TARIFFARIO. IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI In vigore dal

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TARIFFARIO. IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI In vigore dal 15.01.2013"

Transcript

1 TARIFFARIO IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI In vigore dal APPROVATO CON D.G.C. n. 8 del 15/01/2013

2 COMUNE DI PIACENZA SETTORE CULTURA E SPORT SERVIZIO SPORT TARIFFE D USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Deliberazioni di riferimento: 1. DGC n del DGC n del DGC n. 105 del DGC n. 862 del DGC n. 157 del DCC n. 97 del DGC n. 32 del DGC n. 553 del DGC n. 389 del DGC n. 289 del DGC n. 252 del DGC n. 308 del DCC n. 8 del DGC n. 11 del DGC n. 265 del DGC n. 322 del DGC n. 88 del DGC n. 60 del DGC n. 46 del DGC n. 12 del DGC n. 273 del DGC n. 308 del DGC n. 8 del 15/01/2013 PISCINE COMUNALI (Centro Polisportivo E.Franzanti L.go Anguissola - Centro Sportivo Farnesiana, via Di Vittorio - Piscina Raffalda, via Casella) TARIFFE SINGOLE INVERNALI E TARIFFE SINGOLE ESTIVE PISCINE COPERTE Ingresso intero 4,70 Ingresso ridotto per militari, studenti universitari, personale tecnico e amministrativo dell Università Cattolica, possessori del brevetto di Assitente Bagnanti, persone a partire da 65 anni di età, persone in possesso di invalidità dal 46 al 74%. 3,70 Ingresso giovani (dal compimento dei 6 anni a quello dei 14 anni) e ai 2.60 componenti di nuclei familiari in possesso di family card rilasciata dal Comune di Piacenza. Abbonamento intero (12 ingressi) 42,00 Abbonamento ridotto (12 ingressi) per militari, studenti universitari, personale tecnico e amministrativo dell Università Cattolica, possessori del brevetto di Assitente Bagnanti, persone a partire da 65 anni di età, persone in possesso di invalidità dal 46 al 74%. 31,00 Abbonamento giovani 12 ingressi (dal compimento dei 6 anni a quello dei 14 23,00 anni) e ai componenti di nuclei familiari in possesso di family card rilasciata dal Comune di Piacenza. Abbonamento mensile 52,00 Lettini giornata 2,70 ATTIVITA ORGANIZZATA PISCINE COPERTE Attività natatoria corsuale giovanile fino a 14 anni e uso esclusivo della vasca piccola/ora Attività natatoria agonistica e preagonistica ora/corsia e uso esclusivo della vasca piccola (ora corsia) 15,00 7,00 Attività natatoria agonistica Master/Amatoriale 15,00 1

3 Corsi istruttori, Assistenti Bagnanti e corsi di aggiornamento/formazione 9,00 Attività con portatori di handicap 3,10 Corsi adulti nuoto e sub ora/corsia e uso esclusivo della vasca piccola 26,50 Attività scolastica 6,80 Manifestazioni, gare, partite, allenamenti pallanuoto, corsi per istruttori e assistenti bagnanti con uso dell intera vasca (uso esclusivo /ora) 32,00 Impianti temporizzatori (asciugacapelli e docce) 0,25 Progetto del Comune di Piacenza denominato insieme in acqua con uso 12,50 dell intera vasca e della vasca piccola (ora) Attività natatoria nella vasca neonatale ad uso esclusivo/ora. 32,00 TARIFFE SINGOLE VASCA OLIMPICA SCOPERTA Ingresso intero 5,80 Ingresso ridotto, per militari, studenti universitari, personale tecnico e 4,20 amministrativo dell Università Cattolica, possessori del brevetto di Assistente Bagnanti, tariffa a tempo (12.30/15.30 e 18.00/19.30), persone a partire da 65 anni di età, persone in possesso di invalidità dal 46 al 74%. Ingresso giovani (dal compimento dei 6 anni a quello dei 14 anni) e ai 2,60 componenti di nuclei familiari in possesso di family card rilasciata dal Comune di Piacenza. Abbonamento intero (12 ingressi) 58,00 Abbonamento ridotto (12 ingressi) per militari, studenti universitari, personale 42,00 tecnico e amministrativo dell Università Cattolica, possessori del brevetto di Assitente Bagnanti, persone a partire da 65 anni di età, persone in possesso di invalidità dal 46 al 74%. Abbonamento giovani 12 ingressi (dal compimento dei 6 anni a quello dei 14 23,00 anni) e ai componenti di nuclei familiari in possesso di family card rilasciata dal Comune di Piacenza. Abbonamento mensile 73,00 Abbonamento stagionale 170,00 ATTIVITA ORGANIZZATA IMPIANTO OLIMPICO NATATORIO SCOPERTO Attività natatoria corsuale giovanile fino a 14 anni /corsia e uso esclusivo della vasca piccola 15,00 Attività natatoria agonistica e preagonistica piccola - /corsia e uso esclusivo della vasca 9,00 Attività natatoria agonistica Master/Amatoriale ora/corsia 15,00 Corsi istruttori, Assistenti Bagnanti e corsi di aggiornamento/formazione 9,00 ora/corsia Attività con portatori di Handicap /corsia e vasca piccola 3,10 2

4 corsi adulti nuoto e sub ora/corsia e uso esclusivo della vasca piccola 26,50 Attività scolastica /corsia 8,50 Manifestazioni, gare, partite ed allenamenti pallanuoto con l uso dell intera vasca 42,00 Impianti temporizzatori (asciugacapelli e docce) 0,25 Campi beach soccer 16,00 Campi beach volley 8,50 Lettini (Giornata) 2,70 DISPOSIZIONI L ingresso gratuito è riservato ai bambini/e fino al compimento dei 6 anni, ai soggetti minorenni diversamente abili ed eventuali loro accompagnatori con situazione di gravità, ovunque residenti, nonché a persone maggiorenni con invalidità dal 75 al 100% previa autorizzazione del Responsabile del Servizio Sport. Ogni adulto può accompagnare all interno degli impianti natatori non più di tre bambini/e fino al compimento dei 6 anni. La tariffa per i portatori di handicap è applicata a Enti o Associazioni che non svolgono la propria attività a titolo gratuito. I predetti Enti o Associazioni possono usufruire dell impianto senza il pagamento delle tariffe qualora dichiarino, sotto la propria responsabilità, che l attività viene svolta gratuitamente. Ingresso gratuito visitatori ed accompagnatori periodo invernale: è consentito l ingresso gratuito, subordinato alla consegna di un documento d identità presso le biglietterie periodo estivo: ingresso non consentito. Gli abbonamenti singoli rilasciati per 12 ingressi nelle tipologie interi, ridotti e giovani per i periodi estivi ed invernali hanno validità entro la stessa stagione estiva o invernale nella quale sono stati emessi. E obbligatorio da parte degli utenti presentare all ingresso del centro sportivo un documento di identificazione. CAMPI TENNIS PERIODO ESTIVO CAMPI TENNIS Tariffa intera 9,50 Tariffa ridotta (Militari, studenti universitari, personale tecnico amministrativo dell Università Cattolica di Piacenza e dalle 8.00 alle escluso i giorni festivi e prefestivi) 7,50 Supplemento illuminazione 1,00 3

5 CAMPI TENNIS PERIODO INVERNALE (dal al 15.04) Tariffa intera 11,00 Tariffa ridotta (Militari, studenti universitari, personale tecnico amministrativo 8.50 dell Università Cattolica di Piacenza e dalle 8.00 alle escluso i giorni festivi e prefestivi) SUPPLEMENTO ILLUMINAZIONE 1,00 UTILIZZO CAMPI TENNIS PER ATTIVITÀ ORGANIZZATA Corsi e tornei tennis per attività giovanile 18,00 Corsi e tornei tennis per attività con adulti 22,00 Attività agonistica Federale giovanile F.I.T. 12,50 CAMPI DA CALCETTO Gioco del calcetto per gruppi e Società 42,00 Allenamenti squadre pallavolo, pallacanestro, rugby, baseball, ecc 28,00 Progetto Insieme in Acqua 10,50 CAMPI POLIVALENTI, ALL APERTO Manifestazioni sportive, partite, tornei e allenamenti 10,50 Manifestazioni extrasportive a giornata 150,00 SPOGLIATOI (Centro Polisportivo E.Franzanti, Stadio L.Garilli, Stadio W.Beltrametti, Palazzetto dello Sport e campi minori) Ad uso esterno 9,50 PALESTRE DEL CENTRO POLISPORTIVO E.FRANZANTI Allenamenti e corsi ginnastica artistica 13,50 Attività rivolta ai portatori di handicap 5,20 Attività sportiva giovanile 13,50 Attività sportiva adulti e anziani 23,00 Progetto Insieme in acqua 10,50 4

6 PALESTRA ATTREZZATA GINNASTICA ARTISTICA DEL CENTRO POLISPORTIVO E. FRANZANTI Attività Corsuale 23,00 Attività agonistica 13,50 SALE PESI CENTRO POLISPORTIVO E. FRANZANTI E PISCINA RAFFALDA Allenamenti e corsi 10,50 PALASPORT CENTRO POLISPORTIVO E. FRANZANTI Attività sportiva giovanile 15,00 Attività sportiva adulti serie A - B 32,00 Attività sportiva adulti serie C - D e inferiori 22,00 Manifestazioni extrasportive 200,00 Gare pallavolo e pallacanestro serie A comprensive di tutti i servizi 360,00 Gare amichevoli a porte chiuse senza presenza di pubblico di pallavolo e 180 pallacanestro serie A Gare pallavolo e pallacanestro serie B comprensive di tutti i servizi 240,00 Gare amichevoli a porte chiuse senza presenza di pubblico di pallavolo e 110,00 pallacanestro serie B Gare pallavolo e pallacanestro serie C-D e inferiori comprensive di tutti i 130,00 servizi Gare amichevoli a porte chiuse senza presenza di pubblico di pallavolo e pallacanestro serie C-D e inferiori Gare di pallavolo e pallacanestro categorie giovanili comprensive di tutti i servizi complessiva fino a 6 ore comprensive degli allestimenti complessiva oltre le 6 ore comprensive degli allestimenti 80,00 65,00 260,00 fino a 6 ore 430,00 oltre le 6 ore PALAZZETTO DELLO SPORT DI VIA F.LLI ALBERICI Attività sportiva giovanili 10,50 5

7 Attività sportiva adulti serie A - B 23,00 Attività sportiva adulti serie C - D e inferiori 17,00 Manifestazioni extrasportive 190,00 Gare pallavolo e pallacanestro serie A comprensive di tutti i servizi 240,00 Gare pallavolo e pallacanestro serie B comprensive di tutti i servizi 180,00 Gare pallavolo e pallacanestro serie C-D e inferiori comprensive di tutti i servizi 125,00 complessiva fino a 6 ore comprensive degli allestimenti complessiva oltre le 6 ore comprensive degli allestimenti 130,00 fino a 6 ore 250,00 oltre le 6 ore Area esterna per iniziative e manifestazioni extrasportive al giorno 100 al giorno SALA BOXE E SALA SCHERMA PALAZZETTO DELLO SPORT DI VIA ALBERICI Allenamenti e corsi 9,50 PALAZZETTO DELLO SPORT IN LOCALITA S. LAZZARO Tariffa () Attività sportiva giovanili 10,50 Attività sportiva adulti serie A - B 23,00 Attività sportiva adulti serie C - D e inferiori 17,00 Manifestazioni extrasportive 190,00 Gare pallavolo e pallacanestro serie A comprensive di tutti i servizi 240,00 Gare pallavolo e pallacanestro serie B comprensive di tutti i servizi 180,00 Gare pallavolo e pallacanestro serie C-D e inferiori comprensive di tutti i servizi 125,00 complessiva fino a 6 ore comprensive degli allestimenti complessiva oltre le 6 ore comprensive degli allestimenti 130,00 fino a 6 ore 250,00 oltre le 6 ore Area esterna per iniziative e manifestazioni extrasportive al giorno 100 al giorno 6

8 BOCCIODROMO DI VIA IV NOVEMBRE Utilizzo campo gioco 5,00 BOCCIODROMO COPERTO IN LOCALITA MONTECUCCO Tariffa/ora Utilizzo 1 campo bocce 5,00 Manifestazioni sportive Quota campo tabelle federali Allenamenti giovani scuola federale 5,00 Allenamenti atleti per manifestazioni federali Quota campo tabelle federali NUOVI CAMPI CALCIO IN SINTETICO CAMPI CALCIO IN SINTETICO A 5 TARIFFA Campionati Nazionali Promozione, 1, 2, 3 categor ia, under 21, amatori o superiori 48,00 Campionati giovanili a base nazionale o regionale 48,00 Campionati giovanili locali (seniores, e under 18 compresi) 48,00 Allenamento adulti 48,00/ Allenamento giovanile (sino Juniores e under 18) 48,00/ Campionati amatori organizzati da Enti 48,00/ Manifestazioni extrasportive tornei 320,00/Giornata Supplemento illuminazione 10,50/ CAMPI CALCIO IN SINTETICO A 7/8 TARIFFA Campionati Nazionali Promozione, 1, 2, 3 categor ia, under 21, amatori o superiori 130,00 Campionati giovanili a base nazionale o regionale 130,00 Campionati giovanili locali (seniores, e under 18 compresi) 130,00 Allenamento adulti 120/ Allenamento giovanile (sino Juniores e under 18) 120/ Campionati amatori organizzati da Enti 120/ora Manifestazioni extrasportive tornei 450,00/giornata Supplemento illuminazione 16/ora 7

9 CAMPI CALCIO IN SINTETICO A 11 Utilizzo campo gioco 70,00 PISTE PATTINAGGIO PISTA PATTINAGGIO COPERTA VIA STRADELLA Manifestazioni sportive, partite, tornei, allenamenti, corsi, con utilizzo 13,50 spogliatoi (escluso il calcetto) Senza l utilizzo spogliatoi 8,00 115,00 complessiva fino a 6 ore comprensive degli allestimenti fino a 6 ore 170,00 complessiva oltre le 6 ore comprensive degli allestimenti oltre le 6 ore PISTE DI PATTINAGGIO SCOPERTE Calcetto 35,00 Pallavolo 13,50 Pallacanestro 13,50 Pattinaggio 13,50 Hockey 13,50 Illuminazione 7,50 115,00 complessiva fino a 6 ore comprensive degli allestimenti complessiva oltre le 6 ore comprensive degli allestimenti fino a 6 ore 170,00 oltre le 6 ore PALESTRE SCOLASTICHE (in orario extrascolastico) TARIFFA /h TARIFFA 1 (con sorveglianza a carico dell appaltatore) TARIFFA 2 (società convenzionate) Attività sportiva giovanile 8,00 4,20 Attività sportiva adulti 17,00 5,50 Attività sportiva anziani 14,50 4,20 Partite giovanili 11,00 4,20 Partite adulti 17,00 4,20 TARIFFA 1 = L appaltatore svolge i servizi di apertura, chiusura, pulizia e vigilanza presso la palestra. TARIFFA 2 = Quota fissa a carico delle società sportive che, a seguito della stipula di contratti con l Amministrazione, utilizzano in modo esclusivo una palestra scolastica in orario extrascolastico, svolgendo tutti i servizi di apertura, chiusura, pulizia e vigilanza a proprie spese. Per l'uso esclusivo della struttura la Concessionaria è tenuta al pagamento della quota d uso spettante al Comune di Piacenza, per tutte le ore disponibili anche se non utilizzate. 8

10 PALESTRA LOMAZZO Attività sportiva giovanile 8,00 Attività sportiva adulti 17,00 Attività sportiva anziani 14,50 STADIO L. GARILLI CAMPO CALCIO Gli incontri della Lega professionistica e semiprofessionistica svolti in campo neutro sono soggetti al versamento a favore dell Amministrazione Comunale della quota pari al 30% della percentuale spettante alla Società organizzatrice in conformità alle disposizioni della Lega Nazionale Calcio Campionati Serie A e B () 2.100,00 Campionati serie C/1 e C/2, Coppa Italia e amichevoli () 1.700,00 Lega dilettanti, Amatori calcio Femminile e Rugby () 900,00 Partite giovanili (ora) 210,00 Allenamenti (ora) 115,00 Manifestazioni sportive varie (a giornata) 1.700,00 Manifestazioni extrasportive (a giornata) 3.700,00 Manifestazioni religiose (a giornata) 1.250,00 NUOVO STADIO DELL ATLETICA PINO DORDONI GARE E MANIFESTAZIONI Gare internazionali FIDAL Gare nazionali FIDAL Gare interreg. e prov. FIDAL Manifestazioni sportive varie Manifestazioni extrasportive Illuminazione Tariffa 260,00 Giornata 1.700,00 210,00 Giornata 1.250,00 53,00 Giornata 260,00 180,00 Giornata 850,00 315,00 Giornata 2.100,00 53,00 9

11 ALLENAMENTI SOCIETA FIDAL (TUTTE LE CATEGORIE) fino a 20 atleti da 21 a 50 atleti Da 51 a 100 atleti Da 101 a 150 atleti Da 151 a 200 atleti Da 201 a 250 atleti Da 251 a 300 atleti Oltre i 300 atleti Mese 125,00 Trimestrale 335,00 Semestrale 525,00 Anno 735,00 Mese 210,00 Trimestrale 470,00 Semestrale 790,00 Anno 1050,00 Mese 315,00 Trimestrale 735,00 Semestrale 1250,00 Anno 1800,00 Mese 420,00 Trimestrale 850,00 Semestrale 1600,00 Anno 2300,00 Mese 600,00 Trimestrale 1200,00 Semestrale 2100,00 Anno 2800,00 Mese 800,00 Trimestrale 1600,00 Semestrale 2700,00 Anno 3300,00 Mese 1000,00 Trimestrale 1800,00 Semestrale 3200,00 Anno 3800,00 10 Euro a persona anno 10

12 ALLENAMENTI SOCIETA' NON FIDAL Società varie Allenamenti con apertura straordinaria dell'impianto Utilizzo area verde interna pista per attività diversa dall'atletica leggera INGRESSI E ABBONAMENTI INDIVIDUALI 26,00 Giornata 115,00 Mese 580,00 Anno 2.700,00 13,50 85,00 Ingresso individuale giornaliero 3,20 Ingresso individuale giornaliero FIDAL 2,60 Abbonamento mensile 42,00 Abbonamento mensile FIDAL 37,00 Abbonamento semestrale 150,00 Abbonamento semestrale FIDAL 73,00 Abbonamento annuale 200,00 Abbonamento annuale FIDAL 95,00 Tutte le gare istituzionali FIDAL e scolastiche sono gratuite. Le tariffe sono applicate in base agli elenchi nominativi degli atleti appartenenti alle Società FIDAL che realmente utilizzano l impianto sportivo. CAMPI CALCIO TARIFFA A Comunale n. 1 Bertocchi Via Bagarotti Comunale Via De Longe A Comunale Via Anguissola A Comunale Località Case di Rocco campo A Comunale Strada Gragnana campo A Comunale via Placentia Comunale Via Radini Tedeschi Comunale località Gerbido Comunale n. 3 Via Pavia Comunale località Capitolo TARIFFA B Comunale località Case di Rocco B e C TARIFFA C Comunale n. 2 Bertolini Via Bagarotti Comunale n. 4 Via Strabella Campo rugby calcio del centro sp. Farnesiana 11

13 TARIFFA A TARIFFA B TARIFFA C Campionati Nazionali Promozione, 1, 2, 3 categoria, under 21, amatori o superiori 140,00 100,00 73,00 Campionati giovanili a base nazionale o regionale 78,00 Campionati giovanili locali (seniores, e under 18 53,00 compresi) 68,00 42,00 58,00 26,00 Allenamento adulti 23,00 ora 17,00 ora 12,50 ora Allenamento giovanile (sino Juniores e under 18) 10,50 ora 7,50 ora 7,00 Campionati amatori organizzati da Enti 63,00 ora 58,00 ora 42,00 ora Manifestazioni extrasportive - tornei 580,00 giornata 470,00 giornata 320,00 giornata ALTRI SPORT Attività adulti 68,00 ora 58,00 ora 42,00 ora Attività giovanile 35,00 ora 23,00 ora 18,00 ora CAMPI RUGBY STADIO RUGBY W. BELTRAMETTI CAMPO N.1 Campionati serie A1 e A2 Campionati serie B Campionati serie C1, C2, Amatori, Riserve, Amichevoli Manifestazioni sportive e tornei adulti Manifestazioni sportive e tornei giovanili Allenamenti adulti Allenamenti e partite giovanili 230,00 () 185,00 () 125,00 () 80,00 (ora) 68,00 (ora) 25,00 (ora) 13,00 (ora) Manifestazioni sportive ed extrasportive a giornata 950,00 CAMPO N.2 Campionati rugby nazionali e seniores (serie C e riserve) Attività giovanile rugby U.19, U.17, U. 15, U.13 40,00 (partita) 23,00 (partita) TORNEI, RADUNI FEDERALI ECC. Giovanili 8,00 (ora) 12

14 Adulti Campionati femminili Manifestazioni sportive varie Area di allenamento striscia tra i campi 1 e 2 adulti Area di allenamento striscia tra i campi 1 e 2 giovanili 24,00 (ora) 24,00 (ora) 70,00 (ora) 10,50 (ora) 7,00 (ora) Per le manifestazioni, le partite e gli allenamenti in notturna, oltre alle quote sopracitate, verrà corrisposta da parte dei richiedenti una tariffa forfetaria calcolata sul numero di ore di occupazione dell impianto, sulla base delle tariffe ENEL attualmente in vigore ed in proporzione alla potenza usufruita e dei punti luce utilizzati. CAMPI BASEBALL STADIO BASEBALL DI VIA DELLE NOVATE PARTITE Serie A e B Serie C1, C2 Giovanili, juniores, cadetti, ragazzi 40,00 (ora) 23,00 (ora) 7,50 (ora) ALLENAMENTI Adulti Giovanili CAMPO BASEBALL DI VIA OTTOLENGHI Partite giovanili Allenamenti giovanili 8,00 (ora) 5,80 (ora) 8,00 (ora) 4,80 (ora) ILLUMINAZIONE Stadio Comunale L. Garilli di Via Gorra Stadio Baseball Via delle Novate Stadio Rugby W. Beltrametti Campo calcio Bertocchi n.1 Campo calcio Anguissola B Campi comunali minori 125,00 (ora) 58,00 (ora) 68,00 (ora) 30,00 (ora) 30,00 (ora) 18,00 (ora) 13

15 NUOVO PATTINODROMO CORSO EUROPA Manifestazioni sportive a giornata 115,00 Allenamenti giovani pattinaggio Allenamenti giovani ciclismo Allenamenti adulti ciclismo Allenamenti adulti pattinaggio 3,20 (ora) 10,50 (ora) 16,00 (ora) 5,20 (ora) Ingressi in orari di apertura al pubblico 3,20 Manifestazioni extrasportive di durata fino a 5 ore comprensive degli allestimenti Manifestazioni extrasportive di durata oltre le 5 ore comprensive degli allestimenti 115,00 170,00 Area esterna a giornata 85,00 Illuminazione 6,50 CENTRO SPORTIVO FARNESIANA VIA DI VITTORIO PALESTRA PER GINNASTICA ARTISTICA Allenamenti e corsi Progetto Insieme in acqua SALA PESI Allenamenti e corsi SALA SPECCHI Allenamenti e corsi SALA BOXE Allenamenti e corsi 23,00 (ora) 10,50 (ora) 25,00 (ora) 13,50 (ora) 13,50 (ora) CAMPO RUGBY - CALCIO FARNESIANA Campionati giovanili locali (seniores, e under 18 compresi) Allenamento adulti Allenamento giovanile (sino Juniores e under 18) Campionati amatori organizzati da Enti Manifestazioni extrasportive tornei 26,00/ partita 12,50/ora 7,00ora 42,00/ partita 320,00/ giornata 14

16 NUOVA PISTA DA MOTOCROSS Ingresso giornaliero 15,00 Ingresso giornaliero giovani fino a 10 anni 5,00 Utilizzo pista giorni feriali 500,00 Utilizzo pista giorni feriali motoclub piacentini 400,00 Utilizzo pista giorni festivi 1.000,00 Utilizzo pista giorni festivi motoclub piacentini 700,00 DISPOSIZIONI CONCLUSIVE Nel caso di manifestazioni sportive con ingresso a pagamento oltre alle tariffe previste, si applica una quota aggiuntiva del 5% sugli incassi, al netto delle spese erariali. Nel caso di manifestazioni extrasportive con ingresso a pagamento, oltre alle tariffe sopra citate, si applica una quota del 10% sugli incassi al netto delle spese erariali. Per manifestazioni, partite ecc., con ingresso a pagamento in cui è prevista l applicazione di una quota aggiuntiva sull incasso, al netto delle spese erariali, gli organizzatori dovranno presentare il borderaux quietanzato dalla SIAE al Servizio Sport il giorno successivo. Per manifestazioni sportive che richiedono l installazione di particolari attrezzature non comunemente esistenti negli impianti dello Stadio L. Garilli, Palazzetto dello Sport, Palasport e Stadio Rugby W. Beltrametti ecc. gli organizzatori all atto della concessione dovranno versare una quota cauzionale di EURO 850,00=. Per manifestazioni extrasportive negli impianti Stadio L. Garilli, Palazzetto dello Sport, Palasport e Stadio Rugby W. Beltrametti, l Amministrazione comunale si riserva di chiedere agli organizzatori un congruo deposito cauzionale quantificabile di volta in volta in base alle caratteristiche della manifestazione. E prevista una quota per l allestimento di manifestazioni extrasportive quantificata in EURO 850,00 a giornata per lo Stadio Comunale L. Garilli. Per manifestazioni religiose che usufruiscono dello Stadio Comunale L. Garilli si prevede una tariffa di EURO 320,00 a giornata per l allestimento. Per i campi minori sono stabilite 3 diverse tariffe (A,B e C) in base alle dimensioni dell impianto, alle condizioni generali ai costi di manutenzione. Il Campo Rugby/Calcio del Centro Sportivo Farnesiana si considera equiparato ad un campo minore e quindi soggetto al tariffario di tipo C previsto per i campi di calcio. L utilizzo degli impianti è gratuito: per le attività a favore dei portatori di Handicap se svolte a titolo gratuito; per le attività organizzate dall Amministrazione Comunale, dalle Circoscrizioni cittadine e dalle Forze Armate, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Guardia Forestale, Vigili del Fuoco, Vigili Urbani, ecc. Tutte le gare istituzionali CIP sono gratuite e così pure gli allenamenti delle squadre affiliate al CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Assegnazione gratuita dell uso degli impianti sportivi comunali agli istituti scolastici cittadini di ogni ordine e grado per attività e manifestazioni sportive, anche in orario extrascolastico. Le scuole della Provincia di Piacenza che in collaborazione con Enti o Società sportive organizzano attività natatorie presso gli impianti comunali sono soggette al pagamento delle tariffe indipendentemente dall ordine e grado. Le tariffe ridotte per militari si riferiscono a Ufficiali, Sottufficiali, e militari di leva. Per ottenere le riduzioni è necessario presentare il tesserino di riconoscimento. E possibile stipulare apposite convenzioni d uso con le Società, gli Enti e le Federazioni che utilizzano in modo particolare e specialistico gli impianti sportivi comunali. 15

17 Le tariffe possono essere applicate in proporzione alle frazioni di ora. La mancata riconsegna da parte degli utenti della chiave degli armadietti del Centro Polisportivo E.Franzanti, della Piscina Raffalda e del Centro Farnesiana comporta il pagamento della somma di EURO 11,00 La mancata riconsegna al termine di ogni utilizzo della chiave di accesso della porta di un qualsiasi impianto comporta il pagamento della somma di EURO 16,00 a carico della Società Concessionaria. Per l utilizzo del Centro Sportivo W. Beltrametti da parte del Foot-Ball Americano si applicheranno le medesime tariffe previste per il gioco del rugby. Il campo rugby di via delle Novate è equiparato al campo Rugby n. 2 dello Stadio Rugby W. Beltrametti e al campo comunale n.2 Bertolini. Tutte le suddette tariffe sono comprensive di I.V.A. Per l uso delle strutture Palasport di L.go Anguissola, Palazzetto di Via Alberici e Palazzetto di S.Lazzaro, si chiede agli organizzatori di manifestazioni extrasportive una quota oraria delle attività di allestimento e ripristino pari a 22 Euro per ora. Per gli stessi impianti le società interessate dovranno corrispondere una quota oraria relativa alla quota dell allestimento e del ripristino del terreno di gioco nel giorno antecedente le gare di pallavolo/pallacanestro e altri sport pari a 22 Euro/ora. E prevista l applicazione di una tariffa a giornata pari a 800 Euro relativa all uso di stuoie di proprietà comunale necessarie per la protezione di pavimentazioni presso impianti sportivi. 16

L ACCESSO E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI RELATIVI AL CALCIO, AL RUGBY, ALL ATLETICA LEGGERA, ALLE BOCCE, AL TENNIS E DELLE PALESTRE.

L ACCESSO E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI RELATIVI AL CALCIO, AL RUGBY, ALL ATLETICA LEGGERA, ALLE BOCCE, AL TENNIS E DELLE PALESTRE. REGOLAMENTO per L ACCESSO E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI RELATIVI AL CALCIO, AL RUGBY, ALL ATLETICA LEGGERA, ALLE BOCCE, AL TENNIS E DELLE PALESTRE. approvato con delibera di C.C. n. 128 del

Dettagli

TARIFFARIO (aggiornato alla data del 01/01/2014)

TARIFFARIO (aggiornato alla data del 01/01/2014) AREA SERVIZI AL CITTADINO DC SPORT, BENESSERE E QUALITA DELLA VITA Settore Sport e Benessere TARIFFARIO (aggiornato alla data del 01/01/2014) PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI A GESTIONE COMUNALE,

Dettagli

A.S. 2015/2016 - Tariffe per l'utilizzo degli impianti sportivi comunali e provinciali in gestione diretta valide fino al 31/7/2016

A.S. 2015/2016 - Tariffe per l'utilizzo degli impianti sportivi comunali e provinciali in gestione diretta valide fino al 31/7/2016 A.S. 2015/2016 - Tariffe per l'utilizzo degli impianti sportivi comunali e provinciali in gestione diretta valide fino al 31/7/2016 approvate con deliberazione della Giunta Comunale n. 170 del 14/7/2015

Dettagli

TARIFFE PER L'USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

TARIFFE PER L'USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI TARIFFE PER L'USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI in vigore dal 1 Luglio 01 così come determinate dal Consiglio di Gestione della Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia nella sua seduta del

Dettagli

Comune di Potenza. Unità di Direzione Decentramento Istituti di partecipazione popolare Sport Politiche giovanili Ricostruzione Ufficio Sport

Comune di Potenza. Unità di Direzione Decentramento Istituti di partecipazione popolare Sport Politiche giovanili Ricostruzione Ufficio Sport Comune di Potenza Unità di Direzione Decentramento Istituti di partecipazione popolare Sport Politiche giovanili Ricostruzione Ufficio Sport Oggetto: TARIFFE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI ANNO 2013 Relazione

Dettagli

RELAZIONE DELL ASSESSORE ALLA P.I. E SPORT

RELAZIONE DELL ASSESSORE ALLA P.I. E SPORT RELAZIONE DELL ASSESSORE ALLA P.I. E SPORT OGGETTO: Impianti sportivi comunali - determinazione tariffe d uso. Premesso che: - con delibera consiliare n.2 del 07/02/2011 è stato approvato il Regolamento

Dettagli

- 34 GIRO CICLISTICO D ITALIA UNDER 26-18/19 GIUGNO 2004 - AMICHEVOLE DI BASKET NAZIONALI ITALIA-GRECIA 4 GIUGNO 2005

- 34 GIRO CICLISTICO D ITALIA UNDER 26-18/19 GIUGNO 2004 - AMICHEVOLE DI BASKET NAZIONALI ITALIA-GRECIA 4 GIUGNO 2005 IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI E PALESTRE SCOLASTICHE Gli Impianti Sportivi pubblici presenti nella nostra città sono 21 di cui n.6 palestre scolastiche e n. 15 impianti comunali. Gli impianti vanno da 9 medi

Dettagli

ATTIVITA SPORTIVA SUGLI SPALTI DELLE SQUADRE DI PIACENZA

ATTIVITA SPORTIVA SUGLI SPALTI DELLE SQUADRE DI PIACENZA ATTIVITA CONVENZIONATE CON L UNIVERSITA CATTOLICA DI PIACENZA-CREMONA In aggiornamento ATTIVITA SPORTIVA SUGLI SPALTI DELLE SQUADRE DI PIACENZA COPRA ARDELIA VOLLEY www.copraelior.it Agevolazione IN COMPAGNIA

Dettagli

Decreto Presidenziale n. 275/2015 e s.m.i. ALLEGATO A) PALESTRE PROVINCIALI TARIFFA INTERA

Decreto Presidenziale n. 275/2015 e s.m.i. ALLEGATO A) PALESTRE PROVINCIALI TARIFFA INTERA Decreto Presidenziale n. 275/2015 e s.m.i. ALLEGATO A) PALESTRE PROVINCIALI TARIFFA INTERA 1 Fascia 1.Per allenamenti di società sportive e centri di addestramento 12,00 + IVA 2.Per partite di società

Dettagli

TARIFFARIO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI E PALESTRE SCOLASTICHE ANNO 2015 PALESTRE SCOLASTICHE: TARIFFE IN VIGORE DAL 01/08/2015

TARIFFARIO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI E PALESTRE SCOLASTICHE ANNO 2015 PALESTRE SCOLASTICHE: TARIFFE IN VIGORE DAL 01/08/2015 ALLEGATO A RIO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI E PALESTRE SCOLASTICHE ANNO 2015 PALESTRE SCOLASTICHE: TARIFFE IN VIGORE DAL 01/08/2015 PALESTRA SCOLASTICA PICENTIA Per ogni ora di utilizzo per

Dettagli

CITTA DI GALLIATE. Provincia di Novara REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLE PALESTRE DI VIA MAZZINI E DI VIA CUSTOZA

CITTA DI GALLIATE. Provincia di Novara REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLE PALESTRE DI VIA MAZZINI E DI VIA CUSTOZA CITTA DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLE PALESTRE DI VIA MAZZINI E DI VIA CUSTOZA Approvato con deliberazione C.C. n 4 del 16/02/2010 NORME GENERALI ART.

Dettagli

Ufficio Coordinamento Servizi Educazione Motoria Fisica e Sportiva SCHEDA RILEVAZIONE Impianti Sportivi Scolastici

Ufficio Coordinamento Servizi Educazione Motoria Fisica e Sportiva SCHEDA RILEVAZIONE Impianti Sportivi Scolastici Ufficio Coordinamento Servizi Educazione Motoria Fisica e Sportiva SCHEDA RILEVAZIONE Impianti Sportivi Scolastici Inserire il codice Meccanografico della Scuola e salvare il "file con nome" riportando

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI Premessa Gli impianti sportivi come le altre strutture comunali hanno preciso intento di dare una

Dettagli

C O M U N E D I R I E T I Delib. N. 13 del 30/03/2004

C O M U N E D I R I E T I Delib. N. 13 del 30/03/2004 C O M U N E D I R I E T I Delib. N. 13 del 30/03/2004 SCHEMA DI DELIBERAZIONE Che si sottopone all approvazione del Consiglio Comunale OGGETTO: Servizi Pubblici a domanda individuale definizione del livello

Dettagli

NOVITA CHERVO GOLF HOTEL SPA & RESORT SAN VIGILIO WELLNESS E PISCINA COPERTA RISCALDATA QUOTE ANNO 2016. Dal 1 Gennaio al 31 Dicembre 2016

NOVITA CHERVO GOLF HOTEL SPA & RESORT SAN VIGILIO WELLNESS E PISCINA COPERTA RISCALDATA QUOTE ANNO 2016. Dal 1 Gennaio al 31 Dicembre 2016 NOVITA CHERVO GOLF HOTEL SPA & RESORT SAN VIGILIO WELLNESS E PISCINA COPERTA RISCALDATA QUOTE ANNO 2016 Dal 1 Gennaio al 31 Dicembre 2016 FORMULE ASSOCIATIVE PROMOZIONI Porta un acconto pari al 50% della

Dettagli

SETTORE A7: CULTURA, TEMPO LIBERO, SPORT

SETTORE A7: CULTURA, TEMPO LIBERO, SPORT SETTORE A7: CULTURA, TEMPO LIBERO, SPORT Servizi del prestito e consultazione LUDOTECA, FONOTECA, VIDEOTECA E BIBLIOTECA SERVIZIO 2006 NOTE Fonoteca 31,85 Abbonamento annuale al prestito Videoteca 31,85

Dettagli

Comune di Faenza Settore Cultura Istruzione. Regolamento per la concessione delle palestre scolastiche comunali Giugno 1999

Comune di Faenza Settore Cultura Istruzione. Regolamento per la concessione delle palestre scolastiche comunali Giugno 1999 Art. 1 Finalità Comune di Faenza Settore Cultura Istruzione Regolamento per la concessione delle palestre scolastiche comunali Giugno 1999 Scopo del presente regolamento è quello di regolare l'attività

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DELLE PALESTRE DI PROPRIETA COMUNALE O A DISPOSIZIONE DELL ENTE COMUNALE INDICE

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DELLE PALESTRE DI PROPRIETA COMUNALE O A DISPOSIZIONE DELL ENTE COMUNALE INDICE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DELLE PALESTRE DI PROPRIETA COMUNALE O A DISPOSIZIONE DELL ENTE COMUNALE INDICE Art. 1 Oggetto del regolamento Art. 2 Forme di gestione Art. 3

Dettagli

C o m u n e d i S assar i

C o m u n e d i S assar i C o m u n e d i S assar i S etto r e P o l i ti c h e E d u c ati v e e G i o v an i l i S er v i z i o S p o r t I m p i an ti S p o r ti v i C o m u n al i Palasport: Ubicazione : Piazzale Segni Struttura

Dettagli

La tua scuola di... sport

La tua scuola di... sport La tua scuola di... sport A due passi da Piazza del Popolo, immerso nel verdissimo parco dell Istituto Villa Flaminia, il Centro Sportivo Villa Flaminia offre la possibilità a bambini, ragazzi ed adulti

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI COMUNE DI CASALBUTTANO ED UNITI (Prov. di Cremona) REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 14.9.2006 INDICE DEGLI

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Città di Ozieri Provincia di Sassari REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI (Approvato con Deliberazione del C.C. n. 58 del 12.11.2008, Integrato con Deliberazione del C.C. n. 7 del 30.01.2014

Dettagli

REGOLAMENTO PALESTRE ART. 1 FINALITA

REGOLAMENTO PALESTRE ART. 1 FINALITA REGOLAMENTO PALESTRE ART. 1 FINALITA La gestione in orario extrascolastico delle palestre è di competenza dell Amministrazione Comunale che la esplica tramite la stipula di Convenzioni con Società Sportive

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO GENERALE PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI REGOLAMENTO GENERALE PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 135 del 29.09.2003, circa : Nuovo Regolamento generale per l utilizzo degli impianti

Dettagli

COMUNE DI TARANTO Direzione Pubblica Istruzione Cultura Spettacolo Sport

COMUNE DI TARANTO Direzione Pubblica Istruzione Cultura Spettacolo Sport COMUNE DI TARANTO Direzione Pubblica Istruzione Cultura Spettacolo Sport DISCIPLINARE PER L' UTILIZZO DELLO STADIO COMUNALE ERASMO IACOVONE ( allegato alla deliberazione GC n. 54 del 14/04/2014 ) Partite

Dettagli

PROVINCIA DI SAVONA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE PALESTRE SCOLASTICHE E DEGLI IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIALI

PROVINCIA DI SAVONA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE PALESTRE SCOLASTICHE E DEGLI IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIALI PROVINCIA DI SAVONA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE PALESTRE SCOLASTICHE E DEGLI IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIALI Approvato dal Consiglio Provinciale con deliberazione n. 59 dell 11 ottobre 2007 (Testo

Dettagli

SETTORE A7: CULTURA, TEMPO LIBERO, SPORT

SETTORE A7: CULTURA, TEMPO LIBERO, SPORT SETTORE A7: CULTURA, TEMPO LIBERO, SPORT Servizi del prestito e consultazione LUDOTECA, FONOTECA, VIDEOTECA E BIBLIOTECA SERVIZIO 2007 NOTE Fonoteca 31,85 Abbonamento annuale al prestito Videoteca 31,85

Dettagli

La Scuola in Movimento

La Scuola in Movimento La Scuola in Movimento ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G.B. VACCARINI CATANIA In collaborazione con C.O.N.I. C.U.S. CATANIA Comitato Provinciale di Catania & Federazioni Sportive Nazionali Università di

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI COMUNE DI MEDICINA (Provincia di Bologna) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 46 in data 31/03/2011, dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

PROGRAMMA N. 13: CITTÀ DELLO SPORT E DEL TEMPO LIBERO

PROGRAMMA N. 13: CITTÀ DELLO SPORT E DEL TEMPO LIBERO PROGRAMMA N. 13: CITTÀ DELLO SPORT E DEL TEMPO LIBERO 225 226 PROGETTO 13.1 VALORIZZAZIONE IMPIANTI SPORTIVI OBIETTIVI STRATEGICI PER IL TRIENNIO 2013-2015 Titolo obiettivo 1: Palasport M. Benedetti concessione

Dettagli

Associazione di Promozione Sportiva VE.Sport. Dal 1989 tutti i colori dello sport della provincia veneziana

Associazione di Promozione Sportiva VE.Sport. Dal 1989 tutti i colori dello sport della provincia veneziana Associazione di Promozione Sportiva VE.Sport Dal 1989 tutti i colori dello sport della provincia veneziana attività di VE.Sport Giornaliera: news, commenti e foto nel portale internet www.vesport.it Mensile:

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO E LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO E LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI Approvato dal Consiglio Comunale giusta deliberazione n. 109 del 18/07/2013 COMUNE di AGRIGENTO * REGOLAMENTO PER L UTILIZZO E LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI 1 Art. 1 DEFINIZIONI Ai fini del presente

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TG83U ATTIVITÀ 92.61.2 ATTIVITÀ 92.61.3 ATTIVITÀ 92.61.4 ATTIVITÀ 92.61.5 ATTIVITÀ 92.61.6 GESTIONE DI PISCINE

STUDIO DI SETTORE TG83U ATTIVITÀ 92.61.2 ATTIVITÀ 92.61.3 ATTIVITÀ 92.61.4 ATTIVITÀ 92.61.5 ATTIVITÀ 92.61.6 GESTIONE DI PISCINE STUDIO DI SETTORE TG83U ATTIVITÀ 92.61.2 GESTIONE DI PISCINE ATTIVITÀ 92.61.3 GESTIONE DI CAMPI DA TENNIS ATTIVITÀ 92.61.4 GESTIONE DI IMPIANTI POLIVALENTI ATTIVITÀ 92.61.5 GESTIONE DI PALESTRE SPORTIVE

Dettagli

Impianti: info/dettagli Piscina Coperta Centro Benessere Palestrina. Periodi di apertura Settembre Giugno Settembre - Giugno Settembre Giugno

Impianti: info/dettagli Piscina Coperta Centro Benessere Palestrina. Periodi di apertura Settembre Giugno Settembre - Giugno Settembre Giugno Rev. 3 Data 2 novembre 2012 Pagina 1 di 21 CARTA DELLA QUALITA DEI SERVIZI ALLEGATO B.1 Scheda PISCINA COPERTA impianto certificato QIS HEPA 10001-10002 e conforme alla norma ISO 9001:2008 Via Togliatti

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI LENDINARESI DI PROPRIETA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI LENDINARESI DI PROPRIETA COMUNALE REGOLAMENTO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI LENDINARESI DI PROPRIETA COMUNALE Adottato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 31 del 28 GIUGNO 2010 Esecutivo il 16.07.2010 REGOLAMENTO PER L USO DEGLI

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO Stagione 2015

REGOLAMENTO INTERNO Stagione 2015 PREMESSA a.s.d. ALA Atletica Leggera Abbiategrasso è affiliata FIDAL (Federazione Italiana Di Atletica Leggera) dal 1982 e affiliata FIASP (Federazione Italiana Amatori Sport Per tutti) dal 2010. L anno

Dettagli

QUADRO ECONOMICO GESTIONI E CONCESSIONI. Parte N.1 RIEPILOGO COSTI PER UTENZE E MANUTENZIONE ORDINARIA IMPIANTI SPORTIVI ANNO 2008.

QUADRO ECONOMICO GESTIONI E CONCESSIONI. Parte N.1 RIEPILOGO COSTI PER UTENZE E MANUTENZIONE ORDINARIA IMPIANTI SPORTIVI ANNO 2008. QUADRO ECONOMICO GESTIONI E CONCESSIONI Parte N.1 RIEPILOGO COSTI PER UTENZE E MANUTENZIONE ORDINARIA IMPIANTI SPORTIVI ANNO 2008. IMPIANTO COSTO UTENZE anno 2008 BOCCIODROMO Enel Gas Telecom Tutte le

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 Allegato n. 2 Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO E LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO E LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO E LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI adottato con deliberazione CC. n. 23 del 19.03.2013 modificato con deliberazione CC. n. 133 del 26.11.2013 2 SOMMARIO TITOLO I DIspOsIzIOnI

Dettagli

CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI PISCINA STADIO MONUMENTALE

CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI PISCINA STADIO MONUMENTALE DIREZIONE SERVIZI AMMINISTRATIVI AREA SPORT E TEMPO LIBERO CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI PISCINA STADIO MONUMENTALE www.comune.torino.it/piscine Maggio 2014 www.comune.torino.it/cartaqualita FINALITÀ

Dettagli

COMUNE DI PALAU Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI PALAU Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI PALAU Provincia di Olbia-Tempio REGOLAMENTO PER L UTILIZZO E LA GESTIONE DELLE STRUTTURE SPORTIVE DEL COMUNE approvato dal Consiglio Comunale in seduta del 03/06/2004 con deliberazione n.13 integrazione

Dettagli

Regolamento per l'uso del complesso polivalente Piscina Comunale "Primo Gregori" SOMMARIO

Regolamento per l'uso del complesso polivalente Piscina Comunale Primo Gregori SOMMARIO Regolamento per l'uso del complesso polivalente Piscina Comunale "Primo Gregori" Deliberazione del C.C. n. 94 del 21.08.1999 modificato con Deliberazione del C.C. n. 131 del 30.11.99 modificato con Deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO IN ORARIO EXTRA-SCOLASTICO DELLA PALESTRE ANNESSE AGLI EDIFICI SCOLASTICI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI VALMADRERA.

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO IN ORARIO EXTRA-SCOLASTICO DELLA PALESTRE ANNESSE AGLI EDIFICI SCOLASTICI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI VALMADRERA. COMUNE DI VALMADRERA Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L UTILIZZO IN ORARIO EXTRA-SCOLASTICO DELLA PALESTRE ANNESSE AGLI EDIFICI SCOLASTICI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI VALMADRERA. Approvato con DCC n.

Dettagli

TARIFFE 2015 ALLEGATO N. 1 - ASILI NIDO FASCE DI REDDITO ISEE (*) ASILO NIDO retta non residenti

TARIFFE 2015 ALLEGATO N. 1 - ASILI NIDO FASCE DI REDDITO ISEE (*) ASILO NIDO retta non residenti TARIFFE 2015 ALLEGATO N. 1 - ASILI NIDO FASCE DI REDDITO ISEE (*) ASILO NIDO - retta mensile tempo pieno 485,00 sotto a 25.000,00 420,00 sotto a 16.000,00 375,00 sotto a 13.500,00 330,00 sotto a 11.000,00

Dettagli

PER UNA MAPPA DELLO SPORT. l uso delle strutture sportive - analisi e prospettive

PER UNA MAPPA DELLO SPORT. l uso delle strutture sportive - analisi e prospettive PER UNA MAPPA DELLO SPORT l uso delle strutture sportive - analisi e prospettive Premessa Con questa presentazione si intende evidenziare lo scenario sportivo a Paderno Dugnano e condividere con le associazioni

Dettagli

Regolamento per l utilizzo delle palestre

Regolamento per l utilizzo delle palestre Allegato A) Regolamento per l utilizzo delle palestre Art. 1 Destinazione d uso palestre scolastiche 1. Le palestre comunali e scolastiche di proprietà od in disponibilità del Comune di Trento o della

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE Art. 1. PRINCIPI GENERALI E FINALITA 1) Il presente regolamento ha lo scopo di salvaguardare le strutture e identificare chiaramente le modalità per l utilizzo

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO Via Torquato Tasso, 8 24100 BERGAMO

PROVINCIA DI BERGAMO Via Torquato Tasso, 8 24100 BERGAMO Per le trasmissioni in interoperabilità il numero di protocollo e la data sono contenuti nel file segnatura.xml Prot. n. LM/lc-2530-25 Bergamo, AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI ISTITUTI SUPERIORI DELLA PROVINCIA

Dettagli

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 Art.1 DEFINIZIONI 1. Le manifestazioni di atletica leggera sono costituite

Dettagli

Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT. ...il futuro dello sport abita qui...

Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT. ...il futuro dello sport abita qui... Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT...il futuro dello sport abita qui... 6 Il Comune di Cantalupa (Provincia di Torino) ha una superficie complessiva

Dettagli

PROGRAMMA SPORT PER TUTTI ottobre 2004 (suddiviso per Comuni)

PROGRAMMA SPORT PER TUTTI ottobre 2004 (suddiviso per Comuni) COMUNICATO STAMPA DECINE DI APPUNTAMENTI SPORTIVI CON "SPORT PER TUTTI" PER TUTTO IL MESE DI OTTOBRE Partono dal fine settimana prossimo e durano tutto ottobre, le iniziative di "Sport per tutti", la manifestazione

Dettagli

CATEGORIE D ETA E NORME DI TESSERAMENTO SPORT DI SQUADRA CALCIO A 11

CATEGORIE D ETA E NORME DI TESSERAMENTO SPORT DI SQUADRA CALCIO A 11 1 CATEGORIE D ETA E NORME DI TESSERAMENTO SPORT DI SQUADRA CALCIO A 11 istituzionale di Calcio a 11. tempi di gioco Ragazzi Under 14 25 minuti Allievi Under 16 30 minuti Juniores Under 18 30 minuti Open

Dettagli

Regolamento d uso degli impianti sportivi comunali

Regolamento d uso degli impianti sportivi comunali ; COMUNE DI MODENA Servizio Sport Regolamento d uso degli impianti sportivi comunali CAPO I NORME GENERALI Art. 1) - Disciplina d uso Il presente regolamento disciplina l uso degli impianti sportivi di

Dettagli

COMUNE DI TRIGGIANO Provincia di Bari REGOLAMENTO

COMUNE DI TRIGGIANO Provincia di Bari REGOLAMENTO COMUNE DI TRIGGIANO Provincia di Bari REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COPERTA COMUNALE, DEL CAMPO DI CALCIO E DELLA PISTA POLIVALENTE Approvato con delibere consiliari n. 79 dell 11.10.1994 e n. 97

Dettagli

Allegato - A - "Programma di Utilizzo"

Allegato - A - Programma di Utilizzo PROGRAMMA DI UTILIZZO DELL IMPIANTO Le Palestre indicate in concessione (Carrassi-San Pasquale, Carbonara, San Paolo, PalaMartino, S. Girolamo, Enziteto) saranno utilizzate secondo un programma di utilizzo

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UG83U ATTIVITÀ 93.11.20 GESTIONE DI PISCINE ATTIVITÀ 93.11.30 GESTIONE DI IMPIANTI SPORTIVI POLIVALENTI

STUDIO DI SETTORE UG83U ATTIVITÀ 93.11.20 GESTIONE DI PISCINE ATTIVITÀ 93.11.30 GESTIONE DI IMPIANTI SPORTIVI POLIVALENTI STUDIO DI SETTORE UG83U ATTIVITÀ 93.11.20 GESTIONE DI PISCINE ATTIVITÀ 93.11.30 GESTIONE DI IMPIANTI SPORTIVI POLIVALENTI ATTIVITÀ 93.11.90 GESTIONE DI ALTRI IMPIANTI SPORTIVI NCA ATTIVITÀ 93.13.00 GESTIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI (Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 31.05.2011) TITOLO I NORME GENERALI Art. 1 Oggetto. Il presente Regolamento,

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SG83U

STUDIO DI SETTORE SG83U ALLEGATO 8 NOTA TECNICA E METODOLOGICA STUDIO DI SETTORE SG83U NOTA TECNICA E METODOLOGICA CRITERI PER LA COSTRUZIONE DELLO STUDIO DI SETTORE Di seguito vengono esposti i criteri seguiti per la costruzione

Dettagli

R E G O L A M E N T O GESTIONE E USO IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

R E G O L A M E N T O GESTIONE E USO IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI ALLEGATO Deliberazione C.C. n. 14 del 04/03/2009 Comune di Viareggio R E G O L A M E N T O GESTIONE E USO IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Viareggio, 6 febbraio 2009 Regolamento Gestione e uso Impianti sportivi

Dettagli

programmata a Con il patrocinio e la collaborazione di: All interno della Manifestazione SPORT IN PIAZZA

programmata a Con il patrocinio e la collaborazione di: All interno della Manifestazione SPORT IN PIAZZA Il C.O.N.I. Comitato Regionale del Veneto e la Delegazione Provinciale di Belluno promuovono ed organizzano, nell ambito ed in sintonia con gli obiettivi del progetto integrato per l attività giovanile

Dettagli

IMPIANTI SPORTIVI servizi a domanda

IMPIANTI SPORTIVI servizi a domanda IMPIANTI SPORTIVI servizi a domanda PISCINA CAMPOLONIANO Analisi dei costi di esercizio: per riscaldamento: per energia: STIMA ENI giorni mc /mc imponibile 21.00% totale 86.00 205.00 0.56 9.853.94 2.069.33

Dettagli

Piscina comunale coperta

Piscina comunale coperta Piscina comunale coperta Comune di Sommacampagna Piano economico finanziario PAGE 1 Indice Premessa..... pag. 3 Valutazione del bacino d utenza...... pag. 5 Il Progetto........ pag. 8 Piano economico finanziario

Dettagli

COMUNE DI LAZISE Provincia di VERONA

COMUNE DI LAZISE Provincia di VERONA COMUNE DI LAZISE Provincia di VERONA REGOLAMENTO D USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI 1 INDICE Art. 1 - Oggetto del Regolamento pag. 3 Art. 2 - Funzionamento degli impianti - Orari 4 Art. 3 - Richiesta

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO EXTRASCOLASTICO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE PROVINCIALI

REGOLAMENTO PER L USO EXTRASCOLASTICO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE PROVINCIALI PROVINCIA DI CAGLIARI SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO AMMINISTRATIVO Piazza Galilei, n. 36, Cagliari REGOLAMENTO PER L USO EXTRASCOLASTICO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE PROVINCIALI VERSIONE AGGIORNATA

Dettagli

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI CAPO II AFFIDAMENTO IN USO CAPO III AFFIDAMENTO IN GESTIONE

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI CAPO II AFFIDAMENTO IN USO CAPO III AFFIDAMENTO IN GESTIONE Apppprroovvaat too ccoonn ddeel libbeerraazzi ioonnee nn..003366/ /CC ddeel l 2200..0044..22000099 - REGOLAMENTO PPER L AFFFFIIDAMENTO IIN USSO E IIN GESSTIIONE DEGLII IIMPPIIANTII SSPPORTIIVII COMUNALII

Dettagli

CLASSICO SCIENZE UMANE LINGUISTICO SCIENTIFICO

CLASSICO SCIENZE UMANE LINGUISTICO SCIENTIFICO Licei Camerino SCIENTIFICO sezione ad indirizzo SPORTIVO CLASSICO SCIENZE UMANE LINGUISTICO SCIENTIFICO Istituto di Istruzione Superiore Costanza Varano CAMERINO Il Regolamento del Liceo Sportivo Il Regolamento

Dettagli

2. Quote per la partecipazione ai campionati ed alle altre manifestazioni organizzate dal Comitato Regionale Lazio

2. Quote per la partecipazione ai campionati ed alle altre manifestazioni organizzate dal Comitato Regionale Lazio - 273/1 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

Regolamento per uso e gestione impianti sportivi

Regolamento per uso e gestione impianti sportivi COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di Brindisi -Via Napoli C.A.P. 72020 Regolamento per uso e gestione impianti sportivi Approvato con delibera di C.C. n. 45 del 29/09/2003 e modificato con delibera

Dettagli

COMUNE DI MONREALE REGOLAMENTO. per la CONCESSIONE e l UTILIZZO delle PALESTRE SCOLASTICHE

COMUNE DI MONREALE REGOLAMENTO. per la CONCESSIONE e l UTILIZZO delle PALESTRE SCOLASTICHE COMUNE DI MONREALE REGOLAMENTO per la CONCESSIONE e l UTILIZZO delle PALESTRE SCOLASTICHE PREMESSA Scopo del presente regolamento è di favorire e promuovere l apertura delle palestre scolastiche comunali

Dettagli

PROGRAMMA N. 6: PER LO SPORT, IL GIOCO E IL TEMPO LIBERO

PROGRAMMA N. 6: PER LO SPORT, IL GIOCO E IL TEMPO LIBERO PROGRAMMA N. 6: PER LO SPORT, IL GIOCO E IL TEMPO LIBERO 71 72 PROGETTO 6.1: PROMOZIONE DELLO SPORT DI CITTADINANZA E DEL GIOCO OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2014-2016 Titolo obiettivo 1: Promozione del gioco

Dettagli

COMUNE DI SOVERE. Provincia di Bergamo. Criteri di gestione per la concessione in uso delle palestre comunali

COMUNE DI SOVERE. Provincia di Bergamo. Criteri di gestione per la concessione in uso delle palestre comunali COMUNE DI SOVERE Provincia di Bergamo Criteri di gestione per la concessione in uso delle palestre comunali ART.1 PRINCIPI GENERALI E FINALITÀ 1) I presenti criteri di gestione hanno lo scopo di salvaguardare

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE AL DI FUORI DELL ORARIO SCOLASTICO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE AL DI FUORI DELL ORARIO SCOLASTICO COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE AL DI FUORI DELL ORARIO SCOLASTICO ART. 1 A norma delle disposizioni contenute nel 2 comma

Dettagli

PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA

PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA LO SPORT RIVESTE UNA PARTICOLARE IMPORTANZA NEL PROCESSO EVOLUTIVO

Dettagli

Regolamento della Scuola Calcio

Regolamento della Scuola Calcio Regolamento della Scuola Calcio per Genitori e Allievi STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 A.S.D. Bucchianico Calcio Telefono 0871.382133 Fax 0871.382133 www.bucchianicocalcio.it e-mail: asd.bucchianicocalcio@virgilio.it

Dettagli

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015 INTRODUZIONE Expo 2015 è una ribalta internazionale che intende mostrare al mondo intero le opportunità della sana alimentazione, dell economia basata sul valore delle agricolture locali e sulla vivibilità

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WG83U ATTIVITÀ 93.11.20 GESTIONE DI PISCINE ATTIVITÀ 93.11.30 GESTIONE DI IMPIANTI SPORTIVI POLIVALENTI ATTIVITÀ 93.11.90 GESTIONE DI ALTRI IMPIANTI SPORTIVI NCA ATTIVITÀ 93.13.00 GESTIONE

Dettagli

PIANO PROGRAMMA anno 2013

PIANO PROGRAMMA anno 2013 PIANO PROGRAMMA anno 2013 Ai sensi dell art. 26 dello Statuto Aziendale ed in considerazione degli indirizzi gestionali da parte dell Amministrazione Comunale invariati rispetto allo scorso anno, il Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO PER USO E GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI

REGOLAMENTO PER USO E GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI REGOLAMENTO PER USO E GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI TITOLO II CRITERI GENERALI PER USO IMPIANTI SPORTIVI TITOLO III CRITERI GENERALI PER GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI TITOLO IV

Dettagli

Allegato A Regolamento per la concessione e l utilizzo delle palestre scolastiche. PREMESSA

Allegato A Regolamento per la concessione e l utilizzo delle palestre scolastiche. PREMESSA Allegato A Regolamento per la concessione e l utilizzo delle palestre scolastiche. PREMESSA Scopo del presente regolamento è di favorire e promuovere l apertura delle palestre scolastiche comunali al territorio

Dettagli

SINTESI DELLE COPERTURE ASSICURATIVE C.S.A.IN. Viale dell Astronomia, 30 00144 Roma

SINTESI DELLE COPERTURE ASSICURATIVE C.S.A.IN. Viale dell Astronomia, 30 00144 Roma SINTESI DELLE COPERTURE ASSICURATIVE C.S.A.IN. POLIZZA INFORTUNI FARO ASSICURAZIONI NR. 4010831 CONTRAENTE : SPORT SERVICE SRL Viale Pasteur, 10 00144 Roma ASSICURATO: OGGETTO: Tutti i tesserati iscritti

Dettagli

COMITATO PER LO SPORT UNIVERSITARIO VERBALE N. 67 DI DATA 27.6.2008

COMITATO PER LO SPORT UNIVERSITARIO VERBALE N. 67 DI DATA 27.6.2008 COMITATO PER LO SPORT UNIVERSITARIO VERBALE N. 67 DI DATA 27.6.2008 Il giorno 27.6.2008, alle ore 11.30, presso una sala dell Università degli Studi di Trieste si è riunito, regolarmente convocato, il

Dettagli

Per la gestione ed il funzionamento della piscina comunale coperta e strutture accessorie

Per la gestione ed il funzionamento della piscina comunale coperta e strutture accessorie COMUNE DI SERRENTI Provincia del Medio Campidano Regolamento Per la gestione ed il funzionamento della piscina comunale coperta e strutture accessorie Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE E DELL UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DEL COMUNE DI BESANA IN BRIANZA

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE E DELL UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DEL COMUNE DI BESANA IN BRIANZA CITTÀ DI BESANA IN BRIANZA Provincia di Monza e Brianza REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE E DELL UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DEL COMUNE DI BESANA IN BRIANZA (Art. 90, commi 24, 25 e 26

Dettagli

415,10 8% incasso da borderò SIAE o 118,60 minimo garantito. Per ogni ora Allenamento 16,10 serie B - B/1 B/2 C/1 C -

415,10 8% incasso da borderò SIAE o 118,60 minimo garantito. Per ogni ora Allenamento 16,10 serie B - B/1 B/2 C/1 C - TARIFFE ANNO PALASPORT G.GUERRIERI 2012 serie a/1 a/2 Partita campinat cn pubblic ingress a pagament Partita Amichevle Ufficiale serie B - B/1 B/2 C/1 C - D Prmzine Partita campinat cn pubblic ingress

Dettagli

Carta dei servizi. degli impianti sportivi comunali affidati in gestione alla Società Centro Sportivo San Filippo S.p.A.

Carta dei servizi. degli impianti sportivi comunali affidati in gestione alla Società Centro Sportivo San Filippo S.p.A. Comune di Brescia Assessorato allo sport e attività ricreative Carta dei servizi degli impianti sportivi comunali affidati in gestione alla Società Centro Sportivo San Filippo S.p.A. Carta dei servizi

Dettagli

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02 dal 1976 CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. Situato a due passi dal mare, tra la vegetazione tipica dell isola e gli

Dettagli

Gentilissimi, Avviamento al tennis per i bambini dai 5 ai 7 anni;

Gentilissimi, Avviamento al tennis per i bambini dai 5 ai 7 anni; Gentilissimi, in qualità di responsabili della Scuola Tennis Zevio ed a nome del Consiglio Direttivo dell Associazione, siamo con la presente a ringraziarvi per aver partecipato all anno sportivo 2014

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO IN CARIANO Provincia di Verona Settore Cultura, Sport e Tempo Libero

COMUNE DI SAN PIETRO IN CARIANO Provincia di Verona Settore Cultura, Sport e Tempo Libero COMUNE DI SAN PIETRO IN CARIANO Provincia di Verona Settore Cultura, Sport e Tempo Libero REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI Approvato con deliberazione consiliare n. 42 del 28/12/2007

Dettagli

Circuito regionale Aquagol 2014

Circuito regionale Aquagol 2014 Federazione Italiana Nuoto EDIZIONE 2014 SETTORE PROPAGANDA nati 2003-2004-2005 e seguenti (m/f) Circuito regionale Aquagol 2014 Definizione di categoria: il Circuito Aquagol viene svolto dal all interno

Dettagli

A.H.P. PADOVA PASSIONE IN LINEA SPONSOR PLAN ASSOCIAZIONE HOCKEY PATTINAGGIO PADOVA

A.H.P. PADOVA PASSIONE IN LINEA SPONSOR PLAN ASSOCIAZIONE HOCKEY PATTINAGGIO PADOVA A.H.P. PADOVA PASSIONE IN LINEA SPONSOR PLAN La nostra Storia L associazione Hockey Pattinaggio Padova nasce nel 1938 e sin da subito dà un contributo fondamentale allo sviluppo delle varie discipline

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA. Prov. di Salerno

COMUNE DI ALBANELLA. Prov. di Salerno COMUNE DI ALBANELLA Prov. di Salerno REGOLAMENTO PER L USO E LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI E DELLE STRUTTURE COMUNALI PER ATTIVITA SPORTIVE, CULTURALI, SOCIALI E CIVILI Adottato dal Consiglio comunale nella

Dettagli

CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996

CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996 CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996 Articolo 1 - INTRODUZIONE 1. La Federazione Italiana Pallavolo indice per la stagione 2013 il Circuito

Dettagli

COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO

COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO TARIFFE SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE Aggiornate con deliberazioni di Giunta Comunale n. 42 del 05/04/2012 - n. 7 del 03/01/2013 - n. 15 del 31/01/2013 - n. 97 del

Dettagli

Ai sensi dell art 128 comma 2 del d.lgs 163/2006 si enuncia che

Ai sensi dell art 128 comma 2 del d.lgs 163/2006 si enuncia che PROVINCIA di FROSINONE CIOCIARIA SVILUPPO S.c.p.a. LABORATORI PER LO SVILUPPO LOCALE Il Partenariato Pubblico Privato (PPP) per la realizzazione di opere Pubbliche Azione n. 2 Progetti per lo sviluppo

Dettagli

LETTERA APERTA DEI SOCI DELLA SEZIONE TENNIS DELL USD CERBAIA ALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN CASCIANO V.P.

LETTERA APERTA DEI SOCI DELLA SEZIONE TENNIS DELL USD CERBAIA ALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN CASCIANO V.P. LETTERA APERTA DEI SOCI DELLA SEZIONE TENNIS DELL USD CERBAIA ALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN CASCIANO V.P. Egr. Sindaco Massimiliano Pescini ed Egr. Assessore allo Sport Renzo Masi, noi Soci dell

Dettagli

Allegato 3 PREMESSO CHE:

Allegato 3 PREMESSO CHE: CAPITOLATO DI GESTIONE ALLA SOCIETA DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DENOMINATO PALABONATE SITO A BONATE SOPRA IN VIA SALVO D ACQUISTO CONVENZIONE DI GESTIONE PREMESSO CHE: - con atto n. del.. è stato approvato

Dettagli

PIANO PROGRAMMA anno 2014

PIANO PROGRAMMA anno 2014 PIANO PROGRAMMA anno 2014 Ai sensi dell art. 26 dello Statuto Aziendale ed in considerazione degli indirizzi gestionali da parte dell Amministrazione Comunale invariati rispetto allo scorso anno, il Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO PER USO E GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI

REGOLAMENTO PER USO E GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI TITOLO I - DISPOSIZIO COMUNE DI NOLAREGOLAMENTONI GENERALI COMUNE DI NOLA Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER USO E GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI Art. 1 - Definizioni Ai fini del presente Regolamento si intende:

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

COMUNE DI CATANIA DIREZIONE SPORT, TURISMO E TEMPO LIBERO IL DIRETTORE

COMUNE DI CATANIA DIREZIONE SPORT, TURISMO E TEMPO LIBERO IL DIRETTORE COMUNE DI CATANIA DIREZIONE SPORT, TURISMO E TEMPO LIBERO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO E IN GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI IL DIRETTORE Testo coordinato approvato con Deliberazione

Dettagli