Orlando furioso 500 anni Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Orlando furioso 500 anni Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi"

Transcript

1 Orlando furioso 500 anni Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi Ferrara Palazzo dei Diamanti 24 settembre gennaio 2017

2 MOSTRA A CURA DI Guido Beltramini Adolfo Tura DIREZIONE DELLA MOSTRA Maria Luisa Pacelli (Direttrice delle Gallerie d Arte Moderna e Contemporanea del Comune di Ferrara) Barbara Guidi (Conservatore capo delle Gallerie d arte Moderna e Contemporanea del Comune di Ferrara) COMITATO SCIENTIFICO Andreas Beyer (Universität Basel) Francesca Borgo (Harvard University) Daniela Branca (Università di Bologna) Howard Burns (Scuola Normale Superiore di Pisa) Maria Cristina Cabani (Università degli Studi di Pisa) Marco Collareta (Università degli Studi di Pisa) Isabelle de Conihout (Parigi) Flora Dennis (Victoria & Albert Museum, Londra) Vincenzo Farinella (Università degli Studi di Pisa) Daniele Ferrara (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) David Freedberg (Columbia University) Davide Gasparotto (The J. Paul Getty Museum, Los Angeles) Tina Matarrese (Università degli Studi di Ferrara) Bruno Racine (Bibliothèque nationale de France, Parigi) Olivier Renaudeau (Musée de l Armée, Parigi) Giovanni Sassu (Musei Civici di Arte Antica, Ferrara) Barbara Savy (Università degli Studi di Padova) Ugo Soragni (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) Paolo Trovato (Università degli Studi di Ferrara) Alessandra Villa (Université de Savoie)

3 Giorgione Ritratto di guerriero con scudiero, Olio su tela, cm 90 x 73 Firenze, Galleria degli Uffizi Il punto di forza di questo progetto è la volontà di realizzare non una mostra di carattere documentario, ma una vera e propria mostra d arte. Al contempo, l intenzione non è quella di ripercorrere per l ennesima volta la fortuna dell Orlando furioso nelle arti figurative, una scelta che darebbe vita a una rassegna riconducibile solo in modo labile al testo ariostesco. Il fulcro della mostra è pertanto il poema: a partire dall immaginario che vi è racchiuso, abbiamo scelto un certo numero di temi e ci siamo domandati come l Ariosto li visualizzasse mentre scriveva. Detto altrimenti, ci siamo chiesti: cosa vedeva chiudendo gli occhi? Sebbene le sue fonti siano essenzialmente letterarie, anche le immagini devono aver affollato la sua mente. In certi casi è stato possibile individuare le opere o gli oggetti che Ariosto senz altro conosceva, ma non ci si è limitati ad essi. Si è cercato di creare un repertorio di immagini selezionando quelle opere e quegli oggetti che Ariosto senz altro conobbe, affiancandoli ad altri che, anche se non provatamente noti al poeta, sono coerenti con la tradizione figurativa che ha nutrito il suo immaginario.

4 A) ASPETTANDO ORLANDO La scelta chiave è di inserire la prima edizione del poema a metà del percorso espositivo. Di conseguenza, tutta la prima parte della mostra è concepita come in attesa di Orlando. Quest attesa si gioca su due registri differenti: da un lato il contesto nel quale il poema sarà ambientato, dall altro l immaginario ariostesco. A1) La giostra e la battaglia Il primo tema scelto per avvicinare da subito il visitatore all immaginario ariostesco è quello della battaglia, da quella letteraria e leggendaria a quella reale, che Ariosto aveva conosciuto recandosi a Ravenna subito dopo gli scontri tra l esercito francese La battaglia di Roncisvalle, c Arazzo, cm 253,5 x 338,5 Londra, Victoria and Albert Museum

5 e la Lega Santa, vedendo coi suoi stessi occhi i cadaveri che coprivano il terreno. Ad evocare questo tema sarà una selezione di disegni, arazzi, manoscritti, miniature ed armi. A rappresentare la battaglia nel suo corrispettivo di combattimento ritualizzato della giostra e del torneo, temi ricorrenti nell Orlando furioso, saranno inoltre una serie di oggetti diversi, tra i quali la sella da parata in avorio intarsiato di Ercole I d Este. Leonardo da Vinci Scena di battaglia, c The Royal Collection, S.M. la Regina Elisabetta II Sella con le armi di Ercole I d Este, c Avorio e cuoio Modena, Galleria Estense Romanzo arturiano, XIV secolo Parigi, Bibliothèque nationale de France

6 A2) Vita cortigiana tra Ferrara e Mantova Andrea Mantegna Minerva caccia i Vizi dal giardino delle Virtù, Tempera su tela, cm 160 x 192 Parigi, Musée du Louvre Per raccontare la vita di corte dell inizio del Cinquecento, sono stati selezionati opere e oggetti specifici, anteriori al 1516, che possano fungere da documento dell epoca di Ariosto e, al tempo stesso, essere un rimando simbolico all Orlando furioso. Pensiamo a opere come una raffigurazione della genealogia della famiglia Este e un ritratto di cortigiano di Bartolomeo Veneto abbigliato alla moda con un cappello che reca una spilla che sembra inspirata a due versi dell Orlando innamorato di Boiardo, del quale Ariosto è solitamente ritenuto l erede. Oggetti quali uno strumento musicale, una preziosa scacchiera e un manoscritto con una scena amena di vita cortese faranno comprendere come i romanzi cavallereschi non fossero soltanto dei racconti di battaglie, ma anche lo specchio di una vita elegante e raffinata nella quale i membri della corte amavano riflettersi.

7 Bartolomeo Veneto Ritratto d uomo, inizio XVI secolo Olio su tavola, cm 72,8 x 54,3 Cambridge, Fitzwilliam Museum Guiron le courtois, XIV secolo Parigi, Bibliothèque nationale de France Giovanni d Andrea Veronese Viola da braccio, c Vienna, Kunsthistorisches Museum

8 A3) Il meraviglioso, l esotico L evocazione dei temi del meraviglioso e dell esotico condurranno nuovamente il visitatore al centro dell immaginario ariostesco. Non vi è dubbio, per esempio, che nel descrivere l episodio di Angelica liberata da Ruggero, Ariosto avesse in mente il racconto di Perseo che libera Andromeda, episodio raccontato mirabilmente da Piero di Cosimo, pittore senz altro noto al poeta. In questa sezione troverà posto anche l esotico, la cui evocazione sarà affidata a oggetti diversi, come un mappamondo di origine catalana presente a Ferrara nei primi anni del XVI secolo, o il primo libro a caratteri arabi stampato a Fano nel 1514 (si vede bene, leggendo il Furioso, come la grafia araba affascinasse Ariosto). Pietro di Cosimo La liberazione di Andromeda, 1510 Olio su tavola, cm 70 x 123 Firenze, Galleria degli Uffizi Dosso Dossi Maga (Melissa?), Olio su tela, cm 170 x 172 Roma, Galleria Borghese Horologium Modena, Biblioteca Estense

9 A4) L immagine del cavaliere L immagine del cavaliere verrà restituita attraverso una serie di dipinti, disegni e manufatti riconducibili ad una tradizione iconografica familiare al poeta: dalle donne guerriere già presenti nell Orlando innamorato di Boiardo e che nel poema ariostesco acquistano un importanza tutta particolare all effigie di san Giorgio, che a Ferrara incarnava l idea stessa del cavaliere; dall archetipo del Marte guerriero, rappresentato dal bassorilievo in marmo di Antonio Lombardo realizzato per Alfonso d Este, all immagine del cavaliere moderno realizzata da artisti coevi ad Ariosto e a lui certamente noti come, ad esempio, il Gattamelata di Giorgione. Marco Zoppo Busto di donna guerriera Inchiostro su pergamena, cm 17,2 x 12 Londra, The British Museum Cosmè Tura San Giorgio e il drago, c Olio su tavola, cm 21 x 13 Venezia, Fondazione Cini Antonio Lombardo, Marte, 1525 Marmo, cm 44,9 x 36,8 Modena, Galleria Estense Scultore robbiano Scipione l Africano, c Terracotta invetriata, diametro cm 61 Vienna, Kunsthistorisches Museum

10 B) ORLANDO IN SCENA Al centro del percorso, il visitatore arriva finalmente all oggetto feticcio attorno al quale si articola tutta la mostra: la prima edizione dell Orlando furioso. La mostra permetterà al pubblico di entrare quanto più possibile nel poema. Per far ciò sono stati individuati due temi principali, veri motori del poema, la follia e il desiderio: a permettere al visitatore di visualizzarli saranno, ancora una volta, una selezione di manufatti, documenti e alcuni capolavori. Ludovico Ariosto Orlando furioso, 1516 Londra, British Library

11 B1) La follia Questo tema permette di immergere l Orlando furioso nella cultura europea del primo quarto del Cinquecento. Come è stato rilevato più volte, la concezione della follia che si afferma nel poema presenta qualche similitudine con l opera di Erasmo da Rotterdam. La follia di Orlando tuttavia non è una follia medievale, la concezione di Ariosto è, al contrario, tipicamente umanistica e deriva per alcuni aspetti essenziali dagli scritti di Leon Battista Alberti. Placchetta con il profilo di Leon Battista Alberti Bronzo, cm 3,6 x 2,7 Parigi, Bibliothèque nationale de France, Cabinet des médailles Broeder Gerhaert Naturkunde di Heinemann Wolfenbüttel, Herzog August Bibliothek Botticelli e bottega Venere, Olio su tavola trasportata su tela, cm 174x77 Torino, Galleria Sabauda B2) Il desiderio L Orlando furioso è, in tutti i sensi, un poema sul desiderio, di cui quello di Orlando per Angelica può essere considerato l emblema. A rappresentare questo concetto che pervade l intera opera ariostesca sarà un immagine pura ed esemplificativa della bellezza femminile che si offre alla contemplazione dell osservatore. Accanto ad essa, alcuni oggetti simboleggeranno i temi della ricerca e dell inseguimento.

12 C) UN CAPOLAVORO IN TRASFORMAZIONE Sebastiano del Piombo Ritratto di Andrea Doria, c Olio su tela, cm 128 x 80 Genova, Galleria Doria Pamphilj Nel 1532, poco prima di morire, Ariosto pubblica una terza edizione dell Orlando furioso. Si tratta di una revisione fondamentale sotto molti aspetti, non solo per la rivoluzione linguistica che la caratterizza (il passaggio da un italiano ancora impregnato di forme dialettali alla lingua toscana). L intento è di mettere in scena la profonda trasformazione del testo, che riflette, a sua volta, i radicali cambiamenti, storici e culturali, avvenuti nella realtà. Molti temi sono necessari alla costruzione di questa sezione, per esempio il rovesciamento dello scenario politico nel nord Italia dopo la battaglia di Pavia del Il tema principale sarà, tuttavia, un altro. Colpisce il fatto che si debba attendere l edizione del 1532 per trovare, al canto XXXIII, un elenco dei più grandi pittori contemporanei e immediatamente precedenti, da Mantegna a Sebastiano del Piombo a Tiziano. Questa sorta di inventario rifletteva una sensibilità figurativa che Ferrara, come nei centri culturali più avanzati della penisola, si stava rinnovando.

13 Una accurata selezione di opere di alcuni di questi artisti, da Giovanni Bellini a Raffaello, da Tiziano a Michelangelo, strettamente connesse con la storia della corte estense, sarà pertanto chiamata a testimoniare in mostra questo importante episodio di evoluzione del gusto verso la maniera moderna. Michelangelo Studio per Testa di Leda Sanguigna su carta, mm 354 x 269 Firenze, Fondazione Casa Buonarroti Tiziano Vecellio Il baccanale degli Andrii, c Olio su tela, cm 175x193 Madrid, Museo Nacional del Prado Copia da Michelangelo Leda e il cigno, dopo il 1530 Olio su tela, cm 105,4 x 141 Londra, The National Gallery

ORLANDO FURIOSO 500 ANNI

ORLANDO FURIOSO 500 ANNI ORLANDO FURIOSO 500 ANNI COSA VEDEVA ARIOSTO QUANDO CHIUDEVA GLI OCCHI Ferrara Palazzo dei Diamanti 24 settembre 2016 / 8 gennaio 2017 LA BATTAGLIA DI RONCISVALLE c. 1475-1500 Londra, Victoria and Albert

Dettagli

Lista opere. Correggio e l antico Dipinti. Correggio Danae, 1530 1534 circa olio su tela, 161 x 193 Roma, Galleria Borghese

Lista opere. Correggio e l antico Dipinti. Correggio Danae, 1530 1534 circa olio su tela, 161 x 193 Roma, Galleria Borghese Lista opere e l antico Dipinti Danae, 1530 1534 circa olio su tela, 161 x 193 Il ratto di Ganimede, 1530 1534 circa olio su tela, 163,5 x 70,5 Vienna, Kunsthistorisches Museum Giove ed Io, 1530 1534 circa

Dettagli

Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda.

Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda. Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda. I maestri veneti del Cinquecento e Il Convito in casa di Simone il fariseo di Paolo Veronese (Verona 1528 Venezia 1588)

Dettagli

1. Dagli esordi alla morte di Lorenzo il Magnifico (1492)

1. Dagli esordi alla morte di Lorenzo il Magnifico (1492) 1. Dagli esordi alla morte di Lorenzo il Magnifico (1492) 1.01 Pittore fiorentino Processione in Piazza Duomo post 1608 senza cornice cm 132 x 309 Firenze, Palazzo Pitti (Depositi) Olio su tela Inv. 1890

Dettagli

PROTAGONISTA del Rinascimento

PROTAGONISTA del Rinascimento PROTAGONISTA del Rinascimento Questa mostra racconta la storia di un uomo, la sua fedeltà ad un sogno e ad una passione. L uomo si chiama Pietro Bembo, e il sogno è vivere d arte e poesia, contro consuetudini

Dettagli

L arte in una stanza viaggio intorno al mondo di Toschi

L arte in una stanza viaggio intorno al mondo di Toschi Istituto Comprensivo «G.B.Toschi» Baiso Concorso di idee io amo i beni culturali 2012-2013 L arte in una stanza viaggio intorno al mondo di Toschi Una stanza per l arte Lo Studiolo Lo studiolo è un ambiente

Dettagli

ELENCO OPERE. 15. C. Rainaldi Veduta di S. Agnese in Agone, 1652 Mm. 432 x 1390

ELENCO OPERE. 15. C. Rainaldi Veduta di S. Agnese in Agone, 1652 Mm. 432 x 1390 ELENCO OPERE VIENNA ALBERTINA 1. Francesco Borromini Schizzo con le misure di S. Pietro, 1631 Mm. 263 x 394 2. Gian Lorenzo Bernini Studi per il coronamento del Baldacchino, 1631 3. Francesco Borromini

Dettagli

Il cannocchiale e il pennello Nuova scienza e nuova arte nell età di Galileo. Pisa, Blu Palazzo 9 maggio 19 luglio 2009

Il cannocchiale e il pennello Nuova scienza e nuova arte nell età di Galileo. Pisa, Blu Palazzo 9 maggio 19 luglio 2009 Il cannocchiale e il pennello Nuova scienza e nuova arte nell età di Galileo Pisa, Blu Palazzo 9 maggio 19 luglio 2009 Progetto di mostra a cura di Lucia Tomasi Tongiorgi e Alessandro Tosi Enti promotori

Dettagli

FERRARA. Città d arte e della bicicletta. Hotel da Pippi www.hoteldapippi.com

FERRARA. Città d arte e della bicicletta. Hotel da Pippi www.hoteldapippi.com FERRARA Città d arte e della bicicletta. BATTAGLIE STORICHE Ferrara, per la sua posizione strategica è stata coinvolta in molte battaglie, famosa rimane la guerra di Ferrara ( del 1308 ) tra la repubblica

Dettagli

Andrea De Pasquale (direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma)

Andrea De Pasquale (direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma) Andrea De Pasquale (direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma) I musei in Biblioteca: il progetto Spazi900 della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma Le biblioteche, spesso inserite all interno

Dettagli

Il Museo delle Cappelle Medicee celebrerà la figura di Leone X, primo papa di Casa Medici, a cinquecento anni dall elezione al soglio pontificio.

Il Museo delle Cappelle Medicee celebrerà la figura di Leone X, primo papa di Casa Medici, a cinquecento anni dall elezione al soglio pontificio. Riceviamo e pubblichiamo - Comunicato stampa NELLO SPLENDORE MEDICEO. PAPA LEONE X E FIRENZE MUSEO DELLE CAPPELLE MEDICEE 26 MARZO 6 OTTOBRE 2013 Il Museo delle Cappelle Medicee celebrerà la figura di

Dettagli

Mantova Museo Diocesano Francesco Gonzaga

Mantova Museo Diocesano Francesco Gonzaga Mantova Museo Diocesano Francesco Gonzaga Mantova Museo Diocesano Francesco Gonzaga La Sede espositiva è divisa in diverse sezioni: la prima ripercorre, attraverso sculture e dipinti 2000 anni di storia

Dettagli

Il Quattrocento e il Cinquecento tra immagini, scultura e storia.

Il Quattrocento e il Cinquecento tra immagini, scultura e storia. Il Quattrocento e il Cinquecento tra immagini, scultura e storia. Il XV secolo a Pescia e in Valleriana. Fig. 1. Giovanni di Bartolomeo Cristiani?, Madonna col Bambino tra i santi Giovanni Battista, Giovanni

Dettagli

LISTA DELLE OPERE IN MOSTRA. Raffaello Dama col Liocorno, 1505 ca. Olio su tavola, 65x 51 cm Roma, Galleria Borghese

LISTA DELLE OPERE IN MOSTRA. Raffaello Dama col Liocorno, 1505 ca. Olio su tavola, 65x 51 cm Roma, Galleria Borghese LISTA DELLE OPERE IN MOSTRA Dama col Liocorno, 1505 ca. Olio su tavola, 65x 51 cm Roma, Galleria Borghese Ritratto di giovane donna (La Fornarina), 1518 1519 Olio su tavola, 85 x 60 cm Roma, Galleria Nazionale

Dettagli

Ritratto di bella Principessa Opera realizzata a penna e inchiostro con colori a tempera su pergamena..da un mancino

Ritratto di bella Principessa Opera realizzata a penna e inchiostro con colori a tempera su pergamena..da un mancino Ritratto di bella Principessa Opera realizzata a penna e inchiostro con colori a tempera su pergamena..da un mancino -E BIANCA MARIA? -E BIANCA SFORZA? -E UN ALTRA PERSONA? -E OPERA DI LEONARDO? -E OPERA

Dettagli

IL RADICCHIO DI TREVISO ALLE NOZZE DI CANA. Tiziano Tempesta Dipartimento TESAF Università di Padova

IL RADICCHIO DI TREVISO ALLE NOZZE DI CANA. Tiziano Tempesta Dipartimento TESAF Università di Padova IL RADICCHIO DI TREVISO ALLE NOZZE DI CANA Tiziano Tempesta Dipartimento TESAF Università di Padova Le origini del radicchio rosso di Treviso non sono del tutto note. Benché esistano testimonianze della

Dettagli

SITOGRAFIA Risorse on line per la Storia dell Arte e i Beni Culturali A cura di Silvano Cosmo

SITOGRAFIA Risorse on line per la Storia dell Arte e i Beni Culturali A cura di Silvano Cosmo LICEO SCIENTIFICO STATALE A. SCACCHI, BARI DIPARTIMENTO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE SITOGRAFIA Risorse on line per la Storia dell Arte e i Beni Culturali A cura di Silvano Cosmo Il repertorio presenta

Dettagli

Elenco delle opere. SEBASTIANO ZUCCATO San Sebastiano e il donatore 1475-1485 circa tempera e olio su tavola Venezia, Museo Correr

Elenco delle opere. SEBASTIANO ZUCCATO San Sebastiano e il donatore 1475-1485 circa tempera e olio su tavola Venezia, Museo Correr Elenco delle opere SEBASTIANO ZUCCATO e il donatore 1475-1485 circa tempera e Venezia, Museo Correr PEDRO BERRUGUETE 1480 circa Urbino, Galleria Nazionale delle Marche CARLO CRIVELLI 1480 circa Venezia,

Dettagli

IL VERO. Handmade in Tuscany

IL VERO. Handmade in Tuscany IL VERO Handmade in Tuscany by COLORGIS CARAVAGGIO: IL PERCHÉ DELLA MOSTRA Nell anno delle celebrazioni del quarto centenario della morte di Caravaggio, Artevera e l architetto Gianfranco Martinoni, già

Dettagli

Palazzo Cini, la Galleria.

Palazzo Cini, la Galleria. Palazzo Cini, la Galleria. Elenco Opere Primo Piano Sala 1 (Anticamera o Sala della portantina) Dipinti toscani e dell Italia centrale 1 Giunta Pisano (Italia centrale, prima metà sec. XIII) Croce processionale

Dettagli

Il corriere dell arte

Il corriere dell arte Il corriere dell arte della II D - a cura di Rebecca Vaudetto e Davide Cozzi, docente Giusi Raimondi Numero 1/2011 DA VEDERE LIGABUE La giungla nella Bassa È la produzione pittorica del più grande pittore

Dettagli

Pittura del 1200 e del 1300. Prof.ssa Ida La Rana

Pittura del 1200 e del 1300. Prof.ssa Ida La Rana Pittura del 1200 e del 1300 Prof.ssa Ida La Rana Per molti secoli in Italia latradizione della pittura bizantina mantiene una profonda influenza sulla figurazione. Dalla metà del XIII secolo iniziano però

Dettagli

Dante illustrato Paesaggi per la Divina Commedia

Dante illustrato Paesaggi per la Divina Commedia Dante illustrato Paesaggi per la Divina Commedia DANTE ILLUSTRATO Paesaggi per la Divina Commedia INAUGURAZIONE mercoledì 5 Settembre 2012 ore 21.00 La mostra è aperta dal 6 Settembre al 7 Ottobre 2012

Dettagli

Indice del volume. La sezione aurea 5

Indice del volume. La sezione aurea 5 ndice del volume 7 l primo rinascimento 7.1 caratteri dell arte rinascimentale 7.1.1 L esordio del XV secolo 2 7.1.2 L amicizia di un gruppo di artisti 2 7.1.3 Che cos è il Rinascimento 3 TEST ONLNE 7.1.4

Dettagli

MUSEO DIOCESANO FRANCESCO GONZAGA

MUSEO DIOCESANO FRANCESCO GONZAGA Mantova MUSEO DIOCESANO FRANCESCO GONZAGA Mantova Museo Diocesano Francesco Gonzaga La Sede espositiva è divisa in diverse sezioni: la prima ripercorre, attraverso sculture e dipinti 2000 anni di storia

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it La dolce

Dettagli

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Unesco quando e perché Firenze è la città artistica per eccellenza, patria di molti personaggi che hanno fatto la storia

Dettagli

4. Prospettiva centrale con i punti di distanza di un poligono irregolare di dodici lati

4. Prospettiva centrale con i punti di distanza di un poligono irregolare di dodici lati Programma di Disegno Classe: 3CS Anno scolastico 2014-2015 Assonometrie isometrica,cavaliera e monometrica di solidi. Prospettiva centrale Tavola: 1. Elementi prospettici in tridimensione 2. Prospettiva

Dettagli

MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA

MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA Comitato Regionale per le Celebrazioni del 1 Centenario della morte di Aristide Naccari Fondazione Santi Felice e Fortunato Diocesi di Chioggia (VE) MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA (2014-2015)

Dettagli

Marcantonio Raimondi, Apollo, Kupferstichkabinett, inv. 47 3 -l. incisione, mm 222 x 180. Berlino, Staatliche Museen, NUMERO ELENCO:

Marcantonio Raimondi, Apollo, Kupferstichkabinett, inv. 47 3 -l. incisione, mm 222 x 180. Berlino, Staatliche Museen, NUMERO ELENCO: Marcantonio Raimondi, Apollo, Kupferstichkabinett, inv. 47 3 -l incisione, mm 222 x 180. Berlino, Staatliche Museen, Moderno, Apollo, 1511-1513, biancone, 10,2 x 4,7 (senza cornice), cm _14,8 x 9,2 x 3,1

Dettagli

ELENCO DELLE OPERE IN MOSTRA

ELENCO DELLE OPERE IN MOSTRA ELENCO DELLE OPERE IN MOSTRA Rosalba prima pittrice de l Europa Anton Maria Zanetti il vecchio (Venezia, 1680-1767) Caricatura di Rosalba Carriera Penna e inchiostro bruno, matita nera, carta bianca, mm

Dettagli

MANESIOMO e RINASCIMENTO. Vol II, pp. 322-331

MANESIOMO e RINASCIMENTO. Vol II, pp. 322-331 MANESIOMO e RINASCIMENTO Vol II, pp. 322-331 331 XV-XVI XVI Rinascimento Scoperte geografiche e nuovo impulso a commercio ed economia ridanno fiducia nella scienza,, nella ragione e nell esperienza, quindi

Dettagli

Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. Dal 19 al 21 marzo 2010

Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. Dal 19 al 21 marzo 2010 Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. PROGRAMMA (soggetto a modifiche per gli orari di apertura dei siti da visitare) Direzione culturale:

Dettagli

Bartolomé Bermejo (Bartolomé de Cárdenas, not. 1468-1501) Aldo Pillittu Corso di Storia dell'arte moderna 2

Bartolomé Bermejo (Bartolomé de Cárdenas, not. 1468-1501) Aldo Pillittu Corso di Storia dell'arte moderna 2 Bartolomé Bermejo (Bartolomé de Cárdenas, not. 1468-1501) La relativa scarsità di notizie intorno alla vita di un artista che, anche agli occhi dei contemporanei, figurava come uno dei più prestigiosi

Dettagli

CITY BOOK Guida Turistica sul Centro Storico della città di Firenze

CITY BOOK Guida Turistica sul Centro Storico della città di Firenze CITY BOOK Guida Turistica sul Centro Storico della città di Firenze pubblicazione gratuita realizzata da qualità nei servizi per il turismo ITINERARIO TURISTICO/CULTURALE nel Centro Storico di Firenze

Dettagli

L arma per l Arte. Arte romana Urna cineraria

L arma per l Arte. Arte romana Urna cineraria 1 Arte romana Urna cineraria Fine sec. I d.c. Marmo di Carrara Città del Vaticano, Musei Vaticani, coperchio inv. n. 9183, cassa inv. n. 9184 5 Niccolò di Segna (Siena, documentato dal 1331 al 1348) Madonna

Dettagli

L ultima cena fu dipinta da Leonardo da Vinci tra il 1494 e il 1498 nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie a Milano.

L ultima cena fu dipinta da Leonardo da Vinci tra il 1494 e il 1498 nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie a Milano. 2. Storia, politica, filosofia e arte nel Rinascimento Un esempio di prospettiva: L ultima cena di Leonardo L ultima cena fu dipinta da Leonardo da Vinci tra il 1494 e il 1498 nel refettorio del convento

Dettagli

Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda.

Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda. Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda. Vittorio Amedeo II, Filippo Juvarra e la fortuna a Torino di Sebastiano Ricci (Belluno 1659 Venezia 1734) VIAGGI DI

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO. a.s. 2012-2013

PROGRAMMA SVOLTO. a.s. 2012-2013 Liceo Scientifico Statale LEONARDO DA VINCI Via Cavour, 6 Casalecchio di Reno (BO) - Tel. 051/591868 051/574124 - Fax 051/6130834 C. F. 92022940370 E-mail: BOPS080005@ISTRUZIONE.IT PROGRAMMA SVOLTO a.s.

Dettagli

Orlando furioso 500 anni in mostra a Ferrara

Orlando furioso 500 anni in mostra a Ferrara Orlando furioso 500 anni in mostra a Ferrara Nella terra di Ludovico Ariosto è allestita una mostra sul più grande romanzo cavalleresco del Rinascimento italiano e sulle opere d arte che lo hanno ispirato

Dettagli

1 Monica Dengo 2005 Free Hand. Studio con penna a punta di un testo di Ludovico degli Arrighi, eseguito nell originale con pennino a punta tronca.

1 Monica Dengo 2005 Free Hand. Studio con penna a punta di un testo di Ludovico degli Arrighi, eseguito nell originale con pennino a punta tronca. INTRODUZIONE La scrittura a mano è un potente mezzo di espressione della nostra personalità e della nostra umanità, coltivarla significa praticarla come una passione. Questo corso è il risultato di anni

Dettagli

La lettera a Leone X di Raffaello e Baldassarre Castiglione Un artista e un letterato difensori del patrimonio storico-artistico del papa

La lettera a Leone X di Raffaello e Baldassarre Castiglione Un artista e un letterato difensori del patrimonio storico-artistico del papa La lettera a Leone X di Raffaello e Baldassarre Castiglione Un artista e un letterato difensori del patrimonio storico-artistico del papa Lezioni d'autore Raffaello, Autoritratto, olio su tavola, 1504-06,

Dettagli

TG R Regione Lombardia - Rai3

TG R Regione Lombardia - Rai3 TG R Regione Lombardia - Rai3 10 giugno 2014 ediz.ne ore 14.00 servizio a cura di Cristina Sanna Passino Speaker Scontro senza precedenti tra istituzioni museali milanesi. La Pinacoteca Ambrosiana si riprende

Dettagli

Ottocento Realismo e Macchiaioli

Ottocento Realismo e Macchiaioli Entro un vasto ambiente sono riunite, attorno al pittore, numerose persone, raccolte in due gruppi distinti. A sinistra sono rappresentati vari personaggi, indicanti ciascuno una categoria sociale o un

Dettagli

Arturo Martini. Creature, il sogno della terracotta Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni

Arturo Martini. Creature, il sogno della terracotta Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni Arturo Martini. Creature, il sogno della terracotta Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni Elenco opere in mostra Madre folle, 1929 terracotta, cm 180x65x65 Bologna, Fondazione Carisbo La lupa, 1930-31

Dettagli

PER IL VERONESE È UN GRANDE RITORNO

PER IL VERONESE È UN GRANDE RITORNO PER IL VERONESE È UN GRANDE RITORNO di Ilaria Turri L illusione della realtà è il titolo della mostra dedicata a Paolo Calieri che si aprirà il prossimo 5 luglio alla Gran Guardia. È un eccezionale evento

Dettagli

La scultura degli Uffizi raffigura una delle Horai, divinità legate alla fecondità della

La scultura degli Uffizi raffigura una delle Horai, divinità legate alla fecondità della Le opere d'arte esposte in Palazzo Italia Rossella Vodret Le opere d'arte che saranno ospitate nel Padiglione italiano sono state selezionate, insieme con il commissario Diana Bracco, in base alla loro

Dettagli

I luoghi della conservazione dei beni culturali. Francesco Morante

I luoghi della conservazione dei beni culturali. Francesco Morante I luoghi della conservazione dei beni culturali Francesco Morante Beni culturali mobili e immobili Ci sono beni culturali che devono essere conservati nel sito in cui sorgono e non possono essere spostati:

Dettagli

immagini per pensare Con il contributo educazionale di:

immagini per pensare Con il contributo educazionale di: immagini per pensare Con il contributo educazionale di: La storia dell uomo si è evoluta insieme alle sue abitudini alimentari. Così, le immagini del cibo finiscono spesso per rappresentare meglio di ogni

Dettagli

Arte a Figline Da Paolo Uccello a Vasari

Arte a Figline Da Paolo Uccello a Vasari Arte a Figline Da Paolo Uccello a Vasari Figline Valdarno Palazzo Pretorio 19 ottobre 2013 19 gennaio 2014 la città degli uffizi Città di Figline Valdarno Assessorato alla Cultura Provincia di Firenze

Dettagli

POESIA NELLA CITTÀ. foto di Andrea Ulivi

POESIA NELLA CITTÀ. foto di Andrea Ulivi POESIA NELLA CITTÀ VERSILIADANZA EDIZIONI DELLA MERIDIANA in collaborazione con COMITATO del CENTENARIO MARIO LUZI 1914-2014 con il sostegno del COMUNE DI FIRENZE - ESTATE FIORENTINA 2014 foto di Andrea

Dettagli

INformAZIONE. impara un arte... incontri di formazione e aggiornamento per docenti

INformAZIONE. impara un arte... incontri di formazione e aggiornamento per docenti incontri di formazione e aggiornamento per docenti In occasione della mostra su Dosso Dossi, artista del Rinascimento attivo presso la corte estense di Ferrara e nel Magno Palazzo del cardinale di Trento,

Dettagli

Restauro, a fini espositivi, di due nuclei di dipinti del deposito di Palazzo Rosso

Restauro, a fini espositivi, di due nuclei di dipinti del deposito di Palazzo Rosso Restauro, a fini espositivi, di due nuclei di dipinti del deposito di Palazzo Rosso Il progetto ha la principale finalità di tornare ad esporre per intero, nell ambito di Palazzo Rosso, la quadreria che

Dettagli

Antonio Franchi, Ritratto di Anna Maria Luisa de Medici (1687) Firenze, Galleria degli Uffizi

Antonio Franchi, Ritratto di Anna Maria Luisa de Medici (1687) Firenze, Galleria degli Uffizi Antonio Franchi, Ritratto di Anna Maria Luisa de Medici (1687) Firenze, Galleria degli Uffizi Francobollo commemorativo emesso il 18 febbraio 2013 in occasione del 270 anniversario della morte di Anna

Dettagli

UU. D. A. Classe 3^ A.S.2014/15

UU. D. A. Classe 3^ A.S.2014/15 PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE ITALIANO - Anno Scolastico 2014 2015 CLASSE 3^ Conoscenze Lingua Radici storiche ed evoluzione della lingua italiana dal Medioevo al sec. XVII Lingua letteraria e linguaggi della

Dettagli

DISPENSA ARTE E IMMAGINE

DISPENSA ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO B. TELESIO Scuola Secondaria di I grado E. MONTALBETTI REGGIO CALABRIA DISPENSA DI ARTE E IMMAGINE CLASSE SECONDA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ARTE GOTICA Nella seconda metà del XII secolo

Dettagli

Paolo Veronese Le quattro Allegorie ritrovate

Paolo Veronese Le quattro Allegorie ritrovate La Venaria Reale Ogni volta, lo stupore della bellezza Paolo Veronese Le quattro Allegorie ritrovate Dall 11 ottobre 2014 all 8 febbraio 2015 Mostra compresa nel percorso di visita Teatro di Storia e Magnificenza

Dettagli

Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche della Galleria degli Uffizi

Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche della Galleria degli Uffizi Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze SEZIONE DIDATTICA 2011 Schede

Dettagli

MUSEO DELLA CITTÀ - PALAZZO SAN SEBASTIANO

MUSEO DELLA CITTÀ - PALAZZO SAN SEBASTIANO Mantova MUSEO DELLA CITTÀ - PALAZZO SAN SEBASTIANO Mantova Museo della Città - Palazzo San Sebastiano La reggia cinquecentesca voluta da Francesco II Gonzaga ospita un importante gruppo di opere appartenenti

Dettagli

Arcimboldo Arcimboldo Artista milanese tra Leonardo e Caravaggio, . Paolo Morigia, Giovan Paolo Lomazzo e Gregorio Comanin scuola di Leonardo

Arcimboldo Arcimboldo Artista milanese tra Leonardo e Caravaggio, . Paolo Morigia, Giovan Paolo Lomazzo e Gregorio Comanin scuola di Leonardo Arcimboldo Arcimboldo Artista milanese tra Leonardo e Caravaggio, sarà una delle mostre principali del 2011. Allestita a Palazzo Reale di Milano dal 10 febbraio al 22 maggio, è stata curata da Sylvia Ferino,

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

Università degli Studi di Verona STORIA DI SAN BENEDETTO POLIRONE

Università degli Studi di Verona STORIA DI SAN BENEDETTO POLIRONE Università degli Studi di Verona STORIA DI SAN BENEDETTO POLIRONE SAN BENEDETTO PO: IL COMPLESSO MONASTICO I DOCUMENTI STORIA ATTO DI FONDAZIONE DEL MONASTERO DI TEDALDO DI CANOSSA GIUGNO 1007 DOCUMENTO

Dettagli

GIOVANNI MUZZIOLI (1854-1894) Il vero la storia e la finzione

GIOVANNI MUZZIOLI (1854-1894) Il vero la storia e la finzione GIOVANNI MUZZIOLI (1854-1894) Il vero la storia e la finzione Palazzo Foresti, via San. Francesco 20, Carpi 27 novembre 2009-24 gennaio 2010 Mostra promossa e organizzata da Società Palazzo Foresti, Carpi

Dettagli

TREASURE ROOMS. ARTISTA E PRODUZIONE Mauro Fiorese In collaborazione con Boxart, Verona (IT)

TREASURE ROOMS. ARTISTA E PRODUZIONE Mauro Fiorese In collaborazione con Boxart, Verona (IT) TREASURE ROOMS ARTISTA E PRODUZIONE In collaborazione con Boxart, Verona (IT) INDICE 1. OPERE 2. Mission 3. Sedi e poli museali coinvolti 4. CV OPERE Depositi del Museo di Castelvecchio - Verona, 2014

Dettagli

Fasti della burocrazia. Uniformi civili e di corte XVIII-XIX. Le leggi e l iconografia

Fasti della burocrazia. Uniformi civili e di corte XVIII-XIX. Le leggi e l iconografia Fasti della burocrazia. Uniformi civili e di corte XVIII-XIX Le leggi e l iconografia Il linguaggio delle uniformi civili antiche è complesso e rigorosamente codificato: ogni uniforme era regolata da precisi

Dettagli

LISTA OPERE SALONE D INGRESSO. Antonio Canova Le Tre Grazie Marmo San Pietroburgo, Museo dell Ermitage

LISTA OPERE SALONE D INGRESSO. Antonio Canova Le Tre Grazie Marmo San Pietroburgo, Museo dell Ermitage LISTA OPERE SALONE D INGRESSO Le Tre Grazie San Pietroburgo, Museo dell Ermitage Naiade (Ninfa giacente) New York, Metropolitan Museum of Art Ninfa dormiente Londra, Victoria and Albert Museum Venere 1817

Dettagli

RAFFAELLO SANZIO E LA CHIESA

RAFFAELLO SANZIO E LA CHIESA RAFFAELLO SANZIO E LA CHIESA Madonna del Granduca, 1506, Galleria Palatina, Palazzo Pitti, Firenze Il dipinto è così denominato perché fu acquistato dal granduca di Toscana Ferdinando III nel 1799, per

Dettagli

Il filo di Arianna Performance teatrale su nove donne ribelli

Il filo di Arianna Performance teatrale su nove donne ribelli GLI SPETTACOLI 1 Il filo di Arianna Performance teatrale su nove donne ribelli Il Filo di Arianna è una performance teatrale che si interroga sulla condizione femminile nella società contemporanea. Al

Dettagli

LEONARDO DA VINCI. Vol II, pp. 436-445

LEONARDO DA VINCI. Vol II, pp. 436-445 LEONARDO DA VINCI Vol II, pp. 436-445 445 1452-1519 1519 la vita 1452 nasce a Vinci 1469 va a bottega dal Verrocchio 1476 è accusato di sodomia e assolto 1482 si trasferisce a Milano e lascia incompiuta

Dettagli

CODICE RUSTICI. Un viaggio attraverso la Storia, l Arte e la Chiesa della Firenze del XV secolo

CODICE RUSTICI. Un viaggio attraverso la Storia, l Arte e la Chiesa della Firenze del XV secolo CODICE RUSTICI Un viaggio attraverso la Storia, l Arte e la Chiesa della Firenze del XV secolo «Una splendida miniera di notizie e immagini» Nel 1441, alla vigilia dei cinquant anni, l orafo fiorentino

Dettagli

Davvero! Luigi Bazzani, Tablino della Casa della Caccia Antica (VII 4, 48) Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna

Davvero! Luigi Bazzani, Tablino della Casa della Caccia Antica (VII 4, 48) Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna Davvero! La Pompei di fine '800 nella pittura di Luigi Bazzani Luigi Bazzani, Tablino della Casa della Caccia Antica (VII 4, 48) Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna Dal 29 marzo al 26 maggio

Dettagli

I.S.I.S. FOSSOMBRONI - GROSSETO STORIA DELL ARTE DEL TERRITORIO CLASSE TERZA TURISMO PROGRAMMA CON CONTENUTI MINIMI

I.S.I.S. FOSSOMBRONI - GROSSETO STORIA DELL ARTE DEL TERRITORIO CLASSE TERZA TURISMO PROGRAMMA CON CONTENUTI MINIMI CLASSE TERZA TURISMO Libro di testo: Itinerario nell arte vol. 1, a cura di Cricco e Di Teodoro. 1) Il problema della creazione artistica. La definizione di arte. 2) Il mondo primitivo e le prime manifestazione

Dettagli

Programma svolto di Italiano. Classe IV liceo scientifico sez. A. Prof. Paglione Patrizio. L età umanistica

Programma svolto di Italiano. Classe IV liceo scientifico sez. A. Prof. Paglione Patrizio. L età umanistica Programma svolto di Italiano Classe IV liceo scientifico sez. A Prof. Paglione Patrizio L età umanistica Le strutture politiche, economiche e sociali Centri di produzione e di diffusione della cultura

Dettagli

La Venaria Reale 2015. I quadri del Re. Il nuovo allestimento nell Appartamento della principessa Ludovica. Dal 28 maggio 2015

La Venaria Reale 2015. I quadri del Re. Il nuovo allestimento nell Appartamento della principessa Ludovica. Dal 28 maggio 2015 La Venaria Reale 2015 I quadri del Re. La Galleria Sabauda alla Reggia di Venaria Il nuovo allestimento nell Appartamento della principessa Ludovica Dal 28 maggio 2015 I quadri del Re. La Galleria Sabauda

Dettagli

esauro Iconografico 62 classi principali da Agricoltura a Zoologia 9000 Parole chiave 7000 sinonimi e termini correlati

esauro Iconografico 62 classi principali da Agricoltura a Zoologia 9000 Parole chiave 7000 sinonimi e termini correlati esauri: dizionari di termini controllati, a struttura gerarchica e ordinatinamento alfabetico di Rita Scartoni esauro Iconografico 62 classi principali da Agricoltura a Zoologia 9000 Parole chiave 7000

Dettagli

Bramantino L arte nuova del Rinascimento lombardo Museo Cantonale d Arte, Lugano 28 settembre 2014 11 gennaio 2015

Bramantino L arte nuova del Rinascimento lombardo Museo Cantonale d Arte, Lugano 28 settembre 2014 11 gennaio 2015 Bramantino L arte nuova del Rinascimento lombardo, Lugano 28 settembre 2014 11 gennaio 2015 Formulario di iscrizione Convegno Bramantino e le arti nella Lombardia Francese (1499-1525) Giovedì 06 Venerdì

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it Leonardo

Dettagli

I DISEGNI DI LEONARDO

I DISEGNI DI LEONARDO a cura di R. Cardini I DISEGNI DI LEONARDO Il disegno come forma della mente Nella pratica artistica e nella ricerca scientifica di Leonardo (15 aprile 1452 2 maggio 1519) il disegno assume un importanza

Dettagli

Progetto grafico a cura della prof.ssa G. Cavallo. Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LUIGI RUSSO. 70043 - Monopoli (Ba)

Progetto grafico a cura della prof.ssa G. Cavallo. Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LUIGI RUSSO. 70043 - Monopoli (Ba) Progetto grafico a cura della prof.ssa G. Cavallo 2015 Istituto di Istruzione ARTISTICO 2015 LICEO Tableau vivant OPENDAY 2014 - Il termine, mutuato dalla lingua francese, descrive un gruppo di attori

Dettagli

OGGETTO: interrogazioni con risposta scritta prot. n. 125339/10 e prot. n. 7673/11 sul Museo del Risorgimento

OGGETTO: interrogazioni con risposta scritta prot. n. 125339/10 e prot. n. 7673/11 sul Museo del Risorgimento L' Assessore alla Cultura, Turismo e Promozione della città Data 4 aprile 2011 Prot. n. PG 39623 Al Consigliere Comunale Michele Barcaiuolo Gruppo Consigliare PDL c/o Ufficio Supporto Attività Consigliari

Dettagli

Costruito a partire dal 1583, è uno dei più importanti palazzi della capitale sia dal punto di vista artistico sia dal punto di vista politico.

Costruito a partire dal 1583, è uno dei più importanti palazzi della capitale sia dal punto di vista artistico sia dal punto di vista politico. Di Valeria Scarciafratte Il Palazzo del Quirinale è la residenza ufficiale del presidente della Repubblica Italiana. Costruito a partire dal 1583, è uno dei più importanti palazzi della capitale sia dal

Dettagli

Iconografia del giullare Milano, Biblioteca Ambrosiana, Terenzio 004.htm Milano, Biblioteca Ambrosiana, Terenzio Milano, Biblioteca Ambrosiana, Terenzio Il Teatro romano, frontespizio, miniatura, Terence

Dettagli

IL RINASCIMENTO. Il Quattrocento seconda parte

IL RINASCIMENTO. Il Quattrocento seconda parte IL RINASCIMENTO Il Quattrocento seconda parte apr 11 21.02 Il Quattrocento: Il Rinascimento e il Gotico Internazionale La diffusione dello stile Rinascimentale nel Quattrocento avviene mentre lo stile

Dettagli

chi siamo Arte e natura Ancona e il porto Santuario della Madonna di Loreto Fermo città Picena Espo 75 a Pesaro: mostra mercato di arti figurative

chi siamo Arte e natura Ancona e il porto Santuario della Madonna di Loreto Fermo città Picena Espo 75 a Pesaro: mostra mercato di arti figurative L archivio storico del Luce conserva 100.000 titoli audiovisivi e 300.0000 immagini fotografiche disponibili in formato elettronico on line. Sono state selezionati ed organizzati tutti i materiali relativi

Dettagli

PERCORSI PER LA SCUOLA DELL INFANZIA

PERCORSI PER LA SCUOLA DELL INFANZIA I percorsi proposti dalla Sezione Didattica dell Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi all interno della Pinacoteca di Brera sono condotti da storiche dell arte, esperte in didattica museale.

Dettagli

IMMAGINI PER LA STAMPA

IMMAGINI PER LA STAMPA LINEE GUIDA ALL UTILIZZO IMMAGINI PER LA STAMPA Tutte le immagini delle opere dei seguenti artisti: Manuel Ángeles Ortiz, Francisco Bores, Eduardo Chillida, Martín Chirino, Salvador Dalí, Óscar Domínguez,

Dettagli

Immagini e Didascalie Capolavori che si incontrano

Immagini e Didascalie Capolavori che si incontrano Immagini e Didascalie Capolavori che si incontrano 1 Giandomenico Tiepolo (Venezia, 1727 1804) Testa di vecchio 1757 1759 circa Olio su tela, 53,3 x 45,7 cm 2 Filippo Lippi (Firenze, 1406 Spoleto, 1469)

Dettagli

Elenco opere. Sezione I. Proporzioni

Elenco opere. Sezione I. Proporzioni Elenco opere Sezione I. Proporzioni 1. Recto: Studi proporzionali del corpo umano Verso: zampe di cavallo con annotazioni, c.1490 Penna ed inchiostro, 265x215 2. Studio delle proporzioni della testa e

Dettagli

Liceo scientifico Giordano Bruno. Programma

Liceo scientifico Giordano Bruno. Programma Anno scolastico: 2010-2011 Classe: 4ª Sezione: H Materia: Italiano Docente: prof. Lanza Programma L età umanistica Le strutture politiche, economiche e sociali Centri di produzione e diffusione della cultura

Dettagli

in immagini Vittore Grubicy de Dragon, Verso il lago, 1896 olio su tela, cm. 64,5x55,5 LUCE E PITTURA IN ITALIA. 1850-1914

in immagini Vittore Grubicy de Dragon, Verso il lago, 1896 olio su tela, cm. 64,5x55,5 LUCE E PITTURA IN ITALIA. 1850-1914 LUCE E PITTURA IN ITALIA. 1850-1914 in immagini Dal 23 gennaio al 4 maggio 2003 il Museo Civico Giovanni Fattori di Livorno ospita la grande mostra Luce e pittura in Italia. 1850-1914, curata da Renato

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. BRUNO - ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DISEGNO E STORIA DELL'ARTE - PROF. ROBERTO VAGLIO - CLASSE 3C

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. BRUNO - ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DISEGNO E STORIA DELL'ARTE - PROF. ROBERTO VAGLIO - CLASSE 3C LICEO SCIENTIFICO STATALE G. BRUNO - ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DISEGNO E STORIA DELL'ARTE - PROF. ROBERTO VAGLIO - CLASSE 3C Programma svolto: ARTE Ripasso e completamento programma dello scorso anno con

Dettagli

ANTONELLA LOIERO Dirigente Fondazione Palazzo Strozzi Curriculum Vitae

ANTONELLA LOIERO Dirigente Fondazione Palazzo Strozzi Curriculum Vitae ANTONELLA LOIERO Dirigente Fondazione Palazzo Strozzi Curriculum Vitae Dal 2006 ad oggi Direttore Mostre Fondazione Palazzo Strozzi Dirige le mostre del piano nobile di Palazzo Strozzi a supporto del Direttore

Dettagli

Giovedì 21 febbraio 2013 - ore 2100. Momenti di svolta. Dal Medio Evo al Rinascimento

Giovedì 21 febbraio 2013 - ore 2100. Momenti di svolta. Dal Medio Evo al Rinascimento Giovedì 21 febbraio 2013 - ore 2100 Momenti di svolta Dal Medio Evo al Rinascimento A cura di Rosanna De Ponti con la collaborazione di Teresa Brucoli e Silvia Francioli Nel corso dell evoluzione del pensiero

Dettagli

La Galleria Sabauda A CURA DEL SETTORE RICERCHE TRADIZIONI ETNICHE, STORICHE E AGROALIMENTARI DELL ASSOCIAZIONE THULE ITALIA-SEZ.

La Galleria Sabauda A CURA DEL SETTORE RICERCHE TRADIZIONI ETNICHE, STORICHE E AGROALIMENTARI DELL ASSOCIAZIONE THULE ITALIA-SEZ. La Galleria Sabauda A CURA DEL SETTORE RICERCHE TRADIZIONI ETNICHE, STORICHE E AGROALIMENTARI DELL ASSOCIAZIONE THULE ITALIA-SEZ. PIEMONTE La galleria sabauda è situata presso il palazzo dell Accademia

Dettagli

ARTWORK Blocchi spirale David

ARTWORK Blocchi spirale David Blocchi spirale David Foto: Archivio Giunti / Antonio Quattrone, 124 mm MICHELANGELO BUONARROTI (1475-1564) David (1501-1504) Scultura in marmo Altezza cm 517 Galleria dell Accademia David (1501-1504)

Dettagli

Tutte le iniziative presentate sono aperte solo ai nostri Soci

Tutte le iniziative presentate sono aperte solo ai nostri Soci Gentili Amici, Milano, gennaio 2015 Abbiamo il piacere di presentarvi il programma dei nostri incontri per i prossimi mesi: Febbraio 11, mercoledì Fonderia d arte Battaglia - Visita guidata Febbraio 24,

Dettagli

Annibale Carracci, La Bottega del macellaio, 1585, Oxford Christ Chrch

Annibale Carracci, La Bottega del macellaio, 1585, Oxford Christ Chrch Annibale Carracci, La Bottega del macellaio, 1585, Oxford Christ Chrch Annibale Carracci, Il mangiafagioli, 1583-1584, Roma, Galleria Colonna 1582 Accademia dei desiderosi, detta poi degli Incamminati,

Dettagli

ARGOMENTI DEL PRIMO MODULO DAL MANUALE ARTI VISIVE :

ARGOMENTI DEL PRIMO MODULO DAL MANUALE ARTI VISIVE : Lingue e Culture per l Editoria SSD L-ART/2 9 CFU Giorgio Fossaluzza STORIA DELL ARTE MODERNA GIORGIO FOSSALUZZA ARGOMENTI DI STORIA DELL ARTE MODERNA PER LA PROVA SCRITTA ARGOMENTI DEL PRIMO MODULO DAL

Dettagli

Andrea Mantegna il pittore di corte del Rinascimento

Andrea Mantegna il pittore di corte del Rinascimento 1431-1506 Andrea Mantegna il pittore di corte del Rinascimento 15 Novembre 2012 Università per Adulti e Terza Età «Ivana Torretta Ilaria Elisa Torre 1. Andrea Mantegna (1431-1506) (?), Ritratto di Andrea

Dettagli

Arturo Martini. Creature, il sogno della terracotta Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni

Arturo Martini. Creature, il sogno della terracotta Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni Arturo Martini. Creature, il sogno della terracotta Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni Madre folle, 1929 terracotta, cm 180x65x65 Bologna, Collezioni d Arte e di Storia della Fondazione Carisbo La

Dettagli