Norton Utilities. Manuale dell'utente. Proteggiamo più persone da più minacce on-line di chiunque altro al mondo.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Norton Utilities. Manuale dell'utente. Proteggiamo più persone da più minacce on-line di chiunque altro al mondo."

Transcript

1 Norton Utilities TM Manuale dell'utente Proteggiamo più persone da più minacce on-line di chiunque altro al mondo. Prendersi cura dell'ambiente è la cosa giusta da fare. Per ridurre l'impatto sull'ambiente dei nostri prodotti, Symantec ha rimosso la copertina di questo manuale.

2 Norton UtilitiesTM Manuale dell'utente Il software descritto nel presente manuale viene fornito ai sensi dei termini del contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità alle disposizioni del presente Contratto. Documentazione versione 14.0 Copyright (c) 2009 Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Symantec, il logo Symantec, Norton, Ghost, GoBack, LiveUpdate, Norton AntiSpam, Norton AntiVirus, Norton Internet Security, Norton 360 e Norton SystemWorks sono marchi o marchi registrati di Symantec Corporation o delle sue consociate negli Stati Uniti e in altri paesi. Windows è un marchio registrato di Microsoft Corporation. Altri nomi possono essere marchi dei rispettivi proprietari. Il prodotto descritto nel presente documento è distribuito con licenze che ne limitano utilizzo, copia, distribuzione e decompilazione/ingegnerizzazione inversa. La riproduzione totale o parziale del presente documento non è consentita in alcuna forma e con alcun mezzo senza la previa autorizzazione scritta di Symantec Corporation e degli eventuali concessori di licenza. LA DOCUMENTAZIONE È FORNITA "COSÌ COM'È" E VENGONO NEGATE TUTTE LE CONDIZIONI, RAPPRESENTAZIONI E GARANZIE ESPRESSE O IMPLICITE, COMPRESA QUALSIASI GARANZIA IMPLICITA DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UN PARTICOLARE SCOPO O INVIOLABILITÀ, FATTA ECCEZIONE PER IL PUNTO IN CUI TALI NEGAZIONI SONO RITENUTE LEGALMENTE NON VALIDE. SYMANTEC CORPORATION NON SI RITIENE RESPONSABILE DI ALCUN DANNO INCIDENTALE O CONSEQUENZIALE IN RELAZIONE ALLE PRESTAZIONI FORNITE O ALL'USO DELLA PRESENTE DOCUMENTAZIONE. LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL PRESENTE DOCUMENTO SONO SOGGETTE A VARIAZIONI SENZA PREAVVISO. Il Software concesso in licenza e la documentazione sono considerati software commerciale per computer secondo quanto previsto nella Sezione FAR e sono soggetti a diritti limitati secondo quanto previsto nella Sezione FAR "Commercial Computer Software -Restricted Rights" e DFARS , "Rights in Commercial Computer Software or Commercial Computer Software Documentation", per quanto applicabili, e nei regolamenti successivi. Qualsiasi utilizzo, modifica, versione riprodotta, esecuzione, dimostrazione o divulgazione del Software concesso in licenza e della documentazione da parte del Governo Statunitense potrà avvenire solo in conformità ai termini del presente contratto. Symantec Corporation Stevens Creek Blvd. Cupertino, CA Stampato nella Repubblica Ceca

3 Sommario Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Capitolo 4 Capitolo 5 Capitolo 6 Installazione Installazione di Norton Utilities Disinstallazione di Norton Utilities... 5 Esecuzione e attivazione di Norton Utilities... 6 Introduzione Avvio di Norton Utilities... 7 Esplorazione della finestra principale... 8 Ottimizzazione Pulisci il registro... 9 Gestisci avvio Ottimizza servizi...11 Deframmenta il registro Pulisci i dischi Utilità di deframmentazione di Windows Controlla Controlla il sistema...19 Controlla il registro Strumenti di Windows...23 Amministrazione Impostazioni.. 25 Ripristina..29 Informazioni Smart Update Capitolo 7 Soluzioni di servizio e supporto... 31

4 4 Sommario

5 Installazione 1 Questo capitolo include i seguenti argomenti: Installazione di Norton Utilities Disinstallazione di Norton Utilities Esecuzione e attivazione di Norton Utilities Installazione di Norton Utilities 1. Chiudere tutti i programmi. 2. Inserire il CD nell'unità CD-ROM. Se l'esecuzione automatica è attivata nel sistema in uso, la finestra di installazione si apre automaticamente. Se l'esecuzione automatica non è attivata nel computer in uso, selezionare Esegui dal menu Start per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digitare D:\Setup.exe e fare clic su OK. Nota: se la lettera assegnata all'unità CD- ambiarla con quella corretta. 3. Seguire le istruzioni della procedura guidata per completare l'installazione. Disinstallazione di Norton Utilities 1. Dal menu Start, selezionare Impostazioni, quindi Pannello di controllo. 2. Fare doppio clic su Installazione applicazioni. Selezionare Norton Utilities 14 e fare clic su Aggiungi o Rimuovi. Fai clic su Sì per confermare.

6 6 Installazione Esecuzione e attivazione di Norton Utilities Esecuzione e attivazione di Norton Utilities 1. Per avviare Norton Utilities, scegliere Start > Programmi > Norton Utilities 14. È inoltre possibile fare doppio clic sull'icona di Norton Utilities sul desktop o sulla barra Avvio veloce se questa opzione è stata configurata durante l'installazione. 2. Fare clic su Attiva ora per attivare la propria copia di Norton Utilities. 3. Inserire il nome, l'indirizzo e il codice di attivazione indicato sul retro di questo inserto. Per ricevere gli aggiornamenti al prodotto, è necessario inserire questi dati. Gli aggiornamenti della sottoscrizione saranno disponibili solo dopo aver attivato Norton Utilities. 4. Fare clic sul pulsante Attiva ora per completare la procedura.

7 Introduzione 2 Questo capitolo include i seguenti argomenti: Avvio di Norton Utilities Esplorazione della finestra principale Per avviare Norton Utilities, eseguire una delle seguenti azioni: Nell'area di notifica di Windows, fare doppio clic sull'icona Norton Utilities. Nella barra delle attività di Windows, fare clic su Start > Tutti i programmi > Norton Utilities 14 > Norton Utilities 14.

8 8 Introduzione Esplorazione della finestra principale Esplorazione della finestra principale Norton Utilities è una suite applicativa che integra opzioni di scansione del registro, eliminazione dei dati personali e gestione del sistema. Grazie Norton Utilities è possibile riparare in maniera sicuro il registro di Windows, eliminare in maniera permanente tutte le tracce delle attività online e del computer e monitorare e impostare il sistema per ottenere prestazioni ottimali. All'avvio di Norton Utilities viene visualizzata la schermata Stato principale. Da questa sezione è possibile accedere rapidamente alle principali funzioni di Norton Utilities: Ottimizza Pulisci il registro Gestisci i servizi Gestisci i servizi Deframmenta il registro Pulisci i dischi Utilità di deframmentazione di Windows Controlla Controlla il sistema Controlla il sistema Test delle prestazioni (solo all'attivazione) Visualizzatore processi (solo all'attivazione) Strumenti di Windows Collegamenti alle funzioni di Windows Amministrazione Impostazioni Ripristina Informazioni Smart Update

9 Ottimizzazione 3 Questo capitolo include i seguenti argomenti: Pulitura del registro Gestisci avvio Gestisci i servizi Deframmenta il registro Pulisci i dischi Utilità di deframmentazione di Windows Per accedere alle opzioni della sezione Ottimizza, fai clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. Pulitura del registro Per avviare la scansione del registro: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Pulisci il registro. Durante la scansione, Norton Utilities cerca le voci non valide nel registro d Windows. I risultati vengono visualizzati alla fine della scansione. Da qui, è possibile riparare in maniera sicura le voci non valide, migliorando in tal modo la stabilità e le prestazioni del sistema. Le proprietà delle azioni per ciascun problema possono essere modificate in questa sezione prima di implementare riparazioni e modifiche nel registro di Windows tramite la funziona Ripara. Norton Utilities crea automaticamente dei backup di registro ogni volta che l'utente ripara dei problemi, consentendo a quest'ultimo di ripristinare facilmente i backup in un momento successivo.

10 10 Ottimizzazione Pulitura del registro Il riquadro sulla sinistra contiene le sezioni sottoposte a scansione e i problemi rilevati in ciascuna sezione. Fare clic su una sezione del riquadro per visualizzare i problemi corrispondenti. Fare doppio clic su un problema per visualizzare maggiori informazioni sullo stesso. Fare clic su Tutte le sezioni per visualizzare tutti i problemi rilevati durante la scansione. I dettagli di ciascun problema visualizzati nella schermata Risultati scansione includono: Livello di priorità del problema Posizione del registro in cui è stato rilevato il problema. Nome del valore problematico e i dati che contiene. Quando viene selezionato un problema, vengono visualizzati il valore e i dati nel campo Cerca. Modifica dei problemi Per modificare un problema, selezionarlo e fare clic con il pulsante destro del mouse per visualizzare il menu di azione. Questo menu contiene tutte le azioni che possono essere eseguite sui problemi prima della riparazione. Selezionare l'azione appropriata. Nota: per alcuni problemi, non sono disponibili tutte le azioni. Mantieni elemento: per evitare di eliminare un problema, deselezionare la casella di controllo corrispondente nella schermata dei risultati di scansione o selezionare "Mantieni elemento" dal menu di azione. Elimina elemento: per eliminare un elemento dopo aver eseguito l'azione Ripara, selezionare "Elimina elemento" dal menu di azione. Aggiungi valore/sottochiave all'elenco ignora: per evitare che un valore o una sottochiave del registro venga riparato durante l'esecuzione della funzione Ripara o rilevato nelle scansioni successive, aggiungere il valore o la sottochiave negli Elenchi ignora personalizzati. Mantieni tutto: oltre a mantenere problemi specifici, è possibile mantenere tutti i problemi di una sezione della schermata dei risultati di scansione. Elimina tutto: oltre a riparare problemi specifici, è possibile riparare tutti i problemi di una sezione della schermata dei risultati di scansione. Per riparare tutti i problemi di una sezione, selezionare quest'ultima nella parte sinistra della schermata dei risultati di scansione e selezionare "Elimina tutto" nel menu di azione. In tal modo, le caselle di controllo dei problemi appartenenti alla sezione selezionata vengono selezionate. In seguito, è possibile selezionare elementi specifici da mantenere e usare l'azione Elimina elemento. Chiudi: selezionare "Chiudi" per chiudere il menu di scelta rapida.

11 Ottimizzazione Pulitura del registro 11 Gestisci avvio Riparazione dei problemi Quando l'utente è soddisfatto di tutte le azioni e modifiche ai problemi elencati nella schermata dei risultati di scansione, può eseguire la funzione Ripara. Selezionando questo pulsante, tutte le azioni e modifiche presenti nella schermata dei risultati di scansione vengono applicate alle voci corrispondenti nel registro, incluse le aggiunge agli Elenchi ignora. Per tornare alla schermata Ottimizza, fare clic su Continua. Gestione avvio Consente di visualizzare e gestire l'avvio, l'avvio di sistema e tutti i punti di entrata. Per accedere alla schermata Gestione avvio: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Gestisci avvio. 3. Selezionare una voce e fare clic con il pulsante destro del mouse per attivare, disattivare o eliminare i programmi che vengono caricati automaticamente. Ottimizza servizi Gestore servizi presenta diverse opzioni di configurazione per migliorare le prestazioni e le impostazioni dei servizi di Windows. Per accedere alla schermata Gestore servizi: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Ottimizza servizi. 3. Servizi consigliati: questa opzione attiva tutti i servizi principali e una serie di servizi per raggiungere il giusto equilibrio tra prestazioni, funzionalità e velocità. 4. Servizi minimi: per ottenere tempi di avvio più rapidi con prestazioni ridotte, selezionare Servizi minimi. Questa opzione attiva i servizi principali di Windows. 5. Ripristina servizi: per ripristinare i servizi con l'ultima impostazione appropriata nota, selezionare Ripristina servizi. I servizi vengono reimpostati con i loro stati di esecuzione originale.

12 12 Ottimizzazione Deframmenta il registro Deframmenta il registro La compressione del registro consente di rimuovere spazio sprecato e chiavi danneggiate dal registro e di eseguire la deframmentazione fisica dei file del registro di Windows. Per accedere alla schermata Deframmenta il registro: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Deframmenta il registro. 3. Analizza il registro - Durante questa fase, Norton Utilities analizza il registro alla ricerca di spazio sprecato, spazio libero e chiavi danneggiate. 4. Visualizza anteprima risultati - In questa schermata vengono visualizzati i dettagli sulle ottimizzazioni di compressione rilevate. 5. Esegui backup, comprimi e ottimizza il registro - Durante questa fase viene implementato il processo di compressione. 6. Il campo Crea Punto di ripristino configurazione di sistema consente di creare un punto di ripristino di Windows, in caso di utilizzo di Windows XP. 7. Fare clic su Sì per proseguire l'analisi del registro. Una volta terminata l'operazione, viene visualizzata la schermata Visualizza anteprima risultati. 8. Fare clic sul collegamento Informazioni aggiuntive per visualizzare i dati dettagliati dell'analisi. Fare clic su Comprimi ora per avviare la compressione del registro. Per finalizzare l'operazione, è necessario riavviare il sistema.

13 Ottimizzazione Pulisci i dischi 13 Pulisci i dischi Norton Utilities consente di pulire il computer, eliminando in maniera sicura le tracce di navigazione su Internet, i dati della cronologia e altri dati importanti. Per accedere alla schermata Pulisci i dischi: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Pulisci i dischi. Le sezioni disponibili per la pulitura sono: Impostazioni di Windows Impostazioni del browser Plugins Elementi personalizzati In questa sezione è inoltre possibile liberare spazio. Pulisci impostazioni Windows In questa sezione è possibile eseguire una pulitura selettiva delle aree del sistema operativo Windows in cui vengono registrate varie attività del computer. Queste aree includono: Cronologia delle cartelle di documenti recenti Cronologia delle cartelle Trova/Cerca Scan Disk temporary files File temporanei di ScanDisk Contenuto degli Appunti Directory dei file temporanei Cestino di Windows. Applicazioni di Microsoft Office - In questa sezione è possibile eseguire una pulitura selettiva delle aree delle applicazioni di Microsoft Office in cui vengono memorizzati i dati della cronologia: Access Excel Photo Editor PowerPoint Outlook Word. Per accedere alla schermata Pulisci impostazioni Windows: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Pulisci i dischi. 3. Selezionare la scheda Windows. 4. Selezionare la casella accanto a Pulisci impostazioni Windows. 5. Selezionare le sezioni da pulire spuntando le caselle corrispondenti e fare clic su Pulisci per avviare la pulitura. Fare clic su Salva per salvare le impostazioni per le sessioni successive.

14 14 Ottimizzazione Pulisci i dischi Pulisci impostazioni browser In questa sezione è possibile eseguire una pulitura selettiva delle aree dei browser Web in cui vengono memorizzati i dati della cronologia. Attualmente i browser supportati sono Internet Explorer, Firefox, Mozilla, Netscape e Opera Per accedere alla schermata Pulisci impostazioni browser: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Pulisci i dischi. 3. Selezionare la scheda Browser. 4. Selezionare la casella accanto a Pulisci impostazioni browser. 5. Selezionare un browser dall'elenco visualizzato. 6. Sotto l'area delle impostazioni, selezionare le voci da pulire 7. Per evitare di eliminare cookie specifici, è necessario salvarli come cookie da mantenere. Nota: questa opzione è disponibile solo per Internet Explorer, Firefox e Netscape. Consultare le istruzioni sottostanti. 8. Fare clic su Pulisci. Durante la pulitura, la barra di avanzamento indica il progresso corrente e le voci eliminate. Una volta completata l'operazione, la schermata riepilogativa mostra il numero totale delle sezioni selezionate e delle voci pulite. Fare clic sul collegamento Visualizza registro per visualizzare il registro delle voci pulite. Per evitare di pulire determinati cookie in questi browser: 1. Selezionare un browser dall'elenco visualizzato e fare clic su Seleziona cookie da mantenere nella parte inferiore della schermata. Viene visualizzata una finestra di dialogo. 2. Selezionare i cookie da mantenere - Nell'elenco dei cookie disponibili, selezionare le caselle di controllo poste accanto ai cookie che si desidera mantenere. 3. Fare clic su Salva per salvare la propria selezione.

15 Ottimizzazione Pulisci i dischi 15 Pulisci plug-in Per accedere alla schermata Pulisci plug-in: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Pulisci i dischi. 3. Selezionare la scheda Plug-in. 4. Selezionare la casella accanto a Software di terze parti per attivare la pulitura. 5. Selezionare i software di terze parti da pulire dall'elenco visualizzato. 6. Fare clic su Salva per salvare la selezione per le sessioni successive. Fare clic su Pulisci per avviare la pulitura. Durante la pulitura, la barra di avanzamento indica il progresso corrente e le voci eliminate. Una volta completata l'operazione, la schermata riepilogativa mostra il numero totale delle sezioni selezionate e delle voci pulite. Fare clic sul collegamento Visualizza registro per visualizzare il registro delle voci pulite. Pulisci elementi personalizzati La sezione Pulisci elementi personalizzati consente di pulire in maniera selettiva determinati file, cartelle e chiavi/valori del registro di Windows. Per pulire in maniera selettiva file, cartelle e chiavi/valori del registro di Windows aggiungerli all'elenco degli elementi personalizzati usando la funzione Procedura guidata pulitura personalizzata nella sezione corrente. Per accedere alla schermata Pulisci elementi personalizzati: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Pulisci i dischi. 3. Selezionare la scheda Pulisci elementi personalizzati. 4. Selezionare la casella accanto a Pulisci elementi personalizzati. 5. Fare clic sul collegamento per avviare la procedura guidata nella parte inferiore della schermata. Viene avviata la procedura guidata. 6. Per aggiungere un nuovo elemento personalizzato, selezionare Crea nuova Eliminazione elementi personalizzati e immettere il nome del nuovo elemento nell'apposito campo. 7. Fare clic su Avanti per continuare. A seconda delle sezioni scelte, vengono visualizzate le seguenti schermate: 8. Per modificare un elemento personalizzato esistente, selezionare Modifica un elemento esistente e selezionare la voce desiderata dall'elenco a discesa. 9. Seleziona file da pulire Passaggio 1 - Accesso alla cartella di destinazione: accedere alla cartella contenente gli elementi da pulire. Passaggio 2 - Selezione dei file: selezionare le caselle per scegliere i file da aggiungere all'elemento personalizzato. Passaggio 3 - Aggiunta dei file: fare clic su Aggiungi per aggiungere i file come componenti da pulire come parte dell'elemento personalizzato corrente. I file vengono visualizzati nella casella nella parte inferiore di questa schermata. Fare clic su Avanti per continuare. 10. Seleziona le cartelle da pulire 1. Passaggio 1 - Accesso alla cartella di destinazione: accedere alla cartella di destinazione da pulire. Per includere le sottocartelle, selezionare la casella Includi sottocartelle sulla destra.

16 16 Ottimizzazione Pulisci i dischi 2. Passaggio 2: Impostazioni aggiuntive: Se la cartella principale è vuota, eliminarla - Selezionare questa casella di controllo per eliminare la cartella aggiunta se non contiene altri file e sottocartelle. Includi sottocartelle - Selezionare questa casella di controllo per eliminare tutte le sottocartelle e i file presenti nella cartella aggiunta. Cambia mask predefinita - Selezionare questa casella di controllo per usare la mask indicata nel campo della mask predefinita. In questo campo è possibile inserire qualsiasi stringa di testo, inclusi i caratteri jolly come '*'. 3. Passaggio 3 - Aggiunta della cartella: fare clic su Aggiungi per aggiungere la cartella. Nota: fare clic su Aggiungi solo dopo aver configurato tutte le impostazioni necessarie. Fare clic su Avanti per continuare. 11. Selezionare le voci di registro da pulire: Passaggio 1 - Accesso alla chiave desiderata: accedere alla chiave da pulire, incluse eventuali sottochiavi. Passaggio 2: Opzioni aggiuntive: Elimina intera sottochiave - Selezionare questa opzione per eliminare la chiave di destinazione selezionata nel passaggio 1 e tutte le sottochiavi in essa contenute. Elimina un valore di sottochiave - Selezionare questa opzione per eliminare il valore della chiave immesso nel campo Valore sottochiave della chiave di destinazione selezionata nel passaggio 1. Se il valore immesso non viene trovato nella chiave di destinazione selezionata, in questo elemento di chiave di destinazione non viene pulito nulla. Nota: questa opzione non elimina i valori equivalenti presenti nelle sottochiavi nidificate all'interno della chiave di destinazione selezionata Passaggio 3 - Fare clic su Aggiungi per aggiungere la chiave di destinazione o il valore della chiave di destinazione. 12. Una volta terminata l'operazione, fare clic su Fine. Ora selezionare gli elementi da pulire e fare clic su Pulisci. Fare clic su Salva per salvare le impostazioni per le sessioni successive.

17 Ottimizzazione Pulisci i dischi 17 Spazio libero L'opzione Spazio libero consente di liberare spazio sulle unità o partizioni selezionate. Per accedere alla schermata Spazio libero: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro`. 2. Fare clic su Pulisci i dischi. 3. Selezionare la scheda Spazio libero. 4. Selezionare la casella di controllo posta accanto a Libera spazio nella parte superiore dello schermo. 5. Selezionare le unità su cui liberare spazio dall'elenco visualizzato. 6. Fare clic su Pulisci. Durante l'operazione di pulitura, Norton Utilities pulisce tutte le sezioni selezionate nella funzione Privacy Guardian ed elimina i file e i dati pertinenti. Durante l'operazione di liberazione dello spazio, i dati eliminati non possono più essere recuperati con metodi standard. Nota: questa funzione rende irrecuperabili con metodi standard anche i resti dei dati eliminati che occupavano lo spazio libero sul disco. Nota: è possibile accedere alle sezioni e alle sottosezioni contrassegnate con il segno "*" solo dopo aver registrato la versione scaricata di Norton Utilities. To save your selection for use in subsequent sessions, click the Save button. Utilità di deframmentazione di Windows L'utilità di deframmentazione integrata fornisce un'interfaccia migliorata dell'omonima utilità di Windows, per ottimizzare e organizzare i dati sul disco rigido e consentire un accesso più rapido ai file. Per accedere alle schermate di deframmentazione: 1. Fare clic su Ottimizza nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Deframmentazione.

18 18 Ottimizzazione

19 Controlla 4 Questo capitolo include i seguenti argomenti: Controlla il sistema Controlla il registro Controlla il sistema Per accedere alla schermata Controlla il sistema: 1. Fare clic su Controlla nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Controlla il sistema. Schede Ottimizzazione del sistema: le schede Ottimizzazione del sistema poste nel riquadro superiore di questa schermata consentono di controllare attivamente i seguenti elementi: 1. Processi 2. Prestazioni del sistema 3. Utilizzo di unità/spazio 4. Informazioni di sistema Ottimizza il sistema: facendo clic su questo pulsante nella schermata Ottimizzazione, Norton Utilities avvia una funzione di ottimizzazione del sistema che, a sua volta, applica una serie di modifiche e patch direttamente al registro di Windows, al fine di migliorare le prestazioni del sistema. Deframmentazione: l'utilità di deframmentazione integrata fornisce un'interfaccia migliorata dell'omonima utilità di Windows, per ottimizzare e organizzare i file sul disco rigido e consentire un accesso più rapido ai file.

20 20 Controlla Controlla il sistema Processi La sezione Processi fornisce un'utilità di gestione della attività alternativa che semplifica le attività dei processi mostrando informazioni per ciascuno di essi: utilizzo CPU, attività e priorità. Per accedere alla schermata Processi: 1. Fare clic su Controlla nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Controlla il sistema. 3. Selezionare la scheda Processi. In questa vista semplificata, i processi in esecuzione vengono elencati e organizzati in base al nome dell'immagine, all'utilizzo della CPU per il processo, alla priorità e all'id del processo (PID). Ciò consente all'utente di identificare rapidamente l'attività dei processi e di esaminare la quantità di CPU utilizzata da ciascun processo. I processi attivi vengono evidenziati, contrassegnati con un'icona gialla e classificati per utilizzo della CPU. Ciò consente all'utente di conoscere i processi in uso. Fare clic sull'intestazione di una colonna per classificare il contenuto per l'attributo in questione. Menu Fare clic con il pulsante destro del mouse su un processo e selezionare: Termina processo: consente di terminare il processo selezionato. Imposta priorità: consente di impostare la priorità su Tempo reale, Alto, Normale o Inattivo. Unità/Spazio Questa sezione esegue il monitoraggio dei dischi fisici e fornisce informazioni sulle dimensioni totali, sullo spazio disponibile e sullo spazio utilizzato. Per accedere alla schermata Unità/Spazio: Fare clic su Controlla nel riquadro di spostamento sinistro. Fare clic su Controlla nel riquadro di spostamento sinistro. Selezionare la scheda Unità/Spazio. Oltre ai calcoli relativi alle dimensioni e allo spazio per ciascuna unità fisica, vengono fornite le somme collettive per le unità.

21 Controlla Controlla il registro 21 Informazioni di sistema Per accedere alla schermata Informazioni di sistema: 1. Fare clic su Controlla nel riquadro di spostamento sinistro 2. Fare clic su Controlla il sistema. 3. Selezionare la scheda Informazioni di sistema. La sezione Informazioni di sistema fornisce un elenco delle seguenti variabili di sistema principali: Controlla il registro Nome computer Nome utente Sistema operativo Unità di sistema Directory di Windows Informazioni sistema operative Organizzazione registrata Proprietario registrato ID prodotto Marca CPU Velocità CPURAM Numero di processor Posizioni delle stampanti Registry Monitor è stato progettato per aiutare l'utente a eliminare gli errori di registro di Windows. Registry Monitor esamina il registro di Windows e mostra un avviso quando viene raggiunto un numero specifico di modifiche alle aree principali del registro. Quando viene visualizzato il messaggio, si ha la possibilità di avviare una scansione invisibile. Questa funzione opzione può controllare il registro all'avvio di Windows. Per attivare Registry Monitor: 1. Fare clic su Controlla nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Controlla il registro. 3. La notifica popup viene visualizzata dopo - Immettere il numero di eventi dopo il quale si desidera ricevere una notifica popup. L'impostazione predefinita è Attiva Registry Monitor - Selezionare per attivare Registry Monitor. Registry Monitor si attiva quando Norton Utilities viene ridotto a icona nella barra delle applicazioni.

22 22 Controlla

23 Strumenti di Windows 5 Per accedere alle opzioni della sezione Strumenti di Windows, fare clic su Strumenti di Windows nel riquadro di spostamento sinistro. Gestione computer Aggiornamento Windows Ripristino configurazione di sistema Proprietà sistema Informazioni di sistema Pannello di controllo Impostazioni protezione locale Utenti e gruppi locali Editor criteri di gruppo Centro sicurezza PC Windows Gestione dispositivi Gestione disco Visualizzatore eventi Monitoraggio prestazioni

24 24 Strumenti di Windows

25 Amministrazione 6 Questo capitolo include i seguenti argomenti Impostazioni Ripristina Informazioni Smart Update Impostazioni Mostra la schermata delle impostazioni, in cui è possibile personalizzare il comportamento complessivo di Norton Utilities, ad esempio le scansioni, le liste bianche e tante altre funzioni. Impostazioni generali Per accedere alla schermata Impostazioni generali: 1. Fare clic su Amministrativo nel riquadro di spostamento sinistro. 2. Fare clic su Impostazioni. 3. Fare clic su Generale sotto Opzioni. La categoria delle impostazioni generali consente di configurare le seguenti opzioni di Norton Utilities. Esegui scansione e ripara Crea un punto di ripristino configurazione di sistema prima di eseguire la riparazione (XP) - Selezionare questa casella di controllo per creare un punto di ripristino di sistema prima di apportare modifiche al registro tutte le volte che viene avviata la funzione Ripara. Nota: Se la funzione Ripristino configurazione di sistema di Windows è disattivata, quando viene selezionata questa opzione un messaggio di Windows indica che la funzione Ripristino configurazione di sistema di Windows è disattivata. Fare clic su Sì per visualizzare la finestra delle proprietà di sistema di Windows, dove è possibile attivare Ripristino configurazione di sistema di Windows. Avviso: in caso di utilizzo del sistema operativo Vista, se Ripristino configurazione di sistema è disattivato, non viene visualizzato un messaggio di avviso. A titolo precauzionale, assicurarsi che la funzione sia attivata per poter usare questa opzione.

26 26 Amministrazione Impostazioni Nota: Avvio e lingua La funzione "Crea un punto di ripristino configurazione di sistema prima di eseguire la riparazione" è disponibile solo nelle versioni per Windows XP e Vista. La creazione di un punto di ripristino non va confusa con il backup del registro, che viene creato automaticamente da Norton Utilities prima dell'implementazione delle modifiche al registro durante l'esecuzione della funzione Ripara. Rimuovi automaticamente tutti i problemi - Selezionare questa casella di controllo per avviare automaticamente la funzione di riparazione dopo la visualizzazione della schermata dei risultati della scansione e dopo un periodo di 10 secondi. Se viene selezionata l'opzione, nella schermata dei risultati della scansione viene visualizzato un conto alla rovescia di 10 secondi. Durante il conto alla rovescia, la riparazione automatica può essere sospesa facendo clic su Chiudi. Scansione registro - Selezionare questa casella di controllo per creare file di registro che registrano lo stato del sistema dopo una scansione. Questi file di registro informativi non occupano molto spazio sul disco. Si consiglia di selezionare questa opzione a fini di supporto. Pulsante Apri cartella di registro - are clic su questo pulsante per aprire la directory dei file di registro di Norton Utilities. I file presenti in questa directory vengono usati solo a fini di supporto e non devono essere modificati. Avvio automatico - Configurare Norton Utilities affinché realizzi una delle seguenti azioni all'avvio di Windows. Scansione personalizzata Pulitura dati personali e Scansione completa Invia alla barra applicazioni Disattivato - Non esegue una scansione Lingua - Selezionare una lingua dall'elenco visualizzato per modificare la lingua del testo visualizzato nell'interfaccia grafica di Norton Utilities.

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10)

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Indice Per iniziare 3 Parti 3 Inserire la batteria 3 Associare e collegare 5 Associare il sensore

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Manuale utente per il software di sicurezza Zone Labs

Manuale utente per il software di sicurezza Zone Labs Manuale utente per il software di sicurezza Zone Labs Versione 6.1 Smarter Security TM 2005 Zone Labs, LLC. Tutti i diritti riservati. 2005 Check Point Software Technologies Ltd. Tutti i diritti riservati.

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli