Fiducia. Fare la cosa giusta CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE. Far vincere tutti. Etica. Commercio connesso. Conformità.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fiducia. Fare la cosa giusta CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE. Far vincere tutti. Etica. Commercio connesso. Conformità."

Transcript

1 CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE GUIDA PER LE MIGLIORI PRASSI Etica Conformità Fare la cosa giusta Creare nuove opportunità Commercio connesso Responsabilità Rapporti umani Essere franchi, Finalità condivise onesti e diretti Assieme Far vincere tutti Fiducia

2 MESSAGGIO DEL NOSTRO CEO ebay Inc. sta creando nuove opportunità per milioni di persone in ogni parte del mondo, ma per diventare un azienda grande e destinata a durare nel tempo dobbiamo tradurre in realtà le nostre Finalità, i nostri Impegni ed i nostri Comportamenti condivisi. Uno dei nostri Comportamenti condivisi è Fare la cosa giusta. È per noi di fondamentale importanza tenerlo a mente ogni giorno, quando interagiamo con i clienti e tra di noi. Fare la cosa giusta è anche un valido punto di riferimento per le decisioni che prendiamo nello svolgimento della nostra attività e costituisce il fondamento del nostro Codice etico e di condotta aziendale (per brevità, il Codice ). Il nostro Codice non è solo un complesso di regole, ma è anche una dichiarazione volutamente ampia di princìpi. Il Codice fornisce inoltre un aiuto per orientarci nelle decisioni che dobbiamo prendere ogni giorno e ci aiuta a fare le scelte giuste per i nostri clienti, i nostri dipendenti ed il pubblico che serviamo. Vi preghiamo di leggerlo con attenzione, chiedendo spiegazioni e sollevando dubbi se del caso. Da quel che facciamo oggi dipenderanno l esistenza e la reputazione della nostra azienda negli anni a venire. Ognuno di noi deve comportarsi con la massima integrità e non solo perché lo prevede il Codice, ma anche perché è la cosa giusta da fare ed è la strada che ebay Inc. intende percorrere. Cordialmente, John Donahoe

3 Talvolta nel nostro lavoro ci troviamo a dover affrontare situazioni ambigue. Le singole sezioni del Codice etico e di condotta aziendale contengono esempi di situazioni reali e orientamenti pratici che ci aiutano a prendere le decisioni giuste sulla base di un valido giudizio. Il Codice contiene inoltre contatti e risorse utili che possono aiutarvi a prendere la decisione giusta in caso di dubbi. La sezione 1 del Codice contiene una sintesi delle Finalità, degli Impegni e dei Comportamenti condivisi. Nella sezione 2 vengono descritte le diverse Responsabilità che costituiscono la base di come dobbiamo comportarci come dipendenti e come membri della comunità globale del commercio connesso. Poiché non sempre è chiaro che cosa significhi fare la cosa giusta in determinate situazioni, è fondamentale usare giudizio per fare ciò che è giusto, per questo abbiamo dedicato la parte fondamentale del Codice, sezioni 3-6, all analisi di alcune situazioni.

4 INDICE Dichiarazione del CEO...2 Introduzione...6 La nostra finalità condivisa e i nostri impegni e comportamenti condivisi...7 La nostra finalità condivisa...8 Il ruolo di ebay Inc...9 Impegni condivisi...10 Comportamenti condivisi...11 Le nostre responsabilità...12 Rispetto delle leggi...13 Correttezza della contabilità e delle registrazioni...14 Insider Trading...16 Responsabilità dei dipendenti...19 Assumere decisioni eticamente corrette...20 Responsabilità dei manager...21 L importanza del comunicare...23 Rapporti con gli altri...25 Pari opportunità...27 Molestie sul posto di lavoro...28 Propaganda e proselitismo sul posto di lavoro...30 Sicurezza sul lavoro...31 Stupefacenti e alcolici...33 Rapporti con l azienda...34 Conflitti d interessi...36 Regali ed eventi gratuiti...37 Secondo lavoro...40 Familiari e amici...41 Appartenenza a consigli e commissioni...44 Investimenti e rapporti di lavoro...45 Opportunità in azienda...47 Patrimonio e informazioni aziendali...48 Informazioni ai dipendenti...51

5 INDICE Rapporti con clienti, partner e altre aziende...52 Privacy...54 Concorrenza e comportamento leale...56 Informazioni sulla concorrenza...57 Proprietà intellettuale di terzi...58 Pubblicità e marketing...59 Riciclaggio di denaro...60 Protezione patrimoniale globale...61 Associazioni di categoria...62 Rapporti con gli enti pubblici...63 Tangenti e corruzione...65 Attività di lobby...67 Rapporti con il pubblico...72 Dichiarazioni e sostegni pubblici...74 Uso personale dei social media...75 Responsabilità ambientale...77 Coinvolgimento nelle comunità ed elargizioni benefiche...78 Addendum...79 Applicabilità del codice...80 Accertamenti...81 Ritorsioni...82 Disciplina...83 Inapplicabilità del Codice etico e di condotta aziendale...84 Attività politica...68 Richieste da parte di enti e funzionari pubblici...70 Conformità del commercio globale...71

