SECURITIES LENDING SFRUTTARE APPIENO IL POTENZIALE DEI PORTAFOGLI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SECURITIES LENDING SFRUTTARE APPIENO IL POTENZIALE DEI PORTAFOGLI"

Transcript

1 AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI PROFESSIONALI SECURITIES LENDING SFRUTTARE APPIENO IL POTENZIALE DEI PORTAFOGLI GIUGNO 2015 Introduzione L attività di prestito titoli () è una pratica mediante la quale i fondi effettuano prestiti di breve termine di azioni e/o obbligazioni al fine di incrementare i rendimenti per gli investitori. Questo documento si pone l obiettivo di offrire le nozioni di base sulle operazioni di prestito titoli, evidenziando i vantaggi e i rischi per gli investitori e descrivendo l approccio all avanguardia adottato da BlackRock per questo segmento di attività. In breve ``Pur non priva di rischi, l attività di può permettere agli investitori di beneficiare direttamente di un fondo. ``L obiettivo di BlackRock attiva da trent anni in quest area del mercato per conto dei propri clienti è quello di generare rendimenti che siano ad un tempo competitivi e bilanciati rispetto a rischi e costi. ``Dal 1981, BlackRock ha conseguito rendimenti positivi sui fondi che hanno partecipato a operazioni di. 1 Nozioni di base Nelle operazioni di prestito titoli, i fondi effettuano prestiti di breve termine di azioni o obbligazioni al fine di incrementare i rendimenti per gli investitori. Ecco come funziona: un intermediario (solitamente di grande dimensione) chiede al fondo in prestito, su base temporanea, determinate azioni o obbligazioni. Per prendere a prestito le azioni o le obbligazioni in questione, l intermediario deve versare una commissione e fornire una garanzia (collateral) al fondo. Il fondo detiene il collateral, al fine di coprirsi in caso di mancata restituzione dei titoli da parte del prestatario. Il valore del collateral deve superare quello delle azioni o obbligazioni date in prestito, in modo che il fondo disponga di un margine di sicurezza che consenta di evitare perdite qualora il prestatario non restituisca i titoli. L intermediario utilizza di norma le azioni e le obbligazioni prese a prestito per le coperture di mercato, per effettuare operazioni di vendita allo scoperto oppure come collateral nell ambito di altre operazioni. Si veda il diagramma a destra per ulteriori informazioni sulle fasi di un operazione di prestito titoli. I vantaggi delle operazioni di prestito titoli L attività di prestito titoli è un ulteriore strumento meno rischioso per sfruttare appieno il valore del portafoglio di un fondo, consentendo agli investitori di percepire rendimenti più elevati. Come possono gli investitori beneficiare delle operazioni di prestito titoli per migliorare le performance del fondo? Il fondo può generare reddito addizionale grazie alle commissioni percepite dall aver dato titoli in prestito. 1 Le performance passate non sono un indicazione dei rendimenti futuri. Come funziona Come prima cosa 1. Un intermediario chiede al fondo in prestito, su base temporanea, determinate azioni o obbligazioni. Il fondo chiede in cambio una garanzia del prestito, costituita per lo più da titoli di adeguata qualità. 2. Dopo aver ricevuto la garanzia, il fondo dà in prestito le azioni o le obbligazioni all intermediario (il prestatario). 2 Titolo in garanzia 1 Nel periodo in cui il titolo è in prestito 3. Il collateral viene detenuto in un conto di custodia separato (ring-fenced) per conto del fondo. 4. Se i titoli concessi in prestito pagano dividendi o cedole nel periodo del prestito, questi vengono riconosciuti al fondo dall intermediario. 4 3 Collateral Diritti (es. dividendi) In conclusione Conto collateral 5. Al termine del prestito (o comunque quando il fondo lo richiede), l intermediario restituisce le azioni o le obbligazioni al fondo. 6. Il fondo, a questo punto, rilascia il collateral, che viene restituito all istituto finanziario per concludere l operazione. 7. Nel corso dell operazione, il fondo genera reddito addizionale per i propri investitori. 6 Garanzia 5

2 I rendimenti delle attività di prestito titoli variano in funzione dei titoli in cui un fondo investe e di quanto tali titoli siano richiesti nell ambito delle operazioni di prestito. Ad esempio, i comparti BGF che investono in azioni europee e con oltre 250 milioni di euro di attivi in gestione hanno generato un rendimento annuo compreso fra 0,01% e 0,09%, mentre i comparti settoriali BGF con oltre 250 milioni di euro in AUM hanno generato un guadagno annuo tra 0,01% e 0,21%. 1 Per i rendimenti delle attività di prestito titoli di alcuni comparti BGF, consultare la tabella. 2 ESEMPIO DI RENDIMENTI GENERATI MEDIANTE OPERAZIONI DI SECURITIES LENDING Comparto Comparti Azionari Europa Rendimenti annuali da operazioni di 1 anno 2 anni 3 anni BGF Euro-Markets Fund 0,05% 0,11% 0,27% BGF European Fund 0,02% 0,06% 0,15% BGF European Growth Fund 0,02% 0,04% 0,08% BGF European Focus Fund 0,02% 0,05% 0,12% BGF Emerging Europe Fund 0,01% 0,04% 0,07% Comparti Azionari Settoriali BGF New Energy Fund 0,06% 0,21% 0,62% BGF World Mining Fund 0,05% 0,10% 0,16% BGF World Gold Fund 0,04% 0,07% 0,09% BGF World Energy Fund 0,03% 0,06% 0,12% BGF World Healthscience Fund 0,01% 0,01% 0,02% Fonte: BlackRock. Rendimenti prestito titoli non certificati. Le performance passate non sono un indicazione dei rendimenti futuri. I rischi inerenti alle operazioni prestito titoli Tutti gli investimenti implicano una componente di rischio. BlackRock, tuttavia, grazie a un approccio rigoroso ha generato rendimenti positivi su tutti i fondi che hanno partecipato a operazioni di prestito titoli dal Il principale rischio del è l insolvenza del prestatario. Rischio di insolvenza del prestatario Esiste il rischio che un prestatario non restituisca le azioni o le obbligazioni prese a prestito. In questo caso, il fondo utilizza la garanzia per acquistare titoli sostitutivi. Al fine di ridurre al minimo il rischio per gli investitori, è importante che la garanzia ricevuta sia di qualità elevata e abbia un adeguato grado di liquidabilità. Innanzitutto, selezioniamo controparti che abbiano le caratteristiche per poter rientrare nel gruppo dei prestatari da noi approvati e monitorati nel tempo. Un team interno di controllo del rischio che opera separatamente dalla divisione di effettua revisioni e valutazioni periodiche dei prestatari. Se un prestatario raggiunge i limiti prefissati, viene sistematicamente proibita l esecuzione di nuove operazioni. Come ulteriore forma di protezione dal rischio di insolvenza di un prestatario, BlackRock fornisce una garanzia a tutti i fondi domiciliati in Europa che effettuano operazioni di prestito titoli: in caso di differenza negativa tra il valore della garanzia e il costo di riacquisto di un titolo dato in prestito, sarà BlackRock a rimborsare al fondo l intero importo. D: In che modo le attività di giovano ai mercati finanziari? R: L attività di prestito titoli si è evoluta fino a diventare una componente fondamentale dei mercati finanziari. I dati relativi al mese di marzo 2015 indicano che, a livello mondiale, oltre miliardi di dollari di attivi erano disponibili per operazioni di prestito, con una media di oltre miliardi di USD di titoli in prestito ogni giorno.* Il incrementa la liquidità (agevolando quindi le transazioni), contribuisce ad attenuare la volatilità dei prezzi e consente di ridurre i costi delle operazioni. Poiché le operazioni di prestito titoli possono dare luogo a vendite allo scoperto nelle quali un investitore vende titoli presi a prestito in previsione di un ribasso dei prezzi questa pratica è stata criticata da alcuni osservatori, in quanto potenzialmente dannosa per la stabilità dei mercati. D: Storicamente BlackRock si è mai trovata a dover affrontare l insolvenza di un prestatario? R: Dall inizio del programma di di BlackRock, nel 1981, solo tre controparti con prestiti in essere sono diventate insolventi; in ognuno di questi casi, BlackRock è riuscita a riacquistare i titoli dati in prestito, utilizzando il collateral di cui disponeva e senza causare alcuna perdita per i clienti. *Fonte: Markit. Dal 1981, BlackRock ha conseguito rendimenti positivi sui fondi che hanno partecipato a operazioni di 1 Periodo compreso tra e I comparti BGF sono stati integrati nell attuale piattaforma di nell aprile I comparti sopracitati rappresentano solo una sottoserie dei fondi della categoria. Per informazioni sulle attività di di altri fondi BlackRock, contattare il proprio relationship manager. [2]

3 Trasparenza delle pratiche di Consigliamo a tutti gli investitori di contattare le rispettive società di gestione per ottenere informazioni sulle pratiche di, sulle commissioni percepite dai gestori e sui pagamenti che questi corrispondono agli operatori che intervengono nelle operazioni di prestito. Per ogni fondo BlackRock che intraprende attività di, la società pubblica i ricavi di tali operazioni nella relazione annuale del fondo e divulga informazioni in merito alla quota dei ricavi di BlackRock utilizzata per amministrare il programma. D: Malgrado le insolvenze siano poco frequenti, BlackRock sarebbe pronta ad affrontare una simile eventualità? R: BlackRock effettua simulazioni periodiche di insolvenze dei prestatari, coinvolgendo i team di prestito titoli, legale, amministrativo, di gestione dei portafogli e di negoziazione. Le conoscenze raccolte mediante queste simulazioni e la forte integrazione fra i team di gestione dei portafogli ci garantiscono di poter gestire i nostri fondi nell improbabile eventualità di insolvenza di un prestatario. Consigliamo a tutti gli investitori di chiedere alle società di gestione informazioni in merito alle pratiche di e ai relativi rendimenti D: In che misura i proventi derivanti dal vengono restituiti agli investitori dei fondi domiciliati in Europa? R: Il fondo percepisce il 62,5% dei proventi lordi derivanti dal prestito titoli. Un affiliata di BlackRock opera in qualità di agente di prestito e trattiene il 37,5% dei proventi lordi. Tutti i costi di gestione del programma sono pagati a valere sulla quota dei proventi lordi spettanti all agente di prestito. Questi includono tutti i costi operativi diretti e di custodia, quali: ``Manutenzione della piattaforma. Il team BlackRock, composto da 90 professionisti negli uffici di Londra, New York, San Francisco, Hong Kong e Tokyo, dispone di una tecnologia di gestione del rischio all avanguardia per monitorare i rischi e generare valore aggiunto per i clienti. Siamo convinti che la nostra tecnologia proprietaria sia un elemento di distinzione fondamentale, che ci consente di perseguire un incremento delle performance e la diminuzione del rischio. ``Garanzia rispetto al rischio di insolvenza del prestatario. BlackRock offre, senza alcun costo aggiuntivo, una garanzia che tutela gli investitori da eventuali perdite nei rari casi di mancata restituzione dei titoli da parte di un prestatario. Incoraggiamo gli investitori a chiedere alle società di gestione di fondi informazioni dettagliate in merito al loro programma di e, soprattutto, in merito ai rendimenti netti previsti per l investitore. È importante avere chiarezza circa la quota di proventi lordi corrisposta agli agenti di prestito. BlackRock ritiene che i rendimenti netti degli investitori e un adeguata divulgazione di rischi e commissioni rappresentino lo strumento di valutazione più efficace dei vantaggi offerti agli investitori. Con BlackRock non vi sono commissioni nascoste. Alcuni prestatori, in virtù della loro entità e presenza sul mercato, delle loro competenze e del vantaggio informativo, sono in grado di generare rendimenti più elevati da un determinato paniere di titoli. Confrontiamo periodicamente le nostre performance con quelle dei concorrenti utilizzando i dati forniti da provider esterni indipendenti. Da trent anni, l attività di di BlackRock ha come obiettivo principale la generazione di rendimenti competitivi, che siano al contempo bilanciati rispetto a rischi e costi.* *Le performance passate non sono un indicazione dei rendimenti futuri. [3]

4 L approccio di BlackRock al Siamo convinti che sia importante gestire l attività di prestito titoli attraverso la nostra piattaforma proprietaria, piuttosto che affidare questa funzione in outsourcing. A questo scopo, abbiamo creato un infrastruttura proprietaria di, che ci consente di curare ogni aspetto dell attività nell interesse dei nostri clienti a fronte di una prudente gestione del rischio. ``Esperienza nella gestione del rischio. Alcune delle principali società al mondo e numerosi governi si affidano a BlackRock per le loro attività di gestione del rischio. Il nostro approccio al non fa eccezione: improntato alla prudenza e al contenimento del rischio, viene attuato mediante Aladdin, piattaforma di gestione del rischio e degli investimenti proprietaria che ci consente di integrare le competenze e le risorse dei team specializzati di ricerca, trading e risk management. Tutti i team di investimento e di trading, in tutte le classi di attivo e a livello mondiale, utilizzano Aladdin per identificare e sfruttare le migliori opportunità per i clienti, in un contesto di grande controllo del rischio. Questa sinergia tra gli esperti di e i team di gestione dei portafogli e di risk management ci permette di ridurre i rischi operativi delle attività di prestito titoli in misura superiore a quanto potrebbe fare un depositario o agente di prestito esterno. ``Tecnologia proprietaria. Il nostro team si dedica allo sviluppo di rendiconti personalizzati in base alle esigenze, di funzioni amministrative e di sistemi di trading che garantiscano trasparenza ed efficienza operativa. Il nostro sistema di trading centrale (Prism) consente agli operatori di generare valore per i clienti su mercati in rapida evoluzione, incorporando gli esiti dell attività di ricerca proprietaria e i dati di domanda/offerta di prestito titoli in modo rapido, costante e verificabile. L identificazione e l acquisizione delle opportunità di re-pricing è di importanza fondamentale per sovraperformare la concorrenza; grazie a Prism, i nostri trader possono concentrarsi solo sulle opportunità più significative tra le decine di migliaia di prestiti in essere in qualsiasi momento. Capacità di gestione del rischio, tecnologia proprietaria e processi di gestione rigorosi sono gli elementi distintivi di BlackRock La nostra applicazione per la misurazione dei collateral e dei prestiti, Global Loan Manager (GLM), genera un processo di gestione dei prestiti semplice, fluido e basato sulle eccezioni. GLM è progettata per gestire in modo sistematico i (rari) casi di insolvenza dei prestatari e ridurre gli eventuali rischi per l investitore. ``Un solido processo di valutazione dei prestatari. Selezioniamo prestatari di grande affidabilità creditizia sulla base di una serie di standard conservativi definiti dal nostro team di gestione del rischio, che opera in autonomia rispetto alla divisione di. Monitoriamo in modo costante le performance finanziarie dei prestatari e, per ognuno, fissiamo limiti di prestito specifici, al fine di ridurre il rischio di insolvenza. Verifichiamo tutte le attività di negoziazione rispetto a tali soglie, impedendo in modo sistematico l esecuzione di nuove operazioni se i limiti vengono raggiunti. In qualsiasi momento, ci riserviamo inoltre il diritto di richiamare un titolo o di richiedere garanzia aggiuntiva al prestatario. ``Regole sul collateral. Per i nostri fondi domiciliati in Europa, titoli azionari e obbligazionari governativi rappresentano la forma di garanzia più comune. Chiediamo ai prestatari di depositare un collaterale superiore al valore del prestito (circa 102,5%) e deteniamo la garanzia fino a che le azioni o le obbligazioni date in prestito sono state restituite. Le garanzie vengono inoltre segregate come attivi della clientela e separate dallo stato patrimoniale del prestatario o di BlackRock. D: Come viene regolamentato il? R: Si tratta di un attività consolidata e disciplinata da numerose normative. Per la maggior parte dei nostri fondi domiciliati in Europa, le operazioni di prestito titoli sono soggette alle regole stabilite dalla normativa in materia di OICVM. Sono fra l altro osservati presidi in materia di idoneità dei prestatari, stabiliti vincoli in merito alle forme di collateral ammesse, informativa agli investitori. D: Qual è la percentuale massima di attivi che possono essere dati in prestito? R: BlackRock ha deciso che i prestiti possono arrivare fino al 100% del valore patrimoniale netto (NAV) di un fondo. In pratica, tuttavia, molti fondi BlackRock effettuano prestiti per un importo di gran lunga inferiore. Per quanto riguarda i comparti BGF, l ammontare medio dei titoli in prestito nell esercizio chiuso il 31 marzo 2015 è stato inferiore al 10%. [4]

5 Conclusioni In qualità di uno principali gruppi al mondo nel settore del risparmio gestito, BlackRock si pone come priorità quella di agire in veste di gestore di fiducia per i propri clienti. L attività di è uno strumento addizionale e relativamente poco rischioso mediante il quale gli investitori possono sfruttare pienamente il potenziale dei loro portafogli. Pur non priva di rischi, l attività di può permettere agli investitori di trarre ulteriori benefici dall investimento nel fondo. L obiettivo di BlackRock attiva da trent anni in quest area del mercato per conto dei propri clienti è quello di generare rendimenti che siano ad un tempo competitivi e bilanciati rispetto a rischi e costi. PERCHÉ BLACKROCK BlackRock affianca milioni di investitori privati e istituzionali, fra cui i governi di alcuni paesi e le maggiori istituzioni mondiali, nel raggiungimento dei propri obiettivi finanziari. La nostra offerta si basa su: ``Una gamma completa di soluzioni d investimento innovative, tra cui fondi comuni di investimento, mandati, strumenti alternativi ed ETF ishares ``Approfondite conoscenze dei mercati globali e dell universo degli investimenti ``Accurate analisi di portafoglio e di rischio Lavoriamo esclusivamente nell interesse dei nostri clienti che hanno riposto in noi la loro fiducia, consentendoci di gestire ad oggi miliardi di dollari* e facendo di BlackRock uno dei più importanti gestori fiduciari di investimenti al mondo. + * AUM al 31/03/15. + Fonte: Pensions & Investments al 31/12/2013. Informazioni legali PRIMA DELL ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO INFORMATIVO. I rendimenti passati non sono indicativi di uguali rendimenti futuri. BlackRock Investment Management (UK) Limited, società autorizzata e disciplinata dalla Financial Conduct Authority ( FCA ), con sede legale in 12 Throgmorton Avenue, Londra EC2N 2DL, Inghilterra, Tel. +44 (0) Il presente materiale è ad uso esclusivo dei Clienti professionali e nessun altro soggetto deve fare affidamento sulle informazioni in esso contenute. Restrizioni per gli investitori Il presente documento non è, e in nessun caso deve essere interpretato come, un messaggio pubblicitario o di altra natura per la promozione di un offerta pubblica di azioni negli Stati Uniti o in Canada. Il presente documento non è destinato a persone residenti negli Stati Uniti, in Canada o in qualsiasi loro provincia o territorio, dove le azioni della Società non sono autorizzate o registrate per la distribuzione e dove il Prospetto Informativo non sia stato depositato presso alcuna commissione di vigilanza o autorità di regolamentazione. Le società/i titoli non possono essere acquistati o detenuti da, o acquistati con le attività di, un Piano ERISA. Rischi Gli investimenti di cui in questo documento potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori. le performance passate non sono indicative di uguali performance future e non deve essere considerato come sola fonte di informazioni nel selezionare un determinato prodotto. Il valore dell investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Il capitale investito non è garantito. Un investimento è soggetto al rischio di perdita del capitale investito. Il valore dell investimento può variare al variare del tasso di cambio tra valute. Le fluattuazioni di valore possono essere ampie nel caso di prodotti esposti ad alta volatilità. Questo documento ha scopo puramente informativo. BlackRock non esprime alcuna valutazione circa l adeguatezza e l appropriatezza dei prodotti e/o investimenti. I dati riportati forniscono informazioni sommarie, ogni investimento dovrebbe effettuarsi sulla base del prospetto informativo e del KIID. Si raccomanda di rivolgersi a un consulente professionale prima di compiere qualsiasi investimento. Questo documento non deve essere considerato un offerta di acquisto o vendita o una sollecitazione all investimento in alcun prodotto finanziario citato. Il presente documento non può essere distribuito a soggetti diversi da quelli a cui è destinato senza l autorizzazione di BlackRock Investment Management (UK) Limited BlackRock, Inc. Tutti i diritti riservati. BLACKROCK, BLACKROCK SOLUTIONS, ishares, BUILD ON BLACKROCK, SO WHAT DO I DO WITH MY MONEY e il logo i stilizzato di ishares sono marchi registrati o non registrati di BlackRock, Inc. o società consociate o af liate negli Stati Uniti o altrove. Tutti gli altri marchi appartengono ai rispettivi proprietari d-OE-IT-JUN15-IT-RSM PER ULTERIORI INFORMAZIONI Tel.: Website: blackrock.it

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Etica: valore e concretezza L Etica non è valore astratto ma un modo concreto per proteggere l integrità dei mercati finanziari e rafforzare

Dettagli

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori Documentazione Informativa e Contrattuale Sommario INFORMAZIONI GENERALI SULLA BANCA, SUI SERVIZI D INVESTIMENTO E SULLA SALVAGUARDIA

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale in Viale Umberto I n. 4, 00060 Formello (Rm) Tel. 06/9014301 Fax 06/9089034 Cod.Fiscale 00721840585 Iscrizione Registro Imprese Roma e P.Iva 009260721002 Iscritta all Albo

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano (Ultimo aggiornamento:10.04.2013) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial

Dettagli

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL Le osservazioni al documento di consultazione dovranno pervenire entro il 21 Luglio 2014 on-line per il tramite del

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

Principi di stewardship degli investitori istituzionali

Principi di stewardship degli investitori istituzionali Corso di diritto commerciale avanzato a/ a/a2014 20152015 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com fabio.bonomo@enel.com) 1 Indice Principi di stewardship degli investitori istituzionali La disciplina dei proxy

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Deliberato dal CdA della BCC di Buccino nella seduta del 07/08/2009 Versione n 3 Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini -

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Unipol Banca S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: piazza della Costituzione, 2-40128 Bologna (Italia) tel. +39 051 3544111 - fax +39 051 3544100/101 Capitale sociale i.v. Euro 897.384.181 Registro

Dettagli

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore Le reverse convertible Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice Introduzione 3 Le reverse convertible 4 Cos è una reverse convertible

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Perché esistono gli intermediari finanziari

Perché esistono gli intermediari finanziari Perché esistono gli intermediari finanziari Nella teoria economica, l esistenza degli intermediari finanziari è ricondotta alle seguenti principali ragioni: esigenza di conciliare le preferenze di portafoglio

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Rischio impresa. Rischio di revisione

Rischio impresa. Rischio di revisione Guida alla revisione legale PIANIFICAZIONE del LAVORO di REVISIONE LEGALE dei CONTI Formalizzazione delle attività da svolgere nelle carte di lavoro: determinazione del rischio di revisione, calcolo della

Dettagli

La Banca europea per gli investimenti in sintesi

La Banca europea per gli investimenti in sintesi La Banca europea per gli investimenti in sintesi Come banca dell Unione europea (UE), forniamo finanziamenti e consulenza per progetti d investimento validi e sostenibili situati in Europa e nei Paesi

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione

COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Indagine conoscitiva sulla gestione del risparmio da parte dei Fondi pensione e Casse professionali, con riferimento agli investimenti mobiliari e immobiliari,

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

INFORMAZIONE SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELLA BANCA CAPASSO ANTONIO SPA

INFORMAZIONE SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELLA BANCA CAPASSO ANTONIO SPA 1 INFORMAZIONE SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELLA BANCA CAPASSO ANTONIO SPA Revisione del 01/08/2013 2 INDICE PREMESSA 1.RELAZIONI CON ALTRE NORME E DOCUMENTI 2.PRINCIPI GUIDA

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy CREDIT SUISSE LIFE & PENSIONS AG (ITALIAN BRANCH) Via Santa Margherita 3 Telefono +39 02 88 55 01 20121-Milano Fax +39 02 88 550 450 REA Registro Imprese di Milano n. 1753146 C.F. Part. IVA 04502630967

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI SVIZZERI VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 1. Premesse Il 1 luglio 2013, BlackRock ha completato l'acquisizione

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli