ABContemporary THE UPDATE MEETING COMPRENDERE E APPROFONDIRE IL MONDO CONTEMPORANEO ATTRAVERSO L ARTE E I SUOI PROTAGONISTI.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ABContemporary THE UPDATE MEETING COMPRENDERE E APPROFONDIRE IL MONDO CONTEMPORANEO ATTRAVERSO L ARTE E I SUOI PROTAGONISTI."

Transcript

1 ABContemporary THE UPDATE MEETING COMPRENDERE E APPROFONDIRE IL MONDO CONTEMPORANEO ATTRAVERSO L ARTE E I SUOI PROTAGONISTI.

2 Cooltural Project presenta ABContemporary The Update Meeting, un percorso di education ed edutainment in_formativo di seminari e workshop partecipativi e innovativi strutturati per rispondere a una crescente domanda di comprensione e aggiornamento dei linguaggi espressivi dell arte. ABC racconta per immagini, dialoghi e riflessioni, la storia dell arte e la sua enorme influenza, concreta e diretta, sulla crescita neuronale, sociale, individuale, collettiva, istituzionale, professionale e imprenditoriale dell uomo, dalla Grecia ai nostri giorni. In aula impariamo la teoria e la filosofia che innerva i linguaggi espressivi; con gli artisti osserviamo direttamente le pratiche, i concetti che prendono forma e danno vita alla cultura visiva, la più antica e contemporanea delle discipline.. La cultura visiva ha prodotto cambiamenti sostanziali sui modelli di aggregazione sociale e professionale, su quelli economici, finanziari, politici e culturali. Gli artisti di grande spessore intellettuale hanno sempre interpretato il presente e previsto il futuro. I singoli workshop possono quindi essere modulati a seconda delle esigenze specifiche e possono rivolgersi a imprenditori, professionisti, dirigenti e consulenti d azienda, imprese, istituzioni, amministratori pubblici e privati, collezionisti, appassionati, studenti, galleristi, artisti, curatori, art consultant, giornalisti e professionisti della comunicazione. ABContemporary è strutturato in modo che i vari workshop siano concatenati ma allo stesso tempo fruibili singolarmente. I corsi sono interattivi ed è possibile aggiungere visite guidate, esplorazioni, dialoghi con gli artisti negli studi a seconda degli obiettivi e delle richieste.

3 CALENDARIO Archeologia. Le radici italiane attraverso i segni e i simboli del passato. A cura di Fabrizio Porcaroli Introduzione ai linguaggi dell arte. Dalla Grecia al Primo Novecento. A cura di Paola Ugolini. Le Avanguardie storiche: il passato del futuro. Dada, Picasso, Duchamp. A cura di Francesco Cascino e Paola Ugolini. L arte contemporanea: le Seconde Avanguardie, i Valori Plastici, la Pop Art e i linguaggi del presente. A cura di Laura Cherubini. L arte del XX e XXI secolo: il cinema e gli artisti contemporanei. A cura di Laura Cherubini. L ironia creativa, l arte del paradosso, il concettualismo contemporaneo. A cura di Dario Carmentano. La fotografia: un arte di confine. A cura di Stefano Cerio e Domenico Ruggiero. Il valore economico dell arte contemporanea per le istituzioni. Creazione, consumo, impatto. A cura di Michele Trimarchi. Il mercato dell arte contemporanea. Bene rifugio e rifugio del bene. Strumenti di crescita individuale, sociale, istituzionale, imprenditoriale e territoriale. A cura di Francesco Cascino. Comunicazione culturale di nuova generazione ed editoria nell arte in epoca digitale. A cura di Valentina Tanni e Massimiliano Tonelli.

4 Fabrizio Porcaroli ARCHEOLOGIA. LE RADICI ITALIANE ATTRAVERSO I SEGNI E I SIMBOLI DEL PASSATO IMMAGINI DI VITA QUOTIDIANA DAL PASSATO (3 ore) I Micenei, veicolo di trasmissione della cultura Minoica dell Egeo. L ARTE ETRUSCA DEL PERIODO ORIENTALIZZANTE COME TESTIMONE DI CONTINUITA (3 ore) Dalla Mesopotamia e dall Anatolia fino alle coste dell Etruria. RIQUALIFICAZIONE URBANA E ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE (3 ore) L esperienza della Centrale Montemartini di Roma.

5 Paola Ugolini INTRODUZIONE AI LINGUAGGI DELL ARTE. DALLA GRECIA AL PRIMO NOVECENTO LE ORIGINI: LA CLASSICITÀ (3 ore) Scultura: dal Kuros al movimento. Roma conquista la Grecia: l arte imperiale. La decadenza. LE ORIGINI: LA PERDITA DELL INNOCENZA (3 ore) Il Medioevo: l abbandono del Naturalismo. Il Gotico: l arte come simbolo e metafora. Il 400: la riconquista del corpo. LE ORIGINI: LA MODERNITÀ (3 ore) Il Rinascimento e i suoi grandi protagonisti. Barocco e Vedutismo scientifico. Il 900: Duchamp e la nascita dell arte contemporanea.

6 Francesco Cascino e Paola Ugolini LE AVANGUARDIE STORICHE: IL PASSATO DEL FUTURO. DADA, PICASSO, DUCHAMP IL CUBISMO (3 ore Ugolini)) Da Cezanne al Cubismo: le forme riprendono vita. Astrattismo, Avanguardie russe e tradizioni nordiche. IL FUTURISMO, LE AVANGUARDIE, LA SOCIETA, IL LAVORO (3 ore Cascino/Ugolini)) Dal Manifesto del Futurismo al ritorno all ordine del Novecento: nasce la società moderna come la conosciamo oggi. La Metafisica e le architetture che insegnano: economie territoriali, ricostruzioni sociali. DADA E LE ORIGINI DELL ARTE CONTEMPORANEA (3 ore Ugolini) Duchamp e la nascita dell arte contemporanea, il concettualismo ironico e creativo, i suoi influssi su industria, finanza e professioni.

7 Laura Cherubini L ARTE CONTEMPORANEA: LE SECONDE AVANGUARDIE, I VALORI PLASTICI, LA POP ART E I LINGUAGGI DEL PRESENTE VALORI PLASTICI, RAPPEL À L'ORDRE (3 ore) L arte di regime, il Realismo. A cura di Paola Ugolini ASTRATTISMO E FIGURATIVISMO, GUTAI & FLUXUS, IL NOUVEAU RÉALISME (1 ora e mezza) A cura di Paola Ugolini. SVILUPPI DELLE ESPERIENZE CORPOREE E MATRICI DELLA PERFORMANCE (1 ora e mezza) Duchamp, Klein, Beuys, Abramović, Ulay, Acconci, Gilbert & George, Horn, Pane, Pisani, Mauri, Ontani. A cura di Laura Cherubini. DALLA PERFORMANCE AL VIDEO (3 ore) Creed, Bock, Sehgal, Pivi, Favaretto, Bartolini, B. Esposito, Marisaldi. A cura di Laura Cherubini.

8 Laura Cherubini L ARTE DEL XX E XXI SECOLO: IL CINEMA E GLI ARTISTI CONTEMPORANEI IL CINEMA DELLE AVANGUARDIE STORICHE (1 ora) Le grandi collaborazioni: Picabia & Clair, Dalì & Bunuel, Hitchcock, Disney. I registi: Ford e il Realismo americano, Hitchcock, Fellini, Pasolini, Kurosawa, Kubrick. GLI ARTISTI NEL CINEMA (4 + 3 ore) Parte Prima. Mauri, Ruscha, Boltanski, Horn & Keaton, Douglas, Gordon, Gonzales- Forster, Huyghe, Toderi, Moffat, Beecroft, Chodzko, Rehberger, Airò, Vece, Shonibare, Vezzoli. Parte Seconda. Marisaldi, Tesi, Breizt, Bonvicini, Jankowski, Muller, Arnold, Starr, Spadoni, Di Martino, Xhafa, Lovett & Codagnone. IL CINEMA COME LUOGO(1 ora) Cardiff, Fernandez, Putrih. In margine: Spalletti e Godard.

9 ALLA RICERCA DELLA CITTÀ (3 ore) Indagine sul contesto urbano contemporaneo e sui suoi mutamenti. Dario Carmentano L IRONIA CREATIVA, L ARTE DEL PARADOSSO, IL CONCETTUALISMO CONTEMPORANEO LA FLANERIE E RICHARD LONG (3 ore) L interazione dell uomo con il territorio nell arte dall'erranza paleolitica al nomadismo neolitico, da Dada al Surrealismo, dal Lettrismo all'internazionale Situazionista, dal Minimalismo alla Land Art. L IRONIA CREATIVA DA DUCHAMP AG OGGI (3 ore) Un excursus tra i massimi artisti che hanno fatto dell ironia e del paradosso la cifra espressiva della loro ricerca. Presentazione di alcune delle pratiche artistiche più incisive e significative degli ultimi anni come esempio concreto di trasposizione della filosofia in forme espressive.

10 Stefano Cerio e Domenico Ruggiero LA FOTOGRAFIA: UN ARTE DI CONFINE LINGUAGGIO ED ESPERIENZA VISIVA (3 ore) Analisi dell atto fotografico come gesto volontario; influenza delle immagini sulla creazione di nuovo pensiero; uscita in esterni visione dei dettagli ed approfondimento dei significati personali; conclusioni critiche in aula. FOTOGRAFIA. PERCORSI DI RICERCA (3 ore) Visione ed analisi dei progetti; confronto tra stili di linguaggio; analisi caratteriali ed influenza del fattore umano nello svolgimento dei temi; uscita in esterni, realizzazione di mini sequenze; controllo materiali in aula e lettura critica dei lavori. FOTOGRAFIA. LETTERATURA E VISIONI (3 ore) Lettura di brani letterari e commento dell'immaginario visivo che ne scaturisce; visioni di spezzoni cinematografici, interazione tra immagine, musica e testi; approfondimento psicologico ed interpretazione dei simboli come strumenti si comunicazione dell'inconscio; esperienza ed immaginazione specchio di realtà non virtuale.

11 Michele Trimarchi IL VALORE ECONOMICO DELL ARTE CONTEMPORANEA PER LE ISTITUZIONI. CREAZIONE, CONSUMO E IMPATTO L EVOLUZIONE DEI PROCESSI CREATIVI (3 ore) Il sistema dell arte nella società manifatturiera. Nuove percezioni e aspettative: l arte nel mondo digitale. Il valore economico dell arte e della creatività. IL RUOLO DELL ARTE CONTEMPORANEA NELLA SOCIETÀ FUTURA (3 ore) L arte contemporanea nel territorio: l atmosfera creativa. I mercati dell arte contemporanea e la tecnologia digitale. Pubblico, privato e società nel sostegno dell arte contemporanea. TERRITORIO, COMUNITÀ E DISEGNO URBANO (3 ore) Il futuro dell arte: musei, festival, territorio e forma della città. L impatto economico dell arte contemporanea. Forme della creatività, benessere e ricerca della felicità. La funzione del Museo per lo sviluppo del territorio, della città, dell identità istituzionale.

12 Francesco Cascino IL MERCATO DELL ARTE CONTEMPORANEA. BENE RIFUGIO E RIFUGIO DEL BENE. STRUMENTI DI CRESCITA INDIVIDUALE, SOCIALE, ISTITUZIONALE, IMPRENDITORIALE E TERRITORIALE RICONOSCERE LA QUALITÀ: NON COMPRO, PROGETTO (3 ore) Il valore della qualità e dell intelligenza progettuale per individui, imprese, collettività e istituzioni. La collezione come strumento di lettura del proprio tempo. Le 5 regole per non sbagliare artista e progettare una collezione di idee e di filosofia antica, moderna e contemporanea nelle opere del presente. QUALE CRISI? L ARTE DI QUALITA E IL VALORE (3 ore) L incredibile crescita dei prezzi dal 2004 a oggi. Il rapporto tra valore culturale e valore economico. La crisi strutturale del sistema economico non ha toccato l arte: perché le idee che hanno valore reale non subiscono crisi. QUALITÀ GLOBALE: STILI, LINGUAGGI, COMPORTAMENTI (3 ore) I linguaggi di nuova generazione e il loro rapporto con il Presente. Il sistema professionale dell arte e le sue dinamiche. Le organizzazioni internazionali e il confronto con l Italia. Francesco Cascino intervista un artista.

