REV. Date Prepared by Checked by Issued by ID: NUMBER. Issue/ E. Rusconi A. Ruggiero P. Baggi SP148

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REV. Date Prepared by Checked by Issued by ID: NUMBER. Issue/000 2011-11-03 E. Rusconi A. Ruggiero P. Baggi SP148"

Transcript

1 SPECIFICA TECNICA Sommario 1. Introduzione TGSUPS Caratteristicheprincipali TGSUPS Architetturadelsistema ModalitàdicollegamentoallaSitoRete...4 Modalitàdiaccessoalsistema...6 Pagina 1 di 7 + FR

2 SPECIFICA TECNICA 1. Introduzione. Questo documento presenta le principali caratteristiche tecniche e le potenzialità del sistema di monitoraggio per UPS. Vengono presentate: Le principali caratteristiche L architettura generale o Modalità di collegamento alla rete o Modalità di accesso al sistema 2. TGSUPS Caratteristicheprincipali IlsistemaTGSperUPSpropostodaSIEL,chiamatoUNMS,èunsistemadimonitoraggioremoto basatosureteperinformarelasiele/oilmanutentorediimpianto,diproblemisugliimpiantibasatisu UPS. Ilsistemafauncontrollointermittentedituttiidispositivichevengonospecificatieinseritinel sistema.quandounproblemavieneriscontratoilserviziopuòmandareunanotifica all amministratoredisistemainmodidiversi(es.via ). Leinformazionisullostatoattuale,ilogstoricidegliallarmiedeireportpuòessereottenuta accedendoviawebmedianteunwebbrowser. Ogniclientepuòavereaccessoadunapaginawebprotettadapasswordperavereaccessoalla visualizzazionedeipropridatieperpoterscaricareilogeireport. Pagina 2 di 7 + FR

3 SPECIFICA TECNICA 3. TGSUPS Architetturadelsistema IlsistemadimonitoraggioTGSperUPSèbasatosuun architetturaschematizzabilecomenelgrafico sottostante: Figura1Architetturasistemadimonitoraggio Nota Nome Descrizione 1 UNMSServer E ilserverdiproprietàsieldoverisiedeilserviziosoftware dimonitoraggiodegliupsdaquestomomentoinpoiverrà chiamatoservertgs 2 Sito E l impiantodamonitorareognunocompostodaunnumero indefinitodiups 3 UPS E ilsingolodispositivomonitorabiletramiteilserviziotgs UPS. 4 WebConsole Rappresentalapossibilitàdiconnessioneremotaperla visualizzazionedellostatoattualeepereffettuareil Pagina 3 di 7 + FR

4 SPECIFICA TECNICA downloaddeilogedeireport. NelloschemadiFigura1sonopresentiduecollegamentichevannodescritticonmaggiordettaglio: a. IlcollegamentotraogniSitoelaReteperpermetterealServerTGSlaraccoltadeidati b. IlcollegamentodaunawebconsoleeilReteperl accessosicuroalservertgs. UnanotaimportanteèchelareteèsempreviaWAN.LareteLANèutilizzabilesolodaSIELproprietariadel ServerTGS ModalitàdicollegamentoallaSitoRete NelloschemadiFigura1vienerappresentatoilcollegamentotraunSitoelarete. QuestocollegamentohaloscopodifarsìcheilServerTGSraggiungailSitoinmanierastabilee protetta.perfarquestovienefornitodasieldell HWperpoterstabilireunaVPNtral impiantoeil ServerTGS.InquestomodoilServerTGSaccederàalleinformazioniresidentisugliUPScomesesi trovasserosullasuaretelan. L architetturalocaleprevedequindilacostruzionediunapiccolaretelanbasatasuunrouterfornito dasiel. IlroutersipreoccupadistabilireunaconnessioneinVPNversoilServerTGSdaunaparteedi raccoglieretutteleinformazionicircagliupspresentiinimpianto. PerpermetterequestoaccessoènecessarioforniregliUPSdiun appositaschedadisnmp(internao esternaasecondadelmodellodiups)laqualefadainterfacciadiretetral UPSeilServerTGS. LamodalitàdiconnessionetrailroutereilServeravvieneinduepossibilimodalità: 1. MediantecollegamentoADSL InquestocasovienerichiestoalclientedifornireunalineaADSLdedicataperottenerequesta connessione 2. MedianteConnessioneUMTS Pagina 4 di 7 + FR

5 SPECIFICA TECNICA InquestocasoSIELfornisceunappositorouterUMTSchesipreoccuperàdicrearela connessioneversolarete.alclientevienerichiestosolodifornireunasimabilitataaltraffico datidell operatorecheritieneopportuno(tim,vodafone,windoh3g) Laconnessioneinlocoavvienemedianteloschemaseguente: Figura2SchemadicollegamentotraUPSeroutersusito Pagina 5 di 7 + FR

6 SPECIFICA TECNICA 3.2. Modalitàdiaccessoalsistema Peraccedereilsistemavienefornitounlinkconunutenteeunapasswordperpoteraccederealproprio impianto. Figura3.EsempiodipaginaWeb Pagina 6 di 7 + FR

7 SPECIFICA TECNICA LaFigura3èunesempiodipaginewebdiundeterminatocliente.C èunamappadovecompaionounao piùiconerappresentantiipropriimpianti. Cliccanosudiessisipuòaccedereaiproprisottositiedoveèpossibilepersonalizzarelafotodisfondo(con un immagineconrisoluzionemassima1024x768) Pagina 7 di 7 + FR

La soluzione offerta dal Consorzio Civica

La soluzione offerta dal Consorzio Civica SwG-SUAP La soluzione offerta dal Consorzio Civica Sommario - L ARCHITETTURA DEL SISTEMA - LE FUNZIONALITA - EVOLUZIONI PREVISTE - IL SITO INTERNET - REQUISITI DI UTILIZZO - CONDIZIONI COMMERCIALI - IL

Dettagli

Requisiti della Business Intelligence

Requisiti della Business Intelligence Realizzazione di un sistema informatico on-line bilingue di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Francia Marittimo finanziato dal

Dettagli

L Azienda. Si.El.Co. Srl opera nel settore informatico dal 1977.

L Azienda. Si.El.Co. Srl opera nel settore informatico dal 1977. Si.El.Co. Srl opera nel settore informatico dal 1977. L Azienda È una azienda specializzata nella vendita e assistenza di hardware, software e servizi informatici composta da un organico di circa settanta

Dettagli

Comune di Fano Località Rosciano REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DELLA POTENZA DI 993.6 KWP COLLEGATO ALLA RETE ELETTRICA DI MEDIA TENSIONE

Comune di Fano Località Rosciano REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DELLA POTENZA DI 993.6 KWP COLLEGATO ALLA RETE ELETTRICA DI MEDIA TENSIONE Sommario 1 LEGENDA UBICAZIONE FOTO 2 2 FOTO 3 2.1 Foto 1 3 2.2 Foto 2 4 2.3 Foto 3 5 2.4 Foto 4 6 2.5 Foto 5 7 2.6 Foto 6 8 2.7 Foto 7 9 2.8 Foto 8 10 2.9 Foto 9 11 2.10 Foto 10 12 2.11 Foto 11 13 2.12

Dettagli

UPS... 1. 2 2. 3 2.1. 4 2.2. RS : 5 3. UPS

UPS... 1. 2 2. 3 2.1. 4 2.2. RS : 5 3. UPS Sommario 1. Che cosa è UPS Communicator?... 2 2. Installazione di UPS Communicator... 3 2.1. Server UPS... 4 2.2. RS System : Remote Shell System... 5 3. UPS Diag Monitor... 6 3.1. Connessione e disconnessione

Dettagli

Gestione della Telelettura dei contatori grandi utenze 18/12/2008

Gestione della Telelettura dei contatori grandi utenze 18/12/2008 Gestione della Telelettura dei contatori grandi utenze 18/12/2008 Gestione della Telelettura dei contatori - Pag 2 / 7 Sommario 1. Introduzione 3 2. Realizzazione del sistema di Telelettura 4 3. Ruolo

Dettagli

IL DATA CENTER E LA PROPOSTA DI LINEA COM

IL DATA CENTER E LA PROPOSTA DI LINEA COM IL DATA CENTER E LA PROPOSTA DI LINEA COM Fabio Zancanella Rovato (BS), 23 febbraio 2012 AGENDA: La mia intenzione è quella di 1. Sviluppare 3 temi: CHI, COSA, COME - CHI siamo (identità) - COSA facciamo

Dettagli

la Soluzione di Cloud Computing di

la Soluzione di Cloud Computing di la Soluzione di Cloud Computing di Cos è Ospit@ Virtuale Virtuale L Offerta di Hosting di Impresa Semplice, capace di ospitare tutte le applicazioni di proprietà dei clienti in grado di adattarsi nel tempo

Dettagli

Sistema di telegestione per impianti fotovoltaici. L. MIRAGLIOTTA C. LEONE Giuseppe PITTARI CSN APPLICATION NOTE:

Sistema di telegestione per impianti fotovoltaici. L. MIRAGLIOTTA C. LEONE Giuseppe PITTARI CSN APPLICATION NOTE: per impianti fotovoltaici APPLICATION NOTE: SISTEMA DI TELEGESTIONE PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI 200907ANN01 @ MMIX, INGECO WWW.COM2000.IT Pagina 1 di 8 Sommario Introduzione...3 I vantaggi del sistema di

Dettagli

Easy Candidate Uno strumento semplice e professionale per la preselezione e selezione del personale con archiviazione digitale.

Easy Candidate Uno strumento semplice e professionale per la preselezione e selezione del personale con archiviazione digitale. Easy Candidate Uno strumento semplice e professionale per la preselezione e selezione del personale con archiviazione digitale. artmouse - via G. Frua 21/6-20146 Milano tel 02 43.98.21.65 - info@artmouse.it

Dettagli

Responsabilità civile da circolazione. Condizioni Contrattuali. Edizione 06.2001. LineaGuidaVerdeR

Responsabilità civile da circolazione. Condizioni Contrattuali. Edizione 06.2001. LineaGuidaVerdeR LineaGuidaVerdeR Responsabilità civile da circolazione Condizioni Contrattuali Edizione 06.2001 La Fondiaria Assicurazioni e i suoi servizi Sommario Condizioni generali Responsabilità civile da circolazione

Dettagli

introduzione introduzione soluzione acquisizione dati elaborazione e archiviazione dati interfaccia utente personalizzazioni

introduzione introduzione soluzione acquisizione dati elaborazione e archiviazione dati interfaccia utente personalizzazioni In un impianto fotovoltaico una corretta manutenzione e un efficiente sistema di monitoraggio sono fondamentali per la rilevazione di guasti o malfunzionamenti. I fattori che influiscono sul corretto funzionamento

Dettagli

Aggiornamenti programmi Offisoft versione "R"

Aggiornamenti programmi Offisoft versione R di Claudio Ermanni via Cantonale 50 6948 Porza Aggiornamenti programmi Offisoft versione "R" (WdocInstallR.docx - 09.01.2014) Sommario Impostazione e regolazione frequenza dei controlli... 2 Messaggi possibili

Dettagli

Guida rapida. GPS Tracker Android App. Dipartimento di Ingegneria Civile, Università della Calabria http://its.unical.

Guida rapida. GPS Tracker Android App. Dipartimento di Ingegneria Civile, Università della Calabria http://its.unical. Guida rapida GPS Tracker Android App 2015 Dipartimento di Ingegneria Civile, Università della Calabria http://its.unical.it/mototracker SOMMARIO Prefazione... 3 Avvio dell applicazione... 4 Funzioni principali...

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA VALLE D AOSTA PIANO OPERATIVO ANNUALE ANNO 2015. Scheda Servizio Servizi Internet e Web Hosting

CONSIGLIO REGIONALE DELLA VALLE D AOSTA PIANO OPERATIVO ANNUALE ANNO 2015. Scheda Servizio Servizi Internet e Web Hosting Codice Intervento Titolo intervento Inserire il codice intervento previsto nel Piano Operativo Annuale a cui fa riferimento il presente servizio Codice servizio 20101015043 Codice iniziativa di riferimento

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE DATALOGGER

MANUALE DI ISTRUZIONE DATALOGGER Prima di effettuare qualsiasi operazione sul datalogger leggere attentamente le istruzioni del presente manuale! CONSERVARE PER FUTURA CONSULTAZIONE Per tutta la vita dell apparato Questo manuale deve

Dettagli

Sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici Issue 2.0. energia dalla natura

Sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici Issue 2.0. energia dalla natura Sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici Issue 2.0 energia dalla natura Minori costi di gestione e maggior rendimento dell impianto fotovoltaico Gaia Energy propone un sistema di monitoraggio () in

Dettagli

Un sistema innovativo per la gestione delle sottostazioni elettriche

Un sistema innovativo per la gestione delle sottostazioni elettriche Memoria presentata al Forum Telecontrollo Bologna 6-7 Novembre 2013 Relatori: Luigi Aurelio Borghi Skema Didelme Maurizio Cappelletti Rockwell Automation Sommario Viene presentata una soluzione, realizzata

Dettagli

Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente

Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente Roland CRAMBERT Direttore Marketing LACROIX Sofrel Giuliano FANTATO Responsabile telecontrollo GARDA

Dettagli

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 USER GUIDE Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 SOMMARIO Introduzione... 3 Sensore BioHarness... 3 OVERVIEW BIOHARNESS 3.0 BT/ECHO... 4 OVERVIEW

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA 1. DATI IDENTIFICATIVI DEL RICHIEDENTE COGNOME E NOME, DITTA, DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE NUMERO DI PARTITA I.V.A. 2. DOCUMENTI DA TRASMETTERE QUALITA DEL SOGGETTO RICHIEDENTE IMPORTATORE

Dettagli

Fattura Elettronica MANUALE DI FATTURA ELETTRONICA

Fattura Elettronica MANUALE DI FATTURA ELETTRONICA Fattura Elettronica MANUALE DI FATTURA ELETTRONICA 1 Sommario FATTURA ELETTRONICA Prerequisiti... 3 ATTIVITA PREINSTALLAZIONE... 5 Codice Identificativo... 7 Coordinate bancarie... 7 Riepilogo dati per

Dettagli

Manuale utente Borri Power Guardian

Manuale utente Borri Power Guardian Software di monitoraggio UPS Manuale utente Borri Power Guardian Per Mac OS X v10.10 Yosemite Mac OS X v10.9 Maverick Mac OS X v10.8 Mountain Lion Mac OS X v10.7 Lion Mac OS X v10.6 Snow Leopard Mac OS

Dettagli

RISOLUZIONE ESERCIZI GRAFICO DI UNA FUNZIONE

RISOLUZIONE ESERCIZI GRAFICO DI UNA FUNZIONE RISOLUZIONE ESERCIZI GRAFICO DI UNA FUNZIONE 1 ) y = 3 3 FACOLTÀ DI ARCHITETTURA PESCARA Corso di Laurea Triennale Pianificazione del territorio e dell ambiente Classe L-21 Pagina 1 di 14 FACOLTÀ DI ARCHITETTURA

Dettagli

Software di controllo e monitoraggio StruxureWare

Software di controllo e monitoraggio StruxureWare Sommario Software di controllo Software di gestione dell energia StruxureWare 122 121 Software di controllo Software di gestione dell'energia EB100263 PB111286 Un'ampia scelta di soluzioni potenti ed efficaci

Dettagli

Analisi e valutazione del rischio informatico ed elettrico e progettazione delle contromisure con l obiettivo della Business Continuity

Analisi e valutazione del rischio informatico ed elettrico e progettazione delle contromisure con l obiettivo della Business Continuity Analisi e valutazione del rischio informatico ed elettrico e progettazione delle contromisure con l obiettivo della Business Continuity POWER PROTECTION La qualità e la continuità dell alimentazione sono

Dettagli

integrazione, modifica

integrazione, modifica ODS è un applicazione software per il caricamento e la gestione della Banca dati a supporto della gestione delle Opere di difesa del suolo. Il software permette di accedere ai dati anagrafici delle Opere

Dettagli

Guida di Pro PC Secure

Guida di Pro PC Secure 1) SOMMARIO 2) ISTRUZIONI DI BASE 3) CONFIGURAZIONE 4) INFORMAZIONI AGGIUNTIVE 1) SOMMARIO Guida di Pro PC Secure Pro PC Secure è un programma che si occupa della protezione dagli attacchi provenienti

Dettagli

Bilanciamento di traffico VoIP su reti wireless

Bilanciamento di traffico VoIP su reti wireless Bilanciamento di traffico VoIP su reti wireless Sommario Scenario e Obiettivi Ipotesi Progettazione Valutazione Conclusioni Relatore: Dott. Vittorio Ghini Candidato: Diego Rodriguez Scenario e Obiettivi

Dettagli

Risultati di due diligence tecniche eseguite su grandi impianti fotovoltaici Alberto Rigoni, Galileia, Spinoff Università di Padova

Risultati di due diligence tecniche eseguite su grandi impianti fotovoltaici Alberto Rigoni, Galileia, Spinoff Università di Padova technology focus LA VERIFICA PRESTAZIONALE DEI GRANDI IMPIANTI E PARCHI FOTOVOLTAICI Risultati di due diligence tecniche eseguite su grandi impianti fotovoltaici Alberto Rigoni, Galileia, Spinoff Università

Dettagli

LOCALI ADIBITI AD USO MEDICO: ESAMI A VISTA, PROVE, VERIFICHE DA ESEGUIRE PRIMA DELLA MESSA IN FUNZIONE E VERIFICHE PERIODICHE

LOCALI ADIBITI AD USO MEDICO: ESAMI A VISTA, PROVE, VERIFICHE DA ESEGUIRE PRIMA DELLA MESSA IN FUNZIONE E VERIFICHE PERIODICHE LOCALI ADIBITI AD USO MEDICO: ESAMI A VISTA, PROVE, VERIFICHE DA ESEGUIRE PRIMA DELLA MESSA IN FUNZIONE E VERIFICHE PERIODICHE La norma CEI 64 8 per impianti elettrici utilizzatori prevede che prima di

Dettagli

Soluzioni per Costruttori Macchine. Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine

Soluzioni per Costruttori Macchine. Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine Soluzioni per Costruttori Macchine Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine Soddisfiamo le esigenze dei costruttori macchine e dei loro clienti in tutto il mondo. Eaton è una delle aziende leader

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA Gruppi di continuità UPS Line Interactive PC Star EA Modelli: 650VA ~ 1500VA MANUALE D USO Rev. 01-121009 Pagina 1 di 8 SOMMARIO Note sulla sicurezza... 1 Principi di funzionamento... 2 In modalità presenza

Dettagli

P A D. Private A Distanza. www.newsoftsrl.it

P A D. Private A Distanza. www.newsoftsrl.it p r o g e t t o Sommario PREMESSA... 3 1 ARCHITETTURA FUNZIONALE... 3 2 FUNZIONI FONDAMENTALI... 4 2.1 CONSULTAZIONE DELL AGENDA... 5 2.2 PRENOTAZIONE DI UN CONTATTO... 5 2.3 AGGIORNAMENTO DEL SISTEMA...

Dettagli

Banda Ultra Larga Sardegna. Piero Berritta Assessorato degli affari generali, personale e riforma della regione

Banda Ultra Larga Sardegna. Piero Berritta Assessorato degli affari generali, personale e riforma della regione Banda Ultra Larga Sardegna Piero Berritta Assessorato degli affari generali, personale e riforma della regione D.G. Affari Generali e Società dell Informazione Servizio Infrastrutture Tecnologiche per

Dettagli

Perfezionamenti via WEB Manuale Utente

Perfezionamenti via WEB Manuale Utente Pagina 1 di 6 Perfezionamenti via WEB Manuale Utente INDICE DELLE FIGURE Figura 1. Login. L utente si deve autenticare come operatore abilitato al perfezionamento... 2 Figura 2. Scelta del prodotto. La

Dettagli

Sommario. Direzione SISTI. Gestione Sistemi. Pagina 1 di 14

Sommario. Direzione SISTI. Gestione Sistemi. Pagina 1 di 14 Sommario 1 Logistica... 2 1.1 Controllo accesso e Videosorveglianza... 2 1.2 Sistema antincendio... 3 1.3 Sistema antiallagamento... 5 1.4 Condizionamento... 6 1.5 Alimentazione elettrica... 10 1.5.1 Gruppo

Dettagli

TELECONTROLLO: L INTELLIGENZA AL SERVIZIO DELLA RETE

TELECONTROLLO: L INTELLIGENZA AL SERVIZIO DELLA RETE TELECONTROLLO: L INTELLIGENZA AL SERVIZIO DELLA RETE Titolo: Intelligenza ed infrastruttura di comunicazione: i benefici dei sistemi di controllo e di comunicazione intelligenti ed evoluti nell evoluzione

Dettagli

CALENDARIO DEI CORSI - ANNO 2015 / 2016 FORMAZIONE PERIODICA E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN MATERIA DI RIFIUTI E ADEGUAMENTO NORMATIVO

CALENDARIO DEI CORSI - ANNO 2015 / 2016 FORMAZIONE PERIODICA E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN MATERIA DI RIFIUTI E ADEGUAMENTO NORMATIVO CALENDARIO DEI CORSI - ANNO 2015 / 2016 FORMAZIONE PERIODICA E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN MATERIA DI RIFIUTI E ADEGUAMENTO NORMATIVO Argomenti trattati dei corsi di formazione continui Caratterizzazione

Dettagli

MANUALE D USO itarget ordini

MANUALE D USO itarget ordini MANUALE D USO itarget ordini Sommario Prefazione... 2 Settori di Impiego... 2 Caratteristiche Tecniche... 2 Funzionalità operative... 2 Istruzioni d uso... 3 Inserimento di una tabella... 3 Inserimento

Dettagli

Soluzioni ABB per l efficienza energetica

Soluzioni ABB per l efficienza energetica Flavio Beretta, Senior Vice President ABB Full Service and Global Consulting, Aprile 2013 Soluzioni ABB per l efficienza energetica Il sistema di misura come strumento per la gestione dell energia Dicembre

Dettagli

Cod. DQHSF00001.0IT Rev. 1.0 11-09-2014

Cod. DQHSF00001.0IT Rev. 1.0 11-09-2014 Flow Hopper GUIDA ALLA CORRETTA ALIMENTAZIONE E CONNESSIONE DELL EROGATORE DI MONETE FLOW HOPPER Cod. DQHSF00001.0 Rev. 1.0 11-09-2014 INFORMAZIONI DI SICUREZZA Nel caso in cui sia assolutamente necessario

Dettagli

Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano

Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano Marcello Meroni, Michele de Varda, DIVISIONE TELECOMUNICAZIONI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Workshop GARR-X, 3 Aprile 2008 Agenda

Dettagli

Manuale di accesso al Nuovo portale Soci Cassamutua:

Manuale di accesso al Nuovo portale Soci Cassamutua: Manuale di accesso al Nuovo portale Soci Cassamutua: Sommario Manuale di accesso al Nuovo portale Soci Cassamutua:... 1 NOTE IMPORTANTI DA LEGGERE PRIMA DI REGISTRARSI... 2 (1) Registrazione dati di chi

Dettagli

RIF. CORSO: 2015-GG-40. Scheda progetto

RIF. CORSO: 2015-GG-40. Scheda progetto RIF. CORSO: 05-GG-0 Scheda progetto FIGURA PROFESSIONALE Denominazione corso: Durata: TECNICO NELLA GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE 00 Descrizione della figura professionale: Il Tecnico nella gestione

Dettagli

Impianti Termici On Line Gestione e Supervisione via Internet degli Impianti Termici della Provincia di Genova

Impianti Termici On Line Gestione e Supervisione via Internet degli Impianti Termici della Provincia di Genova Impianti Termici On Line Gestione e Supervisione via Internet degli Impianti Termici della Provincia di Genova Roma - Forum P.A. 8/12 maggio 2006 Innovazione e integrazione ITOL (Impianti Termici On Line)

Dettagli

Enel Smart Info e Energy@home La proposta di Enel Distribuzione per abilitare l efficienza energetica in ambiente domestico. Pisa 27 Maggio 2011

Enel Smart Info e Energy@home La proposta di Enel Distribuzione per abilitare l efficienza energetica in ambiente domestico. Pisa 27 Maggio 2011 Enel Smart Info e Energy@home La proposta di Enel Distribuzione per abilitare l efficienza energetica in ambiente domestico Pisa 27 Maggio 2011 Sommario Attività preparatorie Perché Enel Smart Info Esperienze

Dettagli

Solar Smart Gate, Il data logger di nuova generazione. La gestione intelligente dei tuoi parchi fotovoltaici

Solar Smart Gate, Il data logger di nuova generazione. La gestione intelligente dei tuoi parchi fotovoltaici Solar Smart Gate, Il data logger di nuova generazione La gestione intelligente dei tuoi parchi fotovoltaici Angelo Santoro, Fondatore & CEO L efficienza energetica e le energie rinnovabili giocano un ruolo

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

TECNOLOGIE ECOLOGICHE. Divisione Accessori per negozi e supermercati. illuminazione

TECNOLOGIE ECOLOGICHE. Divisione Accessori per negozi e supermercati. illuminazione TECNOLOGIE ECOLOGICHE Divisione Accessori per negozi e supermercati illuminazione dove l illuminazione incontra il design TECNOLOGIE ECOLOGICHE Divisione Accessori per negozi e supermercati Via

Dettagli

CENTRALE DI COGENERAZIONE DI RAVENNA

CENTRALE DI COGENERAZIONE DI RAVENNA CENTRALE DI IN SOSTITUZIONE DELL ESISTENTE B 400 SEZIONE A PREMESSA REV.0 SETTEMBRE 2013 Pagina 1 di 13 REV.0 INDICE A.1 PREMESSA... 3 1 Stato di fatto... 3 1.1 Generalità... 3 2 Motivazioni dell intervento...

Dettagli

Qualità nell agroalimentare: Sistema di tracking WEB e tecnologie wireless applicate alla raccolta dei dati di prelievo nella filiera del latte

Qualità nell agroalimentare: Sistema di tracking WEB e tecnologie wireless applicate alla raccolta dei dati di prelievo nella filiera del latte Qualità nell agroalimentare: Sistema di tracking WEB e tecnologie wireless applicate alla raccolta dei dati di prelievo nella filiera del latte Alessandro Olivi a.olivi@loccioni.com 15 Dicembre 2005 SOMMARIO

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA MINISTERO PUBBLICA ISTRUZIONE. DE AGOSTINI SCUOLA S.p.A

PROTOCOLLO D'INTESA MINISTERO PUBBLICA ISTRUZIONE. DE AGOSTINI SCUOLA S.p.A PROTOCOLLO D'INTESA TRA MINISTERO PUBBLICA ISTRUZIONE (di seguito denominato Ministero) E DE AGOSTINI SCUOLA S.p.A (di seguito denominata Casa Editrice) VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n.

Dettagli

Il Portale. www.pa.cerved.com 20.600

Il Portale. www.pa.cerved.com 20.600 Il Portale www.pa.cerved.com 20.600 1 Cerved PA Che cos è È un portale verticale che offre servizi informativi sui soggetti che operano nel e per il settore della Pubblica Amministrazione (PA), in particolare:

Dettagli

Guida Rapida di Syncronize Backup

Guida Rapida di Syncronize Backup Guida Rapida di Syncronize Backup 1) SOMMARIO 2) OPZIONI GENERALI 3) SINCRONIZZAZIONE 4) BACKUP 1) - SOMMARIO Syncronize Backup è un software progettato per la tutela dei dati, ed integra due soluzioni

Dettagli

Il Quinto conto energia e il nuovo sistema di incentivi alle energie rinnovabili

Il Quinto conto energia e il nuovo sistema di incentivi alle energie rinnovabili Unioncamere Lombardia Il Quinto conto energia e il nuovo sistema di incentivi alle energie rinnovabili 4 giugno 2012 Avv. Stefania Gorgoglione 1 Quadro normativo generale FR D.Lgs. 16 marzo 1999, n. 79,

Dettagli

VMware. Gestione dello shutdown con UPS MetaSystem

VMware. Gestione dello shutdown con UPS MetaSystem VMware Gestione dello shutdown con UPS MetaSystem La struttura informatica di una azienda Se ad esempio consideriamo la struttura di una rete aziendale, i servizi offerti agli utenti possono essere numerosi:

Dettagli

Introduzione al Cloud Computing

Introduzione al Cloud Computing Risparmiare ed innovare attraverso le nuove soluzioni ICT e Cloud Introduzione al Cloud Computing Leopoldo Onorato Onorato Informatica Srl Mantova, 15/05/2014 1 Sommario degli argomenti Definizione di

Dettagli

Livelli di un protocollo

Livelli di un protocollo Livelli di un protocollo Le reti di telecomunicazione sono complesse! molte componenti: o host o router o canali di comunicazione (diversi mezzi trasmissivi) o applicazioni o protocolli o hardware, software

Dettagli

Impianto Fotovoltaico di potenza pari a 58,375 kwp sito nel Comune di Messina (ME) Committente: Comune di Messina

Impianto Fotovoltaico di potenza pari a 58,375 kwp sito nel Comune di Messina (ME) Committente: Comune di Messina Relazione Tecnica Impianto Fotovoltaico di potenza pari a 58,375 kwp sito nel Comune di Messina (ME) Committente: Comune di Messina 1 / 8 INDICE I. TIPOLOGIA E SITO DI INSTALLAZIONE... 3 II. MODULI FOTOVOLTAICI...

Dettagli

Tecnologia di controllo per un'efficienza a lungo termine degli impianti fotovoltaici

Tecnologia di controllo per un'efficienza a lungo termine degli impianti fotovoltaici Centro per le Energie Rinnovabili Tecnologia di controllo per un'efficienza a lungo termine degli impianti fotovoltaici Avda. Isaac Newton, 3; 4ª Planta PCT Cartuja 41092 Sevilla Tel: +34 955 036 800 Fax:

Dettagli

1. OBIETTIVI DEL SISTEMA

1. OBIETTIVI DEL SISTEMA ALLEGATO E DOCUMENTO DI SINTESI DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO E SUPERVISIONE DELLA VENDITA DEI TITOLI DI VIAGGIO E RIPARTIZIONE DEGLI INTROITI, POSTAZIONI DI EMISSIONE E DI RICARICA DI TITOLI DI VIAGGIO

Dettagli

Bosch Security Academy Corsi di formazione 2015 Fire

Bosch Security Academy Corsi di formazione 2015 Fire Bosch Security Academy Corsi di formazione 2015 Fire 2 Corsi di formazione Fire Ver. 1-2015 Sommario Sommario 2 1. Calendario Corsi Fire Anno 2015 3 FR1 Progettazione impianti 4 FR2 Centrale FPA5000-FPA1200

Dettagli

Registrazione utente. Manuale Utente

Registrazione utente. Manuale Utente Registrazione utente Manuale Utente Aggiornato al 19 aprile 2013 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Registrazione... 4 2.1 Dati personali... 4 2.2 Pagine specifiche per l accesso alle applicazioni... 6 2.2.1

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI HOUSING

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI HOUSING UOC Reti e Sistemi Servizi ICT Pagina 1 di 5 Elenco revisioni Rev Data Autore Motivo 1 04/06/2014 Fabio Pedretti Prima emissione REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI HOUSING Sommario OGGETTO... 1 DOTAZIONE DEL

Dettagli

Sommario. Introduzione. Di cosa si tratta?

Sommario. Introduzione. Di cosa si tratta? Sommario Introduzione... 1 Di cosa si tratta?... 1 Come ottenerla?... 2 Prerequisiti... 2 Se manca il cellulare?... 2 Per quali gare sono disponibili gli scores?... 2 Caratteristiche principali... 3 Come

Dettagli

PROGRAMMA COMPLETO DI INFORMATIZZAZIONE. Partire da Zero. Usare il PC

PROGRAMMA COMPLETO DI INFORMATIZZAZIONE. Partire da Zero. Usare il PC PROGRAMMA COMPLETO DI INFORMATIZZAZIONE Hardware e Software Partire da Zero Conoscere l'hardware (i componenti interni, le porte,[ ]) Tipi di computer e dispositivi digitali in commercio (PC Desktop e

Dettagli

L EFFICIENZA ENERGETICA E LE SMART ENERGY GRID

L EFFICIENZA ENERGETICA E LE SMART ENERGY GRID ENERGIA & RICERCA 29 novembre 2010 - Bologna L EFFICIENZA ENERGETICA E LE SMART ENERGY GRID Giorgio Graditi ENEA Unità Tecnica e Tecnologica Centro Ricerche Portici (Napoli) 1 SOMMARIO Impegno ENEA sulle

Dettagli

monitoraggio e telecontrollo

monitoraggio e telecontrollo monitoraggio e telecontrollo energia dalla natura Il sistema di monitoraggio Gaia Energy Monitoraggio Intelligente Tramite il Web Portal è possibile monitorare in tempo reale il funzionamento dell impianto

Dettagli

Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB

Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB 30/04/2013 Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB Pagina 1 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3

Dettagli

SISTEMI DI AUTOMAZIONE PER LA GESTIONE DELLE RETI ELETTRICHE DI DISTRIBUZIONE

SISTEMI DI AUTOMAZIONE PER LA GESTIONE DELLE RETI ELETTRICHE DI DISTRIBUZIONE SISTEMI DI AUTOMAZIONE PER LA GESTIONE DELLE RETI ELETTRICHE DI DISTRIBUZIONE S. Grillo (1), L. Cicognani (2), S. Massucco (1), S. Scalari (3), P. Scalera (2), F. Silvestro (1) stefano.massucco@unige.it

Dettagli

Le Proprietà del Desktop di Windows XP di Giovanni DI CECCA http://www.dicecca.net

Le Proprietà del Desktop di Windows XP di Giovanni DI CECCA http://www.dicecca.net Le Proprietà del Desktop di Windows XP di - Introduzione Ogni due anni circa, Microsoft mostra all utenza un nuovo sistema operativo, che nel bene e nel male ne cambia le abitudini ed il modo di utilizzo.

Dettagli

www.suap.info Sommario

www.suap.info Sommario SwG-SUAP SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE INFORMATIZZATA DELLO SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE www.suap.info Sommario L ARCHITETTURA DEL SISTEMA LE FUNZIONALITA EVOLUZIONI PREVISTE AREA UTENTI

Dettagli

La rete Internet. Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria. Università degli Studi di Brescia. Docente: Massimiliano Giacomin

La rete Internet. Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria. Università degli Studi di Brescia. Docente: Massimiliano Giacomin La rete Internet Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria Università degli Studi di Brescia Docente: Massimiliano Giacomin Elementi di Informatica e Programmazione Università di Brescia 1 Che

Dettagli

UPS TLE Series 160 800 kva/kw trifase 400Vca

UPS TLE Series 160 800 kva/kw trifase 400Vca GE Critical Power UPS TLE Series 160 800 kva/kw trifase 400Vca L E cie a ass ta ei i i ri e ercat UPS imagination at work Gruppo di continuità GE TLE Series 160-800 kva/kw Il sistema UPS TLE Series è uno

Dettagli

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili Sìstema UPS trifase indipendente PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili PowerWave 33: un concentrato di potenza Da sempre ABB rappresenta lo standard globale per le soluzioni di continuità di alimentazione.

Dettagli

ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo

ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo Angelo Frascella ENEA, angelo.frascella@enea.it Seminario R2B Smart Grid: dalla Teoria alla pratica Bologna 8 Giugno 2011 1 Sommario

Dettagli

Sommario. Introduzione 1

Sommario. Introduzione 1 Sommario Introduzione 1 1 Il Telecontrollo 1.1 Introduzione... 4 1.2 Prestazioni di un sistema di Telecontrollo... 8 1.3 I mercati di riferimento... 10 1.3.1 Il Telecontrollo nella gestione dei processi

Dettagli

Schedulatore per la comunicazione con le Porte di Dominio

Schedulatore per la comunicazione con le Porte di Dominio Schedulatore per la comunicazione con le Porte di Dominio Configurazione e Supporto Versione 1.00 4 novembre 2004 Centro Servizi Ingegnerizzazione Prodotti Insiel S.p.A. 1/7 Sommario Introduzione...3 Linguaggio

Dettagli

< Torna ai Corsi di Informatica

< Torna ai Corsi di Informatica < Torna ai Corsi di Informatica Corso Tecnico Hardware e Software Certificato 1 / 7 Profilo Professionale l corso mira a formare la figura di Tecnico Hardware e Software, che conosce la struttura interna

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE SOFTWARE E PICCOLI COMPONENTI HARDWARE DELLE APPARECCHIATURE INFORMATICHE DELLA

CONTRATTO DI FORNITURA SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE SOFTWARE E PICCOLI COMPONENTI HARDWARE DELLE APPARECCHIATURE INFORMATICHE DELLA CONTRATTO DI FORNITURA SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE SOFTWARE E PICCOLI COMPONENTI HARDWARE DELLE APPARECCHIATURE INFORMATICHE DELLA C.C.I.A.A. DI LODI. Periodo 1/07/2012 30/06/2015 1 FRA Camera

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

Alba Service S.p.a. Requisiti

Alba Service S.p.a. Requisiti SISTEMA DI GESTIONE E MONITORAGGIO ATTIVITA' DI LAVORAZIONE ESEGUITE SULLA RETE STRADALE PROVINCIALE E INTERVENTI DI MANUTENZIONE NELLE SCUOLE PUBBLICHE Requisiti L'idea dell'intera piattaforma in questione

Dettagli

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger NovaProject s.r.l. Guida alla registrazione on-line di un DataLogger Revisione 3.0 3/08/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 17 Contenuti Il presente documento è una guida all accesso

Dettagli

SOCIETE GENERALE. Oggetto : Rettifica di strumenti aventi come sottostante Fiat Chrysler Automobiles

SOCIETE GENERALE. Oggetto : Rettifica di strumenti aventi come sottostante Fiat Chrysler Automobiles AVVISO n.22018 30 Dicembre 2015 SeDeX Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE Societa' oggetto dell'avviso : SG ISSUER SOCIETE GENERALE Oggetto : Rettifica di strumenti aventi come sottostante Testo

Dettagli

Impianto elettrico in locale ad uso medico

Impianto elettrico in locale ad uso medico Impianto elettrico in locale ad uso medico Studio di Ingegneria Magrini Polloni Marco Tel. 0382-21902 Fax 0382-21902 Via San Carlo 5 27100 Pavia www.mpm1962.altervista.org Alessia94@libero.it Sommario

Dettagli

INDICE - SOMMARIO CAPITOLO I RESPONSABILITÀ CIVILE E MERCATI FINANZIARI

INDICE - SOMMARIO CAPITOLO I RESPONSABILITÀ CIVILE E MERCATI FINANZIARI INDICE - SOMMARIO CAPITOLO I RESPONSABILITÀ CIVILE E MERCATI FINANZIARI 1. Informazione economica ed efficienza del mercato... pag. 1 2. I ruoli degli operatori economici...» 9 3. Allocazione dei rischi

Dettagli

DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO...

DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO... DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO... 2 ELENCO SITI ED ATTIVITÀ... 3 POLIZIA LOCALE... 3 VARCO NORD VIALE PORTA ADIGE... 3 VARCO SUD VIALE PORTA PO... 4 VARCO EST VIALE TRE MARTIRI... 4 CARATTERISTICHE TECNICHE

Dettagli

MANUALE ISCRIZIONE E DOMANDA ON-LINE

MANUALE ISCRIZIONE E DOMANDA ON-LINE MANUALE ISCRIZIONE E DOMANDA ON-LINE SOMMARIO INTRODUZIONE REGISTRAZIONE UTENTI GIA CONOSCIUTI DAL SISTEMA ACCESSO AL SITO PRIMO ACCESSO RICHIESTA ISCRIZIONE AI SERVIZI CONTROLLO STATO DELLA DOMANDA CANCELLAZIONE

Dettagli

Aspetti regolatori per gli accumuli energetici. Federico Luiso

Aspetti regolatori per gli accumuli energetici. Federico Luiso Aspetti regolatori per gli accumuli energetici Federico Luiso Autorità per l energia Pisa, 22 maggio 2013 1 INDICE 1. Caratteristiche della regolazione attraverso i progetti pilota 2. Il quadro normativo

Dettagli

Giugno 2012 Direttive concernenti i requisiti minimi per i finanziamenti ipotecari

Giugno 2012 Direttive concernenti i requisiti minimi per i finanziamenti ipotecari Giugno 2012 Direttive concernenti i requisiti minimi per i finanziamenti ipotecari Sommario Introduzione... 2 1. Ambito di applicazione... 3 2. Requisiti minimi... 3 2.1 Mezzi propri... 3 2.2 Ammortamento...

Dettagli

Soluzioni ABB per l efficienza energetica

Soluzioni ABB per l efficienza energetica Sammy Saba, ABB Energy Efficiency Country Team, Novembre 2013 Soluzioni ABB per l efficienza energetica Il sistema di misura come strumento per la gestione dell energia novembre 21, 2013 Slide 1 Fasi del

Dettagli

Bravo Manufacturing Overview del prodotto

Bravo Manufacturing Overview del prodotto Bravo Manufacturing Overview del prodotto Sommario Cos è Bravo Manufacturing?... 2 Architettura del sistema... 3 Funzionalità chiave del sistema... 4 Flusso di lavoro... 5 1. Rileva... 6 2. Analizza...

Dettagli

Misura profila Trasmette Attiva

Misura profila Trasmette Attiva WATER MOBILITY ENERGY INDUSTRIAL LIGHTING Misura profila Trasmette Attiva CONOSCENZA DEI CARICHI OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI RISPARMIO ENERGETICO AUMENTO EFFICIENZA CONTROLLO DEI PROCESSI L APPARATO PER

Dettagli

2000-3000 VA MANUALE D'USO

2000-3000 VA MANUALE D'USO Gruppi di continuità UPS Line Interactive EA SIN 2000-3000 VA MANUALE D'USO Rev. 01-130111 Pagina 1 di 8 SOMMARIO Note sulla sicurezza...1 Principi di funzionamento...2 Caratteristiche principali...3 Funzione

Dettagli

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi Progetto Wimove Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi 29 Settembre 2010 ATAC SpA ATAC Patrimonio srl Gestione operativa del servizio del trasporto pubblico

Dettagli

Analisi funzionale della Business Intelligence

Analisi funzionale della Business Intelligence Realizzazione di un sistema informatico on-line bilingue di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Francia Marittimo finanziato dal

Dettagli