6 INTRODUZIONE ebay Inc. è un azienda speciale, che crea opportunità per le persone tramite il commercio connesso. È questa la nostra Finalità condivisa, il nostro punto di vista sul futuro che siamo impegnati a realizzare. Per tradurre in realtà la nostra Finalità condivisa abbiamo sviluppato Impegni e Comportamenti condivisi che costituiscono una guida per il nostro operato e per le interrelazioni tra noi e con i nostri clienti, conformano la cultura che stiamo costruendo in azienda e di concerto con le nostre strategie e i nostri piani strategici definiscono i percorsi che dobbiamo seguire per avere successo come azienda unitaria. Il nostro Codice etico e di condotta aziendale fornisce indicazioni su come dobbiamo svolgere la nostra attività a tutto vantaggio di noi stessi, dei nostri colleghi, della nostra azienda, dei nostri clienti, dei nostri fornitori e dei nostri interlocutori privilegiati. Diverso è il Manuale del dipendente, nel quale vengono stabilite regole e standard da seguire sul posto di lavoro, che tengono conto delle leggi e delle normative vigenti in materia di lavoro dipendente. Il Codice intende andare oltre le politiche, i regolamenti e le leggi, per fornire indicazioni su come comportarsi e come svolgere le attività commerciali in modo etico e coerente con la nostra Finalità condivisa e i nostri Impegni e Comportamenti condivisi. Fare la cosa giusta significa comportarsi in modo etico in tutte le situazioni. Il nostro Codice etico e di condotta aziendale deve guidare i dipendenti sulla retta via quando si tratta di decidere. Dato che tutti noi proveniamo da retaggi e culture diverse, il Codice propone linee guida coerenti in merito a come dobbiamo comportarci in quanto dipendenti di ebay Inc.. Il Codice indica inoltre le risorse necessarie cui i dipendenti possono ricorrere nel caso in cui dovessero venire a trovarsi in situazioni che richiedono ulteriori indicazioni.

7 La nostra finalità condivisa e i nostri impegni e comportamenti condivisi CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBay Inc. La nostra finalità condivisa Il ruolo di ebay Inc. Impegni condivisi Comportamenti condivisi

8 LA NOSTRA FINALITÀ CONDIVISA E I NOSTRI IMPEGNI E COMPORTAMENTI CONDIVISI CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 8 LA NOSTRA FINALITÀ CONDIVISA Commercio connesso: creare insieme nuove opportunità Da che mondo è mondo il commercio è sempre stato un elemento trainante delle nostre vite. Baratto, scambio, acquisto e vendita: qualsiasi transazione tra le persone offre delle possibilità. Attraverso il commercio creiamo valore che ci aiuta a vivere una vita migliore e ad instaurare rapporti umani in grado di arricchire la nostra esperienza condivisa. Ma non sempre il commercio è stato all altezza delle sue potenzialità, anzi, storicamente, ha creato forti distinzioni tra chi vince e chi perde. Molti di coloro che partecipano al gioco non sono in grado di vincere. Alcuni addirittura non sono neppure in grado di giocare. Alcuni di noi hanno largo accesso ai beni materiali, mentre per altri tale accesso è limitato. Oggi la tecnologia digitale sta cambiando le regole del gioco, consentendoci di ampliare gli orizzonti del commercio, dando luogo ad un commercio più connesso, che ha in sé il potenziale per offrire un maggior numero di possibilità per un maggior numero di persone. Il commercio connesso è aperto, diversificato ed inclusivo, e in tal modo offre ad ognuno l opportunità di partecipare e di creare valore. Grazie alle aumentate possibilità di accesso e di scelta, possiamo tutti vivere una vita migliore. Il commercio connesso è locale e globale, online e offline. Realtà piccole e grandi possono avere successo senza ostacolarsi le une con le altre, creando una competizione non più basata sul concetto che chi vince prende tutto, ma sul concetto che vincono tutti : persone, aziende e comunità, con una più ampia condivisione delle opportunità. È questa la forza del commercio connesso.

9 LA NOSTRA FINALITÀ CONDIVISA E I NOSTRI IMPEGNI E COMPORTAMENTI CONDIVISI CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 9 IL RUOLO DI EBAY INC. Innovare per connettere persone e aziende di qualsiasi dimensione ai mercati globali e metterle in condizione di prosperare. Sviluppare tecnologie che rendano possibile il commercio connesso e rendere tutte le interazioni commerciali facili, piacevoli e più umane. Favorire specificatamente politiche a sostegno della diversità economica e coinvolgere altri a far sì che le economie basate sul commercio connesso funzionino meglio per tutti.

10 LA NOSTRA FINALITÀ CONDIVISA E I NOSTRI IMPEGNI E COMPORTAMENTI CONDIVISI CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 10 IMPEGNI CONDIVISI I nostri Impegni condivisi costituiscono un promemoria quotidiano di ciò che dobbiamo fare per costruire un azienda eccellente e durevole in grado di fare la differenza a livello mondiale. Creare esperienze che piacciano ai clienti. Innovare costantemente e competere in modo agguerrito. Lavorare bene, tutti i giorni. Consentire alle persone talentuose di esprimere tutte le loro potenzialità. Essere elementi trainanti del successo: NPS, enps ed EPS.

11 LA NOSTRA FINALITÀ CONDIVISA E I NOSTRI IMPEGNI E COMPORTAMENTI CONDIVISI CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 11 COMPORTAMENTI CONDIVISI Sono i nostri Comportamenti condivisi che ci dicono come dobbiamo agire, tra di noi e con i clienti, per poter tradurre in realtà i nostri Impegni condivisi. Identificarsi col cliente. Semplificare. Chiarire. Discutere, decidere, agire. Esseri franchi, onesti e diretti. Fare la cosa giusta.

12 Le nostre responsabilità CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBay Inc. Rispetto delle leggi Correttezza della contabilità e delle registrazioni Insider trading Assumere decisioni eticamente corrette Responsabilità dei manager L importanza del comunicare Responsabilità dei dipendenti

13 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 13 RISPETTO DELLE LEGGI Siamo responsabili delle nostre azioni e teniamo fede ai nostri impegni. La nostra finalità condivisa di comportarci in modo onesto ed etico in tutto ciò che facciamo è la causa efficiente del nostro successo. A livello generale siamo impegnati a far sì che tutto ciò che facciamo sia perfettamente legale e coerente con la nostra etica. Se la legge ci impone di fare qualcosa, la rispettiamo.

14 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 14 CORRETTEZZA DELLA CONTABILITÀ E DELLE REGISTRAZIONI Nei confronti della nostra azienda, dei nostri azionisti e di tutti coloro che ci danno fiducia, abbiamo l obbligo di garantire che la nostra contabilità e le nostre registrazioni siano sempre complete, precise, tempestive e comprensibili. Queste registrazioni sono essenziali ai fini dei processi decisionali interni, delle dichiarazioni alle agenzie dello stato e delle comunicazioni ai mercati. La correttezza delle registrazioni agisce a tutela della nostra reputazione di integrità. Ciò significa che non dobbiamo mai falsificare, contraffare o modificare indebitamente i documenti aziendali. Garantiamo che tutte le transazioni sono legittime, opportunamente registrate e in linea con i controlli aziendali interni. Tutte le dichiarazioni alle autorità regolatorie devono essere complete, fedeli, precise, tempestive e comprensive. FARE LA COSA GIUSTA D. Che cosa pensiamo che siano le registrazioni aziendali? R. In senso lato, le registrazioni aziendali rispecchiano le attività commerciali, le decisioni e le transazioni dell azienda. Rientrano tra esse non solo la documentazione prodotta dai dipendenti e dagli appaltatori di ebay Inc., ma anche quella prodotta da terzi per conto di ebay Inc. Le registrazioni aziendali possono consistere in relazioni, corrispondenza, promemoria, schemi, pubblicità, contenuti online, cronogrammi, moduli per la richiesta di benefit e contabilità finanziaria, indipendentemente dal formato e dal supporto di memorizzazione.

15 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 15 CORRETTEZZA DELLA CONTABILITÀ E DELLE REGISTRAZIONI Inoltre siamo tutti responsabili del mantenimento delle registrazioni aziendali ufficiali nel rispetto delle politiche, degli standard e delle tempistiche in materia stabilite dall Azienda. Le modalità di adesione alle politiche contabili sono indicate nel nostro Accounting Policy Manual consultabile sull Hub, e le eventuali violazioni contabili e di verifica effettive o sospette vengono denunciate all ufficio finanziario, all ufficio legale, oppure ai revisori interni o esterni. Il manuale contiene disposizioni in materia di: Conservazione di tutti i documenti inerenti a controversie legali, accertamenti governativi o verifiche ispettive interne o esterne salvo diversa disposizione dell ufficio legale; come pure Eliminazione delle registrazioni aziendali non più necessarie.

16 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 16 Le pratiche di insider trading sono illegali. Per ulteriori informazioni consultare le Insider Trading Policy FAQs. INSIDER TRADING Può succedere che nel nostro lavoro veniamo a contatto con informazioni riservate che possono influire sul prezzo delle azioni di ebay Inc. o di un altra società. Queste conoscenze di tipo interno non possono essere utilizzate per ottenere vantaggi finanziari in sede di compravendita di azioni, né è consentito fornire tali informazioni a terzi che possano trarne a loro volta vantaggi. Tutte le informazioni che non sono state pubblicamente divulgate e di cui un investitore tipo potrebbe servirsi per acquistare, vendere o detenere titoli di una società sono considerate conoscenze interne o informazioni sostanziali non di dominio pubblico. Rientrano tra questo tipo di informazioni: Annunci finanziari; Cambiamenti ai vertici; Controversie legali importanti; Fusioni e acquisizioni o cessioni previsti; Ristrutturazioni aziendali; Annunci di nuovi prodotti. Compravendita di attivi importanti; Relazioni importanti con i clienti o lanci di prodotti; FARE LA COSA GIUSTA D. Pensavo di acquistare titoli di un altra società e sono venuto a sapere che ebay Inc. è in procinto di costituire con essa un importante joint-venture. Posso acquistare i titoli? R. No. Non è possibile investire in titoli di un altra società a meno che le informazioni sull imminente costituzione della joint-venture non siano state rese di pubblico dominio. In caso contrario si violerebbero le leggi che vietano l insider trading e il Codice. In caso di dubbi rivolgersi a un funzionario di Business Ethics.

17 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 17 INSIDER TRADING Un altro comportamento non consentito è il c.d. tipping, ovvero dare dei suggerimenti ad altre persone, che si tratti di familiari, amici o di chiunque altro fornendo loro informazioni di tipo interno sulla base delle quali possano scambiare un determinato titolo per loro o per nostro conto. Anche questo tipo di comportamento è illegale come l insider trading, e come tale viene perseguìto. Non è consentito inoltre utilizzare o condividere informazioni riservate ai fini di trading. Infine, è vietato negoziare titoli ebay nei periodi espressamente indicati dall Azienda. Per ognuno di noi valgono periodi di divieto specifici in funzione del livello di classificazione assegnatoci. FARE LA COSA GIUSTA D. È consentito far acquistare a un familiare o ad un amico titoli di una società con cui stiamo negoziando una joint-venture? R. No. Si tratta di una forma di tipping, che è illegale. Condividere questo tipo di informazioni con altre persone, consentendo - o addirittura chiedendo - loro di acquistare per loro o per nostro conto dei titoli di una società con cui costituiremo una joint venture è considerata una forma di insider trading, anche se non viene condivisa alcuna informazione sulla società interessata.

18 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 18 INSIDER TRADING Consultare il documento Insider Trading Policy di ebay Inc. per conoscere quali sono i requisiti legali e aziendali per poter effettuare il trading delle nostre azioni e dei relativi titoli azionari. Per qualsiasi chiarimento sull insider trading ed aspetti correlati rivolgersi ai responsabili dei Global Stock Plan Services sull Hub o ad un funzionario di Business Ethics. FARE LA COSA GIUSTA D. È possibile acquistare opzioni per l acquisto o la cessione di azioni ebay? R. No. La nostra politica sull Insider Trading vieta l acquisto di qualsiasi tipo di derivati ebay Inc., come opzioni call o put.

19 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 19 Non esistono obiettivi finanziari, livelli di produzione e altre finalità personali o aziendali che possano giustificare la violazione delle leggi o del Codice. RESPONSABILITÀ DEI DIPENDENTI Oltre al rispetto delle leggi, ci sono anche altri modi per Fare la cosa giusta. Essere franchi, onesti e diretti e comportarsi con integrità sul lavoro; Agire sempre nel rispetto del Codice e delle politiche aziendali; All occorrenza, chiedere consigli ai dirigenti o utilizzare le altre risorse aziendali indicate a pagina 24; Denunciare al proprio superiore, ad un funzionario di Business Ethics o ad una delle persone indicate a pagina 24 le violazioni sospette del Codice Incoraggiare comunicazioni franche e senza minacce di ritorsioni.

20 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 20 ASSUMERE DECISIONI ETICAMENTE CORRETTE Quando vi trovate a dover prendere decisioni difficili in ebay Inc., prendetevi il tempo necessario per riflettere e valutare le implicazioni legali ed etiche. Non siate precipitosi nel prendere la decisione. Considerate attentamente le conseguenze delle vostre azioni. Chiedetevi sempre se ciò che state per fare: È una cosa onesta e corretta È coerente con le leggi e il Codice È coerente con i nostri Impegni e Comportamenti condivisi Vi fa sentire a posto con voi stessi e con l Azienda Può essere tranquillamente oggetto di notizie sui giornali Se la risposta a tutte queste domande è sì, è probabile che quanto state per fare sia corretto. Se avete delle incertezze a rispondere sì a qualcuna di queste domande è opportuno che chiediate un parere al vostro superiore o a un funzionario di Business Ethics. In ogni caso è importante che cerchiate aiuto quando ne avete bisogno. FARE LA COSA GIUSTA D. Come ci si deve comportare quando le disposizioni di legge sono in conflitto con quelle del Codice? R. In caso di conflitti tra il Codice e le leggi che rendano impossibile l osservanza di entrambi, prevalgono le disposizioni di legge. In molti casi gli standard del Codice sono più rigidi rispetto alla legge. In tali casi ci si deve attenere al Codice. Per qualsiasi chiarimento rivolgetevi a un funzionario di Business Ethics o inviate una ad

21 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 21 Assenza di ritorsioni significa che nessuno verrà punito per aver denunciato una violazione in buona fede. RESPONSABILITÀ DEI MANAGER I manager di ebay sono investiti di ulteriori responsabilità e costituiscono dei modelli. I manager guidano con l esempio dimostrando un impegno quotidiano nei confronti dei valori di ebay e facendo in modo che i dipendenti si sentano a loro agio a chiedere aiuto e manifestare perplessità. I manager sono tenuti ad agire rapidamente in presenza di violazioni delle leggi o del Codice. Se un dipendente denuncia una sospetta violazione, i manager devono essere disponibili ad ascoltarne le perplessità, agendo se del caso, e cercando aiuto quando occorre. Vogliamo creare un ambiente in cui tutti siano incentivati a parlare e far presenti le loro perplessità in buona fede e senza paura di ritorsioni. FARE LA COSA GIUSTA D. Che cosa significa denunciare una violazione in buona fede? R. Essere in buona fede non significa necessariamente avere ragione, ma essere convinti di fornire informazioni esatte e veritiere sulle perplessità che si stanno sollevando. Significa non estrapolare fatti ed elementi dal contesto per pareggiare i conti con qualcuno o semplicemente per il proprio tornaconto.

22 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 22 RESPONSABILITÀ DEI MANAGER Seguono alcuni esempi di come i manager possono adempiere a questi obblighi: Promuovere una cultura etica tramite la leadership personale: Dimostrare adesione agli standard etici più rigorosi e la massima qualità nel lavoro quotidiano e pretendere lo stesso dai propri subordinati Innovare sempre e competere strenuamente, senza però che gli altri possano credere che sia accettabile ignorare il Codice o le politiche. Non creare né tollerare ambienti in cui il personale si senta indotto a violare le regole. Prevenire e far presenti i problemi: Accertarsi che i membri del proprio gruppo abbiano ricevuto la necessaria formazione e conoscano le regole. Agire in anticipo e fare ciò che è necessario prima che i problemi si manifestino. Rispondere ai membri del personale che manifestano perplessità in modo da rassicurarli e aiutarli a far presenti le loro perplessità. Denunciare responsabilmente le violazioni sospette o rese note da altri. Cercare l aiuto di un funzionario di Business Ethics, di Human Resources o della Integrity Helpline se non si è certi su quale sia la cosa giusta da fare. Impedire le ritorsioni: Non porre mai in essere comportamenti ritorsivi.

23 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 23 L IMPORTANZA DEL COMUNICARE Una cultura che favorisca l espressione di opinioni e perplessità ci aiuterà a realizzare i nostri Impegni condivisi, facendo di ebay Inc. un azienda in cui è piacevole lavorare. Se qualcosa non sembra andare per il verso giusto, ognuno di noi deve sentirsi autorizzato a prendere l iniziativa. Se vi accorgete o sospettate di essere in presenza di un comportamento scorretto parlatene subito. FEEDBACK FORUM I funzionari di Business Ethics aiutano a valutare e a risolvere le problematiche di etica e di conformità. Se non ci si sente a proprio agio a parlarne con un superiore, se si hanno dubbi in relazione al significato o all applicazione del Codice o se si vogliono suggerire delle modifiche ad esso, parlarne direttamente con un funzionario di Business Ethics. I manager sono invitati a consultarsi con i funzionari di Business Ethics quando devono rispondere a domande dei dipendenti in relazione al Codice e alle politiche aziendali.

24 LE NOSTRE RESPONSABILITÀ CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 24 L IMPORTANZA DEL COMUNICARE In caso di dubbi o necessità di aiuto utilizzare le seguenti risorse: Il vostro manager; Un funzionario di Business Ethics di ebay Inc. in grado di valutare e risolvere i problemi etici e di conformità; MyHR (Human Resources); PayPal Compliance; oppure È possibile inviare richieste anonime chiamando la Integrity Helpline di ebay Inc. al numero per chi chiama dal Nord America; per chi chiama da altri paesi i numeri sono reperibili sul sito dell Integrity Helpline. Legal; Office of Ethics & Compliance FAQs; La Integrity Helpline, accessibile 24 ore su 24 per 7 giorni la settimana, è a disposizione per rispondere alle domande e ricevere le denunce di sospetti comportamenti scorretti o di violazioni delle leggi e del Codice. Le telefonate alla Helpline sono riservate e possono essere effettuate in anonimato nella lingua locale. Inoltre è possibile effettuare le segnalazioni online senza parlare con l operatore.

25 Rapporti con gli altri CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBay Inc. Pari opportunità Molestie sul posto di lavoro Propaganda e proselitismo sul posto di lavoro Sicurezza sul lavoro Stupefacenti e alcolici

26 RAPPORTI CON GLI ALTRI CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 26 Siamo impegnati a trattarci reciprocamente in modo corretto, rispettoso e onesto in tutte le interazioni sul posto di lavoro. Una comunicazione efficace è fondamentale per la riuscita del lavoro di gruppo. Ci dobbiamo reciprocamente rispetto e professionalità anche quando non siamo d accordo. La diversità di persone e di idee è ciò che ci rende grandi. giusta nità so Responsabilità Rapporti umani Essere franchi, Finalità condivise onesti e diretti Assieme Far vincere tutti Fiducia

27 RAPPORTI CON GLI ALTRI CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 27 Siamo convinti che un ambiente aperto e onesto possa tirar fuori dalle persone ciò che hanno di meglio. Se c è qualcosa che vi dà fastidio parlate con i vostri colleghi, se vi fa piacere, altrimenti sollevate il problema con MyHR o col vostro superiore. PARI OPPORTUNITÀ Siamo orgogliosi di lavorare in un azienda che accetta la diversità e nella quale ci si aspetta che ogni dipendente tratti gli altri con dignità, cortesia e rispetto. In ebay Inc. operiamo con giudizio per prendere le decisioni giuste per la nostra Azienda, per le comunità in cui operiamo e per noi tutti. Assumiamo, promuoviamo e retribuiamo i dipendenti in base alla loro capacità di svolgere le mansioni affidategli, senza tener conto dell età, della razza, del colore, della nazionalità, delle disabilità fisiche o mentali, del genere, della religione, dell orientamento sessuale, dell identità di genere, dell espressione di genere, dello stato anagrafico o dell assolvimento del servizio militare, dello stato di gravidanza, delle informazioni genetiche o di qualsiasi altra caratteristica tutelata dalla legge. Non tolleriamo la discriminazione del personale sul lavoro. Riconosciamo e rispettiamo tutti come individui unici

28 RAPPORTI CON GLI ALTRI CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 28 MOLESTIE SUL POSTO DI LAVORO Cerchiamo di creare un ambiente di lavoro in cui siano assenti discriminazioni e molestie. Non tolleriamo il bullismo, gli abusi e tutti i comportamenti che interferiscono col lavoro altrui o creano un ambiente di lavoro ostile. Indipendentemente dalla forma che assumono fisica, sessuale, verbale o meno, diretta, per posta elettronica, scritta o via tweet, per telefono o via Internet - le molestie sono inaccettabili. Tutti siamo tenuti a sapere in che cosa consistono le molestie per poterle denunciare tempestivamente. Le molestie sono comportamenti offensivi che interferiscono con la capacità di un dipendente di svolgere il proprio lavoro. Le molestie possono riguardare il comportamento sessuale o allusioni alle caratteristiche di una persona. Ad esempio insulti razziali, barzellette sul colore della pelle e proposte sessuali non gradite. Le molestie possono manifestarsi tra individui dello stesso sesso o dell altro sesso, tra fornitori, appaltatori e dipendenti, sul lavoro o in occasioni di eventi aziendali esterni. FARE LA COSA GIUSTA D. Le molestie sessuali comportano necessariamente un contatto fisico o palpeggiamenti non graditi? R. No. Le molestie sessuali possono anche essere verbali e non. Le parole o i gesti possono essere altrettanto offensivi come gli atti e i contatti fisici. Barzellette, scherzi e commenti relativi al colore della pelle possono configurarsi come molestie sessuali e sono potenzialmente in grado di creare un ambiente di lavoro ostile.

29 RAPPORTI CON GLI ALTRI CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 29 MOLESTIE SUL POSTO DI LAVORO Se sospettiamo di essere in presenza di comportamenti discriminanti, molesti o comunque inappropriati, ne parliamo con un dirigente, con l ufficio delle risorse umane o con l ufficio legale, oppure ci rivolgiamo alla Integrity Helpline: così facendo garantiremo la rapida risoluzione del problema ed anche l integrità del nostro ambiente di lavoro. ebay Inc. effettua accertamenti su tutte le denunce di molestie, mantenendo le stesse quanto più riservate possibile. Per ulteriori informazioni vedere la Sezione 3 del manuale del dipendente (Employee Handbook). Invitiamo tutti a trattare gli altri come vorrebbero essere trattati essi stessi FARE LA COSA GIUSTA D. Ho detto alla mia dirigente di aver subìto delle molestie sessuali, ma le ho chiesto di non fare nulla. Lei comunque sta conducendo accertamenti. Manterrà la cosa riservata? R. ebay Inc. è obbligata ad adottare misure ragionevoli per evitare le molestie sessuali, effettuare accertamenti approfonditi in caso di denuncia di molestie ed intervenire opportunamente perché le stesse cessino. L Azienda fa tutto il possibile per garantire la riservatezza delle denunce sia per quanto riguarda la persona interessata, sia relativamente alle circostanze specifiche, durante e dopo gli accertamenti, ma non possiamo ignorare o chiudere un occhio quando si tratta di denunce di molestie.

30 RAPPORTI CON GLI ALTRI CODICE ETICO E DI CONDOTTA AZIENDALE DI EBAY INC. 30 PROPAGANDA E PROSELITISMO SUL POSTO DI LAVORO Garantiamo il rispetto dei diversi punti di vista dei dipendenti e mettiamo a disposizione un ambiente di lavoro armonioso che eviti i disagi e le influenze inappropriate, limitiamo la distribuzione di materiali nelle infrastrutture di ebay Inc.. Ciò significa che è fatto divieto ai dipendenti di fare proselitismo e di sostenere in modo evidente cause ed organizzazioni non autorizzate nelle infrastrutture dell Azienda o utilizzando le risorse di ebay Inc.. Rientrano in questo divieto la distribuzione di materiale non approvato sul lavoro e l uso degli ambienti di lavoro o della rete di posta elettronica di ebay Inc. per la distribuzione di materiali non autorizzati. In particolare, i manager dovrebbero evitare di chiedere ai loro subordinati di dare il loro contributo per cause umanitarie per evitare che si venga a creare un senso di obbligatorietà. I dipendenti che intendono fare elargizioni o donazioni ad enti senza fini di lucro per conto dell Azienda devono attenersi alla politica di ebay Inc. sulle donazioni (Corporate Giving Policy). Per ulteriori informazioni consultare il documento Corporate Giving Policy o l argomento sull impegno presso le comunità e i contributi di beneficenza a pagina 78. FARE LA COSA GIUSTA D. Sostengo un associazione di beneficenza, molto importante per me, che sta organizzando una lotteria per una raccolta di fondi. Mi è stato chiesto di spiegare ai miei colleghi di lavoro perché mi dedico a questa associazione e di chiedere loro di dare un contributo. Posso farlo? R. ebay Inc. incoraggia i dipendenti a partecipare attivamente alla vita delle comunità locali e a dare il loro contributo per le cause che ritengono importanti. Chiedere contributi ai colleghi e agli amici sul luogo di lavoro è ammesso, mentre non è consentito inviare messaggi di posta elettronica di massa ai dipendenti o ai propri conoscenti. Occorre inoltre astenersi dall inviare più richieste di donazioni e, nel caso dei manager, è vietato chiederlo ai propri subordinati, perché potrebbe creare un senso di obbligatorietà o una pressione non opportuna in tal senso. Per altre forme di richieste di contributi mettersi in contatto con la ebay Foundation.

Ambiente di lavoro improntato al rispetto

Ambiente di lavoro improntato al rispetto Principio: Tutti hanno diritto a un trattamento rispettoso nell ambiente di lavoro 3M. Essere rispettati significa essere trattati in maniera onesta e professionale, valorizzando il talento unico, le esperienze

Dettagli

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION I. SCOPO POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION La corruzione è proibita dalle leggi di quasi tutte le giurisdizioni al mondo. Danaher Corporation ( Danaher ) si impegna a rispettare le leggi

Dettagli

Linee guida di condotta aziendale

Linee guida di condotta aziendale Linee guida di condotta aziendale INTEGRITÀ RISPETTO FIDUCIA RICERCA DELL ECCELLENZA CLIENTI DIPENDENTI PARTNER COMMERCIALI FORNITORI AZIONISTI COMMUNITÀ AMBIENTE SOMMARIO Linee guida di condotta aziendale

Dettagli

OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA

OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA Le presenti Linee Guida si applicano ad ogni amministratore, direttore, dipendente a tempo pieno o parziale, docente, esterno

Dettagli

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag.

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag. CODICE ETICO SOMMARIO Premessa Principi generali Art. I Responsabilità Art. II Lealtà aziendale Art. III Segretezza Art. IV Ambiente di Lavoro, sicurezza Art. V Rapporti commerciali Art. VI Rapporti con

Dettagli

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni. «Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.» Code of Conduct Comunicazione del CEO «Ogni società, grande o

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 2.1 Principi generali Pag. 2 2.2. Principi di condotta Pag. 2 2.3 Comportamenti non etici Pag. 3 2.3. Principi di trasparenza Pag. 4 3 Relazioni can il personale

Dettagli

Dichiarazione dei diritti dell uomo

Dichiarazione dei diritti dell uomo Dichiarazione dei diritti dell uomo Politica dei diritti sul posto di lavoro Per noi è importante il rapporto che abbiamo con i nostri dipendenti. Il successo della nostra azienda dipende da ogni singolo

Dettagli

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L.

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. Il presente codice etico (di seguito il Codice Etico ) è stato redatto al fine di assicurare che i principi etici in base ai quali opera Cedam Italia S.r.l. (di seguito

Dettagli

Gruppo PRADA. Codice etico

Gruppo PRADA. Codice etico Gruppo PRADA Codice etico Indice Introduzione 2 1. Ambito di applicazione e destinatari 3 2. Principi etici 3 2.1 Applicazione dei Principi etici: obblighi dei Destinatari 4 2.2 Valore della persona e

Dettagli

Se avete domande in merito al Codice IDEX di condotta ed etica aziendale o se avete episodi da segnalare, seguite le procedure indicate nel Codice.

Se avete domande in merito al Codice IDEX di condotta ed etica aziendale o se avete episodi da segnalare, seguite le procedure indicate nel Codice. A tutti i dipendenti, dirigenti e direttori IDEX: Al fine di soddisfare e superare le esigenze dei nostri clienti, fornitori, dipendenti e azionisti sono essenziali criteri di comportamento elevati e coerenti,

Dettagli

Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni

Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni Codice Etico Rev. 03 Versione del 21/01/2013 Approvato della Giunta Esecutiva del 18/02/2013 Ratificato del Consiglio Direttivo entro il

Dettagli

:-) Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta. Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità

:-) Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta. Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità General Business Principles Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta :-) Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità pww.gbp.philips.com June 2014 Abbiamo

Dettagli

CODICE ETICO. Valori. Visione etica dell impresa-valore aggiunto. Orientamento al cliente. Sviluppo delle persone. Qualità.

CODICE ETICO. Valori. Visione etica dell impresa-valore aggiunto. Orientamento al cliente. Sviluppo delle persone. Qualità. CODICE ETICO Premessa Il presente Codice Etico (di seguito, anche il Codice ) definisce un modello comportamentale i cui principi ispirano ogni attività posta in essere da e nei confronti di Starhotels

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE

Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE CODICE ETICO E COMPORTAMENTALE PREMESSA Il Consorzio Autostrade Siciliane (CAS), costruisce e gestisce le tratte autostradali nell'ambito regionale siciliano, svolgendo

Dettagli

VimpelCom Ltd. Group. Codice di Condotta

VimpelCom Ltd. Group. Codice di Condotta Group Codice di Condotta Il di VimpelCom delinea le regole di condotta aziendali di VimpelCom unitamente a linee-guida per spiegare come esse si applichino nella pratica a ciascun dipendente VimpelCom.

Dettagli

DICHIARAZIONE ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE RIEPILOGO DELLA POLITICA ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE DI JOHNSON MATTHEY

DICHIARAZIONE ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE RIEPILOGO DELLA POLITICA ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE DI JOHNSON MATTHEY DICHIARAZIONE ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE E RIEPILOGO DELLA POLITICA ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE DI JOHNSON MATTHEY Johnson Matthey ha assunto alcuni impegni contro la concussione e la corruzione che

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Codice Etico e di Condotta Aziendale. Noi. ci impegnamo

Codice Etico e di Condotta Aziendale. Noi. ci impegnamo Codice Etico e di Condotta Aziendale Noi ci impegnamo La Missione di Bombardier La nostra missione è essere leader mondiali nella produzione di aerei e treni. Ci impegniamo a fornire ai nostri clienti

Dettagli

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Discriminazione sul posto di lavoro Quando una persona viene esclusa o trattata peggio delle altre a causa del sesso, della

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse CERVED RATING AGENCY Politica in materia di conflitti di interesse maggio 2014 1 Cerved Rating Agency S.p.A. è specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie di grandi,

Dettagli

Approvato dal CdA del 27.06.12

Approvato dal CdA del 27.06.12 CODICE ETICO Approvato dal CdA del 27.06.12 1 1. INTRODUZIONE...4 1.1 La Missione di BIC Lazio SpA...4 1.2 Principi generali...4 1.3 Struttura e adeguamento del Codice Etico...5 2. DESTINATARI DEL CODICE...5

Dettagli

DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO

DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO INTERNAZIONALE, CONCERNENTI LE RELAZIONI AMICHEVOLI E LA COOPERAZIONE FRA GLI STATI, IN CONFORMITÀ CON LA CARTA DELLE NAZIONI UNITE Risoluzione dell Assemblea

Dettagli

SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001

SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001 SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001 PREMESSA... 4 DISPOSIZIONI GENERALI... 5 Articolo 1... 5 Ambito di applicazione e Destinatari... 5 Articolo 2... 5 Comunicazione... 5 Articolo 3... 6 Responsabilità...

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Codice Deontologico degli psicologi italiani

Codice Deontologico degli psicologi italiani Codice Deontologico degli psicologi italiani Testo approvato dal Consiglio Nazionale dell Ordine nell adunanza del 27-28 giugno 1997 Capo I - Principi generali Articolo 1 Le regole del presente Codice

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Termini di servizio di Comunicherete

Termini di servizio di Comunicherete Termini di servizio di Comunicherete I Servizi sono forniti da 10Q Srls con sede in Roma, Viale Marx n. 198 ed Ancitel Spa, con sede in Roma, Via Arco di Travertino n. 11. L utilizzo o l accesso ai Servizi

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. CODICE ETICO. Versione n. 1 del 31 maggio 2013

Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. CODICE ETICO. Versione n. 1 del 31 maggio 2013 Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. Versione n. 1 del 31 maggio 2013 A tutti i dipendenti e collaboratori Oggetto: diffusione del Codice

Dettagli

2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale

2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale 2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale a. Direttiva 2011/98/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 dicembre 2011, relativa a una procedura unica di domanda

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,)

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,) Norme sulle Responsabilità delle Compagnie Transnazionali ed Altre Imprese Riguardo ai Diritti Umani, Doc. Nazioni Unite E/CN.4/Sub.2/2003/12/Rev. 2 (2003).* Preambolo (La Sotto-Commissione*,) Tenendo

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

Vivere nel rispetto dei nostri valori. Il nostro Codice di condotta. Il nostro Codice di condotta 1

Vivere nel rispetto dei nostri valori. Il nostro Codice di condotta. Il nostro Codice di condotta 1 Vivere nel rispetto dei nostri valori Il nostro Codice di condotta Il nostro Codice di condotta 1 La promessa di GSK Mettere i nostri valori al centro di ogni decisione che prendiamo Tutti insieme, noi

Dettagli

Policy. Le nostre persone

Policy. Le nostre persone Policy Le nostre persone Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 28 luglio 2010 LE NOSTRE PERSONE 1. L importanza del fattore umano 3 2. La cultura della pluralità 4 3. La valorizzazione

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani 2011 Censite 535,595 2021Stimate 909,000 Età 80+ 2.7% della popolazione nel 2011 14% dal 2006 2041-1397,000 7.3% della popolazione nel 2041 La maggior

Dettagli

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO?

