La linearità di questo ufficio di gruppo è alleggerita dal tavolo per le riunioni. Gli apparecchi d illuminazione e le serrande sono regolabili tutti insieme o separatamente: servendosi dell unità di comando CIRIA a sinistra oppure del radiopulsante, senza cavi e senza batterie, sulla parete divisoria di vetro a destra. Inoltre ogni utente ha la possibilità di attivare la scena di luce preferita via notebook, webbrowser o rete TCP/IP. Il vostro ufficio DOMANI Il locale è stato diviso con una parete di vetro. Senza bisogno di intervenire sul cablaggio, ora i due spazi possono essere utilizzati in modo del tutto autonomo. Gli apparecchi d illuminazione sono assegnati ai rispettivi locali con il software LITENET via drag & drop: nell ufficio singolo fanno capo all unità di comando CIRIA, nella sala meeting al radiopulsante.

15 15

16 Profili digitali degli spazi Soluzioni pronte a portata di mano Layout di base Composizione 1 Uffici singoli con corridoio Composizione 2 Ufficio di gruppo Due uffici e un corridoio: le funzioni specifiche della luce si definiscono agevolmente attraverso il profilo del locale. I segnalatori di presenza negli uffici accendono e spengono gli apparecchi. Nel corridoio c è la possibilità di far spegnere gli apparecchi automaticamente dopo un certo tempo programmabile. Nel profilo viene proposta anche una soluzione con segnalatori di presenza e illuminamento minimo. Un ufficio open space: il profilo del locale coordina l illuminazione sui posti di lavoro con i segnalatori di presenza. In tal modo è garantito il risparmio energetico anche durante gli orari normali: per esempio non appena sia possibile dimmerare la luce oppure quando una persona si allontana dal posto di lavoro.

17 17 Drag & Drop Gli ambienti e i posti di lavoro strutturati rigidamente lasciano il posto a nuovi spazi, sfruttati con flessibilità secondo le esigenze del momento. I differenti utilizzi richiedono però una diversificazione della luce. LUXMATE LITENET conosce bene tutte le peculiarità di uffici, locali di comunicazione, sale conferenze o corridoi. A tutte le applicazioni tipiche sono associati profili che possono essere adottati per un certo locale a prescindere dal suo numero di apparecchi. Basta un drag & drop per definire le varie funzioni di apparecchi e comandi in base alle esigenze tipiche. Questo sistema riduce notevolmente il tempo di programmazione, sia all avviamento iniziale che ad ogni successiva modifica. Seguire le richieste individuali dei clienti diventa così un operazione rapida e professionale. Composizione 3 Sala riunioni Composizione X Una sala di riunione: le unità di comando gestiscono tutti gli apparecchi del locale. I segnalatori di presenza servono a spegnere l impianto automaticamente dopo un certo tempo in cui non si identifichino passaggi di persone. Così finalmente non vedremo più sale di riunione completamente vuote ma illuminate al massimo. LUXMATE LITENET mette a disposizione una nutrita scelta di profili per i diversi locali e utilizzi. Tutti si inseriscono con facilità e se necessario si adattano alle esigenze individuali.

18 Investire con intelligenza Al posto e al momento giusto Costi di modifica di un impianto illuminotecnico attraverso l intero ciclo di vita dell edificio Costi di modifica con un impianto tradizionale Costi di modifica con un impianto LITENET Costi di modifica Pianificazione Progetto Esecuzione Insediamento Esercizio Esercizio L analisi dei costi dell edificio attraverso il suo intero ciclo di vita dimostra che gli interventi di adattamenti e ristrutturazioni si sommano in maniera considerevole nel corso del tempo. LUXMATE LITENET riesce invece a contenere i costi di modifica in ogni fase del progetto. Pianificazione e progetto Con un installazione tradizionale si richiede un nuovo modulo ogni volta che le funzioni vanno cambiate. Queste modifiche sono legate a costi imprevedibilmente alti. Tutt altro con LITENET: dal momento che l infrastruttura rimane sempre la stessa, anche gli interventi necessari si mantengono molto limitati. Esecuzione Sino ad ora chiedere funzioni aggiuntive comportava nuovi investimenti strutturali. Il materiale già installato doveva essere sostituito. Con LITENET basta una riorganizzazione via software, semplice e senza cablaggi. Insediamento Se l impianto è di tipo tradizionale, gli adattamenti chiesti dai locatari in fase di insediamento procurano costi ingenti di materiali e di personale. Con LITENET le richieste si esaudiscono al computer, senza bisogno di intervenire sui cablaggi. In fase di esercizio Una volta in esercizio, riorganizzare un impianto via software è ancora più semplice: LITENET riduce al minimo non solo i costi dei materiali e del personale ma anche quelli derivanti dalle interruzioni del lavoro ogni volta che si deve apportare una modifica.

19 19 Ammortamento dell impianto illuminotecnico (calcolato con ecocalc) Impianto tradizionale Costi (in migliaia di ) Impianto LITENET Ammortamento in 4,8 anni Anni Per una soluzione innovativa l investimento iniziale è leggermente più alto. Ma sin dal primo giorno si è premiati con flessibilità e comfort maggiori. Ed anche dal punto di vista economico l investimento si ripaga in fretta. Entro quattro o cinque anni i costi sono già ammortizzati. Infatti il consumo energetico ridotto e l efficienza negli interventi di manutenzione mantengono bassi i costi d esercizio. Pertanto, se si esamina l intero ciclo di vita di un edificio, LUXMATE LITENET è la soluzione che costa di meno e che allo stesso tempo offre la maggior comodità.

20 Emissioni di CO 2 attraverso l intero ciclo di vita del vostro edificio (calcolo con ecocalc) CO 2 (in tonnellate) Emissioni di CO 2 Impianto tradizionale Emissioni di CO 2 Impianto LITENET Con un combinazione di lampade, componenti e apparecchi efficienti nei consumi, abbinati a sistemi di comando intelligenti che sappiano sfruttare anche la luce diurna, si possono realizzare soluzioni sostenibili che danno un contributo sostanziale alla tutela delle risorse. Un sistema di gestione intelligente come LUXMATE LITENET permette di risparmiare anche il 70 % di energia destinata all illuminazione e altrettante emissioni di CO 2. Il programma ecocalc calcola e visualizza graficamente i consumi del vostro edificio, comprese le emissioni di CO 2.

21 21 Il nuovo programma di calcolo ecocalc di Zumtobel consente di determinare tutti i costi di una soluzione illuminotecnica per tutto il suo ciclo di funzionamento. Questo software non calcola solo i costi d investimento ma considera anche gli aspetti economici di un illuminazione che tutela le risorse. Fra di essi le emissioni di CO 2, il consumo energetico, i costi di manutenzione o di smaltimento. Cosa sa fare ecocalc: Considerazione di un livello di luce duraturo e di tutti i costi dell impianto per la sua intera durata Confronto dinamico di varie soluzioni illuminotecniche Ranking di soluzioni considerando criteri di valutazione flessibili Quicklink via cellulare su

22 Concezione di scene variabili Il sistema migliore per disporre della luce perfetta Scena riunione Una sala luminosa con molta luce diretta è ideale per le riunioni in cui si prendano anche appunti. Scena proiezione Premendo un solo pulsante la sala si prepara in modo perfetto alla proiezione: il livello di luce si abbassa, le serrande si chiudono e si apre lo schermo di proiezione. Per ogni momento la luce perfetta. LUXMATE LITENET offre la possibilità di comporre nel modo preferito le scene di luce adatte alle attività ricorrenti. In questo modo basta premere un solo pulsante per disporre subito della scena con la qualità programmata. In qualsiasi momento è comunque possibile l intervento manuale: infatti le scene già definite possono essere adattate con estrema comodità. Zumtobel utilizza un linguaggio unitario e facilmente comprensibile per tutti gli elementi di comando, pulsanti e display. Pertanto i diversi sistemi di comando possono coesistere senza generare confusione.

23 23 Scena pausa Una forte componente di luce indiretta crea un clima piacevole per conversare. Le finestre in alto si aprono automaticamente arieggiando la sala. Scene personalizzate Si possono creare e memorizzare le scene preferite, da attivare in qualsiasi momento con l unità di comando.

24 Intuitivi e comodi Scene di luce a portata di mano LUXMATE CIRCLE Ha le stesse dimensioni di un tradizionale interruttore ma sa fare molto di più: rende disponibili tre scene di luce sempre regolabili e permette di integrare anche il comando delle serrande. In alternativa è previsto un interruttore multifunzione per apparecchi Tunable White, che in aggiunta rende disponibile la comoda regolazione della temperatura di colore. Radiopulsante enocean Sganciato da qualsiasi cavo, si fissa agevolmente su ogni superficie liscia. La trasmissione dei dati avviene via radio. L elemento funziona senza batteria e non richiede alcun tipo di manutenzione. LITENET incontrol Lavorare al computer è cosa di tutti i giorni. Pertanto non è difficile nemmeno regolare la luce dal PC con un software su base browser. Le «scene di luce con il mouse» rendono il comfort assoluto.

25 25 LUXMATE CIRIA Design by Matteo Thun LUXMATE CIRIA Un unità di comando high-end, moderna nel design e nel tipo di comunicazione. La gestione della luce diventa non solo funzionale ma anche straordinariamente comoda. Un talento universale Con CIRIA si gestisce tutto. Oltre alla luce si regolano comodamente anche le altre funzioni installate, come serrande, finestre o schermi di proiezione. I tasti di navigazione consentono impostazioni individuali in qualsiasi momento. E la cosa migliore è che non servono complicati manuali di istruzioni né addestramenti. All utente basta provare per scoprire intuitivamente le molte possibilità di CIRIA. Dimensioni reali La costruzione compatta permette di incassare CIRIA in una sola scatola sotto traccia Euro conf. DIN 0606 da minimo 50 mm di profondità. CIRIA live erleben zumtobel.com/ciria

26 LITENET graphics La centrale di comando per il facility-management Inserimento di grafici e foto Accesso diretto a tutto l edificio, ai singoli piani e alle scale Pannello per accedere direttamente alle singole funzioni Visualizzazione al massimo livello «Più un edificio è grande e più tempo deve dedicare il facility-manager a tenerlo sotto controllo.» Con LITENET graphics questo principio non vale più. Infatti il comando centrale raccoglie tutte le informazioni illustrando lo stato attuale sul monitor. Persino i test della luce di emergenza o altri interventi sull intero sistema possono essere eseguiti con il software centrale da qualsiasi punto dell edificio. Per facilitare l orientamento, soprattutto in edifici complessi o molto grandi, Zumtobel ha dotato questo software di parecchie capacità grafiche. LITENET graphics advanced è in grado di fornire una visualizzazione decisamente realistica. Importando files CAD si può navigare intuitivamente attraverso l edificio localizzando subito gli eventuali guasti. Dati di LITENET graphics Visualizzazione, sorveglianza e comandi centralizzati di un impianto LITENET Stato di apparecchi, serrande e fi nestre segnalato con animazioni Rapida localizzazione di errori Zoom continuo, ottima risoluzione grafi ca e rappresentazione dettagliata Inserimento di foto, grafi ci e piani CAD Layer a comparsa/scomparsa Schermata personalizzabile con libero posizionamento delle fi nestre parziali Pacchetti da 500, 2000 e terminali d uscita visualizzati

27 27 Stato di apparecchi, serrande e finestre segnalato con animazioni Inserimento di piani CAD in grafica vettoriale per rappresentazioni particolarmente nitide Visualizzazione di allarmi Zoom continuo e navigazione in tutte le direzioni

28 Pacchetti per soluzioni LITENET Sistemi dai 500 ai indirizzi LITENET economy Pacchetto per soluzioni con un massimo di 500 indirizzi d uscita Il più piccolo dei pacchetti LUXMATE LITENET è previsto per impianti che non superano i 500 indirizzi d uscita e che non hanno bisogno del programma completo di funzioni. In tal caso non serve nemmeno il server LITENET. LITENET compact Pacchetto per soluzioni con un massimo di indirizzi d uscita Analogamente a una compatta automobile di classe media, anche LUXMATE LITENET compact offre un buon livello di comfort senza ricorrere a tutto lo spettro di possibilità. Anche questa versione, studiata per gli impianti di medie dimensioni, non ha bisogno del server LITENET. LITENET flexible Pacchetto per soluzioni con un massimo di indirizzi d uscita Per il massimo della flessibilità è previsto un server centrale LITENET che può essere collegato a indirizzi d uscita (oltre su richiesta). Questa versione high-end consente di separare le strutture gestionali e IT all interno dell edificio e contiene tutte le funzioni del sistema LUXMATE LITENET.

29 29 Sensori Comandi Finestre Schermi Serrande Comandi Sensori Apparecchi TCP/IP LITENET flexis N2 con funzione server LITENET netlink Bus LUXMATE LITENET netlink DALI 3 x 64 indirizzi PC con software di comando LITENET insite TCP/IP LITENET economy Pacchetto per soluzioni con un massimo di 500 indirizzi d uscita Il più piccolo dei pacchetti LUXMATE LITENET è previsto per impianti che non superano i 500 indirizzi d uscita e che non hanno bisogno del programma completo di funzioni. In tal caso non serve nemmeno il server LITENET. Sensori Comandi Finestre Schermi Serrande Comandi Sensori Apparecchi LITENET compact TCP/IP LITENET flexis N3 con funzione server LITENET netlink Bus LUXMATE LITENET netlink DALI 3 x 64 indirizzi PC con software di comando LITENET insite TCP/IP Pacchetto per soluzioni con un massimo di indirizzi d uscita Analogamente a una compatta automobile di classe media, anche LUXMATE LITENET compact offre un buon livello di comfort senza ricorrere a tutto lo spettro di possibilità. Anche questa versione, studiata per gli impianti di medie dimensioni, non ha bisogno del server LITENET. Sensori Comandi Finestre Schermi Serrande Comandi Sensori Apparecchi LITENET flexible TCP/IP LITENET server LITENET flexis N1 LITENET flexis N4 LITENET netlink Bus LUXMATE LITENET netlink DALI 3 x 64 indirizzi PC con software di comando LITENET insite TCP/IP Pacchetto per soluzioni con un massimo di indirizzi d uscita Per il massimo della flessibilità è previsto un server centrale LITENET che può essere collegato a indirizzi d uscita (oltre su richiesta). Questa versione high-end consente di separare le strutture gestionali e IT all interno dell edificio e contiene tutte le funzioni del sistema LUXMATE LITENET.

30 LITENET + ONLITE Luce generale e di emergenza in coppia LUXMATE LITENET come gestione generale e ONLITE CPS, il sistema a batteria centrale del programma ONLITE, sono in grado di formare un vantaggioso abbinamento. Infatti LITENET si occupa di sorvegliare in modo automatico gli apparecchi di sicurezza, mentre il sistema CPS a batteria centrale provvede all alimentazione in caso di emergenza. In questo modo la luce generale e quella di emergenza si fondono in un insieme altamente funzionale. Il facility-manager gestisce LITENET e ONLITE come sistema unitario. Altre opzioni per la luce di emergenza: sorveglianza delle batterie singole, batterie di gruppo ONLITE LPS, integrazione di generatori diesel. ONLITE ARTSIGN Apparecchio LED per segnaletica di sicurezza Design: Matteo Thun TCP/IP LITENET server LITENET flexis LITENET insite TCP/IP max. 64 indirizzi max. 64 indirizzi LITENET netlink max. 64 indirizzi Bus LUXMATE Power TCP/IP ONLITE central CPS

31 LITENET + ZBOX Soluzione integrata per hotel e wellness 31 ZBOX Sistemi di comando plug & play per hotel e wellness LUXMATE LITENET si rivela prezioso anche nelle applicazioni di hotel e ambienti wellness. Vi si può integrare perfettamente ZBOX, l unità di comando studiata per le camere di hotel. L intelligente lavoro di squadra di LITENET e ZBOX apre una serie di possibilità sia all ospite che al responsabile della tecnica. Con un unico pulsante si possono attivare e variare scene di luce programmate nel modo preferito. Il sistema esegue e registra automaticamente i periodici test di funzionamento e autonomia della luce di sicurezza previsti dalla legge. TCP/IP LITENET insite LITENET server LITENET netlink ONLITE central CPS Bus LUXMATE DALI Camera ospiti 1 Corridoio ZBOX Segnalatore di presenza Camera ospiti 2 Cucina/ristorante/etc. ZBOX Unità di comando CIRCLE

32 Servizio ZUMTOBEL Presente in tutti i momenti del ciclo di vita dell impianto L edificio e il suo ciclo di vita Gestire un edificio significa ricavarne il massimo risultato in funzione dei requisiti che servono. Per fare in modo che questo massimo risultato sia sempre garantito, anche se cambiano le condizioni e le richieste, è indispensabile pianificare con regolarità la manutenzione e l ottimizzazione. Zumtobel assiste gli impianti dei clienti in tutte le fasi del loro ciclo di vita mettendo a disposizione consulenti, tecnici e manager di progetto in 75 filiali e 57 paesi. PROGETTO & SVILUPPO I consulenti Zumtobel sono specialisti di luce, di sistemi di comando, di luce di sicurezza e di integrazione dei sistemi. Possiedono tutta la preparazione e l esperienza necessarie a sviluppare soluzioni illuminotecniche moderne, che includano un intelligente strategia di automazione con il massimo della resa. REALIZZAZIONE & AVVIAMENTO Il management dei progetti Zumtobel pianifica e organizza tutte le risorse necessarie a realizzare una soluzione che soddisfi il cliente nei tempi e nei costi richiesti, garantendo sempre un risultato d alto livello. Per fare in modo che l avviamento e il funzionamento siano all insegna dell efficienza, Zumtobel punta sulle tecnologie più innovative affidandole a specialisti costantemente addestrati.

33 33 ESERCIZIO MANUTENZIONE MODERNIZZAZIONE SERVIZIO OTTIMIZZAZIONE ESERCIZIO Mentre l impianto è in funzionamento servono soluzioni rapide ed efficaci. Zumtobel offre ogni forma di assistenza fidata, dal supporto telefonico alla manutenzione a distanza o all intervento diretto sul posto. Se richiesto, organizza per il cliente un solido addestramento tecnico che lo metta in grado di gestire l impianto in modo autonomo e ancor più efficace. MANUTENZIONE Per garantire la qualità costante di un impianto illuminotecnico è importante prevedere una manutenzione regolare e professionale. Solo così infatti si avrà la certezza di un funzionamento fidato ed efficiente per molti anni. Zumtobel offre accordi di manutenzione a vari livelli sotto forma di contratti definiti con trasparenza. OTTIMIZZAZIONE Con il passar degli anni cambiano le esigenze e le condizioni. Per assicurare costantemente il massimo del risparmio energetico e della qualità di luce offriamo vari tipi di interventi di manutenzione che vengono realizzati senza disturbare le attività lavorative in corso. MODERNIZZAZIONE In tema di modernizzazione e ristrutturazione di impianti illuminotecnici, Zumtobel vi sa consigliare con competenza: dalla prima fase del progetto alla sua realizzazione. Con l obiettivo di combinare in modo ideale qualità della luce ed efficienza energetica.

Studio sull efficienza degli edifici

Studio sull efficienza degli edifici Studio sull efficienza degli edifici Effetti dei comandi di luce e schermature antisolari sul consumo energetico di un complesso di uffici Gennaio 2012 I rilevamenti in tempo reale confermano che il risparmio

Dettagli

La luce dà emozione agli acquisti

La luce dà emozione agli acquisti Comunicato stampa La luce dà emozione agli acquisti Un nuovo supermercato Spar con illuminazione interamente LED studiata da Zumtobel Per il suo nuovo supermercato a Budapest, la catena Spar ha chiamato

Dettagli

Luce di prim ordine e massima flessibilità

Luce di prim ordine e massima flessibilità Comunicato stampa Dornbirn, settembre 2010 Luce di prim ordine e massima flessibilità I magazzini Globus puntano sull illuminazione Zumtobel e risparmiano il 30% di energia B1 I La prima impressione è

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss 24/7 monitoraggio in tempo reale con tecnologia ConnectSmart

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni SWISS Technology by Leica Geosystems Leica Disto TM D Il multi-funzione per interni Misurare distanze e inclinazioni In modo semplice, rapido ed affidabile Leica DISTO D si contraddistingue per le numerose

Dettagli

Ridondante Modulare Affidabile

Ridondante Modulare Affidabile Ridondante Modulare Affidabile Provata efficacia in decine di migliaia di occasioni Dal 1988 sul mercato, i sistemi di chiusura Paxos system e Paxos compact proteggono oggi in tutto il mondo valori per

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA COME DEFINISCE LA QUALITÀ DI UNA BEVANDA CALDA? Esigenze per la macchina da caffè del futuro. Il piacere di una deliziosa bevanda aggiunge qualità in

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com TIP-ON BLUMOTION Due funzioni combinate in modo affascinante www.blum.com Tecnologia innovativa TIP-ON BLUMOTION unisce i vantaggi del supporto per l apertura meccanico TIP-ON con il collaudato ammortizzatore

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com

Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com Unico. Completo. Compatibile. highlights unico CELOS di DMG MORI dall idea al prodotto finito. Le APP CELOS consentono all utente di gestire, documentare e

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

La Valutazione Euristica

La Valutazione Euristica 1/38 E un metodo ispettivo di tipo discount effettuato da esperti di usabilità. Consiste nel valutare se una serie di principi di buona progettazione sono stati applicati correttamente. Si basa sull uso

Dettagli

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it Linee guida funzionali Piemonte Valle d Aosta Liguria UFFICIO REGIONALE 10098 RIVOLI (TO) c/o PRISMA 88 C.so Susa, 242 Tel. Q 011/9502611

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni Produzione della corrente alternata La generazione di corrente alternata viene ottenuta con macchine elettriche dette alternatori. Per piccole potenze si usano i gruppi elettrogeni. Nelle centrali elettriche

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale La Settimana dell Educazione all Energia Sostenibile Dal 6 al 12 novembre si è celebrata la Settimana Nazionale dell Educazione all Energia Sostenibile,

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Manuale sull illuminazione UV www.dohse-terraristik.com

Manuale sull illuminazione UV www.dohse-terraristik.com Manuale sull illuminazione UV La corretta illuminazione dei terrari è importante per il benessere degli animali da terrario e per il successo dell allevamento. In ciò rivestono particolare importanza determinate

Dettagli