AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche"

Transcript

1 AFTN: LIIRYOYX PHONE: FAX: AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A. Via Salaria, Roma AIC A 9/ APR PIANIFICAZIONE DEI SERVIZI AEREI PLANNING OF AIR SERVICES Pianificazione dei servizi aerei sui sistemi aeroportuali di: ROMA (aeroporti di Fiumicino e Ciampino), MILANO (aeroporti di Linate, Malpensa ed Orio al Serio) e sugli aeroporti di BOLOGNA/Borgo Panigale, CATANIA/ Fontanarossa, FIRENZE/Peretola, NAPOLI/ Capodichino, PALERMO/Punta Raisi, PISA/S. Giusto, TORINO/Caselle, VENEZIA/Tessera nonché, a decorrere dalla prossima stagione estiva 2004, di PANTELLERIA, LAMPEDUSA e CAGLIARI. Planning of air services on ROME (Fiumicino and Ciampino airports), MILAN (Linate, Malpensa and Orio al Serio airports) airport systems and BOLOGNA/Borgo Panigale, CATANIA/Fontanarossa, FIRENZE/Peretola, NAPOLI/Capodichino, PALERMO/Punta Raisi, PISA/S. Giusto, TORINO/Caselle, VENEZIA/Tessera airports as well as PANTELLERIA, LAMPEDUSA and CAGLIARI, starting next Summer season PRINCIPI 1 PRINCIPLES Con il Decreto 44/T del 4 agosto 1997, il Ministero dei Trasporti e della Navigazione ha affidato all'associazione fra le compagnie di navigazione aerea e i gestori aeroportuali ASSOCLEARANCE - Associazione italiana gestione clearance e slot, l'incarico di coordinamento nell'assegnazione delle bande orarie negli aeroporti italiani designati come coordinati o pienamente coordinati, ai sensi e per gli effetti del Regolamento comunitario N.95/93 (art.4). Tale incarico viene svolto, per conto del Ministero dei Trasporti, sotto il controllo dell'enac (Ente Nazionale Aviazione Civile). Ai sensi del Regolamento comunitario n 95/93 sono classificati aeroporti pienamente coordinati, gli aeroporti di: Catania, Firenze, Milano/Linate, Milano/Malpensa, Milano/Orio, Napoli, Palermo, Roma/Ciampino, Roma/Fiumicino, Torino, Venezia e dalla stagione estiva 2004 gli aeroporti di Cagliari, Lampedusa e Pantelleria. Sono designati come coordinati gli aeroporti di Bologna e Pisa. Ai sensi dell' art. 5, paragrafi 1 e 2 del Regolamento comunitario n 95/93, sono istituiti i Comitati di Coordinamento per gli aeroporti di: Bologna, Catania, Firenze, Milano/Linate, Milano/Malpensa, Milano/Orio, Napoli, Palermo, Pisa, Roma/Ciampino, Roma/Fiumicino, Torino, Venezia. Association among air carriers and handling agents ASSOCLEARANCE - Italian Association for Clearance and Slot Allocation was entrusted by the Ministry of Transport and Navigation, Decree 44/T dated August 4 th, 1997, with the coordination and technical management of slot allocation for the Italian airports designated as coordinated or fully coordinated, according to Council Regulation (EEC) N 95/93 (art.4). This assignment is developed on behalf of the Ministry of Transport under ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile) control. In accordance with EC Regulation n 95/93, the airports of: Catania, Firenze, Milano/Linate, Milano/Malpensa, Milano/Orio, Napoli, Palermo, Roma/Ciampino, Roma/Fiumicino, Torino, Venezia are designed as fully coordinated and Cagliari, Lampedusa and Pantelleria airports, starting next Summer Bologna and Pisa airports are designated as coordinated. According to Council Regulation (EEC) n 95/93 art. 5 paragraphs 1 and 2, Coordination Committees are established for the airports of: Bologna, Catania, Firenze, Milano/Linate, Milano/Malpensa, Milano/Orio, Napoli, Palermo, Pisa, Roma/Ciampino, Roma/Fiumicino, Torino, Venezia. 1

2 Sono in via di istituzione i Comitati di Coordinamento per gli aeroporti di Cagliari, Lampedusa e Pantelleria. Fanno parte dei Comitati: la Direzione di Circoscrizione Aeroportuale, che ne assume la Presidenza, le Amministrazioni e gli Enti di Stato interessati, le società di gestione aeroportuale o, in loro assenza, i prestatori di assistenza a terra e gli autoproduttori, l'ente Nazionale per l'assistenza al Volo, i vettori aerei che utilizzano regolarmente l'aeroporto interessato e/o le organizzazioni che li rappresentano. Alle riunioni dei Comitati di Coordinamento partecipa un rappresentante di ASSOCLEARANCE. Le convocazioni delle riunioni devono essere altresì comunicate anche al Dipartimento Economia dell ENAC. Le funzioni del Comitato sono consultive e consistono nel fornire un parere in merito ai punti previsti dall'art. 5 del Regolamento Comunitario n 95/93: 1. aumento della capacità determinata a norma dell' art. 6; 2. miglioramento delle condizioni di traffico; 3. reclami sull'assegnazione degli slots; 4. metodi di controllo dell'uso degli slots assegnati; 5. linee direttrici per l'assegnazione di slots; 6. gravi problemi per nuovi arrivati. Coordination Committees for Cagliari, Lampedusa and Pantelleria airports are being established. Participation at this Committee shall be open to: the Airport Civil Aviation Authority, which will also chair the Committee, the State bodies concerned, the airport managing companies, or, in case of their absence, the handling agents and the self-handlers, the Italian Agency for Air Navigation services, air carriers regularly using the airport concerned and/or their representative organizations. Airport coordination committees shall be attended by a representative of ASSOCLEARANCE. Meeting convocations shall also be forwarded to the Economic Department of ENAC. The tasks of the Committee, in a consultative way, shall be to advice on items referred in art. 5 of EEC Regulation n 95/93: 1. increasing the airport capacity determined in accordance with art. 6; 2. improvement of traffic conditions; 3. complaints about slot allocation; 4. monitoring methods for the use of allocated slots; 5. guidelines for slot allocation; 6. serious problems for new entrants. 2 PROCEDURE 2 PROCEDURES a) Le società di navigazione aerea - fermo restando i termini e le procedure di cui alle vigenti disposizioni, per quanto concerne la richiesta di autorizzazioni o le notifiche per l'effettuazione dei servizi aerei di linea, non di linea e di aviazione generale, da presentarsi all'enac - devono comunicare ad ASSOCLEARANCE, in qualità di coordinatore della clearance aeroportuale, gli orari stagionali dei propri servizi di linea e dei propri programmi di servizi aerei non di linea con il sottoindicato preavviso: - stagione invernale entro maggio - stagione estiva entro ottobre L'indirizzo del Coordinatore della "clearance" (degli orari aeroportuali) è: ASSOCLEARANCE Associazione Italiana Gestione Clearance e Slots Piazza di Priscilla, ROMA Telex (SITA): ROMSPXH Telefono: Fax: a) With no prejudice to the terms and procedures in force for the request of the authorization or for the notification to perform scheduled air services, non scheduled air service and general aviation flights to be submitted to ENAC, air carriers shall communicate to ASSOCLEARANCE, acting as coordinator of the airport clearance, the seasonal timings of their scheduled, and of their non scheduled services programs, upon the following notice: - Winter season within May - Summer season within October The address of the airport clearance Coordinator is: ASSOCLEARANCE Italian Association for Airport Coordination Piazza di Priscilla, ROMA Telex (SITA): ROMSPXH Telefono: Fax:

3 b) Tutte le informazioni per la formulazione di richieste di slots orari sugli aeroporti coordinati devono essere comunicate nei formati standard raccomandati dalla IATA nello "Standard Schedules Information Manual" (vedi allegati). c) Gli orari di arrivo e/o partenza di servizi supplementari di linea, non di linea (singoli o serie), di voli taxi, di scali tecnici e posizionamenti devono essere comunicati, dalle società di navigazione aerea interessate all' ASSOCLEARANCE con il massimo preavviso e, comunque, almeno in coincidenza della richiesta di autorizzazione e/o di notifica dei voli, da presentarsi secondo i termini, di cui all AIP-Italia. d) ASSOCLEARANCE è tenuta a verificare la compatibilità tra l'operativo proposto e i livelli di capacità aeroportuali onde coordinare gli orari di scalo con la massima tempestività secondo i criteri e le procedure in atto e, in presenza di eventi particolari, anche previo concerto con le Direzioni Circoscrizione Aeroportuali e con le società di gestione o di assistenza aeroportuale/autoproduttori. Degli orari come sopra coordinati L'ASSOCLEARANCE è tenuta a darne completa informativa anche alle Direzioni Circoscrizione Aeroportuali ed alle società di gestione interessate o prestatori di assistenza a terra/autoproduttori. e) Gli orari di scalo come sopra coordinati, salvo particolari eccezioni, sono vincolanti per le società di navigazione aerea. In caso di mancato rispetto le Autorità centrali adotteranno ogni consentita azione e/o sanzione. f) Allo scopo di assicurare il massimo allineamento tra l'esercizio dei servizi aerei e le prestazioni di assistenza aeroportuale in una prospettiva di ottimizzazione della regolarità: (1) i vettori interessati a variazione operative devono comunicare ad ASSOCLEARANCE con il massimo preavviso, ogni eventuale modifica e/o cancellazione di voli già coordinati; (2) le DCA interessate devono verificare la rispondenza degli orari effettivi di scalo, forniti dalla società di gestione e/o di assistenza aeroportuale, con quelli coordinati da ASSOCLEARANCE e rappresentare tempestivamente, sempre ad ASSOCLEARANCE per i provvedimenti conseguenti, eventuali fenomeni anomali e ritardi imputabili alle società di navigazione aerea, compresa la verifica prevista dal Regolamento n 95/93 dell'utilizzo degli slots assegnati; 3 b) All the information essential for slot requests for coordinated airports must be communicated according to the IATA recommended practice form as published in the Standard Schedules Information Manual" (see attachments). c) Arrival and/or departure times of additional scheduled air services, non scheduled air services (single or series of flights), taxi flights, technical stops and positioning flights, shall be communicated by the air carrier involved to ASSOCLEARANCE with maximum advance notice and, in all cases, at least contemporary to the request of authorisation and/or to the notification of flights to be submitted according to the terms referred in AIP-Italia. d) ASSOCLEARANCE is entitled to verify that the operations submitted for approval are compatible with the airport capacity, in order to elaborate the time schedules with the utmost urgency according to the criteria and procedures in force and, in case of specific events, also, after consensus with Airport Civil Aviation Authorities, Airport Managing Bodies or handling agents/selfhandlers involved. The time slots coordinated as above, shall be promptly communicated by ASSOCLEARANCE to the Airport Civil Aviation Authorities, Airport Managing Bodies or handling agents/self-handlers involved. e) Airport time slots coordinated as shown above, unless specific exceptions, are binding for airline companies. In case of incompliance, the central Autorithies will adopt any action and/or sanction applicable. f) In order to perform air services in the maximum lining up between air services operations and ground handling services to achieve the best results: (1) air carriers, interested to operational changes, will communicate to ASSOCLEARANCE with maximum advance notice, any alteration and/or cancellation of flights already coordinated; (2) Airport Civil Aviation Authorities shall control that the airport schedules received by the airport managing bodies and/or handling operator, correspond to slots previously coordinated by ASSOCLEARANCE. Any differences or delays due to air carriers should be urgently reported by the involved Airport Civil Aviation Authority to ASSOCLEARANCE for further action including the monitoring on use of allocated slots according to Regulation n 95/93;

4 (3) con pari tempestività le Direzioni di Circoscrizione Aeroportuali devono fornire all'enac adeguata informativa su fatti e/o circostanze sopravvenienti che incidono sui livelli di ricettività aeroportuali. (3) Airport Civil Aviation Authorities shall report to ENAC appropriate information and/or unexpected circumstances that may affect the airport capacity levels. 3 MODALITA' DI APPLICAZIONE 3 APPLICATION RULES Le procedure di cui al punto 2 decorrono dalla data di pubblicazione della presente circolare. I livelli di capacità degli aeroporti di seguito riportati saranno utilizzati per l'assegnazione delle bande orarie a partire dalla data di pubblicazione della presente AIC, con esclusione degli aeroporti di Pantelleria e Lampedusa che decorreranno dalla stagione di traffico ESTATE 2004 e saranno oggetto di verifica e/o modifica ai sensi dell'art.6 del Regolamento Comunitario n.95/93. Limitazioni agli orari di apertura degli aeroporti sono suscettibili di variazioni. Procedures at point 2 will become effective from the publishing day of present circular. Capacity levels of the following airports will be applied during the slot allocation management starting from the publication date of this AIC with the exclusion of Pantelleria and Lampedusa airports joining next SUMMER 2004 traffic season and they have to be verified and/or modified according to art. 6 of EC Reg. N 95/93. Airport operational hour limitations are subject to variations. 4

5 4 LIVELLI DI CAPACITA AEROPORTUALE 4 AIRPORT CAPACITY LEVELS AEROPORTO BERGAMO/Orio al Serio BERGAMO/Orio al Serio AIRPORT a) Operabilità: 24 ore (H24) a) Operation hours: 24 hours (H24) (1) servizi aerei di linea; (2) servizi aerei non di linea; (3) aerotaxi; (4) scali tecnici e di posizionamento; (5) aviazione generale. Limitazioni: voli da/per Albania non ammessi. c) Capacità delle piste: 20 movimenti/ora - massimo 12 movimenti/ora in arrivo. d) Numero delle piazzole di sosta: 28 relazionate al mix degli aeromobili, - aeromobili terzo livello n. 8; - aeromobili narrow body n. 13; - aeromobili wide body n. 6; - piazzale area nord per aeromobili fino A321 da utilizzare con follow-me in entrata ed uscita. Nota: data la flessibilità del piazzale di sosta, le piazzole riservate ai parcheggi degli aeromobili narrow body possono variare, limitando le piazzole dedicate agli aeromobili wide body e viceversa. Night stop: 22 piazzole relazionate al mix degli aeromobili. Non Schengen: arrivo: partenza: Schengen: arrivo: partenza: Nota: in caso di arrivi/partenze misti massimo passeggeri/ora per arrivi e per partenze. (1) scheduled air services; (2) not scheduled services; (3) air-taxi; (4) technical landing and positioning; (5) general aviation flights. Limitations: flights from/to Albania not allowed. c) Runway capacity: 20 movements per hour - maximum 12 landing movements per hour. d) Number of aircraft stands: 28 related to mixture of aircraft, - third level aircraft n. 8; - narrow body aircraft n. 13; - wide body aircraft n. 6; - north remote area up to A321 aircraft to be used with follow-me in and out. Remark: due to apron flexibility, narrow body aircraft stands may change, reducing wide body aircraft stands and viceversa. Night stop: 22 stands related to mixture of aircraft. Non Schengen: maximum number of arriving passengers per hour: passengers per hour: Schengen: maximum number of arriving passengers per hour: passengers per hour: Remark: in case of landings/take-off mixture, maximum arriving passengers per hour and departing. 5

6 AEROPORTO BOLOGNA/Borgo Panigale BOLOGNA//Borgo Panigale AIRPORT a) Operabilità: 24 ore (H24) a) Operation hours: 24 hours (H24) (1) servizi aerei di linea; (2) servizi aerei non di linea; (3) aerotaxi; (4) scali tecnici e di posizionamento; (5) aviazione generale. Limitazioni: dalle L.T. alle L.T. non sono permessi: - decolli per pista 12, salvo condizioni meteo avverse e/o sicurezza; - voli addestramento. c) Capacità delle piste: 24 movimenti/ora, (su pista 12) di cui 12 movimenti ogni 30 minuti. Nota: in caso di utilizzo pista 30 il limite è: 12 movimenti/ora di cui 3 ogni 15 minuti. (1) scheduled air services; (2) not scheduled services; (3) air-taxi; (4) technical landings and positioning; (5) general aviation flights. Limitations: from L.T. to L.T. following not allowed: - take-offs from runway 12, unless for bad weather conditions and/or safety; - training flights. c) Runway capacity: 24 movements per hour (for RWY 12) of which 12 movements every 30 minutes. Remark: if the runway in use is RWY 30 the capacity is: 12 movements/hour of which 3 every 15 minutes. d) Numero delle piazzole di sosta: 30 d) Number of aircraft stands: 30 Nota: sono inoltre disponibili n. 5 parcheggi per aviazione generale per aeromobili con apertura alare massimo MT 18. Night stop: 25 secondo disponibilità piazzole relazionate al mix degli aeromobili. Remark: n. 5 stands are also available for general aviation flights whose wing span is maximum 18 MT. Night stop: 25 availability depending upon mixture of aircraft. Non Schengen: arrivo: partenza: Schengen: arrivo: partenza: Non Schengen: maximum number of arriving passengers per hour: passengers per hour: Schengen: maximum number of arriving passengers per hour: passengers per hour:

7 AEROPORTO CAGLIARI/Elmas CAGLIARI/Elmas AIRPORT a) Operabilità: 24 ore (H24) a) Operation hours: 24 hours (H24) (1) servizi aerei di linea; (2) servizi aerei non di linea; (3) scali tecnici e di posizionamento; (4) aviazione generale, aerotaxi compresi; (5) traffico militare GAT. (1) scheduled air services; (2) not scheduled services; (3) technical landings and positioning; (4) general aviation flights, air-taxi included; (5) military traffic GAT. c) Capacità delle piste: - 10 movimenti/ora; - una media di 20 movimenti nell arco di 2 ore consecutive con massimo 12 movimenti/ora nel caso in cui si effettuino 10 movimenti nell ora precedente o successiva all ora interessata. d) Numero delle piazzole di sosta: 16 senza wide body. c) Runway capacity: - 10 moviments/hour; - average of 20 movements/hour within 2 subsequent hours with a maximum of 12 movements/hour in case 10 movements in the preceeding or subsequent hour to the interested one are performed. d) Number of aircraft stands: 16 without wide body. Oppure: 14 di cui: wide body 2 narrow body 12 Or: 14 of which: wide body 2 narrow body 12 Night stop: in relazione al mix degli aeromobili. Non Schengen: arrivo: partenza: 600 Schengen: arrivo: partenza: Night stop: depending upon mixture of aircraft. Non Schengen: maximum number of arriving passengers per hour: passengers per hour: 600 Schengen: maximum number of arriving passengers per hour: passengers per hour:

8 AEROPORTO CATANIA/Fontanarossa CATANIA/Fontanarossa AIRPORT a) Operabilità: 24 ore (H24) a) Operation hours: 24 hours (H24) Limitazioni: sono accettati solo aeromobili fino alla classe 4D. (1) servizi aerei di linea; (2) servizi aerei non di linea; (3) aerotaxi; (4) scali tecnici e di posizionamento; (5) aviazione generale. c) Capacità delle piste: 12 movimenti/ora lun/mar/mer/gio/dom (6 atterraggi e 6 decolli alternati); 14 movimenti/ora ven/sab con compensazione nelle bande orarie contigue. Nota: 1 movimento ogni 5 minuti. d) Numero delle piazzole di sosta: 16 di cui - 1 wide body; - 13 tipo standard (massimo A321); - 2 per aeromobile Bae 146/AVRO e turboelica. Night stop: massimo 14 in relazione al mix degli aeromobili. Limitations: only aircraft up to class 4D are accepted. (1) scheduled air services; (2) not scheduled services; (3) air-taxi; (4) technical landings and positioning; (5) general aviation flights. c) Runway capacity: 12 movements/hour Mon/Tue/Wed/Thu/Sun (6 landings and 6 take-offs, alternated); 14 movements/hour Fri/Sat with compensation in the next time bands. Remark: 1 movement every 5 minutes. d) Number of aircraft stands: 16 of which - 1 wide body; - 13 standard type (maximum A321); - 2 for aircraft Bae 146/AVRO and turboprop. Night stop: maximum 14 depending upon mixture of aircraft. Non Schengen: arrivo: 300 partenza: 180 Schengen: arrivi 620 partenze Non Schengen: maximum number of arriving passengers per hour: 300 passengers per hour: 180 Schengen: arrivals 620 departures 8

9 AEROPORTO FIRENZE/Peretola a) Operabilità: dalle ore L.T. alle L.T.. Estensione possibile oltre tale orario per ritardi dei voli di linea, per voli di Stato, umanitari e di emergenza. Limitazioni: per lunga sosta consultare DCA, AEROPORTO di Firenze SpA (ADF). (1) servizi aerei di linea; (2) servizi aerei non di linea; (3) scali tecnici e di posizionamento; (4) aviazione generale, aerotaxi. FIRENZE/Peretola AIRPORT a) Operation hours: from L.T. to L.T.. Possible extension due delays for scheduled, State, Humanitarian and Emergency flights. Limitations: for long stay contact DCA, AEROPORTO di Firenze SpA (ADF). (1) scheduled air services; (2) not scheduled services; (3) technical landings and positioning; (4) general aviation flights, air-taxi. c) Capacità delle piste: 12 movimenti/ora per sequenza di soli decolli; 8 movimenti/ora per sequenza di soli atterraggi; 8 movimenti/ora per sequenza mista di atterraggi e decolli. I movimenti dovranno essere distanziati di 5 minuti. Nota: aviazione generale - atterraggi e decolli soggetti a PPR fino a concorrenza di 8 movimenti/ora. d) Numero delle piazzole di sosta: 15 di cui - n. 1 per aeromobili di classe fino a ATR 72; - n. 12 per aeromobili di classe fino a Bae 146/300; - n. 2 per aeromobili di classe fino a A319. Night stop: massimo 15 in relazione al mix degli aeromobili. Passeggeri/ora in partenza: 880 (Schengen + non Schengen) Passeggeri/ora in arrivo: 1.400, di cui massimo 400 non-schengen. c) Runway capacity: 12 movements per hour for take off sequence; 8 movements per hour for landing sequence; 8 movements per hour for landing and take off mixed sequence. Movements shall be spaced by 5 minute interval. Nota: general aviation - landings and take-offs subject to PPR up to 8 movements per hour. d) Number of aircraft stands: 15 of which - n. 1 for aircraft type up to ATR 72; - n. 12 for aircraft type up to Bae 146/300; - n. 2 for aircraft type up to A319. Night stop: maximum 15 depending upon mixture of aircraft. Departing passengers per hour: 880 (Schengen + Non Schengen) Arriving passengers per hour: of which maximum 400 non-schengen. 9

10 AEROPORTO LAMPEDUSA a) Operabilità (Estate): dalle L.T. alle L.T.. LAMPEDUSA AIRPORT a) Operation hours (Summer): from L.T. to L.T.. (1) servizi aerei di linea; (2) servizi aerei non di linea; (3) posizionamento; (4) aviazione generale, aerotaxi compresi. (1) scheduled air services; (2) not scheduled services; (3) positioning; (4) general aviation flights, air-taxi included. Limitazioni: aeroporto aperto esclusivamente al traffico dell area Schengen. Voli cargo non ammessi. Aviazione generale inibita il sabato e la domenica. Negli altri giorni consentita solo previa specifica autorizzazione DCA Palermo. Limitations: airport open only to Schengen area traffic. Cargo flights not ammitted. General aviation not allowed on Saturday and Sunday. Other days allowed prior specific autorization by Palermo Airport Civil Aviation Authority. c) Capacità delle piste: 6 movimenti / ora. c) Runway capacity: 6 movements per hour. d) Numero delle piazzole di sosta: 3 di cui - 2 per aeromobili tipo narrow body; - 1 per short body. d) Number of aircraft stands: 3 of which - 2 for narrow body aircraft; - 1 for short body. Night stop: 2 Night stop: 2 arrivo: 200 partenza: 200 maximum number of arriving passengers per hour: 200 passengers per hour:

11 AEROPORTO MILANO/Linate a) Operabilità: 24 ore (H24) Nota: Il traffico sull aeroporto di Linate è regolamentato dal Decreto Ministeriale datato 3 marzo 2000 e successiva modifica in data 5 gennaio (1) servizi aerei di linea point to point con altri aeroporti dell U.E. operati con aeromobili narrow body nei limiti stabiliti dal D.M. Trasporti del 5 gennaio 2001; (2) scali tecnici e di posizionamento; (3) aviazione generale, aerotaxi compresi (assentita esclusivamente in area Linate Ovest previo coordinamento con locale DCA). Non sono ammesse lunghe soste. MILANO/Linate AIRPORT a) Operation hours: 24 hours (H24) Remark: Traffic at Linate airport is ruled by Ministerial Decree dated 3 March 2000 and further amendment dated 5 January (1) scheduled air services point to point with other EU airports run by narrow body aircraft as for Transport Department Decree dated 5 January 2001; (2) technical landings and positioning; (3) general aviation flights, including airtaxi (exclusively approved for Linate West area prior coordination with local Airport Civil Aviation Authority). Long stay not permitted. c) Capacità delle piste: 18 movimenti/ora. d) Numero delle piazzole di sosta: 36 di cui - n. 1 wide body; - n. 28 narrow body; - n. 7 terzo livello. Night stop: massimo 32 piazzole Schengen + Non Schengen: arrivo: partenza: di cui massimo 600 Non Schengen. c) Runway capacity: 18 movements per hour. d) Number of aircraft stands: 36 of which - n. 1 wide body; - n. 28 narrow body; - n. 7 third level aircraft. Night stop: maximum 32 stands Schengen + Non Schengen: maximum number of arriving passengers per hour: passengers per hour: of which maximum 600 Non Schengen. 11

12 AEROPORTO MILANO/Malpensa a) Operabilità: 24 ore (H24) Limitazioni: giorni 1 e 7 critici per la lunga sosta. (1) servizi aerei di linea; (2) servizi aerei non di linea; (3) scali tecnici e di posizionamento; (4) aviazione generale, aerotaxi compresi. Nota: voli aggiuntivi a richiesta con anticipo di almeno 24 HR. Voli aggiuntivi cargo a richiesta con anticipo di almeno 72 HR. c) Capacità delle piste: 70 movimenti/ora (35 arrivi e 35 partenze). Esempi: nei 20 minuti massimo 13 movimenti omologhi. Possibilità di 14 movimenti se seguiti e preceduti da 13 movimenti. La distribuzione deve essere comunque omogenea nell intervallo. La distribuzione nell ambito dei 20 minuti è scomponibile in due intervalli da 10 minuti come segue: Arrivo/Partenza o viceversa Nota: 40 arrivi oppure 40 partenze nell ora non possono essere preceduti o seguiti da altrettanti arrivi o partenze. La loro somma nelle 3 ore deve essere comunque non superiore a 105 (3x35) arrivi o partenze. I valori indicati devono essere rispettati anche nel rolling orario. d) Numero delle piazzole di sosta: 120 di cui - per aeromobili wide body n. 67 (di cui 16 al T2); - per aeromobili narrow body n. 27 (di cui 10 al T2); - per aeromobili terzo livello n. 26 (di cui 3 al T2). Night stop: n. 50 piazzole. T1: Numero passeggeri/ora: - in arrivo n in partenza n T2: Numero passeggeri/ora: - in arrivo n in partenza n MILANO/Malpensa AIRPORT a) Operation hours: 24 hours (H24) Limitations: critical days for long stay are 1 and 7. (1) scheduled air services; (2) not scheduled services; (3) technical landing and positioning; (4) general aviation flights, including air-taxi. Remark: additional flights on request with 24 HR advance notice. Additional cargo flights on request with 72 HR advance notice. c) Runway capacity: 70 movements per hour (35 landings and 35 take-offs). Examples: within 20 minutes maximum 13 corresponding movements. 14 possible movements if followed and preceded by 13 movements. Distribution must be homogeneous within the interval. Distribution within 20 minutes is divided in two intervals of 10 minutes each as follows: Arrival/Departure or viceversa Remark: 40 landings or 40 take-offs per hour can not be preceded nor followed by as many landings or take-offs. Their total within 3 hours must not exceed 105 (3x35) landings or take-offs. Prescribed values must be observed even in the rolling time. d) Number of aircraft stands: 120 of which - n. 67 for wide body aircraft (of which 16 at T2); - n. 27 for narrow body aircraft (of which 10 at T2); - n. 26 for third level aircraft (of which 3 at T2). Night stop: n. 50 stands. T1: Number passengers/hour: - arriving passengers: n departing passengers: n T2: Number passengers/hour: - arriving passengers: n departing passengers: n

13 AEROPORTO NAPOLI/Capodichino a) Operabilità: 24 ore (H24) Limitazioni: voli charter, posizionamento e stop tecnici non ammessi nelle fasce orarie notturne dalle L.T. alle L.T.. (1) servizi aerei di linea; (2) servizi aerei non di linea; (3) scali tecnici e di posizionamento; (4) aviazione generale, aerotaxi compresi Non sono ammessi aeromobili con apertura alare superiore a 52 MT e con distanze tra i carrelli come da ordinanza n.30/2002 del NAPOLI/Capodichino AIRPORT a) Operation hours: 24 hours (H24) Limitations: charter, positioning and technical landings flights not admitted during night time from L.T. to L.T.. (1) scheduled air services; (2) not scheduled services; (3) technical landings and positioning; (4) general aviation flights, including airtaxi. Aircraft whose wing span is greater than 52 MT and with gear distances as for regulation n. 30/2002 dated , are not admitted. c) Capacità delle piste: 20 movimenti/ora dalla domenica al giovedì; 22 movimenti/ora venerdì e sabato. Solo movimenti aviazione commerciale. Nota: 5 movimenti ogni 15 minuti. c) Runway capacity: 20 movements per hour from Sunday to Thursday; 22 movements per hour Friday and Saturday. Commercial aviation movements only. Remark: 5 movements every 15 minutes d) Numero delle piazzole di sosta: 15/16 a seconda del mix di aeromobili. Night stop: massimo 15 in relazione al mix degli aeromobili. non Schengen: partenza: Schengen: partenza: arrivo: non Schengen + Schengen. d) Number of aircraft stands: 15/16 depending upon mixture of aircraft. Night stop: maximum 15 depending upon mixture of aircraft. non Schengen: passengers per hour: Schengen: passengers per hour: maximum number of arriving passengers: non Schengen + Schengen. 13

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

italiano english policy

italiano english policy italiano english policy REGOLAMENTO DELLA STRUTTURA Arrivo (Check-in): gli appartamenti e camere saranno disponibili dalle ore 15.00 alle ore 19.00, salvo diversi accordi. Vi richiediamo di comunicare

Dettagli

TARIFFE DI AEROPORTO/ELIPORTO AERODROME/HELIPORT CHARGES

TARIFFE DI AEROPORTO/ELIPORTO AERODROME/HELIPORT CHARGES AIP - Italia GEN 4.1-1 GEN 4.1 TARIFFE DI AEROPORTO/ELIPORTO AERODROME/HELIPORT CHARGES 1 TARIFFE DI AEROPORTO/ELIPORTO 1 AERODROME/HELIPORT CHARGES Il movimento degli aeromobili civili, delle persone

Dettagli

Richiesta di attribuzione del codice EORI

Richiesta di attribuzione del codice EORI Allegato 2/IT All Ufficio delle Dogane di Richiesta di attribuzione del codice EORI A - Dati del richiedente Paese di residenza o della sede legale: (indicare il codice ISO e la denominazione del Paese)

Dettagli

Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali

Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali Corso di Trasporti Aerei Anno Accademico 2008-2009 Prof. L. La Franca Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali Elenco Enti: ICAO - FAA IATA EUROCONTROL EASA ENTI NAZIONALI ICAO (International

Dettagli

Commissione Tecnica. QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi. Piani di volo per attività HEMS

Commissione Tecnica. QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi. Piani di volo per attività HEMS Associazione Nazionale Assistenti e Controllori della Navigazione Aerea Commissione Tecnica QUESITO TECNICO Sezione di Cuneo Levaldigi Piani di volo per attività HEMS Commissione Tecnica ANACNA Pag. 1

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche Phone: 06 8166 1 Fax: 06 8166 2016 e-mail: aip@enav.it web: www.enav.it AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A Via Salaria, 716-00138 Roma AIC A 16/2015 1 OCT A 16 GEN ITALIA A 16 GEN

Dettagli

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche. ENAV S.p.A. Via Salaria, 716-00138 Roma

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche. ENAV S.p.A. Via Salaria, 716-00138 Roma AFTN: LIIRYOYX Phone: 06 8166 1 Fax: 06 8166 2016 e-mail: aip@enav.it web: www.enav.it AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A Via Salaria, 716-00138 Roma AIC A 3/2014 20 FEB A 3 IMPLEMENTAZIONE

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

AIP Italia AD 2 LIMJ 6-3. Procedura di salita iniziale RWY 28 Initial climb procedure RWY 28 REMARKS IXITO. REMARKS

AIP Italia AD 2 LIMJ 6-3. Procedura di salita iniziale RWY 28 Initial climb procedure RWY 28 REMARKS IXITO. REMARKS AIP Italia AD 2 LIMJ 6-3 PROCEDURE DI SALITA INIZIALE INITIAL CLIMB PROCEDURES Procedura di salita iniziale RWY 28 Initial climb procedure RWY 28 Dopo il decollo continuare prua pista fino ad 1.5 NM SES

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

Comitato di redazione

Comitato di redazione 1 2 3 4 Comitato di redazione Alla realizzazione della presente pubblicazione hanno collaborato: - Patrizia Sapia per la raccolta, verifica ed elaborazione dei dati di traffico aeroportuale, le serie storiche

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO Azienda Speciale della Camera di commercio di Torino clelia.lombardi@lab-to.camcom.it Criteri microbiologici nei processi produttivi della ristorazione: verifica

Dettagli

Il Barolo incontra lo Champagne 3X2 in libertà (dormi 3, paghi 2) Day SPA Un sogno lungo 24 ore Dedicare

Il Barolo incontra lo Champagne 3X2 in libertà (dormi 3, paghi 2) Day SPA Un sogno lungo 24 ore Dedicare Il Barolo incontra lo Champagne 3X2 in libertà (dormi 3, paghi 2) Day SPA Un sogno lungo 24 ore Dedicare Il Barolo incontra lo Champagne una notte in camera matrimoniale con prima colazione una cena gourmet

Dettagli

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.11560 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Migrazione alla piattaforma Millennium IT: conferma entrata in vigore/migration to

Dettagli

Via Attilio Benigni, 53-00156 Roma - Tel. +39 06 8207 8219-06 8207 8200, Fax +39 06 8273 672 - www.ansv.it

Via Attilio Benigni, 53-00156 Roma - Tel. +39 06 8207 8219-06 8207 8200, Fax +39 06 8273 672 - www.ansv.it Incidente occorso in data 2 febbraio 2013, sull aeroporto di Roma Fiumicino, all aeromobile ATR 72 marche di identificazione YR-ATS: raccomandazioni di sicurezza relative alle operazioni di ricerca e soccorso.

Dettagli

29 CAMPIONATO E TROFEO INTERNAZIONALE SENIOR LADIES D ITALIA 24 marzo 27 marzo 2015

29 CAMPIONATO E TROFEO INTERNAZIONALE SENIOR LADIES D ITALIA 24 marzo 27 marzo 2015 AGIS Associazione Golfisti Italiani Seniores Via Uguccione da Pisa, 6 20145 Milano Tel. +39.0248519474 Fax +39.0248519476 Internet: www.agisgolf.com 29 CAMPIONATO E TROFEO INTERNAZIONALE SENIOR LADIES

Dettagli

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO TOURNAMENT RULES

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO TOURNAMENT RULES INFORMAZIONI E REGOLAMENTO TOURNAMENT RULES OSPITALITA' I giocatori del tabellone principale e i capitani ufficiali (uno per la squadra maschile, uno per la squadra femminile) hanno diritto all'ospitalità

Dettagli

DATIDITRAFFICO 2014. DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe

DATIDITRAFFICO 2014. DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe DATIDITRAFFICO 214 DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe A cura di Patrizia Sapia Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie

Dettagli

ETIHAD REGIONAL CHARTER SERVICE. Your private flight. etihadregional.com

ETIHAD REGIONAL CHARTER SERVICE. Your private flight. etihadregional.com ETIHAD REGIONAL CHARTER SERVICE Your private flight. etihadregional.com L attività nel settore Charter richiede una notevole versatilità e capacità di organizzazione. Per questo motivo abbiamo un dipartimento

Dettagli

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali Milano, 22 giugno 2012 Prof. Avv. Alessandro Mantelero Politecnico di Torino IV Facoltà I. Informazione pubblica ed informazioni personali

Dettagli

Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie

Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie Milano, 27 maggio 2012 Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie Apre domani, lunedì 28 maggio, dalle ore 12, alla Fieramilanocity (via Gattamelata,

Dettagli

FONIA DI BASE PER UN VOLO IFR

FONIA DI BASE PER UN VOLO IFR FONIA DI BASE PER UN VOLO IFR BOLOGNA GROUND BUONGIORNO, ALITALIA 1234 CON VOI PER PROVA RADIO BOLOGNA GROUND GOOD MORNING, ALITALIA 1234 WITH YOU FOR RADIO CHECK ALITALIA 1234, BOLOGNA GROUND BUONGIORNO

Dettagli

SUPERGIGANTE SNOWBOARD SLALOM GIGANTE SLALOM SPECIALE

SUPERGIGANTE SNOWBOARD SLALOM GIGANTE SLALOM SPECIALE A.S.D. ASSOCIAZIONE NON UDENTI DI MONTEBELLUNA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale c.f. 92006920265 email anum.ass@libero.it SUPERGIGANTE SNOWBOARD SLALOM GIGANTE SLALOM SPECIALE PROGRAMMA

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

Regolamentazione Trasporto Aereo Luglio 2001. - Servizi aeroportuali:

Regolamentazione Trasporto Aereo Luglio 2001. - Servizi aeroportuali: PT. I Disciplina comune al servizio finale trasporto aereo PT. I Disciplina comune al servizio finale trasporto aereo Art. 1 Ambito di applicazione 1. La presente regolamentazione riguarda i lavoratori,

Dettagli

AUTOSERVIZI LUIGI MARCIONE C.so Roma 10/1 10024 Moncalieri (TO) CF MRCLGU47E07F158B P.IVA 02507870018 Tel. 3477722503

AUTOSERVIZI LUIGI MARCIONE C.so Roma 10/1 10024 Moncalieri (TO) CF MRCLGU47E07F158B P.IVA 02507870018 Tel. 3477722503 SHUTTLE BUS SERVICE 2013-2014 Departure: Corso Stati Uniti corner with C.so Galileo Ferraris Time: 07.45 Arrival: IST Time: 08.45 Stops on route: Porta Nuova Corso Fiume Gran Madre C.so Casale corner with

Dettagli

MEMORANDUM OF UNDERSTANDING ( MOU ) MEMORANDUM D'INTESA ( MDI ) 1. PARTIES: 1. PARTI:

MEMORANDUM OF UNDERSTANDING ( MOU ) MEMORANDUM D'INTESA ( MDI ) 1. PARTIES: 1. PARTI: MEMORANDUM OF UNDERSTANDING ( MOU ) MEMORANDUM D'INTESA ( MDI ) 1. PARTIES: 1.1 The Law Society of England & Wales ( TLS ), a professional body incorporated by Royal Charter, which exists to represent

Dettagli

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche AFTN: LIIRYOYX Phone: 06 8166 1 Fax: 06 8166 2016 e-mail: aip@enav.it web: www.enav.it AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A Via Salaria, 716-00138 Roma AIC A 8/2012 14 JUN A 8 IMPLEMENTAZIONE

Dettagli

Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013

Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013 Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013 1 Perché un atto di indirizzo? Per la prima volta, dopo 26 anni, si intende proporre un riordino

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA Milano, 31 dicembre 2004 Telecom Italia, Tim e Telecom Italia Media comunicano,

Dettagli

Ente Nazionale per l Aviazione Civile Servizio Studi e Programmazione Ufficio Studi e Statistiche

Ente Nazionale per l Aviazione Civile Servizio Studi e Programmazione Ufficio Studi e Statistiche Ministero dei Trasporti e della Navigazione Dipartimento dell Aviazione Civile Unità di gestione Relazioni Internazionali, Programmazione Rapporti Convenzionali Ente Nazionale per l Aviazione Civile Servizio

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Titolo (Title): VIBRATION TEST ON FRIGOBOX T0056 Richiedente (Customer): Ente/Società (Dept./Firm): Sig. (Mr.): Indirizzo (Address): EUROENGEL S.R.L. C. SCAMARDELLA Via Ferrini,

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

IL TRASPORTO AEREO IN ITALIA

IL TRASPORTO AEREO IN ITALIA 26 novembre 2014 Anno 2013 IL TRASPORTO AEREO IN ITALIA Nel 2013 il traffico aereo da e verso gli scali nazionali ha segnato, rispetto all anno precedente, una significativa flessione: i movimenti di aeromobili

Dettagli

Sommario degli argomenti contenuti nel volume

Sommario degli argomenti contenuti nel volume Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie movimenti, passeggeri e cargo 9 Traffico commerciale complessivo 13 Traffico commerciale

Dettagli

Benvenuti a bordo, mettetevi comodi, saremo al vostro servizio... Welcome aboard, make yourself comfortable, we are at your service

Benvenuti a bordo, mettetevi comodi, saremo al vostro servizio... Welcome aboard, make yourself comfortable, we are at your service For your dreams Benvenuti a bordo, mettetevi comodi, saremo al vostro servizio... Welcome aboard, make yourself comfortable, we are at your service Airplanet S.r.l. oggi è la più importante Società Italiana

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

Articoli Selezionati. ENAV 08/10/12 Air Press 37 Enav: contratto da 10 milioni di euro per lo scalo malese di Kuala Lumpur ... 2

Articoli Selezionati. ENAV 08/10/12 Air Press 37 Enav: contratto da 10 milioni di euro per lo scalo malese di Kuala Lumpur ... 2 Articoli Selezionati ENAV 08/10/12 Air Press 37 Enav: contratto da 10 milioni di euro per lo scalo malese di Kuala Lumpur... 2 05/10/12 Mf 15 Enav vince commessa da 10 mln in Malesia... 3 04/10/12 Italia

Dettagli

RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE

RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE Checklist for Family Reunion Application Joining Minor Children of non-eu resident in Italy 家 庭 团 聚 签 证 申 请 审 核 表 / 未 成 年 孩 子 与 居 住 在 意 大 利 的 父 母 ( 非 欧 盟 国 公 民 ) 团 聚 Documenti richiesti per Visto RICONGIUNGIMENTO

Dettagli

ALCE - Study Italian in Bologna. Eight study tour. Italian on the road

ALCE - Study Italian in Bologna. Eight study tour. Italian on the road ALCE - Study Italian in Bologna Eight study tour Eight study tour This truly unique and exclusive program combines the opportunity to see some of the most beautiful cities of Italy combined with daily

Dettagli

ASPETTI POLITICO-ECONOMICI DEL TRASPORTO AEREO NAZIONALE ED EUROPEO. D.Balani ; Roma 21 gennaio 2009

ASPETTI POLITICO-ECONOMICI DEL TRASPORTO AEREO NAZIONALE ED EUROPEO. D.Balani ; Roma 21 gennaio 2009 ASPETTI POLITICO-ECONOMICI DEL TRASPORTO AEREO NAZIONALE ED EUROPEO D.Balani ; Roma Definizione > 2 Cosa si intende per TRASPORTO AEREO Definizione > 3 Esistono sicuramente molte definizioni di trasporto

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA FACOLTA DI INGEGNERIA LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA FACOLTA DI INGEGNERIA LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA FACOLTA DI INGEGNERIA LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE CORSO DI INFRASTRUTTURE AEROPORTUALI ED ELIPORTUALI LECTURE 01 GENERALITA SUL TRASPORTO

Dettagli

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche

AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche AFTN: LIIRYOYX Phone: 06 8166 1 Fax: 06 8166 2016 e-mail: aip@enav.it web: www.enav.it AIP - ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A Via Salaria, 716-00138 Roma AIC A 12/2010 2 DEC A 12 ENR

Dettagli

LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA

LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA DIREZIONE CENTRALE INFRASTRUTTURE AEROPORTI E SPAZIO AEREO LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA AGENDA 1. IL PIANO NAZIONALE AEROPORTI 2. I

Dettagli

AVVISO n.16535. 26 Settembre 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso FIAT INDUSTRIAL

AVVISO n.16535. 26 Settembre 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso FIAT INDUSTRIAL AVVISO n.16535 26 Settembre 2013 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : CNH INDUSTRIAL FIAT INDUSTRIAL Oggetto : IDEM - MERGER BETWEEN FIAT INDUSTRIAL AND CNH GLOBAL

Dettagli

TEMPLATE FOR CC MEMBERS TO SUBMIT QUESTIONS AT THE 22 nd MEETING OF THE EA CERTIFICATION COMMITTEE

TEMPLATE FOR CC MEMBERS TO SUBMIT QUESTIONS AT THE 22 nd MEETING OF THE EA CERTIFICATION COMMITTEE Agenda Item 9 EACC(11)M22Prep-QUESTIONS TEMPLATE FOR CC MEMBERS TO SUBMIT QUESTIONS AT THE 22 nd MEETING OF THE EA CERTIFICATION COMMITTEE WARNING: Documento NON UFFICIALE. Quando disponibile il verbale

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

PASSEGGERI 2008/2009 GEN / DIC 2008 2009 % 140.000 120.000 100.000 80.000 60.000 40.000 20.000. nr voli... ... ... ...

PASSEGGERI 2008/2009 GEN / DIC 2008 2009 % 140.000 120.000 100.000 80.000 60.000 40.000 20.000. nr voli... ... ... ... 02 06 12 14 16 20 22 34 02 03 140.000 120.000 100.000 80.000 60.000 40.000 20.000 0 PASSEGGERI 2008/2009 GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC GEN / DIC 2008 2009 % nr voli 7.307 10.038 37,38.....................................

Dettagli

HOTEL A OLGIATE OLONA HOTEL A SOLBIATE OLONA

HOTEL A OLGIATE OLONA HOTEL A SOLBIATE OLONA 1 All atto della prenotazione specificare che si viene alla 'Manifestazione Amma al Malpensa Fiere per avere i prezzi concordati. Prices agreed for Amma s Programme at Malpensa Fiere - Inform hotel during

Dettagli

La tutela dei dati nei processi di outsourcing informatico in India

La tutela dei dati nei processi di outsourcing informatico in India Cloud computing e processi di outsourcing dei servizi informatici La tutela dei dati nei processi di outsourcing informatico in India Domenico Francavilla Dipartimento di Scienze Giuridiche Università

Dettagli

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 TECHNICAL REPORT RAPPORTO TECNICO no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 This technical report may only be quoted in full. Any use for advertising purposes must be granted in writing. This report is

Dettagli

STAR Milano Linate RWY18

STAR Milano Linate RWY18 AIP Italia AD 2 LIML 4-13 STAR Milano Linate RWY18 GEN 1D GEN VOR/DME ML602 VOG VOR/DME SRN VOR/DME. MEL/MEA: GEN VOR/DME ML602: FL 100; ML602 VOG VOR/DME: FL 90; VOG VOR/DME SRN VOR/DME: 6000FT IF GEN

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA SPECIALE ITALCEMENTI S.p.A.

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA SPECIALE ITALCEMENTI S.p.A. CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA SPECIALE ITALCEMENTI S.p.A. Bergamo, 10 aprile 2013 Gli aventi diritto al voto nell Assemblea degli azionisti di risparmio di S.p.A. sono convocati in Assemblea, in Bergamo, via

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Comunicato Stampa. Press Release

Comunicato Stampa. Press Release Comunicato Stampa Come previsto dal Capitolo XII, Paragrafo 12.4 del Prospetto Informativo Parmalat S.p.A. depositato presso la Consob in data 27 maggio 2005 a seguito di comunicazione dell avvenuto rilascio

Dettagli

Regolamento LeAltreNote 2015. Si possono iscrivere ai corsi tutti gli studenti di strumento musicale.

Regolamento LeAltreNote 2015. Si possono iscrivere ai corsi tutti gli studenti di strumento musicale. Regolamento LeAltreNote 2015 Si possono iscrivere ai corsi tutti gli studenti di strumento musicale. 1. SELEZIONE I partecipanti ai corsi di perfezionamento si distinguono in allievi attivi e uditori.

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura)

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE

Dettagli

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Università degli Studi di Palermo Prof. Gianfranco Rizzo Energy Manager dell Ateneo di Palermo Plan Do Check Act (PDCA) process. This cyclic

Dettagli

Via K. Adenauer, 3 20097 San Donato Milanese (Mi) Italy Tel. +39 02 516001 Fax +39 02 516954 Web: www.alliancealberghi.com

Via K. Adenauer, 3 20097 San Donato Milanese (Mi) Italy Tel. +39 02 516001 Fax +39 02 516954 Web: www.alliancealberghi.com DA TORINO COMO SVIZZERA AEROPORTO DI MALPENSA COMING FROM TORINO-COMO-MALPENSA AIRPORT Tangenziale est seguire le indicazioni per Bologna/Linate Uscire alla deviazione ultima uscita per Milano Mantenere

Dettagli

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy CAMBIO DATI PERSONALI - Italy Istruzioni Per La Compilazione Del Modulo / Instructions: : Questo modulo è utilizzato per modificare i dati personali. ATTENZIONE! Si prega di compilare esclusivamente la

Dettagli

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP and Labelling - quick guide on EU efficiency and product labelling Settembre 2015 September 2015 2015 ErP/EcoDesign

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO ENROLMENT PROCEDURE FOR INCOMING STUDENTS ACADEMIC YEAR 2015/2016 Version 01 dated 2015-06-16 This procedure is addressed to international students spending a study period at the University of Torino during

Dettagli

Il trend del movimento passeggeri e del fatturato del trasporto aereo

Il trend del movimento passeggeri e del fatturato del trasporto aereo 19 novembre 2013 Anno 2012 IL TRASPORTO AEREO IN ITALIA Nel 2012 il traffico aereo da e verso gli scali nazionali ha segnato, dopo un biennio di crescita, una generale flessione: i movimenti di aeromobili

Dettagli

Comunicazione ex artt. 23/24 del Provvedimento Banca d Italia/Consob del 22 febbraio 2008 modificato il 24 dicembre 2010

Comunicazione ex artt. 23/24 del Provvedimento Banca d Italia/Consob del 22 febbraio 2008 modificato il 24 dicembre 2010 Allegato B1 Comunicazione ex artt. 23/24 del Provvedimento Banca d Italia/Consob del 22 febbraio 2008 modificato il 24 dicembre 2010 1. Intermediario che effettua la comunicazione ABI 03239 CAB 1601 INTESA

Dettagli

AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem

AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem AVVISO n.10612 30 Giugno 2010 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : ANSALDO STS dell'avviso Oggetto : IDEM FREE ATTRIBUTION TO THE EXISTING SHAREHOLDERS OF NEW ORDINARY SHARES:

Dettagli

D I R I T T I E T A R I F F E

D I R I T T I E T A R I F F E DIRITTI E TARIFFE Edizione Dicembre 2013 DEFINIZIONE DEI TERMINI Definizione dei termini Società il soggetto cui spetta l esecuzione delle operazioni aeroportuali. Vettore la persona giuridica che svolge

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

Checklist for Tourist Application --Individuals 个 人 旅 游 签 证 申 请 审 核 表. Turismo- viaggi individuali

Checklist for Tourist Application --Individuals 个 人 旅 游 签 证 申 请 审 核 表. Turismo- viaggi individuali Checklist for Tourist Application --Individuals 个 人 旅 游 签 证 申 请 审 核 表 Turismo- viaggi individuali Name: ( 姓 名 /Nome e Cognome) Passport Number: ( 护 照 号 /Numero di passaporto) ed D Documents/ 主 要 材 料 /Documenti

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Purpose of Visit: ( 访 问 目 的 /Motivo della visita) Name: ( 姓 名 /Nome e Cognome) Passport Number: ( 护 照 号 /Numero di passaporto)

Purpose of Visit: ( 访 问 目 的 /Motivo della visita) Name: ( 姓 名 /Nome e Cognome) Passport Number: ( 护 照 号 /Numero di passaporto) Checklist for Touristy Visa Application (EU Relatives) 个 人 旅 游 签 申 请 审 核 表 ( 欧 盟 公 民 亲 属 ) Documenti richiesti per Visto Turismo (Parenti Cittadini UE) Name: ( 姓 名 /Nome e Cognome) Passport Number: ( 护

Dettagli

Gruppo Ufficiali Gara. Prima Riunione Tecnica Nuoto Stagione 2013 / 2014

Gruppo Ufficiali Gara. Prima Riunione Tecnica Nuoto Stagione 2013 / 2014 Gruppo Ufficiali Gara Prima Riunione Tecnica Nuoto Stagione 2013 / 2014 Regolamenti e Casistica RANA SW 7.2 From the beginning of the first arm stroke after the start and after each turn, the body shall

Dettagli

N./No. 0474-CPR-0566. Aggregati per calcestruzzo / Aggregates for concrete. IMPRESA MILESI GEOM. SERGIO S.R.L. Via Molinara, 6-24060 Gorlago (BG)

N./No. 0474-CPR-0566. Aggregati per calcestruzzo / Aggregates for concrete. IMPRESA MILESI GEOM. SERGIO S.R.L. Via Molinara, 6-24060 Gorlago (BG) CERTIFICATO DI CONFORMITÀ DEL CONTROLLO DELLA PRODUZIONE IN FABBRICA / CERTIFICATE OF CONFORMITY OF THE FACTORY PRODUCTION CONTROL N./No. 0474-CPR-0566 In conformità al Regolamento N. 305/2011/EU del Parlamento

Dettagli

AVVISO n.7702 29 Luglio 2003 MTA Blue Chip

AVVISO n.7702 29 Luglio 2003 MTA Blue Chip AVVISO n.7702 29 Luglio 2003 MTA Blue Chip Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : PIRELLI PIRELLI & C. Oggetto : Fusione per incorporazione di Pirelli S.p.A. in Pirelli

Dettagli

Storia delle Revisioni Ver Data Modifiche

Storia delle Revisioni Ver Data Modifiche Pag. 2 di 108 Storia delle Revisioni Ver Data Modifiche 01 25/07/07 Versione basica 02 18/11/09 Inserite, in Parte Prima, sottoparagrafo 1.4.2 Operazioni di sbarco/imbarco passeggeri, regole per modalità

Dettagli

DINO RASERO President

DINO RASERO President Topjet Executive nasce nel 1999 dall idea di un gruppo industriale leader nel settore del Private Equity e del Real Estate che negli anni si è sempre più avvicinato al mondo dell Executive Aviation per

Dettagli

Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA)

Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA) Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA) Riservato al Tribunale Procedura di amministrazione straordinaria Volare Group S.p.A.

Dettagli

Summer School -Legal English & Law Courses

Summer School -Legal English & Law Courses The Law Society of Ireland A.P.A. Associazione Professionisti d Affari- Fondazione Forense di Monza Summer School -Legal English & Law Courses I corsi estivi, specificamente studiati per le esigenze degli

Dettagli

ANCONA/Falconara B 3796/15; AOSTA B 2836/15; BELLUNO C 479/15; BERGAMO/Orio al Serio A 3707/15, A 6432/15;

ANCONA/Falconara B 3796/15; AOSTA B 2836/15; BELLUNO C 479/15; BERGAMO/Orio al Serio A 3707/15, A 6432/15; PHONE: 06 81661 FAX: 06 8166 2016 E-mail: aip@enav.it Web: www.enav.it AIP ITALIA Servizio Informazioni Aeronautiche ENAV S.p.A Via Salaria, 716 00138 Roma Variante AIP AIP Amendment N. 11/2015 29 OCT

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS

CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS Logo of Partner University CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS L Università degli Studi di Firenze con sede in Firenze, Piazza S. Marco

Dettagli

Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI. 5.1 Le società

Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI. 5.1 Le società Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI 5.1 Le società Il settore aeroportuale italiano è caratterizzato da una forte concentrazione nei due scali principali, di Milano e Roma, che svolgono la funzione di aeroporti

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

Budapest 01 st - 02 nd December 2015 PROGRAMMA

Budapest 01 st - 02 nd December 2015 PROGRAMMA Federalberghi CNGA 11 th International Meeting Budapest 01 st - 02 nd December 2015 PROGRAMMA 01 Dicembre 2015 h. 10:00 h. 11:00 h. 12:00 Meeting Point presso la reception dell albergo Meeting Point at

Dettagli

http://www.geasar.it http://www.olbiaairport.com/getting-to-olbia-airport/olbia-airport-trains.htm

http://www.geasar.it http://www.olbiaairport.com/getting-to-olbia-airport/olbia-airport-trains.htm Airport trains can be boarded by taking bus lines number 2 or 10, which run every quarter of an hour between the airport and Via Gabriele D Annunzio, where the train station is located. From Station trains

Dettagli

AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem

AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem AVVISO n.9959 11 Giugno 2009 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : BANCA POPOLARE DI MILANO dell'avviso Oggetto : IDEM BANCA POPOLARE DI MILANO: IMPACT ON STOCK OPTION CONTRACTS

Dettagli

RELS "Innovative chain for energy recovery from waste in natural parks" Technical meeting minutes

RELS Innovative chain for energy recovery from waste in natural parks Technical meeting minutes RELS "Innovative chain for energy recovery from waste in natural parks" Technical meeting minutes Reggio Emilia 30/08/2010 Lista dei partecipanti ALBERTO BELLINI BIANCHINI CLAUDIO GAMBERINI RITA MILANI

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

S.C.C. - Snow Control Center

S.C.C. - Snow Control Center Convegno Osservatorio di Manutenzione, 23 Aprile 2013. Alessandro Tovo, SEA - Aeroporti di Milano Responsabile Control Room Manutenzione Malpensa S.C.C. - Snow Control Center Circolare FAA AC 150_5200_30c.

Dettagli

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.20015. 20 Novembre 2012 ExtraMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.20015 20 Novembre 2012 ExtraMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifica Regolamento ExtraMOT: Controlli automatici delle negoziazioni - Automatic

Dettagli

ANNUARIO STATISTICO 2002

ANNUARIO STATISTICO 2002 ANNUARIO STATISTICO 22 PRESENTAZIONE Il presente annuario statistico è stato realizzato in collaborazione da ENAC e Dipartimento Navigazione e Trasporto Marittimo ed Aereo Direzione Generale Navigazione

Dettagli

REGOLAMENTO OPERATIVO AVIOSUPERFICIE E. MATTEI PISTICCI (MT)

REGOLAMENTO OPERATIVO AVIOSUPERFICIE E. MATTEI PISTICCI (MT) REGOLAMENTO OPERATIVO AVIOSUPERFICIE E. MATTEI PISTICCI (MT) 1 PREFAZIONE Il presente Regolamento Operativo costituisce una piccola raccolta di disposizioni,norme e criteri operativi che devono essere

Dettagli

Tamara Verdolini. ARPAT Settore Agenti Fisici Area Vasta Centro Firenze

Tamara Verdolini. ARPAT Settore Agenti Fisici Area Vasta Centro Firenze La modellistica previsionale del rumore aeroportuale: stima dell impatto acustico dovuto alla realizzazione di una nuova pista per l aeroporto di Firenze Tamara Verdolini ARPAT Settore Agenti Fisici Area

Dettagli

Organizzazione Informatica in Alstom Sergio Assandri Punta Ala, 27/09/2012

Organizzazione Informatica in Alstom Sergio Assandri Punta Ala, 27/09/2012 Organizzazione Informatica in Alstom Sergio Assandri Punta Ala, 27/09/2012 POWER Indice Motivazioni di questa organizzazione Alstom - Organizzazione IS&T Governance Organizzazione ITSSC ITSSC Modalità

Dettagli