BT Telehousing. BT Compute. Offerta commerciale. Version: Page 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BT Telehousing. BT Compute. Offerta commerciale. Version: 5.22. Page 1"

Transcript

1 BT Telehousing BT Compute Offerta commerciale Version: 5.22 Page 1

2 1 Introduzione Riservatezza Scopo del documento Acronimi BT Italia - Profilo della Società BT Certifica BT Italia 5 2 Caratteristiche Tecniche dei Data Centre Caratteristiche di Sicurezza Controllo fisico degli accessi Anti-intrusione Anti-incendio Anti-allagamento CCTV Attivazione Allarmi Alimentazione Elettrica Sistema di Condizionamento Caratteristiche Fisiche Cablaggio apparati dati e voce 11 3 Integrazione alla Rete Voce e Dati Servizi di Housing (Colocation) Accesso al Sito per manutenzione ordinaria e programmata Mani Remote Servizio Mani Remote per Emergenze Notturne Verifica requisiti delle apparecchiature Cliente Offerta alloggiamento in Rack Alloggiamento in ½ Rack standard Alloggiamento in 1 Rack standard Offerta alloggiamento in Cage 16 5 Servizio di Connettività Internet Servizio di switching Servizio di connessione server/apparati a VLAN di Front-End Servizio di connettività Internet di tipo flat Servizi centralizzati di Firewall Management Performance e Network Monitoring Servizi di amministrazione remota tramite accesso VPN Ipsec 21 6 Servizi Opzionali Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 2/28

3 6.1 Apparati di switching gestiti 22 La gestione base prevede che vengano effettuate le attività di: Firewall dedicati e gestiti Firewall Network 10 Mbps Firewall Network 100 Mbps Firewall UTM 10 Mbps Firewall UTM 100 Mbps Data Backup Network Load Balancing Reporting 24 7 Assistenza Tecnica/Amministrativa (standard), SLA e Disponibilità di Servizio Condizioni Commerciali generali Responsabilità del Cliente Fatturazione Modalità di Pagamento Durata Contrattuale e Disattivazione Condizioni Contrattuali 27 9 Condizioni Economiche Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 3/28

4 1 Introduzione 1.1 Riservatezza Copyright 2006 BT Italia S.P.A. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo documento può essere riprodotta o trasmessa, in tutto o in parte, senza il permesso scritto da parte di BT S.P.A. I contenuti del documento non possono altresì essere copiati, donati o venduti a terze parti senza il permesso scritto da parte di BT S.P.A. né i suoi contenuti possono essere rivelati a persone fisiche o giuridiche senza il permesso scritto da parte di BT S.P.A. 1.2 Scopo del documento Nel presente documento, unitamente ad una breve presentazione del servizio BT Telehousing, viene descritta la soluzione proposta al Cliente e le condizioni commerciali. 1.3 Acronimi ASP Application Service Provider GUI Graphical User Interface HDD Hard Disk (disco fisso) ICT Information & Communication Technology IDC Internet Data Center IDS Intrusion Detection System ISDN Integrated Services Device Protocol IP Internet protocol ISP Internet Service Provider IT Information Technology LAN Local Area Network NAS Network Attached Storage OS Operating System PSTN Public Switch Telephone Network RAID Redundant Array of Inexpensive Disks RDBMS Relational Database Management System SAN Storage Area Network SOHO Small Office Home Office VPN Virtual Private Network UPS Uninterruptible Power System WAN Wide Area Network Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 4/28

5 1.4 BT Italia - Profilo della Società BT Italia SpA è il principale fornitore in Italia di servizi ICT integrati e soluzioni per le aziende, dalle multinazionali alle piccole e medie imprese, e per le amministrazioni pubbliche. E controllata al 100% da British Telecommunications plc (BT), uno dei maggiori player internazionali nel mercato delle telecomunicazioni e del IT con un potenziale di delivery in grado di garantire copertura territoriale, processi di gestione consolidati, scalabilità rispetto ai volumi. BT, presente in Italia fin dal 1995 attraverso la partecipazione in Albacom, nel 2005 ne ha acquisito il totale controllo e nel 2006 ha costituito BT Italia S.p.A. in cui sono confluite le attività di Albacom S.p.A. e Atlanet S.p.A., e, successivamente, nel 2008, I.NET, Infonet e INS. Durante l'anno fiscale chiuso al 31 marzo 2010 BT Italia SpA ha fatto registrare un fatturato di circa un miliardo di euro. BT Italia è presente sul territorio nazionale con tre sedi principali a Milano, Roma e Torino e con alcuni presidi commerciali nelle principali città. BT Italia dà lavoro a circa 1300 dipendenti. BT Italia ha una rete in fibra ottica proprietaria, che copre più di chilometri attraverso il territorio nazionale, reti metropolitane (MAN) in varie città e 5 data centre (a Milano e Roma) per uno spazio totale pari a mq. Le sue infrastrutture sono tutte collegate alla rete di BT Paneuropea e al network mondiale di BT. La rete di BT in Italia è stata progettata e realizzata per il conseguimento di elevati livelli di sicurezza, flessibilità, scalabilità e affidabilità. Attenzione al cliente, la personalizzazione e l'innovazione dei servizi, così come riconosciuta professionalità ed affidabilità, sono solo alcuni dei fattori distintivi di BT Italia. BT può contare su un solido patrimonio conoscitivo basato su importanti forniture di servizi disponendo di competenze professionali ampie e consolidate, tecniche e gestionali, sulla progettazione, la gestione e l erogazione di servizi IT di alta qualità e affidabilità. Nel 2008 ha realizzato in Italia il Business Continuity Control Center, il centro di controllo integrato per la gestione di tutte le problematiche relative ai servizi e alle infrastrutture, un unico punto di contatto formato da tecnici specializzati e organizzato secondo le best practice ITIL, per la gestione di Incident, Service Request e Change sui servizi IT erogati. Sfruttando il fattore abilitante rappresentato dalla convergenza delle aree tecnologiche della Security con il Networking, Information Management e Storage, BT ha realizzato progetti innovativi a reale supporto della Business Continuity dei clienti. BT Italia dispone delle certificazioni ISO 9001 (Sistema di Gestione della Qualità), ISO (Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni) e ISO (Environmental Management System). 1.5 BT Certifica BT Italia BT Italia ha cominciato ad operare con i propri Data Centre dal 2001 allo scopo di estendere l offerta dei servizi di Telecomunicazione, integrando i prodotti e le soluzioni voce, dati, inter/intranet, alle soluzioni IT per rispondere a qualsiasi esigenza del cliente fino al pieno outsourcing delle piattaforme e degli applicativi. I servizi erogati in Italia sono stati analizzati e verificati nella fase di acquisizione della società da parte di BT, che ha certificato le infrastrutture di supporto tecnico nonché la struttura di offerta della Product Line Applications Hosting a cui si riferisce la presente offerta commerciale. La certificazione conferisce a BT Italia un ulteriore livello di garanzia per il cliente, solo BT Italia può contare sull esperienza e sulla competenza di uno dei più grandi gruppi mondiali: BTGS. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 5/28

6 L integrazione con BT mette nelle condizioni BT Italia di affrontare progetti complessi volti alla valorizzazione delle reti di telecomunicazione usufruendo al meglio dei Data Centre, da cui vengono erogati i servizi di Managed Colocation, Managed Hosting, Managed Applications fino al Full Outsourcing. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 6/28

7 2 Caratteristiche Tecniche dei Data Centre In questo capitolo sono descritte le caratteristiche tecniche di costruzione e mantenimento del Data Centre di Roma (Torre Spaccata) e Milano (Settimo Milanese Castelletto). Per l offerta di servizi di Managed Colocation e Managed Hosting, BT Italia si avvale dei propri Data Centre, strutture all avanguardia studiate per offrire elevati livelli di servizio: disponibilità 24x7x365, attraverso evoluti sistemi di gestione e monitoraggio della rete e degli apparati; elevati livelli di sicurezza logica, grazie all utilizzo tecnologie Firewall e Antivirus; elevati livelli di sicurezza fisica, grazie a sistemi anti-intrusione (telecamere a circuito chiuso e sensori di movimento) e sorveglianza 24x7x365 per il controllo e la registrazione degli accessi ai Data Centre da parte di personale autorizzato; elevate prestazioni dei servizi applicativi, grazie all utilizzo delle più evolute tecnologie disponibili sul mercato: server multiprocessore dell ultima generazione, sistemi di Load Balancing per il bilanciamento del carico, Storage Area Network (SAN) e Network Attached Storage (NAS) per garantire velocità, integrità e sicurezza dei dati. Data Centre di Milano (Settimo Milanese-Castelletto) BT Italia è già in grado di proporre soluzioni complesse grazie alla esperienza e alla competenza acquista in anni di progettazione, realizzazione e mantenimento di sistemi hardware e applicationi software. La disponibilità di più Data Centre consente a BT Italia di proporre soluzione in cluster geografico per disaster recovery e business continuity nonché progetti integrati voce, dati e internet. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 7/28

8 Data Centre di Roma (Torre Spaccata) 2.1 Caratteristiche di Sicurezza Controllo fisico degli accessi I Data Centre sono sorvegliati 24x7 da un servizio di vigilanza. L accesso alle aree condivise e ai locali tecnici è controllato tramite lettori di badge. L accesso ai locali del Data Centre è di norma limitato agli interventi di ritiro, sostituzione o manutenzione degli apparati. Il personale del Cliente o i fornitori Terzi potranno accedere al Data Centre BT Italia previo appuntamento, autorizzazione e autenticazione della persona consentito 24x7 con preavviso di almeno un giorno lavorativo. In particolare, per quanto riguarda consegna e ritiro merci, il Cliente dovrà comunicare: data, specifica delle merci, numero dei colli, e corriere nonché la persona autorizzata al ritiro/consegna di quanto sopra; questo a mezzo mail con conferma via fax obbligatoria. A garanzia dei Clienti, saranno in ogni caso rifiutate tutte le merci in ingresso ed in uscita che risulteranno sconosciute Anti-intrusione All interno dei Data Centre BT Italia è presente un impianto antintrusione che prevede la protezione 24x7 del sito tramite sensori volumetrici a doppia tecnologia (microonde/infrarossi), contatti magnetici e sensori piezoelettrici antisfondamento Anti-incendio All interno dei Data Centre BT Italia è presente un impianto di rivelazione fumi. I rivelatori sono installati sopra al controsoffitto, in ambiente e sotto al pavimento sopraelevato. Il sistema antincendio a gas inerte consente un intervento automatico e mirato anche su singole aree del sito tramite punti di erogazione al soffitto e sottopavimento. E ovviamente previsto un sistema di bonifica dei locali a scarica di gas avvenuta. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 8/28

9 2.1.4 Anti-allagamento E previsto un sistema anti-allagamento del sito basato su un sensore a nastro posizionato sottopavimento all interno del canale di contenimento delle tubazioni dell impianto di condizionamento delle sale, su sonde puntiformi in prossimità di ogni condizionatore e sistema di evacuazione acqua CCTV Il Data Centre BT Italia è dotato di un sistema di telecamere a circuito chiuso che consentono il monitoraggio 24x7 del perimetro esterno, dei locali condivisi e dei locali tecnici. E previsto un sistema di registrazione su nastro con storico di 48 ore Attivazione Allarmi La segnalazione di allarme avviene tramite segnalatori ottici ed acustici. I pulsanti di allarme sono distribuiti sulla superficie dello stabile e installati ogni 30m lungo i percorsi di fuga e presso le uscite di emergenza. I pulsanti sono del tipo a vetro a rompere e segnalati con appositi cartelli. La segnalazione di allarme avviene tramite segnalatori ottici ed acustici (udibili in tutti i locali). 2.2 Alimentazione Elettrica Il sistema di alimentazione elettrica del Data Centre di BT Italia è costruito su architettura completamente ridondata, in particolare per quanto riguarda: Fornitura: (20MV) Gruppi elettrogeni: (2MW) Trasformatori: (2MW) Sistemi UPS Apparati no-break Distribuzione La figura seguente illustra l architettura ridondata del sistema: Sistema ridondato di alimentazione elettrica Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 9/28

10 I sistemi UPS garantiscono un autonomia di almeno 20 minuti a pieno carico. I generatori Diesel garantiscono la produzione autonoma di energia con autonomia di almeno 30 ore a pieno carico (2MW) tra un rifornimento e l altro di gasolio. L impianto realizzato sfrutta la filosofia di distribuzione cosiddetta del doppio radiale (impianto in configurazione 2n e successive ridondanze e incroci di back-up ). La distribuzione nelle aree tecniche è garantita da un doppio circuito di blindo FEM con le seguenti caratteristiche: Numero conduttori attivi 4 Corrente nominale IN 63A Tensione nominale di impiego 500V Frequenza nominale 50Hz Grado di protezione IP41 Interasse prese 0,5m Tutti i rack sono alimentati a 220 VCA in modo ridondato. Sotto il pavimento sono presenti connettori a 16A con prese a tre fasi anch essi collegati ai gruppi UPS. Tutti i cavi utilizzati sono ignifughi. Tutti i cavi dati e voce sono fisicamente separati dai cavi elettrici. Tutti i cavi e i patch panel sono chiaramente etichettati mentre i patch cable sono ulteriormente identificabili in base al colore. I sistemi UPS sono dimensionati per assicurare la continuità a tutti i dispositivi del sito compresi i sistemi di emergenza. I locali UPS e Batterie sono separati. I locali Batterie sono realizzati nel rispetto delle seguenti norme: CEI EN CEI EN CEI CEI CEI CEI 64-2 CEI 21-6 I due gruppi elettrogeni a gasolio sono posti in due container insonorizzati e garantiscono la produzione autonoma di energia con autonomia di almeno 48 ore a pieno carico (2.000kVA) tra un rifornimento e l altro di gasolio. E previsto un serbatoio ridondato interrato di stoccaggio combustibile da litri, del tipo a doppia parete. Anche il gruppo di elettropompe di caricamento è ridondato. E previsto un sistema per evitare il congelamento del gasolio nelle stagioni fredde. E garantito il rifornimento di gasolio entro 8 ore dalla richiesta. Il sistema di emergenza viene testato mensilmente con una prova di accensione e trimestralmente con una prova di funzionamento a pieno carico. 2.3 Sistema di Condizionamento Il sistema di condizionamento del Data Center BT Italia garantisce una dispersione di calore massima di 2,4KW nominali per rack. La temperatura viene mantenuta costante a 22 C (+/- 1 C). L umidità relativa viene mantenuta costante t ra il 40% e il 60%. Il sistema di condizionamento è ridondato e dotato di impianto di ricircolo dell aria. Il sistema di condizionamento è ridondato in modalità n+1 e dotato di impianto di ricircolo dell aria. E previsto il raffreddamento con mandata aria nel plenum sottopavimento e ripresa in ambiente. I condizionatori sono alimentati, con le opportune ridondanze idrauliche, dal circuito di acqua refrigerata prodotta dalla centrale frigorifera. E prevista una unità per il trattamento dell aria. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 10/28

11 L impianto è dimensionato per consentire l apporto di aria primaria (proveniente dall esterno) secondo la normativa vigente. All esterno dell edificio sono previsti gruppi frigoriferi ridondati per il condizionamento delle aree tecniche. All interno delle aree tecniche viene garantita una dispersione massima di calore pari a 2,4KW nominali per rack. La temperatura viene mantenuta costante a 22 C (+/-1 C). L umidità relat iva viene mantenuta costante tra il 40% e il 60%. E previsto un ricambio d aria di almeno 1,5 volumi/ora. Per gli ambienti di lavoro uomo (uffici) all esterno dell edificio sono previste unità esterne per il condizionamento degli ambienti di lavoro (control room, uffici, locali di servizio, ecc.) 2.4 Caratteristiche Fisiche Ogni rack è collegato a terra. Tutti i basamenti del pavimento flottante sono collegati a terra. L altezza dal pavimento al soffitto è di 3300 mm, mentre tra il pavimento flottante e il fondo c è un altezza di 700 mm. Tutti i basamenti del pavimento flottante sono collegati a terra. Di seguito una tabella riassuntiva delle caratteristiche tecniche del sistema di pavimentazione sopraelevato. Resistenza al carico concentrato al centro del pannello, con freccia di flessione di mm 2.5 Resistenza al carico distribuito con freccia di flessione di mm 2.5 Resistenza al fuoco (secondo Circolare Min. Int. 91/61) Reazione al fuoco (secondo D.M. 26/6/84) (secondo DIN 4102). Emissione formaldeide Resistenza elettrica tra il rivestimento superiore e la struttura metallica portante: pav. Antistatiche Peso medio della struttura Peso medio del pannello senza rivestimento Altezza del pav. Finito > 550 kg > kg/mq REI 120 RE 90 CLASSE 1 CLASSE A2 Nulla OHM 10 alla settima / 10 alla decima 8 kg/mq 50 kg/mq 700 mm Il tetto dell edificio è dotato di sistema di impermeabilizzazione e di drenaggio delle acque piovane. 2.5 Cablaggio apparati dati e voce Tutti i cavi dati e voce sono fisicamente separati dai cavi elettrici. Tutti i cavi e i patch panel sono chiaramente etichettati mentre i patch cable sono ulteriormente identificabili in base al colore. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 11/28

12 3 Integrazione alla Rete Voce e Dati Allo scopo di offrire soluzioni integrate di tipo network plus i Data Centre sono stati concepiti quale nodo di rete, ereditando i vantaggi di un vero e proprio POP voce e dati, consentendo una integrazione completa per la realizzazioni di soluzioni complesse. BT Integrazione nel Network dei Data Centre Al Data Centre possono essere rilanciati senza costi aggiuntivi i flussi voce raccolti presso le centrali di raccolta Ericsson AXE di Milano S.Donato e Roma Granai attraverso flussi primari. Presso i Data Centre è possibile offrire una soluzione di full-outsourcing grazie alla integrazione nella rete aziendale del sito attraverso la terminazione di rete MPLS che è in grado di dare priorità diverse al traffico dati con la realizzazione delle classi di servizio (COS). Il livello di servizio offerto è garantito dalla esperienza di BT e soprattutto dai numerosi clienti co-locati presso i nostri siti. Inoltre, i clienti in Data Centre potranno beneficiare di una ampia gamma di servizi a valore aggiunto integrabili alle proprie soluzioni quali: sistemi di sicurezza e ridondanza, personale qualificato per la gestione e il controllo, sistemi evoluti di reportistica e di back-up dei propri dati. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 12/28

13 4 Servizi di Housing (Colocation) I servizi di Managed Colocation, identificati come servizi di Telehousing, permettono di ospitare uno o più server o rack del cliente presso i Data Centre di BT Italia. L ospitalità degli apparati cliente è prevista all interno di Rack, armadi dedicati, predisposti dai tecnici di BT Italia oppure in aree riservate al cliente chiamate Cage, gabbie di acciaio disposte su una superficie stabilita. Entrambe le soluzioni prevedono una chiave individuale per garantire l accesso in via esclusiva. Sia per i servizi di alloggiamento in Rack sia per i servizi di occupazione in Cage è prevista un offerta base che garantisce: l accesso ai locali programmato, le mani remote e infine la verifica dei requisiti delle apparecchiature cliente prima del loro alloggiamento nel Data Centre. 4.1 Accesso al Sito per manutenzione ordinaria e programmata L accesso fisico ai locali è previsto per il tempo strettamente necessario alla installazione e configurazione degli apparati, comunque per un tempo stimato non superiore a una/due giornate lavorative. Inoltre il servizio prevede l accesso al Data Centre per un monte ore di tipo orario esteso incluso nel pacchetto base per manutenzione ordinaria e programmata. La richiesta di autorizzazione all accesso ordinario e programmato ai Data Centre di Milano e Roma dovrà pervenire rispettivamente ai seguenti indirizzi di posta elettronica: per Milano e per Roma specificando l attività che verrà eseguita, la durata prevista e soprattutto le persone per le quali si richiede l autorizzazione ad entrare. BT Italia prenderà in carico la richiesta tra le 9 18 nei giorni feriali rispondendo entro il giorno lavorativo seguente (next business day). Le mail pervenute oltre l orario indicato saranno prese in carico solo dal giorno lavorativo successivo e quindi l autorizzazione potrà essere confermata solo il giorno lavorativo successivo alla presa in carico. Oltre a quanto incluso nell offerta standard, è possibile acquistare un pacchetto di ore prepagate per l accesso fisico al Data Centre, differenziato in funzione delle fasce orarie: Orario base: accesso programmato da Lunedì a Venerdì dalle 9 alle 18 escluso festivi; Orario esteso: accesso programmato consentito tutti i giorni 24 ore su 24; 4.2 Mani Remote E un servizio effettuato dai tecnici del presidio Data Centre in base alle richieste trasmesse dal cliente. Il Cliente può richiedere gli interventi, previa comunicazione di username e password e delle opportune indicazioni, via mail all indirizzo per Milano e per Roma. Il personale tecnico di Data Centre provvederà a contattare il cliente telefonicamente entro due ore per procedere alla evasione della richiesta. Le operazioni minime garantite dai tecnici BT Italia sono di seguito elencate: verifica del corretto funzionamento delle apparecchiature; reset di schede e/o apparecchiature; power cycle, spegnimento e accensione apparati; collegamento di video e tastiera a un apparecchiatura e lettura/controllo delle informazioni visualizzate, lettura/controllo di display e stato dei led; collegamento/scollegamento di una connessione di rete; Sarà richiesto al cliente di indicare un responsabile quale unico riferimento riconosciuto da BT Italia per l autorizzazione/revoca dei diritti di accesso al servizio. La comunicazione di autorizzazione/revoca di tali diritti avverrà sempre da parte del responsabile Cliente suddetto - per iscritto e sarà resa operativa entro 24 ore dal ricevimento della stessa da parte di BT Italia. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 13/28

14 4.3 Servizio Mani Remote per Emergenze Notturne Dopo le ore 18 fino alle ore 9 e durante i giorni festivi compreso il sabato è possibile richiedere l accesso al Data Centre e/o una attività Mani Remote realizzata dal personale sistemistico esclusivamente per motivi di emergenza tecnica contattando il Service Desk (vedi capitolo 7) e notificando comunque via mail la descrizione dell intervento richiesto al relativo presidio: per Milano e per Roma. 4.4 Verifica requisiti delle apparecchiature Cliente L installazione delle apparecchiature del Cliente presso i Data Centre di BT Italia è subordinata alla preventiva approvazione e alla verifica da parte di BT Italia dei seguenti requisiti (ove applicabili): Alimentazione: 220 VAC (+/- 10%) - 50 Hz, assorbimento complessivo nominale non superiore a 2400 Watt per ciascun Rack; Certificazioni: CE, EMC:EN , EN , EN 60950, EN ; Le console switch supportano i connettori standard KVM (tastiera e mouse tipo PS/2, uscite video VGA, SVGA fino a 1024x768) e le porte seriali RS-232. L utilizzo della seconda scheda di rete è possibile in configurazione on-line/stand-by e richiede il supporto a livello applicativo di funzionalità fault tolerance; 4.5 Offerta alloggiamento in Rack Il servizio mette a disposizione del Cliente lo spazio fisico per ospitare i propri server e/o apparati di rete all interno di Rack standard da 19 (armadi) delle dimensioni di 600x2200x1000 mm (larghezza x altezza x profondità) pari ad almeno 42 unità (1U=44,45 mm) ma sempre nel rispetto della potenza elettrica massima erogabile di seguito dettagliata. Protezione dello spazio fisico dedicato tramite chiave ed installazione apparati sia con ripiani forati che con dadi in gabbia e relative viti. Il sistema di raffreddamento viene convogliato dal sottopavimento. Le apparecchiature di proprietà esclusiva del Cliente possono essere fornite senza monitor e tastiera in quanto è prevista la predisposizione di un carrello dotato di tastiera, monitor e mouse. Per poter realizzare il collegamento tra i server del Cliente e/o verso la rete WAN (MPLS o Internet) di BT è necessario l utilizzo di uno apparato LAN (switch STP) dedicato. BT può fornire gli apparati con quotazione a parte, o ospitare all interno dello spazio contrattualizzato gli apparati forniti dal Cliente. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 14/28

15 4.5.1 Alloggiamento in ½ Rack standard 19 Spazio fisico disponibile fino a 20 unità rack con assorbimento massimo complessivo pari a: - 0,6 KW nella modalità Low Power - 1,2 KW nella modalità High Power Ulteriori dettagli sono descritti nella tabella seguente Alloggiamento in 1 Rack standard 19 Spazio fisico disponibile fino a 40 unità rack con assorbimento massimo complessivo pari a: - 1,2 KW nella modalità Low Power - 2,4 KW nella modalità High Power Ulteriori dettagli sono descritti nella tabella seguente. Tabella riassuntiva dei servizi di Colocation in Rack RACK ½ Rack 1 Rack Spazio fisico disponibile (1 U = 44,45 mm) 20U 40U Protezione tramite chiave Si Si Potenza nominale complessiva 0,6 / 1,2 Kw 1,2 / 2,4 Kw Nr. prese di alimentazione (16 Ampere) ridondate per connessione di server/apparati alla Rete Elettrica 12 (IDC-Milano)/ 10 (IDC-Roma) 12 (IDC-Milano) / 21 (IDC-Roma) Indirizzi IP pubblici disponibili Nr apparati Switch 1 2 Accesso fisico all IDC per la prima installazione solo in orario lavorativo (*) 2 giornate lavorative 3 giornate lavorative Accesso fisico all IDC per manutenzione programmata in orario base o esteso (*) Mani Remote, accensione e spegnimento dei server per manutenzione programmata e interventi di emergenza (*) 8 ore al mese 16 ore al mese fino a 7 al mese fino a 10 al mese di 15min ciascuno di 15min ciascuno (*) Note: - La quantità complessiva disponibile di ore di accesso e di numero di interventi mani remote non è cumulabile - Per richieste superiori a 3 rack è sempre necessario l ingaggio della struttura di pre-sales per la verifica di fattibilità Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 15/28

16 4.6 Offerta alloggiamento in Cage BT Italia è in grado di offrire ai Clienti che ne fanno richiesta soluzioni a progetto che prevedono la fornitura esclusiva di spazio fisico attrezzato all interno dei Data Centre, con separazioni fisiche ad accesso controllato. BT Italia sulla base dello spazio richiesto dal cliente prepara un area delimitata da grigliato in Keller fornito e posato in opera dai tecnici BT Italia. La superficie minima che BT Italia può fornire è di 10mq. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 16/28

17 5 Servizio di Connettività Internet Oltre alle infrastrutture che garantiscono la massima sicurezza fisica e continuità dei servizi erogati dai server gestiti, la rete mondiale di BT conferisce una capacità virtualmente illimitata di connettività alle piattaforme. I sistemi ospitati presso i Data Centre possono usufruire di connettività internet attraverso livelli di sicurezza logica garantiti da sistemi Firewall in alta affidabilità gestiti dal personale di BT Italia. Allo scopo di offrire soluzioni integrate di tipo network plus le piattaforme gestite proposte da BT Italia saranno posizionate nei nodi della rete voce, dati e internet di BT Italia, consentendo in questo modo ai clienti di usufruire di tutti i benefici necessari alla realizzazioni di soluzioni integrate, tipicamente di hosting complesso. Posizionamento dei Server nel Network dei Data Centre (Torre Spaccata) Inoltre è da sottolineare come ai Data Centre possono essere rilanciati senza costi aggiuntivi i flussi voce raccolti presso le centrali di raccolta di Milano S.Donato e Roma Granai attraverso flussi primari. Presso i Data Centre è possibile offrire una soluzione di fulloutsourcing grazie alla integrazione nella rete aziendale del sito attraverso la terminazione di rete MPLS che è in grado di dare priorità diverse al traffico dati con la realizzazione delle classi di servizio (COS). I Data Center BT Italia sono dotati di collegamenti ridondati al backbone della Rete IP di BT Italia per garantire collegamenti Internet nazionali ed internazionali ad alta velocità. Tramite un sistema di monitoraggio degli accessi e di controllo dell occupazione della banda viene effettuato un costante ampliamento della banda disponibile così da supportare in modo ottimale la crescita degli utenti e dei servizi erogati. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 17/28

18 ALBANET BT Internet Client IPsec Admin Cliente NMC ROMA GRANAI NMC VLAN Front End Load Balancing Load Balancing VPN Gateway VLAN Front End VLAN Admin e backup Server in Housing Server in Server mgt FW mgt (1) Ded. Host. Backup system Server IDS (2) WEB DB LAN di gestione VLAN Privata (1) Sistema di configurazione regole Firewall (2) Sistema di IntrusionDetection Architettura di dettaglio dei Data Centre L architettura di rete dei Data Centre si basa su switch e switch/router ridondati e interconnessione al backbone IP BT Italia in 10-Gigabit Ethernet. Il controllo e il monitoraggio degli apparati di rete è realizzato attraverso sistemi in alta affidabilità che consentono l analisi 24 ore su 24 della disponibilità dei sistemi di rete e dei relativi carichi. Il servizio prevede la gestione del collegamento ad internet delle architetture del Cliente ospitate in Business Factory con attestazione sulla tipologia di interfaccia prescelta. Il collegamento dei server ad Internet avviene attestando lo switch al quale è collegata l architettura del Cliente su due interfacce, appartenenti a una coppia di router di frontiera in ridondanza fra loro; tali interfacce sono dedicate esclusivamente all architettura del Cliente. BT esegue le attività di configurazione, gestione e monitoraggio delle interfacce sui propri apparati di frontiera. La disponibilità del servizio 1, è garantita per il 99.99% del tempo, su base annua. 5.1 Servizio di switching Il servizio prevede la fornitura degli apparati di switching necessari per collegare i sistemi ospitati nel Datacentre tra loro ed alla connessione Internet. Gli apparati vengono forniti preinstallati e preconfigurati direttamente sul rack, e supportano tutti i protocolli standard (VLAN,spanning-tree etc.). E possibile utilizzare gli stessi switch per realizzare architetture multi-layer, o integrare l infrastruttura LAN con gli apparati necessari per realizzare la soluzione richiesta. La gestione base prevede che vengano effettuate le attività di: gestione dei change ossia cambiamenti di configurazione, a seguito di richieste specifiche del Cliente o del cambiamento di esigenze 1 Indisponibilità del servizio significa una interruzione del servizio della rete di Business Factory che impedisca il raggiungimento di tutti gli apparati del Cliente ospitati nelle Business Factory BT da una postazione esterna per un periodo di almeno quindici (15) minuti, ma non include sospensioni programmate per interventi tecnici, interruzioni parziali, degrado del servizio, interruzioni dovute a catastrofi, sommosse, eventi di carattere eccezionale,. Si precisa che il raggiungimento è garantito da BT attraverso almeno una delle due interfacce ridondate dedicate al Cliente. La garanzia è valida solo per gli apparati fisicamente ospitati nelle Business Factory BT. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 18/28

19 gestione degli incident, che possono provocare discontinuità di servizio. Gli elementi del servizio sono i seguenti: gestione delle interfacce gestione delle VLAN incapsulamento 802.1Q Etherchannel. Il numero di switch forniti dipende dalla quantità di spazio acquistato: in caso di acquisto di mezzo rack viene installato un singolo switch con 24 porte in rame 10/100/1000 e predisposizione per due porte in fibra. In caso di acquisto di un rack intero, vengono forniti due switch in ridondanza tra loro, con caratteristiche analoghe ai precedenti, per ogni rack. In caso di necessità ulteriori fare riferimento al Capitolo 6 Servizi Opzionali per dotarsi di eventuali switch aggiuntivi. BT non può essere considerata responsabile di eventuali disservizi avvenuti in seguito alle attività di aggiornamento/ modifica necessarie o effettuate su richiesta del Cliente. L accesso al CPE è riservato esclusivamente ai tecnici BT. 5.2 Servizio di connessione server/apparati a VLAN di Front-End Il servizio di connessione alla rete Internet prevede per ciascun servizio di Housing/Hosting due porte di connessione alla rete locale attraverso schede di tipo Ethernet o Fast-Ethernet indipendentemente dal numero di rack assegnati al cliente. I due collegamenti devono terminare su uno switch dedicato che supporti il protocollo spanning-tree in modo da gestire la ridondanza a caldo mediante l utilizzo del protocollo HSRP. 5.3 Servizio di connettività Internet di tipo flat Nell ambito delle soluzioni di Housing e Hosting si supera il tradizionale concetto di velocità di banda Internet proponendo per le architetture ospitate presso i Data Centre un servizio di connettività non parametrizzato sulla velocità di banda fornita. Tenendo conto soltanto della tipologia di interfaccia di attestazione (Ethernet o Fast Ethernet) questa soluzione consentirà di avere sempre a disposizione la quantità di banda commisurata alle esigenze di traffico dell architettura e di poter supportare anche eventuali picchi di traffico non previsti. Tipologia di attestazione: - Ethernet Attestazione su interfaccia di tipo Ethernet appartenente a router di frontiera BT. Il servizio include l assegnazione di una rete pubblica di 16 indirizzi IPv4, di cui 3 utilizzati per gli apparati di routing e 11 liberamente utilizzabili dai sistemi del Cliente. - Fast Ethernet Attestazione su interfaccia di tipo Fast Ethernet appartenente a router di frontiera BT. Il servizio include l assegnazione di una rete pubblica di 16 indirizzi IPv4, di cui 3 utilizzati per gli apparati di routing e 11 liberamente utilizzabili dai sistemi del Cliente. Ulteriori indirizzi IP potranno essere forniti al Cliente in qualsiasi momento, in accordo con i regolamenti di utilizzo definiti da RIPE. 5.4 Servizi centralizzati di Firewall Management Allo scopo di garantire la sicurezza logica dei sistemi ospitati nei Data Center può essere incluso, in abbinamento al servizio base di connettività Internet, un servizio di firewall centralizzato gestito. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 19/28

20 Il servizio viene erogato attraverso un sistema di Firewall Centralizzato in configurazione High Availability configurato dal personale BT Italia secondo le specifiche indicate dal cliente nella Scheda Tecnica di Attivazione. Nella Scheda Tecnica di Attivazione sono specificate le principali regole di packet filtering: regole standard; regole aggiuntive; regole potenzialmente pericolose. Attenzione, successivamente alla configurazione iniziale, sono incluse un massimo di due richieste di modifica al mese. Il servizio di firewall centralizzato consente la definizione di regole personalizzate sia per il traffico uscente (e quindi originato dai sistemi ospitati presso i DataCentre e diretto verso Internet) sia per il traffico entrante (da Internet verso il DataCentre). Non è invece possibile definire zone a sicurezza intermedia (DMZ). In fase di attivazione, la configurazione dei firewall prevede che tutto il traffico in uscita dal DataCentre sia consentito, e tutto il traffico in ingresso sia vietato. Il Cliente può in qualsiasi momento richiedere modifiche alla configurazione tramite all indirizzo: per Milano e per Roma. Il servizio di Firewall centralizzato consente l attivazione opzionale anche del servizio di Network Load Balancing descritto al paragrafo 6.4. Laddove il Cliente abbia architetture di datacentre significativamente complesse e/o esigenze di sicurezza particolarmente elevate, BT Italia dispone di un ampio portafoglio di soluzioni di Managed Security erogate attraverso il Security Operations Centre di Settimo Milanese che possono indirizzare qualsiasi necessità: firewalling, IDS/IPS, controlli AntiSpam / AntiVirus, VPN IPSec e/o SSL, URL Filtering etc. Un altra possibilità è quella di scegliere una delle 4 soluzioni standard di firewall dedicato e gestito descritte nei Servizi Opzionali al Paragrafo 6.2. Nel caso in cui il Cliente utilizzi una soluzione di sicurezza dedicata, il firewall centralizzato viene completamente bypassato in modo da impedire qualsiasi delay o filtro introdotto dalla struttura centralizzata. 5.5 Performance e Network Monitoring Sistema di monitoraggio rete attivo 24x7x365 per consentire il controllo del traffico relativo agli indirizzi IP assegnati al cliente. Il servizio permette di attivare per tempo gli interventi correttivi e garantisce una elevata disponibilità del servizio. Nome File: OC_Telehousing_ v24.docx Pagina: 20/28

2 DESCRIZIONE DEI SERVIZI

2 DESCRIZIONE DEI SERVIZI Premessa In generale i servizi di un Full Service Provider sono più o meno paragonabili. Qui di seguito viene descritto il servizio di Firewalling specifico di un fornitore ma di contenuto assolutamente

Dettagli

Offerta Commerciale BT Managed Service Soluzione UTM

Offerta Commerciale BT Managed Service Soluzione UTM BT Managed Service Soluzione UTM Nov 2009 2009 BT In ottemperanza a quanto stabilito dall'autorità per le Garanzie nelle Telecomunicazioni, BT rende disponibile la Carta dei Servizi consultabile presso

Dettagli

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web 1 INDICE 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 3 2. SLA RELATIVO ALLA INFRASTRUTTURA PRIMARIA 3 2.1. Dati di targa... 3 2.2. Banda virtuale

Dettagli

Service Level Agreement

Service Level Agreement Service Level Agreement Gennaio 2011 1 IT.Gate S.p.A. - Corso Svizzera 185 I-10149 Torino - Tel: +39 011 2301000 - Fax: +39 +39 011 2309384 www.itgate.it Introduzione... 3 Validità dei Service Level Agreement...

Dettagli

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio Remote Service Solution Descrizione del Servizio Redattore: Alberto Redi Luogo e Data Lugano, 25 Novembre 2008 Status: Finale All attenzione di: Protocollo: Security Lab Sagl ViaGreina 2 - CH 6900 Lugano

Dettagli

Flessibilità e Sicurezza Tecnologica per il Lavoro e la Sperimentazione delle Imprese

Flessibilità e Sicurezza Tecnologica per il Lavoro e la Sperimentazione delle Imprese INCUBATORI OMC E LIB Flessibilità e Sicurezza Tecnologica per il Lavoro e la Sperimentazione delle Imprese ASNM e i servizi di incubazione Agenzia Sviluppo Nord Milano (ASNM) è una società mista, a prevalente

Dettagli

Company profile 2014

Company profile 2014 Company profile 2014 Chi siamo Digimetrica è una società specializzata in: Sicurezza informatica Networking e gestione di infrastrutture informatiche Outsourcing di soluzioni internet e cloud computing

Dettagli

Il presente documento ha lo scopo di illustrare le caratteristiche infrastrutturali dell IDC IT Telecom di Torino.

Il presente documento ha lo scopo di illustrare le caratteristiche infrastrutturali dell IDC IT Telecom di Torino. DATA CENTER - TORINO 1 Obiettivo Il presente documento ha lo scopo di illustrare le caratteristiche infrastrutturali dell IDC IT Telecom di Torino. 2 Caratteristiche logistiche 2.1 Ubicazione Il Data Center

Dettagli

Provincia autonoma di Trento. ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network)

Provincia autonoma di Trento. ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network) Provincia autonoma di Trento Servizio Semplificazione e Sistemi Informativi ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network) Pagina 1 di 11 INDICE 1 PREMESSA 2 LE COMPONENTI

Dettagli

INFRASTRUTTURE ATLAS E COLLEGATA SLA (SERVICE LEVEL AGREEMENT)

INFRASTRUTTURE ATLAS E COLLEGATA SLA (SERVICE LEVEL AGREEMENT) INFRASTRUTTURE ATLAS E COLLEGATA SLA (SERVICE LEVEL AGREEMENT) Per tutti i progetti Atlas individua al Suo interno il Project Manager che è l interlocutore unico per Il Cliente. Egli coordinerà le attività

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVICE LEVEL AGREEMENT Versione 1.0

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVICE LEVEL AGREEMENT Versione 1.0 CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVICE LEVEL AGREEMENT Versione 1.0 1) Scopo del documento 1.1 Obiettivo del Service Level Agreement (d ora in poi SLA ) è di definire le regole sull'erogazione dei servizi

Dettagli

Tiscali HDSL FULL. Offerta commerciale

Tiscali HDSL FULL. Offerta commerciale Tiscali HDSL FULL Offerta commerciale 09123 Cagliari pagina - 1 di 1- INDICE 1 LA RETE DI TISCALI S.P.A... 3 2 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO TISCALI HDSL... 4 2.1 I VANTAGGI... 4 2.2 CARATTERISTICHE STANDARD

Dettagli

Servizio di Conservazione a norma Service Level Agreement Sistema di Gestione per la Qualità - DQ_07.06 UNIMATICA S.p.A.

Servizio di Conservazione a norma Service Level Agreement Sistema di Gestione per la Qualità - DQ_07.06 UNIMATICA S.p.A. Servizio di Conservazione a norma Service Level Agreement Sistema di Gestione per la Qualità - DQ_07.06 pag. 1 di 12 Revisione Data Motivo Revisione Redatto da Approvato da 1.0 03/10/2009 Emissione Andrea

Dettagli

* *Non esiste luogo più sicuro

* *Non esiste luogo più sicuro Soluzioni per l Hosting * *Non esiste luogo più sicuro per i vostri dati Le soluzioni hosting di Interoute offrono una collocazione (co-location) sicura, dedicata e a prezzi competitivi per i sistemi e

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

GOVERNANCE, RISK & COMPLIANCE: Rev. Nov. 2014. Un software a supporto

GOVERNANCE, RISK & COMPLIANCE: Rev. Nov. 2014. Un software a supporto GOVERNANCE, RISK & COMPLIANCE: Rev. Nov. 2014 Un software a supporto Novembre 2014 Governance, risk & compliance Una gestione integrata ed efficiente della GRC Deleghe & poteri Impostazione e monitoraggio

Dettagli

Caratteristiche Infrastrutturali del sito di DR

Caratteristiche Infrastrutturali del sito di DR Allegato 1 alle Modalità presentazione domanda partecipazione Gara procedura ristretta n. 1/2010 (servizio disaster recovery) Caratteristiche Infrastrutturali del sito di DR Il presente allegato elenca

Dettagli

L Azienda. Si.El.Co. Srl opera nel settore informatico dal 1977.

L Azienda. Si.El.Co. Srl opera nel settore informatico dal 1977. Si.El.Co. Srl opera nel settore informatico dal 1977. L Azienda È una azienda specializzata nella vendita e assistenza di hardware, software e servizi informatici composta da un organico di circa settanta

Dettagli

Premessa 1 INTRODUZIONE

Premessa 1 INTRODUZIONE Premessa In generale i servizi di un Full Service Provider sono più o meno paragonabili. Qui di seguito viene descritto il servizio di Housing specifico di un fornitore ma di contenuto assolutamente generico,

Dettagli

Communicate Properly

Communicate Properly Communicate Properly panoramica Next-plan è un portale di progetto accessibile via Internet che permette a utenti distanti nello spazio di condividere documenti e scambiare informazioni nell ambito di

Dettagli

Scheda Informativa. Verizon Internet Colocation

Scheda Informativa. Verizon Internet Colocation Scheda Informativa Verizon Internet Colocation Verizon Internet Colocation 1.1 Informazioni generali sul Servizio Verizon Internet Colocation è un servizio progettato per le aziende che utilizzano applicazioni

Dettagli

PROGETTO SISTEMA DI GESTIONE UNIFICATA DELLE CHIAMATE DI EMERGENZA - NUMERO UNICO DELLE EMERGENZE ( NUE )

PROGETTO SISTEMA DI GESTIONE UNIFICATA DELLE CHIAMATE DI EMERGENZA - NUMERO UNICO DELLE EMERGENZE ( NUE ) ALLEGATO 4 PROGETTO SISTEMA DI GESTIONE UNIFICATA DELLE CHIAMATE DI EMERGENZA - NUMERO UNICO DELLE EMERGENZE ( NUE ) INTERCONNESSIONE TRA IL CED INTERFORZE E GLI OPERATORI DI TELEFONIA PER LA FORNITURA

Dettagli

Servizi ASP. ASP su Centro Servizi TeamSystem Contratto e SLA

Servizi ASP. ASP su Centro Servizi TeamSystem Contratto e SLA ASP su Centro Servizi TeamSystem Contratto e SLA 1. INTRODUZIONE Con l offerta ASP su centro Servizi TeamSystem TeamSystem mette a disposizione dei propri Clienti una serie di servizi presso i propri Internet

Dettagli

Presentazione. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.)

Presentazione. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Presentazione Gennaio 2013 Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Sede Legale: Via La Spezia, 6 00182 Roma Sede Operativa: Via Tre Cannelle, 5 00040 Pomezia (RM) - Tel. +39.06.91997.1 - Fax +39.06.91997.241

Dettagli

Ora il cliente si potrà dedicare solo alla gestione del suo albergo. A tutto il resto ci pensa GP dati. la suite in full outsourcing

Ora il cliente si potrà dedicare solo alla gestione del suo albergo. A tutto il resto ci pensa GP dati. la suite in full outsourcing Ora il cliente potrà dedicare solo alla gestione del suo albergo. A tutto il resto ci pensa GP dati. la suite in full outsourcing Con GP Hosting, ora gli applicativi web appartenenti alla suite Scrig so

Dettagli

Allegato III CONDIZIONI DI SERVIZIO

Allegato III CONDIZIONI DI SERVIZIO CONSORZIO COMUNI B.I.M. DI VALLE CAMONICA Procedura per l individuazione di un socio privato che partecipi alla costituzione di una società di capitali nella forma di società a responsabilità limitata

Dettagli

I livelli di Sicurezza

I livelli di Sicurezza Appendice Allegato D Allegato Tecnico I livelli di Sicurezza TC.Marketing ICT Appendice Allegato Tecnico 1 Indice del documento 1 La sicurezza dei Data Center di Telecom Italia... 3 1.1 Sicurezza dei processi

Dettagli

Sistemi firewall. sicurezza reti. ICT Information & Communication Technology

Sistemi firewall. sicurezza reti. ICT Information & Communication Technology Sistemi firewall sicurezza reti Firewall sicurezza In informatica, nell ambito delle reti di computer, un firewall è un componente passivo di difesa perimetrale di una rete informatica, che può anche svolgere

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

CLUSIT- Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica

CLUSIT- Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica CLUSIT- Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica Focus sulla fornitura MSSP e Servizi SOC Il caso I.NET, gruppo British Telecommunications Plc Stefano Quintarelli 16 giugno, 2003 I.NET Nata nel

Dettagli

Esercizio progettazione rete ex-novo

Esercizio progettazione rete ex-novo Esercizio progettazione rete ex-novo Si vuole cablare un edificio di due piani di cui si riporta la piantina. In ognuna delle stanze numerate devono essere predisposti 15 punti rete, ad eccezione della

Dettagli

b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA

b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA DESCRIZIONE DEL SERVIZIO CARATTERISTICHE TECNICHE 2015 PAGINA 2 DI 10 DATA PRIVATE NETWORK INTRODUZIONE GENERALE Brennercom Data Private Network costituisce

Dettagli

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008 Reti di computer Telematica : termine che evidenzia l integrazione tra tecnologie informatiche e tecnologie delle comunicazioni. Rete (network) : insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni

Dettagli

security Firewall UTM

security Firewall UTM security Firewall UTM Antispam Firewall UTM Antivirus Communication VPN IDS/IPS Security MultiWAN Hotspot MultiZona Aggiornamenti automatici Proxy Collaboration IP PBX Strumenti & Report Monitraggio Grafici

Dettagli

DATA CENTER. L innovazione passa di qui. E attraversa l Italia.

DATA CENTER. L innovazione passa di qui. E attraversa l Italia. DATA CENTER L innovazione passa di qui. E attraversa l Italia. 1 2 InfoCamere gestisce il patrimonio informativo delle Camere di Commercio italiane attraverso un unico Data Center situato a Padova, collegando

Dettagli

ANALISI DELL INFRASTRUTTURA IT

ANALISI DELL INFRASTRUTTURA IT ITAS ANALISI DELL INFRASTRUTTURA IT Criticità di sicurezza Trento Hacking Team S.r.l. http://www.hackingteam.it Via della Moscova, 13 info@hackingteam.it 20121 MILANO (MI) - Italy Tel. +39.02.29060603

Dettagli

Profilo Commerciale Proteggi Perimetro

Profilo Commerciale Proteggi Perimetro MySecurity AREA La nuova Offerta Impresa Semplice Proteggi comprende la soluzione di sicurezza perimetrale di Telecom Italia MySecurity AREA. MySecurity AREA è composta da 7 profili di servizio ciascuno

Dettagli

Efficient IT : migliorare l'affidabilità e la disponibilità in strutture di data center.

Efficient IT : migliorare l'affidabilità e la disponibilità in strutture di data center. efficient green Efficient IT : migliorare l'affidabilità e la disponibilità in strutture di data center. Iniziative tecnologiche che supportano sempre e ovunque una maggiore efficienza amministrativa,

Dettagli

Breve Descrizione delle Domande del Questionario

Breve Descrizione delle Domande del Questionario GLOSSARIO: Breve Descrizione delle Domande del Questionario Datacenter: è un insieme di strutture, apparati e tecnologie che hanno il compito di tenere on-line server per l erogazione di servizi informatici.

Dettagli

Seqrite TERMINATOR (UTM) Soluzione Unificata per la Gestione di Minacce. www.seqrite.it

Seqrite TERMINATOR (UTM) Soluzione Unificata per la Gestione di Minacce. www.seqrite.it Soluzione Unificata per la Gestione di Minacce Introduzione TERMINATOR Seqrite TERMINATOR è una soluzione ad alte prestazioni per la gestione di ogni tipo di minaccia proveniente dall esterno. Facile da

Dettagli

Si tratta dell offerta di accesso ad Internet in FIBRA OTTICA di Rete-Tel costituita da circuiti portati fino alla sede del cliente.

Si tratta dell offerta di accesso ad Internet in FIBRA OTTICA di Rete-Tel costituita da circuiti portati fino alla sede del cliente. Servizio di accesso ad internet in FIBRA OTTICA - Informazioni Tecniche Si tratta dell offerta di accesso ad Internet in FIBRA OTTICA di Rete-Tel costituita da circuiti portati fino alla sede del cliente.

Dettagli

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo SISTEMA DI TELECONTROLLO RILHEVA GPRS (CARATTERISTICHE DEL VETTORE GPRS E SICUREZZE ADOTTATE) Abstract: Sicurezza del Sistema di Telecontrollo Rilheva Xeo4 ha progettato e sviluppato il sistema di telecontrollo

Dettagli

ALLEGATO GMR - Gestione e Manutenzione Reti

ALLEGATO GMR - Gestione e Manutenzione Reti AZIENDA OSPEDALIERA SAN CARLO Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-61 11 11 Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 ALLEGATO GMR - PROCEDURA APERTA PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Contratto di prestazione di servizi

REGIONE BASILICATA. Contratto di prestazione di servizi REGIONE BASILICATA Contratto di prestazione di servizi PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO QUINQUENNALE DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO DELL AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE

Dettagli

regesta.exe srl Soprintendenze archivistiche e Archivi di Stato Condizioni del servizio di hosting xdams.org

regesta.exe srl Soprintendenze archivistiche e Archivi di Stato Condizioni del servizio di hosting xdams.org regesta.exe srl Soprintendenze archivistiche e Archivi di Stato Condizioni del servizio di hosting xdams.org codice fiscale - Partita Iva - Iscrizione Reg. Imprese di Roma 09825831002 quality management

Dettagli

Verifica scritta di Sistemi e Reti Classe 5Di 26.11.2015

Verifica scritta di Sistemi e Reti Classe 5Di 26.11.2015 Verifica scritta di Sistemi e Reti Classe 5Di 26.11.2015 Una azienda specializzata nella fornitura di servizi Internet quali hosting, housing, email, file server, in pratica un ISP (Internet Service Provider)

Dettagli

Cloud - + = complessità produttività risparmio

Cloud - + = complessità produttività risparmio Cloud - + = complessità produttività risparmio 1 Introduzione. Nel 1969, Leonard Kleinrock, uno degli scienziati a capo dell'arpanet project (Advanced Research Projects Agency Network), progetto che mise

Dettagli

MySecurity Area. Presentazione per la vendita. MySecurity AREA, l Offerta di Sicurezza perimetrale per le PMI. Riservato Maggio 2014

MySecurity Area. Presentazione per la vendita. MySecurity AREA, l Offerta di Sicurezza perimetrale per le PMI. Riservato Maggio 2014 Riservato Maggio 2014 Presentazione per la vendita MySecurity Area MySecurity AREA, l Offerta di Sicurezza perimetrale per le PMI Business Marketing Infrastructure Solutions L offerta Novità Maggio 2014:

Dettagli

Sicurezza: esperienze sostenibili e di successo. Accesso unificato e sicuro via web alle risorse ed alle informazioni aziendali: l esperienza FERPLAST

Sicurezza: esperienze sostenibili e di successo. Accesso unificato e sicuro via web alle risorse ed alle informazioni aziendali: l esperienza FERPLAST Sicurezza: esperienze sostenibili e di successo Accesso unificato e sicuro via web alle risorse ed alle informazioni aziendali: l esperienza FERPLAST Dott. Sergio Rizzato (Ferplast SpA) Dott. Maurizio

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Un caso di successo: TIM

Un caso di successo: TIM Un caso di successo: TIM Flavio Lucariello Servizi Informatici/Architettura TIM Coordinatore Progettazione Reti Aziendali Presenza TIM nel Mondo Case Study Iniziativa TIM Italia per la creazione di un

Dettagli

Reti di Calcolatori. Lezione 2

Reti di Calcolatori. Lezione 2 Reti di Calcolatori Lezione 2 Una definizione di Rete Una moderna rete di calcolatori può essere definita come: UN INSIEME INTERCONNESSO DI CALCOLATORI AUTONOMI Tipi di Rete Le reti vengono classificate

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

PROPOSTA TECNICO-ECONOMICA

PROPOSTA TECNICO-ECONOMICA Allegato alla deliberazione del C.d.O n. 69/2014 del 5.8.2014 PROPOSTA TECNICO-ECONOMICA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI GESTIONE DEI SERVER PER IL COMUN GENERAL DE FASCIA E IL COMUNE DI MOENA 1. Oggetto

Dettagli

Tecnologie Informatiche. security. Rete Aziendale Sicura

Tecnologie Informatiche. security. Rete Aziendale Sicura Tecnologie Informatiche security Rete Aziendale Sicura Neth Security è un sistema veloce, affidabile e potente per la gestione della sicurezza aziendale, la protezione della rete, l accesso a siti indesiderati

Dettagli

Sistemi di Video Sorveglianza

Sistemi di Video Sorveglianza Sistemi di Video Sorveglianza WEB Based Technology Il sistema di video-sorveglianza è basato su un sistema di visualizzazione-registrazione costituito da un Camera Server e da una o più telecamere Digitali

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

la Soluzione di Cloud Computing di

la Soluzione di Cloud Computing di la Soluzione di Cloud Computing di Cos è Ospit@ Virtuale Virtuale L Offerta di Hosting di Impresa Semplice, capace di ospitare tutte le applicazioni di proprietà dei clienti in grado di adattarsi nel tempo

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ICT

CARTA DEI SERVIZI ICT CARTA DEI SERVIZI ICT 1. Oggetto e scopo del documento Oggetto della presente Carta dei Servizi ICT è la descrizione delle modalità di erogazione e della qualità dei servizi nel campo delle tecnologie

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO . IntrodDescrizione del Servizio a) Procedura di accreditamento Il Centro Servizi (CS) che richiede l accreditamento per la fornitura dell accesso fisico al Sistema

Dettagli

IL DATA CENTER NEUTRALE PIÙ GRANDE DEL TICINO. Centro Galleria 2 6928 Manno Svizzera www.bancadati.ch info@bancadati.ch

IL DATA CENTER NEUTRALE PIÙ GRANDE DEL TICINO. Centro Galleria 2 6928 Manno Svizzera www.bancadati.ch info@bancadati.ch IL DATA CENTER NEUTRALE PIÙ GRANDE DEL TICINO Centro Galleria 2 6928 Manno Svizzera www.bancadati.ch info@bancadati.ch Servizi Housing Colocation Cage dedicato Private Data Center Suite Disaster Recovery

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. All. 1 CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. OGGETTO E LUOGO DI CONSEGNA DELLA FORNITURA...4

Dettagli

Piramide Servizi Informatici. Piramide s.r.l.

Piramide Servizi Informatici. Piramide s.r.l. Servizi Informatici Piramide s.r.l. INTRODUZIONE... 3 PERSONALE... 3 INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA A SUPPORTO... 4 ARCHITETTURA SOFTWARE ASTERISK... 5 2 QUEUEMETRICS... 7 SCHEMA TECNICO PIRAMIDE PIAZZA PARTIGIANI...

Dettagli

Progetto NAC (Network Access Control) MARCO FAGIOLO

Progetto NAC (Network Access Control) MARCO FAGIOLO Progetto NAC (Network Access Control) MARCO FAGIOLO Introduzione Per sicurezza in ambito ICT si intende: Disponibilità dei servizi Prevenire la perdita delle informazioni Evitare il furto delle informazioni

Dettagli

Architetture dei WIS. Definizione di WIS. Benefici dei WIS. Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012

Architetture dei WIS. Definizione di WIS. Benefici dei WIS. Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Architetture dei WIS Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Definizione di WIS Un WIS può essere definito come un insieme di applicazioni in grado di reperire, cooperare e fornire informazioni utilizzando

Dettagli

Realizzazione di una rete dati IT

Realizzazione di una rete dati IT Realizzazione di una rete dati IT Questo documento vuole semplicemente fornire al lettore un infarinatura di base riguardo la realizzazione di una rete dati. Con il tempo le soluzioni si evolvono ma questo

Dettagli

La soluzione Siemon 10Gip per i Data Center

La soluzione Siemon 10Gip per i Data Center La soluzione Siemon 10Gip per i Data Center Executive Summary Il termine data center può essere inteso secondo diversi significati: se qualche tempo fa identificava poco più di una stanza protetta per

Dettagli

Indice. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5. Capitolo 3 Ethernet ad alta velocità 33

Indice. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5. Capitolo 3 Ethernet ad alta velocità 33 .ind g/p.vii-xii 26-06-2002 12:18 Pagina VII Indice Capitolo 1 Introduzione 1 Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5 2.1 Il progetto IEEE 802 6 2.2 Protocolli di livello MAC 7 2.3 Indirizzi 8 2.4 Ethernet

Dettagli

Offerta Enterprise. Dedichiamo le nostre tecnologie alle vostre potenzialità. Rete Privata Virtuale a larga banda con tecnologia MPLS.

Offerta Enterprise. Dedichiamo le nostre tecnologie alle vostre potenzialità. Rete Privata Virtuale a larga banda con tecnologia MPLS. Dedichiamo le nostre tecnologie alle vostre potenzialità. Rete Privata Virtuale a larga banda con tecnologia MPLS. Servizi di Telefonia Avanzata e Internet a Larga Banda. Offerta Enterprise Enterprise

Dettagli

Povo2. Nuovo Datacenter d Ateneo. Trasloco sala macchine domenica 14 dicembre 2014

Povo2. Nuovo Datacenter d Ateneo. Trasloco sala macchine domenica 14 dicembre 2014 Povo2 Nuovo Datacenter d Ateneo Trasloco sala macchine domenica 14 dicembre 2014 Tutti i sistemi presenti nell attuale sala macchine di Povo 0 verranno traslocati nel nuovo datacenter unico d Ateneo realizzato

Dettagli

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT I servizi ICT AREA Science Park mette a disposizione dei suoi insediati una rete telematica veloce e affidabile che connette tra loro e a Internet tutti gli edifici e i campus di Padriciano, Basovizza

Dettagli

Servizi di trasporto a Livello 2 al MIX Allegato A - Specifiche tecniche ed organizzative

Servizi di trasporto a Livello 2 al MIX Allegato A - Specifiche tecniche ed organizzative Servizi di trasporto a Livello 2 al MIX Allegato A - Specifiche tecniche ed organizzative Pag. 1 di 12 CODICE DOCUMENTO : MIX-112 VERSIONE : 1.0 REPARTO : CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE STATO : DEFINITIVO

Dettagli

Offerta larga banda. Servizi connessione dati TGI SOLUTION SRL. Strettamente confidenziale 07/07/06

Offerta larga banda. Servizi connessione dati TGI SOLUTION SRL. Strettamente confidenziale 07/07/06 Offerta larga banda Servizi connessione dati TGI SOLUTION SRL 07/07/06 Pag. 1 di 11 indice 1 DESCRIZIONE GENERALE 3 2 PROFILI DEI SERVIZI ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 3 LINEE XDSL 3 4 BANDA DEDICATA

Dettagli

EMC AVAMAR DATA STORE

EMC AVAMAR DATA STORE EMC AVAMAR DATA STORE EMC Avamar Data Store rappresenta il modo più facile e veloce per implementare un Avamar server fisico. Si tratta di una soluzione completamente integrata, scalabile e preconfigurata

Dettagli

ITS - Infrastrutture Tecnologie e Servizi SRL Sede Legale: Sede Operativa: Tel. Fax email: Partita Iva / Codice fiscale:

ITS - Infrastrutture Tecnologie e Servizi SRL Sede Legale: Sede Operativa: Tel. Fax email: Partita Iva / Codice fiscale: tolightyourbusiness DIVISIONE IMPIANTI Progettazione. Esecuzione. Certificazione. Gestione DIVISIONE IMPIANTI PROGETTAZIONE ESECUZIONE E GESTIONE Avendo al proprio interno una divisione tecnica professionalmente

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI TERMINI DI CONSEGNA L immobile dovrà essere consegnato entro il 31/10/2015. Il canone di locazione verrà corrisposto a far data dal giorno successivo alla consegna. INFORMAZIONI GENERALI Il presente documento

Dettagli

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti 2015 Un sistema di sicurezza evoluto 01 LA VIDEOSORVEGLIANZA 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI La videosorveglianza è un evoluto sistema di

Dettagli

Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano

Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano Marcello Meroni, Michele de Varda, DIVISIONE TELECOMUNICAZIONI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Workshop GARR-X, 3 Aprile 2008 Agenda

Dettagli

RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi!

RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi! RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi! 2 I principi di Integra è la piattaforma XStream dedicata alle Aziende, la soluzione prevede in un unico contratto tutti i servizi dati, voce, infrastruttura

Dettagli

www.100x100fibra.acantho.net

www.100x100fibra.acantho.net ........................................................................................................................ www.100x100fibra.acantho.net Acantho, con una rete di oltre 3.500 Km in fibra ottica,

Dettagli

Specifiche caratteristiche richieste

Specifiche caratteristiche richieste Specifiche caratteristiche richieste TERMINI DI CONSEGNA L immobile dovrà essere consegnato entro il 1/12/2013. Il canone di locazione verrà in ogni caso corrisposto a far data dal primo giorno del mese

Dettagli

Migliorare l'efficacia delle tecnologie di sicurezza informatica grazie ad un approccio integrato e collaborativo

Migliorare l'efficacia delle tecnologie di sicurezza informatica grazie ad un approccio integrato e collaborativo Migliorare l'efficacia delle tecnologie di sicurezza informatica grazie ad un approccio integrato e collaborativo Marco Misitano, CISSP, CISM Advanced Technologies, Security Cisco Systems Italy misi@cisco.com

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile IBM i5/os garantisce la continua operatività della vostra azienda IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile Caratteristiche principali Introduzione del software HASM (High Availability

Dettagli

AL/FPA - Allegato Tecnico al Contratto Legalinvoice PA

AL/FPA - Allegato Tecnico al Contratto Legalinvoice PA FatturaPA Fatturazione elettronica verso la Pubbica Amministrazione AL/FPA - Allegato Tecnico al Contratto Legalinvoice PA AL/FPA - Allegato Tecnico al Contratto Legalinvoice PA Versione giugno 2014 Pagina

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7400

Centralino telefonico OfficeServ 7400 Centralino telefonico OfficeServ 7400 Samsung OfficeServ 7400 è il sistema di comunicazione all-in-one dedicato alle aziende di medie e grandi dimensioni che necessitano di soluzioni semplici ed integrate

Dettagli

Offerta Commerciale BT ADSL (v.1.2-09) BT ADSL

Offerta Commerciale BT ADSL (v.1.2-09) BT ADSL BT ADSL PERCHE SCEGLIERE BT BT è uno dei leader mondiali nella fornitura di soluzioni di comunicazioni e servizi a banda larga ed Internet a valore aggiunto. Oggi BT Italia, presente su tutto il territorio

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7200

Centralino telefonico OfficeServ 7200 Centralino telefonico OfficeServ 7200 Samsung OfficeServ 7200 costituisce un unica soluzione per tutte le esigenze di comunicazione di aziende di medie dimensioni. OfficeServ 7200 è un sistema telefonico

Dettagli

Centro nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione

Centro nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione Centro nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione SERVIZIO DI REALIZZAZIONE DELLA RETE INTERNAZIONALE DELLE P.A. Allegato H DEFINIZIONI E ACRONIMI 1 Note di carattere generale Il documento

Dettagli

SaeetNet division. Soluzioni Tecnologiche e Informatiche per Comunicazioni, Internet e Sicurezza

SaeetNet division. Soluzioni Tecnologiche e Informatiche per Comunicazioni, Internet e Sicurezza SaeetNet division Soluzioni Tecnologiche e Informatiche per Comunicazioni, Internet e Sicurezza Soluzioni per l ICT SaeetNet è la divisione di SAEET S.p.a. costituita nel Gennaio del 2006, focalizzata

Dettagli

SOC le ragioni che determinano la scelta di una struttura esterna

SOC le ragioni che determinano la scelta di una struttura esterna SOC le ragioni che determinano la scelta di una struttura esterna Indice Scopo Servizi SOC Descrizione Servizi Modello di Erogazione Risorse / Organizzazione Sinergia con altri servizi Conclusioni 2 Scopo

Dettagli

Catalogo dei servizi DSET. Schede di sintesi

Catalogo dei servizi DSET. Schede di sintesi Catalogo dei servizi DSET Schede di sintesi La versione pubblica qui esposta riporta esclusivamente indicazioni sul livello di servizio offerto dal Cineca relativamente ai servizi di hosting, di connettività

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS

TECHNOLOGY SOLUTIONS TECHNOLOGY SOLUTIONS DA PIÙ DI 25 ANNI OL3 GARANTISCE AFFIDABILITÀ E INNOVAZIONE AI CLIENTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIDARSI AD UN PARTNER TECNOLOGICO PER LA GESTIONE E LA CRESCITA DEL COMPARTO ICT DELLA

Dettagli

IL DATA CENTER E LA PROPOSTA DI LINEA COM

IL DATA CENTER E LA PROPOSTA DI LINEA COM IL DATA CENTER E LA PROPOSTA DI LINEA COM Fabio Zancanella Rovato (BS), 23 febbraio 2012 AGENDA: La mia intenzione è quella di 1. Sviluppare 3 temi: CHI, COSA, COME - CHI siamo (identità) - COSA facciamo

Dettagli

I SERVIZI DI DATA VENDING DI BORSA ITALIANA. Milano 3 Ottobre 2005. Training & Congress Center - Palazzo Mezzanotte

I SERVIZI DI DATA VENDING DI BORSA ITALIANA. Milano 3 Ottobre 2005. Training & Congress Center - Palazzo Mezzanotte I SERVIZI DI DATA VENDING DI BORSA ITALIANA Milano Training & Congress Center - Palazzo Mezzanotte La soluzione ASP di BIt Systems Titolo capitolo I Servizi di Data Vending di Borsa Italiana Offre soluzioni

Dettagli

ALLEGATO TECNICO SUL MODELLO DI SICUREZZA IN INTERNET IL PRODOTTO VORTAL

ALLEGATO TECNICO SUL MODELLO DI SICUREZZA IN INTERNET IL PRODOTTO VORTAL ALLEGATO TECNICO SUL MODELLO DI SICUREZZA IN INTERNET IL PRODOTTO VORTAL 1 Introduzione Il mondo del Web ha assunto negli ultimi anni una forza dirompente su tutti i fronti della comunicazione e della

Dettagli