13 Valentina Tanni e Massimiliano Tonelli COMUNICAZIONE CULTURALE DI NUOVA GENERAZIONE ED EDITORIA NELL ARTE IN EPOCA DIGITALE ARTE E NUOVE TECNOLOGIE: STORIA E CASI DI STUDIO (3 ore) Il rapporto tra arte e tecnologia nel passato e nel presente. Verranno analizzate le problematiche di tipo estetico ed espositivo inerenti alle opere d'arte che si confrontano con i new media (video, computer art, net art, installazioni interattive). Verranno inoltre indagati i criteri di allestimento, documentazione e conservazione. A cura di Valentina Tanni. CONTEMPORARY CORPORATE COMUNICATION (3 ore) Arte e web tra comunicazione ed impresa. I blog/il rapporto tra editoria e social network. Collaborare ad una rivista d arte e produrre recensioni multimediali. A cura di Valentina Tanni e Massimiliano Tonelli. CASE HISTORY ARTRIBUNE (3 ore) Evoluzione dell editoria nell arte contemporanea dagli anni 60 ad oggi. Come nasce una testata d arte multimediale. I collaboratori/i lettori/il linguaggio I nuovi format/la notizia. A cura di Massimiliano Tonelli.

14 IL PROFILO DEI DOCENTI FRANCESCO CASCINO Francesco Cascino (Matera 1965), ha una laurea in Scienze Politiche e un percorso professionale di Direttore delle Risorse Umane dal 1990 al 1999 in tre primarie aziende multinazionali. La sua passione per l arte lo porta a svolgere appieno, dal 2000, la sua attuale attività di Contemporary Art Consultant e ad occuparsi di Cooltural Projects e Comunicazione Culturale. È consulente per la progettazione di collezioni e per l acquisizione di opere d arte contemporanea; da questa attività allarga le proprie competenze alla comunica-zione culturale per aziende e istituzioni, per le quali progetta comunicazione ed eventi nei quali sostituisce i linguaggi della pubblicità con quelli evoluti e colti dell arte contemporanea. E fondatore e Presidente di ARTEPRIMA, associazione culturale di inclusione sociale che opera, attraverso l arte, sui temi dell esclusione sociale e dell infanzia. E fondatore e Senior Partner del network professionale Cooltural Hub, specializzato in comunicazione culturale di nuova generazione e realizzazione di progetti ed eventi legati alla contaminazione strategica tra i linguaggi della comunicazione e quelli dell arte visiva. E consulente dell AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro), docente della Temple University e della Cornell University (Roma) all interno dei corsi di arte della Prof.ssa Shara Wassermann. E stato ideatore e curatore della prima e della seconda edizione del Premio Ternae curatore dei Cooltural Projects di Deutsche Bank, Helsinn, Bosch Security System, SAS Business Intelligence e altre aziende multinazionali leader di settore. Cura la sezione Arte Contemporanea per e scrive per alcune testate italiane ed estere. THE UPDATE MEETING MICHELE TRIMARCHI Michele Trimarchi è Professore Ordinario di Analisi Economica del Diritto (Giurisprudenza, Catanzaro Magna Graecia ) e insegna Cultural Economics (Economia, Bologna). È membro del comitato scientifico dell associazione culturale ARTEPRIMA. E docente di molti Master in Economia e Management della Cultura. In passato ha insegnato presso le Università di Messina, Firenze, Tuscia (Viterbo), IULM (Milano), Lugano. Ha pubblicato estesamente su temi di economia e politiche della cultura, di finanza degli enti locali, di economia del mercato elettorale. E stato relatore in convegni e ha tenuto lezioni e conferenze in numerose Università italiane ed estere. Ha partecipato come esperto economico a progetti di cooperazione culturale internazionale finanziati da World Bank, Inter-American Development Bank, Unesco. Ha collaborato con varie regioni italiane per il ridisegno di criteri di finanziamento e l elaborazione di nuove leggi in materia di beni e istituti culturali. Ha fatto parte del Consiglio Direttivo dell Associazione per l Economia della Cultura ( ), del Collegio dei Revisori dei Conti della Società Italiana di Economia Pubblica ( ), del Comitato di Redazione della rivista Economia della Cultura ( ), dell Executive Board dell Association for Cultural Economics International ( ), dell Executive Board dell ICR-International Committee for Regional Museums (ICOM-UNESCO), della Commissione per i prestiti delle opere d arte (MiBAC, 2006), della Commissione per il Rapporto sulla Creatività e sull Industria Culturale in Italia (MiBAC, ), e della Commissione di valutazione dei piani di gestione dei siti italiani inclusi nel Patrimonio Mondiale UNESCO (MiBAC, ). E coordinatore scientifico del gruppo di lavoro sulla cultura del Piano Stretegico Metropolitano della città di Bologna. E Presidente di Tools for Culture e partner di Monti & Taft. Fa parte dell Editorial Advisory Board della rivista Creative Industries Journal (Intellect, Liverpool), del Comitato Scientifico di Tafter Journal.

15 LAURA CHERUBINI Laura Cherubini, critico e storico dell arte, curatore indipendente, è titolare di cattedra di Storia dell Arte Contemporanea all Accademia di Brera, Milano, dal Dal Marzo 2011 è vicepresidente del Museo MADRE, Napoli. Come critico d arte collabora a quotidiani e riviste specializzate, in particolare Flash Art (Italia e International). Nel 1990 cura il Padiglione Italiano alla Biennale di Venezia e vince il Premio Carluccio per la giovane critica. Dal 2005 al 2007 è responsabile del programma per l arte contemporanea all ING-Calcografia Nazionale, Roma. E membro e coordinatore del Comitato Scientifico dell Associazione culturale Arteprima. È membro degli archivi Mario Schifano, Franco Angeli, Fabio Mauri e Alighiero Boetti. Ha pubblicato monografie su Gino De Dominicis, Ettore Spalletti, Grazia Toderi, Massimo Bartolini, Paola Pivi, Fabio Mauri. Ha curato moltissime mostre tra cui Gino De Dominicis a Villa Arson, Nizza; Fondazione Merz, Torino e PS1-MoMA, New York ( ); ha curato il ciclo Dialoghi con la città per il MAXXI di Roma con progetti di Massimo Bartolini, Alberto Garutti e Tobias Rehberger ( ); Trasparenze, MACRO, Roma e MADRE, Napoli (2010); Gino Marotta, GNAM, Roma (2012); Carla Accardi, Fondazione Menegaz, Castelbasso; Centro d Arte Contemporanea, Torun (poi itinerante a Budapest, Atene, Salonicco, ); Storie italiane, Artefiera, Bologna (2013); A Roma. Opere dalla collezione Farnesina, Museo d Arte Contemporanea Carrillo Gil, Città del Messico (2013). PAOLA UGOLINI Vive e lavora a Roma. E curatore e critico d arte. Cura, dagli anni 80 mostre di artisti contemporanei in spazi espositivi pubblici e privati, in Italia e all estero. Collabora con riviste specializzate, scrivendo recensioni e saggi critici con le riviste Opening, Flash Art, Tema Celeste, Next e Art in Italy e attualmente con Il Segno e Arte e Critica. Tra le mostre più importanti da lei curate: Ibi Fluxus Ibi Motus con Achille Bonito Oliva e Gino di Maggio nell ambito della XXXIX Biennale di Venezia; la personale di Markus Lupertz per la XXXIII edizione del Festival dei due Mondi di Spoleto; la terza tappa della personale di Gino de Dominicis, al Museo PS1 e al Museo MoMA di New York (insieme ad Andrea Bellini e Laura Cherubini); Dump Queen di goldiechiari allestita alla Fondazione Pescheria di Pesaro insieme a Ludovico Pratesi e Ulysse s Syndrome mostra personale di Gabriele Giugni al Museo Madre di Napoli insieme a Camilla Grimaldi. Lavora come direttore artistico e autore della trasmissione ART E in onda su RAITRE e per RADIORAI TRE nell ambito di trasmissioni culturali e artistiche. Dal 2007 è il Direttore Artistico di CortoArteCircuito, associazione culturale dedicata alla produzione di cortometraggi d arte e di qualità. Con l Associazione cura anche il progetto Crossing Cultures in gemellaggio con l Asiatica Film Mediale di Roma, dove registi asiatici vengono chiamati a rea-lizzare cortometraggi e documentari su artisti italiani. Nell ambito del lavoro svolto per CortoArte Circuito vengono prodotti nel 2010 i profili di Maurizio Mochetti, Luigi Ontani, Sandro Chia e Giuseppe Gallo. Dal 2011 cura sempre per la stessa associazione il progetto degli allestimenti e il making of delle più importanti mostre di arte contemporanea allestite al Museo making of delle più importanti mostre di arte contemporanea allestite al Museo Maxxi di Roma.

16 STEFANO CERIO Stefano Cerio vive e lavora tra Roma e Parigi. Inizia la carriera di fotografo a 18 anni collaborando con L Espresso. Dal 2001 si interessa di fotografia di ricerca e video. I suoi lavori si indirizzano sempre più intorno al tema della rappresentazione, esplorando quella terra di confine tra la visione, il racconto del reale e l orizzonte di attesa dello spettatore, la messa in scena di una possibile realtà se non vera almeno verosimile. Le sue opere sono in molte collezioni pubbliche e private. Espone al Diaframma di Milano, alla galleria Recalcati di Torino, mentre del 2004 è il progetto Machine Man al Lattuada Studio di Milano. Nel 2005 la Città della Scienza di Napoli gli dedica una personale: Codice Multiplo. Nel 2008 realizza per la regione Piemonte una installazione per la mostra Le Porte del Mediterraneo a Rivoli e espone alla Changing Role di Roma con Souvenirs. Nel 2009 la sovraintendenza di Napoli organizza una personale nella Certosa di Capri dal titolo Sintetico Italiano. Nel 2010 realizza due mostre alla Galerie Italienne di Parigi ed espone al museo Madre di Napoli nella collettiva O'Vero. Nel 2011 espone WinterAquapark alla Fondazione Forma di Milano, la mostra è accompagnata dal volume Aquapark con testi di Gabriel Bauret e Cristiana Perrella pubblicato da Contrasto. Nello stesso anno proietta il suo video Summer Aquapark al museo Maxxi di Roma. Nel 2012 espone la serie Night Ski allo Studio Trisorio di Napoli. Nel 2013 espone la serie Chinese Fun da Noire Contemporary Art a Torino. Dal 2014 è coordinatore della division Lab di ARTEPRIMA Fotografia: immagine e indagine insieme a Domenico Ruggiero. DOMENICO RUGGIERO Domenico Ruggiero nasce a Taranto nel Dal 1990 al 1992 frequenta il corso di fotografia professionale dell'istituto Europeo di Design a Milano. Dal 1993 al 1996 diventa il responsabile tecnico dell'istituto Italiano di Fotografia. Dal 1996 al 2001 si occupa esclusivamente della professione collaborando con varie agenzie di pubblicità realizzando campagne e cataloghi. Dal 2001 abbandona l'attività commerciale per sviluppare il lato espressivo e culturale del mezzo fotografico. Torna a lavorare all'istituto Italiano di Fotografia come direttore tecnico, insegnante di ritratto e linguaggio fotografico, e curatore di tutte le esposizioni organizzate dell'istituto in vari spazi espositivi. Collabora con il fotografo Valerio Spada come photo editor della rivista Stile. Dal 2006 al 2012 si trasferisce in Grecia per occuparsi esclusivamente della sua ricerca personale. Nel 2012 torna a Milano con il suo bagaglio esperienzale, artistico ed emotivo rinnovato, e continua a seguire come consulente le ricerche di vari fotografi. Crede nel mezzo fotografico come uno strumento fondamentale di evoluzione sana per la comunicazione di valori, conoscenze, visioni contemporanee e previsioni necessarie a rompere pensieri e schemi che non si collegano più al presente e all uomo. È membro del Board di ARTEPRIMA, associazione culturale di inclusione sociale con sedi a Roma e Milano, e network in tutto il mondo. Per ARTEPRIMA è Responsabile del division Lab Fotografia: immagine e indagine con Stefano Cerio.

17 VALENTINA TANNI Critica d arte, curatrice, caporedattore di Artribune. Valentina Tanni (Roma, 1976) è critica d arte e curatrice. Si interessa principalmente del rapporto tra arte e nuove tecnologie, con particolare attenzione alle culture del Web. Nel 2002 si è laureata presso La Sapienza di Roma con una tesi sulla Net Art (Net Art ) e negli anni seguenti ha pubblicato articoli, recensioni e saggi sulla new media art e l'arte contemporanea in generale. Nel 2001 ha fondato Random Magazine, una delle primissime rubriche online interamente dedicate alla Net Art (il sito, che ha fermato le pubblicazioni nel 2011, è poi diventato un libro - "Random", Link Editions). È stata tra i fondatori di Exibart, progetto a cui ha lavorato fino al 2007, e successivamente direttore editoriale di FMR Online. In seguito, ha partecipato alla fondazione di Artribune, progetto editoriale che segue tuttora come membro dello staff di direzione. Ha curato numerose mostre, tra cui: la sezione di Net Art di Media Connection (Roma e Milano, 2001), le collettive Netizens (Roma, 2002) e L oading. Videogiochi Geneticamente Modificati (Siracusa, 2003), Maps and Legends. When Photography Met the Web (Roma, 2010), Datascapes (Roma, 2011), Hit the Crowd. Photography in the Age of Crowdsourcing (Roma, 2012) e alcune mostre personali. Collabora con numerosi festival di arti digitali ed è stata curatore ospite di FotoGrafia, Festival Internazionale di Roma per la sezione Fotografia e Nuovi Media (edizioni ). Ha scritto per testate nazionali e internazionali e lavora come docente per istituzioni pubbliche e private (Università di Roma La Sapienza, Università di Udine, LUISS, Istituto Europeo di Design). È membro del Comitato Scientifico dell Associazione culturale ARTEPRIMA. MASSIMILIANO TONELLI È laureato in Scienze della Comunicazione all Università di Siena, dal 1999 al 2011è stato direttore della piattaforma editoriale cartacea e web Exibart. Ha moderato e preso parte come relatore a numerosi convegni e seminari; ha tenuto docenze presso centri di formazione superiore tra i quali l Istituto Europeo di Design e l Università La Sapienza di Roma, l Università di Roma Tor Vergata e laluiss. Ha collaborato con numerose testate tra cui Radio24 - Il Sole24 Ore, Time Out, Formiche. Suoi testi sono apparsi in diversi cataloghi d arte contemporanea e saggi di urbanistica e territorio ed è stato giurato in numerosi premi tra cui Videominuto, il Premio Acea Ecoart Project, la Biennale Europea di Arti Nuove, il premio internazionale FotoGrafia, il premio del Festival dell Arte Contemporanea di Faenza. Nel 2011 ha fondato Artribune di cui è attualmente direttore editoriale.

18 FABRIZIO PORCAROLI Cultural planner, consulente esperto in materie storiche e storico-artistiche, saggista di narrativa, redattore di studi ed articoli, consulente esperto in materia di diritto dei beni culturali. È stato curatore scientifico di numerose mostre tra le quali Gods, men and wines, Feste, danze e furori. Dal corteo dionisiaco al Carnevale. Recuperi archeologici della Guardia di Finanza, S. Bastiano della collezione de Medici. Un recupero della Guardia di Finanza. Ha tenuto docenza presso istituti superiori ed università tra le quali l Università per Stranieri di Perugia, la Libera Università Maria SS. Assunta, il Modigliani Institut Art Management. Suoi testi sono apparsi su diversi cataloghi e periodici specializzati tra cui Forma urbis. E coordinatore della division Lab Esplorazione archeologiche contemporanee di ARTEPRIMA. DARIO CARMENTANO Si è formato come incisore presso la Grafica di via Sette Dolori. I suoi esordi sono caratterizzati da un intenso apprendimento delle tecniche pittoriche e scultoree legate alla figurazione. La sua pittura, nella seconda metà degli anni ottanta, si orienta verso l astrattismo geometrico, si lega di amicizia con i fondatori del G.R.A.V. (Gruppo Ricerca Visuale) con cui esporrà al Salon d'automme di Parigi. Nel 1990 fonda l Associazione Culturale ARTErìa che tuttora anima l'attività culturale della città di Matera. Nel 1999 fonda FARO Coordinamento Associazioni per l Arte, che produrrà una serie di eventi ed incontri tra artisti ed associazioni culturali del Sud Italia. Nel 1999, conosce i fautori di ORESTE, il collettivo internazionale di artisti relazionali con cui collaborerà alla organizzazione di varie edizioni di ORESTE Programma di residenza, scambio di informazioni, progetti in comune per artisti, curatori e studiosi del territorio. Negli anni duemila oltre a sperimentare le possibilità elaborative della grafica computerizzata, la sua ricerca si incentra sul valore risanato e primordiale dei simboli, al ragionamento sulle radici fonetiche e culturali di una frase, al cuore di tante icone che spesso non percepiamo nella loro integrità originaria. Per farlo usa un atteggiamento ironico e dissacrante, ribaltando le ovvietà popolari (e spesso populiste) con senso umanistico, rispetto dei modus e sintetica calibratura visiva. Nel 2010 attiva, nella città di Matera, la residenza per artisti ed antropologi RUPEXTRE, giunta alla sua terza edizione.ha partecipato a rassegne d arte di carattere internazionale in Italia, Francia, Austria, Belgio, Lussemburgo, Germania, Russia, Cuba, Brasile, Ungheria, Giappone, Polonia, Slovenia, Olanda, Norvegia, Svizzera, USA, Australia, Grecia.

19 FRANCESCO CASCINO Direttore Artistico Area Arte Contemporanea Mobile: Tel: Mail: Skype: francescocascino Twitter: f_cascino PAOLA PERNA Direttore Area Strategia e Comunicazione Mobile: Tel: Mail: Skype: ppernaonskype cooltural PROJECT STEFANO ANFOSSI Designer e Direttore Artistico Area Design Mobile: Tel: Mail: Skype: stefanoanfossi

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Bando chefare. 1. Cos è. 2. Contesto. Milano, 18/04/2015

Bando chefare. 1. Cos è. 2. Contesto. Milano, 18/04/2015 Milano, 18/04/2015 Bando chefare 1. Cos è L Associazione Culturale chefare pubblica il presente bando con la finalità di: 1. assegnare un contributo a favore di un progetto di innovazione culturale caratterizzato

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione

Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione Università degli Studi di Udine Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione Dott. Davide Zoletto Facoltà di Scienze della Formazione Il gioco del far finta Rappresentazione della realtà:

Dettagli

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013 Consultazione Pubblica per l istituzione dell Anagrafe Nazionale Nominativa dei Professori e dei Ricercatori e delle Pubblicazioni Scientifiche (ANPRePS) Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

WILHELM SENONER E UNO DI NOI

WILHELM SENONER E UNO DI NOI WILHELM SENONER E UNO DI NOI Dopo l installazione presso il Padiglione Italia di Torino in occasione della 54 Biennale d Arte di Venezia, una nuova metafora della condizione umana rappresentata dal lavoro

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Presenta L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Premio IN-BOX 2014 LA CRITICA Uno spettacolo intenso... L'eco del diluvio è dilagata in noi con il suo fragore incontenibile

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale Comunicato stampa Venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 presso Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8 Bologna) inaugura la mostra Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di di Vicenza e Verona quamproject Caritas Diocesana Bellunese, Veronese, Vicentina IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive.

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Crediamo... che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Collaborazione di ampi gruppi, problem-solving e progettazione di soluzioni Conferenze,

Dettagli

Coaching. Corporate. Destinatari. Programma di perfezionamento. Istituto Superiore per l Apprendimento dell Individuo Adulto

Coaching. Corporate. Destinatari. Programma di perfezionamento. Istituto Superiore per l Apprendimento dell Individuo Adulto Istituto Superiore per l Apprendimento dell Individuo Adulto Corporate Coaching Programma di perfezionamento Destinatari Il programma è rivolto a coloro i quali desiderano acquisire o perfezionare le facoltà

Dettagli

Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà

Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Affrontare l anno che verrà (e quelli successivi) responsabilmente

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli