Eccellenze svizzere. Istruzione Turismo, Specialità Alimentari e Abbigliamento Sanità e Medicina della riproduzione Servizi alle imprese

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Eccellenze svizzere. Istruzione Turismo, Specialità Alimentari e Abbigliamento Sanità e Medicina della riproduzione Servizi alle imprese"

Transcript

1 Aprile 2014 In collaborazione con CCSI, CCIS Eccellenze svizzere Entra nella dimensione Editoriale AL PRIMO POSTO NELL INDICE DI COMPETITIVITÀ GLOBALE Mara Venturini Proseguono a gonfie vele i rapporti commerciali tra Svizzera e Italia. Nella prima metà di febbraio l'ice, l'agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane ha aperto un proprio ufficio a Berna, con competenza sulla Confederazione elvetica. La nuova sede contribuirà all impegno dell Ambasciata e dell Italia in Svizzera per la promozione degli scambi e degli investimenti bilaterali. Inoltre, lo scorso 20 marzo a Ginevra nell ambito delle iniziative proposte dall Ambasciata d Italia per promuovere le eccellenze italiane in Svizzera, si è tenuto un pranzo dedicato alla comunità di affari che intrattiene rapporti con l Italia, preparato da uno chef stellato venuto per l occasione dalla Puglia. Scopo dell iniziativa era di far conoscere l alta qualità della gastronomia italiana, declinata come aspetto della cultura e dello stile di vita e l evento è stato realizzato con il supporto di sponsor locali. Possono sembrare notizie di poco conto, ma sono il sintomo di una vitalità di rapporti che tra il nostro Paese e il vicino stato elvetico non si sono mai incrinati. La Svizzera, per noi italiani, è un mercato che consente grandi possibilità di espansione per quanto riguarda l'import-export, sul quale portare il nostro know-how (oltre che i nostri prodotti d'eccellenza) e con il quale interloquire per accedere a servizi da noi ancora poco presenti o meno all'avanguardia. Vero è che la crisi finanziaria ha investito anche la Svizzera, sebbene l economia nel suo complesso abbia reagito positivamente al rafforzamento del franco nei confronti dell euro. / segue a pag. 2 Istruzione Turismo, Specialità Alimentari e Abbigliamento Sanità e Medicina della riproduzione Servizi alle imprese

2 Eccellenze svizzere Aprile 2014 Pag. 2 Direttore Stampa e Redazione Responsabile Edizione Riccardo Berti Layout Giandomenico Pozzi Collaboratori Istruzione svizzera Eccellenze alimentari in svizzera: formaggi, cioccolato, caffè, carne salada e vini del lemano I centri specializzati nella medicina della riproduzione e nella procreazione assistita Svizzera: in famiglia o in sella in cerca di avventura Diffusione Nazionale Tiratura Pluriregionale Mara Venturini Giornalista professionista, oltre che di salute e benessere si occupa di sostenibilità ambientale, alimentazione e agricoltura. Manuele Bellenchia Giornalista, si occupa di salute, benessere e sport. Collabora con diverse riviste internazionali e con la Cooperativa Giornalisti Milano, per la quale è corrispondente da Ginevra. CCSI Camera di Commercio Svizzera in Italia CCIS Camera di Commercio Italiana per la Svizzera Sommario Camera di Commercio Svizzera in Italia: una naturale vocazione all'eccellenza Istituti bancari in Svizzera. Le tante opportunità di accesso al credito d'impresa e al credito al consumo pag. 3 pag. 4 pag. 6 pag. 9 pag. 10 pag. 11 AL PRIMO POSTO NELL INDICE DI COMPETITIVITÀ GLOBALE segue da pag. 1 / Secondo dati diffusi dalla Segreteria di stato elvetica dell economia, la crescita del PIL oltralpe è continuata nonostante la crisi e nel settembre 2012 ha registrato un +1,4% rispetto allo stesso mese del 2011; nel 2013 il PIL è salito a un +2%. Se la crisi del debito in Europa rimarrà sotto controllo e l economia mondiale si rimetterà gradualmente al passo, il motore congiunturale svizzero dovrebbe rapidamente riprendere LA CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA PER LA SVIZZERA Fondata nel lontano 1909, la Camera di Commercio Italiana per la Svizzera (CCIS) è operativa su tutto il territorio elvetico dalla sede centrale di Zurigo e da quella distaccata di Ginevra. Forte di 700 Soci, la CCIS è un associazione privata ai sensi del Codice Civile Svizzero. Il suo compito principale consiste nell assistenza alle imprese attive nelle relazioni commerciali tra l Italia, Svizzera ed il Principato del Liechtenstein, operando con criteri imprenditoriali finalizzati a massimizzare il ritorno economico. I risultati positivi fatti registrare dall interscambio commerciale, anche in anni di crisi, ne attestano il ruolo di riferimento fondamentale per tutti i soggetti pubblici e privati FILMMAKER ECCELLENTI IN TICINO Il Conservatorio Internazionale di Scienze Audiovisive (CISA) di Lugano è una realtà formativa unica in Svizzera nel settore audiovisivo: è una Scuola Specializzata Superiore per il cinema e la TV, cui si accede con un diploma di scuola superiore o un apprendistato specifico. È un istituto legalmente riconosciuto sostenuto da enti pubblici, che inserisce gli studenti in un ambiente professionalizzante creativo, dove si valorizza il lavoro in team. La formazione teorico-pratica a tempo pieno dura 4 semestri + 1 anno postdiploma. Il 1 anno è dedicato all acquisizione delle basi tecniche e metodologiche di riferimento e nel 2 si applicano i linguaggi acquisiti a progetti audiovisivi di una certa complessità. Superati gli esami finali, si ottiene il diploma di DESI- GNER dipl. SSS in DESIGN VISIVO con indirizzo Film, che consente di collaborare a progetti cine-televisivi o di comunicazione multimediale e spot istituzionali. quota nel corso dei prossimi due anni. L impennata più consistente dovrebbe riguardare le esportazioni, grazie a un miglioramento della domanda estera e al deprezzamento reale del franco svizzero. I settori di punta dell'economia elvetica (macchine utensili, orologeria e meccanica di precisione, chimica-farmaceutica e agro-alimentare) non hanno del resto registrato cali sostanziali nella domanda neppure dal 2008 in poi. D'altra parte, nell indice mondiale della competitività, la Svizzera si pone al primo posto su 148 economie mondiali. Per che pianificano e realizzano progetti di espansione economica e commerciale dall Italia sul mercato svizzero e viceversa. Trainanti sono le attività orientate alla promozione e commercializzazione dei beni di consumo, declinate principalmente nella creazione di contatti di affari e nell assistenza alle imprese, affiancate e supportate dalle attività di comunicazione e promozione turistica attraverso il mensile La Rivista e il portale bilingue go-italy (www.go-italy.ch). Intense anche le attività di promozione e commercializzazione di beni strumentali, particolarmente nel comparto della meccanica e dell elettronica, mentre tende ad acquisire centralità il tema dell innovazione tecnologica, finalizzato, un imprenditore italiano che voglia aprire un'attività oltre-confine, inoltre, un enorme vantaggio è costituito dalla leggerezza del fisco elvetico, favorita dalla concorrenza fiscale che si fanno i 26 cantoni per attrarre imprese e investimenti, e che fa della Svizzera il Paese con le tasse più basse d'europa (per qualsiasi informazione è possibile consultare il sito dell'ambasciata italiana a Berna: basciata_berna, oppure quello della Camera di Commercio italiana per la Svizzera: tra l altro, a favorire l ingresso di start-up italiane sul mercato svizzero e a valorizzare la competenza tecnologica ed innovativa del tessuto imprenditoriale italiano. Contatti Sede Centrale: Seestrasse 123 CH 8027 Zurigo Tel: Fax: Web: Sede distaccata rue du Cendrier CH 1211 Ginevra 1 Tel: Fax: Con l anno di post-diploma si ottiene la qualifica riconosciuta di FILMMAKER CINE-TELEVISI- VO, con 6 indirizzi di specializzazione: sceneggiatura, fotografia, regia, produzione, sound design, montaggio/postproduzione. I cineasti cine-televisivi CISA sanno realizzare inchieste, documentari, film e videoclip. Seguono tutto il processo di lavoro utilizzando le ultime tecnologie e operano nel settore audiovisivo e televisivo (pubblicità, comunicazione, multimedia) e in campo cinematografico (fiction, doc, telefilm). Il CISA seleziona ogni anno studenti, così da instaurare un rapporto personale con ciascuno e da pianificare una formazione che tenga conto delle esigenze individuali e dei fabbisogni tecnici del gruppo. Le iscrizioni, aperte fino al 31/07/14, vanno inviate a o in via Brentani 5, CH-6900 Lugano (www.cisaonline.ch).

3 In collaborazione con CCSI, CCIS Una pubblicazione Pag. 3 Da sapere ISTRUZIONE IN SVIZZERA Manuele Bellenchia Per uno straniero è possibile studiare in Svizzera dall'asilo al diploma universitario; se si è residenti si può tranquillamente accedere alle scuole pubbliche. Se non si è residenti in Svizzera ma si intende far frequentare ai propri figli le scuole dell'obbligo e le superiori sino alla maturità nella Confederazione, occorre scegliere un istituto privato. Diverso il discorso per quanto riguarda le università: esse sono accessibili a tutti, previo un esame che attesti la conoscenza della lingua di riferimento. Test linguistici si svolgono normalmente due volte l anno, in giugno e in agosto/settembre a Friburgo. In Svizzera ci sono dodici università pubbliche, compresi i due politecnici federali a Zurigo e Losanna. A livello universitario, l offerta educativa pubblica è completata da 8 scuole universitarie professionali e da 15 alte scuole di pedagogia. Anche l Institut universitaire de hautes études internationales et du développement (IHEID) di Ginevra, l Institut Nel 2010 la Svizzera ha firmato con l Unione europea un accordo bilaterale di collaborazione nell ambito della formazione. L accordo è entrato in vigore il 1 gennaio I programmi dell UE per la formazione e la gioventù hanno lo scopo di migliorare l offerta formativa e di migliorare la mobilità degli studenti. de hautes études en administration publique (IDHEAP) di Losanna, l Institut universitaire Kurt Bösch di Sion e la Fondazione per la formazione universitaria a distanza di Briga hanno uno statuto analogo a quello delle università. In pratica, chi desidera studiare in Svizzera per prima cosa deve presentare la domanda a una delle istituzioni di insegnamento superiore in funzione dei propri obiettivi di studio. Nel 2010 la Svizzera ha firmato con l Unione europea un accordo bilaterale di collaborazione nell ambito della formazione. L accordo è entrato in vigore il 1 gennaio I programmi dell UE per la formazione e la gioventù hanno lo scopo di migliorare l offerta formativa e di migliorare la mobilità degli studenti. Tra i programmi in ambito universitario a cui la Svizzera partecipa a pieno titolo a partire dal semestre autunnale del 2011 c è Erasmus, che permette agli studenti europei di trascorrere dei semestri di studio in altri paesi. Per anni la Svizzera vi ha partecipato solo indirettamente. Esistono anche partenariati tra università, che incoraggiano la mobilità degli studenti. Va detto però che agli studenti stranieri non è permesso svolgere un impiego a tempo pieno per finanziare gli studi. In quanto studenti si possono ottenere lavori part-time; vi sono comunque limitazioni sul numero totale di ore autorizzate che variano a livello cantonale. Per ovviare in parte a questo problema, la Confederazione Svizzera offre a studenti e artisti stranieri borse di studio universitarie (per le università svizzere e i politecnici federali), borse di studio in campo artistico (per i conservatori e le scuole universitarie d'arte) e borse di studio per le scuole universitarie professionali. Condizione di base per accedere a una scuola universitaria professionale è avere almeno un anno di esperienza professionale nel settore scelto per lo studio. Chi è in possesso di un certificato di formazione straniero e può dimostrare di avere frequentato almeno tre anni di scuola di livello secondario II è di regola ammesso agli esami di ammissione. Per quanto riguarda i costi, si rimane piacevolmente sorpresi. Le università svizzere, analogamente a quelle italiane o tedesche, sono finanziate in larga misura dagli enti pubblici (Confederazione e cantoni). Le tasse di studio sono piuttosto moderate, se paragonate a quelle di paesi come gli USA o il Regno Unito: variano da un università all altra, ma in genere si aggirano attorno ai franchi l anno e sono perciò leggermente più basse della media italiana (1200 euro). Solo l Università della Svizzera italiana di Lugano ha delle tasse universitarie decisamente più alte (4000 franchi l anno). Nella maggior parte delle università svizzere, gli studenti stranieri non devono pagare tasse molto più elevate dei colleghi svizzeri. Fa eccezione anche qui l Università di Lugano, dove gli studenti stranieri pagano il doppio dei loro colleghi svizzeri. Un riassunto delle tasse di studio di tutte le università svizzere si trova comunque sul sito della Conferenza dei rettori delle università svizzere (www.cus.ch/witalienisch/portrait/index.php ). Da sapere UN UNIVERSITÀ A PIENO TITOLO Piano dell offerta formativa Art History and Visual Culture Communication and Media Studies Comparative Literary and Cultural Studies Environmental Studies French Studies History History and Literature International Banking and Finance International Economics International Economics with an emphasis in Political Economy International Management International Management with an emphasis in Finance International Management with an emphasis in Marketing International Relations International Relations with an emphasis in Political Economy Italian Studies Literature Psychology Visual Communication Arts with an emphasis in Fashion Studies Visual Communication Arts with an emphasis in Studio Art Nel 1969 Theo Brenner, Wilfred Geens, Pascal Tone e Jacques Villaret, affiancati da Pietro Cassina, crearono una fondazione in conformità con le disposizioni del diritto svizzero. Il Franklin College - Institute for European Studies venne fondato alla fine degli Anni 60 come istituto indipendente di istruzione superiore e no profit dedicato ad un nuovo tipo di formazione internazionale, prendendo come riferimento (da qui il suo nome) Benjamin Franklin, il primo e più illustre cittadino della civiltà atlantica, simbolo di un interscambio intellettuale universale tra il Vecchio e il Nuovo Mondo. Oggi, la Franklin University Switzerland continua ad ispirarsi alla consapevolezza di tali legami comuni, riunendo studenti ed insegnanti di diverse nazionalità, al fine di favorire un esperienza accademica internazionale e di qualità. I circa 400 studenti che frequentano oggi i corsi della Franklin University, infatti, provengono da tutto il mondo. Dall America (65%) all Europa (23%), dall Asia (2%) al Medio Oriente (10%). Già nel 2005 la Conferenza Universitaria Svizzera aveva concesso l accreditamento svizzero universitario a tutti i programmi di studio del Franklin College Switzerland che portano al conseguimento del Bachelor of Arts, rendendo il Franklin la prima ed unica università non di stampo svizzero a ricevere tale riconoscimento. Ora, con il pieno accreditamento di istituto universitario, la Franklin University Switzerland puó vantare il primato di essere l unica università pienamente accreditata sia in Svizzera che negli Stati Uniti. Oltre ai diplomi di Bachelor of Arts, l istituto rilascia anche diplomi di Master of Science in International Management attraverso il Taylor Institute for Global Enterprise Management.

4 Eccellenze svizzere Aprile 2014 Pag. 4 Focus ECCELLENZE ALIMENTARI IN SVIZZERA: FORMAGGI, CIOCCOLATO, CAFFÈ, CARNE SALADA E VINI DEL LEMANO Mara Venturini Non solo Francia, non solo Italia... anche la Svizzera potrebbe tranquillamente gareggiare per varietà di proposte in tema di formaggi. Sono 450 i diversi tipi di prodotti caseari che il Paese può offrire. All'interno di questa varietà, alcuni grandi nomi a origine protetta spiccano però sulla vetta delle preferenze nazionali e internazionali: Emmentaler, Gruyère, Appenzeller, Sbrinz e Vacherin Fribourgeois. L'Emmentaler è Il re dei formaggi svizzeri. Deve il proprio nome alla valle dell Emme, un fiume del Cantone di Berna, dove la produzione di formaggio era attestata già nel XIII secolo. Per un chilo di formaggio ci vogliono 12 litri circa di latte. È vietata l aggiunta di altri ingredienti. Le Da sapere HERO: UNA SCELTA DI QUALITA E svizzera, ma pochi lo sanno e dalle origini Svizzere trae la sua Eccellenza. Entrata nelle case degli italiani ormai da diversi decenni, Hero è considerata praticamente una di famiglia: le confetture in vaso e in porzioni per la colazione a casa e fuori casa, le bevande e i succhi di frutta, le barrette ai cereali Hero Muesly e tutta la gamma Hero Light. Hero copre con la sua offerta anche una buona porzione del consumo extra-domestico grazie all alta gamma dedicata alla fornitura alberghiera. L assortimento dedicato al momento della prima colazione spiega l AD di Hero Italia Robert Lehner vede al primo posto per riconoscibilità e diffusione le confetture in porzione monodose, conservate in alluminio o in vetro: una soluzione che unisce al controllo degli sprechi la garanzia di freschezza del prodotto. Anche in ambito di sicurezza alimentare, Hero infatti è sempre all avanguardia: nella scelta del packaging la priorità è studiare sempre e per ogni prodotto l imballaggio giusto, che sappia soddisfare oltre ai requisiti imposti forme rotonde hanno un diametro che va da 80 a 100 cm e pesano tra 75 e 120 kg. La caratteristica più tipica sono i buchi che appaiono in stagionatura: dalle dimensioni di una ciliegia a quelle di una noce. Il caratteristico aroma del giovane Emmentaler DOP, stagionato almeno 4 mesi, è dolce e sa di noce. A uno stadio più avanzato, dopo 12 mesi o più, acquista forti sentori speziati fino all aroma pieno. Su questo formaggio DOP la Svizzera investe anche a livello turistico: la prima strada svizzera del formaggio si snoda nella valle dell'emme e si può percorrere a piedi, in carrozza, in bici, in auto o con i mezzi pubblici (info: Altro grande è il Gruyère: per una forma da 35 chili servono 400 litri di latte fresco, appena dalla legge, anche il livello di protezione da agenti esterni e deterioramento, conservare qualità e gusto, garantire praticità e il reimpiego o il riciclaggio della confezione una volta consumato il contenuto. Alluminio e vetro sono le scelte di Hero che, con i suoi monodose e minivetri, ha fatto scuola a tanti altri brand sviluppando un packaging sicuro, esteticamente gratificante e funzionale ad un consumo pratico. In Europa gli stabilimenti produttivi principali di Hero attualmente sono tre: un polo in Svizzera da cui provengono tutte le porzioni in vetro e alluminio, il secondo in Germania, focalizzato sulle confetture in vaso e sulle barrette ai cereali e il terzo in Spagna, destinato alla produzione di Prodotti per l Infanzia. E visto che di Svizzera si parla, tornando alle origini elvetiche di Hero l impresa è stata fondata nel 1886 a Lenzburg (a 30 km da Zurigo) come Conservenfabrik Lenzburg. Diventa Hero nel 1910 dall unione delle iniziali dei cognomi dei due soci HEnckell e ROth. La prima fase di espansione internazionale vede munto. Anche in questo caso, non sono ammesse sostanze aggiuntive. Durante il lungo periodo di stagionatura, le forme vengono girate più volte e lavate con acqua salata. Grazie all umidità si forma lo strato di grasso che favorisce la maturazione dalla crosta verso l interno del formaggio. È in questo modo che il Gruyère DOP ottiene il suo singolare aroma. Piuttosto noto, almeno nel Nord Italia, anche lo Sbrinz: è un saporito formaggio a pasta extra dura della Svizzera interna con una storia secolare. 32 caseifici scelti d alpeggio e di fondovalle lo producono giornalmente con latte crudo di prima scelta, caglio e sale. Anche la stagionatura avviene nella zona d origine; dura almeno 18 mesi: quanto più è lunga, tanto più aromatico e fragrante si svilupperà il bouquet. E anche lo Sbrinz ha un suo itinerario turistico che si sviluppa sulle mulattiere, le caratteristiche strade alpine, un tempo percorse da pellegrini e contrabbandieri (www.sbrinz-route.ch). Il formaggio Appenzeller è un cacio aromatico che si produce da 700 anni in modo artigianale sulle colline tra il Lago di Costanza e il massiccio del Säntis. Un area di produzione così ristretta favorisce la sua unicità e la tradizionale produzione artigianale limitatissima, trasmessa di padre in figlio. Infine, il Vacherin Fribourgeois è la specialità per antonomasia della campagna friburghese, dalla sua consistenza cremosa, delicatamente fondente e dal sapore raffinato e ricco di aromi. Prodotto secondo metodi di lun- ghissima tradizione, il Vacherin Fribourgeois è l ingrediente indispensabile della fonduta tipica del distretto della Gruyère, la famosissima moitié-moitié (per metà di Gruyère DOP e per metà, appunto, di Vacherin Fribourgeois DOP). Ma Svizzera significa anche cioccolato e a questo proposito non c'è molto da dire se non che su un muro della Svizzera italiana è apparsa questa frase: «9 persone su 10 amano il cioccolato. La decima mente». Gli chocolatiers svizzeri l hanno saputo trasformare in brune prelibatezze come truffes, praline, torte o mousse au chocolat. Tutte le informazioni sull argomento sono reperibili al sito: La Svizzera offre altre due eccellenze dell'enogastronomia riconosciute a livello internazionale: i vini del Lemano (quasi 4000 ettari di vigneti diffusi in quattro regioni e 28 denominazioni di origine controllata) e la carne salada tipica dei Grigioni, fatta con carne di manzo d'ottima qualità, con l'aggiunta di uno speciale mix di spezie. Dopo dieci-quindici settimane la carne secca è pronta per essere gustata. nascere filiali in Spagna, Francia, Olanda e Italia. Fino agli anni 90 il Gruppo aveva basato il proprio sviluppo sulla diversificazione nelle categorie, sull attività di copacking sia per le private label di diversi retailer europei, sia per altre aziende alimentari: ma nel 1995 scende in campo il Dr. Arend Oetker (imprenditore tedesco a cui già fa capo Schwartau, brand leader nel mercato delle confetture in Germania), che acquisisce la quota di maggioranza dell azienda e decide di virare la rotta verso nuovi orizzonti del business, focalizzandola sui prodotti di marca. Nel 2003 Oetker rileva il 100% delle azioni racconta Lehner e in un decennio il gruppo svizzero è gradatamente uscito dai mercati in calo di profittabilità (tra cui bevande gassate, semilavorati per l industria, piatti pronti a base pasta) per rafforzarsi in categorie più promettenti (prodotti base frutta, alimenti per l infanzia e per celiaci, decorazioni per dolci, barrette ai cereali ) espandersi anche al di fuori dei cinque Paesi presidiati fino al 95, arrivando a operare in 30 nazioni e facendo il suo ingresso nel Regno Unito, in Portogallo, Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia, Romania, ma anche Turchia, Egitto e Africa Orientale, Arabia Saudita, USA, Cina e Giappone. Il Gruppo, che fattura oggi 1,2 Miliardi di euro, continua a essere gestito dalla famiglia alla sua quarta generazione: non è un azienda a gestione familiare diventata un gruppo internazionale, ma un azienda di successo rimasta una famiglia. E proprio nella famiglia, lo sviluppo sostenibile è sempre stato un principio fondamentale: combinare il successo commerciale con la responsabilità sociale, economica e ambientale. E qui entrano in campo l innovazione (fra i recenti orgogli, Hero MueslySupreme Eletto Prodotto dell Anno 2014 ), il pallino per la qualità a tutti i costi e un ventaglio di prodotti in grado di soddisfare la golosità dei più piccoli e la voglia di naturalità dei consumatori più esigenti.

5 In collaborazione con CCSI, CCIS Una pubblicazione CAFFÈ CHICCO D'ORO: QUANDO L'ECCELLENZA SVIZZERA INCONTRA LA TRADIZIONE ITALIANA La torrefazione Caffè CHICCO D ORO, con sede a Balerna, nel Canton Ticino, nasce nel 1949 e si sviluppa sull intero territorio svizzero conquistando la leadership del mercato con il proprio prodotto di marca. Il raggiungimento di quote di mercato tanto ampie è da attribuire principalmente all elevato standard qualitativo che ha origine in una meticolosa selezione delle qualità di caffè importate, soprattutto Arabica, provenienti dai migliori produttori mondiali. In un modernissimo stabilimento di torrefazione vengono effettuate tutte le lavorazioni che partono dalla selezione dei chicchi di caffè crudo, passando attraverso le fasi di tostatura lenta, tipica all italiana, fino all imballaggio finale. Tutte queste lavorazioni avvengono mediante l utilizzo di moderni impianti ed attrezzature all avanguardia perfettamente coniugate alla tradizione, esperienza, cura e attenzione di personale altamente qualificato. Oltre all elevata qualità, il caffè Chicco d Oro si contraddistingue per il packaging elegante e di ottimo impatto visivo, che pone in evidenza la presenza del prodotto attirando consumatori nuovi e fidelizzati con la certezza di trovare sempre un caffè di alto pregio. Le confezioni sono realizzate in modo da garantire la massima protezione a salvaguardia della freschezza e della conservazione delle proprietà organolettiche del caffè. Simbolo del caffè Chicco d Oro è la cornucopia, il corno dell abbondanza che è anche l espressione della profusione dei doni dal caffè, bevanda magica, che trasmette energia vitale e benessere nel corpo e nella mente. Un efficiente organizzazione commerciale garantisce la presenza capillare del prodotto in ogni settore del mercato, Ho.Re.Ca., Vending, Retail, GDO, in Svizzera, in Italia come anche in altre nazioni dove Chicco d Oro ha sviluppato la propria presenza. Caffè Chicco d Oro di Eredi Rino Valsangiacomo SA Via Motta 2 CH 6828 Balerna Tel Fax CHICCO D'ORO ITALIA S.r.l. Via Volta Cadorago (CO) Italia Tel Fax Pag. 5 RICOLA, DALLA SVIZZERA LA CARAMELLA ALLE ERBE PER ECCELLENZA! Ricola è un azienda familiare di lunga tradizione. La parola Ricola porta con sé le sue origini, è infatti l acronimo di Richterich padre della società, Company e Laufen, piccolo paese vicino a Basilea in Svizzera dove risiedeva la famiglia fondatrice. Dal 1930 Ricola è sinonimo di qualità nella produzione di specialità a base di erbe officinali naturali. Amore per l ambiente, rigoroso controllo della qualità e solo ingredienti naturali: questa è in sintesi la ricetta delle specialità. L originalità del prodotto si basa sulla famosa miscela di 13 erbe, tradizionalmente utilizzata ancora oggi. L azienda ha da sempre posto particolare attenzione e rigore nella scelta delle materie prime. Tutte le erbe, coltivate in territorio alpino elvetico, provengono da metodi di agricoltura biologica, vale a dire senza l apporto di fitofarmaci e con l ausilio di lavoro principalmente manuale. Oltre un centinaio delle aziende che coltivano per Ricola vantano il marchio protetto Gemma, il riconoscimento concesso da Bio Suisse (l Associazione Svizzera delle organizzazioni per l agricoltura biologica) ottenuto in applicazione di criteri più restrittivi rispetto alle direttive europee. Ampia la gamma di gusti e di formati. Attualmente l assortimento di prodotti è costituito da undici gusti; le 13 Erbe balsamiche, Fiori di sambuco, Aranciamenta, Ribes nero, Mentolo, Melissa-limoncella, Olivello spinoso, Erbe alpine, Eucaliptolo, Liquirizia e l ultimo gusto lanciato nel formato busta, Miele Millefiori e Erbe. L assortimento Ricola viene completato dalle benefiche tisane istantanee alle erbe svizzere; disponibili in quattro varietà, da bersi calde o fredde. Ricola Il segreto è Chrüterchraft * *In Svizzera: miscela magica alle erbe Ricola Il segreto è Chrüterchraft

6 Eccellenze svizzere Aprile 2014 Pag. 6 Focus I CENTRI SPECIALIZZATI NELLA MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E NELLA PROCREAZIONE ASSISTITA Manuele Bellenchia La medicina della riproduzione è un ramo della scienza medica sul quale la Svizzera ha molto investito. Nello stato elvetico vi sono alcuni dei centri più all'avanguardia, a livello mondiale, in materia di diagnosi e cura dell'infertilità (sia maschile che femminile), di assistenza al concepimento, di procreazione assistita e di diagnosi pre-concepimento e pre-natale delle malattie genetiche. Tutti operano nel rispetto delle più rigorose norme svizzere e internazionali in materia di procreazione e seguendo disciplinari etici estremamente rigorosi. Secondo l organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) una coppia è da considerarsi infertile quando non è in grado di concepire e di avere un bambino dopo due anni di rapporti sessuali liberi. Secondo una ricerca americana pubblicata negli anni Sessanta, circa il 56% delle coppie sane concepiva allora entro I centri elvetici specializzati propongono una serie di servizi molto completa, che cominciano con il monitoraggio e l'analisi delle cause di questa infertilità e giungono sino alla procreazione medicalmente assistita il primo mese di rapporti sessuali; il 78% entro il sesto mese e ben l 86% delle coppie concepiva entro il dodicesimo mese. Oggi questa situazione è cambiata, anche perché si sono diversificati i metodi di prevenzione alle gravidanze indesiderate. La condizione di infertilità, definita come incapacità di concepire dopo due anni di rapporti intenzionalmente fecondi, interessa oggi statisticamente circa il 12-15% delle coppie: è quindi diventato un problema di dimensioni sociali che, oltre alla valenza sanitaria, ne possiede altre di ordine psicologico, familiare, personale e relazionale. I centri elvetici specializzati propongono una serie di servizi molto completa, che cominciano con il monitoraggio e l'analisi delle cause di questa infertilità e giungono sino alla procreazione medicalmente assistita, passando per tutte le fasi intermedie: l'analisi genetica per determinare l'eventuale predisposizione verso patologie specifiche e invalidanti, l'accompagnamento psico-terapeutico, il prelievo degli ovuli, la fecondazione (tradizionale o eterologa, secondo i casi), la diagnosi pre-impianto e lo screening, il monitoraggio costante della gestante durante tutto il periodo della gravidanza sino al parto. Sono garantiti anche, nella quasi totalità dei centri, i servizi di preservazione della fertilità, ovvero la crioconservazione degli ovociti, che offre alle donne la possibilità di avere a disposizione una riserva ovocitaria per pianificare la gravidanza nei tempi da loro ritenuti idonei e di conservare la fertilità anche quando la donna debba sottoporsi a terapie antitumorali. In condizioni naturali, la donna produce un uovo maturo ogni 28 giorni, tuttavia la probabilità di una crioconservazione e di una successiva fecondazione con un solo ovocita è molto bassa. Per aumentare le probabilità di sopravvivenza delle uova e la possibilità di fecondarle dopo la crioconservazione, la donna si sottopone a una stimolazione ormonale per produrre un maggior numero di ovociti. Segue il prelievo ovocitario in sedazione assolutamente indolore e la conservazione (che può durare anche diversi anni). Nei casi in cui la coppia non possa assolutamente avere figli, per i motivi più diversi, alcuni centri si occupano anche delle pratiche per la donazione di sperma e di ovociti. Se la donazione del liquido seminale è una pratica da molti anni nota, sperimentata e accettata, la donazione di ovociti incontra ancora, a livello psicologico, molte resistenze nell'utenza interessata, pur essendo, al giorno d oggi, il trattamento più efficace nell ambito della riproduzione assistita: la percentuale di successo attuale per ogni tentativo è del 60-70% circa. Nei casi in cui si dovessero fare più tentativi, il tasso di gravidanza accumulato, raggiunge il 90%, dopo un massimo di quattro tentativi. Si tratta in realtà di un programma all'avanguardia, al quale possono accedere le donne (fino a un'età massima di 49 anni compiuti) che presentano: esaurimento della funzione ovarica; menopausa precoce fisiologica; menopausa chirurgica (asportazione parziale o totale delle ovaie); malattie genetiche trasmissibili alla prole; plurimi fallimenti di fecondazione nelle tecniche di procreazione assistita; plurimi fallimenti di annidamento embrionale; endometriosi. Da sapere PROCREA, CI GUIDA LA PASSIONE PER LA VITA A LUGANO IL CENTRO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE CHE HA AIUTATO 10MILA COPPIE A DIVENTARE GENITORI Diventare genitori. Un passaggio non così facile per molte coppie. L Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima che almeno una coppia su cinque abbia dei problemi di infertilità; valore destinato a crescere nel tempo visti gli effetti negativi che stili di vita non corretti (ma molto diffusi) e inquinamento hanno nei confronti delle funzioni riproduttive nell uomo e nella donna. Individuare il problema e trovare la soluzione è il compito che gli specialisti del centro internazionale di medicina della riproduzione ProCrea di Lugano si prefiggono. In più di 15 anni di attività, Pro- Crea ha aiutato oltre 10mila coppie a diventare genitori, analizzando ogni singolo caso e indicando per ciascuno la strada da seguire. «Il giusto approccio alla medicina della riproduzione è quello di chi non cerca solamente di applicare le più innovative tecniche di procreazione assistita, ma le usa quali strumenti per realizzare il sogno di una coppia», spiega Michael Jemec, specialista in medicina della Il giusto approccio alla medicina della riproduzione è quello di chi non cerca solamente di applicare le più innovative tecniche di procreazione assistita, ma le usa quali strumenti per realizzare il sogno di una coppia riproduzione e tra i fondatori del centro ProCrea. «È un processo che richiede attenzione e precisi passaggi». Il primo step è riuscire ad avere un quadro clinico preciso dei pazienti. ProCrea vanta al proprio interno un moderno laboratorio di analisi genetiche molecolari che si basa sulle più recenti scoperte in ambito scientifico. Il laboratorio svolge anche un importante ruolo nel campo della ricerca, ponendosi tra i punti di riferimento sul territorio svizzero. La scienza si coniuga alla tecnologia nel dare alle coppie un grande dono. «Siamo consapevoli della grande responsabilità che ci viene affidata e per questo abbiamo creato un centro in grado di mettere a proprio agio le coppie, accompagnandole verso quella meravigliosa scoperta che è la nascita di una vita», prosegue. ProCrea dispone di una selezionata banca del seme - in Svizzera è infatti possibile accedere alla fecondazione eterologa con seme di donatore - e offre la possibilità di crioconservare gli ovociti. La struttura, di nuova progettazione, si sviluppa su cinque piani ospitando un ampia sala di accoglienza, gli studi dei medici, il laboratorio di analisi genetiche di endocrinologia e di andrologia, due sale operatorie e le camere per le degenze.

7 In collaborazione con CCSI, CCIS Una pubblicazione Da sapere CENTRO CANTONALE DI FERTILITÀ DELL OSPEDALE DI LOCARNO Secondo i dati dell Osservatorio sul turismo procreativo, ogni anno circa 4000 coppie italiane varcherebbero i confini per cercare una risposta al desiderio di concepire un figlio. Grazie a una normativa diversa rispetto a quella italiana e decisamente più flessibile, a una solida reputazione di qualità e alla vicinanza geografica e linguistica, la Svizzera è in testa alle preferenze degli aspiranti genitori provenienti anche da molte altre nazioni europee. Il Centro Cantonale di Fertilità dell Ospedale Regionale di Locarno La Carità accoglie ogni anno decine di coppie provenienti dall'italia. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, le tariffe di questo Centro di eccellenza, legato all Ente Ospedaliero Cantonale del Ticino, sono decisamente concorrenziali, per cui molte coppie si recano in Svizzera non solo per i trattamenti non disponibili in Italia, come la fecondazione eterologa, ma anche per altre pratiche, come la fecondazione omologa, la stimolazione ormonale e la criopreservazione ovocitaria. La difficoltà principale che si trovano ad affrontare molte coppie con problemi di fertilità afferma il Dott. J. Stamm, primario del Centro Cantonale di Fertilità è quella di non poter accedere nel proprio Paese alla fecondazione eterologa, da un donatore di sperma. Ti-Press/EOC Pag. 7 Proprio il Centro di Fertilità di Locarno, fin dalla sua nascita nel 1978, si era dotato di una banca del seme ; è stata la prima struttura svizzera a rendere possibile, nel 1984, la nascita di un bambino con fecondazione in vitro (FIVET), e una delle prime in Europa a portare a termine con successo il transfer intratubarico dei gameti (GIFT), senza cioè fecondazione extracorporea. Nelle tecniche di procreazione assistita spiega il Dott. Stamm procediamo in maniera graduale e il più naturale possibile. Da diversi anni utilizziamo la mild stimulation, un approccio che rispetto a quello tradizionale prevede un dosaggio ormonale molto più contenuto ma che consente comunque il recupero di ovociti adeguati. In questo modo evitiamo alla donna una sovra-medicalizzazione, agendo in linea con i principi della Slow Medicine che guidano il nostro Centro, ovvero fornire una cura appropriata, attenta alle esigenze del singolo paziente, sostenibile finanziariamente e anche dal punto di vista psicologico, grazie al supporto specialistico offerto per tutta la durata del trattamento. Per ulteriori informazioni: Telefono: del Primario: SPECIALITÀ MEDICINALI SVIZZERE ED INTERNAZIONALI PER OSPEDALI E CLINICHE Merlonipharma SAGL import export grossista farmaceutico internazionale corso san Gottardo Chiasso Svizzera Tel: Fax: Web:

8 CALIDA NATURALLY ME. CALIDA è uno dei marchi leader di biancheria europei. L azienda con sede a Sursee, Svizzera, dal 1941 è sinonimo di massima qualità ed è frutto del miglior artigianato tradizionale svizzero: materiali naturali di pregio, un design classico e moderno, nonché finiture di qualità eccellente per una perfetta vestibilità e un comfort senza pari. Con un assortimento straordinario di biancheria da notte, biancheria da giorno, loungewear, biancheria funzionale, shirt, articoli di maglieria e moda mare per gli amanti del fashion e del classico, CALIDA è presente con successo e 125 negozi monomarca in Svizzera, Germania, Austria, Francia, Lussemburgo e nei Paesi Bassi. Con la collaborazione di partner commerciali in tutto il mondo CALIDA vende quotidianamente oltre articoli. CALIDA produce biancheria per le persone che apprezzano i prodotti di qualità scelta e che vogliono sentirsi a proprio agio sul lavoro, la sera, nel tempo libero, a casa e all aria aperta. Le vacanze sono sempre un avventura. Soprattutto in mia compagnia. ALCUNI DEI NOSTRI PARTNER COMMERCIALI IN LOMBARDIA: Fini Patrizia, Milano Al Punto Blu, Milano Franco Luti s.r.l., Milano Bracar s.a.s., Milano Pozzari Intimo, Milano Scalcinati, Bergamo Scrupoli, Lecco Eval, Sesto San Giovanni Pozzi Intimo s.a.s., Treviglio Rovetta La Lingeria SAS, Brescia Pedersoli Intimo, Boario Terme Spazio Intimo s.n.c., Saronno

9 Eccellenze svizzere Aprile 2014 In collaborazione con CCSI, CCIS Una pubblicazione IP Pag. 9 Focus SVIZZERA: IN FAMIGLIA O IN SELLA IN CERCA DI AVVENTURA Svizzera Turismo ha arricchito la sua offerta con due prodotti tematici puntando sempre di più alla comunicazione digitale. Il prodotto Famiglie in viaggio è pensato per i nuclei familiari che vogliono visitare la Svizzera approfittando dell accessibilità delle diverse attrazioni. Le proposte sono strutturate in base ai giorni a disposizione per le vacanze e in base alle preferenze dei propri bambini. Protagonista indiscusso dei consigli di viaggio formato famiglia è ancora una volta il paesaggio svizzero che diventa occasione per escursioni a tema, esperienze balneari, per esplorare grotte o farsi scarrozzare da trenini e impianti di risalita di ogni genere. Fra gli highlights il sentiero delle marmotte sopra Saas-Fee, il Papiliorama di Kerzers con gli animali notturni e il Jungle Trek o la pista per slittino su binari vicino a Lenzerheide, iscritta al Guinness dei primati. Vengono, inoltre, illustrate tutte le possibilità di pernottamento per famiglie: i kidshotel, gli ostelli della gioventù, gli agriturismi e i campeggi. I contenuti sono disponibili su svizzera.it/famiglie, su una brochure cartacea e sulla versione gratuita per Ipad. Da provare la divertente applicazione, la FamilyTrips App, per scovare, tra oltre 1500 consigli, l avventura più adatta alla propria famiglia. Una destinazione rinomata in Vallese per le famiglie è Crans- Montana che vanta il marchio di qualità FamiglieBenvenute. Fra le proposte la passeggiata tematica I Nani e la Chiave d Oro, attorno al lago Grenon, dedicata agli appassionati di fiabe. Lungo il percorso si trovano 15 tavole in quattro lingue (compreso l italiano) che raccontano la storia degli gnomi locali. Si narra che vivessero un tempo vicino al lago e possedessero le chiavi del Paradiso E un sentiero facile e percorribile anche con carrozzine e passeggini. Fra i musei per famiglie vale la pena visitare l Alimentarium a Vevey, incantevole paesino sul Lago di Ginevra, che presenta diversi aspetti del ciclo alimentare in un modo ludico ed interattivo. L esposizione permanente illustra la produzione, la lavorazione, l efficacia e la commercializzazione degli alimenti attraverso quattro sezioni tematiche: cucinare, mangiare, acquistare e digerire. Il secondo prodotto è Outdoor Swiss Made dedicato agli amanti della vita attiva. Svizzera Turismo ha selezionato gli itinerari più suggestivi da fare a piedi, in bici, in mountain-bike, e-bike canoa indicando livello di difficoltà e punti di interesse lungo il percorso. Grazie alla diffusione dei punti di noleggio delle bici elettriche, pedalare non è più un passatempo esclusivo per i super sportivi: tutti possono esplorare i pendii svizzeri con un mezzo salutare ed ecologico. Sulla ViaCook, da Ginevra a Kandersteg, si possono seguire le orme di Thomas Cook che nel 1863 accompagnò il primo gruppo di turisti inglesi in Svizzera: il tratto da Leukerbad al Passo della Gemmi ripercorre la mulattiera, originaria del 1740, che si snoda temeraria lungo la parete del Dauben. La ViaValtellina, da Pontresina a Tirano, ripercorre il sentiero usato per il trasporto del vino costeggiando in parte il tracciato della Ferrovia retica. Da Losanna a Zugo si snoda l Herzroute, l itinerario del cuore: dolci colline, prati di un verde intenso, incantevoli boschi e una splendida vista sulle Alpi. Questo e altri itinerari, completi di cartografia e dettagli, sono consultabili su

10 Eccellenze svizzere Aprile 2014 Pag. 10 Focus CAMERA DI COMMERCIO SVIZZERA IN ITALIA: UNA NATURALE VOCAZIONE ALL'ECCELLENZA L economia svizzera è fortemente dipendente dalle proprie esportazioni, poco più del 50% del PIL proviene dal commercio estero. Per quanto riguarda l'interscambio con l'italia, si dimentica spesso che (nonostante alcuni problemi aperti, come la continuazione verso sud delle grandi linee ferroviarie che attraversano le Alpi, o le trattative concernenti la trasparenza fiscale, o infine le conseguenze del recente referendum sull'immigrazione) i rapporti italo - svizzeri sono eccellenti sia per quanto riguarda gli aspetti economici che culturali e sociali. In effetti, l'interscambio tra Italia e Svizzera si colloca stabilmente al 2-3 posto delle classifiche europee. Come può la Svizzera, che non possiede materie prime e soprattutto ha un livello di costi interni nettamente superiore a quello del resto dell'europa, rimanere compe- Swiss Corner, piazza Cavour titivo sui mercati internazionali? La risposta è una sola: l'eccellenza. E' l'eccellenza l'unica caratteristica dei prodotti e dei servizi che consente alla Svizzera di differenziarsi. L'eccellenza si declina in vari modi: qualità di prodotto, servizio, affidabilità, tecnologia. Certo, un Paese non può eccellere in tutto: come dimostrano settori come la moda o l'arredamento che sono appannaggio dell'italia. Per quanto concerne la Svizzera, salta all'occhio soprattutto la forza del sistema, la vocazione "naturale" della popolazione per l'eccellenza, la qualità delle infrastrutture, che da anni garantisce alla Svizzera posizioni di preminenza nelle classifiche di competitività internazionale. Strutturalmente, la Svizzera può contare su alcuni atouts di grande rilievo: la presenza di numerosi gruppi internazionali, leader nel proprio settore, un sistema di PMI orientate all innovazione, servizi pubblici efficienti. Nell'ottica della ricerca e sviluppo (cui la Svizzera dedica circa il 3% del PIL), la qualità dell'istruzione e soprattutto la stretta collaborazione tra le Università e l'industria. In tal senso, la capacità del sistema economico e del sistema universitario svizzero di attirare talenti stranieri ha dato un grande contributo allo sviluppo dell eccellenza. Esistono notevoli margini di miglioramento delle relazioni italo-svizzere, soprattutto per liberare quelle sinergie che consentirebbero a due Paesi leader in molti settori di consolidare le loro posizioni sui mercati globali. Ma il concetto di eccellenza non si applica solo al mondo dell'economia, bensì anche al contesto culturale e sociale. In questo contesto è nato dalla Camera di Commercio Svizzera in Italia lo Swiss Corner, uno spazio espositivo e di ristoro presso il Centro Svizzero di Piazza Cavour a Milano, il cui scopo principale è di creare un luogo di incontro e confronto tra operatori economici e culturali della Svizzera e dell'italia, ed è perciò aperto a tutti. Grazie al bellissimo progetto dei noti architetti svizzeri Bearth & Deplazes, Swiss Corner è anche un inno all'eccellenza che non si esprime attraverso la qualità di un prodotto o di un servizio, bensì attraverso la capacità di creare un contatto tra persone con i medesimi obiettivi. Lo Swiss Corner può perciò contribuire non solo a conoscere, ma anche a sviluppare quello che è sicuramente uno dei punti di forza dell'economia svizzera: "l'eccellenza del sistema". Film plastici e in alluminio per imballaggio flessibile Alufoil and plastic films for flexible packaging. Tel Fax

11 In collaborazione con CCSI, CCIS Una pubblicazione Pag. 11 Focus ISTITUTI BANCARI IN SVIZZERA. LE TANTE OPPORTUNITÀ DI ACCESSO AL CREDITO D'IMPRESA E AL CREDITO AL CONSUMO Manuele Bellenchia Quando si pensa alla Svizzera è giocoforza pensare alle banche e a quel settore finanziario che movimenta capitali e che negli anni dal 2008 a oggi è stato la causa nel mondo della pesante crisi che ha coinvolto tutte le economie. A differenza di molti altri mercati, però, la Svizzera è particolarmente competitiva proprio in questo settore, che rappresenta una quota elevatissima del PIL: il 13 % contro il 4 % della Francia o della Germania. Nonostante questa maggiore esposizione ai rischi, la piazza finanziaria elvetica si è dimostrata solida, e durante la crisi ha beneficiato di aiuti statali in misura nettamente minore rispetto a quanto avvenuto in altri Paesi europei ed extra-europei. La recessione che ha colpito l Europa sembra infatti aver risparmiato la Svizzera, che ha continuato a movimentare capitali e a produrre a un ritmo costante. Secondo uno studio della rete globale di revisione RSM tanto per fornire qualche dato numerico tra il 2007 e il 2011 il numero di aziende in Svizzera è aumentato da a , uno dei tassi più alti nell area Ocse: unità, pari ad un tasso di crescita medio annuo del 6,8%. Nel 2013 il PIL della Svizzera è aumentato del 2%, mentre l Italia ha chiuso il 2013 con un calo del pil dell 1,9 % e un calo della produzione industriale del 3,8%. Inoltre, i dati economici più recenti continuano a considerare il franco svizzero come una delle monete più forti del mondo, con un bassissimo tasso d'inflazione. Che cosa significa per un'azienda o un privato che è in cerca di credito? Sostanzialmente che il ventaglio di opportunità offerto dagli istituti della confederazione elvetica in questo momento è molto più ampio di quello offerto dalle banche italiane. Secondo dati forniti dal Dipartimento federale degli affari esteri, le banche svizzere sono leader mondiali nei campi del private banking o della gestione dei patrimoni transfrontalieri per clienti privati. Nel 2007 amministravano circa il 27% dei capitali mondiali privati e istituzionali investiti in fondi offshore. Più di un terzo degli introiti delle due grandi banche nazionali (UBS e Crédit Suisse) proviene dal settore private banking; esse gestiscono oltre il 30% dei depositi e dei crediti sul mercato nazionale. Il bilancio cumulato di questi due colossi bancari supera di sei volte il PIL della Svizzera. Ma oltre ai due colossi, il sistema è organizzato con banche cantonali, banche private e cooperative. La Svizzera conta 24 banche cantonali; sono banche dello Stato che appartengono interamente o parzialmente ai singoli cantoni. Storicamente il loro ruolo è consistito nel sostenere e nel difendere l economia del rispettivo cantone, concedendo crediti a condizioni favorevoli. Operano principalmente all'interno del territorio di riferimento, ma sono collegate tra loro a livello nazionale. Numerose banche private si sono installate in Svizzera; le più antiche esistono dal XVII secolo. I banchieri privati assumono una responsabilità illimitata per le attività del loro istituto; in caso di bancarotta, per esempio, potrebbero perdere tutto il proprio patrimonio; il Fondo Monetario Internazionale, che le ha di recente monitorate, ne ha evidenziato la solidità e ha apprezzato i recenti interpìventi di ricapitalizzazione, poiché oggi queste banche si devono confrontare con la necessità di consolidarsi, a causa o della crescente pressione della concorrenza esercitata dalle grosse banche internazionali che offrono servizi simili. In questo scenario non possiamo dimenticare le banche on-line: alcune di quelle più note a livello mondiale hanno in Svizzera la loro sede centrale. Nel paesaggio bancario della Svizzera si innesta anche una rete di cooperative bancarie (dette anche banche di credito cooperativo), come le banche Raiffeisen che 350 filiali locali, situate principalmente in piccoli centri e nelle zone rurali. Ogni filiale è gestita giuridicamente in modo autonomo e organizzata in modo cooperativo: i membri hanno potere decisionale condividendo la responsabilità del buon rendimento della loro filiale.

12 Città svizzere tutte da godere. Lugano, Ticino Scopri le nostre sorprendenti e piacevolissime città boutique svizzere: graziosi centri storici dal carattere accogliente offrono molteplicità culturale e sono un invito alla scoperta. MySwitzerland.com/citta

Camera di Commercio Italiana per la Svizzera fondata nel 1909. ALIMENTARE, FORMAGGI, PARMIGIANO REGGIANO: il mercato svizzero

Camera di Commercio Italiana per la Svizzera fondata nel 1909. ALIMENTARE, FORMAGGI, PARMIGIANO REGGIANO: il mercato svizzero ALIMENTARE, FORMAGGI, PARMIGIANO REGGIANO: il mercato svizzero Reggio Emilia, 11.07.2007 RELAZIONI ECONOMICHE CON L ESTERO E MADE IN ITALY Sesto mercato target per il Made in Italy /11/07 (Mln ) 4000 3000

Dettagli

il caffè, per essere buono, deve essere nero come la notte, caldo come l inferno e dolce come l amore

il caffè, per essere buono, deve essere nero come la notte, caldo come l inferno e dolce come l amore Ho.Re.Ca. La Cultura del Marchio Un azienda storica Da un piccolo Seme nasce un grande Tesoro il caffè, per essere buono, deve essere nero come la notte, caldo come l inferno e dolce come l amore L importanza

Dettagli

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Progetto promosso da: Con il patrocinio di: OSSERVATORIO SANA 2015 OSSERVATORIO SANA 2015 a cura di OBIETTIVI

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18

Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18 Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18 01. IL PROCESSO RIPRODUTTIVO 3 La Riproduzione umana 4 Infertilità di coppia 5 Percorsi terapeutici e opportunità 6 L Inseminazione

Dettagli

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L FOOD FILM FEST C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L BERGAMO 15-20 SETTEMBRE 2015 piazza dante - domus bergamo quadriportico del sentierone palazzo dei contratti e delle manifestazioni COSA - DOVE

Dettagli

La vita è un viaggio meraviglioso. ProCrea, il primo passo.

La vita è un viaggio meraviglioso. ProCrea, il primo passo. La vita è un viaggio meraviglioso. ProCrea, il primo passo. La massima competenza nelle terapie di fecondazione assistita, il meglio del turismo verso una nuova vita. ThinkLuxury è un nuovo ed innovativo

Dettagli

Spirit of the mountain

Spirit of the mountain Spirit of the mountain BERGAMO MILANO PONTRESINA SESTRIERE VERONA CINQUE FESTIVAL, UN GRANDE NETWORK L IDEA L'Associazione Montagna Italia nasce nel 1996 con lo scopo di promuovere il turismo, il rispetto

Dettagli

Gruppo Cornèr Banca. I vostri valori, i nostri valori.

Gruppo Cornèr Banca. I vostri valori, i nostri valori. Gruppo Cornèr Banca I vostri valori, i nostri valori. Gruppo Cornèr Banca 2 Banca privata 3 Mercato svizzero 4 Mercato internazionale 5 Private banking 6 Crediti 7 Cornèrcard 8 Area Mercati 9 Intermediari

Dettagli

Il Canton Ticino a Expo 2015

Il Canton Ticino a Expo 2015 Il Canton Ticino a Expo 2015 Paolo Beltraminelli Presidente del Consiglio di Stato Luigi Pedrazzini Delegato cantonale Expo 2015 del Consiglio di Stato Giampiero Gianella Cancelliere dello Stato Il Canton

Dettagli

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET)

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) TECNICHE DI II - III LIVELLO Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) È una tecnica di PMA in cui i gameti (ovocita per la donna e spermatozoo per l uomo) si incontrano all esterno del

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Laura Pedriali Settore Cooperazione transfrontaliera e programmazione integrata

Dettagli

10 Turismo. Introduzione

10 Turismo. Introduzione 0 Turismo 2 Introduzione 3 Panorama 3 Il settore turistico ticinese 3 Evoluzioni recenti della domanda nel settore turistico 4 La domanda alberghiera per provenienza degli ospiti 5 La domanda alberghiera

Dettagli

Programma di Ricezione Ovocitaria

Programma di Ricezione Ovocitaria Programma di Ricezione Ovocitaria Programma di Ricezione ovocitaria Indice La ricezione ovocitaria... 3 In che consiste il trattamento?... 4 Prima di iniziare il trattamento........ 4 La prima visita alla

Dettagli

La Meseda DUE GIORNI DI PROFUMI, COLORI, EMOZIONI E SAPORI

La Meseda DUE GIORNI DI PROFUMI, COLORI, EMOZIONI E SAPORI La Meseda A G R I T U R I S M I I N T A V O L A DUE GIORNI DI PROFUMI, COLORI, EMOZIONI E SAPORI DUE GIORNI PER SCOPRIRE IL TERRITORIO A SUD DELLE ALPI La Meseda A G R I T U R I S M I I N T A V O L A Una

Dettagli

CREMA DI BURRATA DORÈ Tipicità pugliese, tradizione italiana, gusto internazionale. Milano 21 giugno 2015

CREMA DI BURRATA DORÈ Tipicità pugliese, tradizione italiana, gusto internazionale. Milano 21 giugno 2015 CREMA DI BURRATA DORÈ Tipicità pugliese, tradizione italiana, gusto internazionale Milano 21 giugno 2015 Si svolgerà lunedì 29 giugno alle ore 17,30 sulla terrazza del ristorante Bèsame Mucho al Padiglione

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 Sommario Presentazione generale...3 1. LA QUALITA e IL MARCHIO OSPITALITA ITALIANA...4 1.1 Elementi base della qualità totale nelle

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine

Dettagli

Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS

Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS Quadro di riferimento Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS Tendenze primo semestre 2012 L economia svizzera è una delle più ricche e solide dell Occidente, fortemente orientata ai servizi ed

Dettagli

Newsletter n.10. La multifunzionalità verso Expo 2015: un bilancio del progetto

Newsletter n.10. La multifunzionalità verso Expo 2015: un bilancio del progetto Newsletter n.10 La multifunzionalità verso Expo 2015: un bilancio del progetto Un iniziativa a sostegno delle aree rurali Con questa decima Newsletter siano giunti alla fase delle considerazioni finali

Dettagli

L agroalimentare nell economia del Paese: occupazione, innovazione, qualità, consumi, export

L agroalimentare nell economia del Paese: occupazione, innovazione, qualità, consumi, export L agroalimentare nell economia del Paese: occupazione, innovazione, qualità, consumi, export Roberto Monducci Istituto nazionale di statistica Direttore del Dipartimento per i conti nazionali e le statistiche

Dettagli

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema Aspen Institute Italia Studio curato da: Servizio Studi e Ricerche, Intesa Sanpaolo ISTAT IMT Alti Studi, Lucca Fondazione Edison LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE Prima

Dettagli

Thai-Italian Chamber of Commerce

Thai-Italian Chamber of Commerce IL MERCATO AGROALIMENTARE IN THAILANDIA Il settore del Food in Thailandia è sicuramente uno dei piu promettenti e in rapida crescita. La concorrenza sta crescendo di pari passo; ogni anno infatti assistiamo

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA

RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA In questi ultimi anni la crisi economica, in particolare europea, ha inferto colpi durissimi alle PMI. Alcune piccole e medie imprese

Dettagli

Tianjin/Pechino Victoria Trading La porta di accesso al mercato cinese

Tianjin/Pechino Victoria Trading La porta di accesso al mercato cinese Tianjin/Pechino Victoria Trading La porta di accesso al mercato cinese La Cerimonia dell Accordo tra European Trade Centre e Victoria Trading Il progetto Tianjin è una nuova porta di accesso al mercato

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

OSSERVATORIO SANA 2015

OSSERVATORIO SANA 2015 Progetto promosso da: Progetto realizzato da: Progetto realizzato con il patrocinio di: OSSERVATORIO SANA 2015 A CURA DI NOMISMA L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO La filiera biologica italiana

Dettagli

L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche

L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, nata e promossa nel 2004 dall associazione internazionale Slow Food con la collaborazione delle regioni

Dettagli

6. Mercato dei capitali e finanziamenti

6. Mercato dei capitali e finanziamenti Frédéric Monnerat, (canton of Geneva) 6. Mercato dei capitali e finanziamenti Tavola dei contenuti 6.1 Il centro finanziario svizzero 6.2 La Banca Nazionale Svizzera 6. Il sistema bancario svizzero 6.4

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it Gusto

Dettagli

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone Glossario essenziale a cura di Salvino Leone I molti termini tecnici usati dagli addetti ai lavori in materia di procreazione assistita non sono usuali. Ne proponiamo un elenco che pur non essendo completo

Dettagli

Q U A L I T Y M A K E S D I F F E R E N C E

Q U A L I T Y M A K E S D I F F E R E N C E Q U A L I T Y M A K E S D I F F E R E N C E CONCEPT Italia: culla del design e della creatività Bellezza, tradizione, arte, storia e cultura fanno dello stile italiano un sinonimo di eccellenza, da sempre

Dettagli

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Comunicazione visiva

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Comunicazione visiva Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design Corso di laurea in Comunicazione visiva Dipartimento ambiente costruzioni e design Il Dipartimento

Dettagli

Il turismo culturale e l analisi dell impatto economico nelle regioni meridionali

Il turismo culturale e l analisi dell impatto economico nelle regioni meridionali Il turismo culturale e l analisi dell impatto economico nelle regioni meridionali Salvio Capasso Responsabile Ufficio Economia delle Imprese e Mediterraneo - SRM Paestum, 30 Ottobre 2014 Agenda Il turista

Dettagli

LE PROSPETTIVE DI MERCATO PER IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI

LE PROSPETTIVE DI MERCATO PER IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI Conegliano, 20 febbraio 2014 DENIS PANTINI Direttore Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa LE PROSPETTIVE DI MERCATO PER IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI I temi di approfondimento

Dettagli

IL PROGETTO PArC. Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti

IL PROGETTO PArC. Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti IL PROGETTO PArC Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti PREMESSA L incontro tra produttori e consumatori sta acquisendo

Dettagli

Il futuro delle Biotecnologie è nei nuovi investitori

Il futuro delle Biotecnologie è nei nuovi investitori Il futuro delle Biotecnologie è nei nuovi investitori Sommario Con un tasso di crescita di nuove imprese intorno al 50%, l Italia delle biotecnologie sta progressivamente recuperando il ritardo maturato

Dettagli

Costruendo valore per il turismo in Lombardia

Costruendo valore per il turismo in Lombardia Costruendo valore per il turismo in Lombardia Chi siamo Explora S.C.p.A. ha il compito di promuovere la Lombardia e Milano sul mercato turistico nazionale ed internazionale. La società opera esattamente

Dettagli

Carta straccia la materia prima sostenibile

Carta straccia la materia prima sostenibile Carta straccia la materia prima sostenibile LA CARTA STRACCIA RESTA QUI Per tradizione innovativi www.perlen.ch Una produzione il più possibile ecologica La Perlen Papier AG è stata fondata nel 1873 nel

Dettagli

SPECIALE OFFERTA SOCI HARBOUR. Qualità artigianale italiana, in tutto il mondo.

SPECIALE OFFERTA SOCI HARBOUR. Qualità artigianale italiana, in tutto il mondo. SPECIALE OFFERTA SOCI HARBOUR Qualità artigianale italiana, in tutto il mondo. Come Ordinare i Prodotti 1 - Ordine minimo di 50,00 2 - Consegna gratuita a domicilio (in Milano) 3 - Inoltrare l ordine via

Dettagli

Il Made in Italy in India PROGRAMMA STRAORDINARIO DI PROMOZIONE

Il Made in Italy in India PROGRAMMA STRAORDINARIO DI PROMOZIONE Il Made in Italy in India PROGRAMMA STRAORDINARIO DI PROMOZIONE promosso e finanziato dal IL MERCATO Il sistema economico indiano sta progressivamente cambiando forma: da economia rigidamente pianificata,

Dettagli

Leadership & Empowerment

Leadership & Empowerment Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento scienze aziendali e sociali Leadership & Empowerment Corso valido per il conseguimento del Master of Advanced Studies in Human Capital

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 725 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori RIPAMONTI, PALERMI, SILVESTRI e TIBALDI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 30 GIUGNO 2006 Modifiche alla legge 19 febbraio

Dettagli

Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2

Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2 Agosto 2012 contenuto 8 Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2 Mantenimento di fertilitá-nuove possibilitá presso il GENNET...3 Isteroscopia

Dettagli

COFFEE EXPERIENCE WORLDWIDE SEDUCTION

COFFEE EXPERIENCE WORLDWIDE SEDUCTION COFFEE EXPERIENCE WORLDWIDE SEDUCTION Dal 1975 Una storia Italiana di lavoro, di valori, di qualità, di ricerca e conoscenza... U N A S T O R I A D I C A F F È ICAF nasce dalla passione e dalla competenza

Dettagli

Schweizerischer Verband der Telekommunikation Association Suisse des Télécommunications Swiss Telecommunications Association

Schweizerischer Verband der Telekommunikation Association Suisse des Télécommunications Swiss Telecommunications Association Schweizerischer Verband der Telekommunikation Association Suisse des Télécommunications Swiss Telecommunications Association Svizzera ben posizionata sul mercato dei Data Center dossierpolitica 19 novembre

Dettagli

l Azienda Vitivinicola della famiglia Bersi Serlini

l Azienda Vitivinicola della famiglia Bersi Serlini Esperienze Gustose ! Esperienze Gustose Esperienze Gustose! La II edizione di Esperienze Gustose sarà ospitata nel cuore della Franciacorta, presso l Azienda Vitivinicola della famiglia Bersi Serlini,

Dettagli

Progetto di promozione turistica territoriale 2012

Progetto di promozione turistica territoriale 2012 Progetto di promozione turistica territoriale 2012 Disciplina delle Strade del Vino l obiettivo principale consiste nella valorizzazione dei territori a vocazione agricola e vinicola, con particolare riferimento

Dettagli

NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta

NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta Silvia ZUCCONI Coordinatore Area Agroalimentare NOMISMA > SUPERFICI BIO SUPERFICI BIOLOGICHE (milioni di

Dettagli

4 WORLD TRAVEL FORUM PER LA PACE www.generazioninelcuoredellapace.ch

4 WORLD TRAVEL FORUM PER LA PACE www.generazioninelcuoredellapace.ch LUGANO 08 10 NOVEMBRE 2014 4 WORLD TRAVEL FORUM PER LA PACE www.generazioninelcuoredellapace.ch PROGRAMMA TURISTICO In collaborazione con l Associazione Culture Ticino Network di Lugano LUGANO EASY TOUR

Dettagli

Buon giorno, Vi invito a scoprire più da vicino la mia marca e sarei lieto di poter annoverarvi a breve tra i miei fedeli clienti.

Buon giorno, Vi invito a scoprire più da vicino la mia marca e sarei lieto di poter annoverarvi a breve tra i miei fedeli clienti. B A 2 Buon giorno, Massimo Cerutti questo non è solo il mio nome, ma anche una marca, garanzia di caffè per passione: una storia d amore vissuta appieno, ai massimi livelli, densa di tradizione: da oltre

Dettagli

MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano,

MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano, MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano, 1 novembre 2013 [pag. 2] Perché partecipare ai Workshop Meeting Italy [pag. 3] I buyer che partecipano ai Workshop Meeting Italy [pag.

Dettagli

CESCOT CENTRO SVILUPPO COMMERCIO TURISMO E SERVIZI

CESCOT CENTRO SVILUPPO COMMERCIO TURISMO E SERVIZI CESCOT CENTRO SVILUPPO COMMERCIO TURISMO E SERVIZI Cescot Bergamo è l Ente di formazione promosso da Confesercenti che si occupa di fornire interventi formativi indirizzati alle imprese appartenenti ai

Dettagli

Rimini Bike Hotels 2013. A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva

Rimini Bike Hotels 2013. A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva Rimini Bike Hotels 2013 A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva aprile 2012 LO SCENARIO DI RIFERIMENTO Oggi il turismo e le motivazioni che lo alimentano sono profondamente cambiate Ci

Dettagli

Comunicato. I ticinesi campioni svizzeri nella tutela del clima

Comunicato. I ticinesi campioni svizzeri nella tutela del clima Comunicato I ticinesi campioni svizzeri nella tutela del clima Zurich Svizzera www.zurich.ch Zurigo Compagnia di Assicurazioni SA Zurigo Compagnia di Assicurazioni sulla Vita SA Media Relations Thurgauerstrasse

Dettagli

Quindici anni di turismo internazionale dell'italia (1997-2011) Andrea Alivernini, Emanuele Breda ed Eva Iannario. Roma 22 giugno 2012

Quindici anni di turismo internazionale dell'italia (1997-2011) Andrea Alivernini, Emanuele Breda ed Eva Iannario. Roma 22 giugno 2012 Quindici anni di turismo internazionale dell'italia (1997-2011) Andrea Alivernini, Emanuele Breda ed Eva Iannario Roma 22 giugno 2012 Arrivi e spesa per viaggi internazionali nel mondo (milioni di viaggiatori

Dettagli

LA FECONDAZIONE ARTIFICIALE

LA FECONDAZIONE ARTIFICIALE LA FECONDAZIONE ARTIFICIALE Bioeticista, Presidente Movimento PER Politica Etica Responsabilità, Vice Presidente della Commissione Cultura della Regione Lazio, Presidente WWALF World Women s Alliance for

Dettagli

BAROMETRO IPSOS - EUROP ASSISTANCE 2011

BAROMETRO IPSOS - EUROP ASSISTANCE 2011 BAROMETRO IPSOS - EUROP ASSISTANCE 2011 Gli europei e le vacanze estive: abitudini e tendenze Sintesi della ricerca Anche quest anno l Istituto di Ricerca IPSOS ha realizzato per conto di Europ Assistance

Dettagli

Studenti delle scuole universitarie svizzere 2013: rapporto analitico. 17% di studenti internazionali nelle scuole universitarie

Studenti delle scuole universitarie svizzere 2013: rapporto analitico. 17% di studenti internazionali nelle scuole universitarie Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 29.09.2015, 9:15 15 Formazione e scienza N. 0352-1509-00 delle scuole universitarie svizzere 2013: rapporto

Dettagli

Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition. Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005

Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition. Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005 Education at a Glance: OECD Indicators - 2005 Edition Summary in Italian Uno sguardo all educazione: Indicatori OCSE Edizione 2005 Riassunto in italiano L educazione e l apprendimento lungo tutto l arco

Dettagli

locale MANOR FOOD (Mercati Manor Food e Ristoranti Manora) Linee guida per il marchio proprio di MANOR La presente versione è valida per l anno 2015

locale MANOR FOOD (Mercati Manor Food e Ristoranti Manora) Linee guida per il marchio proprio di MANOR La presente versione è valida per l anno 2015 Linee guida per il marchio proprio di MANOR locale MANOR FOOD (Mercati Manor Food e Ristoranti Manora) La presente versione è valida per l anno 2015 Situazione al 31 dicembre 2014 Autore: Commissione del

Dettagli

IMPORT EXPORT IL COMMERCIO ESTERO DELL ALTO ADIGE VISTO DA VICINO. Quale importanza riveste il commercio estero per l Alto Adige?

IMPORT EXPORT IL COMMERCIO ESTERO DELL ALTO ADIGE VISTO DA VICINO. Quale importanza riveste il commercio estero per l Alto Adige? IMPORT EXPORT IL COMMERCIO ESTERO DELL ALTO ADIGE VISTO DA VICINO 5 Quale importanza riveste il commercio estero per l Alto Adige? Dove esporta e da dove importa l Alto Adige? Quali sono per l Alto Adige

Dettagli

L internazionalizzazione leggera in Sicilia. Il IV Rapporto della Fondazione RES

L internazionalizzazione leggera in Sicilia. Il IV Rapporto della Fondazione RES L internazionalizzazione leggera in Sicilia. Il IV Rapporto della Fondazione RES Pier Francesco Asso ECONOMIA SICILIANA Si illustrano alcuni risultati del IV rapporto di ricerca della Fondazione RES dedicato

Dettagli

PROFILO AZIENDALE MESSICAN CAFFE S.R.L.

PROFILO AZIENDALE MESSICAN CAFFE S.R.L. PROFILO AZIENDALE CENNI STORICI Nasce agli inizi degli anni 60, per volontà del suo fondatore Giuseppe Amato. Coadiuvato dalla moglie fonda quindi una ditta individuale denominata Torrefazione Caffè di

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA NUMERI E CAUSE La fertilità della specie umana è bassa. Infatti, ad ogni ciclo mestruale, una

Dettagli

LUSSEMBURGO Il contesto economico ed

LUSSEMBURGO Il contesto economico ed LUSSEMBURGO Il contesto economico ed il mercato agroalimentare Dott.ssa Luisa Castelli Segretario Generale CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LUSSEMBURGHESE Roma, 3 marzo 2011 LUSSEMBURGO: posizione strategica

Dettagli

IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE

IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE Il Centro Medico Manzanera ha stabilito un programma di ovodonazione per coppie residenti all estero che permette di ottenere alti tassi di successo e, allo stesso tempo,

Dettagli

Progetto. promo-commercializzazione. TurismoFVG 2010

Progetto. promo-commercializzazione. TurismoFVG 2010 Progetto promo-commercializzazione TurismoFVG 2010 Obiettivi generali del progetto Progetto per la realizzazione di un programma di commercializzazione del prodotto turistico della Regione Friuli Venezia

Dettagli

3 Studi di caso in Francia

3 Studi di caso in Francia 3 Studi di caso in Francia 3.1 La figura del manager alberghiero 3.1.1 Identificazione della figura La figura del manager alberghiero, individuabile nel Directeur d Hébergement, patron d hotel, hotelier,

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE: UN VANTAGGIO PER TUTTI

FORMAZIONE PROFESSIONALE: UN VANTAGGIO PER TUTTI FORMAZIONE PROFESSIONALE: UN VANTAGGIO PER TUTTI FORMAZIONE PROFESSIONALE: UN VANTAGGIO PER TUTTI Per il polo intellettuale e industriale svizzero è indispensabile poter contare su quadri e dirigenti adeguatamente

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino Marzo - maggio 2015 Contenuti La sintesi dell Osservatorio del Turismo 3 Analisi per regioni turistiche svizzere 4 Arrivi e pernottamenti mensili

Dettagli

STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA

STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA DISCIPLINARE DI QUALITÀ DELLA STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1. TIPOLOGIE DI AZIENDE AMMESSE NELL ITINERARIO...5 2. REQUISITI DI QUALITÀ... 6 2.1. AZIENDE, CONSORZI E COOPERATIVE

Dettagli

I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA

I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA 2 I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA I MERCATI SONO UNO STRUMENTO CHIAVE DI SVILUPPO DELLA RIGENERAZIONE URBANA, DI STILI DI VITA SOSTENIBILI, DELL OCCUPAZIONE E IMPRENDITORIALITÀ NELLE CITTÀ.

Dettagli

AREAVIVA Progetto mercato enogastronomico locale

AREAVIVA Progetto mercato enogastronomico locale Agli attori protagonisti di AREAVIVA Tesserete Luglio 2014 AREAVIVA Progetto mercato enogastronomico locale Premessa Quando la stagione dell alpeggio si avvia lentamente al termine, i colori del paesaggio

Dettagli

Pingu s English. L inglese è un gioco da bambini Un investimento sul futuro anche per te. Impara a guadagnare dall apprendimento.

Pingu s English. L inglese è un gioco da bambini Un investimento sul futuro anche per te. Impara a guadagnare dall apprendimento. Pingu s English L inglese è un gioco da bambini Un investimento sul futuro anche per te Impara a guadagnare dall apprendimento. Pingu s Trai vantaggio dalla nostra English inarrivabile esperienza. Linguaphne

Dettagli

Paniere dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale - Anno 2008 coefficienti di ponderazione - base dicembre 2007 = 100

Paniere dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale - Anno 2008 coefficienti di ponderazione - base dicembre 2007 = 100 Riso 1.064 Pane 13.504 Pasta 5.808 Cereali e farine 590 Pasticceria 4.905 Biscotti dolci 2.742 Biscotti salati 1.709 Alimenti dietetici 374 Altri cereali e piatti pronti 2.505 Carne bovina fresca 18.572

Dettagli

Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012

Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012 Studio sui fallimenti aziendali e la costituzione d imprese 24. 7. 2012 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e costituzioni

Dettagli

Capitolo 18. Turismo

Capitolo 18. Turismo Capitolo 18 Turismo 18. Turismo Il sistema delle statistiche ufficiali sul turismo si avvale di diverse fonti informative, la maggior parte delle quali rappresentate da rilevazioni ed elaborazioni Istat.

Dettagli

La nostra visione del traffico transfrontaliero di merci e di viaggiatori è ben diversa! Per illustrarla vi abbiamo invitato a questo incontro.

La nostra visione del traffico transfrontaliero di merci e di viaggiatori è ben diversa! Per illustrarla vi abbiamo invitato a questo incontro. Signore e signori, questo cartello, fotografato alla stazione di confine di Domodossola, dice tutto sull attuale situazione nel traffico ferroviario tra l Italia e la Svizzera: Strutture obsolete Impianti

Dettagli

LUGANO COMMODITY TRADING ASSOCIATION - LCTA -

LUGANO COMMODITY TRADING ASSOCIATION - LCTA - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DELLA LUGANO COMMODITY TRADING ASSOCIATION (LCTA) Introduzione La Lugano Commodity Trading Association (LCTA) è un associazione senza scopo di lucro con sede a Lugano nata

Dettagli

L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal

L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal Marcella Pedroni Fiere di Parma Spa Confindustria Palermo, 16 aprile 2014 L Industria Alimentare Italiana Consuntivo 2013 Fatturato

Dettagli

Il Caffè Espresso per Eccellenza

Il Caffè Espresso per Eccellenza Il Caffè Espresso per Eccellenza Oltre 11.000 controlli qualitativi effettuati ogni anno assicurano la qualità del caffè Meseta. Già nei paesi d origine i nostri tecnici specializzati selezionano con grande

Dettagli

SALONE EUROMEDITERRANEO DEL BUON CIBO E DEL BUON VINO

SALONE EUROMEDITERRANEO DEL BUON CIBO E DEL BUON VINO SALONE EUROMEDITERRANEO DEL BUON CIBO E DEL BUON VINO 29-30 NOVEMBRE - 1 DICEMBRE 2014 CENTRO LE CIMINIERE - CATANIA www.expofoodandwine.com LE STRADE LA STRADA DEL VINO Area dedicata alle aziende vitivinicole,

Dettagli

Candidatura dell itinerario culturale del Consiglio d Europa. Le vie del cioccolato

Candidatura dell itinerario culturale del Consiglio d Europa. Le vie del cioccolato Candidatura dell itinerario culturale del Consiglio d Europa Le vie del cioccolato Cioccolato patrimonio storico culturale da tutelare Partendo dal presupposto che il cioccolato è un invenzione europea

Dettagli

Costituzione di società a partecipazione straniera

Costituzione di società a partecipazione straniera INVESTIMENTI IN TUNISIA Normativa riguardante gli investimenti esteri Il Codice degli Investimenti del 21 dicembre 1993 (legge n 93-120), rappresenta uno degli strumenti base su cui la Tunisia punta per

Dettagli

COOKING MANIA. PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016

COOKING MANIA. PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016 COOKING MANIA PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016 La Sicilia ha un patrimonio gastronomico unico al mondo e la nostra Accademia ha come obiettivo principale quello di valorizzare tutti i prodotti

Dettagli

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e Hotel School S. Cristina: fare, gustare, sperimentare un altro punto di vista su Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei

Dettagli

Fondo Parchi Agroalimentari Italiani

Fondo Parchi Agroalimentari Italiani Strettamente riservato e confidenziale Fondo Parchi Agroalimentari Italiani Progetto FICO Illustrazione del Progetto 1 Introduzione Il fondo PAI Il fondo PAI, Parchi Agroalimentari Italiani, gestito da

Dettagli

1. Visione, incarico e compiti dell Azienda di Soggiorno di Merano ai sensi dello statuto

1. Visione, incarico e compiti dell Azienda di Soggiorno di Merano ai sensi dello statuto Azienda di Soggiorno di Merano: orientamento strategico 2015-2018 1. Visione, incarico e compiti dell Azienda di Soggiorno di Merano ai sensi dello statuto 2. Processo strategico dell Azienda per Merano

Dettagli

THE FACTORY PROFILE IL CUORE DELL IMPRESA

THE FACTORY PROFILE IL CUORE DELL IMPRESA THE FACTORY PROFILE IL CUORE DELL IMPRESA ' LA FAMIGLIA, LE PERSONE, I VALORI, IL BRAND, LA TECNOLOGIA, I MERCATI... RAFFIGURAZIONE DI UN AZIENDA ' AL PASSO CON I TEMPI GD DORIGO rappresenta una delle

Dettagli

Turchia paese emergente dalle grandi prospettive

Turchia paese emergente dalle grandi prospettive Turchia paese emergente dalle grandi prospettive Questo rapporto è stato redatto da un gruppo di lavoro dell Area Studi, Ricerche e Statistiche dell Ex - ICE Coordinamento Gianpaolo Bruno Redazione Antonio

Dettagli

il mercato dei prodotti agroalimentari in F R A N C I A

il mercato dei prodotti agroalimentari in F R A N C I A (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) il mercato dei prodotti agroalimentari in F R A N C I A 1 R e g n o U n i t o G i a p p o n e G e r m a n i a S t a t i U n i t i S v i z z e r a F r a n c

Dettagli

OPERATORE BREVE PROFILO OPERATORE TITOLO PROGETTO DESTINATARI

OPERATORE BREVE PROFILO OPERATORE TITOLO PROGETTO DESTINATARI OPERATORE BREVE PROFILO OPERATORE TITOLO PROGETTO DESTINATARI Prodest Progetto di Espressione e Sviluppo Territoriale soc. coop. a r.l. Via Milano, 14 Busto Arsizio (VA) Tel. 0331-324948 Fax 0331-625798

Dettagli

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI.

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. Cosa cercano i migliori promotori? Ampia gamma di prodotti Massima autonomia Accogliere i clienti in una banca Guadagno su tutti

Dettagli

ESSEREMILIANO IL TERRITORIO REGGIANO PROTAGONISTA PRIMA, DURANTE E DOPO EXPO 2015

ESSEREMILIANO IL TERRITORIO REGGIANO PROTAGONISTA PRIMA, DURANTE E DOPO EXPO 2015 ESSEREMILIANO IL TERRITORIO REGGIANO PROTAGONISTA PRIMA, DURANTE E DOPO EXPO 2015 EXPO 2015 E IL TERRITORIO DI REGGIO EMILIA Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 l Esposizione Universale di Milano, incentrata

Dettagli

Il turismo in provincia di Varese: analisi strutturale e congiunturale

Il turismo in provincia di Varese: analisi strutturale e congiunturale Il turismo in provincia di Varese: analisi strutturale e congiunturale 27 novembre 2007 Pietro Aimetti TEMI DELLA PRESENTAZIONE RICETTIVITA E ATTRATTIVITA Consistenza e tipologia delle strutture ricettive:

Dettagli

il fondo immobiliare della Svizzera Italiana

il fondo immobiliare della Svizzera Italiana il fondo immobiliare della Svizzera Italiana Un fondo ben progettato Il prestigio di un investimento nell ambito di edifici residenziali del Cantone Ticino e dei Grigioni. La sicurezza di una società

Dettagli

IL DECALOGO DELL OSPITALITÀ ITALIANA RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO

IL DECALOGO DELL OSPITALITÀ ITALIANA RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO IL DECALOGO DELL OSPITALITÀ ITALIANA RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO Revisione n. 2 25 novembre 2010 PREMESSA La cucina italiana è il frutto di un secolare processo storico della nostra società, da sempre

Dettagli