INTERVENTI REALIZZATI ANNUALITA Descrizione degli interventi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTERVENTI REALIZZATI ANNUALITA 2012. Descrizione degli interventi"

Transcript

1 INTERVENTI REALIZZATI ANNUALITA 2012 Descrizione degli interventi Realizzazione campo di football americano e rugby nel Parco di san Bartolo a Cintoia. Il progetto prevede la realizzazione di un campo da football americano delle dimensioni totali comprensive delle fasce di rispetto di ml. 120x70 e la costruzione di una tribuna coperta per 750 spettatori che ospita nel sottotribuna i locali necessari allo svolgimento dell attività sportiva. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. L impianto è stato inaugurato lo scorso 14 marzo.

2 Realizzazione della nuova palazzina spogliatoi e servizi per la Società Canottieri Firenze nel Parco dell Anconella 2 lotto. L intervento in oggetto consiste nel naturale completamento del lavoro di realizzazione della palazzina spogliatoi e servizi ubicata all interno della ex vasca di defangazione di Via Villamagna. Si è reso necessario disporre del tratto di fiume che si sviluppa dal ponte del Varlungo alla pescaia San Niccolò, dragando il tratto in corrispondenza del Kontiki, fino alla piscina di Bellariva. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. La realizzazione del 2 lotto è stata inaugurata lo scorso 31 marzo.

3 Impianto sportivo CRAL Nuovo Pignone: metanizzazione impianto ed illuminazione campo di calcio e rugby L intervento ha come oggetto la realizzazione di una centrale termica a metano per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria a servizio della palazzina spogliatoi attualmente forniti da macchina a energia elettrica. E anche prevista l installazione di pannelli solari in ausilio alla centrale termica per la produzione dell acqua calda sanitaria, ubicati sopra la copertura della palazzina spogliatoi. Inoltre al fine di poter utilizzare il campo di calcio anche nelle ore notturne è stato realizzato un impianto di illuminazione con l installazione di 4 torri faro. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00.

4 Risanamento conservativo Palestra S.M. Novella L emergenza più importante risulta essere il risanamento del tetto a padiglione a copertura della palestra e spogliatoiservizi. Gli interventi di adeguamento da compiere all interno della palestra riguardano principalmente la riorganizzazione ed il risanamento dei locali spogliatoi con gli annessi servizi attualmente insufficienti e non idonei per l utilizzo da parte degli atleti. Si è pertanto prevista la creazione di una scala metallica nella parte più interna dell immobile che attualmente è utilizzato come piccolo spogliatoio, per poter ampliare gli spogliatoi al piano terra e al piano primo liberandoli dalla scala metallica esistente le cui dimensioni non sono a norma. In questo modo si creano due spogliatoi, divisi per sesso, con annessi i servizi indispensabili per l attività sportiva. Durante il corso dei lavori sono stati riportate alla luce le decorazioni della volta di copertura della palestra. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. I lavori sono stati completati a marzo 2012.

5 Parco sportivo san Bartolo a Cintoia - Campo di rugby e football americano - 1 lotto di completamento Il 1 lotto di completamento ha per oggetto la realizzazione degli infissi e la conclusione delle sistemazioni esterne. Ristrutturazione ed adeguamento funzionale campo di calcio Olmatello L opera, da ubicarsi alla destra dell ingresso su Via dell Olmatello, consisterà in una nuova palazzina servizi ad un piano fuori terra, composta da due spogliatoi atleti, due spogliatoi arbitri, due locali tecnici e una guardiania. La nuova opera sarà improntata a criteri di risparmio energetico tramite l installazione di caldaie a condensazione, murature di tamponamento con blocchi di poroton a bassa dispersione termica ed intonaco esterno coibentante, pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00.

6 Impianto sportivo Romagnoli - realizzazione copertura tribuna L intervento in oggetto è finalizzato alla realizzazione di una nuova tribuna spettatori con copertura della porzione centrale in legno lamellare in sostituzione di quella esistente che, nonostante i lavori di impermeabilizzazione effettuati negli anni scorsi, non permette la salubrità dei locali sottostanti che ospitano i servizi igienici per il pubblico. Il progetto complessivo prevede che, nella zona sottostante la nuova tribuna, saranno ricavati i servizi igienici per il pubblico, due spogliatoi atleti ed uno spogliatoio arbitri con relativi servizi igienici, i locali centrali termica ed idrica e un locale per il ricovero delle attrezzature. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. Primo lotto COMPLETATO a seguire intervento sistemazioni spogliatoi. Realizzazione campo di allenamento e impianto di illuminazione per i calcianti di parte azzurra L intervento prevede la realizzazione di un campo di allenamento, con relativo impianto di illuminazione, per i calcianti di parte azzurra nel giardino compreso tra via Magellano e via di Caciolle. Con un secondo lotto previsto nel 2013 saranno realizzati gli spogliatoi. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. COMPLETATO CAMPO DI ALLENAMENTO + ILLUMINAZIONE

7 I Manutenzione straordinaria stadio di atletica Luigi Ridolfi I lavori in oggetto riguardano la manutenzione straordinaria strutturale e impiantistica dello Stadio di Atletica Leggera Luigi Ridolfi; l intervento è necessario per far fronte alle condizioni ormai degradate di alcune parti della struttura, delle attrezzature e degli impianti al fine di mantenere gli standard qualitativi idonei a garantire il regolare svolgimento delle manifestazioni di atletica leggera a livello nazionale ed internazionale oltre alle attività sportive ordinarie che vedono coinvolti un numero cospicuo di atleti. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. Manutenzione straordinaria ascensore Torre di Maratona I lavori sono finalizzati alla rimessa in pristino dell ascensore della Torre di Maratona. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00.

8 Completamento del rifacimento della copertura della piscina Nannini di Bellariva Gli elementi costituenti la copertura hanno subito col trascorrere del tempo, il degrado dovuto agli agenti atmosferici ed alle esalazioni del cloro provenienti dalla vasca. Nel 2009, con un primo intervento, sono stati sostituiti i pannelli di copertura di una porzione corrispondente a circa 1/3 della copertura stessa e più precisamente la zona fissa, non apribile che copre la tribuna. Con il presente progetto è stato effettuato un secondo intervento di recupero e risanamento delle strutture della copertura mobile della vasca olimpionica. I nuovi pannelli di copertura garantiscono infatti una migliore tenuta all acqua ed un miglioramento delle prestazioni energetiche rispetto alla situazione attuale. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. I lavori (in accordo con gestore, F.I.N. e società utilizzatrici) sono iniziati a metà agosto 2012 e sono terminati a metà novembre 2012.

9 Campo di calcio "Pucci" riorganizzazione area sportiva I lavori in oggetto riguardano la ristrutturazione e l adeguamento funzionale dell area adiacente al campo di calcio Giulio Bacci in via Dosio in località Legnaia. L intervento è necessario per far fronte alle condizioni ormai degradate dei locali esistenti e della zona antistante, con lo scopo di ricavare un ambiente moderno ed accogliente, destinato sia all attività sportiva che ricreativa per gli abitanti della zona. Il nuovo edificio sarà adibito a punto di incontro e aggregazione per gli atleti ed i loro accompagnatori nonché per gli anziani del quartiere. Pertanto saranno realizzati dei locali destinati ad accogliere attività sociali per gli abitanti della zona. In particolare l intervento prevede la realizzazione di una palestra a supporto delle strutture esistenti, per attività di riscaldamento e muscolazione degli atleti, e di uno spazio destinato all attività di ristoro. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. INTERVENTO IN CORSO

10 Stadio Franchi - Impermeabilizzazione Maratona e settore ospiti L intervento in questione prevede il proseguimento degli interventi di risanamento delle gradinate, già effettuati negli anni scorsi alle Curve Fiesole e Ferrovia e alla Tribuna coperta, al settore Maratona mediante: - opere di impermeabilizzazione delle gradinate previo smontaggio delle scocche esistenti, idropulizia della superficie da trattare, scarifica delle parti degradate e ripristino della superficie, impermeabilizzazione con componenti ad alta resistenza a calpestio e ad usura; - rifacimento dei giunti nella zona di intervento; - risanamento delle scale metalliche a cavalletto, dei parapetti metallici e delle altre parti metalliche presenti nella zona di intervento; - verniciatura dell intradosso delle gradinate in c.a.. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. Piscina di Bellariva manutenzione straordinaria impianto di trattamento aria L intervento prevede la sostituzione della macchina per il trattamento dell aria, ormai obsoleta. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00.

11 Ristrutturazione ed adeguamento funzionale della palestra e del bocciodromo dell Affrico. Il progetto in questione prende in esame la ristrutturazione e l adeguamento funzionale della palestra e del bocciodromo. Una mozione approvata dal Consiglio Comunale ha imposto una riflessione ed una rivisitazione del progetto al fine di distribuire più equamente gli importi tra le due discipline, con un intervento che preveda la realizzazione di un bocciodromo in grado di ospitare manifestazioni nazionali ed internazionali. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. Il nuovo progetto esecutivo, rivisto alla luce della mozione, sarà approvato entro fine anno. E STATO APPROVATO IL PROGETTO ESECUTIVO Ristrutturazione funzionale spogliatoi e servizi del campo di calcio "Peretola" L intervento prevede la realizzazione di una nuova palazzina in sostituzione dell edificio esistente, inadeguato dal punto di vista igienico-sanitario e dimensionale, che verrà posizionato nell area prospiciente la via Pistoiese lungo il lato corto del campo di calcio principale. Il nuovo edificio, realizzato con l utilizzo di fonti rinnovabili, ospiterà due spogliatoi per atleti e due spogliatoi per arbitri o istruttori con i relativi servizi, una infermeria con servizio ed un magazzino e la Centrale termica ed idrica. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00. IN FASE DI COMPLETAMENTO

12 Manutenzione straordinaria piscina Rari Nantes I lavori sono finalizzati alla riqualificazione della zona docce ed alla rimessa in pristino dell impianto di areazione. L impegno economico complessivo dell intervento ammonta a ,00.

INTERVENTI ESEGUITI DALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE

INTERVENTI ESEGUITI DALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE PIANO PER L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI 1. LA SITUAZIONE ATTUALE 2. IL PIANO DEGLI INTERVENTI 3. IL MIGLIORAMENTO DEI COMPORTAMENTI Gli impianti sportivi sono per loro natura

Dettagli

attività sociali per gli abitanti della zona.

attività sociali per gli abitanti della zona. L area ove è ubicato l immobile è individuata dal Piano Regolatore Generale del Comune di Firenze quale Zona G sottozona G1: aree destinate ad attrezzature sportive, esistenti. I lavori in oggetto riguardano

Dettagli

Ristrutturazione del campo da rugby Luciano Denti Ipotesi di fattibilità

Ristrutturazione del campo da rugby Luciano Denti Ipotesi di fattibilità SERVIZIO DECENTRAMENTO U.O. Circoscrizione Est Centro Civico: via Alcide de Gasperi, 67 59100 Prato Tel 0574.52701 Fax 0574.183.7305 circoscrizione.est@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.it

Dettagli

PIANO PER L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

PIANO PER L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PIANO PER L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI 1. LA SITUAZIONE ATTUALE 2. IL PIANO DEGLI INTERVENTI 3. IL MIGLIORAMENTO DEI COMPORTAMENTI 1. LA SITUAZIONE ATTUALE Gli impianti

Dettagli

Documento programmatico per la progettazione di tre aree funzionali nel capoluogo

Documento programmatico per la progettazione di tre aree funzionali nel capoluogo Documento programmatico per la progettazione di tre aree funzionali nel capoluogo Le opere oggetto del presente incarico saranno realizzate in tre distinti interventi funzionali nel capoluogo con la possibilità

Dettagli

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA STUDIO DI FATTIBILITA PER LA RISTRUTTURAZIONE E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA AZZARITA RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA L immobile oggetto dello studio di fattibilità è ubicato in Via Barisano

Dettagli

Gli elementi principali che hanno guidato la progettazione sono i seguenti:

Gli elementi principali che hanno guidato la progettazione sono i seguenti: L INTERVENTO Le prime analisi di fattibilità hanno consigliato un radicale rifacimento dell impianto sportivo, considerando che l eventuale modesta incidenza della demolizione (in quanto riguarda per la

Dettagli

San Lazzaro. Termine Lavori: Ottobre 2009. Importo: 5 milioni di Euro. Progetto: Settore Infrastrutture e Impianti sportivi del Comune di Padova

San Lazzaro. Termine Lavori: Ottobre 2009. Importo: 5 milioni di Euro. Progetto: Settore Infrastrutture e Impianti sportivi del Comune di Padova San Lazzaro Nuovo Palasport Interventi di ristrutturazione del Palasport esistente in zona S. Lazzaro, consistenti nella demolizione e sostituzione delle vecchie e provvisorie gradinate in acciaio con

Dettagli

La richiesta della Società della Canottieri

La richiesta della Società della Canottieri Progetti Igor Maglica Veduta del modello (foto Stefano Topuntoli). La richiesta della Società della Canottieri Mincio di Mantova di poter frequentare le strutture sportive esistenti in condizioni di maggiore

Dettagli

Cave - Chiesanuova. Piastra Skateboard Via Pelosa Parco Brentella

Cave - Chiesanuova. Piastra Skateboard Via Pelosa Parco Brentella Cave - Chiesanuova Piastra Skateboard Via Pelosa Parco Brentella Il Centro Sportivo Brentella, nel quartiere n. 6 Ovest, è stato recentemente ampliato con l acquisizione di circa 20.000 metri quadrati

Dettagli

Il complesso è costituito da tre unità con destinazioni d uso e tipologie costruttive distinte

Il complesso è costituito da tre unità con destinazioni d uso e tipologie costruttive distinte Comune: Bizzarone Edificio: Centro polifunzionale (Palestra, spogliatoi, bar) Il complesso è costituito da tre unità con destinazioni d uso e tipologie costruttive distinte Dati anagrafici generali edifici

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE E EMPLIAMENTO CENTRO SOCIALE/SPORTIVO DI VIA PER PADERNO

RISTRUTTURAZIONE E EMPLIAMENTO CENTRO SOCIALE/SPORTIVO DI VIA PER PADERNO RISTRUTTURAZIONE E EMPLIAMENTO CENTRO SOCIALE/SPORTIVO DI VIA PER PADERNO RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA (ALLEGATO 1) 1. PREMESSA Il presente progetto PRELIMINARE è finalizzato all ampliamento dell edificio

Dettagli

RELAZIONE GENERALE. Premessa

RELAZIONE GENERALE. Premessa RELAZIONE GENERALE Premessa La scuola dell infanzia con il Nido Integrato persegue la formazione integrale di bambini dai 12 ai 36 mesi offrendo opportunità per il raggiungimento di capacità e competenze

Dettagli

NUOVA PISCINA OLIMPICA COPERTA

NUOVA PISCINA OLIMPICA COPERTA Comune di Piacenza UNITÀ DI PROGETTO GRANDI PROGETTI NUOVA PISCINA OLIMPICA COPERTA RELAZIONE DESCRITTIVA Piacenza, luglio 2010 IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (arch. Taziano Giannessi) Unità di

Dettagli

COMUNE DI CHIAVARI Assessorato ai Servizi Sociali e Politiche per la Casa Avv. Nicola Orecchia

COMUNE DI CHIAVARI Assessorato ai Servizi Sociali e Politiche per la Casa Avv. Nicola Orecchia COMUNE DI CHIAVARI Assessorato ai Servizi Sociali e Politiche per la Casa Avv. Nicola Orecchia Progetto CHIARELLA Primo classificato nel Bando Regionale Edilizia Sociale Rigenerazione Urbana SOGGETTI COINVOLTI

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PER LA COSTRUZIONE DELLA NUOVA GUARDIOLA PER IL CONTROLLO ACCESSI DEL CENTRO SPORTIVO XXV APRILE Via Cimabue, 24 Milano

RELAZIONE TECNICA PER LA COSTRUZIONE DELLA NUOVA GUARDIOLA PER IL CONTROLLO ACCESSI DEL CENTRO SPORTIVO XXV APRILE Via Cimabue, 24 Milano RELAZIONE TECNICA PER LA COSTRUZIONE DELLA NUOVA GUARDIOLA PER IL CONTROLLO ACCESSI DEL CENTRO SPORTIVO XXV APRILE Via Cimabue, 24 Milano MILANOSPORT SpA - DIVISIONE TECNICA ufficiotecnico@milanosport.it

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE

COMUNE DI PREGNANA MILANESE 5. ALLEGATI ALLEGATO 1 - ELENCO STRUTTURE 1. Campo di calcetto Trattasi di struttura coperta, con pavimentazione in erba sintetica e copertura costituita da campate e arcarecci in legno lamellare e telo

Dettagli

Allegato A Interventi liberi Interventi ammissibili con D.I.A. Interventi ammissibili con Permesso di costruire

Allegato A Interventi liberi Interventi ammissibili con D.I.A. Interventi ammissibili con Permesso di costruire Allegato A Interventi liberi Interventi ammissibili con D.I.A. Interventi ammissibili con Interventi Titolo abilitativo Ampliamento di locali - senza aumento della Slp (spostamento di tavolati interni

Dettagli

Allegato A AREA DI PIAZZALE DONATELLO. stralcio Aerofotogrammetrico dell area di piazzale Donatello DESCRIZIONE. L area comprende i seguenti elementi:

Allegato A AREA DI PIAZZALE DONATELLO. stralcio Aerofotogrammetrico dell area di piazzale Donatello DESCRIZIONE. L area comprende i seguenti elementi: Allegato A AREA DI PIAZZALE DONATELLO stralcio Aerofotogrammetrico dell area di piazzale Donatello DESCRIZIONE L area comprende i seguenti elementi: a) fabbricato, adiacente all area mercatale di quartiere,

Dettagli

C A P I T O L A T O Documento riservato. La sua circolazione è limitata ai soggetti autorizzati.

C A P I T O L A T O Documento riservato. La sua circolazione è limitata ai soggetti autorizzati. Comitur s.r.l. Studio Tecnico : Piazza E. De Angeli, 7 20146 Milano - Tel. +39.02.48011823 Fax +39.02.463087 - E-mail: info@ferrerocostruzioni.com Premessa L'immobile di cui all oggetto è il risultato

Dettagli

IMPIANTI SPORTIVI DI PROPRIETA COMUNALE GESTITI DA SOCIETA /ASSOCIAZIONI IN CONCESSIONE

IMPIANTI SPORTIVI DI PROPRIETA COMUNALE GESTITI DA SOCIETA /ASSOCIAZIONI IN CONCESSIONE IMPIANTI SPORTIVI DI PROPRIETA COMUNALE GESTITI DA SOCIETA /ASSOCIAZIONI IN CONCESSIONE QUARTIERE DENOMINAZIONE UBICAZIONE ATTIVITA SPORTIVE E MOTORIE ATTUALE GESTORE 1 Complesso Sportivo Motovelodromo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA PREMESSA... 3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 4 OPERE CIVILI... 6 NORME DI RIFERIMENTO... 8 NORME RELATIVE ALLA SICUREZZA ED ALLA PREVENZIONE INCENDI... 8 NORME RELATIVE

Dettagli

Edilizia Scolastica. Interventi finanziati dalla Regione Piemonte in Provincia di Novara

Edilizia Scolastica. Interventi finanziati dalla Regione Piemonte in Provincia di Novara Edilizia Scolastica Interventi finanziati dalla Regione Piemonte in Provincia di Novara I Comuni Agrate Conturbia Borgo Ticino Borgolavezzaro Dormelletto Carpignano Sesia Casalino Fara N.se Grignasco Lesa

Dettagli

CO.ABI Società Cooperativa Sede: Via Cavour, 3 48018 Faenza Tel. 0546.26028 Fax. 0546.680085 email coabi@coabi.it - P.

CO.ABI Società Cooperativa Sede: Via Cavour, 3 48018 Faenza Tel. 0546.26028 Fax. 0546.680085 email coabi@coabi.it - P. CO.ABI Società Cooperativa Sede: Via Cavour, 3 48018 Faenza Tel. 0546.26028 Fax. 0546.680085 email coabi@coabi.it - P.iva 0065241039 QUALI SERVIZI AI SOCI? L'indagine conoscitiva le preferenze dei soci

Dettagli

FINANZIAMENTI PER MANIFESTAZIONI, EVENTI, ATTIVITA' SPORTIVE. ANNO 2007 Risorse per la realizzazione di attività motorie e sportive: Euro 98.

FINANZIAMENTI PER MANIFESTAZIONI, EVENTI, ATTIVITA' SPORTIVE. ANNO 2007 Risorse per la realizzazione di attività motorie e sportive: Euro 98. 12-02-03-01 FINANZIAMENTI PER MANIFESTAZIONI, EVENTI, ATTIVITA' SPORTIVE ANNO 2007 Risorse per la realizzazione di attività motorie e sportive: Euro 98.500,00 FINANZIAMENTI PER L IMPIANTISTICA SPORTIVA

Dettagli

Tetto isolato e ventilato. Tutti questi interventi possono beneficiare delle detrazioni fiscali del 55%.

Tetto isolato e ventilato. Tutti questi interventi possono beneficiare delle detrazioni fiscali del 55%. 1. Diagnosi energetica La prima cosa da fare è ovviamente la diagnosi energetica dell edificio, sia sotto il profilo energetico che del comfort ambientale. La diagnosi dell edificio è necessaria per valutare

Dettagli

FINANZIAMENTI PER L IMPIANTISTICA SPORTIVA

FINANZIAMENTI PER L IMPIANTISTICA SPORTIVA FINANZIAMENTI PER L IMPIANTISTICA SPORTIVA ANNO 2007 PROGETTI FINANZIATI IN CONTO CAPITALE ANNO 2007 COMUNI CON POPOLAZIONE SUPERIORE A 15000 ABITANTI SAN GIULIANO Lavori di realizzazione di Euro 17.400,00

Dettagli

Periodico informativo n. 103/2015

Periodico informativo n. 103/2015 Periodico informativo n. 103/2015 OGGETO: Alberghi: bonus per ristrutturazioni e riqualificazione energetica Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Staff Infoenergia Detrazioni fiscali in campo edilizio RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Il Dl 4 giugno 2013, n. 63 (convertito con modifiche in Legge 90/2013)

Dettagli

REALIZZAZIONE DI CENTRO RESIDENZIALE DI CURE PALLIATIVE HOSPICE IN SPICCHIO 2 STRALCIO ESECUTIVO FUNZIONALE

REALIZZAZIONE DI CENTRO RESIDENZIALE DI CURE PALLIATIVE HOSPICE IN SPICCHIO 2 STRALCIO ESECUTIVO FUNZIONALE INDICE 1) Premessa 2) Progetto edilizio 3) verifica norme antincendio 4) Attività 91 5) Mezzi ed impianti fissi di estinzione 6) Segnaletica di sicurezza 1 REALIZZAZIONE DI CENTRO RESIDENZIALE DI CURE

Dettagli

Rilevazioni consumi. L Agenda. SCHEDE DI RILEAVAZIONE Scheda Istituto Scheda aula Come articolare la scheda. Uno schema aperto SCUOLE

Rilevazioni consumi. L Agenda. SCHEDE DI RILEAVAZIONE Scheda Istituto Scheda aula Come articolare la scheda. Uno schema aperto SCUOLE L Agenda SCUOLE Rilevazioni SCHEDE DI RILEAVAZIONE Scheda Istituto Scheda aula Come articolare la scheda. Uno schema aperto Ing. Antonio Smaldore ACLI Anni Verdi Regionale schede rilevazioni P.I. Gino

Dettagli

Relazione specialistica impianti meccanici. 1. Dati generali e descrizione dell'opera... 2. 2. Descrizione degli interventi... 4

Relazione specialistica impianti meccanici. 1. Dati generali e descrizione dell'opera... 2. 2. Descrizione degli interventi... 4 Sommario 1. Dati generali e descrizione dell'opera... 2 2. Descrizione degli interventi... 4 2.1 Impianto protezione idrica antincendio... 4 2.1.1 Rete idranti... 4 2.1.2 Sostituzione del gruppo di pressurizzazione

Dettagli

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile Circolare di Gennaio 2015 Santa Lucia di Piave, lì 19 gennaio 2015 Oggetto: Finanziaria 2015 NOVITA E CONFERME PER IL 65% ( RISPARMIO ENERGETICO ) E 50 %( RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA ) Con la Finanziaria

Dettagli

Progetto Esecutivo. ELABORATO: RE_ Relazione opere edili. IL PROGETTISTA Arch. Mariangela Cimma

Progetto Esecutivo. ELABORATO: RE_ Relazione opere edili. IL PROGETTISTA Arch. Mariangela Cimma Progetto Esecutivo PON FESR Ambienti per l Apprendimento Asse II Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo C Bando Prot. AOODGAI/7667 del 15/06/2010 I.S.I.S. Gaetano Filangieri Via Sen. Pezzullo,7 FRATTAMAGGIORE

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE AI SENSI DELLA LEGGE 12 LUGLIO 2011 N. 106 ART. 5 COMMA 9 PER LA RIQUALIFICAZIONE DI EDIFICI NON RESIDENZIALI DISMESSI SITI IN ROVIGO VIA PORTA A MARE N. 10 PROPRIETÀ:

Dettagli

ELENCO DELLE AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE. PUBBLICAZIONE AI SENSI DELL ART. 146 COMMA 13 DEL D.LGS. 42/2004.

ELENCO DELLE AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE. PUBBLICAZIONE AI SENSI DELL ART. 146 COMMA 13 DEL D.LGS. 42/2004. ELENCO DELLE AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE. PUBBLICAZIONE AI SENSI DELL ART. 146 COMMA 13 DEL D.LGS. 42/2004. DATA E PROT. RILASCIO OGGETTO 27.05.2010 prot. n. 6016 Posa di tubo di derivazione

Dettagli

STIMA PER LE OPERE DI ADEGUAMENTO 0,00

STIMA PER LE OPERE DI ADEGUAMENTO 0,00 SP2-5/30 SP2-3/36 SP2-1/AP41 miglioramento della visibilità e riconoscibilità del servizio 10.000,00 con vetrina STIMA PER LE OPERE DI ADEGUAMENTO 10.000,00 SP2-9/42 rifacimento degli intonaci, coperture

Dettagli

2. VINCOLI L area oggetto di intervento è sottoposta ai seguenti vincoli:

2. VINCOLI L area oggetto di intervento è sottoposta ai seguenti vincoli: 1. PREMESSA Il presente progetto preliminare prevede la risoluzione sia delle problematiche evidenziate a seguito del verbale di sopralluogo effettuato dalla ASL 10 Firenze - Commissione di vigilanza sulle

Dettagli

Provincia di Modena - Servizio Globale Impianti Servizio Energia comprendente la riqualificazione degli impianti Termici e degli Immobili

Provincia di Modena - Servizio Globale Impianti Servizio Energia comprendente la riqualificazione degli impianti Termici e degli Immobili Provincia di Modena - Servizio Globale Impianti Servizio Energia comprendente la riqualificazione degli impianti Termici e degli Immobili della Provincia di Modena Ing. Annalisa Vita Funzionario presso

Dettagli

PROJECT FINANCING SERVIZI ENERGETICI INTEGRATI

PROJECT FINANCING SERVIZI ENERGETICI INTEGRATI PROJECT FINANCING SERVIZI ENERGETICI INTEGRATI COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO Edificio 3 Distaccamento Comune di Orentano Relazione Tecnica CLIENTE: Comune di Castelfranco di Sotto CODICE OFFERTA: PF.213.13.CFS

Dettagli

Relazione tecnica descrittiva

Relazione tecnica descrittiva Relazione tecnica descrittiva La presente relazione è stata redatta al fine di descrivere le verifiche affrontate e gli interventi che dovranno essere realizzati per la messa in sicurezza della Scuola

Dettagli

REGIONE VENETO Comune di Valeggio sul Mincio (Provincia di Verona)

REGIONE VENETO Comune di Valeggio sul Mincio (Provincia di Verona) REGIONE VENETO Comune di Valeggio sul Mincio (Provincia di Verona) LAVORI DI RECUPERO DL SOTTOTETTO DELLA SCUOLA PRIMARIA C. COLLODI LOTTO 1 CODICE 08-2001/1 OPERE EDILI PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

Dettagli

Via Saredo. Via di Grotta Perfetta Via de Grenet

Via Saredo. Via di Grotta Perfetta Via de Grenet Via Via Colomberti Monte Via Meta dei Lauri Via Via Marica Appiani Piazza Via Sonnino delle Alzavole Via Saredo Via di Grotta Perfetta Via de Grenet PIAZZA SONNINO - VIA GUSTAVO MODENA Piazza Sonnino Via

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA PREMESSA...3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 4 OPERE CIVILI...6 NORME DI RIFERIMENTO...7 NORME RELATIVE ALLA SICUREZZA ED ALLA PREVENZIONE INCENDI... 7 NORME RELATIVE

Dettagli

RISCALDARE e RISPARMIARE. calcolo del fabbisogno termico degli edifici

RISCALDARE e RISPARMIARE. calcolo del fabbisogno termico degli edifici RISCALDARE e RISPARMIARE calcolo del fabbisogno termico degli edifici RISCALDARE e RISPARMIARE CALCOLO APPROSSIMATIVO DEL FABBISOGNO TERMICO IN FUNZIONE DELLA TIPOLOGIA EDILIZIA DELLA ZONA CLIMATICA DELLE

Dettagli

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA SERVIZIO PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI SU STRUTTURE Il Responsabile (Arch.

Dettagli

ABACO TIPOLOGIA INTERVENTI EDILIZI

ABACO TIPOLOGIA INTERVENTI EDILIZI ABACO TIPOLOGIA INTERVENTI EDILIZI L'eventuale presenza di vincoli normativi può comportare modifiche al titolo edilizio di base specificato nel seguente Abaco. Nel caso si rimanda alla specifica normativa

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA E CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA E CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA OPERE DI ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE VIGENTI IN MATERIA DI SICUREZZA IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI: PALESTRA POLIVALENTE SITA IN VIA ALLENDE E PISCINA COMUNALE SITA IN VIA MATTEOTTI. RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

Dettagli

COUNE DI CITTA METROPOLITANA DI TORINO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COUNE DI CITTA METROPOLITANA DI TORINO UFFICIO TECNICO COMUNALE COUNE DI CITTA METROPOLITANA DI TORINO UFFICIO TECNICO COMUNALE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA SOCIALE DISPONIBILI PER RISULTA IN UNO DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE

Dettagli

INTERVENTO SUGLI INVOLUCRI DEGLI EDIFICI ESISTENTI

INTERVENTO SUGLI INVOLUCRI DEGLI EDIFICI ESISTENTI 1 RISPARMIO ENERGETICO NEGLI EDIFICI ESISTENTI Legge finanziaria 2007 (L.296/2006 art. 1 comma 344-348); prorogata dalla Finanziaria 2008 (ART. 1, COMMA 20 e 24, 286, L.244 del 24 dicembre 2007) DM del

Dettagli

Provincia Regionale di Palermo

Provincia Regionale di Palermo Provincia Regionale di Palermo Direzione Manutenzione del Patrimonio ed Edilizia Scolastica I Ist. Tecn. Industriale "V. Emanuele III" di Palermo - Progetto di miglioramento dell isolamento termico dell

Dettagli

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca Milano - Monza - Cinisello Balsamo Residenza Universitaria denominata U10.2 Piazza dell Ateneo Nuovo, 2 Milano Superficie totale Alloggi

Dettagli

Ufficio: P.zza S. Ambrogio, 25 20123 Milano. tel +39 02 72 008 288 fax +39 02 89 014 000. Sede legale:

Ufficio: P.zza S. Ambrogio, 25 20123 Milano. tel +39 02 72 008 288 fax +39 02 89 014 000. Sede legale: Sulle orme di una trentennale esperienza maturata nel settore dell edilizia nasce la nuova realtà imprenditoriale 1980 Consulenze Immobiliari ed Edilizie SrL. Negli ultimi anni la nostra presenza si è

Dettagli

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 OBIETTIVI, CAMPO DI APPLICAZIONE E STRATEGIA Impegno preso dagli stati membri dell unione europea. Target raggiungibile tramite

Dettagli

-.11 RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO DI CIVILE ABITAZIONE NEL CENTRO STORICO DI VOCOGNO

-.11 RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO DI CIVILE ABITAZIONE NEL CENTRO STORICO DI VOCOGNO -.11 RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO DI CIVILE ABITAZIONE NEL CENTRO STORICO DI VOCOGNO Comune di (Borgata/Frazione) CRAVEGGIA VOCOGNO Classificazione dell intervento RISTRUTTURAZIONE Opere interne ed esterne

Dettagli

Classe A < 8 kwh/m 3 a. Nuova Palestra in Via Martiri della Libertà. Comune di Novi di Modena

Classe A < 8 kwh/m 3 a. Nuova Palestra in Via Martiri della Libertà. Comune di Novi di Modena Classe A < 8 kwh/m 3 a Nuova Palestra in Via Martiri della Libertà Comune di Novi di Modena UBICAZIONE: Provincia: Comune: Via: Coordinate (lat. Long.): Altitudine: Modena Novi Martiri della Libertà 44

Dettagli

Realizzazione di villa unifamiliare con rifiniture di vero pregio Ubicazione: via Ugo la Malfa Lido di Camaiore. Classe Energetica Prevista A

Realizzazione di villa unifamiliare con rifiniture di vero pregio Ubicazione: via Ugo la Malfa Lido di Camaiore. Classe Energetica Prevista A Realizzazione di villa unifamiliare con rifiniture di vero pregio Ubicazione: via Ugo la Malfa Lido di Camaiore Classe Energetica Prevista A 1 2 3 4 5 UBICAZIONE IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DEL CALORE DI

Dettagli

TIPO DI AUTORIZZAZIONE NECESSARIA. Denuncia Inizio Attività. Se di modesta entità nessuna autorizzazione. Permesso a Costruire. Nessuna autorizzazione

TIPO DI AUTORIZZAZIONE NECESSARIA. Denuncia Inizio Attività. Se di modesta entità nessuna autorizzazione. Permesso a Costruire. Nessuna autorizzazione TIPO DI INTERVENTO MODALITÀ TIPO DI AUTORIZZAZIONE NECESSARIA PRESCRIZIONI Abbaini Costruzione di nuovi abbaini Denuncia Inizio Attività Accorpamenti di locali o di altre unità immobiliari Accorpamenti

Dettagli

ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA

ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA ELABORATO TECNICO DELLA COPERTURA Legge Regionale 3 gennaio 2005, n. 1 - articolo 82, comma 16 Decreto del Presidente della Giunta Regionale 18 dicembre 2013, n. 75/R Regolamento di attuazione dell articolo

Dettagli

Arch. Olivia Carone Milano, Casa dell Energia, 27 novembre 2014

Arch. Olivia Carone Milano, Casa dell Energia, 27 novembre 2014 «Condominio, nuove sfide per una gestione professionale dell immobile» Il Protocollo CasaClima e CasaClima R Certificazione di Qualità Arch. Olivia Carone Milano, Casa dell Energia, 27 novembre 2014 Il

Dettagli

D.Lgs. 33/2013. Art.23 Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi - Anno 2015 - S.C.I.A. presentate -

D.Lgs. 33/2013. Art.23 Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi - Anno 2015 - S.C.I.A. presentate - D.Lgs. 33/2013. Art.23 Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi - Anno 2015 - presentate - N. d'ordine Servizio Oggetto Contenuto Soggetto Presentatore Estremi di presentzione

Dettagli

COMUNE DI FANO. RELAZIONE ANALISI DI SETTORE L.R. n 14/2008 Art.5 comma 2 NORME PER L EDILIZIA SOSTENIBILE

COMUNE DI FANO. RELAZIONE ANALISI DI SETTORE L.R. n 14/2008 Art.5 comma 2 NORME PER L EDILIZIA SOSTENIBILE COMUNE DI FANO Provincia di Pesaro Urbino PIANO DI RECUPERO IN VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DEL CENTRO STORICO AREA COMPARTO SCOLASTICO SCUOLA PARITARIA MAESTRE PIE VENERINI RELAZIONE ANALISI DI

Dettagli

Relazione Energetica preliminare Palazzine Borghetto dei Pescatori

Relazione Energetica preliminare Palazzine Borghetto dei Pescatori Agenzia per l Energia e lo Sviluppo Sostenibile del Comune di Roma Relazione Energetica preliminare Palazzine Borghetto dei Pescatori Abitazioni energeticamente efficienti Buona parte delle abitazioni

Dettagli

ALLEGATO 1 SCHEDA DESCRITTIVA DEI BENI

ALLEGATO 1 SCHEDA DESCRITTIVA DEI BENI ALLEGATO 1 SCHEDA DESCRITTIVA DEI BENI 1. IMMOBILE IN VIA SANTA MARIA 50, PIANO TERRA 2. APPARTAMENTO IN VIA SANTA MARIA 50, PIANO PRIMO LATO SX 3. APPARTAMENTO IN VIA SANTA MARIA N. 50, PRIMO PIANO LATO

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE

RELAZIONE TECNICA GENERALE COMUNE DI GUAGNANO (LE) ADEGUAMENTO DI UN IMMOBILE DI VIA BIRAGO NELLA FRAZIONE DI VILLA BALDASSARRI PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO SOCIO- EDUCATIVO E RIABILITATIVO PER DIVERSAMENTE ABILI RELAZIONE

Dettagli

Le scale di accesso alle zone soppalcate sono tutte in metallo a giorno, gli infissi esterni ed interni sono in legno e, nella generalità, originari.

Le scale di accesso alle zone soppalcate sono tutte in metallo a giorno, gli infissi esterni ed interni sono in legno e, nella generalità, originari. UNITÀ IMMOBILIARE: Sita in Roma via Giacomo Venezian, 22, piano primo interno 1 con asservito posto auto via Gaetano Sacchi,19 - DESTINAZIONE D USO: abitazione Prezzo Appartamento più Garage: 870.000 Euro

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA Allegato 2 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO

FONDO DI ASSISTENZA Allegato 2 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO N.559/C/D/F/6/10.11.2.10 Roma, Allegato al Bando di locazione per la locazione dell immobile adibito ad uso uffici nel Comune di Roma tipologia edificio Piano interrato: Cantine - Piano terra: Negozi attività

Dettagli

La nostra azienda FATTURATO DEGLI ULTIMI 5 ANNI: 16.123.850,00

La nostra azienda FATTURATO DEGLI ULTIMI 5 ANNI: 16.123.850,00 La nostra azienda FATTURATO DEGLI ULTIMI 5 ANNI: 16.123.850,00 NUMERO DI DIPENDENTI: 18 CERTIFICAZIONI: ISO 9001 SOA OG1, OG3, OG9, OG12 MEMBRO DI ASSOCIAZIONI DI IMPRESE Assimpredil ANCE - Membro del

Dettagli

Lavori di ristrutturazione dell impianto sportivo intitolato a Walter Frau e sito nel Comune di Ossi - PROGETTO ESECUTIVO

Lavori di ristrutturazione dell impianto sportivo intitolato a Walter Frau e sito nel Comune di Ossi - PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE GENERALE 1. Premessa La presente relazione si riferisce al progetto esecutivo dei lavori di Ristrutturazione dell impianto sportivo intitolato a Walter Frau sito nel Comune di Ossi. Su incarico

Dettagli

L immobile si presenta in buone condizioni generali, con le coperture rifatte di recente, insieme ai canali di gronda ed ai discendenti.

L immobile si presenta in buone condizioni generali, con le coperture rifatte di recente, insieme ai canali di gronda ed ai discendenti. RELAZIONE SULLO STATO DI CONSERVAZIONE DELL IMMOBILE DI COGGIOLA DI PROPRIETÀ DELLA FONDAZIONE ITALIANA PER L AUTISMO L immobile si presenta in buone condizioni generali, con le coperture rifatte di recente,

Dettagli

Antonio Marrazzo. Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI

Antonio Marrazzo. Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI Antonio Marrazzo Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano Attività dei diversi settori PROGETTI - N 101 - EDILIZIA SCOLASTICA tot 21.000.402,38 24% STRADE tot 12.155.500 23% ALLOGGI COMUNALI

Dettagli

CHECK LIST A SOSTENIBILITA DELLA VAS Art. 5.10 del Rapporto Ambientale

CHECK LIST A SOSTENIBILITA DELLA VAS Art. 5.10 del Rapporto Ambientale CHECK LIST A SOSTENIBILITA DELLA VAS Art. 5.10 del Rapporto Ambientale CRITERI EDILIZI 1. Involucro Componenti dell involucro dotati di caratteristiche atte alla limitazione degli apporti solari estivi

Dettagli

Centro-Video-Gioco-Sport. RELAZIONE TECNICA DI VARIANTE al P.d.C n.118 del 19/09/2007

Centro-Video-Gioco-Sport. RELAZIONE TECNICA DI VARIANTE al P.d.C n.118 del 19/09/2007 Centro-Video-Gioco-Sport FABBRICATI: MULTISALA FITNESS OGGETTO: RELAZIONE TECNICA DI VARIANTE al P.d.C n.118 del 19/09/2007 INQUADRAMENTO GENERALE I fabbricati oggetto dell attuale presentazione di variante

Dettagli

Produzione di calore ad alto rendimento

Produzione di calore ad alto rendimento Produzione di calore ad alto rendimento Negli edifici di nuova costruzione e in quelli in cui è prevista la completa sostituzione dell'impianto di riscaldamento o del solo generatore di calore, è obbligatorio

Dettagli

L ASD GS AMATORI PESCARA BASKET è stata appositamente costituita per la realizzazione del Parco Sportivo Polivalente AMATORI PESCARA.

L ASD GS AMATORI PESCARA BASKET è stata appositamente costituita per la realizzazione del Parco Sportivo Polivalente AMATORI PESCARA. L ASD GS AMATORI PESCARA BASKET è stata appositamente costituita per la realizzazione del Parco Sportivo Polivalente AMATORI PESCARA. La società è composta dagli stessi dirigenti di riferimento delle storiche

Dettagli

- 34 GIRO CICLISTICO D ITALIA UNDER 26-18/19 GIUGNO 2004 - AMICHEVOLE DI BASKET NAZIONALI ITALIA-GRECIA 4 GIUGNO 2005

- 34 GIRO CICLISTICO D ITALIA UNDER 26-18/19 GIUGNO 2004 - AMICHEVOLE DI BASKET NAZIONALI ITALIA-GRECIA 4 GIUGNO 2005 IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI E PALESTRE SCOLASTICHE Gli Impianti Sportivi pubblici presenti nella nostra città sono 21 di cui n.6 palestre scolastiche e n. 15 impianti comunali. Gli impianti vanno da 9 medi

Dettagli

Check list degli interventi in materia di risparmio energetico e fonti rinnovabili

Check list degli interventi in materia di risparmio energetico e fonti rinnovabili Check list degli interventi in materia di risparmio energetico e fonti rinnovabili Protocollo n P.d.C. n D.I.A. n Progettista: Proprietario: Edificio: situato in: Tipologia di intervento Nuova costruzione

Dettagli

DESCRIZIONE : Agevolazioni fiscali in termini di risparmio energetico FINANZIARIA 2008

DESCRIZIONE : Agevolazioni fiscali in termini di risparmio energetico FINANZIARIA 2008 P.I. Sesso Daniele - Ing. Faraon Sandro Studio SDF OGGETTO : Aspetti normativi Legge Finanziaria DESCRIZIONE : Agevolazioni fiscali in termini di risparmio energetico FINANZIARIA 2008 1) IPOTESI : LA FINANZIARIA

Dettagli

Sistemi per la produzione di energia rinnovabile nella Smart City. (focus su fotovoltaico e servizio energia)

Sistemi per la produzione di energia rinnovabile nella Smart City. (focus su fotovoltaico e servizio energia) Sistemi per la produzione di energia rinnovabile nella Smart City (focus su fotovoltaico e servizio energia) CHI SIAMO Toscana Energia Green nasce nell aprile del 2009 da un'operazione che vede coinvolti

Dettagli

OGGETTO: BONUS CASA, LEGGE DI STABILITA 2016 NUOVE SPESE RIENTRANTI NELLA DETRAZIONE FISCALE SOGGETTI IN NO TAX AREA IRPEF PROROGHE

OGGETTO: BONUS CASA, LEGGE DI STABILITA 2016 NUOVE SPESE RIENTRANTI NELLA DETRAZIONE FISCALE SOGGETTI IN NO TAX AREA IRPEF PROROGHE Alle imprese assistite OGGETTO: BONUS CASA, LEGGE DI STABILITA 2016 Grazie alla recente legge di Stabilità 2016, la detrazione d imposta al 65 % per gli interventi di riqualificazione energetica degli

Dettagli

Individuazione edificio e unità tipologica

Individuazione edificio e unità tipologica Individuazione edificio e unità tipologica Diagnostica SCHEDA 1 Fotografia e descrizione stato di fatto Fotografia Fotografia Descrizione stato di fatto L edificio è stato costruito nel 1958, è caratterizzato

Dettagli

WE EEN Wizard of the Environment: the Enterprise Europe Network. Energinnova. Casi pratici di ristrutturazioni energetiche degli edifici

WE EEN Wizard of the Environment: the Enterprise Europe Network. Energinnova. Casi pratici di ristrutturazioni energetiche degli edifici WE EEN Wizard of the Environment: the Enterprise Europe Network Casi pratici di ristrutturazioni energetiche degli edifici Polo Tecnologico per l Energia Energinnova Padova, 11/10/2013 Eurosportello del

Dettagli

Una serata EDIFICIO RIMEDI NATURALI OGGI POSSIAMO ACCEDERE A DETRAZIONI FISCALI

Una serata EDIFICIO RIMEDI NATURALI OGGI POSSIAMO ACCEDERE A DETRAZIONI FISCALI Una serata..energetica ADEGUAMENTO DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE SECONDO STANDARD DI RISPARMIO ENERGETICO SU BASE DI INTERVENTI SPECIFICI VOLTI A MIGLIORARE IL BILANCIO ENERGETICO DELL EDIFICIO EDIFICIO

Dettagli

caso di studio:cooperative di abitazione Borghetto dei pescatori, Ostia

caso di studio:cooperative di abitazione Borghetto dei pescatori, Ostia CONSULTA PER IL PROGETTO SOSTENIBILE E L EFFICIENZA ENERGETICA CORSO DI FORMAZIONE PROGETTO DI QUALITA ED EFFICIENZA ENERGETICA ED AMBIENTALE Lezione del Venerdì 4 Aprile 2008 caso di studio:cooperative

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2016 I quesiti più frequenti aggiornamento marzo 2016 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

AGORA' 6 Completamento e riqualificazione del comparto orientale del Centro Direzionale di Napoli Nell area orientale della città di Napoli è partita una grande iniziativa di sviluppo. Con la firma della

Dettagli

ALLEGATO A - IL REGIME DELLE AUTORIZZAZIONI -

ALLEGATO A - IL REGIME DELLE AUTORIZZAZIONI - ALLEGATO A - IL REGIME DELLE AUTORIZZAZIONI - Intervento Manutenzione ordinaria (articolo 6, comma 1, lettera a: articolo 3, comma 1, lettera a) Libero Titolo Eliminazione di barriere architettoniche che

Dettagli

Cos è l efficienza energetica?

Cos è l efficienza energetica? Perugia 10 maggio 2013 Sostenibilità delle strutture ricettive: «dall auditing energetico alla produzione di energia da fonte rinnovabile» Ing. Cristiano Brugnoni - Socio Amministratore - Criadon S.r.l

Dettagli

Dato Immobiliare (commerciale) Localizzazione Breve descrizione unità immobiliare 1 : (vedere tipologia edilizia) Anno di costruzione

Dato Immobiliare (commerciale) Localizzazione Breve descrizione unità immobiliare 1 : (vedere tipologia edilizia) Anno di costruzione Dato Immobiliare (commerciale) Il dato immobiliare è costituito anche dalle caratteristiche (qualitative e quantitative) che determinano una variazione del prezzo. Conseguentemente le caratteristiche sono

Dettagli

Detraibile. Installazione di macchinari esterni

Detraibile. Installazione di macchinari esterni INTERVENTI SULLE SINGOLE UNITA' IMMOBILIARI INTERVENTI MODALITÀ CONDIZIONI DI DETRAIBILITÀ Accorpamenti di locali o di altre unità Spostamento di alcuni locali da una unità immobiliare ad altra o anche

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN LOCALE DI BAR-RISTORO Via Monte Generoso n. 71 - VARESE PROGETTO DEFINITIVO

REALIZZAZIONE DI UN LOCALE DI BAR-RISTORO Via Monte Generoso n. 71 - VARESE PROGETTO DEFINITIVO UFFICIO SPECIALE PER L EDILIZIA COMUNE DI VARESE UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA VARESE COMO REALIZZAZIONE DI UN LOCALE DI BAR-RISTORO Via Monte Generoso n. 71 - VARESE PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE

Dettagli

Operazione b: REALIZZAZIONE DI INFRASTRUTTURE RICREATIVE CON SERVIZI DI PICCOLA RICETTIVITA

Operazione b: REALIZZAZIONE DI INFRASTRUTTURE RICREATIVE CON SERVIZI DI PICCOLA RICETTIVITA FEASR ALLEGATO A1 - Caratteristiche dell impresa e dell intervento PSR 2007-2013 Regione Piemonte GAL Escartons e Valli Valdesi Programma di Sviluppo locale Fare impresa, fare sistema nel territorio delle

Dettagli

rifacimento del tetto, realizzazione di un dormitorio, ampliamento aula con espansione verso l'esterno, ampliamento del porticato Arcobaleno

rifacimento del tetto, realizzazione di un dormitorio, ampliamento aula con espansione verso l'esterno, ampliamento del porticato Arcobaleno Interventi manutentivi a strutture scolastiche comunali e statali ultimati od in fase di ultimazione nell estate 2005/Dicembre 2005 Importo complessivo 2.250.000,00 ORDINE DI SCUOLA Nidi d Infanzia Santelli

Dettagli

Le palestre: requisiti igienici. Porte con apertura verso l esterno, che si fissino automaticamente in posizione di massima apertura

Le palestre: requisiti igienici. Porte con apertura verso l esterno, che si fissino automaticamente in posizione di massima apertura Le palestre: requisiti igienici Porte con apertura verso l esterno, che si fissino automaticamente in posizione di massima apertura I campi sportivi all aperto aperto Tipo di impianto Verde libero e attrezzato

Dettagli

Esempi degli interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef

Esempi degli interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef Accorpamenti di locali o di altre unità immobiliari Allargamento porte Allargamento porte e finestre esterne Allarme finestre esterne Ampliamento con formazione di volumi tecnici Apertura interna Ascensore

Dettagli

L uso dei fondi stru@urali per la riqualificazione degli alloggi di ERP

L uso dei fondi stru@urali per la riqualificazione degli alloggi di ERP FONDI STRUTTURALI POR FESR 2007/2013 Programma OperaJvo 2007/2013 (POR) CompeJJvità ed Occupazione L uso dei fondi stru@urali per la riqualificazione degli alloggi di ERP Ing. Sebastiano Ciavarella Il

Dettagli

TIPOLOGIE IMPIANTISTICHE

TIPOLOGIE IMPIANTISTICHE TIPOLOGIE IMPIANTISTICHE La scelta della tipologia impiantistica varia a seconda della destinazione d uso: EDILIZIA CIVILE: Classe Esempi 1 Locali per la residenza Alloggi ad uso privato 2 Locali per il

Dettagli

ELENCO PROGETTI PER FINANZIAMENTO IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIA DI AREZZO ANNO 2014 L.R.72/2000

ELENCO PROGETTI PER FINANZIAMENTO IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIA DI AREZZO ANNO 2014 L.R.72/2000 ELENCO PROGETTI PER FINANZIAMENTO IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIA DI AREZZO ANNO 2014 L.R.72/2000 N. Comune Progetto 1 San Giovanni Costruzione copertura metallica sulla tribuna spettatori annessa Valdarno

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE Ufficio Lavori Sezione Gestione Alloggi RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE di BERGAMO Via PINETTI n. 23 Ex Caserma Zanchi ALLOGGIO EBG0012 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA

Dettagli