Progetto RI.CO.PR.I. Programma LIFE+ Natura & Biodiversità. Provincia di Potenza LIFE09 NAT/IT/000118

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto RI.CO.PR.I. Programma LIFE+ Natura & Biodiversità. Provincia di Potenza LIFE09 NAT/IT/000118"

Transcript

1 Programma LIFE+ Natura & Biodiversità Progetto RI.CO.PR.I Ripristino e Conservazione delle Praterie aride dell Italia centro-meridionale LIFE09 NAT/IT/ Monitoraggio ed efficacia del Piano di Comunicazione Provincia di Potenza

2 Il Ruolo della Provincia di Potenza MISSION Il Regolamento Life prevede che, all'interno dei progetti, vengano previste attività di comunicazione e di divulgazione delle conoscenze. Tutte le attività di informazione e comunicazione sono state coordinate tra loro dalla Provincia di Potenza ed integrate in una strategia di comunicazione unitaria per tutti i partner, coerentemente con gli obiettivi generali del progetto. Questo perché l insieme dei messaggi e delle informazioni realizzati hanno l obiettivo di offrire un immagine unitaria e costituire un identità facilmente riconoscibile. ATTIVITA Piano di Comunicazione successivamente ampliato con le attività dedicate alle scuole, programmate con il Piano di Informazione ed Educazione Ambientale nelle Scuole

3 Strategia comunicativa Il Piano di Comunicazione Loghi e lay-out grafici Sito Web Profilo Facebook Profilo YouTube Video/Foto Documentari Dépliant sul Progetto (2.000 copie) Pannelli Informativi Estratti dei Piani di pascolamento Documenti informativi e presentazione del progetto Documenti informativi sul posizionamento di targhe e pannelli informativi e didattici News Coinvolgimento Stampa e TV locali Partecipazione a Fiere Convegni Conferenze Tutti i prodotti/attività sono stati curati passo passo dalla Provincia di Potenza, che ha provveduto alla progettazione/pianificazione delle attività, elaborazione dei testi, realizzazione dei lay-out grafici, impaginazione, stampa e diffusione.

4 Strategia comunicativa Il Piano di Informazione ed Educazione Ambientale nelle Scuole Concorso rivolto alle scuole (creazione immagine rappresentativa del progetto) Premiazione finale Fumetto Ragazzi «A spasso con Anna «(2.000 copie) Scuole superiori Fumetto Bambini «Le scoperte di Melania» (2.000 copie) + Versione digitale in lingua inglese Scuole 1 Ciclo Lezioni workshop con i prodotti realizzati 8 presentazioni elaborate per diverse classi di età su tematiche ambientali e sul progetto Gioco a Quiz sui temi del progetto e sul LIFE+ 5 gare di qualificazione 2 Semifinali Finale Teatro Ragazzi (3 edizioni) 2 in provincia di Potenza 1 in provincia di Roma Tutti i prodotti/attività sono stati curati passo passo dalla Provincia di Potenza che ha provveduto alla progettazione/pianificazione delle attività, elaborazione dei testi, elaborazione delle domande per il gioco a quiz, elaborazione dei soggetti per fumetto e teatro, realizzazione dei lay-out grafici, impaginazione, stampa e diffusione,

5 video clip Progetto LIFE+ RI.CO.PR.I. Il Diario

6 Monitoraggio quantitativo Piano di Comunicazione Sito Web Visitatori totali dal 20/09/2011 ad oggi Pagine viste oltre Feeds Facebook YouTube Like 210 Video pubblicati 11 Visualizzazioni oltre Visualizzazioni totali Mailinglist per News 230 contatti 6 Newsletter 50 News pubblicate

7 Monitoraggio quantitativo Sito web Obiettivo di progetto: 100 visitatori unici mensili entro il 31/12/ visitatori unici mensili entro il 31/12/2013 Abbiamo monitorato una media mensile di oltre 300 visitatori, con valori prossimi all obiettivo di progetto nei mesi di marzo-aprilemaggio La media mensile delle pagine visitate è di oltre 6.000, dato che restituisce un valore significativo rispetto alla qualità dei contenuti.

8 Monitoraggio quantitativo Partecipazione a Convegni e Fiere Piano di Comunicazione Contatti Convegno Natura Aliano (MT) (06/04/2013) - Trend Expo - Potenza (15-18/05/2013) - Fiera di Padova - Expo Scuola - Padova (7-9/11/2013) - Dry Grassland Meeting Roma (14/05/2013) Distribuzione dei prodotti a stampa Contatti Depliant - Fumetto Bambini «Le Scoperte di Melania» - Fumetto Ragazzi «A Spasso con Anna» - Estratti dei Piani di Pascolamento Obiettivo di progetto: Partecipazione di una persona a 4 appuntamenti fieristici e 4 convegni scientifici. L obiettivo è stato ampiamente raggiunto, considerando anche gli eventi a cui hanno partecipato gli altri partner.

9 Monitoraggio quantitativo Piano di Comunicazione Conferenze Stampa 2 - Presentazione del Piano di Educazione Ambientale nelle Scuole (29 febbraio 2012) - Presentazione quiz game, fumetti e corto video (12 marzo 2013) Articoli su quotidiani 6 - La Nuova Basilicata (29/02/12 e 13/03/13) - Il Quotidiano della Basilicata (09/03/12 e 13/03/13) - La Gazzetta del Mezzogiorno (13/03/13) Servizi TV 2 - TV Regionali Basilicata Articoli su altri siti web 3 - Provincia di Potenza (29/02/12); - ANSA Basilicata (29/02/12) - Regione Basilicata (29/02/12)

10 Monitoraggio quantitativo Piano di Informazione ed Educazione Ambientale nelle Scuole Creazione di una immagine rappresentativa del progetto Studenti coinvolti 114 Quiz Game su temi ambientali e sul progetto 385 Teatro Ragazzi 180 Studenti direttamente coinvolti n. 679* (prima di ogni attività sono stati informati sul progetto ed i suoi obiettivi, con materiali a stampa e digitali, appositamente realizzati in base alle diverse classi di età) Obiettivo di progetto: Coinvolgimento di 500 studenti e la realizzazione di 4 progetti didattici nelle scuole medie inferiori e superiori. L obiettivo è stato largamente raggiunto e superato. * I dati afferiscono alle attività svolte direttamente dalla Provincia di Potenza, a questi vanno aggiunti i dati di partecipazione ai progetti didattici realizzati dagli altri partner.

11 Monitoraggio quantitativo Grazie alla distribuzione degli stampati sono stati raggiunti complessivamente oltre studenti

12 Piano di comunicazione come abbiamo fatto?

13 Strategia comunicativa Per rendere efficace la comunicazione abbiamo puntato su: - Informazioni sintetiche e facilmente comprensibili; - Metodologie che sfruttano la percezione audio/visiva dei contenuti; - Utilizzo di una adeguata codifica delle informazioni studiata per i diversi stakeholder; - Utilizzo dei Social network per amplificare la diffusione degli argomenti trattati e promuovere condivisioni, interessi, riflessioni e approfondimenti. Relativamente alle attività intraprese con i più giovani, per fini didattico-educativi, abbiamo puntato, inoltre, su: - Attività che stimolano il senso di competizione ed appartenenza; - Metodologie basate sull utilizzo di materiale multimediale; - Approccio mimetico tra attività didattica e attività di ludico ricreativa - Meccanismi di premialità nelle attività proposte -

14 Prodotti Piano di Comunicazione

15 Piano di comunicazione Sito Web Galleria Video/Foto News & Mailing-list Newsletter Comunicati Stampa Documenti/Prodotti Area «Spazio Ragazzi» Area «Dicono di noi» Networking Area Riservata Convegno Internazionale Attivazione 20/09/11 on-line fino al 30/06/2020 Più di visite totali

16 Piano di comunicazione Profilo Facebook PROGETTO LIFE+ RI.CO.PR.I. 210 membri Più di visualizzazioni

17 Piano di comunicazione Canale YouTube PROGETTO LIFE+ RI.CO.PR.I Più di visualizzazioni

18 Piano di comunicazione Sito Web Video/Foto Documentari 4 VIDEO e 2 SLIDESHOW realizzati con assistenza esterna: 1. Il progetto LIFE+ RI.CO.PR.I. 318 visualizzazioni 2. 1 Book fotografico 96 visualizzazioni 939 visualizzazioni 3. La ricotta: «il sapore genuino..» 350 visualizzazioni 4. LIFE+ RI.CO.PR.I.:»Chi semina raccoglie». 144 visualizzazioni 5. 2 Book fotografico (raccolta per galleria sito web) 6. LIFE+ RICOPRI «Il Diario» 31 visualizzazioni

19 Piano di comunicazione Sito Web Video/Foto Documentari 6 VIDEO/SLIDESHOW Autoprodotti: 1. Rimozione arbusti Pietrapertosa 96 visualizzazioni 2. Installazione Pannelli Informativi 115 visualizzazioni 609 visualizzazioni 3. Finale Quiz Game 107 visualizzazioni 4. Expo Scuola visualizzazioni 5. Azioni di conservazione 123 visualizzazioni 6. LIFE+ RICOPRI «Educazione ambientale» 80 visualizzazioni

20 Piano di comunicazione Depliant (2000 copie) Pannello informativo

21 Piano di comunicazione Pannelli Informativi e didattici e Targhe sul cofinanziamento del progetto da parte dell'u.e. L ufficio ha dato il proprio supporto ai partner responsabili dell attuazione dell azione fornendo loro i lay-out grafici COME È STATA DATA VISIBILITÀ: - News periodiche; - Redazione di due documenti informativi; - Realizzazione di una slideshow pubblicata sul Sito e su YouTube.

22 Piano di comunicazione Estratti dei Piani di Pascolamento Sono stati realizzati 3 estratti, uno per ogni Piano di Pascolamento. Sono state stampate 50 copie per estratto

23 Piano di comunicazione Partecipazione a Fiere Convegni e Conferenze Stand Expo Scuola 2013 Fiera di Padova Con i tanti prodotti realizzati è stato semplice allestire stand attraenti e ricchi di contenuti

24 Soggetti complessivamente raggiunti CONTATTI COMPLESSIVI PROGETTO LIFE+ RI.CO.PR.I. (LIFE09/NAT/IT/000118) CONTATTI PER PARTECIPAZIONI A FIERE E CONFERENZE (dato feb. 2015) Soggetti Raggiunti Convegno Natura Aliano (MT) 06/04/ Trend Expo - Potenza 15-18/05/ Fiera di Padova - Expo Scuola - Padova 7-9/11/ Totale Dati afferenti alle sole attività svolte dalla Provincia di Potenza. PROGETTO LIFE+ RI.CO.PR.I. (LIFE09/NAT/IT/000118) - Sito Web & Social Network dato feb DESCRIZIONE Num. Visualizzazioni totali Membri Sito Web dedicato - visitatori Gruppo Facebook dedicato Canale YouTube dedicato Totale

25 Monitoraggio qualitativo Sito web: Il numero di pagine visualizzate dimostra la facilità di consultazione e la qualità dei contenuti. Social network: Il numero di visualizzazioni dimostra l appeal e l interesse che ha suscitato il progetto e l efficacia di tali strumenti di comunicazione anche in questi ambiti. Video documentari: Il numero di visualizzazioni dimostra, oltre che una soddisfacente diffusione delle informazioni, anche la qualità dei prodotti realizzati. Il cortometraggio è stato, inoltre, candidato a tre concorsi nazionali tra cui «Corto e Fieno 2013 Festival del Cinema Rurale» in Provincia di Novara, al quale è risultato tra i finalisti. Pertanto il progetto, attraverso tale cortometraggio, ha potuto godere di una platea più ampia. Depliant: Durante la distribuzione abbiamo avuto, con immediatezza, un riscontro positivo sia per la qualità grafica, sia per i contenuti. Fiere Convegni e Conferenze: I prodotti a stampa o digitali, distribuiti e presentati durante tali manifestazioni, sono stati apprezzati e hanno creato interesse, infatti molte sono state le richiesta di approfondimento.

26 Prodotti Piano di Informazione ed Educazione Ambientale nelle Scuole

27 video clip Progetto LIFE+ RI.CO.PR.I. Attività di Informazione ed Educazione Ambientale nelle Scuole

28 Piano di Educazione Ambientale Il Concorso ragazzi (pubblicato il 16/11/2011) Categoria Istituti D Arte Coinvolti 104 studenti tra Roma e Potenza. Premiati con una targa il vincitore della categoria Scuole 1 Ciclo e Categoria Istituti D Arte. Tutti i concorrenti hanno ricevuto un attestato di partecipazione. 1 2 Categoria Scuole 1 ciclo PREMIAZIONI (18 ottobre 2012 Potenza) 1 2 (12 giugno 2012 Roma)

29 Piano di Educazione Ambientale. inoltre stampa, completa, colora Il Fumetto bambini copie (07/02/2013)

30 Piano di Educazione Ambientale Il Fumetto ragazzi copie (07/02/2013)

31 Piano di Educazione Ambientale Giornate di Workshop & Quiz Game: (9 giornate e 385 studenti coinvolti) 13/01/2012 WS Istituto D Arte Potenza 40st.; 12/03/2013 IPASR G. Fortunato Potenza 60 st.; 18/03/2013 ITA E. Sereni S. Vito Romano 40 st.; 26/03/2013 IPASR G. Fortunato Potenza 35 st.; 27/03/2013 IPASR G. Fortunato Genzano 40 st.; 03/04/2013 IPASR G. Fortunato Lagopesole 25 st.; 05/04/2013 IPASR G. Fortunato S. Arcangelo 40 st; 09/04/2013 Provincia Potenza Scuole 1 ciclo mmmmmm Montemurro (PZ) 80 st.; 10/04/2013 ITA E. Sereni S. Vito Romano 40 st.;

32 Piano di Educazione Ambientale Quiz Game (finale 28/05/2013) Finale - 28/05/2013 *** IPASR G. Fortunato Lagopesole (PZ) Vs ITA E. Sereni di S. Vito Romano (RM) *** Teatro Casear - San Vito Romano (RM) 1 classificato - I.T.A. Sereni di S. Vito Romano (RM) Gli studenti lucani hanno potuto visitare il SIC «Monte Guadagnolo» in Provincia di Roma e interfacciarsi con gli studenti locali.

33 Piano di Educazione Ambientale Teatro Ragazzi (ha interessato 180 st.) il 09/05/14 a Potenza; il 14/05/14 a Pietrapertosa (PZ); il 16/05/14 a Castel S. Pietro Romano (RM);

34 Studenti direttamente coinvolti PIANO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DESCRIZIONE Concorso Ragazzi "Creazione di un'immagine rappresentativa" Workshop / Fumetto / Quiz Game Attività Live Recitate / Laboratorio Teatro Ragazzi 4 SCUOLE ELEMENTARI studenti 2 in Provincia di Potenza in Provincia di Roma 30 1 in Veneto 40 8 SCUOLE MEDIE studenti 2 in Provincia di Potenza in Provincia di Roma 67 7 SCUOLE SUPERIORI studenti 5 in Provincia di Potenza in Provincia di Roma 40 1 in VENETO 20 1 UNIVERSITA' - in Provincia di Potenza - 30 studenti 30 Sommano Totale Studenti direttamente coinvolti 679 DI CUI 482 LUCANI LAZIALI VENETI Con la distribuzione degli stampati, raggiunti oltre studenti

35 Monitoraggio qualitativo Piano di Informazione ed Educazione Ambientale nelle Scuole In linea generale tutte le attività svolte hanno permesso di evidenziare che le nozioni sugli habitat prativi e sull importanza della biodiversità e della sua conservazione, come, ad esempio, abbiamo raccontato nel cortometraggio, hanno creato negli studenti una nuova consapevolezza. Infatti, in tutte le occasioni, hanno dimostrato interesse per il progetto e apprezzamento per le attività proposte. CONCORSO «CREAZIONE DI UNA IMMAGINE RAPPRESENTATIVA»: Il coinvolgimento degli studenti nell elaborazione di una immagine rappresentativa del progetto è servita a comprendere l efficacia del logo proposto. Dagli elaborati realizzati si evince una notevole corrispondenza con il logo del progetto. FUMETTO BAMBINI : Il feedback è stato immediato poiché i piccoli hanno mostrato attrazione per i disegni simpatici e colorati e si sono divertiti a completare e colorare le apposite vignette. FUMETTO RAGAZZI: Uno strumento per gli studenti delle scuole superiori che è servito, con il loro linguaggio, a favorire l interesse per le tematiche trattate.

36 Monitoraggio qualitativo Piano di Informazione ed Educazione Ambientale nelle Scuole QUIZ GAME: Ha dato la possibilità agli studenti di imparare divertendosi. La finale tenutasi a San Vito Romano ha favorito l incontro fra gli studenti lucani con quelli laziali. L efficacia delle attività didattiche è comprovata dagli alti punteggi ottenuti dagli studenti. TEATRO RAGAZZI: La farfalla, il fiore e la pecora hanno affascinato gli alunni e i loro insegnati. Successivamente i bambini hanno desiderato dare la loro interpretazione della rappresentazione, con disegni e testi. WORKSHOP Le lezioni, che hanno preceduto le attività interattive con gli studenti, (con informazioni sul progetto e sul programma LIFE+ e tematiche di tutela ambientale) strutturate in funzione del target di riferimento, hanno stimolato l interesse degli studenti, i quali hanno subito dimostrato curiosità, spunti di riflessione e approfondimento, oltre che spiccato spirito collaborativo.

37 Risorse utilizzate Le risorse finanziare utilizzate dalla Provincia di Potenza per la realizzazione dei prodotti della comunicazione e delle attività di informazione ed educazione ambientale nelle scuole, escluse le spese per il personale, le spese viaggio e le spese generali, ammontano ad Euro ,00

38 Il Cortometraggio Dai pascoli montani il valore e la bontà di un prodotto senza tempo La ricotta: il sapore genuino di una comunità Il cortometraggio è stato candidato alla Concorso Nazionale «Corto e Fieno 2013» classificandosi tra i finalisti

39 GRAZIE PER L ATTENZIONE Provincia di Potenza Ufficio Comunicazione Tel. / Fax

AZIONI DI COMUNICAZIONE

AZIONI DI COMUNICAZIONE AZIONI DI COMUNICAZIONE OBIETTIVI E ATTIVITA' A cura di Anna Maria Calabrese Con la collaborazione di Donato Sileo e Katia Gioscio Coordinamento di Donato Pafundi e Pasquale Salerno Indice 1 PREMESSA...pag.

Dettagli

Antenna Europe Direct della Regione Lombardia. europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.

Antenna Europe Direct della Regione Lombardia. europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia. Antenna Europe Direct della Regione Lombardia europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.it @ED_Lombardia La rete Europe Direct Europe Direct è la rete ufficiale dei centri di

Dettagli

È un iniziativa di EDIZIONE 2015/16. In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO

È un iniziativa di EDIZIONE 2015/16. In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO È un iniziativa di EDIZIONE 2015/16 In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO Obiettivi TreValli e Latte Cigno promuovono un progetto di educazione alimentare dedicato alle scuole primarie delle regioni

Dettagli

Gara creativa Video contest oom+

Gara creativa Video contest oom+ Gara creativa Video contest oom+ Categoria Comunicazione Finanziaria Marketing CCB I 10.2014 oom+: video contest concorso a premi promosso dalle Casse Rurali Trentine (patrocinio Comune di Trento e Provincia

Dettagli

La prima edizione di MEETmeTONIGHT si è svolta nel 2012.

La prima edizione di MEETmeTONIGHT si è svolta nel 2012. COS E MEETmeTONIGHT >< MEETmeTONIGHT è la Notte dei Ricercatori in Lombardia, nasce all interno dell iniziativa Researchers Night promossa dalla Commissione Europea, che coinvolge ogni anno ricercatori

Dettagli

Il piano della comunicazione M. Soldarini, E. Rossini / Lipu BirdLife Italia

Il piano della comunicazione M. Soldarini, E. Rossini / Lipu BirdLife Italia Il piano della comunicazione M. Soldarini, E. Rossini / Lipu BirdLife Italia Il progetto Life TIB è partito così. Era l ottobre del 2011, in piena crisi economica, all inizio della fase dei governi tecnici.

Dettagli

Struttura di Missione per il Centenario della Prima Guerra Mondiale MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Struttura di Missione per il Centenario della Prima Guerra Mondiale MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Per l anno scolastico 2014-2015 la Struttura di Missione per il Centenario della Prima Guerra Mondiale Presidenza del Consiglio dei Ministri e il MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della

Dettagli

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

LA PARTECIPANZA AGRARIA DI NONANTOLA: MILLE ANNI DI STORIA TRA ARCHEOLOGIA E AMBIENTE

LA PARTECIPANZA AGRARIA DI NONANTOLA: MILLE ANNI DI STORIA TRA ARCHEOLOGIA E AMBIENTE LA PARTECIPANZA AGRARIA DI NONANTOLA: MILLE ANNI DI STORIA TRA ARCHEOLOGIA E AMBIENTE Scuola: Istituto comprensivo Fratelli Cervi - Scuola secondaria di I grado Dante Alighieri di Nonantola (Modena) MUSEO:

Dettagli

IN MUSEO DALL OGGETTO AL CON-TESTO

IN MUSEO DALL OGGETTO AL CON-TESTO IN MUSEO DALL OGGETTO AL CON-TESTO SCUOLA: Istituto comprensivo di Crespellano (Valsamoggia, Bologna) MUSEO: Museo civico archeologico Arsenio Crespellani di Bazzano (Valsamoggia, Bologna) ALTRI PARTNER:

Dettagli

Regolamento Art. 1 Finalità

Regolamento Art. 1 Finalità Regolamento Art. 1 Finalità Nell ambito dell ormai consolidato rapporto di collaborazione e con gli obiettivi e le finalità perseguiti nelle attività didattico- sportive del progetto quadro Valori in Rete,

Dettagli

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità REGOLAMENTO Introduzione I Giochi della Gioventù (GdG) sono promossi dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR) e sono organizzati dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni)

Dettagli

Regolamento del concorso

Regolamento del concorso ITALIA E SVIZZERA VERSO L EXPO 2015 IMPARARE SVILUPPARE DIFFONDERE Regolamento del concorso FINALITÀ DEL CONCORSO Le finalità del concorso sono duplici. Da un lato, sensibilizzare gli alunni delle scuole

Dettagli

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano Il Campionato di giornalismo promosso da Il Giorno si prefigge l obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani attraverso una competizione stimolante e coinvolgente. La nostra

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

PICENTINI IN LUCE. Dall economia agricola all economia dell immaginario, dal Cinema Moderno a Giffoni Multimedia Valley

PICENTINI IN LUCE. Dall economia agricola all economia dell immaginario, dal Cinema Moderno a Giffoni Multimedia Valley PICENTINI IN LUCE Dall economia agricola all economia dell immaginario, dal Cinema Moderno a Giffoni Multimedia Valley Seminario di studio per insegnanti ed operatori culturali Laboratori didattici per

Dettagli

137 CIRCOLO DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PROGETTO SITO WEB ( PROSECUZIONE 2011/2012) PROGETTO DI CIRCOLO

137 CIRCOLO DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PROGETTO SITO WEB ( PROSECUZIONE 2011/2012) PROGETTO DI CIRCOLO 137 CIRCOLO DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PROGETTO SITO WEB ( PROSECUZIONE 2011/2012) PROGETTO DI CIRCOLO La potenza del Web è la sua universalità. L accesso da parte di chiunque a prescindere da

Dettagli

YouLove Educazione sessuale 2.0

YouLove Educazione sessuale 2.0 YouLove Educazione sessuale 2.0 IL NOSTRO TEAM Siamo quattro ragazze giovani e motivate con diverse tipologie di specializzazione, due psicologhe, una dottoressa in Servizi Sociali e una dottoressa in

Dettagli

Regolamento del concorso

Regolamento del concorso ITALIA E SVIZZERA VERSO L EXPO 2015 IMPARARE SVILUPPARE DIFFONDERE La versione definitiva di questo documento sarà disponibile sul sito www.expoitaliasvizzera.it a partire dal 15 settembre Regolamento

Dettagli

CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale

CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale Un progetto realizzato da CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale

Dettagli

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Vederci Chiaro!

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Vederci Chiaro! ADM Associazione Didattica Museale Progetto Vederci Chiaro! Chi siamo? Dal 1994 l'adm, Associazione Didattica Museale, è responsabile del Dipartimento dei Servizi Educativi del Museo Civico di Storia Naturale

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING. pubblishock.it

SOCIAL MEDIA MARKETING. pubblishock.it SOCIAL MEDIA MARKETING - 2 - COSA SONO I SOCIAL NETWORK? I social network sono delle piattaforme web nate per condividere idee e informazioni con altre persone, che a loro volta possono esprimere il proprio

Dettagli

COMMISSIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE

COMMISSIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE Durante la legislatura, gli studenti eletti al parlamento regione degli studenti nominati alla prima commissione Istruzione e Formazione hanno affrontato un duplice lavoro. In un primo momento si sono

Dettagli

PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PARTIRE DAI BANCHI DI SCUOLA

PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PARTIRE DAI BANCHI DI SCUOLA ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI CATANIA E ASSESSORATO REGIONALE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE AZIENDA USL 3 DI CATANIA ASSESSORATO ALLE POLITICHE SCOLASTICHE DEL

Dettagli

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Educare alla Scienza con le mani e con il cuore

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Educare alla Scienza con le mani e con il cuore ADM Associazione Didattica Museale Progetto Educare alla Scienza con le mani e con il cuore EST a Scuola: mission impossible? Suddivisione degli insegnanti in 3 gruppi. Ogni gruppo deve affrontare 3 problemi

Dettagli

TUTTI I COLORI DEL CALCIO

TUTTI I COLORI DEL CALCIO S e t t o r e G i o v a n i l e e S c o l a s t i c o TUTTI I COLORI DEL CALCIO P r o g r a m m a d i s e n s i b i l i z z a z i o n e 2 0 1 5 / 2 0 1 6 p e r l i n t e g r a z i o n e e l a l o t t a

Dettagli

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Regolamento concorso Scuole e Studenti Zero Emissioni Anno scolastico 2015-2016 Acqua: risorsa infinita? Informazioni preliminari Per l anno scolastico 2015-2016 il

Dettagli

Informazione finanziaria e tutela degli investitori nei mercati mobiliari

Informazione finanziaria e tutela degli investitori nei mercati mobiliari SCIENZE COGNITIVE PER UNA REGOLAZIONE EFFICACE Informazione finanziaria e tutela degli investitori nei mercati mobiliari Roma, 20 aprile 2015 La Fondazione per l educazione finanziaria e al Risparmio La

Dettagli

Il clima cambia! Cambiamo anche noi! Progetta la casa intelligente.

Il clima cambia! Cambiamo anche noi! Progetta la casa intelligente. In collaborazione con: con il patrocinio di: Il clima cambia! Cambiamo anche noi! Progetta la casa intelligente. Progetto di educazione e informazione rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo

Dettagli

GUIDA PER FORMATRICI E FORMATORI

GUIDA PER FORMATRICI E FORMATORI GUIDA PER FORMATRICI E FORMATORI Informazioni e suggerimenti didattici per l impiego della piattaforma didattica online MoneyFit nella scuola elementare 2 ciclo / scuola media 1 ciclo INTRODUZIONE Il proprio

Dettagli

PROGETTO LIFE RI.CO.PR.I

PROGETTO LIFE RI.CO.PR.I PROGETTO LIFE RI.CO.PR.I Azione D.4 Realizzazione e collocazione di Pannelli informativi Accettura, 17 maggio 2012 OBIETTIVI Gli obiettivi generali dell azione sono: Promozione e sensibilizzazione al rispetto

Dettagli

Il messaggio di Archimede

Il messaggio di Archimede 2 nd International Meeting University Festival of Art, Science and Technology Siracusa 24 Settembre 3 Ottobre 2012 Il messaggio di Archimede BANDO DI CONCORSO In occasione della seconda edizione dell International

Dettagli

Concorso per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per la realizzazione della Campagna di comunicazione: SCUOLA, AMBIENTE E LEGALITÀ

Concorso per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per la realizzazione della Campagna di comunicazione: SCUOLA, AMBIENTE E LEGALITÀ Concorso per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per la realizzazione della Campagna di comunicazione: SCUOLA, AMBIENTE E LEGALITÀ Art. 1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, e il Ministero

Dettagli

Rimini Fiera 7-10 novembre 07 ECOMONDO

Rimini Fiera 7-10 novembre 07 ECOMONDO Rimini Fiera 7-10 novembre 07 Presentazione La presenza dell U.O.S. Tutela dell Ambiente Naturale fra le iniziative previste nella manifestazione fieristica 2007 nasce dal desiderio di approfittare di

Dettagli

REGIONE LAZIO AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO AREA PROMOZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO BEL LA ZIO. Bando del concorso

REGIONE LAZIO AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO AREA PROMOZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO BEL LA ZIO. Bando del concorso ALLEGATO A schema REGIONE LAZIO AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO AREA PROMOZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO BEL LA ZIO Bando del concorso Ente Banditore: Regione Lazio Agenzia Regionale del

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CALVAGESE

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CALVAGESE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI BEDIZZOLE VIA MONS. A. BONTACCHIO, 4 25081 BEDIZZOLE (BS) TEL. 030 / 67.40.36 FAX 030 / 687.17.71 C.F. 93014390178 Indirizzo e-mail: bsic81300b@istruzione.it - Sito web:

Dettagli

RACCONTIAMO IL GIUBILEO

RACCONTIAMO IL GIUBILEO PROGETTO DIDATTICO RACCONTIAMO IL GIUBILEO riprendiamone i valori Scuole secondarie di secondo grado PREMESSA In occasione del Giubileo della Misericordia la Segreteria Tecnica del Giubileo intende proporre

Dettagli

PICENTINI IN LUCE Antica Ramiera,

PICENTINI IN LUCE Antica Ramiera, La Fondazione Giffoni, in collaborazione con l Archivio Foto Cinematografico dell Istituto Luce e l Istituto Istruzione Superiore Gian Camillo Glorioso organizzano un progetto formativo rivolto a al mondo

Dettagli

a scuola di Proposte formative di educazione alla cittadinanza europea

a scuola di Proposte formative di educazione alla cittadinanza europea a scuola di Proposte formative di educazione alla cittadinanza europea LA FORMAZIONE PER STUDENTI LEZIONI PRESSO IL PUNTO EUROPA VIAGGI DI ISTRUZIONE EVENTI PARTICOLARI EUROPEAN DAYS LA FORMAZIONE PER

Dettagli

Uff. I. - OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING - Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo

Uff. I. - OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING - Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo Uff. I - OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING - Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale per gli Ordinamenti

Dettagli

Istituto Comprensivo Tortoreto

Istituto Comprensivo Tortoreto Istituto Comprensivo Tortoreto Da: aica-comunicazioni-bounces@aicanet.it per conto di webtrotter [aicacomunicazioni@aicanet.it] Inviato: venerdì 9 ottobre 2015 11:03 A: aicacomunicazioni@aicanet.it Oggetto:

Dettagli

Bando di concorso per le scuole primarie e secondarie di 1 grado. 5ª edizione del Premio Teresa Sarti Strada anno scolastico 2014/2015

Bando di concorso per le scuole primarie e secondarie di 1 grado. 5ª edizione del Premio Teresa Sarti Strada anno scolastico 2014/2015 Bando di concorso per le scuole primarie e secondarie di 1 grado 5ª edizione del Premio Teresa Sarti Strada anno scolastico 2014/2015 1 ENTI ORGANIZZATORI COMITATO PROMOTORE Fondazione Prosolidar - Onlus

Dettagli

Elettromondo, l evento che unisce i professionisti ed i produttori che operano nel. elettrica, si terrà nel 2013 a Pesaro.

Elettromondo, l evento che unisce i professionisti ed i produttori che operano nel. elettrica, si terrà nel 2013 a Pesaro. ELETTROMONDO - 19 20 21 Aprile 2013, Fiere delle Marche, Pesaro Piano di comunicazione Elettromondo, l evento che unisce i professionisti ed i produttori che operano nel c a m p o d e l l i n s t a l l

Dettagli

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA UNA LIM PER TUTTI PREMESSA Nelle scuole dei Comuni di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d Elsa si è venuta rafforzando negli ultimi anni la collaborazione tra scuola e famiglie. La nascita del Comitato

Dettagli

On-Air Festival Il vento che porta a Sorrento Video contest su ambiente e dintorni

On-Air Festival Il vento che porta a Sorrento Video contest su ambiente e dintorni Città di Sorrento Centro Meridionale di Educazione Ambientale (CMEA) On-Air Festival Il vento che porta a Sorrento Video contest su ambiente e dintorni PRESENTAZIONE Il Centro Meridionale di Educazione

Dettagli

1. Premesse metodologiche Raccomandazioni

1. Premesse metodologiche Raccomandazioni Il Gruppo di Lavoro Italiano per la definizione dei Criteri di Qualità dei Siti Web della Cultura nella prima riunione tenutasi a Roma l 11 novembre 2002, ha fissato il proprio programma di lavoro come

Dettagli

Comunicare una consultazione online

Comunicare una consultazione online Comunicare una consultazione online Questo materiale didattico è stato realizzato da Formez PA nel Progetto PerformancePA, Ambito A Linea 1, in convenzione con il Dipartimento della Funzione Pubblica,

Dettagli

NUOVO SITO COLLEGIO GEOMETRI

NUOVO SITO COLLEGIO GEOMETRI NUOVO SITO COLLEGIO GEOMETRI Il nuovo sito è: Più accessibile e veloce Interfaccia è più moderna e intuitiva Rapidità di inserimento delle notizie. Contenuti più fruibili e ricercabili Molte sono le nuove

Dettagli

Scheda tecnica. Introduzione

Scheda tecnica. Introduzione Scheda tecnica Introduzione L affidamento del Servizio comporta, da parte dell aggiudicatario, la fornitura di attività individuate nell ambito del disciplinare quadro sottoscritto nel Dicembre 2011 tra

Dettagli

Bando di concorso Diritti senza difesa? Dalle parole ai fatti: l Avvocato al servizio dell Uomo

Bando di concorso Diritti senza difesa? Dalle parole ai fatti: l Avvocato al servizio dell Uomo Bando di concorso Diritti senza difesa? Dalle parole ai fatti: l Avvocato al servizio dell Uomo Termini presentazione domande di partecipazione: 28 febbraio 2015 Termini presentazione elaborati: 30 aprile

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione generale per il personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione generale per il personale scolastico Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione generale per il personale scolastico CONCORSO CORTI DI SCUOLA REGOLAMENTO Art. 1 Finalità Il Ministero

Dettagli

Fondazione Città della Speranza Dipartimento di Pediatria Scuola Elementare Statale: porte aperte per lezioni di Sicurezza ed Educazione Stradale

Fondazione Città della Speranza Dipartimento di Pediatria Scuola Elementare Statale: porte aperte per lezioni di Sicurezza ed Educazione Stradale PROGETTO: Fondazione Città della Speranza Dipartimento di Pediatria Scuola Elementare Statale: porte aperte per lezioni di Sicurezza ed Educazione Stradale Provincia di Padova Assessorato ai Trasporti

Dettagli

BANDO DI CONCORSO I COLORI DELLA VITA 2015 - AMARE LA VITA REGOLAMENTO

BANDO DI CONCORSO I COLORI DELLA VITA 2015 - AMARE LA VITA REGOLAMENTO BANDO DI CONCORSO I COLORI DELLA VITA 2015 - AMARE LA VITA REGOLAMENTO Art. 1. Obiettivo e finalità del concorso Modalità di partecipazione L Ufficio di Curia per il laicato, la famiglia, la vita, vocazioni,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PROMOSSO DA REGIONE LOMBARDIA, EXPO 2015 S.P.A

BANDO DI CONCORSO PROMOSSO DA REGIONE LOMBARDIA, EXPO 2015 S.P.A BANDO DI CONCORSO PROMOSSO DA REGIONE LOMBARDIA, EXPO 2015 S.P.A., MINISTERO DEL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA IN ACCORDO CON ANCI LOMBARDIA,

Dettagli

Deliverable 5.10 Comunication & Exploitation Plan Piano di comunicazione dei cluster

Deliverable 5.10 Comunication & Exploitation Plan Piano di comunicazione dei cluster Deliverable 5.10 Comunication & Exploitation Plan Piano di comunicazione dei cluster Introduzione La comunicazione nei progetti finanziati dalla Commissione europea svolge sempre un ruolo rilevante in

Dettagli

IMMAGINI E NOTE PER LA BIODIVERSITA

IMMAGINI E NOTE PER LA BIODIVERSITA IMMAGINI E NOTE PER LA BIODIVERSITA Partenariato europeo nell ambito del programma LINEE GENERALI Partenariato bilaterale (Italia - Spagna) Innovazione dei curricula scolastici Sinergia con coetanei appartenenti

Dettagli

MUSEI DI CLASSE. Premessa

MUSEI DI CLASSE. Premessa MUSEI DI CLASSE Attività didattica per la scuola primaria e secondaria Premessa 1 La didattica museale acquista sempre maggiore importanza all interno delle attività ordinarie dei musei per la sua valenza

Dettagli

BOZZA PIANO COMUNICAZIONE 2015

BOZZA PIANO COMUNICAZIONE 2015 Comune di Pontecagnano Faiano Ufficio di Gabinetto BOZZA PIANO COMUNICAZIONE 2015 QUADRO NORMATIVO In relazione alla legge 150 del 7 giugno 2000, Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione

Dettagli

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP La luce è un patrimonio di tutti e l utilizzo, lo studio e la produzione di questa vitale risorsa, nei secoli, hanno superato i confini

Dettagli

OSSERVATORIO SULLA COMUNICAZIONE ADOLESCENZIALE. Tra reale e virtuale

OSSERVATORIO SULLA COMUNICAZIONE ADOLESCENZIALE. Tra reale e virtuale OSSERVATORIO SULLA COMUNICAZIONE ADOLESCENZIALE Tra reale e virtuale 1 Attività: analisi e proposte 2014/2015 Le attività realizzate sono riconducibili alle seguenti aree: 1. Area delle banche dati e della

Dettagli

Il progetto è finanziato da. per informazioni sulle attività. www.celim.it. www.fondazioneaquilone.org. www.icscantu.com

Il progetto è finanziato da. per informazioni sulle attività. www.celim.it. www.fondazioneaquilone.org. www.icscantu.com Waral, termine arabo, rimanda alla storia di una lucertola determinata, per racchiudere un idea che è diventata progetto concreto: rafforzare la consapevolezza dei propri diritti e doveri e la partecipazione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE E AGENZIA DELLE ENTRATE E GUARDIA DI FINANZA E FONDAZIONE PER L EDUCAZIONE FINANZIARIA E AL RISPARMIO

PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE E AGENZIA DELLE ENTRATE E GUARDIA DI FINANZA E FONDAZIONE PER L EDUCAZIONE FINANZIARIA E AL RISPARMIO Direzione Regionale del Lazio PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE DIPARTIMENTO SERVIZI EDUCATIVI E SCOLASTICI, GIOVANI E PARI OPPORTUNITA E AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE REGIONALE DEL LAZIO E GUARDIA

Dettagli

Alla Dottoressa Francesca Sabella Ufficio IV Al Direttore ANSAS nucleo del Veneto Dottoressa A. Missana

Alla Dottoressa Francesca Sabella Ufficio IV Al Direttore ANSAS nucleo del Veneto Dottoressa A. Missana Alla Dottoressa Francesca Sabella Ufficio IV Al Direttore ANSAS nucleo del Veneto Dottoressa A. Missana Oggetto: Relazione della quarta annualità del progetto Psicologia dell'apprendimento della matematica.

Dettagli

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO STRATEGIA DI COMUNICAZIONE 2014-2020 La Strategia di comunicazione e gli obblighi di pubblicità 2 L attività

Dettagli

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO LA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE 2014-2020 LA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE E GLI OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ La Strategia

Dettagli

Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione AOODGSIP Prot. n. 0001711 02/03/2016 Ai Dirigenti Scolastici Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado LORO SEDI OGGETTO: Iniziativa Codi-Amo promozione del pensiero computazionale. Il MIUR, in collaborazione

Dettagli

Oggetto: Press Point di Roma per il Giubileo. Realizzazione progetti in collaborazione con le scuole di Roma e provincia.

Oggetto: Press Point di Roma per il Giubileo. Realizzazione progetti in collaborazione con le scuole di Roma e provincia. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale Ufficio III Via Pianciani 32 00185 Roma Indirizzo PEC: drla@postacert.istruzione.it

Dettagli

- OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING - Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo

- OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING - Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE

PIANO DI COMUNICAZIONE ALLEGATO 1 DIREZIONE POLITICHE AGRICOLE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 PIANO

Dettagli

ABSTRACT PROGETTO DIDATTICO

ABSTRACT PROGETTO DIDATTICO ABSTRACT PROGETTO DIDATTICO ALLA LARGA DAI PERICOLI A.S. 2013/2014 CON IL PATROCINIO IN COLLABORAZIONE Per l anno scolastico 2013/2014 ANCI Umbria, forte di un esperienza di 5 anni nella divulgazione di

Dettagli

Iniziative per la Scuola secondaria di primo grado

Iniziative per la Scuola secondaria di primo grado Iniziative per la Scuola secondaria di primo grado Anno 2014/2015 #altr iracconti Workshop sull uso consapevole del Web OBIETTIVI Preso atto del progressivo abbassamento dell età di utilizzo di internet,

Dettagli

FESTIVAL FILOSOFARTI DI GALLARATE INDICE IL BANDO DI CONCORSO CREA TU IL LOGO DI FILOSOFARTI

FESTIVAL FILOSOFARTI DI GALLARATE INDICE IL BANDO DI CONCORSO CREA TU IL LOGO DI FILOSOFARTI Sotto l Alto Patrocinio dell Agenzia Nazionale Ministero della Pubblica Istruzione U.S.P. Varese FESTIVAL FILOSOFARTI DI GALLARATE CREA TU IL LOGO DI FILOSOFARTI Ai Dirigenti Scolastici Scuole Medie Superiori

Dettagli

Marco Barbieri #INPS_Social

Marco Barbieri #INPS_Social Marco Barbieri #INPS_Social Informare, comunicare e ascoltare attraverso nuovi canali Rimini Meeting 2013 22 agosto 2013 Meeting Rimini 22 agosto 2013 Premessa Dal portale alla presenza integrata sul web

Dettagli

Relazione Finale Attività svolta dal docente incaricato di Funzione Strumentale prof. Cosimo Resta

Relazione Finale Attività svolta dal docente incaricato di Funzione Strumentale prof. Cosimo Resta Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE NEVIANO con sezione staccata di Seclì Scuola dell Infanzia, Primaria e

Dettagli

www.galileofestival.it

www.galileofestival.it Promosso da 2^ edizione Padova Venice Region Centro Culturale S. Gaetano IL PROGETTO Perché il Salone Europeo del Trasferimento Tecnologico? Le Venezie sono il territorio di eccellenza dell impresa innovativa.

Dettagli

L attività di monitoraggio è iniziata il 18 marzo 2013 e sta procedendo secondo le seguenti fasi:

L attività di monitoraggio è iniziata il 18 marzo 2013 e sta procedendo secondo le seguenti fasi: Piano di monitoraggio socio economico del progetto LIFE Ripristino degli habitat dunali nel paesaggio serricolo del golfo di Gela per la salvaguardia di Leopoldia gussonei L azione D.3 Monitoraggio socio

Dettagli

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO Il progetto teatro nasce dalla necessità di avvicinare gli alunni al mondo teatrale perché

Dettagli

le ragioni del progetto

le ragioni del progetto 1 2 le ragioni del progetto Il progetto mira a mettere in luce la complessità del mondo della cooperazione allo sviluppo, spesso confusa dall opinione pubblica con più superficiali atteggiamenti solidaristici

Dettagli

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori DIFFONDERE Responsabilità, competizione, merito, confronto, creatività: LATUAIDEADIMPRESA nasce per diffondere i valori della cultura

Dettagli

BANDO DEL CONCORSO ditelo col Corto Concorso di cortometraggi per giovani filmaker. CINISELLO BALSAMO aprile novembre 2008

BANDO DEL CONCORSO ditelo col Corto Concorso di cortometraggi per giovani filmaker. CINISELLO BALSAMO aprile novembre 2008 Comune di Cinisello Balsamo BANDO DEL CONCORSO ditelo col Corto Concorso di cortometraggi per giovani filmaker CINISELLO BALSAMO aprile novembre 2008 Organizzazione Il Comune di Cinisello Balsamo, in collaborazione

Dettagli

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 Statistiche, linee di lavoro, considerazioni finali circa la gestione 2013-2014 del sito web dell IC 16 Valpantena. Mariacristina Filippin 16 giugno 2014

Dettagli

Percorsi di Crescita Percorsi di Ricerca

Percorsi di Crescita Percorsi di Ricerca Percorsi di Crescita Percorsi di Ricerca L educazione è la continua riorganizzazione o ricostruzione dell esperienza John Dewey SERVIZI PER LE SCUOLE Accompagnare la scuola ad essere migliore, con i docenti

Dettagli

Obiettivi formativi Competenze europee Da Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione (2012)

Obiettivi formativi Competenze europee Da Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione (2012) LIVELLO: Esperienze significative, lezioni partecipate, progetti... realizzati Drama Filastrocche / Canzoni / Giochi di Total Physical Response (TPR) Scuola dell'infanzia/1^ Scuola Primaria Disciplina

Dettagli

Imparare ad imparare Comunicazione nella lingua straniera Spirito d'iniziativa Competenze sociali e civiche Consapevolezza ed espressione culturale

Imparare ad imparare Comunicazione nella lingua straniera Spirito d'iniziativa Competenze sociali e civiche Consapevolezza ed espressione culturale LIVELLO: Esperienze significative, lezioni partecipate, progetti... realizzati Drama Scuola dell'infanzia/1^ Scuola Primaria Disciplina di riferimento LINGUA INGLESE Obiettivi formativi Competenze europee

Dettagli

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie.

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie. Kids è il programma didattico dedicato alla scuola primaria con l obiettivo di stimolare nei bambini una prima riflessione sul valore del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente, per se stessi

Dettagli

Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Scuole Elementari Giorni: giovedì e venerdì Durata dell incontro: inizio: ore 9.30 fine: ore 12.30. Temi affrontati: viaggio attraverso il pianeta Terra alla

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA - Anno scolastico 2014/15. Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA PRIMARIA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA - Anno scolastico 2014/15. Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA PRIMARIA Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA PRIMARIA 1 Ampliamento dell offerta formativa... 1 SCUOLA PRIMARIA... 1 Attività e progetti... 3 1. Progetto Accoglienza... 3 2. Progetto Continuità... 3 3. Progetto

Dettagli

PROGETTI LA FABBRICA 2015. INIZIATIVE DIGITALI: Together in expo 2015 Sky tg 24 per le scuole

PROGETTI LA FABBRICA 2015. INIZIATIVE DIGITALI: Together in expo 2015 Sky tg 24 per le scuole PROGETTI LA FABBRICA 2015 INIZIATIVE DIGITALI: Together in expo 2015 Sky tg 24 per le scuole PROPOSTE CON KIT DIDATTICO GRATUITO: Play Energy BIONIKE storie a pelle e piacersi a pelle Portale interattivo.

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Avvisi e Concorsi n. 13 - Mercoledì 25 marzo 2015

Bollettino Ufficiale. Serie Avvisi e Concorsi n. 13 - Mercoledì 25 marzo 2015 45 D.u.p.c.r. 25 febbraio 2015 - n. 50 Consiglio regionale - Approvazione del bando di concorso scolastico: «Lombardia 2.0 Racconta in video la tua Regione tra passato, presente e futuro» L UFFICIO DI

Dettagli

Il primo giornale di iniziative per la scuola. Giugno 2013

Il primo giornale di iniziative per la scuola. Giugno 2013 Il primo giornale di iniziative per la scuola Giugno 2013 La Rivista OKAY! è l unica rivista interamente dedicata al mondo della scuola: un piccolo grande giornale che da dieci anni crea un dialogo con

Dettagli

Oggetto: Concorso Internazionale di cortometraggi realizzati dalle scuole "On Air Festival" Sorrento Il Centro Meridionale di Educazione Ambientale

Oggetto: Concorso Internazionale di cortometraggi realizzati dalle scuole On Air Festival Sorrento Il Centro Meridionale di Educazione Ambientale Oggetto: Concorso Internazionale di cortometraggi realizzati dalle scuole "On Air Festival" Sorrento Il Centro Meridionale di Educazione Ambientale (CMEA) e la Città di Sorrento, con il patrocinio dell

Dettagli

Quotidiano online di Politica e Cultura

Quotidiano online di Politica e Cultura Quotidiano online di Politica e Cultura Notizie, fatti, business opportunities OFFERTA COMMERCIALE www.futuro-europa.it UN GIORNALE CHE PARLA DI EUROPA E DI POLITICA IN MANIERA STRATEGICA Futuro Europa

Dettagli

PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA

PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA Scuola primaria di Ponchiera Istituto Comprensivo Paesi Retici Sondrio PREMESSA : CORPO - CUORE contemporanea MENTE PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA Lo sviluppo delle

Dettagli

In un momento di crisi del processo di integrazione europea si avverte con urgenza la necessità di formare e informare nel modo più corretto

In un momento di crisi del processo di integrazione europea si avverte con urgenza la necessità di formare e informare nel modo più corretto Progetto 1 In un momento di crisi del processo di integrazione europea si avverte con urgenza la necessità di formare e informare nel modo più corretto possibile sull Unione europea e sulle sue politiche.

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

YOUTH TRAINING PROGRAM

YOUTH TRAINING PROGRAM YOUTH TRAINING PROGRAM COMPETENZE IN AZIONE www.expo2015.org 1 PERCHE EXPO MILANO 2015? PERCHE LO YOUTH TRAINIG PROGRAM? Expo 2015 è un ambiente molto stimolante Coinvolge moltissime professioni Mette

Dettagli

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime -

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Progetto Continuità" Scuola dell Infanzia - Scuola Primaria 2010-11 11 Anno Scolastico 2010 Funzioni Strumentali A. Rubino Scuola Infanzia P. Stramonio Scuola

Dettagli

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile. anno scolastico 2013 2014 Il programma Coca-Cola Cup propone alle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado un articolata

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ENRICO FORZATI Via Casa Aniello, 34 80057 SANT ANTONIO ABATE (NA) Tel. 0818796349 http://www.icforzati.gov.it e-mail naic8b7001@istruzione.it pec naic8b7001@pec.istruzione.it

Dettagli