Appendice del Manuale per l operatore

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Appendice del Manuale per l operatore"

Transcript

1 Opzione NeoMode Introduzione Questa appendice indica come utilizzare l opzione software NeoMode del ventilatore Puritan Bennett 840. Per informazioni generali su parametri e dati operativi, fare riferimento al Manuale di riferimento tecnico e per l operatore del sistema di ventilazione Puritan Bennett 800 Series. Qualsiasi riferimento alle opzioni software BiLevel, Volume Ventilation Plus (VV+) che comprende i tipi di atti respiratori VC+ e VS, Proportional Assist * Ventilation (PAV *+), Tube Compensation (TC), Respiratory Mechanics (RM) e Trending, indicati in questa appendice dà per scontato che sul ventilatore l opzione sia stata installata. Se queste opzioni non sono installate, i riferimenti alle relative funzioni non sono applicabili. Uso previsto Il sistema di ventilazione Puritan Bennett 840 con l opzione NeoMode è destinato a fornire supporto alla respirazione in pazienti neonatali con peso corporeo ideale di soli 0,5 kg. L opzione è stata progettata per adattarsi all ampia gamma delle condizioni dei pazienti in ambiente clinico, in attrezzature ospedaliere o di tipo ospedaliero, e può essere impiegata nel trasporto all interno di attrezzature ospedaliere o di tipo ospedaliero.

2 Descrizione Il ventilatore determina il valore delle variabili operative e delle impostazioni accettabili in base al tipo del circuito respiratorio del paziente ed al peso corporeo ideale (PCI). L intervallo di PCI per neonati è da 0,5 a 7,0 kg (da 1,1 a 15 libbre). I comandi del software evitano di accoppiare involontariamente un peso del paziente e un tipo circuito respiratorio del paziente sbagliati. Un circuito respiratorio neonatale si collega a un filtro neonatale e a una piastra di montaggio installata sulla porta di espirazione. NOTA: Per abilitare l opzione NeoMode, si deve scegliere il tipo circuito respiratorio neonatale durante la prova automatica breve (SST, Short Self Trest). Il tipo circuito respiratorio può essere cambiato solo in fase di SST. Etichette e simboli Simbolo o abbreviazione Definizione Questa etichetta appare sulla parte frontale della piastra di montaggio Rev. A Opzione NeoMode

3 Simbolo o abbreviazione Definizione Dal paziente (circuito di respirazione) Questa etichetta è applicata sulla tastiera del Puritan Bennett 840, sopra il tasto 100% O 2 /CAL 2 min. Se il tipo di circuito è neonatale, con il tasto AUMENTARE O 2 2min è possibile regolare l impostazione dell ossigeno, aggiungendo il 20% di O 2 all impostazione corrente di ossigeno fino a un massimo del 100% di O 2 per due minuti. La calibrazione del sensore ossigeno viene eseguita se O 2 viene erogato al 100% per almeno due minuti. Per maggiori informazioni, vedere la sezione seguente Tasto AUMENTARE O 2 2 min. Opzione NeoMode Rev. A 3

4 Come installare il gruppo piastra di montaggio e filtro Per installare la piastra di montaggio e il filtro di espirazione, eseguire i punti seguenti (Figura 1): 1. Con il dispositivo di chiusura del filtro di espirazione nella posizione in alto (A), fare scorrere la piastra di montaggio (B), con l etichetta rivolta completamente all infuori, sulle due guide (C) situate nella sede del filtro. 2. Spingere in basso il dispositivo di chiusura per fissare la piastra di montaggio in modo sicuro. 3. Collegare il connettore del ventilatore situato sul filtro (D) alla piastra di montaggio, in modo che il connettore del circuito respiratorio (E) sia rivolto all infuori. Collegare la parte di espirazione del circuito respiratorio al suo connettore (E). C A B D E Figura 1. Installazione della piastra di montaggio e del filtro di espirazione Rev. A Opzione NeoMode

5 Advertencia Per assicurare che le connessioni del circuito respiratorio non abbiano perdite, effettuare una prova di tenuta del circuito eseguendo SST ogni volta che si installa un filtro sul ventilatore. Precaución L aggiunta di accessori al ventilatore può aumentare la resistenza e la compliance del sistema. Non aggiungere accessori al circuito respiratorio, né toglierli, dopo avere eseguito la prova SST (che misura la resistenza e la compliace). NOTA: Per ottenere test accurati, se il ventilatore non è stato usato di recente e non ha raggiunto la temperatura operativa, lasciarlo in funzione per almeno dieci minuti prima di eseguire l SST. Controllare regolarmente le parti di inspirazione ed espirazione del circuito respiratorio, e raccogli condensa in linea, per accertare che non si accumuli condensa. In certe condizioni, si possono riempire rapidamente. Se necessario, svuotare e pulire i raccogli condensa. Per ulteriori informazioni, riferirsi alle istruzioni fornite dal fabbricante. Collegamento del circuito respiratorio Advertencia Usare uno dei circuiti respiratori del ventilatore elencati nella Tabella 6, o uno equivalente. Ciò garantisce di non eccedere i valori massimi di pressione e flusso specificati dallo standard EN L uso di circuiti con maggiore resistenza non evita la ventilazione, ma può produrre errati SST o mettere in pericolo la respirazione del paziente attraverso il circuito. Opzione NeoMode Rev. A 5

6 La Figura 2 mostra come collegare il circuito respiratorio. (Dal paziente) Filtro di espirazione Raccordo a Y del paziente Parte di espirazione del circuito del paziente (Al paziente) Parte di inspirazione del circuito del paziente Flacone di raccolta Filtro di inspirazione Umidificatore Figura 2. Collegamento del circuito respiratorio Rev. A Opzione NeoMode

7 Funzioni di ventilazione Durante la ventilazione di pazienti neonatali è probabile che la concentrazione di ossigeno debba essere modificata più di frequente rispetto alla ventilazione di pazienti adulti. Dal momento che il pulsante delle impostazioni della concentrazione di ossigeno del ventilatore è posizionato vicino al pulsante delle impostazioni PEEP, nel software del ventilatore è stato integrato un limite morbido per evitare variazioni consistenti e involontarie della PEEP (> ± 2 cmh 2 O). Il limite morbido richiede una conferma per consentire al sistema di effettuare una modifica consistente dell impostazione PEEP (Figura 3). Figura 3. In caso di variazioni consistenti involontarie della PEEP, viene visualizzato un limite morbido accompagnato da un segnale acustico Opzione NeoMode Rev. A 7

8 Tasto AUMENTARE O 2 2 min (O 2 aspirazione) Se l opzione NeoMode è installata e il tipo di circuito è neonatale, premendo il tasto AUMENTARE O 2 2 min il ventilatore eroga per due minuti un 20% supplementare di O 2 rispetto all impostazione di ossigeno corrente. Se il tipo di circuito non è neonatale, premendo questo tasto viene erogato il 100% di O 2 per due minuti. Al tasto AUMENTARE O 2 2 min si applicano le regole seguenti: Se l impostazione O 2 corrente è pari a 80% o superiore, il ventilatore eroga il 100% di O 2 per due minuti, dopodiché il sensore ossigeno rimarrà calibrato fino al termine dell intervallo di due minuti senza modificare l erogazione di O 2. Se l intervallo di aspirazione (2 minuti) di O 2 si esaurisce, viene annullato oppure se la funzione di aspirazione di O 2 risulta non disponibile (per esempio a causa di un interruzione dell erogazione di O 2 ), il LED del tasto AUMENTARE O 2 2 min si spegne. Se durante l intervallo di due minuti si verifica una ventilazione di apnea, anche l erogazione percentuale di O 2 per apnea viene aumentata del 20% di O 2. Durante gli allarmi NO ALIMENT. ARIA o NO ALIMENT O 2, la funzione di aspirazione di O 2 viene annullata, se in corso, e temporaneamente disabilitata fino a quando la condizione di allarme non cessa di esistere. Durante la ventilazione di sicurezza in modalità PCV, in condizioni di disconnessione del circuito e in modalità standby (quando il ventilatore è acceso ma in assenza di ventilazione) la concentrazione di ossigeno erogata aumenta da 40% a 60% se viene premuto il tasto AUMENTARE O 2 2 min Rev. A Opzione NeoMode

9 Nella Tabella 1 sono elencati i messaggi visualizzati quando viene premuto il tasto AUMENTARE O 2 2 min a concentrazioni di ossigeno differenti. Tabella 1: Erogazione di ossigeno a differenti concentrazioni di ossigeno del ventilatore Concentrazione di O 2 del ventilatore Messaggio visualizzato: < 80% O 2 Quando viene premuto il tasto AUMENTARE O 2 2 min, un 20% supplementare della concentrazione di ossigeno viene aggiunto al valore esistente. + 20%-Erogazione x% O 2 dove x è la percentuale di ossigeno erogata. 80% O 2 80% O 2 La calibrazione viene avviata dalla schermata ALTRE IMPOSTAZIONI Quando viene premuto il tasto AUMENTARE O 2 2 min, un 20% supplementare della concentrazione di ossigeno viene aggiunto se l erogazione risulta inferiore a due minuti. Quando viene premuto il tasto AUMENTARE O 2 2 min, il ventilatore eroga il 100% di O 2. La calibrazione del sensore ossigeno viene eseguita se la durata dell erogazione è di due minuti. La calibrazione del sensore ossigeno viene eseguita se avviata dalla schermata ALTRE IMPOSTAZIONI (consultare la sezione Calibrazione del sensore ossigeno per maggiori informazioni). + 20%-Erogazione 100% O % - 100%/ O 2 CAL in corso. Per calibrare il sensore ossigeno, Puritan Bennett raccomanda di eseguire la calibrazione dalla schermata ALTRE IMPOSTAZIONI. 100%/ O 2 CAL in corso Opzione NeoMode Rev. A 9

10 Calibrazione del sensore ossigeno La funzione di calibrazione 100% O 2 può essere avviata con il tasto AUMENTARE O 2 2 min se l impostazione O 2 è pari all 80% o superiore oppure dalla schermata Altre impostazioni con qualsiasi concentrazione di ossigeno. Per eseguire una calibrazione del sensore ossigeno dalla schermata Altre impostazioni: 1. Selezionare il pulsante OTHER SCREENS sulla schermata inferiore della GUI, quindi selezionare il pulsante ALTRE IMPOSTAZIONI. 2. Selezionare il pulsante del sensore O 2 e ruotare la manopola per selezionare Calibrazione, quindi premere ACCETTA. L indicatore di avanzamento viene visualizzato sullo schermo. L impostazione del sensore O 2 rimane invariata rispetto all impostazione precedente alla calibrazione (DISABILITATA o ABILITATA). Durante la calibrazione del sensore ossigeno, il LED del tasto AUMENTARE O 2 2 min è SPENTO. Neo ncpap Quando si utilizza l opzione software NeoMode e la ventilazione viene erogata attraverso un circuito di ventilazione non invasiva (NIV), una modalità CPAP separata, chiamata Neo ncpap, (nota anche come CPAP nasale) consente la respirazione spontanea con il livello di PEEP desiderato. Per limitare gli allarmi involontari associati all assenza di volumi espirati dal paziente durante la ventilazione in CPAP nasale, Neo ncpap non rende disponibili le impostazioni di allarme per volume espirato minuto e volume corrente espirato. Dal momento che alcuni neonati non attivano atti respiratori, l intervallo predefinito di apnea, T A, è impostato su OFF e richiede una conferma (premere il tasto ACCETTA) prima di procedere. Di conseguenza, alcune modifiche delle impostazioni avviano un atto respiratorio di ripristino della PEEP prima di introdurre gradualmente tali modifiche. Poiché i volumi al minuto e i volumi correnti non sono misurati in modo affidabile in modalit, CPAP, V ETOT e V TE sono sostituiti dal valore PEEP monitorato nella sezione dati vitali del paziente. NOTA: In Neo ncpap, è possibile regolare il tempo di apnea, T A, se necessario. Per evitare allarmi involontari, il valore di default è impostato su OFF Rev. A Opzione NeoMode

11 Se l intervallo di apnea è impostato su OFF, qualsiasi allarme di apnea attivo viene azzerato automaticamente e il messaggio RILEVAZIONE APNEA DISATTIVATA lampeggia alla base della schermata inferiore della GUI. Per impostare il ventilatore per Neo ncpap: 1. Selezionare NUOVO PAZIENTE dalla schermata di avvio del ventilatore o selezionare il pulsante IMPOSTAZIONI VENT. CORRENTI. 2. Se necessario, selezionare il pulsante PCI e ruotare la manopola per selezionare il PCI corretto. Vengono visualizzate altre impostazioni del ventilatore. 3. Selezionare il pulsante TIPO VENT quindi ruotare la manopola per passare alla modalità NIV. Figura 4. Schermata di avvio di Neo ncpap Opzione NeoMode Rev. A 11

12 4. Selezionare il pulsante MODO e ruotare la manopola per selezionare la modalità CPAP (Figura 4). Quando la modalità CPAP è selezionata, viene disattivato il pulsante Tipo Vent. Spontanea. Per modificare l impostazione Tipo Vent. Spontanea è necessario uscire dalla modalità CPAP. 5. Premere CONTINUA per applicare le impostazioni del ventilatore adeguate, compreso l intervallo di apnea. Terminata l operazione, premere ACCETTA. Uscire dalla modalità CPAP Quando si passa da CPAP a qualsiasi altra modalità, vengono applicate varie regole di transizione: L intervallo di apnea diventa il valore del nuovo paziente I limiti degli allarmi V E TOT, V TE MAND, V TE SPONT e V TI vengono visualizzati nella schermata delle impostazioni di allarme in base alla loro applicabilità alla modalità selezionata Gli allarmi V E TOT, V TE MAND, V TE SPONT e V TI vengono impostati sui rispettivi valori del nuovo paziente L area con i dati vitali del paziente visualizza i valori di V E TOT e V TE La PEEP viene visualizzata nella schermata Altri dati paziente Passando da un intervallo di apnea impostato su OFF a un intervallo di tempo di apnea (T A ), la nuova impostazione viene introdotta immediatamente Descrizioni e intervalli: impostazioni, allarmi e dati monitorizzati Questa sezione riassume le impostazioni del ventilatore (Tabella 2), le impostazioni degli allarmi (Tabella 3) e i dati monitorati (Tabella 4) associati all opzione NeoMode. I valori di accuratezza sono elencati unicamente se diversi da quelli del Manuale di riferimento tecnico e per l operatore del sistema di ventilazione Puritan Bennett 800 Series. La Tabella 2 elenca i valori massimi e minimi dell intervallo di ciascuna impostazione del ventilatore. Tuttavia, la maggior parte delle impostazioni è limitata anche da altre impostazioni o condizioni (ad esempio, un limite minimo di allarme è limitato sempre dal corrispondente limite massimo). Quando si effettuano le modifiche alle impostazioni, fare riferimento all area dei suggerimenti Rev. A Opzione NeoMode

13 Nella Tabella 5 sono riportate le correlazioni tra il peso corporeo ideale (PCI) e l altezza del paziente. Advertencia Controllare attentamente il paziente se gli allarmi sono disattivati: quando gli allarmi di volume, pressione o apnea sono disattivati, il sistema non emette segnali visivi o acustici per condizioni esterne all intervallo. Tabella 2: Impostazioni del ventilatore Impostazione Intervallo di apnea (T A ) Frequenza di respirazione di apnea (f) Volume corrente di apnea (V T ) Flusso massimo di apnea (V MAX ) Funzioni/dettagli Funzione: Definisce l intervallo dopo il quale il ventilatore dichiara l apnea. Intervallo: OFF (solo in CPAP NIV) o da 10 a 60 sec. 1 sec. Valore per paziente nuovo: max (10 sec., 60/ apnea f s) oppure OFF solo in CPAP NIV Funzione: Stesso che per non apnea. Intervallo: da 2,0 a 40/min. 0,1/min per < 10/min. 1/min per 10/min. Valore per paziente nuovo: 20/min. Funzione: Stesso che per non apnea. Intervallo: da 5 a 315 ml. 1 ml per ml. 5 ml per ml. Valore per paziente nuovo: ll maggiore tra 5 ml o (7,25 x PCI). Funzione: Stesso che per non apnea. Intervallo: da 1,0 a 30 L/min. 0,1 L/min per flussi di 1-20 L/min. 1 L/min per flussi di 20 L/min e oltre. Valore per Nuovo paziente: basato sul PCI. Opzione NeoMode Rev. A 13

14 Tabella 2: Impostazioni del ventilatore (continua) Impostazione Configurazione del flusso Sensitivita del flusso (V SENS ) Peso corporeo ideale (PCI) Tempo di inspirazione (T I ) Tipo controllato Funzioni/dettagli Funzione: La configurazione di flusso per respiri a volume controllato. Intervallo: Quadrata o rampa in discesa. Valore per paziente nuovo: Rampa in discesa. Funzione: Flusso inspirato dal paziente che attiva il ventilatore per erogare un atto respiratorio assistito o spontaneo. Intervallo: da 0,1 a 10 L/min. 0,1 L/min. Valore per paziente nuovo: 0,5 L/min. Funzione: Indica un valore approssimativo per ll peso del paziente, assumendo llivelli di grassi e di fluudi normali. Deterrnina i limiti assoluti del volume corrente e del flusso massimo. Per un paziente nuovo, deterrmina le impostazioni del volume corrente, del flusso massimo e degli allarmi relativi al volume. Le modifiche di PCI sono durante l avviamento del ventilatore. Intervallo: 0,5 kg (1,1 libbre) a 7,0 kg (15 libbre). 0,1 kg per 0,5-3,5 kg. 0,5 kg per 3,5-7 kg. Valore per paziente nuovo: 3,0 kg. Funzione: Stabilisce la durata di inspirazione nei respiri con pressione controllata (PC, Pressure Control). Intervallo: da 0,20 a 8,00 s. 0,01 sec./atto respiratorio quando tipo mandatoria = PC o VC+. 0,02 sec./atto respiratorio quando tipo mandatoria = VC. Quando il tipo mandatoria è VC, T I viene visualizzato sulla barra del tempo degli atti respiratori, non come impostazione del ventilatore. Valore per paziente nuovo: basato su V T, V MAX e modello di flusso Funzione: Imposta il tipo di respirazione assistita: volume controllato (VC), (VC+) o pressione controllata (PC). Intervallo: VC, PC o VC+. Valore per paziente nuovo: PC Rev. A Opzione NeoMode

15 Tabella 2: Impostazioni del ventilatore (continua) Impostazione Modalità O 2 % Funzioni/dettagli Funzione: Definisce la modalità di ventilazione, che a sua volta definisce i tipi di respiro consentiti: A/C consente atti respiratori assistiti VC, VC+ o PC. SIMV consente atti respiratori assistiti (VC, VC+ o PC) e atti respiratori spontanei (con o senza PS). SPONT consente solo atti respiratori spontanei (con o senza pressione di supporto, PS), fatta eccezione per le inspirazioni manuali. In SPONT, VS è consentita per le inspirazoni spontanee. La modalità CPAP consente atti respiratori spontanei (CPAP) solo quando il Tipo Vent è NIV. BILEVEL (opzionale) consente atti respiratori assistiti in PC e atti respiratori spontanei (con o senza pressione di supporto). BILEVEL stabilisce due livelli di pressione positiva delle vie aeree. BILEVEL non è disponibile se il tipo di ventilazione è NIV. Intervallo: A/C, SIMV, SPONT, CPAP o BILEVEL. Valore per paziente nuovo: SIMV. Funzione: Stabilisce la percentuale di ossigeno nel gas somministrato. Intervallo: da 21 a 100%. 1%. Valore per paziente nuovo: 40%. NOTA: Una modifica significativa dell impostazione di O 2 % può fare sí che il valore di V TE (volume corrente espirato) venga visualizzato in modo transitorio come più basso o più alto del volume corrente espirato reale. Ciò è causato dai calcoli iniziali di spirometria e non riflette il volume corrente reale espirato dal paziente. Opzione NeoMode Rev. A 15

16 Tabella 2: Impostazioni del ventilatore (continua) Impostazione Flusso di picco (V MAX ) PEEP Frequenza respiratoria (f) Tipo spontaneo Funzioni/dettagli Funzione: Stabilisce il flusso massimo di inspirazione nei respiri controllati VC. Intervallo: da 1,0 a 30 L/min. 0,1 L/min per flussi di 1-20 L/min. 1 L/min per flussi di 20 L/min e oltre. Valore per paziente nuovo: basato sul PCI. Funzione: Pressione positiva applicata al circuito paziente durante l espirazione. Intervallo: da 0 a 45 cmh 2 O. 0,5 cmh 2 O se PEEP < 20 cmh 2 O o 1 cmh 2 O se PEEP 20 cmh 2 O Valore per paziente nuovo: 3,0 cmh 2 O Funzione: Stabilisce il numero minimo di respiri controllati per minuto, ricevuti dal paziente. Attivo in A/C, SIMV e BiLevel. Intervallo: da 1,0 a 150/min. 0,1/min per 1,0-10/min. 1/min per /min. Valore per paziente nuovo: 20/min. Funzione: Stabilisce il tipo di respiro spontaneo: con supporto di pressione (PS), senza supporto di pressione (NESSUNO). (Le opzioni Compensazione Tubo (TC) e PAV *+ non sono disponibili in NeoMode.) Intervallo: PS, VS o NESSUNA. Valore per paziente nuovo: PS o NESSUNA (solo in modalità CPAP) Rev. A Opzione NeoMode

17 Tabella 2: Impostazioni del ventilatore (continua) Impostazione Volume corrente (V T ) Funzioni/dettagli Funzione: Stabilisce il volume di gas somministrato ai polmoni del paziente in un respiro controllato a volume. Il volume corrente è compensato per tenere conto della temperatura corporea e pressione saturati (BTPS) e della compliance del circuito del paziente. Intervallo: da 5 a 315 ml. 1 ml per ml. 5 ml per ml. Valore per paziente nuovo: il valore più alto tra 5 ml e (7,25 x PCI). Precisione: ± (4 ml + 10% del valore reale) per circuiti neonatali. NOTA: La precisione è ridotta al minimo quando i volumi correnti sono bassi. Nella ventilazione di un palloncino di prova in varie condizioni di simulazione, il volume erogato medio è risultato di 3,1 ml, a un impostazione di volume di 5 ml, con la distribuzione seguente: 68,2% del volume erogato era tra 2,7 e 3,5 ml. 95,5% di tutti i volume era tra 2,3 e 3,9 ml. 99,7% di tutti i volumi era tra 1,9 e 4,3 ml. Solo 0,3% era al di fuori dell ultimo intervallo indicato sopra. Tipo scatto Tipo Vent Funzione: Determina se i respiri saranno attivati da flusso o pressione. Vedere sensitività di flusso. Intervallo: Solo flusso (V-TRIG). Valore per paziente nuovo: V-TRIG Funzione: Consente all utente di selezionare il tipo di ventilazione Intervallo: INVASIVA o NIV (non invasiva) Valore per paziente nuovo: INVASIVA Opzione NeoMode Rev. A 17

18 Tabella 3: Impostazioni di allarme Impostazione Funzioni/dettagli NOTA: Il superamento dell impostazione di un limite di allarme renderà attiva la condizione di allarme corrispondente. Se viene selezionata la modalità CPAP, qualsiasi limite di allarme indicato con Not available if Mode is CPAP (non disponibile se la modalità è CPAP) indica che i limiti degli allarmi sulla schermata Impostaz allarmi non sono disponibili e gli allarmi corrispondenti non sono rilevati, né annunciati. Gli indicatori di allarme possono essere presenti anche dopo una modifica delle impostazioni che disattiva l allarme. Limite pressione circuito massima (1P PEAK ) Limite volume espirato massimo per minuto (2V E TOT ) Funzione: Stabilisce il valore massimo consentito della pressione del circuito (in relazione all ambiente) in fase di inspirazione. Ferma l inspirazione e inizia l espirazione. Intervallo: da 7 a 100 cmh 2 O. 1 cmh 2 O. Valore per paziente nuovo: 30 cmh 2 O. Funzione: Stabilisce il limite massimo del volume espirato per minuto (inclusi i respiri controllati e spontanei). Intervallo: OFF o 0,10 L/min e > limite di volume espirato al minuto basso e 10 L/min. Non disponibile se la modalità è CPAP. 0,005 L/min per 0,010-0,50 L/min. 0,05 L/min per 0,50-5,0 L/min. 0,5 L/min for 5,0-10,0 L/min. Valore per paziente nuovo: Basato su PCI Rev. A Opzione NeoMode

19 Tabella 3: Impostazioni di allarme (continua) Impostazione Limite volume corrente espirato massimo (2V TE ) Limite frequenza di respirazione massima (2f TOT ) Limite del tempo inspiratorio alto (2 TI SPONT ) Funzioni/dettagli Funzione: Stabilisce il limite di volume corrente espirato massimo per minuto in respiri spontanei e controllati. Intervallo: OFF o > limite minimo volume corrente espirato spontaneo > limite minimo volume corrente espirato controllato e da 5 ml a 500 ml. Non disponibile se la modalità è CPAP. 1 ml per 5 ml ml. 5 ml per 100 ml ml. 10 ml per 400 ml ml. Valore per paziente nuovo: Basato su PCI. Funzione: Stabilisce il limite massimo della frequenza di respirazione. Intervallo: OFF o da 10/min a 170/min. 1/min. Valore per paziente nuovo: OFF. Funzione: Questa impostazione determina il tempo massimo di inspirazione spontanea consentito durante NIV e sostituisce l allarme INSPIRAZIONE TROPPO LUNGA. Disponibile solo in NIV, quando è possibile la respirazione spontanea. Quando il tempo di inspirazione spontanea è uguale o superiore al limite (2 TI SPONT ), il ventilatore passa all espirazione e visualizza un messaggio di stato sulla schermata superiore della GUI. Intervallo: 0,2 sec. al valore nuovo paziente sec. 0,1 sec. Valore per paziente nuovo: 1 + (0,1 x PCI) sec. arrotondato al più prossimo 0,1 sec. Opzione NeoMode Rev. A 19

20 Tabella 3: Impostazioni di allarme (continua) Impostazione Limite volume corrente espirato controllato minimo (4V TE MAND ) Limite volume espirato minimo (4V E TOT ) Limite volume corrente espirato spontaneo minimo (4V TE SPONT ) Funzioni/dettagli Funzione: Stabilisce il limite minimo di volume corrente espirato controllato. Intervallo: OFF o 1 ml e < limite del volume corrente espirato e 300 ml Non disponibile se la modalità è CPAP. 1 ml per ml. 5 ml per ml. Valore per paziente nuovo: Basato su PCI. Funzione: Stabilisce il limite minimo di volume espirato per tutti i respiri. Intervallo: < limite massimo di volume espirato per minuto e OFF o da 0,01 L/min a 10 L/min. Non disponibile se la modalità è CPAP. 0,005 L/min per 0,01-0,50 L/min. 0,05 L/min per 0,50-5,0 L/min. 0,5 L/min per 5,0-10,0 L/min. Valore per paziente nuovo: Basato su PCI. Funzione: Stabilisce il limite minimo del volume corrente espirato spontaneo. Intervallo: OFF o 1 ml e < limite alto del volume corrente espirato e 300 ml. Non disponibile se la modalità è CPAP. 1 ml per ml. 5 ml per ml. Valore per paziente nuovo: Basato su PCI Rev. A Opzione NeoMode

21 Tabella 3: Impostazioni di allarme (continua) Impostazione Pressione circuito bassa (4P PEAK ) Funzioni/dettagli Funzione: Imposta il limite minimo della pressione del circuito. Attivo in NIV e VC+ Se 4P PEAK non è disattivato, le modifiche alla PEEP determinano il nuovo calcolo del limite di allarme 4P PEAK. Intervallo: per NIV: OFF o da 0,5 cmh 2 O a < 2P PEAK 0,5 cmh 2 O per PEEP < 20 cmh 2 O 1,0 cmh 2 O per PEEP 20 cmh 2 O Per PEEP < 15 cmh 2 O Intervallo per VC+: OFF o PEEP + 5,5 cmh 2 O Valore nuovo paziente (valido anche per NIV): PEEP + 5,5 cmh 2 O Per PEEP 15 cmh 2 O Intervallo per VC+: OFF o PEEP + 6 cmh 2 O Valore nuovo paziente (valido anche per NIV): PEEP + 6 cmh 2 O Opzione NeoMode Rev. A 21

22 Tabella 4: Dati monitorizzati Dato Volume corrente espirato (V TE ) Volume Espirato al minuto (V E TOT ) Meccanica Respiratoria C STAT R STAT Funzione/detagli Funzione: Il volume espirato dal paziente per il precedente atto respiratorio controllato o spontaneo. Il valore visualizzato è corretto in base alla temperatura corporea e alla pressione ed è saturato (BTPS) e reso conforme al circuito respiratorio. Aggiornato all inizio dell inspirazione successiva. Aggiornato all inizio dell inspirazione successiva. Intervallo: da 0 a 6000 ml. Non disponibile se la modalità è CPAP. 0,1 ml per 0,0-9,9 ml 1 ml per ml Precisione: ± (4 ml +10% dell effettivo) per circuiti neonatali. Funzione: Valore totale calcolato dei volumi espirati da parte del paziente per atti respiratori assistiti e spontanei per il precedente intervallo da 1 minuto. Intervallo: da 0 L/min a < 99,9 L/min Non disponibile se la modalità è CPAP. 0,01 L per volumi al minuto < 10,0 L/min 0,1 L per volumi al minuto 10,0 L/min Seguendo una manovra di pausa inspiratoria, se i calcoli dei parametri C STAT e R STAT non vengono indicati tra parentesi e non ci sono osservazioni (vedere la Sezione 14.12, Tabella 14-1 del Manuale di riferimento tecnico e per l operatore del sistema di ventilazione Puritan Bennett 800 Series), l accuratezza della conformità e della resistenza statiche è la seguente: Compliance Statica (C STAT ): ± (1 ml/cmh 2 O + 20% del valore effettivo) Resistenza Statica (R STAT ): ± (3 cmh 2 O/L/s + 20% del valore effettivo) Rev. A Opzione NeoMode

23 Tabella 5: PCI e lunghezza paziente PCI (arrotondato) Altezza (arrotondato) PCI (arrotondato) Altezza (arrotondato) 0,3 kg / 0,7 libbre 26 cm / 10,25 pollici 2,2 kg / 4,9 libbre 45 cm / 17,75 pollici 0,4 kg / 0,9 libbre 27 cm / 10,75 pollici 2,3 kg / 5,1 libbre 46 cm / 18,00 pollici 0,5 kg / 1,1 libbre 28 cm / 11,00 pollici 2,4 kg / 5,3 libbre 47 cm / 18,50 pollici 0,6 kg / 1,3 libbre 29 cm / 11,50 pollici 2,5 kg / 5,5 libbre 48 cm / 19,00 pollici 0,7 kg / 1,5 libbre 30 cm / 11,75 pollici 2,6 kg / 5,7 libbre 49 cm / 19,25 pollici 0,8 kg / 1,8 libbre 31 cm / 12,25 pollici 2,7 kg / 6,0 libbre 50 cm / 19,75 pollici 0,9 kg / 2,0 libbre 32 cm / 12,50 pollici 2,8 kg / 6,2 libbre 51 cm / 20,00 pollici 1,0 kg / 2,2 libbre 33 cm / 13,00 pollici 2,9 kg / 6,4 libbre 52 cm / 20,50 pollici 1,1 kg / 2,4 libbre 34 cm / 13,50 pollici 3,0 kg / 6,6 libbre 53 cm / 20,75 pollici 1,2 kg / 2,6 libbre 35 cm / 13,75 pollici 3,1 kg / 6,8 libbre 54 cm / 21,25 pollici 1,3 kg / 2,9 libbre 36 cm / 14,25 pollici 3,2 kg / 7,1 libbre 55 cm / 21,75 pollici 1,4 kg / 3,1 libbre 37 cm / 14,50 pollici 3,3 kg / 7,3 libbre 56 cm / 22,00 pollici 1,5 kg / 3,3 libbre 38 cm / 15,00 pollici 3,4 kg / 7,5 libbre 57 cm / 22,50 pollici 1,6 kg / 3,5 libbre 39 cm / 15,25 pollici 3,5 kg / 7,7 libbre 58 cm / 22,75 pollici 1,7 kg / 3,7 libbre 40 cm / 15,75 pollici 3,6 kg / 7,9 libbre 59 cm / 23,25 pollici 1,8 kg / 4,0 libbre 41 cm / 16,25 pollici 3,7 kg / 8,2 libbre 60 cm / 23,50 pollici 1,9 kg / 4,2 libbre 42 cm / 16,50 pollici 3,8 kg / 8,4 libbre 61 cm / 24,00 pollici 2,0 kg / 4,4 libbre 43 cm / 17,00 pollici 3,9 kg / 8,6 libbre 62 cm / 24,50 pollici 2,1 kg / 4,6 libbre 44 cm / 17,25 pollici 4,0 kg / 8,8 libbre 63 cm / 24,75 pollici Opzione NeoMode Rev. A 23

24 Tabella 5: PCI e lunghezza paziente (continua) PCI (arrotondato) Altezza (arrotondato) PCI (arrotondato) Altezza (arrotondato) 4,1 kg / 9,0 libbre 64 cm / 25,25 pollici 6,0 kg / 13,2 libbre 4,2 kg / 9,3 libbre 65 cm / 25,5 pollici 6,1 kg / 13,4 libbre 4,3 kg / 9,5 libbre 6,2 kg / 13,7 libbre 4,4 kg / 9,7 libbre 6,3 kg / 13,9 libbre 4,5 kg / 9,9 libbre 6,4 kg / 14,1 libbre 4,6 kg / 10,1 libbre 6,5 kg / 14,3 libbre 4,7 kg / 10,4 libbre 6,6 kg / 14,6 libbre 4,8 kg / 10,6 libbre 6,7 kg / 14,8 libbre 4,9 kg / 10,8 libbre 6,8 kg / 15,0 libbre 5,0 kg / 11,0 libbre 6,9 kg / 15,2 libbre 5,1 kg / 11,2 libbre 7,0 kg / 15,4 libbre 5,2 kg / 11,5 libbre 5,3 kg / 11,7 libbre 5,4 kg / 11,9 libbre 5,5 kg / 12,1 libbre 5,6 kg / 12,3 libbre 5,7 kg / 12,6 libbre 5,8 kg / 12,8 libbre 5,9 kg / 13,0 libbre Rev. A Opzione NeoMode

25 Numeri di codice delle parti Nella Tabella 6 sono elencate le parti e gli accessori per l opzione NeoMode illustrata in Figura 5. Tabella 6: Parti del ventilatore e accessori N. dell articolo Descrizione N. di codice della parte 1 Circuito di respirazione per ventilatore, neonatale, monouso (DAR ) Circuito di respirazione per ventilatore, neonatale, monouso, 1,2 m (Allegiance Healthcare Corporation) 307/ S2 2 Filtro batteri di espirazione (DAR), monouso N. di codice 351P19005 Ordinare l articolo numero (confezione di 12) 3 Filtro batteri di inspirazione, connettori ISO da 22 mm, monouso (D/Flex, confezione di 12) Piastra di montaggio* Etichetta, AUMENTARE O 2 2 min * Per informazioni sulla pulizia e la disinfezione, seguire le stesse istruzioni consigliate per l esterno del ventilatore nel Manuale di riferimento tecnico e per l operatore del sistema di ventilazione Puritan Bennett 800 Series. Si sconsiglia la sterilizzazione in autoclave. Opzione NeoMode Rev. A 25

26 Figura 5. Accessori del ventilatore Rev. A Opzione NeoMode

Appendice del Manuale per l operatore

Appendice del Manuale per l operatore Funzioni software avanzate Indice Introduzione.............................................. 3 Circuito Paziente........................................... 6 Scelta del tipo di circuito paziente...........................

Dettagli

Opzione NeoMode. Introduzione. Uso previsto. Descrizione APPENDICE

Opzione NeoMode. Introduzione. Uso previsto. Descrizione APPENDICE APPENDICE Opzione NeoMode Introduzione Uso previsto Descrizione La presente appendice descrive come utilizzare l'opzione software NeoMode del sistema di ventilazione Puritan Bennett 840. Consultare il

Dettagli

Ventilatore polmonare espressamente concepito per il funzionamento in camera iperbarica sino alla profondità di 60 metri.

Ventilatore polmonare espressamente concepito per il funzionamento in camera iperbarica sino alla profondità di 60 metri. SIARETRON 1000 IPER Ventilatore per uso in camera iperbarica codice: 960067 rev. del 01/02/2012 Destinazione d uso Ventilatore polmonare espressamente concepito per il funzionamento in camera iperbarica

Dettagli

Adulti, Bambini, Neonati di peso > 3Kg. Ventilatore presso - volumetrico a turbina con ingresso per O 2 ad alta pressione

Adulti, Bambini, Neonati di peso > 3Kg. Ventilatore presso - volumetrico a turbina con ingresso per O 2 ad alta pressione Falco 202 EVO Ventilatore Polmonare Presso-Volumetrico Code: 980203 Rev. 3: 06/03/2013 Applicazione Pazienti Principio di funzionamento Flusso Max. Compensazione perdite Display Forme d onda Apparecchio

Dettagli

Adulti / Bambini (> 4Kg) Ventilatore presso - volumetrico a turbina. Grafici temporali: pressione, volume, flusso

Adulti / Bambini (> 4Kg) Ventilatore presso - volumetrico a turbina. Grafici temporali: pressione, volume, flusso Falco 101 The life breath Ventilatore Pressometrico Codice: 980101 Rev. 10: 28/11/2012 Applicazione Pazienti Principio di funzionamento Flusso Max. Compensazione perdite Display Forme d onda Apparecchio

Dettagli

LOTTO 1: LOTTO 2: LOTTO 3:

LOTTO 1: LOTTO 2: LOTTO 3: LOTTO 1: N. 9 Apparecchi per anestesia a circuito chiuso per l Azienda Ospedaliero Universitaria S. Orsola di Bologna n 6 Apparecchi per anestesia a circuito chiuso per l Azienda Ospedaliera di Ferrara

Dettagli

SIARETRON 4000. Ventilatore per terapia intensiva. Cod. : 960401 ventilatore alimentato a gas medicali. - Adulti, Bambini, Neonati - DATI TECNICI

SIARETRON 4000. Ventilatore per terapia intensiva. Cod. : 960401 ventilatore alimentato a gas medicali. - Adulti, Bambini, Neonati - DATI TECNICI SIARETRON 4000 Ventilatore per terapia intensiva Cod. : 960401 ventilatore alimentato a gas medicali - Adulti, Bambini, Neonati - rev. 5-01/09/2013 Principali caratteristiche Il SIARETRON 4000 è un ventilatore

Dettagli

Installazione macchina da anestesia

Installazione macchina da anestesia Installazione macchina da anestesia Valido per i modelli: Matrx VMS Matrx VMS Plus Matrx VMC Evacuazione / Valvola limitatrice di pressione regolabile (APL) Valvola di occlusione (solo VMS TM ) Valvola

Dettagli

Incubatrice da trasporto Quality for life

Incubatrice da trasporto Quality for life Baby Shuttle Baby Shuttle Incubatrice da trasporto Quality for life Baby Shuttle La tecnologia più avanzata per il trasporto ad alto rischio neonatale interno ed esterno Il trasporto del neonato patologico

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA Le serrature ComboGard Pro possono venire configurate utilizzando un software di installazione ComboGard Pro o una serie di comandi della tastiera. Questo documento contiene le istruzioni relative alla

Dettagli

Rispettare le esigenze di tutti i pazienti. Serie Trilogy, con tecnologia di ventilazione avanzata

Rispettare le esigenze di tutti i pazienti. Serie Trilogy, con tecnologia di ventilazione avanzata Rispettare le esigenze di tutti i pazienti Serie Trilogy, con tecnologia di ventilazione avanzata Trilogy100 e Trilogy200, funzioni esclusive a misura di ciascun paziente La serie Trilogy, una linea versatile

Dettagli

bellavista 1000 NIV Ventilazione non invasiva e in fase subacuta

bellavista 1000 NIV Ventilazione non invasiva e in fase subacuta bellavista 1000 NIV Ventilazione non invasiva e in fase subacuta Ventilazione non invasiva Ventilazione per unità di terapia acuta bellavista 1000 NIV bellavista 1000 NIV contribuisce a garantire un ottima

Dettagli

Manuale di riferimento tecnico e dell operatore. Puritan Bennett. Sistema per ventilazione 800 Series

Manuale di riferimento tecnico e dell operatore. Puritan Bennett. Sistema per ventilazione 800 Series Manuale di riferimento tecnico e dell operatore Puritan Bennett TM Sistema per ventilazione 800 Series Per informazioni riguardo un eventuale garanzia, contattare l Assistenza Tecnica Covidien al numero

Dettagli

Supplemento a integrazione dei manuali: Puritan Bennett 560 e Puritan Bennett 520

Supplemento a integrazione dei manuali: Puritan Bennett 560 e Puritan Bennett 520 Puritan Bennett Supplemento a integrazione dei manuali: Puritan Bennett 560 e Puritan Bennett 520 1.1 Panoramica Questo supplemento al Manuale per l'utente e al Manuale per il medico descrive i miglioramenti

Dettagli

M 3000 D. monitor respiratorio adatto all uso. su pazienti adulti, bambini e neonati. Codice: 713010 DESTINAZIONE D USO DATI TECNICI

M 3000 D. monitor respiratorio adatto all uso. su pazienti adulti, bambini e neonati. Codice: 713010 DESTINAZIONE D USO DATI TECNICI M 3000 D monitor respiratorio adatto all uso su pazienti adulti, bambini e neonati Codice: 713010 Rev: 4 del 16/12/2005 DESTINAZIONE D USO Il monitor respiratorio M 3000 D può essere utilizzato in anestesia

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO

DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO Libretto d istruzioni CLEVER CONTROL & DISPLAY Made in Italy Cod. 31/03/05 DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO AVVERTENZE Prima di usare il prodotto leggere attentamente queste

Dettagli

Allegato E D.M. 332/99 LOTTO 5

Allegato E D.M. 332/99 LOTTO 5 D.M. 332/99 LOTTO 5 Allegato E Specifiche tecniche vincolanti 1.1Dispositivi a pressione positiva continua (C-PAP) 1. essere in grado di erogare una pressione positiva continua fino a 20 cm H2O; 2. consentire

Dettagli

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Sensore di fumo (con staffa di montaggio) 3 x Batterie alcaline AA 2 x Viti 2 x Tasselli

Dettagli

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO Manuale d uso Display remoto MT-1 per regolatore di carica REGDUO ITALIANO Il display remoto MT-1 è un sistema per monitorare e controllare a distanza tutte le funzioni dei regolatori RegDuo. Grazie al

Dettagli

MT-1166-2005. Il segreto di una respirazione armoniosa BABYLOG 8000 PLUS. Dräger. Tecnologia per la vita.

MT-1166-2005. Il segreto di una respirazione armoniosa BABYLOG 8000 PLUS. Dräger. Tecnologia per la vita. MT-1166-2005 Il segreto di una respirazione armoniosa BABYLOG 8000 PLUS Dräger. Tecnologia per la vita. 02 Il prodotto della conoscenza e dell esperienza Oltre 30 anni di esperienza nella ventilazione

Dettagli

Termoigrometro rilevatore di formaldeide

Termoigrometro rilevatore di formaldeide MANUALE UTENTE Termoigrometro rilevatore di formaldeide Modello FM200 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello FM200 di Extech Instruments. L'FM200 misura concentrazione di formaldeide CH

Dettagli

Rilevatore di biossido di carbonio

Rilevatore di biossido di carbonio MANUALE UTENTE Rilevatore di biossido di carbonio Modello CO240 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO240 di Extech Instruments. Il CO240 misura biossido di carbonio (CO 2 ), temperatura

Dettagli

MORPHEUS E. Stazione di lavoro per l anestesia gassosa. codice: OM3.SE. rev. 3: del 09/01/2013 DESTINAZIONE D USO DESCRIZIONE GENERALE

MORPHEUS E. Stazione di lavoro per l anestesia gassosa. codice: OM3.SE. rev. 3: del 09/01/2013 DESTINAZIONE D USO DESCRIZIONE GENERALE MORPHEUS E Stazione di lavoro per l anestesia gassosa codice: OM3.SE rev. 3: del 09/01/2013 DESTINAZIONE D USO Il MORPHEUS E è una stazione di lavoro per l anestesia gassosa che può essere utilizzata su

Dettagli

Green Switch SCS da incasso PIR 574046 574096 L/N/NT4659N HD/HC/HS4659 067225 AM5659

Green Switch SCS da incasso PIR 574046 574096 L/N/NT4659N HD/HC/HS4659 067225 AM5659 Descrizione Dispositivo di controllo e comando dotato di sensore di movimento PIR e sensore di luminosità per l attivazione automatica di carichi di differente natura a seguito della rilevazione di movimento

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX MANUALE DI ISTRUZIONI Cronotermostato MILUX GENERALITÁ ITA Il cronotermostato MILUX è un termostato digitale programmabile, in grado di controllare e regolare direttamente gli impianti di riscaldamento

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

SLE5000 Ventilatore neonatale con oscillazione ad alta frequenza (HFO)

SLE5000 Ventilatore neonatale con oscillazione ad alta frequenza (HFO) SLE5000 Ventilatore neonatale con oscillazione ad alta frequenza (HFO) Il ventilatore SLE5000 è straordinario: il miglior ventilatore ad alta frequenza che io abbia mai usato Quando il dettaglio più piccolo

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA POLICLINICO DI CATANIA UO ANESTESIA E TERAPIA INTENSIVA Direttore Prot. Salvatore Mangiameli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA POLICLINICO DI CATANIA UO ANESTESIA E TERAPIA INTENSIVA Direttore Prot. Salvatore Mangiameli AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA POLICLINICO DI CATANIA UO ANESTESIA E TERAPIA INTENSIVA Direttore Prot. Salvatore Mangiameli 1 1- grande varietà di supporti respiratori: - AUTO - volumetrico -PCV -PSV

Dettagli

VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI

VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1 Specifiche tecniche 1.2 Avvio 2. OPERATIVITA' 2.1 Programmazione parametri di base 2.2 Selezione programmi

Dettagli

AL9010 MANUALE D USO

AL9010 MANUALE D USO AL9010 MANUALE D USO Descrizione L etilometro AL9010, grazie alla tecnologia del sensore a cella elettrochimica, è in grado di misurare la concentrazione di alcol nel sangue attraverso l analisi del respiro;

Dettagli

MEDUMAT Transport. Respiratore. Guida rapida all'uso

MEDUMAT Transport. Respiratore. Guida rapida all'uso MEDUMAT Transport Respiratore Guida rapida all'uso In questa guida rapida all'uso sono riepilogati i punti salienti per l'uso di MEDUMAT Transport. Avvertenze per la sicurezza Oltre alla presente guida

Dettagli

Registratore Temperature

Registratore Temperature Manuale d Istruzioni Registratore Temperature Modello TH10 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Registratore di Temperature. Questo registratore misura e memorizza fino a 32,000 letture

Dettagli

Guida CoughAssist. Per il paziente

Guida CoughAssist. Per il paziente Guida CoughAssist Per il paziente Perché si tossisce? Tossire è un evento comune che molti danno per scontato. La capacità di tossire è indispensabile per la sopravvivenza. Di solito il rivestimento interno

Dettagli

Igro-Termometro di Precisione Modello RH490

Igro-Termometro di Precisione Modello RH490 Manuale d Istruzioni Igro-Termometro di Precisione Modello RH490 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l Igro-Termometro di Precisione Extech RH490. Questo di dispositivo misura Umidità, Temperatura

Dettagli

Misuratore di umidità senza contatto + IR

Misuratore di umidità senza contatto + IR Manuale utente Misuratore di umidità senza contatto + IR Modello MO290 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il misuratore di umidità senza contatto Extech MO290 con termometro IR integrato

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional Serie 70 Termometro digitale Temp70 Temp70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Termometro Temp70 _ Ver. 1.0 01/2014 Indice dei contenuti

Dettagli

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM MANUALE DEL CONTROLLO ELETTRONICO UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM Il sistema di controllo elettronico presente a bordo delle unità

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI. Bilancia elettronica. Modello SC600

MANUALE D ISTRUZIONI. Bilancia elettronica. Modello SC600 MANUALE D ISTRUZIONI Bilancia elettronica Modello SC600 Introduzione Congratulazioni per aver scelto la Bilancia elettronica modello SC600 di Extech Instruments. L SC600 è controllato da un microprocessore

Dettagli

cosmed.it MISURA DELLA FUNZIONALITÀ POLMONARE Distribuita in Italia da: COSMED srl

cosmed.it MISURA DELLA FUNZIONALITÀ POLMONARE Distribuita in Italia da: COSMED srl Distribuita in Italia da: COSMED srl Ufficio di Milano Via dei Piani di Monte Savello 37 Albano Laziale - Roma 00041 ITALIA Tel 06 931-5492 Fax 06 931-4580 c/o Centro dir. SUMMIT - Palazzo C2 Via Brescia,

Dettagli

Serie CLF. Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter

Serie CLF. Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter Prestazioni e specifiche tecniche Vedere le relative schede tecniche allegate. Descrizione dell impianto Compressore a vite BOGE Serie

Dettagli

Welcome to the World of PlayStation Guida introduttiva

Welcome to the World of PlayStation Guida introduttiva Welcome to the World of PlayStation Guida introduttiva Italiano PCH-2016 7025572 Primo utilizzo del sistema PlayStation Vita Premere per 5 secondi Accendere il sistema PS Vita. Alla prima accensione del

Dettagli

(Versione Gas 4) Manuale d istruzione

(Versione Gas 4) Manuale d istruzione (Versione Gas 4) Manuale d istruzione GAS MEASUREMENT INSTRUMENTS LTD. PRIMA DELL USO 1.Verificare che lo strumento non abbia dei guasti. 2.Verificare gli accessori. 3.Leggere il manuale d uso. 4.Accendere

Dettagli

MANUTENZIONE HEARTSTART MRX

MANUTENZIONE HEARTSTART MRX MANUTENZIONE HEARTSTART MRX 1 TEST AUTOMATICI HeartStart MRx esegue in modo indipendente,diverse operazioni di manutenzione, tra le quali tre test effettuati automaticamente a intervalli programmati mentre

Dettagli

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze Istruzioni per l uso METRAOHM 413 Ohmmetro per piccole resistenze GOSSEN METRAWATT CAMILLE BAUER 3-348-776-37 2/9.97 V 8 6 5 4 20 200 PE-TEST 7 1 20 200 + /- METRAOHM 413 3 2 10 9 1 Tasto misura (accendere

Dettagli

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T.

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. BOX A3 TEST 3 20-07-2012 REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. INDICE 1 - PREMESSA...Pag. 3 2 - BOX A3 TEST PER ASCENSORI IDRAULICI...Pag. 3 2.1 FUNZIONAMENTO GENERALE...Pag. 3 2.2 MODALITA DI ESECUZIONE

Dettagli

Facilità d'uso Philips Healthcare fa parte del gruppo Royal Philips Electronics Umidificatore riscaldato integrato Design all insegna della

Facilità d'uso Philips Healthcare fa parte del gruppo Royal Philips Electronics Umidificatore riscaldato integrato Design all insegna della Prestazioni naturali Presentazione di BiPAP A30 perché la facilità di utilizzo e l efficacia della terapia sono essenziali per il benessere del paziente Poiché le nostre innovazioni nascono dalle esigenze

Dettagli

Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee

Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee KET-GZE-100 Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee MANUALE D USO e INSTALLAZIONE rev. 1.2-k Sommario Convenzioni utilizzate... 3 Descrizione generale... 4 Funzioni associate ai

Dettagli

D-3541-2011. Al servizio delle vostre esigenze in ambito clinico VISTA 120

D-3541-2011. Al servizio delle vostre esigenze in ambito clinico VISTA 120 D-3541-2011 Al servizio delle vostre esigenze in ambito clinico VISTA 120 02 D-3533-2011 Monitoraggio di parametri essenziali a un prezzo eccezionale Le strutture ospedaliere di tutto il mondo si trovano

Dettagli

Manuale Utente. Batterie. 2. Inserire 2 batterie AAA seguendo i simboli + / - per la polarità.

Manuale Utente. Batterie. 2. Inserire 2 batterie AAA seguendo i simboli + / - per la polarità. Introduzione Grazie per aver acquistato questo monitor della pressione sanguigna da polso, studiato per fornire un modo semplice e preciso di monitoraggio della pressione sanguigna. Si consiglia di consultare

Dettagli

Istruzioni del Misuratore di campo elettrico PCE-EM29

Istruzioni del Misuratore di campo elettrico PCE-EM29 www.pce-italia.it Via Pesciatina 878 / Interno 6 55010 Gragnano Capannori Lucca-Italia Tel. : +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-italia.it Istruzioni del Misuratore di campo

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

Manuale d Istruzione. Pinza amperometrica AC/DC True RMS. Modello 380940

Manuale d Istruzione. Pinza amperometrica AC/DC True RMS. Modello 380940 Manuale d Istruzione Pinza amperometrica AC/DC True RMS Modello 380940 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica / Multimetro Watt True RMS Extech 380940. Questo strumento

Dettagli

MyDiagnostick 1001R - Manuale Dispositivo UI0003-003 DEFINITIVO Revision 1. MyDiagnostick 1001R. Manuale Dispositivo. Page 1 of 10

MyDiagnostick 1001R - Manuale Dispositivo UI0003-003 DEFINITIVO Revision 1. MyDiagnostick 1001R. Manuale Dispositivo. Page 1 of 10 MyDiagnostick 1001R Manuale Dispositivo Page 1 of 10 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Uso previsto... 3 1.2 Software... 3 1.3 Informazioni regolamentari... 3 1.4 Avvertenze... 3 2 CONFEZIONE... 4 2.1 Simboli

Dettagli

SHE11 TERMOMETRO A INFRAROSSI MANUALE UTENTE

SHE11 TERMOMETRO A INFRAROSSI MANUALE UTENTE TERMOMETRO A INFRAROSSI MANUALE UTENTE TERMOMETRO A INFRAROSSI 1. Introduzione A tutti i residenti nell Unione Europea Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto Questo simbolo riportato

Dettagli

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 IL MENU Con pressione sul tasto P3 (MENU) si accede al menu. Questo è suddiviso in varie voci e livelli che permettono di accedere alle impostazioni

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI LINEE GUIDA PER IL MONTAGGIO GPL INIEZIONE SEQUENZIALE IN FASE GASSOSA AUTOMOBILI TRASFORMABILI AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE ASPIRATO AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE TURBO AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

Dettagli

Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido

Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido Sommario Pulsante di accensione...2 Spegnimento...2 Accesso e selezione di un profilo...2 Stato della batteria...2 Modifica del

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA TH540 - Pannello di Controllo MANUALE PER L OPERATORE Maggio 2005 Rev. BI Versione Software: 1.1 SOMMARIO 1) INTRODUZIONE..... 03 1.1) Introduzione...03 1.2) Pannello

Dettagli

BODY FAT MONITOR MANUALE D USO E MANUTENZIONE USE AND MAINTENANCE BOOK

BODY FAT MONITOR MANUALE D USO E MANUTENZIONE USE AND MAINTENANCE BOOK BODY FAT MONITOR MANUALE D USO E MANUTENZIONE USE AND MAINTENANCE BOOK ATTENZIONE: Gli operatori devono leggere e capire completamente questo manuale prima di utilizzare il prodotto. ATTENTION: The operators

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Scanner termico IR. Modello IRT500

MANUALE DI ISTRUZIONI. Scanner termico IR. Modello IRT500 MANUALE DI ISTRUZIONI Scanner termico IR Modello IRT500 Introduzione Grazie per aver scelto il Modello Extech IRT500. L'IRT500 IR di Laser Doppio Scanner Termico è disegnato con un laser doppio, un allarme

Dettagli

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Me.Si. V.7 DISPOSITIVO per il RISPARMIO di COMBUSTIBILE negli IMPIANTI di RISCALDAMENTO Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Che cos'è Me.Si. è un prodotto rivoluzionario e brevettato che consente di

Dettagli

Classe 300. Manuale Utente. www.bticino.com

Classe 300. Manuale Utente. www.bticino.com Classe 300 www.bticino.com Classe 300 Classe 300 Indice Il tuo Videocitofono Classe 300 usalo subito! 4 Rispondi ad una chiamata 4 Consulta la segreteria telefonica (solo modello 344622) 6 Effettua un

Dettagli

Manuale di istruzioni aspiratore di fumi e sistema di filtraggio

Manuale di istruzioni aspiratore di fumi e sistema di filtraggio Polo scientifico tecnologico Via Bovio 6 28100 Novara - NO - Italy Tel +39 0321697200 - Fax +39 0321 688515 - Email: info@etneo.com www.etneo.com Manuale di istruzioni aspiratore di fumi e sistema di filtraggio

Dettagli

Monitor Paziente Multiparametrico

Monitor Paziente Multiparametrico . Monitor Paziente Multiparametrico Caratteristiche Display TFT a colori ad alta risoluzione 12.1 ; Touch-screen opzionale con scrittura manuale per un facile utilizzo; Pulsanti in silicone retroilluminati;

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30

05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30 05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30 SEGNALAZIONI STATO CENTRALE LED FRECCE SIRENA Autoinserimento Lampeggio lento 1 lampeggio breve 1 BEEP Inserimento da radiocomando Inserimento

Dettagli

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE CALCOLATORE F4 Campi applicativi F4 é utilizzabile per misura e monitoraggio di impianti di riscaldamento dove sono richieste le piú avanzate funzioni del calcolatore.

Dettagli

Regolatori ambiente KNX RDG100KN, RDG160KN

Regolatori ambiente KNX RDG100KN, RDG160KN s Regolatori ambiente KNX RDG100KN, RDG160KN Impostazione parametri di controllo Edizione 1.0 05-2014 Sommario 1. Revisioni... 3 1.1 Legenda abbreviazioni tabella parametri... 3 1.2 Livello di accesso

Dettagli

IT Manuale istruzioni

IT Manuale istruzioni Manuale istruzioni Istruzioni installazione: Istruzioni estrazione filtro antigrasso. Vetro asportabile superiore Vetro asportabile inferiore 1) Fasi per estrazione vetro superiore: NB: Procedere analogamente

Dettagli

Igrometro Senza Spinotti con Memoria + Termometro IR

Igrometro Senza Spinotti con Memoria + Termometro IR Manuale d Istruzioni Igrometro Senza Spinotti con Memoria + Termometro IR Modello MO295 mbar GPP RH% 01 MEM STORE MO295 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l Igrometro Senza Spinotti Extech

Dettagli

Prova tenuta impianti su tubazioni gas e acqua

Prova tenuta impianti su tubazioni gas e acqua Prova tenuta impianti su tubazioni gas e acqua testo 324. Lo strumento universale per la verifica degli impianti. Ideale per tutte le prove di tenuta sugli impianti gas e acqua Nel corso degli anni, la

Dettagli

La semplificazione della ventilazione non invasiva

La semplificazione della ventilazione non invasiva Intelligent Ventilation La semplificazione della ventilazione non invasiva La vostra idea di ventilazione non invasiva Desiderate un ventilatore non invasivo che offra le prestazioni di un dispositivo

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Igro-Termometro datalogger Modello SD500

Manuale d'istruzioni. Igro-Termometro datalogger Modello SD500 Manuale d'istruzioni Igro-Termometro datalogger Modello SD500 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del vostro Igro-termometro datalogger Extech SD500. Questo rilevatore misura, indica, e registra

Dettagli

10. Funzionamento dell inverter

10. Funzionamento dell inverter 10. Funzionamento dell inverter 10.1 Controllo prima della messa in servizio Verificare i seguenti punti prima di fornire alimentazione all inverter: 10.2 Diversi metodi di funzionamento Esistono diversi

Dettagli

Rilevatore portatile di monossido di

Rilevatore portatile di monossido di MANUALE UTENTE Rilevatore portatile di monossido di carbonio (CO) Modello CO40 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO40 di Extech Instruments. Il CO40 rileva simultaneamente la concentrazione

Dettagli

Sensore luminosità/ movimento - PIR

Sensore luminosità/ movimento - PIR Sensore luminosità/ movimento - PIR HD/HC/HS4659 - L/N/NT4659N - AM5659 Descrizione Questo dispositivo è dotato di rilevatore di movimento PIR e sensore di luminosità per l attivazione automatica di carichi

Dettagli

FlowAnalyser TM Linea di Prodotti

FlowAnalyser TM Linea di Prodotti FlowAnalyser TM Linea di Prodotti Quando si parla di precisione, puoi contare sulla leggendaria devozione dedicata al particolare tipicamente Svizzera. FlowAnalyser TM Tre strumenti per varie applicazioni

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

Manuale d Istruzioni. CO 2 Monitor. Modello CO200

Manuale d Istruzioni. CO 2 Monitor. Modello CO200 Manuale d Istruzioni CO 2 Monitor Modello CO200 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Segnalatore di Anidride Carbonica Modello CO200. Questo strumento misura il livello di CO2, la temperatura

Dettagli

1.0 Introduzione. 2.0 Pulsanti e relative funzioni. [EL] [U] Indicatore di retroilluminazione automatica [M] [D]

1.0 Introduzione. 2.0 Pulsanti e relative funzioni. [EL] [U] Indicatore di retroilluminazione automatica [M] [D] 1.0 Introduzione Leggere attentamente il presente manuale d istruzioni, assicurandosi di comprendere appieno l utilizzo e i limiti di questo strumento. L utilizzo improprio può causare danni gravi o la

Dettagli

CDS-7 CRONOTERMOSTATO PROGRAMMABILE. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI

CDS-7 CRONOTERMOSTATO PROGRAMMABILE. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell

Dettagli

Cardio Coach N. cat. 42.7005

Cardio Coach N. cat. 42.7005 Cardio Coach N. cat. 42.7005 Istruzioni per l uso del cardiofrequenzimetro Cardio Coach HiTRAX 1. Introduzione Congratulazioni! Lei è ora possessore di un cardiofrequenzimentro Cardio Coach HiTrax. L apparecchio

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 682.1 INTELLIGAS Sistema di rivelazione fughe gas per centrali termiche QA..13/A QA..13/A Sistema elettronico per la rivelazione di fughe gas per una o più sonde per il comando di una elettrovalvola

Dettagli

DETECTOR. Manuale d uso

DETECTOR. Manuale d uso DETECTOR Manuale d uso Grazie per aver acquistato il nostro verificatore di banconote. Detector è il più piccolo verificatore di banconote automatico e portatile in commercio. Il design compatto ed accattivante

Dettagli

SUITE BY11250. GSM Direct Monitor

SUITE BY11250. GSM Direct Monitor Via Como, 55 21050 Cairate (VA) Pagina 1 di 10 SUITE BY11250 (1.0.0.1) GSM Direct Monitor (1.0.0.1) IMPORTANTE Pagina 2 di 10 Le immagini riportate nel presente manuale fanno riferimento alla versione

Dettagli

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO... Manuale del telecomando ITALIANO Sommario PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...3... 4-12 Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria Prima di avviare il climatizzatore, leggere con attenzione

Dettagli

834 AB_ SI manuale di programmazione ed uso (V 1.02) 3.00. Ipm @ ref P 3sec.=Pro

834 AB_ SI manuale di programmazione ed uso (V 1.02) 3.00. Ipm @ ref P 3sec.=Pro 83 AB_ SI manuale di programmazione ed uso (V.0) Italiano 83 AB SPRAYER CONTROL D ref P D 3sec.=Pro L R Pagina 83 AB Informazioni in breve (speciþche, caratteristiche, ecc) Legenda dei simboli Pagina 3

Dettagli

Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500

Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500 Calibrazione Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500 Scheda tecnica WIKA CT 25.02 Applicazioni Laboratori di calibrazione di fabbrica Società di calibrazione ed assistenza

Dettagli

ENA 50-60 Appendice. Istruzioni d'installazione e d'impiego. Flamco www.flamcogroup.com

ENA 50-60 Appendice. Istruzioni d'installazione e d'impiego. Flamco www.flamcogroup.com ENA 50-60 Appendice d'impiego Flamco www.flamcogroup.com Edizione 2010 / IT Indice Pagina 1. Messa in servizio 3 1.1. Messa in servizio di ENA 50/60 3 1.2. Parametri per la messa in servizio 3 2. Voci

Dettagli

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni...

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni... e allarme di MIN per sensore di flusso per basse portate ULF MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione. 2 3. Specifiche...

Dettagli

EW 447 448 449 450 451 452

EW 447 448 449 450 451 452 EW 447 448 449 450 451 452 CONTATORI DI CALORE COMPATTI PER RISCALDAMENTO E RISCALDAMENTO & RAFFREDDAMENTO DA 0.6 A 60 m 3 /h SPECIFICA TECNICA INFORMAZIONI GENERALI Compatti e totalmente elettronici per

Dettagli

Registratore Dati G-Force a 3 assi

Registratore Dati G-Force a 3 assi Manuale d'istruzioni Registratore Dati G-Force a 3 assi Modello VB300 1 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Registratore Dati G-Force VB300. Il Modello VB300 può misurare e registrare urti

Dettagli

Maschera nasale ResMed per uso ospedaliero

Maschera nasale ResMed per uso ospedaliero Maschera nasale ResMed per uso ospedaliero GUIDA PER L UTENTE La MASCHERA NASALE RESMED PER USO OSPEDALIERO è una maschera indicata per l uso da parte di un solo paziente adulto (>30 Kg) a cui sia stata

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE WIRELESS Mod. 4301

TERMOMETRO DIGITALE WIRELESS Mod. 4301 TERMOMETRO DIGITALE WIRELESS Mod. 4301 INTRODUZIONE La confezione comprende una unità ricevente principale, un termometro wireless galleggiante per piscina, un cacciavite e un cavo per fermare il termometro

Dettagli

Respirare di notte con un aiuto meccanico. Ospedale San Paolo di Savona S.C. Otorinolaringoiatria Tecnico di Neurofisiopatologia M.

Respirare di notte con un aiuto meccanico. Ospedale San Paolo di Savona S.C. Otorinolaringoiatria Tecnico di Neurofisiopatologia M. Respirare di notte con un aiuto meccanico Ospedale San Paolo di Savona S.C. Otorinolaringoiatria Tecnico di Neurofisiopatologia M.Eloisa Cabano Trattamento dell OSAS OBIETTIVO Mantenere pervie le vie aeree

Dettagli