QuiAppenews 16 ottobre 2014 anno 25 n. 19

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QuiAppenews 16 ottobre 2014 anno 25 n. 19"

Transcript

1 QuiAppenews 16 ottobre 2014 anno 25 n. 19 Settimanale Distribuzione gratuita. Poste Italiane Spa - Spedizione Abbonamento Postale -70% NE/PD. Pubblicazione Ufficiale dell Associazione Provinciale Pubblici Esercizi di Padova Segreteria Ufficio paghe Ufficio contabilità Orario uffici: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle e dalle alle Pubblicata sul Bollettino Ufficiale Regionale la Delibera di Giunta n. 807 Nuova classificazione alberghiera C è tempo fino a giugno 2015 per ottenere la nuova classificazione Nuovo adempimento dal 13 dicembre 2014 GLI ALLERGENI VANNO INDICATI NEI MENù E NEI LISTINI La normativa riguarda tutti i pubblici esercizi Tutti i dettagli alle pagine 6 e 7 È stata pubblicata sul BUR (Bollettino Ufficiale Regionale) del Veneto n. 59 del 13/06/2014 la DGR (Deliberazione di Giunta Regionale) n. 807 del 27/05/2014, con la quale vengono disciplinate le nuove modalità (compresi i requisiti) per la classificazione delle strutture ricettive alberghiere della Regione Veneto, ai sensi della nuova legge regionale n. 11/2013 che ha sostituito la precedente legge regionale n. 33/2002. SEGUE A PAG. 2 ECCO I PROSSIMI CORSI DI FORMAZIONE PRESSO LA SEDE APPE DI PADOVA IN VIA SAVELLI 28 Ex REC: da fine ottobre (120 ore) ore RSPP: novembre ore Web marketing: 6 e 13 novembre ore HACCP: 11 novembre ore Corso inglese gastronomico (gratuito con Ente Bilaterale): dal 9 dicembre (20 lezioni) ore Info e iscrizioni: /09/2014 QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

2 Il corso di 6 lezioni è organizzato dalla Camera di Commercio di Padova Incontri gratuiti per futuri imprenditori QUI APPE news Periodico di proprietà dell Associazione Provinciale Pubblici Esercizi aderente FIPE-CONFCOMMERCIO edito da Appe Padova Service Srl Direzione, redazione e amministrazione Via Savelli, Padova Tel Fax Autorizzazione del Tribunale di Padova n del ditore possa meglio rendersi conto degli investimenti necessari per il proprio tipo di attività. Tutte le lezioni - gratuite - avranno luogo presso il Centro Conferenze dell Ente Camerale in piazza Zanellato 21 a Padova dalle ore 20 alle ore 22 Calendario e programma Il corso - organizzato dalla Camera di Commercio di Padova in collaborazione con le Associazioni di Categoria - vuole fornire informazioni di base utili per facilitare la costituzione e la gestione fiscale di un impresa. Verrà inoltre trattato il tema del business plan in modo che il futuro imprennelle seguenti giornate: 6, 11, 13, 18, 20 e 25 novembre Per informazioni contattare la Segreteria organizzativa dell Ufficio Sviluppo nuova imprenditorialità allo pd.camcom.it Giovedì 6 novembre Come aprire un impresa: adempimenti presso la Camera di Commercio. Tipi d impresa e costi di costituzione. Finanziamenti per le imprese Martedì 11 novembre Cenni sui principali adempimenti fiscali a carico dell impresa Giovedì 13 novembre Testimonianze imprenditoriali. Andamento dei singoli settori economici. Concorrenza presente nelle varie attività. Intervento delle Associazioni di Categoria Martedì 18 novembre Il Business Plan Giovedì 20 novembre Come rapportarsi con le Banche Martedì 25 novembre Comunicare con il cliente SEGUE DALLA PRIMA Nuova classificazione alberghiera web: Direttore responsabile: Massimo Galante Tipografia: Cleup Sc - Padova In caso di mancato recapito, restituire al mittente che si impegna a corrispondere la tassa dovuta. INFORMATIVA SULLA PRIVACY Gentile Lettore, APPE Padova Service Srl, in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Codice in materia di trattamento dei dati personali, La informa, con la presente, che i Suoi dati sono stati acquisiti attraverso elenchi o registri pubblici. Le sono riconosciuti i diritti di cui all art. 7 e, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi rivolgendo le richieste al Titolare di APPE Padova Service Srl con sede legale ed operativa in Via Savelli 28 a Padova. Responsabile del trattamento è l Amministratore delegato. In ogni momento potrà richiedere maggiori informazioni in merito ai dati conferiti, nonché richiedere le modalità con cui poter venire a conoscenza dell elenco aggiornato dei soggetti nominati Responsabili del trattamento, inviando un a it o un fax allo Per non ricevere più la pubblicazione QUI APPE o richiedere che venga inviata ad un indirizzo differente può contattare i riferimenti sopra riportati. Tale DGR introduce importanti novità: nell allegato A) per quanto riguarda le Disposizioni per la classificazione, denominazione e identificazione delle strutture ricettive alberghiere ; nell allegato B) per quanto riguarda i Requisiti obbligatori per alberghi/ hotel ; nell allegato C) per quanto riguarda i Villaggi-albergo e Residenze turistico-alberghiere. Tra le novità salienti vi è l introduzione della classificazione 3 stelle Superior e 4 stelle Superior : le strutture alberghiere che vogliono accedervi, oltre ad avere tutti i requisiti della categoria corrispondente (3 o 4 stelle) devono porre in essere alcuni ulteriori servizi che ne qualifichino la specificità. La legge 11/2013 prevede (all articolo 50) che le strutture ricettive, già classificate alla data di entrata in vigore della stessa legge, devono ottenere la nuova classificazione entro il termine di 12 mesi dalla pubblicazione nel BUR della Deliberazione di Giunta Regionale. Pertanto, le strutture ricettive alberghiere già esistenti devono richiedere la nuova classificazione entro il 12 giugno 2015, pena l obbligo di chiusura dell attività. La richiesta di nuova classificazione deve essere inoltrata esclusivamente per via telematica, attraverso il SUAP (Sportello Unico delle Attività Produttive) di ogni Comune, che poi la inoltrerà alla Provincia. Alla domanda vanno allegate n. 2 marche da bollo da euro 16 e, inoltre, ogni singolo Comune può applicare un costo per la gestione della pratica. Agli imprenditori di attività ricettiva si raccomanda di prendere al più presto contatti con la Segreteria dell APPE, che può seguire la pratica e garantire la necessaria consulenza in materia di requisiti obbligatori ai fini della classificazione. Per maggiori informazioni e prenotare l appuntamento è sufficiente contattare la Segreteria (sig.ra Patrizia e sig. Mauro) allo QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

3 Alla terza edizione, organizzata dalla Camera di Commercio, si sono presentate un migliaio di imprenditrici ed aspiranti tali Open day donna, raffica di consulenze dell Appe Si è svolta il 1 ottobre scorso presso il Gran Teatro Geox di Padova la terza edizione di Open Day Donna, la kermesse interamente dedicata alle attuali e future imprenditrici. L evento, organizzato dal Comitato Imprenditoria femminile della Camera di Commercio, è stato seguito da oltre un migliaio di partecipanti che si sono alternate tra i vari seminari organizzati ed il pool di esperti che offrivano consulenze in materia di adempimenti per l avvio di impresa, e- commerce, fondi comunitari, accesso ai finanziamenti, microcredito, bandi, servizi e agevolazioni dell Ente Camerale, export ai tempi di internet, promuovere l attività su LinkedIn, come creare un blog di successo per attirare nuovi clienti, come scegliere il giusto prezzo per il prodotto o servizio, la registrazione dei marchi, la formazione professionale e molto altro ancora. Come gli anni precedenti, anche l AP- PE era presente con una propria delegazione, formata questa volta da Elena Silini della storica pasticceria Graziati in rappresentanza del Comitato im- Adriano Galesso e Patrizia Lissandron prenditoria femminile e dai funzionari dell Associazione Adriano Galesso e Patrizia Lissandron (in foto), assieme al collega Enrico Dalle Nogare della cooperativa di garanzia collettiva fidi Brenta Fidi, tutti impegnati a fornire consulenza su vari fronti. «Un ottima opportunità per le moltissime donne sottolinea Adriano Galesso, responsabile formazione e qua- lità APPE che nel comparto dei pubblici esercizi, nonostante i tempi difficili, stanno dimostrando una certa vitalità, come dimostrano anche i corsi di formazione abilitanti in cui la presenza delle donne ha superato ormai quella degli uomini, e che la rivoluzione in rosa sta puntando decisamente verso nuovi comparti come quello del bed and breakfast, enoteche, e-commerce». In occasione della rassegna A TAVOLA CON L OCA DI SAN MARTINO l Azienda Michele LITTAME riserva ai locali partecipanti uno sconto del 5% sul listino prezzi 2014 su tutti i prodotti d oca. Vendita diretta di tutti i tagli di carne d oca fresca e trasformati. Az. Agr. Littamé via Dosso, 2 - Sant'Urbano - Padova - Italy tel cell QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

4 L 1 ed il 2 novembre Vininfiera, una Fiera-Mercato dei produttori di eccellenza Il vino di qualità si mette in mostra Wine Gallery, a Tecno&Food, dal 30 novembre al 3 dicembre più Wine in the City nelle principali enoteche, ristoranti e winebar della città dal 24 ottobre al 3 dicembre Dott. Villa, da poco Amministratore Delegato di PadovaFiere, ci racconta l inizio di Vininfiera? PadovaFiere non lascia, raddoppia. Abbiamo iniziato nel 2013 con Vininfiera, una proposta alle cantine e ai produttori di vino di qualità proponendo due giorni di mostra-mercato tutti dedicati al consumatore finale. Due giorni, l 1 ed il 2 novembre (nel contesto di Tuttinfiera ), preceduti da un calendario di eventi in città, Wine in the city (dal 24 ottobre al 3 dicembre), con la collaborazione delle principali enoteche, ristoranti e winebar di Padova. Si prevede un grande successo! E quest anno? Per il 2014 i sette giorni e un salone B2C diventano quaranta giorni di promozione e contatti per parlare al mercato dei consumatori e agli operatori italiani e stranieri. Come? Per le aziende aderenti, la proposta di PadovaFiere per il 2014 prevede due giorni di Vininfiera (sabato 1 e domenica 2 novembre) dedicati alla vendita diretta e quattro giorni (dal 30 novembre al 3 dicembre), sempre nella Galleria 78 di PadovaFiere, con Wine Gallery, per incontrare direttamente i professionisti del settore e i buyers esteri. Quattro giorni all interno di Tecno&Food, il salone professionale per la Ristorazione, Bar e Pubblici esercizi. Un evento biennale giunto alla 14^ edizione e leader riconosciuto della ricettività del Nord- Est. Due grosse occasioni, quindi per le cantine e i vignaioli di qualità, per realizzare incassi e ordini ed ampliare i contatti contenendo al massimo l impegno economico e l investimento di tempo. E Wine in the City? Di cosa si tratta? Abbiamo pensato di legare i due momenti fieristici grazie all iniziativa Wine in the City e cioè un programma di eventi per incontrare la città di Padova nei luoghi dedicati al vino: enoteche, winebar, ristoranti e per invitarli in fiera. Il vino è naturalmente al centro, in tutte le sue declinazioni: rosso, bianco, con le bollicine da aperitivo, meditazione o per accompagnare ogni tipo di cibo. Pur che sia di qualità! Ma con il vino anche tutto il mondo a cui dà vita o che accompagna. Ecco, quindi, il vino confrontarsi e comunicare con l arte con una grande degustazione ai Musei Civici, e ancora il vino, e gli spiriti, accompagnarsi al fumo lento con una mostra evento nell Ottocentesca sala Rossini del Caffè Pedrocchi con il mondo dei sigari e delle pipe e i grandi designer italiani impegnati a reinventare oggetti d arredo, dalle botti barrique che al vino hanno già dato quanto potevano dare, oggetti realizzati da Design Lab di San Patrignano. Saperne di più, incontri gratuiti sui temi aziendali Martedì 4 novembre dalle ore alle Gestione del personale dipendente: suggerimenti per essere in regola e risparmiare Daniele Villa Amministratore Delegato di PadovaFiere Tutti gli associati sono invitati a partecipare al secondo dei quattro incontri informativi gratuiti, specifici per le attività di pubblico esercizio, su temi di stretta attualità, collegati con la gestione pratica aziendale, programmati dall APPE tra ottobre e dicembre. La riunione si svolgerà presso la sede dell APPE di Padova in via Savelli 28. Per informazioni e prenotazioni contattare la Segreteria allo QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

5 Dedicato ai titolari di ristoranti, trattorie e pizzerie Corso sul web marketing, volàno per la ristorazione Prima lezione il 6 novembre, la seconda il 13 novembre, dalle ore alle I buoni risultati ottenuti l anno scorso ha spinto l APPE ad organizzare un nuovo corso di marketing e strategie di comunicazione rivolto ai titolari di ristoranti, trattorie e pizzerie della provincia di Padova. Lo stage sarà ancora condotto da Alberto Gottardo, giornalista ed esperto della comunicazione in internet. Il corso è suddiviso in due moduli di due ore e mezzo ciascuno, dalle ore 15,30 alle 18. Si parte giovedì 6 novembre e si termina il 13 novembre. Il primo modulo sarà incentrato su una panoramica delle tecniche classiche di promozione gratuita del locale su internet e social network. Nella seconda parte sarà affrontata in particolare la questione delle campagne di cattura del cliente attraverso i coupon, opportunità o rischio? I due moduli prevedono inoltre test dal vivo sulla reputazione in internet con uno screening della web reputation e l illustrazione di una serie di risposte rapide agli attacchi all onorabilità del locale. Al termine del primo modulo verranno impartiti una serie di consigli utili NUOVO RECAPITO APPE IN CENTRO STORICO A PADOVA TUTTI I GIOVEDì DALLE 9 ALLE 12 IN PIAZZA INSURREZIONE 10 PRESSO AGIS (2 piano) al miglioramento della situazione esistente per ciascun locale e verranno svolte nella settimana tra il primo e secondo modulo una serie di attività monitorate dal docente al fine di conseguire i primi risultati che verranno poi controllati e discussi nel corso della seconda lezione. Il secondo modulo sarà incentrato sull aspetto social della comunicazione in internet, con un viaggio ragionato sui principali social network. Saranno analizzati due casi di successo nel panorama padovano, invitando i presenti al corso a studiare tecniche e comportamenti utili a seguire i clienti anche al di fuori del locale attraverso una serie di attività di pushing su facebook e gli altri luoghi di incontro virtuale. Al corso potranno partecipare al massimo 10 imprenditori, che potranno ricevere dal docente assistenza personalizzata nelle 4 settimane successive alla conclusione dello stage. L APPE invita gli interessati a NOTIZIA IN PILLOLE Alberto Gottardo, giornalista ed esperto di web marketing. presentarsi alle lezioni con un computer portatile od un tablet muniti di chiavetta per la connessione ad internet. Per informazioni e per le iscrizioni (il rimborso spese è di 50 euro) contattare la Segreteria APPE al numero Per contrastare l elusione o l intestazione fittizia di beni aziendali utilizzati da altri ENTRO IL 30 OTTOBRE LA COMUNICAZIONE DEI BENI CONCESSI A SOCI E FAMILIARI L anno scorso è stato introdotto l obbligo di presentare la comunicazione dei beni concessi in godimento, allo scopo di contrastare la prassi di intestare fittiziamente ad una società/ditta dei beni utilizzati a titolo personale da soci o familiari dell imprenditore. Detta comunicazione va presentata (entro il 30 ottobre 2014) in tutti i casi in cui un bene mobile o immobile, appartenente ad un impresa, viene concesso in godimento ad un socio/familiare per l uso personale, senza corrispettivo o ad un corrispettivo inferiore a quello di mercato. L utilizzatore del bene deve dichiarare un reddito pari alla differenza tra il valore di mercato ed il corrispettivo annuo pattuito per l utilizzo del bene, ed i costi relativi al bene diventano indeducibili per la società/ditta concedente. Sono esclusi i beni di valore non superiore ad euro 3.000, che siano diversi dalle autovetture ed altri veicoli. Per informazioni contattare l ufficio contabilità APPE allo QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

6 Il 13 dicembre 2014 entrerà in vigore il Regolamento UE 1169 del 2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori Gli allergeni vanno indicati nei menù e nei listini La normativa riguarda tutti i pubblici esercizi Il prossimo 13 dicembre entrerà in vigore il Regolamento dell Unione Europea n del 25 ottobre 2011 che stabilisce l obbligo, da quella stessa data, di fornire al consumatore le indicazioni che riguardano qualsiasi ingrediente o derivato che provochi allergie o intolleranze usato nella fabbricazione o preparazione di un alimento ed ancora presente nel prodotto finito, anche se in forma alterata. In sostanza l esercente sarà tenuto ad informare il consumatore sulla presenza o meno dei cosiddetti allergeni (consultare l elenco qui a fianco). Lo Stato italiano ad oggi non ha emanato alcuna normativa attuativa e/o aggiuntiva del Regolamento UE, pertanto l unica indicazione obbligatoria in forma scritta - per i prodotti somministrati rimane esclusivamente quella degli allergeni citati. A riguardo, giova ricordare che la FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi), durante l approvazione del Regolamento è riuscita ad agire in sede europea, e ad ottenere l eliminazione del testo che prevedeva l indicazione di tutti gli ingredienti contenuti nelle pietanze. La Federazione, conscia delle responsabilità che hanno gli operatori dei pubblici esercizi nei confronti della clientela che soffre di allergie od intolleranze e delle conseguenze civili e penali che pos- SEGUE A PAG. 7 SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCANO ALLERGIE O INTOLLERANZE ( estratto della Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea) 1. Cereali contenenti glutine, cioè: grano, segale, orzo, avena, farro, kamut o i loro derivati 2. Crostacei e prodotti a base di crostacei 3. Uova e prodotti a base di uova 4. Pesce e prodotti a base di pesce 5. Arachidi e prodotti a base di arachidi 6. Soia e prodotti a base di soia 7. Latte e prodotti a base di latte (incluso lattosio) 8. Frutta a guscio, vale a dire: mandorle, nocciole, noci, noci di acagiù, noci di pecan, noci del Brasile, pistacchi, noci macadamia o noci del Queensland 9. Sedano e prodotti a base di sedano 10. Senape e prodotti a base di senape 11. Semi di sesamo e prodotti a base di semi di sesamo 12. Anidride solforosa e solfiti in concentrazioni superiori a 10 mg/kg o 10 mg/litro 13. Lupini e prodotti a base di lupini 14. Molluschi e prodotti a base di molluschi NOTIZIA IN PILLOLE I DOLCI SEGRETI DEI PASTICCERI PADOVANI : LE ULTIME COPIE SONO DISPONIBILI IN APPE Sono disponibili presso la sede dell APPE di Padova le ultime copie del libro I dolci segreti dei pasticcieri padovani, prima e seconda edizione, la fortunata pubblicazione OK curata QUI dal Gruppo Pasticcieri Artigiani della provincia di Padova. Il libro è disponibile per gli associati ad un prezzo agevolato rispetto a quello di copertina di 12 euro, per permettere poi la distribuzione presso i propri clienti. Per maggiori informazioni contattare la Segreteria APPE allo Per il biennio 2015/2016 RINNOVO PATENTINO TABACCHI Va eseguito entro il 30 novembre 2014 Per assistenza Segreteria APPE QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

7 SEGUE DALLA sesta Gli allergeni vanno indicati nei menù e nei listini sono derivare agli esercenti in ragione di indicazioni omissive od errate fornite dai dipendenti, aveva già previsto nel proprio Manuale di Corretta Prassi Operativa, validato dal Ministero della Salute (Gazzetta Ufficiale 11 giugno 2013 n. 135), una modalità di dichiarazione degli allergeni, attraverso l elenco, sotto ciascun allergene, dei prodotti che lo contengono. Tale modalità appare ancor oggi quella più adeguata per assolvere all obbligo imposto dal Regolamento Europeo, visto anche l avallo dato dal Ministero della Salute. In ogni caso la Federazione, nelle sedi competenti, continuerà a richiedere la semplificazione di tale adempimento attraverso la possibilità della sola informazione orale al consumatore sulla presenza degli allergeni. Per quanto riguarda i prodotti venduti sfusi (come, ad esempio: pizza per asporto, panini e tramezzini, vassoio di pasticcini) c è l obbligo di elencazione di tutti gli ingredienti per singolo prodotto (compresi gli allergeni): non è più sufficiente il cartello unico degli ingredienti. Per rispondere ai tanti dubbi sull argomento, il Gruppo Pasticceri dell APPE, assieme ad Agorà del Gusto, hanno già organizzato un seminario (aperto a tutti gli esercenti) dal titolo La nuova sfida dell etichettatura che si terrà lunedì 1 dicembre a partire dalle ore 14,30 presso lo stand Benetti al padiglione 5 della Fiera di Padova durante la rassegna Tecno&Food ; gli operatori interessati possono prenotare il posto telefonando in Segreteria APPE allo Qualità e assortimento al servizio dei professionisti dell alimentazione MENSE E COMUNITÀ RISTORANTI BAR NOTIZIA IN PILLOLE SELF SERVICE INGROSSO ALIMENTARI E NON ALIMENTARI Dal 3 novembre vanno comunicati alla Motorizzazione VEICOLI, ANCHE AZIENDALI, IN COMODATO Con una recente circolare del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, è stato sancito che, in caso di detenzione non abituale (vale a dire il possesso oltre i 30 giorni) di un veicolo di proprietà di terzi, vi è l obbligo di comunicarlo alla Motorizzazione. Sono soggetti a tale obbligo: il comodatario, l affidatario (in caso di custodia giudiziale), il locatario (in caso di locazione senza conducente), l erede o l utilizzatore (in caso di contratto rent to buy ). Sono invece esonerati dall obbligo i familiari conviventi. L obbligo decorre dal 3 novembre 2014 e la sanzione, in caso di accertata violazione, consiste in una multa di euro 705 ed il ritiro della carta di circolazione. Per maggiori informazioni è possibile contattare l ufficio contabilità dell APPE allo PADOVA Zona Industriale via Prima Strada, 25 tel fax dal lunedì al venerdì: 8,00-12,30 e 14,00-19,00 sabato solo mattino: 8,00-12,30 Via Quarto, 11 tel fax dal lunedì al sabato: 8,00-12,30 e 14,30-19,00 hotel PIZZERIE AlIMENTARISTI QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

8 CMYK CMYK PANTONE 4625 C PANTONE 1385 C

Reg. (UE) 1169/2011 Le nuove norme sull etichettatura. Roma 18 dicembre 2014

Reg. (UE) 1169/2011 Le nuove norme sull etichettatura. Roma 18 dicembre 2014 Reg. (UE) 1169/2011 Le nuove norme sull etichettatura Roma 18 dicembre 2014 Il Nuovo Regolamento Regolamento (UE) n. 1169/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla fornitura di informazioni

Dettagli

Vivere con le allergie e le intolleranze alimentari

Vivere con le allergie e le intolleranze alimentari A CURA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DEI RAPPORTI EUROPEI E INTERNAZIONALI, UFFICIO III DIREZIONE GENERALE PER L IGIENE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E LA NUTRIZIONE

Dettagli

ELENCO A : SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCANO ALLERGIE ED INTOLLERANZE (Reg. Ue 1169/2011)

ELENCO A : SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCANO ALLERGIE ED INTOLLERANZE (Reg. Ue 1169/2011) ELENCO A : SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCA ALLERGIE ED INTOLLERANZE (Reg. Ue 1169/2011) Glutine:!! Cereali contenenti glutine,, cioè: grano, segale, orzo, avena, farro, kamut o i loro ceppi!!!! ibridati

Dettagli

COMUNICAZIONE N 12/01/2015

COMUNICAZIONE N 12/01/2015 Da: Assicurazione Qualità A: Clienti EcorNaturasì COMUNICAZIONE N 12/01/2015 Oggetto: Aggiornamento Etichettatura alimenti Reg.CE 1169/2011 Con la presente Vi informiamo in merito alle principali novità

Dettagli

CONVENZIONE CONFCOMMERCIO - HERA

CONVENZIONE CONFCOMMERCIO - HERA anno 56 n. 2 del 9-03-2015 REGOLAMENTO PER ETICHETTE ED ALLERGENI Nuove disposizioni in materia di informazione sugli alimenti ai consumatori per attività alimentari e pubblici esercizi In base al Regolamento

Dettagli

SOSTEGNO ALL AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEGLI OPERATORI DEL TERZIARIO E DEL TURISMO. Regolamento

SOSTEGNO ALL AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEGLI OPERATORI DEL TERZIARIO E DEL TURISMO. Regolamento Ente Bilaterale del Terziario della Provincia di Lecco Ente Bilaterale del Turismo della Provincia di Lecco SOSTEGNO ALL AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEGLI OPERATORI DEL TERZIARIO E DEL TURISMO Regolamento

Dettagli

Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione

Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione In partnership con CHINA CONSULTING GROUP Seminario Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione Bergamo, 15 maggio 2014 Padova, 22 maggio 2014 ORARIO 14.30 17.30 PRESENTAZIONE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO COMMERCIO ESTERO

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO COMMERCIO ESTERO CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Piazza Insurrezione n. 1A - 35137 PADOVA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO COMMERCIO ESTERO Le prove scritte di selezione

Dettagli

Pancetta arrotolata senza cotenna

Pancetta arrotolata senza cotenna Scheda tecnica Pancetta arrotolata senza cotenna Prodotto a marchio: Descrizione prodotto: Salumificio Bonalumi snc Prodotto ottenuto dal pannicolo adiposo della parte ventrale della mezzena suina (pancetta),

Dettagli

IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE

IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE Dopo il bonus elettrico arriva il bonus gas, un aiuto riservato alle famiglie in difficoltà economica o numerose,

Dettagli

FAI, SCRIVI E GUSTA I Edizione

FAI, SCRIVI E GUSTA I Edizione Regolamento del concorso letterario FAI, SCRIVI E GUSTA I Edizione Articolo 1 Finalità e Tema 1. Il FAI Delegazione di Vercelli Gruppo FAI Giovani intende attivare un concorso letterario di scrittura creativa

Dettagli

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito 2009 per immigrati di Milano e provincia Servizi di - Informazione e orientamento sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese - Formazione - Credito ASIIM - Associazione per lo Sviluppo dell

Dettagli

C i r c o l a r i. Siri Consulenza e Organizzazione Srl Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano MI Tel. 0331-776177 Fax 0331-773216 www.siri.

C i r c o l a r i. Siri Consulenza e Organizzazione Srl Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano MI Tel. 0331-776177 Fax 0331-773216 www.siri. C i r c o l a r i E d i z i o n e I I I d i O t t o b r e 2 0 1 4 Siri Consulenza e Organizzazione Srl Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano MI Tel. 0331-776177 Fax 0331-773216 www.siri.it 2 AUTO IN COMODATO

Dettagli

Prot. 50/2013 Roma, 14 ottobre 2013. OGGETTO: Etichettatura prodotti alimentari. Reg. Ue n. 1169/2011. -

Prot. 50/2013 Roma, 14 ottobre 2013. OGGETTO: Etichettatura prodotti alimentari. Reg. Ue n. 1169/2011. - Prot. 50/2013 Roma, 14 ottobre 2013 ALLE ORGANIZZAZIONI PROVINCIALI DEI PANIFICATORI L O R O S E D I OGGETTO: Etichettatura prodotti alimentari. Reg. Ue n. 1169/2011. - Con la pubblicazione del Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA SAGRA DEI PRODOTTI TIPICI LOCALI

REGOLAMENTO PER LA SAGRA DEI PRODOTTI TIPICI LOCALI Comune di CUSANO MUTRI Provincia di Benevento REGOLAMENTO PER LA SAGRA DEI PRODOTTI TIPICI LOCALI 1 Art. 1 Il Comune di Cusano Mutri in collaborazione con la Pro Loco Cusanese organizza, annualmente, nel

Dettagli

NUOVI ADEMPIMENTI FISCALI: COMUNICAZIONE DEI BENI IN GODIMENTO AI SOCI/COMUNICAZIONE FINANZIAMENTI DAI SOCI

NUOVI ADEMPIMENTI FISCALI: COMUNICAZIONE DEI BENI IN GODIMENTO AI SOCI/COMUNICAZIONE FINANZIAMENTI DAI SOCI A tutti i clienti LL.SS Ravenna, 26/11/2013 NUOVI ADEMPIMENTI FISCALI: COMUNICAZIONE DEI BENI IN GODIMENTO AI SOCI/COMUNICAZIONE FINANZIAMENTI DAI SOCI Entro il prossimo 12 dicembre è previsto l invio

Dettagli

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI GENERALI Codice (cartone) 2304 Nome Prodotto CORNETTO VEGA VUOTO PALMA SEGREGATO Linea Prodotto Prontoforno Codice Ean14 Unità di Vendita (cartone) 08003269023041

Dettagli

L agenzia nazionale e internazionale: due discipline a confronto Le novità introdotte dal Nuovo AEC per il settore industria Milano, 26 febbraio 2015

L agenzia nazionale e internazionale: due discipline a confronto Le novità introdotte dal Nuovo AEC per il settore industria Milano, 26 febbraio 2015 AGENZIA NAZIONALE: Il nuovo Accordo Economico Collettivo per i rapporti di agenzia e rappresentanza commerciale nei settori industriali e della cooperazione nonché il regolamento relativo agli artt. 12

Dettagli

AUTOTRASPORTI. Per informazioni: Vincenzo Pugliese, tel. 049 8759777 - fax 049 658255, e-mail: vincenzo.pugliese@upa.padova.it

AUTOTRASPORTI. Per informazioni: Vincenzo Pugliese, tel. 049 8759777 - fax 049 658255, e-mail: vincenzo.pugliese@upa.padova.it NUOVE DATE DEI CORSI PER CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI ACCERTAMENTO DELL IDONEITÀ PROFESSIONALE AUTOTRASPORTO DI MERCI IN CONTO TERZI Obiettivo: preparare gli allievi all esame di accertamento dell

Dettagli

Barcode Labeling Solutions

Barcode Labeling Solutions TEKLYNX Barcode Labeling Solutions Soluzioni per etichettatura per codici a barre Consente la conformità al Regolamento UE in materia di etichettatura degli allergeni Siete pronti al nuovo regolamento

Dettagli

COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA

COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA Regione Puglia START UP Scheda informativa sul nuovo bando della Regione Puglia Sostegno allo start up di microimprese di nuova costituzione realizzate da soggetti svantaggiati. COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA

Dettagli

Premio all Innovazione tecnologica per servizi della Banca on line

Premio all Innovazione tecnologica per servizi della Banca on line CONCORSO DI IDEE PREMIO ALL INNOVAZIONE TECNOLOGICA PER SERVIZI DELLA BANCA ON LINE Sella Holding Banca S.p.A., Capogruppo del Gruppo Banca Sella, attraverso il suo portale finanziario WebSella.it, in

Dettagli

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE Circolare 21 del 3 novembre 2014 Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE 1 Premessa... 2 2 Decorrenza... 2 3 Ambito soggettivo... 3 3.1 Soggetti legittimati

Dettagli

FORMAZIONE PER IMPRENDITORI E DIPENDENTI

FORMAZIONE PER IMPRENDITORI E DIPENDENTI FORMAZIONE PER IMPRENDITORI E DIPENDENTI Terziaria srl progetta e realizza corsi di Formazione che hanno come obiettivo lo sviluppo della cultura manageriale e di impresa nei settori del Commercio, del

Dettagli

AUTOIMPIEGO: decreto legislativo n. 185/2000 Titolo II MICROIMPRESA

AUTOIMPIEGO: decreto legislativo n. 185/2000 Titolo II MICROIMPRESA AUTOIMPIEGO: decreto legislativo n. 185/2000 Titolo II MICROIMPRESA La Microimpresa è una misura prevista dal Titolo II del Decreto 185/2000 pensata per chi vuole creare una piccola impresa nel settore

Dettagli

ALLERGENI: Metodi & Analisi

ALLERGENI: Metodi & Analisi ALLERGENI: Metodi & Analisi 1 PARLEREMO DI Allergeni (definizioni e classificazioni) Normativa e limiti di legge R&C Lab e gli allergeni Metodi e tecniche analitiche applicate 2 Allergeni (definizioni

Dettagli

la casa ristorante - vivande -

la casa ristorante - vivande - la casa ristorante - vivande - dal 1 9 9 8 Sacrifici, errori, crescita e soddisfazioni. Un grazie di cuore a tutti i collaboratori, alle masserie, alle aziende agricole alle macellerie e pescherie di fiducia,

Dettagli

DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI. Taira Monge e Laura Donatini. Lunedì 26 gennaio 2015

DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI. Taira Monge e Laura Donatini. Lunedì 26 gennaio 2015 TORINO Un Associazione per Amica DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI Taira Monge e Laura Donatini Lunedì 26 gennaio 2015 COSA ABBIAMO IMPARATO NELLA

Dettagli

Bando di idee per la creazione d Impresa

Bando di idee per la creazione d Impresa Bando di idee per la creazione d Impresa VISTA la delibera di Giunta Provinciale n. 575 del 04/01/2010 prot. 162 che ha approvato il progetto Faimpresa. PREMESSO che -il progetto Faimpresa è un'occasione

Dettagli

Sede Operativa: Via G. Papini n. 18 40128 Bologna (Bo) Tel. + 39 051 4172311 fax + 39 051 326006

Sede Operativa: Via G. Papini n. 18 40128 Bologna (Bo) Tel. + 39 051 4172311 fax + 39 051 326006 Alle Imprese Associate del Settore Alimentazione e Pubblici Esercizi Oggetto: etichettatura alimenti ed indicazione alergeni La piena applicazione del Regolamento (CE) 25 ottobre 2011, n. 1169 ha comportato

Dettagli

HAPPY + BOTTEGHIAMO. www.happyroma.it

HAPPY + BOTTEGHIAMO. www.happyroma.it + HAPPY + BOTTEGHIAMO ti invitano a partecipare a www.happyroma.it HAPPYROMA E la Città Virtuale utile per chi Visita, Soggiorna o Vive a Roma che diffonde nel mondo globalizzato del web le Eccellenze

Dettagli

Analizziamo di seguito il capo III del D.lgs 81/2008, che riguarda la Gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro

Analizziamo di seguito il capo III del D.lgs 81/2008, che riguarda la Gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro Lezione 4 Obblighi del datore di Lavoro Vediamo in questa parte quali sono gli obblighi in capo al Datore di Lavoro nei confronti del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. Vedremo cioè più in

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO E LA CRESCITA DELLE IMPRESE A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE E DELLE LAVORATRICI AUTONOME PREMESSO CHE

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO E LA CRESCITA DELLE IMPRESE A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE E DELLE LAVORATRICI AUTONOME PREMESSO CHE PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO E LA CRESCITA DELLE IMPRESE A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE E DELLE LAVORATRICI AUTONOME PREMESSO CHE l Unione Europea incoraggia la partecipazione delle donne

Dettagli

Grosseto, 26 febbraio 2015 Allergie ed intolleranze alimentari 2 Le allergie alimentari interessano il 2 4% circa dell intera popolazione generale, con una incidenza maggiore nei bambini, dove raggiunge

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE Servizio 4 Mobilità privata e Autotrasporto merci Dipartimento VI Governo del Territorio e della Mobilita Viale Villa Pamphili 84 00152 ROMA Tel. 06/67665658 Fax: 06.6766.5230 http://www.provincia.rm.it/trasportiemobilita

Dettagli

Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori

Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori IN CARTA LIBERA Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori Oggetto: Domanda per la selezione dei soggetti interessati ad accedere all'intervento

Dettagli

Modulistica unificata

Modulistica unificata Modello: COM_0103_ITA - Revisione n. 03 del 17/01/2009 - Pagina 1 di 11 In fondo al modello brevi istruzioni per l utilizzo e la compilazione Scheda Generale Spazio per apporre il timbro di protocollo

Dettagli

Natural Climate System

Natural Climate System CERTIFICAZIONE DEL FRIGORISTA SECONDO IL Dpr 43/2012 Gentile tecnico installatore, come è noto, in data 11 febbraio 2013 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Comunicato del Ministero dell Ambiente

Dettagli

Somministrazione temporanea. Modulistica unificata. Modello: COM_0203_ITA - Revisione n. 03 del 17/01/2009 - Pagina 1 di 11.

Somministrazione temporanea. Modulistica unificata. Modello: COM_0203_ITA - Revisione n. 03 del 17/01/2009 - Pagina 1 di 11. Modello: COM_0203_ITA - Revisione n. 03 del 17/01/2009 - Pagina 1 di 11 In fondo al modello brevi istruzioni per l utilizzo e la compilazione Scheda Generale Spazio per apporre il timbro di protocollo

Dettagli

Provincia di Napoli 1

Provincia di Napoli 1 Provincia di Napoli 1 CENSIMENTO GENERALE DELL INDUSTRIA E DEI SERVIZI Scade il 20 dicembre il termine per la restituzione del questionario Parte il countdown per la chiusura delle operazioni censuarie,

Dettagli

BANDO PER PARTECIPARE AL SERVIZIO CIVILE LOCALE 2013 rivolto a giovani tra i 18 e i 25 anni

BANDO PER PARTECIPARE AL SERVIZIO CIVILE LOCALE 2013 rivolto a giovani tra i 18 e i 25 anni BANDO PER PARTECIPARE AL SERVIZIO CIVILE LOCALE 2013 rivolto a giovani tra i 18 e i 25 anni Premessa L Amministrazione Comunale di Collegno indice per l anno 2013 il presente bando per partecipare al Servizio

Dettagli

CITTA DI TORINO DIVISIONE LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE FONDI STRUTTURALI E SVILUPPO ECONOMICO

CITTA DI TORINO DIVISIONE LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE FONDI STRUTTURALI E SVILUPPO ECONOMICO CITTA DI TORINO DIVISIONE LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE FONDI STRUTTURALI E SVILUPPO ECONOMICO PROGRAMMA ACCEDO PROGETTO FACILITO DINA AVVISO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

Unione CNA Alimentare Modena, 6 novembre 2014 Prot. n. 38/2014 Raggruppamento di interesse CNA.COM Prot. n. 50/2014

Unione CNA Alimentare Modena, 6 novembre 2014 Prot. n. 38/2014 Raggruppamento di interesse CNA.COM Prot. n. 50/2014 Unione CNA Alimentare Modena, 6 novembre 2014 Prot. n. 38/2014 Raggruppamento di interesse CNA.COM Prot. n. 50/2014 - ALLE IMPRESE ALIMENTARI IN INDIRIZZO e p.c. - Ai Direttori di filiale - Agli Uffici

Dettagli

CIG Comitato Italiano Gas

CIG Comitato Italiano Gas Contratta dallo Spett.le CIG Comitato Italiano Gas codice fiscale n. 80067510158 20122 MILANO Via Larga 2 decorrenza h 0:00 01/01/2014 scadenza h 24:00 31/12/2016 frazionamento annuale scadenza 1 rata

Dettagli

gelatouniversity.com CORSI DI FORMAZIONE GELATO ARTIGIANALE

gelatouniversity.com CORSI DI FORMAZIONE GELATO ARTIGIANALE CORSI DI FORMAZIONE GELATO ARTIGIANALE 2008-2009 Carpigiani Gelato University (CGU) è un centro internazionale di formazione al servizio di chi già opera o desidera operare nel settore della gelateria

Dettagli

* Comoda Service Srl 25/01/12 * * *

* Comoda Service Srl 25/01/12 * * * * Comoda Service Srl 25/01/12 * * SCHEDA TECNICA - 22558 SUCCO 200 ML "ARCO" BRIK -PERA- PZ.24... 11:24:28 * * * Codice : 22558 Descriz. : SUCCO 200 ML "ARCO" BRIK -PERA- PZ.24... 014 Ingredienti Purea

Dettagli

FORMAZIONE PER IMPRENDITORI E DIPENDENTI

FORMAZIONE PER IMPRENDITORI E DIPENDENTI FORMAZIONE PER IMPRENDITORI E DIPENDENTI Terziaria srl progetta e realizza corsi di Formazione che hanno come obiettivo lo sviluppo della cultura manageriale e di impresa nei settori del Commercio, del

Dettagli

STUDIO CAGNIN ROVOLETTO

STUDIO CAGNIN ROVOLETTO STUDIO CAGNIN ROVOLETTO COMMERCIALISTI ASSOCIATI PIERO CAGNIN CHIARA ROVOLETTO DOTTORI COMMERCIALISTI E REVISORI CONTABILI A Tutti i Clienti Loro Sedi COMUNICAZIONE PER I BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI

Dettagli

Master per Food & BEVERAGE MANAGER. Online

Master per Food & BEVERAGE MANAGER. Online Online Istituti Professionali ti aiuta a trovare il percorso giusto per te con la formazione online. Ovunque tu sia. Master per Food & BEVERAGE MANAGER Master per FOOD & BEVERAGE MANAGER Una figura chiave

Dettagli

MANCATE ANNOTAZIONI SULLA CARTA DI CIRCOLAZIONE DAL 3 NOVEMBRE SCATTANO LE SANZIONI

MANCATE ANNOTAZIONI SULLA CARTA DI CIRCOLAZIONE DAL 3 NOVEMBRE SCATTANO LE SANZIONI Dott. Giovanni Maria CONTI Dott. Emanuela Maria CONTI Dott. Marcello PRIORI Dott. Domenico MAISANO Avv. Emanuela REGAZZI Dott. Simone DALLEDONNE Dott. Lorenzo PICCININI Dott. Florjan SHTYLLA Dott. Domenico

Dettagli

1. Organizzatore e oggetto del concorso 1.1 Organizzatore. 1.2 Oggetto del concorso. 2. Obiettivi e contenuti. Regolamento

1. Organizzatore e oggetto del concorso 1.1 Organizzatore. 1.2 Oggetto del concorso. 2. Obiettivi e contenuti. Regolamento 1. Organizzatore e oggetto del concorso 1.1 Organizzatore Organizzatore del Premio Innovazione ITAS è ITAS MUTUA con sede in Piazza delle Donne Lavoratrici, 2 38123 Trento, rappresentato dal Direttore

Dettagli

BANCA POPOLARE CALABRE DELLE PROVINCE. REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL microcredito

BANCA POPOLARE CALABRE DELLE PROVINCE. REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL microcredito BANCA POPOLARE DELLE PROVINCE CALABRE REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL microcredito PREMESSA La Banca Popolare delle Province Calabre Società Cooperativa per Azioni, esaltando, quale ragion d essere della

Dettagli

Professione Sala Professione PARTNER

Professione Sala Professione PARTNER Professione Sala Professione Sala Professione Sala è un corso del Gambero Rosso che prevede la frequenza obbligatoria e un numero limitato di partecipanti per aula. Il profilo in uscita è quello di operatore

Dettagli

Progetto Women Ambassadors in Italy -WAI

Progetto Women Ambassadors in Italy -WAI Progetto Women Ambassadors in Italy -WAI BANDO PER LA SELEZIONE DI N.1 DONNA IMPRENDITRICE AMBASCIATRICE E N.1 SUPPLENTE Il Centro Servizi per le Imprese Azienda Speciale della C.C.I.A.A: di Cagliari -

Dettagli

L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI

L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI In collaborazione con Percorso formativo L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI ORARIO 14.00 18.00 Bergamo, Via Foro Boario 3 14 marzo 2014 21 marzo 2014 28 marzo 2014 04 aprile 2014 11 aprile 2014 OBIETTIVI

Dettagli

Corso R.S.P.P. Datore di Lavoro - Rischio Basso

Corso R.S.P.P. Datore di Lavoro - Rischio Basso in collaborazione con Ente Accreditato dalla Regione Veneto per la Formazione Continua e la Formazione Superiore Corso R.S.P.P. Datore di Lavoro - Rischio Basso L'art. 34 del D.Lgs. 81/2008 prevede la

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA Cadoneghe Vigodarzere INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Come iscriversi al servizio mensa nel corso dell anno

Dettagli

viva donna AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

viva donna AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Il Comune di Napoli nell ambito degli interventi finalizzati allo sviluppo ed alla coesione ha approvato il Programma Donne per lo sviluppo urbano (con risorse

Dettagli

Presentazione domanda per Iniziative formative a domanda individuale Linea L. 53/2000

Presentazione domanda per Iniziative formative a domanda individuale Linea L. 53/2000 Presentazione domanda per Iniziative formative a domanda individuale Linea L. 53/2000 bollo Provincia della Spezia Settore Amministrazione generale - Politiche del lavoro Istruzione - Formazione Turismo

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI FOOD MENU By Nezwork srls

PRESENTAZIONE SERVIZI FOOD MENU By Nezwork srls PRESENTAZIONE SERVIZI FOOD MENU By Nezwork srls Food Menu - Anno 2015 - FoodMenu (Menu Allergeni) FoodMenu integrato a Menu Allergeni è un servizio che permette a tutti gli operatori della ristorazione

Dettagli

Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA IL PROGRAMMA. 1 INCONTRO 28 ottobre 2015

Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA IL PROGRAMMA. 1 INCONTRO 28 ottobre 2015 Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA 1 INCONTRO 28 ottobre 2 INCONTRO 19 novembre 3 INCONTRO 15 dicembre 4 INCONTRO 19 gennaio 5 INCONTRO 25 febbraio 6 INCONTRO 24 marzo 7 INCONTRO 4

Dettagli

Finanziamenti agevolati

Finanziamenti agevolati BENEFICIARI E SETTORI D INTERVENTO Beneficiari 1. microimprese (impresa che occupa meno di 10 persone, realizza un fatturato annuo o un totale di bilancio annuo non superiori a 2 milioni di euro); 2. imprese

Dettagli

Oggetto: Informativa n. 18 Novità legislative d immediato interesse ed applicazione. Nuova modalità di presentazione dei modelli F24;

Oggetto: Informativa n. 18 Novità legislative d immediato interesse ed applicazione. Nuova modalità di presentazione dei modelli F24; Alle ditte Clienti Loro sedi Parma, 27 ottobre 2014 Oggetto: Informativa n. 18 Novità legislative d immediato interesse ed applicazione. La presente per informarvi in merito a: Obbligo di comunicazione

Dettagli

Fiscal Flash N. 172. Auto in comodato: nuova circolare della motorizzazione. La notizia in breve 29.10.2014. Codice della strada

Fiscal Flash N. 172. Auto in comodato: nuova circolare della motorizzazione. La notizia in breve 29.10.2014. Codice della strada Fiscal Flash La notizia in breve N. 172 29.10.2014 Auto in comodato: nuova circolare della motorizzazione Categoria: Auto Sottocategoria: Imposte dirette Il Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO

CORSO DI AGGIORNAMENTO Firenze 12 Settembre 2012 OGGETTO: DESIGN AND CORSO DI AGGIORNAMENTO SUL DESIGN DELL ARTIGIANATO Comunichiamo che l Area Design dell Università degli Studi di Firenze e Artex Centro per l Artigianato Artistico

Dettagli

= circolare n. 7 03.12.2008

= circolare n. 7 03.12.2008 = circolare n. 7 03.12.2008 = scadenziario + 16 dicembre + pagamento ritenute, contributi INPS, imposte e l IVA relativo al mese di novembre; versamento del saldo ICI anno 2008 + 29 dicembre + versamento

Dettagli

BANDO D ESAME PER L ANNO 2011 PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI GUIDA TURISTICA.

BANDO D ESAME PER L ANNO 2011 PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI GUIDA TURISTICA. BANDO D ESAME PER L ANNO 2011 PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI GUIDA TURISTICA. Il Direttore del Settore Turismo in esecuzione della Legge Regionale n 15 del 16

Dettagli

DELLA REGIONE PUGLIA

DELLA REGIONE PUGLIA REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE PUGLIA Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in Abbonamento Postale - 70% - DCB S1/PZ Anno XLII BARI, 10 GIUGNO 2011 N. 91 suppl. Sede Presidenza Giunta

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/6 OGGETTO COMUNICAZIONE PER L ANNO 2014 DEI BENI CONCESSI IN GODIMENTO AI SOCI O FAMILIARI E DEI FINANZIAMENTI E/O CAPITALIZZAZIONI RIFERIMENTI NORMATIVI Art. 2, COMMI da 36-terdecies a 36-duodevicies,

Dettagli

LEGGE GIOVANI: Provvedimenti per l inserimento lavorativo, la disponibilità abitativa, lo sviluppo culturale, la partecipazione attiva dei giovani

LEGGE GIOVANI: Provvedimenti per l inserimento lavorativo, la disponibilità abitativa, lo sviluppo culturale, la partecipazione attiva dei giovani Consigliere provinciale MAURO MINNITI Via Perathoner, 10 39100 BOLZANO Tel. 0471-946209 www.minnitimauro.it info@minnitimauro.it DISEGNO DI LEGGE PROVINCIALE LEGGE GIOVANI: Provvedimenti per l inserimento

Dettagli

CIOCCO ELITE Preparato per bevanda calda al gusto Cioccolata amaretto senza zuccheri aggiunti con edulcoranti

CIOCCO ELITE Preparato per bevanda calda al gusto Cioccolata amaretto senza zuccheri aggiunti con edulcoranti Mira (VE) CIOCCO ELITE Preparato per bevanda calda al gusto Cioccolata amaretto senza zuccheri aggiunti con edulcoranti Revisione n : 00 Art. CI43 Data: 01/08/2011 DESCRIZIONE GENERALE DEL PRODOTTO Preparato

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI TRIGOLO (Provincia di Cremona) Allegato alla delibera C.C. n. 33 del 28.08.2007 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA IL SEGRETARIO COMUNALE IL SINDACO DOTT.SSA VINCENZA ZUMBOLO

Dettagli

Stagione invernale: campi coperti e riscaldati. N.B.: La conferma dei corsi è vincolata ad un numero minimo di adesioni di 8/10 iscritti.

Stagione invernale: campi coperti e riscaldati. N.B.: La conferma dei corsi è vincolata ad un numero minimo di adesioni di 8/10 iscritti. info e iscrizioni Per informazioni telefonare dal Lunedì al Venerdì dalle 13.00 alle 18.00-347.7878592 Le iscrizioni vengono fatte il 1 giorno di lezione presso la palestra stessa. Presentarsi al momento

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a prov. il residente in c.a.p via Tel. c.f. Cellulare indirizzo e-mail obbligatorio) pec Titolo di Studio.

Il/La sottoscritto/a nato/a a prov. il residente in c.a.p via Tel. c.f. Cellulare indirizzo e-mail obbligatorio) pec Titolo di Studio. DOMANDA DA REDIGERE IN CARTA LEGALE O RESA LEGALE (16,00) Al Consiglio Provinciale dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Sassari Via Milano 7 07100 Sassari (SS) Il/La sottoscritto/a nato/a a prov.

Dettagli

Contributo a favore di Lavoratori licenziati per giustificato motivo oggettivo Fondo Sostegno al Reddito EBIM mod. FSR 1.1

Contributo a favore di Lavoratori licenziati per giustificato motivo oggettivo Fondo Sostegno al Reddito EBIM mod. FSR 1.1 Contributo a favore di Lavoratori licenziati per giustificato motivo oggettivo Fondo Sostegno al Reddito EBIM mod. FSR 1.1 Prot. n del Data consegna Spett.le Comitato di Gestione EBIM Fondo Sostegno al

Dettagli

MA - PU Certificato n 501008930 Cod.Fisc.-P.Iva-iscr.Reg.Imp. 02322490398 - Cap. Soc. 10.000,00 i.v. - R.E.A. RA 191526 Via Piratello, 66/68-48022 LUGO (RA)- tel.0545 036537- fax 0545 030139 - www.betaformazione.com

Dettagli

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Evento formativo Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Padova, 12 ottobre 2012 ORARIO 14.30 18.30 CONTENUTI Il franchising è, come è noto, una delle tipologie contrattuali

Dettagli

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners. Roma, 19/10/2015 CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 9/2015 ARGOMENTO: ADEMPIMENTO ANNUALE RELATIVO ALLA: COMUNICAZIONE DEI BENI IN USO AI SOCI E FINANZIAMENTI A SOCIETA Gentile Cliente, con la stesura del presente

Dettagli

Provincia di Foggia. IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TRASPORTI Ufficio Autotrasporto merci per conto terzi

Provincia di Foggia. IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TRASPORTI Ufficio Autotrasporto merci per conto terzi Provincia di Foggia PROVE PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI MERCI E PERSONE PER CONTO TERZI. AVVISO PUBBLICO ANNO 2013 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TRASPORTI Ufficio

Dettagli

OPEN DAY IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE A VERONA. MERCOLEDI 8 OTTOBRE 2014 Dalle ore 9,00 alle ore 19,00

OPEN DAY IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE A VERONA. MERCOLEDI 8 OTTOBRE 2014 Dalle ore 9,00 alle ore 19,00 OPEN DAY IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE A VERONA INCONTRI E CONSULENZE GRATUITE PER ASPIRANTI E NEO IMPRENDITORI MERCOLEDI 8 OTTOBRE 2014 Dalle ore 9,00 alle ore 19,00 presso la Camera di Commercio

Dettagli

PROGETTO E-COMMERCE CHIAVI IN MANO

PROGETTO E-COMMERCE CHIAVI IN MANO PROGETTO E-COMMERCE CHIAVI IN MANO La Camera di Commercio di Novara, in collaborazione con il suo Comitato per la promozione dell imprenditoria femminile, ha avviato il PROGETTO E-COMMERCE CHIAVI IN MANO.

Dettagli

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Reindustrializzazione del Sito Produttivo Inattivo ex Lucania Metalli srl Comune di Melfi (PZ) ALLEGATO A REGIONE BASILICATA

AVVISO PUBBLICO. Reindustrializzazione del Sito Produttivo Inattivo ex Lucania Metalli srl Comune di Melfi (PZ) ALLEGATO A REGIONE BASILICATA REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE, POLITICHE DELL IMPRESA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO Reindustrializzazione del Sito Produttivo Inattivo ex Lucania Metalli srl

Dettagli

RICHIESTA DI ESONERO PARZIALE DAGLI OBBLIGHI DI ASSUNZIONE DEI DISABILI AI SENSI DELL ART. 5, COMMA 3 L. 68/99 e D.M. n. 357/00.

RICHIESTA DI ESONERO PARZIALE DAGLI OBBLIGHI DI ASSUNZIONE DEI DISABILI AI SENSI DELL ART. 5, COMMA 3 L. 68/99 e D.M. n. 357/00. (inviare con raccomandata A.R. o consegnare a mano) Apporre una marca da bollo da euro 14.62 Alla PROVINCIA DI UDINE Centro per l Impiego Ufficio disabili Viale Duodo, 3/a 33100 UDINE RICHIESTA DI ESONERO

Dettagli

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, in collaborazione

Dettagli

Questionario Operazioni Occasionali

Questionario Operazioni Occasionali Questionario Operazioni Occasionali INDUSTRIAL AND COMMERCIAL BANK OF ICBC Milan Branch informa che ai sensi dell art 15 e 18 del Decreto Legislativo 231/2007 è tenuta all osservanza degli obblighi di

Dettagli

Circolare N.50 del 04 Aprile 2012

Circolare N.50 del 04 Aprile 2012 Circolare N.50 del 04 Aprile 2012 Deroga al limite all utilizzo del denaro contante per gli acquisti effettuati da turisti stranieri. Disponibile la comunicazione di adesione alla disciplina Deroga al

Dettagli

E-COMMERCE GLI ACQUISTI A DISTANZA

E-COMMERCE GLI ACQUISTI A DISTANZA E-COMMERCE GLI ACQUISTI A DISTANZA Come prevenire le truffe e come tutelarsi acquistando un prodotto o un servizio a distanza su internet Acquisto a distanza Negli ultimi anni stanno aumentando sempre

Dettagli

COMUNE DI BORETTO P r o v i n c i a d i R e g g i o E m i l i a

COMUNE DI BORETTO P r o v i n c i a d i R e g g i o E m i l i a BANDO PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DI POSTEGGI NEL MERCATO SETTIMANALE DEL GIOVEDI IL RESPONSABILE DEI SERVIZI GENERALI ALLA PERSONA Visto il D.Lgs. 31.03.1998 n. 114 recante "Riforma della disciplina

Dettagli

ASSIPROMOS - Onlus. Associazione di Promozione Sociale. ROMA - Via di Santa Croce in Gerusalemme n.67 CORSO GRATUITO DI FORMAZIONE CIVICA:

ASSIPROMOS - Onlus. Associazione di Promozione Sociale. ROMA - Via di Santa Croce in Gerusalemme n.67 CORSO GRATUITO DI FORMAZIONE CIVICA: ASSIPROMOS - Onlus Associazione di Promozione Sociale ROMA - Via di Santa Croce in Gerusalemme n.67 CORSO GRATUITO DI FORMAZIONE CIVICA: CREA IL TUO FUTURO BANDO PER LA SELEZIONE DI N.50 STAGISTI L ASSIPROMOS

Dettagli

CIRCOLARE N. 42 /E. Roma, 09 novembre 2012

CIRCOLARE N. 42 /E. Roma, 09 novembre 2012 CIRCOLARE N. 42 /E Direzione Centrale Normativa Roma, 09 novembre 2012 OGGETTO: Documentazione delle operazioni di acquisto di carburanti per autotrazione presso impianti stradali di distribuzione effettuati

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI PER FAVORIRE L OCCUPAZIONE GIOVANILE ANCHE CON IL SOSTEGNO DI NUOVE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI PER FAVORIRE L OCCUPAZIONE GIOVANILE ANCHE CON IL SOSTEGNO DI NUOVE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI Marca da Bollo 16,00 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI PER FAVORIRE L OCCUPAZIONE GIOVANILE ANCHE CON IL SOSTEGNO DI NUOVE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI Legge regionale 23 marzo 1995, n 12 e s.m.i.

Dettagli

a nuove opportunità Creatività ed inventiva per affrontare la crisi 8 e 10 aprile 2014 6 e 8 maggio 2014 3 e 5 giugno 2014

a nuove opportunità Creatività ed inventiva per affrontare la crisi 8 e 10 aprile 2014 6 e 8 maggio 2014 3 e 5 giugno 2014 Aprire la mente Corsi di specializzazione per agenti e rappresentanti di commercio Se non cambi, soccombi Nuove prospettive per la professione di agente di commercio in un mondo che cambia Aprirsi a nuove

Dettagli

DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE O ALL ELENCO SPECIALE LE DOMANDE DEVONO ESSERE PRESENTATE DAGLI INTERESSATI

DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE O ALL ELENCO SPECIALE LE DOMANDE DEVONO ESSERE PRESENTATE DAGLI INTERESSATI DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE O ALL ELENCO SPECIALE LE DOMANDE DEVONO ESSERE PRESENTATE DAGLI INTERESSATI Domanda di iscrizione all Albo Professionale o all Elenco Speciale

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 15 DEL 27 MARZO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 15 DEL 27 MARZO 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 15 DEL 27 MARZO 2006 REGIONE CAMPANIA - Atto di Gestione - Criteri e modalità per l organizzazione dei corsi di formazione e aggiornamento per alimentaristi

Dettagli

OGGETTO: Comunicazione auto in comodato. L'obbligo di aggiornamento della carta di circolazione. Gentile Cliente,

OGGETTO: Comunicazione auto in comodato. L'obbligo di aggiornamento della carta di circolazione. Gentile Cliente, OGGETTO: Comunicazione auto in comodato Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza del fatto che a partire dal prossimo 3 novembre 2014, ci saranno

Dettagli

Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia -

Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia - Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia - BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI COSE E PERSONE PER CONTO TERZI (Decreto

Dettagli

SCHEDE TECNICHE SCIROPPO DI GLUCOSIO. Sciroppo di glucosio 44 D.E.

SCHEDE TECNICHE SCIROPPO DI GLUCOSIO. Sciroppo di glucosio 44 D.E. SCHEDE TECNICHE SCIROPPO DI GLUCOSIO Sciroppo di glucosio 44 D.E. Rev. 2 - Pag 1 di 4 Sciroppo di Glucosio Sciroppo di Glucosio a 44 D.E. purificato e concentrato ad alto contenuto di maltosio, con diversi

Dettagli

Termini e condizioni di acquisto

Termini e condizioni di acquisto COME ACQUISTARE Condizioni di Vendita Si applicano alle compravendite regolate dalle seguenti condizioni generali, le norme del Codice Civile Italiano e delle altre Leggi vigenti in materia nel territorio

Dettagli

Circolare N. 59 del 17 Aprile 2015

Circolare N. 59 del 17 Aprile 2015 Circolare N. 59 del 17 Aprile 2015 Tutto pronto per accedere alla garanzia del microcredito Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il Ministero dello Sviluppo Economico ha recentemente

Dettagli