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? La maggior parte di noi non si pone neppure la domanda. In Italia, quella di fare testamento è una pratica poco utilizzata. Spesso ci rifiutiamo per paura, per incertezza

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO 1. Il presente Codice di Comportamento integrativo definisce, in applicazione dell'art. 54 del DLgs. n. 165/2001 come riformulato dall'art.1, comma

Dettagli

Codice deontologico dell Assistente Sociale

Codice deontologico dell Assistente Sociale Codice deontologico dell Assistente Sociale Approvato dal Consiglio Nazionale dell Ordine Roma, 6 aprile 2002 TITOLO I Definizione e potestà disciplinare 1. Il presente Codice è costituito dai principi

Dettagli

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Etica: valore e concretezza L Etica non è valore astratto ma un modo concreto per proteggere l integrità dei mercati finanziari e rafforzare

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET Testo elaborato dalla Commissione per i diritti e i doveri in Internet costituita presso la Camera dei deputati (Bozza) PREAMBOLO Internet ha contribuito in maniera

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI COMMISSIONE PARITETICA PER I PRINCIPI DI REVISIONE LA COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

Gli Standard hanno lo scopo di:

Gli Standard hanno lo scopo di: STANDARD INTERNAZIONALI PER LA PRATICA PROFESSIONALE DELL INTERNAL AUDITING (STANDARD) Introduzione agli Standard L attività di Internal audit è svolta in contesti giuridici e culturali diversi, all interno

Dettagli

ACCESSO CIVICO, ACCESSO AGLI ATTI E PROTEZIONE DEI DATI: AMBITO DI RILEVANZA

ACCESSO CIVICO, ACCESSO AGLI ATTI E PROTEZIONE DEI DATI: AMBITO DI RILEVANZA ACCESSO CIVICO, ACCESSO AGLI ATTI E PROTEZIONE DEI DATI: AMBITO DI RILEVANZA L art. 4 della L.P. 4/2014, nel regolamentare (ai commi 2, 3 e 4) la procedura per l esercizio dell accesso civico, ne definisce

Dettagli

8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA COMMISSIONE PER LO STATO DELLA CITTA DEL VATICANO

8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA COMMISSIONE PER LO STATO DELLA CITTA DEL VATICANO N. XVIII LEGGE DI CONFERMA DEL DECRETO N. XI DEL PRESIDENTE DEL GOVERNATORATO, RECANTE NORME IN MATERIA DI TRASPARENZA, VIGILANZA ED INFORMAZIONE FINANZIARIA, DELL 8 AGOSTO 2013 8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari UFFICIO DEL SEGRETARIO GENERALE Responsabile Settore Affari del Personale-Anticorruzione-Trasparenza CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO Il

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

Il nominativo dell RLS riguarda il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.), e non, come

Il nominativo dell RLS riguarda il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.), e non, come Breve riassunto operativo per la notifica: 1. La comunicazione all INAIL riguarda gli RLS in carica alla data del 31/12/2008. 2. Se non vi sono RLS in carica in tale data, non va effettuata alcuna comunicazione.

Dettagli

Codice di Condotta Aziendale ed Etica. Luglio 2009

Codice di Condotta Aziendale ed Etica. Luglio 2009 Codice di Condotta Aziendale ed Etica Luglio 2009 Contenuto 3 Messaggio dell'amministratore Delegato di Flextronics 4 La Cultura di Flextronics 5 Introduzione 5 Approvazioni, emendamenti e deroghe 6 Rapida

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Programma di Compliance Antitrust Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 19 febbraio 2015 Rev 0 del 19 febbraio

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB Art. 1 (Finalità) Il Sito Web del Consorzio è concepito e utilizzato quale strumento istituzionale

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) N. 210 ACCORDI RELATIVI AI TERMINI DEGLI INCARICHI DI REVISIONE

PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) N. 210 ACCORDI RELATIVI AI TERMINI DEGLI INCARICHI DI REVISIONE PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) N. 210 ACCORDI RELATIVI AI TERMINI DEGLI INCARICHI DI REVISIONE (In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 9306 LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 Norme per la sicurezza, la qualità e il benessere sul lavoro. IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

LINEE GUIDA in materia di discriminazioni sul lavoro

LINEE GUIDA in materia di discriminazioni sul lavoro LINEE GUIDA in materia di discriminazioni sul lavoro (adottate dall Ente in data 10/06/2014) La Provincia di Cuneo intende promuovere un ambiente di lavoro scevro da qualsiasi tipologia di discriminazione.

Dettagli

STUDIO DE POLI - VENEZIA

STUDIO DE POLI - VENEZIA IL TRUST: COS È, IN BREVE di Ilaria Della Vedova Avvocato dello Studio De Poli Venezia Membro dell organismo Professionisti Accreditati in materia di Trust 1) Che cos è il trust? È un istituto di origine

Dettagli

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali DATAMATIC S.p.A DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI Allegato 5 - Informativa Clienti e Fornitori Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30

Dettagli

10 errori e-mail da evitare!

10 errori e-mail da evitare! 10 errori e-mail da evitare! Dal sito PILLOLE DI MARKETING WEB Le e-mail sono parte integrante dell attività di business come mezzo di contatto e di relazione e come tali diffondono l immagine di aziende

Dettagli

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI)

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI) Pag. 1 di 16 PROCEDURE DEL MODELLO Pag. 2 di 16 Indice PROCEDURE DEL MODELLO... 1 PCI 01 - VENDITA DI SERVIZI... 3 PCI 02 PROCEDIMENTI GIUDIZIALI ED ARBITRALI... 5 PCI 03 AUTORIZZAZIONI E RAPPORTI CON

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte Corte Europea dei Diritti dell Uomo Domande e Risposte Domande e Risposte COS È LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO? Queste domande e le relative risposte sono state preparate dalla cancelleria e non

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. Art. 1 (Disposizioni di carattere generale)

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. Art. 1 (Disposizioni di carattere generale) CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Art. 1 (Disposizioni di carattere generale) 1. I princìpi e i contenuti del presente codice costituiscono specificazioni esemplificative

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli