Lista delle spese oneri accessori riscaldamento dal al Roma - C.so Trieste192

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lista delle spese oneri accessori riscaldamento dal 01-01-2013 al 31-12-2013 Roma - C.so Trieste192"

Transcript

1 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N. M del Conguaglio _ 01/10/ ,63 al 24/01/ ,56 942,56 LP E' stata contestata la precedente fatturazione che copre il periodo per errato calcolo (è stato sollecitato diverse volte il call center per ottenere un riscontro) Rip - Nuovo n. ut N. M del _ 25/01/ ,98 al 07/02/ , ,98 E' stata contestata la precedente fatturazione che copre il periodo per errato calcolo (è stato sollecitato diverse volte il call center per ottenere un riscontro) Rip - Nuovo n. ut N. M del Conguaglio _ 08/01/ ,49 al 07/03/ , ,49 ut (Rip ) N. M del LP _ 08/03/ ,06 al 11/04/ , ,06 ut (Rip ) N. D del LP _ 02/05/ ,97 71,97 71,97 ut (ex ) (Rip ) N. M del Conguaglio _ 01/02/ ,51 al 08/08/ , ,51 ut (ex ) (Rip ) Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:19 - Pagina 1 di 10

2 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N. D del , LP ut (ex ) (Rip _ 36,34 36,34 ) N. D del 01/08/ , LP ut (ex ) (Rip _ al 31/08/ ,58 30,58 ) N. D del 01/09/ , LP ut (ex ) (Rip _ al 30/09/ ,87 29,87 ) N. D del 01/10/ , LP ut (ex ) (Rip _ al 31/10/ ,57 11,57 ) N. D del 01/11/ , NOVEMBRE 2013 al 30/11/ , ,44 _ N. D14491 del 01/05/ , conguaglio 02/05/ /11/2013 ut (ex ) (Rip ) _ 2.149, ,01 N. D del 01/12/ , LP ut (ex ) (Rip ) + conguaglio dic 2013 _ -494,75-494,75 Totali parziale , , ,60 ACEA ATO2 SPA N. 2013/ del Forniture - utenza acqua - Acqua , Acqua 1 Trim * al 31/03/ ,92 938,91 LP ut Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:19 - Pagina 2 di 10

3 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al ACEA ATO2 SPA N. 2013/ del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 2 Trim * /04/ ,65 937,65 937,64 LP ut ACEA ATO2 SPA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 3 Trim * /07/ ,25 al 30/09/ ,25 353,25 LP ut ACEA ATO2 SPA N del Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 4 Trim * /10/ ,45 590,45 590,44 LP ut Ital.ma.co. N. 13 del Amministrazione - Servizio di lettura misuratori ,27 rilevamenti consumi idrici e ripartizione per le 23 utenze * ,27 126,27 Totali parziale 2.946, , ,52 NEW EURO LIFT N. 358 del Intervento impianto ascensore - Manutenzione ascensore - ordinaria 1 trimestre 2013 (Gennaio-Marzo 2013). 44,10/mese ad impianto (1 Impianto) CORSO ASCENSORE al 31/03/2013 TRIESTE 192 Tot. 132,30 (integrato servizio H24 di 10,00 mensili) NEW EURO LIFT N. 196 del Intervento impianto ascensore - Manutenzione 01/04/ ascensore - ordinaria 2 trimestre 2013 (RI-GIUGNO 2013). 44,10/mese ad impianto (1 Impianto) CORSO ASCENSORE TRIESTE 192 Tot. 132,30 NEW EURO LIFT N. 371 del Intervento impianto ascensore - Manutenzione 01/07/ ascensore - ordinaria 3 trimestre 2013 (LUGLIO-SETTEMBRE 2013). 44,10/mese ad impianto (1 Impianto) CORSO ASCENSORE al 30/09/2013 TRIESTE 192 Tot. 132,30 NEW EURO LIFT N. 543 del Intervento impianto ascensore - Manutenzione 01/10/ ascensore - ordinaria 4 trimestre 2013 (OTTOBRE-DICEMBRE 2013). 44,10/mese ad impianto (1 Impianto) CORSO ASCENSORE TRIESTE 192 Tot. 132,30 Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:19 - Pagina 3 di 10

4 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al Totali parziale 582,12 582,12 582,12 N ,49 del bim A_ al 28/02/ ,49 101,49 ut 6A N /03/ ,49 del bim A_ al 30/04/ ,49 101,49 ut 6A N /05/ ,85 del bim A_ 102,85 102,85 ut 6A N /07/ ,50 del bim A_ al 31/08/ ,50 103,50 ut 6A N /09/ ,42 del bimestre conguaglio 01/05/2013 al 31/07/2013 6A_ al 31/10/ ,42 103,42 ut 6A N /11/ ,21 del bimestre ( Agosto- Settembre 2013) conguaglio 01/08/2013 al 31/08/2013 6A_ 104,21 104,21 ut 6A N /05/ ,14 del conguaglio 01/05/2013 al 08/11/ ut 6A 6A_ al 30/11/2013 0,14 0,14 N /05/ ,12 del conguaglio 01/05/2013 al 31/12/2013 ut 6A 6A_ -105,12-105,12 Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:19 - Pagina 4 di 10

5 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al Totali parziale 511,98 511,98 511,98 N del bimestre 2013 IT002E A_ ,87 al 28/02/ ,87 319,87 Ut. IT002E A N del bimestre 2013 IT002E A_ 01/03/ ,79 al 30/04/ ,79 496,79 Ut. IT002E A N del bimestre 2013 IT002E A_ 01/05/ ,26 395,26 395,26 Ut. IT002E A N del bimestre 2013 IT002E A_ 01/07/ ,68 al 31/08/ ,68 370,68 Ut. IT002E A N del bimestre conguaglio periodo 01/05/2013 al 31/07/2013 IT002E A_ 01/05/ ,25 al 31/10/ ,25 265,25 Ut. IT002E A N del bimestre 2013 conguaglio periodo 01/08/2013 al 30/09/2013 IT002E A_ 01/11/ ,14 284,14 284,14 Ut. IT002E A N del conguaglio periodo 01/12/2013 al 31/12/2013 Ut. IT002E A IT002E A_ 01/12/ ,80 89,80 89,80 Totali parziale 2.221, , ,79 Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:19 - Pagina 5 di 10

6 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N. 21 del N. 32 del Corso Trieste GENNAIO ,42 + Portiere N. 90 del Corso Trieste FEBBRAIO ,42 + Portiere N. 138 del Corso Trieste MARZO ,42 + Portiere 01/04/ N. 194 del Corso Trieste RI ,42 + Portiere al 30/04/ /05/ N. 275 del Corso Trieste MAGGIO ,42 + Portiere al 31/05/ /06/ N. 328 del Corso Trieste GIUGNO ,42 + Portiere 01/07/ N. 398 del Corso Trieste LUGLIO ,42 + Portiere al 31/07/ /08/ N. 418 del Corso Trieste AGOSTO ,42 + Portiere al 31/08/ /09/ N. 43 del Corso Trieste SETTEMBRE ,42 + Portiere al 30/09/ ,76 Sostituzione portierato per ferie in Corso Trieste 192 (sig. Margottini) 09/09/2013 al 08/10/2013 compreso. Portiere 3.028, ,28 Totale ore sostituzione 197 al costo di 14,00/h per un totale di 2.758,00 (come da Art.4 punto 3 del Contratto di Portierato) Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:19 - Pagina 6 di 10

7 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al N. 453 del /10/ ,17 N. 503 del Corso Trieste OTTOBRE ,42 + Portiere al 31/10/ , ,05 01/11/ ,17 N. 532 del Corso Trieste NOVEMBRE ,42 + Portiere al 30/11/ , ,05 01/12/ ,17 Corso Trieste DICEMBRE ,42 + Portiere 2.584, ,05 Totali parziale , , ,29 ALDO EPIFANI SRL N. 79 del Intervento climatizzazione - climatizzazione - 01/11/ ,00 ordinaria Manutenzione ordinaria e terzo responsabile (NOVEMBRE -RI 2013) 350,00 + IVA RISCALDAMEN TO al 30/04/ ,25 255,25 CORSO TRIESTE 192 ALDO EPIFANI SRL N. 169 del Intervento climatizzazione - climatizzazione ,25 assistenza Operazione di controllo e verifica degli impianti termici 2013 (Allegato "F") - Impianto RISCALDAMEN TO 83,25 83, con pagamento del bollino di autocertificazione in base alle potenze nominali al focolare (pnf) superiore/uguale ai 35 kw pagate Terzo Responsabile (pnf=282,6kw 83,25). Invio della documentazione alla ATI Con.Te. per conto di Roma Capitale ( 1,30 ccp). ALDO EPIFANI SRL N. 221 del Intervento climatizzazione - climatizzazione ,00 ALDO EPIFANI SRL N. CL 55 del ordinaria Manutenzione ordinaria 01/05/ /10/2013 Intervento climatizzazione - climatizzazione - RISCALDAMEN TO 385,00 385,00 01/11/ ,33 ordinaria Accantonamento fattura novembre dicembre 2013 RISCALDAMEN TO 142,33 142,33 Totali parziale 995,58 865,82 865,82 Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:19 - Pagina 7 di 10

8 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al EL.SY. SAS DI NATA CUOZZO & C. N. 40 del Intervento elettrico - Opere elettriche - 01 SU ,69 straordinario Sostituzione di due lampade fulminate al piano SCA 63,69 63,69 terra e al 9 piano EL.SY. SAS DI NATA CUOZZO & C. N. 39 del Intervento elettrico - Opere elettriche ,71 straordinario Sostituzione di una plafoniera guasta al 10 piano SCA 114,71 114,71 dell'edificio. Totali parziale 178,40 178,40 178,40 FACILITIES SERVICE SRL N. 164 del Intervento igiene ambientale Derattizzazione/disinfestazione - Ordinario 1^ Rata trim (GENNAIO-MARZO 2013) Interventi di derattizzazione e disinfestazione come da offerta 53/09 PRIETA' CORSO TRIESTE 192 tot. 252,50 FACILITIES SERVICE SRL N. 362 del Intervento igiene ambientale - 01/04/ Derattizzazione/disinfestazione - Ordinario 2^ Rata trim (RI-GIUGNO 2013) Interventi di derattizzazione e disinfestazione come da offerta 53/09 CORSO TRIESTE 192 tot. PRIETA' 252,50 FACILITIES SERVICE SRL N. 556 del Intervento igiene ambientale - 01/07/ Derattizzazione/disinfestazione - Ordinario 3^ Rata trim (LUGLIO-SETTEMBRE 2013) Interventi di derattizzazione e disinfestazione come da offerta 53/09 CORSO TRIESTE 192 tot. PRIETA' al 30/09/ ,50 FACILITIES SERVICE SRL N. 744 del Intervento igiene ambientale - 01/10/ ,05 Derattizzazione/disinfestazione - Ordinario 4^ Rata trim (OTTOBRE-DICEMBRE 2013) Interventi di derattizzazione e disinfestazione come da offerta 53/09 CORSO TRIESTE 192 tot. PRIETA' 308,05 308,05 252,50 GLOBAL SERVICE AMBIENTE SRL N. 8 del Fornitura materiali e servizi - Approvigionamento 01 SU ,83 beni e servizi Fornitura di un nuovo zerbino in setole di cocco mis. 120x60 PRIETA' 99,83 99,83 Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:19 - Pagina 8 di 10

9 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al Matera Livio N. 172 del Intervento impianto antincendio - manutenzione ,25 impianto antincendio - ordinario MANUTENZIONE ORDINARIA PRESIDI ANTINCENDIO - I SEMESTRE 2013 (5 estintori) CORSO TRIESTE 192 tot. 25,00 PRIETA' 30,25 30,25 Matera Livio N. 308 del Intervento impianto antincendio - manutenzione 01/07/ ,50 impianto antincendio - ordinario MANUTENZIONE ORDINARIA PRESIDI ANTINCENDIO - II SEMESTRE 2013 (5 estintori) CORSO TRIESTE 192 tot. 25,00 PRIETA' 30,50 30,50 MELLI AARDO SERVICE SRL N. 501 del Intervento Idraulico - Opere idrauliche - spurgo ,00 Intervento di pulizia dei pozzetti di raccolte acque nere, a seguito di segnalazione del custode per cattivi odori in chiostrina. PRIETA' 363,00 363,00 MELLI AARDO SERVICE SRL N. 500 del Intervento Idraulico - Opere idrauliche - spurgo ,00 Spostamento in andata e ritorno di automezzo Canal-Jet e personale specializzato per disostruzione fognaria e idrolavaggio pozzetto all'interno del locale Bar che lamentava fuoriuscita PRIETA' 484,00 484,00 di acque nere. Controllo del deflusso. Totali parziale 2.232, , ,20 BANCA POPOLARE DI SONDRIO N. DIC /GEN 2013 del Amministrazione - Spese postali/bancarie , pagamento fattura con bollettino di c/corrente postale (v. SA 85/2013) Spese_General i 1,30 1,30 BANCA POPOLARE DI SONDRIO N. 08/2013 del Amministrazione - Spese postali/bancarie , pagamento fattura con bollettino di c/corrente postale ( v. ute 658/2013) Spese_General i 1,30 1,30 COMUNE DI ROMA (COS) N. C.L.85/2013 del Amministrazione - Tassa per passo carraio , Cosap Municipio RM 02 - Anno Stima in base al costo del (il bollettino non è Spese_General i 133,00 133,00 ancora pervenuto) da pagare entro il Totali parziale 135,60 135,60 135,60 Totali generale , , ,32 Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:19 - Pagina 9 di 10

10 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento al Elenco delle ripartizioni particolari Codice ripartizione Livello di imputazione Percentuale Tabella millesimale 100,00 Riscaldamento IT002E A 10,00 Riscaldamento 20,00 Scale 70,00 Ascensori 6A 100,00 Spese_Generali Portiere 10,00 PORTIERATO 90,00 PORTIERATO ABITAZIONI _201 2 IT002E A_ ,00 RISCALDAMENTO 10,00 RISCALDAMENTO 20,00 SCA 6A_ ,00 ASCENSORE 100,00PRIETA' Portiere_ 01 10,00 Portierato 01 90,00 Portierato_Abitazioni Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:19 - Pagina 10 di 10

