QuiAppenews 16 ottobre 2014 anno 25 n. 19

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QuiAppenews 16 ottobre 2014 anno 25 n. 19"

Transcript

1 QuiAppenews 16 ottobre 2014 anno 25 n. 19 Settimanale Distribuzione gratuita. Poste Italiane Spa - Spedizione Abbonamento Postale -70% NE/PD. Pubblicazione Ufficiale dell Associazione Provinciale Pubblici Esercizi di Padova Segreteria Ufficio paghe Ufficio contabilità Orario uffici: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle e dalle alle Pubblicata sul Bollettino Ufficiale Regionale la Delibera di Giunta n. 807 Nuova classificazione alberghiera C è tempo fino a giugno 2015 per ottenere la nuova classificazione Nuovo adempimento dal 13 dicembre 2014 GLI ALLERGENI VANNO INDICATI NEI MENù E NEI LISTINI La normativa riguarda tutti i pubblici esercizi Tutti i dettagli alle pagine 6 e 7 È stata pubblicata sul BUR (Bollettino Ufficiale Regionale) del Veneto n. 59 del 13/06/2014 la DGR (Deliberazione di Giunta Regionale) n. 807 del 27/05/2014, con la quale vengono disciplinate le nuove modalità (compresi i requisiti) per la classificazione delle strutture ricettive alberghiere della Regione Veneto, ai sensi della nuova legge regionale n. 11/2013 che ha sostituito la precedente legge regionale n. 33/2002. SEGUE A PAG. 2 ECCO I PROSSIMI CORSI DI FORMAZIONE PRESSO LA SEDE APPE DI PADOVA IN VIA SAVELLI 28 Ex REC: da fine ottobre (120 ore) ore RSPP: novembre ore Web marketing: 6 e 13 novembre ore HACCP: 11 novembre ore Corso inglese gastronomico (gratuito con Ente Bilaterale): dal 9 dicembre (20 lezioni) ore Info e iscrizioni: /09/2014 QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

2 Il corso di 6 lezioni è organizzato dalla Camera di Commercio di Padova Incontri gratuiti per futuri imprenditori QUI APPE news Periodico di proprietà dell Associazione Provinciale Pubblici Esercizi aderente FIPE-CONFCOMMERCIO edito da Appe Padova Service Srl Direzione, redazione e amministrazione Via Savelli, Padova Tel Fax Autorizzazione del Tribunale di Padova n del ditore possa meglio rendersi conto degli investimenti necessari per il proprio tipo di attività. Tutte le lezioni - gratuite - avranno luogo presso il Centro Conferenze dell Ente Camerale in piazza Zanellato 21 a Padova dalle ore 20 alle ore 22 Calendario e programma Il corso - organizzato dalla Camera di Commercio di Padova in collaborazione con le Associazioni di Categoria - vuole fornire informazioni di base utili per facilitare la costituzione e la gestione fiscale di un impresa. Verrà inoltre trattato il tema del business plan in modo che il futuro imprennelle seguenti giornate: 6, 11, 13, 18, 20 e 25 novembre Per informazioni contattare la Segreteria organizzativa dell Ufficio Sviluppo nuova imprenditorialità allo pd.camcom.it Giovedì 6 novembre Come aprire un impresa: adempimenti presso la Camera di Commercio. Tipi d impresa e costi di costituzione. Finanziamenti per le imprese Martedì 11 novembre Cenni sui principali adempimenti fiscali a carico dell impresa Giovedì 13 novembre Testimonianze imprenditoriali. Andamento dei singoli settori economici. Concorrenza presente nelle varie attività. Intervento delle Associazioni di Categoria Martedì 18 novembre Il Business Plan Giovedì 20 novembre Come rapportarsi con le Banche Martedì 25 novembre Comunicare con il cliente SEGUE DALLA PRIMA Nuova classificazione alberghiera web: Direttore responsabile: Massimo Galante Tipografia: Cleup Sc - Padova In caso di mancato recapito, restituire al mittente che si impegna a corrispondere la tassa dovuta. INFORMATIVA SULLA PRIVACY Gentile Lettore, APPE Padova Service Srl, in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Codice in materia di trattamento dei dati personali, La informa, con la presente, che i Suoi dati sono stati acquisiti attraverso elenchi o registri pubblici. Le sono riconosciuti i diritti di cui all art. 7 e, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi rivolgendo le richieste al Titolare di APPE Padova Service Srl con sede legale ed operativa in Via Savelli 28 a Padova. Responsabile del trattamento è l Amministratore delegato. In ogni momento potrà richiedere maggiori informazioni in merito ai dati conferiti, nonché richiedere le modalità con cui poter venire a conoscenza dell elenco aggiornato dei soggetti nominati Responsabili del trattamento, inviando un a it o un fax allo Per non ricevere più la pubblicazione QUI APPE o richiedere che venga inviata ad un indirizzo differente può contattare i riferimenti sopra riportati. Tale DGR introduce importanti novità: nell allegato A) per quanto riguarda le Disposizioni per la classificazione, denominazione e identificazione delle strutture ricettive alberghiere ; nell allegato B) per quanto riguarda i Requisiti obbligatori per alberghi/ hotel ; nell allegato C) per quanto riguarda i Villaggi-albergo e Residenze turistico-alberghiere. Tra le novità salienti vi è l introduzione della classificazione 3 stelle Superior e 4 stelle Superior : le strutture alberghiere che vogliono accedervi, oltre ad avere tutti i requisiti della categoria corrispondente (3 o 4 stelle) devono porre in essere alcuni ulteriori servizi che ne qualifichino la specificità. La legge 11/2013 prevede (all articolo 50) che le strutture ricettive, già classificate alla data di entrata in vigore della stessa legge, devono ottenere la nuova classificazione entro il termine di 12 mesi dalla pubblicazione nel BUR della Deliberazione di Giunta Regionale. Pertanto, le strutture ricettive alberghiere già esistenti devono richiedere la nuova classificazione entro il 12 giugno 2015, pena l obbligo di chiusura dell attività. La richiesta di nuova classificazione deve essere inoltrata esclusivamente per via telematica, attraverso il SUAP (Sportello Unico delle Attività Produttive) di ogni Comune, che poi la inoltrerà alla Provincia. Alla domanda vanno allegate n. 2 marche da bollo da euro 16 e, inoltre, ogni singolo Comune può applicare un costo per la gestione della pratica. Agli imprenditori di attività ricettiva si raccomanda di prendere al più presto contatti con la Segreteria dell APPE, che può seguire la pratica e garantire la necessaria consulenza in materia di requisiti obbligatori ai fini della classificazione. Per maggiori informazioni e prenotare l appuntamento è sufficiente contattare la Segreteria (sig.ra Patrizia e sig. Mauro) allo QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

3 Alla terza edizione, organizzata dalla Camera di Commercio, si sono presentate un migliaio di imprenditrici ed aspiranti tali Open day donna, raffica di consulenze dell Appe Si è svolta il 1 ottobre scorso presso il Gran Teatro Geox di Padova la terza edizione di Open Day Donna, la kermesse interamente dedicata alle attuali e future imprenditrici. L evento, organizzato dal Comitato Imprenditoria femminile della Camera di Commercio, è stato seguito da oltre un migliaio di partecipanti che si sono alternate tra i vari seminari organizzati ed il pool di esperti che offrivano consulenze in materia di adempimenti per l avvio di impresa, e- commerce, fondi comunitari, accesso ai finanziamenti, microcredito, bandi, servizi e agevolazioni dell Ente Camerale, export ai tempi di internet, promuovere l attività su LinkedIn, come creare un blog di successo per attirare nuovi clienti, come scegliere il giusto prezzo per il prodotto o servizio, la registrazione dei marchi, la formazione professionale e molto altro ancora. Come gli anni precedenti, anche l AP- PE era presente con una propria delegazione, formata questa volta da Elena Silini della storica pasticceria Graziati in rappresentanza del Comitato im- Adriano Galesso e Patrizia Lissandron prenditoria femminile e dai funzionari dell Associazione Adriano Galesso e Patrizia Lissandron (in foto), assieme al collega Enrico Dalle Nogare della cooperativa di garanzia collettiva fidi Brenta Fidi, tutti impegnati a fornire consulenza su vari fronti. «Un ottima opportunità per le moltissime donne sottolinea Adriano Galesso, responsabile formazione e qua- lità APPE che nel comparto dei pubblici esercizi, nonostante i tempi difficili, stanno dimostrando una certa vitalità, come dimostrano anche i corsi di formazione abilitanti in cui la presenza delle donne ha superato ormai quella degli uomini, e che la rivoluzione in rosa sta puntando decisamente verso nuovi comparti come quello del bed and breakfast, enoteche, e-commerce». In occasione della rassegna A TAVOLA CON L OCA DI SAN MARTINO l Azienda Michele LITTAME riserva ai locali partecipanti uno sconto del 5% sul listino prezzi 2014 su tutti i prodotti d oca. Vendita diretta di tutti i tagli di carne d oca fresca e trasformati. Az. Agr. Littamé via Dosso, 2 - Sant'Urbano - Padova - Italy tel cell QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

4 L 1 ed il 2 novembre Vininfiera, una Fiera-Mercato dei produttori di eccellenza Il vino di qualità si mette in mostra Wine Gallery, a Tecno&Food, dal 30 novembre al 3 dicembre più Wine in the City nelle principali enoteche, ristoranti e winebar della città dal 24 ottobre al 3 dicembre Dott. Villa, da poco Amministratore Delegato di PadovaFiere, ci racconta l inizio di Vininfiera? PadovaFiere non lascia, raddoppia. Abbiamo iniziato nel 2013 con Vininfiera, una proposta alle cantine e ai produttori di vino di qualità proponendo due giorni di mostra-mercato tutti dedicati al consumatore finale. Due giorni, l 1 ed il 2 novembre (nel contesto di Tuttinfiera ), preceduti da un calendario di eventi in città, Wine in the city (dal 24 ottobre al 3 dicembre), con la collaborazione delle principali enoteche, ristoranti e winebar di Padova. Si prevede un grande successo! E quest anno? Per il 2014 i sette giorni e un salone B2C diventano quaranta giorni di promozione e contatti per parlare al mercato dei consumatori e agli operatori italiani e stranieri. Come? Per le aziende aderenti, la proposta di PadovaFiere per il 2014 prevede due giorni di Vininfiera (sabato 1 e domenica 2 novembre) dedicati alla vendita diretta e quattro giorni (dal 30 novembre al 3 dicembre), sempre nella Galleria 78 di PadovaFiere, con Wine Gallery, per incontrare direttamente i professionisti del settore e i buyers esteri. Quattro giorni all interno di Tecno&Food, il salone professionale per la Ristorazione, Bar e Pubblici esercizi. Un evento biennale giunto alla 14^ edizione e leader riconosciuto della ricettività del Nord- Est. Due grosse occasioni, quindi per le cantine e i vignaioli di qualità, per realizzare incassi e ordini ed ampliare i contatti contenendo al massimo l impegno economico e l investimento di tempo. E Wine in the City? Di cosa si tratta? Abbiamo pensato di legare i due momenti fieristici grazie all iniziativa Wine in the City e cioè un programma di eventi per incontrare la città di Padova nei luoghi dedicati al vino: enoteche, winebar, ristoranti e per invitarli in fiera. Il vino è naturalmente al centro, in tutte le sue declinazioni: rosso, bianco, con le bollicine da aperitivo, meditazione o per accompagnare ogni tipo di cibo. Pur che sia di qualità! Ma con il vino anche tutto il mondo a cui dà vita o che accompagna. Ecco, quindi, il vino confrontarsi e comunicare con l arte con una grande degustazione ai Musei Civici, e ancora il vino, e gli spiriti, accompagnarsi al fumo lento con una mostra evento nell Ottocentesca sala Rossini del Caffè Pedrocchi con il mondo dei sigari e delle pipe e i grandi designer italiani impegnati a reinventare oggetti d arredo, dalle botti barrique che al vino hanno già dato quanto potevano dare, oggetti realizzati da Design Lab di San Patrignano. Saperne di più, incontri gratuiti sui temi aziendali Martedì 4 novembre dalle ore alle Gestione del personale dipendente: suggerimenti per essere in regola e risparmiare Daniele Villa Amministratore Delegato di PadovaFiere Tutti gli associati sono invitati a partecipare al secondo dei quattro incontri informativi gratuiti, specifici per le attività di pubblico esercizio, su temi di stretta attualità, collegati con la gestione pratica aziendale, programmati dall APPE tra ottobre e dicembre. La riunione si svolgerà presso la sede dell APPE di Padova in via Savelli 28. Per informazioni e prenotazioni contattare la Segreteria allo QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

5 Dedicato ai titolari di ristoranti, trattorie e pizzerie Corso sul web marketing, volàno per la ristorazione Prima lezione il 6 novembre, la seconda il 13 novembre, dalle ore alle I buoni risultati ottenuti l anno scorso ha spinto l APPE ad organizzare un nuovo corso di marketing e strategie di comunicazione rivolto ai titolari di ristoranti, trattorie e pizzerie della provincia di Padova. Lo stage sarà ancora condotto da Alberto Gottardo, giornalista ed esperto della comunicazione in internet. Il corso è suddiviso in due moduli di due ore e mezzo ciascuno, dalle ore 15,30 alle 18. Si parte giovedì 6 novembre e si termina il 13 novembre. Il primo modulo sarà incentrato su una panoramica delle tecniche classiche di promozione gratuita del locale su internet e social network. Nella seconda parte sarà affrontata in particolare la questione delle campagne di cattura del cliente attraverso i coupon, opportunità o rischio? I due moduli prevedono inoltre test dal vivo sulla reputazione in internet con uno screening della web reputation e l illustrazione di una serie di risposte rapide agli attacchi all onorabilità del locale. Al termine del primo modulo verranno impartiti una serie di consigli utili NUOVO RECAPITO APPE IN CENTRO STORICO A PADOVA TUTTI I GIOVEDì DALLE 9 ALLE 12 IN PIAZZA INSURREZIONE 10 PRESSO AGIS (2 piano) al miglioramento della situazione esistente per ciascun locale e verranno svolte nella settimana tra il primo e secondo modulo una serie di attività monitorate dal docente al fine di conseguire i primi risultati che verranno poi controllati e discussi nel corso della seconda lezione. Il secondo modulo sarà incentrato sull aspetto social della comunicazione in internet, con un viaggio ragionato sui principali social network. Saranno analizzati due casi di successo nel panorama padovano, invitando i presenti al corso a studiare tecniche e comportamenti utili a seguire i clienti anche al di fuori del locale attraverso una serie di attività di pushing su facebook e gli altri luoghi di incontro virtuale. Al corso potranno partecipare al massimo 10 imprenditori, che potranno ricevere dal docente assistenza personalizzata nelle 4 settimane successive alla conclusione dello stage. L APPE invita gli interessati a NOTIZIA IN PILLOLE Alberto Gottardo, giornalista ed esperto di web marketing. presentarsi alle lezioni con un computer portatile od un tablet muniti di chiavetta per la connessione ad internet. Per informazioni e per le iscrizioni (il rimborso spese è di 50 euro) contattare la Segreteria APPE al numero Per contrastare l elusione o l intestazione fittizia di beni aziendali utilizzati da altri ENTRO IL 30 OTTOBRE LA COMUNICAZIONE DEI BENI CONCESSI A SOCI E FAMILIARI L anno scorso è stato introdotto l obbligo di presentare la comunicazione dei beni concessi in godimento, allo scopo di contrastare la prassi di intestare fittiziamente ad una società/ditta dei beni utilizzati a titolo personale da soci o familiari dell imprenditore. Detta comunicazione va presentata (entro il 30 ottobre 2014) in tutti i casi in cui un bene mobile o immobile, appartenente ad un impresa, viene concesso in godimento ad un socio/familiare per l uso personale, senza corrispettivo o ad un corrispettivo inferiore a quello di mercato. L utilizzatore del bene deve dichiarare un reddito pari alla differenza tra il valore di mercato ed il corrispettivo annuo pattuito per l utilizzo del bene, ed i costi relativi al bene diventano indeducibili per la società/ditta concedente. Sono esclusi i beni di valore non superiore ad euro 3.000, che siano diversi dalle autovetture ed altri veicoli. Per informazioni contattare l ufficio contabilità APPE allo QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

6 Il 13 dicembre 2014 entrerà in vigore il Regolamento UE 1169 del 2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori Gli allergeni vanno indicati nei menù e nei listini La normativa riguarda tutti i pubblici esercizi Il prossimo 13 dicembre entrerà in vigore il Regolamento dell Unione Europea n del 25 ottobre 2011 che stabilisce l obbligo, da quella stessa data, di fornire al consumatore le indicazioni che riguardano qualsiasi ingrediente o derivato che provochi allergie o intolleranze usato nella fabbricazione o preparazione di un alimento ed ancora presente nel prodotto finito, anche se in forma alterata. In sostanza l esercente sarà tenuto ad informare il consumatore sulla presenza o meno dei cosiddetti allergeni (consultare l elenco qui a fianco). Lo Stato italiano ad oggi non ha emanato alcuna normativa attuativa e/o aggiuntiva del Regolamento UE, pertanto l unica indicazione obbligatoria in forma scritta - per i prodotti somministrati rimane esclusivamente quella degli allergeni citati. A riguardo, giova ricordare che la FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi), durante l approvazione del Regolamento è riuscita ad agire in sede europea, e ad ottenere l eliminazione del testo che prevedeva l indicazione di tutti gli ingredienti contenuti nelle pietanze. La Federazione, conscia delle responsabilità che hanno gli operatori dei pubblici esercizi nei confronti della clientela che soffre di allergie od intolleranze e delle conseguenze civili e penali che pos- SEGUE A PAG. 7 SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCANO ALLERGIE O INTOLLERANZE ( estratto della Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea) 1. Cereali contenenti glutine, cioè: grano, segale, orzo, avena, farro, kamut o i loro derivati 2. Crostacei e prodotti a base di crostacei 3. Uova e prodotti a base di uova 4. Pesce e prodotti a base di pesce 5. Arachidi e prodotti a base di arachidi 6. Soia e prodotti a base di soia 7. Latte e prodotti a base di latte (incluso lattosio) 8. Frutta a guscio, vale a dire: mandorle, nocciole, noci, noci di acagiù, noci di pecan, noci del Brasile, pistacchi, noci macadamia o noci del Queensland 9. Sedano e prodotti a base di sedano 10. Senape e prodotti a base di senape 11. Semi di sesamo e prodotti a base di semi di sesamo 12. Anidride solforosa e solfiti in concentrazioni superiori a 10 mg/kg o 10 mg/litro 13. Lupini e prodotti a base di lupini 14. Molluschi e prodotti a base di molluschi NOTIZIA IN PILLOLE I DOLCI SEGRETI DEI PASTICCERI PADOVANI : LE ULTIME COPIE SONO DISPONIBILI IN APPE Sono disponibili presso la sede dell APPE di Padova le ultime copie del libro I dolci segreti dei pasticcieri padovani, prima e seconda edizione, la fortunata pubblicazione OK curata QUI dal Gruppo Pasticcieri Artigiani della provincia di Padova. Il libro è disponibile per gli associati ad un prezzo agevolato rispetto a quello di copertina di 12 euro, per permettere poi la distribuzione presso i propri clienti. Per maggiori informazioni contattare la Segreteria APPE allo Per il biennio 2015/2016 RINNOVO PATENTINO TABACCHI Va eseguito entro il 30 novembre 2014 Per assistenza Segreteria APPE QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

7 SEGUE DALLA sesta Gli allergeni vanno indicati nei menù e nei listini sono derivare agli esercenti in ragione di indicazioni omissive od errate fornite dai dipendenti, aveva già previsto nel proprio Manuale di Corretta Prassi Operativa, validato dal Ministero della Salute (Gazzetta Ufficiale 11 giugno 2013 n. 135), una modalità di dichiarazione degli allergeni, attraverso l elenco, sotto ciascun allergene, dei prodotti che lo contengono. Tale modalità appare ancor oggi quella più adeguata per assolvere all obbligo imposto dal Regolamento Europeo, visto anche l avallo dato dal Ministero della Salute. In ogni caso la Federazione, nelle sedi competenti, continuerà a richiedere la semplificazione di tale adempimento attraverso la possibilità della sola informazione orale al consumatore sulla presenza degli allergeni. Per quanto riguarda i prodotti venduti sfusi (come, ad esempio: pizza per asporto, panini e tramezzini, vassoio di pasticcini) c è l obbligo di elencazione di tutti gli ingredienti per singolo prodotto (compresi gli allergeni): non è più sufficiente il cartello unico degli ingredienti. Per rispondere ai tanti dubbi sull argomento, il Gruppo Pasticceri dell APPE, assieme ad Agorà del Gusto, hanno già organizzato un seminario (aperto a tutti gli esercenti) dal titolo La nuova sfida dell etichettatura che si terrà lunedì 1 dicembre a partire dalle ore 14,30 presso lo stand Benetti al padiglione 5 della Fiera di Padova durante la rassegna Tecno&Food ; gli operatori interessati possono prenotare il posto telefonando in Segreteria APPE allo Qualità e assortimento al servizio dei professionisti dell alimentazione MENSE E COMUNITÀ RISTORANTI BAR NOTIZIA IN PILLOLE SELF SERVICE INGROSSO ALIMENTARI E NON ALIMENTARI Dal 3 novembre vanno comunicati alla Motorizzazione VEICOLI, ANCHE AZIENDALI, IN COMODATO Con una recente circolare del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, è stato sancito che, in caso di detenzione non abituale (vale a dire il possesso oltre i 30 giorni) di un veicolo di proprietà di terzi, vi è l obbligo di comunicarlo alla Motorizzazione. Sono soggetti a tale obbligo: il comodatario, l affidatario (in caso di custodia giudiziale), il locatario (in caso di locazione senza conducente), l erede o l utilizzatore (in caso di contratto rent to buy ). Sono invece esonerati dall obbligo i familiari conviventi. L obbligo decorre dal 3 novembre 2014 e la sanzione, in caso di accertata violazione, consiste in una multa di euro 705 ed il ritiro della carta di circolazione. Per maggiori informazioni è possibile contattare l ufficio contabilità dell APPE allo PADOVA Zona Industriale via Prima Strada, 25 tel fax dal lunedì al venerdì: 8,00-12,30 e 14,00-19,00 sabato solo mattino: 8,00-12,30 Via Quarto, 11 tel fax dal lunedì al sabato: 8,00-12,30 e 14,30-19,00 hotel PIZZERIE AlIMENTARISTI QUIAPPENEWS anno 25 n ottobre

8 CMYK CMYK PANTONE 4625 C PANTONE 1385 C

Reg. (UE) 1169/2011 Le nuove norme sull etichettatura. Roma 18 dicembre 2014

Reg. (UE) 1169/2011 Le nuove norme sull etichettatura. Roma 18 dicembre 2014 Reg. (UE) 1169/2011 Le nuove norme sull etichettatura Roma 18 dicembre 2014 Il Nuovo Regolamento Regolamento (UE) n. 1169/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla fornitura di informazioni

Dettagli

Vivere con le allergie e le intolleranze alimentari

Vivere con le allergie e le intolleranze alimentari A CURA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DEI RAPPORTI EUROPEI E INTERNAZIONALI, UFFICIO III DIREZIONE GENERALE PER L IGIENE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E LA NUTRIZIONE

Dettagli

ELENCO A : SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCANO ALLERGIE ED INTOLLERANZE (Reg. Ue 1169/2011)

ELENCO A : SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCANO ALLERGIE ED INTOLLERANZE (Reg. Ue 1169/2011) ELENCO A : SOSTANZE O PRODOTTI CHE PROVOCA ALLERGIE ED INTOLLERANZE (Reg. Ue 1169/2011) Glutine:!! Cereali contenenti glutine,, cioè: grano, segale, orzo, avena, farro, kamut o i loro ceppi!!!! ibridati

Dettagli

Barcode Labeling Solutions

Barcode Labeling Solutions TEKLYNX Barcode Labeling Solutions Soluzioni per etichettatura per codici a barre Consente la conformità al Regolamento UE in materia di etichettatura degli allergeni Siete pronti al nuovo regolamento

Dettagli

Grosseto, 26 febbraio 2015 Allergie ed intolleranze alimentari 2 Le allergie alimentari interessano il 2 4% circa dell intera popolazione generale, con una incidenza maggiore nei bambini, dove raggiunge

