GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DEI SITI WEB ASSOCIAZIONI LOCALI SCIENZA & VITA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DEI SITI WEB ASSOCIAZIONI LOCALI SCIENZA & VITA"

Transcript

1 GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DEI SITI WEB ASSOCIAZIONI LOCALI SCIENZA & VITA Febbraio 2007

2 1. Premessa Questo breve manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni tecniche per lo sviluppo dei siti web delle Associazioni Locali, aderenti all Associazione Scienza&Vita. Tale manuale si inserisce in un kit composto da: una versione demo, perfettamente funzionante, di un sito web che deve essere preso come modello da ciascuna Associazione Locale da un file contenente tutti gli elementi grafici, con i quali è stato realizzato il sito Web fornito, necessari per sviluppare correttamente nuove funzionalità all interno dello stesso sito. Tutti i file HTML, presenti nella cartella Template HTML possono essere aperti e modificati attraverso tutti i programmi di creazione e modifica di pagine HTML (Microsoft Frontpage, Macromedia Dreamweaver, ), oltre che attraverso programmi di editing direttamente del codice sorgente (EditPlus, HomeSite, ). Il file grafico invece è in formato PSD e può essere aperto e modificato attraverso il programma Adobe Photoshop, il più comune e completo software di creazione e modifica di immagini presente sul mercato. 2. Competenze necessarie per lo sviluppo del proprio sito web Nelle pagine che seguono in questo manuale e direttamente nel codice HTML realizzato nelle pagine web, sono presenti tutte le istruzioni necessarie a effettuare l inserimento dei testi con semplicità. Pertanto, se non si vogliono aggiungere particolari funzionalità alla versione demo proposta, chiunque anche se non dotato di particolari competenze HTML può personalizzare tale versione del sito web ed essere pronto per la sua pubblicazione. Nel caso si vogliano aggiungere o eliminare sezioni o nel caso in cui si vogliano aggiungere particolari funzionalità interattive, sarà necessario dotarsi di minime competenze HTML / grafiche o rivolgersi a un webmaster che, attenendosi alle istruzioni presenti in questo kit, potrà operare con estrema semplicità e velocità. Il sito web in versione demo presente nella cartella Template HTML è stato realizzato prevedendo un menu di navigazione che può soddisfare le esigenze di un associazione aderente all Associazione Scienza&Vita. Affinché tale versione demo possa essere pubblicata online è sufficiente inserire i contenuti specifici dell associazione locale nelle pagine già predisposte, oltre che acquistare uno spazio web (vedi anche paragrafo seguente).

3 3. Pubblicazione online Una volta terminata la personalizzazione del proprio sito, è possibile la pubblicazione online. A tal fine l associazione nazionale mette disposizione, gratuitamente per il primo anno di messa on line, i seguenti servizi: 1. Indirizzo web del tipo (es. firenze.scienzaevita.org); 2. Indirizzo del tipo (o altro a scelta); 3. Spazio su server web, fino ad un massimo di 100 MB, con aggiornamento in modalità FTP; 4. Assistenza tecnica per eventuali problemi legati alle operazioni di pubblicazione del sito. I vantaggi dell adozione di una immagine coordinata al sito dell associazione Nazionale e di una denominazione standard per tutti i siti delle associazioni locali sono evidenti sia in termini di coerenza istituzionale, sia in termini pratici: una volta conosciuto un indirizzo, i navigatori potranno facilmente risalire ai siti delle altre associazioni territoriali. Considerazione analoga per l indirizzo di posta elettronica. Riguardo allo spazio fisico messo a disposizione, le dimensioni (100 MB) consentono di pubblicare un sito molto ricco composto anche da diverse centinaia di pagine o documenti. La modalità di pubblicazione, via FTP, garantisce la possibilità di aggiornare in autonomia il sito in qualsiasi momento. I servizi possono essere utilizzati anche dalle associazioni locali che hanno già registrato un dominio autonomo e attivato un sito e intendono mantenerlo attivo (ad es. può essere reindirizzare al nuovo dominio (ad es. : In questo modo anche i navigatori che già conoscono l indirizzo precedente verranno collegati, automaticamente, al nuovo servizio. Per usufruire di questi servizi e ricevere tutte le indicazioni necessarie è necessario inoltrare una richiesta via all indirizzo: 4. File File_master.psd E il file Photoshop nel quale viene riportata la matrice grafica del sito web. Il file è organizzato su livelli modificabili (o layer) e può essere preso come traccia per effettuare modifiche o aggiunte all organizzazione di navigazione prevista.

4 I livelli sono organizzati nel modo seguente: Nella cartella Voci di menu sono presenti le scritte con le voci di menu ipotizzate per il sito web nella modalità off (voce non evidenziata) Nel caso di voci in modalità off il loro colore è il #031B38, ad eccezione della Home, che è #FFFFFF Nel caso in cui le voci siano in modalità on il colore della Home diventa #031B38, così come per le voci non riguardanti i quattro temi principali Il fondo delle voci di menù in modalità on è #9FAFC2, tranne che nel caso della Home, che è #FFFFFF Tutte le scritte sono previste con il font Arial, grandezza 13 pt, in grassetto e sottolineato Nella cartella Evidenza, valida solo per la Home Page, sono presenti due livelli, relativi alla scritta da inserire nel box nel corpo centrale della pagina, posizionato in alto, e il relativo fondo La scritta è realizzata in Verdana, grandezza 12 pt, in grassetto, sottolineato e corsivo e deve essere centrata all interno del box Il colore del fondo è #A5B9D3

5 Gli altri layer sono: Titolo della Home Page, indicativo del titolo della Home Page e di tutte le altre pagine, realizzato in font Verdana, 24 pt, colore #031B38, grassetto Lorem ipsum dolor sit, che serve per la prova di ingombro del testo del corpo della pagina. Tale scritta deve essere realizzata in Verdana, 12 pt e, nel file Photoshop, non deve essere realizzata con alcun antialias, per rendere al meglio la resa della pagina HTML Background, con gli elementi di fondo della pagina La larghezza della pagina è di 777 px, comprensivi di due piccole colonne ai lati, utili per impostare il colore di fondo della pagina HTML, che deve essere #031B38 Le dimensioni degli elementi del menu di sinistra, da tagliare per la realizzazione dell HTML sono: Home: 202x43 Legge 40 e sterilità: 202x30 Tutte le altre: 202x28 Prima di effettuare i tagli occorre effettuare la seguente operazione: Layer -> Flatten Image -> Save As (ciò consente di salvare una copia dell immagine in qualsiasi formato con un unico livello e con un nome diverso dall immagine master che quindi non viene modificata). Come si vede nell immagine riportata di seguito, tutti i livelli sono scomparsi ad eccezione di quello nominato Background.

