Istruzioni d installazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istruzioni d installazione"

Transcript

1 Istruzioni d installazione Modulo funzione xm10 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima dell installazione (01/2010) IT/CH

2 Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza Spiegazione dei simboli presenti nel libretto Avvertenze di sicurezza Caratteristiche principali del prodotto Uso conforme alle indicazioni Dichiarazione di conformità CE Volume di fornitura Descrizione del prodotto Caldaia murale Caldaie a basamento Montaggio a muro Tutela ambientale/smaltimento Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

3 Informazioni sulle presenti istruzioni Informazioni sulle presenti istruzioni Queste istruzioni descrivono le varianti di montaggio dei moduli funzione della serie xm10 per: caldaie murali caldaie a basamento montaggio a muro La descrizione del montaggio del modulo riguarda apparecchi di riscaldamento o caldaie con condizioni di installazioni divergenti nella rispettiva documentazione. Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 3

4 1 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza 1 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza 1.1 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto Avvertenze Le avvertenze di sicurezza nel testo sono contrassegnate con un triangolo su sfondo grigio e incorniciate. In caso di pericoli dovuti alla corrente il punto esclamativo all'interno del triangolo viene sostituito dal simbolo di un fulmine. Le parole di segnalazione all'inizio di un'avvertenza di sicurezza indicano il tipo e la gravità delle conseguenze che possono derivare dalla non osservanza delle misure di sicurezza. AVVISO significa che possono verificarsi danni alle cose. ATTENZIONE significa che possono verificarsi danni lievi o medi alle persone. AVVERTENZA significa che possono verificarsi gravi danni alle persone. PERICOLO significa che possono verificarsi danni mortali alle persone. Informazioni importanti Informazioni importanti che non comportano pericoli per persone o cose vengono contrassegnate dal simbolo posto a lato. Sono delimitate da linee sopra e sotto il testo. Altri simboli Simbolo B Significato Fase Riferimento incrociato ad altre posizioni nel documento o ad altri documenti Enumerazione/inserimento lista Tab. 1 Enumerazione/inserimento lista (secondo livello) 4 Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

5 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza Avvertenze di sicurezza Installazione e messa in esercizio B Per ottenere un funzionamento duraturo e senza anomalie attenersi a quanto indicato nella documentazione tecnica del modulo funzione e della caldaia. B L'apparecchio deve essere installato e messo in esercizio da una ditta installatrice specializzata autorizzata. Pericolo di morte per folgorazione B Assicurarsi che i lavori relativi alla parte elettrica siano eseguiti da una ditta specializzata autorizzata. B Eseguire i lavori relativi all'installazione elettrica secondo la relativa normativa in vigore. B Prima di aprire l'apparecchio di regolazione: scollegare l'impianto di riscaldamento mediante l'interruttore onnipolare di rete. Impedire che possa verificarsi un'accensione accidentale. B I punti non utilizzati per l'introduzione dei cavi presenti sul modulo funzione devono essere chiusi con i tappi di gomma forniti. Danni causati da errore d'uso Errori d'uso possono provocare danni alle persone e/o alle cose. B Assicurarsi che i bambini non giochino con l'apparecchio o lo utilizzino senza sorveglianza. B Accertarsi che abbiano accesso all'apparecchio esclusivamente persone in grado di utilizzarlo in modo appropriato. Parti di ricambio B Utilizzare soltanto pezzi di ricambio originali. Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 5

6 2 Caratteristiche principali del prodotto 2 Caratteristiche principali del prodotto 2.1 Uso conforme alle indicazioni I moduli funzione xm10 ampliano il sistema di regolazione del modulo Energie-Management-System (EMS) di Buderus e devono essere installati solo in combinazione con l'ems e i suoi componenti. B Utilizzare l'apparecchio solo secondo le disposizioni. B Per l installazione e l esercizio è necessario osservare le specifiche prescrizioni e normative locali. In caso di montaggio a parete il tipo di protezione del modulo funzione è IP X0D (quando tutte le aperture per il passaggio dei cavi sono chiuse), per questo motivo il montaggio deve essere effettuato solo in locali privi di umidità. La lunghezza della linea Bus può essere al massimo di 100 m (prolungamento del EMS). Con caldaie murali e caldaie a basamento il tipo di protezione del modulo funzione viene determinato tramite l'apparecchio di riscaldamento, la caldaia o l'apparecchio di regolazione. 2.2 Dichiarazione di conformità CE Questo prodotto soddisfa, per struttura e funzionamento, le direttive europee e le disposizioni nazionali integrative. La conformità è comprovata dal marchio CE. La dichiarazione di conformità del prodotto può essere consultata su Internet all'indirizzo o richiesta alla filiale Buderus competente. 2.3 Volume di fornitura Modulo funzione Documentazione tecnica Supporto a parete, materiale di fissaggio Accessorio (opzionale) 6 Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

7 Caratteristiche principali del prodotto Descrizione del prodotto Fig. 1 Modulo funzione (qui raffigurata la versione per montaggio a parete) 1 Coprimorsetti 2 Accesso al fusibile 3 Modulo funzione 4 Targhetta caldaia ed accesso al fusibile di riserva e al commutatore girevole (solo per MM10) 5 LED di esercizio/disfunzione 6 Supporto a parete Quando viene montato il modulo funzione MM10 il commutatore girevole interno alla targhetta dell'apparecchio [4] deve essere sulla pos. 2. Questa posizione corrisponde al circuito di riscaldamento 2. Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 7

8 3 Caldaia murale 3 Caldaia murale Questo capitolo descrive il montaggio del modulo funzione xm10 in una caldaia murale. B Osservare quanto indicato nella documentazione della caldaia murale. Al massimo possono essere integrati due moduli funzione xm10 in una caldaia murale. B Rimuovere il rivestimento della caldaia (vedere le istruzioni di montaggio e manutenzione dell'apparecchio). B Inserire il modulo funzione [1] sui i ganci a scatto nell'alloggiamento e con la chiusura farlo scattare in posizione. 1 2 Fig. 2 Aggancio e blocco in posizione del modulo funzione 1 Modulo funzione 2 Alloggiamento Secondo quanto indicato nella documentazione e negli schemi di collegamento relativi alla caldaia murale, rimuovere l'alimentazione della rete elettrica e la linea Bus EMS per il modulo funzione dalla caldaia e inserirla correttamente nel modulo funzione. 8 Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

9 Caldaia murale 3 Realizzazione dei collegamenti elettrici PERICOLO: Pericolo di morte per folgorazione! B Assicurarsi che i lavori relativi alla parte elettrica siano eseguiti da una ditta specializzata autorizzata. B Eseguire i lavori relativi all'installazione elettrica secondo la relativa normativa in vigore. B Prima di aprire l'apparecchio di regolazione: scollegare l'impianto di riscaldamento mediante l'interruttore onnipolare di rete. Impedire che possa verificarsi un'accensione accidentale. Collegare la linea di alimentazione elettrica, la linea Bus e gli altri componenti (ad es. pompe, sonde di temperatura, ecc.), secondo le istruzioni, mediante i morsetti forniti, al modulo funzione. La corretta disposizione (morsetti per i componenti e di connessione) può essere ricavata dallo schema dei collegamenti allegato. B Cablare in modo corretto gli ulteriori componenti con i morsetti del modulo funzione secondo lo schema dei collegamenti. Se viene montato un secondo modulo funzione xm10 è necessario un collegamento passante della linea di alimentazione di rete e della linea Bus dal primo al secondo modulo funzione xm10 con i cavi di collegamento compresi nel volume di fornitura. PERICOLO: Pericolo di morte per folgorazione! Deve essere impedito il pericolo di trasferimento di tensione tra la tensione a 230 V e la tensione bassa dovuta all'allentamento di un filo conduttore sul morsetto di collegamento. B Assicurare reciprocamente i fili conduttori di ciascun cavo collegato. Questo può essere fatto mediante una spelatura corta dell'isolamento dei cavi o tramite un legacavi vicino al punto di connessione ( fig. 3, pag. 9). Fig. 3 Fissaggio dei cavi 1 Fascetta legacavi Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 9

10 3 Caldaia murale Fare attenzione ad eseguire i collegamenti di rete con le fasi giuste. Per il collegamento di rete non è consentito usare spine/prese SCHUKO. Secondo quanto indicato nella documentazione della relativa caldaia murale murale, chiudere il coperchio del modulo funzione e mettere in esercizio la caldaia. AVVISO: Danni all'impianto! Dopo l'accensione le pompe collegate possono funzionare immediatamente, fino a che il sistema di regolazione del modulo funzione non le ha riconosciute. B Perché le pompe non funzionino a secco è necessario aver riempito l'impianto di riscaldamento. Un funzionamento senza problemi del modulo funzione xm10 può avvenire solo con l'unità di regolazione sovraordinata. B Con la messa in esercizio eseguire tutte le regolazioni necessarie con l'aiuto delle istruzioni per l'assistenza tecnica allegate. B Verificare che le condizioni d'impianto siano correttamente impostate nell'unità di regolazione. 10 Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

11 Caldaie a basamento 4 4 Caldaie a basamento Il presente capitolo descrive l installazione dei moduli funzione xm10 nell apparecchio di regolazione Logamatic MC10 nelle caldaie a basamento. Al massimo possono essere integrati due moduli funzione xm10 in una caldaia a basamento. B Svitare le 2 viti sulla parte superiore del pannello di copertura ( fig. 4). B Sfilare il pannello di copertura verso l'alto seguendo la freccia. Fig. 4 Rimozione del pannello di copertura Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 11

12 4 Caldaie a basamento B Inserire i ganci posteriori esterni del modulo funzione nelle asole presenti sull apparecchio di regolazione. B Premere verso il basso il lato anteriore del modulo. Fig. 5 Inserimento e scatto in posizione del modulo funzione 1 Modulo funzione nell alloggiamento 1 2 Modulo funzione nell alloggiamento 2 (in caso di necessità) 12 Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

13 Caldaie a basamento 4 Realizzazione dei collegamenti elettrici PERICOLO: Pericolo di morte per folgorazione! B Assicurarsi che i lavori relativi alla parte elettrica siano eseguiti da una ditta specializzata autorizzata. B Eseguire i lavori relativi all'installazione elettrica secondo la relativa normativa in vigore. B Prima di aprire l'apparecchio di regolazione: scollegare l'impianto di riscaldamento mediante l'interruttore onnipolare di rete. Impedire che possa verificarsi un'accensione accidentale. Collegare la linea di alimentazione elettrica, la linea Bus e gli altri componenti (ad es. pompe, sonde di temperatura, ecc.), secondo le istruzioni, mediante i morsetti forniti, al modulo funzione. La corretta disposizione (morsetti per i componenti e di connessione) può essere ricavata dallo schema dei collegamenti allegato. B Innestare correttamente il conduttore dell'alimentazione di rete [1] e la linea Bus [2] dall'apparecchio di regolazione della caldaia nei morsetti [3 e 4] del modulo funzione. B Cablare in modo corretto gli ulteriori componenti con i morsetti [3 e 4] del modulo funzione secondo lo schema dei collegamenti. Fig. 6 Realizzazione del collegamento elettrico per il primo modulo funzione 1 Conduttore alimentazione di rete 2 Linea BUS 3 Morsetti per ingressi e uscite da 230 V (ad es. per connessione di rete o pompe) 4 Morsetti per basse tensioni (ad es. per sistema Bus o sonda di temperatura) Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 13

14 4 Caldaie a basamento Fare attenzione ad eseguire i collegamenti di rete con le fasi giuste. Per il collegamento di rete non è consentito usare spine / prese SCHUKO. PERICOLO: Pericolo di morte per folgorazione! Deve essere impedito il pericolo di trasferimento di tensione tra la tensione a 230 V e la tensione bassa dovuta all'allentamento di un filo conduttore sul morsetto di collegamento. B Assicurare reciprocamente i fili conduttori di ciascun cavo collegato. Questo può essere fatto mediante una spelatura corta dell'isolamento dei cavi o tramite un legacavi vicino al punto di connessione ( fig. 3, pag. 9). Se viene montato un secondo modulo funzione xm10 è necessario un collegamento passante della linea di alimentazione di rete e della linea Bus dal primo al secondo modulo funzione xm10 con i cavi di collegamento compresi nel volume di fornitura. Collegare la linea di alimentazione elettrica, la linea Bus e gli altri componenti (ad es. pompe, sonde di temperatura, ecc.), secondo le istruzioni, mediante i morsetti forniti, al modulo funzione xm10. La corretta disposizione (morsetti per i componenti e di connessione) può essere ricavata dallo schema dei collegamenti allegato alla fornitura. B Innestare correttamente il conduttore dell'alimentazione di rete ( fig. 7 [1], pag. 15) e la linea Bus ( fig. 7 [2], pag. 15) dal primo modulo funzione xm10 nei morsetti del secondo modulo funzione. B Cablare in modo corretto gli ulteriori componenti con i morsetti del modulo funzione xm10 secondo lo schema dei collegamenti. B Mettere in esercizio l impianto di riscaldamento ed il sistema di regolazione. 14 Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

15 Caldaie a basamento 4 Fig. 7 Disposizione dei collegamenti elettrici per il secondo modulo funzione xm10 1 Conduttore alimentazione di rete 2 Linea BUS AVVISO: Danni all'impianto! Dopo l'accensione le pompe collegate possono funzionare immediatamente, fino a che il sistema di regolazione del modulo funzione non le ha riconosciute. B Perché le pompe non funzionino a secco è necessario aver riempito l'impianto di riscaldamento. Un funzionamento senza problemi del modulo funzione xm10 può avvenire solo con l'unità di regolazione sovraordinata. B Con la messa in esercizio eseguire tutte le regolazioni necessarie con l'aiuto delle istruzioni per l'assistenza tecnica allegate. B Verificare che le condizioni d'impianto siano correttamente impostate nell'unità di regolazione. Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 15

16 5 Montaggio a muro 5 Montaggio a muro Il presente capitolo descrive il montaggio a muro dei moduli funzione xm10. Se l'alimentazione elettrica, in caso di montaggio a parete del modulo funzione xm10, non avviene mediante l'apparecchio di regolazione MC10, deve essere previsto, a cura del committente, un dispositivo di sezionamento onnipolare a norma (secondo EN ) per interrompere l'alimentazione elettrica. B Segnare la posizione dei fori per il supporto a parete [1]. B Trapanare i fori (Ø 6 mm) in corrispondenza della configurazione dei fori sul supporto a parete [1]. B Inserire i tasselli nei fori trapanati e avvitarvi le viti [2] allegate fino a lasciare un margine di 5 mm. B Agganciare il supporto a parete [1] e serrare le viti. In caso di necessità fissare il supporto a parete [1] mediante i fori aggiuntivi [3] del supporto stesso alla parete. Fig. 8 Montaggio del supporto a parete 1 Supporto a parete 2 Viti (4 x 45 mm) 3 Foro per fissaggio ulteriore 16 Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

17 Montaggio a muro 5 B Inserire il modulo funzione [1] nel supporto a parete, prima in basso e poi chiudere [2] fino allo scatto in posizione. Fig. 9 Inserimento e scatto in posizione del modulo funzione 1 Modulo funzione 2 Chiusura Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 17

18 5 Montaggio a muro Realizzazione dei collegamenti elettrici PERICOLO: Pericolo di morte per folgorazione! B Assicurarsi che i lavori relativi alla parte elettrica siano eseguiti da una ditta specializzata autorizzata. B Eseguire i lavori relativi all'installazione elettrica secondo la relativa normativa in vigore. B Prima di aprire l'apparecchio di regolazione: scollegare l'impianto di riscaldamento mediante l'interruttore onnipolare di rete. Impedire che possa verificarsi un'accensione accidentale. Collegare la linea di alimentazione elettrica, la linea Bus e gli altri componenti (ad es. pompe, sonde di temperatura, ecc.), secondo le istruzioni, mediante i morsetti forniti, al modulo funzione xm10. La corretta disposizione (morsetti per i componenti e di connessione) può essere ricavata dallo schema dei collegamenti allegato. B Prima di tutto inserire l'isolatore passante in gomma [2] sui cavi. B Cablare in modo corretto il cavo di alimentazione di rete [1] e la linea Bus [6] e gli ulteriori componenti con i morsetti [4 e 5] del modulo funzione secondo lo schema dei collegamenti. B Avvitare a regola d'arte i fermi antitrazione [3] con le fascette allegate. Fig. 10 Realizzazione del collegamento elettrico 1 Cavo di alimentazione di rete 2 Isolatore passante in gomma (ad es. per allacciamento alla rete) 3 Fermacavo antitrazione (ad es. per allacciamento alla rete) 4 Morsetti per ingressi e uscite da 230 V (ad es. per connessione di rete o pompe) 5 Morsetti per basse tensioni (ad es. per sistema Bus o sonda di temperatura) 6 Linea BUS 18 Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

19 Montaggio a muro 5 PERICOLO: Pericolo di morte per folgorazione! Deve essere impedito il pericolo di trasferimento di tensione tra la tensione a 230 V e la tensione bassa dovuta all'allentamento di un filo conduttore sul morsetto di collegamento. B Assicurare reciprocamente i fili conduttori di ciascun cavo collegato. Questo può essere fatto mediante una spelatura corta dell'isolamento dei cavi o tramite un legacavi vicino al punto di connessione ( fig. 3, pag. 9). PERICOLO: Pericolo di morte per folgorazione! Per garantire le necessarie protezioni contro il contatto chiudere i passaggi dei cavi aperti. B Far passare i cavi attraverso l'isolatore passante in gomma (parte della fornitura). B Chiudere i passaggi dei cavi aperti con l'isolatore passante in gomma. Sulle installazioni con la stessa fase fare attenzione ai collegamenti di rete. Per il collegamento di rete non è consentito usare spine/prese SCHUKO. Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 19

20 5 Montaggio a muro B Montare la copertura della morsettiera del modulo funzione [3]. B Serrare le viti con testa a croce [2] o con un cacciavite a croce o con una chiave di sfiato [1]. B Mettere in esercizio l impianto di riscaldamento ed il sistema di regolazione. Fig. 11 Montaggio del coprimorsetti 1 Chiave di sfiato o cacciavite 2 Vite quadra con intaglio a croce 3 Copertura della morsettiera del modulo funzione AVVISO: Danni all'impianto! Dopo l'accensione le pompe collegate possono funzionare immediatamente, fino a che il sistema di regolazione del modulo funzione non le ha riconosciute. B Perché le pompe non funzionino a secco è necessario aver riempito l'impianto di riscaldamento. Un funzionamento senza problemi del modulo funzione xm10 può avvenire solo con l'unità di regolazione sovraordinata. B Con la messa in esercizio eseguire tutte le regolazioni necessarie con l'aiuto delle istruzioni per l'assistenza tecnica allegate. B Verificare che le condizioni d'impianto siano correttamente impostate nell'unità di regolazione. 20 Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

21 Tutela ambientale/smaltimento 6 6 Tutela ambientale/smaltimento La protezione dell ambiente è un principio fondamentale. La qualità dei prodotti, il risparmio e la protezione dell ambiente sono per noi mete di pari importanza. Leggi e prescrizioni per la protezione dell ambiente vengono strettamente rispettate tenendo in considerazione la migliore tecnica ed i migliori materiali. Imballo Per quanto riguarda l imballo ci atteniamo ai sistemi di riciclaggio specifici dei rispettivi paesi, che garantiscono un ottimale riutilizzo. Tutti i materiali utilizzati per gli imballi rispettano l ambiente e sono riutilizzabili. Apparecchi in disuso Gli apparecchi in disuso contengono materiali potenzialmente riciclabili che vengono riutilizzati. I componenti sono facilmente disassemblabili e le materie plastiche sono contrassegnate. In questo modo i diversi componenti possono essere smistati e sottoposti a riciclaggio o smaltimento. Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 21

22 6 Note 22 Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici.

23 6 Note Modulo funzione xm10 - Il produttore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica a fini di miglioramenti tecnici. 23

24

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Regolazione esterna per caldaie a pellet Logano SP161/261 Logamatic 4121 con FM444, Logamatic 4323 con FM444 Particolarità durante il collegamento e l'impostazione Per i tecnici

Dettagli

Istruzioni di installazione per il personale qualificato UX 15

Istruzioni di installazione per il personale qualificato UX 15 Istruzioni di installazione per il personale qualificato UX 15 CH Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza....................... 3 1.1 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto...................

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Set di servizio Bruciatore per Logano plus GB202-35 GB202-45 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima del montaggio. 6 720 619 350-02/2009 IT/CH 1 Spiegazione dei

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 6304 640 0/005 IT Sieger Heizsysteme GmbH D-5707 Siegen Telefono +49 (0) 7 343-0 email: info@sieger.net Istruzioni di montaggio Quadro di comando HS 500 Pregasi conservare Indice Sicurezza...................

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Accessori Tubazioni di collegamentocaldaia-accumulatore Logano plus GB225-Logalux LT300 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima del montaggio. 6 720 642 640 (01/2010)

Dettagli

IEM. Istruzioni di installazione. Passione per servizio e comfort. Istruzioni di installazione

IEM. Istruzioni di installazione. Passione per servizio e comfort. Istruzioni di installazione Istruzioni di installazione IEM 6 720 612 399-00.1O Istruzioni di installazione Modelli e brevetti depositati Réf.: 6 720 614 832 IT (2008/03) OSW Passione per servizio e comfort Indice Indice Informazioni

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori 7 77 09 5-08/007 IT Lato circuito di riscaldamento Gruppo tubazioni per Logalux S5/S60 affiancato Logano plus GB5-8 Logano G5-5 Logano plus SB05 Per l installatore Leggere

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

Sonda CO 2 per ventilazione controllata

Sonda CO 2 per ventilazione controllata Istruzioni per l installazione e l uso Sonda CO 2 per ventilazione controllata CS 6 720 812 848-00.1O 7 738 111 226 6 720 814 419 (2015/02) IT Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza......

Dettagli

Estrazione con bracci a molle a balestra

Estrazione con bracci a molle a balestra Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Estrazione con bracci a molle a balestra per Vitoligno 300-H Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 6301 3078 03/2001 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio Regolatore differenziale ad innesto SR 3 Regolatore differenziale di temperatura solare Si prega di leggere attentamente prima del

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOCROSSAL 300. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOCROSSAL 300. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Vitocrossal 300 Tipo CM3 Caldaia a gas a condensazione con bruciatore ad irraggiamento MatriX VITOCROSSAL 300 11/2014 Conservare dopo il

Dettagli

6302 2235 06/2000 IT Per l'utente. Istruzioni d uso. Apparecchio di regolazione Logamatic 4212 TEST STB. Pregasi leggere attentamente prima dell'uso

6302 2235 06/2000 IT Per l'utente. Istruzioni d uso. Apparecchio di regolazione Logamatic 4212 TEST STB. Pregasi leggere attentamente prima dell'uso 6302 2235 06/2000 IT Per l'utente Istruzioni d uso Apparecchio di regolazione Logamatic 4212 80 105 TEST STB Pregasi leggere attentamente prima dell'uso Premessa Importanti indicazioni generali per l'uso

Dettagli

Per l'utilizzatore. Istruzioni per l'uso. Stazione di acqua dolce. Produzione di acqua calda in base al fabbisogno

Per l'utilizzatore. Istruzioni per l'uso. Stazione di acqua dolce. Produzione di acqua calda in base al fabbisogno Per l'utilizzatore Istruzioni per l'uso Stazione di acqua dolce Produzione di acqua calda in base al fabbisogno IT Indice Indice 1 Avvertenze sulla documentazione... 3 1.1 Documentazione complementare...

Dettagli

Accumulatore puffer P 500 S-80/120 P 750 S-80/120 P 1000 S-80/120. Istruzioni di montaggio e manutenzione per personale qualificato

Accumulatore puffer P 500 S-80/120 P 750 S-80/120 P 1000 S-80/120. Istruzioni di montaggio e manutenzione per personale qualificato Istruzioni di montaggio e manutenzione per personale qualificato Accumulatore puffer P 500 S-80/120 P 750 S-80/120 P 1000 S-80/120 6 720 615 134-2007/02 IT Indice Indice 1 Avvertenze di sicurezza e significato

Dettagli

Mensola per regolazione Vitotronic

Mensola per regolazione Vitotronic Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Mensola per regolazione Vitotronic Generatore a gasolio/gas a bassa pressione Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli

Potenziometro per montaggio nel quadro di comando

Potenziometro per montaggio nel quadro di comando Potenziometro per montaggio nel 8455 Istruzioni per l uso Additional languages www.stahl-ex.com Dati generali Indice 1 Dati generali...2 1.1 Costruttore...2 1.2 Informazioni relative alle istruzioni per

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'USO. Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A

ISTRUZIONI PER L'USO. Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A ISTRUZIONI PER L'USO Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A Edizione: 507513 A Produttore: Montech AG, Gewerbestrasse 12, CH-4552 Derendingen Tel. +41 (0)32 681 55 00, Fax +41 (0) 682 19 77 Dati tecnici / Allacciamento

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMNN Completamento E1 vvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni

Dettagli

Caldaia a gas stagna GVM24-2/3HN BI GVM28-2/3HN BI GVM24-2/3HN EI GVM28-2/3HN EI. Supplemento per aspirazione/scarico INCASSO

Caldaia a gas stagna GVM24-2/3HN BI GVM28-2/3HN BI GVM24-2/3HN EI GVM28-2/3HN EI. Supplemento per aspirazione/scarico INCASSO Supplemento per aspirazione/scarico GVM2-2/3HN BI GVM28-2/3HN BI INCASSO GVM2-2/3HN EI GVM28-2/3HN EI Supplemento per aspirazione/scarico Caldaia a gas stagna Modelli e brevetti depositati Réf.: 6 720

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 63003805 01/2000 IT Per l installatore Istruzioni di montaggio Set scambiatore di calore Logalux LAP Si prega di leggere attentamente prima del montaggio Premessa Importanti indicazioni generali per l

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1 per Vitocell 100-W, tipo CVUC-A Avvertenze sulla sicurezza Si prega di

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

Istruzioni d uso. Unità elettronica VEGASWING 66. Document ID: 44768

Istruzioni d uso. Unità elettronica VEGASWING 66. Document ID: 44768 Istruzioni d uso Unità elettronica VEGASWING 66 Document ID: 44768 Sommario Sommario 1 Il contenuto di questo documento 1.1 Funzione... 3 1.2 Documento destinato ai tecnici... 3 1.3 Significato dei simboli...

Dettagli

Alimentazione pellet con coclea flessibile

Alimentazione pellet con coclea flessibile Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Alimentazione pellet con coclea flessibile per Vitoligno 300-P Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli

Supplemento per sistemi di scarico fumi

Supplemento per sistemi di scarico fumi Supplemento per sistemi di scarico fumi Caldaie murali a gas a condensazione 6 720 615 740-00.1O Logamax plus GB042-14 Logamax plus GB042-22 Logamax plus GB042-22K Per i tecnici specializzati Leggere attentamente

Dettagli

: 452114.66.68 83287508 FD

: 452114.66.68 83287508 FD WPM EconPK Istruzioni d'uso e di montaggio Italiano Modulo di ampliamento per raffrescamento passivo N. d'ordinazione : 452114.66.68 83287508 FD 9007 Sommario Sommario 1 Leggere attentamente prima dell'uso...

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

Istruzioni per l'installazione e la manutenzione

Istruzioni per l'installazione e la manutenzione Istruzioni per l'installazione e la manutenzione Per il tecnico qualificato Istruzioni per l'installazione e la manutenzione VRT 35 IT Editore/produttore Vaillant GmbH Berghauser Str. 40 D-42859 Remscheid

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOSOL. per il conduttore dell'impianto. 5590 554 IT 3/2009 Da conservare!

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOSOL. per il conduttore dell'impianto. 5590 554 IT 3/2009 Da conservare! Istruzioni d'uso per il conduttore dell'impianto VIESMANN VITOSOL 3/2009 Da conservare! Avvertenze sulla sicurezza Per la Vostra sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Forno a vapore a pressione DG 4064 / DG 4164 DG4064L/DG4164 L Leggere attentamente le istruzioni d'uso prima it-it di procedere al posizionamento, all'installazione e alla messa

Dettagli

6301 4869 04/2001 IT Per l utente. Istruzioni per l uso. Modulo di funzione FM 443 modulo per solare. Pregasi leggere attentamente prima dell uso

6301 4869 04/2001 IT Per l utente. Istruzioni per l uso. Modulo di funzione FM 443 modulo per solare. Pregasi leggere attentamente prima dell uso 6301 4869 04/2001 IT Per l utente Istruzioni per l uso Modulo di funzione FM 443 modulo per solare Pregasi leggere attentamente prima dell uso Indicazione dell editore L apparecchio corrisponde alle esigenze

Dettagli

... Istruzioni per l operazione di trasformazione gas. Caldaie Murali a gas. Camera aperta a tiraggio naturale, stagna a tiraggio forzato

... Istruzioni per l operazione di trasformazione gas. Caldaie Murali a gas. Camera aperta a tiraggio naturale, stagna a tiraggio forzato N GLA24-1H / N GLA28-1H / N GVA24-1H / N GVA28-1H... 6 720 610 311-01.1D Istruzioni per l operazione di trasformazione gas Caldaie Murali a gas Camera aperta a tiraggio naturale, stagna a tiraggio forzato

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608 struzioni per l installazione combinazione frigo-congelatore Pagina 18 I 7081 401-00 CNes 62 608 Posizionamento Evitare la posizionatura dell'apparecchio in aree direttamente esposte ai raggi del sole,

Dettagli

Istruzioni per l installazione e l uso

Istruzioni per l installazione e l uso Istruzioni per l installazione e l uso Regolatore solare 7747006071-00.1 SD Logamatic SC20 Per il personale qualificato/l utente Si prega di leggere attentamente prima del montaggio e dell uso 7 747 008

Dettagli

Istruzioni per l installazione e l uso TDS100 6720613720-00.1 SD. Regolatore solare 6 720 614 038 (2007/04) Passione per servizio e comfort

Istruzioni per l installazione e l uso TDS100 6720613720-00.1 SD. Regolatore solare 6 720 614 038 (2007/04) Passione per servizio e comfort Istruzioni per l installazione e l uso TDS100 6720613720-00.1 SD Istruzioni per l installazione e l uso Regolatore solare Passione per servizio e comfort 2 Indice Indice 1 Avvertenze di sicurezza e spiegazione

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Istruzioni per l'uso Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 3 Avvertenze per la sicurezza...3 4 Conformità alle norme...3 5 Funzione...4 6 Dati

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4 Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 002.indd 29-0-200 :0:4 6 4 2 [Z] Type H290 00-240 V 0/60 Hz 42 W 002.indd 29-0-200 :0:4 ISTRUZIONI PER L USO DELLA PIASTRA PER CAPELLI

Dettagli

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007)

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) TD-37350-810-02-01F- Istruzioni di servizio 04.01.2008 Pag. 1 von 6 Avvertenze importanti Gruppi target

Dettagli

Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR

Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR Istruzioni per installazione 485PB-SMC-NR-IIT082310 98-00010410 Versión 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Informazioni relative a queste

Dettagli

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico Istruzioni per l uso PINO Italiano, 1 R rançais, 9 GB English,17 Sommario Installazione, 2- Posizionamento Collegamento elettrico DE Deutsch, 2 ES Espanol, Descrizione dell apparecchio, ccensione del piano

Dettagli

Accessorio per il funzionamento a camera stagna con camino adatto per caldaie a camera stagna (LAS)

Accessorio per il funzionamento a camera stagna con camino adatto per caldaie a camera stagna (LAS) Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Accessorio per il funzionamento a camera stagna con camino adatto per caldaie a camera stagna (LAS) Avvertenze sulla sicurezza Si prega di

Dettagli

TDS 300. Passione per servizio e comfort. Regolatore solare. Istruzioni di installazione e di servizio

TDS 300. Passione per servizio e comfort. Regolatore solare. Istruzioni di installazione e di servizio Istruzioni di installazione e di servizio TDS 300 6720613720-00.1 SD Istruzioni di installazione e di servizio Regolatore solare Modelli e brevetti depositati Réf.: 6 720 613 742 IT (2007/04) OSW Passione

Dettagli

Istruzioni per condotti di aspirazione/scarico

Istruzioni per condotti di aspirazione/scarico Istruzioni per condotti di aspirazione/scarico SVB C -3 HN 6 70 61 61-00.O Modelli e brevetti depositati rif.: 6 70 619 301 (009/01) IT Caldaie a gas a condensazione, con produzione di acqua calda sanitaria

Dettagli

6302 8758 06/2003 IT Per l utente. Istruzioni d uso. Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS. Si prega di leggere attentamente prima dell'uso

6302 8758 06/2003 IT Per l utente. Istruzioni d uso. Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS. Si prega di leggere attentamente prima dell'uso 6302 8758 06/2003 IT Per l utente Istruzioni d uso Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS Si prega di leggere attentamente prima dell'uso Indice 1 Per la vostra sicurezza.........................................

Dettagli

Smart-RTC RT Econ U RT Econ A

Smart-RTC RT Econ U RT Econ A Smart-RTC RT Econ U RT Econ A Istruzioni d uso e montaggio Regolatore della temperatura ambiente per il collegamento al programmatore della pompa di calore N. d'ordinazione: 452114.66.73 83288408 FD 9105

Dettagli

-Zumpe GmbH. Solarcheck Mobilcenter P80. Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual. Pumps and Sprayers

-Zumpe GmbH. Solarcheck Mobilcenter P80. Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual. Pumps and Sprayers -Zumpe GmbH Pumps and Sprayers Betriebsanleitung Operating Instructions Notice technique Istruzioni per l uso Manual Solarcheck Mobilcenter P80 Istruzioni per l'uso SOLARCHECK MOBILCENTER P80 1. Dichiarazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE Pannello solare SFSD10 Attenzione! Leggere attentamente le seguenti istruzioni prima del montaggio e della messa in funzione dell impianto.

Dettagli

Istruzioni di montaggio e manutenzione

Istruzioni di montaggio e manutenzione 6302 3226 06/200 IT Per l installatore Istruzioni di montaggio e manutenzione Caldaia a gas a condensazione Logano plus SB35 e Logano plus SB35 VM Prego leggere attentamente prima del montaggio e della

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

MEC 2. Istruzioni di montaggio Set montaggio in ambiente per telecomando digitale 7 747 009 564-01/2007 IT

MEC 2. Istruzioni di montaggio Set montaggio in ambiente per telecomando digitale 7 747 009 564-01/2007 IT 7 747 009 564-01/2007 IT Istruzioni di montaggio Set montaggio in ambiente per telecomando digitale MEC 2 Dati sull apparecchio Il supporto a muro è destinato all'alloggiamento dei telecomandi digitali

Dettagli

Supplemento per condotto scarico fumi

Supplemento per condotto scarico fumi Supplemento per condotto scarico fumi Caldaia murale a gas 6 70 6 988-00.O Logamax U0-/8T Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima della messa in esercizio e della manutenzione 6 70 6 98

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Serie 2850.. Manuale di installazione e messa in servizio Grazie per aver acquistato questo apparecchio. Leggere attentamente queste istruzioni

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

elero SoloTel Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso!

elero SoloTel Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso! SoloTel elero Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso! elero GmbH Antriebstechnik Linsenhofer Str. 59 63 D-72660 Beuren info@elero.de www.elero.com 309400 Nr. 18 101.5401/0105

Dettagli

innovations for life Versione 01 Sistemi di stoccaggio per il pellet Geotop 1

innovations for life Versione 01 Sistemi di stoccaggio per il pellet Geotop 1 innovations for life Versione 01 Sistemi di stoccaggio per il pellet Geotop 1 GEOtop 1 Grazie per aver scelto il nostro prodotto. Vi preghiamo di leggere attentamente questo manuale prima di installare

Dettagli

Istruzioni per l installazione e per l uso

Istruzioni per l installazione e per l uso Nr. 69 6706335-6.RS Istruzioni per l installazione e per l uso Miscelatore termostatico di acqua santiaria con pompa di ricircolo 6 70 65 53-007/03 IT Passione per servizio e comfort. Indice Indice Avvertenze

Dettagli

Manuale di installazione ALM-W002

Manuale di installazione ALM-W002 Manuale di installazione ALM-W002 ALM-W002 Sirena via radio - Manuale di installazione Tutti i dati sono soggetti a modifica senza preavviso. Conforme alla Direttiva 1999/5/EC. 1. Introduzione ALM-W002

Dettagli

Manuale di istruzioni Sega a muro EX

Manuale di istruzioni Sega a muro EX Manuale di istruzioni Sega a muro EX Indice 005 10989048 it / 10.05.2010 Congratulazioni! Con TYROLIT Hydrostress avete scelto un apparecchio di sperimentata efficacia costruito secondo standard tecnologici

Dettagli

GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R

GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R GRUPPI DI MISCELAZIONE GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R IMPIEGO Il gruppo di miscelazione in polimero è un gruppo di regolazione che riunisce in un unico dispositivo

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Modello n. AJ- E AJ-PCD10 Collegare l'unità a schede di memoria al personal computer prima di installare il software P2 nel computer dal CD di installazione.

Dettagli

Kit integrazione solare

Kit integrazione solare Per il tecnico abilitato Istruzioni per l'installazione Kit integrazione solare N. art. 0020095736 IT Indice Avvertenze sulla documentazione Indice Avvertenze sulla documentazione...2 Avvertenze per la

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Unità di azionamento. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-C

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Unità di azionamento. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-C Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Unità di azionamento per Vitoligno 300-C Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza

Dettagli

Accessori scarico fumi per apparecchi

Accessori scarico fumi per apparecchi Accessori scarico fumi per apparecchi 6 720 606 436-00.1O ZW 23 AE JS Índice Índice Avvertenze 2 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto 2 1 Applicazione 3 1.1 Informazioni generali 3 1.2 Combinazione

Dettagli

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME. Istruzioni per l uso

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME. Istruzioni per l uso Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente

Dettagli

Supplemento per condotto scarico fumi per

Supplemento per condotto scarico fumi per Supplemento per condotto scarico fumi per GVS C 14-3 HN - GVS C 22-3 HN GVS C 28-3 HN - GVM C 24-3 HN GVM C 28-3 HN - GVM C 35-3 HN 6 720 612 662-00.2O Modelli e brevetti depositati rif.: 6 720 642 584

Dettagli

PumpDrive. Convertitore di frequenza indipendente dal motore con autoraffreddamento. Guida rapida

PumpDrive. Convertitore di frequenza indipendente dal motore con autoraffreddamento. Guida rapida Guida rapida PumpDrive 4070.801/2--40 Convertitore di frequenza indipendente dal motore con autoraffreddamento Varianti di montaggio: Montaggio su motore (MM) Montaggio a parete (WM) Montaggio in quadro

Dettagli

ESPOSITORE DA APPOGGIO

ESPOSITORE DA APPOGGIO ITALIANO INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE ESPOSITORE DA APPOGGIO GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 DRY GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 COLD GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600 DRY C GASTROSERVICE 1000-1200-1400-1600

Dettagli

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico.

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. R35/8G R60/8G R120/3G IT Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. Istruzioni per l uso Indice Introduzione... 4 Garanzia... 4 Istruzioni

Dettagli

Istruzioni per l'uso e di montaggio

Istruzioni per l'uso e di montaggio Istruzioni per l'uso e di montaggio Colonna energetica 1341 26/27/28 1347 26/27/28 Colonna energetica con elemento luminoso 1342 26/27/28 1348 26/27/28 Colonna luminosa 1343 26/27/28 Colonna luminosa,

Dettagli

LevelControl Basic 2. Scheda aggiuntiva

LevelControl Basic 2. Scheda aggiuntiva LevelControl Basic 2 Set di equipaggiamento accumulatore per modello BC Scheda aggiuntiva Numero materiale: 19 074 194 Stampa Scheda aggiuntiva LevelControl Basic 2 Istruzioni di funzionamento originali

Dettagli

Boiler Elektro. Istruzioni di montaggio Pagina 2

Boiler Elektro. Istruzioni di montaggio Pagina 2 Boiler Elektro Istruzioni di montaggio Pagina Boiler Elektro (boiler elettrico) Indice Simboli utilizzati... 11 Modello... 11 Istruzioni di montaggio 4 Istruzioni di montaggio Scelta della posizione e

Dettagli

Keystone OM13 - Scheda di comando a 3 fili per EPI-2 Istruzioni di installazione e manutenzione

Keystone OM13 - Scheda di comando a 3 fili per EPI-2 Istruzioni di installazione e manutenzione Prima dell'installazione, leggere attentamente le seguenti istruzioni Sommario 1 Modulo opzinonale OM13: Comando a 3 fili... 1 2 Installazione... 2 3 Regolazione e configurazione della scheda OM13... 8

Dettagli

Buon Lavoro Questo apparecchio è conforme alle direttive: 97/23/CE, 2004/108/CE, 2006/42/CE

Buon Lavoro Questo apparecchio è conforme alle direttive: 97/23/CE, 2004/108/CE, 2006/42/CE PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

Passione per servizio e comfort.

Passione per servizio e comfort. Supplemento per condotto scarico fumi per GVS C 90-1 HN 6 720 611 409-00.1O Supplemento per condotto scarico fumi per Caldaie murali a gas a condensazione Modelli e brevetti depositati Réf.: 6 720 613

Dettagli

Istruzioni per l'installazione. per combinazione frigo-congelatore NoFrost Pagina 50 7083 137-00 ECBN 5066

Istruzioni per l'installazione. per combinazione frigo-congelatore NoFrost Pagina 50 7083 137-00 ECBN 5066 struzioni per l'installazione per combinazione frigo-congelatore NoFrost Pagina 50 7083 137-00 ECBN 5066 Posizionamento Non installare l'apparecchio in luogo esposto alle radiazioni solari dirette, accanto

Dettagli

Istruzioni d uso. Elettronica supplementare. Per Profibus PA. Document ID: 42767

Istruzioni d uso. Elettronica supplementare. Per Profibus PA. Document ID: 42767 Istruzioni d uso Elettronica supplementare Per Profibus PA Document ID: 42767 Sommario Sommario 1 Il contenuto di questo documento 1.1 Funzione... 3 1.2 Documento destinato ai tecnici... 3 1.3 Significato

Dettagli

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie IT Manuale d uso Macinacaffè Kaffeemühle CM 80-Serie Indice Avvertenze di sicurezza... 3 Prima del primo utilizzo... 4 Apertura dell imballaggio... 4 Criteri per il collocamento dell apparecchio... 5 Impostazione

Dettagli

Istruzioni per il montaggio

Istruzioni per il montaggio Istruzioni per il montaggio Frigoriferi e congelatori, decorabili 080915 7085420-03 EK/ EG... LC Avvertenze generali di sicurezza Indice 1 Avvertenze generali di sicurezza... 2 2 Trasporto dell'apparecchio...

Dettagli

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT MODULO ACS 35 Questa istruzione deve essere considerata insieme all istruzione dell accumulo solare abbinato nell impianto, al quale si rimanda per le AVVERTENZE GENERALI e per le REGOLE FONDAMENTALI DI

Dettagli

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01 Istruzioni brevi WiCOS Charger WiCOS L-6 Le istruzioni per l uso dettagliate del sistema per conferenze WiCOS completo sono disponibili: in Internet all indirizzo www.sennheiser.com oppure sul CD-ROM in

Dettagli

Istruzioni per l uso. Logano G125 ECO. Caldaia speciale gasolio/gas. Per il gestore. Leggere attentamente prima dell uso 6 720 817 572 (06/2015) IT/CH

Istruzioni per l uso. Logano G125 ECO. Caldaia speciale gasolio/gas. Per il gestore. Leggere attentamente prima dell uso 6 720 817 572 (06/2015) IT/CH Istruzioni per l uso Caldaia speciale gasolio/gas Logano G125 ECO Per il gestore Leggere attentamente prima dell uso 6 720 817 572 (06/2015) IT/CH Indice 1 Per la vostra sicurezza........................................

Dettagli

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIE EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0274V3.2-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale... pag.

Dettagli

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2 Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI STYLER PER CAPELLI IT pagina 1 00331.indd 1 30/06/10 13.2 [Z] 1 2 3 6 9 7 5 4 8 TYPE G3501 220-240V 50/60 Hz 105 W 00331.indd 1 30/06/10 13.2 ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

SUNSYS-B10. PV inverter. Guida Rapida

SUNSYS-B10. PV inverter. Guida Rapida SUNSYS-B10 PV inverter Guida Rapida CONVENZIONI USATE Le avvertenze di sicurezza ed i simboli nelle presenti istruzioni per l uso sono definite nel modo seguente: Pericolo di morte in caso di inosservanza.

Dettagli

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente The Tube 40011167-1120 IT Installazione e manuale dell'utente IT 1.1 A 1.1 B 1.1 C Vetro 1.2 A 1.2 B 1.2 C A 1.3 1 < < < < 1.5 1.6 1.7 2 < < < < 1 Introduzione Il Tube è destinato esclusivamente all'uso

Dettagli

PINNER Elettrodi di carica

PINNER Elettrodi di carica SIMCO (Nederland) B.V. Postbus 71 NL-7240 AB Lochem Telefoon + 31-(0)573-288333 Telefax + 31-(0)573-257319 E-mail general@simco-ion.nl Internet http://www.simco-ion.nl Traderegister Apeldoorn No. 08046136

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 Indice Pagina: Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 1. Parti componenti della fornitura.................... 3 2. Montaggio................................. 4 2.1 Trasporto..................................

Dettagli

Istruzioni di Manutenzione

Istruzioni di Manutenzione Istruzioni di Manutenzione caldaia a condensazione COB COB-CS solo riscaldamento con bollitore a stratificazione Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0 Fax 08751/741600 Internet: www.wolf-heiztechnik.de

Dettagli

4. INSTALLAZIONE E MESSA A PUNTO

4. INSTALLAZIONE E MESSA A PUNTO M A N U A L E D I S T R U Z I O N I O B. V 3 G S M indice 1. Introduzione 2. Misure di sicurezza 3. Avvertenze 4. INSTALLAZIONE E MESSA A PUNTO 5. Verifica del dispositivo di sorveglianza 6. Manutenzione

Dettagli

MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI

MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI COD. 12170070 INDICE DESCRIZIONE...3 AVVERTENZE DI SICUREZZA...3 INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA...3 ALIMENTAZIONE

Dettagli

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 Documentazione tecnica VISY-X Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 FAFNIR GmbH Bahrenfelder Str. 19 22765 Hamburg Tel: +49 /40 / 39 82 07-0 Fax: +49 /40 / 390 63 39 Indice 1 Informazioni

Dettagli

0554 8801 Caricatore rapido per batteria ricaricabile Testo 0515 1010 e 0515 1011. Istruzioni per l'uso

0554 8801 Caricatore rapido per batteria ricaricabile Testo 0515 1010 e 0515 1011. Istruzioni per l'uso 0554 8801 Caricatore rapido per batteria ricaricabile Testo 0515 1010 e 0515 1011 Istruzioni per l'uso 2 1 Sicurezza e ambiente 1 Sicurezza e ambiente 1.1. In questo manuale Utilizzo > Leggere attentamente

Dettagli

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione SISTEMA SOLARE BSTD Manuale di montaggio e messa in funzione 1 INDICE AVVERTENZE PER LA SICUREZZA 3 ELENCO DEI COMPONENTI 4 INFORMAZIONI GENERALI 4 ACCUMULO BSTD 4 Descrizione generale 4 Dati tecnici 5

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

Installazione del quadro di distribuzione

Installazione del quadro di distribuzione 10 Installazione del quadro di distribuzione Dopo aver realizzato l intero impianto, si conosce il numero di circuiti e dei punti di utilizzo. Questo permette di determinare il numero dei dispositivi di

Dettagli