Verbale assemblea dei soci del 14 gennaio 2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Verbale assemblea dei soci del 14 gennaio 2014"

Transcript

1 Verbale assemblea dei soci del 14 gennaio 2014 Oggi 14 Gennaio 2014 alle ore presso la sede di Architetti Senza Frontiere ASF Italia- in via G. De Castillia 26 si è tenuta l Assemblea Ordinaria dei soci dell Associazione Exponiamoci per discutere e deliberare il seguente Ordine del Giorno: 1. Relazione del presidente Camillo Magni e presentazione nuovi associati 2. Dimissioni Antonio Caccini da consigliere e nuova nomina 3. Presentazione dello stato di avanzamento lavori della Fondazione Triulza da parte del presidente Sergio Silvotti 4. Presentazione delle commissioni e gruppi di lavoro già attivati 5. Presentazione del progetto di Comunicazione della Fondazione Triulza da parte di Pilar Sinusia. 6. Questioni economiche pregresse 7. Varie Sono presenti i soci: 1) Colomba rappresentata dal sig. Antonio Caccini e dalla sig.ra Ada Civitani 2) CTA rappresentata dal sig. Lorenzo Carenzi 3) Economia e Sostenibilità rappresentata dal sig. Andrea Calori 4) Ledha rappresentata dal sig. Gabriele Favagrossa 5) Agesci Lombardia rappresentata dal sig. Dimitrij Zanusso 6) Consorzio Sir rappresentato dal sig. Umberto Zandrini 7) Consorzio Farsi Prossimo rappresentato dal sig. Giovanni Carrara 8) CSV net Lombardia rappresentato dal sig. Giorgio Gotti 9) ASF Italia rappresentati dal sig. Camillo Magni e dalla sig.ra Giovanna Cavalli 10) Expo Diffusa rappresentata dalla sig.ra Francesca Battisti, dal sig. Emilio Battisti e dal sig. Sefano Divita 11) Consorzio Sociale CS&L rappresentato dal sig.claudio Palvarini 12) Artinfiera rappresentata dalla sig.ra Marina Candia e dalla sig.ra Cinzia Mauri 13) Cascinet, affiliata a Cascine Milano rappresentata dal sig. Paolo Gorlini e dal sig. Giovanni Franchina 14) Fondazione Triulza rappresentata dalla sig.ra Pilar Sousa (responsabile comunicazione), dalla sig.ra Alessandra. Assume la presidenza dell Assemblea il sig. Camillo Magni il quale chiede alla sig.ra Giovanna Cavalli (ASF Italia), che accetta, di fungere da segretario. Si passa quindi a discutere il primo punto all Ordine del Giorno. Vengono assunte le seguenti deleghe, rispetto alla presenza all assemblea: Enrico Davolio di CS&L delega Claudio Palvarini Alessandra Cappellari di Fairtrade delega Paolo Pastore Camillo Magni informa l assemblea che il Presidente di Fondazione Triulza, Sergio Silvotti, non potrà essere presente per malattia e faranno le sue veci Pilar Sinusia (responsabile comunicazione Fondazione Triulza), Alessandra Mambriani (Responsabile Commerciale Fondazione Triulza), Silvia Bolchi (Vice-Direttore del Padiglione della Società Civile). Camillo Magni informa inoltre che il Presidente di Ledha, Franco Bomprezzi non sarà

2 presente per malattia e farà le sue veci Gabriele Favagrossa. 1. Relazione del presidente Camillo Magni e presentazione nuovi associati Vengono presentate i sei nuovi membri dell Associazione Exponiamoci. Le candidature sono state tutte accolte all unanimità dall assemblea, con riserva per 2 di queste: Candidatura AVIS: accolta Candidatura Fairtradeitalia: accolta Candidatura CS&L consorzio sociale_consorzio di Cavenago Brianza: accolta Candidatura Associazione Cascine Milano: accolta Candidatura Artinfiera: accolta con riserva per mancanza documentazione Candidatura Expo Diffusa e Sostenibile: accolta con riserva per mancanza documentazione 2. Dimissioni Antonio Caccini da Consigliere e nuova nomina Antonio Caccini (Colomba) presenta le proprie dimissioni dal Consiglio Direttivo dell Associazione Exponiamoci in concomitanza alla candidatura di Ada Civitani (Colomba). Dimissioni e candidatura vengono accolte dall assemblea. Il Presidente Camillo Magni chiede all assemblea eventuali nuove candidature per il Consiglio Direttivo. Non ci sono nuove candidature, il Consiglio Direttivo rimane composto da 4 membri. 3. Presentazione dello stato di avanzamento lavori della Fondazione Triulza da parte del presidente Sergio Silvotti In assenza del Presidente di Fondazione Triulza, Sergio Silvotti, prende la parola Silvia Bolchi, al fine di illustrare lo stato di avanzamento dei lavori di Fondazione Triulza. La Fondazione esiste perché possa esserci un ente in grado di firmare un contratto con Società Expo, con la quale prosegue il lavoro. Gli accordi sono che il primo Gennaio 2015 la Cascina sarà in mano a Fondazione Triulza e in quella data inizierà l allestimento. Non esiste ancora un contratto di concessione. La posizione più recente rispetto al ruolo di Cascina Triulza è che sia riconosciuta all interno di Expo 2015 come NOP (Non Official Participant). Questo ruolo comporta che ci possa essere autonomia nella scelta degli sponsor, che possono essere alternativi ai main sponsor all interno di Expo. I tempi di definizione del contratto si dilatano anche a causa della complessità dei contratti: Un contratto per la concessione della cascina Un contratto legato al tema della sicurezza La struttura organizzativa è partita: l organigramma prevede 15 persone a regime, ad oggi ci sono 5 membri del CDA e 5 persone impiegate. Queste ultime sono: Responsabile Comunicazione Pilar Sinusia Responsabile Marketing Alessandra Mambriani Chiara Pennasi, Direttore del Padiglione della Società civile Silvia Bolchi, Vice-Direttore del Padiglione della Società civile Daniela Rabuffi, Segretaria Gli obiettivi sono la gestione della cascina durante Expo 2015 e la gestione sul lungo periodo, post-expo Presentazione delle commissioni e gruppi di lavoro già attivati Silvia Bolchi relaziona rispetto alla presenza di quattro Commissioni di lavoro aperte a tutti i soci di Exponiamoci.

3 Commissione Etica: si occupa dei criteri etici della gestione della cascina. Chiunque voglia entrare al far parte delle attività di Cascina Triulza deve fornire un Autocertificazione Etica. La gestione degli Sponsor è sottoposta ai criteri di eticità definiti ETICA SGR. Commissione Volontariato e Servizio Civile: Società Expo ha formato un protocollo con CSV per istituire un Bando speciale per il servizio civile. Commissione Expo Diffuso: lavora al di fuori dello spazio fisico della Cascina Triulza, e si occupa delle attività portate tradizionalmente avanti dalle associazioni. Commissione Accoglienza: offerta turistica per tutte le categorie per cui quella esistente all interno dei canali convenzionali esistente non è idonea. Commissione Futuro: lavora in accordo con un approccio di pianificazione strategica delle attività presenti rispetto a quelle successive a Expo L anima di Cascina Triulza, durante i sei mesi di Expo 2015, sarà un programma culturale. Gli strumenti operativi con cui impostarlo sono, tra gli altri, le Call di Idee, partecipando alle quali le Associazioni si metteranno in relazione con proposte di qualità. L obiettivo delle Call è quello di costruire un palinsesto culturale di alto livello con strumenti differenti da quelli ordinari per il Terzo Settore. L insieme delle Call risponde al nome del progetto Exploding energies to change the world. Sono previste due tipi di Call: le Call di idee e quelle legate alle scuole d arte. Queste ultime hanno la finalità di selezionare le quattro installazioni che hanno per tema i quattro assi su cui si fonda il progetto di Fondazione Triulza ( Dar voce a chi non ha voce, Promuovere Protagonismo, Avere, vivere e tradurre esperienze, Dialogo per costruire futuro ). La Call Exploding your ideas : è una Call internazionale aperta alla Società Civile di tutto il mondo. Le imprese possono partecipare solo se in partenariato con la Società Civile. Alcuni dei vicnoli imposti dalle Call sono: Rispettare il tema di Expo Rispettare i vincoli etici Coinvolgere il pubblico e definire un target di utenza Assicurare la sostenibilità economica dell iniziativa proposta Alle Call seguirà una fase di messa a sistema del palinsesto di Cascina Triulza, ogni proposta verrà vagliata da Comitato di Gestione alla presenza di alcuni membri di Società Expo. Nel momento in cui si firma il contratto per partecipare al palinsesto occorre versare il 30% del corrispettivo dovuto, il cui saldo avverrà a Marzo I criteri di accesso per le componenti internazionale sono gli stessi di quelli nazionali. Ada Civitani (Colomba) sottolinea la possibilità che una parte della Società Civile si esclusa dal palinsesto a causa dell impossibilità di affrontare l aspetto economico e propone che alcune imprese che vogliono partecipare possano prendersi carico dell ingresso delle organizzazioni impossibilitate. Alessandra Mambriani garantisce che il Comitato di Gestione avrà anche il ruolo di considerare questo tipo di problematiche e trovarne una soluzione tramite la combinazione delle esigenze di Imprese e organizzazioni. Pilar Sinusia sottolinea l importanza della rete di Exponiamoci al fine della diffusione delle Call e della costruzione del palinsesto. Il Sig. Emilio Battisti illustra il progetto Expo Diffusa e Sostenibile, un atlante online che

4 vede la presenza di oltre duecento organizzazioni, volto a mettere in rete soggetti che hanno interesse comuni. Umberto Zandrini sottolinea che il compito dell Associazione Exponiamoci è quello di portare contenuti all interno della struttura, composta dall organico d Fondazione Triulza, che ha invece il compito di mettere a sistema le iniziative. Il sig. Zandrini mette inoltre in luce l importanza di costruire un identità di Exponiamoci, differente da quella di Fondazione Triulza, istituendo proprie commissioni o lavorando in quelle di Fondazione Triulza. Alessandra Mambriani relaziona l Assemblea a proposito dei costi degli spazi di Cascina Triulza durante i sei mesi di Expo Gli spazi a cui è associato un costo, al Piano Terreno sono: Spazi espositivi Ristorante/Bar (dotato di 60/70 posti e portico esterno) Spazio pic-nic Mercato Auditorium Kinderheim Info Point Spazio co-working Corte Palco aperto Gli spazi al Piano Primo sono: Spazi espositivi Sala riunioni Uffici personale Spazio Workshop Lo Spazio Espositivo avrà il seguente costo: 40 euro/ mq al giorno, con costo base dei servizi non ancora quantificabile. L affitto minimo è di una settimana. Ci sono condizioni di sconto per coloro che affittano per lunghi periodi. Le tipologie di spazi sono Piccolo (7/8 mq), Medio (9/12 mq), Grande (13 mq). Lo Spazio Mercato avrà il seguente costo: 95 euro/mq al giorno, con costo base dei servizi non ancora quantificabile. L affitto minimo è di una settimana. Ci sono condizioni di sconto per coloro che affittano per lunghi periodi. La qualifica di NOP impone che vengano versate le royalties su tutto quanto viene venduto, con percentuale tra il 10% e il 13%. Giorgio Gotti (CSV Lombardia) sottolinea la difficoltà di garantire che, all interno dei contenuti, trovino rappresentanza le realtà minori, seguito da Camillo Magni ( ASF Italia) che propone di porre l attenzione sui contenuti e aprire ponti con i Paesi del Sud del Mondo. Alessandra Mambriani continua poi la relazione rispetto al costo degli spazi di Cascina Triulza: Gli Sponsor si dividono in Official e Tecnical, questi ultimi saranno tali se verseranno almeno euro in materiale. Esistono poi gli Sponsor dedicati alle aree specifiche (Mercato, Spazio Co-working ecc ).

5 5. Presentazione del progetto di Comunicazione della Fondazione Triulza da parte di Pilar Sinusia Il Punto 5 dell Ordine del Giorno non viene affrontato. 6. Questioni economiche pregresse Camillo Magni relaziona l Assemblea rispetto alle questioni economiche. L Associazione Exponiamoci dispone di euro. Il budget dell Associazione è composto dalle entrate, relative alle quote associative, e le uscite, relative alle spese di amministrazione (registrazione Statuto, spese notarili, spese di gestione). Si delibera l ammontare della quota di adesione all Associazione Exponiamoci: quota associativa iniziale 300,00 euro + quota annuale ,00 euro. Camillo Magni sollecita le organizzazioni al pagamento delle quote. 7. varie Nessun argomento al punto 7 dell ordine del Giorno. Alle ore non essendoci altro da deliberare l Assemblea si scioglie. Il segretario dell Assemblea Giovanna Cavalli Il presidente dell Assemblea Camillo Magni

EXPO Milano 2015 Società Civile e Terzo Settore: protagonisti all Esposizione Universale.

EXPO Milano 2015 Società Civile e Terzo Settore: protagonisti all Esposizione Universale. EXPO Milano 2015 Società Civile e Terzo Settore: protagonisti all Esposizione Universale. EXPO Milano 2015 Il tema NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA EXPO Milano 2015 Società Civile e Terzo Settore

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 3 a CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 1. PREMESSA Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, Milano ha ospitato un padiglione

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 Allegato III 3 Call Internazionale di Idee per lo sviluppo del Programma Culturale di Cascina Triulza, padiglione della società civile in Expo 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 Cascina

Dettagli

EXPO Milano 2015 il sito Milano, polo fieristico Rho-Pero 1 maggio 31 ottobre 2015

EXPO Milano 2015 il sito Milano, polo fieristico Rho-Pero 1 maggio 31 ottobre 2015 UNIONE SPORTIVA ACLI PER EXPO 2015UNIONE SPORTIVA ACLI PER EXPO 2015UNIONE SPORTIVA ACLI PER EXPO 2015UNIONE SPORTIVA ACLI PER EXPO 2015UNIONE SPORTIVA ACLI PER EXPO EXPO Milano 2015 il sito Milano, polo

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 Allegato III 1 Call Internazionale di Idee per lo sviluppo del Programma Culturale di Cascina Triulza, padiglione della società civile in Expo 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 Cascina

Dettagli

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 CALL RISERVATA AI COMUNI ITALIANI E AI LORO TERRITORI PER LA PRESENZA NEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione a Milano

Dettagli

SERVIZI OFFERTI NELL AMBITO DI EXPO MILANO 2015

SERVIZI OFFERTI NELL AMBITO DI EXPO MILANO 2015 SERVIZI OFFERTI NELL AMBITO DI EXPO MILANO 2015 1. Offerta di spazi e servizi in Cascina Triulza 1.1. Spazi eventi - Cascina Triulza All interno del Padiglione Cascina Triulza è possibile affittare degli

Dettagli

Modulo di partecipazione

Modulo di partecipazione Modulo di partecipazione - Soggetto proponente Indicare se si tratta di un Comune o di una rete di Comuni (riferimento al punto 6.1) Soggetto proponente: Nome referente: Indirizzo mail: Contatto telefonico:

Dettagli

SPONSOR AREA LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE TIPOLOGIA OFFICIAL SPONSOR (

Dettagli

EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA

EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA EXPO 1 maggio 2015 31 ottobre 2015 Milano 184 giorni di evento 20 milioni di visitatori previsti Partecipanti non ufficiali: Società Civile Cascina Triulza Cascina Triulza

Dettagli

Bando Sostegno a Programmi e Reti di volontariato 2011 LA FONDAZIONE CON IL SUD

Bando Sostegno a Programmi e Reti di volontariato 2011 LA FONDAZIONE CON IL SUD Bando Sostegno a Programmi e Reti di volontariato 2011 LA FONDAZIONE CON IL SUD Invita a presentare iniziative di Sostegno a Programmi e reti di volontariato nelle Regioni del Sud Italia Sommario Sezione

Dettagli

Foto di Luca Eula. Bando. Anno 2012

Foto di Luca Eula. Bando. Anno 2012 Foto di Luca Eula Bando A SOSTEGNO DI progetti e ATTIVITÁ IN mirafiori sud Anno 2012 2 Fondazione della Comunità di Mirafiori Onlus Bando - Anno 2012 Budget complessivo 40.000 euro Premessa La Fondazione

Dettagli

EXPLODING ENERGIES TO CHANGE THE WORLD

EXPLODING ENERGIES TO CHANGE THE WORLD EXPLODING ENERGIES TO CHANGE THE WORLD Concept note presentato per la selezione del soggetto responsabile incaricato della gestione della Cascina Triulza durante l'expo 2015 ORGANIZZAZIONI FORMALMENTE

Dettagli

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ARTICOLO 1 Costituzione dell Associazione Genitori È costituita l Associazione Genitori Istituto Montessori. Ne fanno parte i genitori degli alunni

Dettagli

REGOLAMENTO CONVOL REGIONALE. della Regione

REGOLAMENTO CONVOL REGIONALE. della Regione REGOLAMENTO CONVOL REGIONALE della Regione Art. 1 Costituzione E costituita su delibera della ConVol nazionale la Rete regionale ConVol della Regione come articolazione regionale della ConVol nazionale,

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO SGUARDI DI LUCE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO SGUARDI DI LUCE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO SGUARDI DI LUCE ART. 1 (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: SGUARDI DI LUCE Associazione di genitori, familiari di bambini e ragazzi

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MEDICI CON L AFRICA CUAMM VICENZA. Statuto. art. 1 (Denominazione e sede)

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MEDICI CON L AFRICA CUAMM VICENZA. Statuto. art. 1 (Denominazione e sede) ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MEDICI CON L AFRICA CUAMM VICENZA Statuto art. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita l organizzazione di volontariato denominata: Medici con l Africa Cuamm Vicenza. 2. L

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA Tema: NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA Date: 1 maggio 31 ottobre 2015 (184 giorni) Principali obiettivi: 130 Paesi (attualmente 139) 20 milioni di visitatori 13-14 milioni Italiani 3-4 milioni di

Dettagli

Verbale dell Assemblea Sezionale del 18-02-2014

Verbale dell Assemblea Sezionale del 18-02-2014 Verbale dell Assemblea Sezionale del 18022014 Il giorno 18 febbraio 2014, alle ore 11,00, presso la Sede Sociale in Torino, Via Foggia 5 si è tenuta, in seconda convocazione, l Assemblea Sezionale dei

Dettagli

Rescaldina per EXPO Milano 2015 Progetto Internazionalizzazione Rescaldina, 20 marzo 2014

Rescaldina per EXPO Milano 2015 Progetto Internazionalizzazione Rescaldina, 20 marzo 2014 Rescaldina per EXPO Milano 2015 Progetto Internazionalizzazione Rescaldina, 20 marzo 2014 Tema: NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA Date: 1 maggio 31 ottobre 2015 (184 giorni) Principali obiettivi:

Dettagli

L Associazione ha sede in Favria, Via Canavere 19D.

L Associazione ha sede in Favria, Via Canavere 19D. ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO BUONI AMICI STATUTO Art. 1 - Costituzione, denominazione, sede e durata. a - E costituita l Associazione di Volontariato BUONI AMICI. L Associazione ha sede in Favria, Via

Dettagli

Associazione Case & Appartamenti di Vacanza Ticino (ACAV Ticino) STATUTI

Associazione Case & Appartamenti di Vacanza Ticino (ACAV Ticino) STATUTI Associazione Case & Appartamenti di Vacanza Ticino (ACAV Ticino) Art. 1. NOME, SCOPO SOCIALE, SEDE, DURATA 1.1 Sotto la denominazione Associazione Case & Appartamenti di Vacanza Ticino (in seguito denominata

Dettagli

Versione 2.0. PROGETTO ESECUTIVO Giugno 2011

Versione 2.0. PROGETTO ESECUTIVO Giugno 2011 Versione 2.0 PROGETTO ESECUTIVO Giugno 2011 Qualsiasi ipotesi di crescita e di sviluppo non può prescindere dal considerare il valore del capitale umano. Ormai ogni ricerca in merito, sottolinea che la

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO E STATUTO STATUTO

ATTO COSTITUTIVO E STATUTO STATUTO ATTO COSTITUTIVO E STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE E VOLONTARIATO GIOVANI, ANZIANI INSIEME AGLI STRANIERI GAIAS 15020 Camino AL Via Roma 37 In data 17 luglio 2009 presso i locali della

Dettagli

ASSEMBLEA ITALIACAMP

ASSEMBLEA ITALIACAMP È NEL NOSTRO INTERESSE ASSEMBLEA ITALIACAMP 11 LUGLIO 2015 EXPO MILANO VIVAIO DELLE IDEE INVESTIRE IN INNOVAZIONE #ènelnostrointeresse nelnostrointeresse.italiacamp.com PROGRAMMA SABATO 11 LUGLIO 2015

Dettagli

ASSOCIAZIONE 100 CASCINE

ASSOCIAZIONE 100 CASCINE ASSOCIAZIONE 100 CASCINE RIQUALIFICAZIONE E MESSA A SISTEMA DELLE CASCINE LOMBARDE ACCOGLIENZA PER EXPO 2015 V. 20110926 IL PATRIMONIO: LA RETE 320 Cascine hanno manifestato il loro interesse 106 Cascine

Dettagli

Vinciamo insieme. Con il sostegno di :

Vinciamo insieme. Con il sostegno di : Vinciamo insieme. Con il sostegno di : Gli obiettivi Mantua Sport Network nasce per raggiungere quegli obiettivi sportivi e sociali che nessuna società sportiva - da sola - sarebbe in grado di ottenere:

Dettagli

La comunicazione della Fondazione svolge un doppio ruolo

La comunicazione della Fondazione svolge un doppio ruolo la comunicazione La comunicazione della Fondazione svolge un doppio ruolo Da una parte assolve il compito primario di informare e aggiornare gli stakeholder sulle sue attività istituzionali, attraverso

Dettagli

STATUTO I. NOME, SEDE, FINI, STRUMENTI

STATUTO I. NOME, SEDE, FINI, STRUMENTI STATUTO I. NOME, SEDE, FINI, STRUMENTI Art. 1 - E costituita, ai sensi degli artt. 36 e ss. c.c., l'associazione culturale AEQUA Associazione per l Efficienza e la QUalità nell Amministrazione). Art. 2

Dettagli

tutte le associazioni ed organizzazioni sammarinesi senza scopo di lucro;

tutte le associazioni ed organizzazioni sammarinesi senza scopo di lucro; LEGGE XXX Legge costitutiva per l istituzione di un bando per la programmazione e progettazione di eventi e manifestazioni aventi carattere turistico e culturale e che richiedono finanziamenti dalle Segreterie

Dettagli

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012 EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo Maggio 2012 Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita Expo Milano 2015 è un evento globale, culturale, educativo e scientifico che riunisce a Milano Paesi,

Dettagli

Esente da imposta di bollo e imposta di registro ai sensi dell art. 8 L. 266/91 STATUTO

Esente da imposta di bollo e imposta di registro ai sensi dell art. 8 L. 266/91 STATUTO Esente da imposta di bollo e imposta di registro ai sensi dell art. 8 L. 266/91 STATUTO Art. 1 Costituzione, denominazione e sede 1) E costituita in Cossogno l Associazione di volontariato conformemente

Dettagli

Distretto Rurale. Franciacorta, Sebino e Valle Trompia GAL GÖLEM

Distretto Rurale. Franciacorta, Sebino e Valle Trompia GAL GÖLEM Distretto Rurale Franciacorta, Sebino e Valle Trompia GAL GÖLEM Introduzione I principali riferimenti normativi per l individuazione, l istituzione e la disciplina dei distretti agricoli sono: - A livello

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015

OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA VERSO EXPO 2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO L'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA. PAESAGGIO E CULTURA" VERSO EXPO 2015 LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che: la Regione Piemonte ha

Dettagli

Società Civile e Terzo Settore: protagonisti a Expo Milano 2015

Società Civile e Terzo Settore: protagonisti a Expo Milano 2015 Società Civile e Terzo Settore: protagonisti a Expo Milano 2015 EXPO Milano 2015 Società Civile e Terzo Settore Expo Milano 2015 sarà la prima Esposizione Universale con un padiglione dedicato alle organizzazioni

Dettagli

STATUTO di ASAI. Art. 1 Costituzione

STATUTO di ASAI. Art. 1 Costituzione STATUTO di ASAI Art. 1 Costituzione È costituita l ASSOCIAZIONE PER GLI STUDI AFRICANI IN ITALIA (ASAI), con durata illimitata e con sede legale presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Università

Dettagli

Associazione Italiana dei Centri Linguistici Universitari AICLU Riunione Assemblea Generale del 30/05/ 2013

Associazione Italiana dei Centri Linguistici Universitari AICLU Riunione Assemblea Generale del 30/05/ 2013 Associazione Italiana dei Centri Linguistici Universitari AICLU Riunione Assemblea Generale del 30/05/ 2013 Verbale Il giorno 30 maggio 2013 alle ore 17.45 presso l Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza

Dettagli

Gruppo Albergatori della provincia di Monza e Brianza REGOLAMENTO

Gruppo Albergatori della provincia di Monza e Brianza REGOLAMENTO Gruppo Albergatori della provincia di Monza e Brianza REGOLAMENTO ART.1 - Denominazione e ambiti di rappresentanza Nell ambito dell Associazione Provinciale Albergatori di Milano di seguito Apam - è costituito

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE D.A.L.FI. Art. 1. Costituzione

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE D.A.L.FI. Art. 1. Costituzione STATUTO DELL ASSOCIAZIONE D.A.L.FI. Art. 1 Costituzione 1.1 E costituita un Associazione denominata D.A.L.FI. Dopolavoro Amici Lavoratori FInanziari di seguito detta Associazione. L Associazione ha sede

Dettagli

Regolamento Interno Bambini nel Deserto (approvato dall Assemblea dei Soci 10.04.2011)

Regolamento Interno Bambini nel Deserto (approvato dall Assemblea dei Soci 10.04.2011) Regolamento Interno Bambini nel Deserto (approvato dall Assemblea dei Soci 10.04.2011) Indice 1 Premessa 1 Definizioni 2 Sostenitore 2 Volontario 2 Socio 2 Settore 2 Gruppo di Lavoro 2 Gruppo Locale 2

Dettagli

Seduta plenaria consulta provinciale di Monza e Brianza 19 Dicembre 2011 Seduta n 2 Verbale dei lavori

Seduta plenaria consulta provinciale di Monza e Brianza 19 Dicembre 2011 Seduta n 2 Verbale dei lavori Seduta plenaria consulta provinciale di Monza e Brianza 19 Dicembre 2011 Seduta n 2 Verbale dei lavori Presiede: il presidente Daniele Valli Docente referente: professor Cosimo Scaglione Segretario: assente.

Dettagli

AIPCR PER LE UNIVERSITA D ITALIA 2014

AIPCR PER LE UNIVERSITA D ITALIA 2014 CONCORSO NAZIONALE AIPCR AIPCR PER LE UNIVERSITA D ITALIA 2014 Per tesi di laurea specialistica su tematiche attinenti la viabilità stradale Il Comitato Nazionale Italiano dell Associazione Mondiale della

Dettagli

VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DELL ASSOCIAZIONE KUNTERBUNT

VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DELL ASSOCIAZIONE KUNTERBUNT VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DELL ASSOCIAZIONE KUNTERBUNT Verbale di assemblea N 1 Il giorno 12 febbraio 2014, alle ore 13.30, presso l aula 405 della Scuola Germanica di Milano, via Legnano 24, Milano,

Dettagli

Presentazione bando congiunto. Nutrire il pianeta 2014

Presentazione bando congiunto. Nutrire il pianeta 2014 Presentazione bando congiunto Nutrire il pianeta 2014 Milano, 5 marzo 2014 Il bando congiunto Un nuovo partenariato pubblico-privato che, in ottica EXPO 2015, intende: promuovere risposte adeguate alle

Dettagli

Associazione GREST-TICINO

Associazione GREST-TICINO Associazione GREST-TICINO 1. Nome e sede A norma dell art. 60 segg. del Codice civile è costituita un associazione denominata Associazione GREST-TICINO. 2. Finalità L associazione ha quale fine promuovere,

Dettagli

Progettazione sociale 2014 VADEMECUM

Progettazione sociale 2014 VADEMECUM Progettazione sociale 2014 VADEMECUM Premessa metodologica sulla Progettazione L idea di un progetto nasce spesse volte da una intuizione iniziale di qualcuno ma per concretizzarsi ha bisogno di un buon

Dettagli

STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO salvadanaio per i boschi

STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO salvadanaio per i boschi STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO salvadanaio per i boschi ART. 1 (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: assume la forma giuridica di

Dettagli

FOTO CLUB ADRIA - STATUTO -

FOTO CLUB ADRIA - STATUTO - FOTO CLUB ADRIA - STATUTO - Art. 1) E costituito il FOTO CLUB ADRIA allo scopo di riunire gli appassionati della fotografia, far conoscere l arte fotografica come fatto culturale, promuovere manifestazioni,

Dettagli

Verbale dell Assemblea Sezionale del 10-02-2015

Verbale dell Assemblea Sezionale del 10-02-2015 Verbale dell Assemblea Sezionale del 10-02-2015 Il giorno 10 febbraio 2015, alle ore 11,00, presso la Sede Sociale in Torino, Via Foggia 5 si è tenuta, in seconda convocazione, l Assemblea Sezionale dei

Dettagli

Art. 4 - DIRITTI E DOVERI DEGLI ADERENTI

Art. 4 - DIRITTI E DOVERI DEGLI ADERENTI Art. 1 - COSTITUZIONE 1.1 E costituita l associazione Immagine Pensiero il Prato di Assio che in seguito sarà denominata l associazione. L associazione adotta come riferimento la legge quadro del volontariato

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI Sui punti all ordine del giorno dell Assemblea Ordinaria degli Azionisti convocata per il giorno 22 maggio 2015 in prima convocazione e, occorrendo, per il giorno

Dettagli

Oggetto dell avviso: Tema scelto Giornata Istituzionale con ANCIxEXPO Settimana area mercato Soggetti ammessi:

Oggetto dell avviso: Tema scelto Giornata Istituzionale con ANCIxEXPO Settimana area mercato Soggetti ammessi: AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 PRESENZA DEL COMUNE DI MONZA AL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO

Dettagli

Onlus Nicola Ferrari STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE

Onlus Nicola Ferrari STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Onlus Nicola Ferrari STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Art. 1 Costituzione e denominazione 1.1 E costituita con sede in Pieve di Teco (IM), piazza Carenzi snc, l associazione denominata ASSOCIAZIONE NICOLA FERRARI

Dettagli

COMITATO CIVICO PORTA ROMA

COMITATO CIVICO PORTA ROMA REGOLAMENTO INTERNO COMITATO CIVICO PORTA ROMA Il Comitato Civo Porta Roma, è retto oltre che dalle disposizioni dell Atto Costitutivo, dello Statuto, del Codice Etico, da questo Regolamento, che vincola

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE ARTICOLO 1 = COSTITUZIONE E' costituita, senza scopo di lucro, tra 48 soci promotori un'associazione sotto la denominazione: PROCOSTA- Associazione per lo sviluppo e la

Dettagli

ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART. 6 ART. 7 ART. 8

ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART. 6 ART. 7 ART. 8 STATUTO 1 ART. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita l associazione denominata Amicizia 2. L associazione ha sede in via C. Marchesi 7/D nel comune di Silea (TV). ART. 2 (Statuto) 1. L associazione

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE Logo regolarmente registrato presso C.C.I.A.A. della Spezia Il giorno 01 maggio 2001 alla Spezia in Via Cadorna 24, viene costituita l Associazione Culturale

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Deliberazione del Direttore Generale n. DEL-2015-30 del 12/03/2015 Oggetto Direzione Generale. Accordo

Dettagli

1. RICERCHE / INDAGINI / RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI

1. RICERCHE / INDAGINI / RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI VOLONTARIO È LA PERSONA CHE, ADEMPIUTI I DOVERI DI OGNI CITTADINO, METTE A DISPOSIZIONE IL PROPRIO TEMPO E LE PROPRIE CAPACITÀ PER GLI ALTRI, PER LA COMUNITÀ DI APPARTENENZA O PER L UMANITÀ INTERA. EGLI

Dettagli

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione ALLEGATO 2 (SCHEMA TIPO) Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione Art. 1 Costituzione e Sede E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C., l Organizzazione di Volontariato denominata,

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2194 Seduta del 25/07/2014

DELIBERAZIONE N X / 2194 Seduta del 25/07/2014 DELIBERAZIONE N X / 2194 Seduta del 25/07/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE

STATUTO DI ASSOCIAZIONE STATUTO DI ASSOCIAZIONE ART 1 DENOMINAZIONE, SEDE E DURATA È costituita l Associazione Centro Europeo Formazione e Orientamento, da ora definita Associazione. L Associazione ha sede in Roma, Largo Jacobini,

Dettagli

STATUTO. Articolo 1. Articolo 2

STATUTO. Articolo 1. Articolo 2 STATUTO Articolo 1 Costituzione, denominazione, sede e durata E costituita l Associazione LINEA ROSA. L associazione ha sede in Ravenna, Via Garatoni n. 12. Articolo 2 Finalità ed attività dell Associazione.

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE

STATUTO DI ASSOCIAZIONE STATUTO DI ASSOCIAZIONE ART 1 DENOMINAZIONE, SEDE E DURATA È costituita l Associazione Centro Europeo Formazione e Orientamento, da ora definita Associazione. L Associazione ha sede in Roma. L Associazione

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Contributo per la Carta di Milano. Contributo n 24

Contributo per la Carta di Milano. Contributo n 24 Fondazione Triulza Contributo per la Carta di Milano Contributo n 24 SEZIONE TEMATICA DI RIFERIMENTO 1. Sviluppo sostenibile NOME DEL SOGGETTO RESPONSABILE Fondazione Triulza, www.fondazionetriulza.org

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO A ROMA

REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO A ROMA REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO A ROMA Il presente regolamento disciplina le modalità di costituzione del Partito Democratico nelle realtà territoriali della città di Roma. Si prevedono

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE. MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE. MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica Art. 1. È costituita l Associazione culturale denominata MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica.

Dettagli

Fonti energetiche alternative: nuove opportunita' e sfide tecnologiche

Fonti energetiche alternative: nuove opportunita' e sfide tecnologiche Titolo: Fonti alternative Data e luogo: 20/7/2007 Roma Per informazioni: SAFE (Sostenibilità Ambientale Fonti Energetiche) - Tel. 06 53272239 Fax: 06 53279644 E-mail: segreteria@safeonline.it Fonti energetiche

Dettagli

ANNO 2011 O STAGIONE SPORTIVA 2010/2011

ANNO 2011 O STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 SCADENZA PERENTORIA 31 GENNAIO 2012 DOMANDA ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO PER L'ATTIVITA ORDINARIA E CONTINUATIVA E LA PROMOZIONE DELLO SPORT AI SENSI DELLA L.R. N 17 DEL 17 MAGGIO 1999 ANNO 2011 O STAGIONE

Dettagli

Anna Monterubbianesi - Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore

Anna Monterubbianesi - Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore Ruolo, caratteristiche, criticità 1 La definizione Terzo Settore nasce per identificare tutto ciò che non appartiene né al Primo settore, ossia alla sfera pubblica (stato, regioni, enti locali, altri enti)

Dettagli

INTERVENTO SUI DISAGI SOCIALI ATTRAVERSO IL LAVORO DI COMUNITÀ

INTERVENTO SUI DISAGI SOCIALI ATTRAVERSO IL LAVORO DI COMUNITÀ FONDAZIONE MANODORI Bando 2013 rivolto al Terzo Settore INTERVENTO SUI DISAGI SOCIALI ATTRAVERSO IL LAVORO DI COMUNITÀ 1. PREMESSA Stiamo vivendo un periodo storico connotato da una crisi economica che

Dettagli

Bando Start Up Imprese per la Gestione di Esercizio per la Ristorazione e Vendita Prodotti Agricoltura Sociale

Bando Start Up Imprese per la Gestione di Esercizio per la Ristorazione e Vendita Prodotti Agricoltura Sociale Bando Start Up Imprese per la Gestione di Esercizio per la Ristorazione e Vendita Prodotti Agricoltura Sociale La Diaconia Valdese promuove una start up di impresa per la gestione di: Esercizio di ristorazione

Dettagli

Verona, 26 Settembre 2012. Atto costitutivo Verona World Made

Verona, 26 Settembre 2012. Atto costitutivo Verona World Made Verona, 26 Settembre 2012 Atto costitutivo Verona World Made ART.1 COSTITUZIONE, SEDE, DENOMINAZIONE E DURATA 1. Tra Associazioni Imprenditoriali, Ordini e Collegi Professionali, Enti Pubblici e Privati

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE DI RIEDUCAZIONE NEUROPOSTURALE PSICOCORPOREA RNP ATTO COSTITUTIVO E STATUTO

ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE DI RIEDUCAZIONE NEUROPOSTURALE PSICOCORPOREA RNP ATTO COSTITUTIVO E STATUTO ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE DI RIEDUCAZIONE NEUROPOSTURALE PSICOCORPOREA RNP ATTO COSTITUTIVO E STATUTO Art. 1 È costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del codice civile un associazione culturale

Dettagli

SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO

SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATO B Dgr n. 3117 del 21/10/2008 pag. 1/7 SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO ALLEGATO B Dgr n. 3117 del 21/10/2008 pag. 2/7 ART. 1* (Denominazione

Dettagli

BANDO DI IDEE. Art. 2 Composizione della Giuria. La Giuria è composta dai soggetti facenti parte del gruppo di lavoro:

BANDO DI IDEE. Art. 2 Composizione della Giuria. La Giuria è composta dai soggetti facenti parte del gruppo di lavoro: BANDO DI IDEE Art. 1 Obiettivo del concorso Il rapporto fra persone disabili e mercato del lavoro non risulta particolarmente agevole, scontando ancora ritardi da parte dei soggetti destinatari delle assunzioni,

Dettagli

Statuti della SGfB. I. Disposizioni generali

Statuti della SGfB. I. Disposizioni generali Statuti della SGfB I. Disposizioni generali Art. 1 Nome e sede Con la denominazione di Associazione Svizzera di Consulenza SGfB/Swiss Association for Counselling si è costituita un associazione ai sensi

Dettagli

MIUR Regione Puglia Centro Servizi Volontariato Puglia net. Direzione Generale per gli Affari Internazionali PROTOCOLLO D INTESA 1/9

MIUR Regione Puglia Centro Servizi Volontariato Puglia net. Direzione Generale per gli Affari Internazionali PROTOCOLLO D INTESA 1/9 PROTOCOLLO D INTESA 1/9 PROTOCOLLO D INTESA tra Ministero dell Istruzione, Università, Ricerca Affari Internazionali dell Istruzione Scolastica, con sede a Roma, Viale Trastevere, 76, rappresentato da

Dettagli

BANDO COLTIVA BARRIERA!

BANDO COLTIVA BARRIERA! BANDO COLTIVA BARRIERA! Art. 1 Oggetto e finalità Il Comitato Urban Barriera di Milano (di seguito Comitato) e la Circoscrizione 6, facendo riferimento al Regolamento degli orti urbani della Città di Torino

Dettagli

BANDO 2016.3 ASSISTENZA SOCIALE

BANDO 2016.3 ASSISTENZA SOCIALE BANDO 2016.3 ASSISTENZA SOCIALE PER L INDIVIDUAZIONE DI PROGETTI DI UTILITÀ SOCIALE DA FINANZIARSI DALLA FONDAZIONE CON IL CONCORSO DI ALTRI SOGGETTI 1. FINALITÀ DEL BANDO La Fondazione della Comunità

Dettagli

Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi

Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi Art.1 - Costituzione e sede E costituita, con sede legale a Lodi, l Associazione denominata: LAUS Volontariato della Provincia

Dettagli

UNIVERSITA del MOLISE per la TERZA ETA e del TEMPO LIBERO S T A T U T O DENOMINAZIONE OGGETTO SEDE

UNIVERSITA del MOLISE per la TERZA ETA e del TEMPO LIBERO S T A T U T O DENOMINAZIONE OGGETTO SEDE UNIVERSITA del MOLISE per la TERZA ETA e del TEMPO LIBERO S T A T U T O DENOMINAZIONE OGGETTO SEDE Art. 1 È costituita,come libera Istituzione, una associazione culturale e sociale denominata UNIVERSITA

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ Via Contea, 1 31055 QUINTO DI TREVISO Cod. Fisc. 94020520261 Iscritta al registro regionale delle Associazioni di Volontariato al n. TV/0130 ONLUS STATUTO ASSOCIAZIONE

Dettagli

ASSOCIAZIONE SIRO MAURO per le cure palliative in provincia di Sondrio STATUTO DENOMINAZIONE - OGGETTO - SEDE

ASSOCIAZIONE SIRO MAURO per le cure palliative in provincia di Sondrio STATUTO DENOMINAZIONE - OGGETTO - SEDE ASSOCIAZIONE SIRO MAURO per le cure palliative in provincia di Sondrio STATUTO DENOMINAZIONE - OGGETTO - SEDE Art. 1 È costituita un associazione avente le caratteristiche d organizzazione non lucrativa

Dettagli

Comitato Editori Piemonte via Antonio Cecchi 57 10152, Torino (TO) codice fiscale 97778400016

Comitato Editori Piemonte via Antonio Cecchi 57 10152, Torino (TO) codice fiscale 97778400016 Verbale Assemblea del 16-feb-2016 Comitato Editori Piemonte Aperta alle 15.30 nella sede di Confesercenti, via Principe Eugenio 7/c, TORINO. Presenti: LAR editore, HEVER, Atene del Canavese, Diderotiana,

Dettagli

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO Art. 1 Denominazione E costituita, anche ai sensi dell art. 13 della L.R. 7/98, una associazione, senza scopo di lucro, denominata

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 003 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Adesione al Network Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano per l anno

Dettagli

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Seduta del 23 LUGLIO 2007 OMISSIS

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Seduta del 23 LUGLIO 2007 OMISSIS CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Seduta del 23 LUGLIO 2007 OMISSIS N. 42 PROTOCOLLO D INTESA PER L ISTITUZIONE DEL PREMIO START CUP PALERMO 2007 TRA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO E CONSORZIO ARCA, IRFIS-

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2889 Seduta del 12/12/2014

DELIBERAZIONE N X / 2889 Seduta del 12/12/2014 DELIBERAZIONE N X / 2889 Seduta del 12/12/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI MARIA CRISTINA CANTU' CRISTINA

Dettagli

COPIA. Verbale di deliberazione della Giunta

COPIA. Verbale di deliberazione della Giunta COMUNE DI AGNOSINE DELIBERAZIONE N. 54 COPIA in data 24/09/2015 Verbale di deliberazione della Giunta OGGETTO: ADESIONE A DOTE SPORT REGIONE LOMBARDIA CONTRIBUTO FINO A 200 EURO SPESE CORSI ATTIVITÀ SPORTIVE

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2014 Scuole Secondarie di secondo Grado

CALENDARIO EVENTI 2014 Scuole Secondarie di secondo Grado CALENDARIO EVENTI 2014 Scuole Secondarie di secondo Grado ISTRUZIONI PER LA PARTECIPAZIONE Le Scuole si devono iscrivere inviando la scheda di iscrizione ai recapiti indicati per ciascun evento. Se la

Dettagli

HEAD OF THE BOARD 2015. Corso per Consiglieri di Amministrazione

HEAD OF THE BOARD 2015. Corso per Consiglieri di Amministrazione HEAD OF THE BOARD 2015 Corso per Consiglieri di Amministrazione Che cos è Head of the board Il progetto Head of the Board 2015 : - è il corso per consigliere di amministrazione finalizzato a sostenere

Dettagli

LA STANZA DI JACOPO O.N.L.U.S.

LA STANZA DI JACOPO O.N.L.U.S. ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE ONLUS LA STANZA DI JACOPO O.N.L.U.S. ARTICOLO 1 L anno 2011, il giorno 22 settembre, alle ore 14.30, in Via Giuseppe Guerzoni, 1 30174 Venezia Mestre si sono riuniti in

Dettagli

STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO CAIMA (CARE-GIVER ASSOCIAZIONE ITALIANA MORBO DI ALZHEIMER) ONLUS

STATUTO DELL ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO CAIMA (CARE-GIVER ASSOCIAZIONE ITALIANA MORBO DI ALZHEIMER) ONLUS Care-givers.Associazione Italiana M.di Alzheimer A SOSTEGNO DEI FAMILIARI E DEI MALATI DI DEMENZA E ALZHEIMER Via Gadda 120. Cesena Lunedì e Mercoledì dalle 09.30 11:30 Lunedì pomeriggio dalle 15:00 alle

Dettagli

VERBALE DELL ASSEMBLEA DEL PARTENARIATO RISERVA MAB SILA

VERBALE DELL ASSEMBLEA DEL PARTENARIATO RISERVA MAB SILA VERBALE DELL ASSEMBLEA DEL PARTENARIATO RISERVA MAB SILA 11 GENNAIO 2016 Il giorno 11 genanio 2016 alle ore 10:00 ha inizio, presso la sede dell Ente Parco Nazionale della Sila, l Assemblea del partenariato

Dettagli

UN EVENTO INTERNAZIONALE DA NON PERDERE

UN EVENTO INTERNAZIONALE DA NON PERDERE UN EVENTO INTERNAZIONALE DA NON PERDERE EXPO 2015 A MILANO DAL 1 Maggio al 31 Ottobre I DISTRETTI LIONS SARANNO PARTE ATTIVA PER TUTTO IL PERIODO Mercoledì 8 settembre u.s. si è tenuta riunione esplicativa

Dettagli

Statuto Associazione Ludica Fuori Gioco

Statuto Associazione Ludica Fuori Gioco Statuto Associazione Ludica Fuori Gioco ARTICOLO 1 E costituita un Associazione denominata "Fuori Gioco" con sede presso l oratorio San Filippo Neri via XXV Aprile N 1 a Romano di Lombardia. ARTICOLO 2

Dettagli