11 Riparto delle spese oneri accessori riscaldamento al Codice Unità ASCENSORE PORTIERATO PORTIERATO ABITAZION RISCALDAMENTO SCA P Spese_Generali Individuale Totale 01 SU ,00 0,00 0,99 2,12 0,57 1,93 0,62 18,89 0,00 0,00 0,83 0,52 0,57 1,56 0,00 0,00 0,00 25,01 01 SU ,00 0,00 0,83 1,77 0,29 0,98 0,32 9,75 0,00 0,00 0,68 0,42 0,29 0,80 0,00 0,00 0,00 13,72 01 SU ,00 0,00 0,83 1,77 0,29 0,98 0,31 9,44 0,00 0,00 0,67 0,42 0,29 0,80 0,00 0,00 0,00 13,41 01 SU ,00 0,00 0,81 1,73 0,24 0,81 0,27 8,22 0,00 0,00 0,65 0,40 0,24 0,66 0,00 0,00 0,00 11,83 01 SU ,00 0,00 0,80 1,71 0,23 0,78 0,25 7,62 0,00 0,00 0,64 0,40 0,23 0,63 0,00 0,00 0,00 11,13 01 SU ,00 0,00 0,80 1,71 0,23 0,78 0,25 7,62 0,00 0,00 0,64 0,40 0,23 0,63 0,32 0,04 0,00 11,18 01 SU ,00 0,00 0,81 1,73 0,25 0,85 0,28 8,53 0,00 0,00 0,66 0,41 0,25 0,69 0,34 0,05 0,00 12,25 01 SU ,00 0,00 0,82 1,75 0,27 0,91 0,29 8,83 0,00 0,00 0,66 0,41 0,27 0,74 0,00 0,00 0,00 12,65 01 SU ,00 0,00 1,25 2,67 1,05 3,55 1,15 35,03 0,00 0,00 1,09 0,68 1,05 2,88 0,48 0,07 0,00 44,88 01 SU 00P 07 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 01 SU ,00 86,20 13,04 27,87 23,70 80,22 25,88 788,35 32,59 419,71 16,25 10,12 23,70 65,04 23,36 3,17 0, ,67 01 SU ,00 0,00 0,81 1,73 0,26 0,88 0,28 8,53 0,00 0,00 0,66 0,41 0,26 0,71 2,61 0,35 0,00 12,62 01 SU ,00 0,00 0,83 1,77 0,30 1,02 0,32 9,75 0,00 0,00 0,68 0,42 0,30 0,82 0,35 0,05 0,00 13,83 01 SU ,00 66,36 21,33 45,59 25,95 87,83 28,33 862,98 32,10 413,40 19,96 12,43 25,95 71,21 29,64 4,02 0, ,82 01 SU ,00 261,38 38,74 82,80 57,60 194,95 62, ,43 73,03 940,52 37,24 23,19 57,60 158,06 58,57 7,94 0, ,29 01 SU ,00 172,34 32,06 68,52 36,30 122,86 39, ,20 45,55 586,62 29,75 18,53 36,30 99,61 40,17 5,45 0, ,13 01 SU ,00 125,82 39,64 84,73 50,08 169,50 54, ,64 56,17 723,39 37,27 23,21 50,08 137,43 50,67 6,87 0, ,59 01 SU ,00 77,18 39,84 85,15 41,28 139,72 45, ,60 45,01 579,67 36,60 22,79 41,28 113,28 41,25 5,59 0, ,98 01 SU ,00 74,48 47,29 101,08 54,82 185,54 59, ,83 55,46 714,25 43,99 27,39 54,82 150,44 51,36 6,96 0, ,97 01 SU ,00 70,87 44,46 95,03 40,51 137,11 44, ,32 45,98 592,16 40,33 25,12 40,51 111,17 42,17 5,72 0, ,49 01 SU 08A 22 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,21 0,03 0,00 0,03 01 SU ,00 245,43 51,86 110,84 53,97 182,67 58, ,80 55,87 719,53 47,67 29,69 53,97 148,10 52,58 7,13 0, ,19 01 SU 0WC 07 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,29 0,04 0,00 0,04 01 SU ,00 184,30 49,60 106,01 40,69 137,72 44, ,11 46,07 593,32 44,56 27,75 40,69 111,66 42,58 5,77 0, ,64 01 SU ,00 91,60 56,78 121,36 53,76 181,96 58, ,80 56,03 721,59 51,69 32,19 53,76 147,53 53,75 7,29 0, ,31 01 SU ,00 167,02 55,84 119,35 42,88 145,13 46, ,22 46,56 599,63 49,90 31,08 42,88 117,67 43,46 5,89 0, ,98 01 SU ,00 0,00 0,87 1,86 0,36 1,22 0,39 11,88 0,00 0,00 0,71 0,44 0,36 0,99 0,37 0,05 0,00 16,44 01 SU ,00 176,33 61,47 131,38 53,11 179,76 57, ,17 56,06 721,97 55,48 34,55 53,11 145,74 55,44 7,52 0, ,42 01 SU ,00 0,00 0,92 1,97 0,45 1,52 0,49 14,93 0,00 0,00 0,76 0,47 0,45 1,23 0,52 0,07 0,00 20,19 01 SU ,00 177,66 61,03 130,44 43,14 146,01 47, ,74 45,70 588,55 54,18 33,74 43,14 118,38 44,91 6,09 0, ,63 01 SU ,00 0,00 0,85 1,82 0,32 1,08 0,35 10,66 0,00 0,00 0,69 0,43 0,32 0,88 0,53 0,07 0,00 14,94 01 SU ,00 107,22 66,90 142,99 53,81 182,13 58, ,62 56,73 730,60 60,01 37,37 53,81 147,66 56,29 7,63 0, ,23 01 SU ,00 0,00 0,86 1,84 0,33 1,12 0,37 11,27 0,00 0,00 0,70 0,44 0,33 0,91 0,43 0,06 0,00 15,63 01 SU ,00 38,42 61,97 132,45 35,70 120,83 38, ,40 42,18 543,22 54,26 33,79 35,70 97,97 45,27 6,14 0, ,21 01 SU ,00 212,21 79,76 170,48 68,06 230,36 74, ,30 56,60 728,93 71,92 44,79 68,06 186,77 60,51 8,21 0, ,04 01 SU ,00 96,11 69,51 148,57 40,24 136,20 43, ,18 48,27 621,65 60,87 37,91 40,24 110,43 46,31 6,28 0, ,32 01 SU ,00 20,31 0,00 0,00 24,08 81,50 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 24,08 66,08 19,82 2,69 0,00 170,58 01 SU ,00 429,63 0,00 0,00 59,93 202,84 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 59,93 164,46 55,14 7,48 0,00 804,40 01 SU ,00 23,09 79,91 170,80 59,14 200,17 64, ,61 59,31 763,83 71,19 44,33 59,14 162,29 58,91 7,99 0, ,10 01 SU ,00 27,60 15,89 33,96 28,89 97,78 31,54 960,76 34,02 438,13 101,86 63,43 28,89 79,28 20,97 2,84 0, ,79 01 SU ,00 14,98 0,00 0,00 6,92 23,42 7,54 229,68 10,71 137,93 4,30 2,68 6,92 18,99 0,42 0,06 0,00 427,74 Totale 0, , , , , , , , , , ,00 622, , , ,00 135,60 0, ,32 Totale generale 0, , , , , , , , , , ,00 622, , , ,00 135,60 0, ,32 Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:21 - Pagina 1 di 1

12 Conguaglio spese oneri accessori riscaldamento al Contratto Codice unità Decorrenza Termine Giorni Conduttore Consuntivo Richiesto Conguaglio SU /01/ /10/ Dato riservato 1.202,25 Totale contratto 1.202, ,72 74, SU /11/ Dato riservato 278,42 Totale contratto 278,42 390,80-112, SU /11/ Dato riservato 1.563,82 Totale contratto 1.563, ,41-52, SU /02/ Dato riservato 3.584,29 Totale contratto 3.584, ,52 207, SU /03/ /10/ Dato riservato 1.851,99 01 SU ,83 Totale contratto 1.861, ,37 141, SU /11/ Dato riservato 429,14 01 SU ,42 Totale contratto 431,56 573,49-141, SU /02/ /05/ Dato riservato 1.144,88 01 SU ,59 Totale contratto 1.148, ,23 100, SU /06/ Dato riservato 1.791,72 01 SU ,59 Totale contratto 1.799, ,25-243, SU /04/ Dato riservato 2.395,98 01 SU ,83 Totale contratto 2.409, ,25-7, SU /02/ Dato riservato 3.082,97 Totale contratto 3.082, ,76-169, SU /07/ Dato riservato 2.384,49 01 SU ,44 Totale contratto 2.400, ,03-26, SU /04/ /09/ Dato riservato 2.361,37 Totale contratto 2.361, ,05 247, SU /10/ Dato riservato 876,82 Totale contratto 876,82 971,20-94, SU /11/ /10/ Dato riservato 2.044,30 Totale contratto 2.044, ,71 141,59 Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:22 - Pagina 1 di 3

13 Conguaglio spese oneri accessori riscaldamento al Contratto Codice unità Decorrenza Termine Giorni Conduttore Consuntivo Richiesto Conguaglio SU /11/ Dato riservato 475,34 Totale contratto 475,34 609,50-134, SU /01/ Dato riservato 3.091,31 Totale contratto 3.091, ,98-22, SU /02/ /03/ Dato riservato 542,63 01 SU ,66 Totale contratto 544,29 708,57-164, SU /11/ /11/ Dato riservato 2.921,57 01 SU ,03 Totale contratto 2.935, ,68 122, SU /12/ Dato riservato 241,86 01 SU ,60 Totale contratto 243,45 381,73-138, SU /06/ Dato riservato 2.635,63 Totale contratto 2.635, ,35-58, SU /07/ Dato riservato 3.145,23 01 SU ,19 Totale contratto 3.165, ,43-120, SU /07/ Dato riservato 2.160,22 01 SU ,41 Totale contratto 2.173, ,94-200, SU /07/ 365 Dato riservato 3.845,04 Totale contratto 3.845, ,76 135, SU /12/ /10/ Dato riservato 2.024,90 01 SU ,85 Totale contratto 2.060, ,52-73, SU /11/ Dato riservato 470,42 01 SU ,03 Totale contratto 479,45 642,82-163, SU /09/ Dato riservato 170,58 Totale contratto 170,58 213,35-42, SU /09/ Dato riservato 804,41 Totale contratto 804,41 855,96-51, SU /05/ Dato riservato 2.360,61 Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:22 - Pagina 2 di 3

14 Conguaglio spese oneri accessori riscaldamento al Contratto Codice unità Decorrenza Termine Giorni Conduttore Consuntivo Richiesto Conguaglio Totale contratto 2.360, ,84 228, SU /01/ /03/ Dato riservato 361,44 Totale contratto 361,44 411,27-49, SU /07/ 365 Dato riservato 427,74 Totale contratto 427,74 519,10-91,36 01 SU Dato riservato 2.069,36 01 SU ,49 01 SU ,36 01 SU ,62 01 SU ,28 01 SU 08A ,03 01 SU 00P 07 0,00 01 SU 0WC 07 0,04 01 SU ,01 01 SU ,13 01 SU ,83 01 SU ,72 Totale contratto 4.477,87 0, , SU /10/ Dato riservato 12,65 Totale contratto 12,65 0,00 12,65 Totale generale , , ,73 Stampato il 16/04/2014 alle 10:23:22 - Pagina 3 di 3

Lista delle spese oneri accessori riscaldamento dal 01-01-2013 al 31-12-2013 Roma - Via di S. Costanza13

Lista delle spese oneri accessori riscaldamento dal 01-01-2013 al 31-12-2013 Roma - Via di S. Costanza13 Lsta delle spese oner accessor rscaldamento 01-01-2013 al 31-12-2013 Roma - Va d S. Costanza13 Forntore Fatture Descrzone Imputazone Rf. Rpartzone Imp. Rpartto TELECOM ITALIA SPA N. 8W01014038 del 06-12-2012

Dettagli

Lista delle spese oneri accessori riscaldamento dal 01-01-2013 al 31-12-2013 Milano - Via Gaetano Negri8/10

Lista delle spese oneri accessori riscaldamento dal 01-01-2013 al 31-12-2013 Milano - Via Gaetano Negri8/10 Lista delle spese oneri accessori riscaldamento 01-01- al 31-12- Metropolitana Milanese SpA N. 0200001668 del 29-03- Forniture - utenza acqua - Acqua Acqua 1 trim. 0066281_01 1151459 0,00 al 31/03/ 0,00

Dettagli

IL RENDICONTO DELLA GESTIONE DEL CONDOMINIO DA PARTE DELL AMMINISTRATORE ----------------------------

IL RENDICONTO DELLA GESTIONE DEL CONDOMINIO DA PARTE DELL AMMINISTRATORE ---------------------------- IL RENDICONTO DELLA GESTIONE DEL CONDOMINIO DA PARTE DELL AMMINISTRATORE ---------------------------- Art. 1130 codice civile L amministratore deve riscuotere i contributi (deliberati dall assemblea),

Dettagli

Condominio, locazione e spese

Condominio, locazione e spese Il nuovo prontuario degli oneri accessori Condominio, locazione e spese di Germano Palmieri Il 30 aprile le organizzazioni di rappresentanza dei proprietari d immobili e dei conduttori (Confedilizia da

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell articolo 2, comma 1, della legge 9 dicembre 1998, n. 431, la Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell articolo 2, comma 1, della legge 9 dicembre 1998, n. 431, la Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell articolo 2, comma 1, della legge 9 dicembre 1998, n. 431, la Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena, con sede in

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE

CONTRATTO DI LOCAZIONE CONTRATTO DI LOCAZIONE PER USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE Con la presente scrittura privata la Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena, con sede in Milano (CAP 20122),

Dettagli

IL NUOVO CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE 2008-2014

IL NUOVO CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE 2008-2014 Patrocinio Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura - Dipartimento di Scienze per l'architettura Dottorato di Ricerca in "Recupero Edilizio ed Ambientale" Provincia di Genova CONVEGNO FACILITY

Dettagli

Regolamento sullo svolgimento delle assemblee separate di UniAbita Soc.

Regolamento sullo svolgimento delle assemblee separate di UniAbita Soc. REGOLAMENTO ATTUATIVO PER L APPLICAZIONE DEI CRITERI SPECIFICI DI ATTRIBUZIONE DELLE SPESE AI SENSI DEGLI ART. 16,17, 18 E 19 DEL REGOLAMENTO RELATIVO ALL ASSEGNAZIONE IN GODIMENTO DEGLI ALLOGGI, DEI BOX

Dettagli

Come leggere la bolletta dell acqua

Come leggere la bolletta dell acqua LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS Come leggere la bolletta dell acqua Guida alla bolletta dell acqua a contatore per uso domestico LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS La tariffa dell acqua per uso domestico Da quando

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ART.1 Poste Italiane S.p.A., con sede in Roma, Viale Europa 190, codice fiscale n.97103880585, (di seguito denominata) Poste o locatore in persona del dirigente

Dettagli

Caratteristiche e rischi tipici comuni a tutte le tipologie di mutui ipotecari

Caratteristiche e rischi tipici comuni a tutte le tipologie di mutui ipotecari INFORMAZIONI GENERALI SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI IPOTECARI (Decreto legge n. 185/08 Misure per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa) Informazioni sulla Banca CASSA DI RISPARMIO DI

Dettagli

Rendiconto consuntivo

Rendiconto consuntivo Via Pagano Doria /D - MIRAMARE 66 GENOVA GE Cod. fisc. 07995005 P.I. 07995005 Telefono 00095 Fax 00578 600 GENOVA GE GESTIONE ORDINARIA 009 0/0/009 - //009 GENERALI ASSICURAZIONE 5/0/009 ASSICURAZIONE.00,00

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI Allegato D) alla deliberazione del Consiglio Comunale n. del REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 107 del 23/12/2002 Testo coordinato con le

Dettagli

N DATA OGGETTO 1 09/01/2014 2 09/01/2014 3 09/01/2014 4 13/01/2014 5 13/01/2014 6 13/01/2014 7 13/01/2014 8 13/01/2014 9 13/01/2014

N DATA OGGETTO 1 09/01/2014 2 09/01/2014 3 09/01/2014 4 13/01/2014 5 13/01/2014 6 13/01/2014 7 13/01/2014 8 13/01/2014 9 13/01/2014 ANNO 2014 REGISTRO DETERMINE DEL DIRETTORE PAGINA N 1 N DATA OGGETTO 1 09/01/2014 2 09/01/2014 3 09/01/2014 4 13/01/2014 5 13/01/2014 6 13/01/2014 7 13/01/2014 8 13/01/2014 9 13/01/2014 LIQUIDAZIONE DELL

Dettagli

Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 dicembre 2015. Clienti NON DOMESTICI

Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 dicembre 2015. Clienti NON DOMESTICI Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 Clienti NON DOMESTICI A) Utenze con potenza disponibile fino a 16,5 kw - per potenze impegnate inferiori o uguali a 1.5 kw

Dettagli

FATTURAZIONE E STRUMENTI PER LA GESTIONE CLIENTI

FATTURAZIONE E STRUMENTI PER LA GESTIONE CLIENTI FATTURAZIONE E STRUMENTI PER LA GESTIONE CLIENTI SERVIZIO IDRICO IN REGIONE LOMBARDIA E BOLLETTA LUIGI VINCI STRUTTURA DELLA GESTIONE CLIENTI MISSION Gestire l area clienti con l obiettivo di assicurare

Dettagli

Sintesi dei contenuti del CONTO ENERGIA TERMICO

Sintesi dei contenuti del CONTO ENERGIA TERMICO Sintesi dei contenuti del CONTO ENERGIA TERMICO Incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni PRIVATI, tipologia e

Dettagli

PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE. Residenza Universitaria Varlungo FIRENZE

PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE. Residenza Universitaria Varlungo FIRENZE Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE Residenza Universitaria Varlungo FIRENZE 1 STRUTTURA SEDE Residenza Universitaria Varlungo

Dettagli

PRONTO INTERVENTO SISTEMA IDRICO INTEGRATO - SPECIFICA TECNICA CONTACT CENTER

PRONTO INTERVENTO SISTEMA IDRICO INTEGRATO - SPECIFICA TECNICA CONTACT CENTER ALLEGATO 2 PRONTO INTERVENTO SISTEMA IDRICO INTEGRATO - SPECIFICA TECNICA CONTACT CENTER 1. SCOPO DEL DOCUMENTO Definire le attività, la struttura organizzativa, le competenze e le modalità di gestione

Dettagli

Rendiconto tipo. per gli Amministratori. Condominiali

Rendiconto tipo. per gli Amministratori. Condominiali Rendiconto tipo per gli Amministratori Condominiali Rendiconto tipo per gli Amministratori Condominiali UN RENDICONTO TIPO DI MODERNA CONCEZIONE Com è noto, l art. 1130 del Codice Civile prevede che l

Dettagli

COMUNE DI PALERMO Settore Risorse Immobiliari Servizio Fitti

COMUNE DI PALERMO Settore Risorse Immobiliari Servizio Fitti COMUNE DI PALERMO Settore Risorse Immobiliari Servizio Fitti Regolamento per l autogestione degli alloggi E.R.P. e dei relativi servizi accessori e degli impianti e degli spazi comuni condominiali in edifici

Dettagli

Il rendiconto della gestione condominiale - Art. 1130, comma 2, c.c.

Il rendiconto della gestione condominiale - Art. 1130, comma 2, c.c. Casa e condominio Il rendiconto della gestione condominiale - Art. 1130, comma 2, c.c. uso bollo FORMULA SUPERCONDOMINIO... RENDICONTO GESTIONE ESERCIZIO DAL... AL... * * * Situazione spese sostenute -

Dettagli

Come leggere la bolletta dell acqua

Come leggere la bolletta dell acqua LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS Come leggere la bolletta dell acqua Guida alla bolletta dell acqua a contatore per uso domestico LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS La tariffa dell acqua per uso domestico Da quando

Dettagli

CONSUNTIVO ANNO 2012

CONSUNTIVO ANNO 2012 PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI AREA EDILIZIA CONTRATTO GLOBAL SERVICE Contratto in global service di servizi integrati per la manutenzione degli edifici dell Amministrazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI DI GESTIONE E MANUTENZIONE

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI DI GESTIONE E MANUTENZIONE REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI DI GESTIONE E MANUTENZIONE Gli obblighi e gli oneri derivanti dal rapporto di locazione sono ripartiti tra proprietario e inquilino secondo le modalità di seguito

Dettagli

S.A.P. NA. Sistema Ambiente Provincia di Napoli S.p.A. a socio unico

S.A.P. NA. Sistema Ambiente Provincia di Napoli S.p.A. a socio unico ALBO FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI ANNI 2011-2013 ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE Si prega di barrare il tipo di attività svolta e di indicarne la categoria merceologica. La compilazione del

Dettagli

Approvati con deliberazioni consiliari n. 28 e 29 dd. 09.07.2013.

Approvati con deliberazioni consiliari n. 28 e 29 dd. 09.07.2013. Regolamento e tabella tariffe per la concessione in uso dei locali dei nidi d infanzia, scuole dell infanzia comunali, ricreatori comunali e poli di aggregazione giovanile Approvati con deliberazioni consiliari

Dettagli

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI Regione Calabria ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI (All. B) TABELLA MERCEOLOGICA SEZIONE I Fornitura di Beni CATEGORIA A Mobili ed arredi per ufficio - classe A/001 mobili ed arredi per ufficio - mobili

Dettagli

Determina Valorizzazione del Patrimonio/0000013 del 23/05/2013

Determina Valorizzazione del Patrimonio/0000013 del 23/05/2013 Comune di Novara Determina Valorizzazione del Patrimonio/0000013 del 23/05/2013 Area / Servizio Servizio Patrimonio (13.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Patrimonio (13.UdO) Proponente Dott.ssa

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA. Contratto di appalto per l affidamento del servizio consistente nelle ispezioni

SCRITTURA PRIVATA. Contratto di appalto per l affidamento del servizio consistente nelle ispezioni SCRITTURA PRIVATA Contratto di appalto per l affidamento del servizio consistente nelle ispezioni degli impianti termici ad uso civili presenti sul territorio della Provincia di Pistoia (CIG: 620951912F)

Dettagli

Punti di forza dell azienda

Punti di forza dell azienda Interventi di General Contractor Manutenzione impianto antincendio e di condizionamento aria Punti di forza dell azienda Unico interlocutore nel processo del facility Management (interventi in general

Dettagli

SCALA - PROVINCIA BELLUNO

SCALA - PROVINCIA BELLUNO TITOLO ELABORATO SISTEMAZIONE DELL AREA PARCHEGGIO E REALIZZAZIONE DI UN AREA ATTREZZATA PER LA SOSTA BREVE DI CAMPER IN LOCALITÀ CANDÀTEN - COMUNE DI SEDICO (BL) FASE PROGETTO ESECUTIVO ELABORATO PROGETTO

Dettagli

005. Contratto di locazione abitativa di natura transitoria

005. Contratto di locazione abitativa di natura transitoria 005. Contratto di locazione abitativa di natura transitoria Locazione abitativa di natura transitoria Tipo di contratto Legge 9 dicembre 1998, n. 431, art. 5, 1 comma Allegato D al d.m. 30 dicembre 2002

Dettagli

Codice postale: 20121 Telefono: 02480311

Codice postale: 20121 Telefono: 02480311 UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell Unione Europea 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg (352) 29 29 42 670 E-mail: mp-ojs@opoce.cec.eu.int Info e formulari on-line: http://simap.eu.int

Dettagli

TABELLA A SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - GRIGLIA DEGLI STANDARD Avvio del rapporto contrattuale TIPOLOGIA STANDARD

TABELLA A SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - GRIGLIA DEGLI STANDARD Avvio del rapporto contrattuale TIPOLOGIA STANDARD FATTORI DI QUALITA' TABELLA A SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - GRIGLIA DEGLI STANDARD Avvio del rapporto contrattuale INDICATORI DI QUALITA' TIPOLOGIA STANDARD STANDARD (valori) NOTE Tempo di preventivazione

Dettagli

Quota a carico Inquilino. Spese sostenute per immobile locato. Quota a carico Proprietario. Legge di riferimento

Quota a carico Inquilino. Spese sostenute per immobile locato. Quota a carico Proprietario. Legge di riferimento Ripartizione delle spese Un problema fondamentale che interessa il rapporto di locazione è quello relativo alle spese condominiali da porre a carico dell inquilino piuttosto che del proprietario; troppo

Dettagli

Visura ordinaria societa' di capitale

Visura ordinaria societa' di capitale Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di ROMA \ Visura ordinaria societa' di capitale Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA CON UNICO SOCIO Sede legale: TIVOLI (RM) VIA

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI ALLACCIAMENTO AI SERVIZI PUBBLICI DI ACQUEDOTTO E FOGNATURA

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI ALLACCIAMENTO AI SERVIZI PUBBLICI DI ACQUEDOTTO E FOGNATURA Allegato alla delibera del C.d.A n.16 dell 11/07/2008 REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI ALLACCIAMENTO AI SERVIZI PUBBLICI DI ACQUEDOTTO E FOGNATURA Art. 1 Obiettivi e campo di applicazione

Dettagli

Allegato al disciplinare Albo Fornitori ELENCO DEI SETTORI MERCEOLOGICI FORNITURE DI BENI E SERVIZI

Allegato al disciplinare Albo Fornitori ELENCO DEI SETTORI MERCEOLOGICI FORNITURE DI BENI E SERVIZI Allegato al disciplinare Albo Fornitori ELENCO DEI SETTORI MERCEOLOGICI FORNITURE DI BENI E SERVIZI SEZIONE I FORNITURE DI BENI CATEGORIA A AUTOMEZZI FA 01 AA ACCESSORI E PEZZI DI RICAMBIO PER AUTOMEZZI

Dettagli

DECRETO ATTUATIVO DEL 19 FEBBRAIO 2007 RELATIVO AGLI ARTICOLI DA 344 A 349 DELLA LEGGE FINANZIARIA 2007

DECRETO ATTUATIVO DEL 19 FEBBRAIO 2007 RELATIVO AGLI ARTICOLI DA 344 A 349 DELLA LEGGE FINANZIARIA 2007 DECRETO ATTUATIVO DEL 19 FEBBRAIO 2007 RELATIVO AGLI ARTICOLI DA 344 A 349 DELLA LEGGE FINANZIARIA 2007 Visto l articolo 1 della legge 27 dicembre 2006, n. 296, recante legge finanziaria per il 2007 (di

Dettagli

ORARIO DEGLI SPORTELLI APERTI AL PUBBLICO E NR VERDE. L'orario potrà subire variazioni nel tempo previa preventiva informazione

ORARIO DEGLI SPORTELLI APERTI AL PUBBLICO E NR VERDE. L'orario potrà subire variazioni nel tempo previa preventiva informazione ALLEGATO 1 ORARIO DEGLI SPORTELLI APERTI AL PUBBLICO E NR VERDE COMUNE INDIRIZZO lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì TERNI VIA GALVANI N. 12/C 14,30-16,30 14,30-16,30 ORVIETO PIAZZA MONTE ROSA N.

Dettagli

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche - IV trimestre 2013 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: In sintesi I costi per la fornitura di gas naturale alle famiglie Il costo della bolletta

Dettagli

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO SERVIZIO IDRICO INTEGRATO NOTE TECNICHE RELATIVE ALL EROGAZIONE DEL SERVIZIO Tea acque srl assume ogni responsabilità per le attività e conduzione degli impianti oggetto del servizio. CONDUZIONE: intesa

Dettagli

PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE SEDE AMMINISTRATIVA VIALE GRAMSCI FIRENZE

PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE SEDE AMMINISTRATIVA VIALE GRAMSCI FIRENZE Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE SEDE AMMINISTRATIVA VIALE GRAMSCI FIRENZE 1 STRUTTURA SEDE Sede Amministrativa Viale Gramsci,

Dettagli

Ripartizione delle spese accessorie e dei servizi a carico dei singoli assegnatari e dell autogestione.

Ripartizione delle spese accessorie e dei servizi a carico dei singoli assegnatari e dell autogestione. ALLEGATO A Ripartizione delle spese accessorie e dei servizi a carico dei singoli assegnatari e dell autogestione. A) Ascensore: 1) forza motrice e illuminazione; 2) manutenzione ordinaria e piccole riparazioni;

Dettagli

13 DICEMBRE 2013 9,00 13,00 INCONTRO TECNICO CON PROVINCE E COMUNI. D.P.R. 16 APRILE 2013, n. 74

13 DICEMBRE 2013 9,00 13,00 INCONTRO TECNICO CON PROVINCE E COMUNI. D.P.R. 16 APRILE 2013, n. 74 13 DICEMBRE 2013 9,00 13,00 INCONTRO TECNICO CON PROVINCE E COMUNI D.P.R. 16 APRILE 2013, n. 74 Regolamento sul controllo e la manutenzione degli Assessorato ai Lavori Pubblici ed all Energia Segreteria

Dettagli

Regolamento per la ripartizione delle spese a carico del CONDUTTORE e del LOCATORE nei rapporti di locazione effettuati dall Amministrazione comunale

Regolamento per la ripartizione delle spese a carico del CONDUTTORE e del LOCATORE nei rapporti di locazione effettuati dall Amministrazione comunale Regolamento per la ripartizione delle spese a carico del CONDUTTORE e del LOCATORE nei rapporti di locazione effettuati dall Amministrazione comunale Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n.

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO TRANSITORIO PER STUDENTI UNIVERSITARI (Ai sensi dell art. 5, comma 2 della legge 9 dicembre 1998, n.

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO TRANSITORIO PER STUDENTI UNIVERSITARI (Ai sensi dell art. 5, comma 2 della legge 9 dicembre 1998, n. CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO TRANSITORIO PER STUDENTI UNIVERSITARI (Ai sensi dell art. 5, comma 2 della legge 9 dicembre 1998, n. 431) Il/La/Soc, di seguito denominata/a locatore, nato a ( )

Dettagli

ATTO DI CONVENZIONE PER IL TRASFERIMENTO DI FONDI PER IL FUNZIONAMENTO DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI (art. 3 Legge n. 23 dell 11.01.

ATTO DI CONVENZIONE PER IL TRASFERIMENTO DI FONDI PER IL FUNZIONAMENTO DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI (art. 3 Legge n. 23 dell 11.01. ATTO DI CONVENZIONE PER IL TRASFERIMENTO DI FONDI PER IL FUNZIONAMENTO DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI (art. 3 Legge n. 23 dell 11.01.1996) Tra la PROVINCIA di BERGAMO e l Istituto. L anno 2012, il giorno. del

Dettagli

Sportello per il consumatore di energia. Risultati I Semestre 2015

Sportello per il consumatore di energia. Risultati I Semestre 2015 Sportello per il consumatore di energia Risultati I Semestre 2015 Sintesi Volumi Call Center Sportello 800.166.654 Chiamate ricevute in orario di servizio Argomenti chiamate ricevute Livelli di Servizio

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato libero OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE SERVIZIO DI FOGNATURA anno 2013

RENDICONTO DELLA GESTIONE SERVIZIO DI FOGNATURA anno 2013 COMUNE DI TUENNO Provincia di Trento RENDICONTO DELLA GESTIONE SERVIZIO DI FOGNATURA anno 2013 Allegato al Rendiconto della Gestione dell anno 2013 del Comune di Tuenno approvato con deliberazione del

Dettagli

SETTORE OPERE PUBBLICHE E CIMITERO Registro N. 2 Affidamenti diretti ex articoli 56 e 125 del D. Lgs. n. 163/2006

SETTORE OPERE PUBBLICHE E CIMITERO Registro N. 2 Affidamenti diretti ex articoli 56 e 125 del D. Lgs. n. 163/2006 Determinazione numero e data 1406 02/10/2013 SETTORE OPERE PUBBLICHE E CIMITERO Registro N. 2 Affidamenti diretti ex articoli 56 e 125 del D. Lgs. n. 163/2006 Oggetto Adesione alla III Rassegna Urbanistica

Dettagli

Allegato 2: ELENCO CODICI MERCEOLOGICI

Allegato 2: ELENCO CODICI MERCEOLOGICI Allegato 2: ELENCO CODICI MERCEOLOGICI FORNITURE/SERVIZI 1 AGENZIA DI PUBBLICITA', MARKETING, MATERIALI PUBBLICITARI, VIAGGIO E TURISMO 1A AGENZIE PUBBLICITARIE E MARKETING 1B CARTELLONISTICA PUBBLICITARIA,

Dettagli

GESTIONE ALER. Fondo sociale

GESTIONE ALER. Fondo sociale GESTIONE ALER Fondo sociale A più di due anni di applicazione della Legge 27/2007 la Commissione Fondo Sociale prevista dall art. 7 e dell art. 11 comma 3d per gli assegnatari di Sesto San Giovanni (ma

Dettagli

LECCE CATEGORIA IMPIANTISTI IDRO-TERMO-SANITARI

LECCE CATEGORIA IMPIANTISTI IDRO-TERMO-SANITARI Lecce, 18 Dicembre 2013 Ai Sigg. Soci della Categoria Impiantisti Idro-termo-sanitari LORO SEDI Oggetto: Manutenzione verifiche impianti termici - Chiarimenti A seguito dell entrata in vigore, dal 12/7/2013,

Dettagli

Relazione sugli indicatori di Qualità dei Servizi di Telefonia Fissa forniti da Brennercom S.p.A. ANNO 2014

Relazione sugli indicatori di Qualità dei Servizi di Telefonia Fissa forniti da Brennercom S.p.A. ANNO 2014 Relazione sugli indicatori di Qualità dei Servizi di Telefonia Fissa forniti da Brennercom S.p.A. ANNO Il presente documento riporta un riepilogo di quanto rappresentato all interno degli indicatori di

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. L'intervento di manutenzione straordinaria in progetto è funzionale al recupero degli spazi ai fini sociali e/o culturali.

RELAZIONE TECNICA. L'intervento di manutenzione straordinaria in progetto è funzionale al recupero degli spazi ai fini sociali e/o culturali. RELAZIONE TECNICA 1. PREMESSA L obbiettivo generale del progetto è la completa rifunzionalizzazione dell'edificio Ex Poste posto in via Nicolò dell'abate civ 66, collocato immediatamente sul fronte sud

Dettagli

Scheda di prima iscrizione inserire i dati relativi all'azienda ed al legale rappresentante

Scheda di prima iscrizione inserire i dati relativi all'azienda ed al legale rappresentante Scheda di prima iscrizione inserire i dati relativi all'azienda ed al legale rappresentante Parte riservata all ufficio acquisti N Ragione Sociale ditta * Sede operativa Indirizzo * Cap Citta * Provincia

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI RELATIVI ALLE STRUTTURE. (Allegato al DVR dell Azienda DSU Toscana) RESIDENZA DON BOSCO PISA

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI RELATIVI ALLE STRUTTURE. (Allegato al DVR dell Azienda DSU Toscana) RESIDENZA DON BOSCO PISA Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI RELATIVI ALLE STRUTTURE (Allegato al DVR dell Azienda DSU Toscana) RESIDENZA DON BOSCO PISA

Dettagli

Periodico informativo n. 1/2013. Il condominio e la ritenuta sui lavori

Periodico informativo n. 1/2013. Il condominio e la ritenuta sui lavori Periodico informativo n. 1/2013 Il condominio e la ritenuta sui lavori Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che l'attribuzione della figura

Dettagli

PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE. Residenza Universitaria Padiglione 38. San Salvi FIRENZE

PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE. Residenza Universitaria Padiglione 38. San Salvi FIRENZE Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE Residenza Universitaria Padiglione 38 San Salvi FIRENZE 1 STRUTTURA Residenza Universitaria

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. (stipulato ai sensi dell'art.2, comma 3, L.9 dicembre 1998, n.431) CONCEDE IN LOCAZIONE A

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. (stipulato ai sensi dell'art.2, comma 3, L.9 dicembre 1998, n.431) CONCEDE IN LOCAZIONE A CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (stipulato ai sensi dell'art.2, comma 3, L.9 dicembre 1998, n.431) il Sig. nato a il domiciliato in, codice fiscale di seguito denominato locatore assistito da:

Dettagli

LICEO LINGUISTICO PROVINCIALE A. LINCOLN ELENCO DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI. Aggiornamento del 31.12.11

LICEO LINGUISTICO PROVINCIALE A. LINCOLN ELENCO DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI. Aggiornamento del 31.12.11 LICEO LINGUISTICO PROVINCIALE A. LINCOLN ELENCO DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI Aggiornamento del 31.12.11 N. 1 del 14.01.11 - Esecutiva dal 21.01.11 ESTRATTO: Pag ENI Utenza - Cap 13507-10 - 898,60 N. 2 del

Dettagli

ALBERO MERCEOLOGICO CATEGORIA - FAMIGLIA MERCEOLOGICA - GRUPPO MERCI

ALBERO MERCEOLOGICO CATEGORIA - FAMIGLIA MERCEOLOGICA - GRUPPO MERCI Forniture Veicoli Tram - Acquisto Forniture Veicoli Tram - Ricambi Forniture Veicoli Tram - Apparecchiature Elettriche Forniture Veicoli Tram - Carrelli Forniture Veicoli Tram - Cassa Forniture Veicoli

Dettagli

COMUNE DI PORRETTA TERME (Provincia di Bologna)

COMUNE DI PORRETTA TERME (Provincia di Bologna) COMUNE DI PORRETTA TERME (Provincia di Bologna) REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI TRA L ENTE GESTORE E GLI ASSEGNATARI DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA AI SENSI DELL ART.25, COMMA

Dettagli

(stipulato ai sensi dell'art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA:

(stipulato ai sensi dell'art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA: CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (stipulato ai sensi dell'art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA: la società CENTRO REGIONALE S.ALESSIO MARGHERITA DI SAVOIA PER I CIECHI con sede in ROMA

Dettagli

ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE. BENI E SERVIZI sezioni II e III

ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE. BENI E SERVIZI sezioni II e III ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE BENI E SERVIZI sezioni II e III CATEGORIA SOTTOCATEGORIA Codice categoria A Arredi e complementi Arredi per Uffici A01 I Arredi ed accessori per alloggi A02 I (anche

Dettagli

ALLEGATO (B) FORNITURA

ALLEGATO (B) FORNITURA ALLEGATO (B) FORNITURA 01 - MACCHINARI ED ATTREZZATURE VARI ATTREZZATURA PER SALDATURA IMPIANTI ED UTENSILI AD ARIA COMPRESSA SCAFFALATURE PER OFFICINA MACCHINE UTENSILI PER OFFICINA CARRELLI ELEVATORI

Dettagli

La fattura Hera S.p.A.

La fattura Hera S.p.A. La fattura Hera S.p.A. Hera S.p.A. è la società del Gruppo Hera che fattura i servizi Acqua, Teleriscaldamento e T.I.A.(Tariffa Igiene Ambientale). Quello che si vede qui è il primo contratto fatturato

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COMUNE DI ROSSANO VENETO P.zza Marconi, 4-36028 ROSSANO VENETO (Vicenza) tel. 0424-547124-5-6- e-mail: llpp@comune.rossano.vi.it C.F. 00261630248 * * * * * * * * * * SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

RELAZIONE. Tariffa per il periodo di regolazione 2012-2013 Piano Tariffario e Piano Finanziario per il periodo 2012-2032

RELAZIONE. Tariffa per il periodo di regolazione 2012-2013 Piano Tariffario e Piano Finanziario per il periodo 2012-2032 Segreteria Tecnico Operativa CONFERENZA DEI SINDACI ATO 2 Lazio Centrale Roma RELAZIONE Tariffa per il periodo di regolazione 2012-2013 Piano Tariffario e Piano Finanziario per il periodo 2012-2032 Deliberazioni

Dettagli

Parco dell'etna - Albo Pretorio Online. Registro Anno 2013 - Provvedimenti Dirigenziali

Parco dell'etna - Albo Pretorio Online. Registro Anno 2013 - Provvedimenti Dirigenziali 1 di 7 18/03/2014 13.20 Parco dell'etna Albo Online Registro Anno 2013 - Provvedimenti Dirigenziali Numero Atto Periodo di Pubblicazione Oggetto 1 22/01/2013-06/02/2013 Affidamento servizio di fornitura

Dettagli

E PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO

E PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO Condominio in sicurezza I principali obblighi di sicurezza del condominio SICUREZZA E PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO Datore di lavoro nel condominio Il Ministero del lavoro ha chiarito che il datore

Dettagli

PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE. Residenza Universitaria Cipressino FIRENZE

PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE. Residenza Universitaria Cipressino FIRENZE Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE Residenza Universitaria Cipressino FIRENZE 1 STRUTTURA SEDE Residenza Universitaria Il Cipressino

Dettagli

SOGGETTI DESTINATARI. Ditta Bono slp srl di Sciacca. Ditta F.lli Venezia con sede in Sciacca Via Ravasio n 18.

SOGGETTI DESTINATARI. Ditta Bono slp srl di Sciacca. Ditta F.lli Venezia con sede in Sciacca Via Ravasio n 18. Comune di Sciacca Ufficio Tecnico 6 Settore Ecologia, Impianti, Servizi a Rete e Patrimonio Determinazioni relative al 2013 Redatte dal Dirigente Arch Aldo N ATTO DATA OGGETTO E MOTIVI DI ADOZIONE DELL

Dettagli

Chi paga le spese relative all'appartamento?

Chi paga le spese relative all'appartamento? nnanzitutto l'art. 1576 del codice civile, stabilisce che il locatore (ossia il proprietario dell'immobile) "deve eseguire, durante la locazione tutte le riparazioni necessarie, eccettuate quelle di piccola

Dettagli

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO 1 A ABITI CIVILI 1 B DIVISE, UNIFORMI DI FOGGIA MILITARE 1 C ABITI DA LAVORO E INDUMENTI ANTINFORTUNISTICI - PRODOTTI

Dettagli

DISPOSIZIONI PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI NELL UNIVERSITA DI PISA. Consiglio di Amm.ne con delibera n. 187 del. Art.

DISPOSIZIONI PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI NELL UNIVERSITA DI PISA. Consiglio di Amm.ne con delibera n. 187 del. Art. DISPOSIZIONI PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI NELL UNIVERSITA DI PISA (approvate dal 25/9/2007) Consiglio di Amm.ne con delibera n. 187 del Art. 1 Oggetto Le presenti disposizioni disciplinano

Dettagli

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti.

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti. INDICE Informazioni per i cittadini - 3 Campagna di controllo degli impianti termici - 3 Responsabile dell impianto termico - 4 La manutenzione degli impianti: frequenze temporali delle operazioni - 4

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE RELATIVO AD ALCUNI LOCALI SITI. FONDAZIONE CITTÀ DI CREMONA con sede in CREMONA (CR),

CONTRATTO DI LOCAZIONE RELATIVO AD ALCUNI LOCALI SITI. FONDAZIONE CITTÀ DI CREMONA con sede in CREMONA (CR), CONTRATTO DI LOCAZIONE RELATIVO AD ALCUNI LOCALI SITI IN VIA XI FEBBRAIO N. 56 A CREMONA. FONDAZIONE CITTÀ DI CREMONA con sede in CREMONA (CR), PIAZZA GIOVANNI XXIII 1, codice fiscale 01312440199, qui

Dettagli

Contratto di locazione ad uso non abitativo

Contratto di locazione ad uso non abitativo Contratto di locazione ad uso non abitativo Il presente Contratto di Locazione viene stipulato in...il.., tra: (1) con sede legale in, Via. n.. Numero di Iscrizione presso il Registro Imprese di..rea,

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI COMUNE DI CALATABIANO Provincia di Catania ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI da eseguire in economia (1) o tramite il servizio economato o da affidare a trattativa privata 1 Addobbi CATEGORIE MERCEOLOGICHE

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 119 TIPO DI DOCUMENTO: CAPITOLATO TITOLO: Gara per la fornitura del servizio di gestione integrata (Global Service) degli immobili in uso SOTTOTITOLO: DATI CAPITOLATO TECNICO:

Dettagli

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara SENATO ACCADEMICO 28/10/2008; 26/05/2009; 20/05/2011;22/11/2011;20/11/2013 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1986 10/10/2013 OGGETTO: "Servizio di pulizia e spurgo per la manutenzione delle reti fognarie

Dettagli

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO Elenco Categorie merceologiche ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO 1 A ABITI CIVILI 1 B DIVISE, UNIFORMI DI FOGGIA MILITARE 1 C ABITI DA LAVORO E INDUMENTI

Dettagli

I. Nota sintetica esplicativa Condominio

I. Nota sintetica esplicativa Condominio I. Nota sintetica esplicativa Condominio Via. Gentili Sig.ri Condomini, Il Condominio di Via, è un complesso di n. palazzine, con un totale di n.. Appartamenti e n. negozi. Elenco dei servizi comuni e

Dettagli

CONTRATTO. tra i Comuni di Foligno, Spoleto e VUS S.p.a PER LA GESTIONE DELLE RETI E DEGLI IMPIANTI DELLE ACQUE METEORICHE

CONTRATTO. tra i Comuni di Foligno, Spoleto e VUS S.p.a PER LA GESTIONE DELLE RETI E DEGLI IMPIANTI DELLE ACQUE METEORICHE CONTRATTO tra i Comuni di Foligno, Spoleto e VUS S.p.a PER LA GESTIONE DELLE RETI E DEGLI IMPIANTI DELLE ACQUE METEORICHE Art.1 - Oggetto 1. Il 27 dicembre 2001 è stata sottoscritta tra l Autorità di ATO

Dettagli

Disciplinare per Alberghi Ospitalità Italiana

Disciplinare per Alberghi Ospitalità Italiana Disciplinare per Alberghi Ospitalità Italiana La presente specifica, predisposta dall Istituto Nazionale per le Ricerche Turistiche ISNART in collaborazione con le Associazioni di categoria, riporta i

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 82 DEL 16.06.2015

DETERMINAZIONE N. 82 DEL 16.06.2015 DETERMINAZIONE N. 82 DEL 16.06.2015 OGGETTO: Spese condominiali della sede operativa di Via Senigallia, 16 in Ancona Bilancio consuntivo periodo dal 01.10.2013 al 30.09.2014 e bilancio previsionale periodo

Dettagli

Allegato 4: Determinazione degli oneri di allacciamento ai servizi pubblici di acquedotto e fognatura

Allegato 4: Determinazione degli oneri di allacciamento ai servizi pubblici di acquedotto e fognatura Allegato 4: Determinazione degli oneri di allacciamento ai servizi pubblici di acquedotto e fognatura DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI ALLACCIAMENTO AI SERVIZI PUBBLICI DI ACQUEDOTTO E FOGNATURA INDICE Art.

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE

COMUNE DI PREGNANA MILANESE 5. ALLEGATI ALLEGATO 1 - ELENCO STRUTTURE 1. Campo di calcetto Trattasi di struttura coperta, con pavimentazione in erba sintetica e copertura costituita da campate e arcarecci in legno lamellare e telo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA STAZIONE DI CAPODIMONTE IMPIANTO FOGNARIO Cod. commessa C-TAN-CAP. Pagina 1 di 9

RELAZIONE TECNICA STAZIONE DI CAPODIMONTE IMPIANTO FOGNARIO Cod. commessa C-TAN-CAP. Pagina 1 di 9 Pagina 1 di 9 IMPIANTO DI TRATAMENTO E RECAPITO PER SCARICHI DA INSEDIAMENTO CIVILE E ASSIMILABILI AI DOMESTICI MODALITA ESECUTIVE, CALCOLO, MATERIALI E MANUFATTI D ALLACCIAMENTO DELLA RETE FOGNARIA ACQUE

Dettagli

LEGGE FINANZIARIA 2007 AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LEGGE FINANZIARIA 2007 AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LEGGE FINANZIARIA 2007 AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Soggetti beneficiari Per gli interventi di cui all art. 1, commi da 2 a 5 del Decreto 19 febbraio 2007, la detrazione dall imposta

Dettagli

Sostenibilità ambientale e comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti. Il caso Poste Italiane.

Sostenibilità ambientale e comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti. Il caso Poste Italiane. Sostenibilità ambientale e comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti. Il caso Poste Italiane. Amedeo Urbano De Marco, Responsabile di Commessa, CNS Consorzio Nazionale Servizi Poste Italiane: un

Dettagli

Il Facility Management nelle banche italiane

Il Facility Management nelle banche italiane Il Facility Management nelle banche italiane Roma, 29 maggio 2012 Dott. Gabriele Zito Consulente OSSIF - docente di Gestione dell innovazione Politecnico di Bari 1 Banche: il mercato Concorrenza internazionale

Dettagli