Misura della radiazione solare UV nelle regioni polari: l'esperienza dell'isac-cnr

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Misura della radiazione solare UV nelle regioni polari: l'esperienza dell'isac-cnr"

Transcript

1 Misura della radiazione solare UV nelle regioni polari: l'esperienza dell'isac-cnr Vito VITALE e Boyan PETKOV Istituto t di Scienze dell'atmosfera e del Clima (ISAC-Bologna) Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Stazione di misure radiometriche dell Istituto ISAC-CNR

2 Il trend nelle ultime decadi del contenuto di ozono colonnare all inizio/durante la stagione primaverile nelle regioni polari. Distribuzione della media zonale del contenuto di ozono nel mese di ozono in funzione della latitudine.

3

4 Evoluzione del profilo verticale di ozono nelle regioni polari durante gli ultimi 40 anni

5 Concordia 75 S, 123 E 3233 m s.l.m. Zucchelli 75 S, 164 E 10 m s.l.m.

6 CARO Tower (46 m alt.)

7 Spectral UV measurements at Concordia (75 S) At the beginning of November 2007 have been installed an UV-RAD radiometer to carry out spectral measurements in the range between 300 and 400 nm and supply ozone content, UV flux and other parameters along the whole day. Possibility to investigate ozone hole dynamics through ground measurements and comparison with other inner and coastal stations. Preliminary analysis

8

9 400 E (DU) TOTA AL OZON DOME CONCORDIA UV-RAD OMI 1.2 UV-R RAD / OM MI N O V D E C J A N F E B O C T N O V

10 (Wm -2 nm -1 ) (b) 306 nm IRRA ADIANCE TOTA AL OZONE (DU) SOAZ OMI UV-RAD (c) 100 August September October November MONTH, 2008

11 Monthly averages of the frequency of cloudiness for six summer campaigns at MZS and the period December 2006 January 2007 at Concordia. Frequency of the occurrence of cloudiness on a minute base in time, derived from the Long and Ackerman mask scheme [2], ranges between 0.7 and 0.8 at MZS during the summer period (three months, November, December and January) and around 0.5 at Concordia for the same 3 months period, and 0.65 if we consider the whole 2006 year.

12 Average values and dispersions (5, 10, 25, 50, 75 and 95 percentiles) of the daily cloud effects (D SW) on shortwave incoming radiation at MZS (annual) and at Dome C (annual and November-December-January). The cooling effects of the clouds at MZS ranges between 40 and -110 W m -2 for all months, being positive cloud effects confined in less than 1% of the cases. At Dome C, radiative effects are much less intense, not being stronger of -20 W m -2. Moreover, positive effects represent a consistent part of the histogram distribution, giving evidence that cloudiness over the inner Plateau is the most part of cases constitute by thin cirrus clouds.

13 Isole Svalbard

14 Spectral UV measurements at Ny Alesund (79 N) At the beginning of May 2008 have been installed an UV-RAD radiometer to carry out spectral measurements in the range between 300 and 400 nm and supply ozone content, UV flux and other parameters along the whole day. Instrument is hosted by NP in the Norwegian station of Sverdrup

15 Sverdrup station il radiometro UV-RAD e posto sul terrazzo affianco al GUV-511 della Biospherical Instruments Inc.

16 (DU) OZONE 500 UV-RAD 450 OMI SCIAMACHY 400 Ozonesonde SOAZ 350 TOTAL R A T I O UV-RAD/OMI UV-RAD/SCIAMACHY UV-RAD/Ozonosounding UV-RAD/SOAZ MAY JUNE JULY AUG

17 la dose eritemale calcolata modellisticamente (TUV) mostra gli effetti della variabilita nel contenuto colonnare di ozono (media giornaliera). La dose misurata mette in evidenza come le condizioni di nuvolosita a NYA siano molto peggiori in termini di trasmittanza di quelle di Concordia. La figura in basso conferma queste affermazioni, riportando oltre ai flussi UV- A ed UV-B, anche il valore medio del cloud optical depth. Il confronto tra un valore medio giornaliero e un valore integrale va letto sempre in termini di tendenza e non preso caso per caso.

18 Stazione di misure radiometriche dell Istituto ISAC-CNR la piattaforma di misura e stata realizzata nella parte piu elevata del tetto dell Istituto ISAC ad una altezza di 34 m, cosi da avere l orizzonte completamente libero. Radiometri CM22, CH1, NIP e CG4, radiometro UV-RAD, shadowband MFR-7 consentono o o di avere e informazioni o complete sui flussi downwelling. I dati saranno presto in tempo reale in rete.

19 valori medi giornalieri medie mobili su 20 giorni

INTRODUZIONE ALLA RADIAZIONE UV. Vito Vitale

INTRODUZIONE ALLA RADIAZIONE UV. Vito Vitale INTRODUZIONE ALLA RADIAZIONE UV Vito Vitale Istituto di Scienze dell Atmosfera e del Clima (ISAC-CNR) Via Gobetti, 101 Bologna Il bilancio di energia al limite superiore del sistema Terra-Atmosfera Il

Dettagli

TARIFFE INTERA CASA PER AFFILIATI I.P.A. E FAMIGLIE (4 PERSONE)

TARIFFE INTERA CASA PER AFFILIATI I.P.A. E FAMIGLIE (4 PERSONE) CASA DELLE GINESTRE L'appartamento è di 130 metri quadrati ed è situato al primo piano nobile di un palazzo del 1300 nel centro storico veneziano. Dalla sala centrale si accede sia alla cucina che alle

Dettagli

Specifiche e scopi delle reti di monitoraggio della radiazione UV solare: proposte per una rete italiana

Specifiche e scopi delle reti di monitoraggio della radiazione UV solare: proposte per una rete italiana Specifiche e scopi delle reti di monitoraggio della radiazione UV solare: proposte per una rete italiana H. Diémoz 1, G. Agnesod 1, A. M. Siani 2, G. Casale 2 1 ARPA Valle d Aosta 2 La Sapienza, Università

Dettagli

Prof. Massimiliano Fazzini

Prof. Massimiliano Fazzini EVENTO INFORMATIVO-DIVULGATIVO / STROKOVNO IZOBRAŽEVANJE NA TEMO Workshop / Delavnica: Evoluzione recente del clima tra Italia settentrionale e Slovenia / Značilnosti in trendi podnebja v Severni Italiji

Dettagli

Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry

Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry PRESENTAZIONE - OVERVIEW DESCRIZIONE Diffusori ad alta induzione, a geometria variabile mediante regolazione

Dettagli

M. R. Perrone, F. De Tomasi, P. Burlizzi, S. Romano

M. R. Perrone, F. De Tomasi, P. Burlizzi, S. Romano WORKSHOP "OSSERVATORIO CLIMATICO-AMBIENTALE DI LECCE: ATTIVITA, POTENZIALITA e PROSPETTIVE FUTURE" CNR-ISAC Lecce, 23 Aprile 2015 I-AMICA ed il potenziamento a Lecce della strumentazione per il monitoraggio

Dettagli

L OSSERVATORIO ATMOSFERICO

L OSSERVATORIO ATMOSFERICO L OSSERVATORIO ATMOSFERICO Istituto di Scienze dell Atmosfera e del Clima (ISAC) UOS - ROMA Area di Ricerca di Roma Tor Vergata Via del Fosso del Cavaliere, 100 ROMA Contributi: Argentini S., L. Baldini,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA Milano, 31 dicembre 2004 Telecom Italia, Tim e Telecom Italia Media comunicano,

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Smart Home L evoluzione digitale dell ambiente domestico Marco Canesi M2M Sales & Marketing Manager Italy Home & Building 29 Ottobre 2013 1 Le abitazioni e gli edifici stanno

Dettagli

FTALab Laboratori di Fisica Tecnica Ambientale

FTALab Laboratori di Fisica Tecnica Ambientale Università di Roma Tor Vergata - Giornata dell Energia Roma, 1 Luglio 2009 FTALab Laboratori di Fisica Tecnica Ambientale Attività nel campo dell Energia UltimoTriennio Angelo Spena Meteo Clima Modelli

Dettagli

BERGAMO ORARI ESTIVI SUMMER TIMETABLE DALL 8 GIUGNO 2014 VALID FROM 8 TH JUNE 2014 BUS

BERGAMO ORARI ESTIVI SUMMER TIMETABLE DALL 8 GIUGNO 2014 VALID FROM 8 TH JUNE 2014 BUS AIRPORT BUS orio al serio BERGAMO BUS tutti i giorni, ogni 20 minuti everyday, every 20 minutes Collegamento diretto tra Aeroporto di Orio al serio e Bergamo Direct route between Orio al serio Airport

Dettagli

3 rd INTERREGIONAL FORUM: CYCLING POLICIES IN ITALY: PROBLEMS, SOLUTIONS, PROJECTS

3 rd INTERREGIONAL FORUM: CYCLING POLICIES IN ITALY: PROBLEMS, SOLUTIONS, PROJECTS 3 rd INTERREGIONAL FORUM: CYCLING POLICIES IN ITALY: PROBLEMS, SOLUTIONS, PROJECTS BIKEMI, BIKE SHARING MILANO Gestione: CLEAR CHANNEL Committenti: ATM, Azienda Trasporti Milanesi e Comune di Milano BIKEMI,

Dettagli

ELLA DVICE RADING. Rho, 20 novembre 2004. DALL ANALISI TECNICA AL TRADING: Il trading infraday. A cura di: Giuliano Sarricchio UFFICIO ANALISI TECNICA

ELLA DVICE RADING. Rho, 20 novembre 2004. DALL ANALISI TECNICA AL TRADING: Il trading infraday. A cura di: Giuliano Sarricchio UFFICIO ANALISI TECNICA ELLA DVICE RADING Rho, 20 novembre 2004 DALL ANALISI TECNICA AL TRADING: Il trading infraday A cura di: Giuliano Sarricchio UFFICIO ANALISI TECNICA Esempio di pagina Sella Advice Trading - posizioni lunghe

Dettagli

La tradizione del velluto in seta dal 1700 The tradition of silk velvet since 1700

La tradizione del velluto in seta dal 1700 The tradition of silk velvet since 1700 La tradizione del velluto in seta dal 1700 The tradition of silk velvet since 1700 La tessitura Luigi Bevilacqua, fondata a Venezia attorno al 1700, è una delle più antiche tessiture d Europa in attività.

Dettagli

Uso dei modelli di trasporto radiativo: parametri di input e di output

Uso dei modelli di trasporto radiativo: parametri di input e di output Uso dei modelli di trasporto radiativo: parametri di input e di output Henri Diémoz ARPA Valle d Aosta Tutorial UV Bologna, 1-3 dicembre 2008 premessa i modelli funzionano con i dati che inserisco io!

Dettagli

Matematica. Imparare le moltiplicazioni per multipli di 10 e 100. Risposte. Nome:

Matematica. Imparare le moltiplicazioni per multipli di 10 e 100. Risposte. Nome: 1) If 5 3 = 15, than 500 3 = 1500 2) If 5 8 = 40, than 500 8 = 4000 3) If 10 1 = 10, than 100 1 = 100 4) If 1 5 = 5, than 10 5 = 50 5) If 10 6 = 60, than 100 6 = 600 6) If 2 4 = 8, than 20 4 = 80 7) If

Dettagli

HIGH RESOLUTION CLIMATE INFORMATION FOR MOUNTAIN AREAS (HR-CIMA)

HIGH RESOLUTION CLIMATE INFORMATION FOR MOUNTAIN AREAS (HR-CIMA) HIGH RESOLUTION CLIMATE INFORMATION FOR MOUNTAIN AREAS (HR-CIMA) Michele Brunetti m.brunetti@isac.cnr.it Istituto di Scienze dell Atmosfera e del Clima Consiglio Nazionale delle Ricerche 12 Novembre 2013

Dettagli

Test collettivo pre Sanremo 2013 Pre-Sanremo 2013 collective test

Test collettivo pre Sanremo 2013 Pre-Sanremo 2013 collective test B.M.P.&Program&Service&& Via*Valli*36* 55035,*Piazza*al*Serchio*(Lucca)* Italy*** p.i.v.a.*e*c.f.*02200570469* Contacts:* Merlo*Gabriele*+39.348.7773658** fax*+39.0183.8031131** mail:*info@bmp9programservice.com*

Dettagli

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no.

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. 327/2011 In base alla direttiva ErP e al regolamento UE n. 327/2011, si impone

Dettagli

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.11560 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Migrazione alla piattaforma Millennium IT: conferma entrata in vigore/migration to

Dettagli

Descrizione. Analizzatore dei gas di combustione testo 320, comprensivo di sensori O2 e CO con sensore per temperatura, e certificato di taratura.

Descrizione. Analizzatore dei gas di combustione testo 320, comprensivo di sensori O2 e CO con sensore per temperatura, e certificato di taratura. Descrizione L'analizzatore dei gas di combustione testo 320 è lo strumento ideale per tutti coloro che installano, collaudano ed effettuano la manutenzione degli impianti di riscaldamento: Con la sua struttura

Dettagli

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni al Regolamento: in vigore il 18/02/09/Amendments to the Instructions

Dettagli

SISTEMA FOTOVOLTAICO CON ACCUMULO ENERSHARING

SISTEMA FOTOVOLTAICO CON ACCUMULO ENERSHARING SISTEMAFOTOVOLTAICOCONACCUMULOENERSHARING Moduli Fotovoltaici Inverter Ibrido Quadro Abitazione Regolatore di carica Unità Gestione e Acq. Dati Carichi Elettrici Contatore ENEL Batteria accumulo Rete elettrica

Dettagli

Sun paths in the sky. Solar diagrams and obstructions: shading systems design. Sun paths in the sky. Sun paths in the sky

Sun paths in the sky. Solar diagrams and obstructions: shading systems design. Sun paths in the sky. Sun paths in the sky Università IUAV di Venezia Corso di Fisica Tecnica Ambientale Laboratorio Integrato Innovazione-Sostenibilità Solar diagrams and obstructions: shading systems design Fabio Peron Università IUAV - Venezia

Dettagli

artebit.it Calendario 2015 L imposta di pubblicità è a carico di chi espone in pubblico L Argilla e la Luna

artebit.it Calendario 2015 L imposta di pubblicità è a carico di chi espone in pubblico L Argilla e la Luna L imposta di pubblicità è a carico di chi espone in pubblico L Argilla e artebit.it L Argilla e Abbiamo seguito nel suo percorso celeste per un anno intero. Abbiamo cercato di catturare i suoi pensieri,

Dettagli

RADIAZIONE SOLARE. 99% dell energia compresa in λ 0.15 4 µ: 9% nell uv (λ < 0.4µ) 49% nel visibile (0.4 < λ < 0.8µ) 42% nell IR (λ > 0.

RADIAZIONE SOLARE. 99% dell energia compresa in λ 0.15 4 µ: 9% nell uv (λ < 0.4µ) 49% nel visibile (0.4 < λ < 0.8µ) 42% nell IR (λ > 0. BILANCIO AL TOP DELL ATMOSFERA RADIAZIONE SOLARE 99% dell energia compresa in λ 0.15 4 µ: 9% nell uv (λ < 0.4µ) 49% nel visibile (0.4 < λ < 0.8µ) 42% nell IR (λ > 0.8µ) L intensità della radiazione solare

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli

GE Money. Novità. Mutuo Scegli TU! Il nuovo mutuo a tasso misto. 1 / GE Title or job number / 4/18/2008

GE Money. Novità. Mutuo Scegli TU! Il nuovo mutuo a tasso misto. 1 / GE Title or job number / 4/18/2008 GE Money Novità Mutuo Scegli TU! Il nuovo mutuo a tasso misto 1 / Agenda 1- Perché Mutuo Scegli TU 2- Caratteristiche del prodotto 3- Analisi del contesto competitivo 4- Target di clientela 5 - Argomentazioni

Dettagli

Decadal variations of surface solar radiation and its connection to climate and atmospheric processes

Decadal variations of surface solar radiation and its connection to climate and atmospheric processes DISS. ETH NO. 19360 Decadal variations of surface solar radiation and its connection to climate and atmospheric processes A dissertation submitted to ETH ZURICH for the degree of DOCTOR OF SCIENCES presented

Dettagli

SIFood: Nutrire La Smart City. Jacopo Cassina - Holonix

SIFood: Nutrire La Smart City. Jacopo Cassina - Holonix SIFood: Nutrire La Smart City Jacopo Cassina - Holonix IT SOLUTIONS Prodotti Innovativi Efficienza Piattaforma IT Proprietaria Things Lifecycle Management Single item lifecycle approach Use of sensors

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

Online Resource 12: Dataset

Online Resource 12: Dataset Online Resource 12: Dataset Article Title: Temperature observations in Bologna, Italy, from 1715 to 1815; a comparison with other contemporary series and an overview of three centuries of changing climate

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOVETTURE ITALY - NEW CAR REGISTRATIONS

ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOVETTURE ITALY - NEW CAR REGISTRATIONS ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOVETTURE ITALY - NEW CAR REGISTRATIONS dati provvisori/provisional data GIUGNO VAR. % GENNAIO/GIUGNO VAR. % JUNE % CHG. JANUARY/JUNE % CHG. MARCA/MAKE 2011 % 2010 % 11/10 2011

Dettagli

Dogma F8 Disk Dogma F8 Disk is disk brake version of Dogma F8. Dogma F8 Disk è la versione con freno a disco del Dogma F8.

Dogma F8 Disk Dogma F8 Disk is disk brake version of Dogma F8. Dogma F8 Disk è la versione con freno a disco del Dogma F8. Dogma F8 Disk è la versione con freno a disco del Dogma F8. Le caratteristiche principali sono tutte invariate: abbiamo mantenuto le stesse geometrie ed il materiale, la rigidezza e l aerodinamica. Il

Dettagli

Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere

Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere Qualità e sicurezza delle costruzioni leggere prof. dr. eng. Ario Ceccotti Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree CNR IVALSA Il LEGNO è la sola risorsa fondamentale rinnovabile

Dettagli

GLI ACCUMULI TERMICI A CAMBIAMENTO DI FASE

GLI ACCUMULI TERMICI A CAMBIAMENTO DI FASE GLI ACCUMULI TERMICI A CAMBIAMENTO DI FASE R. Lazzarin, M. Noro, L. Zamboni Dipartimento di Tecnica e Gestione dei sistemi industriali Università degli Studi di Padova CITTA SOSTENIBILE Convegno Climatizzazione

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

2017 Cambridge Exams

2017 Cambridge Exams YLE starters - 57,00 44,00 YLE Movers A1 Qualunque data La prova ORALE generalmente 45/60 gg 60/90 gg 9 settimane è tenuta nella stessa data dopo dopo prima dello scritto l'esame l'esame 63,00 47,00 YLE

Dettagli

Hotel Web Marketing, Seo, Hotel Management, Revenue Management, Brand Reputation.

Hotel Web Marketing, Seo, Hotel Management, Revenue Management, Brand Reputation. Giandomenico Marino info@gshotels.org Summary Oggi apprezzato consulente aziendale al fianco di diverse strutture alberghiere individuali e di catena. E' co-fondatore ed idatore della piattaforma di servizi

Dettagli

Creare Valore con il Supply Chain Management Bologna, 26 se:embre 2013. Roberto Pinto CELS Dip. di Ingegneria Università degli Studi di Bergamo

Creare Valore con il Supply Chain Management Bologna, 26 se:embre 2013. Roberto Pinto CELS Dip. di Ingegneria Università degli Studi di Bergamo Creare Valore con il Supply Chain Management Bologna, 26 se:embre 2013 Roberto Pinto CELS Dip. di Ingegneria Università degli Studi di Bergamo Caccia al logo No endorsement is granted 2 Caccia al logo

Dettagli

WHERE World HEritage monitoring by Remote sensing

WHERE World HEritage monitoring by Remote sensing WHERE World HEritage monitoring by Remote sensing L Osservazione della Terra a salvaguardia dei Beni Culturali MONITORAGGIO DEGLI ASPETTI METEO-CLIMATICI DI UN SITO DOTT. MARCO FOLEGANI (MEEO) Monitoraggio

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra CHI SIAMO Nel 1998 nasce AGAN, societa specializzata nei servizi di logistica a disposizione di aziende che operano nel settore food del surgelato e del fresco. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

EVOLUZIONI STAZIONI 2015-16 TITOLO DELLA PRESENTAZIONE QUESTO È IL SOTTOTITOLO

EVOLUZIONI STAZIONI 2015-16 TITOLO DELLA PRESENTAZIONE QUESTO È IL SOTTOTITOLO QUESTO È IL EVOLUZIONI STAZIONI 2015-16 PIANO STAZIONI 2015-2016 QUESTO È IL BSS TOTALI 2016 28 12 14 28 11 8 2 6 4 RISTRUTTURAZIONE CASA ITALO (SI/NO) SI SI ROMA ROMA T.NI FIRENZE BOLOGNA MILANO C.LE

Dettagli

! Master!Thesis!! !!!!

! Master!Thesis!! !!!! FACULTYOFINFORMATIONENGINEERING,INFORMATICSANDSTATISTICS MASTERDEGREEINELECTRONICENGINEERING MasterThesis Optimization*of*data*transmission*at*Ka*band*and*beyond*by*microwave* radiometric*techniques*for*telecommunication*and*deep*space*missions*

Dettagli

Rischio fotobiologico delle lampade Criteri di valutazione del rischio

Rischio fotobiologico delle lampade Criteri di valutazione del rischio Rischio fotobiologico delle lampade Criteri di valutazione del rischio Riferimenti legislativi: DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 (testo unico) Capo V Protezione dei lavoratori dai rischi di esposizione

Dettagli

Presentazione della rete ELDoNet e della linea di ricerca UV presso IBF-Pisa Roberto Marangoni Dipartimento di Informatica Univ. Pisa & Istituto di Biofisica del CNR - Pisa (marangon@di.unipi.it) Giornata

Dettagli

Sistema di osservazione delle risorse alieutiche per la gestione della pesca in Adriatico

Sistema di osservazione delle risorse alieutiche per la gestione della pesca in Adriatico Sistema di osservazione delle risorse alieutiche per la gestione della pesca in Adriatico Mauro Marini Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Scienze Marine-UOS di Ancona The coastal area reflects

Dettagli

NOTIZIE DALLA SCOZIA

NOTIZIE DALLA SCOZIA pag 10 English Edition PERIODICO DI INFORMAZIONE N. 22 - Giugno 2013 La IMPER ITALIA Spa ha ospitato il 6 marzo 2013 il nostro Distributore Scozzese MOY MATERIALS (NORTHERN). Rappresentato da Mr. DAVID

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015

Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Informazione Regolamentata n. 1615-51-2015 Data/Ora Ricezione 29 Settembre 2015 18:31:54 MTA Societa' : FINECOBANK Identificativo Informazione Regolamentata : 63637 Nome utilizzatore : FINECOBANKN05 -

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

official Media kit 2015

official Media kit 2015 Media kit 2015 aggiornato a maggio 2015 DI COSA SI TRATTA Il magazine mensile OFFICIAL MADE IN ITALY sarà la rivista di riferimento del made in italy, con circa 150 pagine in lingua italiana ed inglese.

Dettagli

Streaming unicast. Live media source. Media store. server. internet. Client player. control. 5. Multimedia streaming Pag. 1

Streaming unicast. Live media source. Media store. server. internet. Client player. control. 5. Multimedia streaming Pag. 1 5. Multimedia streaming Pag. 1 Streaming unicast Live media source Unicast streaming is provided in a classic client- fashion At least two flows are established between client and. A distribution flow

Dettagli

Big Data: il futuro della Business Analytics

Big Data: il futuro della Business Analytics Big Data: il futuro della Business Analytics ANALYTICS 2012-8 Novembre 2012 Ezio Viola Co-Founding Partner & Direttore Generale The Innovation Group Information Management Tradizionale Executive KPI Dashboard

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

Milano, 28-30 Ottobre 2015. Carlotta Buzzoni 1, Donella Puliti 1, Alessandro Barchielli 1, Marco Zappa 1 e Jonas Hugosson 2 per ERSPC Working2 Group

Milano, 28-30 Ottobre 2015. Carlotta Buzzoni 1, Donella Puliti 1, Alessandro Barchielli 1, Marco Zappa 1 e Jonas Hugosson 2 per ERSPC Working2 Group Approccio Incidence based mortality per la valutazione della riduzione di mortalità per carcinoma prostatico nello studio randomizzato europeo sullo screening per tumore della prostata (ERSPC) Milano,

Dettagli

CYNTHIA GILMORE ALSTON - PATRIZIA CAROTI. Corso di Inglese per la Scuola Secondaria di Primo Grado

CYNTHIA GILMORE ALSTON - PATRIZIA CAROTI. Corso di Inglese per la Scuola Secondaria di Primo Grado CYNTHIA GILMORE ALSTON - PATRIZIA CAROTI LIBRO MISTO PROGETTO Connecting Friends Corso di Inglese per la Scuola Secondaria di Primo Grado WELCOME FOLDER Welcome Folder Il Welcome Folder ti aiuterà a ripassare

Dettagli

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series HYDRAULIC COMPONENTS HYDROSTATIC TRANSMISSIONS GEARBOXES - ACCESSORIES Via M.L. King, 6-41122 MODENA (ITALY) Tel: +39 059 415 711 Fax: +39 059 415 729 / 059 415 730 INTERNET: http://www.hansatmp.it E-MAIL:

Dettagli

ALLEGATO 1 Analisi delle serie storiche pluviometriche delle stazioni di Torre del Lago e di Viareggio.

ALLEGATO 1 Analisi delle serie storiche pluviometriche delle stazioni di Torre del Lago e di Viareggio. ALLEGATO 1 Analisi delle serie storiche pluviometriche delle stazioni di Torre del Lago e di Viareggio. Per una migliore caratterizzazione del bacino idrologico dell area di studio, sono state acquisite

Dettagli

OBJECT : Instructions on how to deposit the italian translation of an European Patent

OBJECT : Instructions on how to deposit the italian translation of an European Patent Ministry of Economic Development Department for enterprise and internationalisation Directorate general for the fight against counterfeiting XII Division VIA MOLISE 19 00187 ROMA OBJECT : Instructions

Dettagli

Guide line for projects and managmenet of the geologic monitoring systems

Guide line for projects and managmenet of the geologic monitoring systems Guide line for projects and managmenet of the geologic monitoring systems Dr. Geologo Luca Dei Cas Dirigente U.O. Centro Monitoraggio Geologico di ARPA Lombardia The Geologic Monitoring Center (CMG) started

Dettagli

Appunti euroritenuta. Torino 30 giugno 2015

Appunti euroritenuta. Torino 30 giugno 2015 Appunti euroritenuta Torino 30 giugno 2015 Agreements between the EU and five European countries On 2 June 2004, the Council adopted a Decision on the signature and conclusion of an Agreement between the

Dettagli

23 Ottobre 2010-27 Marzo 2011 Monet, Cézanne, Renoir e altre storie di pittura in Francia

23 Ottobre 2010-27 Marzo 2011 Monet, Cézanne, Renoir e altre storie di pittura in Francia EVENTs 21 EVENTI 7 Luglio Cerimonia d iscrizione dei Centri Storici di San Marino, Borgo Maggiore e del Monte Titano nella Lista del Patrimonio Mondiale dell Unesco 12-17 Luglio San Marino Etnofestival

Dettagli

RAPPORTO TECNICO ANALISI FINITURA SUPERFICIALE IMPIANTO IN TITANIO IMPIANTO con Lotto 002520 CON TRATTAMENTO SUPERFICIALE SL TECOM IMPLANTOLOGY

RAPPORTO TECNICO ANALISI FINITURA SUPERFICIALE IMPIANTO IN TITANIO IMPIANTO con Lotto 002520 CON TRATTAMENTO SUPERFICIALE SL TECOM IMPLANTOLOGY REPORT TECNICO Pagina 1 di 8 RAPPORTO TECNICO ANALISI FINITURA SUPERFICIALE IMPIANTO IN TITANIO IMPIANTO con Lotto 002520 CON TRATTAMENTO SUPERFICIALE SL TECOM IMPLANTOLOGY TECHNICAL REPORT ROUGHNESS ANALYSIS

Dettagli

di Marcabruni Bruno & C. S.n.c. COSTRUZIONI MECCANICHE Via Linfano, ARCO (Tn)

di Marcabruni Bruno & C. S.n.c. COSTRUZIONI MECCANICHE Via Linfano, ARCO (Tn) di Marcabruni Bruno & C. S.n.c. COSTRUZIONI MECCANICHE Via Linfano, 2 38062 ARCO (Tn) Tel. +39 0464 516778 Fax +39 0464 518634 Indirizzo e-mail: info@camulenzi.com P.IVA 00160080222 ISO 9001 Cert. 2621/0

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA BASILICATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA BASILICATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE Programma di insegnamento per l a.a. 2015-2016 Insegnamento: MATEMATICA II Docente: VITA LEONESSA Corso di studio: CHIMICA Anno di corso: I Periodo didattico: II SEMESTRE Tipologia: BASE Totale crediti:

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo Giornate di Studio: Un approccio integrato allo studio dei flussi di massa e di energia nel sistema suolo pianta atmosfera: esperienze e prospettive di applicazione in Sicilia Tecniche di misura dei flussi

Dettagli

Aste ad oggetto multiplo. Applicazione alla Borsa dell Energia

Aste ad oggetto multiplo. Applicazione alla Borsa dell Energia Aste ad oggetto multiplo Applicazione alla Borsa dell Energia Funzione di offerta (uniform-price) p smp uniform price values m Funzione di offerta Pay-as-bid p discriminatory max p D min p D values m Confronto

Dettagli

MILANO/MALPENSA (VA) 212 m. s.l.m. (a.s.l.) TEMPERATURE

MILANO/MALPENSA (VA) 212 m. s.l.m. (a.s.l.) TEMPERATURE Copyright Aeronautica Militare - ervizio Meteorologico MILAO/MALPA (VA) 2 m. s.l.m. (a.s.l.) TMPRATUR MM Tm Tx 1d Tx 2d Tx 3d Txm Tn 1d Tn 2d Tn 3d Tnm Tx P5-15 Gen(Jan) 1.7 6.3 6.6. 7. -.6-3.2-3.3-3.7.3

Dettagli

Trading System Report

Trading System Report Volume 1 of 12 th August 2013 Trading System Report Analysis of Dax Advantix This analysis is derived from a statistical study of the results obtained from the time series considered. It aims to analyze

Dettagli

MALATTIA TROMBOEMBOLICA VENOSA 2014 : NUOVI FARMACI = NUOVI PERCORSI? Rino Migliacci

MALATTIA TROMBOEMBOLICA VENOSA 2014 : NUOVI FARMACI = NUOVI PERCORSI? Rino Migliacci MALATTIA TROMBOEMBOLICA VENOSA 2014 : NUOVI FARMACI = NUOVI PERCORSI? Rino Migliacci Choice of Initial Anticoagulant Regimen in Patients With Proximal DVT In patients with acute DVT of the leg, we

Dettagli

Creare Valore con il Supply Chain Management. Roberto Pinto CELS Dip. di Ingegneria Università degli Studi di Bergamo roberto.pinto@unibg.

Creare Valore con il Supply Chain Management. Roberto Pinto CELS Dip. di Ingegneria Università degli Studi di Bergamo roberto.pinto@unibg. Creare Valore con il Supply Chain Management Roberto Pinto CELS Dip. di Ingegneria Università degli Studi di Bergamo roberto.pinto@unibg.it Caccia al logo No endorsement 2 Caccia al logo https://www.airbnb.it/

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA BASILICATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA BASILICATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE Insegnamento APPLICAZIONI DEI LASER IN CAMPO SPETTROSCOPICO E AMBIENTALE Corso di studio: SCIENZE CHIMICHE Anno di Corso: I Periodo I SEMESTRE didattico: Tipologia: C Totale Crediti: 6 Tipo Esame: ORALE

Dettagli

ANALISI CLIMATOLOGICA PER IL TERRITORIO DI CAMPI BISENZIO

ANALISI CLIMATOLOGICA PER IL TERRITORIO DI CAMPI BISENZIO ANALISI CLIMATOLOGICA PER IL TERRITORIO DI CAMPI BISENZIO FONDAZIONE PER IL CLIMA E LA SOSTENIBILITA 1 Ver. 1.1 ANALISI CLIMATOLOGICA PER IL TERRITORIO DI CAMPI BISENZIO Gaetano Zipoli Firenze, Luglio

Dettagli

Ventimiglia

Ventimiglia Ventimiglia 900-920 Edizione CALENDARIO 203 Con questa pubblicazione si chiude la serie delle fotografie della città di Ventimiglia esposte alla George Eastman House di Rochester (New York) del fotografo

Dettagli

The distribution energy resources impact

The distribution energy resources impact LO STORAGE DI ELETTRICITÀ E L INTEGRAZIONE DELLE RINNOVABILI NEL SISTEMA ELETTRICO. I BATTERY INVERTERS Fiera Milano 8 maggio 2014 Il ruolo dell accumulo visto da una società di distribuzione ENEL Distribuzione

Dettagli

Radio VHF ed HF. Telecomunicazioni per l Aerospazio. P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1

Radio VHF ed HF. Telecomunicazioni per l Aerospazio. P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1 Radio VHF ed HF P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1 Alcune delle bande aeronautiche P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 2 Disposizione antenne su aeromobile

Dettagli

ALBERT. copyright hventiquattro

ALBERT. copyright hventiquattro ALBERT ALBERT MONETIZZARE LE SCORTE Il tuo magazzino: da deposito a risorsa Albert agisce sulle fonti di finanziamento interno. Non tanto in termini di puro taglio dei costi, quanto di recupero di flussi

Dettagli

LA VALIDAZIONE AUTOMATICA DEI DATI METEOROLOGICI Maria Elena Nicolella CSI (Consorzio Sistemi Informativi) Piemonte

LA VALIDAZIONE AUTOMATICA DEI DATI METEOROLOGICI Maria Elena Nicolella CSI (Consorzio Sistemi Informativi) Piemonte 42 L VLIDZIONE UTOMTI DEI DTI METEOROLOGII Maria Elena Nicolella SI (onsorzio Sistemi Informativi) Piemonte Riassunto L obiettivo del lavoro è quello di descrivere una procedura per il controllo di qualità

Dettagli

NOTTURNO (dalle ore 20:30 alle ore 05:30 from 08:30 PM to 05:30 AM)

NOTTURNO (dalle ore 20:30 alle ore 05:30 from 08:30 PM to 05:30 AM) Categorie PASSEGGERI - PASSENGERS Tariffe ORDINARIE - Tourist fares Servizio di collegamento marittimo DIURNO "La Maddalena-Palau e vv." Daily run service to and from La Maddalena Invernali Estive Weekend

Dettagli

AVVISO n.4756. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 26 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.4756. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 26 Marzo 2015. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.4756 26 Marzo 2015 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Oggetto : Ammissione e inizio delle negoziazioni delle azioni

Dettagli

formati > formats Esagono 15 15x17 (6 x6.7 ) Esagono 5 5x5,7 (2 x2.2 ) Optical Mod. A 15x17 (6 x6.7 ) Optical Mod. B 15x17 (6 x6.

formati > formats Esagono 15 15x17 (6 x6.7 ) Esagono 5 5x5,7 (2 x2.2 ) Optical Mod. A 15x17 (6 x6.7 ) Optical Mod. B 15x17 (6 x6. Catalogo Catalogue >2 Assecondando l evoluzione della piastrella diamantata a rivestimento, è giunto il momento per ETRURIA design di pensare anche al pavimento. La prima idea è quella di portare il diamantato

Dettagli

Advertising. Grand Opening. 2012 ICSC Solal Marketing Award. Turin, Italy. Il giornale dell architettura October 2011 architecture monthly magazine

Advertising. Grand Opening. 2012 ICSC Solal Marketing Award. Turin, Italy. Il giornale dell architettura October 2011 architecture monthly magazine 2012 ICSC Solal Marketing Award Il giornale dell architettura October 2011 architecture monthly magazine Turin, Italy Grand Opening Advertising Area12 Advertising Pag 1 Index Teaser Campaign - Viral spot...

Dettagli

FmLD: NORMATIVA E REALTÀ

FmLD: NORMATIVA E REALTÀ FmLD: NORMATIVA E REALTÀ Quanto richiesto dalla normativa (FLDm edilizia residenziale 2%) talvolta non basta a determinare condizioni di comfort visivo in ogni punto della stanza. Esempio: FLDm della stanza

Dettagli

0 8 c h o o s e a h e a d

0 8 c h o o s e a h e a d 0 8 choose ahead 25 26 27 28 29 01 02 48 03 04 05 06 07 08 09 49 10 11 12 13 14 15 16 50 17 18 19 20 21 22 23 51 24 25 26 27 28 29 30 52 LuneDi martedì mercoledì giovedì venerdì sabato Domenica Monday

Dettagli

Prof. Gustavo Piga EBRD International Master in Public Procurement Management, Director University of Rome Tor Vergata www.gustavopiga.

Prof. Gustavo Piga EBRD International Master in Public Procurement Management, Director University of Rome Tor Vergata www.gustavopiga. Appaltipubblicie professionalità. Il Master BERS-Tor Vergata Public Procurement in EBRD Projects September 26 th 2012 Chamber of Commerce of Trieste Trieste, Italy Prof. Gustavo Piga EBRD International

Dettagli

La gestione tattica di un portafoglio target volatility

La gestione tattica di un portafoglio target volatility La gestione del Portfolio tattico e Money Management La gestione tattica di un portafoglio target volatility Relatore: Federico Pitocco Business Development Manager Morningstar Investment Management Europe

Dettagli

Total digital audience: come cambia il consumo dell'online tra pc, smartphone e tablet. Enrico Gasperini, Presidente di Audiweb

Total digital audience: come cambia il consumo dell'online tra pc, smartphone e tablet. Enrico Gasperini, Presidente di Audiweb Total digital audience: come cambia il consumo dell'online tra pc, smartphone e tablet. Enrico Gasperini, Presidente di Audiweb Il nuovo sistema di misurazione Audiweb 2 Audiweb Mobile: da gennaio 2014

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

Misuratori di radiazione sulle stazioni

Misuratori di radiazione sulle stazioni Misuratori di radiazione sulle stazioni DAVIS@DIFA Sulle stazioni DAVIS Vantage Pro 2 Plus (come quelle al DIFA) ci sono montati anche due radiometri che misurano l'integrale della radianza in due diverse

Dettagli

La sfida che si può vincere: innovare ed essere più competitivi riducendo i costi IT Brunello Bonanni Center of Excellence Manager IBM Italia

La sfida che si può vincere: innovare ed essere più competitivi riducendo i costi IT Brunello Bonanni Center of Excellence Manager IBM Italia La sfida che si può vincere: innovare ed essere più competitivi riducendo i costi IT Brunello Bonanni Center of Excellence Manager IBM Italia Le aziende sono sotto pressione Le aziende sentono la pressante

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015

Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015 Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015 Data/Ora Ricezione 26 Novembre 2015 20:30:38 MTA - Star Societa' : FIERA MILANO Identificativo Informazione Regolamentata : 66325 Nome utilizzatore : FIERAMILANON01

Dettagli

ELENCO DEI TERREMOTI REGISTRATI DALLA STAZIONE SPERIMENTALE GEOSISMO 01 DURANTE L ANNO 2006

ELENCO DEI TERREMOTI REGISTRATI DALLA STAZIONE SPERIMENTALE GEOSISMO 01 DURANTE L ANNO 2006 SUMMARY Centro Studi e Ricerche Geo Astro Vulcanologia for YEAR 2005 Stazione GEOSISMO 01 copyright 2003-2007 www.geoastrovulcnaologia.eu NAME: GEOSISMO 01 CITY: REGGIO CALABRIA RC STATE: SOUTH ITALY ELEV.:

Dettagli

Radiazione UV, clima e atmosfera Bonasoni, P. e Cristofanelli P.

Radiazione UV, clima e atmosfera Bonasoni, P. e Cristofanelli P. Radiazione UV, clima e atmosfera Bonasoni, P. e Cristofanelli P. Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Scienze dell Atmosfera e del Clima, Via Gobetti 101, 40129 Bologna, p.bonasoni@isac.cnr.it,

Dettagli

Verification results for JANUARY 2017 performed by the model verification section of COMET-NWP branch.

Verification results for JANUARY 2017 performed by the model verification section of COMET-NWP branch. Risultati di verifica per GENNAIO 2017 eseguiti dalla Sezione di Verifica dei Modelli del COMET-NWP. I grafici riportano le serie temporali ed il ciclo diurno (andamento giornaliero medio) dei parametri:

Dettagli

Write Event 10 in Metrology Event Log

Write Event 10 in Metrology Event Log Sincronizzazione Leggera (Light Synchronization out of a broadcast window, e.g. a FAC session, after a push) Amendment to UNI/TS 11291-11-2 5.4.5.2.2.2 Sincronizzazione e Impostazione DC/GW Synch UNIX

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli