LA LIBRAIA E LO SCRITTORE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA LIBRAIA E LO SCRITTORE"

Transcript

1 LA LIBRAIA E LO SCRITTORE Non succeede tutti i giorni che uno scrittore famoso ti renda protagonista di un romanzo. È successo a Londra, dove il mondo dei libri italiani ha un solo nome: Ornella Tarantola. Una simpatia a prima vista. Un attrazione quella di Luca Bianchini, scrittore torinese, la cui formula chimica si è manifestata sin dal primo incontro. Al suo vaglio, nonostante la giovane età, la pubblicazione di ben sette libri di successo con la casa editrice Mondadori ed una biografia su Eros Ramazzotti, oltre a tantissime partecipazioni radiofoniche e collaborazioni con riviste come Vanity Fair ed i supplementi culturali di Repubblica. Ecco quello che lui stesso racconta nelle pagine di ringraziamenti per gli amici londinesi di Dimmi che credi al destino : Ho conosciuto tante persone nella vita, ma poche hanno la caratura, lo charme e la bellezza di Ornella Tarantola, amica fraterna da subito, cioè dalla prima volta che ho accettato l invito nella sua libreria di Londra. All epoca, l Italian Bookshop si trovava in Cecil Court, dietro Charing Cross Road, accanto a un negozio di scarpe dove andava Amy Winehouse. La prima volta che sentii Ornella al telefono, mi disse: devo subito ordinare la focaccia per l incontro. Dopo tanti altri incontri, un estasiato Luca Bianchini decise di scrivere un libro: la protagonista naturalmente doveva essere Ornella Tarantola ed il suo primo Italian Bookshop aperto ad Hampstead. Un sogno quello dello scrittore Luca Bianchini, divenuto realtà in Dimmi che credi al destino. Di lettura scorrevole il volume narra, anche se in forma romanzata, le reali peripezie di una donna che ha fatto dei libri la sua vita. (Anna Principato) Sito Ufficiale: Grafica:

2 2 LONDRA SERA

3 LONDRA SERA 3 speciale libri A cura di Isabella Grimaldi de Monterval Internet non è la risposta di Andrew Keen Sarebbe dovuta essere la risposta giusta, capace di risolvere i tanti problemi che attanagliano la società. Ma cos è veramente Internet e soprattutto ha mantenuto le promesse dei suoi ferventi sostenitori, tra cui i miliardari della Silicon Valley, gli agenti del marketing dei social media e gli idealisti della vita interconnessa? La risposta, secondo uno dei più famosi e discussi guru di Internet, Andrew Keen, è no e la si trova argomentata attraverso la riflessione critica sul mondo digitale nel suo nuovo libro Internet non è la risposta (Egea 2015; 240 pagg.; 22 euro). Internet, pensato come lo strumento capace di democratizzare gli aspetti positivi dell umanità e disgregare quelli negativi, creando un mondo più aperto e paritario, in realtà si è dimostrato la ragione primaria della crescente disparità tra ricchi e poveri e del depauperamento della classe media. Invece di creare maggior ricchezza diffusa - racconta il libro di Keen - il capitalismo distribuito della nuova economia interconnessa ci sta impoverendo. Lungi, per esempio, dal creare nuovi posti di lavoro, è questa disgregazione digitale la principale causa della crisi strutturale dell occupazione. Con la sua grande capacità di narrazione, l autore propone dati e storie che evidenziano come gli aspetti negativi dell economia mobile superino di gran lunga quelli positivi, spesso del tutto auto-evidenti: Sicuramente non sarei riuscito a scrivere questo libro senza i miracoli della posta elettronica e del web. La risposta giusta allora non è Internet, che va rafforzando il dominio dei teppisti e che invece di incoraggiare la tolleranza ha scatenato una disgustosa guerra: Senza affatto favorire un nuovo rinascimento, Internet ha creato piuttosto la cultura del voyeurismo e del narcisismo centrata sui selfies anziché portarci felicità, ci rende sempre più arrabbiati, sostiene Keen. Infatti, una recente ricerca ha svelato che Facebook suscita molte emozioni negative, come l invidia e la gelosia. Il punto è rinunciare, con fatti alla mano, alla fascinazione degli evangelisti di Internet e ripartire dalle evidenze che dicono che Internet non è la risposta giusta. Almeno non ancora. Almeno fino a quando non avremo affrontato la sfida di dare una forma corretta ai nostri strumenti in rete prima che siano loro a plasmarci. Ed è lo stesso Keen che spiega il valore del suo lavoro: Questo libro sintetizza le ricerche di molti esperti e amplia i contenuti dei miei volumi precedenti sul tema e ne spiega il perché. Andrew Keen è uno dei più famosi e discussi guru di Internet. Scrittore e imprenditore, ha pubblicato The Cult of the Amateur e ha già tradotto per Egea Vertigine digitale. Fragilità e disorientamento da social media. Il giardino di Virginia Woolf di Caroline Zoob Monk s House, una casa vecchio stile che sorge su un terreno di circa tre quarti di acro, da vendere con gli annessi. Nel giugno del 1919 furono queste poche parole scritte su una locandina ad attrarre una coppia di coniugi, entrambi alti e distinti, e a condurli a visitare la dimora che sarebbe diventata la casa dei loro sogni. La casa, lunga, stretta e rivestita di assi, si trovava in fondo al paesino di Rodmell, nel Sussex, Inghilterra del Sud, calata ai piedi delle Downs vicina alla strada oltre un muro di selce. Leonard Sidney Woolf e sua moglie Virginia divennero proprietari dell abitazione il primo luglio dello stesso anno, per la cifra di settecento sterline. In questa suggestiva dimora circondata da un giardino di delizie, dove tutto sembra sospeso nel tempo, visse tra il 1919 e il 1941 la grande scrittrice, saggista e attivista britannica prima di porre fine alla propria vita il 28 marzo lasciandosi annegare nel fiume Ouse, non lontano da casa. La casa che avevano appena acquistato con grande soddisfazione necessitava però di alcuni interventi di recupero e restauri vari. Non c erano né elettricità, né acqua corrente, né un bagno o un water, ma solo una turca nascosta in giardino. All epoca dell acquisto i Woolf non erano benestanti, così provvidero lentamente alle migliorie compatibilmente al loro ménage e alle entrate dalla prestigiosa ma piccola casa editrice The Hogarth Press, fondata nel Una delle prime cose che la coppia di sposi riuscì a fare fu tinteggiare le pareti rosso granato nella stanza da pranzo e giallo vivo nel gabinetto a terra oltre a installare una stufa economica. Leonard prese subito possesso del giardino, dove trascorreva quasi tutti i pomeriggi. L orto e il frutteto posto perfetto in cui restare a parlare per ore abbondavano di frutta e verdura, era necessario vendere i prodotti in eccesso al vicino mercato del Lewes Women s Institute, oppure donarli agli amici che appaiono in alcune fotografie ritratti nel parco. La casa editrice nel marzo del 1924 riscuoteva maggior successo, quindi fu introdotto uno scaldacqua e ne beneficiò in particolar modo il giardino. La scrittrice amava la vita agreste che sembrava lenire i suoi disturbi nervosi: Avevo davvero un interesse profondissimo a scrivere, qui, ho dato da mangiare ai pesci rossi, ho contemplato la peschiera, ho giocato a bocce... la felicità. Era un giardino naturale, squisitamente informale e spontaneo rivela nella Prefazione al libro il nipote di Leonard, Cecil Woolf. Dal terreno incolto Leonard aveva creato un caleidoscopio spettacolare di fiori coloratissimi, cinerarie variopinte, enormi gigli bianchi e arancioni fiammanti, dalie, garofani. Non mancavano le arnie, le api scagliano ronzii come fossero frecce di desiderio e le serre dove Leonard teneva una collezione di cactus e piante grasse. Sfogliando le pagine di questo prezioso e straordinario volume, gli occhi si riempiono di colori e bellezza ammirando le fotografie, che corredano il testo scattate da Caroline Arber, di questo piccolo paradiso terrestre dove la regina del regno incantato era l eclettica e originale Virginia. Caroline Zoob ha avuto il privilegio di vivere per circa dieci anni in questa proprietà: Eravamo affittuari del National Trust, l ente che dal 1980 possiede e gestisce la casa, abbiamo piantato e curato il giardino e per sette mesi all anno abbiamo aperto la casa al pubblico due pomeriggi a settimana. Inoltre la Zoob ricorda che il National Trust ci suggerì di curare il giardino nello spirito di Bloomsbury usando colori vivaci e uno stile pittorico. Il libro Il giardino di Virginia Woolf di Caroline Zoob (Ippocampo Ed. 2015) racconta in sette capitoli la storia di come il giardino si è trasformato dal 1919 ai giorni nostri e dei suoi proprietari grazie alla lettura dei loro diari e delle lettere. Alla parte opposta l entrata della proprietà nell angolo del frutteto, il luogo più suggestivo del giardino, si trovava la stanza tutta per sé di Virginia. Qui la scrittrice si recava a scrivere la prima versione di un romanzo a mano seduta su una poltrona e di seguito batteva a mano il testo alla scrivania: Questa scrivania ha sentimento, è piena di carattere, affidabile, discreta. Se Virginia alzava gli occhi avrebbe visto la guglia della chiesa di St Peter del XII Secolo. In certi momenti questo posto è di un bello divino: caldo, uccelli, narcisi, cielo azzurro. Following recent expansion, the San Carlo Group is now recruiting qualified restaurant staff worldwide. We are looking for General Managers, Assistant General Managers, Head Chefs, sous-chefs. For enquiries:

4 4 LONDRA SERA

5 LONDRA SERA 5 WELCOME ITALIA Welcome Italia è la piu importante ed attesa manifestazione dedicata al settore alimentare, volta a promuovere i prodotti, il territorio e la cultura enogastronomica italiana. L evento, unico nel Regno Unito, rappresenta una preziosa opportunità per tutti coloro che intendono entrare o rafforzare la propria presenza nel mercato britannico. Welcome Italia si svolgerà dal 25 al 27 settembre nei Royal Horticultural Halls, nel cuore della capitale, a pochi passi da Victoria Station. Nella foto, il presidente Cav. di Gran Croce Leonardo Simonelli Santi; Francesca ed il re dei latticini Luigi Carnevale, durante la scorsa manifestazione. MADE IN SICILY Grazie ad Enzo Oliveri, chef patron di tantissimi ristori, i prodotti italiani in Inghilterra vengono sempre di più richiesti. Dopo l Osteria in Donnington Manor, adesso è la volta della Dolce Caffetteria a Slough (25 The Queensmere Shopping Centre, High Street, Slough, Berkshire SL1 1LN Tel ). Nella foto il celebre chef Enzo Oliveri, in compagnia di Matteo Renzi durante una recente manifestazione a Londra. IL RITORNO DI MAZZEI Dopo la parentesi del ristorante L Anima, Francesco Mazzei si prepara a ridiscendere in campo per il rilancio del ristorante Sartoria, nel cuore di Mayfair e di Savile Row, la strada sartoriale delle camicie fatte su misura più famosa del mondo. Quando arrivò nel Regno Unito, il famosissimo chef non parlava inglese; lavorava al Dorchester, ma doveva anche studiare la lingua. Alcune sere, per arrotondare andava a cucinare presso il ristorante Il Siciliano in Dean Street, in modo che la sua ragazza (oggi sua moglie) potesse venire a trovarlo. Negli anni passati, al Dorchester di Park Lane (la lunga arteria che unisce Hyde Park con Marble Arch) ha imparato molto ed in particolare la disciplina, la puntualità e l arte di mantenersi sempre in forma e di non ammalarsi mai. Inoltre, ha imparato a gestire il personale di cucina, che svolge, come si sa, un importante ruolo in un grande albergo di prima classe. In attesa della riapertura di Sartoria, Francesco Mazzei sta lavorando ad un libro di cucina, con ricette rustiche della Calabria. Pochi conoscono bene questo tipo di cibo, alquanto piccante e molto diverso da quello siciliano, che è un pochino più pesante. Il volume uscirà in concomitanza con il rilancio di Sartoria. Nella foto Francesco Mazzei e gentile consorte, con il Chaiman della Fiat John Elkann.

6 6 LONDRA SERA ANNUNCI ECONOMICI / CLASSIFIEDS UTILITÀ NATIONAL HEALTH SERVICE Tel (NHS Direct 24 ore) Tel Tel Tel LONDON AIRPORTS London Heathrow International Airport Tel London City Airport Tel Gatwick Airport Tel London Luton Airport Tel Stansted Airport Tel UK AIRPORT BIRMINGHAM International Airport Tel EXETER International Airport Tel LIVERPOOL John Lennon Airport Tel MANCHESTER AIRPORT Tel EDINBURGH AIRPORT Tel GLASGOW AIRPORT Tel CARDIFF AIRPORT Tel BELFAST International Airport Tel INTERNATIONAL ORGANIZATION FOR MIGRATION UK (IOM) Tel STOP TRAFFICKING UK HELPLINE Tel THE POPPY PROJECT Tel WOMEN S AIDS Tel EAVES Tel THE SAMARITANS Tel THE SCARLET CENTRE Tel RIGHTS OF WOMEN Tel NATIONAL DOMESTIC VIOLENCE HELPLINE Tel PROFESSIONISTI DOUBLE GLAZING REPAIR SERVICE Misted/Broken Glass, Hinges, Handles, Locks, A rated glass upgrades, Secondary Glazing, Fully qualified installer Free Advisory Service Call Vincenzo Laudano Mob Tel C. Da ELECTRICAL Claudio D Auria impianti Elettrici. Domestici e Commerciali.Rewires additional circuits. Electric Service & Maintenance. Light & Installations Tel JUST SATELLITE.IT Digital and Satellite installations Wall, Mounting TV Screens, CCTV fixed and motorized systems,multi rooms installations & repairs La television italiana e di tutto il mondo nelle vostre case. Evening and Weekend calls or Di Tano & Son Building and Maintenance Electrical & Plumbing Work Power flush & Jetting Mobile Tel BF Construction Tutti i lavori per negozi, uffici e case Brian Landoli Tel GEMA Handman General maintenance & Refurbishing Alessandro Picchio Tel Mob ales.pic50gmail.com Carpenter & Joiner Mario Pappano Specialist Fitted Wardrobes, Bookcases, Alcoves, Fitted Kitchens 5 Fontaine Road London SW16 3PB Tel Mobile Out of the Attic Antiques & Interior Design Gianfranco Serra Mob Shop , Blackstock Road London N5 2LL FRANCO MAGIC.CO.UK Bring magic to your party Not happy, pay nothing Franco Lamberti Costruzioni Tel Mobile +44(0) LAVORO The San Carlo Group now recruiting restaurant staff worldwide: General Managers, Assistant General Managers, Head Chefs, sous-chefs. Contact: Quintilsclinica trials.com Volunters needed for paid for clinical trials. We are looking men and women aged to take part in residential clinical trials. You could received up to 100 a day. Nativo insegnante di inglese IELTS, Cambridge FCE 40 per 2 ore 130 per 10 ore Tel Job vacancy at our Franchi Kentish Town branch for Sales Assistant (experience required) please call Tony Franchi Tel or Fabio Guselli Tel Nanny urgently required Tel Live-in nanny needed asap Tel Sewing job machinist start asap Tel EXPERIENCED ARCHITECT Experienced Architect is looking for dynamic/creative working environment to professionally grow and to do unconditioned architecture. me at: Addetto cucina 5 giorni la settimana Dalle 8am alle 4pm Telefonare a Sergio Pizzaiolo con esperienza cercasi Inviare CV a: googl .com CHEF DE PARTIE Ristorante vicino London Bridge Tel Rita on SEXY FISH Catch a great career by being part of an exciting restaurant opening! We are currently hiring talented, creative and enthusiastic hospitality professionals to join our team. To be part of the biggest opening of 2015 get in touch at PER LAVORARE CON GLI INGLESI VISITARE I SEGUENTI SITI: Recruiting agency Costa General Recruitment: Civil Service Fast Stream General Recruitment BAE SYSTEMS Advanced Engineering & IT AMWAY UK ENTERPRICE AMAZON Logistic, Transport & Warehousing ALLIANZ Financial Services JOHN LEWIS Logistics, Transport & Warehousing work MOTHERCARE UK LD Retail & Sales EXCELCARE HOLDING Ltd Social Care JEWSON Building & Construction KIDZANIA General Recruitment LCBT Training CIVIL SERVICE PCL Transport 24/7 Pricewaterhousecoopers LLP Finance & professional Services ROYAL AIR FORCE Regular & Reserve RAF General Recruitment SALISBURY NHS Foundation Trust Heath & Social Care SPORTS DIRECT.COM Retail & Sales THE MANSFIELD GROUP Logistics, Transport & Warehousing The Royal Bournemouth and Christchurch Hospitals NHS Heath & Social Care STANZE IN AFFITTO VENDESI SEMI-NUOVA CASA a PELLEGRINO PARMENSE (strada asfaltata 4km dal paese, 18km da Salsomaggiore Terme), località Ceriato, 100 metri dal rinnomato ristorante-albergo Lago Bleu. Oltre metri qu. con filare d uva e piante di frutta. 2 camere da letto matrimoniali, grande salone, cucina, bagno e servizio. Doppio garage, doppia cantina e sottocantina. Pronta per abitare, già arredata, con riscaldamento. Prezzo: euro (trattabili). Franceso Platoni: o Andrea Platoni: VENDESI HOUSE FOR SALE Farmhouse in Monte Falcone, Le Marche, for Sale, price 110,000 euros ono, 500 sq metres, please visit www. buymyitalianfarmhouse.co.uk for information and photos. Please call Warren for further info on or VENDESI - VILLA FOR SALE Villa Independente nel Salento 6km da Gallipoli (Lecce) e dal mare. Affarone, prezzo ribassato ONO. Piano terra, ingresso, garage, bagno e ascensore. Piano rialzato vani 6 più accessori, giardino. Positionata angolo strada, zona residenziale e centro storico del paese. casa.it - Giulia Greco Immobiltour Italia Immobiliare Tel Cell VENDESI RISTORANTE Causa trasferimento vendo ristorante con piccolo giardino. 36 posti. Telefonare a Mr. Hach: VIOLETTA BED & BREAKFAST A partire da 20 a notte inclusa colazione. Camere singole o doppie zona Holloway 26 Sussex Way, London N7 Telefonare a Violetta Beautiful Studio to rent in Luton, 100m from train station 30 minutes to London St Pancras. 150/week + expenses Telefonare a Luigi Se avete stanze da affittare o lavoro da offrire mandateci un a NOTE: all information, events and places may change, Press Promotions can accept no responsibility whatsoever for any errors or changes. Neither do we accept responsibility for any decisions made based on this information gained through Londra Sera or Daily Italian (the Editor)

7 LONDRA SERA 7 Le riflessioni del vice presidente dell Istituto Fernando Santi Nella mondo reale degli italiani all estero crescono bisogni che seguitano a non avere rappresentanza. I dati di realtà non impattano da molto tempo sul mondo della rappresentanza politica che persegue la sua traiettoria fissando suoi tempi e sue priorità, più spesso presunte che vere, nelle quali spesso non ci riconosciamo. Gli italiani nel mondo non rientrano tra le priorità e non sono neanche a margine di una delle pagine dell agenda politica prossima, ha detto il vice presidente dell Istituto Fernando Santi Rino Giuliani Un amico, deputato eletto all estero - prosegue Giuliani -, alla fine dell anno scorso ammoniva a non far coincidere strumentalmente la responsabilità della regressione della situazione con l ingresso in Parlamento degli eletti all estero. Non v è dubbio che così non sia accaduto. Si può anche osservare che gli eletti all estero non sono stati- e non potevano essere (come da alcuni auspicato) una realtà omogenea nella rappresentanza di interessi e nella rivendicazione. Quando ci sì è voluti distinguere promuovendo movimenti associativi ci si è rapidamente trasformati, come si è visto, in partito collocato a suo agio nelle mutevoli alleanze della seconda e terza repubblica. I partiti italiani si sono collocati di fronte alla rete delle associazioni all estero affermando una visione della rappresentanza politica come sostitutiva delle altre, totalizzante ed in tal senso operando su un terreno di conservazione che ha tolto forza alle associazioni e ne ha bloccato o rallentato, laddove avviato, il processo di rinnovamento. Quel processo lo abbiamo riavviato come associazioni con non poche difficoltà, in autonomia avviando un percorso di rimessa in discussione del nostro modo di essere e di relazionarci, che, via via, è stato sempre più compreso e condiviso. Gli ultimi lunghi anni del CGIE - continua Giuliani -, in attesa di una riforma mai fatta, sono emblematici di una crescente logica partitica lungo la quale si è consumato un piccolo patrimonio di idee traghettato dalla Conferenza mondiale degli italiani nel mondo e poi implementato. Si sono prodotte divisioni ed intese di schieramento partitico, incongrue se rapportate alla finalità di un organo consultivo che, alcuni, sbagliando, miravano ad affermare come la componente (unitamente agli eletti ed ai Comites) di un avvenuta, esclusiva e completa rappresentanza degli italiani all estero. I Comites, non rinnovati per lunghi anni, hanno visto scomparire molti fra i consolati di riferimento, ridursi il personale dei servizi consolari ed il sostegno economico per le attività. Sono cresciuti nel frattempo i comitati elettorali e le diverse forme di sostegno organizzato dei partiti. In sé non certo un male se contestualmente vi fosse stata la stessa agibilità anche per la rappresentanza sociale. Tirando i bilanci della stagione parlamentare che è alle spalle - aggiunge Giuliani - al netto di molti ordini del giorno, interpellanze parlamentari, proposte di legge presentate ma talora non sostenute neanche nelle primissime fasi in Commissione, resta poco se si guarda ai risultati. È certamente semplicistico ed ingeneroso caricare l indifferenza e qualche volta l ostilità verso le questioni degli italiani all estero sugli eletti che non sono un corpo sociale indistinto ma una somma di identità diverse. È ai partiti in quanto tali, a quelli di governo in primo luogo, che si devono i modi ed i tempi, del recente rinnovo dei Comites. Ne conosciamo gli esiti e ne conosciamo le cause d ordine generale e specifiche. Appare surreale che il responsabile del Pd mondo intervenendo a risultati resi noti ne faccia una sua puntigliosa elencazione senza al contempo riconoscere le responsabilità del governo e del partito che in parlamento ne ha votato tutti i provvedimenti. Le motivazioni sociologiche, i dati sull astensionismo su base planetaria, la critica all assenza di informazione ecc sono molto meno indicativi del richiamo che pure lo stesso fa alla disaffezione a uno Stato che negli ultimi sette anni è apparso disinteressato nei confronti degli italiani nel mondo. Il punto è proprio tutto lì nel giudizio che gli italiani all estero hanno dato sui governi che si sono succeduti. Facile dire ora che è fatta, che si va avanti, che ci sarà un rilancio mentre il tema della rappresentanza o meno delle nostre comunità nei Comites ora eletti, è quello che interroga tutti noi e che c impone di evitare trionfalismi e appelli sbrigativi ad innovare mettendo mano solo a ritocchi normativi. Occorre aprire una discussione, occorre far decidere gli italiani all estero, occorre riallargare la partecipazione e non riproporre la ennesima scorciatoia della delega ai partiti. I risultati li conosciamo. Il mondo della politica dovrebbe democraticamente abituarsi a considerare alla pari la rappresentanza delle associazioni anziché usarle come taxi per consensi al partito, evitando anche di mettersi in concorrenza con le stesse attraverso liste-civetta. I deputati Pd eletti all estero prosegue Giuliani - hanno affermato essere opportuno aprire anzi una riflessione franca e onesta, evitando la tentazione di nascondere la polvere sotto il tappeto.tale riflessione che ognuno intanto deve iniziare a fare al proprio interno, non si può pensare possa chiudersi, come gli stessi chiedono, se a breve, come non ci stanchiamo di sollecitare, si procederà a rinnovare anche il CGIE. Ci vogliono i giusti tempi ed i giusti modi se si vuole contribuire a ricostruire dal basso la rappresentanza sociale dei bisogni che oggi non hanno rappresentanza e che il governo seguita ad ignorare. Affermare che si tratta, ora, di risalire la china, approfittando dei primi sintomi di ripresa che il Governo cerca di assecondare con tutte le sue forze e le sue capacità e dire che la considerazione della comunità italiana nel mondo deve essere rigenerata e riorientata alla luce della nuova fase che si è aperta. Serve solo a suscitare attese tanto irrealistiche quanto ininfluenti. Non è la mera propaganda ciò che serve. La severità del giudizio che si avanza, per chi come noi vuole rinnovare ed innovare, non fa tuttavia velo sul dato che, pur nelle riscontrate difficoltà di diverso ordine, ( i limiti e le contraddizioni che si sono manifestati nel procedimento elettorale come hanno sottolineato i deputati Pd dell estero), l avvenuta costituzione di Comites, comunque, è da considerarsi potenzialmente un fatto positivo. I Comites, per il cui rinnovo ci siamo impegnati, ad una prima valutazione, in parte hanno confermato ed in parte hanno innovato, anche in senso generazionale, la loro composizione. L emergere di idee nuove, gli accenti critici ed autocritici che sono emersi, prima, durante dopo i risultati elettorali anche da quei contesti nei quali le liste sono state volute, promosse o sostenute con logiche di partito, evidenziano al mondo delle associazioni che si avviano allo svolgimento degli Stati Generali dell associazionismo degli italiani bel mondo un terreno per l apertura ad un confronto che può andare oltre le tradizionali, spesso fuorvianti tematiche di discussione. Si intravedono aggiunge Giuliani - alcuni oggettivi elementi di novità, vengono avanti volontà di confronto alle quali non saranno le associazioni a sottrarsi. Una prospettiva più larga da condividere può essere definita ad iniziativa di tutti coloro che vogliono essere parte attiva dei cambiamenti dei quali le associazioni si sono fatte e si fanno protagoniste. In una fase attuale in cui, anche per gli italiani all estero, sistematicamente si riducono gli spazi della partecipazione democratica non si possono lasciare nei paesi di accoglienza oltre 4 milioni di connazionali e milioni di italodiscendenti ad una lenta discesa carsica nei contesti di vita e di lavoro fino alla loro fisiologica scomparsa come comunità italiane. Proprio per questo, nei cambiamenti in atto, dobbiamo e vogliamo contribuire a far nascere, laddove ci sono le nostre comunità e non solo in Italia, una effettiva rappresentanza sociale, costituendo il Forum delle associazioni degli italiani nel mondo. Lo vogliamo fare in una contesto di rete nella quale associazioni e Comites siano in dialogo permanente. I Comites, che le associazioni contribuiscono a far nascere, sono soggetti collettivi essenziali con loro spazi operativi ma anche realtà stimolanti e componente attiva del processo di cambiamento che deve accompagnare quanto di nuovo si muove nella nostra realtà di emigrazione. Le percentuali di votanti conclude Giuliani - rispetto agli aventi diritto, non registrati e registrati è un dato di cui abbiamo dovuto prendere atto. Ne conosciamo le cause e le responsabilità. Il nostro sguardo tuttavia è rivolto al futuro. I limiti attuali nella rappresentanza sono effetto di un disagio tra i giovani e meno giovani per l effettivo abbandono del mondo dell emigrazione ma possono anche determinare un forte elemento di spinta per condividere modalità di legittimazione della rappresentanza sociale che siano più forti e credibili. C è un disagio da parte di coloro che non si sentono rappresentati dallo Stato- apparato che si ritira, che riduce le diverse forme della sua presenza all estero, che non ha posto mano ad una riforma del CGIE, che non ha pensato all associazionismo degli italiani nel mondo nel momento di aprire in Parlamento, come è avvenuto, una discussione sul più complessivo riordino delle diverse forme di associazionismo. E il momento di far valere come associazioni direttamente ed in autonomia i bisogni restati senza rappresentanza e di porre in essere un soggetto collettivo che dia voce alle istanze che altri hanno mostrato di non essere in grado di rappresentare in modo adeguato. Pd: Procediamo ad una revisione fiscale per i residenti all estero Procedere con cautela ma fermezza. Sgomberare il terreno da inutili polemiche. Comprendere che l esenzione IMU per i residenti all estero, anche se solo per i pensionati iscritti all AIRE, è un risultato positivo che va liberato da interpretazioni restrittive. Basti pensare che un italiano che risiede in Italia, pagando un affitto, dovrà comunque versare l IMU prima casa, anche se non ha altre abitazioni, ha dichiarato il deputato del Pd Marco Fedi eletto nella ripartizione Africa-Asia-Oceania-Antartide Dire mezze verità prosegue Fedi - non aiuta mai a capire, in particolare quando si parla di temi che sono politici ma anche tecnici e quando, attorno all intreccio IMU, TASI e TARI, per gli italiani all estero si intrecciano anche i rapporti tra deputati e senatori eletti oltreconfine. Nel regime ICI, smantellato dal Governo Berlusconi, gli italiani all estero godevano di una posizione di rendita per cui l abitazione in Italia, se non affittata, veniva esclusa dall imposta comunale. Il centrodestra, con Forza Italia che allora si chiamava PDL, approvò l abolizione dell ICI sulla prima casa dimenticando gli italiani all estero. E gli italiani all estero, infatti, cominciarono a pagare l ICI proprio allora, per la prima volta! Anche per chi non aveva altra casa! Si passò cioè da un regime privilegiato a una palese discriminazione! Quindi sono oggi davvero poco credibili gli attacchi rivolti alla maggioranza da Forza Italia. In questa legislatura continua Fedi - il Senato, con la conferma della Camera, ha introdotto sull I- MU prima casa, non locata, un esonero per i pensionati residenti all estero e iscritti all AIRE. Il giorno dopo l approvazione della norma dicemmo che la sua interpretazione sarebbe stata complessa. Definire pensionato non è semplice e, infatti, il Governo ha delimitato la condizione, oltre all AIRE, anche alla titolarità a pensione estera. Deputati e senatori di maggioranza stanno lavorando alla interpretazione della norma per assicurare la sua estensione ad una platea più ampia di pensionati ma anche all elaborazione di eventuali modifiche, qualora non fosse possibile procedere a una interpretazione più ampia. Inoltre, stanno lavorando sia dal punto di vista politico che tecnico a una revisione completa della materia fiscale per i residenti all estero. Questo lavoro, politico e tecnico, avviene ogni giorno nelle aule parlamentari. I risultati possono arrivare se insieme si lavora per raggiungere risultati concreti anziché fare campagna elettorale contro qualcuno o, più in generale, denigrando gli eletti all estero. Non sono il solo a pensare conclude Fedi dopo aver sottolineato la necessità a non trasformare l intera vicenda in una sorta di fallimento degli eletti all estero - che per ragioni di equità, per il conseguimento degli obiettivi generali di parità di trattamento, centrali ad una razionale impostazione delle politiche per gli italiani residenti all estero, risulti fondamentalmente procedere a una completa revisione del regime fiscale per i residenti all estero. Noi continueremo a impegnarci. Progetto destinato agli ambasciatori dell italiano Sperimentare sul campo l insegnamento dell italiano. È questo l obiettivo di un programma innovativo attuato dalla Direzione Generale per gli Italiani all Estero e le Politiche Migratorie della Farnesina insieme alle Università per Stranieri di Siena e Perugia e l Università di Roma Tre e destinato ai neolaureati delle stesse Università. Il Sottosegretario agli Esteri Mario Giro ha presenziato alla giornata di formazione organizzata per i neo-laureati che partiranno nell ambito del Progetto Pilota, che, per il secondo anno consecutivo, li affianca ai docenti che svolgono in loco corsi di lingua e cultura italiana. Ha partecipato anche l ambasciatore Cristina Ravaglia (DGIEPM), i rettori Mario Panizza (Roma Tre) e Monica Barni (Università di Siena). Il Progetto si propone di potenziare la qualità e l offerta dei corsi di lingua e cultura italiana all estero, tramite l inserimento delle più innovative tecniche di insegnamento di cui i neo-laureati sono portatori. Nell attuale contesto internazionale rileva la Farnesina la richiesta d insegnamento della lingua italiana registra una rapida crescita in parecchie parti del mondo dove la nostra lingua non è più solo vista come idioma di emigrazione, ma ha ormai acquisito a pieno titolo il rango di strumento di diffusione culturale in vari settori quali la gastronomia, la musica, la moda, l arte ed il design. LA RICETTA DELLA SETTIMANA Abbacchio alla Romana Ingredienti: 1000 g agnello; 1/2 bicchiere vino bianco; 1 dito aceto di vino; rosmarino; 1 spicchio aglio; 2 acciughe; sale; pepe. Esecuzione: Lavate e asciugate la carne tagliata a pezzi, salate e pepate con abbondanza e mettete in una teglia precedentemente scaldata. Fate rosolare e quando avrà preso un colore uniforme, versate il vino oppure acqua e aceto ed aggiungete un trito di rosmarino, acciughe ed aglio. Lasciate cuocere a fuoco minimo per circa 30 minuti e poi servite ben caldo.

8 8 LONDRA SERA Fausto Pirandello 8 July 6 September 2015 Estorick Collection of Modern Italian Art, London On this page: Gymnasium (Athletes Athletes in a Gymnasium), c (Private collection) On the next page: FROM TOP CLOCKWISE: Interior in the Morning, 1931 (Centre Pompidou, Paris) Composition, 1928 (Private collection) View of the Cupolas of S. Spirito, 1932 (Private collection) Bathers on the Beach (Large Bathers), c (Private collection, Rome) Golden Rain, c (Galleria Nazionale d Arte Moderna, Rome) Drought, (Galleria Nazionale d Arte Moderna, Rome) Befana in Piazza Navona, c (Private collection)

9 LONDRA SERA 9 Fausto Pirandello ( ) was one of the most important and influential painters working in Italy between the 1930s and the 1950s. This, the first exhibition to be devoted to his work in the UK, presents the work of a figure who was central to Italian culture during the mid-twentieth century but who is perhaps less familiar outside his native country than his famous father, the dramatist and writer Luigi Pirandello. The exhibition runs from 8 July to 6 September 2015 at the Estorick Collection of Modern Italian Art in London. Comprising some 50 works, the show includes many of Pirandello s masterpieces in this complete overview spanning his entire career. Like Lucian Freud, Fausto Pirandello s vision of reality was raw, carnal and unflinchingly objective. Among the key works on display are Women with Salamander ( ), Gymnasium (c. 1934), The Staircase (1934), Drought ( ), Women Combing their Hair (c. 1937), The Models (1945), Through the Spectacles ( ) and Bathers on the Beach (c. 1961). Fausto Pirandello was born in Rome in 1899 and began to devote himself to painting immediately after the First World War. His attention to unsettling details, use of diagonal compositions and uncompromising realism meant that his style was at odds with the prevailing spirit of the return to order. He became one of the leading figures associated with the important Scuola Romana during the early 1930s, rejecting the classicism typical of the Novecento group which had dominated the art of the preceding decade. Between 1928 and 1930 Pirandello lived in Paris, where his work underwent a decisive change following his contact with the Italiens de Paris, and his imagery began to acquire an almost surreal character, despite its focus on harsh reality and use of a technique informed by the heavy textures of Cubist painting. Returning to Rome in early 1931 Pirandello adopted a resolutely personal artistic approach, creating enigmatic compositions which are remarkable for their spatial ambiguity, lack of readily identifiable meanings and sense of existential drama, free from any narrative elements. During the post-war years Pirandello continued along his independent course, keeping his distance from the main trends and groups that emerged in Italy at the time. Between the late 1940s and the early 1950s he developed a new style grounded in the use of broken, agitated planes and elliptic, expressionistic geometry. From the 1920s onward Pirandello participated in all of the most important Italian exhibitions, such as the Venice Biennale and the Rome Quadriennale, and his work was also included in many international shows. He was a constant voice in Italy s cultural debate, espousing a consistently modern and international outlook. The exhibition has been curated by Fabio Benzi and organised by the Estorick Collection in collaboration with the Fondazione Fausto Pirandello; the catalogue will include essays by the curator as well as Francesco Leone and Flavia Matitti, a member of the Associazione Fausto Pirandello, which has kindly supported the exhibition. The Estorick Collection of Modern Italian Art (39a Canonbury Square, London N1 2AN - Tel: +44 (0) www. estorickcollection.com - is internationally renowned for its core of Futurist works. It comprises some 120 paintings, drawings, watercolours, prints and sculptures by many of the most prominent Italian artists of the Modernist era. There are six galleries, two of which are used for temporary exhibitions. Since opening in 1998, the Estorick has established a reputation and gained critical acclaim as a key venue for bringing Italian art to the British public.

10 10 LONDRA SERA Una Start-up da un milione di Euro Il primo tabloid italiano in lingua inglese distribuito in tutto il mondo DIVENTA GIORNALISTA-EDITORE Partecipa alla nostra iniziativa e diventerai giornalistaeditore in tre mesi. GARANTITO! Come può oggi un gruppo di persone diventare giornalisti professionisti ed anche editori? Bisogna avere un giornale: abbiamo il Daily Italian! Ci vuole un direttore responsabile regolarmente iscritto all Albo: l abbiamo! Ci vuole una società editrice: è nata la Press Promotions Ltd! Ci vuole una Start-up per trovare finanziamenti l abbiamo creata! È nata l idea: produrre un giornale in consorzio, con tanti piccoli editori ed aspiranti giornalisti che amano la carta stampata e che hanno l intenzione di investire una piccola somma interamente deducibile, per avere una partecipazione e diventare soci fondatori di Daily Italian, il primo giornale italiano in lingua inglese distribuito globalmente come The International New York Times. SE HAI LA PASSIONE PER IL GIORNALISMO E PER LA CARTA STAM- PATA SPOSA ANCHE TU QUESTA CAUSA E diventerai non solo giornalista professionista ma anche editore. Chi parteciperà a questa unica IDEA entro pochi mesi riceverà la tessera di giornalista e come comproprietario del giornale Daily Italian potrà partecipare ai dividenti annuali (in base alla quota versata). I profitti verranno distribuiti tra tutti i partecipanti di questo consorzio. Noi siamo convinti che questa nostra iniziativa sia un modo indipendente di produrre in modo innovativo e singolare un giornale di grande impatto mediatico internazionale. ADERISCI OGGI STESSO ALLA NASCITA DEL DAILY ITALIAN E PAR- TECIPA ALLA FORMAZIONE DI UNA GRANDE REDAZIONE MONDIALE. CAMBIA IL TUO FUTURO. DECIDI ADESSO! Scrivici: Press Promotions Limited 59 Kings Cross Road LondonWC1X 9LN

11 LONDRA SERA 11

12 12 LONDRA SERA FOTOGIORNALE Stimolare l estroversione italiana nel mondo La patria non è tutta dentro i confini materiali dello Stato. Ricordando lo storico appello del 1889, su cui la Dante fonda fin da allora la propria missione, il neo presidente Andrea Riccardi (nella foto) ha presieduto il suo primo Consiglio centrale della Società Dante Alighieri. Nel suo intervento egli ha delineato gli obiettivi per una politica di rilancio della lingua italiana nel mondo. La Dante, come tutte le istituzioni culturali del nostro Paese, ha conosciuto nei due decenni trascorsi una stagione non facile, proprio per la costante riduzione dell appoggio e del finanziamento dello Stato, ha dichiarato il presidente nel suo discorso, aggiungendo che c è stato uno spaesamento e un indebolimento di istituzioni come la nostra che operavano su campi internazionali e nazionali consolidati. È lo spae- samento più generale indotto nella politica e nella vita quotidiana dai mutamenti radicali degli ultimi due decenni. Il processo di globalizzazione ha gettato la società italiana in un orizzonte senza frontiere, con nuove competizioni e sfide... Tuttavia, proprio negli Anni 90, la politica italiana ha attraversato una lunga e complessa transizione, con fenomeni di ripiegamento, che non hanno certo favorito l ambientazione del nostro Paese sugli scenari del mondo, anzi hanno favorito l introversione. La frontiera della lingua, del suo insegnamento, della simpatia per l Italia e l italianità - ha proseguito il presidente - hanno registrato subito questo delicato fenomeno. Hanno sofferto e soffrono di questa introversione. La nostra attività si colloca proprio nella prospettiva dell estroversione italiana. Riccardi non ha dubbi: sono l italofonia e l italsimpatia gli obiettivi su cui puntare per stimolare meglio l estroversione italiana nel mondo globale. La discussione ha visto, tra gli altri, gli interventi del Sottosegretario agli Esteri Mario Giro, del direttore generale per la Promozione del Sistema Paese del Mae Andrea Meloni, del vice presidente Paolo Peluffo, di Francesco Sisinni e di Lucio Caracciolo. In sintonia con il pensiero del presidente Riccardi, Peluffo e Caracciolo hanno proposto i moltiplicatori di uno sviluppo della italofonia e italofilia. La Dante, come ha affermato il Direttore di Limes, potrebbe puntare sui nuovi giovani per promuovere un progetto che vedrebbe gli studenti italiani residenti all estero precettati perché diventino delle antenne in loco e con loro creare dei clubs. 5 vele blu per la Sardegna La Sardegna fa il pieno di 5 Vele blu. L isola svetta su tutte le regioni con quattro località scelte per paesaggio, ambiente e qualità dei servizi e cinque tra i migliori comprensori turistici, nella classifica di Legambiente e del Touring Club Italiano. Oggi più che mai quello della Sardegna è il mare dell Expo nonché il più bello d Italia, ha detto l assessore del Turismo, Artigianato e Commercio, Francesco Morandi, secondo il quale i riconoscimenti si devono alle attente politiche di salvaguardia delle amministrazioni locali, supportate da quelle regionali, tese sempre più verso un turismo sostenibile e di qualità. Le quattro località sarde sul podio sono: Baunei, Bosa, Domus de Maria e Posada. Costa nord occidentale e Parco dell Asinara, Golfo di Orosei, Ogliastra e Baronia, Golfo degli Angeli, area Sinis e Arburese e Sulcis Iglesiente, sono invece i cinque comprensori turistici che hanno ottenuto il riconoscimento. La Sardegna ancora una volta è al top per la tutela delle coste e per la qualità dei servizi balneari ha aggiunto Morandi - e quest anno può mostrare la sua eccellenza ambientale e naturalistica nel palcoscenico più importante, quello dell Expo: non a caso è una delle dimensioni qualificanti della vision strategica qualità della vita scelta dalla Regione per l Esposizione universale. In tutto, sulle coste nazionali, le cinque vele sventoleranno in sedici località marine e sei lacustri in Puglia, Liguria, Basilicata e Calabria e Trentino-Alto Adige. Essere i principali protagonisti della Guida Blu ha detto ancora Morandi - su cui si basa la scelta di molti viaggiatori, specie di quelli più attenti alla sostenibilità ambientale, alla vivibilità e al rispetto del territorio, sarà un veicolo di promozione eccezionale per la Sardegna.

13 LONDRA SERA 13 FOTOGIORNALE Cioccolato prima di tuffarsi Un bel quadrato di cioccolato fondente prima di immergersi e nuotare insieme ai pesci. Il cibo degli Dei si rivela, a sorpresa, anche alleato della sicurezza dei sub. Ed è addirittura consigliato prima di un immersione, per migliorare la risposta individuale allo stress e ridurre il rischio derivante dallo sviluppo di bolle gassose nei vasi sanguigni. Si allontanerebbe così lo spauracchio dell embolia gassosa, spiega il Prof. Alessandro Marroni, presidente del DAN (Divers Alert Network) Europe. Sono ormai note da tempo le virtù del cioccolato fondente, ricco di flavonoidi che agendo da antiossidanti, rallentano il declino cognitivo della mente ed esercitano un azione antidepressiva, antinfiammatoria, antipertensiva e antitrombotica. I benefici arrivano ora anche sott acqua. Il DAN ha condotta una ricerca su 20 apneisti e 42 subacquei con le bombole, scoprendo che gli antiossidanti del cioccolato amaro sono in grado di combattere i radicali liberi prodotti durante l immersione. Non solo. L assunzione di 30 grammi di fondente, un ora prima dell immersione in apnea e un ora e mezza prima di quella con le bombole, può prevenire la disfunzione endoteliale all interno delle arterie. Chi ricorda le provocanti campagne pubblicitarie Anni Ottanta con gli hot pants forati, i cherubini, le pin-up, le stampe neo hippy, le galoche di plastica colorate, le tutine attillate, le camicie a fiori e le manette di pelliccia rosa (nel celebre scatto di Roger Corona), sicuramente conosce Elio Fiorucci, il designer milanese che ha appena spento 80 candeline da rivoluzionario pop. Nato a Milano il 10 giugno 1935, Fiorucci affronta la moda a partire da un trampolino modesto, il piccolo negozio di pantofole della sua famiglia. Parte da qui la sua vita di stilista irriverente, un artista fatto e finito sin dagli esordi, nel 1962, quando desta scalpore proponendo ad Amica di pubblicare le sue galoche colorate accompagnate dall indirizzo del suo negozio, un successo inaspettato, visto che la rivista decide di piazzarle in copertina. Dal 1967, anno di apertura del suo primo store disegnato da Amalia Del Ponte in Galleria Passarella a Milano, fino alle numerose collaborazioni con artisti, designers e colossi della grande distribuzione organizzata, negli anni Fiorucci ha scosso l universo della moda imponendosi come vero precursore di idee e tendenze. In molti 80 candeline per Elio Fiorucci lo definiscono infatti pioniere delle figure che vanno in giro per il mondo a caccia di nuovi stili. A 17 anni il giovane designer lavora nell azienda di famiglia ma guarda all estero: a Londra in particolare, dove è affascinato dall universo anglosassone rivoluzionario di fine Anni Sessanta. Da Portobello Road a Carnaby Street, Fiorucci assorbe le tendenze nate sulla strada, in particolare i jeans attillati e le scarpe colorate, che diventano presto sue cifre stilistiche, ma anche il monokini, il tanga e le giacche corte che arrivano in Italia grazie al designer, trasformando lo storico store di San Babila in meta di pellegrinaggio dei giovani milanesi. Il 1970 è invece l anno degli angioletti, celeberrimo logo portafortuna del marchio, ideato da Italo Lupi. Dopo l inaugurazione del negozio di tre piani nel 1974 in via Torino, a Milano, in cui espande la linea ad accessori e profumi, Fiorucci torna a Londra, stavolta con il suo primo store anglosassone in Kings Road. Nel 1976 è la volta del negozio sulla 59esima strada a New York: sono gli anni dello Studio 54, di Grace Jones ebianca Jagger sul cavallo bianco, ma soprattutto della rivoluzione pop di Andy Warhol, con cui Fiorucci si lega in un rapporto d amicizia che durerà tutta la vita. Il celebre artista decide di lanciare la rivista Interview proprio nelle vetrine del negozio di Fiorucci. Gli Anni Ottanta sono invece il decennio delle collaborazioni, a partire dalle t-shirts e felpe Disney, fino alla collaborazione con l azienda DuPont, che lancia il tessuto Lycra, di cui lo stilista si serve per i suoi denim stretch, pensati per aderire alle gambe delle donne e renderle seducenti e slanciate. Non solo DuPont tra le liaison celebri del designer, ma anche quella con Keith Haring, che nel 1984 riempie di graffiti lo store di Galleria Passarella, graffiando con le bombolette spray l arredamento del negozio, battuto poi all asta. Dal Giappone agli Stati Uniti, gli oggetti di plastica, l abbigliamento e le icone pop di Fiorucci fanno il giro del mondo e attraggono l attenzione delle riviste patinate, riscrivendo in pochi anni la storia del costume. Da sempre schierato in difesa degli animali, dopo aver creato un impero della moda anticonformista, nel 1990 cede le redini della sua azienda a Edwin International spa, società giapponese che mantiene a Milano la sede di design del gruppo. Tuttavia, il negozio Fiorucci di Galleria Passarella abbassa le serrande nel 2003, quando viene ceduto al colosso del ribasso H&M. Nella moda, si sa, tutto torna prima o poi, e così, nel 2003 Fiorucci fonda Love Therapy, una linea con jeans, t-shirts e accessori, con dei simpatici nanetti colorati come logo, collaborando anche con OVS, grazie alla linea Baby Angel. L impegno di Fiorucci non si limita alla moda. Da sempre animalista e vegetariano, nel 2011 diventa garante del manifesto La coscienza degli animali promosso da Michela Brambilla, e nel 2014 decide di collaborare con il WWF creando una t-shirt speciale, contro la realizzazione delle pellicce d angora.

14 14 LONDRA SERA

15 LONDRA SERA 15

16 DAILY ITALIAN AUSTRIA, BELGIO, BULGARIA, CIPRO, DANIMARCA, ESTONIA, FINLANDIA, FRANCIA, GERMANIA, GRECIA, IRLANDA, ITALIA, LETTONIA, LITUANIA, LUSSEMBURGO, MALTA, PAESI BASSI POLONIA, PORTOGALLO, REGNO UNITO, REPUBBLICA CECA, ROMANIA, SLOVACCHIA, SLOVENIA, SPAGNA, SVEZIA, UNGHERIA, RUSSIA, SVIZZERA, MONTECARLO, SAN MARINO.

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893)

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) N. 26 - Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) 1. IL NUMERO DEI PARLAMENTARI NELLE DIVERSE COSTITUZIONI La scelta del numero dei parlamentari è un

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale?

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? HELPDESK PER LE AZIENDE AZIENDE OSPITANTI 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? E un tipo di formazione sul lavoro che si realizza in aziende di un Paese diverso da quello nel quale il giovane

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta Spread C è anche quello dei prezzi LA NOSTRA INCHIESTA Le grandi catene internazionali, da Zara a McDonald s, praticano prezzi diversi in Europa. I consumatori italiani tra i più penalizzati. Le grandi

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

FARE IN MODO EHE SI REALIZZI. Guida Allo Sviluppo Dei Progetti Di Club

FARE IN MODO EHE SI REALIZZI. Guida Allo Sviluppo Dei Progetti Di Club FARE IN MODO EHE SI REALIZZI Guida Allo Sviluppo Dei Progetti Di Club FARLO ACCADERE! I Lions clubs che organizzano progetti di servizio utili alla comunità hanno un impatto considerevole sulle persone

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

5 %>"G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3"G: 63 & E"G& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& "34 7 / "3*D 83: & in & U 3 OP "

5 %>G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3G: 63 & EG& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& 34 7 / 3*D 83: & in & U 3 OP in U OP Né la Commissione europea né alcuna persona che agisca a nome della Commissione europea è responsabile dell uso che dovesse essere fatto delle informazioni contenute nella presente pubblicazione.

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE

IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE Università degli studi di Bergamo Anno accademico 2005 2006 IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE Docente: Prof. Massimo Merlino Introduzione Il tema della gestione dell innovazione tecnologica è più che mai

Dettagli