SOMMARIO. Introduzione... XIII. Capitolo 1 - Concetti e terminologie dell ambiente AutoCAD 3D... 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOMMARIO. Introduzione... XIII. Capitolo 1 - Concetti e terminologie dell ambiente AutoCAD 3D... 1"

Transcript

1 SOMMARIO Introduzione... XIII - Come utilizzare questo libro...xiii o Come è strutturato il libro...xiv o Supporto al libro...xiv o Contenuto del cd-rom...xiv o Convenzioni...XIV - Conversione dei fi le dwg fra diverse release di AutoCAD...XIV - I campi d applicazione tridimensionale di AutoCAD...XV Capitolo 1 - Concetti e terminologie dell ambiente AutoCAD 3D Cos è un applicativo CAD Gli applicativi CAD parametrici Principali tecniche di disegno 3D...3 o Wireframe...3 o Superfi ci...4 o Solidi Le Spline (NURBS) Le estrusioni...6 o Differenza di estrusione tra comando dei solidi e superfi ci Le regioni Elevazione e Altezza Differenza tra disegno tridimensionale e modellazione solida Rendering Panoramica sulle impostazioni e vantaggi del disegno 3D Cos è il modulo AME Cos è il modulo ACIS Cos è il modulo ASM Spazio modello e Spazio carta Cenni storici sull evoluzione della tecnica tridimensionale...8 Capitolo 2 - Sistemi di riferimento e coordinate nello spazio 3D Le opzioni per creare un nuovo sistema di riferimento nello spazio 3D...13 Esercizio: come creare un UCS con l opzione Faccia...13 Esercizio: come creare un UCS con l opzione Vista...13 o Convenzione della mano destra...14 I

2 Vol. 2 AutoCAD 2004&2005 Disegno 3D e Rendering Esercizio: come creare un UCS con l opzione X,Y e Z...15 Esercizio: come creare un UCS con l opzione Asse-z...15 o La variabile UCSVP...16 Esercizio: come utilizzare la variabile UCSVP...16 o La variabile UCSFOLLOW...17 Esercizio: come utilizzare la variabile UCSFOLLOW La variabile UCSBASE Defi nizione di coordinate 3D Le coordinate cilindriche Le coordinate sferiche I fi ltri di coordinata X, Y e Z...19 Esercizio: come utilizzare i fi ltri di coordinata...19 Capitolo 3 - Le modalità di visualizzazione degli oggetti nello spazio tridimensionale Le assonometrie...25 o Le assonometrie monometrica e anisometrica...26 Esercizio: come creare un assonometria monometrica e anisometrica La prospettiva...28 Esercizio: come realizzare una prospettiva...28 o Le altre opzioni del comando VISTAD L Orbita 3D e le sue opzioni...31 o I piani di ritaglio...32 Esercizio: come attivare i piani di ritaglio...33 o Ruota 3D...33 o Regola distanza 3D...33 o Proiezione prospettica o parallela Le modalità di visualizzazione di oggetti 3D...34 o La modalità Wireframe...35 o La modalità Nascondi La modalità Ombra...35 o Wireframe 2D...35 o Wireframe 3D...35 o Nascosta...35 o Ombreggiatura piatta...35 o Ombreggiatura Gouraud...35 o Ombreggiatura piatta, spigoli attivati...35 II

3 o Ombreggiatura Gouraud, spigoli attivati...36 o La variabile COMPASS...36 o La variabile WORLDVIEW La modalità Rendering Confi gurazione del sistema grafi co 3D...36 o Visualizzare il materiale (texture) di un oggetto 3D senza eseguire il rendering...36 Esercizio: come impostare opzioni di visualizzazione materiali Il comando IMPOSTLINEENASCOSTE...38 o Le variabili collegate al comando IMPOSTLINEENASCOSTE...39 Capitolo 4 - Disegnare con le superfici Gli oggetti superfi cie Il comando 3DFACCIA (3DFACE)...43 o Creazione delle facce tridimensionali...44 Esercizio: come creare facce tridimensionali...44 o La variabile SPLFRAME Il comando 3DMESH...46 Esercizio: come realizzare una superfi cie con il comando 3DMESH...47 o Levigare le superfi ci con il comando EDITPL (PEDIT)...47 o La variabile SURFTYPE...47 o Le variabili SURFU e SURFV Il comando POLIMESH...48 Esercizio: come realizzare una superfi cie con il comando POLIMESH Considerazioni sulle facce tridimensionali Le variabili SURFTAB1 e SURFTAB Comandi che generano mesh poligonali...51 o Il comando SUPRIG (RULESURF): superfi cie rigata...51 Esercizio: come realizzare una superfi cie rigata...51 o Il comando SUPOR (TABSURF): superfi cie orientata o superfi cie estrusa...52 Esercizio: come realizzare una superfi cie estrusa...53 o Il comando SUPCOON (EDGESURF): superfi cie di bordo...53 Esercizio: come realizzare una superfi cie di bordo...54 o Il comando SUPRIV (REVSURF): superfi cie di rivoluzione...54 Esercizio: come realizzare una superfi cie di rivoluzione Operazioni 3D con le superfi ci...55 Esercizio: come realizzare un oggetto 3D utilizzando le superfi ci e le operazioni 3D...56 a. PRIMA FASE: realizzazione del profi lo bidimensionale dell oggetto...56 III

4 Vol. 2 AutoCAD 2004&2005 Disegno 3D e Rendering b. SECONDA FASE: rivoluzione ed estrusione dei profi li con SUPOR e SUPRIV...56 c. TERZA FASE: il comando 3DARRAY per la serie 3D...58 d. QUARTA FASE: il comando RUOTA3D (ROTATE3D) Il comando SPECCHIO3D (MIRROR3D)...60 Esercizio: come creare copie speculari di oggetti 3D Il comando ALLINEA (ALIGN)...61 Esercizio: come allineare oggetti 3D...61 Capitolo 5 - Disegnare con i solidi Le primitive di solidi La variabile ISOLINES...66 o Considerazione sulla creazione delle primitive di solidi La variabile DELOBJ La variabile DISPSILH La variabile FACETRATIO Procedura per creare le primitive di solidi...68 Esercizio: come creare un parallelepipedo...68 Esercizio: come creare un toro Il comando ESTRUDI (EXTRUDE)...69 Esercizio: come creare una cornice 3D per un quadro con ESTRUDI...70 o Considerazione sull estrusione di profi li 2D Il comando RIVOLUZIONE (REVOLVE)...73 Esercizio: come creare un particolare architettonico con il comando RIVOLUZIONE Le Regioni...74 Esercizio: come creare un parquet in legno interamente con le regioni...75 a. PRIMA FASE: la bozza a matita...75 b. SECONDA FASE: acquisizione del disegno su carta...76 c. TERZA FASE: digitalizzazione del disegno...76 d. QUARTA FASE: prospettiva...76 e. QUINTA FASE: associare materiali e rendering Le Spline (NURBS)...76 Esercizio: differenza tra Polilinea e Spline sull inserimento di nuovi vertici e punti...77 o Considerazioni importanti per le Spline...78 Esercizio: come realizzare da zero un oggetto 3D con le spline...79 a. PRIMA FASE: realizzare i contorni delle mensole...79 b. SECONDA FASE: realizzare le traiettorie per i montanti...79 IV

5 c. TERZA FASE: salvataggio fi le in versione DXF di AutoCAD d. QUARTA FASE: estrusione delle sezioni circolari dei montanti...81 e. QUINTA FASE: modellazione delle mensole ed estrusione...81 Capitolo 6 - Comandi per modificare i solidi Le operazioni booleane...85 o Il comando UNIONE (UNION)...85 o Il comando SOTTRAI (SUBTRACT)...86 o Il comando INTERSECA (INTERSECT) Il comando INTERFERENZA (INTERFERE) Modifi care i solidi 3D...88 o Cimatura e Raccordo dei solidi...88 o Il comando CIMA...88 Esercizio: come cimare un solido...88 o Il comando RACCORDO...89 Esercizio: come raccordare un solido...89 o Il comando SEZIONE (SECTION)...90 Esercizio: come eseguire una sezione di un solido...90 o Il comando TRANCIA (SLICE)...91 Esercizio: come eseguire la trancia di un solido Modifi ca delle facce dei solidi 3D...92 o Estrusione di una faccia...92 Esercizio: come eseguire l estrusione di una faccia...92 o Spostamento di una faccia...93 Esercizio: come eseguire lo spostamento di una faccia...93 o Sfalsamento di una faccia...94 Esercizio: come eseguire lo sfalsamento di una faccia...94 o Rotazione di una faccia...94 Esercizio: come eseguire la rotazione di una faccia;...95 o Rastremare una faccia...95 Esercizio: come eseguire la rastremazione di una faccia...95 o Copiare, Colorare e Cancellare le facce...96 o Modifi ca degli spigoli 3D Altre modifi che ai solidi...97 o Impronta dei solidi...97 o Eliminare spigoli dai solidi...97 o Separazione dei solidi...97 V

6 Vol. 2 AutoCAD 2004&2005 Disegno 3D e Rendering o Svuotamento di un solido...97 Esercizio: come eseguire lo svuotamento di un solido...97 o Verifi ca dei solidi Interrogazione dei solidi...98 Capitolo 7 - Impostazioni per disegnare elaborati di design, architettonici e meccanici in 3D Concetti base di impostazione 3D Creare un elaborato grafi co di Design Esercizio: come creare una libreria semisferica Creare un elaborato grafi co Architettonico Esercizio: come creare una disegno architettonico Creare un elaborato grafi co Meccanico Esercizio: come creare un disegno di un pezzo meccanico Capitolo 8 - Le luci I tipi di luce o Luce circostante Esercizio: come impostare la luce circostante o Luce distante Esercizio: come simulare la luce del sole con la luce distante o Impostare il Nord solare o Luce puntiforme Esercizio: come impostare la luce puntiforme o Luce spotlight Esercizio: come impostare la luce spotlight Considerazione sull inserimento e la modifi ca delle luci Le opzioni per l attenuazione delle luci Come generare le ombre o Come migliorare la qualità delle ombre Esercizio: come impostare la qualità delle ombre o Il rendering da utilizzare per generare alcuni tipi di ombra Esercizio: come eseguire i tipi di rendering negli oggetti Capitolo 9 - Gestire i materiali e le mappe Libreria dei materiali di AutoCAD o Come possono essere creati i materiali o Come si crea un fi le.mli di libreria dei materiali VI

7 Esercizio: come utilizzare un materiale dalla libreria Esercizio: come creare un materiale da una bitmap Cosa sono le mappe procedurali Esercizio: come creare una mappa procedurale o Differenza tra mappa bitmap e mappa procedurale Esercizio: come verifi care la differenza delle mappe bitmap e procedurali Applicare un materiale Esercizio: come applicare un materiale Lo stile mappa o L opzione scala fi ssa o L opzione adatta all entità Esercizio: come mappare un oggetto con le opzioni Scala fi ssa e Adatta all entità Cos è il mappaggio Il comando MAPPAGGIO (SETUV) o Tipologie di proiezione delle mappe Cosa sono gli attributi dei materiali Le mappe o Come s inseriscono le mappe o Mappa di composizione o Mappa di rifl essione Esercizio: come inserire una mappa di rifl essione o Mappa di opacità Esercizio: come creare una ringhiera utilizzando le mappe a. PRIMA FASE: ideare la fi gura della ringhiera b. SECONDA FASE: creare il fi le opacità c. TERZA FASE: creare il materiale e inserire la mappa opacità d. QUARTA FASE: creare e inserire le mappe di composizione e. QUINTA FASE: associare i materiali ed eseguire il rendering Raytrace f. SESTA FASE: il mappaggio della ringhiera o Mappa di contrasto Esercizio: come creare l effetto di un terreno roccioso a. PRIMA FASE: creare la mappa in Photoshop b. SECONDA FASE: creare il materiale con la mappa contrasto c. TERZA FASE: associare il materiale ed eseguire il rendering o Il missaggio nelle mappe VII

8 Vol. 2 AutoCAD 2004&2005 Disegno 3D e Rendering Capitolo 10 - Gli oggetti paesaggio Cos è un oggetto paesaggio Descrizione del soggetto usato per creare l oggetto paesaggio o Come procurarsi l immagine o Descrizione sulla creazione del fi le immagine o Descrizione sulla creazione del fi le opacità Esercizio: come utilizzare i fi le di immagine e di opacità Esercizio: come inserire gli oggetti paesaggio Considerazioni sugli oggetti paesaggio Capitolo 11 - Impostare un rendering Cosa signifi ca Rendering La fi nestra di dialogo Rendering o Tipo do rendering o Scena da rappresentare Esercizio: come creare e utilizzare le scene o Procedura di rendering o Opzioni di rendering o Destinazione o Campionamento parziale o Sfondo o Defi nizione nebbia/profondità o Scala dell icona della luce o Angolo piano o La funzione del tasto Altre opzioni nei diversi tipi di rendering o Concetto sulle facce posteriori Elementi fondamentali che migliorano il Rendering o Anti-aliasing o Come impostare l Anti-aliasing o La variabile FACETRES Differenza di rendering tra un oggetto superfi cie e un oggetto solido Le fasi principali per eseguire un Rendering Scegliere le modalità per riunire i fi le in un unico disegno o Utilizzare i BLOCCHI o Utilizzare gli XRIF Esercizio: verifi care l associazione dei materiali con gli xrif e con i blocchi VIII

9 Esercizio: come comporre e riunire più fi le in un unico disegno da renderizzare a. PRIMA FASE: creare la vista da renderizzare b. SECONDA FASE: disegnare particolari decorativi c. TERZA FASE: disegnare i riferimenti per inserire i fi le come blocco d. QUARTA FASE: inserire le luci e. QUINTA FASE: creare un intonaco ruvido sui muri f. SESTA FASE: eseguire il rendering o Salvare le statistiche del rendering Ulteriori effetti realistici nei rendering: Rifrazione e Rifl essione o La Rifrazione Esercizio: come impostare la rifrazione o La Rifl essione Esercizio: come impostare la rifl essione Capitolo 12 - Impaginare, stampare disegni 3D e rendering In quale spazio stampare un oggetto 3D o Impaginare un disegno 3D nel Layout Esercizio: come impaginare e stampare un disegno 3D o Le quote nel disegno 3D Esercizio: come risolvere il problema delle quote vuote quando si nasconde un oggetto 3D Ottenere viste 2D editabili, da oggetti 3D, con il comando SOLPROF Esercizio: come utilizzare il comando SOLPROF Il comando SOLVIEW Esercizio: come utilizzare il comando SOLVIEW: l opzione Ucs Esercizio: come utilizzare le altre opzioni del comando SOLVIEW Il comando SOLDRAW Esercizio: come utilizzare il comando SOLDRAW La variabile HIDETEXT La variabile TEXTFILL Realizzare testi 3D con il comando TXTEXP Esercizio: come realizzare testi 3D con il comando express TXTESP Indice analitico IX

Creare primitive solide

Creare primitive solide Creare primitive solide I solidi sono caratterizzati dal fatto di avere una massa oltre alle superfici e agli spigoli. Rappresentano l intero volume dell oggetto. Caratteristiche Il solido viene creato:

Dettagli

MODELLAZIONE SOLIDA. Scheda Solidi. Disegno di un parallelepipedo

MODELLAZIONE SOLIDA. Scheda Solidi. Disegno di un parallelepipedo MODELLAZIONE SOLIDA Cliccando con il tasto destro sulla barra grigia in alto attiviamo la scheda dei Solidi > Gruppo di schede > Solidi. Tale scheda si compone di diversi gruppi: il gruppo di Modellazione

Dettagli

Introduzione al 3D con Autocad

Introduzione al 3D con Autocad 2 Introduzione al 3D con Autocad Coso di CAD B condotto da Daniela Sidari a.a. 2012/2013 19.02.2013 Modellazione geometrica 3D wireframe superfici solidi Si distinguono tre tecniche principali di modellazione:

Dettagli

Prefazione... xxvii. Booksite... xxviii. Capitolo 1 Definire gli attributi dei blocchi... 1

Prefazione... xxvii. Booksite... xxviii. Capitolo 1 Definire gli attributi dei blocchi... 1 SOMMARIO Prefazione... xxvii Booksite... xxviii Capitolo 1 Definire gli attributi dei blocchi... 1 Attributi... 2 Definire gli attributi... 2 Comando DEFATT... 2 Utilizzare la riga di comando... 5 Modificare

Dettagli

Capitolo 11. Il disegno in 3D

Capitolo 11. Il disegno in 3D Capitolo 11 Il disegno in 3D o 11.1 Uso delle coordinate nello spazio o 11.2 Creazione di oggetti in 3D o 11.3 Uso dei piani di disegno in 3D (UCS) o 11.4 Creazione delle finestre di vista o 11.5 Definizione

Dettagli

Il rendering fotorealistico. Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico

Il rendering fotorealistico. Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico Il rendering fotorealistico Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico Rendering fotorealistico Gli oggetti sottoposti a rendering devono essere facce 3D o essere tridimensionali.

Dettagli

AutoCAD 3D. Lavorare nello spazio 3D

AutoCAD 3D. Lavorare nello spazio 3D AutoCAD 3D Lavorare nello spazio 3D Differenze tra 2D e 3 D La modalità 3D include una direzione in più: la profondità (oltre l altezza e la larghezza) Diversi modi di osservazione Maggiore concentrazione

Dettagli

Modellazione tradizionale e CAD

Modellazione tradizionale e CAD Modellazione tradizionale e CAD 2.1 La Modellazione 3D 2.1.1 Il ruolo dei modelli nella progettazione Probabilmente i modelli hanno alle spalle un storia più che millenaria ma è nel Rinascimento che essi

Dettagli

Syllabus P.E.K.I.T. CAD

Syllabus P.E.K.I.T. CAD Syllabus P.E.K.I.T. CAD 1 Fase 1 Concetti di base 1.1 Cominciare a lavorare 1.1.1 Campi di applicazioni del CAD Sistemi di disegno tecnico computerizzato (CAE, CAM, GIS) Autodesk e le versioni di AutoCAD,

Dettagli

FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX

FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D,

Dettagli

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical CAD 2D / 3D Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical Autocad 2D / 3D Questo corso è indirizzato a chi intenda acquisire le conoscenze necessarie per utilizzare AutoCAD 2D e 3D

Dettagli

3D STUDIO MAX [ PROGRAMMA CORSO ]

3D STUDIO MAX [ PROGRAMMA CORSO ] FFA 3D STUDIO MAX [ PROGRAMMA CORSO ] OBIETTIVI Il corso si propone di formare gli allievi sul noto programma di grafica vettoriale 3d e di animazione, introducendolo attraverso una panoramica più generale

Dettagli

CAD 2D/3D E RENDERING

CAD 2D/3D E RENDERING FFA CAD 2D/3D E RENDERING OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D, 3D e RENDERING con

Dettagli

La modellazione 3D per la progettazione architettonica

La modellazione 3D per la progettazione architettonica La modellazione 3D per la progettazione architettonica PREMESSA Nella progettazione architettonica si sono evolute oltre le tecniche della costruzione anche il modo di rappresentare il progetto. Perlopiù

Dettagli

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Livello I - Modellazione Base - In questi primi tre giorni di corso, gli allievi impareranno a disegnare e modificare accuratamente modelli in NURBS-3D.

Dettagli

Guida rapida dei comandi

Guida rapida dei comandi Guida rapida dei comandi Guida rapida dei comandi Questo capitolo presenta una rapida panoramica dei comandi di PRO_SAP con le relative modalità di accesso. Le informazioni presentate per ogni comando

Dettagli

Gli oggetti 3D di base

Gli oggetti 3D di base Gli oggetti 3D di base 04 Attraverso gli oggetti 3D di base, AutoCAD dispiega la sua capacità di modellazione per volumi e per superfici per quei modelli che si possono pensare come composizioni di oggetti

Dettagli

AutoCAD 12 Lezione 8

AutoCAD 12 Lezione 8 AutoCAD 12 Lezione 8 In questa ottava lezione si conclude lo studio della modellazione solida e dei comandi AME. In particolare viene presentato, tra gli altri, il comando SOLCAMP [SOLCHP] che permette

Dettagli

Disegno 2D, rappresentazioni

Disegno 2D, rappresentazioni CAD 2D/3D Disegno 2D, rappresentazioni piane Disegno 2D, rappresentazioni piane Il CAD 2D è il livello base per il disegno bidimensionale, cioè quello che consente di rappresentare un oggetto mediante

Dettagli

KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015. Area tematica: Tecniche di produzione

KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015. Area tematica: Tecniche di produzione KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015 Area tematica: Tecniche di produzione Saldatore Con Certificazione Uni En 287 Saldatore Elettrodo Rivestito/Saldatore Filo Animato 150 ore Frequenza

Dettagli

sommario 01 I fondamentali e l interfaccia di base 1 03 Apertura, creazione e salvataggio di disegni 27 04 Strumenti di ausilio al disegno 43

sommario 01 I fondamentali e l interfaccia di base 1 03 Apertura, creazione e salvataggio di disegni 27 04 Strumenti di ausilio al disegno 43 sommario 01 I fondamentali e l interfaccia di base 1 AutoCAD, AutoCAD per Mac, e 1 L avvio di AutoCAD 2 I primi cenni sull interfaccia 2 L area di disegno 5 Il cursore grafico 5 L icona del sistema di

Dettagli

Ipsia Monza via Monte Grappa 1 20052 Monza (MI) tel. 039-2003476 fax 039-2003475. Corsi CAD 2D Base. Struttura modulare

Ipsia Monza via Monte Grappa 1 20052 Monza (MI) tel. 039-2003476 fax 039-2003475. Corsi CAD 2D Base. Struttura modulare Corsi CAD 2D Base Struttura modulare Struttura della Parte I Concetti di base 1.a introduzione al Cad 2 1.b definizione delle viste 2 1.c interscambio dei disegni 2 1.d visualizzazione dei disegni 2 Tot.

Dettagli

INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD

INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD 407 Introduzione Il termine CAD sta per Computer-aided Design. L interpretazione corretta del termine è quella di progettazione assistita dal calcolatore (e non di disegno assistito

Dettagli

Sommario. 4. Modellare una copertura a falde... 51 Introduzione...51 Realizzare la copertura...51 Primo piano con terrazzo...57

Sommario. 4. Modellare una copertura a falde... 51 Introduzione...51 Realizzare la copertura...51 Primo piano con terrazzo...57 Sommario Introduzione... 11 1. Passare a Rhinoceros... 13 I paradigmi di modellazione...14 Perché Rhinoceros, un modellatore di superfici?...16 Adottare il paradigma di modellazione di Rhinoceros...18

Dettagli

Modellazione di una parte mediante le Superfici

Modellazione di una parte mediante le Superfici Modellazione di una parte mediante le Superfici Numero di pubblicazione spse01560 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software e la relativa documentazione

Dettagli

Visualizzazione e navigazione 3D

Visualizzazione e navigazione 3D 02 Visualizzazione e navigazione 3D La maggior parte dei progettisti che utilizzano AutoCAD, soprattutto quelli che lo usano da molto tempo sono, generalmente abituati a considerare questo software CAD

Dettagli

Modellare un mouse - AutoCAD 2015 Si utilizzerà la visualizzazione Modellazione 3D

Modellare un mouse - AutoCAD 2015 Si utilizzerà la visualizzazione Modellazione 3D Modellare un mouse - AutoCAD 2015 Si utilizzerà la visualizzazione Modellazione 3D Per prima cosa attivare il pannello MESH e cambiare le impostazioni delle mesh elementari inserendo come valori: Lunghezza

Dettagli

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 7971883. Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per:

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 7971883. Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per: 1 - File Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per: - l apertura e salvataggio di disegni nuovi e esistenti; - al collegamento con altri programmi, in particolare AutoCAD; - le opzioni di importazione

Dettagli

Indice III. Indice. Unità 1 Il personal computer, 1. Unità 2 AutoCAD, 9

Indice III. Indice. Unità 1 Il personal computer, 1. Unità 2 AutoCAD, 9 Indice III Indice Unità 1 Il personal computer, 1 1.1 Struttura del personal computer, 2 1.2 Il software, 5 1.3 I dispositivi informatici di stampa, 6 1.4 Il disegno al computer, 7 1.5 La fotografia digitale,

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. 3D Computer Aided Design. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. 3D Computer Aided Design. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE 3D Computer Aided Design Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Modulo specialistico CAD 3D. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo

Dettagli

Modellazione. Gli strumenti da utilizzare durante la modellazione Modellare con le Deformazioni Hyper NURBS Modellazione con il Displacement Normali

Modellazione. Gli strumenti da utilizzare durante la modellazione Modellare con le Deformazioni Hyper NURBS Modellazione con il Displacement Normali MODELLAZIONE MODELLAZIONE 49 Modellazione Contenuti: Lavorare in un ambiente 3D Importare i Modelli Utilizzare le gerarchie Ottimizzare i modelli La costruzione a blocchi dei modelli 3D Gli strumenti da

Dettagli

Modellazione tridimensionale con Solidworks

Modellazione tridimensionale con Solidworks Modellazione tridimensionale con Solidworks Il corso si rivolge a tutti coloro che desiderano conoscere il programma SolidWorks. Attraverso il corso sarà possibile esercitarsi e consolidare le proprie

Dettagli

COSTRUIAMO UN AEROMODELLO 3D 4

COSTRUIAMO UN AEROMODELLO 3D 4 COSTRUIAMO UN AEROMODELLO 3D 4 Con i comandi che abbiamo visto fina ad ora dovreste essere in grado di costruire da soli le ali del modello (ovviamente fatene una sola e poi specchiatela), basta trasformare

Dettagli

Viste prospettiche in Autocad: Vista Dinamica

Viste prospettiche in Autocad: Vista Dinamica Viste prospettiche in Autocad: Vista Dinamica La rappresentazione tridimensionale in AutoCAD comprende oltre alle viste assonometriche anche quelle prospettiche. Il comando VISTAD (_dview) consente di

Dettagli

Una caffettiera napoletana. Tutorial2. Materiale di proprietà di 4m group www.4mgroup.it Tutti i diritti riservati.

Una caffettiera napoletana. Tutorial2. Materiale di proprietà di 4m group www.4mgroup.it Tutti i diritti riservati. Una caffettiera napoletana Tutorial2 Esercitazione guidata Una caffettiera napoletana Dopo tante teiere, concedetevi, finalmente, il piacere di un buon caffè napoletano! Preparate tutto l occorrente: aprite

Dettagli

ADOBE PHOTOSHOP per la progettazione Moda - Programma del corso

ADOBE PHOTOSHOP per la progettazione Moda - Programma del corso Piazza Bargagli Petrucci n 16/18 53100 Siena - (SI) Telefono +39 0577 288045 Fax +39 0577 281598 www.istitutosassetti.it info@istitutosassetti.it TRAINING DI GRAFICA PER FASHION DESIGN ADOBE PHOTOSHOP

Dettagli

Solidi comunque inclinati nello spazio e i sistemi di riferimento ausiliari

Solidi comunque inclinati nello spazio e i sistemi di riferimento ausiliari Solidi comunque inclinati nello spazio e i sistemi di riferimento ausiliari Alla fine del capitolo saremo in grado di: Operare su forme tridimensionali comunque inclinate nello spazio rispetto ai piani

Dettagli

Gabriele Congiu. vol. 1. AutoCAD 2010 PROGETTAZIONE GRAFICA 2D. GC edizioni

Gabriele Congiu. vol. 1. AutoCAD 2010 PROGETTAZIONE GRAFICA 2D. GC edizioni Gabriele Congiu vol. 1 AutoCAD 2010 PROGETTAZIONE GRAFICA 2D GC edizioni Copyright 2010 by GC edizioni tutti i diritti riservati GC edizioni Sede legale Via Genova, 23 09045 Quartu Sant Elena (CA) tel.

Dettagli

CAD Tutor 3D La modellazione solida, le superfici ed il rendering spiegati in modo chiaro e completo >> Estratto prime pagine della Guida

CAD Tutor 3D La modellazione solida, le superfici ed il rendering spiegati in modo chiaro e completo >> Estratto prime pagine della Guida Claudio Gasparini Guida didattica del Corso interattivo di AutoCAD 3D CAD Tutor 3D La modellazione solida, le superfici ed il rendering spiegati in modo chiaro e completo >> Estratto prime pagine della

Dettagli

Gli autori: Gabriele Congiu e Giovanni Perego...XI. Obiettivi del libro...xi. Struttura del libro...xii. Convenzioni di stile...

Gli autori: Gabriele Congiu e Giovanni Perego...XI. Obiettivi del libro...xi. Struttura del libro...xii. Convenzioni di stile... - Sommario - SOMMARIO PRIMA PARTE - INTRODUZIONE Introduzione...IX Gli autori: Gabriele Congiu e Giovanni Perego...XI Obiettivi del libro...xi Struttura del libro...xii Convenzioni di stile...xii Breve

Dettagli

La carta intelligente: l ambiente layout

La carta intelligente: l ambiente layout La carta intelligente: l ambiente layout Un layout di AutoCAD è paragonabile a un foglio di carta e vi consente di impostare alcune opzioni tra cui quelle di stampa. In un disegno avete la possibilità

Dettagli

FOTOGRAFIA E RENDER con V-Ray

FOTOGRAFIA E RENDER con V-Ray ANTEPRIMA SOMMARIO FOTOGRAFIA E RENDER con V-Ray Un rendering è esattamente come una foto: un immagine bidimensionale il cui effetto di tridimensionalità è solo un illusione generata da giochi di luci,

Dettagli

3D STUDIO MAX + VRAY Corso per studenti e professionisti che vogliono specializzarsi nel campo della modellazione tridimensionale e rendering.

3D STUDIO MAX + VRAY Corso per studenti e professionisti che vogliono specializzarsi nel campo della modellazione tridimensionale e rendering. 300 INFO E CONTATTI +39.380.9049170 3D STUDIO MAX + VRAY Corso per studenti e professionisti che vogliono specializzarsi nel campo della modellazione tridimensionale e rendering. Architetti che insegnano

Dettagli

visualizzazione interattiva degli oggetti in 3D

visualizzazione interattiva degli oggetti in 3D Conversione comandi Italiano Inglese - 3 3D 3D Crea mesh poligonali 3D 3DARRAY 3DARRAY Crea una serie 3D 3D interattiva ed apre la 3DRITAGLIO 3DCLIP finestra Regola piani di ritaglio 3D 3D interattiva

Dettagli

AUTOCAD 2D IN SINTESI

AUTOCAD 2D IN SINTESI AUTOCAD 2D IN SINTESI Pietro Votano AVOLIO Sommario 1. Vantaggi del CAD 3. Le Coordinate 4. Le Primitive 2D 5. Editazione del Modello 6. I Testi 7. Le Quote 8. I Blocchi 9. Layout e Stampa 1. Vantaggi

Dettagli

CATALOGO FCI 2012. Stampa Definitiva 08/03/2012. Provincia di TORINO. Scheda descrittiva percorso formativo. Sezione 1 - Scheda Introduttiva

CATALOGO FCI 2012. Stampa Definitiva 08/03/2012. Provincia di TORINO. Scheda descrittiva percorso formativo. Sezione 1 - Scheda Introduttiva CATALOGO FCI 2012 Scheda descrittiva percorso formativo Sezione 1 - Scheda Introduttiva Parte 1.1 Identificativo del corso (Dati Libra) Denominazione del corso Codice: 34134 Denominazione: TECNOLOGIE CAD

Dettagli

software applicativo per AutoCAD OmbraSolare 1.0 - Manuale d uso

software applicativo per AutoCAD OmbraSolare 1.0 - Manuale d uso software applicativo per AutoCAD OmbraSolare 1.0 - Manuale d uso Indice Descrizione...pag. 3 Installazione. pag. 4 Caricamento in AutoCAD ed avvio del programma. pag. 4 Uso di OmbraSolare....pag. 5 Disegno

Dettagli

ITIS Q. SELLA Biella Classi 3A 4A 5A Meccanici Prof. Antonio Gareri Pagina 2 di 17

ITIS Q. SELLA Biella Classi 3A 4A 5A Meccanici Prof. Antonio Gareri Pagina 2 di 17 LAVORAZIONI CON INSERIMENTO TESTO... 3 CREARE UN RACCIRDO ATTRAVERSO UNA CURVA... 4 BLEND... 5 BLEND PARALLELA SITUAZIONE DI DEFOLT... 5 BLEND RUOTATA... 6 BLEND GENERALE... 6 BLEND CON SWEEP (SEZIONI

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE PER ARCHITETTI E DESIGNER

FORMAZIONE PROFESSIONALE PER ARCHITETTI E DESIGNER FORMAZIONE PROFESSIONALE PER ARCHITETTI E DESIGNER DISEGNO 2D MODELLAZIONE 3D LAYOUT E STAMPA RENDERING FOTORITOCCO ANIMAZIONI 2 50 ANNI DI ESPERIENZA 11 SEDI NEL MONDO 10.000 STUDENTI ALL ANNO 30% DI

Dettagli

Progettazione CAD - Bricscad

Progettazione CAD - Bricscad Progettazione CAD - Bricscad V8 - principali migliorie rispetto a V7 - Interfaccia: grafica completamente ridisegnata, più chiara, intuitiva e ancora più somigliante ad AutoCAD. - Menù e barre degli strumenti:

Dettagli

Corso: ADOBE PHOTOSHOP Base

Corso: ADOBE PHOTOSHOP Base Corso: ADOBE PHOTOSHOP Base Codice PCSNET: ADOB-2 Cod. Vendor: - Durata: 3 gg. Obiettivi Rendere operativi sulle funzionalit di base e di comune interesse del prodotto. Dare una informativa sulle funzionalità

Dettagli

modellare una lampada con DCAD Vector Space

modellare una lampada con DCAD Vector Space Un tutorial passo passo per ripercorrere la modellazione di un mitico oggetto di design degli anni 60: la Taccia di Achille e Piergiacomo Castiglioni modellare una lampada con DCAD Vector Space Francesco

Dettagli

By S.T.S. s.r.l. Manuale d'uso WinCAD - CAD Grafico

By S.T.S. s.r.l. Manuale d'uso WinCAD - CAD Grafico Manuale d'uso WinCAD CAD Grafico By S.T.S. s.r.l. Manuale d'uso WinCAD - CAD Grafico Introduzione i Sommario Introduzione 1 INSTALLAZIONE DI WinCAD...1 AVVIO DI WinCAD...1 CARATTERISTICHE PRINCIPALI...2

Dettagli

La verità sul 3D: il 2D è ancora necessario.

La verità sul 3D: il 2D è ancora necessario. La verità sul 3D: il 2D è ancora necessario. Autodesk Inventor Series è il software di progettazione meccanica 3D più venduto nel mondo: non per caso. Si tratta di un prodotto all avanguardia, versatile,

Dettagli

PROGRAMMA CORSI SU SOFTWARE PER LA PROGETTAZIONE E IL RENDERING ARCHITETTONICO

PROGRAMMA CORSI SU SOFTWARE PER LA PROGETTAZIONE E IL RENDERING ARCHITETTONICO COLLEGIO DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI SIENA PROGRAMMA CORSI SU SOFTWARE PER LA PROGETTAZIONE E IL RENDERING ARCHITETTONICO IL PROGETTO InSide Professional Training, Adobe e Autodesk

Dettagli

la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori

la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori La soluzione i3dcad consente la progettazione di solidi e particolari in

Dettagli

ArcScene è l applicazione del sistema ArcGis che permette di visualizzare l informazione geografica in tre dimensioni Attraverso ArcScene è possibile

ArcScene è l applicazione del sistema ArcGis che permette di visualizzare l informazione geografica in tre dimensioni Attraverso ArcScene è possibile ArcScene Le funzioni di ArcScene ArcScene è l applicazione del sistema ArcGis che permette di visualizzare l informazione geografica in tre dimensioni Attraverso ArcScene è possibile costruire una scena

Dettagli

Introduzione alla Computer Graphics

Introduzione alla Computer Graphics Introduzione alla Computer Graphics Informatica Grafica CdLS a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura a.a. 2008/09 Computer Graphics e Image Processing Image processing Insieme di teorie ed algoritmi

Dettagli

Master in Grafica Pubblicitaria ed Editoriale

Master in Grafica Pubblicitaria ed Editoriale in PCAcademy Via Capodistria 12 Tel.: 06.97.84.22.16 06.85.34.44.76 Cell. 393.93.64.122 - Fax: 06.91.65.92.92 www.pcacademy.it info@pcacademy.it Informazioni generali Da anni PC Academy eroga con successo

Dettagli

Il controllo della visualizzazione

Il controllo della visualizzazione Capitolo 3 Il controllo della visualizzazione Per disegnare in modo preciso è necessario regolare continuamente l inquadratura in modo da vedere la parte di disegno che interessa. Saper utilizzare gli

Dettagli

Applicando 236 - Gennaio 2006. computerarts 86 - Dicembre 2005. MacWorld 152 - Dicembre 2005. ComputerARTS 84

Applicando 236 - Gennaio 2006. computerarts 86 - Dicembre 2005. MacWorld 152 - Dicembre 2005. ComputerARTS 84 Applicando 236 - Gennaio 2006 Un tutorial passo passo per ripercorrere la modellazione di un mitico oggetto di design degli anni 60: la Taccia di Achille e Piergiacomo Castiglioni. La vocazione principale

Dettagli

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di Guida per l utente Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it FotoMax editor è il software gratuito di Indice Contenuti Introduzione... pag. 1 Copyright e contenuti... 2 Privacy... 2 Download

Dettagli

DISEGNO DI MACCHINE APPUNTI DELLE LEZIONI

DISEGNO DI MACCHINE APPUNTI DELLE LEZIONI DISEGNO DI MACCHINE APPUNTI DELLE LEZIONI Lezione 3: Proiezioni Ortogonali con il metodo europeo Francesca Campana Le proiezioni ortogonali Le proiezioni ortogonali descrivono bi-dimensionalmente un oggetto

Dettagli

CORSO BASE DI REVIT ARCHITECTURE 2014

CORSO BASE DI REVIT ARCHITECTURE 2014 Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Il BIM consente di far comunicare fra loro tutte le discipline coinvolte nei processi di progettazione architettonica, offrendo a geometri,

Dettagli

, Premium2, Premium3

, Premium2, Premium3 , Premium2, Premium3 in generale 2007edition Con Arc+ lavori in completa libertà grazie ad un software fatto su misura per te. Pioniere nel disegno Architettonico e ambientazioni CAD, ARC+ è presente sul

Dettagli

UN USO DIVERSO DEL COMANDO RACCORDA

UN USO DIVERSO DEL COMANDO RACCORDA UN USO DIVERSO DEL COMANDO RACCORDA Il comando raccorda ha anche un uso diverso da quello di smussare gli angoli di polinee o di poligoni.. Può servire per ottenere un tipo molto particolare di ESTENDI.

Dettagli

INTRODUZIONE AD ARCHICAD 9

INTRODUZIONE AD ARCHICAD 9 INTRODUZIONE AD ARCHICAD 9 Realizzato a scopo didattico A cura del Prof. Antonio Gareri Pagina 1 di 52 Descrizione comandi 3 Impostazioni Iniziali 3 Scala del disegno 3 Area disegno e griglia 3 Paletta

Dettagli

Collegio dei Costruttori Edili di Brescia e Provincia info ancebrescia.it www.ancebrescia.it

Collegio dei Costruttori Edili di Brescia e Provincia info ancebrescia.it www.ancebrescia.it PROGRAMMA CORSO AUTOCAD BIDIMENSIONALE Si tratta di un programma molto conosciuto nell ambiente edile che serve ad effettuare la progettazione di edifici o parti di esso, come gli impianti. Gli strumenti

Dettagli

Informatica Grafica. Prof. Massimiliano Dellisanti Fabiano Vilardi. (2a parte) a.a. 2011/2012

Informatica Grafica. Prof. Massimiliano Dellisanti Fabiano Vilardi. (2a parte) a.a. 2011/2012 Informatica Grafica (2a parte) a.a. 2011/2012 Prof. Massimiliano Dellisanti Fabiano Vilardi 1 Grafica 3D Con Grafica 3D si indicano quelle tecniche informatiche finalizzate alla descrizione (e rappresentazione

Dettagli

REGIONE ABRUZZO Direzione Politiche Attive del Lavoro, Formazione ed Istruzione, Politiche Sociali

REGIONE ABRUZZO Direzione Politiche Attive del Lavoro, Formazione ed Istruzione, Politiche Sociali Istituto di Istruzione Superiore E. Mattei Vasto Dirigente Scolastico prof. Ing. Rocco CIAFARONE Progetto: Coordinatori: prof. Ing. Paolo CARACENI prof. Nicola D ALESSANDRO Tutor: sig. Alfredomaria CIRILLI

Dettagli

Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk

Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Il BIM (Building Information Modeling) consente di far comunicare fra loro tutte le discipline coinvolte nei processi di progettazione

Dettagli

GeoGebra vers.5 - vista Grafici 3D

GeoGebra vers.5 - vista Grafici 3D GeoGebra vers.5 - vista Grafici 3D Marzo 2015 (manuale on-line, con aggiunte a cura di L. Tomasi) Questo articolo si riferisce a un componente della interfaccia utente di GeoGebra. Viste Menu Vista Algebra

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMANTO DI DISEGNO TECNICO E DELLA RAPPRESENTAZIONE DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE. Ing. Giovanni Mongiello

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMANTO DI DISEGNO TECNICO E DELLA RAPPRESENTAZIONE DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE. Ing. Giovanni Mongiello POLITECNICO DI BARI DIPARTIMANTO DI DISEGNO TECNICO E DELLA RAPPRESENTAZIONE DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE Ing. Giovanni Mongiello LA GRAFICA 3D (V.1.0) Passare dalla grafica bidimensionale alla creazione

Dettagli

Creazione di disegni dettagliati

Creazione di disegni dettagliati Creazione di disegni dettagliati Numero di pubblicazione spse01545 Creazione di disegni dettagliati Numero di pubblicazione spse01545 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni

Dettagli

Corso di disegno C.A.D. 3D. sull uso di SolidDEdge

Corso di disegno C.A.D. 3D. sull uso di SolidDEdge Corso di disegno C.A.D. 3D sull uso di SolidDEdge Solid Edge è un sistema di computer-aided design (CAD) per assiemi meccanici, modellazione di parti e produzione di disegni. Sviluppato con la tecnologia

Dettagli

Applicazione Esplodi Rendering Anima

Applicazione Esplodi Rendering Anima Applicazione Esplodi Rendering Anima Numero di pubblicazione spse01541 Applicazione Esplodi Rendering Anima Numero di pubblicazione spse01541 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni

Dettagli

CORSO AUTODESK ACCREDITATO 3DS MAX DESIGN

CORSO AUTODESK ACCREDITATO 3DS MAX DESIGN CORSO AUTODESK ACCREDITATO Il software 3ds Max Design è una soluzione completa per la progettazione, la modellazione, l'animazione e il rendering con programmi 3D per ingegneri civili e meccanici, architetti,

Dettagli

Premessa. GUI: organizzazione generale

Premessa. GUI: organizzazione generale Premessa Luxology Modo è un software di grafica 3D di ultima generazione. Non è un software con una vocazione specifica, ma piuttosto un sistema estremamente flessibile che comprende modellazione solida

Dettagli

I file raster gestione e stampa

I file raster gestione e stampa Alla fine del capitolo saremo in grado di: Conoscere il significato dei file di raster Saper distinguere il file raster da quello vettoriale. Saper gestire i file Raster Saper vettorializzare manualmente

Dettagli

Open Office e il software open source Livello specialistico

Open Office e il software open source Livello specialistico Open Office e il software open source Livello specialistico Utilizzare software open source in un contesto aziendale DESTINATARI: Lavoratori impiegati nell area ICT Che cos è OpenOffice.org e differenze

Dettagli

Contenuto. Google Inc. 2007 1

Contenuto. Google Inc. 2007 1 Contenuto Contenuto... 1 Benvenuti in SketchUp (Microsoft Windows)... 6 Assistenza tecnica... 7 Novità di questa versione... 8 Introduzione a SketchUp... 10 Concetti... 12 Disegnare in SketchUp... 13 Disegno

Dettagli

CORSO CGI E COMPOSITING

CORSO CGI E COMPOSITING CORSO CGI E COMPOSITING per la fotografia pubblicitaria INTERNO GRIGIO IL CORSO Introduzione il corso è pensato per fornire una conoscenza completa degli strumenti di cui il settore della fotografia pubblicitaria

Dettagli

ArchiCAD: Render e presentazione del progetto

ArchiCAD: Render e presentazione del progetto ArchiCAD: Render e presentazione del progetto Questo videocorso è dedicato ai professionisti che vogliono padroneggiare e sfruttare appieno le tecniche e le funzioni che ArchiCAD mette a disposizione.

Dettagli

Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni:

Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni: 1 - FILE FIGURA 1.1 Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni: - apertura e salvataggio di disegni nuovi ed esistenti; - spedizione di disegni tramite email; - collegamento

Dettagli

2 - Modifica. 2.1 - Annulla. 2.2 - Selezione finestra. S.C.S. - survey CAD system FIGURA 2.1

2 - Modifica. 2.1 - Annulla. 2.2 - Selezione finestra. S.C.S. - survey CAD system FIGURA 2.1 2 - Modifica FIGURA 2.1 Il menu a tendina Modifica contiene il gruppo di comandi relativi alla selezione delle entità del disegno, alla gestione dei layer, alla gestione delle proprietà delle varie entità

Dettagli

AutoCAD 2D. Corso di base. Roberta Virili

AutoCAD 2D. Corso di base. Roberta Virili AutoCAD 2D Corso di base Roberta Virili Introduzione C.A.D. (Computer Aided Design) Permette di disegnare con l aiuto del computer. Le più diffuse applicazioni di AutoCAD sono: disegni architettonici ;

Dettagli

Introduzione a 3ds Max

Introduzione a 3ds Max 3 Capitolo 1 Introduzione a 3ds Max 3ds Max è ad oggi uno dei più diffusi e dei più potenti software per la creazione di rendering tridimensionali in qualsiasi ambito, dall architettura al design, dalla

Dettagli

PlaniVolumetrici per AutoCAD

PlaniVolumetrici per AutoCAD PlaniVolumetrici per AutoCAD - 2 - Descrizione PV è l applicazione per AutoCAD che serve a creare l'effetto ombra dei corpi di fabbrica tipico degli elaborati 'planivolumetrici' del settore urbanistico.

Dettagli

Manuale elettronico Selection CAD

Manuale elettronico Selection CAD Manuale elettronico Selection CAD Versione: 1.0 Nome: IT_AutoCAD_V1.PDF Argomenti: 1 Nozioni generali su Selection CAD (AutoCAD)...2 2 Interfaccia AutoCAD...2 2.1 Funzioni di menu...2 2.2 Funzioni delle

Dettagli

Corso di Grafica Pubblicitaria

Corso di Grafica Pubblicitaria Corso di Grafica Pubblicitaria Il corso mira a formare grafici professionisti in grado di occuparsi a 360 gradi della grafica tradizionale per la stampa (Manifesti, brochure, depliant, volantini, etc).

Dettagli

Programma formativo CAD CAM (Durata 100 ore)

Programma formativo CAD CAM (Durata 100 ore) Programma formativo CAD CAM (Durata 100 ore) 1. CAD 2D/3D Autodesk Autocad 2013 (40 Ore) 2. CAD Master AutoDesk Inventor 2013 (40 ore) 3. Produzione e Magazzino (20 ore) 4. Test Finale Il corso si rivolge

Dettagli

Capitolo 26: schemi di installazione

Capitolo 26: schemi di installazione Capitolo 26: schemi di installazione Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli

EasySTONE 4.5 Scheda Informativa

EasySTONE 4.5 Scheda Informativa EasySTONE 4.5 Scheda Informativa TOP DA CUCINA TOP DA BAGNO TAVOLI DISPOSIZIONE INTERATTIVA PEZZI E SOTTOPEZZI SIMULAZIONE 3D PIATTO DOCCIA VIRTUAL MILLING CORNICI VASCHE E LAVELLI TORNIO INCISIONE CON

Dettagli

SOMMARIO 1 Premessa:... 2 2 Costruzione dei pezzi componenti il Ferro da stiro... 3 2.1 Cover esterna... 4 2.2 Serbatoio d acqua... 17 2.

SOMMARIO 1 Premessa:... 2 2 Costruzione dei pezzi componenti il Ferro da stiro... 3 2.1 Cover esterna... 4 2.2 Serbatoio d acqua... 17 2. SOMMARIO 1 Premessa:... 2 2 Costruzione dei pezzi componenti il Ferro da stiro.... 3 2.1 Cover esterna... 4 2.2 Serbatoio d acqua... 17 2.3 Cover interna a copertura della piastra forata... 25 2.4 Piastra

Dettagli

AutoCAD 2012. Modellazione 3D e Rendering. Rendering avanzato

AutoCAD 2012. Modellazione 3D e Rendering. Rendering avanzato AutoCAD 2012 Modellazione 3D e Rendering Rendering avanzato AutoCAD 2012 3D, molto più di una grande guida! Cari lettori della guida AutoCAD 2012 -Modellazione 3D e rendering, vi avevamo lasciato con la

Dettagli

Premessa. Certipass Comitato Tecnico-Scientifico. EIPASS CAD 2D/3D Programma rev. 4.0 del 26/05/2015 Pagina 2 di 10

Premessa. Certipass Comitato Tecnico-Scientifico. EIPASS CAD 2D/3D Programma rev. 4.0 del 26/05/2015 Pagina 2 di 10 Pagina 2 di 10 Premessa Nel quadro delle competenze digitali, annoverate dalla Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 18 febbraio 2006 fra le cosiddette competenze chiave in grado di

Dettagli

ARCHITETTURA. Rubrica Infografica

ARCHITETTURA. Rubrica Infografica RICOSTRUZIONE/Empler 26-07-2007 13:06 Pagina 47 PROGETTARE ARCHITETTURA Tommaso Empler* Rubrica Infografica Ricostruzione infografica di una situazione ambientale urbana Dopo aver illustrato le procedure

Dettagli

Guida in linea di EmiLISP 2016

Guida in linea di EmiLISP 2016 Guida in linea di EmiLISP 2016 (compatibile con: - AutoCAD Full 2010-2016 - BricsCAD V10.x e successivi) Manuale d uso di EmiLISP FREE 1 PREMESSA EmiLISP è un software che implementa notevolmente le già

Dettagli

Esperto esterno Arch. Vincenza Garofalo. Tutor interno Prof. Carlo Pollaci RELAZIONE FINALE A CURA DELL ESPERTO

Esperto esterno Arch. Vincenza Garofalo. Tutor interno Prof. Carlo Pollaci RELAZIONE FINALE A CURA DELL ESPERTO Liceo Scientifico Statale Benedetto Croce - Palermo P.O.N. "COMPETENZE PER LO SVILUPPO" FONDO SOCIALE EUROPEO A.S. 2009/2010 OBIETTIVO C : Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani AZIONE

Dettagli

Rendering di assiemi

Rendering di assiemi Rendering di assiemi Numero di pubblicazione spse01692 Rendering di assiemi Numero di pubblicazione spse01692 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software

Dettagli