PROGRAMMA PER LA RIPRESA ECONOMICA (The Recovery Act)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA PER LA RIPRESA ECONOMICA (The Recovery Act)"

Transcript

1 PROGRAMMA PER LA RIPRESA ECONOMICA (The Recovery Act) Lo sviluppo dell economia USA attraverso l innovazione Tecnologica Sintesi del programma Con più di 787 miliardi di dollari l American Recovery and Reinvestiment Act costituisce uno dei più coraggiosi e vasti piani di sviluppo economico mai varati nella storia degli Stati Uniti d America. Questo programma è stato concepito con una triplice finalità: evitare l ulteriore e rapido regresso dell economia del Paese; rimettere gli USA su un sentiero di ripresa dello sviluppo e di rapido recupero occupazionale; tornare a reinvestire su obiettivi economici di lungo termine, ponendo le basi per una crescita più robusta e più competitiva. Attraverso il programma di spesa del Recovery Act più di 100 miliardi di dollari vengono investiti in programmi di innovazione e di trasformazione. Questo capitolo del Programma riguarda quattro direttrici di intervento innovativo in aree nelle quali il sistema produttivo e dei servizi del Paese ha già in atto significativi processi di trasformazione e nelle quali sono già in atto nuove intraprese produttive: 1 la modernizzazione del sistema dei trasporti con veicoli tecnologicamente avanzati e con lo sviluppo dell Alta Velocità; 2 il forte impulso al settore delle energie rinnovabili attraverso l energia eolica ed il solare; 3 la costruzione di una piattaforma per l innovazione del settore privato attraverso investimenti nella banda larga, nelle reti e sistemi di reti intelligenti (Smart Grid) e le elevate tecnologie ICT; 4 i nuovi investimenti nella ricerca medica e biomedica di frontiera. 1 MODERNIZING TRASPORTATION INCLUDING ADVANCED VEHICLE, TECNOLGY AND HIGH-SPEED RAIL Nel 2009 gli USA avevano solo due industrie di produzione di veicoli a trazione elettrica ed hanno prodotto complessivamente meno del 2% della produzione mondiale di veicoli ad alimentazione elettrica. Il Recovery Act destina 2 miliardi di dollari alla produzione di nuovi sistemi avanzati di alimentazione elettrica e dei componenti avanzati per la motorizzazione elettrica. 1

2 L obiettivo del programma è realizzare, dal 2012, 30 nuove imprese di produzione nel settore, di cui 20 per la produzione di nuove batterie e 10 per la produzione di componenti per l auto elettrica del prossimo futuro. Ciò dovrebbe portare la produzione complessiva del Paese nel settore al 20% della produzione mondiale. A pieno regime gli USA potranno raggiungere obiettivi produttivi per batterie elettriche e componenti utili a sostenere lo sviluppo di 500 mila apparecchiature e veicoli elettrici ibridi. Tra il 2009 ed il 2013 almeno 20 nuove fabbriche di batterie saranno operanti grazie al Recovery Act. In una prospettiva più lunga le start-up del Recovery Act con ENVIA e FAST CAP e le innovazioni tecnologiche a queste legate potranno portare il livello qualitativo della produzione ben al di là di quello delle batterie al litio attuali. Ciò potrà consentire di creare dispositivi e sistemi di magazzinaggio di energia che a loro volta potranno consentire ai veicoli maggiore sicurezza, permettere più lunghe distanze di percorrenza, migliori performances di accelerazione, consentendo agli USA di produrre le migliori auto al mondo. A lato del Recovery Act, il programma Advanced Tecnolgy Vehicles Manifacturing mette a disposizione altri 2,4 miliardi di dollari in favore di Fisher, Nissan e Tesla per supportare le tre prime fabbriche al mondo di auto elettriche rispettivamente nel Delaware, nel Tennessee ed i California. Questi investimenti riusciranno ad incrementare fortemente la capacità produttiva degli USA nel settore già nel prossimo futuro. Il futuro del trasporto USA trarrà molti benefici dal miglioramento del trasporto ferroviario. Con un fondo di 8 miliardi di dollari il Recovery Act sta cominciando a rendere realtà l Alta Velocità nel Paese. Ad esempio il programma di alta velocità della California promette di cambiare significativamente il volto del sistema di trasporto di quello stato attraverso un collegamento metropolitano attuato con una velocità media di 220 km orari. 2 JIUMPSTARTING THE RENOVABLE ENERGY SECTOR THROUGH WIND AND SOLAR ENERGY Il Recovery Act sta dando sostegno ad uno sviluppo ancora più rapido delle tecnologie legate allo sfruttamento dell energia solare mentre si assiste ad una espansione evidente delle imprese produttive del settore legate a questa tecnologia. La Sezione n.1603 Payments- In Lieu of Tax Credits del programma è a sostegno di nuovi investimenti finalizzati alla progetti di produzione di 200 megawatts di energia solare che sono già utilizzabili per i consumatori finali di questa energia. In Pensacola, in Florida, il programma ha sostenuto l investimento relativo alla produzione di 25 MW di De Soto Solar Park, il più vasto impianto di fotovoltaico del Nord America consistente in più 90 mila pannelli solari. 2

3 La Sezione 48C Advanced Energy Manifacturing Tax Credits sta sostenendo lo sviluppo di tecnologie e produzioni di energia solare quali FirstSolar che sta espandendosi in maniera vasta e rapida attraverso impianti nuovi quali quello di Pennysburg in Ohio. Prestiti a garanzia finanziano una tecnologia innovativa (consistente in una sottile pellicola) prodotta da Solyndra che ha portato alla applicazione di un modulo produttivo ad alta tecnologia solare fabbricato a Fremond, in California, con una potenzialità produttiva complessiva totale per 230 MW all anno. In aggiunta a ciò il Dipartimento Americano dell Energia ha sviluppato una commessa per un prestito garantito finalizzato al progetto BrightSource (energia solare termica) per la produzione di 400 MW, il più vasto progetto al mondo con tecnologia di questo tipo, con quasi 349 mila specchi fotovoltaici. Ancora in aggiunta a tutto ciò si sta mettendo in rampa di lancio un programma per la produzione di energia eolica, con impianti produttivi dei componenti di base siti negli USA, con l obiettivo di mantenere alta la domanda di questo tipo di tecnologia e favorire il finanziamento dei progetti e l attrattività per i relativi investimenti privati addizionali per miliardi di dollari. La Sezione n.1603 del programma prevede il dirottamento di più di 3 miliardi di dollari verso il finanziamento del credito di imposta per sostenere più di 100 nuovi progetti in 30 Stati del Paese per una potenza totale di 5,3 GW di energia eolica. La Sezione 48C manufactoring Tax Credit del Programma assegna 346 milioni di dollari per credito di imposta per 53 progetti di investimento in impianti attraverso i quali incrementare la capacità produttiva di energia eolica e per favorire tra la nuova dinamica del mercato e la produzione interna. Il Recovery Act sta dunque sostenendo lo sforzo innovativo e produttivo in ambedue le tecnologie, il solare e l eolico. Flodesign nel Massachusetts sta sviluppando una nuova tecnologia per una turbina con un design più mascherato attraverso l applicazione di tecnologie di derivazione aerospaziale, con le quali si potranno ridurre i costi ed il rumore del vento in maniera molto rilevante. Similmente imprese come 1366 Tecnologies e Semprius stanno sperimentando nuove metodologie per la fabbricazione di celle solari molto meno costose rispetto anche alle attuali migliori tecnologie del momento. 3 BUILDING PLATFORM FOR PRIVATE SECTOR INNOVATION THROUGH INVESTIMENTS IN BROADBAND, SMART GRID AND HEALTH INFORMATION TECNOLOGY Un economia più forte deve anche basarsi su un uso più intelligente dell energia e delle fonti energetiche, su un più efficiente sistema sanitario e della tutela della salute, su un vasto e radicale sistema di diffusione dell informazione. Significativi investimenti sulla banda larga dovranno portare ai vertici la capacità di telecomunicazione degli USA nel 21 secolo incrementando gli accessi, aumentando la qualità del servizio, diminuendo i costi di accesso alla banda larga per milioni di americani. 3

4 In aggiunta ai 4,4 miliardi di dollari stanziati dal Dipartimento del Commercio, un fondo di 2,5 miliardi di dollari è stato destinato al Dipartimento dell Agricoltura per aumentare l accesso alla banda larga nel settore rurale. Milioni di americani, oltre alle diecimila istituzioni, potranno avere un più efficiente accesso a questa tecnologia come risultato di questo programma. Gli agricoltori potranno accedere a tempo reale alle informazioni sulle condizioni meteorologiche e dei bacini idrici potendo, in questo modo, ottimizzare i loro programmi di raccolta dei prodotti agricoli, divenendo così più competitivi così come è possibile e necessario in un mercato globalizzato. Un ulteriore impulso all uso intelligente dell energia a loro disposizione, con un incremento della flessibilità e dell affidabilità, deriverà dall intervento combinato di investimenti pubblici ed investimenti privati che porterà la dotazione di contatori e misuratori intelligenti dalla dotazione attuale di 8 milioni alla dotazione di 18 milioni. Per incrementare l affidabilità del sistema il Recovery Act favorirà l installazione di 875 sistemi e centrali di sensori intelligenti che potranno allertare gli operatori di sistema ed evitare preventivamente minori disturbi e minori interruzioni. Infine per un ulteriore sviluppo dell affidabilità del sistema gli stanziamenti previsti dal Recovery Act consentiranno l approntamento di circa 700 centrali di trasmissione con sistemi e controlli automatici per monitorare e correggere le irregolarità di funzionamento del sistema evitandone tra l altro le interruzioni di funzionamento. Il Recovery Act sta investendo, approssimativamente, 20 miliardi di dollari nelle alte tecnologie dell informazione per sviluppare avanzamenti significativi nei sistemi di gestione informatica dei dati riguardanti la salute, in quelli per la informazione distribuita delle prescrizioni mediche (eprescribing), nei sistemi distribuiti di assistenza (e-care) e per i centri di assistenza sanitaria territoriale. Con i 250 milioni di dollari del programma Beacon Communities i centri di assistenza sanitaria territoriale potranno dimostrare che dall uso di queste nuove tecnologie informatiche deriveranno sicuri risultati per il miglioramento complessivo delle condizioni di salute e di vita dei cittadini americani. Tali investimenti non solo favoriranno una diminuzione dei costi nel sistema sanitario ma sortiranno l effetto di migliorare la qualità e l efficienza del servizio di assistenza sanitaria. In definitiva lo sviluppo delle e-care tecnologies e della telemedicina potrà permettere al personale sanitario di trattare anche in sistema e collegamento remoto il paziente e di controllarne le condizioni di salute a distanza di miglia. 4 INVESTING IN GROUNDBREAKING MEDICAL RESEARCH Il Recovery Act ha stanziato dei fondi per gli Istituti del National Health (NIH) rivolti specificamente allo studio della sintomatologia nonché alla prevenzione ed al trattamento di alcune tra le più pericolose e debilitanti affezioni del nostro tempo. Gli interventi saranno rivolti sia allo 4

5 sviluppo di nuove e più efficaci medicine e soprattutto per approntare un valido sistema della prevenzione. Esempi importanti e significativi in questa direzione sono forniti dalle innovative ricerche ed esplorazioni scientifiche riguardanti le sequenze gnomiche, le malattie cardiovascolari, l autismo. Da tali sforzi ci si attende in pochi anni una riduzione di 50 volte nei tempi di attesa per il calcolo delle sequenze gnomiche. Nello stesso tempo sarà possibile perseguire altre molteplici strade per abbassare in modo sensazionale i costi di queste ricerche. L obiettivo è quello di ridurre di almeno 50 volte rispetto all attuale il costo della costruzione della intera sequenza genomica. Nel campo della ricerca contro il cancro attraverso i fondi del Recovery Act le strutture del National Institute of Health potranno essere messe nella condizione di sequenziare le caratteristiche genetiche dei tipi di tumore che affliggono 10 milioni di americani. Questa ricerca potrà mettere nelle condizioni il sistema di trattare i casi di tumore più frequenti e diffusi nella nostra popolazione. In definitiva nell ambito dei settori di più grande interesse e significato per il futuro dell America il Recovery Act getterà le fondamenta per un più robusto sviluppo dell economia americana. Questo report getta uno sguardo all interno di questi singoli ambiti di intervento illustrando gli effetti che si determinerebbero con gli investimenti del presente programma. 5

FOCUS SUL MERCATO AMERICANO DELLE FONTI RINNOVABILI. Marco Frey Assolombarda 17-10-

FOCUS SUL MERCATO AMERICANO DELLE FONTI RINNOVABILI. Marco Frey Assolombarda 17-10- FOCUS SUL MERCATO AMERICANO DELLE FONTI RINNOVABILI 2011 Marco Frey Assolombarda 17-10- Temi 1. La spinta di Obama 2. Analisi del mercato americano delle rinnovabili per fonti 3. La dinamica dei diversi

Dettagli

ENERGIA DAL SOLE. Paolo Gambino, Università di Torino

ENERGIA DAL SOLE. Paolo Gambino, Università di Torino ENERGIA DAL SOLE Paolo Gambino, Università di Torino L ENERGIA DAL SOLE 1PW=10 15 W= 1 milione di miliardi di W= 1 milione di GW In un ora più energia di quella che l umanità usa in un anno. Da qui fotosintesi

Dettagli

nuove tecnologie per lo sviluppo sostenibile

nuove tecnologie per lo sviluppo sostenibile Fonti rinnovabili e nucleare: nuove tecnologie per lo sviluppo sostenibile del sistema elettrico italiano Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia Milano 9 ottobre 2009 - Palazzo Mezzanotte

Dettagli

Solar Smart Gate, Il data logger di nuova generazione. La gestione intelligente dei tuoi parchi fotovoltaici

Solar Smart Gate, Il data logger di nuova generazione. La gestione intelligente dei tuoi parchi fotovoltaici Solar Smart Gate, Il data logger di nuova generazione La gestione intelligente dei tuoi parchi fotovoltaici Angelo Santoro, Fondatore & CEO L efficienza energetica e le energie rinnovabili giocano un ruolo

Dettagli

Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia

Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia Ing. Paolo Ricci Consigliere Delegato di TerniEnergia Milano - 30 novembre 2009 1 TerniEnergia TerniEnergia, costituita nel mese di settembre del 2005 e parte del Gruppo Terni Research, opera nel settore

Dettagli

Fondo Crescita Sostenibile

Fondo Crescita Sostenibile Fondo Crescita Sostenibile AGENDA DIGITALE (G.U. n.282 del 04/12/2014) e INDUSTRIA SOSTENIBILE (G.U. n.283 del 05/12/2014) Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso operativi due interventi del Fondo

Dettagli

Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa. Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente

Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa. Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente Veicoli elettrici Prospettive di mercato e benefici ambientali Gli scenari

Dettagli

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione È una delle 11 Associazioni di Federazione ANIE (Federazione Nazionale delle Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) Attraverso i suoi Gruppi rappresenta, sostiene

Dettagli

Produzione di energia da impianti alimentati da FER e Reti Elettriche Locali. Da Grid a Smart Grid

Produzione di energia da impianti alimentati da FER e Reti Elettriche Locali. Da Grid a Smart Grid Produzione di energia da impianti alimentati da FER e Reti Elettriche Locali Da Grid a Smart Grid Il Terzo Passo (Punto di Arrivo): le Reti Locali, Produzione e Consumo Diffusi La grid parity delle fonti

Dettagli

produzione e gestione di energia da fonti rinnovabili

produzione e gestione di energia da fonti rinnovabili produzione e gestione di energia da fonti rinnovabili Attività R.E.WIND nata nel 2002 a Firenze, fin dall inizio ha sviluppato le competenze scientifiche e tecnologiche per affrontare con successo tutte

Dettagli

Creare posti di lavoro proteggendo il clima I lavori verdi nei paesi del G8 e in Italia

Creare posti di lavoro proteggendo il clima I lavori verdi nei paesi del G8 e in Italia Briefing Creare posti di lavoro proteggendo il clima I lavori verdi nei paesi del G8 e in Italia Luglio 2009 I leader del G8 a L Aquila hanno l opportunità di dare impulso all economia e all occupazione

Dettagli

generazione energetica unica per le serre

generazione energetica unica per le serre Solyndra lancia una soluzione di generazione energetica unica per le serre Clemens Jargon, presidente EMEA Domenico Fumagalli, country manager Italia, Solyndra Milano, 22 febbraio 2011 Benvenuti al lancio

Dettagli

Smart grid e metering: il consumo intelligente di energia elettrica

Smart grid e metering: il consumo intelligente di energia elettrica Smart grid e metering: il consumo intelligente di energia elettrica Fabrizio De Nisi, IC (Integrated Circuit) Consultant Il rapido sviluppo industriale in atto in numerose parti del mondo, sta generando

Dettagli

Il Programma AMERIGO & Partners Smart City Tour in sintesi

Il Programma AMERIGO & Partners Smart City Tour in sintesi Il Programma AMERIGO & Partners Smart City Tour in sintesi 1 1. Sintesi Pensare a Città in cui i servizi pubblici siano di qualità, gli standard di vita migliori, nuove opportunità di lavoro si generino

Dettagli

PROPOSTA PER UN PIANO TRIENNALE PER LA RICERCA E PER UN BANDO DI GARA PER I PROGETTI DI RICERCA

PROPOSTA PER UN PIANO TRIENNALE PER LA RICERCA E PER UN BANDO DI GARA PER I PROGETTI DI RICERCA PROPOSTA PER UN PIANO TRIENNALE PER LA RICERCA E PER UN BANDO DI GARA PER I PROGETTI DI RICERCA 1 PREMESSA Il presente documento si inquadra in quanto previsto dal DM 28 febbraio 2003 Modalita' di gestione

Dettagli

Sistemi, tecnologie e soluzioni per l evoluzione della rete. Guido Fiesoli, Gruppo Sistemi di Accumulo ANIE Energia Pisa - 4 luglio 2013

Sistemi, tecnologie e soluzioni per l evoluzione della rete. Guido Fiesoli, Gruppo Sistemi di Accumulo ANIE Energia Pisa - 4 luglio 2013 Sistemi, tecnologie e soluzioni per l evoluzione della rete Guido Fiesoli, Gruppo Sistemi di Accumulo ANIE Energia Pisa - 4 luglio 2013 ANIE Energia Chi siamo Rappresenta 337 aziende associate (oltre 20.000

Dettagli

Soluzioni green oggi per vivere meglio domani.

Soluzioni green oggi per vivere meglio domani. Soluzioni green oggi per vivere meglio domani. Enel è la più grande azienda di energia elettrica d Italia e la seconda utility quotata d Europa per capacità installata. È un operatore integrato, attivo

Dettagli

Smart grids e contatori elettronici. La rete elettrica del futuro è intelligente.

Smart grids e contatori elettronici. La rete elettrica del futuro è intelligente. Smart grids e contatori elettronici. La rete elettrica del futuro è intelligente. Come funzionano le smart grids Le smart grids La rete elettrica intelligente In un futuro non troppo lontano la rete elettrica

Dettagli

L evoluzione italiana nel quadro internazionale e l integrazione nella politica energetica

L evoluzione italiana nel quadro internazionale e l integrazione nella politica energetica Irex Annual Report 2013 L evoluzione italiana nel quadro internazionale e l integrazione nella politica energetica Alessandro Marangoni Nuove energie, nuova strategia Roma, 18 aprile 2013 Copyright 2013

Dettagli

Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA

Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA ISTITUTO DI RICERCHE ECONOMICHE E SOCIALI Osservatorio Energia Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA PREMESSA Nel marzo 2007, l Unione europea ha varato il primo concreto

Dettagli

IL TRASPORTO 2.0. Ing. Alessandro Patrizi

IL TRASPORTO 2.0. Ing. Alessandro Patrizi IL TRASPORTO 2.0 Ing. Alessandro Patrizi IL GRUPPO ENECOM Produttore di pannelli solari monocristallini flessibili, ad alta efficienza. SMART PLANTS Divisione dedicata all installazione di sistemi per

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

Italia Rinnovabile verso l Europa 2020 situazione e prospettive. Pierluigi Adami, coord scientifico Esecutivo nazionale Ecodem

Italia Rinnovabile verso l Europa 2020 situazione e prospettive. Pierluigi Adami, coord scientifico Esecutivo nazionale Ecodem Italia Rinnovabile verso l Europa 2020 situazione e prospettive Pierluigi Adami, coord scientifico Esecutivo nazionale Ecodem Gli obiettivi della Direttiva RED La direttiva 2009/28/CE sulle Energie Rinnovabili

Dettagli

w www.itidorso.it la nuova Istruzione Tecnica: le Chiavi del tuo Futuro I.T.I.S. Guido Dorso - Avellino MIUR DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE

w www.itidorso.it la nuova Istruzione Tecnica: le Chiavi del tuo Futuro I.T.I.S. Guido Dorso - Avellino MIUR DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE MIUR DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE DIREZIONE GENERALE PER L ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE E PER I RAPPORTI CON I SISTEMI FORMATIVI DELLE REGIONI DIREZIONE GENERALE PER LO STUDENTE, L INTEGRAZIONE,

Dettagli

Energia dalla depurazione delle acque: a Collegno primo impianto industriale in Europa

Energia dalla depurazione delle acque: a Collegno primo impianto industriale in Europa Energia dalla depurazione delle acque: a Collegno primo impianto industriale in Europa Primo sistema in Europa di taglia industriale per trasformare il processo di depurazione in risorsa, grazie ad una

Dettagli

Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali

Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali Sistemi fotovoltaici ottimizzati per tetti commerciali I tetti commerciali rappresentano un enorme risorsa potenziale per la produzione di energia alternativa. Solo negli Stai Uniti circa 2,8 miliardi

Dettagli

La Fotonica Integrata: una risorsa strategica per i settori industriali ad alto tasso di innovazione tecnologica

La Fotonica Integrata: una risorsa strategica per i settori industriali ad alto tasso di innovazione tecnologica La Fotonica Integrata: una risorsa strategica per i settori industriali ad alto tasso di innovazione tecnologica Fotonica integrata è il termine con il quale ci si riferisce genericamente a circuiti integrati

Dettagli

Belgrado, 29 Aprile 2014

Belgrado, 29 Aprile 2014 CONFERENZA SULLA PIATTAFORMA DI COLLABORAZIONE ITALIANA- SERBA NELLE TECNOLOGIE DEL MANIFATTURIERO AVANZATO Belgrado, 29 Aprile 2014 LE NUOVE TECNOLOGIE COME LEVA STRATEGICA PER LA COMPETITIVITA AZIENDALE

Dettagli

VEICOLI IBRIDI: L ALTERNATIVA INTELLIGENTE.

VEICOLI IBRIDI: L ALTERNATIVA INTELLIGENTE. VEICOLI IBRIDI: L ALTERNATIVA INTELLIGENTE. Tutti i lati positivi della motorizzazione elettrica e solo i vantaggi di quella tradizionale. IL MEGLIO IN CIRCOLAZIONE. Minori consumi, più rispetto per l

Dettagli

IL QUADRO DELLE RINNOVABILI IN ITALIA

IL QUADRO DELLE RINNOVABILI IN ITALIA G.B. Zorzoli IL QUADRO DELLE RINNOVABILI IN ITALIA Convegno Il settore energetico nel 2013 e le prospettive per il 2014, Roma, 9 aprile 2014 Coordinamento FREE Via Genova, 23 00184 Roma - Tel. 06 485539

Dettagli

Elettronica ed Elettrotecnica. Tecnico in Elettronica ed Elettrotecnica

Elettronica ed Elettrotecnica. Tecnico in Elettronica ed Elettrotecnica DIPLOMATO INDIRIZZO Elettronica ed Elettrotecnica FIGURA PROFESSIONALE Tecnico in Elettronica ed Elettrotecnica con specializzazione in domotica Denominazione della figura professionale Descrizione sintetica

Dettagli

Energia Benessere - Crescita

Energia Benessere - Crescita Le energie rinnovabili: opportunità da sole, acqua, vento e biomasse Energia Benessere - Crescita Scenari per il futuro prossimo, dopo il protocollo di Kyoto. prof. Mauro REINI docente di sistemi per l

Dettagli

FOTOVOLTAICO: DOVE SIAMO E DOVE ANDREMO

FOTOVOLTAICO: DOVE SIAMO E DOVE ANDREMO FOTOVOLTAICO: DOVE SIAMO E DOVE ANDREMO Giovanni Simoni Chairman Assosolare Fiorano - 24 Ottobre 2012 Fotovoltaico in Italia: dove siamo Impianti fotovoltaici installati: 450.000 Potenza Totale: 16.000

Dettagli

LA GRID PARITY DIVENTA REALTA : IL PRIMO PROGETTO IN ITALIA DI FOTOVOLTAICO COMPETITIVO CON LA RETE PRESENTATO DA WWF E UNICREDIT CON OFFICINAE VERDI

LA GRID PARITY DIVENTA REALTA : IL PRIMO PROGETTO IN ITALIA DI FOTOVOLTAICO COMPETITIVO CON LA RETE PRESENTATO DA WWF E UNICREDIT CON OFFICINAE VERDI Roma, 22 Novembre 2012 COMUNICATO STAMPA LA GRID PARITY DIVENTA REALTA : IL PRIMO PROGETTO IN ITALIA DI FOTOVOLTAICO COMPETITIVO CON LA RETE PRESENTATO DA WWF E UNICREDIT CON OFFICINAE VERDI Ministro dell

Dettagli

PMI: contributi a fondo perduto 2014-2020 per le aziende e nuove opportunità di crescita

PMI: contributi a fondo perduto 2014-2020 per le aziende e nuove opportunità di crescita PMI: contributi a fondo perduto 2014-2020 per le aziende e nuove opportunità di crescita FONDI STRUTTURALI E DI COESIONE 2014/2020 PROGRAMMAZIONE EUROPEA: A livello europeo: Quadro Strategico Comune A

Dettagli

Introduzione all idea progettuale Smart Micro-Grids

Introduzione all idea progettuale Smart Micro-Grids Introduzione all idea progettuale Smart Micro-Grids Nuovo bando del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR): Smart Cities and Communities and Social Innovation (Decreto Direttoriale

Dettagli

Relazione progetto Energy World Network: il franchising delle energie rinnovabili

Relazione progetto Energy World Network: il franchising delle energie rinnovabili : il franchising delle energie rinnovabili 1 : il franchising delle energie rinnovabili 1. Presentazione della Energy World srl La Energy World srl è un azienda giovane, dinamica, specialista dell energia

Dettagli

Sviluppo dei veicoli elettrici

Sviluppo dei veicoli elettrici Sviluppo dei veicoli elettrici In un contesto di crescente domanda di mobilità, una maggiore diffusione dei veicoli elettrici rappresenta la soluzione per un modello sostenibile ed energeticamente efficiente

Dettagli

Progetto realizzato con il finanziamento dell'ue per l'area Ob. 2

Progetto realizzato con il finanziamento dell'ue per l'area Ob. 2 Progetto realizzato con il finanziamento dell'ue per l'area Ob. 2 Protocollo di intesa (24/7/13) Realizzare sul territorio nuove iniziative volte allo sviluppo delle tematiche dell efficienza energetica,

Dettagli

LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA

LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA OPERA ENERGIA Opera Energia è una società che fa parte di Opera Group e che agisce nell ambito delle energie rinnovabili, con precise specializzazioni inerenti lo sviluppo

Dettagli

Smart City, Smart Meter, Smart Zone, Smart Energy, Smart Grid, Smart

Smart City, Smart Meter, Smart Zone, Smart Energy, Smart Grid, Smart Smart cities: l efficienza dei servizi attraverso la gestione della nuova informazione Gianni Minetti President, CEO Smart City, Smart Meter, Smart Zone, Smart Energy, Smart Grid, Smart Smart Memoria,

Dettagli

Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE

Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE 21 marzo 2012 - Milano 1 Perché le Smart Grids? Nuovi drivers del sistema elettrico Incrementare lo sfruttamento

Dettagli

Il Porto di Livorno opera un cambiamento fondamentale: Da consumatore di energia diventa produttore di energia

Il Porto di Livorno opera un cambiamento fondamentale: Da consumatore di energia diventa produttore di energia Il Porto di Livorno opera un cambiamento fondamentale: Da consumatore di energia diventa produttore di energia Quanto questo è realistico? Esistono le capacità politiche, economiche e tecniche? Quali possono

Dettagli

La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio.

La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio. Un complesso avvio delle policy di sostegno alle rinnovabili La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio. Inefficace

Dettagli

Il PEAR punta a un tendenziale pareggio del deficit elettrico al 2015 e nello stesso tempo a ridurre le emissioni di CO 2

Il PEAR punta a un tendenziale pareggio del deficit elettrico al 2015 e nello stesso tempo a ridurre le emissioni di CO 2 Il PEAR punta a un tendenziale pareggio del deficit elettrico al 2015 e nello stesso tempo a ridurre le emissioni di CO 2 nel rispetto degli obiettivi di Kyoto A solo due anni dalla sua approvazione è

Dettagli

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Indice EXECUTIVE SUMMARY... 4 1. IL CONTESTO... 7 1.1 QUADRO INTERNAZIONALE DI RIFERIMENTO... 7 1.2 CONSIDERAZIONI SULLA TRANSIZIONE VERSO

Dettagli

E NON RINNOVABILI. La Forza Della Natura. Ricerca Scolastica! 1

E NON RINNOVABILI. La Forza Della Natura. Ricerca Scolastica! 1 FONTI RINNOVABILI E NON RINNOVABILI La Forza Della Natura Ricerca Scolastica! 1 FONTI RINNOVABILI Sono da considerarsi energie rinnovabili quelle forme di energia generate da fonti che per loro caratteristica

Dettagli

Direzione centrale attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali Area per il manifatturiero

Direzione centrale attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali Area per il manifatturiero Direzione centrale attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali Area per il manifatturiero FVG regione a vocazione manifatturiera Settori di specializzazione FVG Principali

Dettagli

G.B. ZORZOLI Quanto è programmabile il Fotovoltaico? Giornata di studio su «La programmazione dell'immissione in rete della produzione da fonti rinnovabilie e il Virtual Power Plant» Firenze, 21.02. 2011

Dettagli

Andrea Zara Innovazione e Ambiente Divisione Ingegneria e Innovazione. Convegno Ripensare mobilità e trasporto Provincia di Viterbo, 24 Marzo 2011

Andrea Zara Innovazione e Ambiente Divisione Ingegneria e Innovazione. Convegno Ripensare mobilità e trasporto Provincia di Viterbo, 24 Marzo 2011 L impegno Enel per la Mobilità Elettrica Andrea Zara Innovazione e Ambiente Divisione Ingegneria e Innovazione Convegno Ripensare mobilità e trasporto Provincia di Viterbo, 24 Marzo 2011 Veicoli elettrici

Dettagli

Rivoluzione. elettrica INCHIESTA. Semplicità costruttiva

Rivoluzione. elettrica INCHIESTA. Semplicità costruttiva Rivoluzione elettrica Semplicità costruttiva Veicoli ibridi plug-in con motore elettrico e termico in parallelo, veicoli extended range, con un picco- MARCO ZAMBELLI nell automotive La tecnologia è pronta,

Dettagli

Codice: 43.29.01 - installazione, riparazione e manutenzione di ascensori e scale mobili

Codice: 43.29.01 - installazione, riparazione e manutenzione di ascensori e scale mobili La società Projetto Powering 2.0 S.r.l. opera in ambito nazionale nel settore pubblico e privato per la realizzazione di impianti civili ed industriali. La sua struttura tecnica ed operativa è costantemente

Dettagli

Energy Storage System: una soluzione reale a supporto delle smart grids.

Energy Storage System: una soluzione reale a supporto delle smart grids. Energy Storage System: una soluzione reale a supporto delle smart grids. Loccioni in numeri FONDATA 1968 PROPRIETA Famiglia Loccioni STAFF SEDI 364 collaboratori 47 % laureati 33 anni età media Moie di

Dettagli

ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili

ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili Antonio Zingales SAET ANIMP Milano 11 Luglio 2011 Trasporto e Stoccaggio dell Energia: Come diventare Smart In una rete stabile la domanda e l offerta

Dettagli

La rete invisibile per lo sviluppo della città vivibile (La smart grid per lo sviluppo della smart city) Ottobre 2013

La rete invisibile per lo sviluppo della città vivibile (La smart grid per lo sviluppo della smart city) Ottobre 2013 La rete invisibile per lo sviluppo della città vivibile (La smart grid per lo sviluppo della smart city) Ottobre 2013 Acea Distribuzione: il territorio e la rete - una superficie di circa 1.300 km 2 ;

Dettagli

SMART CITY PER CRESCERE

SMART CITY PER CRESCERE Centrostudi.Net SMART CITY PER CRESCERE Il modello Unindustria per l integrazione funzionale delle aree urbane del Lazio Viterbo, 9 luglio 2013 SMART CITY PER CRESCERE La Smart City è una città intelligente,

Dettagli

Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro.

Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro. Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro. Reti intelligenti Reti intelligenti Generalità Una rete elettrica intelligente è in grado di integrare le azioni di tutti gli attori connessi, produttori

Dettagli

L ENERGIA E IL FUTURO: IL FUTURO DELL ENERGIA

L ENERGIA E IL FUTURO: IL FUTURO DELL ENERGIA L ENERGIA E IL FUTURO: IL FUTURO DELL ENERGIA Prospettive di sviluppo delle energie rinnovabili per la produzione di energia elettrica. Opportunità per il sistema industriale nazionale. Intervento di Annalisa

Dettagli

Il mondo produttivo e la Green Economy

Il mondo produttivo e la Green Economy Bologna Venerdì, 22 ottobre 2010 Verso un nuovo PER: linee di indirizzo per un Piano partecipato Il mondo produttivo e la Green Economy LA POLITICA ENERGETICA EUROPEA, LE GREEN TECHNOLOGIES, IL PIANO ANTICRISI

Dettagli

Intervista del Prof. Ing. Domenico Laforgia,

Intervista del Prof. Ing. Domenico Laforgia, 1. Quale è il ruolo dell ENERGIA nel mondo attuale? L Energia è il motore dello sviluppo e garantisce gli attuali livelli di qualità della vita. Non si può uscire dal sottosviluppo e non si può sostenere

Dettagli

Smart Society Day ICT e Smart Grid

Smart Society Day ICT e Smart Grid Smart Society Day ICT e Smart Grid Politecnico di Torino, 10 giugno 2015 Valeria Cantello New Business Development EnerGrid S.p.A., società italiana con sede a Torino e con filiali a Milano e Roma, opera

Dettagli

Il Piano di Sviluppo della RTN per l utilizzo e

Il Piano di Sviluppo della RTN per l utilizzo e Il Piano di Sviluppo della RTN per l utilizzo e lo sviluppo dell energiaenergia rinnovabile Terna - Rete Elettrica Nazionale Domodossola, 28 Ottobre 2011 1 Il sistema elettrico nazionale La Rete elettrica

Dettagli

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013.

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013. Internet of Everything (IoE) I 10 risultati principali del sondaggio IoE Value Index di Cisco, condotto su un campione di 7.500 responsabili aziendali in 12 paesi Joseph Bradley Jeff Loucks Andy Noronha

Dettagli

Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale

Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale Giordano Torri Nidec-ASI Fondazione Megalia. Convegno su L uso razionale dell energia negli edifici civili e nel terziario. Milano,

Dettagli

EnerSmartSystem. Efficienza energetica negli edifici domestici

EnerSmartSystem. Efficienza energetica negli edifici domestici EnerSmartSystem Efficienza energetica negli edifici domestici CLK Italia srl - WEB: www.clk-italia.it - email: info@clk-italia.it - TEL: 0571 1661103 - FAX: 0571 684849 Agenda - EnerSmartSystem - Semplicità

Dettagli

Risparmio Energetico: una strada di sviluppo per l Italia Chiavari, 26 gennaio 2013

Risparmio Energetico: una strada di sviluppo per l Italia Chiavari, 26 gennaio 2013 Risparmio Energetico: una strada di sviluppo per l Italia Chiavari, 26 gennaio 2013 I temi scelti Il risparmio e l efficienza energetica applicati agli stabilimenti industriali; L utilizzo intelligente

Dettagli

Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota. Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea

Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota. Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota Nicola Galli Agire Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea 1 Mobilità tradizionale ed elettrica da fonti fossili

Dettagli

Nei prossimi anni ingenti capitali saranno destinati al settore della green economy ; solo in Italia già oltre 3 miliardi di Euro nel 2010.

Nei prossimi anni ingenti capitali saranno destinati al settore della green economy ; solo in Italia già oltre 3 miliardi di Euro nel 2010. Note sul Piano di Azione Nazionale per le energie rinnovabili (PAN). Nei prossimi anni ingenti capitali saranno destinati al settore della green economy ; solo in Italia già oltre 3 miliardi di Euro nel

Dettagli

LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO.

LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO. LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO. LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO DATI 2014 E CREA VALORE PER LE COMUNITÀ LOCALI Slovacchia Romania Russia Guatemala El Salvador Colombia Ecuador Perù Messico Panama

Dettagli

Le reti intelliggenti. ABB 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1

Le reti intelliggenti. ABB 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1 Le reti intelliggenti 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1 Sviluppo nella progettazione delle reti Dalle reti tradizionali a quelle del futuro Reti tradizionali Generazione centralizzata Flusso unidirezionale

Dettagli

IL GOVERNATORE CUOMO LANCIA IL FONDO PER L ENERGIA PULITA DA 5 MILIARDI DI DOLLARI PER LA CRESCITA DELL ECONOMIA DELL ENERGIA PULITA DI NEW YORK

IL GOVERNATORE CUOMO LANCIA IL FONDO PER L ENERGIA PULITA DA 5 MILIARDI DI DOLLARI PER LA CRESCITA DELL ECONOMIA DELL ENERGIA PULITA DI NEW YORK Per la Diffusione Immediata: 21/1/2016 Stato di New York Executive Chamber Andrew M. Cuomo Governatore IL GOVERNATORE ANDREW M. CUOMO IL GOVERNATORE CUOMO LANCIA IL FONDO PER L ENERGIA PULITA DA 5 MILIARDI

Dettagli

rinnovare l energia Fabrizio Longa 3 giugno 2015

rinnovare l energia Fabrizio Longa 3 giugno 2015 rinnovare l energia Fabrizio Longa 3 giugno 2015 Sommario Scenario Le logiche precedenti, correnti e future Ruolo nazionale e dell Europa Efficienza Energia rinnovabile La componenti di costo nella bolletta

Dettagli

TITOLO LUOGO E DATA ORGANIZZATORE RELAZIONE

TITOLO LUOGO E DATA ORGANIZZATORE RELAZIONE TITOLO LUOGO E DATA ORGANIZZATORE Infoday on Horizon 2020 - Research PPPs on Factories of the Future, Energy-efficient Buildings, Green Vehicles and Sustainable Process Industry 16-17 Dicembre 2013 Commissione

Dettagli

La gestione energetica integrata di ESA per gli edifici

La gestione energetica integrata di ESA per gli edifici La gestione energetica integrata di ESA per gli edifici Ing. Paolo Speroni ESA elettronica Fondata nel 1975 in Italia, ESA elettronica vanta 36 anni di esperienza nel settore dell Automazione Industriale

Dettagli

I PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI

I PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI I PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI In un epoca in cui il problema delle fonti energetiche si sta facendo sentire a tutti i livelli e in tutte le strutture della vita quotidiana, i pannelli fotovoltaici si

Dettagli

LA CITTÀ DI TORINO: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY

LA CITTÀ DI TORINO: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY LA CITTÀ DI TORINO: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY Pisa, 26 maggio 2011 LE CITTA PROTAGONISTE NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI Le città sono responsabili di oltre il 50% delle emissioni di gas

Dettagli

Le specificità delle aree urbane e l automazione avanzata della rete di distribuzione

Le specificità delle aree urbane e l automazione avanzata della rete di distribuzione Le specificità delle aree urbane e l automazione avanzata della rete di distribuzione Smart Distribution System Milano, 28 settembre 2015 Agenda Premessa Gli sviluppi della rete elettrica e gli ambiti

Dettagli

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy Pisa, 26 Maggio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici rispetto

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 Sezione A: Che cosa sappiamo delle risorse energetiche? Sono risorse energetiche non

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Governance energetica integrata

Governance energetica integrata Governance energetica integrata infrastrutture intelligenti e nuovi modelli di business per lo sviluppo del territorio e la creazione di occupazione qualificata Sergio Olivero San Daniele del Friuli 25

Dettagli

più s p e c i a l i z z a z i o n i, Ma t e r i a l i

più s p e c i a l i z z a z i o n i, Ma t e r i a l i Mersen più s p e c i a l i z z a z i o n i, un unica energia Elettricità Ma t e r i a l i Una strategia di prossimità Con 60 sedi a livello globale in 40 paesi, Mersen è vicina alle principali realtà industriali

Dettagli

Ageing at home. Esperienze idee soluzioni. nella Regione Marche

Ageing at home. Esperienze idee soluzioni. nella Regione Marche Ageing at home Esperienze idee soluzioni nella Regione Marche Alcune caratteristiche della Regione La Regione Marche è caratterizzata: da un alto tasso di invecchiamento della popolazione da elevate aspettative

Dettagli

Il fotovoltaico per la PMI italiana: opportunità di sviluppo. Giancarlo Gechelin Vice Presidente GIFI Ferrara 17 Settembre 2008

Il fotovoltaico per la PMI italiana: opportunità di sviluppo. Giancarlo Gechelin Vice Presidente GIFI Ferrara 17 Settembre 2008 Il fotovoltaico per la PMI italiana: opportunità di sviluppo Contenuti 1 2 3 54 Il GIFI Il mercato FV in Italia presente e futuro, criticità e prospettive PMI e fotovoltaico quali applicazioni fotovoltaiche

Dettagli

OBIETTIVI EVENTO. CSITF amplia le prospettive del mercato mondiale per le tecnologie avanzate, attraverso:

OBIETTIVI EVENTO. CSITF amplia le prospettive del mercato mondiale per le tecnologie avanzate, attraverso: ABOUT US: SITEC (Shanghai International Technology Exchange Center): è l ente organizzatore dell evento. Il SITEC è una istituzione pubblica cinese. La sua mission è promuovere lo scambio internazionale

Dettagli

IL POR FESR ABRUZZO 2014 2020

IL POR FESR ABRUZZO 2014 2020 IL POR FESR ABRUZZO 2014 2020 QUANTO VALE IL POR FESR ABRUZZO 2014 2020 POR FESR 231.509.780 50% 50% UE STATO LA STRATEGIA DEL POR FESR ABRUZZO 2014-2020 Europa 2020 Obiettivi tematici Sviluppo Locale

Dettagli

Le ricadute dell auto elettrica sulla domanda elettrica e sul sistema di generazione

Le ricadute dell auto elettrica sulla domanda elettrica e sul sistema di generazione Le ricadute dell auto elettrica sulla domanda elettrica e sul sistema di generazione Edgardo Curcio Presidente AIEE Roma, 26 ottobre 2010 Nell ambito di uno studio condotto per Assoelettrica lo scorso

Dettagli

Poi Energia. Nuove opportunità di finanziamento per le regioni Convergenza

Poi Energia. Nuove opportunità di finanziamento per le regioni Convergenza Poi Energia. Nuove opportunità di finanziamento per le regioni Convergenza Il POI Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013 è il risultato di un intenso lavoro di concertazione tra il Ministero

Dettagli

Energia. RSA Provincia di Milano. Energia

Energia. RSA Provincia di Milano. Energia RSA Provincia di Milano Energia Fig. 1: consumi elettrici per ciascun settore La produzione e il consumo di energia hanno impatto dal punto di vista ambientale, soprattutto per ciò che riguarda il consumo

Dettagli

L evoluzione della rete verso le smart grids. Danilo Moresco Consigliere ANIE Energia Bolzano - 20 settembre 2013

L evoluzione della rete verso le smart grids. Danilo Moresco Consigliere ANIE Energia Bolzano - 20 settembre 2013 L evoluzione della rete verso le smart grids Danilo Moresco Consigliere ANIE Energia Bolzano - 20 settembre 2013 Agenda La rete allo stato attuale Le sfide di oggi Sistemi, tecnologie e soluzioni per l

Dettagli

be smart, be green, be free, be energy.

be smart, be green, be free, be energy. be smart, be green, be free, be energy. BeGreen Ogni giorno lavoriamo affinché il mondo diventi migliore BeEnergy sviluppa, progetta, costruisce e gestisce nel tempo sistemi di produzione d energia da

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere

Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere Bari, 26/07/2011 Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere 7 - Componenti, caratteristiche e tecnologie per applicazioni veicolari Giuseppe Mauri Dip. Sviluppo del Sistema

Dettagli

Smart Polygeneration Microgrid

Smart Polygeneration Microgrid Smart Polygeneration Microgrid La microrete intelligente di Siemens al Campus Universitario di Savona Energia 2020 Il Progetto Energia 2020 dell Università degli Studi di Genova rappresenta un importante

Dettagli

Roadmap per la ricerca e l innovazione

Roadmap per la ricerca e l innovazione Roadmap per la ricerca e l innovazione EXECUTIVE SUMMARY Questo documento ha l obiettivo di descrivere visioni e strategie per il futuro del manufacturing italiano. Il documento è il risultato dell'attività

Dettagli

Che cosa succede se la tecnologia CCS viene ritardata?

Che cosa succede se la tecnologia CCS viene ritardata? Che cosa succede se la tecnologia CCS viene ritardata? Considerazioni tratte dal Rapporto IEA World Energy Outlook del 2011 di A. Federico e E. Pettinao, Coordinamento Osservatorio CCS Lo scenario IEA

Dettagli

Progetto per la sostenibilità energetica ed ambientale della Smart City

Progetto per la sostenibilità energetica ed ambientale della Smart City Progetto per la sostenibilità energetica ed ambientale della Smart City 1 CONCEPT Utilizzo dell eccedenza energetica prodotta da fotovoltaico per la ricarica di mezzi elettrici Sviluppo di infrastrutture

Dettagli

ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO

ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO Un indagine di ANIE Energia analizza le possibili evoluzioni del mercato interno di inverter, sistemi di accumulo e colonnine di ricarica.

Dettagli

Aumentare la Hosting Capacity delle reti di distribuzione con investimenti Smart selettivi

Aumentare la Hosting Capacity delle reti di distribuzione con investimenti Smart selettivi Aumentare la Hosting Capacity delle reti di distribuzione con investimenti Smart selettivi Politecnico di Milano, 28 Settembre 2015 Michele Salaris, Gianluca Sapienza Enel Distribuzione Tecnologie di Rete

Dettagli

NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI:

NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI: Prodotti per impianti di nuova realizzazione NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI: IMPIANTI CON PRESENZA DI RETE ELETTRICA E DI CONTATORE DI CONSUMI

Dettagli