Apparecchiature. Pistole pulite. Quanto tempo dedicate alla pulizia delle apparecchiature di spruzzatura? A cura della Redazione Foto e tabelle: Sata

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Apparecchiature. Pistole pulite. Quanto tempo dedicate alla pulizia delle apparecchiature di spruzzatura? A cura della Redazione Foto e tabelle: Sata"

Transcript

1 Pistole pulite Quanto tempo dedicate alla pulizia delle apparecchiature di spruzzatura? A cura della Redazione Foto e tabelle: Sata 12 Professione Verniciatore del Legno Anno XX - n Aprile 2015

2 PREMESSA Per ottenere una perfetta verniciatura non basta avere una buona mano e un ottima apparecchiatura, è necessario anche impostare una procedura costante di manutenzione, che spesso viene dimenticata, per mancanza di tempo o di volontà, senza pensare che spesso i difetti che si riscontrano sui pezzi verniciati dipendono anche dalla scarsa pulizia delle attrezzature. Oltre tutto, la manutenzione è piuttosto semplice e il tempo che ci si dedica è un investimento, sia in termini di efficienza, sia perché consente di prolungare la durata delle apparecchiature. La gestione quotidiana della manutenzione dovrebbe essere parte integrante della professionalità di un verniciatore, che dovrebbe ben sapere che l aerografo deve essere lavato a fondo e asciugato accuratamente subito dopo l applicazione di ogni prodotto verniciante. Quando si evidenziano difetti di verniciatura che richiedono di rifare il lavoro, di solito si attribuisce la causa alla vernice o al diluente, trascurando altre importanti motivazioni, che dipendono strettamente dall apparecchiatura: un usura precoce dello strumento dovuta alla corrosione, il bloccaggio della regolazione del ventaglio, valori sballati nel display della pressione dell aria, sono tipiche problematiche che scaturiscono dalla scarsa cura per le attrezzature. Se si utilizza una macchina lavapistole chiusa, bisogna posizionare correttamente l aerografo nella camera di pulizia: il gancio di sospensione deve essere nel punto più basso, così da evitare l ingresso di detersivo nei canali dell aria. Bisogna inoltre bloccare il grilletto e collegare l aria da soffiare come evidenziato nella foto. Anno XX - n Aprile Professione Verniciatore del Legno 13

3 Foto 1 Smontaggio del proiettore e lavaggio della pistola Per una corretta pulizia dell aerografo si estrae per primo l ago del colore (foto 1) e poi si svitano il cappello dell aria (foto 2) e l ugello del colore, utilizzando l apposita chiave esagonale in dotazione con le pistole (foto 3). Si effettua quindi il lavaggio del canale del colore, a cui seguirà quella del corpo dell aerografo (foto 4). Infine si procede all asciugatura utilizzando la pistola di soffiaggio (foto 5). Foto 2 Foto 3 Foto 4 Foto 5 LAVAGGIO MANUALE Le procedure per realizzare una corretta manutenzione sono semplici: si può eseguire il lavaggio a mano oppure utilizzando apposite macchine, ma è essenziale conoscere il proprio strumento in tutte le sue parti. Quando si effettua la pulizia manuale della pistola, bisogna innanzi tutto smontare il proiettore, estraendo l ago e svitando il cappello dell aria e l ugello. Il proiettore va lavato con una spazzola o con un pennello duro, facendo attenzione che non ci siano fili metallici che potrebbero danneggiare la pistola; inoltre non deve entrare nessun detersivo nei canali dell aria del corpo della pistola. Dopo l asciugatura, da fare utilizzando la pistola di soffiaggio, si può procedere al montaggio del proiettore, prestando attenzione all ugello, che deve essere stretto con forza. Per ottenere il migliore risultato con ventaglio verticale, il cappello dell aria deve essere posizionato in modo che la scritta sul cappello possa essere letta correttamente guardando dal davanti, mentre con un ventaglio orizzontale la segnalazione del corno del cappello indica la posizione corretta. Per la lubrificazione dei vari componenti è meglio utilizzare un buon grasso per pistole, che non contenga silicone. Per un risultato ottimale bisogna spalmarne uno 14 Professione Verniciatore del Legno Anno XX - n Aprile 2015

4 Pulizia del proiettore Passo passo, nella sequenza da foto 1 a foto 6, ecco come si esegue la pulizia manuale delle singole parti del proiettore dell aerografo. Per evitare danneggiamenti e ottenere un risultato ottimale, si dovrebbero utilizzare pennelli, spazzole o aghi appositi, fabbricati per tale utilizzo specifico e messi a disposizione dai produttori. Foto 1 Foto 2 Foto 3 Foto 4 Foto 5 Foto 6 strato sottile su tutte le parti mobili e sulle filettature, in modo da garantire nel tempo una corretta funzionalità dell apparecchiatura. LAVAGGIO AUTOMATICO In alternativa (o parallelamente) al lavaggio manuale, si può scegliere di dotarsi di apposite macchine lava pistole, che velocizzano le procedure e le rendono quindi più accettabili per l azienda, dato che, tra l altro, non occorre smontare lo strumento. Per un lavaggio corretto ed efficace, è necessario rispettare le istruzioni di dosaggio e le specifiche dei produttori. In linea generale con i prodotti vernicianti a base acquosa devono essere impiegati solo detergenti a ph neutro, mentre con quelli a solvente devono essere usati diluenti ben puliti. L impiego di impianti di distillazio- Anno XX - n Aprile Professione Verniciatore del Legno 15

