CONSIGLI DA SEGUIRE PER SCRIVERE IL TUO BUSINESS PLAN GREEN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONSIGLI DA SEGUIRE PER SCRIVERE IL TUO BUSINESS PLAN GREEN"

Transcript

1 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 1 CONSIGLI DA SEGUIRE PER SCRIVERE IL TUO BUSINESS PLAN GREEN

2 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 2 Indice pag. 3 A chi si rivolge questa guida pag 4. Cos è un green business pag 5. Cos è un business plan green pag 9. Contenuti del business plan green in 10 punti pag 24. Conclusioni 2

3 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 3 Millionaire Digital Edition A chi si rivolge questa guida 3

4 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 4 La guida Consigli pratici sui passi da seguire per scrivere il tuo green business plan si rivolge agli imprenditori alle prime armi che hanno idee originali da proporre nel campo della green economy ma una limitata esperienza negli affari. Proprio a loro sapere come scrivere un business plan ben fatto aiuterà a fare chiarezza sull idea di business, sul prodotto o servizio che intendono offrire e sul loro target di mercato. Cos è un green business? La green economy è una frontiera che evolve rapidamente, spesso in modo confuso. Pertanto, prima di iniziare mettiamo in chiaro cos è un green business, o in altre parole quali caratteristiche un progetto aziendale o un azienda devono avere per essere definite green. Per green business si intende un attività che contempli le seguenti condizioni: 1. Miri con le sue attività a migliorare la qualità dell ambiente circostante; 2. Dia benefici al lavoratore sia in termini di salario, formazione, e sicurezza sul lavoro; 3. Si leghi ad iniziative di giustizia sociale e ambientale come la diminuzione delle emissioni di CO2 e altri agenti inquinanti; la diffusione di risorse rinnovabile; la riduzione al massimo degli sprechi di acqua ed energia; la creazione di nuovi posti di lavoro in aree depresse. 4

5 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 5 Cos è un business plan? Un business plan è un documento, di pagine circa, nel quale si descrive nei dettagli la propria idea di business. Un business plan contiene informazioni sul prodotto o servizio che intendi offrire, sul tuo mercato di riferimento e sulle tue strategie finanziarie e pubblicitarie. Per scrivere un accurato business plan necessiti di almeno due settimane per la bozza e di un altra per integrare alle tue considerazioni quelle di tuoi eventuali partner, consulenti e investitori. Cos è un business plan GREEN? Un business plan tradizionale mira sostanzialmente a dimostrare la fattibilità finanziaria dell impresa da inserire sul mercato. A differenza di un piano tradizionale, un business plan GREEN, oltre a riflessioni su come generare profitto, deve prendere in considerazione il tema dell impatto sociale e ambientale della propria proposta di business. Tre sono in sintesi gli aspetti che un business plan GREEN deve contenere: 1. Riflessioni sull impatto della propria attività sulle per sone; Tieni conto dell impatto sociale e ambientale 5 2. Riflessioni dell impatto della propria attività sul pianeta; 3. Come generare profitto.

6 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 6 Un business plan GREEN ben fatto riporta in ogni sua sezione le politiche di cui l impresa si servirà per preservare o migliorare la qualità dell ambiente circostante, per rafforzare l equità sociale della comunità in cui opera. Ad esempio, se hai intenzione di mettere un prodotto sul mercato dovrai porti domande su aspetti che vanno oltre la sua produzione o distribuzione: ad esempio, cosa succede al packaging del prodotto una volta che il consumatore lo avrà aperto? Sarà gettato nell immondizia e riempirà le discariche? Potrà essere riciclato? brainstorming su come la tua idea di business potrà dare il suo contributo alla green economy. Prendi in considerazioni tutti gli aspetti della tua attività: le caratteristiche del tuo prodotto o servizio, la produzione, il modo in cui il tuo business saprà inserirsi nel tessuto dell economia locale. Questa prima operazione ti aiuterà a metter fuori tutti gli aspetti green del tuo business da inserire poi nel tuo piano. Prima di iniziare la stesura del tuo business plan, fai un 6

7 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 7 Ecco alcune domande utili per iniziare il tuo brainstorming In che modo ridurrò gli sprechi? 1. Posso usare materiali riciclati o che hanno uno scarso impatto ambientale per realizzare il mio prodotto? 2. In che modo ridurrò gli sprechi e danni all ambiente durante le fasi di produzione? 3. Saprò ridurre le emissioni di gas nell atmosfera con il servizio che intendo offrire? 4. Riuscirò a sensibilizzare i miei consumatori sulle tematiche di giustizia ambientale e sociale? 5. Come farò a conservare energia e risparmiare acqua nella mia attività? 7

8 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 8 Ecco alcune domande utili per iniziare il tuo brainstorming 6. Saprò coinvolgere i miei dipendenti in iniziative ambientali? 7. In che modo il mio business saprà stimolare la crescita economica della comunità in cui è inserito? 8. In che modo il mio business saprà contribuire al benessere delle aree depresse? 8

9 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 9 Millionaire Digital Edition Contenuti del business plan GREEN 9

10 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina Copertina La copertina dovrà riportare, innanzitutto, un titolo per il tuo business plan. Assicurati che la copertina includa il logo della tua azienda, il nome, un indirizzo web (se ne hai già uno) la data e le informazioni di contatto. 2. Sommario (Anche se il sommario appare all inizio del tuo documento sarà l ultima cosa che scriverai del tuo piano) Il sommario è la foto di tutto ciò che sarà il tuo business plan. Si tratta della parte più importante del tuo piano poiché sarà quella che darà al lettore (potenziale investitore, socio o consulente) la prima impressione del tuo business. Gli uomini d affari non hanno il tempo di leggere l intero documento e spesso leggono solo questa parte, tralasciando il resto. Pertanto, con il sommario devi essere capace di incollare il tuo lettore fino alla fine del tuo documento. Per fare ciò occorre che in modo chiaro e persuasivo tu riesca a dimostrare: - Cosa rende unica la tua proposta di business; - Perché la tua proposta può essere fruttuosa; - Come userai la tua iniziativa per apportare un reale beneficio all ambiente e alla società. 10

11 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 11 Elementi del sommario 1. Un sommario deve contenere, innanzitutto, una panoramica del busi ness che si intende promuovere (cosa si intende fare o produrre? dove avrà luogo l attività? chi è l amministratore e chi sono manager? qual è l attuale trend di business simili al tuo?); 2. Una descrizione delle reali opportunità che il mercato offre per il tuo business; 3. Dettagli sui bisogni sociali e ambientali che la tua idea di business andrebbe a coprire; 4. Una descrizione del tuo prodotto o servizio che ne sottolinei gli aspetti rilevanti per garantire un concreto benessere sociale e ambientale; 5. Una previsione finanziaria che includa tutte le tue aspettative di guadagno nei prima tre anni di attività. 11

12 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina Mission aziendale e obiettivi In questa sezione del tuo plan vuoi illustrare la filosofia che è alla base del tuo progetto aziendale, il tuo impegno per tutelare l ambiente, la ragion d essere della tua iniziativa. Va da sé che trattandosi di un green business, la sostenibilità ambientale e la giustizia sociale dovranno essere al centro della tua mission. È importante che tu definisca bene questo punto poiché la tua mission ti aiuterà nella fase proget 12 tuale e attuativa delle tue strategie di marketing e soprattutto ti permetterà di differenziarti rispetto ad altre aziende, che a differenza della tua, non sono così impegnate nella promozione del benessere ambientale e sociale. Ecco un esempio: «Tutto green dedica ogni sua attività al miglioramento della vita degli italiani, promuovendo un economia che abbia un impatto ambientale minimo sul territorio. La nostra impresa è in costante contatto con altre società, governi e associazioni no profit che lavorano nella nostra stessa dire zione».

13 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 13 Obiettivi Appena dopo aver descritto la tua dichiarazione d intenti dovrai fare una lista con almeno tre obiettivi che la tua azienda si prefigge da qui a dieci anni. Rispondi ad una domanda: quali cambiamenti sociali e ambientali speri di apportare grazie alla tua iniziativa? Facciamo un esempio. Se il tuo business consiste nel gestire un ristorante di cibi biologici in città, i tuo obiettivi potrebbero essere: 1. Offrire ai consumatori un cibo di alta qualità realizzato al 100% con prodotti locali, a prezzi modici; 2. Promuovere tra la tua clientela l adozione di sane abitudini alimentari; 3. Diventare nel tempo un modello di business locale, equo e sostenibile, attraverso la condivisione del tuo know how con altri gruppi o imprese. 13

14 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina Descrizione della società In questa fase del tuo piano dovrai raccontare i motivi che ti hanno spinto ad intraprendere la tua attività, quali sono i bisogni ambientali e sociali che intendi soddisfare con la tua impresa, cosa ti ha ispirato ad concretizzare la tua idea. Puoi prendere i considerazioni le tematiche seguenti: - La necessità di favorire la conservazione dell energia e un buon uso delle sorgenti idriche; - La necessità di ridurre l emissione di gas nell atmosfera; - Il bisogno di fornire lavoro in un area depressa. All interno della descrizione dovrai inserire anche le seguenti sotto sezioni: Panoramica dell azienda Scrivi un paragrafo che descriva il chi, cosa, dove, perché e come del tuo business. Anche qui come ovunque nel tuo piano sottolinea gli aspetti green del tuo business, riprendendo i dettagli della tua filosofia aziendale e della tua mission. Ecco un esempio significativo: «Siamo un azienda che crea prodotti da beni riciclati. La nostra scelta di reimpiegare nella nos- 14

15 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 15 tra produzione materiale da riciclo è dettata dalla nostra ferma volontà di avere un impatto minimo sul territorio. Ognuna delle nostre sedi e a Napoli, e tale scelta, ribadisce il nostro desiderio di creare posti di lavoro in una città così afflitta dalla disoccupazione giovanile». sono le tue referenze per farlo. Organizzazione Una delle prime decisioni che dovrai prendere sarà scegliere la struttura legale che intendi dare alla tua società. Una decisione fondamentale perché la struttura legale avrà un influenza decisiva sulla tua sicurezza finanziaria, sulla tua capacità di attrarre investitori. Cenni storici Qui dovrai parlare, qualora possibile, del successo di iniziativi simili alla tua. Se si tratta di un nuovo modello di business dovrai limitarti a spiegare perché intendi intraprenderlo e quali Sede e struttura Dove avrà luogo la tua iniziativa? Aprirai dei punti vendita o intendi operare esclusivamente on line? Trattandosi di un green business la scelta del luogo avrà di sicuro importanti ripercussioni sulla tua iniziativa. 15

16 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 16 Ecco alcuni aspetti di cui devi tener conto nella scelta della tua struttura: 1. La tua struttura è ben collegata alla rete dei trasporti pubblici? Se è così saprai di ridurre l emissione di CO2 associata al viaggio dei tuoi dipendenti dalla tua abitazione al luogo di lavoro; 2. La tua struttura è situata all interno di un area depressa? Se è così il tuo business potrà fornire occasioni di lavoro e stimoli in un luogo dove scarseggiano le opportunità; 3. Ci sono nei dintorni della struttura fornitori di beni e servizi di cui avrai bisogno per supportare la tua attività? Anche questo contribuirà ad abbassare le tue emissioni di CO2. 16

17 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina Prodotti o servizi In questa parte del tuo plan dovrai fornire una descrizione dettagliata del tuo prodotto o dei servizi che offri. Mentre scrivi assicurati di evidenziare le peculiarità green e i benefici che il tuo prodotto o servizio saranno in grado di offrire. Specifica, ad esempio, in che modo il tuo prodotto promuove il benessere ambientale, e in che modo agisce per ridurre l inquinamento e conservare le risorse naturali. Ecco alcuni consigli: - Scrivi qualche riga sul perché il consumatore scegliendo il tuo prodotto o servizio contribuisce al benessere del pianeta. Perché offri alternative più sostenibili rispetto ai tuoi competitor? Perché i tuoi prezzi sono più competitivi rispetto ad altre aziende? - Fornisci dettagli sulle caratteristiche green del tuo prodotto (es. packaging riciclabile, distribuzione locale, uso di materiali biodegradabili per la produzione); - Nel caso tu offra un servizio focalizzati sull impatto che la tua offerta ha sull ambiente (es. riduzione della produzione dei rifiuti, miglioramenti dell efficienza energetica, sensibilizzazione dei consumatori sulle tematiche ambientali). 17

18 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina Informazioni sul mercato Prima di preparare una strategia per attirare potenziali tuoi consumatori, devi informarti meglio che puoi sul mercato di riferimento. In base al business che stai lanciando dovrai fare ricerche sull andamento tradizionale delle industrie del settore, come quelle emergenti, sulla legislazioni vigenti in materia, e sul tuo pubblico di riferimento. Ecco alcune cose di cui devi tener conto: 1. Quale è la dimensione della tua impresa? 2. Quanti soldi hanno speso i consumatori del tuo paese in prodotti o servizi di simili iniziative imprenditoriali? 3. Qual è il target di mercato a cui ti rivolgi? 4. Qual è la dimensione del tuo target? 5. Ci sono organizzazioni o altre imprese che potrebbero diventare tuoi partner? 6. Quali sono ostacoli potenziali al tuo business e come intendi darti da fare per risolverli? (Ostacoli potenziali: necessità ottenere certificazioni green, alti costi di capitale, burocrazia, con sapevolezza effettiva dei tuoi potenziali consumatori sui benefici che il tuo servizio/prodotto ap porterebbe all ambiente, ecc.) 18

19 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina Piano marketing I consumatori diventano giorno dopo giorno sempre più consapevoli dell impatto che i loro acquisti hanno sul pianeta e sulle persone. Dare al consumatore l opportunità di ridurre il suo impatto ambientale, facendolo al contempo sentire bene mentre compra un tuo prodotto, darà al tuo business una spinta decisiva. Tuttavia, per fare questo devi creare una buona strategia di marketing per il lancio del tuo business. ll tuo piano marketing dovrà descrivere in modo chiaro come la tua attività saprà aumentare la consapevolezza dei consumatori sulle tematiche ambientali ed in quale segmento di mercato riuscirà a posizionarsi. 19 Un piano marketing plan ben fatto dovrà includere: Descrizione del tuo target di ri ferimento (età, sesso, reddito, occupazione, abitudini); Analisi dei tuoi competitor nei punti di forza e debolezza; Un prezzo per il tuo prodotto o servizio e un paragone rispetto ai tuoi competitor; Descrizioni dell unicità della tua offerta (es. se nella tua area di riferimento ci sono tre pizzerie la tua come si distingue dalle altre?); Una spiegazione di come in tendi raggiungere il tuo target di riferimento (green net works, sito, social media, eventi, strategie di vendita); Un piano marketing di successo contempla tutte queste parti, inserendo opportunamente la mission green dell azienda in ognuno di esse.

20 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina Sezione operativa Questa sezione dovrà illustrare in che modo il tuo business sarà operativo. Dovrai includere una panoramica su come produrrai il tuo prodotto, su come lo venderai e come creerai e gestirai il tuo gruppo di lavoro per raggiungere gli obiettivi che ti sei prefisso. Ricorda che essere green, sostenibile, e equosolidale, va ben oltre offrire un prodotto o servizio green. Importanti elementi che dovrai considerare in questa fase riguardano: 1. La capacità della tua azienda di conservare acqua ed energia; 2. Gli investimenti che farai sulle fonti rinnovabili; 3. I tuoi fornitori e le loro politiche ambientali; 4. Come garantirai un ambiente di lavoro sicuro e salutare per i tuoi dipendenti; 5. Se sarai in grado di assumere personale proveniente da aree depresse. 20

21 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 21 La tua sezione operativa dovrà contemplare due sotto sezioni: la gestione delle risorse umane e i criteri di scelta dei fornitori. Risorse umane Fai un calcolo veloce per indicare il numero degli impiegati full time e più in generale i posti di lavoro che il tuo business saprà offrire. Specifica se hai previsto di offrire corsi di formazione per tuoi dipendenti nel tempo. Fornitori Fondamentale per restare fedele ai principi ambientali della tua iniziativa creare una catena di fornitori che sia coerente con la tua mission aziendale. Un modo per farlo è stabilire a priori alcuni criteri per la loro selezione. Eccone alcuni: - Scegliere quando possibile fornitori che agiscano nel tuo territorio di riferimento; - Scegliere fornitori che mettano in atto iniziative concrete e trasparenti per ridurre la produzione di rifiuti, conservare le risorse naturali e ridurre l emissione di co2 nell atmosfera; - Scegliere fornitori che offrono prodotti biologici certificati quando possibile. 21

22 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina Gestione della tua attività Fai ricerche sull andamento tradizionale delle industrie del settore attività di campi affini. Si dice spesso che i grandi investitori investano in persone e non in idee. Ciò significa che nel tuo business plan dovrai essere bravo a comunicare bene perché tu sei la persona adatta per gestire un green business. Pertanto, fornisci dettagli sulle tue esperienze professionali nel campo dell industria green, o in Racconta nei minimi particolari ogni esperienza personale che ti mostri come una persona impegnata costantemente per cercare soluzioni al degrado ambientale e sociale. Oltre a te, dovrai anche riportare le competenze degli altri membri del tuo team. Ricorda che mettere insieme una squadra di qualità per la tua attività aumenta la possibilità di attrarre investimenti. 22

23 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina Piano finanziario Si dice spesso che i grandi investitori investano in persone e non in idee. Ciò significa che nel tuo business plan dovrai essere bravo a comunicare bene perché tu sei la persona adatta per gestire un green business. Pertanto, fornisci dettagli sulle tue esperienze professionali nel campo dell industria green, o in attività di campi affini. Racconta nei minimi particolari ogni esperienza personale che ti mostri come una persona impegnata costantemente per cercare soluzioni al degrado ambientale e sociale. Oltre a te, dovrai anche riportare le competenze degli altri membri del tuo team. Ricorda che mettere insieme una squadra di qualità per la tua attività aumenta la possibilità di attrarre investimenti. Per maggiori info sui finanziamenti, scarica le guide Millionaire: - Come finanziare la tua Start Up - Come elaborare il tuo piano economico-finanziario 23

24 biz plan green_copertina 07/09/ :41 Pagina 24 Conclusioni Scrivere un business plan non è semplice. Richiede tempo, riflessioni e sforzo. Ma sviluppare un buon piano è un passo obbligatorio per qualunque imprenditore che abbia l aspirazione di iniziare un attività imprenditoriale. E se fatto bene vedrai che ti premierà in futuro. 24

GUIDA: COME SCRIVERE UN BLOG BUSINESS PLAN

GUIDA: COME SCRIVERE UN BLOG BUSINESS PLAN Ciao Cara Blogger, ecco la tua Guida Gratuita per Scrivere un Fantastico Blog Business Plan, spero ti sia utile per migliorare il tuo modo di fare Blogging e far diventare il tuo Hobby un vero Business!

Dettagli

LESS IS MORE MODELLO PER LA COMPILAZIONE DEL BUSINESS PLAN PROGETTO D IMPRESA LESS IS MORE

LESS IS MORE MODELLO PER LA COMPILAZIONE DEL BUSINESS PLAN PROGETTO D IMPRESA LESS IS MORE LESS IS MORE MODELLO PER LA COMPILAZIONE DEL BUSINESS PLAN PROGETTO D IMPRESA LESS IS MORE INDICE DEL BUSINESS PLAN 1. SINTESI DEL PROGETTO IMPRENDITORIALE 2. LA COMPAGINE IMPRENDITORIALE 3. LA BUSINESS

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN COS È IL BUSINESS PLAN E QUAL È LA SUA UTILITÀ? Il business plan è un documento scritto che descrive la vostra azienda, i suoi obiettivi e le sue strategie, i

Dettagli

A new way to look at your business.

A new way to look at your business. Oggi bisogna avere grandi idee, ma non basta,...devono diventare anche grandi ideali. A new way to look at your business. visione zero Zero è un percorso di crescita etico e sostenibile. ero rispetta soprattutto

Dettagli

Come Fare un Business Plan in 30 Minuti (con Esempio)

Come Fare un Business Plan in 30 Minuti (con Esempio) Come Fare un Business Plan in 30 Minuti (con Esempio) Il business plan è un importante strumento di pianificazione economica e finanziaria fondamentale in fase di start up aziendale ai fini della presentazione

Dettagli

BIC_CCIAA_broch2:BIC_CCIAA_broch2 09/07/10 16:57 Pagina 1 AVEVO UN SOGNO E L HO REALIZZATO CON BIC LAZIO E LA CAMERA DI COMMERCIO DI ROMA

BIC_CCIAA_broch2:BIC_CCIAA_broch2 09/07/10 16:57 Pagina 1 AVEVO UN SOGNO E L HO REALIZZATO CON BIC LAZIO E LA CAMERA DI COMMERCIO DI ROMA BIC_CCIAA_broch2:BIC_CCIAA_broch2 09/07/10 16:57 Pagina 1 AVEVO UN SOGNO E L HO REALIZZATO CON BIC LAZIO E LA CAMERA DI COMMERCIO DI ROMA BIC_CCIAA_broch2:BIC_CCIAA_broch2 09/07/10 16:57 Pagina 2 Nuove

Dettagli

L idea imprenditoriale

L idea imprenditoriale 16 L idea imprenditoriale Una buona idea Una volta che hai precisato le tue attitudini e propensioni personali, è giunto il momento di muovere i veri primi passi nel mondo dell imprenditoria e di iniziare

Dettagli

Mentore. Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario

Mentore. Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario Mentore Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario Vision Creare un futuro migliore per le Nuove Generazioni Come? Mission Rendere quante più persone possibili Libere Finanziariamente Con

Dettagli

Diamo forma alle idee

Diamo forma alle idee Diamo forma alle idee Cosa troverete in questa busta? Fase 1: Scegliere l ambito o l idea. Fase 2: Osservare il contesto e gli utenti Fase 3: Brainstorming, rovare fonti di ispirazione Fase 4: Seleziona

Dettagli

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione RAGGIUNGERE IL SUCCESSO NON È QUESTIONE DI FORTUNA O CASUALITÀ, MA LA

Dettagli

Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo

Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo Ovvero: la regola dei 3mila Quando lanci un nuovo business (sia online che offline), uno dei fattori critici è capire se vi sia mercato per quello

Dettagli

Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato!

Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato! Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato! Realizzato da Luca Giovannetti, responsabile marketing di Europromo La società Europromo

Dettagli

Piano C. Giugno 2013 PROGETTO MOLTIPLICAZIONE

Piano C. Giugno 2013 PROGETTO MOLTIPLICAZIONE Piano C Giugno 2013 PROGETTO MOLTIPLICAZIONE PROGETTO MOLTIPLICAZIONE PIANO C Valori e missione L innovazione nasce dalla condivisione: piano C crede nel mettere insieme le forze con onestà e trasparenza

Dettagli

i 5 Passi per Dupplicare il tuo metodo di fare ---> 4 Lezione: Come Guadagnare col Programma di

i 5 Passi per Dupplicare il tuo metodo di fare ---> 4 Lezione: Come Guadagnare col Programma di J.AThePowerOfSponsorship'' Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org i 5 Passi per Dupplicare il tuo metodo di fare Network Marketing ---> 4 Lezione: Come Guadagnare col Programma

Dettagli

La rivendita in vetrina Intervista a Gabriella Bonaventura

La rivendita in vetrina Intervista a Gabriella Bonaventura La rivendita in vetrina Intervista a Gabriella Bonaventura Visual merchandiser Ciao a tutti da HAP oggi parliamo di come l organizzazione delle vetrine e la disposizione dei prodotti all interno di un

Dettagli

LOCAL BUSINESS MANAGER

LOCAL BUSINESS MANAGER Da venti anni promozione e sviluppo d impresa LOCAL BUSINESS MANAGER IL BUSINESS DEL PROMUOVERE BUSINESS E SVILUPPO LOCALE Aiutare gli aspiranti imprenditori a creare una nuova attività, supportare gli

Dettagli

Are You Digital? La Digital Transformation a misura d uomo

Are You Digital? La Digital Transformation a misura d uomo Are You Digital? La Digital Transformation a misura d uomo La tecnologia ha cambiato l uomo Il mondo è cambiato in fretta e non sembra fermarsi. Occorre cambiare direzione senza stravolgere ciò che siamo,

Dettagli

Noi facciamo per te!

Noi facciamo per te! Noi facciamo per te! Servizi di Promozione Consulenza e Rappresentanza Commerciale Durata Minima 12 Mesi Quotazioni personalizzate Il servizio prevede la rappresentanza commerciale della struttura ricettiva

Dettagli

LINEE GUIDA. Indice. 1 - Chi siamo. 2 - Finalità e attività. 3 - Perché un G.A.S. 4 - Cos'è un G.A.S.

LINEE GUIDA. Indice. 1 - Chi siamo. 2 - Finalità e attività. 3 - Perché un G.A.S. 4 - Cos'è un G.A.S. Indice LINEE GUIDA 1 - Chi siamo 2 - Finalità e attività 3 - Perché un G.A.S. 4 - Cos'è un G.A.S. 5 - Criteri per la selezione dei prodotti e dei fornitori 6 - Fasi di un ordine 1 - Chi siamo Un gruppo

Dettagli

"Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te?

Gli Elementi del Successo non sono per Tutti. Sono per te? "Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te? Stiamo cercando persone che possano avere successo nel MLM. Come abbiamo fatto noi. E come vogliamo fare ancora quando c'è il "business perfetto

Dettagli

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013 CARTELLA STAMPA di CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Turismo integrato, motore di Expo 2015 Milano, 10 Dicembre 2013 INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE

Dettagli

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito!

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Migliora il tuo sito e migliorerai il tuo business Ti sei mai domandato se il tuo sito aziendale è professionale? È pronto a fare quello che ti aspetti

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Introduzione alla responsabilità sociale delle imprese (CSR) per le piccole e medie imprese

Introduzione alla responsabilità sociale delle imprese (CSR) per le piccole e medie imprese Introduzione alla responsabilità sociale delle imprese (CSR) per le piccole e medie imprese Questa guida è stata messa a punto come parte della campagna di sensibilizzazione paneuropea in materia di CSR,

Dettagli

O P E N S O U R C E M A N A G E M E N T ALZA IL VOLUME! w w w. o p e n s o u r c e m a n a g e m e n t. i t

O P E N S O U R C E M A N A G E M E N T ALZA IL VOLUME! w w w. o p e n s o u r c e m a n a g e m e n t. i t O P E N S O U R C E M A N A G E M E N T & ALZA IL VOLUME! w w w. o p e n s o u r c e m a n a g e m e n t. i t PERCHE OGGI? il tempo di risposta dei clienti si allunga! gli affari vanno male! l economia

Dettagli

La dura realtà del guadagno online.

La dura realtà del guadagno online. La dura realtà del guadagno online. www.come-fare-soldi-online.info guadagnare con Internet Introduzione base sul guadagno Online 1 Distribuito da: da: Alessandro Cuoghi come-fare-soldi-online.info.info

Dettagli

Copyright@2015 Alessandro Pedrazzoli

Copyright@2015 Alessandro Pedrazzoli Chi sono? Mi chiamo Alessandro Pedrazzoli. Non lavoro nelle HR (risorse umane), non mi occupo di assumere direttamente dei candidati: mi occupo di Marketing, e in questo ebook ti spiegherò come sfruttarne

Dettagli

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA Principi, obiettivi e istruzioni IL SOSTEGNO A DISTANZA che cos è Con il termine Sostegno a Distanza si vuole convenzionalmente indicare una forma di solidarietà, oggi molto

Dettagli

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen.

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen. Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico Presentazione Franchising www.sargreen.com info@sargreen.com 1 Sommario Il Franchising... 2 Mission Franchising... 2 Il settore

Dettagli

Scheda 3 «Eco-innovazioni»

Scheda 3 «Eco-innovazioni» Scheda 3 «Eco-innovazioni» UNA PANORAMICA DEL CONTESTO NAZIONALE GREEN JOBS Formazione e Orientamento UNA PANORAMICA DEL CONTESTO NAZIONALE Secondo una indagine fatta nel 2013 dall Unione Europea sulla

Dettagli

A) Accenni al fatto che avete frequentato la stessa Università, subito, mentre vi presentate

A) Accenni al fatto che avete frequentato la stessa Università, subito, mentre vi presentate Rispondi al questionario per scoprire quanto sei incisivo nella PERSUASIONE! Per te 10 domande selezionate dal Prof. Robert Cialdini, cattedra di Psicologia e Marketing presso l Università dell Arizona,

Dettagli

Piano Marketing PM-International

Piano Marketing PM-International Piano arketing P-International Il piano marketing P-I permette di partire in 3 modi: 1 Lento indicato a chi non ha soldi nemmeno per mangiare 2 edio indicato a chi non ha esigenze immediate, guadagno nel

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

DEPLOY YOUR BUSINESS

DEPLOY YOUR BUSINESS DEPLOY YOUR BUSINESS COS É ARROCCO? E uno strumento online per lo sviluppo del Piano Economico-Finanziario del Business Plan. Arrocco è uno strumento online appositamente progettato per lo sviluppo di

Dettagli

il tuo sviluppo concreto

il tuo sviluppo concreto BROCHURE 2015 Navigare necesse est, vivere non necesse il tuo sviluppo concreto 01 Coerenza: Siamo prima di tutto imprenditori che applicano le tecniche che forniamo 02 Responsabilità: ci sentiamo e comportiamo

Dettagli

energie straordinarie

energie straordinarie energie straordinarie ENERGIA ELETTRICA e GAS NATURALE 3_8 GREEN ENERGY 9_13 PERCHé SCEGLIERE Gelsia 14 ENERGIA ELETTRICA GAS NATURALE GREEN ENERGIA ENERGY ELETTRICA GAS NATURALE GREEN ENERGY GAS NATURALE

Dettagli

PROGETTO D IMPRESA. Guida alla Compilazione del Business Plan 1

PROGETTO D IMPRESA. Guida alla Compilazione del Business Plan 1 PROGETTO D IMPRESA Guida alla Compilazione del Business Plan 1 1 Il seguente format si ispira al modello di Business Plan proposto dal progetto Mambo del Comune di Bologna. INDICE DEL BUSINESS PLAN 1.

Dettagli

E tu, con chi vuoi stare?

E tu, con chi vuoi stare? Il programma di Partnership per i Professionisti del Fotovoltaico. E tu, con chi vuoi stare? Diventa partner certificato SOLON e rendi vincente il tuo business. Con SOLON PARTNER puoi ottenere di più.

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

Corso di Intermediari Finanziari e Microcredito. La finanza etica

Corso di Intermediari Finanziari e Microcredito. La finanza etica Corso di Intermediari Finanziari e Microcredito La finanza etica Idea di sovversivi o segmento di mercato? 1. La finanza etica, per alcuni, è la strada per una obiezione finanziaria. Tutto il mondo della

Dettagli

Policy La sostenibilità

Policy La sostenibilità Policy La sostenibilità Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 27 aprile 2011. 1. Il modello di sostenibilità di eni 3 2. La relazione con gli Stakeholder 4 3. I Diritti Umani 5 4. La

Dettagli

Cosa ti puoi aspettare da una relazione di coaching

Cosa ti puoi aspettare da una relazione di coaching Cosa ti puoi aspettare da una relazione di coaching L esperienza del coaching comincia nel momento in cui si decide di iniziare, nel momento in cui si programma la prima sessione, proprio perché la volontarietà

Dettagli

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7 Il progetto di quotazione in borsa Pagina 1 di 7 PREMESSA Il documento che segue è stato realizzato avendo quali destinatari privilegiati la Direzione Generale o il responsabile Amministrazione e Finanza.

Dettagli

ANTONELLA LAVAGNINO COMUNICAZIONE & MARKETING

ANTONELLA LAVAGNINO COMUNICAZIONE & MARKETING ANTONELLA LAVAGNINO COMUNICAZIONE & MARKETING CREARE OPPORTUNITÀ PER COMPETERE Oggi le imprese di qualsiasi settore e dimensione devono saper affrontare, singolarmente o in rete, sfide impegnative sia

Dettagli

Partenza Mercato Utente Idea Concetto Valutazione. Chi sono gli utenti target del tuo concetto di business?

Partenza Mercato Utente Idea Concetto Valutazione. Chi sono gli utenti target del tuo concetto di business? Utente Chi sono gli utenti target del tuo concetto di business? Specifica da 3 a 5 diversi gruppi di utenti per il tuo concetto e fai una dettagliata descrizione di una persona per ciascun gruppo. Fai

Dettagli

Benvenuto! come TROVARE PROGETTI E PROPORTI COME SOCIO FONDATORE. START PRESENTAZIONE ABILITà COMPETENZE

Benvenuto! come TROVARE PROGETTI E PROPORTI COME SOCIO FONDATORE. START PRESENTAZIONE ABILITà COMPETENZE come TROVARE PROGETTI E PROPORTI COME SOCIO FONDATORE START PRESENTAZIONE ABILITà COMPETENZE Benvenuto! Questa guida è stata creata per rendere semplice e funzionale la tua esperienza su Build Your Job.

Dettagli

Contact Box. Lead Generation direttamente nel CRM grazie al modulo ContactBoxWEB to Lead. Validità: Febbraio 2013

Contact Box. Lead Generation direttamente nel CRM grazie al modulo ContactBoxWEB to Lead. Validità: Febbraio 2013 Contact Box Lead Generation direttamente nel CRM grazie al modulo ContactBoxWEB to Lead Validità: Febbraio 2013 Questa pubblicazione è puramente informativa. SISECO non offre alcuna garanzia, esplicita

Dettagli

NKW ITLALIA DIRETTIVE IN MATERIA DI PUBBLICITÀ. Introduzione

NKW ITLALIA DIRETTIVE IN MATERIA DI PUBBLICITÀ. Introduzione NKW ITLALIA DIRETTIVE IN MATERIA DI PUBBLICITÀ Introduzione Lo scopo delle presenti Direttive in materia di pubblicità, unitamente alle Direttive relative all utilizzo di Internet, è di fornire le regole

Dettagli

NUOVI APPROCCI PER UN MANAGER ALLENATORE : IL PROCESSO DI COACHING

NUOVI APPROCCI PER UN MANAGER ALLENATORE : IL PROCESSO DI COACHING gno Inserto di Missione Impresa dedicato allo sviluppo pratico di progetti finalizzati ad aumentare la competitività delle imprese. NUOVI APPROCCI PER UN MANAGER ALLENATORE : IL PROCESSO DI COACHING COSA

Dettagli

GUIDA - Business Plan Piano d impresa a 3/5 anni

GUIDA - Business Plan Piano d impresa a 3/5 anni GUIDA - Business Plan Piano d impresa a 3/5 anni 1 Executive summary...2 2 Business idea...2 3 Analisi di mercato...2 4 Analisi dell ambiente competitivo...2 5 Strategia di marketing...3 5.1 SWOT Analysis...3

Dettagli

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Sono sempre di più i liberi professionisti e le imprese che vogliono avviare o espandere la propria attività e hanno compreso

Dettagli

Programma di Export Temporary Management

Programma di Export Temporary Management Programma di Export Temporary Management Aree di intervento Business Strategies, grazie ad una solida esperienza acquisita negli anni, eroga servizi nell ambito dell Export Temporary Management finalizzati

Dettagli

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA 1 SINTESI DEL PROGETTO IMPRENDITORIALE: Tale sintesi dovrebbe dare al lettore una chiara idea del progetto imprenditoriale e dell opportunità di business che questo

Dettagli

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Tutto ciò che ti serve e quanto devi investire per cominciare Ricapitoliamo quali sono gli strumenti e le risorse

Dettagli

Guida alla Certificazione ISO 9001 per Piccole Medie Imprese

Guida alla Certificazione ISO 9001 per Piccole Medie Imprese Guida alla Certificazione ISO 9001 per Piccole Medie Imprese Tutto quello che c è da sapere per non sbagliare. Guida Pratica per Imprenditori e Manager che devono affrontare il processo di certificazione

Dettagli

I principi del Fondo del Vivere Assistito

I principi del Fondo del Vivere Assistito Italian I principi del Fondo del Vivere Assistito (The Principles of the Supported Living Fund) Dicembre 2011 Versione 1 Queste informazioni sono scritte in modo facile da capire. Si sono usate illustrazioni

Dettagli

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il «Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il benessere dei nostri figli. Tutte le donne e gli uomini che lavorano

Dettagli

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Realizzato da Partner tecnici Partner scientifici Media partner Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Geologi Fondamentali per il settore geotermico. Ingegneri Essenziali per la progettazione di

Dettagli

Formato A5l. Stampa i tuoi volantini a prezzi UNICI e competitivi. - Stampa fronte-retro 4/4 colori su carta

Formato A5l. Stampa i tuoi volantini a prezzi UNICI e competitivi. - Stampa fronte-retro 4/4 colori su carta I sono importantissimi per un'azienda, possono aiutarti ad ottimizzare le vendite nei momenti più importanti per la tua azienda; momenti in cui devi fare un annuncio importante e vuoi attirare più clienti

Dettagli

Dott. Giorgia Rosso Casanova g.rossoc@ec.unipi.it. Il Business Plan

Dott. Giorgia Rosso Casanova g.rossoc@ec.unipi.it. Il Business Plan Dott. Giorgia Rosso Casanova g.rossoc@ec.unipi.it Il Business Plan Che cos è il business plan Documento di pianificazione e comunicazione che analizza e descrive l idea imprenditoriale e ne consente una

Dettagli

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 6. Eccoci arrivate alla fine di questo percorso con il sesto ed ultimo modulo.

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 6. Eccoci arrivate alla fine di questo percorso con il sesto ed ultimo modulo. PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... pazza! MODULO 6 Eccoci arrivate alla fine di questo percorso con il sesto ed ultimo modulo. Dopo aver ragionato su quanto una spiccata consapevolezza

Dettagli

CORSO DI WEB MARKETING E SCRITTURA SUL WEB

CORSO DI WEB MARKETING E SCRITTURA SUL WEB CORSO DI WEB MARKETING E SCRITTURA SUL WEB PRESENTAZIONE DEL CORSO ON LINE IL NOSTRO CORSO DI WEB MARKETING E SCRITTURA SUL WEB TI PREPARA CONCRETAMENTE A LAVORARE SUL WEB. PERCHÉ? PERCHÉ COMINCI A FARLO

Dettagli

Restaurant Manager Academy

Restaurant Manager Academy Restaurant Manager Academy 1 La conoscenza non ha valore se non la metti in pratica L Accademia Un percorso formativo indispensabile per l attività di un imprenditore nel settore della ristorazione e dell

Dettagli

GUIDA AL BUSINESS PLAN*

GUIDA AL BUSINESS PLAN* GUIDA AL BUSINESS PLAN* *La guida può essere utilizzata dai partecipanti al Concorso che non richiedono assistenza per la compilazione del businnes plan INDICE Introduzione 1. Quando e perché un business

Dettagli

INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM

INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM PORTA IL TUO BRAND SU INSTAGRAM Ho studiato nell ultimo anno le dinamiche di questo fantastico

Dettagli

Che rumore fa la tua Rete Sociale?

Che rumore fa la tua Rete Sociale? Che rumore fa la tua Rete Sociale? #Mission si occupa della creazione e attuazione di strategie di marketing online per conto di aziende, organizzazioni, enti, personaggi pubblici, al fine di raggiungere

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

Benvenuto! come proporre il tuo mestiere. START IDENTITà STORY TELLING MESTIERE

Benvenuto! come proporre il tuo mestiere. START IDENTITà STORY TELLING MESTIERE come proporre il tuo mestiere START IDENTITà STORY TELLING MESTIERE Benvenuto! Questa guida è stata creata per rendere semplice e funzionale la tua esperienza su Build Your Job. Ogni capitolo ti fornirà

Dettagli

Successo A Foreignerslife

Successo A Foreignerslife Guida per il Successo A Foreignerslife Informazioni chiave per un esposizione di successo La lista delle cose da fare Prima, Durante, e Dopo Foreignerslife SOMMARIO I. Prima Dell esposizione: Fa I Compiti

Dettagli

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO POMPE DI CALORE clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

BOTTO POALA S.p.A. BOTTO POALA S.P.A. CODICE ETICO AZIENDALE. approvato dal C.D.A. di Botto Poala S.p.A. il 29 Marzo 2012 rev 00 INDICE

BOTTO POALA S.p.A. BOTTO POALA S.P.A. CODICE ETICO AZIENDALE. approvato dal C.D.A. di Botto Poala S.p.A. il 29 Marzo 2012 rev 00 INDICE BOTTO POALA SpA Pagina 1 di 5 Rev 00 del BOTTO POALA SPA CODICE ETICO AZIENDALE approvato dal CDA di Botto Poala SpA il 29 Marzo 2012 rev 00 INDICE 1 Premessa - Definizioni Pag 1 2 Obiettivi e valori Pag

Dettagli

Pillole di eventi di fundraising

Pillole di eventi di fundraising Pillole di eventi di fundraising Forlì, 11-12 settembre 2014 Mara Garbellini IL POTERE DEGLI EVENTI: TOCCARE CON MANO LA TUA ORGANIZZAZIONE Gli eventi sono occasioni reali, tangibili per donare e per partecipare

Dettagli

PERCORSI INTEGRATI: DALLA CREATIVITÀ ALL IMPRESA

PERCORSI INTEGRATI: DALLA CREATIVITÀ ALL IMPRESA PERCORSI INTEGRATI: DALLA CREATIVITÀ ALL IMPRESA Indice Premessa Le idee da cui si parte Il percorso Il calendario Premessa Perché fare impresa? Creare impresa significa avere delle idee, un sogno nel

Dettagli

Progetto Exploring Houses N 509987-LLP-1-2010-1-TR GRUNDTVIG-GMP WP 7 Knowledge Base. Metodologia dell intervista. FAQ

Progetto Exploring Houses N 509987-LLP-1-2010-1-TR GRUNDTVIG-GMP WP 7 Knowledge Base. Metodologia dell intervista. FAQ Progetto Exploring Houses N 509987-LLP-1-2010-1-TR GRUNDTVIG-GMP WP 7 Knowledge Base. Metodologia dell intervista. FAQ Introduzione Le attività previste dal WP 7 Knowledge Base, permettono al progetto

Dettagli

Il tuo sogno, la nostra missione. Alla ricerca di un nuovo orizzonte.

Il tuo sogno, la nostra missione. Alla ricerca di un nuovo orizzonte. Il tuo sogno, la nostra missione. Alla ricerca di un nuovo orizzonte. CHI SIAMO: Hai mai pensato a quali opportunità di crescita possono rappresentare i fondi europei, nazionali o regionali? Affidati alla

Dettagli

Nata nel CONSIAG PRATO INTESA SIENA COINGAS AREZZO gas metano GPL energia elettrica telecomunicazioni gas naturale servizi energetici

Nata nel CONSIAG PRATO INTESA SIENA COINGAS AREZZO gas metano GPL energia elettrica telecomunicazioni gas naturale servizi energetici Nata nel DALL ACCORDO TRA CONSIAG DI PRATO, INTESA DI SIENA E COINGAS DI AREZZO, che hanno scelto di aggregarsi per creare un soggetto a partecipazione pubblica di grandi dimensioni, è oggi una multiutility

Dettagli

Andrea Balzano. Salvatore Corrado. IV F Afm

Andrea Balzano. Salvatore Corrado. IV F Afm Quest anno due classi quarte, la IV B Rim e la IV F Afm hanno partecipato a un laboratorio d impresa proposto dalla IGS Impresa sociale alla nostra scuola. Ecco il riassunto della loro esperienza, proposto

Dettagli

Cos è. Mission & Vision. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing.

Cos è. Mission & Vision. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing. Cos è Mission & Vision COMUNICAZIONE. SOLUZIONI INFORMATICHE. CONSULENZA AZIENDALE. WEB MARKETING. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing.

Dettagli

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN Marina Fantini Talent Solutions Marketing Manager, LinkedIn Italy & Iberia L uso dei social network e la crescente velocità dello scambio

Dettagli

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana giugno 2011 PARLARE Livello MATERIALE PER L INTERVISTATORE 2 PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Dettagli

FARE PUBBLICITA IN TEMPO DI CRISI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI

FARE PUBBLICITA IN TEMPO DI CRISI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI 1 CONOSCERE IL PROPRIO PUBBLICO Tutte le attività commerciali, prima di programmare qualsiasi tipo di strategia di marketing, DEVONO

Dettagli

Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up

Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up Formula Start Up (di seguito chiamato FSU, sito internet www.formulastartup.it ) sta selezionando

Dettagli

Energia e imprese: approcci di successo Dario Di Santo, FIRE

Energia e imprese: approcci di successo Dario Di Santo, FIRE e imprese: approcci di successo Dario Di Santo, FIRE 3 giornata sull efficienza energetica nelle imprese 20 maggio 2008, Milano Cos è la FIRE La Federazione Italiana per l uso Razionale dell è un associazione

Dettagli

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega Chiedi a Dio di guidarti in ogni aspetto della preparazione di Compassion Sunday. 2. Condividi il tuo cuore Raccontare la tua esperienza di sostenitore

Dettagli

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie.

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie. Kids è il programma didattico dedicato alla scuola primaria con l obiettivo di stimolare nei bambini una prima riflessione sul valore del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente, per se stessi

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE. Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013

L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE. Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013 L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013 EUGENIO VANDA General Manager Un'organizzazione è un gruppo di persone formalmente unite per raggiungere uno o più obiettivi comuni che

Dettagli

Pingu s English. L inglese è un gioco da bambini Un investimento sul futuro anche per te. Impara a guadagnare dall apprendimento.

Pingu s English. L inglese è un gioco da bambini Un investimento sul futuro anche per te. Impara a guadagnare dall apprendimento. Pingu s English L inglese è un gioco da bambini Un investimento sul futuro anche per te Impara a guadagnare dall apprendimento. Pingu s Trai vantaggio dalla nostra English inarrivabile esperienza. Linguaphne

Dettagli

SEI PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA?

SEI PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA? SEI PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA? IL TUO WEB Web Marketing HURRAH REALIZZA CAMPAGNE DI WEB MARKETING MIRATE AL PIÙ RAPIDO RITORNO DELL INVESTIMENTO COMUNICARE CON EFFICACIA Essere presenti sul web oggi non

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO

GUIDA DI APPROFONDIMENTO WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI APPROFONDIMENTO I SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 COSA È UN SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE... 3 OBIETTIVI DI UN SISTEMA

Dettagli

Sommario. Parte I Pensare da ricchi 2. Introduzione xi Ringraziamenti 1

Sommario. Parte I Pensare da ricchi 2. Introduzione xi Ringraziamenti 1 Sommario Introduzione xi Ringraziamenti 1 Parte I Pensare da ricchi 2 1 Chiunque può diventare ricco: basta impegnarsi 4 2 Stabilisci che cos è per te la ricchezza 6 3 Definisci i tuoi obiettivi 8 4 Non

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 24/06/2015 Modena Today Redazione, un bando per sostenere le start up 1 24/06/2015 Il Nuovo Giornale di Modena Modena, un Bando

Dettagli

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE La comunicazione efficace - cioè quella qualità nella comunicazione che produce il risultato desiderato nell interlocutore prescelto - è il prodotto di un perfetto ed equilibrato mix di scientificità,

Dettagli

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro Kyoto Club e la formazione per la green economy di Patricia Ferro Presentazione E un organizzazione non profit di più di 230 imprese, enti, associazioni e amministrazioni locali, impegnati nel raggiungimento

Dettagli

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE Manifesto per l energia del futuro È in discussione in Parlamento il disegno di legge sulla concorrenza, che contiene misure che permetteranno il completamento del

Dettagli

LAVORARE IN PARTNERSHIP: IKEA LUGLIO 2013 Vincitrice del Premio Leader Europeo 2012!

LAVORARE IN PARTNERSHIP: IKEA LUGLIO 2013 Vincitrice del Premio Leader Europeo 2012! LAVORARE IN PARTNERSHIP: IKEA LUGLIO 2013 Vincitrice del Premio Leader Europeo 2012! NASCITA E STORIA DEL GRUPPO Fondata nel 1943 dall industriale svedese Ingvar Kamprad, IKEA aprì il suo primo punto vendita

Dettagli

la prima volta di un piatto non sarà mai ottimale ogni nuova ricetta 5 consigli per amare e conservare i clienti www.studiocentromarketing.

la prima volta di un piatto non sarà mai ottimale ogni nuova ricetta 5 consigli per amare e conservare i clienti www.studiocentromarketing. la prima volta di un piatto non sarà mai 5 consigli per amare e conservare i clienti www.studiocentromarketing.it ottimale ogni nuova ricetta richiede uno specifico know how che si apprende nel tempo Il

Dettagli

Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy

Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy n. 022 - Martedì 31 Gennaio 2012 Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy Questo breve report dell Agenzia Europea per l'ambiente prende in esame il ruolo del riciclo nella

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli