La Banca locale autonoma

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Banca locale autonoma"

Transcript

1 La Banca che ti ascolta Un piano industriale ambizioso, basato su l ottimizzazione e l innovazione dei processi La Banca locale autonoma a Un piano industriale ambizioso, basato su Dati contabili aggiornati al Aggiornata 30 giugno il luglio 2008 l ottimizzazione e l innovazione dei processi Banca Banca Popolare Popolare di di Spoleto Spoleto S.p.A. S.p.A. P.zza Luigi (PG) Sede Sede Legale Legale e Direzione Direzione Generale Generale Piazza - Piazza Luigi Luigi Pianciani Pianciani Spoleto Spoleto (PG) (PG)

2 Per il Territorio Oltre 100 Punti Operativi Banca locale Il modello distintivo BPS La Banca Popolare di Spoleto (BPS) è una banca autonoma locale, protagonista nello sviluppo economico e sociale del territorio, creatrice di valore per gli azionisti, per i clienti e per i dipendenti BPS persegue la propria mission attraverso una strategia multicanale e di innovazione di prodotto e di servizio BPS opera attraverso una rete capillare, tra le più rilevanti dell Italia centrale, costituita da 104 sportelli, 1 tesoreria, 1 punto consulenza e 1 negozio finanziario. In particolare la Banca è presente con: 75 punti operativi in Umbria 32 punti operativi tra Lazio, Marche, Toscana, Abruzzo, Milano 34 Promotori Finanziari La piattaforma informatica e la piena disponibilità del personale completano il modello di vicinanza al cliente BPS La Banca è una realtà moderna e dinamica, che investe nel territorio e per il territorio: creando ricchezza e occupazione realizzando prodotti e servizi innovativi per rispondere e anticipare i bisogni di famiglie, imprese ed enti sostenendo cultura, salute ed ambiente BPS valorizza l identità del territorio e ne promuove l economia 2

3 Dipendenti Azionisti Clienti Il modello distintivo BPS BPS è il partner ideale delle famiglie e delle PMI Ogni Cliente esprime esigenze specifiche, che BPS cerca di soddisfare attraverso un elevata qualità del servizio, rapidità nelle risposte, competitività e personalizzazione dei prodotti, grazie anche alle sinergie con Monte dei Paschi di Siena Alle imprese, BPS, insieme alle società del Gruppo Spoleto Credito e Servizi, propone servizi innovativi quali: finanza d impresa, consulenza manageriale, assistenza sui bandi pubblici, sostegno alle energie rinnovabili e all imprenditoria giovanile La Governance assicura stabilità, trasparenza, coerenza con la mission e una gestione efficiente che mantiene adeguati livelli di pay-out e una patrimonializzazione in linea con le dimensioni della Banca Perseguendo l obiettivo di crescita costante del valore e del ruolo della BPS, negli ultimi anni, grazie alle strategie adottate, la Banca ha significativamente aumentato la penetrazione nel territorio e i volumi intermediati In BPS lavorano 763 Dipendenti di cui oltre 500 assunti dal Lo Staff, rinnovato anche nei ruoli chiave, ha un età media di circa 41.6 anni BPS stimola alla crescita professionale e al senso di appartenenza, offre interessanti percorsi di carriera basati sul training costante e su moderni sistemi incentivanti La soddisfazione del Cliente è leva del successo professionale in BPS 3

4 BPS: più di 100 anni di autonomia 28 Aprile 1895 La nascita della Banca Per iniziativa del Prof. Giulio Cesari, con atto pubblico, viene fondata la Banca Popolare Società Cooperativa di Spoleto, a servizio dei privati cittadini, delle famiglie e degli imprenditori Settembre 1996 La quotazione in Borsa La BPS viene ammessa alle negoziazioni presso il Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana SpA Continua la crescita 107 Punti Operativi tra Umbria, Marche, Lazio, Toscana, Abruzzo e Milano. Ultimo rinnovo dei Patti Parasociali con BMPS il 30 marzo OGGI 30 Luglio 1992 BPS Società per Azioni Luglio 1998 Accordo BPS - BMPS Guido Carli consiglia di cogliere le opportunità della legge Amato. Banca Popolare Società Cooperativa di Spoleto si scorpora in Banca Popolare di Spoleto S.p.A. e Spoleto Credito e Servizi Scarl, azionista di maggioranza della Banca Stipulato un accordo, di grande valore strategico, con Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. che ha acquisito il 26% delle azioni BPS 4

5 Da sempre al servizio di famiglie, imprese ed enti del Territorio ARTE E CULTURA La Banca sostiene la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e ambientale del territorio, favorendo la crescita del turismo dell arte e della cultura umbra GRANDI EVENTI La Banca sponsorizza tutti gli eventi che rappresentano l Umbria a livello nazionale ed internazionale come il Festival dei Due Mondi di Spoleto, Eurochocolate, il Teatro Lirico Sperimentale A. Belli, Vini nel Mondo, la Giostra della Quintana, e altri SVILUPPO SOSTENIBILE La Banca sostiene lo sviluppo locale anche con meeting su temi d attualità, come la cultura d impresa, le energie da fonti rinnovabili, la valorizzazione delle eccellenze del territorio RICERCA E SALUTE SOCIALE E FORMAZIONE La Banca è tra i fondatori del Centro Studi Bancari Giuseppe Romano e Marco Montioni, per valorizzare il merito scolastico, l alta formazione e l inserimento dei giovani nel lavoro. Offre inoltre ogni anno borse di studio per il master intensivo in comunicazione, banche e assicurazioni organizzato dall Associazione Culturale Eraclito La Banca è tra i soci fondatori della Human Health Foundation Onlus, fondazione per la ricerca sul cancro. Ha donato macchinari e presidi chirurgico-sanitari a favore di varie strutture ospedaliere della Regione 5

6 La BPS in sintesi Totale Attivo Euro Crediti a clientela euro milioni Clienti Clienti Patrimonio di Vigilanza euro mila Raccolta complessiva Euro 3.716milioni Punti Operativi 107 presenti in 6 regioni Patrimonio netto euro mila Dipendenti 763 Utile netto Euro mila Core Tier 1 9,39% Total Capital Ratio 11,29% ROE annualizzato 1,5% 107 Punti Operativi Promotori finanziari 34 Capitalizzazione euro 77 milioni 6

7 Il rating assegnato da Moody s Descrizione /06/2011 Andamento Long Term Deposits (medio - lungo termine) A3 A3 Short Term Deposits (breve termine) P-2 P-2 Bank Financial Strenght (solidità finanziaria) C- C- Outlook Stabile Stabile 7

8 La ripartizione del Capitale Sociale Azionisti che possiedono direttamente o indirettamente azioni ordinarie della Banca rappresentanti una partecipazione superiore al 2%. Capitale Sociale ,48 euro. Azionista Numero azioni % Capitale Sociale Spoleto Credito e Servizi Soc. Coop ,217% Banca Monte dei Paschi di Siena SpA ,005% Nicolini Rosetta ,474% (*) Immobiliare Valeria Srl ,054% (*) Patacconi Leonardo ,469% Coop. Centro Italia Soc. Coop ,822% (**) Coofin Srl ,204% (**) Mercato ,755% (*) 2,528% direttamente ed indirettamente (**) 2,026% direttamente ed indirettamente TOTALE ,00% 8

9 La Corporate Governance Il Consiglio di Amministrazione alla data del 30 aprile 2011 Presidente Nazzareno D Atanasio Vice Presidente Vicario Michelangelo Zuccari Vice Presidente Leonardo Bandinelli Management Direttore Generale Francesco Tuccari Vice Direttore Generale Vicario Mauro Conticini Collegio Sindacale Presidente Michele Fesani Sindaci effettivi Paola Nannucci Marco Turchi Consiglieri Aldo Amoni Gianfranco Antognoli Pietro Bernardi Fabbrani Marco Carbonari Gabriele Chiocci Valentino Conti Michele Logi Maurizio Leonardo Lombardi Vittorio Sorge Claudio Umbrico Sindaci supplenti Marco Cucuzza Andrea Fesani 9

10 La nostra presenza sul Territorio 1 Toscana Marche Milano Spoleto 107 Punti Operativi in 6 Regioni Umbria 72 3 Siena Lazio Arezzo 16 Viterbo Pesaro Perugia Terni Roma (7) Ancona Rieti Macerata Ascoli Piceno Latina L Aquila 10 Teramo 2 Abruzzo Coordinamento Umbria Nord Caterini Corrado Coordinamento Umbria Centro Sud Amadio Lanfranco Coordinamento Lazio Giglio Cesare Coordinamento Marche Abruzzo Cavalieri Lucio Area Perugia Magnini Francesco Area Foligno Galligari Cesare Area Roma Sannolo Gaetano Area Marche Centro Nord Fiorucci Vittorio Area Media Umbria Faina Maurizio Area Spoleto Pezzi Franco Area Alto Lazio Matteucci Lionello Area Marche Sud e Abruzzo Dozzini Orio Area Alto Tevere Bietta Marco Area Terni Apostolico Maurizio 10

11 L assetto Organizzativo Direttore Generale Francesco Tuccari Ufficio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Ufficio Amministrazione Risorse Umane Ufficio Affari Generali e Cost Management Ufficio Contenzioso Direzione Revisione interna Camillo Latto Direzione Personale Mauro Conticini Direzione Affari Generali Contenzioso e Cost Management Mauro Riommi Direzione Organi Sociali Legale, Compliance Sandro Ascani Direzione Organizzazione e S.S. Sandro Ascani Ufficio Legale Ufficio Compliance e Antiriciclaggio Ufficio Organi Sociali Ufficio Organizzazione e S. I. Ufficio Logistica - Sicurezza Supp Chief Financial Officer Paola Piermarini Rep.Supporto Rete Rep. Organizzazione Rep. Sistemi Informatici Vice Direttore Generale Vicario Mauro Conticini Direzione Pianificazione, Controllo di Gestione Risk Management Francesca Palescandolo Direzione Amministrazione Agnese Pula Rep. Pianificazione e Controllo Gestione Rep. Risk Management Ufficio Contabilità e Fiscale Uff. Bilancio, Controlli Contabili L. 262 e Vigilanza Direzione Finanza Ufficio Servizi Centralizzati Direzione Crediti Marcello Siena Centro Crediti Privati, Grandi Clienti Aziende Ufficio Fidi Ufficio Gestione Procedure Crediti Rep.Crediti Speciali Staff Politiche Creditizie Ufficio Gestione e Controllo Rischi Anomali Direzione Commerciale Ufficio Grandi Clienti Ufficio Rete Emilio Quartucci Ufficio Canali Telematicil Ufficio Trasparenza Ufficio Promotori Finanziari Staff Politiche Commerciali e Marketing Coordinamento Umbria Nord Coordinamento Umbria Centro Sud Coordinamento Lazio Coordinamento Marche Abruzzo Sportello Milano Valerio Volpi Direzione Investor Relations, Relazioni Esterne, Incarichi Speciali Paola Piermarini Rete Sportelli Ufficio Borsa e Mercati Ufficio G.P.M. Uff. Servizi Amministrativi Finanza e Estero Centro Gestione Rischio Credito di Rete Rete Promotori Finanziari 11

12 In costante crescita i volumi intermediati (in mln di euro) Raccolta Diretta Impieghi a breve RACCOLTA TOTALE Raccolta Indiretta Impieghi a m/l IMPIEGHI TOTALI , /06/

13 Segmentazione Clienti al 30 giugno Large Corporate Fatturato > di 10 mln PMI Fatturato fino a 10 mln Clienti Private Depositi > di 500 mila Affluent - Upper Depositi da 125 a 500 mila Affluent - Lower Depositi da 25 a 125 mila Small Business Fatturato fino a 1 mln Family Depositi fino a 25 mila % 78% n Imprese Tipologia Clientela n Privati e Famiglie 13

14 Prodotti e servizi per tipologia Cliente Clientela Prodotti e servizi Privati e Famiglie Imprese Conti correnti Finanziamenti Obbligazioni Fondi e Gestioni Polizze Operazioni speciali Banca Telematica Servizi Integrati carte di credito/debito carte revolving/domiciliazioni utenze mutui, prestiti personali, credito al consumo obbligazioni, tasso fisso, variabile, index f.di comuni di invest. italiani ed esteri, gestioni patrimoniali anche multimanager vita, danni, unit ed index linked, fondi pensione aperti operazioni con l estero, operazioni fiduciarie home banking, trading online phone banking, sms, infoconto, sp. bancomat assegni circolari, cassette di sicurezza, etc carte di credito/debito aziendali finanziamenti, leasing, factoring, credito speciale, credito agrario obbligazioni, tasso fisso, variabile, index f.di comuni di invest. italiani ed esteri, gestioni patrimoniali anche multimanager polizze vita, danni, fondi pensione aperti finanza d impresa, op. con l estero, op. fiduciarie remote/corporate banking, phone banking, POS, sms infoconto, ecommerce, sp. bancomat assistenza bandi pubblici, consulenza aziendale, energie rinnovabili, marketing 14

15 Banca Monte dei Paschi di Siena: il partner per la crescita Patti Parasociali Rinnovato, in data 30 marzo 2010, il Patto Parasociale tra la Spoleto Crediti e Servizi Soc. Coop., azionista di maggioranza e BMPS. Tale accordo stabilisce un rapporto di collaborazione funzionale ed operativa che consente alla Banca di preservare la propria autonomia di banca locale. L accordo è finalizzato anche al consolidamento e allo sviluppo territoriale della Banca, usufruendo al contempo delle economie, delle tecnologie e dei prodotti di BMPS. A Commerciali Sinergie BPS-BMPS B C Personale, Professionalità e Training Capital Management D Economie di costo Sinergie già operative Sinergie da attivare... per l autonomia, il consolidamento e lo sviluppo della Banca 15

16 Partner commerciale e società prodotto MPS Leasing & Factoring SpA Leasing e Factoring (pro-soluto e pro-solvendo) MPS Capital Services SpA Operazioni di finanziamento ed assistenza alle imprese Consum.it Credito al consumo Carte revolving Prestiti finalizzati a privati e imprese Fondi PRIMA SGR Fondi comuni di investimento di diritto italiano e Fondi di fondi hedge di diritto italiano PRIMA FUNDS PLC Investment company specializzata nella gestione di tipo quantitativo AXA MPS Vita SpA Polizze vita (di capitalizzazione, rivalutabili...) e Fondi Pensione Aperti AXA MPS Danni SpA Polizze danni, furto, incendio,.. AXA MPS Financial Ltd Polizze di diritto estero (unit ed index linked) MPS Fiduciaria SpA Prodotti e operazioni fiduciarie 16

17 Le sinergie con le società del Gruppo SPOLETO CREDITO E SERVIZI Società Cooperativa E la Holding di Gruppo e detiene il 51,217% delle azioni della Banca Popolare di Spoleto Spa La Spoleto Credito e Servizi (SCS) è una società cooperativa con oltre soci su tutto il territorio nazionale. La SCS detiene il 51,217% delle azioni della Banca, rappresentando l azionista di maggioranza. Attraverso la Banca Popolare di Spoleto Spa, la SCS, fornisce servizi finanziari, a condizioni agevolate, ai propri soci. Insieme alla Banca ha creato il Centro Studi Bancari Giuseppe Romano e Marco Montioni, e la Human Health Foundation Onlus. Piazza Pianciani, Spoleto BRANDUP SRL - Management Consulting E partecipata dalla Banca e controllata dalla Spoleto Credito e Servizi Soc. Coop. BrandUP Srl è una società di Management Consulting partecipata da Spoleto Credito e Servizi e Banca Popolare di Spoleto. BrandUP affianca SCS e BPS nel rispetto di un unico disegno strategico: essere punto di riferimento per il tessuto produttivo dei territori dove operiamo. Aree d intervento: Strategia e pianificazione strategica Budgeting e controllo Marketing strategico Organizzazione e sviluppo organizzativo Pubblica Amministrazione Corporate Restructuring Risk Management Politiche per l internazionalizzazione Corso Mazzini Spoleto 17

18 Riferimenti: Presidenza e Direzione Generale PRESIDENTE Nazzareno D Atanasio Tel Piazza Luigi Pianciani Spoleto (Pg) Tel Fax Capitale Sociale ,48 i. v. Iscritta al n del Registro delle imprese di Perugia (Trib. Spoleto) DIRETTORE GENERALE Francesco Tuccari Tel C.C.I.A.A. di Perugia n Codice Fiscale e P. Iva Iscritta al n Albo delle Banche tenuto dalla Banca d Italia VICE DIRETTORE GENERALE VICARIO Mauro Conticini Tel

Supplemento. (ai sensi dell art. 11 del Regolamento CONSOB 11971/1999, così come successivamente modificato)

Supplemento. (ai sensi dell art. 11 del Regolamento CONSOB 11971/1999, così come successivamente modificato) Sede legale in Spoleto, Piazza Pianciani n. 5 iscritta all Albo delle Banche con il n. 5134.2 Capitale Sociale Euro 62.136.899,60 Iscritta al n. 2346 del Registro delle Imprese di Perugia, Codice Fiscale

Dettagli

Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO

Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO COMUNICATO STAMPA Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO In forte accelerazione i flussi commerciali, 56.000 nuovi clienti nei primi quattro mesi

Dettagli

Riassetto Capogruppo 2014: Presentazione OO.SS. Area Organizzazione Siena, Febbraio 2014

Riassetto Capogruppo 2014: Presentazione OO.SS. Area Organizzazione Siena, Febbraio 2014 Strettamente riservato Riassetto Capogruppo 2014: Presentazione OO.SS. Organizzazione Siena, Febbraio 2014 Linee guida del riassetto organizzativo e benefici attesi Linee guida Assicurare il presidio diretto

Dettagli

Evoluzione Normativa: esperienze e orientamenti del Gruppo UBI Banca

Evoluzione Normativa: esperienze e orientamenti del Gruppo UBI Banca Evoluzione Normativa: esperienze e orientamenti del Gruppo UBI Banca ABI HR 2008: Banche e Risorse Umane Competenze e merito per crescere nella banca che cambia Andrea Ghidoni Roma, 8 Maggio 2008 Gruppo

Dettagli

L evoluzione dal Private Banking al Global Wealth Management come fattore critico di successo

L evoluzione dal Private Banking al Global Wealth Management come fattore critico di successo L evoluzione dal Private Banking al Global Wealth Management come fattore critico di successo Valerio Pacelli Vice Direttore Generale 1 Chi è Banca Steinhauslin Banca Steinhauslin & C. rappresenta uno

Dettagli

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI.

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. Cosa cercano i migliori promotori? Ampia gamma di prodotti Massima autonomia Accogliere i clienti in una banca Guadagno su tutti

Dettagli

Funzionigrammi della Divisione Banca dei Territori

Funzionigrammi della Divisione Banca dei Territori Funzionigrammi della Divisione Banca dei Territori Luglio 2010 Indice Divisione Banca dei Territori 3 Direzione Marketing Privati 6 Direzione Marketing Small Business 15 Direzione Marketing Imprese 23

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SPOLETO: RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2011

BANCA POPOLARE DI SPOLETO: RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2011 www.bpspoleto.it BANCA POPOLARE DI SPOLETO: RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2011 Spoleto, 24 Agosto 2011 CRESCITA DELLA BANCA REALE Base Clientela a 137.943 unità (+2,8% rispetto al 31/12/10) Conti Correnti

Dettagli

CHI SIAMO MISSION GOVERNANCE SERVIZI STRUTTURA ORGANIZZATIVA

CHI SIAMO MISSION GOVERNANCE SERVIZI STRUTTURA ORGANIZZATIVA IL NOSTRO LAVORO SI BASA SULLA FIDUCIA DEI CLIENTI. PER QUESTO FONDAMENTALE È IL RISPETTO DELLE NORME E LA TOTALE TRASPARENZA NELLO SVOLGIMENTO DELLA NOSTRA ATTIVITÀ. CHI SIAMO MISSION GOVERNANCE SERVIZI

Dettagli

Piano Industriale 2007-2010. Consiglio di Amministrazione Spoleto, 30 Luglio 2007

Piano Industriale 2007-2010. Consiglio di Amministrazione Spoleto, 30 Luglio 2007 Piano Industriale 2007-2010 Consiglio di Amministrazione Spoleto, 30 Luglio 2007 1 CONTENUTI Premessa Scenario di mercato Posizionamento di Banca Popolare di Spoleto Value proposition e leve del cambiamento

Dettagli

COMPANY PROFILE. Maggio 2015

COMPANY PROFILE. Maggio 2015 COMPANY PROFILE Maggio 2015 La Banca in breve Appartenenza ad un gruppo di respiro internazionale Olte 4 miliardi di asset gestiti e amministrati al 31/03/ 15 Banca privata con vocazione di banca personale,

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

www.consulting.it CONSULTING SPA - Società per le banche Via Pergole, 2-23100 Sondrio Tel. 0342.219670 - Fax. 0342.219534 info@consulting.

www.consulting.it CONSULTING SPA - Società per le banche Via Pergole, 2-23100 Sondrio Tel. 0342.219670 - Fax. 0342.219534 info@consulting. www.consulting.it SOCIETA CERTIFICATA UNI ENI ISO 9001:2008 certificato n. 12849 - settore EA 37 Accr.minlavoro 5877 del 26/02/2007 Cod.Min.Borsa Lavoro 074DI829C00 CONSULTING SPA - Società per le banche

Dettagli

Progetto VolontarioCard Partnership UBI / Ciessevi Milano e CSV Napoli Incontro di presentazione

Progetto VolontarioCard Partnership UBI / Ciessevi Milano e CSV Napoli Incontro di presentazione Progetto VolontarioCard Partnership UBI / Ciessevi Milano e CSV Napoli Incontro di presentazione Milano, 25 novembre 2015 Posizionamento di UBI Banca Forte posizionamento competitivo Copertura regionale

Dettagli

La Storia. Una Tradizione Unica GRUPPO BANCA SELLA

La Storia. Una Tradizione Unica GRUPPO BANCA SELLA La Storia Una Tradizione Unica Quintino Sella (827-884), Ministro delle Finanze nell Italia risorgimentale e membro di una famiglia di imprenditori e innovatori attivi sin dal XVI secolo nel settore tessile

Dettagli

RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI ai sensi dell articolo 123-bis TUF (modello di amministrazione e controllo tradizionale)

RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI ai sensi dell articolo 123-bis TUF (modello di amministrazione e controllo tradizionale) RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI ai sensi dell articolo 123-bis TUF (modello di amministrazione e controllo tradizionale) Banca Popolare di Spoleto SpA Sito web: www.bpspoleto.it

Dettagli

RAPPORTO SU FUSIONI E AGGREGAZIONI TRA GLI INTERMEDIARI FINANZIARI

RAPPORTO SU FUSIONI E AGGREGAZIONI TRA GLI INTERMEDIARI FINANZIARI RAPPORTO SU FUSIONI E AGGREGAZIONI TRA GLI INTERMEDIARI FINANZIARI Case Study: Banca Lombarda e Piemontese Milano, 18 luglio 2003 Agenda Agenda (31/12/1999) Il Modello Organizzativo Il Modello Distributivo

Dettagli

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO Banche Intermediari creditizi non bancari Intermediari della securities industry Assicurazioni LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO Fonte Banca d Italia, Relazione

Dettagli

Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it

Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it Roma, 26 Febbraio 2002 Sommario Strategia Gruppo MPS Situazione antecedente la costituzione di Consum.it Perché nasce

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017. Roma, 23.09.2015

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017. Roma, 23.09.2015 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017 Roma, 23.09.2015 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Risultati di esercizio al 30.06.2015

Dettagli

IL CREDITO COOPERATIVO

IL CREDITO COOPERATIVO IL CREDITO COOPERATIVO 1 Il Credito Cooperativo 400 Banche cooperative 4.450 Sportelli 37 mila Collaboratori dipendenti 1,1 milioni Soci 7 milioni Clienti 2 Il Credito Cooperativo Localizzazione Geografica

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE di BANCA NAZIONALE DEL LAVORO SPA Il presente documento costituisce un Supplemento al Documento di Registrazione depositato presso la CONSOB in data 28/05/2012

Dettagli

Banca Fideuram in sintesi

Banca Fideuram in sintesi Banca in sintesi Principali indicatori di gestione 2012 2011 2010 2009 2008 ATTIVITÀ FINANZIARIE DELLA CLIENTELA Raccolta netta di risparmio gestito (milioni di euro) 2.749 (31) 4.234 2.928 (3.850) Raccolta

Dettagli

Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore.

Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore. Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore. Il Gruppo bancario Iccrea in pillole dicembre 2012 www.gruppobancarioiccrea.it 1) Il Gruppo bancario Iccrea. Una composizione di valore Il Gruppo bancario

Dettagli

21 Ottobre 2014. Gli attori della finanza Andrea Nascè

21 Ottobre 2014. Gli attori della finanza Andrea Nascè 21 Ottobre 2014 Gli attori della finanza Andrea Nascè Argomenti Classificazione degli attori e mappa ideale degli attori Focus su: 1. L investimento ad opera dei 2. Il finanziamento ad opera delle IMPRESE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO. I Consigli di Amministrazione approvano all unanimità la creazione del 7 gruppo bancario italiano

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO. I Consigli di Amministrazione approvano all unanimità la creazione del 7 gruppo bancario italiano COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO I Consigli di Amministrazione approvano all unanimità la creazione del 7 gruppo bancario italiano Circa 1.200 sportelli (500 nella sola Lombardia), 2,5 milioni di clienti, 60

Dettagli

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza.

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza. INSIEME PER L IMPRESA La forma e la sostanza. 2 La cultura d impresa è un patrimonio prezioso come i capitali e le buone consulenze. BANCA D IMPRESA SI NASCE ESPERIENZA, SPECIALIZZAZIONE E ORGANIZZAZIONE

Dettagli

I BISOGNI FINANZIARI DELLA DOMANDA

I BISOGNI FINANZIARI DELLA DOMANDA I BISOGNI FINANZIARI DELLA DOMANDA 1 Riferimenti bibliografici Capitolo 12 e capitolo 15 (parti iniziali) 2 I BISOGNI FINANZIARI DEGLI OPERATORI finanziamento investimento consulenza Gestione rischi Il

Dettagli

ELITE Thinking Long Term

ELITE Thinking Long Term ELITE Thinking Long Term ELITE ELITE è una piattaforma internazionale di servizi integrati creata per supportare le Imprese nella realizzazione dei loro progetti di CRESCITA Supporto/stimolo ai cambiamenti

Dettagli

Catalogo Corsi 2015. Progetti formativi. Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228)

Catalogo Corsi 2015. Progetti formativi. Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228) Catalogo Corsi 2015 Progetti formativi Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228) AREA REGOLAMENTAZIONE (Rischi, Bilancio, Controlli e Legale) a) Normativa antiriciclaggio e terrorismo

Dettagli

PRESENTAZIONE. Dati al 30 settembre 2002

PRESENTAZIONE. Dati al 30 settembre 2002 PRESENTAZIONE Dati al 30 settembre 2002 1 2 PRESENTAZIONE DEL GRUPPO LA STRATEGIA DISTRIBUTIVA I RISULTATI LE SOCIETA DEL GRUPPO GLI OBIETTIVI IL GRUPPO UNIPOL AL 30/09/2002 UNIPOL ASSICURAZIONI (Compagnia

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Luglio 2016

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Luglio 2016 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Luglio 2016 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

BANCA ETRURIA. Cartella Stampa

BANCA ETRURIA. Cartella Stampa BANCA ETRURIA Cartella Stampa Chi siamo La storia I nostri Valori Il Gruppo Banca Etruria nasce ad Arezzo e successivamente si consolida attraverso numerose fusioni e incorporazioni fra Banche Popolari

Dettagli

La società, le competenze, i numeri.

La società, le competenze, i numeri. La società, le competenze, i numeri. Eurizon Capital Architettura multi societaria Eurizon Capital SGR Eurizon Capital appartiene al Gruppo Intesa Sanpaolo. È specializzata nella gestione degli investimenti

Dettagli

IMPEGNI DI MIGLIORAMENTO

IMPEGNI DI MIGLIORAMENTO IMPEGNI DI MIGLIORAMENTO Le ipotesi di miglioramento individuate lo scorso anno nel nostro primo Bilancio Sociale tracciano le linee di un percorso che abbiamo intrapreso nel 2002 e che intendiamo proseguire

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

IL GRUPPO AZIMUT. Aprile 2015

IL GRUPPO AZIMUT. Aprile 2015 IL GRUPPO AZIMUT Aprile 2015 IL GRUPPO AZIMUT Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente attiva nel mercato del risparmio gestito italiano Dal 7 Luglio 2004 è quotata alla Borsa di Milano e

Dettagli

ELITE Thinking Long Term

ELITE Thinking Long Term ELITE Thinking Long Term ELITE ELITE è una piattaforma internazionale di servizi integrati creata per supportare le Imprese nella realizzazione dei loro progetti di CRESCITA Supporto/stimolo ai cambiamenti

Dettagli

Conferimento Ramo d azienda. Siena, 6 maggio 2014

Conferimento Ramo d azienda. Siena, 6 maggio 2014 Conferimento Ramo d azienda Siena, 6 maggio 2014 2014 Widiba. All rights reserved. Gruppo MPS 1 Il mercato italiano è fortemente influenzato dalla digital evolution e dai nuovi modelli relazionali Da banca

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Sede legale in Spoleto (Perugia), Piazza Pianciani n. 5 iscritta all Albo delle Banche con il n. 5134.2 Capitale Sociale Euro 62.136.899,60 Iscritta al n. 2346 del Registro delle Imprese di Perugia, Codice

Dettagli

indice Unicità Leadership Innovazione

indice Unicità Leadership Innovazione indice Unicità Leadership Innovazione Esclusività Eccellenza unicità Una mission distintiva Un modello di business unico nel mercato Un grande Gruppo Una rete, benchmark di eccellenza Una banca solida

Dettagli

COMPANY PROFILE. - Luglio 2015 -

COMPANY PROFILE. - Luglio 2015 - COMPANY PROFILE - Luglio 2015 - La Banca in breve Appartenenza ad un gruppo di respiro internazionale Circa 4,4 miliardi di asset gestiti e amministrati al 30/06/ 15 Banca privata con vocazione di banca

Dettagli

La gestione della raccolta bancaria (parte III) Corso di Economia delle Aziende di Credito Prof. Umberto Filotto a.a. 2010/2011

La gestione della raccolta bancaria (parte III) Corso di Economia delle Aziende di Credito Prof. Umberto Filotto a.a. 2010/2011 La gestione della raccolta bancaria (parte III) Corso di Economia delle Aziende di Credito Prof. Umberto Filotto a.a. 2010/2011 La raccolta indiretta Banca Soggetti economici (famiglie, imprese) Diversa

Dettagli

RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI

RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI In un contesto ancora debole, il esprime una redditività in crescita continuando

Dettagli

Banche e finanza per la crescita

Banche e finanza per la crescita Banche e finanza per la crescita Corrado Piazzalunga Responsabile Finanza per la Sviluppo Direzione Finanza e Derivati Modena, 2 Aprile 2007 I Temi in Agenda Il sistema produttivo italiano UniCredit Banca

Dettagli

s.r.l. international consulting equity finance auditing

s.r.l. international consulting equity finance auditing s.r.l. international consulting equity finance auditing perchè scegliere mvb Team di elevata esperienza Conoscenza approfondita e specialistica Approccio consulenziale pragmatico Competente network professionale

Dettagli

OPERAZIONI STRAORDINARIE

OPERAZIONI STRAORDINARIE IN BREVE Seges S.r.l., costituita a Trieste nel dicembre 1993, opera nel campo dei servizi reali alle imprese, ha il suo punto di forza nell accogliere al suo interno professionisti di esperienza e dedicati

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

Consulting Consulting SpA Società per le Banche

Consulting Consulting SpA Società per le Banche Consulting Consulting SpA Società per le Banche www.consulting.it - info@consulting.it www.solobanca.it - info@solobanca.it 5,00% PARTNER CONSULENTI PRIVATI 6,00% 5,00% 1,32% 16,00% compagine societaria

Dettagli

Fondato nel 1910. Il Gruppo Credem TOP MANAGEMENT. Filiali, centri imprese e negozi finanziari. Dipendenti 5.852. Promotori finanziari

Fondato nel 1910. Il Gruppo Credem TOP MANAGEMENT. Filiali, centri imprese e negozi finanziari. Dipendenti 5.852. Promotori finanziari Il Gruppo Credem dati aggiornati al 30/06/2015 636 5.852 804 Filiali, centri imprese e negozi finanziari Dipendenti Promotori finanziari Fondato nel 1910 TOP MANAGEMENT Presidente Giorgio Ferrari Direttore

Dettagli

MISSION... 3 AREE DI INTERVENTO... 4

MISSION... 3 AREE DI INTERVENTO... 4 Set Consulting srl 00152 Roma - Via di Monteverde, 74 Ph. +39 06 58 23 14 37 - Fax +39 06 53 80 89 - consulenti@setconsulting.it Cap. Soc. 52.000 Cod. Fisc. e P. IVA 06095671001 C.C.I.A.A. 951256 Trib.

Dettagli

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010 Nethi Partners Company Profile Febbraio 2010 Chi siamo Missione Nethi Partners, azienda di consulenza ed advisory, nasce come evoluzione e sviluppo di Thuban Partners, sorta alla fine del 2007 per opera

Dettagli

Master Universitario in Family Banking

Master Universitario in Family Banking Master Universitario in Family Banking La fortuna non esiste, esiste il momento in cui il talento incontra l occasione. (Seneca) La storia ci insegna che ogni successo inizia con lo studio e tra le mura

Dettagli

Bilancio 2000. Gruppo Cassa di Risparmio di Firenze Iscritto all Albo dei Gruppi Bancari n. 6160.6

Bilancio 2000. Gruppo Cassa di Risparmio di Firenze Iscritto all Albo dei Gruppi Bancari n. 6160.6 Bilancio 2000 Società per Azioni Sede Sociale e Direzione Generale in Firenze Capitale Sociale L. 1.065.367.273.000 int. vers. Riserve L. 311.195.392.684 Registro delle Imprese n. 61452 Cod. fisc. e Part.

Dettagli

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città.

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città. GRUPPO BANCA CARIGE Sede di Milano Sede di Ancona Sede di Genova Sede di Palermo Sede di Roma Un porto sicuro nella vostra città. Un idea di banca che è entrata a far parte della Storia. Dal 1483. Il moderno

Dettagli

ConCredito Consulenti del Credito

ConCredito Consulenti del Credito ConCredito Consulenti del Credito Studio Antognoli Dott. Michele Antognoli Viareggio, Febbraio 2012 Lo scenario di riferimento per le PMI Elementi principali Difficoltà di accesso al credito Le PMI Italiane

Dettagli

ELITE. Thinking long term

ELITE. Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE valorizza il presente e prepara al futuro. Per aiutare le imprese a realizzare i loro progetti abbiamo creato ELITE, una piattaforma unica di servizi

Dettagli

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO TopLegal Roma, 23 settembre 2010 Il progetto Nel mese di dicembre 2009, su iniziativa

Dettagli

Glossario di alcuni termini della relazione di bilancio

Glossario di alcuni termini della relazione di bilancio Glossario Glossario di alcuni termini della relazione di bilancio (nell accezione accolta nella Relazione e con esclusione dei termini entrati nel lessico comune italiano oppure inseriti in un contesto

Dettagli

Company Profile GIUGNO 2015

Company Profile GIUGNO 2015 Company Profile GIUGNO 2015 Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.a. Capitale sociale: Euro 156.209.463,00 Numero di iscrizione al Registro Imprese di Torino: 02751170016 C.C.I.A.A. di Torino

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017 Milano, 25.03.2014 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Risultati di esercizio al 31.12.2013

Dettagli

Aggiornamento sul Gruppo: Febbraio 2013

Aggiornamento sul Gruppo: Febbraio 2013 Aggiornamento sul Gruppo: Febbraio 2013 1 Appendice B: Gruppo Banco Popolare Banco Popolare: la struttura del Gruppo al 30/09/2012 Holding e Divisioni Territoriali integrate Controllate bancarie nazionali**

Dettagli

LE RISORSE UMANE NEI BILANCI AZIENDALI OSSERVATORIO ANNUALE 2006

LE RISORSE UMANE NEI BILANCI AZIENDALI OSSERVATORIO ANNUALE 2006 LE RISORSE UMANE NEI BILANCI AZIENDALI OSSERVATORIO ANNUALE 2006 I BILANCI ECCELLENTI Estratto dal Bilancio GRUPPO MPS Lo stralcio che segue è estratto da Gruppo MPS Bilancio 2005 Pagine 91-97 euro (+44%

Dettagli

PATRIMONIO, FUTURO PRESENTE. TUTELIAMO IL PATRIMONIO E LA FIDUCIA DEI NOstri CLIENTI

PATRIMONIO, FUTURO PRESENTE. TUTELIAMO IL PATRIMONIO E LA FIDUCIA DEI NOstri CLIENTI PATRIMONIO, FUTURO PRESENTE. TUTELIAMO IL PATRIMONIO E LA FIDUCIA DEI NOstri CLIENTI Valori senza tempo e un orientamento comune La VOSTRA unicità e le nostre competenze si incontrano nel più ampio orizzonte

Dettagli

BERICA VITA. Attualmente è Presidente del Gruppo Manni HP S.p.A. e di PANFIN S.p.A..

BERICA VITA. Attualmente è Presidente del Gruppo Manni HP S.p.A. e di PANFIN S.p.A.. BERICA VITA Giuseppe Manni (nato il 29 giugno 1940) Presidente Imprenditore CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE In passato è stato Presidente dell Associazione di Categoria nazionale ASSOFERMET; Membro italiano

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 VALORIZZATO IL RUOLO DI BANCA COMMERCIALE RADICATA SUL TERRITORIO, PUNTO DI

Dettagli

Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU

Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU Marco Giaccone Responsabile Funzione Capital Management, Area Bergamo, Il Gruppo BPU ed il

Dettagli

asset management wealth management family office

asset management wealth management family office asset management wealth management family office asset management wealth management family office 03 05 06 09 14 15 16 Chi siamo Punti distintivi Team Wealth Management Family Office Asset Management Finlabo

Dettagli

CHI SIAMO. Mida. Risk Management Consulting. Mida, con oltre quarant anni di esperienza, è una

CHI SIAMO. Mida. Risk Management Consulting. Mida, con oltre quarant anni di esperienza, è una CHI SIAMO Chi siamo Mida. Risk Management Consulting Mida, con oltre quarant anni di esperienza, è una + DI 40 ANNI DI ESPERIENZA società di brokeraggio assicurativo in grado di offrire al cliente un attività

Dettagli

I dettagli dell operazione

I dettagli dell operazione Prezzo ( ) 13 Capitalizzazione ( mln) 4.127 N. azioni (mln) 317,56 Valore nominale 2 ROE 02 %* 5,7% P/BV 02* 1,13 Cost/Income* 68,4% Tier 1* 6,3% ROE 02 %* 5,7% Dividend yield 5,2% Fonte: elaborazioni

Dettagli

Leader in Italia nell intermediazione immobiliare Pag. 1. Il Gruppo e le principali aree di business Pag. 2

Leader in Italia nell intermediazione immobiliare Pag. 1. Il Gruppo e le principali aree di business Pag. 2 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Leader in Italia nell intermediazione immobiliare Pag. 1 Il Gruppo e le principali aree di business Pag. 2 La strategia e il nuovo assetto organizzativo Pag. 4 I

Dettagli

UMCI srl. una nuova generazione di Professionisti del Credito

UMCI srl. una nuova generazione di Professionisti del Credito UMCI srl una nuova generazione di Professionisti del Credito Chi siamo L UNIONE MEDIATORI CREDITIZI ITALIANI nasce come Network di Mediazione Creditizia nel 2004. Dal 1 Aprile 2011 opera come soggetto

Dettagli

Assemblea 29.4.15 BANCAMEDIOCREDITO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Assemblea 29.4.15 BANCAMEDIOCREDITO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Assemblea 29.4.15 BANCAMEDIOCREDITO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Dopo un 2013 difficile chiuso con una forte perdita che aveva significativamente inciso la solidità patrimoniale della Banca, pur in un contesto

Dettagli

B R A N D U P. management consulting SOCIETÀ DEL GRUPPO SPOLETO CREDITO E SERVIZI E BANCA POPOLARE DI SPOLETO

B R A N D U P. management consulting SOCIETÀ DEL GRUPPO SPOLETO CREDITO E SERVIZI E BANCA POPOLARE DI SPOLETO B R A N D U P management consulting SOCIETÀ DEL GRUPPO SPOLETO CREDITO E SERVIZI E BANCA POPOLARE DI SPOLETO CORPORATE PROFILE CON LA CONOSCENZA SENZA L ESPERIENZA SI È NEL BUIO. CON L ESPERIENZA SENZA

Dettagli

Riorganizzazione del servizio di consulenza finanziaria del Gruppo Banca Etruria

Riorganizzazione del servizio di consulenza finanziaria del Gruppo Banca Etruria Milano, 22 Settembre 2011 Riorganizzazione del servizio di consulenza finanziaria del Gruppo Banca Etruria Milano, 22 Settembre 2011 Paolo Manuelli Gruppo Banca Etruria Michele Tanzi Gruppo ObjectWay 1

Dettagli

VERBALE DI INCONTRO. L Azienda premette che:

VERBALE DI INCONTRO. L Azienda premette che: VERBALE DI INCONTRO L Azienda premette che: il collocamento di prodotti e servizi offerti alla clientela richiede processi di formazione e aggiornamento continuo per le figure di rete commerciale, a tale

Dettagli

Profilo del Gruppo Mediobanca 30 giugno 2013

Profilo del Gruppo Mediobanca 30 giugno 2013 Mediobanca 30 giugno 2013 Storia e missione 1946 Fondazione Anni 1950-70 Sviluppo Anni 1970-80 Ristrutturazione dell industria italiana Fondata nel 1946 da Comit, Credit e Banco di Roma, le tre banche

Dettagli

DIREZIONE INVESTMENT BANKING. Il Ruolo del Nomad. Roma, 22 aprile 2009

DIREZIONE INVESTMENT BANKING. Il Ruolo del Nomad. Roma, 22 aprile 2009 DIREZIONE INVESTMENT BANKING Il Ruolo del Nomad Roma, 22 aprile 2009 Il Gruppo Montepaschi Overview Il Gruppo MPS ha perfezionato il 30 maggio 2008 l acquisizione di Banca Antonveneta divenendo il 3 gruppo

Dettagli

Questionario Costi 2012 a livello consolidato

Questionario Costi 2012 a livello consolidato Gruppo in outsourcing (gestione informatica presso una società strumentale interno o esterna al gruppo) - in caso affermativo inserire un SI nella cella Gruppo non in outsourcing (gestione informatica

Dettagli

BERICA VITA S.p.A. Carlo Barbera (nato il 02 febbraio 1964)

BERICA VITA S.p.A. Carlo Barbera (nato il 02 febbraio 1964) BERICA VITA S.p.A. Carlo Barbera (nato il 02 febbraio 1964) Presidente del Consiglio di Amministrazione Amministratore Delegato In passato ha rivestito le cariche di Assistente al Direttore Commerciale

Dettagli

Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore.

Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore. Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore. Il Gruppo bancario Iccrea in pillole Luglio 2010 1) Il Gruppo bancario Iccrea. Una composizione di valore Il Gruppo bancario Iccrea è diventato operativo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Mestre, 14 novembre 2011. I risultati in breve

COMUNICATO STAMPA. Mestre, 14 novembre 2011. I risultati in breve COMUNICATO STAMPA Margini in forte crescita e indici di solidità patrimoniale a livelli di assoluta eccellenza: il Gruppo Banca IFIS conferma la validità del modello di business anche in mercati instabili

Dettagli

Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore. Press-kit. marzo 2014 www.gruppobancarioiccrea.it

Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore. Press-kit. marzo 2014 www.gruppobancarioiccrea.it Il Gruppo bancario Iccrea Una composizione di valore. Press-kit marzo 2014 www.gruppobancarioiccrea.it 1) Il Gruppo bancario Iccrea. Una composizione di valore Il Gruppo bancario Iccrea è diventato operativo

Dettagli

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO 23.12.2104 ORDINE DI SERVIZIO n. 33/14 AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO Con riferimento all Ordine di Servizio n. 26 del 19.11.2014, si provvede a definire l articolazione della funzione AMMINISTRAZIONE,

Dettagli

tasso creditore: euribor 1 mese (media mese precedente) diminuito di punti 1,300 euribor 1 mese (media mese precedente) più punti 4,225 esente

tasso creditore: euribor 1 mese (media mese precedente) diminuito di punti 1,300 euribor 1 mese (media mese precedente) più punti 4,225 esente OFFERTA CONDIZIONI riservata ai medici iscritti e pensionati, dipendenti degli Ordini dei Medici, dei membri del Consiglio di Amministrazione e dei Sindaci Revisori nonché ai dipendenti dell ENPAM e della

Dettagli

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE Sede Sociale: via IV Novembre n.45, 56027 San Miniato (PI) Iscritta all Albo delle banche al n. 5181 e Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di San Miniato iscritto all Albo dei Gruppi Bancari.

Dettagli

Giampietro Nattino PRESIDENTE DEL CDA

Giampietro Nattino PRESIDENTE DEL CDA Il nostro migliore investimento è il tempo dedicato a comprendere e soddisfare le esigenze della clientela, mettendo a disposizione della medesima servizi di consulenza e prodotti finanziari di alta qualità.

Dettagli

BERICA VITA. Attualmente è Presidente del Gruppo Manni HP S.p.A. e di PANFIN S.p.A..

BERICA VITA. Attualmente è Presidente del Gruppo Manni HP S.p.A. e di PANFIN S.p.A.. BERICA VITA Giuseppe Manni (nato il 29 giugno 1940) Presidente Imprenditore CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE In passato è stato Presidente dell Associazione di Categoria nazionale ASSOFERMET; Membro italiano

Dettagli

La pianificazione ed il controllo di gestione di una rete bancaria. Il caso Sanpaolo

La pianificazione ed il controllo di gestione di una rete bancaria. Il caso Sanpaolo Lodi, 24 / 25 Ottobre 2003 10 Convention dei Soci A.P.B. La pianificazione ed il controllo di gestione di una rete bancaria. Il caso Sanpaolo Piero Boccassino Responsabile Controllo di Gestione Direzione

Dettagli

IL FACTORING: UN PRODOTTO BANCARIO ANTICICLICO Utilità per le imprese e per le banche in un periodo di congiuntura economica negativa

IL FACTORING: UN PRODOTTO BANCARIO ANTICICLICO Utilità per le imprese e per le banche in un periodo di congiuntura economica negativa IL FACTORING: UN PRODOTTO BANCARIO ANTICICLICO Utilità per le imprese e per le banche in un periodo di congiuntura economica negativa Le operazioni di factoring rappresentano un prodotto anticiclico utile

Dettagli

Banca CR Firenze il modello distributivo integrato

Banca CR Firenze il modello distributivo integrato il modello distributivo integrato Cassa di Risparmio di Firenze - Banca CR Firenze, società per azioni quotata al listino ufficiale della Borsa Italiana dal luglio 2000, è la capogruppo del Gruppo Bancario

Dettagli

LO STUDIO ASSOCIATO LA STRUTTURA. Lo Studio, fondato nel 1965, ha assunto l attuale forma di associazione tra professionisti a partire dal 1987.

LO STUDIO ASSOCIATO LA STRUTTURA. Lo Studio, fondato nel 1965, ha assunto l attuale forma di associazione tra professionisti a partire dal 1987. TARTUFERI & ASSOCIATI Studio di Consulenze Aziendali Piazza Oberdan, n. 8-62100 Macerata Tel. 0733/232452 (r.a.) Telefax 0733/231658 Codice Fiscale e Partita Iva 00962750436 E-Mail: segr@tartuferi.it Web:

Dettagli

RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT

RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT Comunicato stampa RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT APPROVAZIONE DEI DATI ECONOMICI E PATRIMONIALI DI UNICREDIT

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA D IMPRESA PER IL GRUPPO INTESA SANPAOLO

EFFICIENZA ENERGETICA D IMPRESA PER IL GRUPPO INTESA SANPAOLO EFFICIENZA ENERGETICA D IMPRESA PER IL GRUPPO INTESA SANPAOLO Gianmarco Manzone Divisione Banca dei Territori Ufficio Finanziamenti e Confidi 1 Roma, 22 ottobre 2008 La storia di Intesa Sanpaolo 1998 2000

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4. Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 COMUNICATO STAMPA GRUPPO

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL VARIAZIONE DEL CALENDARIO DEGLI EVENTI SOCIETARI

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL VARIAZIONE DEL CALENDARIO DEGLI EVENTI SOCIETARI COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL VARIAZIONE DEL CALENDARIO DEGLI EVENTI SOCIETARI L Assemblea degli Azionisti ha: approvato la nomina dei nuovi organi sociali approvato il bilancio

Dettagli

AIFI. Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI. Lecco, 23 marzo 2011

AIFI. Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI. Lecco, 23 marzo 2011 AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI Lecco, 23 marzo 2011 Anna Gervasoni Direttore Generale AIFI Agenda Il mercato

Dettagli

Italian Stock Market Opportunities Conference 12 Settembre 2012

Italian Stock Market Opportunities Conference 12 Settembre 2012 Italian Stock Market Opportunities Conference 12 Settembre 2012 Disclaimer Il presente documento è stato preparato da Conafi Spa ( Conafi e, unitamente alle sue controllate, il Gruppo ) per fini esclusivamente

Dettagli

Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca

Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca Milano, 7 marzo 2008 Approvato il Piano 2009-2011 del Gruppo Mediobanca p Crescita trainata da nuove iniziative strategiche: Posizionamento europeo

Dettagli