SERVIZI PER LA COLLETTIVITA' ATTREZZATURE TECNOLOGICHE COMUNALI E SOVRACCOMUNALI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZI PER LA COLLETTIVITA' ATTREZZATURE TECNOLOGICHE COMUNALI E SOVRACCOMUNALI"

Transcript

1 SERVIZI PER LA COLLETTIVITA' n COMUNALI E SOVRACCOMUNALI

2 zona Cimitero Cabina Telecom X Privata Pubblica -alloggio custode X L. 626

3 2 Fermi Cabina Gas X Privata Pubblica X X X -alloggio custode X X X X L. 626

4 3 Fermi Ripetitori telefonia mobile 0 40 X Privata Pubblica X X X -alloggio custode X X X X L. 626 Comunale X

5 4 Lungo Serio Depuratore Privata X Pubblica X -alloggio custode X L. 626 Comunale X

6 5 Basella Centrale Elettrica Privata X Pubblica -alloggio custode L. 626

7 6 Matteotti Pozzo acqua 5 0 Privata X Pubblica -alloggio custode L. 626

Dati Identificativi Degli Immobili Posseduti al 31/12/2012 Fabbricati

Dati Identificativi Degli Immobili Posseduti al 31/12/2012 Fabbricati N. Prog Dati Identificativi Degli Immobili Posseduti al 31/12/2012 Fabbricati Denominazione Ubicazione Foglio Map. Sub. 1 Alloggio E.R.P. VIA MAESTRA, 233/1 Piano T - 28 163 1 2 Alloggio E.R.P. VIA MAESTRA,

Dettagli

EDIZIONE 2010 GIORNI DI RACCOLTA DEI RIFIUTI. SECCO NON RICICLABILE (sacco grigio trasparente) Lunedì

EDIZIONE 2010 GIORNI DI RACCOLTA DEI RIFIUTI. SECCO NON RICICLABILE (sacco grigio trasparente) Lunedì ZONA 1A e effettuata la dei rifiuti ZONA 1B e effettuata la dei rifiuti ZONA 2A e effettuata la dei rifiuti ZONA 2B e effettuata la dei rifiuti ZONA 3A e effettuata la dei rifiuti ZONA 3B e effettuata

Dettagli

LIQUIDAZIONE FATTURA GLOBAL POWER S.p.a. per consumo energia elettrica mese di MAGGIO 2014 e conguagli.

LIQUIDAZIONE FATTURA GLOBAL POWER S.p.a. per consumo energia elettrica mese di MAGGIO 2014 e conguagli. 120 18/06/2014 GLOBAL POWER 14.596,11 121 23/06/2014 117,01 LIQUIDAZIONE FATTURE ELETTRICO S.P.A. ENEL ENERGIA S.P.A. PER - CONSUMO ENERGIA ELETTRICA LAMPADE VOTIVE - BIMESTRE APRILE - MAGGIO 2014. ENEL

Dettagli

! " # $ " '###( , $ - $& & $ ) $. $/ 0)1 +-234563 7 ) 8 7 $

!  # $  '###( , $ - $& & $ ) $. $/ 0)1 +-234563 7 ) 8 7 $ ! " # " %% & " '###( ) & *+%, - & & ). / 0)1 +-234563 )+ 7 ) 8 7 111& 287 ) / 9) #.:; " < &=44>.:; < - / # '###( ' ( ;?&0 -.:;/ @! A, # *%? '(, ' 1(@ :B 1!? # 288 +.:;/ +; # ;,&1;1C - # ' ( @ " " @ " *%

Dettagli

COPRAT Soc. Coop. OOHJDWR(OHQFRGHLVHUYL]LHVLVWHQWLHLQSURJHWWR,' 'HQRPLQD]LRQH UHDVXS WHUULWRULDOH 3URSULHWj UHHSHUOLVWUX]LRQH 1 Asilo Nido (suore) 2.561 Ente Religioso 2 Scuola materna e Asilo Nido 5.760

Dettagli

MANDATI - 2013. Numero riga data emiss. stato tit anno capit. art. Int SIOPE importo ritenuta pagato vinc Provv. creditore ragione_soc descrizione

MANDATI - 2013. Numero riga data emiss. stato tit anno capit. art. Int SIOPE importo ritenuta pagato vinc Provv. creditore ragione_soc descrizione 24/09/ COMUNE DI LORETO APRUTINO Pag: 1 MANDATI - 722 1 24/04/ S 1 2012 1860 0 03 1332 235,81 0,00 0,00 1 560 TELECOM ITALIA S.P.A. 723 1 24/04/ S 1 2012 1860 0 03 1332 383,57 0,00 0,00 1 560 TELECOM ITALIA

Dettagli

Provincia di Savona Settore Difesa del Suolo e Tutela Ambientale Servizio Protezione Civile. Piano di Emergenza Speditivo per il Rischio Idrogeologico

Provincia di Savona Settore Difesa del Suolo e Tutela Ambientale Servizio Protezione Civile. Piano di Emergenza Speditivo per il Rischio Idrogeologico DEFINIZIONE DELLO SCENARIO Il dato fondamentale per la redazione di un piano di Emergenza, è la definizione dello scenario di riferimento. Per tale capitolo si fa riferimento ai risultati emersi dallo

Dettagli

Cap. 3 - Parametri urbanistici

Cap. 3 - Parametri urbanistici Prof. Paolo Fusero corso di Fondamenti di urbanistica Facoltà di Architettura Università degli Studi G. D Annunzio - Pescara Cap. 3 - Parametri urbanistici In questa lezione vengono descritti alcuni tra

Dettagli

1. INTRODUZIONE... 21 1. Premesse... 21 2. Un po di storia recente... 21 3. La riforma in pillole... 22

1. INTRODUZIONE... 21 1. Premesse... 21 2. Un po di storia recente... 21 3. La riforma in pillole... 22 INDICE PREMESSA.................................................. 20 1. INTRODUZIONE............................................ 21 1. Premesse............................................. 21 2. Un po

Dettagli

PROPOSTA DI LIQUIDAZIONE DELLE SPESE num. 43 del 22/03/2013

PROPOSTA DI LIQUIDAZIONE DELLE SPESE num. 43 del 22/03/2013 2013/118/003 SERVIZI GENERALI - PRESTAZIONE DI SERVIZI - ENERGIA ELETTRICA, ACQUA, GAS E TELEFONO 2013/156/0 PROVV: DETERMINAZIONE DIRIGENTE 1571 del 28/11/2012 - ESECUTIVO 637 F 1539229 11/03/2013 FORNITURA

Dettagli

TITOLO I - NORME DI CARATTERE GENERALE

TITOLO I - NORME DI CARATTERE GENERALE TITOLO I - NORME DI CARATTERE GENERALE Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione del Piano dei Servizi Il Piano dei Servizi è lo strumento di pianificazione comunale che ha le finalità di assicurare una

Dettagli

PROGETTO DI RICONFIGURAZIONE INFRASTRUTTURA DI STAZIONE RADIO PER RETI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICHE MOBILI LTE800/GSM900/U900/DCS1800/U2100/LTE2600

PROGETTO DI RICONFIGURAZIONE INFRASTRUTTURA DI STAZIONE RADIO PER RETI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICHE MOBILI LTE800/GSM900/U900/DCS1800/U2100/LTE2600 Provincia di Padova Comune di Cadoneghe PROGETTO DI RICONFIGURAZIONE INFRASTRUTTURA DI STAZIONE RADIO PER RETI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICHE MOBILI LTE800/GSM900/U900/DCS1800/U2100/LTE2600 Codice sito

Dettagli

Allegato C. Relazione Tecnica RT_005_12_P_02. Piani di Sviluppo. CO_005_10_P del 02/02/2012

Allegato C. Relazione Tecnica RT_005_12_P_02. Piani di Sviluppo. CO_005_10_P del 02/02/2012 Relazione Tecnica Piani di Sviluppo Comune di Tarcento CLIENTE: COMMESSA: CO_005_10_P del 02/02/2012 NORME DI RIFERIMENTO: Non Applicabile E vietata la riproduzione parziale del presente documento senza

Dettagli

41523,52 mq. Ambiti non di rete. 1 979 708 mq. Esclusioni. 189 901 mq. rapporto AU/ST 31,85% LAE 1,70% Iad 0,62%

41523,52 mq. Ambiti non di rete. 1 979 708 mq. Esclusioni. 189 901 mq. rapporto AU/ST 31,85% LAE 1,70% Iad 0,62% SUP. TERRITORIALE - ST Ambiti non di rete Esclusioni esclusione ferrovia esclusione parchi esclusione SP 30 + fasce esclusione SP 31 + fasce esclusione cimitero AREA URBANIZZATA - AU 5 619 633 mq 1 105

Dettagli

PGT. 16 PdS CORANA SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI. Fascicolo. Piano dei Servizi

PGT. 16 PdS CORANA SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI. Fascicolo. Piano dei Servizi COMUNE DI CORANA PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 005, n 1 16 PdS Piano dei Servizi Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI SINDACO

Dettagli

Elenco per priorità generale

Elenco per priorità generale Comune di Isola Delle Femmine Elenco per priorità generale Triennio di riferimento 2009-2011 Reti distribuzione energia elettrica e gas Interventi volti all'autoproduzione energetica per i seguenti edifici

Dettagli

SNAM-GAS. Budget di preventivo: 400.000,00 (a stima)

SNAM-GAS. Budget di preventivo: 400.000,00 (a stima) SNAM-GAS Dati Fornitura Gas Si richiede una fornitura gas presso il polo tecnologico con le seguenti caratteristiche: - Consumi di picco: 3.400 mc/ora così suddivisi: 2.500 mc per centrale termica e 900mc

Dettagli

ELENCO DEBITI AL 31.12.2012 ART. 6, COMMA 9, D.L. N. 35/2013 DA PAGARSI ENTRO IL 31.03.2014 NUMERO FATTURA

ELENCO DEBITI AL 31.12.2012 ART. 6, COMMA 9, D.L. N. 35/2013 DA PAGARSI ENTRO IL 31.03.2014 NUMERO FATTURA ELENCO DEBITI AL 31.12.2012 ART. 6, COMMA 9, D.L. N. 35/2013 DA PAGARSI ENTRO IL 31.03.2014 OGGETTO DELLA FORNITURA NUMERO FATTURA DATA FATTURA IMPORTO FATTURA fornitura energia elettrica 179661 10/06/2011

Dettagli

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI COMUNE DI CALATABIANO Provincia di Catania ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI da eseguire in economia (1) o tramite il servizio economato o da affidare a trattativa privata 1 Addobbi CATEGORIE MERCEOLOGICHE

Dettagli

PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA COMPARTO IN STRADA DEL CERQUETO - TERNI.

PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA COMPARTO IN STRADA DEL CERQUETO - TERNI. \\PC\Domus_p2\CIACCOLINI\PA_CERQUETO\P_ATT\DOCUM\RELAZ_URBAN.docx Piano Attuativo COMUNE DI TERNI PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA COMPARTO IN STRADA DEL CERQUETO - TERNI. Proprietà Leonori Mauro

Dettagli

IL COORDINATORE DELLA SICUREZZA

IL COORDINATORE DELLA SICUREZZA ALLEGATO "A" Comune di Civitavecchia Provincia di Roma DIAGRAMMA DI GANTT cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO:

Dettagli

1. PREMESSA 2. STRADE, PARCHEGGI e VERDE PUBBLICO 2.1 Viabilità della lottizzazione. 2.2 Parcheggi 2.3 Verde pubblico

1. PREMESSA 2. STRADE, PARCHEGGI e VERDE PUBBLICO 2.1 Viabilità della lottizzazione. 2.2 Parcheggi 2.3 Verde pubblico INDICE: 1 PREMESSA 2 STRADE, PARCHEGGI e VERDE PUBBLICO 2.1 Viabilità della Lottizzazione 2.2 Parcheggi 2.3 Verde pubblico 3 ILLUMINAZIONE PUBBLICA 4 FOGNATURE DI SCARICO e RETE IDRICA 4.1 Fognature di

Dettagli

POTENZIAMENTO DELL'IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI MONOPOLI (BARI) PROGETTO DEFINITIVO

POTENZIAMENTO DELL'IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI MONOPOLI (BARI) PROGETTO DEFINITIVO REGIONE PUGLIA Acquedotto Pugliese S.p.A. - 70123 Bari - Via Vittorio Emanuele Orlando, n.c. - Tel. 080.5723670 - Fax 080.5723628 Codice CUP: E66D11000110005 Progettisti: Ing. Marco D'Innella Ing. Maria

Dettagli

Contributo di costruzione - Edilizia Residenziale

Contributo di costruzione - Edilizia Residenziale Prospetto C - Calcolo del SCHEDA 4 Tabella 1 Incremento per superficie utile abiltabile art. 5 Alloggi (n) 2) 169 Tabella 2 Superfici per servizi ed accessori art. 2 Superficie netta di servizi e DESTINAZIONI

Dettagli

P.U.A. EX PEGASO NORD - QUADRO ECONOMICO DI RAFFRONTO

P.U.A. EX PEGASO NORD - QUADRO ECONOMICO DI RAFFRONTO P.U.A. EX PEGASO NORD - QUADRO ECONOMICO DI RAFFRONTO PROGETTO 1 SCAVO SBANCAMENTO PIAZZALE (cfr. art.30) MC 1071 4,13 4.423,23 1977,2 3,50 6.920,20 2.496,97 2 TOUT VENANT (cfr. anche art. 31) MC 1104

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE. ELENCO ELABORATI (per conferenza dei servizi)

PROGETTO PRELIMINARE. ELENCO ELABORATI (per conferenza dei servizi) Comune di Cagliari policlinico ARST S.p.A. settimo s.p. METROPOLITANA LEGGERA DI CAGLIARI LINEA 3 collegamento Repubblica/Matteotti/Stazione gottardo repubblica PROGETTO PRELIMINARE san saturnino bonaria

Dettagli

prot. n. 4677 18/06/2014

prot. n. 4677 18/06/2014 Contenuto Art. 23 D.Lgs 33_2013: Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi 1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano ogni sei mesi, in distinte partizioni della

Dettagli

Mezzi Soccorso Bremach Eex

Mezzi Soccorso Bremach Eex Mezzi Soccorso Bremach Eex Presidi DPI Eliminazione Innesco Cause Innesco Contatto Fiamma Libera Contatto Scariche Elettriche Contatto Superfici Calde Contatto Scintille Zona Avanzamento Eliminazione Innesco

Dettagli

T20 Prodotti per Area di Intervento

T20 Prodotti per Area di Intervento T20 Prodotti per Area di Intervento Area Operativa: Indirizzo politico - istituzionale Area d'intervento: Indirizzo politico N. delibere, decreti ed ordinanze adottati 1015 N. sedute del consiglio comunale

Dettagli

Determine Settore Tecnico e gestione del Territorio LUGLIO 2015

Determine Settore Tecnico e gestione del Territorio LUGLIO 2015 COMUNE DI GIARDINELLO ESTRATTO ZIONI SETTORE TECNICO E GESTIONE DEL TERRITORIO* AI SENSI DELL ART.18 L.R. N.22 DEL 16/12/2008 e s.m.i., sostituito DALL ART.6 C.1 L.R. N.11 DEL 26/06/2015 *Gli atti vengono

Dettagli

VARIANTE adottata dal C.C. con delibera. n del VARIANTE approvata dal C.C. con delibera - PIANO DEI SERVIZI - NORME TECNICHE

VARIANTE adottata dal C.C. con delibera. n del VARIANTE approvata dal C.C. con delibera - PIANO DEI SERVIZI - NORME TECNICHE - VARIANTE - Progettista: Sindaco: Segretario: VARIANTE adottata dal C.C. con delibera n del VARIANTE approvata dal C.C. con delibera n del - PIANO DEI SERVIZI - NORME TECNICHE commessa: 545/CH allegato:

Dettagli

COMUNE DI CHIONS. PIANO COMUNALE DI SETTORE PER LA LOCALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE (ex L.R. 6 dicembre 2004, n.

COMUNE DI CHIONS. PIANO COMUNALE DI SETTORE PER LA LOCALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE (ex L.R. 6 dicembre 2004, n. REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI PORDENONE COMUNE DI CHIONS PIANO COMUNALE DI SETTORE PER LA LOCALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE (ex L.R. 6 dicembre 2004, n. 28) DIAGRAMMI

Dettagli

Citta' di SOMMA VESUVIANA QUADRO GENERALE DEI MUTUI IN AMMORTAMENTO - PREVISIONE 2014

Citta' di SOMMA VESUVIANA QUADRO GENERALE DEI MUTUI IN AMMORTAMENTO - PREVISIONE 2014 Pag. 1 Mutui concessi nell'anno 1961 127 SCUOLA MEDIA CAPITALE NOMINALE 8.734,64 Posizione 0033996/01 Importo 654,39 tasso 6,500 30/06/2014 42,75 5,84 48,59 136,82 31/12/2014 44,14 4,45 48,59 92,68 Totale

Dettagli

Lotto Operatori invitati Operatori aggiudicatari Tempi Importo Comune Di Greci 81001030642

Lotto Operatori invitati Operatori aggiudicatari Tempi Importo Comune Di Greci 81001030642 Co.Bi.Em. s.r.l. - Contrada Spineta - Avellino 22/04/2016 24.40 01951900644 Impegno ed affidamento rifacimento pavimentazionestradale corsocaroseno. CIG XE415BD7D1 CIGXE415BD7D1 Impegno ed affidamento

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONALE NON RICOGNITORIO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONALE NON RICOGNITORIO REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PATRIMONALE NON RICOGNITORIO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 20 del 26.03.2015 1 INDICE Articolo 1 Oggetto del regolamento pagina

Dettagli

Un unico consulente per i Vostri impianti

Un unico consulente per i Vostri impianti Un unico consulente per i Vostri impianti Lo studio di Ingegneria Limoni opera, fin dal 1980, nel settore della progettazione e consulenza di impianti tecnologici civili ed industriali. Via Matteotti,

Dettagli

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI SERVIZIO AFFARI GENERALI Protocollo - Notifiche Centralino telefonico - Vice Segreteria Generale Deliberazioni e Determine - URP Informazione Albo Online Presidenza del

Dettagli

RICHIESTA DI CONCESSIONE PER L OCCUPAZIONE TEMPORANEA DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE. NB: compilare in stampatello C H I E D E

RICHIESTA DI CONCESSIONE PER L OCCUPAZIONE TEMPORANEA DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE. NB: compilare in stampatello C H I E D E Comune di Dro Provincia di Trento Via Torre, 1-38074 DRO (TN) Tel. 0464 545511 - fax 0464 545520 e-mail: info@comunedro.it e-mail PEC: segreteria@pec.comunedro.it Protocollo numero riservato all Ufficio

Dettagli

PROPERTY e ASSET MANAGEMENT

PROPERTY e ASSET MANAGEMENT 01 IVIO GENERALE PATRIMONIO Sistema di Gestione per la qualità Analisi giuridica Analisi giuridica Titolo e contratto di provenienza Pesi e Servitù gravanti Contratti o concessioni correlate Terreno Immobile

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO CONTO DEL BILANCIO ANNO 2014

COMUNE DI VILLACIDRO CONTO DEL BILANCIO ANNO 2014 Allegato alla Delibera C.C. n 14 del 19.06.2015 ALLEGATO F COMUNE DI VILLACIDRO CONTO DEL BILANCIO ANNO 2014 Servizi a domanda individuale e rilevanti ai fini Iva CONTO CONSUNTIVO 2014 - SERVIZI A DOMANDA

Dettagli

COMUNE DI CAMPOFORMIDO DISTRETTO DEL CORMOR

COMUNE DI CAMPOFORMIDO DISTRETTO DEL CORMOR COMUNE DI CAMPOFORMIDO DISTRETTO DEL CORMOR 1 COSA FARE IN CASO DI: FRANA ALLUVIONE TROMBA D ARIA TEMPORALE CON FULMINI TERREMOTO 2 SE TI TROVI IN UN LUOGO CHIUSO: 1. mantieni la calma; COSA FARE IN CASO

Dettagli

RADIO ELETTRA ANNI '60

RADIO ELETTRA ANNI '60 Page 1 of 50 RADIO ELETTRA ANNI '60 Page 2 of 50 Page 3 of 50 Page 4 of 50 Page 5 of 50 Page 6 of 50 Page 7 of 50 Page 8 of 50 COSTRUZIONE BOBINA ANTENNA Page 9 of 50 Page 10 of 50 Page 11 of 50 Page 12

Dettagli

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL CENTRO STORICO DEL COMUNE DI CAMPOTOSTO. CENTRI STORICI di MASCIONI e di ORTOLANO Ambito F

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL CENTRO STORICO DEL COMUNE DI CAMPOTOSTO. CENTRI STORICI di MASCIONI e di ORTOLANO Ambito F PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL CENTRO STORICO DEL COMUNE DI CAMPOTOSTO CENTRI STORICI di MASCIONI e di ORTOLANO Ambito F INTERVENTI SU SPAZI PUBBLICI E RETI DEI SOTTOSERVIZI - ATTESTAZIONE DEL NESSO DI CAUSALITA

Dettagli

Scenario 3 Alberto Bertaso SET Distribuzione Gruppo Dolomiti Energia

Scenario 3 Alberto Bertaso SET Distribuzione Gruppo Dolomiti Energia Scenario 3 Alberto Bertaso SET Distribuzione Gruppo Dolomiti Energia Gruppo Dolomiti Energia: attività Energia elettrica gestione impianti di produzione manutenzione e telecontrollo reti di distribuzione

Dettagli

Uscite - Allegato all'atto di Liquidazione Determina di Liquidazione numero 196 del 2/9/2015. Dettaglio quote in liq.

Uscite - Allegato all'atto di Liquidazione Determina di Liquidazione numero 196 del 2/9/2015. Dettaglio quote in liq. Pagina 1 di 7 517 del 17/8/2015 Nr. 986454 del 517.1 166-23/01/2015 19026 - PATTINODROMO SAN MARCO - luglio 2015 - pattinodromo 26,46 517 del 17/8/2015 Nr. 986454 del 517.5 167-23/01/2015 19031 - GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI FLAIBANO. PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNALE VARIANTE n 15 - GENERALE

COMUNE DI FLAIBANO. PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNALE VARIANTE n 15 - GENERALE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE Allegato n 1a Data: 27/10/2014 COMUNE DI FLAIBANO PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNALE VARIANTE n 15 - GENERALE L.R.5/2007 e s.m.i. RICOGNIZIONE

Dettagli

Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente

Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente Roland CRAMBERT Direttore Marketing LACROIX Sofrel Giuliano FANTATO Responsabile telecontrollo GARDA

Dettagli

- PROGETTO DI PIANO URBANISTICO ATTUATIVO -

- PROGETTO DI PIANO URBANISTICO ATTUATIVO - - PROGETTO DI PIANO URBANISTICO ATTUATIVO - Scheda norma denominata: VIA RAIMONDI Tav. P.O.C. 28 Scheda norma B 21 Scheda PPA/POC 212 Area interessata posta in Parma: (comparto - quartiere - via) VIA RAIMONDI

Dettagli

P.L.U. PS1.1 Piano di Lottizzazione d Ufficio Ambito di Trasformazione Produttivo e Servizi PS1.1

P.L.U. PS1.1 Piano di Lottizzazione d Ufficio Ambito di Trasformazione Produttivo e Servizi PS1.1 COMUNE DI GADESCO PIEVE DELMONA PROVINCIA DI CREMONA P.L.U. PS1.1 Piano di Lottizzazione d Ufficio Ambito di Trasformazione Produttivo e Servizi PS1.1 RELAZIONE TECNICA Arch. Flavio Tomasoni marzo 2014

Dettagli

LA GESTIONE DELA ILLUMINAZIONE PUBBLICA NEI COMUNI COME MEZZO PER FORNIRE SERVIZI SMART-CITY INCLUSA LA RICARICA DEI VEICOLI ELETTRICI

LA GESTIONE DELA ILLUMINAZIONE PUBBLICA NEI COMUNI COME MEZZO PER FORNIRE SERVIZI SMART-CITY INCLUSA LA RICARICA DEI VEICOLI ELETTRICI LA GESTIONE DELA ILLUMINAZIONE PUBBLICA NEI COMUNI COME MEZZO PER FORNIRE SERVIZI SMART-CITY INCLUSA LA RICARICA DEI VEICOLI ELETTRICI Enrico Raffagnato - Direttore Tea Sei, Gruppo Tea Il Gruppo Tea Tea,

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA SUI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA CASA EX-NORBIATO PRESSO LA DISCARICA DI PONTE SAN NICOLO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA SUI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA CASA EX-NORBIATO PRESSO LA DISCARICA DI PONTE SAN NICOLO RELAZIONE ILLUSTRATIVA SUI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA CASA EX-NORBIATO PRESSO LA DISCARICA DI PONTE SAN NICOLO I lavori indicati in questa relazione riguardano la ristrutturazione di un fabbricato

Dettagli

ACEA Pinerolese Industriale S.p.A. Pinerolo (TO) STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE

ACEA Pinerolese Industriale S.p.A. Pinerolo (TO) STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE ACEA Pinerolese Industriale S.p.A. Pinerolo (TO) SERVIZI DI INGEGNERIA PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI COLLETTAMENTO FOGNARIO E DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE DELLE VALLI CHISONE E GERMANASCA, VAL

Dettagli

PROGETTO TELESOCCORSO

PROGETTO TELESOCCORSO PROGETTO TELESOCCORSO Obiettivi del progetto Avviare un servizio di Assistenza alla fascia debole gli Anziani per un monitoraggio costante della loro sicurezza. Il progetto potrà essere implementato con

Dettagli

Riflessioni sulla necessità di risparmio energetico nei sistemi idrici

Riflessioni sulla necessità di risparmio energetico nei sistemi idrici Confindustria Auditorium della Tecnica - 31 maggio 2012 Riflessioni sulla necessità di risparmio energetico nei sistemi idrici Dott. Ing. Francesco Bosco Consigliere A.I.I. Acqua ed energia: l argomento

Dettagli

tipo 1.3Nb1 allevamento realizzato in muratura - scheda n.293 tipo 1.3Nb1 allevamento con associato il fienile - scheda n. 738

tipo 1.3Nb1 allevamento realizzato in muratura - scheda n.293 tipo 1.3Nb1 allevamento con associato il fienile - scheda n. 738 COMUNE di SARSINA PROVINCIA di FORLI' - CESENA Adottato Approvato con Del. C. C. n.20 del 03.04.2008 con Del. C. C. n. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO art.29 della L.R. 20/2000 e s.m.i. ABACO DELLE TIPOLOGIE

Dettagli

Cantieri di cui al titolo IV del D. Lgs. n. 81/08 e s.m.i. Nota sull intervento delle aziende distributrici di pubblici servizi.

Cantieri di cui al titolo IV del D. Lgs. n. 81/08 e s.m.i. Nota sull intervento delle aziende distributrici di pubblici servizi. Pagina 1 di 7 Cantieri di cui al titolo IV del D. Lgs. n. 81/08 e s.m.i. Nota sull intervento delle aziende distributrici di pubblici servizi. Lo scopo della presente nota è quello di fissare alcuni criteri

Dettagli

UTILITIES: IL ROSA RESTA IN QUOTA

UTILITIES: IL ROSA RESTA IN QUOTA UTILITIES: IL ROSA RESTA IN QUOTA 1 Premessa Lo scorso anno è stato un anno particolarmente importante per MM in quanto: Settembre 2014 - Ad MM viene affidato un incarico di analisi per la presa in carico

Dettagli

COSTO SERVIZI EROGATI - ANNO 2014

COSTO SERVIZI EROGATI - ANNO 2014 - ANNO 2014 TIPOLOGIA TOTALE DEI DEI TOTALE COSTI DI STAFF 1 - GIURIDICO ISTITUZIONALE Servizio sportello per il cittadino Patrimonio e Contratti Organizzazione e guida alle opere d'arte presenti nelle

Dettagli

MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO A SPLIT DEGLI IMMOBILI DEL PATRIMONIO REGIONALE ALLEGATO 2 ELENCO PREZZI

MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO A SPLIT DEGLI IMMOBILI DEL PATRIMONIO REGIONALE ALLEGATO 2 ELENCO PREZZI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA DIREZIONE GENERALE ENTI LOCALI E FINANZE SERVIZIO TECNICO MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI DI

Dettagli

P.L.U. PS1.2 Piano di Lottizzazione d Ufficio Ambito di Trasformazione Produttivo e Servizi PS1.2

P.L.U. PS1.2 Piano di Lottizzazione d Ufficio Ambito di Trasformazione Produttivo e Servizi PS1.2 COMUNE DI GADESCO PIEVE DELMONA PROVINCIA DI CREMONA P.L.U. PS1.2 Piano di Lottizzazione d Ufficio Ambito di Trasformazione Produttivo e Servizi PS1.2 RELAZIONE TECNICA Arch. Flavio Tomasoni marzo 2014

Dettagli

COMUNE DI SUSEGANA ELENCO AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE NEL MESE DI GENNAIO 2012

COMUNE DI SUSEGANA ELENCO AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE NEL MESE DI GENNAIO 2012 autorizzazioni gennaio 2012 ELENCO AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE RILASCIATE NEL MESE DI GENNAIO 2012 2011/0097/BBAA 24/11/11 REALIZZAZIONE DI NUOVA RECINZIONE 2011/0101/BBAA 11/01/12 INSTALLAZIONE PANNELLI

Dettagli

ANTICO BORGO MEDIEVALE CON CENTRO IPPICO IN VENDITA UMBRIA

ANTICO BORGO MEDIEVALE CON CENTRO IPPICO IN VENDITA UMBRIA Rif 792 - EQUESTRIAN ESTATE Prezzo ridotto a EUR 2.950.000,00 ANTICO BORGO MEDIEVALE CON CENTRO IPPICO IN VENDITA UMBRIA Montone - Perugia - Umbria www.romolini.com/it/792 Superficie: 1376 mq Terreno:

Dettagli

Comune di Carbonera Aggiornamento Relazione illustrativa piano 2013 Piano di settore per la localizzazione telefonia mobile

Comune di Carbonera Aggiornamento Relazione illustrativa piano 2013 Piano di settore per la localizzazione telefonia mobile Piano di settore per la telefonia mobile Aggiornamento del Piano a seguito nuove richieste dei Gestori per l anno 2013 RELAZIONE ILLUSTRATIVA Comune di Carbonera 08/04/2013 Pagina 1 di 9 INDICE RELAZIONE

Dettagli

SCHEMA ACCORDO PER LA CONCESSIONE DI DIRITTI DI USO SU INFRASTRUTTURE FRA. Il Comune di Ponte di Piave di seguito denominato Comune, con

SCHEMA ACCORDO PER LA CONCESSIONE DI DIRITTI DI USO SU INFRASTRUTTURE FRA. Il Comune di Ponte di Piave di seguito denominato Comune, con SCHEMA ACCORDO PER LA CONCESSIONE DI DIRITTI DI USO SU INFRASTRUTTURE FRA Il Comune di Ponte di Piave di seguito denominato Comune, con sede in Ponte di Piave Piazza G. Garibaldi n 1, C.F. 80011510262

Dettagli

Messaggio municipale no. 936

Messaggio municipale no. 936 COMUNE DI MORCOTE Messaggio municipale no. 936 concernente la richiesta di un credito straordinario di fr. 70'000.-- per il risanamento delle stazioni di pompaggio delle acqua luride 6922 Morcote, 26 febbraio

Dettagli

REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI ANNO 2009

REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI ANNO 2009 486 08.07.2009 Assenza dal servizio personale dipendente. Presa atto. 104 487 488 489 490 08.07.2009 Consuntivo servizio economato 2 Trimestre 2009 e variazione impegno di spesa. 08.07.2009 Impegno spesa

Dettagli

PIANO DI ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

PIANO DI ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Regione Toscana - Provincia di Livorno PIANO DI ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Scheda n. 51 Data rilievo : 15/03/2005 Foglio n. 1 di 4 ACCESSIBILITA' DEI PERCORSI - STATO ATTUALE: Via L. Sturzo

Dettagli

Tipo Anno Nr.Mr Incass./Pag.Lordo. Tot.p. Cod. Gestionale: 1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato 17.766.

Tipo Anno Nr.Mr Incass./Pag.Lordo. Tot.p. Cod. Gestionale: 1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato 17.766. Stampato il 13/03/2014 Pag.1 di 10 Cod. Gestionale: 1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato Tot.p. Cod. Gestionale: 1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato 17.766.030,88

Dettagli

ANALISI PREZZI N.P.02. Fornitura e posa in opera di caldaia a cippato/pellet N.P.03. Fornitura e posa in opera di bruciatore N.P.

ANALISI PREZZI N.P.02. Fornitura e posa in opera di caldaia a cippato/pellet N.P.03. Fornitura e posa in opera di bruciatore N.P. ANALISI PREZZI N.P.02 Fornitura e posa in opera di caldaia a cippato/pellet operaio specializzato h 22,46 8,000 179,68 operaio comune h 19,53 8,000 156,24 335,92 calo a terra, posizionamento, a calcolo

Dettagli

TABELLE GUIDA OPERATIVA COMPILAZIONE SCHEDE DI RILEVAZIONE DEL MERCATO IMMOBILIARE

TABELLE GUIDA OPERATIVA COMPILAZIONE SCHEDE DI RILEVAZIONE DEL MERCATO IMMOBILIARE TABELLE GUIDA OPERATIVA COMPILAZIONE SCHEDE DI RILEVAZIONE DEL MERCATO IMMOBILIARE Tabella n. 1: LIVELLO MANUTENTIVO DEL FABBRICATO Valutare lo stato di manutenzione dei seguenti elementi: facciata infissi

Dettagli

IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS

IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS ESEMPI DI INSTALLAZIONE Il presente documento è stato redatto con l obiettivo di fornire delle informazioni che possano aiutare l utente a comprendere le problematiche relative

Dettagli

Elenco Autorizzazioni IGT 2013

Elenco Autorizzazioni IGT 2013 Elenco Autorizzazioni IGT 2013 PROGRESSIVO RILASCIATA DESCRIZIONE A001 GELSIA MANOMISSIONE SUOLO PUBBLICO VIA DALMAZIA, VIA S. GIORGIO A002 GELSIA MANOMISSIONE SUOLO PUBBLICO VIALE BRIANZA12 A003 TELECOM

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO CONCESSIONI ==============REGISTRO DELLE CONCESSIONI============= ANNO 2014

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO CONCESSIONI ==============REGISTRO DELLE CONCESSIONI============= ANNO 2014 1 1 PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO CONCESSIONI ==============REGISTRO DELLE CONCESSIONI============= ANNO 2014 N PROVV. DATA TITOLARE OGGETTO PROVV. (1) 1414 08.01.2014 TELECOM S.P.A. Autorizzazione

Dettagli

LOGIS IMMOBILIARE Srl

LOGIS IMMOBILIARE Srl LOGIS IMMOBILIARE Srl 2016 AZconsulenze Bacheca Business Ristrutturare la casa abitata oggi è semplice!grazie al nostro staff ed indotto, incluso nel nostro preventivo si prevede (opzionale): Trasloco

Dettagli

AGEVOLAZIONI ECONOMICHE IN BASE ALL ISEE

AGEVOLAZIONI ECONOMICHE IN BASE ALL ISEE AGEVOLAZIONI ECONOMICHE IN BASE ALL ISEE SANITA ESENZIONE TIKET ASSEGNO DI CURA PER NON AUTOSUFFICIENTI CURE ODONTOIATRICHE Esenzione dal pagamento della quota ricetta di 2 Euro Misura a favore dei non

Dettagli

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO ITALIANO MAGGIO 2003 SICUREZZA SENZA FILI I DISPOSITIVI DI GESTIONE E CONTROLLO LE CENTRALI Il cuore del sistema è la centrale disponibile in due differenti modelli a 16

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Rimini Provincia di Rimini. Piano Particolareggiato PADULLI PROGETTO DEFINITIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE OGGETTO:

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Rimini Provincia di Rimini. Piano Particolareggiato PADULLI PROGETTO DEFINITIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE OGGETTO: Comune di Rimini Provincia di Rimini pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: Piano Particolareggiato PADULLI PROGETTO DEFINITIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE COMMITTENTE: Comune di Rimini RIMINI, 30/11/2004 IL TECNICO

Dettagli

TAP ALARM. la tua casa. Anche a finestre aperte.

TAP ALARM. la tua casa. Anche a finestre aperte. TAP ALARM Vesti di ṡicurezza la tua casa. Anche a finestre aperte. TAP ALARM: Il 95% delle intrusioni in casa è causata da ladri occasionali. È importante dunque la dissuasione con sistemi di sicurezza

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE ISTITUTO SCOLASTICO OGGETTO D INTERVENTO LICEO SCIENTIFICO L. SICILIANI - CATANZARO CODICE MECCANOGRAFICO:

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA Allegato 2 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO

FONDO DI ASSISTENZA Allegato 2 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO N.559/C/D/F/6/10.11.2.10 Roma, Allegato al Bando di locazione per la locazione dell immobile adibito ad uso uffici nel Comune di Roma tipologia edificio Piano interrato: Cantine - Piano terra: Negozi attività

Dettagli

AZIENDA AGRICOLA VITIVINICOLA IN VENDITA. MONTECUCCO DOCG

AZIENDA AGRICOLA VITIVINICOLA IN VENDITA. MONTECUCCO DOCG Rif 1006 - TENUTA MONTECUCCO EUR 5.000.000,00 AZIENDA AGRICOLA VITIVINICOLA IN VENDITA. MONTECUCCO DOCG San Quirico d'orcia - Siena - Toscana www.romolini.com/it/1006 Superficie: 2059 mq Terreno: 213 ettari

Dettagli

La composizione dei consumi di utenze nel 2010

La composizione dei consumi di utenze nel 2010 LA GESTIONE DELLE UTENZE COMUNALI Relatore: Ing. Michele Mazzoni La composizione dei consumi di utenze nel 2010 Elettricità kwh 55.924.936 Gas metano mc 5.717.428 Gasolio lt 1.009.940 Acqua mc 1.507.985

Dettagli

Dipartimento Provinciale di Ancona Servizio Radiazioni/Rumore

Dipartimento Provinciale di Ancona Servizio Radiazioni/Rumore RETE DI MONITORAGGIO DEI LIVELLI DI INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO DEL COMUNE DI JESI RAPPORTO ANNO 2011 Servizio Radiazioni/Rumore Dipartimento Provinciale ARPAM di Ancona La rete di monitoraggio Il Comune

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA A norma dell art. 28 della L.U. nr. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni, l onere della esecuzione delle opere di

RELAZIONE FINANZIARIA A norma dell art. 28 della L.U. nr. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni, l onere della esecuzione delle opere di RELAZIONE FINANZIARIA A norma dell art. 28 della L.U. nr. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni, l onere della esecuzione delle opere di urbanizzazione primaria deve essere assunto dai lottizzanti

Dettagli

Questionario per Enti Territoriali SCHEDA RILEVAZIONE DATI ENTI TERRITORIALI

Questionario per Enti Territoriali SCHEDA RILEVAZIONE DATI ENTI TERRITORIALI Questionario per Enti Territoriali SCHEDA RILEVAZIONE DATI ENTI TERRITORIALI 1 Questionario per Enti Territoriali 1 INFORMAZIONI GENERALI Nome dell Ente. PROVINCIA DI.. INDIRIZZO... Sito internet... Referente

Dettagli

Lotto Operatori invitati Operatori aggiudicatari Tempi Importo Comune Di Greci 81001030642

Lotto Operatori invitati Operatori aggiudicatari Tempi Importo Comune Di Greci 81001030642 Co.Bi.Em. s.r.l. - Contrada Spineta - Avellino 24.40 01951900644 Impegno ed affidamento rifacimento pavimentazionestradale corsocaroseno. CIG XE415BD7D1 CIGXE415BD7D1 Impegno ed affidamento rifacimento

Dettagli

PARTE IV - TABELLE INDICI DI DENSITÀ FONDIARIA E ZONE OMOGENEE

PARTE IV - TABELLE INDICI DI DENSITÀ FONDIARIA E ZONE OMOGENEE PARTE IV - TAELLE INDICI DI DENSITÀ FONDIARIA E ZONE OMOGENEE Il parametro della densità fondiaria si riferisce non a quella dello specifico intervento, bensì a quella corrispondente all indice edificabile

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.16 IMPIANTO DI RILEVAZIONE INCENDI L.16.10 IMPIANTI A ZONE L.16.10.10 Centrale convenzionale di segnalazione automatica di incendio, per impianti a zone, centrale a microprocessore, tastiera di programmazione

Dettagli

REI 120! REI REI 137! 220 REI REI GENERALE. centrale termica! s.u.mq 26,58 H M 361 QE! locale tecnico! s.u.mq 17,17. H m 299

REI 120! REI REI 137! 220 REI REI GENERALE. centrale termica! s.u.mq 26,58 H M 361 QE! locale tecnico! s.u.mq 17,17. H m 299 H 6 8 7 B 4 B B B 54 70 0 T O R L E O E estrazione spogliatoio H M 0 H m 05 70 B 7 B 7 B 7 B 7 H 7 75 4 75 B 6 B 55 B 6 s.u.mq,55 s.u.mq H m 70 s.u.mq,5 70 H m 67 7 6 47 4 8 8 5 H M sup.,7 mq H M H m 8

Dettagli

Elettromagnetismo Lucca propone un programma comunale della telefonia mobile attraverso un percorso che mette l accento sulla partecipazione dei

Elettromagnetismo Lucca propone un programma comunale della telefonia mobile attraverso un percorso che mette l accento sulla partecipazione dei Elettromagnetismo Lucca propone un programma comunale della telefonia mobile attraverso un percorso che mette l accento sulla partecipazione dei cittadini e sulla trasparenza e l accesso ai dati e ai monitoraggi

Dettagli

ORGANI ISTITUZIONALI SERVIZI AMMINISTRATIVI. da finanziare 29.748. Amministrazione comunale Villa d'adda Proposta Bilancio di previsione 2009

ORGANI ISTITUZIONALI SERVIZI AMMINISTRATIVI. da finanziare 29.748. Amministrazione comunale Villa d'adda Proposta Bilancio di previsione 2009 ORGANI ISTITUZIONALI Indennità al sindaco, assessori e cons. comunali 28.000,00 Spese diverse per il consiglio e la giunta municipale 700,00 Polizza Amministratori 1.048,00 da finanziare 29.748 SERVIZI

Dettagli

Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i

Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i IUC IMU anno 2014 RATA DI DICEMBRE: la scadenza è il 16 dicembre, il

Dettagli

REGISTRO MASCHILE FEMMINILE

REGISTRO MASCHILE FEMMINILE Mod. 47 cell. R Direzione Generale della Presidenza della Regione Servizio Elettorale, Volontariato e Pari Opportunità Elezione del Presidente della Regione e del XV Consiglio regionale della Sardegna

Dettagli

ATTUATORE: Progetto : Misura: N ANNUALITA' Azione : n Allievi (riportare nel riquadro a destra il n di allievi previsti) :

ATTUATORE: Progetto : Misura: N ANNUALITA' Azione : n Allievi (riportare nel riquadro a destra il n di allievi previsti) : Il piano finanziario relativo a progetti che prevedono una durata complessiva dell'intervento formativo (attività d'aula ed attività applicative) superiore alle 1000 ore, deve essere formulato su due annualità.

Dettagli

Publication/Website Zero Uno Subject/Press VDC release Country. Italy Date 01.09.2015

Publication/Website Zero Uno Subject/Press VDC release Country. Italy Date 01.09.2015 Publication/Website Zero Uno Subject/Press VDC Date 01.09.2015 Publication/Website Panorama.it Subject/Press Interview with Simone Bonannini on Netflix and future of broadband Date 26.10.2015 Netflix in

Dettagli

Relazione Impianti comparto Produttivo Pallerone AULLA (MS) Lotto I

Relazione Impianti comparto Produttivo Pallerone AULLA (MS) Lotto I Relazione Impianti comparto Produttivo Pallerone AULLA (MS) Lotto I 1/13 2/13 Relazione progetto La presente relazione si pone l obbiettivo di confrontare il progetto originario con quanto realizzato fino

Dettagli

Il progetto faro: Pooling di regolazione con infrastrutture (acquedotti ed impianti di depurazione)

Il progetto faro: Pooling di regolazione con infrastrutture (acquedotti ed impianti di depurazione) Il progetto faro: Pooling di regolazione con infrastrutture (acquedotti ed impianti di depurazione) Andreas Hurni Ticino: terra di rinnovabili e progetti innovativi Lugano, 28 settembre 2015 Programma

Dettagli

875.000,00. Rif 0376. Vendita villa con piscina e parco. www.villecasalirealestate.com/immobile/376/vendita-villa-con-piscina-e-parco

875.000,00. Rif 0376. Vendita villa con piscina e parco. www.villecasalirealestate.com/immobile/376/vendita-villa-con-piscina-e-parco Rif 0376 Vendita villa con piscina e parco www.villecasalirealestate.com/immobile/376/vendita-villa-con-piscina-e-parco 875.000,00 Area Monferrato Comune Provincia Regione Nazione Melazzo Alessandria Piemonte

Dettagli