CoccoloneTariffa pagata P.D.I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CoccoloneTariffa pagata P.D.I"

Transcript

1 CoccoloneTariffa pagata P.D.I Aut. DCO/DM/SP/0091/2003 il Valida dal 17/01/2003 Periodico di informazione del Comune di Fauglia Anno XVI n. 3 / Ottobre 2007 L AMMINISTRAZIONE FROLI REALIZZA UN ALTRA FITTA SERIE DI OPERE PUBBLICHE Ecco i nuovi parcheggi L editoriale di Riccardo Froli Trascorso il periodo estivo, che ha visto Fauglia ancora una volta al centro del panorama delle Colline Pisane per le sue feste, gli spettacoli e i molti incontro culturali (partiti a maggio col Maggiocando, dove una serie di manifestazioni hanno portato nella piazza della chiesa di Fauglia i ragazzi della Stella Maris) la nostra Amministrazione ha continuato nella realizzazione dei punti programmatici che ci hanno visto vincere le elezioni tre anni fa. Noi riteniamo ed abbiamo sempre ritenuto questi momenti di aggregazione di un importanza strategica notevole per Fauglia, per i suoi abitanti ed anche per tutti colori che ospitiamo nel nostro bel paese durante l estate. Anche dal punto di vista amministrativo quest estate è stata contrassegnata da numerose iniziative. L Ufficio tecnico ha approvato, mandato in giunta e in Consiglio comunale tutta una serie di provvedimenti autorizzativi, frutto del moderno Regolamento urbanistico approvato da questa Amministrazione e che ha fatto ripartire lo sviluppo di Fauglia. Uno sviluppo compatibile, una crescita dopo anni di immobilismo e chiacchiere. La nuova edificabilità ha portato e porterà a Fauglia nuove risorse che saranno investite sul territorio per PAGINA 4 Lavori per oltre 5 milioni di euro PAGINE Ampia carrellata sull Estate Faugliese migliorare vivibilità e viabilità. Corso della Repubblica, a Fauglia, ne è un esempio lampante: il primo tratto del paese, grazie al bel parcheggio realizzato in via delle Querciole, è di nuovo sgombra dalle macchine; il traffico scorre meglio, e più di 20 nuovi posti auto sono stati acquisiti, oltre alla ricollocazione, più vicina al paese, dei cassonetti e della cabina dell Ages. Da quanto aspettavamo tutto questo? Il prossimo passo sarà il decongestionamento del secondo tratto del corso. Un altro parcheggio è stato realizzato in via Casaferri, molto utile principalmente per le nuove scuole. E a proposito delle scuole, stanno per essere terminate le nuove aule specialistiche e i locali della direzione didattica, al piano terra. Trascorsa metà legislatura, la Lista Froli per Fauglia, nell intenzione di accelerare i molti progetti in cantiere, ha deciso di mettere in campo due nuovi assessori. La loro nomina ci permette di riorganizzare gli assessorati e di allargare il campo di azione di un Amministrazione che come amo dire spesso si basa molto più sui fatti e sul lavoro concreto che sulle chiacchiere dei politici di professione. Tanti auguri dunque ad Alessio Bacci di Acciaiolo e ad Angelo Massei di Valtriano. Sono stati definiti e cominceranno presto anche importanti lavori nelle frazioni: fra le priorità, i marciapiedi ad Acciaiolo (in passato tanto promessi e mai realizzati...). Fauglia continua a migliorare il suo volto, in modo tangibile; e questo è frutto di un impegno attento e continuo dei consiglieri e degli assessori di questa Lista Civica, che ogni giorno lavorano senza tanti discorsi per i propri concittadini, insieme ai dipendenti addetti agli uffici comunali. Vorrei infine ricordare a tutti i cittadini che lo vorranno, che è possibile ricevere il servizio di informazioni via Sms che il Comune ha attivato da tempo grazie alla collaborazione dell assessorato all Innovazione Tecnologica. Lasciando all Ufficio segreteria il proprio numero di cellulare e il consenso per la privacy, l Amministrazione invierà via Sms molte notizie utili e su eventuali emergenze. L autunno è tempo di bilanci: dunque ai cittadini (soprattutto a quelli sempre scontenti) dico: date un occhiata alle tariffe Ici che pagate a Fauglia e confrontatele con quelle di tanti altri comuni. E poi, con la memoria provate a tornare indietro di cinque anni, cercando di focalizzare tutto ciò che di nuovo è stato fatto. E lungo l elenco, vero? Questa Amministrazione è orgogliosa di aver rispettato gli impegni presi, grazie all abnegazione di tutto il gruppo eletto con la Lista Froli per Fauglia. Il mio lavoro come Sindaco e quello di tutti i miei collaboratori, statene certi, continuerà con sempre maggior vigore sino alla scadenza del mandato: quello sarà il momento, per tutti, di tracciare un bilancio definitivo. E noi, ancora una volta, potremo presentarci a testa alta.

2 2 L Amministrazione informa IL COMUNE STANZIA 55MILA EURO DI CONTRIBUTO Rifare le facciate ora è conveniente Nella seduta del Consiglio comunale del 28 settembre scorso, l Amministrazione ha approvato un regolamento (stanziando 55mila euro) a sostegno degli interventi eseguiti da privati cittadini e da attività commerciali finalizzati alla valorizzazione e al miglioramento estetico degli edifici presenti sul territorio. Il provvedimento è il segno della sensibilità dell Amministrazione verso un decoro urbano più diffuso ed omogeneo, utile all immagine del nostro paese anche a fini turistici. Oggetto dei finanziamenti sono gli interventi di ristrutturazione edilizia dei fondi per attività commerciali, sostituzione o installazione di nuove insegne, e rifacimento delle facciate, quest ultimo rivolto anche ai privati cittadini. La richiesta di questi finanziamenti può essere fatta semplicemente compilando un modulo predisposto dall ufficio Edilizia Privata, disponibile anche sul sito internet comunale (www.comune.fauglia.pi.it). L ufficio competente resta a completa disposizione di tutti i cittadini: per ulteriori informazioni in merito contattare il numero Si tratta di una importante scelta finalizzata all ulteriore miglioramento dei nostri centri e con ricadute positive per l intera collettività. Il Comune informa via Sms Come detto in prima pagina, i cittadini che desiderano ricevere via Sms notizie dal Comune possono contattare l Ufficio segreteria. Quando ricevono Sindaco e assessori Dott. RICCARDO FROLI Sindaco Affari generali Lavori pubblici Bilancio e Programmazione Caccia e Agricoltura Venerdì dalle 10 alle 12 ANTONIO MONACO Vice Sindaco Assessore Affari sociali Sanità Personale Ambiente Sabato dalle 11 alle 12 Dott. RICCARDO NOVI Assessore: Cultura Pubblica istruzione Turismo Agriturismo Lunedì dalle 9 alle 11 CESARE BARSOTTI Assessore: Urbanistica Edilizia privata Venerdì dalle 10 alle 12 ALESSIO BACCI Assessore: Innovazione tecnologica Attività produttive Sport Martedì dalle 10 alle 12 Giovedì dalle 15 alle 17 ANGELO MASSEI Assessore: Trasporti Servizi pubblici Rapporti con le associazioni Mercoledì dalle 10 alle 12 Sabato dalle 10 alle 12 il Coccolone Periodico di informazione del Comune di Fauglia CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA Spa AGENZIA DI FAUGLIA Corso della Repubblica tel Tribunale di Pisa Registrazione n. 3 del 7 febbraio 1992 DIRETTORE EDITORIALE FABRIZIO MAZZIA DIRETTORE RESPONSABILE FABIO BUFFOLINO STAMPA GRAFICHE 2000 VIA FIRENZE 10 PONSACCO

3 Lavori pubblici 3 CARRELLATA SUGLI ULTIMI INTERVENTI REALIZZATI DALL AMMINISTRAZIONE Nuovi posti auto alle Scuole in via Querciole e a Luciana Il lavoro del settore 2 dell Amministrazione, l Ufficio tecnico, è proseguito a spron battuto ed ora importanti punti programmatici, quali i parcheggi pubblici, cominciano ad essere evidenti nella loro utilità. Il frutto di questo impegno lo si può vedere in primo luogo nel nuovo parcheggio adiacente la scuola elementare Giovanni Paolo II. Nella zona il traffico e la sosta che pure hanno avuto un notevole incremento ora sono di nuovo agevoli; e via Casaferri, nella sua parte terminale, è stata riorganizzata. I rallentatori vicino alla scuola, con attraversamento pedonale, hanno completato l opera. Per quanto riguarda invece i lavori nell edificio scolastico, con il completamento del secondo lotto saranno aperte a breve le nuove aule specialistiche. Sempre a Fauglia, grazie al contributo ottenuto a suo tempo dal ministero dell Ambiente, per l interessamento del Sindaco, è stato realizzato il parcheggio di via Querciole che ha dato all ingresso di Fauglia la possibilità di sosta a numerose macchine, avvicinato i cassonetti al paese e decongestionato un bel tratto di corso della Repubblica. Stiamo pensando anche alle frazioni. In accordo con i proprietari di alcuni immobili in fase di ristrutturazione, l Amministrazione ha fatto realizzare 12 posti macchina a Luciana, in via Comunale. Ad Acciaiolo, invece, stanno per iniziare i lavori per la costruzione dei marciapiedi. MARCIAPIEDI PAVIMENTATI AREA RACCOLTA RIFIUTI P P PARCHEGGI PUBBLICI CON 12 POSTI AUTO

4 4 Lavori pubblici BILANCIO DELLE OPERE PUBBLICHE FATTE E IN CORSO Lavori per oltre 5 milioni di euro PROGETTI REALIZZATI NEL PERIODO 2003 / 2007 Consolidamento strutture scuola media e uscite di sicurezza ,00 Manutenzione e asfaltatura strade ,00 Realizzazione muro in c.a. per risanamento frana Luciana ,00 Recupero funzionale centro storico capoluogo: marciapiedi corso Repubblica lato nord ristrutturazione piazza Trento e Trieste riqualificazione spazio pubblico scuola media ,00 Scuola elementare: 1 lotto funzionale ,00 Scuola elementare: arredi ,00 Rivestimento in pietra muro via Pontita ,00 Teatro comunale: ristrutturazione tetto scena ,00 Restauro Palazzo comunale 1 lotto ,00 Ex carceri (recupero a fini museali): 1 lotto ,00 Luciana: realizzazione parco comunale l Oliveta ,00 Palazzo comunale: ristrutturazione locali 2 piano e servizi 1 piano ,00 Appalto annuo manutenzione verde pubblico spazzamento e lavori cimiteriali ,00 Manutenzione straordinaria immobili comunali via Chiostra: caserma CC e appartamento ,00 Rimodellamento versante loc. Querciole ,00 Ripristino frana Poggetti ,00 Scuola elementare: 2 lotto ,00 Scuola elementare: parcheggio ,00 Manutenzione straordinaria strade 2006 / 2007: urbanizzazione traversa via Valtriano / asfaltatura via Pantane parcheggio via Querciole / nuovo ponte via Pugnano urbanizzazione via Selvagrossa ,00 Teatro comunale: 3 lotto , ,00 PROGETTI IN CORSO DI REALIZZAZIONE Acciaiolo: illuminazione stradale e realizzazione nuovi marciapiedi ,00 Luciana: illuminazione stradale ,00 Palazzo comunale: 2 lotto ,00 Ex carceri (recupero a fini museali): 2 lotto ,00 Fauglia: ampliamento cimitero ,00 Fauglia: realizzazione parcheggio lato ovest , ,00 Uffici comunali: gli orari al pubblico Centralino: Numero verde: POLIZIA MUNICIPALE tel martedì, giovedì, sabato UFFICIO TECNICO Edilizia privata tel / lunedì / giovedì Ufficio manutenzione Lavori Pubblici tel ANAGRAFE / PROTOCOLLO tel / dal lunedì al sabato 9-12 giovedì anche SEGRETERIA tel lunedì / giovedì UFFICIO del CITTADINO tel TRIBUTI tel martedì 9-12 / giovedì RAGIONERIA tel Su appuntamento Indirizzi internet Progettazione d interni Tappezzeria Tendaggi - Tappeti Illuminazione - Antiquariato MOSTRA PERMANENTE via Garibaldi 29 - tel Fauglia SHOW ROOM Galleria Smeraldo Zona commerciale Collesalvetti tel DOMENICA POMERIGGIO APERTI

5 Lavori pubblici 5 CARRELLATA SUGLI ULTIMI INTERVENTI REALIZZATI DALL AMMINISTRAZIONE Distretto Asl rimesso a nuovo Terminate tutte le asfaltature Un altro fiore all occhiello della nostra Amministrazione è la ristrutturato del distretto Asl, appena terminata. In questo progetto, oltre al Sindaco, si è impegnato a fondo il vicesindaco e assessore alla Sanità Antonio Monaco, ottenendo che la Società della Salute (di cui Monaco è membro) e la Asl pisana si affiancassero al Comune negli investimenti necessari. Oltre alle normali attività sanitarie, il distretto Asl di Fauglia ospita anche l ambulatorio pediatrico. Dunque oggi la nostra popolazione, dai bambini agli anziani, può finalmente avere a disposizione un luogo accogliente e al passo con i tempi. Via Pantane Finiti gli annosi disagi in via Pantane, grazie all asfaltatura dell intero tratto comunale. Via Pugnano Terminati i lavori di ricostruzione del ponticello di via Pugnano, nuovamente percorribile e più sicura. Valtriano Dopo la risistemazione di via Valtriano (di cui abbiamo detto nel precedente numero) l Amministrazione ha provveduto a far asfaltare e collocare idonea segnaletica nella piazza Traxler, di fronte agli impianti sportivi. Palazzo comunale Completamente riammodernati e resi funzionali i locali al secondo piano del Palazzo comunale, dove ha sede l Ufficio tecnico. Una ristrutturazione veramente di ottimo gusto che, siamo certi, sarà apprezzata dagli utenti di questo importante servizio. Via Selvagrossa Anche via Selvagrossa, dopo gli importanti interventi eseguiti, è completamente asfaltata e adesso ha un adeguata segnaletica all innesto con via Casaferri.

6 6 Attualità LA GIUNTA FROLI SI ALLARGA PER AUMENTARE L IMPEGNO VERSO LA COLLETTIVITA Nominati due nuovi assessori: Angelo Massei e Alessio Bacci HOTEL Il Sindaco di Fauglia ha nominato con apposito decreto due nuovi assessori comunali: Alessio Bacci e Angelo Massei. Il primo ha ricevuto le deleghe per l innovazione tecnologica, lo sport e le attività produttive; il secondo quelle per i trasporti, i rapporti con le associazioni e i servizi pubblici locali. E un atto importante che accoglie le disponibilità di due consiglieri ad impegnarsi con competenza ed attenzione nei rispettivi assessorati a servizio dell intera collettività per la crescita del nostro comune. La competenza dei due nuovi assessori andrà ad incrementare ulteriormente le capacità operative della Giunta guidata dal Sindaco Froli. La scelta è maturata anche in relazione alla rappresentatività che deve avere tutto il nostro territorio (Massei è di Valtriano, Bacci di Acciaiolo). In questa legislatura i due sono stati eletti Consiglieri comunali e sin dall inizio hanno dimostrato un forte impegno. Alessio Bacci, giovane ma con esperienza nel settore della pubblica amministrazione, da anni collaborava all innovazione tecnologica degli uffici comunali, mentre Angelo Massei (essendo in pensione) seguiva quasi a tempo pieno i trasporti e i servizi comunali. Pur essendo un piccolo comune, quello di Fauglia è impegnato atttivamente in vari importanti settori che richiedono una particolare dedizione da parte degli amministratori. Occorre seguire le varie iniziative intraprese, i numerosi progetti in cantiere, i rapporti con gli enti, le realtà associative ed assicurare al tempo stesso una presenza costante in Comune per il ricevimento dei cittadini e l ascolto delle varie esigenze. Questa scelta, finalizzata alla valorizzazione delle potenzialità degli amministratori al servizio dell intera collettività, merita di essere apprezzzata da tutti, poiché vi saranno certamente benefici considerevoli per l intera cittadinanza ed un incremento di attenzione e cura dei vari problemi. Bella storia insieme a scuola, ti diverti e il tempo vola... FAUGLIA S.S Località Vallicella Tel Gli alunni delle classi quarta e quinta della scuola elementare di Fauglia hanno vinto il premio di poesia a tema libero indetto dalla scuola elementare di Lorenzana, dedicato alla memoria dell insegnante Francesca Garzella. Questa la poesia che si è classificata prima, frutto del lavoro collettivo degli alunni della quinta del Giovanni Paolo II, insegnante Isabella Bargagliotti: Noi compagni siamo tanti siamo allegri e scoppiettanti, rumorosi come petardi, qualche volta un po bugiardi. A settembre sospiriamo tante cose poi impariamo. Siamo bravi ed efficienti se facciamo gli studenti, sempre pronti al lavoro giga come un castoro che costruisce una diga. Tutti insieme poi cantiamo ed esperti diventiamo. Impariamo coi maestri qualche volta un po maldestri, anche noi non siam perfetti ci facciamo i dispetti. Qualche volta litighiamo poi amici ritorniamo. Bella storia insieme a scuola, ti diverti e il tempo vola, stai con noi per tutto l anno bei progetti si faranno.

7 Speciale Estate Faugliese 7 SERATA DI GALA IN ONORE DEI PERSONAGGI FAUGLIESI Scudo di Faullia ancora un successo Il 17 giugno scorso si è tenuto in piazza Trento e Trieste suggestiva piazza antistante lo storico Palazzo comunale debitamente addobbato per l occasione la tradizionale manifestazione dello Scudo di Faullia giunta ormai alla XII edizione. L iniziativa, come negli anni passati, ha avuto un grande successo. Aperta dall esibizione del gruppo sbandieratori di Calci, la serata è proseguita con momenti canori, danzanti e culturali intervallati dalla consegna del riconoscimento prima ai bambini nati nell anno e successivamente ai seguenti personaggi: prof. Adriano Bencini, Franco Quaratesi, Maria Luisa Borsi e ai titolari dell azienda vinicola I Giusti e Zanza. Quest anno, in occasione della Festa della Toscana, l Amministrazione comunale ha deciso di realizzare una pubblicazione di presentazione di tutti i personaggi illustri premiati con lo Scudo nelle dodici edizioni realizzate in questi anni. Per ulteriori approfondimenti in merito vedere l articolo a pagina 15 di questo giornale.

8 8 Speciale Estate Faugliese GRAN SUCCESSO DEL SAGGIO DEGLI ALLIEVI DI ARIANNA Scuola di danza Che spettacolo! Il 24 giugno si è tenuto in piazza San Lorenzo, davanti a un folto pubblico, l annuale saggio della scuola di danza di Fauglia guidata da Arianna Quaglierini. Uno spettacolo di grande successo, grazie alla straordinaria bravura dei giovanissimi ballerini e ballerine della scuola. Molto apprezzata, come sempre, l esibizione di Paolo Marioni. Il Sindaco dottor Froli ha porto ad Arianna Quaglierini e ai suoi allievi i saluti dell Amministrazione comunale, sottolineando la gratitudine per il lustro che l attività della scuola reca a Fauglia. Festa patronale: San Lorenzo in processione LAVORI EDILI STRADALI ACCIAIOLO (Fauglia) tel fax cell Quest anno la comunità parrocchiale San Lorenzo Martire di Fauglia ha voluto celebrare la festa patronale con una solenne cerimonia che si è tenuta appunto il 10 agosto e a cui hanno preso parte diversi sacerdoti, molti fedeli e la corale parrocchiale San Lorenzo. Nel corso della celebrazione sono state consegnate alle coppie presenti le targhe per l anniversario del loro matrimonio. La celebrazione è terminata con una suggestiva processione che ha accompagnato per la prima volta l immagine del santo patrono per le strade del paese di Fauglia. FAUGLIA A TAVOLA Si è tenuta l ultimo fine settimana di luglio nel centro storico la seconda edizione di Fauglia a Tavola. Anche quest anno la manifestazione ha visto la partecipazione di un folto pubblico. Ottima la cucina che è stata apprezzata dai partecipanti anche per i piatti particolari ed originali che è stata capace di offrire. Oltre alle bancarelle è stato allestito in piazza San Lorenzo un apposito spazio giochi per i bambini. Fauglia a Tavola si rivela come l evento centrale dell estate faugliese. FIERA PAESANA Il primo martedì di agosto si è tenuta nel paese di Fauglia la tradizionale fiera con la presenza delle bancarelle. Quest anno il Comitato Culturale e ricreativo di Fauglia ha organizzato in occasione dell evento l esibizione di un ottimo complesso musicale Orchestra 2000 che ha attirato nel centro del paese numerosi visitatori. SCUOLA SOTTO LE STELLE Al termine dell anno scolastico la scuola media di Fauglia, in compartecipazione con l Amministrazione comunale, ha organizzato una festa nella centrale piazza San Lorenzo di Fauglia: Scuola sotto le stelle. L iniziativa ha avuto un ottimo successo. E iniziata con l esibizione del gruppo di sbandieratori di Calci per proseguire con la corale dei ragazzi delle scuole che si sono alternati con grandi capacità in brani anche difficili. E seguita la presentazione delle bellissime icone realizzate dagli alunni con oggetti di scarto all interno del progetto Recuperare ad arte. CINEMA ESTIVO L associazione donatori di sangue Frates ha organizzato per tre venerdì di agosto la proiezione nel giardino retrostante la scuola media di Fauglia di tre film di particolare interesse. I cittadini hanno potuto assistere gratuitamente a queste proiezioni notturne, giustamente intitolate Cinema sotto le stelle.

9 Speciale Estate Faugliese 9 OTTIMO SUCCESSO ANCHE PER LA TRADIZIONALE FESTA DELL AGRICOLTURA Luciana: sfilano i Bersaglieri Esibizione con la Banda Usa Anche quest anno si è tenuta con successo a Luciana la tradizionale Festa dell Agricoltura. Ottima la cucina che ha offerto anche rispetto agli scorsi anni un menù ricco e vario con piatti a base di cinghiale e lepre che sono stati apprezzati da tutti. Oltre al corteo storico di arcieri e balestrieri si sono esibiti la scuola di danza di Capannoli Tip-Tap One, gli sbandieratori di Calci e numerosi complessi musicali. Mostre di pittura e di foto hanno arricchito la manifestazione. Si ringraziano la Regione Toscana, la Provincia, la Camera di Commercio e il Consorzio agrario di Pisa per aver contribuito alla realizzazione dell iniziativa. Sempre a Luciana, l 8 maggio si è tenuta una serata di musica e canti nella quale si sono esibiti la Fanfara dei Bersaglieri, la Banda Americana e la corale dei ragazzi delle scuole medie di Fauglia diretta dalla professoressa Patrizia Magnozzi. Si è trattato di un ottima iniziativa cui hanno partecipato molti concittadini.

10 10 Speciale Estate Faugliese ECCELLENTE L ORGANIZZAZIONE DEL COMITATO LOCALE FESTA DELL UNITA Valtriano: mai vista un estate così bella L Amministrazione ha usato buon senso e rispetto civico. Sbaglia chi pensa a decisioni politiche Anche quest anno il Comitato per le feste di Valtriano ha improntato un nutrito programma di manifestazioni estive, iniziando dalla sfilata di moda del 14 luglio alla quale è intervenuto anche l attore Sergio Forconi, meglio noto come il babbo di Pieraccioni nel film Il Ciclone. A conclusione, la terza Festa di Fine Estate: il 14 settembre gran divertimento con la Corrida ; il 15 si è esibita l orchestra 2000 ed è poi intervenuto il comico Massimo Antichi che ha divertito il numeroso pubblico per oltre un ora. Le manifestazioni hanno avuto il patrocinio del Comune. Grande merito va comunque al Comitato di Valtriano, formato da tanti cittadini volontari che con entusiasmo si sono prodigati per la buona riuscita delle manifestazioni estive, quest anno davvero straordinarie, con tanti bellissimi spettacoli ed eventi che i valtrianesi, ma anche i turisti, hanno molto apprezzato. La questione inerente la Festa dell Unità che si è tenuta a Valtriano è stata al centro di ampie discussioni estive e paginate di giornale. Al di là delle polemiche strumentali, la contrarietà dell Amministrazione comunale nasceva dalla necessità di tutelare l interesse collettivo e non certo da motivi ideologici. Sin dall inizio, fu chiaro che il luogo individuato non era quello ideale per lo svolgimento di un simile evento. Nel comune vi erano certamente sistemazioni migliori ove realizzare senza alcun problema la manifestazione. La piazza antistante l impianto sportivo, collocata a margine di un piccolo corso d acqua, vicino ad un pozzo, circondata dalla abitazioni, con poca possibilità di parcheggio e una viabilità ridotta non è la collocazione più adatta per una festa che dura più giorni e che richiama molte persone creando inevitabilmente disturbo alla circolazione e agli abitanti del posto. Oltretutto, la manifestazione si svolgeva nel corso della settimana e non soltanto sabato e domenica quando cioè molti concittadini la mattina si alzano presto per lavoro e la notte hanno necessità di riposare. Infatti, proprio questi cittadini, con lettera indirizzata al Sindaco, hanno lamentato la scelta di realizzare la festa in tale area. Tutto questo non è stato sufficiente per convincere i Ds di Fauglia a trovare diversa collocazione all evento. Anzi, gli stessi si sono irrigiditi sulla loro posizione pensando che i rilievi avanzati dall Amministrazione comunale dipendessero da (chissà quali) motivazioni politiche, mentre ripetiamo erano dettate esclusivamente dal buon senso e dal rispetto per la cittadinanza. Si intendeva anche tutelare l impianto sportivo di Valtriano da un uso improprio. Tutto qui il mistero relativo alla Festa dell Unità di Valtriano. Una decisione saggia che è stata strumentalizzata a fini di bassa politica. Villa Rosselli Ricevimenti - Cerimonie FAUGLIA via Selvagrossa 1 tel cell

11 BELLA INIZIATIVA PER I RAGAZZI DELLA STELLA MARIS Maggiocando festa di solidarietà Si è svolto anche quest anno con successo il Maggiocando, un mese tutto in festa per gli ospiti della Stella Maris, all insegna dell amicizia e della socializzazione. Obiettivo principale della manifestazione, giunta quest anno alla terza edizione, è infatti favorire i contatti fra la nostra collettività e gli ospiti dell istituto di Montalto, mettendo in evidenza anche le attitudini e le capacità relazionali di molti di loro, in una cornice di giochi e di allegria. Come di consueto, le fasi in cui si è svolto il Maggiocando sono state tre. Inizio il 15 maggio con Laboratorio in piazza : gli ospiti di Montalto e i ragazzi delle medie insieme per realizzare maschere del Carnevale di Primavera. Al termine, tanto gelato per tutti offerto da Katia confezioni. Il 22 maggio Camminiamo insieme : una bella passeggiata dalla Stella Maris fino al centro di Fauglia con la partecipazione di rappresentanti dell Amministrazione. Una ricca merenda è stata poi offerta da Formaggi della famiglia Busti. Infine, il 26 maggio, Voliamo in alto con i cuori - Maggiocando 2007 : in piazza San Lorenzo è stato allestito uno spettacolo teatrale ispirato alle tradizionali maschere carnevalesche italiane e interpretato dagli attori del Teatro popolare di Treggiaia con la partecipazione di alcuni ragazzi della Stella Maris. La regia è stata curata da Mario Tognarelli. E doveroso ringraziare tutti coloro che, con il loro sostegno, hanno reso possibile la realizzazione di questa importante iniziativa: i Comuni di Fauglia, Lorenzana e Orciano Pisano; la Rosa di Gerico, il Gruppo Fratres, l Associazione genitori ospiti Stella Maris, la Croce rossa, l Asc di Lorenzana, l Agreste, l alimentari La Delizia, la gelateria R.E. e la Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra. Un grazie di cuore anche ai tanti volontari che hanno prestato la loro preziosa opera. Arrivederci all edizione Attualità 11

12 12 Attività sociali I LAVORI ALL IMPIANTO INIZIERANNO PRIMA DI FINE ANNO Il campo di Acciaiolo avrà l illuminazione L Amministrazione comunale di Fauglia parteciperà alla realizzazione dell impianto di illuminazione del campo sportivo di Acciaiolo. Ottenuti euro di finanziamento da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, e aggiungendo fondi propri, prima della fine dell anno i lavori potranno prendere il via. Il moderno impianto sportivo di Acciaiolo, grazie all illuminazione, potrà finalmente ospitare anche gare in notturna e permettere alla locale squadra degli Amatori di allenarsi nelle ore serali. Questo nuovo intervento, segno dell attenzione e sensibilità che l Amministrazione ha verso le associazioni del nostro territorio, va ad aggiungersi a quelli di ristrutturazione precedentemente eseguiti sul campo di Fauglia e agli impianti di Valtriano. Giornata di sport con i ragazzi della Stella Maris Le nonne della Casa di Riposo: venite a trovarci Le associazioni sportive amatoriali del comune G.S. Acciaiolo e Fauglia calcio in collaborazione con l Amministrazione comunale, l associazione dei ragazzi portatori di handicap e l Istituto Stella Maris, hanno organizzato per il 15 giugno scorso una giornata di sport e divertimento con i ragazzi ospiti della struttura di Montalto. Momento culminante dell iniziativa è stata la partita di calcio tra i giovani cui è seguito il pranzo e momenti di musica. Nella prima mattinata si erano tenute gare di atletica. L iniziativa rientrava nel piano provinciale dello sport Dalla Casa di riposo di Fauglia riceviamo questa tenerissima lettera, che volentieri pubblichiamo: Una piccola realtà al centro del paese... la Casa di Riposo. In molti ci passano ma pochi si fermano. Perché non donare un po del vostro tempo a questa piccola realtà, alle ospiti che vi abitano? Oltre alle attività giornaliere, alle uscite, alle feste, c è sempre bisogno di un sorriso. Le ospiti sono sempre felici di ricevere visite, di fare una chiacchierata, di ricevere e di dare un sorriso. Allora chiunque sia disponibile si faccia coraggio e venga avanti, noi vi aspettiamo!! Le Nonne Servizi e orari del Distretto ASL corso della Repubblica 190 PRESTAZIONI INFERMIERISTICHE Tel Prelievi ematici (o del sangue) lunedì e giovedì dalle 7.30 alle 9 Medicazioni - iniezioni misurazione pressione arteriosa ambulatoriali: (con ricetta medica ) lunedì - martedì - giovedì - sabato dalle 9.30 alle Prelievi ematici e medicazioni a domicilio (con ricetta medica) su appuntamento Consegna risposte prelievi ematici lunedì - martedì - giovedì dalle 12 alle 13 (sabato dalle 11 alle 12) Vaccinazioni pediatriche tutti i giovedì dalle 9.30 alle PRESTAZIONI AMMINISTRATIVE tel Prenotazioni di: visite specialistiche ecografie - radiografie - TAC risonanze magnetiche visite per patenti - porto d armi visite medico-sportive e visite legali. Scelta del medico assistenza all estero - attestati esenzioni lunedì e giovedì dalle 7.30 alle 12 Assistente sociale (anziani - salute mentale - disabili) ogni martedì - 1 e 3 giovedì del mese dalle 9 alle 12 Per i minori rivolgersi al presidio di Navacchio tel martedì e giovedì dalle 9 alle 12 MONTASCALE - ELEVATORI FAUGLIA Corso della Repubblica, 21 Tel arkheideesoluzioni.it

13 Attualità 13 L EDIZIONE 2007 VINTA DAGLI AMATORI DELL ACCIAIOLO Memorial Plaia gara di generosità Sabato 22 settembre, con inizio alle ore 17, si è disputata sul campo sportivo di Acciaiolo la terza edizione della Coppa Faugliese II Memorial Simone Plaia tra le formazioni calcistiche amatoriali del Fauglia Calcio e del G. S. Acciaiolo. Molte le persone intervenute all incontro. L Acciaiolo è andato in vantaggio durante il primo tempo con un gol di Simone Papanti e ha conservato il risultato fino al termine aggiudicandosi così la Coppa Faugliese 2007 e la Coppa del mondo fatta preparare dall associazione Amici dell Elfo. Alle due associazioni sportive è andata anche una targa commemorativa donata per l occasione dalla famiglia di Simone. L alimentari di Francesca ed Egidio Stancato ha invece offerto una targa fair play, aggiudicata al calciatore della formazione faugliese Giacomo Carletti. In occasione della partita promossa in collaborazione con l associazione Amici dell Elfo e con la compartecipazione dell Amministrazione co- munale è stata promossa una raccolta di fondi in ricordo di Simone. Al termine, gli organizzatori hanno comunicato di aver raccolto circa euro. Gli Amici dell Elfo ne hanno aggiunti 400, provenienti dalle casse dell associazione. Un totale dunque di euro che saranno interamente devoluti in beneficenza al- l Istituto di ricerca contro il cancro di Candiolo a Torino, come già avvenuto in altre precedenti occasioni. L associazione Amici dell Elfo ringrazia l alimentari di Alessandro Bargagna per il materiale donato nell occasione, la Siemens Vdo e il Cral Siemens per il contributo erogato a sostegno della iniziativa. Oltre duecento faugliesi assaltano Mirabilandia La Biblioteca comunale riapre al pubblico Dopo Gardaland, l associazione Fauglia Giovani in collaborazione con il Circolo Acli di Luciana, l associazione Amici dell Elfo, il Grifond Oro e il Cral Siemens ha organizzato il 2 giugno scorso una gita al parco divertimenti di Mirabilandia, vicino Ravenna. Quest anno l iniziativa ha visto una partecipazione ancora più numerosa rispetto al 2006, coinvolgendo oltre 200 persone, in prevalenza giovani. L iniziativa sarà sicuramente ripetuta l anno prossimo. Terminati i lavori di ristrutturazione fatti eseguire dall Amministrazione, riapre al pubblico la biblioteca ospitata nella sala al piano terra del Palazzo comunale. L orario di apertura è al momento ridotto (il lunedì dalle 11 alle 12,30) in attesa che sia completata la catalogazione e la sistemazione nelle nuove scaffalature dei moltissimi testi che presto saranno a disposizione del pubblico insieme agli altri già pronti. Ancora un po di tempo, dato che la catalogazione viene trasferita interamente in formato digitale, e poi la biblioteca comunale riavrà il suo normale orario di apertura.

14 14 Agricoltura AGRONOMO FAUGLIESE VISITA LE CANTINE FRANCESI Gli antichi segreti del vino Sauternes Dall agronomo faugliese Gabriele Cesolini riceviamo questo interessante resoconto sul recente viaggio fatto nelle terre del Sauternes e sulla visita al Vinexpò di Bordeaux. Fauglia è legata alla coltivazione della vite, da sempre. Nel 1900, in occasione della Fiera Universale di Parigi (quando fu costruita la torre Eeffeil) il progetto usato per costruire l enopolio di Cassuto fu giudicato il migliore e vinse la medaglia d oro. Qualche anno prima, nel 1895, i vini borgiolais di Fauglia presero il primo premio a Nizza. Oggi, sono orgoglioso del mio lavoro di agronomo in questo territorio pisano così vocato alla viticoltura, e lo sono ancor più ora che ho visto al Vinexpò 2007 di Bordeaux un intero stand dedicatogli, con i vini faugliesi molto ben rappresentati. Il vino è ambasciatore di cultura e tradizioni, lo conferma la facilità con cui mi sono potuto confrontare con operai e tecnici che lavorano negli Chateaux che ho visitato nella zona del Sauternes; grazie anche al fondamentale aiuto di un appassionato al Sauternes come Claudio Dal Canto, ormai legato a questo territorio dall adolescenza. La zona di produzione del Sauternes è molto affascinante. Questi vini dolci sono prodotti con uve attaccate da un fungo parassita (il Botrytis Cinerea) che grazie alla sua attività di disidratazione delle bacche crea un appassimento generale sul grappolo. La perdita d acqua è quello che anche noi ricerchiamo per produrre il nostro Vin Santo toscano, soltanto che noi usiamo l appassimento naturale per evaporazione. E allora ci potremmo chiedere: perché non utilizzare anche noi questo fungo patogeno? Proviamo a spiegarlo: per prima cosa, teniamo strette le nostre tradizioni; poi perché nel Sauternes da fine agosto accade qualcosa di particolare e unico. Ogni notte, fino alla tarda mattina, sono presenti nebbie che si formano grazie all incontro dei fiumi circostanti come la Garonna e il Ciron, con flussi di aria umida atlantica, così da realizzare le perfette condizioni di sviluppo del fungo Botrytis Cinerea e da qui l attacco sui grappoli di Semillon e Sauvignon Blanc. Così tra settembre e ottobre inizia l accurata vendemmia manuale e la metodica scelta delle uve migliori per fare i primer cru dell annata. Una volta in cantina le uve separate per tipo di vitigno seguono un attenta lavorazione di trasformazione, e giocando con le basse temperature e i costanti assaggi si ottengono i mosti pronti da fermentare in barriques, rigorosamente di rovere francese. In questi vini la legislazione vinicola francese ammette l utilizzo di zucchero, e così tutti gli Chateaux, chi più chi meno, lo usano. Una cosa che mi sento di consigliare a chi si avvicina ai Sauternes è quella di aprire la bottiglia e berla il giorno dopo, in modo da far evaporare la solforosa, utilizzata come conservante nei vini e negli alimenti. Una volta nel bicchiere il Sauternes si presenta con un colore oro, ma a seconda dell annata può avere riflessi verdi, al naso una incredibile sensazione floreale, miele e mandorle, che ben si sposano con il caratteristico sentore muffato. Un cenno particolare va fatto anche ai vigneti, tutti piantati con alte densità e allevati a guyot così da risultare delle lunghe siepi perfettamente tenute. Riassumo i punti forza di questa zona, così famosa al mondo. Primo tra tutti a mio avviso quello di aver salvaguardato negli anni le tradizioni in modo da renderle uniche e caratterizzanti per il territorio; secondo quello di variare il prezzo del Sauternes in base all andamento dell annata, così da non cercare obbligatoriamente uno standard qualitativo costante che annulla la variabile climatica, ricercata invece da molti intenditori; terzo, il contenimento dei costi di gestione dei vigneti, grazie a semplici accorgimenti, come appunto l utilizzo di materiali di facile reperimento e il costante rimpiazzo di viti seccate nel tempo. Il vino è un gioiello, è vivo; e lavorarlo è un arte. Il nostro territorio ha caratteristiche strutturali e ambientali da non sottovalutare; solo che in passato l Italia, al contrario dei francesi, ha abbandonato questo settore favorendo il lavoro nelle industrie. Oggi si torna a questa coltivazione, grazie a imprenditori appassionati come alla Fattoria Uccelliera dove lavoro, e così anche alla Tenuta Poggio alla Farnia dove presto aiuto tecnico. Per non parlare dei vigneti di Giusti e Zanza, già avviati alle tecniche francesi. Per la nostra zona, la Provincia di Pisa svolge oggi un ruolo fondamentale. Mi sono ripromesso di non far morire qui questo viaggio. Così a breve, proprio a Fauglia, ci sarà un incontro tecnico pratico con i proprietari di alcuni Chateaux di Bordeaux, che ci permetterà di avere importanti scambi di idee sia tecniche sia commerciali. Il vino è un dono della terra e a noi il dovere di saperlo valorizzare. I terreni di Fauglia, le nostre condizioni climatiche, hanno ottime premesse per dare la possibilità di produrre vini di alta qualità da confrontare con i più blasonati in commercio. Già alcuni imprenditori sono su questa strada: auguri a loro e speriamo che altri li seguano.

15 Ambiente / Turismo / Caccia 15 L AMMINISTRAZIONE LO ALLEGHERA AL COCCOLONE COME STRENNA DI NATALE Scudo di Faullia : un libro con la storia di tutti i premiati L assessorato alla Cultura del Comune sta realizzando una pubblicazione che raccoglie e presenta dettagliatamente tutti i personaggi che hanno ricevuto lo Scudo di Faullia nelle dodici edizioni che ad oggi conta questa bella manifestazione. Lo Scudo di Faullia una pregevole riproduzione in oro dell antica moneta dal 1995 viene consegnato in una serata di gala di metà giugno a persone e aziende che con la loro attività hanno portato lustro a Fauglia. Molti i nomi eccellenti nel lungo elenco dei premiati. I faugliesi, ma anche tutti coloro che sono interessati al nostro paese, vi troveranno molte notizie interessanti. Per far sì che tutti lo possano leggere, il libro sullo Scudo sarà allegato al prossimo numero del Coccolone, quale strenna natalizia. L iniziativa è stata promossa in occasione della Festa della Toscana 2007, che quest anno la Regione ha voluto dedicare a Giovani ingegni e magnifiche eccellenze. L Amministrazione comunale di Fauglia ha provveduto a far tradurre in inglese e pubblicare in versione aggiornata la guida di presentazione del nostro Comune che era uscita in italiano lo scorso anno. Si tratterà di un ottimo biglietto da visita della nostra comunità utilizzabile anche da parte dei molti stranieri che amano il territorio faugliese. Corso educazione ambientale: via alle prenotazioni per il 2008 Il corso di educazione ambientale, valido anche come preparazione per l esame per il conseguimento del porto d armi, ha avuto un buon successo con quasi 20 iscritti. Coloro che hanno sostenuto l esame scritto sono tutti passati; a breve si terrà quello orale. Vista la riuscita dell iniziativa, si invitano tutti coloro che il prossimo anno vorrebbero frequentare questo corso a contattare la Polizia municipale ( ) lasciando il proprio nominativo. Qualora venisse raggiunto un congruo numero di prenotazioni l assessorato competente valuterà la possibilità di ripetere l iniziativa. Dal cuore delle Colline Pisane sulla tua tavola l altissima qualità del nostro olio extra vergine di oliva Luciana - via Santo Regolo 54 tel

16 La tribuna dei Gruppi Consiliari LISTA CIVICA FROLI PER FAUGLIA Di nuovo il nulla contro il nostro lavoro, contro un gruppo compatto che lavora quotidianamente, si confronta al proprio interno, e vota provvedimenti che vanno unicamente nel senso dello sviluppo di Fauglia e delle sue frazioni, rispettando il Programma elettorale che tutti noi abbiamo sottoscritto e sul quale ci siamo impegnati una volta vinte le elezioni. Dalla parte di là cosa abbiamo trovato? Opposizioni ottuse, mozioni astruse, Consigli comunali dove l attacco diretto al Sindaco fa pensare più ad astio personale che a reale attività politica per Fauglia. E poi, oltre alle inesattezze, alle mistificazioni, alle chiacchiere striscianti, rimbalzano anche dalle pagine dei giornali molto attivi in questo ultimo periodo, con foto e dichiarazioni di chi sembra cercare solo notorietà articoli e interviste che tutto fanno tranne che il bene di Fauglia. C è chi vuol far tornare rissoso il clima politico. Sarà l avvicinarsi di una campagna elettorale (due anni ancora) che alimenta gli appetiti di molti, ma sono il rancore e l eccesso di personalismo a far da molla a comportamenti che ancora una volta finiscono unicamente col danneggiare i cittadini faugliesi. Diffide inviate al prefetto, ventilate denunce alle procure della Repubblica, uffici comunali massacrati da continue richieste cavillose... Ma di azioni costruttive non c è la minima traccia. Altra attività in cui questa opposizione eccelle è la presentazione di una raffica di mozioni e interrogazioni che consigliamo a tutti di leggere, anche solo nei titoli affissi negli ordini del giorno dei Consigli comunali. Per ragioni di spazio vi riportiamo solo uno di tali quesiti, posto all ultimo Consiglio comunale. Il consigliere di opposizione Rossi chiede che il Consiglio comunale deliberi di invitare il Sindaco Froli a esercitare un efficace azione di controllo sulle proprie esternazioni, affidando alla conferenza dei capigruppo la preventiva valutazione delle dichiarazioni che intende rilasciare alla stampa. Occorre fare commenti? Raccomandiamo di leggere anche le richieste della Lista Unitaria per Fauglia, spesso altrettanto singolari. Di fronte a questo clima sempre più avvelenato da un opposizione di basso livello, la Lista Froli per Fauglia (dal Sindaco a tutti i Consiglieri comunali) mostra un forte senso di responsabilità respingendo le provocazioni e non facendosi intimidire. E ormai nostra consolidata abitudine rispondere con i fatti, con una massiccia azione amministrativa in favore di Fauglia e delle sue frazioni, certi che alla resa dei conti chi deve effettivamente giudicare (i cittadini elettori) saprà valutare obiettivamente il comportamento di ciascuno. Premiandolo o castigandolo, come è giusto che sia. Dunque, ancora un po di pazienza... I Consiglieri comunali della Lista Froli per Fauglia LISTA UNITARIA PER FAUGLIA Fauglia, il paese delle feste!! Da Giugno a Settembre chi più ne ha più ne metta!! Calendario fitto di appuntamenti musicali e non, belli e non, culturali e non, graditi e non. Bèh in questo clima, direte voi, nessuna remora ad accogliere una festa in più!! E invece no!! Ecco spuntare da dietro la collina i cattivi Comunisti che si credevano sopiti e che nel mese di Giugno protocollano in Comune la richiesta di spazi da utilizzare per realizzare la Festa dell Unità a Fauglia precisamente nella frazione di Valtriano. Festa dell Unità?! Ma come: non la facevano insieme a Lorenzana? Che novità e mai questa...e adesso che si fa? Semplice, la si ostacola da subito. Ecco allora che salta fuori una fantomatica disposizione comunale in cui si vieta l utilizzo degli impianti Sportivi per fini non sportivi, senza numero di protocollo, senza nessun passaggio in Consiglio Comunale, senza averlo mai inviato ai gestori degli impianti stessi. La si sbandiera e la si difende anche se palesemente indifendibile, poi interviene il Segretario Comunale, e la strada finalmente la si abbandona.. Ma ecco che dal cappello magico salta fuori l idea vincente: raccogliere firme nell abitato contro la Festa, insinuando paure e timori per l incolumità dei valtrianesi residenti che per giorni e giorni sarebbero rimasti isolati dal resto del paese a tal punto che neanche un ambulanza, in caso di bisogno, sarebbe riuscita a raggiungerli; e già che ci siamo inviamola a tutte le autorità possibili che ci vengono in mente..il Prefetto, i Vigili del Fuoco, la Procura. Venticinque firme raccolte, cinque o sei famiglie che non sono state correttamente informate.. I giorni di Festa sono solamente quattro, e mai nessuno ha chiesto di chiudere la strada. Quindi: nessun pericolo. Bèh, ma allora che fare? Quelli intanto portano le strutture.. e si rischia che la realizzino davvero!! Ah! Ecco! Tentiamo il tutto per tutto e transenniamo l area che i Barbari hanno individuato, con un bel cartello Proprietà Privata cosi li stoppiamo. Ma i barbari premunitesi di visure catastali sapevano che il terreno era ed è di proprietà Comunale. Risultato: i vigili Urbani hanno fatto rimuovere i picchetti abusivamente installati. Via libera allora!! Finalmente la Festa la si fà!! Ancora piccoli ostacoli uno dietro l altro ma ormai il traguardo è vicino!!sembra di partecipare a Giochi senza Frontiere: ad ogni conquista segue un tranello.. I Comunisti hanno realizzato la loro festa all insegna dell allegria dell entusiasmo e del rispetto. Circondati dal sostegno dei faugliesi. L arroganza ha fatto dimenticare a questa Amministrazione che in democrazia è normale concedere opportunità di espressione e di aggregazione a chiunque si predisponga a farlo indipendentemente dall appartenenza etnica, politica e religiosa, nel rispetto delle indicazioni e delle norma vigenti, e che soprattutto chi amministra non ha privilegi di sorta, al punto che gli spazi pubblici utilizzati dall Amministrazione devono essere ugualmente concessi anche a chi è di segno politico opposto. I Consiglieri Comunali della Lista Unitaria per Fauglia LISTA CIVICA CAMPANA CUM PAROLE NON SI MANTENGONO LI STATI scriveva il Machiavelli. Ma neppure i Comuni, aggiungiamo noi. Passino pure chiacchiere e feste. Passi anche la malizia di attribuirsi importanti opere pubbliche già decise e finanziate dalla precedente Amministrazione CAMPANA. Ma è illusorio pretendere di governare Fauglia soltanto con parole, feste e qualche furberia. E i veri problemi non si risolvono coprendoli col silenzio. Per esempio: v dati ufficiali Geofor attestano che a Fauglia la raccolta differenziata dei rifiuti dal 2003 al 2006 è crollata dal 25,55% al 12,88%, vanificando i brillanti traguardi ottenuti dal precedente assessore della CAMPANA, Antonio Lombardo. Fauglia conquista ora il duplice primato di Comune della provincia di Pisa con la percentuale più bassa (gli altri Comuni variano dal 23 al 43%) e la tendenza peggiore (raccolta dimezzata in soli quattro anni). Risultato: la comunità faugliese ha dovuto pagare penalità per decine di migliaia di euro e si prepara a pagare un altra pesante ecotassa per il Ma pochissimi lo sanno. v negli ultimi tre anni la Siemens ha assunto a tempo indeterminato circa 200 giovani, ma NESSUNO di loro proviene da Fauglia. Stridente il contrasto con gli oltre 130 faugliesi assunti quando a governare c era la CAMPANA. v Ottobre 2006: per la prima volta nella storia di Fauglia, la Corte dei Conti di Firenze condanna il sindaco per uso scorretto di denaro del Comune. Sul Coccolone, neppure una riga. v Giugno 2007: la stampa pubblica sconfortanti retroscena dei rapporti tra Consorzio delle Colline Pisane e Amministrazione Comunale. In breve: sindaco Froli e assessore Barsotti finanziano con migliaia e migliaia dei nostri euro questa associazione privata i cui bilanci presentano, secondo il Tirreno, enormi passività e gravissime irregolarità contabili. Ma c è di più. I nomi di Froli e Barsotti compaiono, a vario titolo, nel Consiglio Direttivo, organo che decide anche sui bilanci del Consorzio. Le carte dello scandalo arrivano alla Procura di Pisa e alla Corte dei Conti di Firenze nonostante le resistenze del Froli, mentre Barsotti si rende irreperibile, disertando persino il Consiglio Comunale nel quale avrebbe dovuto rendere conto del ruolo svolto nella vicenda. Spetterà ai giudici inquadrare le eventuali responsabilità penali e amministrative. Intanto, rimane la prova di un imprudente mescolanza di interessi da parte di amministratori comunali che sembrano non rendersi conto delle responsabilità connesse alla propria carica pubblica. Il fatto è di una gravità senza precedenti, ma tutti tacciono e nessuno si dimette. v Il Tirreno, 26 luglio 2007: il sindaco cade ancora sull affidabilità della sua parola: Chi vuol fare una festa di partito deve utilizzare spazi privati.. abbiamo fatto questa scelta e la portiamo avanti. Poche ore e si rimangia tutto. Pressato dalle (legittime) proteste e diffide degli organizzatori della festa per l avventata dichiarazione non supportata da alcun valido atto amministrativo, il Comune è costretto ad autorizzare a Valtriano l uso del suolo pubblico arbitrariamente negato dal Froli. Su queste notizie (appena accennate per motivi di spazio) tace l Amministrazione e anche il Coccolone, trasformato da periodico d informazione del Comune a occasionale gazzettino di sperticate lodi che Froli rivolge a se stesso, incurante della dilagante sfiducia popolare. Non credevo.. non me l aspettavo.. è ormai il coro generale. Eppure, noi della CAMPANA avevamo messo tutti in guardia su chi fosse veramente Froli. D altra parte, è giusto che gli errori si paghino fino in fondo, purché se ne faccia tesoro. Per non ripeterli. ALBERTO ROSSI, capogruppo della CAMPANA

Periodico di informazione del Comune di Fauglia Anno XVI n. 4 / Dicembre 2007

Periodico di informazione del Comune di Fauglia Anno XVI n. 4 / Dicembre 2007 Tariffa pagata P.D.I Aut. DCO/DM/SP/0091/2003 il Valida dal 17/01/2003 Coccolone Periodico di informazione del Comune di Fauglia Anno XVI n. 4 / Dicembre 2007 NEL 2007 RAGGIUNTI MOLTI TRAGUARDI IMPORTANTI.

Dettagli

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 Presso la scuola media Consiglieri, insegnante ed eventuali operatori esterni 6/7 incontri all anno 1 Consapevolezza diritti e doveri 2 Funzioni propositive

Dettagli

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE PREMESSA La nostra città ha bisogno di normalità. Dopo tanti anni di proclami e di promesse credo che sia giunto

Dettagli

Comune di Casalpusterlengo Provincia di Lodi Assessorato alle Politiche Sociali

Comune di Casalpusterlengo Provincia di Lodi Assessorato alle Politiche Sociali Comune di Casalpusterlengo Provincia di Lodi Assessorato alle Politiche Sociali Centro Sociale Comunale Insieme Associazione di Volontariato tuttinsieme - onlus 1 SETTEMBRE OTTOBRE 2014 Anno XVI- n 4 Il

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Montecassiano Bene Comune

Montecassiano Bene Comune Montecassiano Bene Comune Programma per l amministrazione comunale 2014-2019 non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini; abbiamo solo bisogno di più gente onesta (b.c.)

Dettagli

Provincia di Siena Area Affari Generali G.A. REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Provincia di Siena Area Affari Generali G.A. REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI SINALUNGA Provincia di Siena Area Affari Generali G.A. REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con Deliberazione del Commissario Straordinario n. 41 del 7/10/2013 Modificato

Dettagli

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è?

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è? 5CHIACCIERE5 Anno 2014 2015 Quartiere, dove è? Non è sparito, c è e lavora, anche se avrebbe bisogno di più persone che diano il loro contributo. Partiamo da qua per affermare che spesso confondiamo un

Dettagli

CITTA' di CHERASCO. Provincia di Cuneo

CITTA' di CHERASCO. Provincia di Cuneo CITTA' di CHERASCO Provincia di Cuneo UFFICIO DELLO STATO CIVILE tel. 0172 42 70 20 fax 0172 42 70 23 e-mail: anagrafe@comune.cherasco.cn.it REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Comune di Lecce REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Comune di Lecce REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Comune di Lecce REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 15 DEL 15 FEBBRAIO 2013 Indice Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento Art 2

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

Attività dell Urban Center

Attività dell Urban Center Attività dell Urban Center Report dell incontro con i rappresentanti di associazioni e cooperative 14 giugno 2012 www.rosignanofacentro.it info@rosignanofacentro.it Percorso di partecipazione promosso

Dettagli

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Signor Presidente della Repubblica, gentili Autorità, cari dirigenti scolastici, cari insegnanti,

Dettagli

servizio civile volontario

servizio civile volontario c r i s t i n a Mi chiamo Cristina e ho svolto servizio presso una cooperativa SERVIZIO CIVILE NAZIONALE che ha sede a Ivrea, che mi ha selezionato per un progetto di supporto educativo ai minori per evitare

Dettagli

UN COMUNE CHE PROGETTA, AGISCE, COMUNICA

UN COMUNE CHE PROGETTA, AGISCE, COMUNICA UN COMUNE CHE PROGETTA, AGISCE, COMUNICA Racconto dei primi 60 giorni di governo 60 GIORNI DI GOVERNO 11 GIUNTE 3 CONSIGLI COMUNALI 23 AZIONI FATTE 80 NOTIZIE PUBBLICATE AREA METROPOLITANA Avviato il tavolo

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI ( approvato con delibera consiliare n. 42 del 30/09/2014) Indice Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento. Art. 2 Luogo della celebrazione.

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

Cari saluti a tutti. Carlo Salsa

Cari saluti a tutti. Carlo Salsa Ormai nel lontano 2004, l allora parroco di Trissino Don Giuseppe Nicolin mi chiese di entrare nel CDA del nuovo Ente, Fondazione Casa della Gioventù. Successivamente, i componenti dello stesso organo

Dettagli

STIMATE/I DOCENTI DEI CORSI PRE-SERALI E SERALI DELL ISTITUTO GIULIO CARISSIME STUDENTESSE E STUDENTI

STIMATE/I DOCENTI DEI CORSI PRE-SERALI E SERALI DELL ISTITUTO GIULIO CARISSIME STUDENTESSE E STUDENTI Associazione di Volontariato per l Inserimento e la Professionalità degli Handicappati STIMATE/I DOCENTI DEI CORSI PRE-SERALI E SERALI DELL ISTITUTO GIULIO CARISSIME STUDENTESSE E STUDENTI INFORMO LE SIGNORIE

Dettagli

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di:

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di: 4 Consigli per una gita in fattoria La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica Una guida a cura della Redazione di: PERCHÉ UNA GITA IN FATTORIA? I motivi per fare una gita in

Dettagli

Attività didattiche 2012-2013

Attività didattiche 2012-2013 Attività didattiche 2012-2013 VISITA TRADIZIONALE Lungo un percorso di 30 sale i ragazzi sono accompagnati a conoscere i fatti e i protagonisti che hanno portato all indipendenza e all unità d Italia.

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE CHI SIAMO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI DI MONZA E FORMATA DA DUE PLESSI : PLESSO ARDIGO : via Magellano, 42 PLESSO

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ANIMATORI VOLONTARI PER SOGGIORNI CLIMATICI PER ANZIANI MEDIANTE VALUTAZIONE DI TITOLI

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ANIMATORI VOLONTARI PER SOGGIORNI CLIMATICI PER ANZIANI MEDIANTE VALUTAZIONE DI TITOLI AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ANIMATORI VOLONTARI PER SOGGIORNI CLIMATICI PER ANZIANI MEDIANTE VALUTAZIONE DI TITOLI Il Comune di Vigodarzere intende formare una graduatoria di personale animatore

Dettagli

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A Periodico della classe IV A Scuola elementare A. Sabin Anno Scolastico 2011/2012 INDICE 1. Presentazione: perché un giornalino 2. Cosa succede a scuola: elezioni del consiglio dei ragazzi 3. Scrittori

Dettagli

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori La Scuola Primaria PAOLO NEGLIA di Vanzago, nell ambito delle manifestazioni organizzate per la Festa di fine anno scolastico, ha promosso la seguente iniziativa frutto della collaborazione fra Volontari

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

BENVENUTE CLASSI PRIME!!!

BENVENUTE CLASSI PRIME!!! ACCOGLIENZA BENVENUTE CLASSI PRIME!!! Anno Scolastico 2005-2006 PROGETTO ACCOGLIENZA Passare da una scuola ad un altra è un momento critico nel percorso formativo della maggior parte degli studenti. Lasciare

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

COMUNE DI CORI REGOLAMENTO CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI CORI REGOLAMENTO CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI COMUNE DI CORI REGOLAMENTO CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI Delibera Consiliare n. 15 del 15/03/2011 Pubblicata dal 12/4/2011 al 26/4/2011 1 Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento 1. Il presente regolamento

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2010 DEL COMUNE DI VALERA FRATTA (LODI)

RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2010 DEL COMUNE DI VALERA FRATTA (LODI) COMUNE DI VALERA FRATTA PROVINCIA DI LODI P.zza Vittoria, 6 Tel. 0371.99000 Fax 0371.99348 c.a.p. 26859 E-mail: comunevalerafratta@virgilio.it RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2010 DEL COMUNE DI

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

COMMISSIONE CONSILIARE III. Sanità e Assistenza. Seduta del 28 settembre 2011 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE MARGHERITA PERONI

COMMISSIONE CONSILIARE III. Sanità e Assistenza. Seduta del 28 settembre 2011 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE MARGHERITA PERONI COMMISSIONE CONSILIARE III Sanità e Assistenza Seduta del 28 settembre 2011 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE MARGHERITA PERONI Argomento n. 4 all ordine del giorno: ITR N. 3113 Bando per l'accesso alla "Dote

Dettagli

Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano

Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano In data di giovedì 4 giugno dalle ore 20.45 presso Auditorium Moscheni c/o la scuola secondaria F. Nullo si è tenuto il Comitato Genitori n. 4 per l anno

Dettagli

Il Vostro Sindaco Bruno Piva

Il Vostro Sindaco Bruno Piva Cari cittadini, Il Natale è ormai vicino e in questa occasione, di riflessione e di nuovo inizio, è con gioia che rivolgo a tutti i più sinceri auguri di buone festività. Il momento è sicuramente difficile

Dettagli

METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE

METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE UN PROGETTO PARTECIPATO PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Ecosistema bambino 2009 dati comunali anni 2006-2007 - 2008 2 parte METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE Il ogni anno propone il progetto agli Istituti

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma

è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma Torino, 30 settembre 2013 Gentili Dirigenti Scolastici ed Insegnanti, è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma il tuo Natale, promosso dalla Fondazione Ospedale Infantile

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO PROVINCIA DI PERUGIA REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con Delibera di Consiglio n... del.. Indice Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento

Dettagli

I CONTI DELLA NOSTRA SCUOLA: UN BILANCIO SOCIALE

I CONTI DELLA NOSTRA SCUOLA: UN BILANCIO SOCIALE I CONTI DELLA NOSTRA SCUOLA: UN BILANCIO SOCIALE Vorremmo provare a spiegare come funziona il bilancio della nostra scuola, quali servizi vengono offerti e come sono finanziati. Per chiarezza e trasparenza.

Dettagli

Ecco come (non) lavorano i dipendenti municipali della Polizia Locale ed all' AMIU di Taranto...

Ecco come (non) lavorano i dipendenti municipali della Polizia Locale ed all' AMIU di Taranto... Ecco come (non) lavorano i dipendenti municipali della Polizia Locale ed all' AMIU di Taranto... Continuano ad arrivarci in redazione fotografie, documenti, storie di ordinaria follia nella vita (in)civile

Dettagli

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 Care e cari Sanganesi, egregi Assessori, egregi Consiglieri, caro Dott. Russo, carissima Flavia oggi si insedia il nuovo Consiglio

Dettagli

Bilancio 2006 dell Associazione di Volontariato Casa di Zaccheo ONLUS

Bilancio 2006 dell Associazione di Volontariato Casa di Zaccheo ONLUS dell Associazione di Volontariato Casa di Zaccheo ONLUS Elenco dei Soci aggiornato al 15 marzo 2007...2 Cariche sociali al 15 marzo 2007...2 Consenso al trattamento dei dati personali...2 Lettera ai Soci...3

Dettagli

COMITATO PER IL RECUPERO DELLA CHIESA DI SANT ANTIOCO

COMITATO PER IL RECUPERO DELLA CHIESA DI SANT ANTIOCO ASSOCIAZIONE PRO LOCO SANLURI ASSOCIAZIONE PRO LOCO VILLANOVAFORRU COMITATO PER IL RECUPERO DELLA CHIESA DI SANT ANTIOCO RESTAURO E RECUPERO DELLA CHIESA DI SANT ANTIOCO VALORIZZAZIONE AMBIENTALE DELL

Dettagli

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone BP 2009 non solo parole Sbilanciamoci è un invito a partecipare alla scelta su come investire soldi pubblici, tramite il Bilancio Partecipato. Il

Dettagli

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Iscritto per: Scuola Secondaria Primo Grado Motto di iscrizione: Raccontami e dimenticherò-mostrami

Dettagli

Gli orari e i servizi

Gli orari e i servizi INfanzia IN fiore Le Scuole dell infanzia di Attraverso esperienze reali impariamo le norme e i comportamenti da adottare in caso di pericolo I progetti Gli esperti Sportello psicologico una psicologa

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 OGGETTO: MOZIONE PRESENTATA DAI CONSIGLIERI MENGHI E MUNAFO DEL COMITATO ANNA MENGHI IN MERITO AL PROGETTO DEL PERCORSO PEDONALE MECCANIZZATO NELLA GALLERIA DEL COMMERCIO.

Dettagli

Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE

Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE Programma Elettorale Elezioni Amministrative 25 Maggio 2014 1 Presentazione La lista civica OBIETTIVO COMUNE nasce dalla volontà di una numerosa squadra

Dettagli

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO Il progetto BiciScuola, l iniziativa correlata al Giro d Italia è rivolta in esclusiva alle scuole Primarie di tutta Italia. Il progetto, giunto alla quindicesima edizione, promosso da RCS Sport-La Gazzetta

Dettagli

Prot. N 01/11 Milazzo, 10 gennaio 11. Risposta a nota del n Div. All. n

Prot. N 01/11 Milazzo, 10 gennaio 11. Risposta a nota del n Div. All. n ASSOCIAZIONE PROVINCIALE STATISTICI della Provincia di Messina Sede legale: Via San Giovanni, 42 98057 MILAZZO e.mail: s.smedili@libero.it Sede operativa: Via Umberto I, 55 98057 MILAZZO tel. 090.9223565

Dettagli

QUESTIONARIO DI PERCEZIONE DEL SERVIZIO SCOLASTICO

QUESTIONARIO DI PERCEZIONE DEL SERVIZIO SCOLASTICO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 24124 Bergamo C.F. 95118530161 Tel 035243373 Fax: 035270323 e-mail: segreteria@darosciate.it

Dettagli

L ESERCITO DEI BISCOTTI

L ESERCITO DEI BISCOTTI L ESERCITO DEI BISCOTTI Siamo gli alunni del Convitto Nazionale Paolo Diacono, un Istituzione Educativa dello Stato, presente a Cividale del Friuli dal 1876. L offerta formativa del Convitto comprende:

Dettagli

REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE

REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE Comune di Spilamberto REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA CONCESSIONE PATROCINI ADESIONE A COMITATI D ONORE Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 45 del 28.05.2012, divenuta esecutiva ai

Dettagli

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese I giovani e Cavour Le Vostre idee per migliorare il nostro paese Questionario Ai giovani dai 21 ai 30 anni rivolto ai giovani dai 21 ai 30 anni Carissimo/a giovane, quante volte, passeggiando per Cavour

Dettagli

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO METANO PROMOSSO DAL COMUNE DI TORINO E PREORDINATO A LIMITARE GLI EFFETTI INQUINANTI SULL AMBIENTE DEI TRADIZIONALI GAS DI SCARICO.

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI SPINEA C.C.d.R. Art. 1

STATUTO DEL CONSIGLIO DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI SPINEA C.C.d.R. Art. 1 STATUTO DEL CONSIGLIO DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI SPINEA C.C.d.R. Art. 1 Costituzione del Consiglio Materie di cui si occupa Scopi È costituito il Consiglio delle ragazze e dei ragazzi di Spinea. Le

Dettagli

DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (C.C.R.)

DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (C.C.R.) DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (C.C.R.) (Approvato con deliberazione consiliare n. 30 del 24.06.2010 e successiva modifica con deliberazione consiliare n. 50 del 25.09.2012) PREMESSA

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE DI MARTELLAGO C.C.d.R.

STATUTO DEL CONSIGLIO DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE DI MARTELLAGO C.C.d.R. STATUTO DEL CONSIGLIO DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE DI MARTELLAGO C.C.d.R. Art. 1 Costituzione del Consiglio Materie di cui si occupa Scopi È costituito il Consiglio dei Ragazzi e delle Ragazze di Martellago.

Dettagli

Diana Dimonte. L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo. Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi

Diana Dimonte. L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo. Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi In occasione del Convegno sull affido Genitori di scorta si nasce o si diventa? - Strade e percorsi

Dettagli

progetto scandellara interventi di trasformazione urbana in San Vitale

progetto scandellara interventi di trasformazione urbana in San Vitale progetto scandellara interventi di trasformazione urbana in San Vitale fe r ma t a S. R it a via ma ssaren ti Nella zona intorno a via Scandellara (tra via del Terrapieno, la ferrovia Sfm Veneta e la

Dettagli

COMUNE di CAMPAGNANO di ROMA

COMUNE di CAMPAGNANO di ROMA COMUNE di CAMPAGNANO di ROMA Provincia di Roma Tel. 06-9015601 Fax 06-9041991 P.zza C.Leonelli,15 c.a.p. 00063 www.comunecampagnano.it Settore 4 - Servizio 1 - Demografico, Statistico, Elettorale, Leva,

Dettagli

è con grande piacere che vi presentiamo la IV edizione del concorso forma

è con grande piacere che vi presentiamo la IV edizione del concorso forma Torino, 17 settembre 2014 Gentili Dirigenti Scolastici ed Insegnanti, è con grande piacere che vi presentiamo la IV edizione del concorso forma il tuo Natale, promosso dalla Fondazione Ospedale Infantile

Dettagli

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle proteste dei docenti contro le ultime disposizioni del governo, avevamo deciso di non offrire nessuna attività extra-

Dettagli

Testo coordinato con le modificazioni approvate con deliberazione dell Ufficio di Presidenza 09 settembre 2010, n. 44

Testo coordinato con le modificazioni approvate con deliberazione dell Ufficio di Presidenza 09 settembre 2010, n. 44 Regolamento per l accesso alla sede del Consiglio regionale e uso delle Sale aperte al pubblico di Palazzo Cesaroni approvato con deliberazione dell Ufficio di Presidenza 12 maggio 2009, n. 352 Testo coordinato

Dettagli

Comune di incisa in Val d Arno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO

Comune di incisa in Val d Arno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO Comune di incisa in Val d Arno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER L USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DI PARTECIPAZIONE AL LUTTO. Approvato con delibera C.C.

Dettagli

CENTRO CULTURALE VALENTINIANO

CENTRO CULTURALE VALENTINIANO SAN VALENTINO ED I GIOVANI VII edizione Concorso Artistico Letterario Anno 2016 PREMESSA: - L Associazione Centro Culturale Valentiniano, in collaborazione con la Basilica San Valentino in Terni, con il

Dettagli

Comune di Polverara Provincia di Padova. Consiglio Comunale dei Ragazzi

Comune di Polverara Provincia di Padova. Consiglio Comunale dei Ragazzi Comune di Polverara Provincia di Padova Consiglio Comunale dei Ragazzi Premessa La Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell'infanzia (28.11.89) ratificata a tutt'oggi da ben 191 paesi, racchiude

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR CIVILE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con delibera di Consiglio Comunale n.39 del 05/08/2011 I n d i c

Dettagli

DELLA GIUNTA COMUNALE

DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE Comune di Fauglia Provincia di Pisa ============= VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.13 17.02.2009 OGGETTO: PARTECIPAZIONE UDIENZA S. PADRE DELL'11.03.2009 E VISITA ALLA CITTA DEL

Dettagli

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Articolo 1 Nell'ambito del programma amministrativo rivolto alla formazione civica delle bambine e dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi e al

Dettagli

Comune di Coccaglio Provincia di Brescia. Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI

Comune di Coccaglio Provincia di Brescia. Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI Comune di Coccaglio Provincia di Brescia Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI Approvato con delibera C.C. n 34 del 21.06.2010 Deliberazione C.C.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013

ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013 ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013 Il Progetto Teatro viene proposto ogni anno a gruppi di classe individuati in base alle scelte

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp Programma del SERVIZIO COMUNICAZIONE DEL SERVIZIO: Promuovere l immagine e le iniziative del Comune, promozione e

Dettagli

Istituto comprensivo Arbe - Zara

Istituto comprensivo Arbe - Zara Istituto comprensivo Arbe - Zara Viale Zara n. 96-20125 MILANO - C.F. 80124730153 - Cod. mecc. MIIC8DG00L Milano tel 6080097 - fax 02 60730936 sito scuola: www.icarbezara.gov.it e-mail : SEGRETERIA : segreteria.arbezara@tiscali.it

Dettagli

Oggetto: progetto Musica nel Sangue School Contest

Oggetto: progetto Musica nel Sangue School Contest Treviso, 22 ottobre 2012 Al Dirigente Scolastico e al/la Professore/ssa Referente alla Salute musicanelsangue.it donatorisangue@ musicanelsangue.it Oggetto: progetto Musica nel Sangue School Contest Egregio

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

Il Comune di Tortona informa

Il Comune di Tortona informa Sommario Family & City Card... 2 Notizie dal Comune... 3 Da vedere in città... 4 e dintorni... 5 Pagina 1 di 6 Family & City Card Mercoledì 5 e Giovedì 6 settembre alle ore 18, presso la Sala Polifunzionale

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 Inaugurazione dell anno scolastico 2015-2016 a Napoli Qualche attento lettore di ANPInews (in particolare del n. 174 della scorsa

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai:

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai: Unità 15 Muoversi nel territorio In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui servizi relativi al trasporto urbano parole relative all uso dei trasporti urbani ed agli strumenti

Dettagli

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO GENNAIO FEBBRAIO 2015 Carissimi, qualcuno sta dicendo che conoscendo bene i dieci comandamenti per tutto quest anno siamo a posto! A dire il vero altri

Dettagli

LEGGERE È UGUALE PER TUTTI

LEGGERE È UGUALE PER TUTTI TITOLO DEL PROGETTO: LEGGERE È UGUALE PER TUTTI SETTORE E AREA D INTERVENTO Patrimonio artistico e culturale Cura e conservazione delle biblioteche LUOGO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO ENTE TITOLARE DEL

Dettagli

UN BENVENUTO A TUTTI I BAMBINI CHE COMINCIANO LA PRIMA ELEMENTARE e UN BENTORNATO A TUTTI GLI ALTRI!!!

UN BENVENUTO A TUTTI I BAMBINI CHE COMINCIANO LA PRIMA ELEMENTARE e UN BENTORNATO A TUTTI GLI ALTRI!!! Anno 3, Numero 1 (Settembre 2003) Redazione: Fernanda, Mariella, Nicola, Maurizio e-mail: italofro@inwind.it Come sembrava lunga, a giugno, l estate Sembrava che le vacanze non sarebbero finite mai E invece,

Dettagli

100in1giorno M I L A N O 2 0 1 5 KIT INIZIATIVE

100in1giorno M I L A N O 2 0 1 5 KIT INIZIATIVE KIT INIZIATIVE Grazie! Per aver contribuito a portare nei parchi, strade e piazze di Milano la prima edizione italiana di 100in1giorno, proponendo un iniziativa che renderà la città un po più simile a

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS Maria Luisa Cosso Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007 Via G. Verdi, 8 - Torino Magnifico Rettore, Signor Preside, Professor Conti, Signore e Signori,

Dettagli

Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1

Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1 Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1 La celebrazione del matrimonio, come regolato degli art.101 e 106 e seguenti del Codice Civile, è attività istituzionale garantita.

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI

ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI Continuità Sezione Primavera (Cesolo) Scuola Infanzia ( Cesolo ) Anno Educativo 2012-13 periodo Settembre 2012-Febbraio 2013 In linea con gli obiettivi stabiliti nel

Dettagli