5 Foto 1 Foto 2 Foto 3 Foto 4 Foto 5 Foto 6 Foto 7 Foto 8 Foto 9 ne richiede un attenzione costante all aggiunta di diluente fresco, in quanto quello rigenerato diventa troppo aggressivo e può creare danni alla superficie di rivestimento. Se si opta per le tazze monouso per la miscelazione della vernice e la successiva spruzzatura, il processo di lavaggio dovrà riguardare solo il canale colore della pistola, effettuando una pulizia intermedia, che dura in media solo secondi. Sul mercato esistono lavapistole pensate proprio per gestire questi tipi di lavaggi, necessari a ogni cambio colore. Alla fine della giornata di lavoro, oppure durante lavorazioni che lasciano gli strumenti particolarmente sporchi, si possono effettuare lavaggi molto efficaci mediante l impiego di macchine chiuse. In questo caso, quando si posiziona l aerografo nella camera di pulizia, bisogna assicurarsi che il gancio di sospensione si trovi nel punto più basso, affinchè non possa entrare traccia di detersivo nei canali dell aria della pistola. Tutta la strumentazione (pistola, parte interna del cappello dell aria e zona dell anello di distribuzione dell aria), deve essere risciacquata con un detergente pulito e poi asciugata accuratamente, onde evitare fenomeni di corrosione o successivi difetti di verniciatura, causati dalla presenza di residui. Tra le conseguenze più frequenti dovute al mancato rispetto delle regole procedurali descritte, si possono citare: presenza di sedimenti e di corrosione nei canali dell aria; superfici verniciate in modo disomogeneo e imperfetto, con variazioni di tonalità; misurazione errata della pressione impurità nel film di vernice applicato; bloccaggio della regolazione del ventaglio ovale/rotondo; annerimento del display della misurazione digitale della pressione. MONTAGGIO E CURA DELL AERO- GRAFO Dopo la pulizia si procede al rimontaggio dell ugello del colore (vedi foto 1 e seguenti in questa pagina), che si deve stringere utilizzando la chiave apposita (foto 2). Quindi si monta il cappello dell aria dell aerografo (foto 3) e si lubrifica l ago nella zona della guarnizione e lo si monta (foto 4 e 5). Bisogna prestare particolare attenzione all ingrassatura della molla dell ago, che va effettuata prima di riposizionarla nella pistola (foto 6). Bisogna anche ingrassare la filettatura della vite di regolazione della vernice prima di rimontarla, nonché la zona visibile dell asta del pistone dell aria (foto 7, 8 e 9). Per questo intervento è necessario impiegare prodotti specifici per la lubrificazione dell aerografo, che sono privi di siliconi e acidi. 16 Professione Verniciatore del Legno Anno XX - n Aprile 2015

6 Rimediare agli errori Possibili cause di malfunzionamento dell'aerografo e relative soluzioni Sporchini o danni soprattutto agli elementi del proiettore possono causare errori del ventaglio. Errore Causa possibile Rimedio Ventaglio troppo Fori e canali dell'aria sporchi Pulire il cappello dell'aria sotto detersivo con un pennello adatto e poi piccolo soffiarlo Ventaglio inclinato cioè a forma S Ventaglio a mezzaluna Fori dei corni intasati Fori dei corni sporchi da una parte o fori frontali sporchi Pulizia accurata del cappello dell'aria con un appropriato attrezzo di pulizia; cambiare eventualmente il proiettore Pulire il cappello dell'aria sotto detersivo con un pennello adatto e poi soffiarlo Ventaglio deformato su un lato Ventaglio a forma "8" Punta dell'ugello di colore e/o corni del cappello dell'aria dannegiati Pressione di polverizzazione troppo alta Sottoporre la punta dell'ago di colore e corni del cappello dell'aria ad un controllo; eventualmente cambiare il proiettore Regolare la pressione all'entrata della pistola secondo il materiale Viscosità del materiale troppo bassa Regolare la viscosità correttamente; eventualmente utilizzare un proiettore più piccolo Corrosione sulla filettatura del cappello dell'aria, canale del colore (attacco della tazza) o corpo della pistola Indicazione digitale nera Il detersivo (a base acqua) non viene completamente Svitare il cappello dell aria dopo la pulizia e soffiare la pistola/il cappello dell aria all esterno e asciugato dopo la pulizia e la pistola non viene asciugata nella zona del cappello dell aria e dell anello di all interno distribuzione dell aria Detersivi non adatti, non sono di valore ph neutro o il detersivo rigenerato è troppo aggressivo La pistola è stata messa a bagno in detersivo Utilizzare detersivo di valore ph neutro (ph 6,0-8,0) e/o risciacquare accuratamente con detersivo neutro, soffiare la pistola/il cappello dell aria all esterno e all interno. Prestare attenzione alle istruzioni del detersivo Non mettere la pistola a bagno in detersivo Nessun funzionamento della regolazione del ventaglio ovale/ rotondo - regolazione girevole Regolazione del ventaglio ovale/rotondo non girevole La pistola non chiude il passaggio dell'aria La pistola è rimasta per lungo tempo, p.es. per tutta la notte nella lavatrice È stato soffiato da sopra detersivo all interno della pistola senza il cappello dell aria Anello di distribuzione dell'aria non è nella posizione corretta (il perno non è inserito nel foro) o danneggiato La regolazione è stata avvitata in sensoanti-orario con troppa forza; mandrino è alletato nella filettatura della pistola (non vale per SATAjet 4000) Sporchi/corrosione causati da entrare di vernice o detersivo perché di inosservanza delle indicazioni di pulizia La sede del pistone dell'aria è sporca o il pistone dell'aria è usurato Ritirare la pistola subito dopo la pulizia dal detersivo ed asciugarla Pulizia a mano: Pulendo la pistola la testa deve sempre indicare in basso Lavatrice: La pistola deve essere soffiata con aria il gancio di sospensione è sempre il punto più basso Cambiare l anello di distribuzione dell aria e montando l'anello nuovo prestare attenzione che sia nella posizione corretta Svitare la regolazione utilizzando la chiave universale, riportare al funzionamento o cambiare completamente Pulire la sede del pistone dell'aria e/o cambiare pistone dell'aria, guarnizione per pistone dell'aria Anno XX - n Aprile Professione Verniciatore del Legno 17

Pulizia e manutenzione di una pistola di

Pulizia e manutenzione di una pistola di La guida per un ottima cura della pistola di verniciatura Pulizia e manutenzione di una pistola di verniciatura www.sata.com Metodi per una pulizia della pistola a regola d arte Materiali a base acqua

Dettagli

Ottima pulizia e manutenzione

Ottima pulizia e manutenzione Guida: Cura di pistole di verniciatura Pistole di verniciatura I Sistemi di tazze I Protezione di respirazione I Tecnologia di filtraggio I Accessori Ottima pulizia e manutenzione Metodi per una pulizia

Dettagli

Pulizia e manutenzione di una pistola di verniciatura Promemoria per un ottima cura della pistola di verniciatura

Pulizia e manutenzione di una pistola di verniciatura Promemoria per un ottima cura della pistola di verniciatura Pulizia e manutenzione di una pistola di verniciatura Promemoria per un ottima cura della pistola di verniciatura Metodi per una pulizia della pistola a regola d arte Materiali a base acqua Attenzione:

Dettagli

Uso e manutenz one. Sistema di ferramenta TITAN: ip, AF, FAVORIT. FERRAMENTA PER FINESTRE FERRAMENTA PER PORTE SCORREVOLI AERATORI E DOMOTICA

Uso e manutenz one. Sistema di ferramenta TITAN: ip, AF, FAVORIT. FERRAMENTA PER FINESTRE FERRAMENTA PER PORTE SCORREVOLI AERATORI E DOMOTICA Uso e manutenz one. Sistema di ferramenta TITAN: ip, AF, FAVORIT. FERRAMENTA PER FINESTRE Serrature di sicurezza FERRAMENTA PER PORTE SCORREVOLI AERATORI E DOMOTICA Indice Indicazioni di sicurezza... 2

Dettagli

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Manutenzione Sistema 11 17-19 idraulico Bassano Grimeca S.p.A. Via Remigia, 42 40068 S. Lazzaro di Savena (Bologna) Italy tel. +39-0516255195 fax. +39-0516256321 www.grimeca.it

Dettagli

10s CATENA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA ATTENZIONE! ATTENZIONE! HD-LINK ULTRA-NARROW CN-RE400 CX 10 ULTRA NARROW

10s CATENA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA ATTENZIONE! ATTENZIONE! HD-LINK ULTRA-NARROW CN-RE400 CX 10 ULTRA NARROW CATNA 10s ULTRA NARROW 1 - SPCIFICH TCNICH 2 - COMPATIBILITA CX 10 HD-LINK ULTRA-NARROW CN-R400 L utilizzo di pignoni e ingranaggi non "Campagnolo" può danneggiare la catena. Una catena danneggiata può

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione di serramenti in alluminio

Manuale d uso e manutenzione di serramenti in alluminio Sede Legale: 24050 Lurano(BG)-Via E.Fermi, 10 COSERAL s.r.l c.c.i.a.a. Bg n. 260302 Reg. Soc. Trib. Bg N. 40568-Vol 39617 Uffici e Laboratorio: Cap. Soc. 30987,41 int. vers. 24050 LURANO (BG) C.F e partita

Dettagli

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932.

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932. SPREMIPOMODORO Libretto di istruzioni Qualità e tradizione italiana, dal 1932. Lo spremipomodoro Solemio è destinato ad un utilizzo casalingo ed è quindi prodotto sulla base di standard di qualità molto

Dettagli

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO MACO MECCANISMI ANTA-BATTENTI E ANTA-RIBALTA Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta AZIENDA

Dettagli

Istruzioni d uso, manutenzione e cura di finestre e porte in legno

Istruzioni d uso, manutenzione e cura di finestre e porte in legno Gentili Signore e Signori, ci complimentiamo con Voi per le Vostre nuove finestre e/o porte e Vi ringraziamo per la fiducia che ci avete accordato. Per rendere durevole la Vostra soddisfazione nel nuovo

Dettagli

PRESSEINFORMATION COMUNICATO STAMPA

PRESSEINFORMATION COMUNICATO STAMPA PRESSEINFORMATION COMUNICATO STAMPA EcoCWave by Dürr Ecoclean: Qualità superiore, efficienza dei costi e l affidabilità del processo nel lavaggio di componenti in soluzione acquose Filderstadt, giugno

Dettagli

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615 PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix

Dettagli

Consigli per la sua piscina: Preparazione per la nuova stagione

Consigli per la sua piscina: Preparazione per la nuova stagione Consigli per la sua piscina: Preparazione per la nuova stagione Perdite Evaporazione Illuminazione Filtrazione Disinfezione e Manutenzione Svernaggio 1 La messa in funzione all inizio della stagione All

Dettagli

pattini-cerchio potrebbe risultare in una frenata insufficiente e/o irregolare ed essere causa di incidenti, lesioni fisiche o morte.

pattini-cerchio potrebbe risultare in una frenata insufficiente e/o irregolare ed essere causa di incidenti, lesioni fisiche o morte. FRENI CANTILEVER 1 - SPECIFICHE TECNICHE Regolazione tensione cavi 2 - COMPATIBILITA USO DESIGNATO - Questo prodotto Campagnolo è stato progettato e fabbricato per essere montato e utilizzato esclusivamente

Dettagli

Pulizia della lastra di esposizione e della relativa copertura

Pulizia della lastra di esposizione e della relativa copertura 11_chap11.fm Page 299 Thursday, March 3, 2005 12:48 PM 2. Rimuovere eventuale acqua in eccesso dall'esterno della macchina con un panno morbido. Pulizia della lastra di esposizione e della relativa copertura

Dettagli

Consultare le avvertenze di rischio e i consigli per la sicurezza durante le operazioni di travaso.

Consultare le avvertenze di rischio e i consigli per la sicurezza durante le operazioni di travaso. Istruzioni per la pulizia e la conservazione dei pavimenti PANDOMO Terrazzo Indicazioni preliminari Una cura periodica e adeguata, così come una protezione specifica dei pavimenti pandomo TerrazzoBasic,

Dettagli

Operazioni di igiene e manutenzione

Operazioni di igiene e manutenzione OPERAZIONI DI IGIENE Operazioni di igiene dei visi del manichino Laerdal Si consiglia di fornire un singolo viso del manichino a ciascuno studente per eliminare la necessità di decontaminazione tra uno

Dettagli

GARANZIA ORIGINALITÀ INSTALLAZIONE USO MANUTENZIONE SICUREZZA

GARANZIA ORIGINALITÀ INSTALLAZIONE USO MANUTENZIONE SICUREZZA GARANZIA ORIGINALITÀ INSTALLAZIONE USO MANUTENZIONE SICUREZZA ORIGINALITÀ I serramenti in PVC, che hai acquistato, rappresentano il massimo in termini di rapporto tra prezzo e prestazioni nel mondo degli

Dettagli

PIATTI DOCCIA SLATE E MADERA DESCRIZIONI TECNICHE E NOTE DI INSTALLAZIONE

PIATTI DOCCIA SLATE E MADERA DESCRIZIONI TECNICHE E NOTE DI INSTALLAZIONE PIATTI DOCCIA SLATE E MADERA DESCRIZIONI TECNICHE E NOTE DI INSTALLAZIONE CARATTERISTICHE GENERALI I piatti doccia di CVS delle serie MADERA e SLATE sono realizzati in pietra ricostituita. Si tratta di

Dettagli

COME PULIRE IL PARQUET OLIATO. manutenzione e pulizia di un pavimento in legno trattato con olio-cera

COME PULIRE IL PARQUET OLIATO. manutenzione e pulizia di un pavimento in legno trattato con olio-cera COME PULIRE IL PARQUET OLIATO manutenzione e pulizia di un pavimento in legno trattato con olio-cera CONTENUTI premessa pulizia ordinaria manutenzione straordinaria ripristino di piccole zone danneggiate

Dettagli

SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE

SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE Man500n 09/2006 Istruzioni d'installazione Uso e Manutenzione SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE INDICE 1. MONTAGGIO 2. COLLEGAMENTO ALLA RETE ARIA COMPRESSA

Dettagli

Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto.

Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto. Soft Top Reviver Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto. 1. Assicuratevi che la capote sia asciutta e pulita

Dettagli

LA CURA CHE ALLUNGA LA VITA DELLA TUA PORTA. MANUALE D USO della porta blindata Mexall 1

LA CURA CHE ALLUNGA LA VITA DELLA TUA PORTA. MANUALE D USO della porta blindata Mexall 1 LA CURA CHE ALLUNGA LA VITA DELLA TUA PORTA MANUALE D USO della porta blindata Mexall Indice pag. 5 pag. 6 pag. 7 pag. 8 pag. pag. pag. 4 pag. 7 La tua porta blindata Istruzioni per l uso La manutenzione

Dettagli

WWW.FaiDaTeGratisGS.it

WWW.FaiDaTeGratisGS.it WWW.FaiDaTeGratisGS.it I D R A U L I C A Come installare in un gruppo o miscelatore monocomando a parete un distanziatore dietro gruppo per l'attacco dell'acqua per la lavatrice la lavastoviglie o per

Dettagli

TR_132_01. tabella ricambi IPR-XB 600 AP>1500 IPR-XB 600APA>1500. Regolatore di pressione

TR_132_01. tabella ricambi IPR-XB 600 AP>1500 IPR-XB 600APA>1500. Regolatore di pressione tabella ricambi TR 0 Regolatore di pressione IPR-XB 600 AP>00 IPR-XB 600APA>00 STF KEMIM S.r.l. strada provinciale Km. 0,6 0080 Vernate (MI) Tel. (9).0.906 Fax.(9).0.906 E-mail : stfkemim@samgasgroup.it

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

Robert Bosch GmbH. Sgabello per bambini

Robert Bosch GmbH. Sgabello per bambini Sgabello per bambini Robusto e variopinto Sgabello per bambini I bambini vivono nel loro mondo. E questo mondo deve essere arredato con mobili davvero speciali. Come questo fantasioso sgabello. 1 Introduzione

Dettagli

Sistemi di serraggio Il sistema di serraggio ottimale per singoli impieghi - panoramica.

Sistemi di serraggio Il sistema di serraggio ottimale per singoli impieghi - panoramica. 05/2012 Sistemi di serraggio Il sistema di serraggio ottimale per singoli impieghi - panoramica. Di Thomas Oertli Il migliore sistema di serraggio in assoluto non esiste.tuttavia noi siamo in grado di

Dettagli

Spruzzatore a pressione 10 litri

Spruzzatore a pressione 10 litri Scheda del prodotto 1 13 8 1 1 1 4 5 6 7 14 9 9 13 15 8 1 8 9 10 17 1 18 11 1 13 14 19 1 9 1 15 17 18 0 19 3 0 1 19 0 1 4 a 5 6 7 7 7 b 8 7 3 4 5 3 3 Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso

Dettagli

SOLLEVATORE IDRAULICO

SOLLEVATORE IDRAULICO SOLLEVATORE IDRAULICO MANUALE UTENTE www.motogalaxy.it Pagina 1 www.motogalaxy.it Pagina 1 ISTRUZIONI Lista componenti LISTA COMPONENTI Assemblaggio Inserire i piedi nel sollevatore a assicurarli con un

Dettagli

Manuale per la manutezione di infissi in alluminio

Manuale per la manutezione di infissi in alluminio Il serramento in alluminio Particolarmente ricercato per la sua leggerezza, la sua eleganza e soprattutto per la sua duttilità l alluminio è sempre più impiegato in campo architettonico nel settore dell

Dettagli

Manutenzione. maintenance it 03-05

Manutenzione. maintenance it 03-05 Manutenzione 21 Regolazione della pressione del giunto porta 2 Sostituzione delle pulegge e dei cavi del contrappeso Sostituzione del giunto porta, del vetro o delle guide della porta 4 Sostituzione della

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE GESTIONE PRIMA DELLA MANIPOLAZIONE DEI FARMACI ANTIBLASTICI GESTIONE DURANTE LA MANIPOLAZIONE DEI FARMACI ANTIBLASTICI

CORSO DI FORMAZIONE GESTIONE PRIMA DELLA MANIPOLAZIONE DEI FARMACI ANTIBLASTICI GESTIONE DURANTE LA MANIPOLAZIONE DEI FARMACI ANTIBLASTICI CORSO DI FORMAZIONE FASI DI GESTIONE E PULIZIA DELLA CAPPA A FLUSSO LAMINARE GESTIONE PRIMA DELLA MANIPOLAZIONE DEI FARMACI ANTIBLASTICI GESTIONE DURANTE LA MANIPOLAZIONE DEI FARMACI ANTIBLASTICI PULIZIA

Dettagli

Hoefer SG15, SG30, SG50 e SG100

Hoefer SG15, SG30, SG50 e SG100 man uale utente Italiano Hoefer SG15, SG30, SG50 e SG100 Gradiente makers mu SG100-IM/Italian/Rev.C0/08-12 Indice 1. Introduzione: Hoefer SG15, SG30, SG50, SG100 e produttori di gradiente...1 2. Generazione

Dettagli

Distribuiti in esclusiva in Italia da: F.IN.CAR. S.r.l. Via Marco Polo 87, 56031 Bientina (PI) Tel. +39 0587 53304 Fax +39 0587 58393 www.fincar.

Distribuiti in esclusiva in Italia da: F.IN.CAR. S.r.l. Via Marco Polo 87, 56031 Bientina (PI) Tel. +39 0587 53304 Fax +39 0587 58393 www.fincar. Distribuiti in esclusiva in Italia da: F.IN.CAR. S.r.l. Via Marco Polo 87, 56031 Bientina (PI) Tel. +39 0587 53304 Fax +39 0587 58393 www.fincar.it - fincar@fincar.it AEROGRAFI PER PRIMER E FONDI Nuovo

Dettagli

Identificare e rimediare ai difetti di verniciatura.

Identificare e rimediare ai difetti di verniciatura. Identificare e rimediare ai difetti di verniciatura. Premessa Difetti di verniciatura inevitabili ma gestibili. I difetti di verniciatura possono avere differenti cause. Il cliente potrebbe aver avuto

Dettagli

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA Introduzione La qualità dell acciaio utilizzato nella costruzione delle attrezzature per le cucine professionali è

Dettagli

TRATTAMENTI PRE - VERNICIATURA

TRATTAMENTI PRE - VERNICIATURA TRATTAMENTI PRE - VERNICIATURA 1. Fosfosgrassanti no-rinse a bassa salinità 2. Fosfosgrassanti media salinità 3. Fosfatanti 4. Additivi per vasche di fosfatazione UTILIZZABILE SU: IDROPULITRICI LAVATRICI

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione Scaffalatura fissa TECFIX Documento generico riferito al prodotto Tecnofix. Per dettagli specifici riferiti ad ogni singolo impianto personalizzato contattare l Ufficio Tecnico

Dettagli

GYSLINER GYSLINER 35.02 GYSLINER 35.04 INDICE

GYSLINER GYSLINER 35.02 GYSLINER 35.04 INDICE MANUALE D ISTRUZIONI GYSLINER GYSLINER 35.02 GYSLINER 35.04 INDICE MONTAGGIO... 2 COMPOSIZIONE... 3 LEVE E BARRE PER RADDRIZZARE... 3 Scelta della barra o della leva... 3 Scelta del giusto procedimento

Dettagli

Scegli il meglio per i tuoi bagni. Bagni diversi, esigenze diverse. Una guida per essere più informati. www.sca-tork.com

Scegli il meglio per i tuoi bagni. Bagni diversi, esigenze diverse. Una guida per essere più informati. www.sca-tork.com Tork Il marchio Tork offre prodotti e servizi per la pulizia professionale che spaziano dagli esercizi di ristorazione al settore sanitario, dagli uffici alle scuole e alle industrie. I prodotti includono

Dettagli

SERIE DU Manuale d uso

SERIE DU Manuale d uso SERIE DU Manuale d uso 0 Indice Pag 2 Introduzione Pag 2 Avvertenze Pag 3 Descrizione DU-32, DU-45, DU-65 AND DU-100 Pag 3 Istruzioni per l uso Pag 4 Applicazioni Pag 5 Specifiche Pag 5 Processi di pulizia

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

TRISK Gun Washer TRISK GUN WASHER ACQUA1000. automotive technology catalog

TRISK Gun Washer TRISK GUN WASHER ACQUA1000. automotive technology catalog TRISK Gun Washer automotive technology catalog TRISK GUN WASHER ACQUA1000 TRISK leader nel settore autocarrozzeria oggi introduce una nuova versione di vasche lavaerografi che prevede un sistema integrale

Dettagli

Sostituzione della porta 9-11. Sostituzione delle molle compensatrici 11. Sostituzione del giunto inferiore 12

Sostituzione della porta 9-11. Sostituzione delle molle compensatrici 11. Sostituzione del giunto inferiore 12 S 21 maint. it 02-06 a partire dal numero di serie 0002042 manutenzione Sostituzione delle pulegge, del rullo di pressione superiore e dei cavi del contrappeso -4 Sostituzione del giunto porta, del vetro

Dettagli

SATA Catalogo. Pistole di verniciatura I Sistemi di tazze I Protezione di respirazione I Tecnologia di filtraggio I Accessori

SATA Catalogo. Pistole di verniciatura I Sistemi di tazze I Protezione di respirazione I Tecnologia di filtraggio I Accessori SATA Catalogo Pistole di verniciatura I Sistemi di tazze I Protezione di respirazione I Tecnologia di filtraggio I Accessori Catalogo Contenuto Listino prezzi Contenuto... 2 Indicazioni particolari...

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio. Classe 579

Parte 2: Istruzioni per il montaggio. Classe 579 Indice Pagina: Parte : Istruzioni per il montaggio. Classe 79. Parti componenti della fornitura........................................ Informazioni generali e sicurezze per il trasporto.............................

Dettagli

Danneggiamenti tipici nelle pompe acqua e loro cause. www.meyle.com

Danneggiamenti tipici nelle pompe acqua e loro cause. www.meyle.com Danneggiamenti tipici nelle pompe acqua e loro cause www.meyle.com Pompe acqua MEYLE tecnica innovativa, anziché fine prematura! La corretta scelta di singoli componenti determina la qualità delle pompe

Dettagli

Istruzioni di Manutenzione

Istruzioni di Manutenzione Istruzioni di Manutenzione caldaia a condensazione COB COB-CS solo riscaldamento con bollitore a stratificazione Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0 Fax 08751/741600 Internet: www.wolf-heiztechnik.de

Dettagli

Istruzioni per l uso ed il montaggio. Montaggio ADS

Istruzioni per l uso ed il montaggio. Montaggio ADS ADS La serie ADS è stata progettata sulla base della comprovata serie di ammortizzatori per carichi pesanti LDS da utilizzare su ascensori per persone e carichi. La prova di omologazione garantisce che

Dettagli

Valvole di erogazione del colore/catalizzatore

Valvole di erogazione del colore/catalizzatore Istruzioni-Componenti Valvole di erogazione del colore/catalizzatore 334094B IT Per erogare colore, catalizzatore e solvente in un sistema di dosaggio elettronico ProMix PD2K con opzione di cambio colore.

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO

MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO PREPARAZIONE DELLA SONDA Lo strumento è fornito di una batteria a 9V. Sfilare verso l esterno il coperchio del vano batterie posto nella

Dettagli

Service Information 99220_131-132_SI_20150305

Service Information 99220_131-132_SI_20150305 Pulizia filtro antiparticolato con micrologic PREMIUM 131-132 Set pulizia per il filtro antiparticolato TUNAP 992 20 Pistola per la pulizia TUNAP TUNAP 994 11 Sonda TUNAP Sommario 1. Introduzione...3 2.

Dettagli

L INNOVATIVO SISTEMA PER TINTEGGIARE LA TUA CASA

L INNOVATIVO SISTEMA PER TINTEGGIARE LA TUA CASA L INNOVATIVO SISTEMA PER TINTEGGIARE LA TUA CASA Il Goisa System Cos è il GOISA SYSTEM Il GOISA SYSTEM è un invenzione che rende più semplice, più facile e più efficiente tinteggiare. Il GOISA SYSTEM non

Dettagli

INDICAZIONI SU GIUNTI DEI NASTRI TRASPORTATORI

INDICAZIONI SU GIUNTI DEI NASTRI TRASPORTATORI GIAVA sas Manutenzione e Gestione Impianti Industriali www.giavasas.it INDICAZIONI SU GIUNTI DEI NASTRI TRASPORTATORI interventi di giunzione La giunzione di un nastro si rende necessaria quando bisogna

Dettagli

VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp

VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp In questa guida verrà spiegato come verniciare le pinze dei freni senza dover smontare la pinza stessa. Se avete la possibilità (e le competenze) per farlo, è preferibile

Dettagli

EF24-70mm f/2.8l II USM

EF24-70mm f/2.8l II USM EF24-70mm f/2.8l II USM ITA Istruzioni Vi ringraziamo per aver acquistato un prodotto Canon. L obiettivo Canon EF24-70mm f/2,8l II USM è un obiettivo zoom standard dalle elevate prestazioni, per l uso

Dettagli

A.C. Supply Cleaning & Hygiene Supplies

A.C. Supply Cleaning & Hygiene Supplies A.C. Supply Cleaning & Hygiene Supplies Lavapavimenti ATEX per ambienti ed zone confinate. Ad alimentazione pneumatica o a batterie Milano - Italy Ph +39 02 36509450 Fax +39 02 8715 2709 1 Lavapavimenti

Dettagli

SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE. Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore. Guida all installazione, uso e manutenzione

SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE. Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore. Guida all installazione, uso e manutenzione SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore Guida all installazione, uso e manutenzione SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE Guida all installazione, uso

Dettagli

Verae amicitiae sempieternae sunt

Verae amicitiae sempieternae sunt Verae amicitiae sempieternae sunt 1 2 Indice generale Raccomandazioni particolari... 4 Cinturino in pelle... 5 Garanzia internazione TMF... 5 Orologi a carica automatica calibro ETA 2824-2... 7 Orologi

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO IMPIANTI A SECCO A N T A

ISTRUZIONI PER L USO IMPIANTI A SECCO A N T A ISTRUZIONI PER L USO IMPIANTI A SECCO A N T A 1 ANTA DATI TECNICI Alimentazione: 230V/50Hz Modello Numero vie di spillatura Potenza installata [W] Capacità di spillatura [lt/ora] Peso [kg] Dimensioni larghezza

Dettagli

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE R MS1001.03 FABBRICATORE DI GHIACCIO MC 15-45 CONTENITORE B 550 FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE ATTREZZI RICHIESTI 1 Cacciavite a croce medio 1 Cacciavite

Dettagli

FINESTRE SUL FUTURO PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE. 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1

FINESTRE SUL FUTURO PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE. 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1 PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1 INFORMAZIONI GENERALI PER LA PULIZIA, LA CURA E LA MANUTENZIONE DEL PRODOTTO I prodotti Internorm richiedono poca manutenzione

Dettagli

Primer a basso contenuto di sostanze organiche volatili

Primer a basso contenuto di sostanze organiche volatili 58012 low VOC Primer a basso contenuto di sostanze organiche volatili Applicatore primer: 3M 8605 PART NUMBER E CONFEZIONE 3M 58012 flacone 30ml DESCRIZIONE 3M 58012 low VOC è una miscela di oligomeri

Dettagli

Sistemi di ancoraggio in poliestere

Sistemi di ancoraggio in poliestere Sistemi di ancoraggio in poliestere ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLE IMBRACATURE Le norme generali per la prevenzione degli infortuni prevedono che i carichi siano assicurati alle carrozzerie dei veicoli

Dettagli

TRATTAMENTO DELLE RIMONTE CAPILLARI

TRATTAMENTO DELLE RIMONTE CAPILLARI TRATTAMENTO LE RIMONTE CAPILLARI INTRODUZIONE: Grazie alle sue ottime caratteristiche tecniche e alla facilità di messa in opera il di POTASSIO viene largamente utilizzato per rendere idrorepellenti i

Dettagli

Fare riferimento alle Schede Tecniche dei Detergenti Deltron (RLD63V) per selezionare i detergenti e gli sgrassanti adatti.

Fare riferimento alle Schede Tecniche dei Detergenti Deltron (RLD63V) per selezionare i detergenti e gli sgrassanti adatti. GLOBAL REFINISH SYSTEM Luglio 2009 Scheda Tecnica PRIMA D839 DESCRIZIONE DEL PRODOTTO Prima D839 è un fondo bicomponente grigio, adatto per un ampia gamma di ritocchi comuni. Caratterizzato da versatilità,

Dettagli

Riverniciatura della cabina. Parti in lamiera della cabina. Operazioni preliminari PGRT IMPORTANTE

Riverniciatura della cabina. Parti in lamiera della cabina. Operazioni preliminari PGRT IMPORTANTE Operazioni preliminari IMPORTANTE Il metallo della carrozzeria è protetto dalla corrosione mediante, tra l'altro, uno strato di zincatura. Per garantire la massima protezione anticorrosione, se questo

Dettagli

KESSEL- Filtro per acqua piovana Sistema 400

KESSEL- Filtro per acqua piovana Sistema 400 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO, ESERCIZIO E MANUTENZIONE KESSEL- Filtro per acqua piovana Sistema 400 Filtro per acqua piovana Sistema 400 da installare in condotte di scolo all aperto Filtro per acqua piovana

Dettagli

INFORMAZIONI TECNICHE

INFORMAZIONI TECNICHE Revisione 001 del 03/2014 Pagina 1 di 5 PRODOTTO MAX NEW LIGHT per riparazione fari CARATTERISTICHE Speciale finitura trasparente antigraffio 3K per riparazione fari. Prodotto specifico per la riparazione

Dettagli

Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26. Tecnica d ammortizzo. CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D. F m. www.weforma.com

Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26. Tecnica d ammortizzo. CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D. F m. www.weforma.com Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26 Tecnica d ammortizzo CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D F m V S Vantaggi Applicazioni: - Ascensori per persone e per carichi Sicurezza: - Interruttore di posizione

Dettagli

Raccomandazioni d uso e sicurezza per le ruote

Raccomandazioni d uso e sicurezza per le ruote Raccomandazioni d uso e sicurezza per le ruote Consigliate dall EUWA - Associazione dei fabbricanti europei di ruote I membri dell EUWA rappresentano i principali costruttori di ruote, per ogni tipo di

Dettagli

HD 6/13 C Plus. Trasportabilità. Vano porta accessori a bordo. Flessibilità. Qualità

HD 6/13 C Plus. Trasportabilità. Vano porta accessori a bordo. Flessibilità. Qualità HD 6/13 C Plus Comoda, mobile, versatile: l'idropulitrice ad acqua fredda HD 6/13 C può essere utilizzata sia in verticale che in orizzontale. Con vano accessori, testata in ottone e scarico automatico

Dettagli

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 2 1 x Piatto doccia 2 x Rotaie curve 1 x Massaggiatore plantare 1 x Scarico doccia 1 x Mensola con vetro

Dettagli

INDICE 1 Premessa 1.1 Generalità 2 1.2 Manutenzione 3 1.3 Garanzia 4

INDICE 1 Premessa 1.1 Generalità 2 1.2 Manutenzione 3 1.3 Garanzia 4 Manuale delle Istruzioni ITALIANO INDICE 1 Premessa 1.1 Generalità 2 1.2 Manutenzione 3 1.3 Garanzia 4 2 Analizzatore di materiali GYSTEEL VISION 2.1 Quadro generale 5 2.2 Preparazione prima del test 6

Dettagli

Fantin Angelo srl Via S. Stefano, 18 31036 Istrana TV tel. 0422.832352 fax. 0422.832335 www.falegnameriafantin.it e-mail info@falegnameriafantin.

Fantin Angelo srl Via S. Stefano, 18 31036 Istrana TV tel. 0422.832352 fax. 0422.832335 www.falegnameriafantin.it e-mail info@falegnameriafantin. 1 INDICE 3. Indice e pulitura 4. Ritocco e rinfresco 6. Guarnizioni 7. Gocciolatoio 8. Vetri 9. Ferramenta Ferramenta (cerniere) Ferramenta (nottolini) Ferramenta (falsa manovra) 2 COME PRENDERSI CURA

Dettagli

Manutenzione, cura e pulizia

Manutenzione, cura e pulizia Manutenzione, cura e pulizia Sopra tutto pavimenti molto strapazzati rimangono belli se protetti in modo adeguato È utile prevenire già prima della cura e pulizia: a) Esempio pulizia adeguate dei piedi

Dettagli

Guida completa alla manutenzione dell Airbalete

Guida completa alla manutenzione dell Airbalete Guida completa alla manutenzione dell Airbalete Ciao ragazzi sono Salvatore di Benevento (tore) spero di far cosa gradita nell illustrare lo smontaggio, la manutenzione dell Airbalete e il conseguente

Dettagli

VERNICI 03. Dipingere con la pistola a spruzzo

VERNICI 03. Dipingere con la pistola a spruzzo VERNICI 03 Dipingere con la pistola a spruzzo 1 Scegliere il tipo di pittura a spruzzo Descriveremo la pittura pneumatica, ossia la pittura a spruzzo coperchio mediante un compressore. Per dipingere si

Dettagli

VALVOLA DI REGOLAZIONE

VALVOLA DI REGOLAZIONE I VALVOLA DI REGOLAZIONE DELTAFLUX MANUALE TECNICO MT100 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE, LA MESSA IN SERVIZIO E LA MANUTENZIONE Edizione Novembre 2009 AVVERTENZE AVVERTENZE GENERALI - L apparecchiatura

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D

GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D INFORMAZIONI GENERALI Questo manuale e parte integrante del depuratore-disoleatore per lubrorefrigeranti e liquidi di macchine lavaggio sgrassaggio pezzi

Dettagli

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello 1 Raccomandazioni Si raccomanda di preforare sempre prima di avvitare, in modo da evitare che il legno si rompa. Nella tabella

Dettagli

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione REGIONE CALABRIA Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione Servizio pulizie - ALLEGATO N 2 Pagina 1 di 6 PULIZIA GIORNALIERA AREE AD ALTO RISCHIO 1 Servizi

Dettagli

GUARNITURA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA 1.1 - MISURA DELLA LINEA CATENA 53/39-55/42-54/42 LINEA CATENA GUARNITURA BORA ULTRA.

GUARNITURA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA 1.1 - MISURA DELLA LINEA CATENA 53/39-55/42-54/42 LINEA CATENA GUARNITURA BORA ULTRA. BORA ULTRA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 53/39-55/42-54/42 1.1 - MISURA DELLA LINEA CATENA Linea catena per guarnitura doppia (Fig. 1) LINEA CATENA 1 2 - COMPATIBILITA BORA ULTRA 11s 1 avvitare in senso antiorario

Dettagli

ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY

ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY 0 1 PREMESSA Questo coreassy è stata prodotto e collaudato secondo gli schemi della norma UNI EN ISO 9001:2008 e risulta essere perfettamente intercambiabile all originale.

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

ELETTROFORESI. www.octoral.com

ELETTROFORESI. www.octoral.com LA NUOVISSIMA TECNOLOGIA PRIMER DESTINATA ALLA VERNICIATURA OEM E AFTERMARKET IN ELETTROFORESI www.octoral.com A GRANDI PASSI CON IL NOSTRO NUOVO HIGH PRODUCTION NON SANDING PRIMER Il nuovo prodotto Octoral

Dettagli

VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO. Quante mani servono per aprire e chiudere la persiana? FERMAPERSIANE E FERMAPORTE

VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO. Quante mani servono per aprire e chiudere la persiana? FERMAPERSIANE E FERMAPORTE VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO Quante mani servono per aprire e chiudere la persiana? FERMAPERSIANE E FERMAPORTE Una. Fissare la persiana quando è aperta e sbloccarla quando è il momento di richiuderla è diventato

Dettagli

2. SPECIFICHE PRINCIPALI

2. SPECIFICHE PRINCIPALI ! ATTENZIONE Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio leggere il presente manuale di istruzioni. La garanzia del buon funzionamento

Dettagli

Per fare sogni d oro Con il suo design lineare e minimalista e i due comodini. Questo letto da sogno è anche molto trendy.

Per fare sogni d oro Con il suo design lineare e minimalista e i due comodini. Questo letto da sogno è anche molto trendy. Un letto minimalista Per fare sogni d oro Con il suo design lineare e minimalista e i due comodini. Questo letto da sogno è anche molto trendy. 1 Introduzione «Elegante e lineare»: è una tendenza sempre

Dettagli

UNITÀ DI LAVAGGIO LAVAPEZZI

UNITÀ DI LAVAGGIO LAVAPEZZI UNITÀ DI LAVAGGIO LAVAPEZZI Unità di lavaggio automatiche Unità di lavaggio manuali cod. 00118 TOPCLEANER EXAGON Struttura in acciaio inox. Vasca lavaggio 790 mm - 490 mm - h 240 mm. Pennello lavaggio

Dettagli

Pulizia di grandi superfici maggiori di 300 m²

Pulizia di grandi superfici maggiori di 300 m² 1. Pulizia a secco viene effettuata con un aspirapolvere, bisogna lavorare il pavimento con una spazzola adatta. Applicando la spazzola apposita all aspirapolvere viene ridotto l attrito evitando cosídi

Dettagli

REVISIONE POMPA BENZINA BOSCH GFP274 (BOSCH P/N 0 580 970 001)

REVISIONE POMPA BENZINA BOSCH GFP274 (BOSCH P/N 0 580 970 001) REVISIONE POMPA BENZINA BOSCH GFP274 (BOSCH P/N 0 580 970 001) Testo originale: Jeff Higgins Fonte: http://forums.pelicanparts.com/porsche-911-technical-forum/457766-mfi-open-heart-surgery-ii-fuel-pump.html

Dettagli

VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO VELIEROFRANCO ALBINI ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 3 5 6 7 7 8 9 11 11 12 14 15 16 18 19 20 21 22 24 25 27 28 30 31 33 34 36 37 CAPITOLO 1 PRE-MONTAGGIO 1.1 IMBALLI 1.2 CONTENUTO IMBALLO 1 1.3 CONTENUTO

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO SC Gestione Stabilimenti - Direttore: ing. Elena Clio Pavan PROGETTO ESECUTIVO

DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO SC Gestione Stabilimenti - Direttore: ing. Elena Clio Pavan PROGETTO ESECUTIVO Servizio Sanitario Regionale AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA "Ospedali Riuniti" di Trieste Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione ( D.P.C.M. 8 aprile 1993) DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO

Dettagli

Distributore per l Italia OMNILIP

Distributore per l Italia OMNILIP Distributore per l Italia OMNILIP Materiali Imateriali delle guarnizioni Saint-Gobain Performance Plastics sono miscelati e trattati per ottenere le migliori prestazioni di tenuta in un ampia varietà di

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO TORCHIO A LEVA ISTRUZIONI PER L USO MODALITA D USO 1. OPERAZIONE PRELIMINARE : PULIZIA Prima di utilizzare il torchio, è opportuno eliminare con una spazzola e/o getto d aria, qualsiasi traccia di polvere

Dettagli

siringhe per la cura della salute animale

siringhe per la cura della salute animale Socorex la scelta automatica original siringhe per la cura della salute animale Le siringhe Socorex a riempimento automatico con stantuffo a molla e sistema di valvole a tre vie sono state appositamente

Dettagli