Dettagli

Unione CNA Alimentare Modena, 6 novembre 2014 Prot. n. 38/2014 Raggruppamento di interesse CNA.COM Prot. n. 50/2014

Unione CNA Alimentare Modena, 6 novembre 2014 Prot. n. 38/2014 Raggruppamento di interesse CNA.COM Prot. n. 50/2014 Unione CNA Alimentare Modena, 6 novembre 2014 Prot. n. 38/2014 Raggruppamento di interesse CNA.COM Prot. n. 50/2014 - ALLE IMPRESE ALIMENTARI IN INDIRIZZO e p.c. - Ai Direttori di filiale - Agli Uffici

Dettagli

Prot. 50/2013 Roma, 14 ottobre 2013. OGGETTO: Etichettatura prodotti alimentari. Reg. Ue n. 1169/2011. -

Prot. 50/2013 Roma, 14 ottobre 2013. OGGETTO: Etichettatura prodotti alimentari. Reg. Ue n. 1169/2011. - Prot. 50/2013 Roma, 14 ottobre 2013 ALLE ORGANIZZAZIONI PROVINCIALI DEI PANIFICATORI L O R O S E D I OGGETTO: Etichettatura prodotti alimentari. Reg. Ue n. 1169/2011. - Con la pubblicazione del Regolamento

Dettagli

COMUNICAZIONE N 12/01/2015

COMUNICAZIONE N 12/01/2015 Da: Assicurazione Qualità A: Clienti EcorNaturasì COMUNICAZIONE N 12/01/2015 Oggetto: Aggiornamento Etichettatura alimenti Reg.CE 1169/2011 Con la presente Vi informiamo in merito alle principali novità

Dettagli

* Comoda Service Srl 25/01/12 * * *

* Comoda Service Srl 25/01/12 * * * * Comoda Service Srl 25/01/12 * * SCHEDA TECNICA - 22558 SUCCO 200 ML "ARCO" BRIK -PERA- PZ.24... 11:24:28 * * * Codice : 22558 Descriz. : SUCCO 200 ML "ARCO" BRIK -PERA- PZ.24... 014 Ingredienti Purea

Dettagli

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI GENERALI Codice (cartone) 2304 Nome Prodotto CORNETTO VEGA VUOTO PALMA SEGREGATO Linea Prodotto Prontoforno Codice Ean14 Unità di Vendita (cartone) 08003269023041

Dettagli

25 Febbraio 2014. Dr.ssa Simona Corti. Tecnologo Alimentare

25 Febbraio 2014. Dr.ssa Simona Corti. Tecnologo Alimentare Etichettatura e presentazione dei prodotti alimentari: il Regolamento CEE 1169/2011. L etichetta delle carni macinate, gli allergeni e la tabella nutrizionale. 25 Febbraio 2014 Dr.ssa Simona Corti Tecnologo

Dettagli

Gli allergeni alimentari: strumenti e soluzioni per il punto vendita

Gli allergeni alimentari: strumenti e soluzioni per il punto vendita Gli allergeni alimentari: strumenti e soluzioni per il punto vendita Le novità introdotte I punti chiave Il Regolamento UE 1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori

Dettagli

Pancetta arrotolata senza cotenna

Pancetta arrotolata senza cotenna Scheda tecnica Pancetta arrotolata senza cotenna Prodotto a marchio: Descrizione prodotto: Salumificio Bonalumi snc Prodotto ottenuto dal pannicolo adiposo della parte ventrale della mezzena suina (pancetta),

Dettagli

la casa ristorante - vivande -

la casa ristorante - vivande - la casa ristorante - vivande - dal 1 9 9 8 Sacrifici, errori, crescita e soddisfazioni. Un grazie di cuore a tutti i collaboratori, alle masserie, alle aziende agricole alle macellerie e pescherie di fiducia,

Dettagli

Vademecum etichettatura. Vademecum. etichettatura alimenti

Vademecum etichettatura. Vademecum. etichettatura alimenti Vademecum Vademecum etichettatura etichettatura alimenti alimenti Introduzione Gli interventi europei sull etichettatura degli alimenti hanno attraversato diverse fasi che rispecchiano gli orientamenti

Dettagli

Entra in vigore il regolamento sugli ALLERGENI

Entra in vigore il regolamento sugli ALLERGENI Focus Normativo Entra in vigore il regolamento sugli ALLERGENI Gastronomia Uova, crostacei, arachidi, soia e cereali. Cosa accomuna questi prodotti? Possono provocare allergie o intolleranze. Per questo

Dettagli

SCHEDE TECNICHE SCIROPPO DI GLUCOSIO. Sciroppo di glucosio 44 D.E.

SCHEDE TECNICHE SCIROPPO DI GLUCOSIO. Sciroppo di glucosio 44 D.E. SCHEDE TECNICHE SCIROPPO DI GLUCOSIO Sciroppo di glucosio 44 D.E. Rev. 2 - Pag 1 di 4 Sciroppo di Glucosio Sciroppo di Glucosio a 44 D.E. purificato e concentrato ad alto contenuto di maltosio, con diversi

Dettagli

ALLERGENI: Metodi & Analisi

ALLERGENI: Metodi & Analisi ALLERGENI: Metodi & Analisi 1 PARLEREMO DI Allergeni (definizioni e classificazioni) Normativa e limiti di legge R&C Lab e gli allergeni Metodi e tecniche analitiche applicate 2 Allergeni (definizioni

Dettagli

CIOCCO ELITE Preparato per bevanda calda al gusto Cioccolata amaretto senza zuccheri aggiunti con edulcoranti

CIOCCO ELITE Preparato per bevanda calda al gusto Cioccolata amaretto senza zuccheri aggiunti con edulcoranti Mira (VE) CIOCCO ELITE Preparato per bevanda calda al gusto Cioccolata amaretto senza zuccheri aggiunti con edulcoranti Revisione n : 00 Art. CI43 Data: 01/08/2011 DESCRIZIONE GENERALE DEL PRODOTTO Preparato

Dettagli

NoProtein - Rm. Semplicità, personalizzazione e garanzia di un ottimo prodotto finito sono le sue caratteristiche salienti.

NoProtein - Rm. Semplicità, personalizzazione e garanzia di un ottimo prodotto finito sono le sue caratteristiche salienti. Pagina 1 di 5 CODICE PRODOTTO: 2009 CARATTERISTICHE: è un preparato per la produzione di prodotti da for in generale senza glutine. Semplicità, personalizzazione e garanzia di un ottimo prodotto finito

Dettagli

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI GENERALI Codice (cartone) 4129 Nome Prodotto TORTINA CAPRESE LIMONE RSPO/MB Linea Prodotto Già cotti Codice Ean14 Unità di Vendita (cartone) 08003269041298 Codice

Dettagli

QuiAppenews Settimanale Distribuzione gratuita.

QuiAppenews Settimanale Distribuzione gratuita. 12 giugno 2014 anno 25 n. 12 QuiAppenews Settimanale Distribuzione gratuita. Poste Italiane Spa - Spedizione Abbonamento Postale -70% NE/PD. Pubblicazione Ufficiale dell Associazione Provinciale Pubblici

Dettagli

DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI. Taira Monge e Laura Donatini. Lunedì 26 gennaio 2015

DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI. Taira Monge e Laura Donatini. Lunedì 26 gennaio 2015 TORINO Un Associazione per Amica DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI Taira Monge e Laura Donatini Lunedì 26 gennaio 2015 COSA ABBIAMO IMPARATO NELLA

Dettagli

APERITIVI. CANTINA NANI RIZZI Prosecco Superiore DOCG Extra Dry euro 4.00 Prosecco Superiore DOCG Brut euro 4.00

APERITIVI. CANTINA NANI RIZZI Prosecco Superiore DOCG Extra Dry euro 4.00 Prosecco Superiore DOCG Brut euro 4.00 BENVENUTI Il Tesoro Living Resort nasce incastonato nel meraviglioso Parco del Mincio, poco distante dalle porte della città, nei suggestivi ambienti di un antica e signorile tenuta di campagna, una struttura

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GAZZETTA UFFICIALE N.252 DEL 29 OTTOBRE 2007 DECRETO LEGISLATIVO 27 Settembre 2007, n. 178 Disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 8 febbraio 2006, n. 114, recante attuazione delle

Dettagli

* Comoda Service Srl 25/01/12 * * *

* Comoda Service Srl 25/01/12 * * * * Comoda Service Srl 25/01/12 * * SCHEDA TECNICA - 22998 SUCCO "ACE""STERILGARDA"BRIK 1 LT(SQUARE 11:24:28 * * * Codice : 22998 Descriz. : SUCCO "ACE""STERILGARDA"BRIK 1 LT(SQUARE 026 Ulteriore descrizione

Dettagli

DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE: NUOVO SERVIZIO

DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE: NUOVO SERVIZIO N. 21 mese di ottobre 2009 Sommario: Nuovo servizio dichiarazione di successione - Nuovi corsi abilitanti in partenza - Aggiornamenti ISTAT Locazioni - Nuovi obblighi pubblicitari per le società - Controllo

Dettagli

VERONA 19 GIUGNO 2014 BENINI DR NICOLA SERVIZIO VETERINARIO ULSS 20 VERONA ETICHETTATURA PRODOTTI DERIVATI DEL LATTE

VERONA 19 GIUGNO 2014 BENINI DR NICOLA SERVIZIO VETERINARIO ULSS 20 VERONA ETICHETTATURA PRODOTTI DERIVATI DEL LATTE VERONA 19 GIUGNO 2014 BENINI DR NICOLA SERVIZIO VETERINARIO ULSS 20 VERONA ETICHETTATURA PRODOTTI DERIVATI DEL LATTE ULSS20 9 CASEIFICI CE RICONOSCIUTI 1 CASEIFICIO CE AZ. RICONOSCIUTO 16 CASEIFICI AZIENDALI

Dettagli

Menù. chef Marco Martini. I prodotti biologici stagionali, forniti da Agricoltura Nuova, sono parte integrante della nostra proposta.

Menù. chef Marco Martini. I prodotti biologici stagionali, forniti da Agricoltura Nuova, sono parte integrante della nostra proposta. Menù chef Marco Martini I prodotti biologici stagionali, forniti da Agricoltura Nuova, sono parte integrante della nostra proposta. I piatti vegetariani, vegani e per celiaci sono sempre disponibili e

Dettagli

L AMORE. Con la nostra Cucina, con la nostra Ospitalità vogliamo raccontare questa terra, i nostri valori e le nostre passioni. Buon Viaggio!

L AMORE. Con la nostra Cucina, con la nostra Ospitalità vogliamo raccontare questa terra, i nostri valori e le nostre passioni. Buon Viaggio! L AMORE E L Amore per il bello e per il buono che segna tutte le nostre scelte qui al Vespasia, che racconta la nostra storia e che ci aiuta a progettare il futuro. Cerchiamo le migliori materie prime

Dettagli

Proposte Gennaio/Febbraio 2016

Proposte Gennaio/Febbraio 2016 Menù e degustazioni per le vostre cene in famiglia o con amici. Si consiglia la prenotazione con qualche giorno di anticipo per avere il massimo dell offerta, ma anche all ultimo momento siamo in grado

Dettagli

NoProtein Frolla. Semplicità, personalizzazione e garanzia di un ottimo prodotto finito sono le sue caratteristiche salienti.

NoProtein Frolla. Semplicità, personalizzazione e garanzia di un ottimo prodotto finito sono le sue caratteristiche salienti. Pagina 1 di 5 NoProtein Frolla CODICE PRODOTTO: 2050 CARATTERISTICHE: NoProtein Frolla è un preparato per la produzione di Pasta Frolla senza glutine. Semplicità, personalizzazione e garanzia di un ottimo

Dettagli

CONVENZIONE CONFCOMMERCIO - HERA

CONVENZIONE CONFCOMMERCIO - HERA anno 56 n. 2 del 9-03-2015 REGOLAMENTO PER ETICHETTE ED ALLERGENI Nuove disposizioni in materia di informazione sugli alimenti ai consumatori per attività alimentari e pubblici esercizi In base al Regolamento

Dettagli

Allegato A. a)segnalazione di ingredienti allergenici. b) segnalazione di assenza di specifici allergeni,

Allegato A. a)segnalazione di ingredienti allergenici. b) segnalazione di assenza di specifici allergeni, Allegato A Indirizzi regionali per le imprese alimentari che producono e somministrano e/o vendono alimenti non confezionati, con ingredienti allergenici o privi di specifici allergeni, destinati direttamente

Dettagli

Prof.ssa Paola Pittia Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agro-alimentari ed ambientali Università di Teramo ppittia@unite.it

Prof.ssa Paola Pittia Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agro-alimentari ed ambientali Università di Teramo ppittia@unite.it Questione di etichetta Teramo, 12 dicembre 2014 Etichettatura e nuove normative come strumento di comunicazione e informazione di qualità e sicurezza degli alimenti Prof.ssa Paola Pittia Facoltà di Bioscienze

Dettagli

L executive chef Matteo Riccitelli propone piatti di qualita. con una cucina giovane e passionale,

L executive chef Matteo Riccitelli propone piatti di qualita. con una cucina giovane e passionale, * PASTA FATTA IN CASA, PESCE E PRODOTTI LOCALI A KM ZERO * BUONA CUCINA + BUONI VINI = BUON UMORE L executive chef Matteo Riccitelli propone piatti di qualita con una cucina giovane e passionale, legata

Dettagli

Tronco di pesce spada ST PV Mare Più

Tronco di pesce spada ST PV Mare Più SCHEDA TECNICA PRODOTTO FINITO Cod. Prod. FTROSPA007 C66 REV.1 del 23/12/2014 Tronco di pesce spada ST PV Mare Più Catering Via Arno 7, 63824 Altidona (AP) - Telefono 0734 931254 Fa 0734 935014 info@marepiusrl.com

Dettagli

IL MONDO HOSPITALITY PASSEPARTOUT MENU

IL MONDO HOSPITALITY PASSEPARTOUT MENU IL MONDO HOSPITALITY Passepartout propone una suite di prodotti completa ed integrata per la gestione di tutte le attività appartenenti al mondo del benessere e dell ospitalità: Passepartout Welcome, in

Dettagli

L ETICHETTATURA DEI PRODOTTI ALIMENTARI. TORINO 26 maggio 2009

L ETICHETTATURA DEI PRODOTTI ALIMENTARI. TORINO 26 maggio 2009 L ETICHETTATURA DEI PRODOTTI ALIMENTARI TORINO 26 maggio 2009 A cosa serve l etichettatura? l l insieme di tutte le indicazioni fornite all acquirente, necessarie al fine di consentire l acquisto con piena

Dettagli

PRODOTTI PRECONFEZIONATI Elenco delle indicazioni dei prodotti preconfezionati

PRODOTTI PRECONFEZIONATI Elenco delle indicazioni dei prodotti preconfezionati Rif Normativo Decr. L.vo 27.1.92 n. 109 Art. 2 ETICHETTATURA E PRESENTAZIONE DEI PRODOTTI ALIMENTARI a) non indurre in errore l'acquirente sulle caratteristiche del prodotto alimentare e precisamente sulla

Dettagli

Il Dirigente del Settore Marketing Territoriale e Identità Culturale della PROVINCIA DI VARESE RENDE NOTO. ore 12,00 di Martedì 1 giugno 2010

Il Dirigente del Settore Marketing Territoriale e Identità Culturale della PROVINCIA DI VARESE RENDE NOTO. ore 12,00 di Martedì 1 giugno 2010 ALLEGATO C INDIZIONE DELLA SESSIONE D ESAME 2010 PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DIRETTORE TECNICO DI AGENZIA DI VIAGGI E TURISMO (Legge Regionale n. 15 del 16 luglio

Dettagli

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners. Roma, 19/10/2015 CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 9/2015 ARGOMENTO: ADEMPIMENTO ANNUALE RELATIVO ALLA: COMUNICAZIONE DEI BENI IN USO AI SOCI E FINANZIAMENTI A SOCIETA Gentile Cliente, con la stesura del presente

Dettagli

Grissini astuccio ORAZIO gr. 125x12

Grissini astuccio ORAZIO gr. 125x12 Pag. 1 di 5 Grissini astuccio ORAZIO gr. 125x12 CODIFICA PRODOTTO EAN interna Grissino Tradizionale 8004583711409 1N2601AHB Denominazione articolo Grissini tipo 00 agli oli vegetali Marchio: ORAZIO Ingredienti

Dettagli

C i r c o l a r i. Siri Consulenza e Organizzazione Srl Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano MI Tel. 0331-776177 Fax 0331-773216 www.siri.

C i r c o l a r i. Siri Consulenza e Organizzazione Srl Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano MI Tel. 0331-776177 Fax 0331-773216 www.siri. C i r c o l a r i E d i z i o n e I I I d i O t t o b r e 2 0 1 4 Siri Consulenza e Organizzazione Srl Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano MI Tel. 0331-776177 Fax 0331-773216 www.siri.it 2 AUTO IN COMODATO

Dettagli

Settimo Torinese, 14 dicembre 2010 Chivasso, 28 gennaio e 7 febbraio 2011

Settimo Torinese, 14 dicembre 2010 Chivasso, 28 gennaio e 7 febbraio 2011 Maria Franca Dupont SIAN con il contributo delle presentazioni di: Gruppo regionale 4 -Progetto prevenzione obesità Rete regionale di allergologia Settimo Torinese, 14 dicembre 2010 Chivasso, 28 gennaio

Dettagli

SCHEDA TECNICA CIAMBELLONE AL COCCO E NOCCIOLATA

SCHEDA TECNICA CIAMBELLONE AL COCCO E NOCCIOLATA PANIFICIO E PASTICCERIA DeQuintili S.R.L SCHEDA TECNICA CIAMBELLONE AL COCCO E NOCCIOLATA Prodotto ciambellone ciambellone da 2kg con cocco e nocciolata Denominazione commerciale Descrizione dell unità

Dettagli

COOKIES CIOCCO LATTE GR 50

COOKIES CIOCCO LATTE GR 50 Pag.1/5 Ingredienti in ordine decrescente: Descrizione prodotto: Consistenza: Aspetto: Forma: Dimensioni Lunghezza: Dimensioni Altezza: Dimensioni Larghezza: Cioccolato al LATTE 31% (zucchero, LATTE intero

Dettagli

Associazione EPAM. I Servizi, le Attività e le Opportunità offerte alle Imprese Associate. Associazione EPAM ASSOCIAZIONE PROVINCIALE

Associazione EPAM. I Servizi, le Attività e le Opportunità offerte alle Imprese Associate. Associazione EPAM ASSOCIAZIONE PROVINCIALE ASSOCIAZIONE PROVINCIALE MILANESE PUBBLICI ESERCIZI La Guida dell Guida EPAM elaborata dal Dott. Simone Ganzebi (Segreteria EPAM) I Servizi, le Attività e le Opportunità offerte alle Imprese Associate

Dettagli

VESPASIA. Con la nostra Cucina, con la nostra Ospitalità vogliamo raccontare questa terra, i nostri valori e le nostre passioni. Buon Viaggio!

VESPASIA. Con la nostra Cucina, con la nostra Ospitalità vogliamo raccontare questa terra, i nostri valori e le nostre passioni. Buon Viaggio! VESPASIA E L Amore per il bello e per il buono che segna tutte le nostre scelte qui al Vespasia, che racconta la nostra storia e che ci aiuta a progettare il futuro. Cerchiamo le migliori materie prime

Dettagli

Nuova normativa sull etichettatura Reg. UE 1169/2011. SAN SEVERO, 4 Novembre 2015 Dott.ssa Ersilia Arace Tecnologo Alimentare

Nuova normativa sull etichettatura Reg. UE 1169/2011. SAN SEVERO, 4 Novembre 2015 Dott.ssa Ersilia Arace Tecnologo Alimentare Nuova normativa sull etichettatura Reg. UE 1169/2011 SAN SEVERO, 4 Novembre 2015 Dott.ssa Ersilia Arace Tecnologo Alimentare Informazioni sugli alimenti ai consumatori: - Modifica: Regolamenti (CE) n.

Dettagli

del 28/11/2014 NEWS: APERTURA NUOVA SEDE A CESENA IN VIA CAVALCAVIA N. 55 AREA SICUREZZA

del 28/11/2014 NEWS: APERTURA NUOVA SEDE A CESENA IN VIA CAVALCAVIA N. 55 AREA SICUREZZA NEWSLETTER N 05/2014 del 28/11/2014 INDICE DEGLI ARGOMENTI: Le responsabilità del lavoratore in materia di sicurezza sul lavoro Ambiente e energia Formazione alimentarista di base e aggiornamento Reg.

Dettagli

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE Circolare 21 del 3 novembre 2014 Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE 1 Premessa... 2 2 Decorrenza... 2 3 Ambito soggettivo... 3 3.1 Soggetti legittimati

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA ALLEGATO C PROVINCIA DI MANTOVA INDIZIONE DELLA SESSIONE DELLE PROVE D ESAME PER L ANNO 2009 PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DIRETTORE TECNICO DI AGENZIA DI VIAGGIO

Dettagli

APERITIVI. CANTINA NANI RIZZI Prosecco Superiore DOCG Extra Dry euro 4.00 Prosecco Superiore DOCG Brut euro 4.00

APERITIVI. CANTINA NANI RIZZI Prosecco Superiore DOCG Extra Dry euro 4.00 Prosecco Superiore DOCG Brut euro 4.00 BENVENUTI Il Tesoro Living Resort nasce incastonato nel meraviglioso Parco del Mincio, poco distante dalle porte della città, nei suggestivi ambienti di un antica e signorile tenuta di campagna, una struttura

Dettagli

SCHEDE TECNICHE SCIROPPO DI GLUCOSIO BIOGLUCC

SCHEDE TECNICHE SCIROPPO DI GLUCOSIO BIOGLUCC SCHEDE TECNICHE SCIROPPO DI GLUCOSIO BIOGLUCC Rev. 3 - Pag 1 di 6 Sciroppo di Glucosio BIOGLUCC BIOGLUCC è uno sciroppo di glucosio ad alto contenuto di maltosio, ottenuto da amido di frumento da agricltura

Dettagli

OPEN DAY IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE A ROVIGO VENERDI 3 OTTOBRE 2014

OPEN DAY IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE A ROVIGO VENERDI 3 OTTOBRE 2014 OPEN DAY IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE A ROVIGO INCONTRI E CONSULENZE GRATUITE PER ASPIRANTI E NEO IMPRENDITORI VENERDI 3 OTTOBRE 2014 presso il Salone del Grano della Camera di Commercio di Rovigo

Dettagli

QuiAppenews 27 novembre 2014 anno 25 n. 22

QuiAppenews 27 novembre 2014 anno 25 n. 22 QuiAppenews 27 novembre 2014 anno 25 n. 22 Settimanale Distribuzione gratuita. Poste Italiane Spa - Spedizione Abbonamento Postale -70% NE/PD. Pubblicazione Ufficiale dell Associazione Provinciale Pubblici

Dettagli

FIERE, FESTE E SAGRE PAESANE: ADEMPIMENTI NORMATIVI IN MATERIA DI SICUREZZA ALIMENTARE E DEI LUOGHI DI LAVORO

FIERE, FESTE E SAGRE PAESANE: ADEMPIMENTI NORMATIVI IN MATERIA DI SICUREZZA ALIMENTARE E DEI LUOGHI DI LAVORO DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA U.O. Igiene degli alimenti e Nutrizione Direttore Dott. G. Cosenza FIERE, FESTE E SAGRE PAESANE: ADEMPIMENTI NORMATIVI IN MATERIA DI SICUREZZA ALIMENTARE E DEI LUOGHI DI

Dettagli

Allergie e intolleranze alimentari: attualità e prospettive a tutela del cittadino/consumatore. Emilia Guberti SIAN Az.

Allergie e intolleranze alimentari: attualità e prospettive a tutela del cittadino/consumatore. Emilia Guberti SIAN Az. Allergie e intolleranze alimentari: attualità e prospettive a tutela del cittadino/consumatore. Emilia Guberti SIAN Az. USL di Bologna Dieta per allergia o intolleranza condiziona l integrazione nei più

Dettagli

Dott. Balsotti Francesco Dott. Tecnico della prevenzione Geometra SICUREZZA E SALUTE NELL AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO

Dott. Balsotti Francesco Dott. Tecnico della prevenzione Geometra SICUREZZA E SALUTE NELL AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO INFORMATIVA SICUREZZA SUL LAVORO E HACCP Con l occasione si avverte la gentile clientela che l ufficio resterà chiuso dal 24/12/2014 al 06/01/2015 compresi. AUGURIAMO A TUTTI BUONE FESTE 1) APPLICAZIONE

Dettagli

IL MONDO HOSPITALITY PASSEPARTOUT WELCOME

IL MONDO HOSPITALITY PASSEPARTOUT WELCOME IL MONDO HOSPITALITY Passepartout propone una suite di prodotti completa ed integrata per la gestione di tutte le attività appartenenti al mondo del benessere e dell ospitalità. In risposta alle esigenze

Dettagli

SOSTEGNO ALL AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEGLI OPERATORI DEL TERZIARIO E DEL TURISMO. Regolamento

SOSTEGNO ALL AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEGLI OPERATORI DEL TERZIARIO E DEL TURISMO. Regolamento Ente Bilaterale del Terziario della Provincia di Lecco Ente Bilaterale del Turismo della Provincia di Lecco SOSTEGNO ALL AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEGLI OPERATORI DEL TERZIARIO E DEL TURISMO Regolamento

Dettagli

VADEMECUM DEI PRINCIPALI OBBLIGHI per i PUBBLICI ESERCIZI. a cura della Direzione di Ascom Vittorio Veneto

VADEMECUM DEI PRINCIPALI OBBLIGHI per i PUBBLICI ESERCIZI. a cura della Direzione di Ascom Vittorio Veneto VADEMECUM DEI PRINCIPALI OBBLIGHI per i PUBBLICI ESERCIZI a cura della Direzione di Ascom Vittorio Veneto Il presente Vademecum, realizzato a cura della Direzione di Ascom Vittorio Veneto, rappresenta

Dettagli

ANTIPASTI. Triangoli croccanti ripieni di verdure in stile orientale su salsa al caciocavallo 13 Euro

ANTIPASTI. Triangoli croccanti ripieni di verdure in stile orientale su salsa al caciocavallo 13 Euro ANTIPASTI Robiola in kataifi su crema di peperoni e germogli di basilico Triangoli croccanti ripieni di verdure in stile orientale su salsa al caciocavallo Variazione di ostriche gratinate (5 pezzi) Tartara

Dettagli

Fiscal Flash N. 172. Auto in comodato: nuova circolare della motorizzazione. La notizia in breve 29.10.2014. Codice della strada

Fiscal Flash N. 172. Auto in comodato: nuova circolare della motorizzazione. La notizia in breve 29.10.2014. Codice della strada Fiscal Flash La notizia in breve N. 172 29.10.2014 Auto in comodato: nuova circolare della motorizzazione Categoria: Auto Sottocategoria: Imposte dirette Il Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti

Dettagli

SCHEDA TECNICA PEPERONI GRIGLIATI

SCHEDA TECNICA PEPERONI GRIGLIATI SCHEDA TECNICA PEPERONI GRIGLIATI 1 SCHEDA DESCRITTIVA 1.1 DENOMINAZIONE DI VENDITA E una conserva alimentare costituita da peperoni grigliati, in vaschetta da 1900g con trattamento termico di pastorizzazione.

Dettagli

La FIPE ha predisposto il nuovo Manuale di corretta prassi operativa HACCP approvato dal Ministero della Salute. gastronomie, pasticcerie e gelaterie.

La FIPE ha predisposto il nuovo Manuale di corretta prassi operativa HACCP approvato dal Ministero della Salute. gastronomie, pasticcerie e gelaterie. QuiAppenews 14 novembre 2013 anno 24 n. 22 Settimanale Distribuzione gratuita. Poste Italiane Spa - Spedizione Abbonamento Postale -70% NE/PD. Pubblicazione Ufficiale dell Associazione Provinciale Pubblici

Dettagli

Indice. 2 Devo andare all Anagrafe? No, se. 5 L Anagrafe della Quattro. 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare)

Indice. 2 Devo andare all Anagrafe? No, se. 5 L Anagrafe della Quattro. 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare) Indice 2 Devo andare all Anagrafe? No, se 5 L Anagrafe della Quattro 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare) 16 Diritto di Soggiorno Cittadini comunitari (appendice) 17 Le Sedi Anagrafiche

Dettagli

Corso R.S.P.P. Datore di Lavoro - Rischio Basso

Corso R.S.P.P. Datore di Lavoro - Rischio Basso in collaborazione con Ente Accreditato dalla Regione Veneto per la Formazione Continua e la Formazione Superiore Corso R.S.P.P. Datore di Lavoro - Rischio Basso L'art. 34 del D.Lgs. 81/2008 prevede la

Dettagli

Sede Operativa: Via G. Papini n. 18 40128 Bologna (Bo) Tel. + 39 051 4172311 fax + 39 051 326006

Sede Operativa: Via G. Papini n. 18 40128 Bologna (Bo) Tel. + 39 051 4172311 fax + 39 051 326006 Alle Imprese Associate del Settore Alimentazione e Pubblici Esercizi Oggetto: etichettatura alimenti ed indicazione alergeni La piena applicazione del Regolamento (CE) 25 ottobre 2011, n. 1169 ha comportato

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO. Data Revisione 20/07/2015 Cod. ST/815118/008/R00 Pag. 1 di 8 Codice Articolo 815118/0008. BIO PR-PAR.REG.BOCC.

SCHEDA PRODOTTO. Data Revisione 20/07/2015 Cod. ST/815118/008/R00 Pag. 1 di 8 Codice Articolo 815118/0008. BIO PR-PAR.REG.BOCC. Data Revisione 20/07/2015 Cod. ST/815118/008/R00 Pag. 1 di 8 UNITA' CONSUMATORE Codice EAN Peso Netto (kg) 0,500 Tara (kg) 0,072 Peso Lordo (kg) 0,572 Dimensioni (alt x lun x lar) (cm) Confezioni per Cartone

Dettagli

P R E M I O N A Z I O N A L E D I A R C H I T E T T U R A B A R E R I S T O R A N T I D A U T O R E BANDO

P R E M I O N A Z I O N A L E D I A R C H I T E T T U R A B A R E R I S T O R A N T I D A U T O R E BANDO P R E M I O N A Z I O N A L E D I A R C H I T E T T U R A B A R E R I S T O R A N T I D A U T O R E BANDO Art.1 Obiettivi ed oggetto dei Premi Il Gambero Rosso, l Istituto Nazionale di Architettura - IN/ARCH,

Dettagli

PROVINCIA DI COMO IL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SERVIZIO TURISMO RENDE NOTO CHE. Sono indette le prove d esame per l abilitazione alla professione di

PROVINCIA DI COMO IL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SERVIZIO TURISMO RENDE NOTO CHE. Sono indette le prove d esame per l abilitazione alla professione di MODELLO C PROVINCIA DI COMO INDIZIONE SESSIONE D ESAME ANNO 2014 PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DIRETTORE TECNICO Legge Regionale n. 15 del 16 luglio 2007 IL

Dettagli

ISTRUZIONI PER L OPERATORE DEL SETTORE ALIMENTARE (OSA) CHE NOTIFICA

ISTRUZIONI PER L OPERATORE DEL SETTORE ALIMENTARE (OSA) CHE NOTIFICA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Direttore Dott.ssa Marina Scotto Via Collodi, 13 17100 ISTRUZIONI PER L OPERATORE DEL SETTORE ALIMENTARE (OSA) CHE NOTIFICA L ATTIVAZIONE DI UNO STABILIMENTO (*) DEL SETTORE

Dettagli

FORMAZIONE PER IMPRENDITORI E DIPENDENTI

FORMAZIONE PER IMPRENDITORI E DIPENDENTI FORMAZIONE PER IMPRENDITORI E DIPENDENTI Terziaria srl progetta e realizza corsi di Formazione che hanno come obiettivo lo sviluppo della cultura manageriale e di impresa nei settori del Commercio, del

Dettagli

Menù. chef Marco Martini. I prodotti biologici stagionali, forniti da Agricoltura Nuova, sono parte integrante della nostra proposta.

Menù. chef Marco Martini. I prodotti biologici stagionali, forniti da Agricoltura Nuova, sono parte integrante della nostra proposta. Menù chef Marco Martini I prodotti biologici stagionali, forniti da Agricoltura Nuova, sono parte integrante della nostra proposta. I piatti vegetariani, vegani e per celiaci sono sempre disponibili e

Dettagli

REGISTRO ALLERGENI. Reg. (UE) n. 1169/2011 (art.44 comma 1, lettera a)

REGISTRO ALLERGENI. Reg. (UE) n. 1169/2011 (art.44 comma 1, lettera a) REGISTRO ALLERGENI Reg. (UE) n. 1169/2011 (art.44 comma 1, lettera a) ALLERGENE CEREALI CONTENENTI GLUTINE: grano, segale, orzo, avena, farro Alimento pronto per la somministrazione (piatti in menù) e/o

Dettagli

GUIDA DELL ESPOSITORE

GUIDA DELL ESPOSITORE GUIDA DELL ESPOSITORE In questa guida si troveranno tutte le informazioni che aiutano e informano l Espositore nella partecipazione alla manifestazione. Ulteriori informazioni sul quartiere fieristico

Dettagli

NUOVO OBBLIGO DI ANNOTAZIONE SULLA CARTA DI CIRCOLAZIONE E NELL ARCHIVIO NAZIONALE DEI VEICOLI, A DECORRERE DAL 3 NOVEMBRE 2014

NUOVO OBBLIGO DI ANNOTAZIONE SULLA CARTA DI CIRCOLAZIONE E NELL ARCHIVIO NAZIONALE DEI VEICOLI, A DECORRERE DAL 3 NOVEMBRE 2014 NUOVO OBBLIGO DI ANNOTAZIONE SULLA CARTA DI CIRCOLAZIONE E NELL ARCHIVIO NAZIONALE DEI VEICOLI, A DECORRERE DAL 3 NOVEMBRE 2014 L art. 94, co. 4-bis del Codice della strada (D.Lgs. 285/1992), introdotto

Dettagli

COSA SI INTENDE PER ETICHETTATURA

COSA SI INTENDE PER ETICHETTATURA COSA SI INTENDE PER ETICHETTATURA Qualunque menzione, indicazione, marchio di fabbrica o commerciale, immagine o simbolo che si riferisce all alimento e che figura direttamente sull imballaggio o su un

Dettagli

CONTROLLO COMMERCIALE E IGIENICO ANNONARIO DI UN SUPERMERCATO CON ANNESSA MACELLERIA E PESCHERIA

CONTROLLO COMMERCIALE E IGIENICO ANNONARIO DI UN SUPERMERCATO CON ANNESSA MACELLERIA E PESCHERIA CONTROLLO COMMERCIALE E IGIENICO ANNONARIO DI UN SUPERMERCATO CON ANNESSA MACELLERIA E PESCHERIA Gli orari delle attività commerciali e il turno di riposo settimanale 1.1 Le nuove disposizioni europee:

Dettagli

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 SCHEDA TECNICA Paina 1 di 6 INFORMAZIONI GENERALI Codice (cartone) 61640 Nome Prodotto CIMABELLA / DONUT TRIS Linea Prodotto Già cotti Codice Ean14 Unità di Vendita (cartone) 08003269016401 Codice Ean

Dettagli

Lavorare con il vino. degustare comunicare vendere

Lavorare con il vino. degustare comunicare vendere Lavorare con il vino degustare comunicare vendere IL CORSO Lavorare con il vino Degustare, comunicare, vendere Lavorare con il vino è un corso professionale proposto da Gambero Rosso che permette di compiere

Dettagli

LA GESTIONE DEGLI ALLERGENI IN AUTOCONTROLLO. 9 Novembre 2012 Leggio Katia

LA GESTIONE DEGLI ALLERGENI IN AUTOCONTROLLO. 9 Novembre 2012 Leggio Katia LA GESTIONE DEGLI ALLERGENI IN AUTOCONTROLLO 9 Novembre 2012 Leggio Katia ATTIVITÀ ANALISI CONSULENZA FORMAZIONE - CONSULENZA AZIENDE ALIMENTARI (laboratori artigianali, piccole-medie imprese) - AUDIT

Dettagli

Organismo accreditato da ACCREDIA DI VIA RINALDI, 95 REGGIO EMILIA SCHEDE TECNICHE. Preparati per il settore alimentare

Organismo accreditato da ACCREDIA DI VIA RINALDI, 95 REGGIO EMILIA SCHEDE TECNICHE. Preparati per il settore alimentare Organismo accreditato da ACCREDIA Reire SITO DI VIA RINALDI, 95 REGGIO EMILIA SCHEDE TECNICHE Preparati per il settore alimentare Gennaio 2015 PREPARATI PER IL SETTORE ALIMENTARE SOSTITUTIVI DEL LATTE

Dettagli

Città di Fossano. Provincia di Cuneo-Ufficio Censimento. 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI (Ottobre 2011 Gennaio 2012)

Città di Fossano. Provincia di Cuneo-Ufficio Censimento. 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI (Ottobre 2011 Gennaio 2012) Città di Fossano Provincia di Cuneo-Ufficio Censimento 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI (Ottobre 2011 Gennaio 2012) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI PER FORMAZIONE

Dettagli

IMPIANTI E ATTREZZATURE

IMPIANTI E ATTREZZATURE www.fieragate.it contemporaneamente la prima borsa del turismo gate & gusto SETTORI IN ESPOSIZIONE IMPIANTI E ATTREZZATURE Ristorazione, Pub, Pizzeria, Bar, Birrerie, Enoteche, Pasticceria, Gelateria,

Dettagli

Specificazione del prodotto

Specificazione del prodotto Specificazione del prodotto Bigler AG Fleischwaren Industriestrasse 19 3294 Büren an der Aare Tel. 032 352 00 00 Fax 032 352 00 10 1. Dati di base Denominazione dell'articolo. dell'articolo Orello Carne

Dettagli

PMI: un aiuto per partecipare alle fiere

PMI: un aiuto per partecipare alle fiere Periodico informatico - Registrazione presso il Tribunale di Varese al n. 457 Anno 2 - Numero 3 - Marzo 2005 Newsletter della Camera di Commercio di Varese - n 3 - Marzo 2005 PMI: un aiuto per partecipare

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners ragionieri commercialisti economisti d impresa valdagno (vi) via l. festari,15 tel. 0445/406758/408999 - fax 0445/408485 dueville (vi) - via g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

ALLERGIE ED INTOLLERANZE ALIMENTARI: POTENZIALITÀ ANALITICHE ED EVOLUZIONE NORMATIVA

ALLERGIE ED INTOLLERANZE ALIMENTARI: POTENZIALITÀ ANALITICHE ED EVOLUZIONE NORMATIVA ALLERGIE ED INTOLLERANZE ALIMENTARI: POTENZIALITÀ ANALITICHE ED EVOLUZIONE NORMATIVA Ermanno Errani Responsabile Area Analitica Alimenti ARPA Emilia-Romagna Sezione Provinciale di Bologna REAZIONI AVVERSE

Dettagli

Periodico informatico - Registrazione presso il Tribunale di Varese al n. 457 - Anno 1 - Numero 8 - Settembre 2004 Newsletter della Camera di Commercio di Varese n 8 - Settembre 2004 Secondo Bando Saturno

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI FOOD MENU By Nezwork srls

PRESENTAZIONE SERVIZI FOOD MENU By Nezwork srls PRESENTAZIONE SERVIZI FOOD MENU By Nezwork srls Food Menu - Anno 2015 - FoodMenu (Menu Allergeni) FoodMenu integrato a Menu Allergeni è un servizio che permette a tutti gli operatori della ristorazione

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA Cadoneghe Vigodarzere INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Come iscriversi al servizio mensa nel corso dell anno

Dettagli

IGIENE DEGLI ALIMENTI

IGIENE DEGLI ALIMENTI SERVIZIO AZIENDA SICURA IGIENE DEGLI ALIMENTI Assiste ed informa il Responsabile sui temi dell Igiene degli Alimenti (Adempimenti previsti dalle disposizioni normative vigenti) Realizza il Manuale Aziendale

Dettagli