RASSEGNA STAMPA SINDACALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RASSEGNA STAMPA SINDACALE"

Transcript

1 RASSEGNA STAMPA SINDACALE Sabato 24 settembre 2011 Domenica 25 settembre 2011

2 Data: Pagina: ASSEMBLEA GENERALE PER IL CANOVA Cgil, Cisl e Uil insieme per garantire lo sviluppo economico, le esigenze delle parti nel rispetto delle norme TREVISO - Questa mattina (venerdì 23 settembre) nella Sala d attesa dell aeroporto Canova, le Organizzazioni Sindacali Cgil Cisl e Uil di Treviso, hanno tenuto un assemblea, aperta a tutti i soggetti che hanno competenze e responsabilità dirette nella gestione del sistema aeroportuale, dai lavoratori, ai cittadini, ai rappresentanti delle istituzioni. «Lo scopo è quello di superare le contrapposizioni e individuare soluzioni che tengano insieme le necessità di sviluppo economico della Marca trevigiana e la sostenibilità ambientale e urbanistica dell area dove è insediato l Aeroporto Canova» - spiega il segretario generale della Cisl, Franco Lorenzon, anche a nome dei Segretari Generali di Cgil e Uil, presentando l assemblea. «Rappresentiamo oggi qui i lavoratori del settore dei trasporti, il settore dei servizi e del commercio, il settore della polizia, dell edilizia e l indotto» - sottolinea Lorenzon - «il nostro obiettivo è quello di cercare di appianare le divergenze e mettere insieme, con il supporto delle forze politiche e amministrative locali, le esigenze di tutte le parti coinvolte, per garantire lo sviluppo economico, nel rispetto delle norme e delle leggi vigenti». Paolino Barbiero, della Cgil, parla della situazione come «un momento di criticità che deve diventare un occasione per ripensare il futuro non solo dell economia e del turismo locale ma per una seria e responsabile riqualificazione attraverso un progetto che metta in sicurezza l aeroporto ma allo stesso tempo mettere a sistema le risorse necessarie per introdurre gli elementi di protezione». I rappresentanti delle amministrazioni comunali di Quinto e Treviso intervenuti al dibattito, si dicono favorevoli alla riapertura dell aeroporto, ammettendo gli errori delle amministrazioni che hanno permesso certe costruzioni vicino alla pista, che dovevano essere evitate, ma chiedono delle regole per il benessere dei cittadini e dei limiti sul numero dei voli. L ingegnere Simeoni in rappresentanza della società Save AerTre, che gestisce l aeroporto, condivide con Barbiero, il bisogno di ricercare soluzioni condivise «perché l aeroporto nasce per il territorio e si sviluppa nel territorio, ma» - aggiunge - «la situazione dannosa che si è venuta a creare è una delle tante prove del motivo per cui il nostro Paese non riesce a crescere», ribadendo che la società con un investimento di 18 milioni di euro va incontro allo sviluppo della regione, creando posti di lavoro. Aggiunge Simeoni alla fine del suo intervento che la società, consapevole del problema acustico a novembre presenterà uno studio di impatto ambientale (SIA) al Ministero dell Ambiente,come ha fatto per gli interventi di ampliamento. Molti interventi durante l assemblea si dicono «preoccupati per la prolungata chiusura dell aeroporto e l impossibilità di aspettare fino a gennaio per avere una risposta dal Tar» - come Munari dell Ascom e Simonato per Unindustria Treviso - «le risorse del turismo sono ridotte al minimo ma stiamo facendo il possibile per non mettere in cassa integrazione i nostri dipendenti». Viene ribadito anche da Giorgio Garatti, presidente del Consorzio di Promozione Turistica di Treviso e Giuliano Rusolen direttore della CNA provinciale l importanza di questa infrastruttura: «l aeroporto è una questione strategica, privati di infrastrutture perdiamo competizione», pur rispettando coloro che vogliono la dignità del territorio e dando priorità ai lavoratori direttamente interessati. «D accordo sull importanza strategica del Canova e sul suo necessario utilizzo nel rispetto del territorio» - conferma il segratario generale Confortin - «l'aeroporto Canova non va chiuso», ma tanti ancora i punti di domanda che pone Laura Puppato, Consigliere Regionale, evidenziando come mai non siano state fatte prima le valutazioni ambientali e su come ci si faccia troppo spesso beffa delle norme concepite a tutela di tutti

3 Data: Pagina: 10

4 Data: Pagina: 19 Data: Pagina: 33

5 Data: Pagina: 35

6 Data: Pagina: 39 Data: Pagina: 42

7 Data: Pagina: VII

8 Data: Pagina: 9

9 Data: Pagina: 41

10 Data: Pagina: IX

11 Data: Pagina: XIII

12 Data: Pagina: 3

13 Data: Pagina: 9

RASSEGNA STAMPA SINDACALE

RASSEGNA STAMPA SINDACALE RASSEGNA STAMPA SINDACALE Sabato 18 febbraio 2012 Pagina: www.oggitreviso.it LE COMMESSE SCIOPERANO ANCORA "No alla liberalizzazione delle aperture domenicali" TREVISO Le aperture domenicali, alle commesse,

Dettagli

Corso di Laurea in Infermieristica "S" A.A. 2015/2016 Orario Lezioni III Anno - I Semestre Nuovo Ordinamento (D.M. 270/04)

Corso di Laurea in Infermieristica S A.A. 2015/2016 Orario Lezioni III Anno - I Semestre Nuovo Ordinamento (D.M. 270/04) I^ Settimana 12 ottobre 16 ottobre II^ Settimana 19 ottobre 23 ottobre III^ Settimana 26 ottobre 30 ottobre IV^ Settimana 2 novembre 6 novembre V^ Settimana 9 novembre 13 novembre VI^ Settimana 16 novembre

Dettagli

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO PAGINA / 0

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO PAGINA / 0 PAGINA / 0 RASSEGNA STAMPA UNISANNIO 25/01/2012 Indice IL MATTINO 2 Fondi Inail, la città perde 65 milioni di euro (articolo di sabato 21 gennaio 2012) 3 Ecco perché l Università ha rinunciato ai Fondi

Dettagli

Corso di Laurea in Infermieristica "S" A.A. 2015/2016 Orario Lezioni II Anno - I Semestre Nuovo Ordinamento (D.M. 270/04)

Corso di Laurea in Infermieristica S A.A. 2015/2016 Orario Lezioni II Anno - I Semestre Nuovo Ordinamento (D.M. 270/04) Corso di Laurea in "S" I^ Settimana 12 ottobre 16 ottobre II^ Settimana 19 ottobre 23 ottobre III^ Settimana 26 ottobre 30 ottobre Corso di Laurea in "S" IV^ Settimana 2 novembre 6 novembre V^ Settimana

Dettagli

Calendario 2015 CICLISTICA-MONTECAVOLO

Calendario 2015 CICLISTICA-MONTECAVOLO Calendario 2015 CICLISTICA-MONTECAVOLO INSEMINIIIIIIIII!!!! Gennaio 2015 1 Giovedì 2 Venerdì 3 Sabato 4 Domenica 5 Lunedì 6 Martedì 7 Mercoledì 8 Giovedì 9 Venerdì 10 Sabato 11 Domenica 12 Lunedì 13 Martedì

Dettagli

MESE DI GENNAIO 2015 PRESENZE E ASSENZE DEI SERVIZI

MESE DI GENNAIO 2015 PRESENZE E ASSENZE DEI SERVIZI MESE DI GENNAIO 2015 lavorativi Bilancio e Affari Generali 89,00% 11,00% Cultura 87,32% 12,68% Lavori Pubblici e Patrimonio 62,40% 37,60% Polizia Municipale 89,51% 10,49% Ricostruzione Urbanistica Edilizia

Dettagli

Patto per lo sviluppo sostenibile, la qualificazione dell occupazione, la competitività del sistema economico locale

Patto per lo sviluppo sostenibile, la qualificazione dell occupazione, la competitività del sistema economico locale Patto per lo sviluppo sostenibile, la qualificazione dell occupazione, la competitività del sistema economico locale -, rappresentata dal Presidente Alessandro Vardanega, dal Vice Presidente incaricato

Dettagli

tra e, in ordine alfabetico

tra e, in ordine alfabetico TESTO del CONTRATTO COLLETTIVO PROVINCIALE DI LAVORO 29 gennaio 2007 per i dipendenti delle imprese edili ed affini della Provincia di Trento integrativo del CCNL 1 ottobre 2004 Addì 29 gennaio 2007 tra

Dettagli

VADEMECUM PER I CANDIDATI ALLA PRESIDENZA DELLA PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

VADEMECUM PER I CANDIDATI ALLA PRESIDENZA DELLA PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI VADEMECUM PER I CANDIDATI ALLA PRESIDENZA DELLA PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI (Il presente documento contiene le indicazioni del coordinamento delle forze economiche, sindacali e professionali denominato

Dettagli

La modifica è conseguenza delle mutate condizioni dei mercati finanziari rispetto all epoca della formazione del bilancio 2009.

La modifica è conseguenza delle mutate condizioni dei mercati finanziari rispetto all epoca della formazione del bilancio 2009. D.L. N.457 Modifiche e integrazioni alla L.R. 24.12.2008 n. 43 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione Liguria (Legge finanziaria 2009). Articolo 1 L articolo stabilisce

Dettagli

RASSEGNA STAMPA SINDACALE

RASSEGNA STAMPA SINDACALE RASSEGNA STAMPA SINDACALE Venerdì 21 ottobre 2011 Pagina: www.oggitreviso.it I TAGLI NEGLI AMBULATORI DI SOLIGO IN UN DOSSIER DELLA CISL I sindacati chiedono un incontro urgente al direttore generale della

Dettagli

CREDITO ALLE INDUSTRIE

CREDITO ALLE INDUSTRIE CREDITO ALLE INDUSTRIE COFIRE: CONSORZIO FIDI DELL INDUSTRIA DI REGGIO EMILIA ASSEMBLEA DI BILANCIO 2015. OLTRE 36 MILIONI DI EURO EROGATI NELL ESERCIZIO NETTA CRESCITA SU ANNO PASSATO. RIPRESI GLI INVESTIMENTI

Dettagli

P.A.T. PIANO DI ASSETTO DEL TERRITORIO

P.A.T. PIANO DI ASSETTO DEL TERRITORIO Marzo 2013 P.A.T. PIANO DI ASSETTO DEL TERRITORIO COMUNE DI SONA PROVINCIA DI VERONA ALLEGATO ALLE NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE 1 SUPERFICI TRASFORMABILI PREVISTE NEI SINGOLI ATO INDIVIDUAZIONE DEGLI Il

Dettagli

Prot. n Roma, 15/01/2013. Alla Dr.ssa Paola Berardino Sub-commisario straordinario. e, p.c. Al Segretario e Direttore Generale Dott.

Prot. n Roma, 15/01/2013. Alla Dr.ssa Paola Berardino Sub-commisario straordinario. e, p.c. Al Segretario e Direttore Generale Dott. Segreteria Provinciale di Roma Prot. n Roma, 15/01/2013 Alla Dr.ssa Paola Berardino Sub-commisario straordinario e, p.c. Al Segretario e Direttore Generale Dott. Vincenzo Stalteri Al Direttore del Dipartimento

Dettagli

Provincia di Reggio Calabria

Provincia di Reggio Calabria Provincia di Reggio Calabria Sett.1 Segreteria /Direzione Generale Giunta Contratti- Assistenza Giuridica/Amministrativa ai Comuni MAR.TE. PIANO DI MARKETING TERRITORIALE ANNO 2013 Reggio Calabria, MAGGIO

Dettagli

16-02- 04 ENI E SAIPEM. ACQUE AGITATE Resto del Carlino. 16-02- 04 VERSALIS. SCIOPERO BIS ALL'ENI Corriere Ravenna

16-02- 04 ENI E SAIPEM. ACQUE AGITATE Resto del Carlino. 16-02- 04 VERSALIS. SCIOPERO BIS ALL'ENI Corriere Ravenna 16-02- 04 RASSEGNA STAMPA 16-02- 04 LA CGIL, PORTO, INACCETTABILE LO SCONTRO TRA AUTORITA' E ISTITUZIONI Resto del Carlino 16-02- 04 ENI E SAIPEM. ACQUE AGITATE Resto del Carlino 16-02- 04 VERSALIS. SCIOPERO

Dettagli

Attività dell Urban Center

Attività dell Urban Center Attività dell Urban Center Report dell incontro con i rappresentanti delle associazioni di categoria e sindacali 22 giugno 2012 www.rosignanofacentro.it info@rosignanofacentro.it Percorso di partecipazione

Dettagli

ACCORDO QUADRO SINDACALE PROVINCIALE SULLA MATERIA DEI CONTRATTI PART TIME INTEGRATIVO AL CCNL TURISMO PARTE SPECIALE PUBBLICI ESERCIZI

ACCORDO QUADRO SINDACALE PROVINCIALE SULLA MATERIA DEI CONTRATTI PART TIME INTEGRATIVO AL CCNL TURISMO PARTE SPECIALE PUBBLICI ESERCIZI ACCORDO QUADRO SINDACALE PROVINCIALE SULLA MATERIA DEI CONTRATTI PART TIME INTEGRATIVO AL CCNL TURISMO PARTE SPECIALE PUBBLICI ESERCIZI Il giorno 4 Febbraio 2003 presso la sede dell Ascom Provinciale in

Dettagli

Il turismo trevigiano nelle dinamiche generate dal Treviso Airport Antonio Canova

Il turismo trevigiano nelle dinamiche generate dal Treviso Airport Antonio Canova Il turismo trevigiano nelle dinamiche generate dal Treviso Airport Antonio Canova A cura di Alessandro MARTINI Direttore Consorzio di Promozione Turistica MARCA TREVISO e del nuovo Consorzio di Imprese

Dettagli

Consigliere Presente Sostituito da

Consigliere Presente Sostituito da XI LEGISLATURA IV COMMISSIONE PERMANENTE (Lavori pubblici, edilizia, espropriazione, pianificazione territoriale, viabilità, trasporti, porti e aeroporti civili, navigazione, protezione civile, energia,

Dettagli

giovedì 6 marzo 2014

giovedì 6 marzo 2014 Ufficio Stampa CISL Bergamo Rassegna Stampa IL SINDACATO In vista del congresso provinciale del 6 e 7 marzo al Collegio Sant'Alessandro la Cgil di Bergamo ha diffuso i dati sul percorso di avvicinamento:

Dettagli

RIFORMA DELLE PROVINCE: FUORI LA TESTA DAL BUCO

RIFORMA DELLE PROVINCE: FUORI LA TESTA DAL BUCO RIFORMA DELLE PROVINCE: FUORI LA TESTA DAL BUCO SCUOLA centri per edilizia e rete scolastica 7 1 l'impiego polizia provinciale 6 2 formazione professionale 5 ambiente e protezione civile 4 viabilita' e

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA tra la Rete di scuole per la sicurezza della provincia di Treviso e gli altri soggetti del territorio

PROTOCOLLO D INTESA tra la Rete di scuole per la sicurezza della provincia di Treviso e gli altri soggetti del territorio PROTOCOLLO D INTESA tra la Rete di scuole per la sicurezza della provincia di Treviso e gli altri soggetti del territorio VISTO l accordo regionale (delibera della Giunta Regionale n. 1789/2006) stipulato

Dettagli

L ASSESSORE ALL URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E VIABILITA

L ASSESSORE ALL URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E VIABILITA PROPOSTA CDC NR.17/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE VARIANTE N. 2 AL REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE PER INSERIMENTO NUOVO ARTICOLO 70 BIS - LINEE GUIDA PER IL CONTENIMENTO DEL FABBISOGNO ENERGETICO PER GLI IMMOBILI

Dettagli

Sfide e prospettive nella risposta ai nuovi bisogni sociali: lavoro, sviluppo e secondo welfare

Sfide e prospettive nella risposta ai nuovi bisogni sociali: lavoro, sviluppo e secondo welfare Sfide e prospettive nella risposta ai nuovi bisogni sociali: lavoro, sviluppo e secondo welfare Franca Maino Dipartimento di Studi del Lavoro e del Welfare Università degli Studi di Milano Laboratorio

Dettagli

RASSEGNA STAMPA SINDACALE

RASSEGNA STAMPA SINDACALE RASSEGNA STAMPA SINDACALE Mercoledì 25 settembre 2013 Pagina: 1-15 Pagina: 16 Pagina: 21 Pagina: 22 Pagina: I-V Pagina: V Pagina: II-III Pagina: XII Pagina: III Ai disoccupati i soldi degli evasori Patto

Dettagli

In particolare si procederà a mutuare temi strategici già delineati all interno del Patto per lo sviluppo.

In particolare si procederà a mutuare temi strategici già delineati all interno del Patto per lo sviluppo. Un ipotesi iniziale di lavoro In questa fase si ipotizza di procedere sostanzialmente ad una azione di forte sistematizzazione di tutte le istanze di programmazione e pianificazione emerse nel corso degli

Dettagli

COMUNE DI SAN CASCIANO DEI BAGNI

COMUNE DI SAN CASCIANO DEI BAGNI VERBALE DI ACCORDO Il giorno 6 Marzo 2008, presso la sala giunta del comune di San Casciano dei Bagni, si sono incontrati il Sindaco Franco Picchieri, l Assessore al bilancio dello stesso comune e le Organizzazioni

Dettagli

UIL Camera Sindacale Provinciale Cesena

UIL Camera Sindacale Provinciale Cesena UIL Camera Sindacale Provinciale Cesena Via Natale Dell Amore 42\a Cesena - tel. 0547\21572 - fax 0547\21907 - e.mail cspcesena@uil.it Nell introdurre i lavori di questa importante iniziativa, mi sia consentito

Dettagli

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 La lunga crisi economica che ha colpito pesantemente il nostro Paese e con gradi diversi l economia internazionale

Dettagli

ORE 10.00 Presentazione dei papers sullo sprawl urbano in collaborazione con Fondazione Italiani europei

ORE 10.00 Presentazione dei papers sullo sprawl urbano in collaborazione con Fondazione Italiani europei XXIX ASSEMBLEA ANNUALE ANCI Bologna 17/20 ottobre INIZIATIVE A LATERE GIOVEDI 18 OTTOBRE Presentazione dei papers sullo sprawl urbano in collaborazione con Fondazione Italiani europei Spending Review Processi

Dettagli

PATTO PER UNA POLITICA INDUSTRIALE LOCALE E PER UN TERRITORIO ATTRATTIVO

PATTO PER UNA POLITICA INDUSTRIALE LOCALE E PER UN TERRITORIO ATTRATTIVO Addì 1 ottobre 2014, in Pavia, tra CONFINDUSTRIA PAVIA, rappresentata da Alberto Cazzani, in qualità di Presidente, Giulio Bergaglio, in qualità di Delegato alle Relazioni Industriali, Francesco Caracciolo,

Dettagli

DOCUMENTO DI STIPULA

DOCUMENTO DI STIPULA 1 PATTO TERRITORIALE PREMESSO CHE I Soggetti pubblici e privati locali si sono impegnati per l impostazione e la predisposizione del Patto territoriale della provincia di Pisa, quale espressione dell intento

Dettagli

L Italia secondo i Conti Pubblici Territoriali (CPT) I flussi finanziari pubblici nella Regione Puglia

L Italia secondo i Conti Pubblici Territoriali (CPT) I flussi finanziari pubblici nella Regione Puglia L Italia secondo i Conti Pubblici Territoriali (CPT) I flussi finanziari pubblici nella Regione Puglia CPT Puglia: l esperienza, i risultati GIORNATA DI PRESENTAZIONE DELLA MONOGRAFIA DELLA REGIONE PUGLIA

Dettagli

2 Venezia_27/10/2010_URBANPROMO

2 Venezia_27/10/2010_URBANPROMO Il Piano e i partner coinvolti L'amministrazione comunale di Siracusa sta promuovendo il Piano Strategico INNOVA Siracusa 2020, la cui redazione si è avviata nel marzo del 2009 (con risorse disposte dalla

Dettagli

Dalle zone industriali alle piattaforme produttive sovracomunali. Sergio Maset

Dalle zone industriali alle piattaforme produttive sovracomunali. Sergio Maset Dalle zone industriali alle piattaforme produttive sovracomunali Sergio Maset Treviso, 20 marzo 2015 Sviluppo economico, crescita demografica e territorio Metà anni Novanta: i riflettori mediatici si accendono

Dettagli

Buone idee per Bologna

Buone idee per Bologna Buone idee per Bologna RILANCIAR IL NOSTRO SISTMA PRODUTTIVO IN MODO SOSTNIBIL, PROMUOVNDO L OCCUPAZION Il LAVORO DI QUALITA, VALORIZZANDO I SAPRI LA CRATIVITA 1. Come riformare il nostro sistema di sviluppo

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE O.D.G. PER RICHIEDERE IL RIPRISTINO DELL ASSISTENZA GRATUITA AI CITTADINI DIVERSAMENTE ABILI.

OGGETTO: APPROVAZIONE O.D.G. PER RICHIEDERE IL RIPRISTINO DELL ASSISTENZA GRATUITA AI CITTADINI DIVERSAMENTE ABILI. N. 21 in data 21 aprile 2009 OGGETTO: APPROVAZIONE O.D.G. PER RICHIEDERE IL RIPRISTINO DELL ASSISTENZA GRATUITA AI CITTADINI DIVERSAMENTE ABILI. Introduce l argomento il Sindaco, evidenziando che all O.D.G.

Dettagli

Comacchio, Lido degli Estensi Hotel Logonovo 19 novembre 2013 Associazioni di categoria del territorio Dr. Riccardo Cavicchi BC BiCi al Delta: PUNTO ZERO ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA Un Associazione di Categoria

Dettagli

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni Pagina 1 di 5 Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni giovedì 17 settembre 2015 Chiamparino: soddisfazione per una scelta condivisa, ora accelerazione nei confronti con il

Dettagli

I fondi pensione. FON.TE Per una scelta consapevole. La Previdenza complementare dal 1 gennaio 2007. w w w. e n t e b i l c o m b g.

I fondi pensione. FON.TE Per una scelta consapevole. La Previdenza complementare dal 1 gennaio 2007. w w w. e n t e b i l c o m b g. I fondi pensione FON.TE Per una scelta consapevole La Previdenza complementare dal 1 gennaio 2007 w w w. e n t e b i l c o m b g. i t Via B. Palazzo, 137 - Bergamo Tel. 035.4120111 Via Garibaldi, 3 - Bergamo

Dettagli

La rete Emilia-Romagna terra d asilo

La rete Emilia-Romagna terra d asilo La rete Emilia-Romagna terra d asilo La Regione Emilia-Romagna è stata la prima Regione italiana a dotarsi di una legge sull immigrazione (legge regionale 24 marzo 2004, n.5, Norme per l integrazione sociale

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Il Consorzio CAIEC illumina l EXPO 24 marzo 2015. A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena

RASSEGNA STAMPA. Il Consorzio CAIEC illumina l EXPO 24 marzo 2015. A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena RASSEGNA STAMPA Il Consorzio CAIEC illumina l EXPO 24 marzo 2015 A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena COMUNICATO STAMPA Il Consorzio CAIEC illumina l EXPO 5 aziende del Consorzio stanno

Dettagli

IL PERCORSO DI DEFINIZIONE DEL POR MARCHE FESR 2014/2020

IL PERCORSO DI DEFINIZIONE DEL POR MARCHE FESR 2014/2020 IL PERCORSO DI DEFINIZIONE DEL POR MARCHE FESR 2014/2020 Paola Giorgi, Assessore regionale alle Politiche Comunitarie Evento di lancio Por Fesr 14/20 Macerata, 25/03/2015 Le novità del POR Marche FESR

Dettagli

INVENIO. Attività. Istituzioni

INVENIO. Attività. Istituzioni INVENIO Il Consorzio INVENIO nasce nel 1994 da una iniziativa di più imprenditori con esperienze diversificate in organizzazione, gestione, marketing e finanza per offrire ad Enti, Istituzioni ed Imprese

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento Verbale di deliberazione N. 7 del 25-02-2015 del CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE CON SOPRAELEVAZIONE DELLA STRUTTURA ALBERGHIERA NENI - p.ed. 1403

Dettagli

Rassegna Stampa. Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO

Rassegna Stampa. Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO Rassegna Stampa Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO Giovedì 20 dicembre, pag. 15 Giovedì 20 dicembre, pag. 15 Giovedì 20 dicembre,pag. 18 LA MANIFESTAZIONE Al via domani la tre giorni dedicata al radicchio

Dettagli

COMITATO TECNICO SVILUPPO DEL TERRITORIO

COMITATO TECNICO SVILUPPO DEL TERRITORIO Domenico Merlani COMITATO TECNICO SVILUPPO DEL TERRITORIO Linee di indirizzo Febbraio 2013 «Sviluppo del Territorio» significa lavorare per rendere il Lazio una regione attraente localmente e globalmente

Dettagli

Ai Presidenti delle Pro Loco. Oggetto: collaborazione tra le Pro Loco e Treviso Marathon

Ai Presidenti delle Pro Loco. Oggetto: collaborazione tra le Pro Loco e Treviso Marathon Ai Presidenti delle Pro Loco Oggetto: collaborazione tra le Pro Loco e Treviso Marathon Gentili Presidenti, in seguito ad accordi presi tra Unpli e l organizzazione Treviso Marathon, vi portiamo a conoscenza

Dettagli

sul tema ricerca scientifica e innovazione tecnoloe:ica tra

sul tema ricerca scientifica e innovazione tecnoloe:ica tra , - Protocollo d'intesa sul tema ricerca scientifica e innovazione tecnoloe:ica tra Conferenza dei Presidenti delle Ree:ionie delle Province autonome CGIL, CISL UIL, CONFINDUSTRIA Premesso che i risultati

Dettagli

L Ente Bilaterale dell Industria Turistica di Milano

L Ente Bilaterale dell Industria Turistica di Milano toria L Ente Bilaterale dell Industria Turistica di Milano è stato fondato il 10 novembre dell anno 2006 come associazione senza fini di lucro, con sede in Milano, per iniziativa di Assolombarda e delle

Dettagli

ROADSHOW PMI TURISMO E PMI

ROADSHOW PMI TURISMO E PMI ROADSHOW PMI TURISMO E PMI Cagliari, 29 maggio 2009 Per il 67,2% delle Pmi del turismo la situazione economica del Paese è peggiorata nei primi cinque mesi del 2009 rispetto al secondo semestre del 2008.

Dettagli

UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE NAZIONALE SEDE EUROPEA SEGRETERIA CONFEDERALE 00187 ROMA VIA LUCULLO 6 R. DU GOVERNEMENT PROVISOIRE, 34

UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE NAZIONALE SEDE EUROPEA SEGRETERIA CONFEDERALE 00187 ROMA VIA LUCULLO 6 R. DU GOVERNEMENT PROVISOIRE, 34 UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE NAZIONALE SEDE EUROPEA SEGRETERIA CONFEDERALE 00187 ROMA VIA LUCULLO 6 R. DU GOVERNEMENT PROVISOIRE, 34 TELEFONO 47531 1000 BRUXELLES TELEX 622425 TELEFONO 00322 / 2178838

Dettagli

Progettazione urbanistica 1 A.A. 2010/11 Prof.ssa Chiara Barattucci Collaboratrice: Valentina Antoniucci Il Veneto e gli strumenti di pianificazione

Progettazione urbanistica 1 A.A. 2010/11 Prof.ssa Chiara Barattucci Collaboratrice: Valentina Antoniucci Il Veneto e gli strumenti di pianificazione Progettazione urbanistica 1 A.A. 2010/11 Prof.ssa Chiara Barattucci Collaboratrice: Valentina Antoniucci Il Veneto e gli strumenti di pianificazione Contenuti della comunicazione: Il PRUSST della Riviera

Dettagli

Imparare a disimparare

Imparare a disimparare Imparare a disimparare Quello che abbiamo imparato finora non è più adatto a un contesto economico e un mercato profondamente cambiati. È ora di far emergere nuove modalità di pensiero, azione e condivisione

Dettagli

Per la SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO

Per la SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO Scuola dell Infanzia Fornaci Chizzolini Scuola Primaria Bertolotti Deledda Marcolini Scuola Secondaria di 1^ grado Franchi Calvino Appunti tratti dal nostro Per la SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO ANNO SCOLASTICO

Dettagli

Nei prossimi giorni verranno inviati alle Strutture in indirizzo, gli Inviti Omaggio per ottenere i biglietti di ingresso gratuiti per la Fiera.

Nei prossimi giorni verranno inviati alle Strutture in indirizzo, gli Inviti Omaggio per ottenere i biglietti di ingresso gratuiti per la Fiera. Data 25 Settembre 2014 Protocollo: 261/14/ML/cm Servizio: Politiche Industria Contrattazione Sviluppo Sostenibile Agricoltura Cooperazione Oggetto: Inviti Fiera Ambiente e Lavoro Bologna 23 ottobre 2014

Dettagli

Esperienze e visioni di

Esperienze e visioni di Esperienze e visioni di Verona Sud Progetti, visite urbane e lo sguardo fotografico di Gabriele Basilico Palazzo Barbieri Piazza Bra, 1 - Verona 20 aprile - 20 maggio 2007 Orario di apertura della mostra:

Dettagli

STATUTO I. NOME, SEDE, FINI, STRUMENTI

STATUTO I. NOME, SEDE, FINI, STRUMENTI STATUTO I. NOME, SEDE, FINI, STRUMENTI Art. 1 - E costituita, ai sensi degli artt. 36 e ss. c.c., l'associazione culturale AEQUA Associazione per l Efficienza e la QUalità nell Amministrazione). Art. 2

Dettagli

Il Consiglio Comunale di Seravezza

Il Consiglio Comunale di Seravezza Oggetto: Delibera della Giunta Regione Toscana di Proposta di deliberazione al Consiglio Regionale avente ad oggetto Adozione dell integrazione del PIT con valenza di Piano Paesaggistico - Approvazione

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 2 OGGETTO: Approvazione Linee guida per la predisposizione dei Piani triennali di ambito sociale obiettivi 2005-2007 LA VISTO il documento istruttorio, riportato in calce alla presente deliberazione, predisposto

Dettagli

AREA GG LAVORATIVI GG ASSENZA GG PRESENZA % ASSENZA % PRESENZA AREA AFFARI GENERALI 144 30 114 20,83 79,17 AREA FINANZIARIA 73 9,5 63,5 13,01 86,99

AREA GG LAVORATIVI GG ASSENZA GG PRESENZA % ASSENZA % PRESENZA AREA AFFARI GENERALI 144 30 114 20,83 79,17 AREA FINANZIARIA 73 9,5 63,5 13,01 86,99 SITUAZIONE PRESENZE / ASSENZE - MESE GENNAIO 2011 AREA AFFARI GENERALI 144 30 114 20,83 79,17 AREA FINANZIARIA 73 9,5 63,5 13,01 86,99 AREA POLIZIA LOCALE 44 9 35 20,45 79,55 AREA TECNICA 104 10 94 9,62

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO

IL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO Oggetto: Aggiornamento della composizione del Comitato Regionale di coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro (Comitato) e dell Ufficio Operativo

Dettagli

Opportunità per le imprese: il Catalogo Energiapiù. Paola Carbone 23 novembre 2010

Opportunità per le imprese: il Catalogo Energiapiù. Paola Carbone 23 novembre 2010 Opportunità per le imprese: il Catalogo Energiapiù Paola Carbone 23 novembre 2010 CAMERA DI COMMERCIO E PROMOZIONE DELL ECONOMIA Logistica L'attività della Camera di Commercio nel campo della logistica

Dettagli

Quadro Generale Riassuntivo della Gestione Finanziaria 2012

Quadro Generale Riassuntivo della Gestione Finanziaria 2012 Quadro Generale Riassuntivo della Gestione Finanziaria 2012 ENTE PARCO DELLE MADONIE Corso Paolo Agliata, 16 90027 ENTRATE E000001 Avanzo di amministrazione non vincolato 3.762,19 0,00 E000002 Avanzo di

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 3 Reg. Delibere in data 10/02/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 3 Reg. Delibere in data 10/02/2015 COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 3 Reg. Delibere in data 10/02/2015 Oggetto: PIANO DI CLASSIFICAZIONE ACUSTICA DEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

SOMMARIO DEL 30 GENNAIO 2013. Maserati Grugliasco, sfida di alta gamma. Grugliasco conferma l impegno di Fiat in Italia

SOMMARIO DEL 30 GENNAIO 2013. Maserati Grugliasco, sfida di alta gamma. Grugliasco conferma l impegno di Fiat in Italia SOMMARIO DEL 30 GENNAIO 2013 Il Sole 24 Ore Uff.Stampa Fismic La Stampa Adnkronos Asca MF-Dow Jones Il Sole 24 Ore Il Messaggero Corriere della Sera Prima Pagina Maserati Grugliasco, sfida di alta gamma

Dettagli

RASSEGNA STAMPA SPECIALE CONSIGLIO GENERALE FISASCAT CISL 12-13 MAGGIO 2010 PORTO CERVO

RASSEGNA STAMPA SPECIALE CONSIGLIO GENERALE FISASCAT CISL 12-13 MAGGIO 2010 PORTO CERVO RASSEGNA STAMPA SPECIALE CONSIGLIO GENERALE FISASCAT CISL 12-13 MAGGIO 2010 PORTO CERVO Strumento rapido ed efficace per rimanere informati sui fatti del giorno, la "Rassegna Stampa", che raccoglie articoli

Dettagli

Patto per il Biellese

Patto per il Biellese Patto per il Biellese INTEGRAZIONE TRA I PIANI DI SVILUPPO SOCIO ECONOMICO DELLE COMUNITA MONTANE DOCUMENTO REDATTO DAL GRUPPO DI LAVORO INTEGRAZIONE TRA I PSSE DELLE COMUNITÀ MONTANE (Approvato dal Tavolo

Dettagli

Linee guida per un Patto Metropolitano Per una forte e condivisa politica contro gli inquinamenti

Linee guida per un Patto Metropolitano Per una forte e condivisa politica contro gli inquinamenti Provincia di Milano Linee guida per un Patto Metropolitano Per una forte e condivisa politica contro gli inquinamenti Giunta Provinciale 11 settembre 2006 Atti n. 187671/11.1/2006/9255 pag. 1 La Giunta

Dettagli

Città di Randazzo. VIII e IX SETTORE OPERATIVO LL.PP. - URBANISTICA - PROTEZIONE CIVILE

Città di Randazzo. VIII e IX SETTORE OPERATIVO LL.PP. - URBANISTICA - PROTEZIONE CIVILE Città di Randazzo VIII e IX SETTORE OPERATIVO LL.PP. - URBANISTICA - PROTEZIONE CIVILE Prot. n. 2352 del 07 febbraio 2014 OGGETTO: Piano Regolatore Generale del Comune di Randazzo (CT). Valutazione Ambientale

Dettagli

LA LOMBARDIA PER IL RILANCIO DI MALPENSA E PER LA SOLUZIONE DELLA CRISI ALITALIA

LA LOMBARDIA PER IL RILANCIO DI MALPENSA E PER LA SOLUZIONE DELLA CRISI ALITALIA Nel corso degli ultimi dieci anni, la Lombardia ha fortemente investito in una strategia di rafforzamento dell accessibilità aerea propria e dell Italia settentrionale, operando per il rafforzamento della

Dettagli

Le Segreterie Generali

Le Segreterie Generali organizzazione@flcgil.it Le Segreterie Generali Memoria della, CISL Scuola, UIL Scuola depositata in data 11 maggio 2010 in occasione dell audizione presso la VII Commissione Cultura della Camera dei Deputati

Dettagli

Assemblea dei soci 29 gennaio 2011

Assemblea dei soci 29 gennaio 2011 Assemblea dei soci 29 gennaio 2011 Iniziamo ricordando che il 27 scorso è stata la giornata della memoria; quest anno non abbiamo fatto in tempo a organizzare qualche iniziativa come lo scorso anno ma

Dettagli

INTESA PER L INTEGRAZIONE DELLE AZIONI CONTRO LA CRISI E RINNOVO PER L ANNO 2010 TRA

INTESA PER L INTEGRAZIONE DELLE AZIONI CONTRO LA CRISI E RINNOVO PER L ANNO 2010 TRA INTESA PER L INTEGRAZIONE DELLE AZIONI CONTRO LA CRISI E RINNOVO PER L ANNO TRA UFFICIO DI PRESIDENZA DELLA CONFERENZA METROPOLITANA DEI SINDACI LA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

Dettagli

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Grazie, vi ringrazio molto di avermi invitato. Come Ministro dell Ambiente ho tratto più di uno stimolo dalla

Dettagli

Ing. Domenico Di Paola. Curriculum Vitae

Ing. Domenico Di Paola. Curriculum Vitae Ing. Domenico Di Paola Curriculum Vitae Nato a Bari il 30/09/1948. Residente a Bari. Laureato nel 1974 presso il Politecnico di Milano in Ingegneria Aerospaziale. Abilitazione all'esercizio della professione

Dettagli

TERRE DELLA FRANCIACORTA. Studio di fattibilità per il modello di sviluppo sostenibile d area vasta

TERRE DELLA FRANCIACORTA. Studio di fattibilità per il modello di sviluppo sostenibile d area vasta I Comuni di Adro, Capriolo, Castegnato, Cazzago San Martino, Cellatica, Coccaglio, Cologne, Corte Franca, Erbusco, Gussago, Iseo, Monticelli Brusati, Ome, Paderno Franciacorta, Paratico, Passirano, Provaglio

Dettagli

2. Una economia equilibrata con un cuore pulsante industriale e turistico

2. Una economia equilibrata con un cuore pulsante industriale e turistico L analisi che il CRESME ha condotto, sulla base dell incarico ricevuto da ANCE COMO, con il contributo dalla CAMERA DI COMMERCIO DI COMO e sostenuto da Ordine degli Architetti, Ordine degli Ingegneri di

Dettagli

T.U. strumenti per la tutela dei lavoratori edili proposte di lavoro

T.U. strumenti per la tutela dei lavoratori edili proposte di lavoro FENEAL UIL FILCA CISL FILLEA CGIL di Padova T.U. strumenti per la tutela dei lavoratori edili proposte di lavoro 1. Partecipazione attiva dei lavoratori 2. Maggiore ruolo dei comitati paritetici PARTECIPAZIONE

Dettagli

Partecipate nel caos, il metodo Crocetta non convince i sindacati

Partecipate nel caos, il metodo Crocetta non convince i sindacati Partecipate nel caos, il metodo Crocetta non convince i sindacati Quot... http://palermo.blogsicilia.it/partecipate-nel-caos-il-metodo-crocetta-no... 1 di 1 10/04/2013 09:46 "NO A SOLUZIONI UNILATERALI

Dettagli

[31] 1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano. 2. Dirigente Fabio Tomasetti. 3. Account Andrea Guermandi

[31] 1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano. 2. Dirigente Fabio Tomasetti. 3. Account Andrea Guermandi [31] 1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano 2. Dirigente Fabio Tomasetti 3. Account Andrea Guermandi 4. Referente per la comunicazione Giancarlo Pasi Giorgia Mussoni 5. Referente sito

Dettagli

Il godimento frazionato del congedo parentale e le potenzialità della contrattazione collettiva

Il godimento frazionato del congedo parentale e le potenzialità della contrattazione collettiva Il godimento frazionato del congedo parentale e le potenzialità della contrattazione collettiva Silvia Stefanovichj Dipartimento pubblico impiego e tutele sociali Dalle Line Guida per la contrattazione

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARIA ANTONIETTA GENOVESE Data di nascita 1 aprile 1960 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Trieste Incarico attuale Direttore del Servizio

Dettagli

Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005

Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005 Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005 Nei prossimi anni Roma sarà chiamata a competere in un contesto internazionale ed in uno scenario dominato da alcune macrotendenze

Dettagli

COMITATO DI SORVEGLIANZA P.O.R. MOLISE FSE 2007/2013 RASSEGNA STAMPA. Venerdì 7 novembre 2014 ore 9.30. Aula Consiglio regionale del Molise

COMITATO DI SORVEGLIANZA P.O.R. MOLISE FSE 2007/2013 RASSEGNA STAMPA. Venerdì 7 novembre 2014 ore 9.30. Aula Consiglio regionale del Molise COMITATO DI SORVEGLIANZA P.O.R. MOLISE FSE 2007/2013 RASSEGNA STAMPA Venerdì 7 novembre 2014 ore 9.30 Aula Consiglio regionale del Molise Via IV Novembre - Campobasso di Giovedì 6 NOVEMBRE 2014 Quotidiano

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TERRITORIALE PER LA PROMOZIONE DELLA CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO NEL MERCATO DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI PORDENONE

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TERRITORIALE PER LA PROMOZIONE DELLA CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO NEL MERCATO DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI PORDENONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE TERRITORIALE PER LA PROMOZIONE DELLA CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO NEL MERCATO DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI PORDENONE Visto: - la L. 10 aprile 1991, n. 125 Azioni positive per

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra REGIONE PUGLIA. ALENIA AERONAUTICA S.p.A.

PROTOCOLLO DI INTESA. tra REGIONE PUGLIA. ALENIA AERONAUTICA S.p.A. PROTOCOLLO DI INTESA tra REGIONE PUGLIA e ALENIA AERONAUTICA S.p.A. PER LA REALIZZAZIONE DI NUOVI INVESTIMENTI INDUSTRIALI, PER IL POTENZIAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE E PER LA PROMOZIONE DI NUOVI PROGRAMMI

Dettagli

Prot. 3117 Torrazza Coste, 06 agosto 2011. - PROVINCIA di PAVIA Settore Trasporti e Territorio Fax. 0382 597586

Prot. 3117 Torrazza Coste, 06 agosto 2011. - PROVINCIA di PAVIA Settore Trasporti e Territorio Fax. 0382 597586 COMUNE DI TORRAZZA COSTE Provincia di Pavia Piazza Vittorio Emanuele II, 11 C.A.P. 27050 COD. FISC. E P. IVA - 00485150189 UFFICIO TECNICO Tel. 0383 77001 Fax 0383 77585 e-mail municipio.tecnico@libero.it

Dettagli

Periodicità: Settimanale 07/05/2010 Oggetto: Strada sì, tangenziale no Solo buone intenzioni?

Periodicità: Settimanale 07/05/2010 Oggetto: Strada sì, tangenziale no Solo buone intenzioni? RASSEGNA STAMPA MAGGIO 2010 Media: Ordine e libertà Periodicità: Settimanale 07/05/2010 Oggetto: Strada sì, tangenziale no Solo buone intenzioni? Pagina 1 Media: Ordine e libertà Periodicità: Settimanale

Dettagli

IL GOVERNO SIA ALL ALTEZZA DELLA SFIDA DEL GREEN DEAL LA CURA DA CAVALLO STA UCCIDENDO IL MINISTERO DELL AMBIENTE

IL GOVERNO SIA ALL ALTEZZA DELLA SFIDA DEL GREEN DEAL LA CURA DA CAVALLO STA UCCIDENDO IL MINISTERO DELL AMBIENTE IL GOVERNO SIA ALL ALTEZZA DELLA SFIDA DEL GREEN DEAL LA CURA DA CAVALLO STA UCCIDENDO IL MINISTERO DELL AMBIENTE Il dibattito nel nostro Paese da tempo rincorre le emergenze istituzionali, economiche,

Dettagli

COMUNE DI CAZZAGO BRABBIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI CAZZAGO BRABBIA PROVINCIA DI VARESE COMUNE DI CAZZAGO BRABBIA PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE N. 4 Soggetta invio capigruppo COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COORDINAMENTO TRA SINDACI DEI COMUNI DI SECONDA

Dettagli

Accordo per la regolarità e la sicurezza nei cantieri delle c.d. vie d acqua per il sito espositivo EXPO Milano 2015 Bozza per la discussione

Accordo per la regolarità e la sicurezza nei cantieri delle c.d. vie d acqua per il sito espositivo EXPO Milano 2015 Bozza per la discussione Tipologia: Accordo Data firma: 18 giugno 2013 Parti : Società Expo 2015 spa, Paganoni srl, Ccc - Consorzio Cooperative Costruzioni - Soc. Coop., Cooperativa Edilterrazzieri - Cet, Soc. Coop. Lavoro - Batea,

Dettagli

Titolario unico di classificazione Titulus 97 In vigore dal 1 gennaio 2013

Titolario unico di classificazione Titulus 97 In vigore dal 1 gennaio 2013 Titolario unico di classificazione Titulus 97 In vigore dal 1 gennaio 2013 Titolo I. Amministrazione 1. Normativa e relativa attuazione 2. Statuto 3. Regolamenti 4. Stemma, gonfalone e sigillo 5. Sistema

Dettagli

DOMANDA PER L ACCESSO ALLE TRASMISSIONI RADIOFONICHE DOMANDA PER L ACCESSO ALLE TRASMISSIONI TELEVISIVE (barrare solo la voce che interessa)

DOMANDA PER L ACCESSO ALLE TRASMISSIONI RADIOFONICHE DOMANDA PER L ACCESSO ALLE TRASMISSIONI TELEVISIVE (barrare solo la voce che interessa) DOMANDA PER L ACCESSO RADIOFONICO E TELEVISIVO ALLE TRASMISSIONI REGIONALI DELLA CONCESSIONARIA DEL SERVIZIO RADIOTELEVISIVO PUBBLICO (RAI) AL COMITATO REGIONALE PER LE COMUNICAZIONI DEL PIEMONTE (Co.Re.Com.)

Dettagli

Verbale dell incontro con l amministrazione comunale di Treviso. anno 2015

Verbale dell incontro con l amministrazione comunale di Treviso. anno 2015 Città di Treviso Verbale dell incontro con l amministrazione comunale di Treviso anno 2015 In data 5 marzo 2015 presso la sede municipale di Treviso si sono incontrati: i signori Giovanni Manildo Sindaco,

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it 8 APRILE 2014 ASSEMBLEA DEL SISTEMA ANCE SICILIANO NOTIZIE La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta,

Dettagli

VII COMMISSIONE PERMANENTE

VII COMMISSIONE PERMANENTE Martedì 2 marzo 1999 94 Commissione VII VII COMMISSIONE PERMANENTE (Cultura, scienza e istruzione) S O M M A R I O COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE: Sul calendario dei lavori della Commissione.... 94 ATTI

Dettagli

ANSA 16-05-14 19:46 >>>ANSA/ Stop addetti fast food, turismo; sindacati,70% adesioni 1

ANSA 16-05-14 19:46 >>>ANSA/ Stop addetti fast food, turismo; sindacati,70% adesioni 1 Indice ANSA 16-05-14 19:46 >>>ANSA/ Stop addetti fast food, turismo; sindacati,70% adesioni 1 ANSA 16-05-14 17:22 Contratti: stop pubblici esercizi; sindacati, alta adesione (2) 3 ANSA 16-05-14 17:22 Contratti:

Dettagli

Lega Nord per l indipendenza della Padania

Lega Nord per l indipendenza della Padania Lega Nord per l indipendenza della Padania Gruppo Consiliare di Desenzano del Garda (BS) Desenzano d/g., lì 02/10/2014 E-mail: segreteria@comune.desenzano.brescia.it Lettera inviata solo tramite e-mail

Dettagli