COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE"

Transcript

1 I venerdì della salute COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE Letizia Martinengo, PhD Biblioteca di Gressan 9 aprile 2010

2 COSA SAPPIAMO DELLO STRESS PERCHE PARLARE DI STRESS

3 PROBLEMI DI SALUTE 33% Mal di Schiena 28%Stress 23% Dolori al Collo e alla Schiena 23% Burn Out 17% Dolori muscolari 20% Affaticamento cronico 13% Cefalea European Agency for Safety and Health at Work

4 DEFINIRE LO STRESS STRESS?????

5 LO STRESS LO STRESS È LA REAZIONE PSICOFISIOLOGICA CHE SI ATTUA QUANDO LE RICHIESTE DELL AMBIENTE DI VITA SUPERANO LA CAPACITÀ REALE O PERCEPITA DI AFFRONTARLE O CONTROLLARLE European Agency for Safety and Health at Work, 2002

6 LO STRESS NON E NECESSARIAMENTE NEGATIVO ALTO ANZI, UNA CERTA DOSE DI STRESS E FUNZIONALE PER LA VITA DI TUTTI I GIORNI PERFORMANCE ALLERTA OTTIMALE ANSIA RIPOSO DISORGANIZZAZIONE BASSO MEDIO ALTO STRESS

7 SELYE: DA REAZIONE DI ADATTAMENTO A SINDROME DI ADATTAMENTO FASE DI ALLARME: reazione di stress acuto in cui vengono mobilitate le difese dell organismo 1. SISTEMA SIMPATICO 2. MIDOLLO SURRENALE (ADRENALINA E NORADRENALINA) 3. SISTEMA IPOTALAMO-IPOFISI-SURRENE (GLICOCORTICOIDI)

8 FASE DI RESISTENZA: insieme di reazioni non specifiche provocate dall esposizione prolungata dell organismo agli stimoli nocivi ai quali l organismo si è adattato nella fase di allarme L organismo è impegnato nell affrontare lo stress, l attivazione è sempre alta

9 FASE DI ESAURIMENTO: insieme delle reazioni non specifiche nel momento in cui l organismo non può più adattarsi allo stimolo nocivo al quale è esposto/sottoposto Subentra quando lo stress si protrae nel tempo in modo abnorme e l organismo entra in esaurimento

10 LAZARUS E FOLKMAN (1984): MODELLO TRANSAZIONALE LO STRESS CONSISTE IN UNA TRANSAZIONE FRA LA PERSONA E L AMBIENTE NELLA QUALE LA SITUAZIONE E VALUTATA DALL INDIVIDUO COME ECCEDENTE LE PROPRIE RISORSE E TALE DA METTERE IN PERICOLO IL SUO BENESSERE STIMOLO VALUTAZIONE DISEQUILIBRIO SITUAZIONI DI STRESS (STRESSORS) 1. VALUTAZIONE DELLO STRESSOR 2. VALUTAZIONE DELLE RISORSE RISPOSTA DI STRESS EQUILIBRIO NO STRESS

11

12 VALUTAZIONE COGNITIVA DEGLI STIMOLI PER SEMPLIFICARE REAZIONE EMOZIONALE STRESS Perchè si inneschi lo stress è necessario: CONSAPEVOLEZZA di non riuscire a far fronte alle richieste esterne PREOCCUPAZIONE rispetto a tale difficoltà

13 IN SINTESI LO STRESS: i. Riguarda l intero organismo e coinvolge più sistemi ii. iii. iv. È una reazione pre-programmata È insieme biologica, psicologica e comportamentale È una risposta adattiva, ma può diventare un cofattore patogenetico

14 LE CAUSE DELLO STRESS OGNI EVENTO E POTENZIALMENTE STRESSANTE CAMBIAMENTO RILEVANTE NELLA PROPRIA VITA SFORZO DI ADATTAMENTO

15 PERCHE OCCUPARSI DI STRESS 1. LO STRESS E DIFFUSO 2. LO STRESS CONTRIBUISCE ALL INSORGENZA DI MALATTIE FISICHE E MENTALI ANCHE GRAVI 3. LO STRESS CONTRIBUISCE AL DISAGIO SOCIALE FAVORENDO I CONFLITTI INTERPERSONALI, L ISOLAMENTO E L INCAPACITÀ A MANTENERE LE RELAZIONI 4. LO STRESS HA DEI COSTI ECONOMICI 5. AFFRONTARE LO STRESS PORTA A UN MIGLIORAMENTO DELLA SALUTE FISICA E PSICOLOGICA

16 GLI ASPETTI NEUROFISIOLOGICI STRESSOR REAZIONE DI ALLARME DISPENDIO ENERGETICO LIMITI FISIOLOGICI innalzamento del normale livello di equilibrio omeostatico Mantenimento del nuovo livello di equilibrio omeostatico Esaurimento SCOMPARSA DELLA MINACCIA RITORNO AL LIVELLO DI OMEOSTASI NORMALE ASSENZA DI CONSEGUENZE NEGATIVE SINTOMI PATOLOGIE Fonte Fischer, 2006

17 SISTEMA NERVOSO AUTONOMO Innerva gli organi del corpo e regola le funzioni fisiologiche ( p r e s s i o n e a r t e r i o s a, frequenza cardiaca, motilità d e l t u b o d i g e s t i v o ) MIDOLLO SURRENALE Adrenalina e noradrenalina ( a l t e r a z i o n e f r e q u e n z a cardiaca e pressione arteriosa) SISTEMA IPOTALAMO- IPOFISI-SURRENE Stimolazione asse corticotropo (meccanismi infiammatori, funzioni viscerali, sistema d i g e r e n t e ) Fonte Fischer, 2006

18 EFFETTI A BREVE TERMINE La reazione da stress innesca una precisa serie di reazioni fisiche: Aumento del metabolismo (cuore e respiro accelerano) Aumento della pressione sanguigna Aumento degli acidi grassi e del colesterolo nel sangue

19 EFFETTI A BREVE TERMINE Aumento degli acidi nello stomaco Aumento degli zuccheri nel sangue Donfiori e dolori articolari e muscolari Tensione muscolare Aumento della sudorazione

20 ATTENZIONE! Questi cambiamenti: sono utili a breve termine se cronici costituiscono una minaccia per la salute MALATTIE DA ADATTAMENTO

21 LO STRESS NON AGISCE SOLO SUL SISTEMA NEURO-ENDOCRINO STRESS COMPORTAMENTI RILEVANTI PER LA SALUTE

22 STRESS E MALATTIA ESPOSIZIONE RIPETUTA SOVRACCARICO VULNERABILITA a) Turbe digestive b) Ansietà c) Irritabilità d) Depressione e) Disturbi cardiovascolari

23 Ambientali: Eventi di vita stressanti Rete sociale Socio-demografici Antecedenti psicosociali: Tipo A Tipo C Ostilità Nevrosi Depressione Ansia Affettività negativa Ottimismo Locus of control Auto-efficacia Senso della coerenza Resilienza Affettività positiva Antecedenti biomedici Valutazione: Stress percepito Controllo percepito Sostegno sociale percepito Strategie aggiustamento: Coping emozione Coping problema Ricerca di sostegno Funzionamento di vari sistemi fisiologici (neurologico, endocrino, immunitario ) Esiti di salute: Fisica Soggettiva Fonte Bruchon-Schweitzer & Dantzer, 1994)

24 SINTOMI INDIVIDUALI

25 COME STIAMO? QUALI SONO I NOSTRI SINTOMI?

26 CORPO COMPORTAMENTO STRESS PENSIERI EMOZIONI

27 COSA FARE CONCRETAMENTE

28 Analisi dettagliata problema-effetti Individuazione dell area problematica Riconoscimento vago di un problema Crescente consapevolezza del problema BASSA CONSAPEVOLEZZA ALTA CONSAPEVOLEZZA

29 QUANTO SIAMO MOTIVATI AL CAMBIAMENTO?

30 PREVENZIONE/PROMOZIONE VS INTERVENTO TERAPEUTICO Livello primario: eliminare le fonti di stress Livello secondario: aiutare gli individui a far fronte allo stress, attraverso l acquisizione di tecniche efficaci nell incrementare la resistenza individuale Livello terziario: offrire servizi di sostegno e supporto agli individui attualmente alle prese con disturbi stress correlati per favorire il recupero

31 COME AFFRONTARLO A LIVELLO INDIVIDUALE? RECUPERO: equilibrio delle funzioni psicofisiche PROMOZIONE DI UN ATEGGIAMENTO/STILE DI VITA: maggiore promozione attiva dello stato di salute ORGANIZZAZIONE PERSONALE: senso di controllo e mantenimento degli equilibri

32 RECUPERO Strategie di interruzione del sovraccarico Massaggi e attività corporee Rilassamento e respirazione diaframmatica Movimento ed esercizio fisico Biofeedback Counselling di supporto Psicoterapia

33 PROMOZIONE DI UN ATTEGGIAMENTO/STILE DI VITA Gestione delle emozioni Training assertivo Gestione della rabbia e dei conflitti Attività fisica Alimentazione

34 ORGANIZZAZIONE PERSONALE Gestione del tempo Goal setting Formazione personale

35 L UOMO E SOGGETTO ATTIVO NEL SUO PERCORSO DI COSTRUZIONE DEL SUO STATO DI BENESSERE

Dott.ssa M.Versino 1

Dott.ssa M.Versino 1 Dott.ssa M.Versino 1 Stress lo stress è inteso come risposta aspecifica dell organismo a tutto ciò che lo costringe ad uno sforzo di adattamento lo stress è la risposta a una o più stimolazioni fisiche

Dettagli

Ansia e stress nelle prestazioni. s.dinuovo@unict.it

Ansia e stress nelle prestazioni. s.dinuovo@unict.it Ansia e stress nelle prestazioni s.dinuovo@unict.it Ansia nelle prestazioni Ansia nelle prestazioni ATTIVAZIONE Ansia nelle prestazioni L ansia: facilita l apprendimento nella misura in cui lo attiva

Dettagli

LO STRESS E I DISTURBI PSICOSOMATICI

LO STRESS E I DISTURBI PSICOSOMATICI LO STRESS E I DISTURBI PSICOSOMATICI Il concetto di stress ha un ruolo fondamentale nella comprensione delle manifestazioni psicosomatiche. Nella sua formulazione il concetto di stress permette di vedere

Dettagli

CHE STRESS! E non so nemmeno cos è

CHE STRESS! E non so nemmeno cos è Organismo Paritetico Provinciale STRESS LAVORO CORRELATO CHE STRESS! E non so nemmeno cos è Scheda tecnica redatta da: Dott. Mauro Scartazza Consulente Salute Sicurezza e Igiene degli Alimenti Speciale

Dettagli

LE REAZIONI PSICHICHE NORMALI DEL SOCCORRITORE, PRIMA, DURANTE E DOPO IL SOCCORSO

LE REAZIONI PSICHICHE NORMALI DEL SOCCORRITORE, PRIMA, DURANTE E DOPO IL SOCCORSO LE REAZIONI PSICHICHE NORMALI DEL SOCCORRITORE, PRIMA, DURANTE E DOPO IL SOCCORSO Gli operatori di soccorso nell esercizio delle loro funzioni possono andare incontro a STRESS e TRAUMA. Tutti noi, più

Dettagli

Ansia tra normalità e patologia

Ansia tra normalità e patologia Ansia tra normalità e patologia Introduzione: lo stress Il termine stress indica la reazione fisiologica causata dalla percezione di situazioni avverse o minacciose. E un termine mutuato dall ingegneria,

Dettagli

Dott. Roberto Baldini

Dott. Roberto Baldini Dott. Roberto Baldini La frenesia della vita moderna si è ormai impossessata pure dei nostri momenti di libertà, e godiamo in maniera nervosa e faticosa esattamente come quando lavoriamo. La parola d ordine

Dettagli

Lo stress lavoro correlato

Lo stress lavoro correlato Lo stress lavoro correlato Franco Cocchi Responsabilità Sociale d impresa ASM - TERNI Terni 29 novembre 2012 1.Problemi di definizione 2.Stress e malattia 3.Stress al lavoro e politiche di contrasto Checosaè

Dettagli

RISCHI DA FATTORI PSICO-SOCIO-LAVORATIVI STRESS LAVORO-CORRELATO

RISCHI DA FATTORI PSICO-SOCIO-LAVORATIVI STRESS LAVORO-CORRELATO RISCHI DA FATTORI PSICO-SOCIO-LAVORATIVI STRESS LAVORO-CORRELATO CORSO Di FORMAZIONE ASL CN2 ALBA-BRA 05/07/2012 Dr. Musto Domenico Dirigente Medico S.Pre.S.A.L. ASL AT Asti D.L.GS 81/2008 E RISCHI DA

Dettagli

dell organismo a richieste esterno Dott. Giuseppe Marmo Ordine degli Psicologi di Basilicata

dell organismo a richieste esterno Dott. Giuseppe Marmo Ordine degli Psicologi di Basilicata SINDROME GENERALE DI ADATTAMENTO Risposta generale aspecifica dell organismo a richieste provenienti dall ambiente esterno Ordine degli Psicologi di Basilicata Ad un stimolo stressogeno si risponde con:

Dettagli

BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY BIOFEEDBACK E NEUROFEEDBACK TRAINING

BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY BIOFEEDBACK E NEUROFEEDBACK TRAINING BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY BIOFEEDBACK E NEUROFEEDBACK TRAINING Il biofeedback consiste nella retroazione di un processo fisiologico, rilevato su una persona, che normalmente si svolge fuori

Dettagli

CORSO DI TECNICHE DI RESPIRAZIONE, MOVIMENTO E RILASSAMENTO PER IL BENESSERE QUOTIDIANO

CORSO DI TECNICHE DI RESPIRAZIONE, MOVIMENTO E RILASSAMENTO PER IL BENESSERE QUOTIDIANO CORSO DI TECNICHE DI RESPIRAZIONE, MOVIMENTO E RILASSAMENTO PER IL BENESSERE QUOTIDIANO Il concetto di salute ha subito importanti modificazioni negli ultimi tempi, come indica la definizione dell OMS

Dettagli

La gestione delle situazioni di emergenza infatti coinvolge funzioni e strategie differenti.

La gestione delle situazioni di emergenza infatti coinvolge funzioni e strategie differenti. PSICOLOGIA DELL EMERGENZA Cerca di comprendere i processi decisionali e le scelte comportamentali nelle situazioni di pericolo. Lo scopo è quello di analizzare la complessa interazione tra : - Mente -

Dettagli

La prospettiva ergonomica per la prevenzione dello stress lavorativo

La prospettiva ergonomica per la prevenzione dello stress lavorativo UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA Via Verdi, 10-10124 Torino - Tel. 7902872 La prospettiva ergonomica per la prevenzione dello stress lavorativo Promozione della salute e prevenzione

Dettagli

ELEMENTI DI PSICOLOGIA DELL EMERGENZA

ELEMENTI DI PSICOLOGIA DELL EMERGENZA ELEMENTI DI PSICOLOGIA DELL EMERGENZA I fattori di rischio e di protezione del volontario A cura degli Psicologi CPPAVPC Ed. 2013 1 DDL 4449 del 2 febbraio 2000 L istituzione del ruolo dello psicologo

Dettagli

COSA E LA PSICOTERAPIA? = un genere di INTERVENTO TERAPEUTICO su base PSICOLOGICA e RELAZIONALE il cui obiettivo consiste nell attenuare o eliminare:

COSA E LA PSICOTERAPIA? = un genere di INTERVENTO TERAPEUTICO su base PSICOLOGICA e RELAZIONALE il cui obiettivo consiste nell attenuare o eliminare: PSICOTERAPIE COSA E LA PSICOTERAPIA? = un genere di INTERVENTO TERAPEUTICO su base PSICOLOGICA e RELAZIONALE il cui obiettivo consiste nell attenuare o eliminare: - una SINDROME CLINICA di tipo PSICOPATOLOGICO

Dettagli

La Spezia 12 novembre 2014. Alfonso Cristaudo. U.O. Complessa Medicina Preventiva del Lavoro Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana

La Spezia 12 novembre 2014. Alfonso Cristaudo. U.O. Complessa Medicina Preventiva del Lavoro Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana La Spezia 12 novembre 2014 Alfonso Cristaudo U.O. Complessa Medicina Preventiva del Lavoro Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana OMS Definizione di Salute uno stato di completo benessere fisico, mentale

Dettagli

Progettato da Nicoletta Fabrizi

Progettato da Nicoletta Fabrizi Progettato da Nicoletta Fabrizi SNC è formato dall encefalo e dal midollo spinale,che costituisce un importante collegamento tra l encefalo stesso e il resto del corpo. Il midollo spinale comunica con

Dettagli

STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE

STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE Dott. ssa Annalisa Caravaggi Biologo Nutrizionista sabato 15 febbraio 14 STRESS: Forma di adattamento dell organismo a stimoli chiamati STRESSOR.

Dettagli

Dott.ssa Giovanna Caruana

Dott.ssa Giovanna Caruana Dott.ssa Giovanna Caruana PSICOLOGA E PSICOTERAPEUTA FUNZIONALE LO STRESS CRONICO: CONOSCERLO, PREVENIRLO E CURARLO di Giovanna Caruana Ha senso parlare ancora di stress? In fondo se ne parla tanto, la

Dettagli

BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY SPORT PEAK PERFORMANCE

BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY SPORT PEAK PERFORMANCE BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY SPORT PEAK PERFORMANCE Gestire le risorse cognitive per ottimizzare i risultati Il meccanismo neuroscientifico di base che supporta l allenamento mentale è la plasticità

Dettagli

RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO E NORMATIVA DI RIFERIMENTO

RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO E NORMATIVA DI RIFERIMENTO Dott. Giuseppe Sergi Dipartimento di Sanità Pubblica Azienda USL Piacenza PIACENZA,10/06/2011 RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO E NORMATIVA DI RIFERIMENTO Definizione Stress significa letteralmente: sforzo,

Dettagli

STRESS E ORGANISMO: DALLE DIMENSIONI DEL PROBLEMA AGLI EVENTI SENTINELLA

STRESS E ORGANISMO: DALLE DIMENSIONI DEL PROBLEMA AGLI EVENTI SENTINELLA STRESS E ORGANISMO: DALLE DIMENSIONI DEL PROBLEMA AGLI EVENTI SENTINELLA M.G. BIRAGHI 27 FEBBRAIO 2013 STRESS RISPOSTA NON SPECIFICA dell organismo di fronte a SOLLECITAZIONI e STIMOLI EUSTRESS DISTRESS

Dettagli

Ing. Ant o Ant nio o nio Giorgi Gior gi RSPP

Ing. Ant o Ant nio o nio Giorgi Gior gi RSPP Ing Antonio Giorgi Ing. Antonio Giorgi RSPP Il Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 Attuazione dell art. 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei

Dettagli

Psicofisiologia della Salute (A.A. 20010-11) 11) Stress e Coping. Alessandro Mingarelli Dipartimento di Psicologia

Psicofisiologia della Salute (A.A. 20010-11) 11) Stress e Coping. Alessandro Mingarelli Dipartimento di Psicologia Psicofisiologia della Salute (A.A. 20010-11) 11) Stress e Coping Alessandro Mingarelli Dipartimento di Psicologia Rapporto Mente e corpo Ippocrate: relazione tra personalità e malattia Modello Bio-Psico

Dettagli

COMUNICAZIONI SCIENTIFICHE

COMUNICAZIONI SCIENTIFICHE COMUNICAZIONI SCIENTIFICHE 91 INTERVENTO Dott. ANGELO MUSSO PSICOLOGO -PSICOTERAPEUTA SERVIZIO DI NEUROPSICHIATRIA ADULTI ASL1 TORINO STRESS E SINDROME DI BURN-OUT LO STRESS Si parla molto di "stress".

Dettagli

Dispensa La gestione dello stress

Dispensa La gestione dello stress Dispensa La gestione dello stress Il valore di un idea sta nel metterla in pratica OLYMPOS Group srl - Via XXV aprile, 40 Brembate di Sopra (BG) Tel. 103519965309 - Vietata ogni riproduzione Fax 1786054267

Dettagli

AMBIENTE URBANO E STRESS

AMBIENTE URBANO E STRESS AMBIENTE URBANO E STRESS Paolo Rognini Ecologia Urbana e Sociale Polo Scienze Ambientali, Università di Pisa p.rognini@discau.unipi.it Giornata di studio INQUINAMENTO URBANO E PATOLOGIE CARDIO-VASCOLARI

Dettagli

Tra mente e corpo aspetti psicologici e relazionali

Tra mente e corpo aspetti psicologici e relazionali Tra mente e corpo aspetti psicologici e relazionali Dott.ssa Chiara Magatti Psicologa psicoterapeuta, specialista in psicologia della salute 1 Stare bene! Senso di padronanza e controllo sulla propria

Dettagli

STRESS E LAVORO. agosto 2010 INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT

STRESS E LAVORO. agosto 2010 INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT Anno 62 n193 lunedì 30 agosto 2010 IISN 0010-6348 Spedin abb postale 45% Roma art2 comma 20b legge 662/96 agosto 2010 STRESS E LAVORO INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWWINASIT Conquiste del lavoro

Dettagli

Il caregiving nell invecchiamento. Prof.ssa Elvira Schiavina 02 marzo 2016

Il caregiving nell invecchiamento. Prof.ssa Elvira Schiavina 02 marzo 2016 Il caregiving nell invecchiamento 02 marzo 2016 Il caregiving Caregiverinformale: familiari che forniscono assistenza a persone con difficoltàcognitive, fisiche ed emotive, non sono ricompensati finanziariamente

Dettagli

STRESS LAVORO CORRELATO. Psicologa Dott.ssa Clara De Gennaro

STRESS LAVORO CORRELATO. Psicologa Dott.ssa Clara De Gennaro STRESS LAVORO CORRELATO Psicologa Dott.ssa Clara De Gennaro Riferimenti Normativi essenziali Il D.Lgs 81/2008, in materia di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro e le successive disposizioni, obbligano

Dettagli

IL DISAGIO PSICOSOCIALE E LO STRESS LAVORO CORRELATO

IL DISAGIO PSICOSOCIALE E LO STRESS LAVORO CORRELATO Seminario -Salute e Sicurezza nella scuola pubblica. Quali tutele per dirigenti, docenti e ATA? IL DISAGIO PSICOSOCIALE E LO STRESS LAVORO CORRELATO Prof.ssa Dina Guglielmi Firenze, 16 maggio 2016 Stress

Dettagli

come migliorare la PRESTAZIONE

come migliorare la PRESTAZIONE .... BIOFEEDBACK E SPORT:. come migliorare la PRESTAZIONE Ogni stimolo, ogni situazione scaturisce in noi una risposta a livello fisiologico, mentale ed emozionale. Questa risposta influenza il nostro

Dettagli

INTRODUZIONE. Per approfondire gli aspetti relativi allo yoga si

INTRODUZIONE. Per approfondire gli aspetti relativi allo yoga si INTRODUZIONE Questo testo si rivolge a persone che desiderano avere qualche suggerimento utile ad affrontare quelle situazioni critiche che fanno parte della normale vita quotidiana, mentre in presenza

Dettagli

Glossario della valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato

Glossario della valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato Glossario della valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato ASPP Addetto ai servizi di protezione e prevenzione ANALISI DOCUMENTALE Lettura dell organizzazione del lavoro (organigramma, flussi produttivi,

Dettagli

Docente: Paolo Barelli. Disturbi d ansia

Docente: Paolo Barelli. Disturbi d ansia Docente: Paolo Barelli Disturbi d ansia Funzioni Della Vita Psichica (Rappresentazione Del Modo Di Essere Della Persona) Controllo e soddisfazione istinti Controllo attività motoria Intelligenza Ansia

Dettagli

Dott.ssa Caterina Pidello Operatore di A.A.A. Ass. Soc. Centro della Memoria Biella

Dott.ssa Caterina Pidello Operatore di A.A.A. Ass. Soc. Centro della Memoria Biella Dott.ssa Caterina Pidello Operatore di A.A.A. Ass. Soc. Centro della Memoria Biella Una passione dalle lunghe orecchie ATTIVITA ASSISTITA CON ANIMALI La pet-therapy utilizza animali d affezione, potrebbe

Dettagli

CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS Metodologia e tecniche per migliorare la qualità della vita e del lavoro

CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS Metodologia e tecniche per migliorare la qualità della vita e del lavoro CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS Metodologia e tecniche per migliorare la qualità della vita e del lavoro Workshop di 2 giorni con Teresanna Bertolotti, psicologa del lavoro e counsellor. e Federica Gazzano,

Dettagli

Burn out. Il termine burn out è una metafora significativa ma imprecisa. Da l idea l

Burn out. Il termine burn out è una metafora significativa ma imprecisa. Da l idea l Burn out Sindrome di esaurimento emozionale, depersonalizzazione e ridotta realizzazione personale che può manifestarsi in soggetti che svolgono un lavoro sociale di diverso genere (Maslach 1986) Stato

Dettagli

I rischi da stress lavoro correlato

I rischi da stress lavoro correlato I rischi da stress lavoro correlato dr.ssa Elena Padovan Psicologa del Lavoro Logo Soggetto Attuatore Stress lavoro correlato D.Lgs 81/2008 art. 28 La valutazione ( ) deve riguardare tutti i rischi per

Dettagli

L importanza delle emozioni in psicoterapia

L importanza delle emozioni in psicoterapia L importanza delle emozioni in psicoterapia L importanza delle emozioni in terapia è condivisa da molti approcci Alexander parlava della terapia come di un esperienza emotiva correttiva,, che non ripetesse

Dettagli

Training autogeno. G. Larghi 2

Training autogeno. G. Larghi 2 TRAINING AUTOGENO Una piacevole tecnica di autorilassamento per recuperare in modo immediato uno stato di completo benessere fisico e mentale. G. Larghi 1 Training autogeno È un metodo di autodistensione

Dettagli

Lola Fabbri. persolog italy Emme Delta Group. Strumenti e modelli di Stress management. Managing Director

Lola Fabbri. persolog italy Emme Delta Group. Strumenti e modelli di Stress management. Managing Director Strumenti e modelli di Stress management Lola Fabbri Managing Director persolog italy Emme Delta Group Lo Stress: da nemico ad alleato Modena, 9 luglio 2013 www.persolog.it Stress e Percezione Quanto ti

Dettagli

Dr. Annalisa Barbier, PhD - Psicologo Clinico

Dr. Annalisa Barbier, PhD - Psicologo Clinico Dr. Annalisa Barbier, PhD - Psicologo Clinico TECNICHE DI RILASSAMENTO Le tecniche di rilassamento sono finalizzale alla RIDUZIONE DELLA TENSIONE ATTRAVERSO IL CONTROLLO DI ALCUNE FUNZIONI FISIOLOGICHE

Dettagli

Rischio stress lavoro correlato STRESS LAVORO CORRELATO

Rischio stress lavoro correlato STRESS LAVORO CORRELATO STRESS LAVORO CORRELATO Dimensioni del fenomeno Un po di numeri (rilevazione ISPESL 2000-2004) In Europa oltre il 50% dei lavoratori lavora a ritmi veloci o sotto la pressione di scadenze per almeno un

Dettagli

Dr.ssa Silvia Testi. Psicologa Psicoterapeuta Iscrizione Ordine Psicologi della Lombardia n. 6774

Dr.ssa Silvia Testi. Psicologa Psicoterapeuta Iscrizione Ordine Psicologi della Lombardia n. 6774 Breve estratto dell intervento: Conseguenze cliniche e psicologiche del mobbing: malattie professionali, conseguenze sul nucleo familiare, ricadute sociali e individuali L intervento si propone un esposizione

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

SEGNALI DI ALLARME E VALUTAZIONI SUL CAMPO DELLO SLC CULTURA DELLA SALUTE E DEL BENESSERE. Laura Conte

SEGNALI DI ALLARME E VALUTAZIONI SUL CAMPO DELLO SLC CULTURA DELLA SALUTE E DEL BENESSERE. Laura Conte SEGNALI DI ALLARME E VALUTAZIONI SUL CAMPO DELLO SLC CULTURA DELLA SALUTE E DEL BENESSERE L uomo sereno procura serenità a se stesso e agli altri Epicuro Stress lavoro correlato una definizione di stress

Dettagli

MECCANISMI D AZIONE PSICO-BIOLOGICI DELLA PET THERAPY. Dott.ssa Valentina Tarsia e Dott.ssa Claudia Giannelli

MECCANISMI D AZIONE PSICO-BIOLOGICI DELLA PET THERAPY. Dott.ssa Valentina Tarsia e Dott.ssa Claudia Giannelli MECCANISMI D AZIONE PSICO-BIOLOGICI DELLA PET THERAPY Dott.ssa Valentina Tarsia e Dott.ssa Claudia Giannelli Contatto con l animale d affezione (stimolazione esterna piacevole) Attivazione e modificazione

Dettagli

DEL CAREGIVER. Dott.ssa Teresa FUSCO

DEL CAREGIVER. Dott.ssa Teresa FUSCO DEL CAREGIVER Dott.ssa Teresa FUSCO CHI E IL CAREGIVER? To care= prendersi cura, assistere to give= dare, fornire Ossia colui che offre assistenza e sostegno al malato, in forma rilevante e continuativa:

Dettagli

L ansia e lo stress nei giovani (e meno giovani ) atleti. Dr. Sara Corbetti

L ansia e lo stress nei giovani (e meno giovani ) atleti. Dr. Sara Corbetti L ansia e lo stress nei giovani (e meno giovani ) atleti Dr. Sara Corbetti L ansia è un fenomeno naturale che si prova quando alcuni valori fondamentali (di sopravvivenza, sociali, psichici, sportivi)

Dettagli

Strumenti e metodi per la valutazione dello stress lavoro correlato Dr.ssa Patrizia Serranti RSSP Ergonomo CNR Bologna

Strumenti e metodi per la valutazione dello stress lavoro correlato Dr.ssa Patrizia Serranti RSSP Ergonomo CNR Bologna Lo stress si misura? Come valutare lo stress lavoro correlato D.lgs 81/08 Ambiente Lavoro Change s.r.l. 8 ottobre 2008 Strumenti e metodi per la valutazione dello stress lavoro correlato Dr.ssa Patrizia

Dettagli

FORMAZIONE UMANA GLOBALE

FORMAZIONE UMANA GLOBALE FORMAZIONE UMANA GLOBALE Effetti di un breve ciclo di sessioni di Meditazione Vigile sulla qualità di vita, la riduzione del livello di stress e il miglioramento di alcune abilità cognitive di un campione

Dettagli

EFFETTI A LUNGO TERMINE DELLO STRESS LAVORATIVO : IL BURN OUT

EFFETTI A LUNGO TERMINE DELLO STRESS LAVORATIVO : IL BURN OUT EFFETTI A LUNGO TERMINE DELLO STRESS LAVORATIVO : IL BURN OUT E BUONA NORMA NON SOTTOVALUTARE NESSUN CASO PERCHÉ: In una percentuale significativa di essi si potrebbe andare incontro a patologie ad insorgenza

Dettagli

BRUCIA LO STRESS. Quanto ti sta costando lo stress? Liberati dalle tensioni in eccesso una volta per tutte! Stefano Savoia

BRUCIA LO STRESS. Quanto ti sta costando lo stress? Liberati dalle tensioni in eccesso una volta per tutte! Stefano Savoia BRUCIA LO STRESS Quanto ti sta costando lo stress? Liberati dalle tensioni in eccesso una volta per tutte! Stefano Savoia Sei alla ricerca di tranquillità, di pace, gioia, forma fisica, energia, relazioni

Dettagli

Cosa avviene nel corpo:

Cosa avviene nel corpo: Stress ed emozioni STRESS ed EMOZIONI Ogni qual volta una persona si trova dinanzi ad un pericolo nel suo organismo avviene un processo di attivazione, cioè la produzione di molte energie che scatta nel

Dettagli

Orologio degli Organi, Orari Migliori per Stimolare l Organismo ed Emozioni Collegate

Orologio degli Organi, Orari Migliori per Stimolare l Organismo ed Emozioni Collegate tuttosalute.net Orologio degli Organi, Orari Migliori per Stimolare l Organismo ed Emozioni Collegate I disturbi che si manifestano in particolari ore della giornata rimandano a determinati organi che

Dettagli

Altre applicazioni nei contesti di prevenzione allo stress

Altre applicazioni nei contesti di prevenzione allo stress La psicologia clinica dello sport e le sue relazioni in campo relazionale e sociale 29 ottobre 2011 CONI Lombardia Altre applicazioni nei contesti di prevenzione allo stress D.ssa Elena Pomesano - AIPPS

Dettagli

Disturbi emotivi: la risposta dell'omeopatia

Disturbi emotivi: la risposta dell'omeopatia Disturbi emotivi: la risposta dell'omeopatia Disturbi emotivi: la risposta dell omeopatia. In Europa ne soffre una persona su cinque (dati emersi recentemente dal progetto Emotionalaction, coordinato dall

Dettagli

DIAGNOSI INFERMIERISTICHE

DIAGNOSI INFERMIERISTICHE Pagina 1 di 3 DIAGNOSI INFERMIERISTICHE DIAGNOSI INFERMIERISTICHE ANSIA CORRELATA A MINACCIA ALL INTEGRITA BIOLOGICA DOVUTA A TRAUMA DA CADUTA E DOLORE (che si manifesta con aumento della F.C., PAOS, sudorazione,

Dettagli

L INFORTUNIO NELLO SPORT DI ALTO LIVELLO: RISPOSTE E GESTIONE PSICOLOGICA Pisa, 19-20 Gennaio 2013

L INFORTUNIO NELLO SPORT DI ALTO LIVELLO: RISPOSTE E GESTIONE PSICOLOGICA Pisa, 19-20 Gennaio 2013 L INFORTUNIO NELLO SPORT DI ALTO LIVELLO: RISPOSTE E GESTIONE PSICOLOGICA Pisa, 19-20 Gennaio 2013 Marisa Muzio Via Bronzetti 11, 20129 Milano, Italia Mobile: +39 3395070433 Phone: 02 78621901 Fax: +39

Dettagli

Note introduttive sullo Scenar

Note introduttive sullo Scenar Note introduttive sullo Scenar Informazioni estratte da letture di Dott. A.N.Revenko, dott.ssa G.V.Subbotina, Dott. I.V.Semikatov Una delle più frequenti domande che ci sentiamo porre dai pazienti è: quale

Dettagli

Clinica del Lavoro Luigi Devoto Centro per la prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione della patologia da disadattamento lavorativo Milano LA PATOLOGIA DA STRESS OCCUPAZIONALE Renato Gilioli Maria

Dettagli

OPUSCOLO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI

OPUSCOLO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI RISCHI PSICOSOCIALI E STRESS LAVORO- CORRELATO AI SENSI DEL D. LGS 81/08 ART. 37 COMMA 1 LETT. b) CONOSCENZE DI BASE DELLO STRESS NEL CONTESTO LAVORATIVO E PROMOZIONE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO DEI LAVORATORI

Dettagli

resistenza di esaurimento Da che cosa dipende l effetto finale Stressor stress fisici metabolici psicologici psicosociali

resistenza di esaurimento Da che cosa dipende l effetto finale Stressor stress fisici metabolici psicologici psicosociali Stress Lo stress è una delle malattie tipiche del nostro tempo, della nostra società. Parliamo di stress perchè è il fenomeno più emblematico e significativo quando si vogliono comprendere i fattori che

Dettagli

Sintesi dei risultati di uno studio concernente l efficacia del dondolio nei pazienti con demenza

Sintesi dei risultati di uno studio concernente l efficacia del dondolio nei pazienti con demenza Sintesi dei risultati di uno studio concernente l efficacia del dondolio nei pazienti con demenza Fonte: Nancy M. Watson, Thelma J. Wells, Christopher Cox (1998) Terapia con sedia a dondolo in pazienti

Dettagli

Prof. Giuseppe Maiolo psiconalista www.giuseppemaiolo.it

Prof. Giuseppe Maiolo psiconalista www.giuseppemaiolo.it LO STRESS cos è e come fronteggiarlo relazione del 03.09.12 Scuola Materna 1 circolo didattico Prof. Giuseppe Maiolo psiconalista www.giuseppemaiolo.it ANSIA Particolare stato di tensione sia mentale che

Dettagli

LE STRATEGIE DI COPING

LE STRATEGIE DI COPING Il concetto di coping, che può essere tradotto con fronteggiamento, gestione attiva, risposta efficace, capacità di risolvere i problemi, indica l insieme di strategie mentali e comportamentali che sono

Dettagli

PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI?

PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI? PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? HAI GIA FATTO DIETE? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI? Se hai risposto con almeno tre SI è il momento

Dettagli

Ansia e stress da competizione

Ansia e stress da competizione Ansia e stress da competizione Analisi delle domande d'intervento A cura di Eugenio DE GREGORIO dell Organico Didattico di SRdS Coni Liguria Genova, 2 maggio 2014 http://liguria.coni/scuola-regionale 1

Dettagli

Il Sistema Nervoso Autonomo (SNA)

Il Sistema Nervoso Autonomo (SNA) Il Sistema Nervoso Autonomo (SNA) Il SNA innerva i seguenti organi e tessuti effettori: Il muscolo cardiaco, le cellule muscolari lisce dei vasi ematici, il canale alimentare (cellule muscolari lisce e

Dettagli

La respirazione è il più grande atto vitale. Possiamo vivere per settimane senza mangiare e per alcuni giorni senza bere, ma è impossibile vivere

La respirazione è il più grande atto vitale. Possiamo vivere per settimane senza mangiare e per alcuni giorni senza bere, ma è impossibile vivere La respirazione è il più grande atto vitale. Possiamo vivere per settimane senza mangiare e per alcuni giorni senza bere, ma è impossibile vivere senza respirare. Senza l ossigeno non può esistere vita!

Dettagli

LE ABILITÀ DI BASE DEL COUNSELING: ACCRESCERE L AUTOSTIMA E L AUTOEFFICACIA

LE ABILITÀ DI BASE DEL COUNSELING: ACCRESCERE L AUTOSTIMA E L AUTOEFFICACIA ALIMENTAZIONE E COUNSELING LE ABILITÀ DI BASE DEL COUNSELING: ACCRESCERE L AUTOSTIMA E L AUTOEFFICACIA PAOLA DELLA ROVERE Psicologa Metodologia fondata sul concedo di: COUNSELING ASCOLTO ATTIVO e ATTENZIONE

Dettagli

Valeria Destefani Psicologa Psicoterapeuta Fondazione Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino IRCCS.

Valeria Destefani Psicologa Psicoterapeuta Fondazione Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino IRCCS. RESILIENZA PER GENITORI RESILIENTI Valeria Destefani Psicologa Psicoterapeuta Fondazione Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino IRCCS. 13/02/2014 - V. Le dimensioni psico-sociali della resilienza: i

Dettagli

Salute Emotiva! Intelligenza Emotiva

Salute Emotiva! Intelligenza Emotiva Sassari 8 luglio 2015 Work shop Salute Emotiva Intelligenza Emotiva Salvatore Fadda PhD Enrica Brachi PhD Benessere psicologico secondo la O.M.S. essere in grado 1.di sfruttare le proprie capacità cognitive

Dettagli

attacchi di panico, agorafobia, fobia sociale, comportamento

attacchi di panico, agorafobia, fobia sociale, comportamento L ansia, è ciò che permette all uomo di sopravvivere: parleremo in questo caso di ansia reale che viene utilizzata per segnalare un pericolo interno (proveniente dal mondo inconscio), o esterno (proveniente

Dettagli

RISCHIO PSICOSOCIALE E PROMOZIONE DEL BENESSERE DELL ORGANIZZAZIONE

RISCHIO PSICOSOCIALE E PROMOZIONE DEL BENESSERE DELL ORGANIZZAZIONE DR.SSA GIULIANA GIAMPIERI Psicologa e Psicoterapeuta Azienda USL di Rieti Gruppo di lavoro per la valutazione del rischio psicosociale RISCHIO PSICOSOCIALE E PROMOZIONE DEL BENESSERE DELL ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Patologie più comunemente coinvolte nel mobbing.

Patologie più comunemente coinvolte nel mobbing. Patologie più comunemente coinvolte nel mobbing. Episodio Depressivo Maggiore. Cinque o più dei seguenti sintomi sono presenti da almeno due settimane comportando un cambiamento rispetto al precedente

Dettagli

TEMPI, LUOGHI, PERSONE E FARMACI NELLA CURA DEI CASI CON DOPPIA DIAGNOSI. GIUSEPPE ZANDA www.psichiatragiuseppezanda.com

TEMPI, LUOGHI, PERSONE E FARMACI NELLA CURA DEI CASI CON DOPPIA DIAGNOSI. GIUSEPPE ZANDA www.psichiatragiuseppezanda.com TEMPI, LUOGHI, PERSONE E FARMACI NELLA CURA DEI CASI CON DOPPIA DIAGNOSI GIUSEPPE ZANDA www.psichiatragiuseppezanda.com Lucca, 7 settembre 2013 Definizione Problemi correlati Modelli di trattamento Principi

Dettagli

DISTURBI D ANSIA D.A.P.

DISTURBI D ANSIA D.A.P. DISTURBI D ANSIA D.A.P. Incontri Uni-ATENeO dr.ssa Anna Galeotti 22 novembre 2012 Che ansia quest ansia! L ansia è un'emozione di base. E uno stato di attivazione dell organismo in presenza di una situazione

Dettagli

DEFUSING, DEBRIEFING e STRESS INOCULATION TRAINING

DEFUSING, DEBRIEFING e STRESS INOCULATION TRAINING DEFUSING, DEBRIEFING e STRESS INOCULATION TRAINING DEFUSING E una tecnica di pronto soccorso emotivo, si tratta di un intervento breve(20-40 minuti) che viene organizzato per le persone (6-8) che hanno

Dettagli

Il dolore nel trattamento delle lesioni cutanee

Il dolore nel trattamento delle lesioni cutanee Il dolore nel trattamento delle lesioni cutanee Pavia 18 giugno 2008 Docente Dott. Dario Paladino inf. esperto in wound care Vice-Presidente AISLeC Che cosa è il dolore? 1 Dolore Il dolore è una sgradevole

Dettagli

STATI EMOTIVI Ansia Meccanismi di difesa Meccansimi di coping

STATI EMOTIVI Ansia Meccanismi di difesa Meccansimi di coping STATI EMOTIVI Ansia Meccanismi di difesa Meccansimi di coping Scienze Umane II - Infermieristica CHE COS È UN EMOZIONE? Stato affettivo di piacere o dispiacere (EMOZIONI POSITIVE O NEGATIVE) Risposta psicologica

Dettagli

Aspetti psicologici della vulvodinia. Dott.ssa Chiara Micheletti Consulente per la psicoterapia H San Raffaele - Resnati Milano. obiettivi Quando deve intervenire lo psicoterapeuta. Cosa deve fare. Cosa

Dettagli

I DISTURBI D ANSIA TRA LA PATOLOGIA ORGANICA E LA PATOLOGIA PSICHICA: L APPROCCIO FARMACOTERAPEUTICO

I DISTURBI D ANSIA TRA LA PATOLOGIA ORGANICA E LA PATOLOGIA PSICHICA: L APPROCCIO FARMACOTERAPEUTICO I DISTURBI D ANSIA TRA LA PATOLOGIA ORGANICA E LA PATOLOGIA PSICHICA: L APPROCCIO FARMACOTERAPEUTICO Nella risposta di stress si verificano specifiche variazioni nel rilascio di neurotrasmettitori, neuromodulatori

Dettagli

CENTRO di MEDICINA PSICOSOMATICA

CENTRO di MEDICINA PSICOSOMATICA DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE Direttore: Dr. Teodoro Maranesi CENTRO di MEDICINA PSICOSOMATICA Responsabile dott.ssa Luciana Harari Edizione 2016 A CHI SI RIVOLGE Il Centro di Medicina Psicosomatica si

Dettagli

Stress lavoro-correlato Art. 28 comma 1 D.Lgs. 81/08 e successive modifiche ed integrazioni; Accordo Europeo (08.10.04) così come recepito in Italia dall Accordo Interconfederale (09.06.08) 21/06/2011

Dettagli

4 novembre 2004 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta

4 novembre 2004 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta 4 novembre 2004 a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta E' stato stimato che in Italia il 2% circa della popolazione è affetta da anoressia e bulimia. A questa percentuale, comunque, va aggiunto

Dettagli

Biofilia: un approccio evolutivo alla promozione della salute negli ospedali e negli ambienti di lavoro

Biofilia: un approccio evolutivo alla promozione della salute negli ospedali e negli ambienti di lavoro Biofilia: un approccio evolutivo alla promozione della salute negli ospedali e negli ambienti di lavoro Paolo Zucca, Corrado Abatangelo Dipartimento di Prevenzione, Azienda per i Servizi Sanitari n. 1

Dettagli

STRESS LAVORO CORRELATO. 5 Modulo Collaboratori scolastici

STRESS LAVORO CORRELATO. 5 Modulo Collaboratori scolastici STRESS LAVORO CORRELATO 5 Modulo Collaboratori scolastici Realizzata da: Dott. Ing. Maria Josè Mereu in collaborazione con la Prof.ssa Isabella Carta Richiesta da: I.I.S. «L. Einaudi» Senorbì (CA) 1 2

Dettagli

CORRELAZIONE TRA STRESS E INSORGENZA DI PATOLOGIE NEL PERSONALE SCOLASTICO. Dr. F. Orlando

CORRELAZIONE TRA STRESS E INSORGENZA DI PATOLOGIE NEL PERSONALE SCOLASTICO. Dr. F. Orlando CORRELAZIONE TRA STRESS E INSORGENZA DI PATOLOGIE NEL PERSONALE SCOLASTICO Dr. F. Orlando Lo stress uccide? CANICATTI : UCCISO DALLO STRESS VEDOVA DI FUNZIONARIO CHIEDE RISARCIMENTO DANNI Aveva la pressione

Dettagli

Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia. L equilibrio armonico tra mente e corpo

Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia. L equilibrio armonico tra mente e corpo Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia L equilibrio armonico tra mente e corpo CRM Terapia Corpo e mente in perfetta armonia, per ritrovare la salute Dopo anni di ricerca nella prevenzione e cura

Dettagli

L Ansia, Attacchi di panico e La terapia Cognitivo Comportamentale

L Ansia, Attacchi di panico e La terapia Cognitivo Comportamentale L Ansia, Attacchi di panico e La terapia Cognitivo Comportamentale Stefania Stocchino Psicologa, Scuola di Specialità Cognitiva-Comportamentale Infermiera Ospedale San Giovanni Battista di Torino. Viviamo

Dettagli

paradosso, forzatura semantica, o? o

paradosso, forzatura semantica, o? o paradosso, forzatura semantica, o? o Nebbiuno, 9 ottobre 2014 dr. Massimiliano Mazzarino Casa di Cura San Giorgio, Viverone Revisione della Rete delle Case di Cura Neuropsichiatriche Tavolo Tecnico Tavolo

Dettagli

CONCENTRAZIONE E MEDITAZIONE

CONCENTRAZIONE E MEDITAZIONE CONCENTRAZIONE E MEDITAZIONE Dr. Rachele Nanni - Psicoterapeuta, Neuropsicologa MINDFULNESS MEDITAZIONE COME PRATICA DI CONSAPEVOLEZZA Con il termine meditazione intendo qui un insieme di tecniche atte

Dettagli

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE SOMMARIO 7 L IMPORTANZA DEL COLON 11 UN ORGANO CON FUNZIONI VITALI 12 La fisiologia 20 La visione psicosomatica 36 L alimentazione 40 I rimedi naturali 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È

Dettagli

Dallo stress lavoro correlato allo sviluppo delle persone

Dallo stress lavoro correlato allo sviluppo delle persone Dallo stress lavoro correlato allo sviluppo delle persone A cura di: Prof.ssa Laura Borgogni Ordinario di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni Facoltà di Medicina e Psicologia 15 luglio 2011 COSA

Dettagli

Prefazione... 7 Che cosa offre questo libro... 13 Esecuzione dello... 29

Prefazione... 7 Che cosa offre questo libro... 13 Esecuzione dello... 29 Indice Prefazione...7 Che cosa offre questo libro...13 Che cos è lo Yoga Nidra?... 17 Swami Satyananda Saraswati... 19 Effetti dello Yoga Nidra... 20 A chi serve?... 22 Che cosa succede di preciso?...

Dettagli

CHE COS È E A COSA SERVE IL COUNSELLING

CHE COS È E A COSA SERVE IL COUNSELLING CHE COS È E A COSA SERVE IL COUNSELLING Dal latino consilium: consiglio, parere. Counselling, deriva dal verbo inglese to counsel. L Oxford English Dictionary dà queste definizioni: 1. dare un parere a

Dettagli