Il secondo gruppo di musei in fase di accreditamento e le nuove procedure

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il secondo gruppo di musei in fase di accreditamento e le nuove procedure"

Transcript

1 Standard di qualità nei musei piemontesi: accreditamento, gruppi tematici e attività sperimentali Torino, 2 dicembre 2010 Il secondo gruppo di musei in fase di accreditamento e le nuove procedure Michela Rota Elena Di Federico Slides it

2 Standard di qualità nei musei piemontesi: accreditamento, gruppi tematici e attività sperimentali Il secondo gruppo di musei in fase di accreditamento e le nuove procedure Centro Incontri della Regione Piemonte Torino,

3 La procedura di autovalutazione online Login al Centro Risorse Beni Culturali Compilazione delle schede on line per ogni ambito Invio definitivo dei file e delle schede compilate a Conferma della chiusura della procedura da parte del museo Analisi delle schede da parte della Cabina di Regia

4 La procedura di autovalutazione online - 1 Login al sito Centro Risorse Beni Culturali

5 La procedura di autovalutazione online - 2 Compilazione delle schede on line per ogni ambito Nella sezione Standard Museali l utente accede, dal menu di navigazione, a: - istruzioni generali per la Procedura di accreditamento - istruzioni specifiche per ciascun ambito degli Standard - schede da compilare on line Assistenza nella compilazione:

6 La procedura di autovalutazione online - 2 Compilazione delle schede on line per ogni ambito

7 La procedura di autovalutazione online - 2 Compilazione delle schede on line per ogni ambito

8 La procedura di autovalutazione online - 2 Compilazione delle schede on line per ogni ambito

9 La procedura di autovalutazione online - 2 Compilazione delle schede on line per ogni ambito

10 La procedura di autovalutazione online - 2 Compilazione delle schede on line per ogni ambito

11 La procedura di autovalutazione online - 2 Compilazione delle schede on line per ogni ambito

12 La procedura di autovalutazione online - 3 Invio definitivo dei file e delle schede compilate a L invio delle schede on line è automatico I file Excel devono essere inviati come allegati a

13 La procedura di autovalutazione online - 4 Conferma della chiusura della procedura da parte del museo Completata la procedura per tutti gli ambiti il museo compila e invia una tabella riassuntiva degli ambiti per cui ha compilato le schede e i file Denominazione Ambito 1 Ambito 2 Ambito 2 - prospetto sintetico ricavi/costi (formato Excel) Ambito 2 - checklist estese (formato Excel) Ambito 2 - prospetto sintetico progetti speciali (formato Excel) Ambito 3 e 5 Ambito 4 (Excel) Ambito 6 Ambito 7 Ambito 8 Sede 1 Sede 2 Sede 3 Sede 4 Sede 5 Sede 6 La Cabina di regia invia eventuali richieste di integrazioni o chiarimenti e segnala eventuali lacune o file mancanti

14 La procedura di autovalutazione online - Appunti Per chiarimenti, informazioni aggiuntive, o in caso di malfunzionamento del sistema (p.es. difficoltà a riprendere questionari non terminati), è importante contattare la Cabina di Regia tramite l indirizzo per permettere una rapida risoluzione dei problemi.

15 La sperimentazione Principali criticità: - accesso alle schede online - scheda Personale - invio delle schede (Lime) - compilazione di nuove schede per alcune tipologie di musei/enti - rispetto delle tempistiche Soluzioni adottate: assistenza via / telefono nuova scheda risolti quando segnalati Cantieri (elaborazione in corso) apertura a sportello dal 2011

16 Scheda Personale Non più 3 fogli di Excel su un unico file ma unica tabella di Excel attenzione: indicare chi ricopre più ruoli (ID) ID Ruolo Titolo di studio Contratto e impegno Ruolo Altri ruoli (indicarli tutti) Presidente Direttore Conservatore 1 Conservatore 2 Ambito ricerca, cura e gestione delle collezioni (Unico, Principale = 50% o più del tempo, Secondario) Catalogatore 1 Catalogatore 2

17 Cantieri discussione sul Forum del Centro Risorse elaborazione di schede integrative o sostitutive a quelle esistenti per alcune tipologie di Musei ed Enti: - musei di arte contemporanea - musei di exhibit - reti di Musei - altri Beni Culturali attività in corso - conclusione prevista: febbraio 2011

18 Procedura di accreditamento a sportello Cambiano le tempistiche: non più scadenza definita ma scaglioni. La Cabina di Regia controlla ogni 3 mesi le schede compilate. Vengono valutati di volta in volta solo i musei che al momento del controllo hanno compilato tutte le schede e comunicato la conclusione della procedura via a (possibili chiarimenti in qualsiasi momento)

TEACHMOOD Laboratorio ICT Regione Piemonte l'ufficio Scolastico Regionale open source 30 corsi on-line la piattaforma moodle Teachmood,

TEACHMOOD Laboratorio ICT Regione Piemonte l'ufficio Scolastico Regionale open source 30 corsi on-line la piattaforma moodle Teachmood, TEACHMOOD è un iniziativa formativa che il Laboratorio ICT della Regione Piemonte, in collaborazione con l'ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, propone a tutti gli insegnanti delle scuole piemontesi.

Dettagli

PROCEDURE PER LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE INFORMATICHE DI BASE (v.3)

PROCEDURE PER LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE INFORMATICHE DI BASE (v.3) PROCEDURE PER LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE INFORMATICHE DI BASE (v.3) Matricole Corsi di Laurea di Economia Sedi di Udine e Pordenone Anno Accademico 2012-13 Gli studenti che desiderano iscriversi al

Dettagli

Modello formativo DIDATEC avanzato

Modello formativo DIDATEC avanzato Pagina1 Modello formativo DIDATEC avanzato La formazione DIDATEC livello avanzato consiste in 90 ore di formazione, articolate in 20 ore da svolgersi in aula presso le scuole presidio e 70 ore da svolgersi

Dettagli

CPI ON LINE MANUALE OPERATIVO

CPI ON LINE MANUALE OPERATIVO CPI ON LINE MANUALE OPERATIVO INDICE Introduzione pag. 3 Autenticazione pag. 4 Presentazione pag. 5 Anagrafica Consultazione pag. 6 Anagrafica Modifica pag. 7 Studi Gestione pag. 8 Conoscenze informatiche

Dettagli

VIDEO CORSO DI AUTOFORMAZIONE PROFESSIONALE

VIDEO CORSO DI AUTOFORMAZIONE PROFESSIONALE VIDEO CORSO DI AUTOFORMAZIONE PROFESSIONALE Dopo una breve fase di gestazione è stato pubblicato il decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 (Gazzetta Ufficiale n. 101 del 30/04/2008 Supplemento Ordinario

Dettagli

Attestazione Competenze

Attestazione Competenze Rilevamento Competenze in ambito non formale / informale Stanziamento Intervento 1 Progetti Intervento 2 Questionario Interviste Esperti e Consulenze UFC 1 UFC 2 UFC 1 UFC 2 Rilevamento Competenze in ambito

Dettagli

Guida all uso di. a cura dell Area Economia Applicata (AEA) - IPI

Guida all uso di. a cura dell Area Economia Applicata (AEA) - IPI Guida all uso di a cura dell Area Economia Applicata (AEA) - IPI 1. Introduzione pag. 2 2. Scelta dell area tematica e del dato pag. 4 3. Criteri di selezione pag. 7 4. Esportazione pag. 9 1 Questa guida

Dettagli

Manuale Helpdesk Ecube

Manuale Helpdesk Ecube 2013 Manuale Helpdesk Ecube Sede Legale e Operativa: Corso Vittorio Emanuele II, 225/C 10139 Torino Tel. +39 011 3999301 - Fax +39 011 3999309 www.ecubecenter.it - info@ecubecenter.it Codice Fiscale P.IVA

Dettagli

MODULO DI BASE (40 ore)

MODULO DI BASE (40 ore) CORSO ABILITAZIONE RISERVATA 28-29/12/1999 12, 14, 17, 18, 25/01/2000 MODULO DI BASE (40 ore) TEMATICHE GENERALI, METODOLOGIA E DIDATTICA INDICE DEI TEMI (CONTINUA) AGGIORNAMENTI.. IL NUOVO ESAME DI STATO.

Dettagli

Medice, cura te ipsum

Medice, cura te ipsum G.M. Assicurazioni srl Via Cucca, 6 25127 Brescia Italy Tel. +39 030 22 20 13 Fax + 39 030 22 20 19 www.gmassicurazioni.it email: gmassicurazioni@gmassicurazioni.it Medice, cura te ipsum Un progetto assicurativo

Dettagli

Scheda attività. Lingue. Barra menu situ. Accesso (login) Attività vicine. Recapiti. descrizione. Fotografie

Scheda attività. Lingue. Barra menu situ. Accesso (login) Attività vicine. Recapiti. descrizione. Fotografie Scheda attività La scheda attività è una pagina Internet dedicata alla presentazione dell attività (turistica e/o commerciale) e alla usa gestione. È composta da vari sezioni. La visualizzazione per l

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO CORSI STUDIO SAMO ACCREDIDATI AL FONDO PROFESSIONI

CATALOGO FORMATIVO CORSI STUDIO SAMO ACCREDIDATI AL FONDO PROFESSIONI CATALOGO FORMATIVO CORSI STUDIO SAMO ACCREDIDATI AL FONDO PROFESSIONI Centro Studi Samo Srl, web agency di Bologna organizza corsi di formazione di SEO e Social media marketing. Di seguito troverete l

Dettagli

Validazione da parte dell Università Cattolica di Milano del format denominato Scuola Genitori Digitale

Validazione da parte dell Università Cattolica di Milano del format denominato Scuola Genitori Digitale Validazione da parte dell Università Cattolica di Milano del format denominato Scuola Genitori Digitale ClasseWeb, al fine di validare il format proprietario denominato Scuola Genitori Digitale ha realizzato

Dettagli

Registro delle Lezioni

Registro delle Lezioni Di seguito è descritta la procedura per la gestione del on line. Area docente Per accedere alla compilazione del Registro, selezionare la voce Lezioni presente nell area Registro, dopo il login al sistema

Dettagli

IL LABORATORIO DI LINGUA ONLINE: AUTOVALUTAZIONE E APPRENDIMENTO

IL LABORATORIO DI LINGUA ONLINE: AUTOVALUTAZIONE E APPRENDIMENTO IL LABORATORIO DI LINGUA ONLINE: AUTOVALUTAZIONE E APPRENDIMENTO Stella Peyronel, Monica Cini, Tina Lasala Università degli Studi Torino/Italia stella.peyronel@unito.it LONG PAPER Abstract In questo intervento

Dettagli

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE SGR-ILA: SISTEMA DI GESTIONE DELLA RILEVAZIONE Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE Introduzione... 3 Sistema di autenticazione... 4 OPERATORI...

Dettagli

Dalla osservazione degli infortuni e incidenti alla cultura della prevenzione: l esperienza della Regione Piemonte

Dalla osservazione degli infortuni e incidenti alla cultura della prevenzione: l esperienza della Regione Piemonte Dalla osservazione degli infortuni e incidenti alla cultura della prevenzione: l esperienza della Regione Piemonte Antonella Bena Servizio di Epidemiologia ASL Torino 3 Milano, 10 dicembre 2014 Il contesto

Dettagli

FORMAZIONE BLENDED LEARNING DOCENTI NEO ASSUNTI 2008/09

FORMAZIONE BLENDED LEARNING DOCENTI NEO ASSUNTI 2008/09 FORMAZIONE BLENDED LEARNING http://puntoeduri.indire.it/neoassunti2008/in dex.php DOCENTI NEO ASSUNTI 2008/09 e-tutor Lorelle Carini 1 AMBIENTE ON-LINE PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI NEOASSUNTI CON CONTRATTO

Dettagli

Indicazione Operative PIATTAFORMA E-LEARNING. Indice

Indicazione Operative PIATTAFORMA E-LEARNING. Indice 1 Indice INDICE Indirizzo internet pag. 2 Inserimento dati di accesso pag. 3 Accesso ai corsi da effettuare pag. 4 Scheda del corso pag. 5 Materiali del corso pag. 6 Forum pag. 9 Chat pag. 11 Wiki pag.

Dettagli

L accessibilità in Piemonte. Il progetto Musei per Tutti Dal monitoraggio all informazione sui livelli di accessibilità

L accessibilità in Piemonte. Il progetto Musei per Tutti Dal monitoraggio all informazione sui livelli di accessibilità L accessibilità in Piemonte Il progetto Musei per Tutti Dal monitoraggio all informazione sui livelli di accessibilità COSA SI INTENDE PER ACCESSIBILITA L accessibilità è la possibilità, anche per persone

Dettagli

APPENDICE LINEE GUIDA PER SPERIMENTAZIONE WEB

APPENDICE LINEE GUIDA PER SPERIMENTAZIONE WEB APPENDICE LINEE GUIDA PER SPERIMENTAZIONE WEB L indagine web ha il vantaggio di eliminare dal processo, rispetto a quello cartaceo, la fase dedicata alla codifica e all inserimento dati. L applicazione

Dettagli

Corso di formazione Nuova piattaforma Amministrazione integrata contabilità (AmICa) USR/ATP

Corso di formazione Nuova piattaforma Amministrazione integrata contabilità (AmICa) USR/ATP ISTRUZIONI OPERATIVE PER ACCEDERE AI MATERIALI DEL CORSO NUOVA PIATTAFORMA "AMMINISTRAZIONE INTEGRATA CONTABILITÀ (AmICa)" USR/ATP MODALITÀ DI ISCRIZIONE ALLO SPAZIO ON LINE: Di seguito sono descritte

Dettagli

Corso di Formazione A Distanza (FAD) La continuità assistenziale. Integrazione tra ospedale e territorio: la dimissione del paziente fragile.

Corso di Formazione A Distanza (FAD) La continuità assistenziale. Integrazione tra ospedale e territorio: la dimissione del paziente fragile. Mod. E3 Rev. 1 del 01/06/2012 Pagina 1 di 6 Corso di Formazione A Distanza (FAD) La continuità assistenziale. Integrazione tra ospedale e territorio: la dimissione del paziente fragile. Periodo di erogazione

Dettagli

INFORMATICA Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche

INFORMATICA Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche INFORMATICA Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche legale: Corso Mazzini 151, Ascoli Piceno operativa: C.da S. Giovanni Scafa, San Benedetto del Tronto (centro polifunzionale

Dettagli

Sommario. Istruzioni per l utilizzo del sistema Didattica OnLine Area Docente

Sommario. Istruzioni per l utilizzo del sistema Didattica OnLine Area Docente Sommario 1. Login... 2 2. Area riservata docente... 5 3. Bacheca... 8 4. Materiali didattici... 16 5. Aula Virtuale: aprire un thread... 25 6. Aula Virtuale: rispondere a un messaggio... 30 Page 1 of 34

Dettagli

(*) Ore dedicate alla rielaborazione dell'esperienza anche su piattaforma on-line.

(*) Ore dedicate alla rielaborazione dell'esperienza anche su piattaforma on-line. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Alessandro Manzoni Via delle Rimembranze, 34/36 20088 Rosate (Mi) Tel.0290848867 fax 0290870732 e-mail: miic87600l@istruzione.it

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE PER LA FUNZIONE DOCENTE IN "LE NUOVE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE:

CORSI DI FORMAZIONE PER LA FUNZIONE DOCENTE IN LE NUOVE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE: CORSI DI FORMAZIONE PER LA FUNZIONE DOCENTE IN "LE NUOVE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE: Uso didattico del TABLET Livello Base (100 ore), Livello Intermedio (150 ore), Livello Avanzato

Dettagli

CLAN - Cultural Local Area Network. Un progetto pilota per il sistema urbano Asti Città Museo

CLAN - Cultural Local Area Network. Un progetto pilota per il sistema urbano Asti Città Museo Città di Asti CLAN - Cultural Local Area Network Un progetto pilota per il sistema urbano Asti Città Museo Genova, 18 giugno 2015 Presenta: Michela Rota, Politecnico di Torino Città di Asti CLAN - Cultural

Dettagli

www.abbonamenti-trevisosta.it

www.abbonamenti-trevisosta.it PROCEDURA ABBONAMENTO ON-LINE : È necessario, per chi desidera utilizzare questa modalità di pagamento, effettuare una registrazione presso la biglietteria Trevisosta, per comunicare i propri dati anagrafici

Dettagli

Manuale del Docente - Scienze Politiche

Manuale del Docente - Scienze Politiche Manuale del Docente - Scienze Politiche Questo file è una piccola guida alla creazione di corsi online con il sistema Moodle. Descrive le funzioni principali del sistema, e le attività permesse a / dirette

Dettagli

Sistema Informativo di Teleraccolta EMITTENTI

Sistema Informativo di Teleraccolta EMITTENTI Sistema Informativo di EMITTENTI aventi l Italia come Stato membro di origine i cui valori mobiliari sono ammessi alla negoziazione in un altro Stato membro dell Unione Europea Art. 116 bis, comma 1, del

Dettagli

NUOVE INDICAZIONI FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015. Scuola Polo I.C. L. Settembrini DISTRETTI 9/10/11/39

NUOVE INDICAZIONI FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015. Scuola Polo I.C. L. Settembrini DISTRETTI 9/10/11/39 NUOVE INDICAZIONI 2015 Scuola Polo I.C. L. Settembrini DISTRETTI 9/10/11/39 Recenti fonti normative Nota prot. n. A00DGPER6768 del 27 febbraio 2015 della Direzione Generale per il personale scolastico

Dettagli

La struttura di IFSNetwork

La struttura di IFSNetwork COS È IFSNETWORK? La struttura di IFSNetwork Sensibilizzazione e orientamento Attivazione Gestione dell impresa Funzioni di servizio per i docenti IFSNetwork è l'ambiente unico on line per lo sviluppo

Dettagli

PLINIO Guida all inserimento delle iniziative Ver. 1.1 Ed. 26/09/2014

PLINIO Guida all inserimento delle iniziative Ver. 1.1 Ed. 26/09/2014 PLINIO Guida all inserimento delle iniziative Ver. 1.1 Ed. 26/09/2014 Guida Inserimento Iniziative 1 INDICE Premessa ed Informazioni utili 3 Note tecniche 4-5 Accesso 6-7 Elenco delle iniziative 7 Scheda

Dettagli

LA FORMAZIONE A DISTANZA (FAD)

LA FORMAZIONE A DISTANZA (FAD) 82 LA FORMAZIONE A DISTANZA (FAD) Presentazione La Fad (Formazione a Distanza) è un'alternativa moderna, efficiente e flessibile a forme tradizionali di apprendimento. In alcuni casi - grazie alle sue

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING

MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING S3 Opus Piattaforma e-learning Il sistema per la formazione a distanza di S3 Opus è accessibile via internet all indirizzo www. s3learning.it Il sistema

Dettagli

Istruzione, dell Universit

Istruzione, dell Universit Regione Piemonte Ministero dell I Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Ministero dell I Istruzione,

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE per i docenti neoimmessi in ruolo 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova

PIANO DI FORMAZIONE per i docenti neoimmessi in ruolo 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova PIANO DI FORMAZIONE per i docenti neoimmessi in ruolo 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova ITET PIO LA TORRE PALERMO 20 APRILE 2015 Nicoletta Lipani La Circolare MIUR 6768

Dettagli

Horus informatica fornisce supporto ai clienti. Di seguito viene descritta la modalità di attivazione del supporto:

Horus informatica fornisce supporto ai clienti. Di seguito viene descritta la modalità di attivazione del supporto: SUPPORTO FORNITO DA HORUS INFORMATICA Horus informatica fornisce supporto ai clienti. Di seguito viene descritta la modalità di attivazione del supporto: 1. Apertura ticket Il cliente puo aprire un ticket

Dettagli

Guida all'utente. Sommario. Sistema Help Desk di Ateneo. Guida all'utente.

Guida all'utente. Sommario. Sistema Help Desk di Ateneo. Guida all'utente. Servizi agli Utenti Servizi ICT Pagina 1 di 11 Sistema Help Desk di Ateneo. Sommario 1. Introduzione... 2 2. Accesso al sistema... 3 3. Inserimento di una chiamata... 5 4. Elenco delle chiamate... 8 5.

Dettagli

Finalità dell indagine

Finalità dell indagine Finalità dell indagine Presentazione Osservatorio ICT sanità in FVG Incontro Federsanita ANCI FVG 15 ottobre 2012 Gilberto Bragonz6 medico igiene e sanità pubblica Docente Scuola di specializzazione di

Dettagli

ACCESSO A COMUNITÀ ON LINE

ACCESSO A COMUNITÀ ON LINE Comunità On Line Manuale Utente rapido a cura del Laboratorio di Maieutiche Università degli Studi di Trento Sommario ACCESSO A COMUNITÀ ON LINE 2 MODALITÀ DI ACCESSO: 2 REGISTRAZIONE A COMUNITÀ ON LINE

Dettagli

PRESENTAZIONE di WP-Office

PRESENTAZIONE di WP-Office PRESENTAZIONE di WP-Office WP-Office è uno dei moduli del prodotto WebProfessional ed utilizza il framework di WebProfessional (versione 3.4 e superiori), un concetto indirizzato all integrazione degli

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome e Nome VITETTA Maria Telefono E-mail Cittadinanza maria.vitetta@comune.rivalta.to.it Italiana Data di nascita 10 maggio 1967 Sesso Patente di guida

Dettagli

Progetto Governance delle Risorse Umane-Modelli Innovativi

Progetto Governance delle Risorse Umane-Modelli Innovativi Progetto Governance delle Risorse Umane-Modelli Innovativi Attività dirette al rafforzamento degli Uffici addetti alle politiche e alla gestione del personale delle Amministrazioni degli Enti Locali delle

Dettagli

Movimentazione a fini non commerciali di animali da compagnia: un confronto competente tra i professionisti del settore.

Movimentazione a fini non commerciali di animali da compagnia: un confronto competente tra i professionisti del settore. Corso ECM blended Movimentazione a fini non commerciali di animali da compagnia: un confronto competente tra i professionisti del settore. Responsabili Scientifici: Luigi Presutti - Ministero della Salute,

Dettagli

INAIL E GLI INCENTIVI ALLA PREVENZIONE

INAIL E GLI INCENTIVI ALLA PREVENZIONE Milano, 25 febbraio 2010 INAIL E GLI INCENTIVI ALLA PREVENZIONE Dr. Claudio Mercuri Agevolazioni tariffarie per le imprese Finanziamento programmi di adeguamento delle imprese alle norme di sicurezza Finanziamento

Dettagli

www.ors.regione.lombardia.it Criteri di progettazione Argonet, 17 Novembre 2009 Relatore: Massimiliano Paleari

www.ors.regione.lombardia.it Criteri di progettazione Argonet, 17 Novembre 2009 Relatore: Massimiliano Paleari www.ors.regione.lombardia.it Criteri di progettazione Argonet, 17 Novembre 2009 Relatore: Massimiliano Paleari Criteri di progettazione - Premessa Il portale servizi nasce come ambiente di lavoro per operatori

Dettagli

LA PIATTAFORMA DEL PROGETTO ORIENTAMENTO. Guida per Studente

LA PIATTAFORMA DEL PROGETTO ORIENTAMENTO. Guida per Studente Progetto Orientamento Edizione 2007 LA PIATTAFORMA DEL PROGETTO ORIENTAMENTO Guida per Studente http://www.elearning.unibo.it/orientamento assistenzaorientamento.cela@unibo.it Sommario 1 L accesso alla

Dettagli

CENTRO ASSISTENZA CLIENTI OMNIAWEB

CENTRO ASSISTENZA CLIENTI OMNIAWEB CENTRO ASSISTENZA CLIENTI OMNIAWEB GUIDA ALL USO Per facilitare la gestione delle richieste di assistenza tecnica e amministrativa Omniaweb da oggi si avvale anche di un servizio online semplice, rapido

Dettagli

I Giochi delle Scienze Sperimentali 2015 La Scienza in gioco per gli studenti della SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

I Giochi delle Scienze Sperimentali 2015 La Scienza in gioco per gli studenti della SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I Giochi delle Scienze Sperimentali 2015 La Scienza in gioco per gli studenti della SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Per l anno scolastico 2014/15 l ANISN, Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze

Dettagli

Guida utilizzo e-care Pagina 1 di 13 E-CARE GUIDA UTENTE INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. PREREQUISITI TECNICI... 2 3. COME ACCEDERE A E-CARE...

Guida utilizzo e-care Pagina 1 di 13 E-CARE GUIDA UTENTE INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. PREREQUISITI TECNICI... 2 3. COME ACCEDERE A E-CARE... Direzione Formazione Guida utilizzo e-care Pagina 1 di 13 E-CARE GUIDA UTENTE INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. PREREQUISITI TECNICI... 2 3. COME ACCEDERE A E-CARE... 3 4. LA STRUTTURA DELL AREA DI LAVORO

Dettagli

Università degli Studi di Genova. U GOV Catalogo dei Prodotti della Ricerca PRESENTAZIONE. Catalogo dei Prodotti della Ricerca

Università degli Studi di Genova. U GOV Catalogo dei Prodotti della Ricerca PRESENTAZIONE. Catalogo dei Prodotti della Ricerca U GOV PRESENTAZIONE Tempistica Nel 2010: Adesione al Consorzio Interuniversitario CINECA Acquisizione del modulo del software U GOV 15 Ottobre: incontro con CINECA e CSITA per configurazione software Fine

Dettagli

Questionario scuola - I e II Ciclo di istruzione Manuale di compilazione

Questionario scuola - I e II Ciclo di istruzione Manuale di compilazione - I e II Ciclo di istruzione Sommario Introduzione... 3 Comunicazione di invito alla compilazione del Questionario scuola on-line... 3 Prerequisiti per l accesso al Questionario scuola on-line.... 3 Come

Dettagli

FRANCESCA MINETTO CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE

FRANCESCA MINETTO CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE FRANCESCA MINETTO CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Francesca MINETTO Residenza Via Madre A.E. Picco n.31, 20132 Milano MI Italia Cellulare (+ 39) 320.1566554 E-mail francesca.minetto@gmail.com

Dettagli

Il riconoscimento dei musei di qualità della Regione Emilia Romagna

Il riconoscimento dei musei di qualità della Regione Emilia Romagna Il riconoscimento dei musei di qualità della Regione Emilia Romagna Laura Carlini Responsabile del Servizio Musei e Beni Culturali FORUM PA e AIQ 10 x 10 storie di qualità Roma, 12 maggio 2011 IBC Istituto

Dettagli

IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO

IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO INDICE INTRODUZIONE...3 GLOSSARIO...4 PARTE PRIMA...6 1. GUIDA UTENTE PER L USO DEL SISTEMA DI HELP DESK...6

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli

EDUCATIONAL TECHNOLOGIST Dr. Guido PICCO San Giovanni Battista di Torino Area Sicurezza e Prevenzione FAD gpicco@cittadellasalute.to.

EDUCATIONAL TECHNOLOGIST Dr. Guido PICCO San Giovanni Battista di Torino Area Sicurezza e Prevenzione FAD gpicco@cittadellasalute.to. MODALITA DI ISCRIZIONE L iscrizione al corso FAD può avvenire seguendo una delle due seguenti modalità: 1. inviando alla SEGRETERIA ORGANIZZATIVA ECM un email o un fax seguendo le istruzioni della seguente

Dettagli

FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova

FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova FORMAZIONE in ingresso per i neoassunti docenti 2014/2015: sperimentare un modello innovativo per l anno di prova a cura della DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE SCOLASTICO Outline I punti di forza I

Dettagli

Concorso ordinario D.M.1982 classe di concorso A033 Educazione Tecnica

Concorso ordinario D.M.1982 classe di concorso A033 Educazione Tecnica Cognome: AMBROSINO Nome: CAROLA Diploma Maturità classica Laurea Architettura Abilitazioni: Concorso ordinario D.M.1982 classe di concorso A033 Educazione Tecnica 1996 Corso di riconversione classe di

Dettagli

REGISTRI ELETTRONICI SPAGGIARI

REGISTRI ELETTRONICI SPAGGIARI REGISTRI ELETTRONICI SPAGGIARI MANUALE OPERATIVO PER LA SEGRETERIA Rev. 00 del 05/11/2012-1- INDICE 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. Accesso al sistema... 3 Anagrafe Studenti e Insegnanti...4 Scuola Primo Ciclo...7

Dettagli

di Erika Ester Vergerio* E-LEARNING PER IL BENESSERE ANIMALE

di Erika Ester Vergerio* E-LEARNING PER IL BENESSERE ANIMALE E-LEARNING PER IL BENESSERE ANIMALE Con l edizione speciale di 30giorni di agosto è stato pubblicato il materiale didattico del corso Il benessere degli animali in allevamento. Lo stesso corso viene ora

Dettagli

PREFAZIONE pag. 2. INTRODUZIONE pag. 3. IL PORTALE IRMA pag. 4. ATTIVITÀ E SERVIZI pag. 5. PRINCIPI pag. 5. STANDARD DI QUALITÀ pag.

PREFAZIONE pag. 2. INTRODUZIONE pag. 3. IL PORTALE IRMA pag. 4. ATTIVITÀ E SERVIZI pag. 5. PRINCIPI pag. 5. STANDARD DI QUALITÀ pag. Portale IRMA Carta dei Servizi PREFAZIONE pag. 2 INTRODUZIONE pag. 3 IL PORTALE IRMA pag. 4 ATTIVITÀ E SERVIZI pag. 5 PRINCIPI pag. 5 STANDARD DI QUALITÀ pag. 6 1 La Carta dei Servizi è uno strumento importante

Dettagli

Progetto STRATEG IS - Strategie per l italiano scritto

Progetto STRATEG IS - Strategie per l italiano scritto PROGETTO POLO DI MILANO PER UNA NUOVA DIDATTICA NELLA SCUOLA PROGRAMMA DI ITALIANO PER L ANNO SCOLASTICO 2014-15 Progetto STRATEG IS - Strategie per l italiano scritto Responsabile del progetto: Prof.ssa

Dettagli

DATA BASE ON LINE (BANCA DATI MODULI SPERIMENTALI)

DATA BASE ON LINE (BANCA DATI MODULI SPERIMENTALI) Progetto regionale antidispersione per favorire l adempimento dell obbligo d istruzione 2 a annualità DATA BASE ON LINE (BANCA DATI MODULI SPERIMENTALI) MANUALE DI UTILIZZO Indice Premessa 3 Ingresso nel

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

Guida rapida all'uso

Guida rapida all'uso Guida rapida all'uso versione del 17.05.2011 Indice: 1. CHE COS'E' MediaLibraryOnLine? 2. GUIDA ALL'USO 2.1 Come si accede a MediaLibraryOnLine 2.2 Come navigare 2.3 "Non ancora disponibile presso la tua

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico CO Dominio transitorio Guida alla compilazione del form di accreditamento Indice 1. Indice 1. Indice... 2 2.

Dettagli

BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013

BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013 BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013 Premessa L Associazione Civita, in collaborazione con la Fondazione Pastificio Cerere, bandisce la IV edizione del Premio 6ARTISTA, finalizzato

Dettagli

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007-2013 Asse VII Sistemi produttivi Obiettivo Specifico 7.1 Obiettivo Operativo 7.1.3 Linea di Intervento 7.1.3.2 Migliorare le condizioni

Dettagli

Investire nel valore e nell identità del Liceo Economico-sociale

Investire nel valore e nell identità del Liceo Economico-sociale Investire nel valore e nell identità del Liceo Economico-sociale MIUR-Direzione Gen. per gli Ordinamenti scol. e per l Autonomia scolastica, Fondazione Rosselli, AEEE-Italia Roma, marzo aprile 2012 2 Investire

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 15 Adunanza 30 aprile 2013 OGGETTO: PROPOSTA DI ACCORDO PER L ATTUAZIONE DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE APPROVAZIONE. Protocollo:

Dettagli

euromuse.net TYPO3 Manuale per i membri ITALIANO

euromuse.net TYPO3 Manuale per i membri ITALIANO euromuse.net TYPO3 Manuale per i membri ITALIANO Ultimo aggiornamento: 01.04.2013 Indice Benvenuto a euromuse.net 3 Login e configurazione dei contenuti 4 Tutti gli elementi, creare nuove schede 6 MUSEO

Dettagli

Roma 11 settembre 2013 Seminario MIUR. Aula Magna Rettorato Università Roma Tre

Roma 11 settembre 2013 Seminario MIUR. Aula Magna Rettorato Università Roma Tre Licei Scientifici Scienze Applicate 1. Motivazioni 2. Obiettivi 3. Partecipanti 4. Azioni 5. Tempistica Motivazioni Accompagnare la nascita, sviluppo e consolidamento del percorso scienze applicate per

Dettagli

ProSa on-line: P0288 VALUTAZIONE PROGETTO: 19/22 FINANZIAMENTO CONCESSO: 12000.00

ProSa on-line: P0288 VALUTAZIONE PROGETTO: 19/22 FINANZIAMENTO CONCESSO: 12000.00 PROGRAMMA DI AZIONE REGIONALE PROMOZIONE DELLA SALUTE 2004-2005 (DD 466-29.11.04) BANDO REGIONALE 2004-2005 PROGETTI DI PROMOZIONE DELLA SALUTE (DD 500-20.12.04 BURP 51 23.12.04) PROMOZIONE DELLA SALUTE

Dettagli

REGIONE LIGURIA Dipartimento Salute e Servizi Sociali Servizio Prevenzione

REGIONE LIGURIA Dipartimento Salute e Servizi Sociali Servizio Prevenzione REGIONE LIGURIA Dipartimento Salute e Servizi Sociali Servizio Prevenzione Piano Regionale della Prevenzione 2005-2007 Progetto: Sorveglianza e prevenzione degli Infortuni Nei luoghi di lavoro Relazione

Dettagli

Questionario conoscitivo delle attività inerenti il sostegno al lutto

Questionario conoscitivo delle attività inerenti il sostegno al lutto A. Dati relativi all Organizzazione Non Profit/Hospice A-1 Anagrafica Nome: Indirizzo: CAP : Città: Provincia: Regione: Nome compilatore del questionario 1 : Telefono: E-mail: A-2 Aree di intervento (possibilità

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - PREMESSA Il documento di partecipazione ha come oggetto la progettazione esecutiva

Dettagli

Software PhD ITalents GUIDA ALLA PIATTAFORMA DI CANDIDATURA DA PARTE DELLE IMPRESE

Software PhD ITalents GUIDA ALLA PIATTAFORMA DI CANDIDATURA DA PARTE DELLE IMPRESE Software PhD ITalents GUIDA ALLA PIATTAFORMA DI CANDIDATURA DA PARTE DELLE IMPRESE Questa breve guida intende fornire un aiuto nella procedura di inserimento dei dati richiesti per la candidatura al Bando

Dettagli

Allegato 1 al report del Tavolo SUAP del 9 dicembre 2013. Proposta per il POR Marche 2014/2020 Agenda Digitale Marche

Allegato 1 al report del Tavolo SUAP del 9 dicembre 2013. Proposta per il POR Marche 2014/2020 Agenda Digitale Marche Allegato 1 al report del Tavolo SUAP del 9 dicembre 2013 Proposta per il POR Marche 2014/2020 Agenda Digitale Marche PROGETTO DI SPERIMENTAZIONE della Conferenza di servizi telematica per l approvazione

Dettagli

GUIDA ALL USO DELLA PIATTAFORMA E-Learning DOCEBO

GUIDA ALL USO DELLA PIATTAFORMA E-Learning DOCEBO GUIDA ALL USO DELLA PIATTAFORMA E-Learning DOCEBO GUIDA A DOCEBO ACCESSO A DOCEBO L indirizzo di DOCEBO dell IPSSAR è il seguente: www.ipssarvieste.info/docebo. C è un apposito link nella parte bassa della

Dettagli

Portale Fornitori. Manuale utente. fornitori.snam.it

Portale Fornitori. Manuale utente. fornitori.snam.it Portale Fornitori Manuale utente fornitori.snam.it Indice Introduzione Area pubblica Fruizione dei contenuti Accesso fornitore Tipologie di utenze Ricerca Master esistente Registrazione Login e password

Dettagli

Gestione delle attività a cura del Referente di Sede Guida Rapida Versione 1.0

Gestione delle attività a cura del Referente di Sede Guida Rapida Versione 1.0 Gestione delle attività a cura del Referente di Sede Guida Rapida Versione 1.0 RTI : HP Enterprice Services Italia - Auselda AED Group 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2 Informazioni sintetiche per la gestione

Dettagli

Il Network delle Imprese Formative Simulate Guida all uso

Il Network delle Imprese Formative Simulate Guida all uso Il Network delle Imprese Formative Simulate Guida all uso 1. Le procedure di registrazione ad IFSNetwork LA REGISTRAZIONE VA EFFETTUATA SOLO NEL CASO IN CUI LA SCUOLA ADERISCE PER LA PRIMA VOLTA AL PROGETTO

Dettagli

Indirizzi per la concessione di contributi per la ristrutturazione del sistema della Formazione professionale piemontese

Indirizzi per la concessione di contributi per la ristrutturazione del sistema della Formazione professionale piemontese Direzione regionale Coesione sociale Via Magenta, 12 - TORINO Sostegno al sistema della FP che concorre all assolvimento dell obbligo di istruzione nonché del diritto-dovere all'istruzione e alla formazione

Dettagli

INFORMATICA COMPETENZE

INFORMATICA COMPETENZE INFORMATICA Docente: Sandra Frigiolini Finalità L insegnamento di INFORMATICA, nel secondo biennio, si propone di: potenziare l uso degli strumenti multimediali a supporto dello studio e della ricerca

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli

Manuale Formazione degli adulti

Manuale Formazione degli adulti Versione 6.2 / 21.07.2011 Manuale Formazione degli adulti Informazioni Center for Young Professionals in Banking Puls 5 Giessereistrasse 18 8005 Zurigo Telefono 043 222 53 53 info@cyp.ch, www.cyp.ch Realizzazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DON BOSCO 2000 ONLUS

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DON BOSCO 2000 ONLUS ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DON BOSCO 2000 ONLUS Anno di costituzione: 1982 VIA FOLIGNO, 95-10149 TORINO TELEFONO 011.4533000 FAX 011.4530238 E-mail: andrea.torra@iol.it Persona da contattare: Andrea

Dettagli

Athenay Formazione: Formazione professionalizzante in azienda (72 h)

Athenay Formazione: Formazione professionalizzante in azienda (72 h) Athenay Formazione: Formazione professionalizzante in azienda (72 h) Sedi corsuali (accreditate e occasionali): Torino - C.so URSS 612/3/E Torino - Via Oropa 74 Carmagnola Ciriè Pinerolo Rivoli Athenay:

Dettagli

Corso di formazione assicurativa - 60 ore. (a norma Reg. IVASS n.6/2014) Guida all utilizzo

Corso di formazione assicurativa - 60 ore. (a norma Reg. IVASS n.6/2014) Guida all utilizzo Corso di formazione assicurativa - 60 ore (a norma Reg. IVASS n.6/2014) Guida all utilizzo La piattaforma e-learning: la pagina iniziale del corso NAVIGAZIONE: Accesso alle diverse aree del corso e alla

Dettagli

[1] PROGETTO CATALOGAZIONE DEI BENI CULTURALI IN ALTO ADIGE

[1] PROGETTO CATALOGAZIONE DEI BENI CULTURALI IN ALTO ADIGE N E W S M U S E O ====================== Newsletter del Centro servizi museali ----------------------- N 2006/6 del 22/12/2006 ----------------------- SOMMARIO: [1] Progetto Catalogazione dei beni culturali

Dettagli

Si.Re. Informatica S.r.l. Via Gavi, n. 26-15067 Novi Ligure (AL)- Telefono 0143 329507 Fax 0143 314412

Si.Re. Informatica S.r.l. Via Gavi, n. 26-15067 Novi Ligure (AL)- Telefono 0143 329507 Fax 0143 314412 Si.Re. Informatica S.r.l. Via Gavi, n. 26-15067 Novi Ligure (AL)- Telefono 0143 329507 Fax 0143 314412 ARCHI versione 7 Gestione dell edilizia privata Gestione Sportello Unico Edilizia Consulenze Procedure

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI AGGIUNTIVI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE E PRESSO IL MUSEO ARCHEOLOGICO

INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI AGGIUNTIVI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE E PRESSO IL MUSEO ARCHEOLOGICO INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI AGGIUNTIVI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE E PRESSO IL MUSEO ARCHEOLOGICO (Approvato con Determina n. 1 del giorno 20.02.2015) Art. 1. NATURA DEL SERVIZIO

Dettagli

CAMPUSNET MANUALE STUDENTE

CAMPUSNET MANUALE STUDENTE CAMPUSNET MANUALE STUDENTE AUTORE: DATA ULTIMO AGGIORNAMENTO 29 gennaio 2013 VERSIONE: 1.6 2 di 32 AVVERTIMENTI DI ORDINE GENERALE...3 PERCORSO GUIDATO...4 FAQ e consigli utili...6 COME VISUALIZZARE I

Dettagli

REGOLAMENTO N. 6 DEL 2 DICEMBRE 2014

REGOLAMENTO N. 6 DEL 2 DICEMBRE 2014 REGOLAMENTO N. 6 DEL 2 DICEMBRE 2014 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DISCIPLINA DEI REQUISITI PROFESSIONALI DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI E RIASSICURATIVI IN ATTUAZIONE DELL ART. 22, COMMA 9, DEL DECRETO-LEGGE

Dettagli

Il Flusso Informativo dal Comune al Cittadino

Il Flusso Informativo dal Comune al Cittadino Il Flusso Informativo dal Comune al Cittadino Il Flusso Informativo dal Comune al Cittadino Introduzione e Metodologia Analisi della Richiami di altre esperienze Ipotesi e Conclusioni Introduzione e Metodologia

Dettagli

Comunicazioni Obbligatorie

Comunicazioni Obbligatorie Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico on-line di supporto Guida alla compilazione del form di accreditamento Indice 1. Indice 1. Indice... 2 2. Guida all accreditamento... 3 2.1 Credenziali di

Dettagli