6 Per effettuare il taglio di una nuova immagine, ad esempio di una nuova voce di menu, occorre tenere presenti le seguenti condizioni: La distanza tra il limite più alto della parola e la riga delimitatrice tra una voce e l altra (di colore #2B5995) deve essere di 7 px La distanza a sinistra, partendo dal confine tra il bianco e il blu, della prima lettera deve essere di 20 px La distanza tra la sottolineatura di ogni parola e la riga delimitatrice tra una voce e l altra deve essere di 6 px Ogni immagine relativa ad ogni voce di menu deve essere tagliata in modo da comprendere 1 px a sinistra di colore bianco e finire sul lato destro prima di comprendere il nero di 1 px

7 5. Cartella Template HTML Tutti i file HTML rispondono alla stessa struttura di impaginazione: 1 tabella larga 777 px e suddivisa in due righe (<tr>), contenente la testata 1 tabella larga 777 px e suddivisa in due sottotabelle indipendenti, larghe 214 px e 563 px, contenenti rispettivamente la colonna con le voci di menu di sinistra e il corpo centrale della pagina 1 tabella larga 777 px e suddivisa in due righe (<tr>), contenente il piè di pagina E importante che le due tabelle di 214 e 563 px siano indipendenti, in modo che nel caso in cui il corpo della pagina sia molto alto (a causa di un testo copioso), i bottoni con le voci di menu sulla sinistra non si stacchino verticalmente. Tutte le tabelle sono centrate orizzontalmente nella pagina per fare in modo che qualunque sia la risoluzione del browser, il sito web sia centrato. E previsto un margine verticale di 5 px. Nella tabella con la testata la quarta cella (<td>) della seconda riga prevede la possibilità di inserire il testo identificativo della specifica Associazione Locale (dove è scritto NOME DELLA CITTA ).

8 Nel codice HTML si trova la seguente traccia identificativa: Per personalizzare questa parte è sufficiente scrivere in maiuscolo il nome della città, che comunque dovrà essere Times New Roman, dimensione 18 pt e colore # L effetto on mouse over realizzato sulle voci di menu di sinistra è regolato da un Javascript, che viene di seguito trascritto: <script LANGUAGE="JavaScript"> <!-- // Detect if browser is Netscape 3 + or IE 4 +. bname = navigator.appname; bver = parseint(navigator.appversion); if ((bname == "Netscape" && bver >= 3) (bname == "Microsoft Internet Explorer" && bver >= 4)) br = "n3"; else br = "n2"; // Create image objects, preload all active and inactive images. if (br== "n3") { home_off = new Image(); home_off.src = "img/home_off.jpg"; legge_40_off = new Image(); legge_40_off.src = "img/legge_40_off.jpg"; questione_femminile_off = new Image(); questione_femminile_off.src = "img/questione_femminile_off.jpg"; malattie_rare_off = new Image(); malattie_rare_off.src = "img/malattie_rare_off.jpg"; eutanasia_off = new Image(); eutanasia_off.src = "img/eutanasia_off.jpg"; chi_siamo_off = new Image(); chi_siamo_off.src = "img/chi_siamo_off.jpg"; attivita_off = new Image(); attivita_off.src = "img/attivita_off.jpg"; appuntamenti_off = new Image(); appuntamenti_off.src = "img/appuntamenti_off.jpg"; documenti_off = new Image(); documenti_off.src = "img/documenti_off.jpg"; sala_stampa_off = new Image(); sala_stampa_off.src = "img/sala_stampa_off.jpg"; aderisci_off = new Image(); aderisci_off.src = "img/aderisci_off.jpg"; link_off = new Image(); link_off.src = "img/link_off.jpg"; contatti_off = new Image(); contatti_off.src = "img/contatti_off.jpg"; home_on home_on.src legge_40_on = new Image(); = "img/home_on.jpg"; = new Image();

9 legge_40_on.src = "img/legge_40_on.jpg"; questione_femminile_on = new Image(); questione_femminile_on.src = "img/questione_femminile_on.jpg"; malattie_rare_on = new Image(); malattie_rare_on.src = "img/malattie_rare_on.jpg"; eutanasia_on = new Image(); eutanasia_on.src = "img/eutanasia_on.jpg"; chi_siamo_on = new Image(); chi_siamo_on.src = "img/chi_siamo_on.jpg"; attivita_on = new Image(); attivita_on.src = "img/attivita_on.jpg"; appuntamenti_on = new Image(); appuntamenti_on.src = "img/appuntamenti_on.jpg"; documenti_on = new Image(); documenti_on.src = "img/documenti_on.jpg"; sala_stampa_on = new Image(); sala_stampa_on.src = "img/sala_stampa_on.jpg"; aderisci_on = new Image(); aderisci_on.src = "img/aderisci_on.jpg"; link_on = new Image(); link_on.src = "img/link_on.jpg"; contatti_on = new Image(); contatti_on.src = "img/contatti_on.jpg"; } // Function to "activate" images. function ImgAct(ImgName) { if (br == "n3") { document[imgname].src = eval(imgname + "_on.src"); } } // Function to "deactivate" images. function ImgInact(ImgName) { if (br == "n3") { document[imgname].src = eval(imgname + "_off.src"); } } // --> </script> Nel caso di aggiunta di una nuova voce di menù è fondamentale aggiungere le due righe di codice relative, sia nella prima parte del Javascript (la versione off ), sia nella seconda (la versione on ). Il codice relativo poi a ciascuna voce di menù sarà come il seguente: <tr> <td width="202"><a href="chi_siamo.htm" onmouseover="imgact('chi_siamo')" onmouseout="imginact('chi_siamo')"><img border="0" src="img/chi_siamo_off.jpg" width="202" height="28" name="chi_siamo"></a></td> </tr> <tr> <td width="202"><x href="attivita.htm" onmouseover="imgact('attivita')" onmouseout="imginact('attivita')"><img border="0" src="img/attivita_on.jpg" width="202" height="28" name="attivita"></a></td> </tr> In questo caso possiamo notare come ci si trovi nella pagina attivita.htm perché l <a href> è disabilitato (<x href>) e perché l immagine iniziale del bottone con la relativa voce di menù è nella versione on (attivita_on.jpg).

10 Per personalizzare il contenuto di ciascuna pagina è sufficiente sostituire il testo Lorem ipsum con il testo desiderato. Nel codice sorgente si troverà questa scritta: <!-- #################################################################### # TRA <b> E </b> DOVE E' SCRITTO "TITOLO DELLA PAGINA" SCRIVO IL # # TITOLO DELLA PAGINA # #################################################################### --> <b>titolo della pagina</b> <br></font><font face="verdana" color="#0b3b79" size="2"> <!-- #################################################################### # TRA <br> E <br> DOVE INIZIA IL TESTO "LOREM IPSUM..." SCRIVO IL # # TESTO DELLA PAGINA. PER ANDARE A CAPO INSERISCO, DOVE VOGLIO, I # # TAG <BR>. SE NE METTO DUE DI SEGUITO CREO UNO SPAZIO DI UNA RIGA # # TRA UNA RIGA E L''ALTRA # #################################################################### --> <br>lorem ipsum dolor sit amet consectetuer adipiscit elit.<br> </font> Infine, per i collegamenti ipertestuali (hyperlink), è stato creato uno stile, che si trova definito all inizio della pagina, in questo modo: <!-- ################################################################## # DALL'INIZIO DEL TAG <STYLE> ALLA SUA CHIUSURA </STYLE> SI PUO' # # DEFINIRE LO STILE DEI LINK # ################################################################## --> <style type="text/css"> <!-- a:link, a:visited { text-decoration: underline; color: #001E60 } A:hover { text-decoration: underline; color: #001E60 } --> </style> N.B. TUTTE LE PARTI DEL CODICE CHE SONO COMPRESE TRA <! - - E - - > NON SONO MAI VISUALIZZATE DALL UTENTE FINALE MA SONO SOLO DELLE INIDICAZIONI PER CHI MODIFICA I CONTENUTI DELLA PAGINA

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa WWW.ICTIME.ORG NVU Manuale d uso Cimini Simonelli Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa NVU Manuale d uso EDIZIONE Gennaio 2008 Questo manuale utilizza la Creative Commons License www.ictime.org

Dettagli

- La formattazione con foglio di stile esterno: Come realizzare e collegare un file con codice di stile ad una pagina web.

- La formattazione con foglio di stile esterno: Come realizzare e collegare un file con codice di stile ad una pagina web. I fogli di stile. Argomenti trattati: - La formattazione con foglio di stile interno: Come dichiarare lo stile di una pagina web all'interno del suo codice. - Ereditarietà e selettori contestuali: Come

Dettagli

jt - joetex - percorsi didattici

jt - joetex - percorsi didattici jt - joetex - percorsi didattici Corso dreamweaver lezione 1 Sommario 1. Creare un sito in locale 2. creare la prima pagina Creare un sito in locale Un sito va creato tutto all'interno di un'unica cartella.

Dettagli

LA SOLUZIONE MODULARE ESPANDIBILE PER LA CREAZIONE E GESTIONE DI SITI INTERNET. Quick Start

LA SOLUZIONE MODULARE ESPANDIBILE PER LA CREAZIONE E GESTIONE DI SITI INTERNET. Quick Start LA SOLUZIONE MODULARE ESPANDIBILE PER LA CREAZIONE E GESTIONE DI SITI INTERNET Quick Start 2 indice Login Pag. 05 Webproject Pag. 06 Sicurezza Pag. 07 Setup e Installazione Pag. 08 Web Manager Pag. 09

Dettagli

LEZIONI DI HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività...

LEZIONI DI HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... LEZIONI DI HTML Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... FORMATTARE IL CARATTERE Per formattare titoli interni del documento web possiamo utilizzare i tag , ,...,

Dettagli

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML Reti Linguaggio HTML 1 HTML = Hypertext Markup Language E il linguaggio usato per descrivere documenti ipertestuali Ipertesto = Testo + elementi di collegamento ad altri testi (link) Linguaggio di markup:

Dettagli

Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language)

Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language) Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language) Caratteristiche di HTML HTML è un linguaggio di formattazione (markup) di documenti ed è il linguaggio base per produrre documenti per

Dettagli

Esercitazione n. 11: Sito web con Kompozer

Esercitazione n. 11: Sito web con Kompozer + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 11: Sito web con Kompozer Scopo: Creare un sito Web che fornisce informazioni su un negozio di articoli sportivi chiamato Championzone.

Dettagli

Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi:

Linguaggio HTML (2) Attributi di <FONT> Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: SIZE= numero per modificare le dimensioni Es:

Dettagli

Introduzione al linguaggio HTML. A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1

Introduzione al linguaggio HTML. A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1 Introduzione al linguaggio HTML A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1 Richiami introduttivi (1) sito Internet o sito Web o sito WWW: insieme delle pagine che si riferiscono ad uno

Dettagli

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ...

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: <HTML>... HTML HyperText Markup Language Struttura di un documento HTML Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ... ... ... Struttura di un documento

Dettagli

UTILIZZO DEI CSS. categoria e lente possiamo aggregare le istruzioni inserite ed avere infondo alla colonna stessa un anteprima.

UTILIZZO DEI CSS. categoria e lente possiamo aggregare le istruzioni inserite ed avere infondo alla colonna stessa un anteprima. UTILIZZO DEI CSS FOGLI STILE Il CSS consente di associare regole stilistiche agli elementi del codice HTML come o . Queste regole definiscono l aspetto rappresentativo degli elementi HTML a cui

Dettagli

Primi passi con HTML. Il documento HTML

Primi passi con HTML. Il documento HTML Primi passi con HTML. Il documento HTML La mia prima pagina in HTML Questo è il corpo del documento che stiamo realizzando. Questa non è una nuova riga.

Dettagli

HTML HyperText Markup Language:

HTML HyperText Markup Language: HTML HyperText Markup Language: Linguaggio utilizzato per creare pagine Web 421 Introduzione HTML è l'acronimo di HyperText Markup Language HTML e il linguaggio standard per descrivere e definire il contenuto

Dettagli

FRONTPAGE 2000. 1. Creazione di un documento contenente solo testo (senza riferimenti ipertestuali).

FRONTPAGE 2000. 1. Creazione di un documento contenente solo testo (senza riferimenti ipertestuali). FRONTPAGE 2000 L editor di FrontPage è un editor di pagine scritte con il linguaggio HTML. Un testo HTML è un documento ipermediale, scritto secondo certe convenzioni ben precise, che può essere inserito

Dettagli

MANUALE D USO Stazione editoriale MIR cms

MANUALE D USO Stazione editoriale MIR cms MANUALE D USO Stazione editoriale MIR cms Come si accede: Per entrare alla parte amministrativa del sito è sufficiente digitare nella barra dell url l indirizzo del sito seguito da: /admin/ nome del sito

Dettagli

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 0/4 Esercitazione n. 0: HTML e primo sito web Scopo: Creare un semplice sito web con Kompozer. Il sito web è composto da una home page, e da altre due pagine

Dettagli

Manuale d uso Editor WYSIWYG

Manuale d uso Editor WYSIWYG Manuale d uso Editor WYSIWYG 1 1. L EDITOR FCKEDITOR L editor utilizzato nel sistema di content managment system è fckeditor. Questo strumento permette di creare e modificare la pagina in maniera visuale

Dettagli

I PRINCIPALI TAG DEL LINGUAGGIO HTML

I PRINCIPALI TAG DEL LINGUAGGIO HTML Struttura generica di una pagina Web: I PRINCIPALI TAG DEL LINGUAGGIO HTML Titolo

Dettagli

Guida web: HTML per principianti

Guida web: HTML per principianti Guida web: HTML per principianti A cura di macom http:// Introduzione "Le vie della comunicazione sono infinite" Ho scritto questa semplice e breve guida pensando ai miei inizi e alle difficoltà incontrate

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 Copyright 2010 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

Esploriamo Javascript! 1 di Ivan Venuti

Esploriamo Javascript! 1 di Ivan Venuti Esploriamo Javascript! 1 di Ivan Venuti L Html è stato pensato (e creato) per presentare contenuti statici che, visualizzati da utenti diversi, diano sempre lo stesso risultato. Per sopperire a questa

Dettagli

Per l'esercizio preparare una cartella dal nome DUE COLONNE con le sottocartelle css e immagini

Per l'esercizio preparare una cartella dal nome DUE COLONNE con le sottocartelle css e immagini STRUTTURA A DUE COLONNE Per l'esercizio preparare una cartella dal nome DUE COLONNE con le sottocartelle css e immagini Un layout a due colonne ha, in genere, la seguente struttura: un'intestazione (TESTATA)

Dettagli

Cos è un word processor

Cos è un word processor Cos è un word processor è un programma di videoscrittura che consente anche di applicare formati diversi al testo e di eseguire operazioni di impaginazione: font diversi per il testo impaginazione dei

Dettagli

Laboratorio di Programmazione Distribuita. Introduzione a HTML. Dott. Marco Bianchi Università degli Studi di L'Aquila

Laboratorio di Programmazione Distribuita. Introduzione a HTML. Dott. Marco Bianchi Università degli Studi di L'Aquila Laboratorio di Programmazione Distribuita Introduzione a HTML Dott. Marco Bianchi Università degli Studi di L'Aquila bianchi@di.univaq.it http://di.univaq.it/~bianchi Introduzione a HTML Introduzione a

Dettagli

DISPENSA SU FRONTPAGE (EDITOR E ACCENNI A EXPLORER)

DISPENSA SU FRONTPAGE (EDITOR E ACCENNI A EXPLORER) DISPENSA SU FRONTPAGE (EDITOR E ACCENNI A EXPLORER) L editor di FrontPage è un editor di pagine scritte con il linguaggio HTML. Un testo HTML è un documento ipermediale, scritto secondo certe convenzioni

Dettagli

VERIFICA CORSO: MASTER DI PRIMO LIVELLO IN TECNOLOGIE DI SICUREZZA WEB E NETWORKING CODICE CORSO: B22-75-2008-0

VERIFICA CORSO: MASTER DI PRIMO LIVELLO IN TECNOLOGIE DI SICUREZZA WEB E NETWORKING CODICE CORSO: B22-75-2008-0 VERIFICA CORSO: MASTER DI PRIMO LIVELLO IN TECNOLOGIE DI SICUREZZA WEB E NETWORKING CODICE CORSO: B22-75-2008-0 UNITA FORMATIVA: LE TECNOLOGIE WEB LATO CLIENT DOCENTE: DANIELA REMOGNA DATA: 28 APRILE 2008

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

CSS font-size: pt, px o em? Che unità di misura utilizzare?

CSS font-size: pt, px o em? Che unità di misura utilizzare? CSS font-size: pt, px o em? Che unità di misura utilizzare? In linea di massima possiamo dire che ogni unità di misura ammessa nei CSS ha una destinazione d'uso precisa: pt I punti (pt) sono l'unità di

Dettagli

Dispense a cura del prof. Ing. Dino Molli. prof. ing. Dino Molli SVILUPPO SOFTWARE - FORMAZIONE E CONSULENZA INFORMATICA MARIGLIANO (NA)

Dispense a cura del prof. Ing. Dino Molli. prof. ing. Dino Molli SVILUPPO SOFTWARE - FORMAZIONE E CONSULENZA INFORMATICA MARIGLIANO (NA) prof. ing. Dino Molli SVILUPPO SOFTWARE - FORMAZIONE E CONSULENZA INFORMATICA MARIGLIANO (NA) http://www.dinomolli.it info@dinomolli.it Dispense a cura del prof. ing. Dino Molli Il sito Web Il Sito Web

Dettagli

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language HTML 05/04/2012 1 Introduzione Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language L'ipertesto è semplicemente un testo che funziona

Dettagli

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia Scuola Digitale Manuale utente Copyright 2014, Axios Italia 1 SOMMARIO SOMMARIO... 2 Accesso al pannello di controllo di Scuola Digitale... 3 Amministrazione trasparente... 4 Premessa... 4 Codice HTML

Dettagli

Digital Identity Ferrovie dello Stato Corporate. Versione 1.0 Aprile 2011

Digital Identity Ferrovie dello Stato Corporate. Versione 1.0 Aprile 2011 Digital Identity Ferrovie dello Stato Corporate Aprile 2011 Indice 1 Premessa 4 Footer 2 3 Scopo del manuale Utilizzo del manuale Layout di pagina Colori Visual Icone Gabbia e misure Griglia modulare Layout

Dettagli

EDITOR VISUALI DI PAGINE WEB: Netscape Composer. INTRODUZIONE AGLI EDITOR WEB: WYSIWYG Vs CODICE. APRIRE Netscape Composer LA PAGINA DI COMPOSER

EDITOR VISUALI DI PAGINE WEB: Netscape Composer. INTRODUZIONE AGLI EDITOR WEB: WYSIWYG Vs CODICE. APRIRE Netscape Composer LA PAGINA DI COMPOSER INTRODUZIONE AGLI EDITOR WEB: WYSIWYG Vs CODICE Le pagine web, o meglio i documenti HTML sono semplici documenti di testo che contengono particolari istruzioni di formattazione, dette TAG, che istruiscono

Dettagli

Elementi di web design (parte I): introduzione all HTML

Elementi di web design (parte I): introduzione all HTML Elementi di web design (parte I): introduzione all HTML Luca Casotti E' necessario conoscere: Filesystem: cos'è un file e cos'è una cartella. Differenze fra tipi di file (sui sistemi windows: le estensioni

Dettagli

01. Conoscere l area di lavoro

01. Conoscere l area di lavoro 01. Conoscere l area di lavoro Caratteristiche dell interfaccia Cambiare vista e dividere le viste Gestire i pannelli Scegliere un area di lavoro Sistemare le barre degli strumenti Personalizzare le preferenze

Dettagli

MICROSOFT WORD Word è un applicazione che permette di scrivere ed elaborare testi.

MICROSOFT WORD Word è un applicazione che permette di scrivere ed elaborare testi. MICROSOFT WORD Word è un applicazione che permette di scrivere ed elaborare testi. Non è solo un text editor ma è un word processor (permette cioè di modificare l impaginazione, di inserire immagini e

Dettagli

GUIDA DI PRIMO SOCCORSO

GUIDA DI PRIMO SOCCORSO GUIDA DI PRIMO SOCCORSO SULL USO DEL CODICE HTML NELL EMAIL MARKETING Il marketing via email è sicuramente uno dei più potenti ed efficaci strumenti di promozione. Veloce da implementare, offre risultati

Dettagli

Inserire questa intestazione centrata, corsivo, grassetto, Arial a 10 punti. LAB. WORD -

Inserire questa intestazione centrata, corsivo, grassetto, Arial a 10 punti. LAB. WORD - PUNTO 1 Impostare il font Arial, dimensione 14, allineamento a sinistra. P.2 Impostare i margini del foglio in questo modo: superiore e inferiore a 2.5 cm, destro e sinistro a 2 cm, intestazione e piè

Dettagli

Disegnare il Layout. www.vincenzocalabro.it 1

Disegnare il Layout. www.vincenzocalabro.it 1 Disegnare il Layout www.vincenzocalabro.it 1 Il problema dell interfaccia Una buona interfaccia deve assolvere a diverse funzioni: far percepire i contenuti permettere di individuare le principali aree

Dettagli

Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1

Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1 Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1 Chi può riuscire a creare pagine HTML? La realizzazione di pagine web non eccessivamente sofisticate è alla portata di tutti, basta

Dettagli

lnformatica Prova d esame del 23 giugno 2003 Elaborazione Testi

lnformatica Prova d esame del 23 giugno 2003 Elaborazione Testi lnformatica Prova d esame del 23 giugno 2003 Elaborazione Testi Aprire il documento MS Word di nome funzionalitaiis.doc, reperibile come descritto all inizio della prova. Apportare le modifiche indicate

Dettagli

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser Per vedere come apparirà il nostro lavoro sul browser, è possibile visualizzarne l anteprima facendo clic sulla scheda Anteprima accanto alla scheda HTML, in basso al foglio. Se la scheda Anteprima non

Dettagli

Specifiche tecniche per l invio di materiale ADV.

Specifiche tecniche per l invio di materiale ADV. Specifiche tecniche per l invio di materiale ADV. Cliccate qui sotto per accedere rapidamente alle sezioni di vostro interesse Introduzione Formati standard Formati tabellari In pagina Formati video Pre

Dettagli

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &#"#2

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &##2 ! "#$" %% $"$&&"'& $%%& $'&( ) *+&, ) && *+ ( -./ WWW (World Wide Web)!& ( # (&%#(!(&&( %% (*0 #,% )0#1( &#"#2 Siti Web pagine Web: documenti pronti per essere registrati su un server Internet residenza

Dettagli

Utilizzo dei CSS: regole

Utilizzo dei CSS: regole Tutorial per siti scolastici accessibili con editor web open source Utilizzo dei CSS: regole Adotta un template CSS - Regole pag. - 1 Autore Questa guida è stata realizzata da Gianfranco Bilotti e fa parte

Dettagli

INTRODUZIONE ALL HTML

INTRODUZIONE ALL HTML INTRODUZIONE ALL HTML LE REGOLE GENERALI Di seguito, sono raccolti i tag html (comandi) di uso più frequente per la formattazione dei testi e la gestione di una pagina web all interno del nostro sistema

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG HTML Manuale introduttivo al linguaggio HTML Cimini Simonelli - Testa v.2-11/01/2008 Sommario Introduzione... 3 Formattazione della pagina... 4 Inserire un colore di sfondo... 4 Inserire

Dettagli

Introduzione ai fogli di stile CSS

Introduzione ai fogli di stile CSS CdL in Ingegneria Elettronica e Informatica Modulo di Fondamenti di Informatica D Introduzione ai fogli di stile CSS Ing. Maurizio Vincini a.a. 2000/2001 Programmazione CGI - 1 Fogli di stile CSS Il Web

Dettagli

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 1 - Il funzionamento di Web Magazine Web Magazine è un applicativo pensato appositamente per la pubblicazione online di un giornale, una rivista o un periodico. E'

Dettagli

Specifiche tecniche per l invio di materiale ADV.

Specifiche tecniche per l invio di materiale ADV. Specifiche tecniche per l invio di materiale ADV. Cliccate qui sotto per accedere rapidamente alle sezioni di vostro interesse Introduzione Formati Standard Formati Tabellari In pagina Formati Speciali

Dettagli

Costruzione di un sito web - HTML

Costruzione di un sito web - HTML Costruzione di un sito web - HTML Obiettivi. Presentare le caratteristiche di un sito Web ed i concetti base per la sua costruzione: fasi di realizzazione e linguaggio HTML. Illustrare gli elementi fondamentali

Dettagli

CORSI PER ADULTI. Le basi del Web: il linguaggio HTML e correlati. Corso: 14.03.2011 05.05.2011. Tecnico sistemi e reti n.colombini@gmail.

CORSI PER ADULTI. Le basi del Web: il linguaggio HTML e correlati. Corso: 14.03.2011 05.05.2011. Tecnico sistemi e reti n.colombini@gmail. CORSI PER ADULTI Corso: 14.03.2011 05.05.2011 Docente: Professione: Specializzazione: E-mail : Natan Colombini Consulente Informatico Progettista tecnico WEB Tecnico sistemi e reti n.colombini@gmail.com

Dettagli

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Un documento in formato Web può essere aperto con un browser, attraverso un collegamento a Internet oppure caricandolo dal disco del proprio computer senza connettersi

Dettagli

Universita' degli Studi di Udine, 6 luglio 2005 Introduzione all'accessibilita': motivazione ed esempi Il sito web del Comune di Udine

Universita' degli Studi di Udine, 6 luglio 2005 Introduzione all'accessibilita': motivazione ed esempi Il sito web del Comune di Udine Universita' degli Studi di Udine, 6 luglio 2005 Introduzione all'accessibilita': motivazione ed esempi Il sito web del Comune di Udine www.comune.udine.it relazione a cura di Fabrizio Chittaro fchittaro@gmail.com

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (C) ESERCIZI DI COMPRENSIONE

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (C) ESERCIZI DI COMPRENSIONE Dare una breve descrizione dei termini introdotti: (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Foglio di stile interno Foglio di stile esterno Fogli di stile incorporati Fogli di stile inline (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

XSL: extensible Stylesheet Language

XSL: extensible Stylesheet Language XSL: extensible Stylesheet Language XSL è un insieme di tre linguaggi che forniscono gli strumenti per l elaborazione e la presentazione di documenti XML in maniera molto flessibile. I tre linguaggi devono

Dettagli

Introduzione al Linguaggio HTML

Introduzione al Linguaggio HTML Introduzione al Linguaggio HTML 2 Cosa e l HTML HTML = Hyper Text Markup Language Serve per produrre documenti nel WWW (World Wide Web) Utilizza un insieme predefinito di marcatori (TAG) per definire la

Dettagli

Corso di HTML. Prerequisiti. Modulo L3. 1-Concetti generali. Browser Rete Internet Client e server. M. Malatesta 1-Concetti generali-12 28/07/2013

Corso di HTML. Prerequisiti. Modulo L3. 1-Concetti generali. Browser Rete Internet Client e server. M. Malatesta 1-Concetti generali-12 28/07/2013 Corso di HTML Modulo L3 1-Concetti generali 1 Prerequisiti Browser Rete Internet Client e server 2 1 Introduzione In questa Unità introduciamo alcuni semplici elementi del linguaggio HTML, con il quale

Dettagli

Modulo AM3 Elaborazione Testi

Modulo AM3 Elaborazione Testi Edizione 2011 Silvana Lombardi Piero Del Gamba Modulo AM3 Elaborazione Testi Guida introduttiva Syllabus 2.0 Livello Avanzato Software di Riferimento: Microsoft Word XP/2007 Silvana Lombardi Piero Del

Dettagli

FtpZone Guida all uso Versione 2.1

FtpZone Guida all uso Versione 2.1 FtpZone Guida all uso Versione 2.1 La presente guida ha l obiettivo di spiegare le modalità di utilizzo del servizio FtpZone fornito da E-Mind Srl. All attivazione del servizio E-Mind fornirà solamente

Dettagli

Costruisci il tuo sito web da solo! Un pratico tutorial per imparare velocemente a scrivere pagine HTML e pubblicarle online.

Costruisci il tuo sito web da solo! Un pratico tutorial per imparare velocemente a scrivere pagine HTML e pubblicarle online. www.icoarena.com Costruisci il tuo sito web da solo! Un pratico tutorial per imparare velocemente a scrivere pagine HTML e pubblicarle online. Ico Arena 01. PREMESSA Sviluppare un sito web è costoso Per

Dettagli

INDICE. Opzioni di stampa 2. Nuovo componente di stampa 3. Vecchio componente di stampa 6. Corso Modulo Stampa Pag. 1

INDICE. Opzioni di stampa 2. Nuovo componente di stampa 3. Vecchio componente di stampa 6. Corso Modulo Stampa Pag. 1 Prodotto da INDICE Opzioni di stampa 2 Nuovo componente di stampa 3 Vecchio componente di stampa 6 Corso Modulo Stampa Pag. 1 Capitolo VIII Modulo Stampa Paragrafo I Opzioni di stampa Il comando Opzioni

Dettagli

Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver

Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver Su una pagina Web, un menu pop-up è uno strumento di navigazione che rimane nascosto fino a che l utente non sposta il puntatore del mouse sopra un

Dettagli

Modulo 8. Strumenti di produzione Strumenti. Gli strumenti più utilizzati per produrre pagine Web sono essenzialmente due:

Modulo 8. Strumenti di produzione Strumenti. Gli strumenti più utilizzati per produrre pagine Web sono essenzialmente due: Pagina 1 di 6 Strumenti di produzione Strumenti Gli strumenti più utilizzati per produrre pagine Web sono essenzialmente due: 1. Netscape Composer, gratuito e scaricabile da netscape.org assieme al browser

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER Il percorso Web Graphic Designer con Certificazione internazionale Adobe Dreamweaver prepara lo studente ad acquisire solide conoscenze per la figura professionale

Dettagli

Spazio WEB: spazio fisico dove vengono memorizzate le pagine (15, 50, 100 Mb che si acquistano)

Spazio WEB: spazio fisico dove vengono memorizzate le pagine (15, 50, 100 Mb che si acquistano) 1 Concetti di base Pagina WEB: è un documento scritto in linguaggio html che contiene testo, immagini, link. L estensione di questi file è.html o.htm (pagine statiche, pagine dinamiche). Un sito WEB è

Dettagli

Cos è HTML. Hypertext Markup Language non è un linguaggio di programmazione. linguaggio 'di marcatura (Markup)

Cos è HTML. Hypertext Markup Language non è un linguaggio di programmazione. linguaggio 'di marcatura (Markup) HTML Olga Scotti Cos è HTML Hypertext Markup Language non è un linguaggio di programmazione non ha meccanismi che consentono di prendere delle decisioni non è in grado di compiere delle iterazioni linguaggio

Dettagli

Sistema di autopubblicazione di siti Web

Sistema di autopubblicazione di siti Web Sistema di autopubblicazione di siti Web Manuale d'uso Versione: SW 2.0 Manuale 2.0 Gennaio 2007 CEDCAMERA tutti i diritti sono riservati CEDCAMERA - Manuale d'uso 1 1 Introduzione Benvenuti nel sistema

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Le Pagine WEB e l HTML

Le Pagine WEB e l HTML Le Pagine WEB e l HTML Sommario: I concetti fondamentali : l ipertesto e la multimedialità Pag. 3 La progettazione : usabilità e uniformità Gli editor di html: front page Pag. 4 Il linguaggio di programmazione

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Modulo AM3 Elaborazione Testi

Modulo AM3 Elaborazione Testi Edizione 2010 Silvana Lombardi Piero Del Gamba Modulo AM3 Elaborazione Testi Guida introduttiva Syllabus 2.0 Livello Avanzato Software di Riferimento: Microsoft Word XP/2007 Silvana Lombardi Piero Del

Dettagli

I principali tag nella realizzazione di pagine web

I principali tag nella realizzazione di pagine web Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web I principali tag nella realizzazione di pagine web

Dettagli

Scegliere il font del testo

Scegliere il font del testo Scegliere il font del testo Vediamo ora come formattare il testo mediante la scelta del colore, delle dimensioni e del tipo di carattere del testo attraverso l utilizzo del tag . Il tipo di carattere

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

REOL-Services Quick Reference Ver. 1.1 Contabilità [Base] Tecno Press Srl. 1

REOL-Services Quick Reference Ver. 1.1 Contabilità [Base] Tecno Press Srl. 1 In questa semplice guida sono riportate tutte le informazioni relative al prodotto Contabilità che vi permette, nella versione base, di gestire le anagrafiche dei clienti e dei fornitori, l emissione e

Dettagli

Creare un Web di FrontPage con un modello

Creare un Web di FrontPage con un modello P RO G E T TO 1 Creare un Web di FrontPage con un modello OBIETTIVI In questo progetto imparerete a: Descrivere FrontPage e spiegare le sue funzioni principali Definire HTML e spiegare l uso dei tag HTML

Dettagli

Università degli Studi di Milano

Università degli Studi di Milano Università degli Studi di Milano Corso di Laurea in Sicurezza dei Sistemi e delle Reti Informatiche Lezioni 17 e 18 Creazione di File HTML FABIO SCOTTI Laboratorio di programmazione per la sicurezza Indice

Dettagli

Maria Grazia Ottaviani. informatica, comunicazione e multimedialità

Maria Grazia Ottaviani. informatica, comunicazione e multimedialità Maria Grazia Ottaviani informatica, comunicazione e multimedialità Unità digitale 1 Ambiente HTML Introduzione Oltre ai linguaggi di programmazione esistono anche linguaggi detti markup. Sono linguaggi

Dettagli

Itis Cardano. Introduzione a HTML. Pavia. M. Rivera Itis Cardano Pavia. A.s. 2005-2006

Itis Cardano. Introduzione a HTML. Pavia. M. Rivera Itis Cardano Pavia. A.s. 2005-2006 Introduzione a HTML A.s. 2005-2006 M. Rivera Itis Cardano Pavia Itis Cardano Pavia Sommario Introduzione al linguaggio HTML Struttura di un documento HTML Link ipertestuali Immagini e oggetti multimediali

Dettagli

FORMATO PROVA FINALE

FORMATO PROVA FINALE FORMATO PROVA FINALE Il Consiglio di Corso di Laurea in Scienze dell Amministrazione ha deliberato di adottare un nuovo format per le tesi cui occorre dunque attenersi. Quelle qui riportate sono le regole

Dettagli

HTML Base. Dispensa per il Corso. Laboratorio Informatico: Reti e Internet 1

HTML Base. Dispensa per il Corso. Laboratorio Informatico: Reti e Internet 1 HTML Base Dispensa per il Corso Laboratorio Informatico: Reti e Internet 1 Sommario Sommario...2 1. HTML come linguaggio di markup...3 1.1 Cos è HTML...3 1.2 La sintassi basilare di HTML...3 2 Il documento

Dettagli

Hyper Text Markup Language HTML

Hyper Text Markup Language HTML Operatore informatico giuridico A.A 2003/2004 I Semestre Hyper Text Markup Language HTML Dr. Raffaella Brighi HTML HTML è un linguaggio di marcatura (markup) per la creazione di ipertesti Le sezioni di

Dettagli

LABORATORIO PER IL DESIGN DELLE INTERFACCE PEGORARO ALESSANDRO CASSERO.IT MANUALE DI AGGIORNAMENTO, MANUTENZIONE E USO DEL SITO

LABORATORIO PER IL DESIGN DELLE INTERFACCE PEGORARO ALESSANDRO CASSERO.IT MANUALE DI AGGIORNAMENTO, MANUTENZIONE E USO DEL SITO CASSERO.IT MANUALE DI AGGIORNAMENTO, MANUTENZIONE E USO DEL SITO 1 Installazione e requisiti per il corretto funzionamento del sito: L istallazione è possibile sui più diffusi sistemi operativi. Il pacchetto

Dettagli

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEBSTARTER - Versione 1.5 Copyright 2009 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML. Internet + HTML + HTTP = WWW

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML. Internet + HTML + HTTP = WWW 1 INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML Internet + HTML + HTTP = WWW Scopo della esercitazione 2 Conoscere i principali tag HTML Realizzare una propria Home Page utilizzando alcuni semplici tag HTML 3 Architettura

Dettagli

Creare classi e ID per applicare gli stili, pagina 93. Applicare gli stili a collegamenti ipertestuali, pagina 96

Creare classi e ID per applicare gli stili, pagina 93. Applicare gli stili a collegamenti ipertestuali, pagina 96 Panoramica del capitolo Creare classi e ID per applicare gli stili, pagina 93 Applicare gli stili a collegamenti ipertestuali, pagina 96 Creare e collegare fogli stile esterni, pagina 98 6 Introduzione

Dettagli

APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE)

APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE) Il web è costituito non da testi ma da ipertesti. APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE) I link ci permettono di passare da un testo all altro. I link sono formati da due componenti: IL CONTENUTO "nasconde" il

Dettagli

HTML (Hyper Text Markup Language)

HTML (Hyper Text Markup Language) HTML (Hyper Text Markup Language) E un linguaggio di scrittura di pagine per Internet (pagine web) nato nel 1992. E un linguaggio di marcatura ipertestuale Non è un linguaggio di programmazione, in quanto

Dettagli

Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti

Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti 1. Come accedere al CMS di Drupal Per accedere al sistema di gestione dei contenuti, occorre digitare l indirizzo del sito da aggiornare

Dettagli

Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale TYPO 3 MANUALE UTENTE

Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale TYPO 3 MANUALE UTENTE Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale TYPO 3 MANUALE UTENTE Sommario 1) Introduzione... 3 2) Come richiedere l autorizzazione alla creazione di pagine personali... 3 3) Frontend e Backend... 3

Dettagli

Client - Server. Client Web: il BROWSER

Client - Server. Client Web: il BROWSER Client - Server Client Web: il BROWSER Il client Web è un applicazione software che svolge il ruolo di interfaccia fra l utente ed il WWW, mascherando la complessità di Internet. Funzioni principali Inviare

Dettagli

IL WEB. Il linguaggio HTML

IL WEB. Il linguaggio HTML IL WEB Il World Wide Web (o web o WWW) nasce al CERN come strumento a disposizione degli scienziati per la condivisione di informazioni utili per la ricerca. Ben presto l uso del web si estende dal mondo

Dettagli

Timer/Smart - Pagina 1. Timer / Smart. Presentazioni automatiche su Web Presentazioni su CD/DVD e chiavette USB Siti per Smartphone

Timer/Smart - Pagina 1. Timer / Smart. Presentazioni automatiche su Web Presentazioni su CD/DVD e chiavette USB Siti per Smartphone Timer/Smart - Pagina 1 Timer / Smart Presentazioni automatiche su Web Presentazioni su CD/DVD e chiavette USB Siti per Smartphone Timer/Smart Pagina 2 Timer / Temporizzatore Questa sezione permette di

Dettagli

SOMMarIO INIZIARE. iii. Adobe dreamweaver CS5 ClASSroom in A book

SOMMarIO INIZIARE. iii. Adobe dreamweaver CS5 ClASSroom in A book SOMMarIO INIZIARE XI Informazioni su questo libro................................xi Prerequisiti.................................................xi Installare il programma....................................

Dettagli

Web Design Avanzato - 36 ore

Web Design Avanzato - 36 ore Web Design Avanzato - 36 ore 1. Web Concept Modulo 1: Conoscere gli scenari Mode, tendenze del web design Studio ed analisi dei siti di successo Simboli e metafore visive Competenze di estetica relativa

Dettagli