PROFIBUS-DP IP 65 DEDICATO MACH 16

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROFIBUS-DP IP 65 DEDICATO MACH 16"

Transcript

1 PROFIBUS-DP IP DEDICTO MCH E un robusto sistema ad alta integrazione disponibile per le batterie Mach. La slave viene fissato direttamente sopra al connettore multiplo per cui un isola di valvole con connessione multipla può essere trasformata in isola con slave. Lo slave è protetto da inversione di polarità, da sovraccarichi mediante un fusibile del tipo sostituibile e i drivers di uscita integrano la protezione da cortocircuito di ogni singola valvola. In caso di cortocircuito, segnalato dell accensione del led rosso EXT FULT, solo la valvola guasta viene disconnessa. Il fusibile e il pulsante di riarmo delle uscite si trovano sotto al coperchietto rettangolare. Sotto lo stesso coperchietto si trovano gli switch rotanti da utilizzare per l indirizzamento e i dip switch per l inserimento delle resistenze di terminazione Sono disponibili due versioni di slave: la prima presenta un alimentazione unica per Bus e output, con un connettore DIN-C La seconda, più recente, è caratterizzata da una migliore protezione dai disturbi elettrici, particolarmente dannosi se la velocità di trasferimento è elevata. In questa versione per l alimentazione elettrica si utilizza un connettore M; l alimentazione di potenza è separata da quella del bus, per cui in caso di allarme si può disinserire la potenza mentre la linea bus resta attiva. Ricordiamo alcune precauzioni importanti: Lo slave deve essere collegato con la terra: per questo ci si può fissare ad un foro filettato presente sul retro dello slave. I connettori M del Bus devono essere di tipo metallico, per garantire l isolamento elettrico. DTI TECNICI Versioni Tensione di alimentazione Grado di protezione Temperatura Dati tecnici Field Bus Protoccolo di trasmissione Modalità di trasmissione Velocità di trasferimento Indirizzi Dati tecnici Outputs Tensione Corrente max per ogni attuatore Corrente max simultanea Freq. max di scambio segnali Led di indicazione Protezioni Diagnosi Field bus Bus errore Segnale di accensione Guasto periferico Protezioni PROFIBUS DP outputs Vdc ± 0%, approx. 00 m IP -0 C (- F) Profibus-DP DIN E Sincrono o Freeze-Mode MBit/s Switch rotanti BCD, 0... VDC (da a 0V) 0 m 0 m per out + 0 m per out 00 Hz omico, Hz induttivo Un LED per ogni output da cortocircuito o sovraccarico di ogni singola uscita RUN-LED LED + segnale d allarme al master Power LED Led + segnale d allarme al master da inversione di polarità, da cortocircuito o sovraccarico SISTEM DI MONTGGIO SLVE DEDICTO MCH 0

2 PROFIBUS-DP SLVE OUTPUT NEW LIMENTZIONE (M) V DC Bus V DC Out GND GND = +V bus = +V valvole = GND = GND = +V = = GND = B = NC BUS IN BUS OUT (M COD. B) Il filetto M fa da schermo antidisturbi PROFIBUS OUT MDE IN ITLY DDRESS TERMINTING RESISTNCES EXT FULT RESET FUSE POWER ON BUS IN BUS OK BUS ERROR EXT FUKT BUS OUT. 0. G / 0. G / Kit slave SLVE PROFIBUS-DP OUT PER BSE MULTIPL SLVE PROFIBUS-DP OUT PER BSE MODULRE SLVE PROFIBUS-DP OUT SENZ BSE Nel Kit Slave sono inclusi: slave, viti di fissaggio e base adattatrice SLVE OUTPUT OLD LIMENTZIONE.. =V =0V = =B = =+V =0V BUS IN BUS OUT (M COD. ) 0.. G / G / Kit slave SLVE PROFIBUS-DP OUT PER BSE MULTIPL SLVE PROFIBUS-DP OUT PER BSE MODULRE Nel Kit Slave sono inclusi: slave, viti di fissaggio e base adattatrice 0

3 SLVE OUTPUT COMPLETO DI ISOL DI VLVOLE 0. 0 V DC Bus V DC Out GND GND G / 0. PROFIBUS OUT MDE IN ITLY DDRESS TERMINTING RESISTNCES EXT FULT RESET FUSE POWER ON BUS OK BUS ERROR EXT FUKT BUS IN V DC Bus V DC Out GND GND PROFIBUS OUT MDE IN ITLY DDRESS TERMINTING RESISTNCES EXT FULT RESET FUSE POWER ON BUS OK BUS ERROR EXT FUKT BUS IN BUS OUT BUS OUT ø ø ø. ø G / 0. G / G /. 00 CHIVI DI CODIFIC BUS P V O M C N 0 M M V L P Profibus V IP OUT Mach base multipla B Mach base modulare MCN connettore elettrico 0 posiz. 0 posiz. 0 posiz. 0 0 posiz. posiz. M MSV SMS 00 M MSV G SMS 00 M MSV H SMS 00 V MSV SCS 00 L MSV SMP 00 L SMV G SMP 00 L MSV H SMP 00 J MSV SMB 00 J MSV G SMB 00 J MSV H SMB 00 K MSV SCB 00 G MSV SMS CC G MSV G SMS CC G MSV H SMS CC O MSV SCS CC E MSV SMS OC E MSV G SMS OC E MSV H SMS OC F MSV SCS OC B MSV SMS PC B MSV G SMS PC B MSV H SMS PC C MSV SCS PC PISTR CHIUSUR D DIFRMM INTERMEDIO 0 N.B.: L ordine di inserimento delle valvole all interno della chiave descrittiva è, partendo dalla slave, da sinistra verso destra: il primo riquadro di sinistra corrisponde alla prima valvola vicina alla slave sulla base. I riquadri a disposizione per la descrizione sono, se si ordina una base inferiore alle posizioni completare il codice introducendo nelle caselle restanti uno 0.

4 CCESSORI CONNETTORE M BUS IN-OUT MSCHIO COD Connettore M BUS IN-OUT maschio codifica Connettore M BUS IN-OUT maschio codifica B COD. B ø0 Mx CONNETTORE M PER LIMENTZIONE Connettorre M per alimentazione cavo m 0 Pin Colore cavo Marrone Bianco Blu Nero CONNETTORE LIMENTZIONE W0000 CONN. mm FORM C DIN 0 ~.. M.. Pg TPPO M Tappo M CH. M x 0

5 PROFIBUS-DP/INTERBUS-S CN-OPEN DEVICE-NET PER MULTIMCH Gli slaves modulari espandibili per Multimach seguono la stessa filosofia applicativa della modularità totale che caratterizza il sistema Multimach.E possibile, con totale libertà, configurare lo slave affiancando i vari moduli proposti: Sono disponibili gli slaves per sistemi BUS alternativi: PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, CN-OPEN, DEVICE-NET. Ognuno di essi può gestire output. Gli slaves vengono montati su barra DIN mm affiancati all isola Multimach. Il collegamento elettrico tra Slave e isola è semplicemente ottenuto con un kit composto da una coppia di connettori Sub-D da poli precablati con un cavo a fili. fianco dello slave possono essere montati ulteriori moduli, sino ad un massimo di ( per DeviceNet), per gestire altri ingressi e uscite. Questi moduli sono collegati elettricamente tra loro e allo slave mediante una piastrina-connettore (alloggiata sotto i moduli, all interno della barra DIN). Gli ulteriori moduli disponibili sono di tipi: per input digitali; per output digitali; per input analogici; per output analogici. Con questo sistema è possibile, con un unico slave, gestire sino ad un massimo di Input/Output! DTI TECNICI Tensione di alimentazione Test EMC e ESD Test di vibrazione e urto Temperatura di funzionamento Temperatura di stoccaggio Umidità relativa ammessa Montaggio V DC + 0% - % secondo IEC 0-/IEC 0/ (sino al livello : kv/kv) secondo IEC--/IEC -- (g/g) 0 C 0 C -0 C + C % Barra DIN mm IL MONDO MULTIMCH: SLVE e INPUT/OUTPUT 0

6 SLVE PROFIBUS-DP OUTPUT Kit slave SLVE PROFIBUS+DOxDCV =n.c. =n.c. =RxD/TxD-P =CNTR-P =GND =n.c. =n.c. =RxD/TxD-N =GND BUS Sub-D socket DCV + - OUTPUTS Sub-D socket Common (-) Dati Tecnici Interfaccia PROFIBUS Velocità trasmissione N max moduli collegabili Interfaccia output N output Dati di output Tensione di alimentaz. nominale Corrente max per ogni output ssorbimento V (esculsi out) RS: poli SubD. kbaud fino a Mbaud (in funzione della corrente max) poli SubD Byte ( usati + ) VDC - Totale max 00 m SLVE INTERBUS-S OUTPUT Kit slave SLVE INTERBUS-S+DOxDCV DCV + - =DO =DI =GND =GND =n.c. =/DO =/DI =+V =reserved =DO =DI =GND =reserved =+V =/DO =/DI =reserved =RBST BUS IN Sub-D plug BUS OUT Sub-D socket OUTPUTS Sub-D socket Common (-) Dati Tecnici Interfaccia INTERBUS Velocità trasmissione N max moduli collegabili Interfaccia output N output Tensione di alimentaz. nominale Corrente max per ogni output ssorbimento V (esclusi out) poli SubD 00 kbaud poli SubD VDC - Totale max 00 m 0

7 SLVE CN-OPEN OUTPUT Kit slave SLVE CN-OPEN+DOxDCV =n.c. =CN low =CN Ground =n.c. =n.c. =optional ground =CN high =n.c. =optional pos. Supply BUS Sub-D plug DCV + - Sub-D plug OUTPUTS Sub-D socket Common (-) Dati Tecnici Interfaccia CNopen Velocità trasmissione N max moduli collegabili Interfaccia output N output Tensione di alimentaz. nominale Corrente max per ogni output ssorbimento V (esclusi out) poli SubD 0 kbaud fino a Mbaud (in funzione della corrente max) poli SubD VDC - Totale max 00 m SLVE DEVICE-NET OUTPUT Kit slave SLVE DEVICE-NET+DOxDCV DEVICENET socket DCV + - V- CL DR CH V+ OUTPUTS Sub-D socket Common (-) Dati Tecnici Interfaccia Device-Net Velocità trasmissione N max moduli collegabili Interfaccia output N output Tensione di alimentaz. nominale Corrente max per ogni output ssorbimento V (esclusi out) DeviceNet Open Style, 0, 00 kbaud (in funzione della corrente max) poli SubD VDC. - Totale max 00 m 0

8 MODULO INPUT DIGITLI UNIT DI xdcv.. Dati Tecnici Tensione nominale di Input N di input Dati di input Tensione di input a Tensione di input a 0 Tempo di intervento Tensione interna Bus ssorbimento V BUS DC V Byte 0V 0 V ms V 0 m MODULO OUTPUT DIGITLI UNITÀ DO xdcv 0... Dati Tecnici Tensione nominale N di output Dati di output ssorbimento per canale Tensione interna Bus ssorbimento V BUS DC V Byte (max ) V 0 m MODULO INPUT NLOGICI UNITÀ I xbit.. Dati Tecnici N di input Dati di input Range di input Risoluzione Resistenza di input Tempo Tensione interna Bus ssorbimento V BUS o Byte Tensione 0 0 mv, 0...0V, ±mv, ±V, ±0V, Corrente 0/ 0m, +/-0m Temperatura Pt00, Pt000, Ni00, Ni000 Resistenza 0Ω, 00Ω, 000Ω Termoelementi J, K, N, R, T, S / Bit Tensione MΩ, Corrente 0Ω 0ms V 0 m 0

9 MODULO OUTPUT NLOGICI UNITÀ O xbit.. Dati Tecnici N di output Dati di output Range di output Risoluzione Resistenza di output Tempo di conversione Tensione interna Bus ssorbimento V BUS Byte Tensione 0 0V, ±0V, V Corrente 0 0m, 0 m, ±0 m Bit Tensione min 00Ω, Corrente max 00Ω ms V 0 m KIT CONNESSIONE SLVE-MULTIMCH KIT CONNESSIONE SLVE-MULTIMCH NOTE 0

10 COLLEGMENTO DI UNO SLVE CON PIÙ ISOLE DI VLVOLE 0 Per sfruttare al meglio gli outputs disponibili dello slave, è possibile smistarli a più isole di valvole utilizzando connettori a doppia uscita. Il disegno è un esempio applicativo, ma ogni utilizzatore può comporre cavi e connettori secondo la necessità. Il connettore, montato sullo slave, serve a smistare gli output su due cavi. i connettori e arriva un cavo per un certo numero di outputs: alcuni fili vengono saldati ai pin del connettore mentre quelli inutilizzati possono essere saldati ai fili di un altro cavo, che esce dalla seconda uscita e porta i segnali all isola successiva. KIT CONNETTORE VSCHETT POLI DOPPI USCIT PER SLVE 000 KIT CONNETTORE VSCHETT POLI PER SLVE 0 - Completo di pressacavi per cablare n cavi 0

11 KIT CONNETTORE VSCHETT POLI DOPPI USCIT PER MULTIMCH 000 KIT CONNET. VSCHETT POLI DOPPI USCIT - Completo di pressacavi per cablare n cavi KIT CONNETTORE VSCHETT POLI USCIT DIRITT O 0 PER MULTIMCH 000 KIT CONNETTORE VSCHETT POLI CVI CVO 0 POLI CVO POLI CVO POLI Specificare il n di metri desiderato

12 0 0 PROFIBUS-DP IP Il Profibus DP IP è un robusto slave che, mediante connettori M, può essere collegato a Ouput, e quindi elettrovalvole, e/o Input in modo flessibile. Infatti ogni connettore può essere utilizzato liberamente per: - Output + Input di diagnostica - Output - Output + Input - Input - Input + Input di diagnostica Quindi ogni slave può gestire in tutto segnali, ognuno secondo una delle combinazioni soprascritte. La diagnostica fornisce informazioni relative alla tipologia e localizzazione dell errore di ogni singolo canale con: - Disattivazione del solo punto d innesto interessato e non del modulo completo - Segnalazione al controllore - Visualizzazione con Led in loco. E possibile ordinare lo slave singolo oppure un isola di elettrovalvole completa di slave e connettori. Nel catalogo sono presentate le isole di valvole della serie 0 da / e /" e le isole di valvole ISO taglia e taglia. DTI TECNICI Utilizzo Tensione di alimentazione Grado di protezione Temperatura Dati tecnici Field Bus Protoccolo di trasmissione Modalità di trasmissione Velocità di trasferimento Indirizzi Dati tecnici Inputs Tipo limentazione Segnalazione Dati tecnici Outputs Tensione Corrente max di scambio Carico max collegabile Freq. max di scambio segnali Led di indicazione Diagnostica Field bus Segnale voltaggio insuff. Sensore corto circ. INPUT o OUTPUTS Diagnostica Desina (pin ) N.B.: per la disposizione dei contatti vedi i connettori alle pagine seguenti inputs o outputs + inputs o outputs o diagnostica VDC (V...0,V), a norma EN - IP 0 C ( F) Profibus-DP EN 00 Sincrono o Freeze-Mode sino ambit/s Switch rotanti BCD,... Sensori di prossimità pnp o fine corsa meccanico IEE - compatabile VDC (da a 0,V), a norma EN - ; 00 m per punto d innesto M Ogni input è dotato di un LED giallo VDC (da a 0,V), a norma EN -; I comulativa., sistema protetto da fusibile in caso di corto circuito 0W 0 Hz omico, 0 Hz induttivo Un LED giallo per ogni output RUN-LED LED + segnale d allarme al master LED rosso per canale sul punto d innesto M Diagnostica PIN con LED rosso per punto d innesto M e segnalazione al master N.B.: per la disposizione dei contatti vedi i connettori alle pagine seguenti COMPONENTI Connettori IN-OUT-diagnostica Led Power, Error, Run Connettore alimentazione IN Connettore alimentazione OUT Connettore per bus IN Connettore per bus OUT Switch rotanti per indirizzamento LED di diagnostica per singolo canale BUS IN/OUT NC (verde) NC B (rosso) Sch LIMENTZIONE IN/OUT GND GND PE limentazione Sensore limentazione attuatore CONNETTORI IN/OUT + V DC Ingresso diagnostica Ingresso digitale -> Contatto in chiusura Contatto in apertura Uscita digitale O V DC Ingresso digitale -> Contatto in chiusura Contatto in apertura Uscita digitale limentazione attuatore BUS RUN DI DO ERROR DO DI POWER

13 SLVE IP Cod I/O + I/O/DIGNOSI IP PROFIBUS 0. POWER ERROR RUN DI DO DO DI BUS SLVE IP COMPLETO DI VLVOLE SERIE 0 Q R K R F RUN BUS DI ERROR DO DO POWER P 0 B 0 C E D B C D E F G K P / Manifold / Multiplo / Manifold / Multiplo *n = numero di valvole montate N.B.: il gruppo viene fornito completo di cavi per le valvole Q 0. R Q+K+( x *n -) Q+K+( x *n -) Q+K+( x *n -) Q+K+( x *n -) G CHIVI DI CODIFIC BUS P V B 0 0 P Profibus V IP B 0 / C 0 / 0 base multipla 0 0 posizioni posizioni D H SOV SOS NO - SOV SOS NO SOV SOS NC - SOV SOS NC 0 posizioni Z SOV SOB 00 - SOV SOB 00 0 posizioni M SOV SOS 0 - SOV SOS 00 J SOV SOB 00 - SOV SOB 00 G SOV SOS CC - SOV SOS CC E SOV SOS OC - SOV SOS OC B SOV SOS PC - SOV SOS PC PISTR DI CHIUSUR

14 0 0 SLVE IP COMPLETO DI VLVOLE ISO H R L G D E 0 0 C M N B F BUS DI DO DO RUN ERROR POWER 0 ISO ISO B 0 C 0 D E F 0.. G *n = numero delle valvole montate N.B.: Il gruppo viene fornito completo di cavi per le valvole H L M.. N 0 P 0 0 R H+L+( x *n ) H+L+( x *n ) CHIVI DI CODIFIC BUS P V D 0 P Profibus V IP D ISO base manifold 0 posizioni M ISV SOS 00 - ISV SOS 00 E ISO side 0 posizioni J ISV SOB 00 - ISV SOB 00 0 posizioni G ISV SOS CC - ISV SOS CC 0 posizioni E ISV SOS OC - ISV SOS OC B ISV SOS PC - ISV SOS PC PISTR DI CHIUSUR

15 CCESSORI FIELD BUS CURV 0 SENZ CVO Pg Curva 0 senza cavo M x ø0 DIRITTO SENZ CVO Diritto senza cavo Pg ø0 M x CURV 0 CON CVO Curva 0 cavo. m Curva 0 cavo m M x ø Pin Colore cavo Marrone Bianco Blu Nero

16 DIRITTO CON CVO Diritto cavo. m Diritto cavo m ø M x Pin Colore cavo Marrone Bianco Blu Nero DISTRIBUTORE Y CON CVO E CONNETTORI DIRITTI M Distributore Y cavo. m Distributore Y cavo 0. m ø M x ø. CONNETTORE MSCHIO LIMENTZIONE IN Connettore maschio per alimentazione IN ø /" - UN ø. CONNETTORE FEMMIN LIMENTZIONE OUT ø /" - UN ø Connettore femmina per alimentazione OUT.

17 CONNETTORE M BUS-IN MSCHIO Connettore M BUS-IN maschio codifica B ø0 Mx CONNETTORE M BUS-OUT FEMMIN ø0 Mx Connettore M BUS-OUT femmina codifica B TPPO M Tappo M CH. M x NOTE MNWS000 - IM00-0/00

PROFIBUS-DP/INTERBUS-S CAN-OPEN DEVICE-NET PER MULTIMACH

PROFIBUS-DP/INTERBUS-S CAN-OPEN DEVICE-NET PER MULTIMACH PROFIBUSDP/INTERBUSS CANOPEN DEVICENET PER MULTIMACH Gli slaves modulari espandibili per Multimach seguono la stessa filosofia applicativa della modularità totale che caratterizza il sistema Multimach.E

Dettagli

MANUALE - PROFIBUS DP

MANUALE - PROFIBUS DP MANUALE - PROFIBUS DP Le valvole Heavy Duty Multimach - Profibus DP consentono il collegamento di isole HDM ad una rete Profibus. Conformi alle specifiche Profibus DP DIN E 19245, offrono funzioni di diagnostica

Dettagli

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH 1 INTRODUZIONE INTRODUZIONE DATI TECNICI GENERALI Connessioni bocche valvole Attacco alimentazione piloti sul terminale tipo 1-11 Numero massimo piloti Numero massimo valvole

Dettagli

II, secondo MIL 26485 max. 0.6 mm 2 19 di cui 16 per solenoidi, 2 comuni, 1 terra

II, secondo MIL 26485 max. 0.6 mm 2 19 di cui 16 per solenoidi, 2 comuni, 1 terra CONNESSIONE MULTIPLA Le valvole Mach 1 possono essere montate su basi complete di connessione sia pneumatica che elettrica. I contatti elettrici delle singole valvole vengono collegati, mediante un circuito

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

ATTUATORI TRASDUTTORE DI POSIZIONE

ATTUATORI TRASDUTTORE DI POSIZIONE TRASDUTTORE DI POSIZIONE 1 2 SOMMARIO P INTRODUZIONE PAG. 4 P TRASDUTTORE DI POSIZIONE LTS PAG. 5 P TRASDUTTORE DI POSIZIONE LTL PAG. 9 SOMMARIO P TRASDUTTORE DI POSIZIONE LTE PAG. 12 3 INTRODUZIONE INTRODUZIONE

Dettagli

Vista dall alto del connettore dello Slave. Vista dall alto del connettore dello Slave. Vista dall alto del connettore dello Slave

Vista dall alto del connettore dello Slave. Vista dall alto del connettore dello Slave. Vista dall alto del connettore dello Slave Accessori Serie 00 Presa diritta alimentazione PG9 00.F0.00.00 0 V SHIELD + NODO + UTILIZZI 00..00-0..00-00..08I - 00..6I Spina diritta per bus DeviceNet 00.M0.00.00 (CAN_SHIELD) (CAN_V+) CAN_GND CAN_H

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

BASI PER CONNESSIONE MULTIPLA PLT-10

BASI PER CONNESSIONE MULTIPLA PLT-10 Le elettrovalvole serie PLT-10 possono essere montate su basi complete di connessione elettrica e pneumatica, da 4 fino a 24 posizioni. I contatti elettrici delle singole valvole vengono collegati, mediante

Dettagli

INPUT/OUTPUT PROFIBUS-DP IP 67 M12

INPUT/OUTPUT PROFIBUS-DP IP 67 M12 INUT/OUTUT OI- I M Il rofibus I è un robusto slave metallico che, mediante connettori M, può essere collegato a Ouput, e quindi elettrovalvole, e/o Input in modo flessibile. Infatti ogni connettore può

Dettagli

DI.R.EL. s.r.l. Tel : 0362 553265 r.a. Fax : 0362 551895

DI.R.EL. s.r.l. Tel : 0362 553265 r.a. Fax : 0362 551895 DI.R.L. s.r.l. Tel : 0362 553265 r.a. Fax : 0362 551895 DI.R.L. s.r.l. Tel : 0362 553265 r.a. Fax : 0362 551895 -mail: info@direl.it - WB: www.direl.it MODULI PROFIBUS I/O IP67 RADY FOR ULTRALOCK Configurazioni

Dettagli

IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-10V o CANopen

IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-10V o CANopen IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-0V o CANopen I sensori della serie IMPACT, sono trasmettitori di pressione, senza fluido di trasmissione, concepiti per l utilizzo in ambienti

Dettagli

onlinecomponents.com

onlinecomponents.com Modulo per INTERBUS Loop 2 con quattro uscite digitali Scheda tecnica 5988A 12/1999 Questa scheda tecnica deve essere utilizzata con riferimento al manuale per l'utente Configurazione ed installazione

Dettagli

Serie H Manuale di funzionamento elettrico

Serie H Manuale di funzionamento elettrico pagina 1/57 Serie H Manuale di funzionamento elettrico Nodo Fieldbus PROFIBUS-DP Conforme alla normativa IEC 61158/61784 pagina 2/57 Istruzioni di sicurezza Per usare questo prodotto in modo sicuro, è

Dettagli

Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN

Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN CATALOGO > 01 Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN > Vacuostati e Pressostati Serie SWCN Con display digitale Elevata precisione e facilità d uso Piccolo e leggero Indicatore digitale: inserimento

Dettagli

Modulo di ingresso di sicurezza AS-i, IP20

Modulo di ingresso di sicurezza AS-i, IP20 Modulo di ingresso di sicurezza AS-i, per dispositivi di sicurezza optoelettronici, o tappeto di sicurezza (Figura simile) Figura Tipo Custodia Ingressi di sicurezza SIL 3, cat.4 COMBICON 1 x 2 canali

Dettagli

CILINDRO ELETTRICO SERIE ELEKTRO ROUND DC

CILINDRO ELETTRICO SERIE ELEKTRO ROUND DC CILINDRO ELETTRICO SERIE ELEKTRO ROUND DC Nel cilindro ELEKTRO ROUND DC il movimento di avanzamento dello stelo è ottenuto con un sistema a vite trapezia e una chiocciola autolubrificante in tecnopolimero.

Dettagli

MA 431 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1

MA 431 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MA 431 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Febbraio 2004 MON. 206 REV. 2.0 1 di 7 INDICE 1.0 GENERALITÁ 3 2.0 INTERFACCE 3 3.0 CARATTERISTICHE

Dettagli

MK4 D TRASDUTTORE MAGNETOSTRITTIVO DI POSIZIONE RETTILINEA

MK4 D TRASDUTTORE MAGNETOSTRITTIVO DI POSIZIONE RETTILINEA MK4 D TRASDUTTORE MAGNETOSTRITTIVO DI POSIZIONE RETTILINEA SENZA CONTATTO (USCITA DIGITALE) Principali caratteristiche Trasduttore di tipo assoluto Corse da 50 a 4000 Uscita digitale RS422 Start/Stop o

Dettagli

Interruttore magnetotermico 2216-S...

Interruttore magnetotermico 2216-S... Interruttore magnetotermico 226-S... Descrizione Interruttore magnetotermico a uno e due poli in un design compatto con attuatore con guida, meccanismo con scatto libero, diverse caratteristiche di scatto

Dettagli

RK-2 TRASDUTTORE MAGNETOSTRITTIVO DI POSIZIONE RETTILINEA SENZA CONTATTO CON ATTACCO FLANGIATO (USCITA ANALOGICA O START/STOP)

RK-2 TRASDUTTORE MAGNETOSTRITTIVO DI POSIZIONE RETTILINEA SENZA CONTATTO CON ATTACCO FLANGIATO (USCITA ANALOGICA O START/STOP) RK-2 TRASDUTTORE MAGNETOSTRITTIVO DI POZIONE RETTILINEA SENZA CONTATTO CON ATTACCO FLANGIATO (USCITA ANALOGICA O START/STOP) CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche Trasduttore di tipo assoluto

Dettagli

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A tipo SMP3 4 V DC/0 A Descrizione Alimentatore Switching per montaggio su barra DIN, alimentazione con tensione trifase, alto rendimento, filtro integrale in ingresso, protezione sovratemperatura,power

Dettagli

ÔÔRobusti. ÔÔResistenti alle vibrazioni. ÔÔCon resinatura protettiva. MVK Metallico e impact67. Moduli compatti IP67

ÔÔRobusti. ÔÔResistenti alle vibrazioni. ÔÔCon resinatura protettiva. MVK Metallico e impact67. Moduli compatti IP67 ÔÔRobusti ÔÔResistenti alle vibrazioni ÔÔCon resinatura protettiva MVK Metallico e impact67 Moduli compatti IP67 02 03 MVK Metallico Custodia metallica con resinatura protettiva Ideale per ambienti gravosi

Dettagli

M1600 Ingresso/Uscita parallelo

M1600 Ingresso/Uscita parallelo M1600 Ingresso / uscita parallelo M1600 Ingresso/Uscita parallelo Descrizione tecnica Eiserstraße 5 Telefon 05246/963-0 33415 Verl Telefax 05246/963-149 Data : 12.7.95 Versione : 2.0 Pagina 1 di 14 M1600

Dettagli

MA 434 MODULO ALLARMI PER IP DSLAM

MA 434 MODULO ALLARMI PER IP DSLAM MA 434 MODULO ALLARMI PER IP DSLAM MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Novembre 2005 MON. 232 REV. 2.0 1 di 14 INDICE 1.0 GENERALITÁ 03 2.0 INTERFACCE 03 3.0 CARATTERISTICHE TECNICHE 07 3.1 CARATTERISTICHE

Dettagli

Manuale Cavi. ver.1 rev. 12/'08. Allegato al Manuale di Servizio di: McbNET Digital TM Magnum400 TM MiniMagnum400 TM

Manuale Cavi. ver.1 rev. 12/'08. Allegato al Manuale di Servizio di: McbNET Digital TM Magnum400 TM MiniMagnum400 TM ) Speeder One VIALE STAZIONE - 0 MONTEBELLO VIC. - VI - ITALY Phone (+9) 0 01 - Fax (+9) 0 01 www.axorindustries.com - INFO@AXORINDUSTRIES.COM Manuale Cavi ver.1 rev. 1/'0 Allegato al Manuale di Servizio

Dettagli

Interfacciamento DCREG via PROFIBUS- DP

Interfacciamento DCREG via PROFIBUS- DP 16B0221A3 Interfacciamento via PROFIBUS- DP Agg. 03/05/04 R.00 Versione D3.09 Italiano Il presente manuale costituisce parte integrante ed essenziale del prodotto. Leggere attentamente le avvertenze contenute

Dettagli

MVK METALLICO SAFETY. Tecnologia safety attiva. Sicurezza. Robustezza. Ermeticità

MVK METALLICO SAFETY. Tecnologia safety attiva. Sicurezza. Robustezza. Ermeticità MVK METALLICO SAFETY Tecnologia safety attiva Sicurezza Robustezza Ermeticità 02 MVK METALLICO SAFETY Massima protezione per uomo e macchina 03 MASSIMA SICUREZZA IN CONDIZIONI ESTREME Protezione ottimale

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

REGOLATORE PROPORZIONALE DI PRECISIONE SERIE REGTRONIC GRUPPI

REGOLATORE PROPORZIONALE DI PRECISIONE SERIE REGTRONIC GRUPPI REGOLTORE PROPORZIONLE DI PREISIONE SERIE REGTRONI REGOLTORE PROPORZIONLE DI PREISIONE SERIE REGTRONI I regolatori proporzionali di pressione della serie REGTRONI hanno il compito di regolare con precisione

Dettagli

Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1. Sensori di Prossimità

Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1. Sensori di Prossimità Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1 Sensori di Prossimità Catalogo Cod. CAT3IAD1373601 Datasheet - AD1 - italiano - Ed.01/2014 2/3 Prodotti induttivi miniaturizzati Serie AD1 induttivi cilindrici

Dettagli

AS-Interface Bus Sistema di Controllo

AS-Interface Bus Sistema di Controllo AS-Interface Bus Sistema di Controllo Versatile e Facilmente Espandibile Moduli dedicati alla connessione Valvole Completo controllo Fiedlbus attraverso Gateway Completa Gamma di accessori Compatibilità

Dettagli

MACH VALVOLE DATI TECNICI COMPONENTI

MACH VALVOLE DATI TECNICI COMPONENTI VALVOLE MACH Valvola di dimensioni ridotte ideale per le applicazioni nel settore dell'automazione industriale. Realizzata secondo le soluzioni della consolidata serie Mach, presenta il corpo in alluminio

Dettagli

NEWS. Elettordistributori ISO15407-2

NEWS. Elettordistributori ISO15407-2 NEWS 67 Componenti per l automazione pneumatica Elettordistributori ISO5407-2 www.pneumaxspa.com Elettrodistributori ISO5407-2 Serie 2700 Generalità Nuova serie di elettrodistributori conformi alla normativa

Dettagli

VIW TRE CANALI LC50A RS232 - RACK

VIW TRE CANALI LC50A RS232 - RACK VIW 3 CANALI LC-50A RS232 RACK 1 PROFESSIONAL ELECTRONIC INSTRUMENTS VIW TRE CANALI LC50A RS232 - RACK VIW 3 CANALI LC-50A RS232 RACK 2 SOMMARIO 1. Descrizione dello strumento 1.1 Frontale 1.2 Retro 2.

Dettagli

Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050

Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050 Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050 Opuscolo tecnico Caratteristiche Progettato per l'uso in ambienti industriali pesanti Resistente alla cavitazione, ai colpi

Dettagli

TRASMETTITORE DI PRESSIONE

TRASMETTITORE DI PRESSIONE KS TRASMETTITORE DI PRESSIONE GEFRAN SAFETY GUARANTEE Principali caratteristiche Campi di misura: da 1 a 1000 bar Segnale di uscita nominale: 0...10Vdc (3 fili) / 4...20mA (2 fili) Dimensioni compatte

Dettagli

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Relè con 1 o 2 contatti 40.31-1 contatto 10 A (passo 3.5 mm) 40.51-1 contatto 10 A (passo 5 mm) 40.52-2

Dettagli

Scheda tecnica online L29SE-3DP3430 L29 BARRIERE DI SICUREZZA MONORAGGIO

Scheda tecnica online L29SE-3DP3430 L29 BARRIERE DI SICUREZZA MONORAGGIO Scheda tecnica online L29SE-3DP3430 L29 A B C D E F H I J K L M N O P Q R S T Dati tecnici in dettaglio Caratteristiche Distanza di lavoro Numero di raggi 1 Informazioni per l'ordine Tipo L29SE-3DP3430

Dettagli

APPENDICE A. CONTROL UNIT CUS (codice prodotto: 0TEL310CUS0)

APPENDICE A. CONTROL UNIT CUS (codice prodotto: 0TEL310CUS0) APPENDICE A OPTICAL SENSOR UNIT SUS (codice prodotto: 0TEL310SUS0) CONTROL UNIT CUS (codice prodotto: 0TEL310CUS0) POWER UNIT PWS (codice prodotto: 0TEL310PWS0) ADJUSTABLE SENSOR SUPPORT (cod: 0TEL310ANS0)

Dettagli

Elettrovalvole "OPTYMA32-S" Introduzione. Serie 2200

Elettrovalvole OPTYMA32-S Introduzione. Serie 2200 1 Introduzione Serie 2200 1 Serie 2200 Solenoide - Molla 2241.52.00.39.v v TENSIONE 02 = 24 VDC PNP Peso gr. 67 CODICE BREVE FUNZIONE "A" Caratteristiche di funzionamento Serie Elettrovalvole Solenoide

Dettagli

Contenuto max. di olio dell aria compressa Resistenza all urto max. (Direzione XYZ) Resistenza alle vibrazioni (Direzione XYZ)

Contenuto max. di olio dell aria compressa Resistenza all urto max. (Direzione XYZ) Resistenza alle vibrazioni (Direzione XYZ) Tecnica dei sensori Sensori di pressione Pressione di domando: - - 2 bar elettronico Segnale in uscita digitale: 2 uscite - uscita IO-Link Connessione elettrica: Connettore, M2x, 4 poli 233 Certificati

Dettagli

EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9

EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9 EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9 Applicazione Integrazione di tutta la gamma di Centrali Techno (Technodin, Techno32, Techno88 e Techno200)

Dettagli

Unità di telelettura per contatori

Unità di telelettura per contatori Unità di telelettura per contatori Funzionalità : 5 Ingressi digitali, per segnali GME (ingresso S0) 1 Uscita digitale, per segnalazione di allarme seriale RS232 o RS485, protocolli ModBus o DLMS per comunicazione

Dettagli

Regolatore proporzionale per il controllo della pressione

Regolatore proporzionale per il controllo della pressione > Micro regolatore proporzionale elettronico Serie K8P Micro regolatore proporzionale elettronico Serie K8P Regolatore proporzionale per il controllo della pressione Alta precisione Tempi di risposta ridotti

Dettagli

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760)

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) s Agosto 1996 8 123 UNIGYR Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) Scala 1 : 2 Moduli di misura per due ingressi indipendenti di: - resistenze variabili

Dettagli

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48 TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48 Il controllo accessi rappresenta un metodo importante per la risoluzione dei problemi legati al controllo e alla verifica della presenza e del passaggio delle

Dettagli

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050 MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Scheda tecnica Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050 Il trasmettitore di pressione MBS 3000 è progettato per l'utilizzo nelle applicazioni

Dettagli

Lettore doppia tecnologia Prossimità/Digicode Wiegand. Gamma : controllo accesso Integrato MANUALE D INSTALLAZIONE

Lettore doppia tecnologia Prossimità/Digicode Wiegand. Gamma : controllo accesso Integrato MANUALE D INSTALLAZIONE IT EN FR Gamma : controllo accesso Integrato MANUALE D INSTALLAZIONE 1] Presentazione prodotto Doppia tecnologia Lettore di prossimità, Tastiera Digicode. Formati di uscita Wiegand, CDVI Formato, ISO Track

Dettagli

G9S. Modelli disponibili. Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza

G9S. Modelli disponibili. Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza Dimensioni ridotte: 2 uscite: 22,5 mm; 3 uscite: 68 mm; 5 uscite: 91 mm. Oltre ai modelli

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Trasmettitore di pressione OEM Per applicazioni industriali generiche Modello O-10

Trasmettitore di pressione OEM Per applicazioni industriali generiche Modello O-10 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione OEM Per applicazioni industriali generiche Modello O-10 Scheda tecnica WIKA PE 81.65 Applicazioni Idraulica e Pneumatica Pompe e compressori Costruzione

Dettagli

EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP

EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EI16DI-ETH consente ad un terminale remoto, tramite la

Dettagli

Elettrovalvole ad azionamento diretto 1 0 mm

Elettrovalvole ad azionamento diretto 1 0 mm ELETTROVALVOLE 0 e 5 mm Elettrovalvole ad azionamento diretto 0 mm seriedm DESCRIZIONE Le elettrovalvole serie DM sono prodotte nella funzione pneumatica / N.C. con l'interfaccia a norma ISO 5 8 e nelle

Dettagli

Controllo portata - Serie LRWA

Controllo portata - Serie LRWA CATALOGO > Release 8.6 > Servo valvole analogiche proporzionali Serie LRWA Servo valvole analogiche proporzionali Controllo portata - Serie LRWA Servo valvole 3/3-vie ad azionamento diretto per il controllo

Dettagli

Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC. Manuale Utente

Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC. Manuale Utente Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC Manuale Utente Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC Manuale Utente Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del cavo di alimentazione di rete sono colorati secondo

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE CONV 61850. TECSYSTEM S.r.l. 20094 Corsico (MI) Tel.: +39-024581861 Fax: +39-0248600783. http://www.tecsystem.it R. 1.

MANUALE D ISTRUZIONE CONV 61850. TECSYSTEM S.r.l. 20094 Corsico (MI) Tel.: +39-024581861 Fax: +39-0248600783. http://www.tecsystem.it R. 1. MANUALE D ISTRUZIONE TECSYSTEM S.r.l. 20094 Corsico (MI) Tel.: +39-024581861 Fax: +39-0248600783 http://www.tecsystem.it R. 1.1 01/01/12 1) SPECIFICHE TECNICHE ALIMENTAZIONE Valori nominali 24 VAC-DC ±10%

Dettagli

SAFETY Tecnica di sicurezza passiva

SAFETY Tecnica di sicurezza passiva SAFETY Tecnica di sicurezza passiva Cablaggio EMERGENCY-STOP MIRO SAFE Cube67 MVK Metallico MASI20/67/68 02 SAFETY Sicurezza innanzitutto 03 SAFETY TECNICA DI SICUREZZA PASSIVA INDIPENDENTE DAL BUS DI

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

Codice Prodotto Altezza Protetta mm Altezza Totale mm Altezza Totale mm Tempo di N. raggi HP H / SMO H / SEA risposta ms controllati

Codice Prodotto Altezza Protetta mm Altezza Totale mm Altezza Totale mm Tempo di N. raggi HP H / SMO H / SEA risposta ms controllati Barriera di sicurezza TIPO - SIL 2 SILCL 2 PL d Barriera di sicurezza TIPO 4* - SIL * SILCL PL e Risoluzione 200 mm - corpo Altezza Protetta 400 2000 mm Distanza Operativa 0 metri Uscita Direttive 2 interruttori

Dettagli

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a S Y S T E M S CETRAIA scheda tecnica cet01-s01-13a testo di capitolato impiego schemi di collegamento CETRAIA specifica per la gestione dei componenti della famiglia ahc 9000, con antenna integrata per

Dettagli

Micromoduli. Tipologia di Micromoduli. Tipologia di Espansioni SCHEDA 3.0.0

Micromoduli. Tipologia di Micromoduli. Tipologia di Espansioni SCHEDA 3.0.0 Micromoduli Un notevole punto di forza delle centrali ESSER è dettato dall estrema modularità di queste centrali. L architettura prevede l utilizzo di micromoduli, schede elettroniche inseribili all interno

Dettagli

COMPALARM AP. MANUALE ISTRUZIONI IM620-I v0.41. Annunciatore di allarmi. Generalità. Particolarità. COMPALARM AP Manuale Istruzioni IM620-I v0.

COMPALARM AP. MANUALE ISTRUZIONI IM620-I v0.41. Annunciatore di allarmi. Generalità. Particolarità. COMPALARM AP Manuale Istruzioni IM620-I v0. MNULE ISTRUZIONI IM620-I v0.4 COMPLRM P nnunciatore di allarmi Generalità Il COMPLRM P consente la supervisione di 2 ingressi di allarme, provenienti da altrettanti contatti normalmente aperti o normalmente

Dettagli

MANUALE DELL OPERATORE

MANUALE DELL OPERATORE Cat. No. E79E-IT-01 ZX-T F3ET2Series Barriera fotoelettrica di rilevamento MANUALE DELL OPERATORE Produttore: OMR Europe B.V. Wegalaan 67-69 2132 JD Hoofddorp, PAESI BASSI WWW www.industrial.omron.eu Manuale

Dettagli

MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM

MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2006 MON. 211 REV. 2.1 1 di 11 INDICE 1.0 GENERALITÁ 03 2.0 INTERFACCE 03 3.0 CARATTERISTICHE TECNICHE 07 3.1 CARATTERISTICHE

Dettagli

DSE5J 83 280/112 ID. Q max 180 l/min. p max 320 bar 1/10 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO PIANO DI POSA

DSE5J 83 280/112 ID. Q max 180 l/min. p max 320 bar 1/10 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO PIANO DI POSA 83 280/112 ID DSE5J VALVOLA DIREZIONALE A COMANDO PROPORZIONALE CON FEEDBACK ED ELETTRONICA INTEGRATA ATTACCHI A PARETE ISO 4401-05 (CETOP 05) p max 320 bar Q max 180 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

Barriera fotoelettrica di misura con robusta custodia in alluminio

Barriera fotoelettrica di misura con robusta custodia in alluminio Barriera fotoelettrica di misura con robusta custodia in alluminio F3EM2 La barriera fotoelettrica F3EM2 per la misura di profili e altezze offre facilità di installazione e di configurazione. L uscita

Dettagli

Motomate Motomate 3 85

Motomate Motomate 3 85 8 Guida di scelta motomate brushless con PLC Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)!,7,9 07. max. Motore diretto (Nm) 66 8 Potenza utile (W) Coppia (Nm) Velocità (rpm) Tensione di alim. (V) Tipo di

Dettagli

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Introduzione La RTU B200, ultima nata del sistema TMC-2000, si propone come valida risposta alle esigenze di chi progetta e implementa sistemi di automazione

Dettagli

Regolatore di pressione proporzionale

Regolatore di pressione proporzionale Regolatore di pressione proporzionale Pagina Generalità Caratteristiche - Installazione / Funzionamento Dimensioni di ingombro Caratteristiche funzionali / costruttive - Taglia 1 Codici di ordinazione

Dettagli

Contatto. ModMETEO. Il modulo ModMETEO riporta il valore di 3 parametri: temperatura intensità della luce del giorno (luminosità) velocità del vento

Contatto. ModMETEO. Il modulo ModMETEO riporta il valore di 3 parametri: temperatura intensità della luce del giorno (luminosità) velocità del vento : modulo di rilevamento delle condizioni meteo per bus Il modulo consente il rilevamento di vari parametri meteorologici. Il modulo si interfaccia da un lato con il bus e dall'altro con uno speciale sensore

Dettagli

Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS con monitor di sicurezza integrato

Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS con monitor di sicurezza integrato Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS 2 / 1 master, esclavo PROFIBUS 1 monitor di sicurezza per 2 bus AS-i 1 unico programma monitor pilota gli slave di sicurezza su 2 bus AS-i interconnessione dei 2 bus diventa

Dettagli

Connettori Food & Beverage

Connettori Food & Beverage Connettori Food & Beverage M8 M M Steel Connettori per elettrovalvola 7/8 0 Connettori per le esigenze specifiche del settore Food & Beverage 0 UNA SOLUZIONE PULITA Food & Beverage LE ESIGENZE SPECIFICHE

Dettagli

PXG80-W. Siemens Building Technologies Building Automation. DESIGO PX Controllore Web. con porta modem

PXG80-W. Siemens Building Technologies Building Automation. DESIGO PX Controllore Web. con porta modem 9 232 DESIGO PX Controllore Web con porta modem PXG80-W Per remotizzare le operazioni e la visualizzazione di uno o più DESIGO PX tramite un Internet browser standard.? Operazioni e visualizzazione delle

Dettagli

ENCODER SERIE Pxx EQUIPAGGIATO CON INTERFACCIA PROFIBUS-DP

ENCODER SERIE Pxx EQUIPAGGIATO CON INTERFACCIA PROFIBUS-DP Documentazione Profibus-DP ENCODER SERIE Pxx EQUIPAGGIATO CON INTERFACCIA PROFIBUS-DP PxxDocSTD R4/0/701 1 SOMMARIO DEGLI ARGOMENTI: 1. Procedura di installazione meccanica:...3 2. Procedura d installazione

Dettagli

BUS DI CAMPO INFORMAZIONI GENERALI ENCODER ASSOLUTI BUS DI CAMPO

BUS DI CAMPO INFORMAZIONI GENERALI ENCODER ASSOLUTI BUS DI CAMPO INFORMAZIONI GENERALI ENCODER ASSOLUTI BUS DI CAMPO BUS DI CAMPO PROFIBUS Profibus DP è una rete di comunicazioni digitale che collega e serve da rete di comunicazioni fra dispositivi di controllo industriali

Dettagli

Accessori. Applicazioni. Caratteristiche distintive. Descrizione

Accessori. Applicazioni. Caratteristiche distintive. Descrizione Accessori Indicatori digitali di alta qualità per montaggio a pannello Modello DI35-M con ingresso multifunzione Modello DI35-D, con due ingressi per segnali normalizzati Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 5 6 9 scatto rapido sovrapposti FD FP FL FC 21 22

Dettagli

SAFETY SERIE SG-BWS APPLICAZIONI. www.automation.datalogic.com

SAFETY SERIE SG-BWS APPLICAZIONI. www.automation.datalogic.com SAFETY centraline di sicurezza SERIE SG-BWS La serie SG-BWS si compone di due modelli: SG-BWS-T4: centralina di sicurezza in contenitore plastico per montaggio su guida DIN/OMEGA dotata di 48 morsetti

Dettagli

REGOLATORE PROPORZIONALE DI PRECISIONE SERIE REGTRONIC

REGOLATORE PROPORZIONALE DI PRECISIONE SERIE REGTRONIC REGOLTORE PROPORZIONLE DI PREISIONE SERIE REGTRONI I regolatori proporzionali di pressione della serie REGTRONI hanno il compito di regolare con precisione la pressione di un impianto, con valori variabili

Dettagli

HOME AUTOMATION Controllo accessi

HOME AUTOMATION Controllo accessi Campo di applicazione La gamma di prodotti consente di realizzare, in ambito residenziale, terziario e alberghiero dei sistemi di controllo accessi e gestione utenze sicuri, affidabili e flessibili. Disponibile

Dettagli

VALVOLE ISO 5599/1 SERIE SAFE AIR

VALVOLE ISO 5599/1 SERIE SAFE AIR Partendo da una serie di valvole robusta ed affidabile come quelle a norma ISO 5599/1, sono state aggiunte alcune caratteristiche peculiari quali la presenza di un sistema di diagnostica dello stato della

Dettagli

ucs-15/cee/qm Estratto dal nostro catalogo on-line: Stato: 2015-10-26

ucs-15/cee/qm Estratto dal nostro catalogo on-line: Stato: 2015-10-26 Estratto dal nostro catalogo on-line: ucs-15/cee/qm Stato: 2015-10-26 microsonic GmbH / Phoenixseestraße 7 / 44263 Dortmund / Germany / T +49 231 975151-0 / F +49 231 975151-51 / E info@microsonic.de microsonic

Dettagli

Scheda tecnica online. FX3-XTIO84002 Flexi Soft SISTEMI DI CONTROLLO DELLA SICUREZZA

Scheda tecnica online. FX3-XTIO84002 Flexi Soft SISTEMI DI CONTROLLO DELLA SICUREZZA Scheda tecnica online FX3-XTIO84002 Flexi Soft A B C D E F H I J K L M N O P Q R S T Dati tecnici in dettaglio Caratteristiche Modulo Tipo di configurazione Informazioni per l'ordine Tipo Cod. art. FX3-XTIO84002

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

Trasmettitore di pressione industriale

Trasmettitore di pressione industriale ECT 87 Trasmettitore di pressione industriale La società svizzera Trafag AG è un produttore leader a livello internazionale di sensori e dispositivi di controllo per la misura della pressione e della temperatura.

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie CST-CSV

Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie CST-CSV Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie - - Reed - Effetto di Hall S E R I E I finecorsa magnetici a scomparsa / sono sensori di prossimità che hanno la funzione di rilevare la posizione del

Dettagli

PMIS3 POSIMAG Sensore di posizione magnetoresistivo

PMIS3 POSIMAG Sensore di posizione magnetoresistivo PMIS3 POSIMG Sensore di posizione magnetoresistivo Sensore PMIS3 molto robusto per applicazioni industriali Senza contatto, immune all'usura lta velocità di movimento Custodia robusta in metallo schermata

Dettagli

PBS-HR. SIMMETRICA Un solo modello per entrambi i montanti destro e sinistro della Pressa piegatrice sincronizzata.

PBS-HR. SIMMETRICA Un solo modello per entrambi i montanti destro e sinistro della Pressa piegatrice sincronizzata. PBS-HR LA RIGA OTTICA AUTOGUIDATA PER PRESSE PIEGATRICI SIRONIZZATE Zero Magneto Set e uscita cavo orientabile rendono la riga ottica autoguidata PBS-HR SIMMETRICA Un solo modello per entrambi i montanti

Dettagli

Trasmettitore di pressione Per applicazioni industriali generiche Modello A-10

Trasmettitore di pressione Per applicazioni industriali generiche Modello A-10 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione Per applicazioni industriali generiche Modello A-10 Scheda tecnica WIKA PE 81.60 Applicazioni Costruzione di macchine Macchine utensili Sistemi

Dettagli

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali MBS 4510. Opuscolo tecnico

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali MBS 4510. Opuscolo tecnico Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali MBS 4510 Opuscolo tecnico Caratteristiche Progettato per impieghi in ambienti industriali estremi Protezione e parti a contatto con il mezzo in acciaio

Dettagli

ATTUATORE CON VITE A SFERE. DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa. Attacco base con foro filettato BA. Supporto posteriore SP

ATTUATORE CON VITE A SFERE. DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa. Attacco base con foro filettato BA. Supporto posteriore SP ATTUATORE CON VITE A SFERE UBA 0 DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa Lc Interruttori reed finecorsa FCM T prof. 7 Attacco base con foro filettato BA (motore con freno) (motore con encoder) Supporto

Dettagli

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK2T converte e linearizza, con elevata precisione, un segnale analogico da Termocoppia e

Dettagli

* Deve essere specificata la profondità e la durata dell immersione!

* Deve essere specificata la profondità e la durata dell immersione! PRDS5 Sensore angolare magnetico con uscita incrementale Sensore angolare magnetico da 0 fino a 360 in custodia piatta Campo di misura 0 fino a 360 Grado di protezione IP67 / IP69K, opzionale IP68* Uscita

Dettagli

Sensore di giri bicanale GEL 2471 Sensore per ruote dentate conduttrici d'elettricità

Sensore di giri bicanale GEL 2471 Sensore per ruote dentate conduttrici d'elettricità Sensore di giri bicanale GEL 4 Sensore per ruote dentate conduttrici d'elettricità Informazioni tecniche Ultimo aggiornamento 05.0 Descrizione Sensore di giri di provata applicazione basato sul principio

Dettagli

EK-LOAD: Convertitore per STRAIN GAUGE programmabile via Software comunicante su RS485 con protocollo ModBus-RTU

EK-LOAD: Convertitore per STRAIN GAUGE programmabile via Software comunicante su RS485 con protocollo ModBus-RTU EK-LOAD: Convertitore per STRAIN GAUGE programmabile via Software comunicante su RS485 con protocollo ModBus-RTU DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK-LOAD converte, con elevata precisione, un segnale

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli