CoccoloneTariffa pagata P.D.I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CoccoloneTariffa pagata P.D.I"

Transcript

1 CoccoloneTariffa pagata P.D.I Aut. DCO/DM/SP/0091/2003 il Valida dal 17/01/2003 Periodico di informazione del Comune di Fauglia Anno XVI n. 3 / Ottobre 2007 L AMMINISTRAZIONE FROLI REALIZZA UN ALTRA FITTA SERIE DI OPERE PUBBLICHE Ecco i nuovi parcheggi L editoriale di Riccardo Froli Trascorso il periodo estivo, che ha visto Fauglia ancora una volta al centro del panorama delle Colline Pisane per le sue feste, gli spettacoli e i molti incontro culturali (partiti a maggio col Maggiocando, dove una serie di manifestazioni hanno portato nella piazza della chiesa di Fauglia i ragazzi della Stella Maris) la nostra Amministrazione ha continuato nella realizzazione dei punti programmatici che ci hanno visto vincere le elezioni tre anni fa. Noi riteniamo ed abbiamo sempre ritenuto questi momenti di aggregazione di un importanza strategica notevole per Fauglia, per i suoi abitanti ed anche per tutti colori che ospitiamo nel nostro bel paese durante l estate. Anche dal punto di vista amministrativo quest estate è stata contrassegnata da numerose iniziative. L Ufficio tecnico ha approvato, mandato in giunta e in Consiglio comunale tutta una serie di provvedimenti autorizzativi, frutto del moderno Regolamento urbanistico approvato da questa Amministrazione e che ha fatto ripartire lo sviluppo di Fauglia. Uno sviluppo compatibile, una crescita dopo anni di immobilismo e chiacchiere. La nuova edificabilità ha portato e porterà a Fauglia nuove risorse che saranno investite sul territorio per PAGINA 4 Lavori per oltre 5 milioni di euro PAGINE Ampia carrellata sull Estate Faugliese migliorare vivibilità e viabilità. Corso della Repubblica, a Fauglia, ne è un esempio lampante: il primo tratto del paese, grazie al bel parcheggio realizzato in via delle Querciole, è di nuovo sgombra dalle macchine; il traffico scorre meglio, e più di 20 nuovi posti auto sono stati acquisiti, oltre alla ricollocazione, più vicina al paese, dei cassonetti e della cabina dell Ages. Da quanto aspettavamo tutto questo? Il prossimo passo sarà il decongestionamento del secondo tratto del corso. Un altro parcheggio è stato realizzato in via Casaferri, molto utile principalmente per le nuove scuole. E a proposito delle scuole, stanno per essere terminate le nuove aule specialistiche e i locali della direzione didattica, al piano terra. Trascorsa metà legislatura, la Lista Froli per Fauglia, nell intenzione di accelerare i molti progetti in cantiere, ha deciso di mettere in campo due nuovi assessori. La loro nomina ci permette di riorganizzare gli assessorati e di allargare il campo di azione di un Amministrazione che come amo dire spesso si basa molto più sui fatti e sul lavoro concreto che sulle chiacchiere dei politici di professione. Tanti auguri dunque ad Alessio Bacci di Acciaiolo e ad Angelo Massei di Valtriano. Sono stati definiti e cominceranno presto anche importanti lavori nelle frazioni: fra le priorità, i marciapiedi ad Acciaiolo (in passato tanto promessi e mai realizzati...). Fauglia continua a migliorare il suo volto, in modo tangibile; e questo è frutto di un impegno attento e continuo dei consiglieri e degli assessori di questa Lista Civica, che ogni giorno lavorano senza tanti discorsi per i propri concittadini, insieme ai dipendenti addetti agli uffici comunali. Vorrei infine ricordare a tutti i cittadini che lo vorranno, che è possibile ricevere il servizio di informazioni via Sms che il Comune ha attivato da tempo grazie alla collaborazione dell assessorato all Innovazione Tecnologica. Lasciando all Ufficio segreteria il proprio numero di cellulare e il consenso per la privacy, l Amministrazione invierà via Sms molte notizie utili e su eventuali emergenze. L autunno è tempo di bilanci: dunque ai cittadini (soprattutto a quelli sempre scontenti) dico: date un occhiata alle tariffe Ici che pagate a Fauglia e confrontatele con quelle di tanti altri comuni. E poi, con la memoria provate a tornare indietro di cinque anni, cercando di focalizzare tutto ciò che di nuovo è stato fatto. E lungo l elenco, vero? Questa Amministrazione è orgogliosa di aver rispettato gli impegni presi, grazie all abnegazione di tutto il gruppo eletto con la Lista Froli per Fauglia. Il mio lavoro come Sindaco e quello di tutti i miei collaboratori, statene certi, continuerà con sempre maggior vigore sino alla scadenza del mandato: quello sarà il momento, per tutti, di tracciare un bilancio definitivo. E noi, ancora una volta, potremo presentarci a testa alta.

2 2 L Amministrazione informa IL COMUNE STANZIA 55MILA EURO DI CONTRIBUTO Rifare le facciate ora è conveniente Nella seduta del Consiglio comunale del 28 settembre scorso, l Amministrazione ha approvato un regolamento (stanziando 55mila euro) a sostegno degli interventi eseguiti da privati cittadini e da attività commerciali finalizzati alla valorizzazione e al miglioramento estetico degli edifici presenti sul territorio. Il provvedimento è il segno della sensibilità dell Amministrazione verso un decoro urbano più diffuso ed omogeneo, utile all immagine del nostro paese anche a fini turistici. Oggetto dei finanziamenti sono gli interventi di ristrutturazione edilizia dei fondi per attività commerciali, sostituzione o installazione di nuove insegne, e rifacimento delle facciate, quest ultimo rivolto anche ai privati cittadini. La richiesta di questi finanziamenti può essere fatta semplicemente compilando un modulo predisposto dall ufficio Edilizia Privata, disponibile anche sul sito internet comunale (www.comune.fauglia.pi.it). L ufficio competente resta a completa disposizione di tutti i cittadini: per ulteriori informazioni in merito contattare il numero Si tratta di una importante scelta finalizzata all ulteriore miglioramento dei nostri centri e con ricadute positive per l intera collettività. Il Comune informa via Sms Come detto in prima pagina, i cittadini che desiderano ricevere via Sms notizie dal Comune possono contattare l Ufficio segreteria. Quando ricevono Sindaco e assessori Dott. RICCARDO FROLI Sindaco Affari generali Lavori pubblici Bilancio e Programmazione Caccia e Agricoltura Venerdì dalle 10 alle 12 ANTONIO MONACO Vice Sindaco Assessore Affari sociali Sanità Personale Ambiente Sabato dalle 11 alle 12 Dott. RICCARDO NOVI Assessore: Cultura Pubblica istruzione Turismo Agriturismo Lunedì dalle 9 alle 11 CESARE BARSOTTI Assessore: Urbanistica Edilizia privata Venerdì dalle 10 alle 12 ALESSIO BACCI Assessore: Innovazione tecnologica Attività produttive Sport Martedì dalle 10 alle 12 Giovedì dalle 15 alle 17 ANGELO MASSEI Assessore: Trasporti Servizi pubblici Rapporti con le associazioni Mercoledì dalle 10 alle 12 Sabato dalle 10 alle 12 il Coccolone Periodico di informazione del Comune di Fauglia CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA Spa AGENZIA DI FAUGLIA Corso della Repubblica tel Tribunale di Pisa Registrazione n. 3 del 7 febbraio 1992 DIRETTORE EDITORIALE FABRIZIO MAZZIA DIRETTORE RESPONSABILE FABIO BUFFOLINO STAMPA GRAFICHE 2000 VIA FIRENZE 10 PONSACCO

3 Lavori pubblici 3 CARRELLATA SUGLI ULTIMI INTERVENTI REALIZZATI DALL AMMINISTRAZIONE Nuovi posti auto alle Scuole in via Querciole e a Luciana Il lavoro del settore 2 dell Amministrazione, l Ufficio tecnico, è proseguito a spron battuto ed ora importanti punti programmatici, quali i parcheggi pubblici, cominciano ad essere evidenti nella loro utilità. Il frutto di questo impegno lo si può vedere in primo luogo nel nuovo parcheggio adiacente la scuola elementare Giovanni Paolo II. Nella zona il traffico e la sosta che pure hanno avuto un notevole incremento ora sono di nuovo agevoli; e via Casaferri, nella sua parte terminale, è stata riorganizzata. I rallentatori vicino alla scuola, con attraversamento pedonale, hanno completato l opera. Per quanto riguarda invece i lavori nell edificio scolastico, con il completamento del secondo lotto saranno aperte a breve le nuove aule specialistiche. Sempre a Fauglia, grazie al contributo ottenuto a suo tempo dal ministero dell Ambiente, per l interessamento del Sindaco, è stato realizzato il parcheggio di via Querciole che ha dato all ingresso di Fauglia la possibilità di sosta a numerose macchine, avvicinato i cassonetti al paese e decongestionato un bel tratto di corso della Repubblica. Stiamo pensando anche alle frazioni. In accordo con i proprietari di alcuni immobili in fase di ristrutturazione, l Amministrazione ha fatto realizzare 12 posti macchina a Luciana, in via Comunale. Ad Acciaiolo, invece, stanno per iniziare i lavori per la costruzione dei marciapiedi. MARCIAPIEDI PAVIMENTATI AREA RACCOLTA RIFIUTI P P PARCHEGGI PUBBLICI CON 12 POSTI AUTO

4 4 Lavori pubblici BILANCIO DELLE OPERE PUBBLICHE FATTE E IN CORSO Lavori per oltre 5 milioni di euro PROGETTI REALIZZATI NEL PERIODO 2003 / 2007 Consolidamento strutture scuola media e uscite di sicurezza ,00 Manutenzione e asfaltatura strade ,00 Realizzazione muro in c.a. per risanamento frana Luciana ,00 Recupero funzionale centro storico capoluogo: marciapiedi corso Repubblica lato nord ristrutturazione piazza Trento e Trieste riqualificazione spazio pubblico scuola media ,00 Scuola elementare: 1 lotto funzionale ,00 Scuola elementare: arredi ,00 Rivestimento in pietra muro via Pontita ,00 Teatro comunale: ristrutturazione tetto scena ,00 Restauro Palazzo comunale 1 lotto ,00 Ex carceri (recupero a fini museali): 1 lotto ,00 Luciana: realizzazione parco comunale l Oliveta ,00 Palazzo comunale: ristrutturazione locali 2 piano e servizi 1 piano ,00 Appalto annuo manutenzione verde pubblico spazzamento e lavori cimiteriali ,00 Manutenzione straordinaria immobili comunali via Chiostra: caserma CC e appartamento ,00 Rimodellamento versante loc. Querciole ,00 Ripristino frana Poggetti ,00 Scuola elementare: 2 lotto ,00 Scuola elementare: parcheggio ,00 Manutenzione straordinaria strade 2006 / 2007: urbanizzazione traversa via Valtriano / asfaltatura via Pantane parcheggio via Querciole / nuovo ponte via Pugnano urbanizzazione via Selvagrossa ,00 Teatro comunale: 3 lotto , ,00 PROGETTI IN CORSO DI REALIZZAZIONE Acciaiolo: illuminazione stradale e realizzazione nuovi marciapiedi ,00 Luciana: illuminazione stradale ,00 Palazzo comunale: 2 lotto ,00 Ex carceri (recupero a fini museali): 2 lotto ,00 Fauglia: ampliamento cimitero ,00 Fauglia: realizzazione parcheggio lato ovest , ,00 Uffici comunali: gli orari al pubblico Centralino: Numero verde: POLIZIA MUNICIPALE tel martedì, giovedì, sabato UFFICIO TECNICO Edilizia privata tel / lunedì / giovedì Ufficio manutenzione Lavori Pubblici tel ANAGRAFE / PROTOCOLLO tel / dal lunedì al sabato 9-12 giovedì anche SEGRETERIA tel lunedì / giovedì UFFICIO del CITTADINO tel TRIBUTI tel martedì 9-12 / giovedì RAGIONERIA tel Su appuntamento Indirizzi internet Progettazione d interni Tappezzeria Tendaggi - Tappeti Illuminazione - Antiquariato MOSTRA PERMANENTE via Garibaldi 29 - tel Fauglia SHOW ROOM Galleria Smeraldo Zona commerciale Collesalvetti tel DOMENICA POMERIGGIO APERTI

5 Lavori pubblici 5 CARRELLATA SUGLI ULTIMI INTERVENTI REALIZZATI DALL AMMINISTRAZIONE Distretto Asl rimesso a nuovo Terminate tutte le asfaltature Un altro fiore all occhiello della nostra Amministrazione è la ristrutturato del distretto Asl, appena terminata. In questo progetto, oltre al Sindaco, si è impegnato a fondo il vicesindaco e assessore alla Sanità Antonio Monaco, ottenendo che la Società della Salute (di cui Monaco è membro) e la Asl pisana si affiancassero al Comune negli investimenti necessari. Oltre alle normali attività sanitarie, il distretto Asl di Fauglia ospita anche l ambulatorio pediatrico. Dunque oggi la nostra popolazione, dai bambini agli anziani, può finalmente avere a disposizione un luogo accogliente e al passo con i tempi. Via Pantane Finiti gli annosi disagi in via Pantane, grazie all asfaltatura dell intero tratto comunale. Via Pugnano Terminati i lavori di ricostruzione del ponticello di via Pugnano, nuovamente percorribile e più sicura. Valtriano Dopo la risistemazione di via Valtriano (di cui abbiamo detto nel precedente numero) l Amministrazione ha provveduto a far asfaltare e collocare idonea segnaletica nella piazza Traxler, di fronte agli impianti sportivi. Palazzo comunale Completamente riammodernati e resi funzionali i locali al secondo piano del Palazzo comunale, dove ha sede l Ufficio tecnico. Una ristrutturazione veramente di ottimo gusto che, siamo certi, sarà apprezzata dagli utenti di questo importante servizio. Via Selvagrossa Anche via Selvagrossa, dopo gli importanti interventi eseguiti, è completamente asfaltata e adesso ha un adeguata segnaletica all innesto con via Casaferri.

6 6 Attualità LA GIUNTA FROLI SI ALLARGA PER AUMENTARE L IMPEGNO VERSO LA COLLETTIVITA Nominati due nuovi assessori: Angelo Massei e Alessio Bacci HOTEL Il Sindaco di Fauglia ha nominato con apposito decreto due nuovi assessori comunali: Alessio Bacci e Angelo Massei. Il primo ha ricevuto le deleghe per l innovazione tecnologica, lo sport e le attività produttive; il secondo quelle per i trasporti, i rapporti con le associazioni e i servizi pubblici locali. E un atto importante che accoglie le disponibilità di due consiglieri ad impegnarsi con competenza ed attenzione nei rispettivi assessorati a servizio dell intera collettività per la crescita del nostro comune. La competenza dei due nuovi assessori andrà ad incrementare ulteriormente le capacità operative della Giunta guidata dal Sindaco Froli. La scelta è maturata anche in relazione alla rappresentatività che deve avere tutto il nostro territorio (Massei è di Valtriano, Bacci di Acciaiolo). In questa legislatura i due sono stati eletti Consiglieri comunali e sin dall inizio hanno dimostrato un forte impegno. Alessio Bacci, giovane ma con esperienza nel settore della pubblica amministrazione, da anni collaborava all innovazione tecnologica degli uffici comunali, mentre Angelo Massei (essendo in pensione) seguiva quasi a tempo pieno i trasporti e i servizi comunali. Pur essendo un piccolo comune, quello di Fauglia è impegnato atttivamente in vari importanti settori che richiedono una particolare dedizione da parte degli amministratori. Occorre seguire le varie iniziative intraprese, i numerosi progetti in cantiere, i rapporti con gli enti, le realtà associative ed assicurare al tempo stesso una presenza costante in Comune per il ricevimento dei cittadini e l ascolto delle varie esigenze. Questa scelta, finalizzata alla valorizzazione delle potenzialità degli amministratori al servizio dell intera collettività, merita di essere apprezzzata da tutti, poiché vi saranno certamente benefici considerevoli per l intera cittadinanza ed un incremento di attenzione e cura dei vari problemi. Bella storia insieme a scuola, ti diverti e il tempo vola... FAUGLIA S.S Località Vallicella Tel Gli alunni delle classi quarta e quinta della scuola elementare di Fauglia hanno vinto il premio di poesia a tema libero indetto dalla scuola elementare di Lorenzana, dedicato alla memoria dell insegnante Francesca Garzella. Questa la poesia che si è classificata prima, frutto del lavoro collettivo degli alunni della quinta del Giovanni Paolo II, insegnante Isabella Bargagliotti: Noi compagni siamo tanti siamo allegri e scoppiettanti, rumorosi come petardi, qualche volta un po bugiardi. A settembre sospiriamo tante cose poi impariamo. Siamo bravi ed efficienti se facciamo gli studenti, sempre pronti al lavoro giga come un castoro che costruisce una diga. Tutti insieme poi cantiamo ed esperti diventiamo. Impariamo coi maestri qualche volta un po maldestri, anche noi non siam perfetti ci facciamo i dispetti. Qualche volta litighiamo poi amici ritorniamo. Bella storia insieme a scuola, ti diverti e il tempo vola, stai con noi per tutto l anno bei progetti si faranno.

7 Speciale Estate Faugliese 7 SERATA DI GALA IN ONORE DEI PERSONAGGI FAUGLIESI Scudo di Faullia ancora un successo Il 17 giugno scorso si è tenuto in piazza Trento e Trieste suggestiva piazza antistante lo storico Palazzo comunale debitamente addobbato per l occasione la tradizionale manifestazione dello Scudo di Faullia giunta ormai alla XII edizione. L iniziativa, come negli anni passati, ha avuto un grande successo. Aperta dall esibizione del gruppo sbandieratori di Calci, la serata è proseguita con momenti canori, danzanti e culturali intervallati dalla consegna del riconoscimento prima ai bambini nati nell anno e successivamente ai seguenti personaggi: prof. Adriano Bencini, Franco Quaratesi, Maria Luisa Borsi e ai titolari dell azienda vinicola I Giusti e Zanza. Quest anno, in occasione della Festa della Toscana, l Amministrazione comunale ha deciso di realizzare una pubblicazione di presentazione di tutti i personaggi illustri premiati con lo Scudo nelle dodici edizioni realizzate in questi anni. Per ulteriori approfondimenti in merito vedere l articolo a pagina 15 di questo giornale.

8 8 Speciale Estate Faugliese GRAN SUCCESSO DEL SAGGIO DEGLI ALLIEVI DI ARIANNA Scuola di danza Che spettacolo! Il 24 giugno si è tenuto in piazza San Lorenzo, davanti a un folto pubblico, l annuale saggio della scuola di danza di Fauglia guidata da Arianna Quaglierini. Uno spettacolo di grande successo, grazie alla straordinaria bravura dei giovanissimi ballerini e ballerine della scuola. Molto apprezzata, come sempre, l esibizione di Paolo Marioni. Il Sindaco dottor Froli ha porto ad Arianna Quaglierini e ai suoi allievi i saluti dell Amministrazione comunale, sottolineando la gratitudine per il lustro che l attività della scuola reca a Fauglia. Festa patronale: San Lorenzo in processione LAVORI EDILI STRADALI ACCIAIOLO (Fauglia) tel fax cell Quest anno la comunità parrocchiale San Lorenzo Martire di Fauglia ha voluto celebrare la festa patronale con una solenne cerimonia che si è tenuta appunto il 10 agosto e a cui hanno preso parte diversi sacerdoti, molti fedeli e la corale parrocchiale San Lorenzo. Nel corso della celebrazione sono state consegnate alle coppie presenti le targhe per l anniversario del loro matrimonio. La celebrazione è terminata con una suggestiva processione che ha accompagnato per la prima volta l immagine del santo patrono per le strade del paese di Fauglia. FAUGLIA A TAVOLA Si è tenuta l ultimo fine settimana di luglio nel centro storico la seconda edizione di Fauglia a Tavola. Anche quest anno la manifestazione ha visto la partecipazione di un folto pubblico. Ottima la cucina che è stata apprezzata dai partecipanti anche per i piatti particolari ed originali che è stata capace di offrire. Oltre alle bancarelle è stato allestito in piazza San Lorenzo un apposito spazio giochi per i bambini. Fauglia a Tavola si rivela come l evento centrale dell estate faugliese. FIERA PAESANA Il primo martedì di agosto si è tenuta nel paese di Fauglia la tradizionale fiera con la presenza delle bancarelle. Quest anno il Comitato Culturale e ricreativo di Fauglia ha organizzato in occasione dell evento l esibizione di un ottimo complesso musicale Orchestra 2000 che ha attirato nel centro del paese numerosi visitatori. SCUOLA SOTTO LE STELLE Al termine dell anno scolastico la scuola media di Fauglia, in compartecipazione con l Amministrazione comunale, ha organizzato una festa nella centrale piazza San Lorenzo di Fauglia: Scuola sotto le stelle. L iniziativa ha avuto un ottimo successo. E iniziata con l esibizione del gruppo di sbandieratori di Calci per proseguire con la corale dei ragazzi delle scuole che si sono alternati con grandi capacità in brani anche difficili. E seguita la presentazione delle bellissime icone realizzate dagli alunni con oggetti di scarto all interno del progetto Recuperare ad arte. CINEMA ESTIVO L associazione donatori di sangue Frates ha organizzato per tre venerdì di agosto la proiezione nel giardino retrostante la scuola media di Fauglia di tre film di particolare interesse. I cittadini hanno potuto assistere gratuitamente a queste proiezioni notturne, giustamente intitolate Cinema sotto le stelle.

9 Speciale Estate Faugliese 9 OTTIMO SUCCESSO ANCHE PER LA TRADIZIONALE FESTA DELL AGRICOLTURA Luciana: sfilano i Bersaglieri Esibizione con la Banda Usa Anche quest anno si è tenuta con successo a Luciana la tradizionale Festa dell Agricoltura. Ottima la cucina che ha offerto anche rispetto agli scorsi anni un menù ricco e vario con piatti a base di cinghiale e lepre che sono stati apprezzati da tutti. Oltre al corteo storico di arcieri e balestrieri si sono esibiti la scuola di danza di Capannoli Tip-Tap One, gli sbandieratori di Calci e numerosi complessi musicali. Mostre di pittura e di foto hanno arricchito la manifestazione. Si ringraziano la Regione Toscana, la Provincia, la Camera di Commercio e il Consorzio agrario di Pisa per aver contribuito alla realizzazione dell iniziativa. Sempre a Luciana, l 8 maggio si è tenuta una serata di musica e canti nella quale si sono esibiti la Fanfara dei Bersaglieri, la Banda Americana e la corale dei ragazzi delle scuole medie di Fauglia diretta dalla professoressa Patrizia Magnozzi. Si è trattato di un ottima iniziativa cui hanno partecipato molti concittadini.

10 10 Speciale Estate Faugliese ECCELLENTE L ORGANIZZAZIONE DEL COMITATO LOCALE FESTA DELL UNITA Valtriano: mai vista un estate così bella L Amministrazione ha usato buon senso e rispetto civico. Sbaglia chi pensa a decisioni politiche Anche quest anno il Comitato per le feste di Valtriano ha improntato un nutrito programma di manifestazioni estive, iniziando dalla sfilata di moda del 14 luglio alla quale è intervenuto anche l attore Sergio Forconi, meglio noto come il babbo di Pieraccioni nel film Il Ciclone. A conclusione, la terza Festa di Fine Estate: il 14 settembre gran divertimento con la Corrida ; il 15 si è esibita l orchestra 2000 ed è poi intervenuto il comico Massimo Antichi che ha divertito il numeroso pubblico per oltre un ora. Le manifestazioni hanno avuto il patrocinio del Comune. Grande merito va comunque al Comitato di Valtriano, formato da tanti cittadini volontari che con entusiasmo si sono prodigati per la buona riuscita delle manifestazioni estive, quest anno davvero straordinarie, con tanti bellissimi spettacoli ed eventi che i valtrianesi, ma anche i turisti, hanno molto apprezzato. La questione inerente la Festa dell Unità che si è tenuta a Valtriano è stata al centro di ampie discussioni estive e paginate di giornale. Al di là delle polemiche strumentali, la contrarietà dell Amministrazione comunale nasceva dalla necessità di tutelare l interesse collettivo e non certo da motivi ideologici. Sin dall inizio, fu chiaro che il luogo individuato non era quello ideale per lo svolgimento di un simile evento. Nel comune vi erano certamente sistemazioni migliori ove realizzare senza alcun problema la manifestazione. La piazza antistante l impianto sportivo, collocata a margine di un piccolo corso d acqua, vicino ad un pozzo, circondata dalla abitazioni, con poca possibilità di parcheggio e una viabilità ridotta non è la collocazione più adatta per una festa che dura più giorni e che richiama molte persone creando inevitabilmente disturbo alla circolazione e agli abitanti del posto. Oltretutto, la manifestazione si svolgeva nel corso della settimana e non soltanto sabato e domenica quando cioè molti concittadini la mattina si alzano presto per lavoro e la notte hanno necessità di riposare. Infatti, proprio questi cittadini, con lettera indirizzata al Sindaco, hanno lamentato la scelta di realizzare la festa in tale area. Tutto questo non è stato sufficiente per convincere i Ds di Fauglia a trovare diversa collocazione all evento. Anzi, gli stessi si sono irrigiditi sulla loro posizione pensando che i rilievi avanzati dall Amministrazione comunale dipendessero da (chissà quali) motivazioni politiche, mentre ripetiamo erano dettate esclusivamente dal buon senso e dal rispetto per la cittadinanza. Si intendeva anche tutelare l impianto sportivo di Valtriano da un uso improprio. Tutto qui il mistero relativo alla Festa dell Unità di Valtriano. Una decisione saggia che è stata strumentalizzata a fini di bassa politica. Villa Rosselli Ricevimenti - Cerimonie FAUGLIA via Selvagrossa 1 tel cell

11 BELLA INIZIATIVA PER I RAGAZZI DELLA STELLA MARIS Maggiocando festa di solidarietà Si è svolto anche quest anno con successo il Maggiocando, un mese tutto in festa per gli ospiti della Stella Maris, all insegna dell amicizia e della socializzazione. Obiettivo principale della manifestazione, giunta quest anno alla terza edizione, è infatti favorire i contatti fra la nostra collettività e gli ospiti dell istituto di Montalto, mettendo in evidenza anche le attitudini e le capacità relazionali di molti di loro, in una cornice di giochi e di allegria. Come di consueto, le fasi in cui si è svolto il Maggiocando sono state tre. Inizio il 15 maggio con Laboratorio in piazza : gli ospiti di Montalto e i ragazzi delle medie insieme per realizzare maschere del Carnevale di Primavera. Al termine, tanto gelato per tutti offerto da Katia confezioni. Il 22 maggio Camminiamo insieme : una bella passeggiata dalla Stella Maris fino al centro di Fauglia con la partecipazione di rappresentanti dell Amministrazione. Una ricca merenda è stata poi offerta da Formaggi della famiglia Busti. Infine, il 26 maggio, Voliamo in alto con i cuori - Maggiocando 2007 : in piazza San Lorenzo è stato allestito uno spettacolo teatrale ispirato alle tradizionali maschere carnevalesche italiane e interpretato dagli attori del Teatro popolare di Treggiaia con la partecipazione di alcuni ragazzi della Stella Maris. La regia è stata curata da Mario Tognarelli. E doveroso ringraziare tutti coloro che, con il loro sostegno, hanno reso possibile la realizzazione di questa importante iniziativa: i Comuni di Fauglia, Lorenzana e Orciano Pisano; la Rosa di Gerico, il Gruppo Fratres, l Associazione genitori ospiti Stella Maris, la Croce rossa, l Asc di Lorenzana, l Agreste, l alimentari La Delizia, la gelateria R.E. e la Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra. Un grazie di cuore anche ai tanti volontari che hanno prestato la loro preziosa opera. Arrivederci all edizione Attualità 11

12 12 Attività sociali I LAVORI ALL IMPIANTO INIZIERANNO PRIMA DI FINE ANNO Il campo di Acciaiolo avrà l illuminazione L Amministrazione comunale di Fauglia parteciperà alla realizzazione dell impianto di illuminazione del campo sportivo di Acciaiolo. Ottenuti euro di finanziamento da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, e aggiungendo fondi propri, prima della fine dell anno i lavori potranno prendere il via. Il moderno impianto sportivo di Acciaiolo, grazie all illuminazione, potrà finalmente ospitare anche gare in notturna e permettere alla locale squadra degli Amatori di allenarsi nelle ore serali. Questo nuovo intervento, segno dell attenzione e sensibilità che l Amministrazione ha verso le associazioni del nostro territorio, va ad aggiungersi a quelli di ristrutturazione precedentemente eseguiti sul campo di Fauglia e agli impianti di Valtriano. Giornata di sport con i ragazzi della Stella Maris Le nonne della Casa di Riposo: venite a trovarci Le associazioni sportive amatoriali del comune G.S. Acciaiolo e Fauglia calcio in collaborazione con l Amministrazione comunale, l associazione dei ragazzi portatori di handicap e l Istituto Stella Maris, hanno organizzato per il 15 giugno scorso una giornata di sport e divertimento con i ragazzi ospiti della struttura di Montalto. Momento culminante dell iniziativa è stata la partita di calcio tra i giovani cui è seguito il pranzo e momenti di musica. Nella prima mattinata si erano tenute gare di atletica. L iniziativa rientrava nel piano provinciale dello sport Dalla Casa di riposo di Fauglia riceviamo questa tenerissima lettera, che volentieri pubblichiamo: Una piccola realtà al centro del paese... la Casa di Riposo. In molti ci passano ma pochi si fermano. Perché non donare un po del vostro tempo a questa piccola realtà, alle ospiti che vi abitano? Oltre alle attività giornaliere, alle uscite, alle feste, c è sempre bisogno di un sorriso. Le ospiti sono sempre felici di ricevere visite, di fare una chiacchierata, di ricevere e di dare un sorriso. Allora chiunque sia disponibile si faccia coraggio e venga avanti, noi vi aspettiamo!! Le Nonne Servizi e orari del Distretto ASL corso della Repubblica 190 PRESTAZIONI INFERMIERISTICHE Tel Prelievi ematici (o del sangue) lunedì e giovedì dalle 7.30 alle 9 Medicazioni - iniezioni misurazione pressione arteriosa ambulatoriali: (con ricetta medica ) lunedì - martedì - giovedì - sabato dalle 9.30 alle Prelievi ematici e medicazioni a domicilio (con ricetta medica) su appuntamento Consegna risposte prelievi ematici lunedì - martedì - giovedì dalle 12 alle 13 (sabato dalle 11 alle 12) Vaccinazioni pediatriche tutti i giovedì dalle 9.30 alle PRESTAZIONI AMMINISTRATIVE tel Prenotazioni di: visite specialistiche ecografie - radiografie - TAC risonanze magnetiche visite per patenti - porto d armi visite medico-sportive e visite legali. Scelta del medico assistenza all estero - attestati esenzioni lunedì e giovedì dalle 7.30 alle 12 Assistente sociale (anziani - salute mentale - disabili) ogni martedì - 1 e 3 giovedì del mese dalle 9 alle 12 Per i minori rivolgersi al presidio di Navacchio tel martedì e giovedì dalle 9 alle 12 MONTASCALE - ELEVATORI FAUGLIA Corso della Repubblica, 21 Tel arkheideesoluzioni.it

13 Attualità 13 L EDIZIONE 2007 VINTA DAGLI AMATORI DELL ACCIAIOLO Memorial Plaia gara di generosità Sabato 22 settembre, con inizio alle ore 17, si è disputata sul campo sportivo di Acciaiolo la terza edizione della Coppa Faugliese II Memorial Simone Plaia tra le formazioni calcistiche amatoriali del Fauglia Calcio e del G. S. Acciaiolo. Molte le persone intervenute all incontro. L Acciaiolo è andato in vantaggio durante il primo tempo con un gol di Simone Papanti e ha conservato il risultato fino al termine aggiudicandosi così la Coppa Faugliese 2007 e la Coppa del mondo fatta preparare dall associazione Amici dell Elfo. Alle due associazioni sportive è andata anche una targa commemorativa donata per l occasione dalla famiglia di Simone. L alimentari di Francesca ed Egidio Stancato ha invece offerto una targa fair play, aggiudicata al calciatore della formazione faugliese Giacomo Carletti. In occasione della partita promossa in collaborazione con l associazione Amici dell Elfo e con la compartecipazione dell Amministrazione co- munale è stata promossa una raccolta di fondi in ricordo di Simone. Al termine, gli organizzatori hanno comunicato di aver raccolto circa euro. Gli Amici dell Elfo ne hanno aggiunti 400, provenienti dalle casse dell associazione. Un totale dunque di euro che saranno interamente devoluti in beneficenza al- l Istituto di ricerca contro il cancro di Candiolo a Torino, come già avvenuto in altre precedenti occasioni. L associazione Amici dell Elfo ringrazia l alimentari di Alessandro Bargagna per il materiale donato nell occasione, la Siemens Vdo e il Cral Siemens per il contributo erogato a sostegno della iniziativa. Oltre duecento faugliesi assaltano Mirabilandia La Biblioteca comunale riapre al pubblico Dopo Gardaland, l associazione Fauglia Giovani in collaborazione con il Circolo Acli di Luciana, l associazione Amici dell Elfo, il Grifond Oro e il Cral Siemens ha organizzato il 2 giugno scorso una gita al parco divertimenti di Mirabilandia, vicino Ravenna. Quest anno l iniziativa ha visto una partecipazione ancora più numerosa rispetto al 2006, coinvolgendo oltre 200 persone, in prevalenza giovani. L iniziativa sarà sicuramente ripetuta l anno prossimo. Terminati i lavori di ristrutturazione fatti eseguire dall Amministrazione, riapre al pubblico la biblioteca ospitata nella sala al piano terra del Palazzo comunale. L orario di apertura è al momento ridotto (il lunedì dalle 11 alle 12,30) in attesa che sia completata la catalogazione e la sistemazione nelle nuove scaffalature dei moltissimi testi che presto saranno a disposizione del pubblico insieme agli altri già pronti. Ancora un po di tempo, dato che la catalogazione viene trasferita interamente in formato digitale, e poi la biblioteca comunale riavrà il suo normale orario di apertura.

14 14 Agricoltura AGRONOMO FAUGLIESE VISITA LE CANTINE FRANCESI Gli antichi segreti del vino Sauternes Dall agronomo faugliese Gabriele Cesolini riceviamo questo interessante resoconto sul recente viaggio fatto nelle terre del Sauternes e sulla visita al Vinexpò di Bordeaux. Fauglia è legata alla coltivazione della vite, da sempre. Nel 1900, in occasione della Fiera Universale di Parigi (quando fu costruita la torre Eeffeil) il progetto usato per costruire l enopolio di Cassuto fu giudicato il migliore e vinse la medaglia d oro. Qualche anno prima, nel 1895, i vini borgiolais di Fauglia presero il primo premio a Nizza. Oggi, sono orgoglioso del mio lavoro di agronomo in questo territorio pisano così vocato alla viticoltura, e lo sono ancor più ora che ho visto al Vinexpò 2007 di Bordeaux un intero stand dedicatogli, con i vini faugliesi molto ben rappresentati. Il vino è ambasciatore di cultura e tradizioni, lo conferma la facilità con cui mi sono potuto confrontare con operai e tecnici che lavorano negli Chateaux che ho visitato nella zona del Sauternes; grazie anche al fondamentale aiuto di un appassionato al Sauternes come Claudio Dal Canto, ormai legato a questo territorio dall adolescenza. La zona di produzione del Sauternes è molto affascinante. Questi vini dolci sono prodotti con uve attaccate da un fungo parassita (il Botrytis Cinerea) che grazie alla sua attività di disidratazione delle bacche crea un appassimento generale sul grappolo. La perdita d acqua è quello che anche noi ricerchiamo per produrre il nostro Vin Santo toscano, soltanto che noi usiamo l appassimento naturale per evaporazione. E allora ci potremmo chiedere: perché non utilizzare anche noi questo fungo patogeno? Proviamo a spiegarlo: per prima cosa, teniamo strette le nostre tradizioni; poi perché nel Sauternes da fine agosto accade qualcosa di particolare e unico. Ogni notte, fino alla tarda mattina, sono presenti nebbie che si formano grazie all incontro dei fiumi circostanti come la Garonna e il Ciron, con flussi di aria umida atlantica, così da realizzare le perfette condizioni di sviluppo del fungo Botrytis Cinerea e da qui l attacco sui grappoli di Semillon e Sauvignon Blanc. Così tra settembre e ottobre inizia l accurata vendemmia manuale e la metodica scelta delle uve migliori per fare i primer cru dell annata. Una volta in cantina le uve separate per tipo di vitigno seguono un attenta lavorazione di trasformazione, e giocando con le basse temperature e i costanti assaggi si ottengono i mosti pronti da fermentare in barriques, rigorosamente di rovere francese. In questi vini la legislazione vinicola francese ammette l utilizzo di zucchero, e così tutti gli Chateaux, chi più chi meno, lo usano. Una cosa che mi sento di consigliare a chi si avvicina ai Sauternes è quella di aprire la bottiglia e berla il giorno dopo, in modo da far evaporare la solforosa, utilizzata come conservante nei vini e negli alimenti. Una volta nel bicchiere il Sauternes si presenta con un colore oro, ma a seconda dell annata può avere riflessi verdi, al naso una incredibile sensazione floreale, miele e mandorle, che ben si sposano con il caratteristico sentore muffato. Un cenno particolare va fatto anche ai vigneti, tutti piantati con alte densità e allevati a guyot così da risultare delle lunghe siepi perfettamente tenute. Riassumo i punti forza di questa zona, così famosa al mondo. Primo tra tutti a mio avviso quello di aver salvaguardato negli anni le tradizioni in modo da renderle uniche e caratterizzanti per il territorio; secondo quello di variare il prezzo del Sauternes in base all andamento dell annata, così da non cercare obbligatoriamente uno standard qualitativo costante che annulla la variabile climatica, ricercata invece da molti intenditori; terzo, il contenimento dei costi di gestione dei vigneti, grazie a semplici accorgimenti, come appunto l utilizzo di materiali di facile reperimento e il costante rimpiazzo di viti seccate nel tempo. Il vino è un gioiello, è vivo; e lavorarlo è un arte. Il nostro territorio ha caratteristiche strutturali e ambientali da non sottovalutare; solo che in passato l Italia, al contrario dei francesi, ha abbandonato questo settore favorendo il lavoro nelle industrie. Oggi si torna a questa coltivazione, grazie a imprenditori appassionati come alla Fattoria Uccelliera dove lavoro, e così anche alla Tenuta Poggio alla Farnia dove presto aiuto tecnico. Per non parlare dei vigneti di Giusti e Zanza, già avviati alle tecniche francesi. Per la nostra zona, la Provincia di Pisa svolge oggi un ruolo fondamentale. Mi sono ripromesso di non far morire qui questo viaggio. Così a breve, proprio a Fauglia, ci sarà un incontro tecnico pratico con i proprietari di alcuni Chateaux di Bordeaux, che ci permetterà di avere importanti scambi di idee sia tecniche sia commerciali. Il vino è un dono della terra e a noi il dovere di saperlo valorizzare. I terreni di Fauglia, le nostre condizioni climatiche, hanno ottime premesse per dare la possibilità di produrre vini di alta qualità da confrontare con i più blasonati in commercio. Già alcuni imprenditori sono su questa strada: auguri a loro e speriamo che altri li seguano.

15 Ambiente / Turismo / Caccia 15 L AMMINISTRAZIONE LO ALLEGHERA AL COCCOLONE COME STRENNA DI NATALE Scudo di Faullia : un libro con la storia di tutti i premiati L assessorato alla Cultura del Comune sta realizzando una pubblicazione che raccoglie e presenta dettagliatamente tutti i personaggi che hanno ricevuto lo Scudo di Faullia nelle dodici edizioni che ad oggi conta questa bella manifestazione. Lo Scudo di Faullia una pregevole riproduzione in oro dell antica moneta dal 1995 viene consegnato in una serata di gala di metà giugno a persone e aziende che con la loro attività hanno portato lustro a Fauglia. Molti i nomi eccellenti nel lungo elenco dei premiati. I faugliesi, ma anche tutti coloro che sono interessati al nostro paese, vi troveranno molte notizie interessanti. Per far sì che tutti lo possano leggere, il libro sullo Scudo sarà allegato al prossimo numero del Coccolone, quale strenna natalizia. L iniziativa è stata promossa in occasione della Festa della Toscana 2007, che quest anno la Regione ha voluto dedicare a Giovani ingegni e magnifiche eccellenze. L Amministrazione comunale di Fauglia ha provveduto a far tradurre in inglese e pubblicare in versione aggiornata la guida di presentazione del nostro Comune che era uscita in italiano lo scorso anno. Si tratterà di un ottimo biglietto da visita della nostra comunità utilizzabile anche da parte dei molti stranieri che amano il territorio faugliese. Corso educazione ambientale: via alle prenotazioni per il 2008 Il corso di educazione ambientale, valido anche come preparazione per l esame per il conseguimento del porto d armi, ha avuto un buon successo con quasi 20 iscritti. Coloro che hanno sostenuto l esame scritto sono tutti passati; a breve si terrà quello orale. Vista la riuscita dell iniziativa, si invitano tutti coloro che il prossimo anno vorrebbero frequentare questo corso a contattare la Polizia municipale ( ) lasciando il proprio nominativo. Qualora venisse raggiunto un congruo numero di prenotazioni l assessorato competente valuterà la possibilità di ripetere l iniziativa. Dal cuore delle Colline Pisane sulla tua tavola l altissima qualità del nostro olio extra vergine di oliva Luciana - via Santo Regolo 54 tel

16 La tribuna dei Gruppi Consiliari LISTA CIVICA FROLI PER FAUGLIA Di nuovo il nulla contro il nostro lavoro, contro un gruppo compatto che lavora quotidianamente, si confronta al proprio interno, e vota provvedimenti che vanno unicamente nel senso dello sviluppo di Fauglia e delle sue frazioni, rispettando il Programma elettorale che tutti noi abbiamo sottoscritto e sul quale ci siamo impegnati una volta vinte le elezioni. Dalla parte di là cosa abbiamo trovato? Opposizioni ottuse, mozioni astruse, Consigli comunali dove l attacco diretto al Sindaco fa pensare più ad astio personale che a reale attività politica per Fauglia. E poi, oltre alle inesattezze, alle mistificazioni, alle chiacchiere striscianti, rimbalzano anche dalle pagine dei giornali molto attivi in questo ultimo periodo, con foto e dichiarazioni di chi sembra cercare solo notorietà articoli e interviste che tutto fanno tranne che il bene di Fauglia. C è chi vuol far tornare rissoso il clima politico. Sarà l avvicinarsi di una campagna elettorale (due anni ancora) che alimenta gli appetiti di molti, ma sono il rancore e l eccesso di personalismo a far da molla a comportamenti che ancora una volta finiscono unicamente col danneggiare i cittadini faugliesi. Diffide inviate al prefetto, ventilate denunce alle procure della Repubblica, uffici comunali massacrati da continue richieste cavillose... Ma di azioni costruttive non c è la minima traccia. Altra attività in cui questa opposizione eccelle è la presentazione di una raffica di mozioni e interrogazioni che consigliamo a tutti di leggere, anche solo nei titoli affissi negli ordini del giorno dei Consigli comunali. Per ragioni di spazio vi riportiamo solo uno di tali quesiti, posto all ultimo Consiglio comunale. Il consigliere di opposizione Rossi chiede che il Consiglio comunale deliberi di invitare il Sindaco Froli a esercitare un efficace azione di controllo sulle proprie esternazioni, affidando alla conferenza dei capigruppo la preventiva valutazione delle dichiarazioni che intende rilasciare alla stampa. Occorre fare commenti? Raccomandiamo di leggere anche le richieste della Lista Unitaria per Fauglia, spesso altrettanto singolari. Di fronte a questo clima sempre più avvelenato da un opposizione di basso livello, la Lista Froli per Fauglia (dal Sindaco a tutti i Consiglieri comunali) mostra un forte senso di responsabilità respingendo le provocazioni e non facendosi intimidire. E ormai nostra consolidata abitudine rispondere con i fatti, con una massiccia azione amministrativa in favore di Fauglia e delle sue frazioni, certi che alla resa dei conti chi deve effettivamente giudicare (i cittadini elettori) saprà valutare obiettivamente il comportamento di ciascuno. Premiandolo o castigandolo, come è giusto che sia. Dunque, ancora un po di pazienza... I Consiglieri comunali della Lista Froli per Fauglia LISTA UNITARIA PER FAUGLIA Fauglia, il paese delle feste!! Da Giugno a Settembre chi più ne ha più ne metta!! Calendario fitto di appuntamenti musicali e non, belli e non, culturali e non, graditi e non. Bèh in questo clima, direte voi, nessuna remora ad accogliere una festa in più!! E invece no!! Ecco spuntare da dietro la collina i cattivi Comunisti che si credevano sopiti e che nel mese di Giugno protocollano in Comune la richiesta di spazi da utilizzare per realizzare la Festa dell Unità a Fauglia precisamente nella frazione di Valtriano. Festa dell Unità?! Ma come: non la facevano insieme a Lorenzana? Che novità e mai questa...e adesso che si fa? Semplice, la si ostacola da subito. Ecco allora che salta fuori una fantomatica disposizione comunale in cui si vieta l utilizzo degli impianti Sportivi per fini non sportivi, senza numero di protocollo, senza nessun passaggio in Consiglio Comunale, senza averlo mai inviato ai gestori degli impianti stessi. La si sbandiera e la si difende anche se palesemente indifendibile, poi interviene il Segretario Comunale, e la strada finalmente la si abbandona.. Ma ecco che dal cappello magico salta fuori l idea vincente: raccogliere firme nell abitato contro la Festa, insinuando paure e timori per l incolumità dei valtrianesi residenti che per giorni e giorni sarebbero rimasti isolati dal resto del paese a tal punto che neanche un ambulanza, in caso di bisogno, sarebbe riuscita a raggiungerli; e già che ci siamo inviamola a tutte le autorità possibili che ci vengono in mente..il Prefetto, i Vigili del Fuoco, la Procura. Venticinque firme raccolte, cinque o sei famiglie che non sono state correttamente informate.. I giorni di Festa sono solamente quattro, e mai nessuno ha chiesto di chiudere la strada. Quindi: nessun pericolo. Bèh, ma allora che fare? Quelli intanto portano le strutture.. e si rischia che la realizzino davvero!! Ah! Ecco! Tentiamo il tutto per tutto e transenniamo l area che i Barbari hanno individuato, con un bel cartello Proprietà Privata cosi li stoppiamo. Ma i barbari premunitesi di visure catastali sapevano che il terreno era ed è di proprietà Comunale. Risultato: i vigili Urbani hanno fatto rimuovere i picchetti abusivamente installati. Via libera allora!! Finalmente la Festa la si fà!! Ancora piccoli ostacoli uno dietro l altro ma ormai il traguardo è vicino!!sembra di partecipare a Giochi senza Frontiere: ad ogni conquista segue un tranello.. I Comunisti hanno realizzato la loro festa all insegna dell allegria dell entusiasmo e del rispetto. Circondati dal sostegno dei faugliesi. L arroganza ha fatto dimenticare a questa Amministrazione che in democrazia è normale concedere opportunità di espressione e di aggregazione a chiunque si predisponga a farlo indipendentemente dall appartenenza etnica, politica e religiosa, nel rispetto delle indicazioni e delle norma vigenti, e che soprattutto chi amministra non ha privilegi di sorta, al punto che gli spazi pubblici utilizzati dall Amministrazione devono essere ugualmente concessi anche a chi è di segno politico opposto. I Consiglieri Comunali della Lista Unitaria per Fauglia LISTA CIVICA CAMPANA CUM PAROLE NON SI MANTENGONO LI STATI scriveva il Machiavelli. Ma neppure i Comuni, aggiungiamo noi. Passino pure chiacchiere e feste. Passi anche la malizia di attribuirsi importanti opere pubbliche già decise e finanziate dalla precedente Amministrazione CAMPANA. Ma è illusorio pretendere di governare Fauglia soltanto con parole, feste e qualche furberia. E i veri problemi non si risolvono coprendoli col silenzio. Per esempio: v dati ufficiali Geofor attestano che a Fauglia la raccolta differenziata dei rifiuti dal 2003 al 2006 è crollata dal 25,55% al 12,88%, vanificando i brillanti traguardi ottenuti dal precedente assessore della CAMPANA, Antonio Lombardo. Fauglia conquista ora il duplice primato di Comune della provincia di Pisa con la percentuale più bassa (gli altri Comuni variano dal 23 al 43%) e la tendenza peggiore (raccolta dimezzata in soli quattro anni). Risultato: la comunità faugliese ha dovuto pagare penalità per decine di migliaia di euro e si prepara a pagare un altra pesante ecotassa per il Ma pochissimi lo sanno. v negli ultimi tre anni la Siemens ha assunto a tempo indeterminato circa 200 giovani, ma NESSUNO di loro proviene da Fauglia. Stridente il contrasto con gli oltre 130 faugliesi assunti quando a governare c era la CAMPANA. v Ottobre 2006: per la prima volta nella storia di Fauglia, la Corte dei Conti di Firenze condanna il sindaco per uso scorretto di denaro del Comune. Sul Coccolone, neppure una riga. v Giugno 2007: la stampa pubblica sconfortanti retroscena dei rapporti tra Consorzio delle Colline Pisane e Amministrazione Comunale. In breve: sindaco Froli e assessore Barsotti finanziano con migliaia e migliaia dei nostri euro questa associazione privata i cui bilanci presentano, secondo il Tirreno, enormi passività e gravissime irregolarità contabili. Ma c è di più. I nomi di Froli e Barsotti compaiono, a vario titolo, nel Consiglio Direttivo, organo che decide anche sui bilanci del Consorzio. Le carte dello scandalo arrivano alla Procura di Pisa e alla Corte dei Conti di Firenze nonostante le resistenze del Froli, mentre Barsotti si rende irreperibile, disertando persino il Consiglio Comunale nel quale avrebbe dovuto rendere conto del ruolo svolto nella vicenda. Spetterà ai giudici inquadrare le eventuali responsabilità penali e amministrative. Intanto, rimane la prova di un imprudente mescolanza di interessi da parte di amministratori comunali che sembrano non rendersi conto delle responsabilità connesse alla propria carica pubblica. Il fatto è di una gravità senza precedenti, ma tutti tacciono e nessuno si dimette. v Il Tirreno, 26 luglio 2007: il sindaco cade ancora sull affidabilità della sua parola: Chi vuol fare una festa di partito deve utilizzare spazi privati.. abbiamo fatto questa scelta e la portiamo avanti. Poche ore e si rimangia tutto. Pressato dalle (legittime) proteste e diffide degli organizzatori della festa per l avventata dichiarazione non supportata da alcun valido atto amministrativo, il Comune è costretto ad autorizzare a Valtriano l uso del suolo pubblico arbitrariamente negato dal Froli. Su queste notizie (appena accennate per motivi di spazio) tace l Amministrazione e anche il Coccolone, trasformato da periodico d informazione del Comune a occasionale gazzettino di sperticate lodi che Froli rivolge a se stesso, incurante della dilagante sfiducia popolare. Non credevo.. non me l aspettavo.. è ormai il coro generale. Eppure, noi della CAMPANA avevamo messo tutti in guardia su chi fosse veramente Froli. D altra parte, è giusto che gli errori si paghino fino in fondo, purché se ne faccia tesoro. Per non ripeterli. ALBERTO ROSSI, capogruppo della CAMPANA

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 6 PARTE PRIMA LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Sezione I LEGGI REGIONALI LEGGE REGIONALE 17 settembre 2013, n. 16. Norme in materia di prevenzione delle cadute dall alto. Il Consiglio

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali.

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali. Regolamento d uso del verde Adottato dal Consiglio Comunale nella seduta del 17.7.1995 con deliberazione n. 173 di Reg. Esecutiva dal 26.10.1995. Sanzioni approvate dalla Giunta Comunale nella seduta del

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO COMUNE DI SOCCHIEVE Prov. Udine REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO Approvato con deliberazione Del C.C. n 29 del 24/8/2007 REGOLAMENTO

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 007 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 9 0 3 5.00 7.00.00 Servizio

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI COMUNE DI ALA REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd. 19.06.2003 Modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd.

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

OPERAZIONE TAVINA. gli 8 motivi per cui pensiamo sia senza senso CEMENTO E SOLO CEMENTO

OPERAZIONE TAVINA. gli 8 motivi per cui pensiamo sia senza senso CEMENTO E SOLO CEMENTO CEMENTO E SOLO CEMENTO Il futuro di Salò non può essere ancora di mattoni, di seconde case, di case vuote e di case invendute. La volumetria approvata (oltre 250 appartamenti) corrisponde a circa il 10%

Dettagli