MANUALE UTENTE KRM-1 & KRM-2 V2.0 ( ) 1 (8)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE UTENTE KRM-1 & KRM-2 V2.0 (05.11.2015) 1 (8)"

Transcript

1 -1 & -2 V2.0 ( ) 1 (8) STRUTTUR EL SENSORE. omponenti elettronici. B. orpo superiore con tenuta.. orpo inferiore con tenuta.. Piastra adattatrice con guarnizione. E. Sensore ottico di fumo. F. Boccola in gomma (solo per canali isolati o circolari). G. Flusso d aria in un canale. H. Tubo di misurazione (lunghezza max. 3 m). I. appuccio terminale. B E F G H I MONTGGIO Il montaggio, il cablaggio e la messa in esercizio del dispositivo devono essere effettuati solo da professionisti qualificati. Gli allacciamenti devono sempre essere effettuati a dispositivo spento. Posizionamento del sensore Il deve essere posizionato in conformità con le norme statali in vigore per gli impianti di ventilazione. È indispensabile garantire un rilevamento affidabile del fumo. In base alla sezione trasversale del canale di ventilazione, il tubo di raccolta dell aria può essere tagliato a una lunghezza di 160 mm. Tale valore costituisce la lunghezza minima e non deve essere oltrepassato. In questo modo, è possibile monitorare fino a <100 mm di diametro abbinando la piastra di giunzione FP-. Idealmente, laddove possibile dal punto di vista strutturale, è preferibile installare il in prossimità di flussometri ecc., affinché vi sia un flusso d aria laminare lungo il tubo di misurazione. Il deve essere installato in modo che il tubo di raccolta dell aria si trovi costantemente nel flusso d aria. Nei canali di ventilazione orizzontali, il, compreso il tubo di raccolta dell'aria, deve essere installato nel terzo superiore dei canali di ventilazione o a monte dei canali di ventilazione, ove possibile dal punto di vista strutturale. Esempio di posizionamento dopo il cambio di direzione del canale di ventilazione Bocchetta di aerazione. Esempio di posizionamento dopo le bocchette di aerazione. 5 d h 3 d h 5 d h Nei luoghi caratterizzati da forti variazioni di temperatura, ad esempio all'aperto, o che subiscono l influenza della temperatura esterna (tetti, attici), il sensore antifumo del canale di ventilazione deve essere isolato.

2 -1 & -2 2 (8) iametri idraulici, d h d h = ø d h = 2xHxW H+W H W anale circolare anale rettangolare Esempio di posizionamento (raccomandato): MIN 3xd h MIN 3xd h MIN 3xd h MIN 3xd h Ventola Serranda Silenziatore Riscaldatore MIN 3xd h MIN 3xd h MIN 3xd h MIN 3xd h Exhaust air Supply air ambio di direzione del canale di ventilazione Biforcazione canale di ventilazione Restringimento/allargame nto del canale dell aria ispositivo per canale di ventilazione Procedura di montaggio 1. Praticare un foro di mm di diametro sul punto selezionato per il montaggio. NOT: il tubo di misurazione può essere installato dall alto, dal basso o dal lato del canale per tutte le sezioni trasversali (anche per canali circolari). 2. Stabilire la lunghezza necessaria del tubo di misurazione. Se occorre, accorciare il tubo. Riposizionare il cappuccio terminale sull anello di arresto min. 160 mm IMPORTNTE: non è consentito utilizzare il tubo senza il cappuccio terminale. 3. Stabilire la direzione del flusso e montare la piastra adattatrice () in modo che la linea tracciata sotto la dicitura Strömungsrichtung sia parallela alla direzione del flusso. Quattro viti autofilettanti (non incluse in dotazione) permettono il fissaggio al canale in lamiera.

3 -1 & -2 3 (8) 4. Per l installazione su un canale di ventilazione rettangolare, si veda la figura sottostante. Per l installazione su un canale di ventilazione circolare, utilizzare la piastra di giunzione KS (B) e la boccola in gomma (). B Boccola in gomma, interna esterna 5. Per l installazione su canali di ventilazione con isolamento, utilizzare la boccola in gomma inserendola nel canale di ventilazione attraverso l apertura. Installare la piastra di giunzione (B). Inserire la piastra adattatrice montata () nel tubo di misurazione, facendolo scorrere attraverso l anello, quindi avvitare la piastra adattatrice sulla piastra di giunzione (B) utilizzando le 4 viti autofilettanti. Installare il sensore con la piastra di giunzione nel canale di ventilazione. questo punto, è possibile installare l isolamento (). B 6. Se il sensore viene installato all aperto o in un ambiente freddo, utilizzare il corpo speciale WG (E). Il corpo evita la condensazione dell aria calda all interno del rilevatore di fumo. L interno del corpo è isolato con gomma piuma. E

4 -1 & -2 4 (8) 7. Installare il corpo (F) con il sensore (G). Fissare la parte inferiore del corpo con i componenti elettronici e il sensore alla piastra adattatrice (). Il corpo può essere fissato a incrementi di 90. La direzione del corpo non influisce sul risultato della misurazione. È possibile allineare in modo ottimale il corpo con il sensore. F G 8. ablare l unità secondo il diagramma di circuito applicabile. Power supply 230 Vac Test/Reset (N contact) Power supply 230 Vac Smoke alarm Smoke alarm Service signal ontamination green Test/Reset red Power supply 24 Vac/dc Test/Reset (N contact) Bus B Bus B Bus Bus Power supply 24 Vac/dc Smoke alarm Smoke alarm Service signal ontamination green MO / B models RS485 (for information) Test/Reset red yellow yellow blue blue -1-2, -2-MO, -2-B NOTE La guaina del cavo per il cablaggio sul campo deve essere effettuata il più vicino possibile alla morsettiera. I fili lunghi più di 10 mm devono essere fissati con un fermacavo vicino alla morsettiera o isolati a coppie con un tubo che fornisca un adeguata protezione. Test/reset (morsetto 9 +10): se il circuito a ponte è stato eliminato, deve essere collegato un contatto N flottante. I contatti di commutazione flottanti (morsetti 11-17) devono essere assegnati il più uniformemente possibile in una categoria d installazione, secondo EN Tali contatti di commutazione devono essere utilizzati solo per 230 V ca o 24 V ca/cc, non sono consentite combinazioni a meno che almeno un contatto tra i potenziali non rimagna non assegnato. Non deve verificarsi un collegamento ibrido di tensione di sicurezza ultrabassa (SELV) e bassa tensione. Il gruppo può essere azionato solo su rete monofase. L attivazione della tensione/protezione deve essere prevista in loco. -1 (versioni da 230 V) con un fusibile da 16 ; -2 (versione da 24 V) con un fusibile da 4.

5 -1 & -2 5 (8) Programmazione dell indirizzo del bus per -2-MO / -2-B Premere contemporaneamente i pulsanti T3 e T4 sulla scheda elettronica (a destra, accanto al display), affinché il display passi dal mostrare il livello di contaminazione all indirizzo del bus (il display lampeggia). Premere il pulsante T3 o T4 per regolare l indirizzo desiderato (1-99) e confermare premendo contemporaneamente T3 e T4. Trascorsi 3 secondi senza premere alcun tasto, seguirà un ritorno automatico del dispositivo alla modalità utente. PROV I FUNZIONMENTO EL SENSORE l termine dell installazione, del cablaggio e dell attivazione dell'alimentazione, il sensore di fumo è operativo. 1. Il LE verde (H) si illumina. 2. Premendo il pulsante di allarme/reset (), è possibile effettuare un semplice test di funzionamento preliminare. Tutti i LE devono accendersi e tutti i relè si diseccitano. Le unità collegate ai relè sono attive. Il display (G) indica l attuale grado di contaminazione del sensore. Se il pulsante viene rilasciato, tutti i LE si spengono ad eccezione del LE (H), che mostra la tensione di alimentazione e le funzioni dei relè. J J G H 3. Per eseguire il test del sensore di fumo, il corpo non deve essere aperto. È infatti prevista un apertura di prova a chiusura automatica (J) al centro del coperchio trasparente. Utilizzare la bomboletta del gas di prova. Inserire il tubo della bomboletta di gas completamente nell apertura di prova (circa 1,5 mm di profondità) e rilasciare la quantità di gas necessaria a far attivare il sensore di fumo. Non nebulizzare una quantità eccessiva, altrimenti il sensore di fumo potrebbe mostrare un grado di contaminazione più elevato in occasione del successivio avvio/reset. Il pulsante di allarme/reset si accende, i relè si diseccitano. I componenti elettronici sono in stato di allerta e bloccati. Per sbloccarli, premere il pulsante di allarme/reset. l momento del reset, il sensore deve essere privo di fumo e gas di prova. Qualora fossero presenti residui di gas di prova nella camera, apparirà un grado di contaminazione più elevato. In tal caso, lasciar trascorrere del tempo ed eseguire un reset scollegando il dispositivo dall alimentazione o mediante reset esterno, oppure, se necessario, rimuovere il coperchio del corpo e far sfiatare il rilevatore di fumo. ISPLY E FUNZIONMENTO EL SENSORE I FUMO PER NLE. LE allarme antifumo (rosso). B. LE di guasto (giallo).. LE allarme (rosso) e pulsante di allarme/reset.. LE allarme (rosso) e pulsante di allarme/reset. Reset dopo un guasto: premere brevemente il pulsante e rilasciare. Reset dopo un allarme: premere il pulsante per almeno 2 secondi fino a quando il LE rosso non si spegne. E. LE allarme antifumo (rosso). F. isplay indicatore (contaminazione espressa in % o stato). G. LE di alimentazione (verde). H. LE del flusso d aria (blu), si accende quando il flusso è insufficiente. B E F G H

6 -1 & -2 6 (8) isplay Indicazione Spiegazione vvio/calibrazione Poco dopo l accensione, è mostrata la versione del software (4 cifre), ad es. 00 seguito da 20 = software Successivamente, all accensione o dopo un interruzione di corrente, è mostrato il display a segmento rotante. Percentuale di contaminazione 00 99% Lampeggia a partire dal 70% (il relè di contaminazione si diseccita); al 99% con LE di allarme. + tutti i LE sulla scheda elettronica si accendono lampeggiante Guasto onferma reset/riavvio Indirizzo BUS d es. rilevatore di fumo non presente, comunicazione con il rilevatore di fumo interrotta, guasto del processore. Il LE di guasto (B) e il LE di allarme () si accendono contemporaneamente. Ricerca guasti: sostituire il rilevatore e confermare premendo il pulsante di allarme/reset (). Il pulsante di allarme/reset () è stato premuto per più di 8 secondi, o il circuito a ponte/morsetto 9/10 è aperto (circuito a ponte non presente o reset remoto). Il display si spegne dopo aver rilasciato il pulsante di allarme/reset o chiudendo il circuito a ponte tra il morsetto Solo sulle versioni MO/B dopo aver premuto i pulsanti di indirizzo T3 e T4 direttamente sulla scheda elettronica. LE Indicazione Spiegazione llarme/reset (rosso) Guasto (giallo) llarme fumo (2, rossi) ccensione (verde) Flusso d aria (blu). llarme antifumo o guasto Scheda elettronica difettosa o allarme antifumo non presente llarme antifumo o contaminazione al 99% La tensione di alimentazione è collegata Il flusso d aria è insufficiente Reset dopo un guasto: premere brevemente il pulsante di allarme/reset. verrà immediatamente riavviato. Reset dopo un allarme: Tenere premuto il pulsante di allarme/reset per almeno 2 secondi fino a quando il LE di allarme rosso nel pulsante non si spegne. Non rilasciare prima il pulsante. verrà riavviato solo dopo che il pulsante sarà stato rilasciato. Fino a quando il LE di allarme/reset lampeggia tenendo il pulsante premuto, ciò indica il sensore di fumo contiene ancora gas di prova/spray di prova/fumo e, pertanto, non può essere resettato. In tal caso scollegare il sensore o attendere. ontrollare o sostituire la scheda elettronica o il rilevatore di fumo. LE rossi direttamente sul rilevatore di fumo. I LE rimangono accesi in modo fisso fino a quando non viene effettuato il reset. Il LE verde si illumina se la tensione di alimentazione è collegata. Il LE blu si illumina quando il flusso d aria è insufficiente. Verificare la posizione del rilevatore all interno del canale, controllare la contaminazione del tubo di campionamento e pulirlo, se necessario.

7 -1 & -2 7 (8) omportamento del relè di allarme e del relè di guasto e display, più opzioni per il reset Valido con software 0020 Relè di allarme, connettori 11/12/13 Relè di allarme, connettori 14/15 LE di allarme/reset llarme antifumo Si diseccita Si diseccita Si illumina Guasto del dispositivo/rilevatore non presente Si diseccita Si diseccita Si illumina LE di guasto Non si illumina Si illumina Reset dopo un allarme o reset dopo un guasto Mediante interruzione di alimentazione, pulsante di allarme o morsetto 9/10, purché la camera di rilevamento sia libera. Mediante interruzione di alimentazione, pulsante di allarme o morsetto 9/10, purché la camera di rilevamento sia libera e il disturbo sia cessato. MNUTENZIONE E RIPRZIONE Per garantire prestazioni ottimali a lungo, gli allarmi antifumo devono essere testati almeno una volta l anno. In assenza di manutenzione e a seconda delle condizioni ambientali, il sensore è destinato a contaminarsi e, a un certo punto, innescherà un falso allarme. NOT: tutti i modelli emettono un segnale di manutenzione necessaria quando viene raggiunto un livello di contaminazione del 70% (il display lampeggia, il relè di contaminazione si diseccita). È presente un contatto per questo segnale di contaminazione (morsetti 16/17) e deve essere collegato alla stazione automatica. partire da un livello di contaminazione pari al 70%, il sensore antifumo deve essere sostituito. Procedura di manutenzione e riparazione Se le specifiche operative non consentono brevi spegnimenti, prendere le dovute precauzioni per evitarli; se necessario, posizionare un ponte sul contatto di allarme, avendo cura di rimuoverlo al termine dell intervento di assistenza. l termine della manutenzione è necessario eseguire un test di funzionalità completo. In presenza di difetti, questi devono essere eliminati immediatamente. Prima di aprire il corpo, scollegare tutte le tensioni in ingresso. Il corpo può essere aperto solo da un elettricista qualificato. Tenere sotto osservazione la tensione di alimentazione e di commutazione. 1. Per accedere al rilevatore di fumo, rimuovere il coperchio. 2. Ruotare di circa 20 in senso antiorario il rilevatore bianco sulla base per svitare il sensore. Se è eccessivamente sporco (indicatore >70%), e non più tardi dello standard prescritto per i cicli di sostituzione, rimuovere e sostituire il sensore. 3. Se necessario, pulire il coperchio, il tubo di misurazione e il corpo interno. 4. ontrollare i collegamenti elettrici, eventualmente serrando i morsetti. Effettuare un'ispezione visiva e pulire la scheda elettronica, se necessario, nonché il corpo interno. ontrollare tutte le tenute. 5. ssemblare tutti i componenti.

8 -1 & -2 8 (8) 6. Testare il sistema innescando il rilevatore con lo spray di prova. J 7. Verificare con l operatore il funzionamento dei sistemi e dei componenti a valle, quali: Spegnimento delle ventole. hiusura Notifica al sistema automatizzato dell edificio. Nel verificare il ripristino della rete dopo un guasto, il sensore torna al normale funzionamento e si sblocca dallo stato allarme fumo quando il fumo non è più presente nell ambiente? L'allarme può essere resettato premendo il pulsante di reset o con una breve interruzione dell alimentazione.

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60 /./I/ Rivelatore di fumo Typo RM-O-VS-D con sensore di portata per il controllo delle serrande tagliafuoco e tagliafumo Omologato dall Istituto Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni Z-78.-7 TROX Italia

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 CEBORA S.p.A. 1 POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 MANUALE DI SERVIZIO CEBORA S.p.A. 2 SOMMARIO 1 - INFORMAZIONI GENERALI... 3 1.1 - Introduzione... 3 1.2 - Filosofia generale d assistenza.... 3 1.3 -

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

GUIDA INSTALLAZIONE NB-AFW1

GUIDA INSTALLAZIONE NB-AFW1 GUIDA INSTALLAZIONE NB-AFW1 Il nebbiogeno NB-AFW1 è stato realizzato per evitare furti di preziosi e di valori emettendo nellʼintera area protetta unʼimpenetrabile nuvola di nebbia. Eʼ inoltre stato creato

Dettagli

MANUALE UTENTE PEL 2500 / PEL 2500-M V2.0.0 (24.10.2014) 1 (7)

MANUALE UTENTE PEL 2500 / PEL 2500-M V2.0.0 (24.10.2014) 1 (7) V2.0.0 (24.10.2014) 1 (7) MESSA IN ESERCIZIO Montaggio - Il trasmettitore deve essere installato sopra il punto di misurazione per evitare problemi di condensa. - La sovrapressione del canale è rilevata

Dettagli

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze Istruzioni per l uso METRAOHM 413 Ohmmetro per piccole resistenze GOSSEN METRAWATT CAMILLE BAUER 3-348-776-37 2/9.97 V 8 6 5 4 20 200 PE-TEST 7 1 20 200 + /- METRAOHM 413 3 2 10 9 1 Tasto misura (accendere

Dettagli

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Sensore di fumo (con staffa di montaggio) 3 x Batterie alcaline AA 2 x Viti 2 x Tasselli

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

10. Funzionamento dell inverter

10. Funzionamento dell inverter 10. Funzionamento dell inverter 10.1 Controllo prima della messa in servizio Verificare i seguenti punti prima di fornire alimentazione all inverter: 10.2 Diversi metodi di funzionamento Esistono diversi

Dettagli

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico Istruzioni per l uso PINO Italiano, 1 R rançais, 9 GB English,17 Sommario Installazione, 2- Posizionamento Collegamento elettrico DE Deutsch, 2 ES Espanol, Descrizione dell apparecchio, ccensione del piano

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

ROW-GUARD Guida rapida

ROW-GUARD Guida rapida ROW-GUARD Guida rapida La presente è una guida rapida per il sistema di controllo di direzione Einböck, ROW-GUARD. Si assume che il montaggio e le impostazioni di base del Sistema siano già state effettuate.

Dettagli

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 682.1 INTELLIGAS Sistema di rivelazione fughe gas per centrali termiche QA..13/A QA..13/A Sistema elettronico per la rivelazione di fughe gas per una o più sonde per il comando di una elettrovalvola

Dettagli

Guida rapida alla selezione Periferiche LSN per sistemi di rivelazione incendio

Guida rapida alla selezione Periferiche LSN per sistemi di rivelazione incendio Local SecurityNetwork Cablaggio semplice di autoconfigurazione (modalità di apprendimento automatico) Programmazione di tutte le configurazioni del dispositivo dalla centrale Struttura di rete flessibile

Dettagli

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Foto 1 L installazione di un sistema ibrido è ragionevolmente semplice. Seguendo le indicazioni date in questo manuale non si dovrebbero incontrare particolari

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL

RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL P21 - P22 Sicurgas P21 e P22 è un dispositivo che, mediante una sensibilissima sonda, rivela la presenza di concentrazioni di gas metano (P21) e GPL (P22) in ambienti

Dettagli

Corso di Assistenza Tecnica Generatori d aria calda a gas

Corso di Assistenza Tecnica Generatori d aria calda a gas Corso di Assistenza Tecnica Generatori d aria calda a gas 1 Rev. No. 0 July 21 st, 2010 Gamma KID KID 10 ME KID 15 ME KID 30 ME/AE KID 40 ME/AE KID 60 ME/AE KID 80 ME/AE 2 ARG ARG 100 ME/AE 3 AR AR 55

Dettagli

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Generalità pag. 2 Caratteristiche pag. 2 Modo di funzionamento pag. 3 Collegamenti pag. 3 Visualizzazioni pag. 4 Eventi pag. 4 Allarme pag. 4 Tamper pag. 4 Batteria scarica

Dettagli

Termoigrometro rilevatore di formaldeide

Termoigrometro rilevatore di formaldeide MANUALE UTENTE Termoigrometro rilevatore di formaldeide Modello FM200 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello FM200 di Extech Instruments. L'FM200 misura concentrazione di formaldeide CH

Dettagli

Indice del manuale: Grazie per aver scelto un prodotto Rinnai.

Indice del manuale: Grazie per aver scelto un prodotto Rinnai. Unità di ricircolo Istruzioni per l uso Modello del prodotto: RCD-XH Codice prodotto: RCD-XH(F) Indice del manuale: Grazie per aver scelto un prodotto Rinnai. Componenti... 1 Modalità di utilizzo... 2

Dettagli

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

Roto Door DoorSafe Fingerscan istruzioni di utilizzo

Roto Door DoorSafe Fingerscan istruzioni di utilizzo 1. Informazioni su questo manuale Questo manuale contiene importanti informazioni ed indicazioni per l utilizzo dei sistemi di controllo d accesso per la gamma Eneo. Le informazioni e le indicazioni contenute

Dettagli

Descrizione del funzionamento

Descrizione del funzionamento Descrizione del funzionamento Laddomat 21 ha la funzione di......all accensione, fare raggiungere velocemente alla caldaia una temperatura di funzionamento elevata....durante il riempimento, preriscaldare

Dettagli

Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E

Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E I nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E sono ideali per il controllo di luci, ventole, piccoli automatismi

Dettagli

: 452114.66.68 83287508 FD

: 452114.66.68 83287508 FD WPM EconPK Istruzioni d'uso e di montaggio Italiano Modulo di ampliamento per raffrescamento passivo N. d'ordinazione : 452114.66.68 83287508 FD 9007 Sommario Sommario 1 Leggere attentamente prima dell'uso...

Dettagli

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIE EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0274V3.2-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale... pag.

Dettagli

Manuale di istruzioni aspiratore di fumi e sistema di filtraggio

Manuale di istruzioni aspiratore di fumi e sistema di filtraggio Polo scientifico tecnologico Via Bovio 6 28100 Novara - NO - Italy Tel +39 0321697200 - Fax +39 0321 688515 - Email: info@etneo.com www.etneo.com Manuale di istruzioni aspiratore di fumi e sistema di filtraggio

Dettagli

RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000

RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000 RIPETITORE DI SEGNALE WIRELESS PER SISTEMA VIA RADIO ART. 45RPT000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 DESCRIZIONE GENERALE L espansore senza fili è un modulo

Dettagli

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T.

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. BOX A3 TEST 3 20-07-2012 REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. INDICE 1 - PREMESSA...Pag. 3 2 - BOX A3 TEST PER ASCENSORI IDRAULICI...Pag. 3 2.1 FUNZIONAMENTO GENERALE...Pag. 3 2.2 MODALITA DI ESECUZIONE

Dettagli

IEM. Istruzioni di installazione. Passione per servizio e comfort. Istruzioni di installazione

IEM. Istruzioni di installazione. Passione per servizio e comfort. Istruzioni di installazione Istruzioni di installazione IEM 6 720 612 399-00.1O Istruzioni di installazione Modelli e brevetti depositati Réf.: 6 720 614 832 IT (2008/03) OSW Passione per servizio e comfort Indice Indice Informazioni

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA Electrolux Home Italia S.p.A. Numero di pubblicazione Corso Lino Zanussi, 30 I - 33080 Porcia PN - 599 71 61 36 Fax: + 39 0434 394096 IT Asciugabiancheria a condensa con

Dettagli

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT MODULO ACS 35 Questa istruzione deve essere considerata insieme all istruzione dell accumulo solare abbinato nell impianto, al quale si rimanda per le AVVERTENZE GENERALI e per le REGOLE FONDAMENTALI DI

Dettagli

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a S Y S T E M S CETRAIA scheda tecnica cet01-s01-13a testo di capitolato impiego schemi di collegamento CETRAIA specifica per la gestione dei componenti della famiglia ahc 9000, con antenna integrata per

Dettagli

Manuale di installazione ALM-W002

Manuale di installazione ALM-W002 Manuale di installazione ALM-W002 ALM-W002 Sirena via radio - Manuale di installazione Tutti i dati sono soggetti a modifica senza preavviso. Conforme alla Direttiva 1999/5/EC. 1. Introduzione ALM-W002

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Sentinel 1500 Manuale. Manuale d uso

Sentinel 1500 Manuale. Manuale d uso Manuale d uso Grazie per aver scelto il Sentinel, il sistema definitivo per la protezione della vostra casa o della vostra attività. Prima dell uso vi invitiamo a leggere attentamente le istruzioni. Attenzione!

Dettagli

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico Serie EPRC10-EC/PWM ITA Serie EPRC10-EC/PWM 12V O 24V (RICONOSCIMENTO AUTOMATICO) EPRC10-EC è un regolatore di carica PWM che accetta

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni...

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni... e allarme di MIN per sensore di flusso per basse portate ULF MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione. 2 3. Specifiche...

Dettagli

Avvertenze. Materiale necessario per il montaggio

Avvertenze. Materiale necessario per il montaggio Avvertenze ATTENZIONE: l installazione del Termostato Rialto deve essere effettuata solo da personale specializzato, in assenza di alimentazione in ingresso. Se non in possesso di tali requisiti, rivolgersi

Dettagli

ProStar TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

ProStar TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO ProStar TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE PS-15 PS-30 PS-15M-48V Corrente solare

Dettagli

Quadro elettrico tipo ABS CP 151-254

Quadro elettrico tipo ABS CP 151-254 15975197IT (12/2014) Istruzioni di Installazione e Uso www.sulzer.com 2 Istruzioni di Installazione e Uso ABS Pannello di controllo CP 151 153 253 254 Sommario 1 Informazioni generali... 3 1.1 Unità di

Dettagli

Istruzioni per l'uso Flussostato SI5004 704339 / 02 08 / 2010

Istruzioni per l'uso Flussostato SI5004 704339 / 02 08 / 2010 Istruzioni per l'uso Flussostato SI5004 IT 704339 / 02 08 / 2010 Indice 1 Indicazioni di sicurezza3 2 Uso conforme 4 2.1 Campo d'impiego 4 2.2. Funzionamento 4 3 Montaggio 5 3.1 Luogo di montaggio 5 3.2

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI. Bilancia elettronica. Modello SC600

MANUALE D ISTRUZIONI. Bilancia elettronica. Modello SC600 MANUALE D ISTRUZIONI Bilancia elettronica Modello SC600 Introduzione Congratulazioni per aver scelto la Bilancia elettronica modello SC600 di Extech Instruments. L SC600 è controllato da un microprocessore

Dettagli

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO Indice 1 REGOLE E AVVERTENZE DI SICUREZZA... 3 2 DATI NOMINALI LEONARDO... 4 3 MANUTENZIONE... 5 3.1 PROGRAMMA DI MANUTENZIONE... 6 3.1.1 Pulizia delle griglie di aerazione

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX MANUALE DI ISTRUZIONI Cronotermostato MILUX GENERALITÁ ITA Il cronotermostato MILUX è un termostato digitale programmabile, in grado di controllare e regolare direttamente gli impianti di riscaldamento

Dettagli

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104 XON Electronics Manuale Utente EA104 Centrale d allarme monozona Mod. EA104! Attenzione prodotto alimentato a 220V prima di utilizzare, leggere attentamente il manuale e particolarmente le Avvertenze a

Dettagli

(Versione Gas 4) Manuale d istruzione

(Versione Gas 4) Manuale d istruzione (Versione Gas 4) Manuale d istruzione GAS MEASUREMENT INSTRUMENTS LTD. PRIMA DELL USO 1.Verificare che lo strumento non abbia dei guasti. 2.Verificare gli accessori. 3.Leggere il manuale d uso. 4.Accendere

Dettagli

MANUALE GENERALE Guardian S.r.l.

MANUALE GENERALE Guardian S.r.l. MANUALE GENERALE CARATTERISTICHE Alimentazione batteria alcalina 9V 6LR61/MN1604/1604A (inclusa nella confezione) Consumo

Dettagli

Window-Matic Descrizione sintetica del montaggio

Window-Matic Descrizione sintetica del montaggio Window-Matic Descrizione sintetica del montaggio Presupposti per un corretto montaggio: I meccanismi della ferramenta perimetrale devono scorrere agevolmente ed essere perfettamente funzionanti (sforzo

Dettagli

MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO

MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO MANUALE D USO PER MW600 MISURATORE PORTATILE DI OSSIGENO DISCIOLTO PREPARAZIONE DELLA SONDA Lo strumento è fornito di una batteria a 9V. Sfilare verso l esterno il coperchio del vano batterie posto nella

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

Manuale d uso. Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO

Manuale d uso. Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO Manuale d uso Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO CARATTERISTICHE Parametri regolati elettronicamente dal microcontroller Carica di tipo PWM con

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

Manuale d uso. Pag. 1. Sentinel è un prodotto importato da Skynet Italia srl www.skynetitalia.net INFORMAZIONI AGLI UTENTI

Manuale d uso. Pag. 1. Sentinel è un prodotto importato da Skynet Italia srl www.skynetitalia.net INFORMAZIONI AGLI UTENTI Manuale d uso Grazie per aver scelto il Sentinel, il sistema definitivo per la protezione della vostra casa o della vostra attività. Prima dell uso vi invitiamo a leggere attentamente le istruzioni INFORMAZIONI

Dettagli

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE 1 - AVVERTENZE Mottura Serrature di Sicurezza S.p.A. ringrazia per la fiducia

Dettagli

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità MANUALE DELL UTENTE IT PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità 1 IMPORTANTI ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA CONSERVARE QUESTE ISTRUZIONI Questo manuale contiene importanti istruzioni per

Dettagli

REOVIB ELEKTRONIK REOVIB SWM 843 AZIONAMENTI PER SISTEMI DI TRASPORTO A VIBRAZIONE. Unità di sorveglianza per canali vibranti.

REOVIB ELEKTRONIK REOVIB SWM 843 AZIONAMENTI PER SISTEMI DI TRASPORTO A VIBRAZIONE. Unità di sorveglianza per canali vibranti. Istruzioni d uso REOVIB SWM 843 Unità di sorveglianza per canali vibranti REO ITALIA S.r.l. Via Treponti, 29 I- 25086 Rezzato (BS) Tel. (030) 2793883 Fax (030) 2490600 http://www.reoitalia.it email : info@reoitalia.it

Dettagli

Istruzioni per l'installazione della batteria di riscaldamento TBLF/TCLF per l'acqua GOLD

Istruzioni per l'installazione della batteria di riscaldamento TBLF/TCLF per l'acqua GOLD Istruzioni per l'installazione della batteria di riscaldamento TBLF/TCLF per l'acqua GOLD 1. Generalità Per il preriscaldamento dell'aria di mandata, la batteria di riscaldamento TBLF/TCLF utilizza acqua

Dettagli

ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA

ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA Manuale dell'utente 31889 Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare questo prodotto. La mancata osservanza di ciò potrebbe causare lesioni gravi.

Dettagli

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1 Manuale d Istruzioni Tester & Multimetro LAN 2in1 PAN LAN 1 Dipl.Ing. Ernst KRYSTUFEK GmbH & Co KG AUSTRIA, 1230 Vienna, Pfarrgasse 79 Tel: +43/ (0)1/ 616 40 10, Fax: +43/ (0)1/ 616 40 10 21 www.krystufek.at

Dettagli

Istruzioni di funzionamento. Flussostati elettronici statici SID 701935/01 07/2010

Istruzioni di funzionamento. Flussostati elettronici statici SID 701935/01 07/2010 Istruzioni di funzionamento R Flussostati elettronici statici ID 70935/0 07/200 Brevi istruzioni Installazione ontaggio pagina 6, collegamento elettrico pagina 8. -Teach Inserire la tensione di alimentazione.

Dettagli

Rilevatore portatile di monossido di

Rilevatore portatile di monossido di MANUALE UTENTE Rilevatore portatile di monossido di carbonio (CO) Modello CO40 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO40 di Extech Instruments. Il CO40 rileva simultaneamente la concentrazione

Dettagli

Contatori di calore HMR

Contatori di calore HMR Contatori di calore HMR I contatori di calore sono dispositivi usati per la contabilizzazione diretta dell energia consumata e la conseguente ripartizione delle spese. I modelli HMR sono contatori di tipo

Dettagli

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1.

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1. Procedura di avviamento LEC Ciclo a secco stampo, applicare la massima forza di chiusura, ripetere - volte (chiudere tutti i conduttori prima di iniziare). Accendere l interruttore principale (posizione

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria 1 821 1821P01 Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria Sonda attiva con capillare per la misura della temperatura minima nel campo d impiego 0 15 C Alimentazione 24 V AC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

SISPA Sicurezza Incendio S. r. l.

SISPA Sicurezza Incendio S. r. l. CARATTERISTICHE DI ESERCIZIO 1.1 Normale Esercizio di Analisi Fumi. Il pannello di centrale si presenta con la spia power accesa in colore verde, simbolo della corretta alimentazione di centrale. La scritta

Dettagli

Manuale d Istruzione. Pinza amperometrica AC/DC True RMS. Modello 380940

Manuale d Istruzione. Pinza amperometrica AC/DC True RMS. Modello 380940 Manuale d Istruzione Pinza amperometrica AC/DC True RMS Modello 380940 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica / Multimetro Watt True RMS Extech 380940. Questo strumento

Dettagli

MANUALE - PROFIBUS DP

MANUALE - PROFIBUS DP MANUALE - PROFIBUS DP Le valvole Heavy Duty Multimach - Profibus DP consentono il collegamento di isole HDM ad una rete Profibus. Conformi alle specifiche Profibus DP DIN E 19245, offrono funzioni di diagnostica

Dettagli

Sistema 2000 Pannello interruttore automatico pannello Standard. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. 3 Funzione 1300..

Sistema 2000 Pannello interruttore automatico pannello Standard. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. 3 Funzione 1300.. 1300.. 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza delle istruzioni possono verificarsi

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

Misuratore ad ultrasuoni

Misuratore ad ultrasuoni Misuratore ad ultrasuoni ULTRAHEAT 2 W R 5 Istruzioni montaggio UH 201-101 Contacalorie piccolo L unità elettronica è posizionata su una base piana in plastica e serrata da una leva di bloccaggio. Si prega

Dettagli

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO Manuale d uso Display remoto MT-1 per regolatore di carica REGDUO ITALIANO Il display remoto MT-1 è un sistema per monitorare e controllare a distanza tutte le funzioni dei regolatori RegDuo. Grazie al

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Barriera anti intrusione Manuale Installazione

Barriera anti intrusione Manuale Installazione Barriera anti intrusione Manuale Installazione Grazie per avere acquistato un nostro prodotto. Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo 1. Precauzioni ed avvertenze 2. Avvertenze 3. Schema 4.

Dettagli

Sostituzione di un termostato wireless

Sostituzione di un termostato wireless 2 Sostituzione di un termostato wireless consultare il video dell installazione, all indirizzo: http://netatmo.com/video2 Attenzione! Attenzione! Leggere attentamente queste istruzioni prima di iniziare

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 Documentazione tecnica VISY-X Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 FAFNIR GmbH Bahrenfelder Str. 19 22765 Hamburg Tel: +49 /40 / 39 82 07-0 Fax: +49 /40 / 390 63 39 Indice 1 Informazioni

Dettagli

Motore per tende da sole SunTop-868

Motore per tende da sole SunTop-868 Motore per tende da sole SunTop-868 Conservare queste istruzioni! Dopo il montaggio del motore, fissare al cavo le presenti istruzioni di montaggio per l elettricista. Montaggio in tubi profilati A Spingere

Dettagli

Attuatore tre punti flottante K274J

Attuatore tre punti flottante K274J 0556IT febbraio 2013 Attuatore tre punti flottante K274J 0032A/2 0064L/0 Installazione L attuatore a tre punti flottante va montato sulle valvole serie K297 in posizione orizzontale o verticale con coperchio

Dettagli

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa PULIZIA o SOSTITUZIONE Scarico (sfera per chiusura) compressore Scarico (sfera per chiusura) corona ugelli e corona raffredd. aria solo M90/M20 Scarico (sfera per chiusura) gruppo acqua centralizzata solo

Dettagli

ThinkPad R40 Series Guida all installazione

ThinkPad R40 Series Guida all installazione Numero parte: 9P48 ThinkPad R40 Series Guida all installazione Elenco di controllo per il disimballaggio Grazie per aver acquistato l elaboratore IBM ThinkPad R Series. Verificare che tutti i componenti

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni Bagnomaria 1002-1013 Manuale di istruzioni Rev.02 Prima di effettuare l installazione, verificare che l intero contenuto dell imballo sia completo e in buone condizioni. Se viene riscontrato un danno o

Dettagli

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Il gas detector è un dispositivo che segnala la presenza di un certo tipo di gas con l ausilio di un allarme acustico e visivo locale. Il dispositivo può funzionare

Dettagli

Istruzioni per l uso ed il montaggio. Montaggio ADS

Istruzioni per l uso ed il montaggio. Montaggio ADS ADS La serie ADS è stata progettata sulla base della comprovata serie di ammortizzatori per carichi pesanti LDS da utilizzare su ascensori per persone e carichi. La prova di omologazione garantisce che

Dettagli

Manutenzione e ricerca - riparazione guasti

Manutenzione e ricerca - riparazione guasti Manutenzione e ricerca - riparazione guasti Bruciatori Flat Burner (bruciatore piatto): METANO e GPL Log Burner (bruciatore legna): METANO e GPL Ember bed burner (bruciatore braci): METANO e GPL Braci

Dettagli

MA 431 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1

MA 431 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MA 431 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Febbraio 2004 MON. 206 REV. 2.0 1 di 7 INDICE 1.0 GENERALITÁ 3 2.0 INTERFACCE 3 3.0 CARATTERISTICHE

Dettagli

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette Guida dell utente Stampante di etichette QL-700 Prima di usare l apparecchio, leggere e comprendere bene la presente guida. Consigliamo di tenere la guida a portata di mano come riferimento futuro. www.brother.com

Dettagli