IL DATO È TRATTO. Di Frediano Finucci e Giuseppe Ragusa Con la collaborazione di Eva Giovannini e Serenella Mattera

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL DATO È TRATTO. Di Frediano Finucci e Giuseppe Ragusa Con la collaborazione di Eva Giovannini e Serenella Mattera"

Transcript

1 IL DATO È TRATTO Di Frediano Finucci e Giuseppe Ragusa Con la collaborazione di Eva Giovannini e Serenella Mattera rena.it rena.it

2 Indice Introduzione Tutto comincia a Natale L Osservatorio di Milano Dai comunicati la visibilità Piccoli osservatori crescono Che male c è? Cosa si fa all estero e in Italia Il ruolo chiave dell ISTAT Conclusioni e proposte Passano i pezzi almeno cinque volte, poi li mandano ad una redazione di 150 persone che controlla ancora le fonti, le citazioni, tutto. E un miracolo che riesca ancora ad uscire! Rupert Murdoch a proposito del Wall Street Journal Dal libro The man who owns the house Random House 2008 Molti nostri compagni non comprendono ancora che devono prestare attenzione agli aspetti quantitativi delle questioni politiche [ ] Non padroneggiando dati e numeri non possono che commettere errori. Mao Tse Tung Rapporto alla seconda sessione plenaria del 7 Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese, Marzo 1949 da Scritti selezionati, Volume 4, prima edizione inglese, Pechino. 2

3 INTRODUZIONE Quanto sono affidabili i dati statistici proposti dalla Stampa italiana? Con quale criterio le agenzie di stampa, i giornali, le Tv e le radio si fidano delle ricerche, degli studi proposti dai comunicati stampa di associazioni e centri di ricerca non governativi? O meglio: è possibile che le agenzie di stampa pubblichino ricerche e studi senza verificare se la fonte che le fornisce è affidabile o ha i requisiti per produrli? Partiamo da un presupposto: in Italia i dati e le statistiche vengono maltrattati, sia dai politici che dai giornalisti. Questo è dovuto, certo, all estrema polarizzazione del sistema politico e alla concentrazione dell informazione nelle mani di pochi editori, ma esistono motivazioni culturali più profonde anche per quello che riguarda i professionisti dell informazione, dei quali questo studio si vuole occupare. Eppure, l'uso dei dati e le elaborazioni statistiche sono strumenti che dovrebbero servire alla libera Stampa a rivelare la realtà, scuotere le persone dall ignoranza e dai pregiudizi (comodi per giustificare lo status quo) preparare e informare il consenso politico necessario per l azione conseguente e misurarne l intensità e la precisione. L autorevolezza dei dati sui mass media è insomma fondamentale per il corretto funzionamento di una democrazia. E però sotto gli occhi di tutti il preoccupante trend che vede policy makers e giornalisti preferire ad analisi quantitative attente e scientificamente accurate una realtà dipinta ad arte su di una tela di pregiudizi e di percezioni emotive. Da un lato dati di dubbia provenienza e di non provata fondatezza scientifica falsano i dibattiti su temi di grande rilevanza. Dall'altro le informazioni che invece sarebbero necessarie per migliorare il rapporto fra istituzioni e cittadino/consumatore sono quasi totalmente non disponibili. RENA, la Rete per l eccellenza nazionale, vuole accendere un faro su alcuni casi concreti ed offrire al Festival del Giornalismo di Perugia alcuni spunti di riflessione per poi affrontare, nella seconda parte dello studio, riflessioni più generali e proposte concrete per migliorare la qualità dei dati economici forniti dalla Stampa italiana. 3

4 TUTTO COMINCIA A NATALE La nostra curiosità su questo tema nasce dopo le festività del Natale Il 28 dicembre il principale quotidiano economico italiano, Il Sole 24 Ore, propone un articolo sui saldi in Italia 1 : Ma quanto spenderanno gli italiani? Secondo le previsioni dell'associazione Telefono Blu, nei giorni che i consumatori avranno a disposizione per effettuare gli acquisti, non dovrebbero entrare nelle casse dei negozi più di 3 miliardi di euro, con una riduzione del 20% circa rispetto allo stesso periodo del (...) secondo le stime di Telefono Blu, l'intenzione media di spesa è di poco superiore ai 280 euro: al Nord sarà di 350, nel sud di 250, e nel centro di 300 ma si potranno registrare anche qui fenomeni a macchia di leopardo in base agli sconti e al pregio delle merci (...) Diverse le stime di Confcommercio che prevede una spesa media a persona di 174 euro, di 400 euro quella per la famiglia, per un totale di 6,1 miliardi di euro che va ad incidere per il 21% sul fatturato del settore abbigliamento. Abbiamo qua una previsione (quella dell associazione dei consumatori Telefono Blu) ed una stima (quella della principale associazione dei commercianti italiani, Confcommercio) differenti, e non di poco: previsione incasso dei saldi intenzione media di spesa Telefono Blu 3 miliardi di Euro Euro Confcommercio 6,1 miliardi di Euro 174 (a persona) 400 Euro (per famiglia) Vengono poi proposte due intenzioni di spesa precisando per quella di Confcommercio la differenza tra famiglia e persona, mentre per Telefono Blu non viene detta la differenza. Perché nell articolo non ci si chiede il motivo di questa enorme differenza? Dipende dalla metodologia? Qualcuno sta sbagliando i calcoli? Come sono state ottenute queste cifre? L associazione Telefono Blu è più affidabile della Confcommercio o viceversa? Appena pochi giorni prima, il 23 dicembre, il quotidiano L Unità, sulla sua versione online, riportava il contenuto di questa agenzia Apcom: 1 La grande corsa ai saldi anticipati 28 dicembre acquistigennaio.shtml?uuid=8d3b627e f382 11de b8c f59de0b&DocRulesView=Libero 1 Roma, 23 dic.2009 (Apcom) Come lo scorso anno, gli italiani si scambieranno gli auguri in questi giorni natalizi con un miliardo 4

5 di telefonate. La stima è di Telefono Blu che prevede oltre 500 milioni di sms, in calo del 2% rispetto allo scorso anno. Saranno oltre 400 milioni le mail di auguri, in crescita sul 2008; in 100 milioni si diranno Buon Natale attraverso i social network. Solo nel giorno di Natale si stimano 180 milioni di sms. Meno utilizzati gli mms: 15 milioni, che Telefono Blu definisce un vero flop come le videochiamate. Cosa si augurano gli italiani? Il 30% Buon Natale, di cui almeno il 40% un Santo Natale (maggiore attenzione alla cristianità); il 25% scrive Buon Natale e Buon Anno; il 45% fa un saluto personalizzato: dato in crescita del 15% rispetto lo scorso anno. Per quanto riguarda le telefonate: da mobile a mobile e fisso saranno il 58%; da fisso a fisso e mobile il 23%. Nel totale delle telefonate fisso e mobile vanno contate anche le chiamate all'estero comprese quelle dai phone center che sono il 15%. Il 4% rappresenta le chiamate attraverso il computer. Entrambe queste ultime due voci sono in crescita e sono raddoppiate rispetto agli ultimi 3 anni. Oltre il 62% prevede allegati per la maggior parte zippati e linkati: video il 15%, immagini supportate da musica oltre il 60% solo musicali. Cartoline e biglietti auguri "sempre in diminuzione" si attestano intorno ai 70 milioni, quasi un retaggio, anche se elegante, del passato, fa notare Telefono blu. Dunque una nuova stima : ma su che dati? Anche questo non è specificato. Eppure la stima è dettagliatissima: il numero di sms, mms, il contenuto dei messaggini, le chiamate dai phone center, addirittura il numero di allegati inviati via computer. Insomma, un lavoro complesso. La nostra prima reazione è stata quella di fare un riscontro presso il principale gestore telefonico italiano, Telecom Italia. Questa la risposta 2 : Telecom negli anni passati divulgava alla stampa dati di traffico relativi a SMS/MMS e chiamate esclusivamente in occasione delle festività natalizie (sostanzialmente Natale e Capodanno). Anche gli altri operatori solitamente lo fanno. Quest'anno Telecom non ha divulgato dati. Stime per queste particolari giornate non ne vengono fatte. Tutti i dati sono elaborati a consuntivo. Non passiamo i dati a Telefono Blu. Non conoscendo le loro fonti ci riesce difficile dare una valutazione in questo senso. Per curiosità siamo andati allora a vedere tutti i comunicati, relativi a dati diffusi da Telefono Blu, pubblicati in rete dall agenzia ANSA dal 2005 al 2010 (una sessantina perlopiù in occasione dell estate, di Pasqua e Natale) integrandoli anche con quelli lanciati da altre 2 Mail di Marco Rosatella, ufficio stampa di Telecom Italia, del 5 febbraio

6 agenzie nazionali (Apcom, AGI etc..). Da questa nostra ricerca emerge che: A) Le agenzie rilanciano i comunicati dell associazione senza aver ben chiara la natura dei documenti proposti (sono sondaggi? Ricerche ex post? Stime? Proiezioni su dati degli anni passati?). Presentando questi comunicati le agenzie di stampa usano, infatti, i termini più disparati: Stando al resoconto 3 ; secondo i calcoli 4 ; è stato calcolato che 5 ; stando al rapporto dell associazione 6 ; Telefono Blu stima che 7 ; Telefono Blu prevede che 8 ; Telefono Blu ha reso noti alcuni dati 9, Telefono Blu precisa; secondo la stima; secondo le rilevazioni 10 ; Telefono Blu legge i dati; è previsto che 11 ; Telefono Blu ha esaminato il trend 12 ; i numeri li fornisce Telefono Blu 13. In tutti i lanci di agenzia manca un qualsivoglia riferimento alle fonti sulle quale ci si appoggia. In un solo caso abbiamo trovato una fonte: il 18 giugno del 2005 l agenzia ANSA riporta un comunicato di 3 ANSA del 15 agosto ANSA del 15 agosto ANSA del 27 luglio ANSA del 27 giugno ANSA del 7 luglio ANSA 17 giugno ANSA del 7 settembre ANSA del 21 dicembre ANSA del 27 luglio ANSA del 9 dicembre ANSA dell 8 dicembre 2005 Telefono Blu secondo il quale nel mese di giugno saranno 6 milioni gli italiani in vacanza; qui è citata la fonte Unioncamere Isnart Destinazione italiana delle vacanze programmate per giugno settembre Dopo quest esempio, nei 5 anni successivi, le agenzie ANSA che rilanciano i dati di Telefono Blu non riportano più niente. B) Vengono riportate percentuali, dati e numeri, accompagnate da considerazioni virgolettate di varia natura, che, di fatto, non si possono verificare presso altre fonti (ad esempio ISTAT, CENSIS, etc...): FESTA PAPA': IL 19 MARZO DI CHI E' DIVISO DAI FIGLI /ANSA ( ) Sono quasi 20 milioni i papà, circa il 35% di questi è anche nonno, mentre i figli mediamente sono 1,7 ed in maggioranza femmine. Secondo telefono blu sono proprio le figlie che in questo giorno dedicano più attenzione ai padri. Saranno almeno 12 milioni i papà che riceveranno qualcosa dai figli con una spesa media, calcola telefono blu di 7 euro per un totale di oltre 80 milioni di euro (5% in più dello scorso anno). (ANSA) ROMA, 8 dic 2005 Sono almeno 12 i milioni di alberi veri o surrogati che verranno allestiti in questi giorni nelle case degli italiani, mentre almeno 7,5 milioni di famiglie faranno uso di addobbi sui balconi delle abitazioni. I numeri li fornisce Telefono Blu, il quale ricorda che, come per i giocattoli per bambini, anche per gli addobbi esiste un forte mercato nero, e 6

7 se e' difficile dire a quanto ammonti la cifra del suo business, si e' comunque prossimi a milioni di euro. ANSA Roma, 7 lug 2006 Per l'associazione Telefono Blu il tempo incerto e la partita di domenica sera avranno una leggera incidenza sulle partenze, che saranno comunque massicce. Telefono blu stima che il 55% degli italiani vedrà la sfida mondiale fuori della propria abitazione. (ANSA) ROMA, 24 DIC 2007 Per la cena e il pranzo di Natale, ogni famiglia spenderà 114 euro, il 10% in meno rispetto all'anno scorso. Lo sostiene Telefono Blu che stima anche la spesa per il pranzo di Capodanno, 125 euro ( 7%). Secondo l'associazione, gli italiani utilizzeranno 100 mila tonnellate di pasta, 4 milioni di cotechini, 2500 tonnellate di lenticchie, 52 milioni di bottiglie, 6 milioni di champagne. Ed ancora: sono 7 milioni coloro che festeggeranno nei ristoranti ma molti di più nelle case. ANSA 27 DIC 2008 (...) Secondo Telefono Blu, ''gli italiani si sono già bruciati oltre 2/3 dei 48 miliardi di tredicesime e stipendi (per doni, viaggi e pranzi cene oltre 16 mld; per carburanti oltre 1 mld; altri 15 circa per tasse, mutui e bollette). C) I numeri proposti da Telefono Blu a volte si ripetono negli anni. (ANSA) ROMA, 9 DIC 2007 A tracciare il quadro dello shopping natalizio è l'associazione dei consumatori Telefono Blu che ha esaminato il trend delle spese in 12 grandi città italiane nei primi due week end del mese ( ) per quanto riguarda le scelte, a guidare la classifica dei prodotti acquistati vincono i regali per i bambini (24%), seguiti dallo shopping in 'tessile regale o auto regalo' (20%), 'l'oggettistica design regalo e non (12%), alimentari (15%), prodotti 'no food' diversi (12%), hi tech e tecnologia (14%). Percentuali identiche a quelle riportate in un agenzia dello stesso periodo di due anni prima: (ANSA) ROMA, 4 DIC 2005 Weekend di shopping natalizio per gli italiani ( ) Secondo le stime dell'associazione [Telefono Blu] che ha svolto una verifica in 12 grandi città ( ) i prodotti più acquistati si stima siano i regali per i bambini (24%), ma anche l'abbigliamento, sia da mettere sotto l'albero che da indossare subito (20%). Gli alimentari viaggiano intorno al 15%, l'hi tech al 14% e il comparto oggettistica e design al 12%. D) Solo in rari casi Telefono Blu accenna ad una parvenza di metodologia: (ANSA) ROMA, 29 nov 2005 Aumentano del 5% rispetto allo scorso anno gli italiani che hanno deciso di trascorrere le vacanze natalizie in viaggio o sulla neve. Il dato raccolto e diffuso da Telefono Blu si riferisce ai viaggi già prenotati con il metodo dell'advance booking ( ) Secondo i dati 7

8 dell associazione, sempre riferiti ad un primo bilancio degli advance booking (prenotazioni fino ad un mese di distanza dal viaggio), gli italiani in partenza sono in totale tra gli otto e i nove milioni. ( ) Trend positivo, secondo le previsioni di Telefono Blu calcolate su un campione di 15 mila turisti, anche per i viaggi last minute e last second. Il periodo considerato va dal 20 dicembre fino al 15 gennaio, tempo utile per trascorrere le vacanze di Natale e Capodanno. In tale periodo, secondo l'associazione, la metà dei quasi quattro milioni di dipendenti, pari a 3,4 milioni di famiglie, potrebbe pensare di programmare un viaggio, dati gli aumenti previsti sugli stipendi (compresi gli arretrati) per tutto il settore pubblico. Ma proprio la metodologia dichiarata porta lo statistico a rivolgersi alcune domande. Si passa infatti velocemente da dati raccolti su viaggi prenotati sull advance booking, ad un primo bilancio degli advance booking per poi terminare a previsioni calcolate su di un campione di 15 mila turisti per i viaggi last minute e last second nel periodo che va dal 20 dicembre fino al 15 gennaio. Ora, a parte la perplessità di fare previsioni su persone che vengono definite vagamente turisti, se i viaggi sono prenotati all ultimo minuto (se non addirittura all ultimo secondo) come si fa il 29 novembre (data dell agenzia) a dire quanta gente partirà dal 20 dicembre al 15 gennaio? E ancora: Telefono Blu parla de la metà dei quasi quattro milioni di dipendenti che potrebbe pensare di programmare un viaggio, dati gli aumenti previsti sugli stipendi (compresi gli arretrati) per tutto il settore pubblico. Sembra di capire dunque che il campione analizzato si limita ai dipendenti pubblici: ma ha senso fare uno studio tagliando fuori la maggioranza dei lavoratori italiani, che sono quelli impiegati nel settore privato 14? E) Vengono riportati virgolettati con una terminologia statistica chiaramente errata: CAPODANNO: TELEFONOBLU, 16 MLN FAMIGLIE A CASA MA CRESCE SPESA OGNI NUCLEO SPENDE 115 EURO PER CENONE (ANSA) ROMA, 30 dic 2005 ''Sono 16 milioni le famiglie che festeggeranno in casa con gli amici l'arrivo del nuovo anno e ogni famiglia spenderà mediamente 115 euro per il cenone di San Silvestro, 8 euro in più di quanto andato via per Natale, per una spesa globale che cresce a circa 2 miliardi, il 5% in più rispetto allo scorso anno''. È quanto emerge dall'indagine compiuta da Telefono Blu che ricorda che quest'anno ''sarà possibile cenare fuori casa in ristoranti aperti domani sera con un costo medio che va dai 50 ai euro''. 14 Oltretutto nel 2005 gli impiegati della pubblica amministrazione erano meno di 4 milioni: per la precisione quelli a tempo indeterminato più a tempo determinato. Fonte: Ragioneria dello Stato: I/RGS comuni/note per l/2008/pubblicato/analisi deidati di conto annuale con schede riassuntive comparative e rela.pdf 8

9 Il costo medio, infatti, deve essere una cifra singola, non può oscillare tra due estremi. Perché l agenzia riporta questo virgolettato, oltretutto concettualmente sbagliato? Insomma, qual è il valore informativo di tale affermazione? Immaginate un articolo che riporta: nelle concessionarie italiane è possibile acquistare auto con un prezzo che va dai 7000 ai Euro. Che senso ha? Perché nessun giornalista di agenzia, nessun caporedattore che ha passato i lanci, in questi anni si è posto il problema di verificare questi dati o quantomeno di chiedere, di fronte a queste evidenti incongruenze, su quali fonti e metodologia si basino questi i comunicati? Possiamo fare due ipotesi: 1. Le agenzie non ritengono opportuno citare la metodologia che Telefono Blu riporta nei comunicati che spedisce loro. 2. Telefono Blu non comunica alle agenzie la metodologia usata e queste ultime pubblicano i dati fidandosi dell associazione. Abbiamo fatto una prova. Lo scorso 23 marzo una nostra associata giornalista ha telefonato al presidente di Telefono Blu Pierre Orsoni (un cellulare recuperato da contatti personali di un altro giornalista) per chiedere informazioni sui movimenti degli italiani in prossimità delle vacanze di Pasqua 2010, dati che periodicamente Telefono Blu diffonde alle agenzie. Il giorno 25 marzo ci arriva una mail dall indirizzo senza allegati, carta intestata, senza firma: non c è traccia di fonti o di metodologia. Il giorno stesso l ANSA e l AGI riprendono pari pari il documento (che vi riportiamo integrale in fondo al testo i ). E anche stavolta alcune dichiarazioni lasciano perplessi: PASQUA: IN VACANZA MILIONI DI ITALIANI, 1,5 MLN IN MENO (AGI) Roma, 25 mar. Sono fra i 14 e i 16 milioni (1,5 milioni in meno rispetto lo scorso anno ) gli italiani che si prenderanno una vacanza, o meglio un vacanzina per questa Pasqua e partiranno già da questo week end. Le elezioni amministrative ovviamente incideranno e non poco nei flussi. Lo prevede Telefono Blu Consumatori, secondo cui assisteremo a flussi anomali. Infatti, soprattutto i possessori di seconde case preferiranno prendere i due giorni del week end e votare lunedì mattina. Saranno almeno 3 milioni. ( ) Il grosso invece dei vacanzieri inizierà a partire dopo aver votato la domenica. Questo secondo scaglione sarà di almeno 5 milioni ed è composto da chi farà più giorni di vacanza, recandosi anche all'estero. ( ) La Festa di Pasqua è, ed è bene non dimenticarlo, prima di tutto la più importante Festa Cristiana assieme al Natale (la morte e la resurrezione), le più importanti chiese sono nei centri storici, occorre assolutamente consentire l'accesso. 9

10 Saranno almeno 25 milioni gli italiani che si recheranno nelle chiese nei giorni pasquali. ( ) Treni: Non c'è il tutto esaurito, la maggior parte degli utilizzatori torna dai parenti. Quest ultima affermazione in particolare ci lascia perplessi e cerchiamo di capire su quali basi siano state fatte queste previsioni. In fondo alla mail Telefono Blu indica un numero di cellulare al quale i giornalisti possono rivolgersi per informazioni: L ANSA non lo pubblica, l AGI sì. La mattina stessa proviamo a chiamare: risponde una segreteria telefonica di Vodafone con una voce maschile che dice di chiamare il numero o mandare un fax al oppure di scrivere una mail all indirizzo Essendo i primi due numeri a pagamento decidiamo di far inviare una mail da un giornalista membro di RENA: Inviato: giovedì 25 marzo A: Oggetto: richiesta contatto Buongiorno ho letto l'agi qua sotto, ho provato a chiamare il cellulare indicato alla fine e mi dice di scrivere a quest'indirizzo mail. spero sia giusto. Volevo alcune informazioni. mi potete contattare? Immediata arriva una risposta automatica: Messaggio originale Da: Inviato: giovedì 25 marzo Oggetto: Re: richiesta contatto The following is an automated response to your message generated on behalf of grazie per averci contattato, se non riceverai risposta entro 72 ore, rinvia la tua e mail o il tuo fax, puoi anche telefonare allo e lasciare il tuo messaggio completo.www.telefonoblu.it Ancora lo stesso numero a pagamento. Lo componiamo: una voce ci risponde che per quella telefonata pagheremo 0,35 Euro al minuto IVA compresa con un costo di scatto alla risposta di 0,16 Euro IVA compresa, e subito scatta una segreteria telefonica con una voce anonima che dice: Benvenuti a Telefono Blu. Lasciate un messaggio con il vostro numero di telefono, la città e il motivo della chiamata Curioso che a dei giornalisti venga fornito un numero a pagamento per avere informazioni. Comunque, due giorni dopo riceviamo una mail anonima, ovvero non firmata, che dice: grazie Messaggio originale Da: Telefono Blu Italia 10

11 Inviato: sab 27/03/ Oggetto: R: richiesta contatto Va bene proceda grazie Ci dica Intanto auguri di Buona Pasqua Rispondiamo alla mail: Buongiorno e buona Pasqua anche a lei Volevo avere alcune informazioni sui vostri interessanti studi: si tratta di sondaggi, di previsioni o di cos altro? Che metodologia statistica usate e su quali fonti vi basate? In particolare volevo sapere come siete arrivati ad individuare che saranno 3 milioni i possessori di seconde case a votare questo lunedì. Un altro dato interessante che vorrei approfondire è il numero di italiani che andranno in chiesa nei giorni pasquali: 25 milioni. Come l avete determinato? Cordiali saluti Il messaggio viene letto: Il messaggio A: Oggetto: R: richiesta contatto Inviato: 27/03/ è stato letto il giorno 29/03/ Ma a questa richiesta non abbiamo mai ricevuto risposta. Nel frattempo la giornalista di RENA che aveva contattato la prima volta il sig. Orsoni continua a chiamare il suo cellulare che per diversi giorni risulterà staccato. In mancanza di una fonte diretta cerchiamo a questo punto di sapere qualcosa di più cercando informazioni nel sito internet di Telefono Blu Da un analisi delle informazioni lì pubblicate emerge che Telefono Blu: dirige un attivissimo osservatorio dei consumi in collaborazione con centri di ricerca e società di rilevazione dati che consente all organizzazione di elaborare dati e statistiche dalla parte del turista consumatore. Ma il sito non ha una parte dedicata a questo osservatorio né fornisce i contatti di chi lo dirige o ci lavora. Navigando nella parte chiamata sondaggi Telefono Blu sembra aver commissionato due soli sondaggi in 5 anni. Il primo nel dicembre 2003 fatto dalla società NET ricerche Srl sui consumi natalizi: qui le informazioni sono dettagliate ed esaustive sia per quanto riguarda la metodologia usata, i nomi dei ricercatori, le domande e i risultati. Il secondo commissionato alla CRM Group Srl nel luglio 2007 e riguarda le vacanze degli italiani. Anche qua vengono fornite informazioni impeccabili 11

12 (metodologia, campionatura, domande, risultati). Ora, per legge i sondaggi devono essere comunicati, con tanto di metodologia e campionatura, in una parte del sito dell agenzia delle Comunicazioni (AGCOM) e negli anni non risultano altri sondaggi commissionati a queste due società da Telefono Blu (al contrario, come abbiamo visto, che nel 2003 e nel 2005). Dunque tutte le altre informazioni fornite alle agenzie di stampa in questi anni su che dati si basano? Il sito ha una parte dedicata a sondaggi on line fatti da chi vi entra e vuol partecipare ma, come specifica lo stesso Telefono Blu, non hanno alcun valore 15. Sempre in fondo alla pagina dei sondaggi vengono però dati i link a due centri: L Istituto Regionale di ricerca della Lombardia (IreR) e l Istituto di Studi ed Analisi Economica (ISAE). Abbiamo interpellato l ufficio stampa di questi due istituti ed entrambi 16 ci hanno detto di non conoscere né passare informazioni a Telefono Blu. Perché allora inserirli nella web page? Essendo i rapporti e gli studi di questi due centri pubblicati sui rispettivi siti internet si potrebbe anche ipotizzare che Telefono Blu possa aver utilizzato alcuni loro dati; niente di male: basterebbe però dichiarare la fonte e la metodologia usata per elaborare dati altrui. IL CASO DELL OSSERVATORIO DI MILANO Un caso per certi versi simile a quello di Telefono Blu è quello dell Osservatorio di Milano, organizzazione che in prossimità delle 15 AVVERTENZA: I sondaggi online non hanno un valore statistico anche se indicano tendenze ben precise. Si tratta di rilevazioni aperte, non basate sempre su un campione elaborato scientificamente anche se possono essere utilizzate per tale fine. Hanno quindi lo scopo di permettere di esprimere la propria opinione sui temi di attualità ma proprio per questo sono estremamente utili. Fai partecipare anche i tuoi amici. 16 Per L IReR, mail dell Addetta Stampa Annalisa Mauriello del 29 marzo 2010 Per l ISAE mail dell addetta stampa Mascini del 7 aprile 2010: La informiamo che il nostro centro di ricerca non ha collaborazioni con l'associazione "Telefono Blu". 12

13 ferie estive e delle festività pasquali e natalizie ormai da anni dirama comunicati puntualmente ripresi da agenzie di stampa, giornali e TV: PASQUA: OSSERVATORIO VACANZE A RISPARMIO MILANO; MENO PARTENZE, (ANSA) MILANO, 31 MAR 2010 Vacanze di Pasqua all'insegna del risparmio. Secondo l'osservatorio di Milano è ormai finito il tempo della coincidenza della chiusura delle scuole con la partenza per le vacanze di Pasqua. Tra oggi e domani solo 4 milioni di italiani, una forte minoranza, si recheranno nella seconda casa o da parenti o amici per risparmiare sull'albergo. Ondate di partenze più alte le avremo venerdì, per chi si accontenta prosegue l'osservatorio di fare una vacanza di tre giorni fino a Pasquetta (8 milioni di italiani circa). Anche in questo caso le preferenze vanno per la seconda casa e per viaggi da parenti o amici. Per quanto riguarda le grandi città, l'osservatorio stima che ci saranno 300 mila partenze da Roma, 150 mila da Milano e 80 mila da Torino. Il boom vero e proprio e' atteso per Pasquetta, con la gita fuori porta che ha costi inferiori e interesserà oltre 14 milioni di italiani. ''Purtroppo ha dichiarato il presidente dell'osservatorio, Massimo Todisco la crisi si fa sentire in maniera evidente sulle vacanze e questo lascia intuire che questo trend si ripeterà anche nelle vacanze estive'' (ANSA). Ma come fa l Osservatorio a produrre queste cifre? Anche qua non c è traccia di metodologia, nessun numero di telefono e l Osservatorio non ha nemmeno un sito internet da consultare. Scandagliando sul web troviamo un buon numero di articoli (che vedremo più avanti) e scoviamo un numero di telefono in coda ad un vecchio comunicato, al quale risponde 17 Massimo Todisco, il presidente. Todisco spiega ad una giornalista membro di RENA che l'osservatorio era nato alla fine degli anni '80 in seno all'unione dei Commercianti di Milano (di cui Todisco era il capo ufficio stampa) per verificare l'attività dei commercianti milanesi nel mese di agosto. In seguito Todisco ci spiega di essere entrato in rotta di collisione con l allora sindaco Pillitteri e con una fetta di commercianti accusati di essere dei furfanti. Nel 1992 Todisco viene allontanato ma l'ossevatorio resta e oltre che dall'unione Commercianti è patrocinato anche dal Comune di Milano e dalla Camera di Commercio. Poi, una nuova lite con l'allora sindaco Marco Formentini porta alla definitiva rottura con l amministrazione comunale. Dal 1996 l Osservatorio resta completamente nelle mani di Todisco che porta avanti le sue ricerche sfruttando i numerosi contatti a sua disposizione. In particolare, per calcolare i dati sugli spostamenti degli italiani nei periodi di vacanza, Todisco sostiene di usare vari canali: 17 Telefonata del 29 marzo

14 Manda un questionario all inizio dell estate all ufficio anagrafe di 12 Comuni italiani (Roma, Milano, Venezia, Firenze, Palermo etc). I suddetti uffici sottopongono il questionario a quanti vanno a rinnovare la carta di identità, poi inviano tutti i questionari compilati all Osservatorio (dentro una busta, spedita all indirizzo Via Franco Albini 3 Milano). Le domande del questionario riguardano le vacanze, i viaggi, i mezzi di trasporto etc. Chiede alle Ferrovie Italiane i dati sulle prenotazioni dei treni (ricerca che però a suo dire permette solo un piccolo anticipo sui tempi delle partenze). E lo stesso dichiara di fare con la SEA, la società che gestisce gli aeroporti di Milano (Linate e Malpensa) per le prenotazione aeree. Dice di chiedere alla società Autostrade per l Italia i dati sugli spostamenti (ma Todisco precisa che sono solo calcolabili ex post, dunque non utilizzabili per le previsioni). Todisco precisa di non avere un sito internet ( e non vorrò mai averlo ) ma dice di avere molta credibilità presso le agenzie di stampa (Ansa, Agi, Apcom etc) che a ridosso delle festività rilanciano i dati dell Osservatorio. Alcune delle sue affermazioni si ritrovano in agenzie di stampa: (ANSA) ROMA, 9 AGO 2009 Molti gli italiani che sono partiti per le ferie, ma meno dell'anno scorso, almeno secondo uno studio dell'osservatorio di Milano, effettuato in collaborazione con 12 Amministrazioni Comunali di altrettante metropoli da Milano a Palermo. Secondo l'osservatorio, nelle grandi città nella settimana di Ferragosto saranno presenti più abitanti, per una percentuale media del 20%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In conclusione, su 12 città, che hanno complessivamente di abitanti, l'11 agosto dell'anno scorso le presenze complessive erano di La stima dell'osservatorio prevede per il 10 agosto di presenze. (ANSA). Todisco ci precisa che alcune ricerche dell Osservatorio (che giuridicamente è una Onlus) sono finanziate da Istituzioni (nel 2001 dice che Livia Turco gli commissionò una ricerca sul razzismo pagando all Osservatorio euro) mentre oggi i finanziamenti sono ben pochi e lo staff, oltre allo stesso Todisco, si compone di una persona assunta più qualche collaboratore (studenti e pensionati) a titolo gratuito. FERRAGOSTO: ESODO PER 9 MLN, SOLO 4 VIA FINO A FINE AGOSTO (ANSA) ROMA, 14 AGO 2008 L'esodo di Ferragosto riguarderà 9 milioni di italiani: di questi, 5 milioni fanno solo il ponte di Ferragosto, i restanti 4 milioni rimangono in vacanza fino a fine mese. Lo sostiene l'osservatorio di Milano, secondo il quale le mete preferite sono, per il mare la costa ligure e quella adriatica, per la montagna il Trentino Alto Adige e la Val d'aosta. Le città straniere più gettonate sono Parigi, Londra, Barcellona. Per il mare all'estero, le mete preferite sono Croazia, Caraibi e Mar Rosso. L'Osservatorio ha poi effettuato uno studio sull'italia 14

15 a Ferragosto esaminando 12 grandi città: Genova, Milano, Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Catania, Palermo e Cagliari da cui risulta che l' Italia e' divisa in tre: le città d'arte Roma, Firenze e Venezia, con una presenza del 50 60% di abitanti impegnati soprattutto nel turismo. È costante la presenza di inglesi francesi e tedeschi in calo giapponesi e statunitensi, aumentano russi, cinesi, indiani e arabi. Abbiamo provato a fare alcuni riscontri. Con il comune di Torino 18 : dagli uffici competenti mi comunicano che non esiste alcun rapporto con l'osservatorio di Milano Di Milano: Di Firenze: non mi risulta che l'osservatorio di Milano sia legato al Comune di Milano, ne' che il Comune dia contributi all'osservatorio. I comunicati del comune di Milano sono pubblicati sul sito istituzionale per cui e' possibile prendere i dati. 19 per quanto riguarda i Servizi demografici non abbiamo collaborazioni con l "Osservatorio di Milano". 20 Con Autostrade Spa 21 : I [nostri] dati vengono diffusi a media/agenzie attraverso comunicati stampa o dichiarazioni dirette del vertice. Nello specifico dell'osservatorio di Milano questi presumibilmente attingono informazioni direttamente dai dispacci di agenzia o da altri canali che non sono a nostra conoscenza. Con le Ferrovie dello Stato Ho chiesto ad alcune nostre strutture interne che conoscono e lavorano i dati sui flussi di viaggiatori se hanno mai avuto contatti con associazioni quali Osservatorio di Milano o Telefono Blu 22. Nessuno ha mai fornito dati né avuto contatti di alcun tipo con tali associazioni. 23 Con SEA, Aeroporti di Milano sono ormai molti anni che non forniamo più le previsioni di traffico a Massimo Todisco dell'osservatorio di Milano in quanto non più richiesti Mail del capo ufficio stampa del Comune di Torino, Riccardo Caldara, del 31 marzo Mail di Simona Ciralli dell ufficio stampa di Milano del 21 marzo Mail di Francesca Padula dell ufficio stampa del Comune di Firenze, 2 aprile Mail di Cristina Malenotti di Autostrade Spa del 19 marzo Vedi nelle pagine precedenti l agenzia di Telefono Blu che in occasione della Pasqua 2010 dice: Treni: Non c'e' il tutto esaurito, la maggior parte degli utilizzatori torna dai parenti. 23 Mail di Marco mancini, addetto stampa di Ferrovie dello Stato del 9 aprile Mail di Carla Fossati, capo ufficio stampa di SEA, aeroporti di Milano, del 9 aprile

16 Volendo tenere in ogni caso per buona la metodologia a noi dichiarata da Todisco (i questionari distribuiti all anagrafe) resta il dubbio sulla validità e la rappresentatività di un campione statistico basato su di un unico criterio: coloro che vanno a rinnovare la carta d identità. Come per Telefono Blu anche nei comunicati dell Osservatorio ripresi dalle Agenzie di stampa si trovano a volte dichiarazioni difficilmente verificabili: L Osservatorio di Milano ritiene che questo penultimo esodo di agosto potrebbe essere uno dei più massicci del dopoguerra. ANSA 21/8/2009 Dice infatti la società Autostrade 25 : Il traffico è un fenomeno che negli anni è andato costantemente aumentando. La tendenza è che ogni anno è più trafficato del precedente. Definire quindi il week end del 22/23 agosto 2009 il più trafficato dal dopoguerra non è propriamente corretto da un punto di vista analitico, in quanto non ha senso confrontare dati in un lasso di tempo così lungo, nel quale, tra l'altro, sono mutati il numero dei veicoli circolanti, le abitudini degli italiani, il potere di acquisto dei lavoratori, della domanda e della esigenza di spostamento ed anche della lunghezza della rete. Quindi il 25 Mail di Cristina Malenotti di Autostrade Spa di venerdì 19 marzo valore assoluto dei veicoli circolanti non è sufficiente per definire un determinato periodo "il più trafficato". Per fare questo tipo di confronto si dovrebbe prendere in considerazione un periodo più omogeneo (per es. dal 2000 ad oggi). Tra le altre affermazioni non verificabili: Quest anno aumenterà del 15% il numero di coloro che andrà in vacanza nella seconda casa o da amici, rispetto allo scorso anno. ANSA 6/12/2008 Tra la mezzanotte del 24 dicembre e la mattina del 25 più del 75% degli italiani seguirà una funzione religiosa, che in una domenica normale vede la presenza del 15% dei cittadini. Il primato dei fedeli alle funzioni lo detiene Catania seguita da Napoli e Bari, sopra l 85% mentre al Nord siamo al 70%, 65% a Torino e 55% a Bologna, la città più laica del paese. ANSA del 23/12/2007 E anche qua a volte ci sono dati che, se confrontati con agenzie precedenti, sollevano più di un dubbio: Sono 8 milioni gli italiani che da oggi a domenica 5 novembre si recheranno nei cimiteri per visitare i defunti. ANSA 2/11/2006 Dai dati raccolti emerge come nelle 12 città prese in esame (Milano, Torino, Genova, Venezia, Bologna, Firenze, Roma, 16

17 Napoli, Bari, Palermo, Catania, Cagliari) siano 25 i milioni di italiani che in questi giorni si stanno recando nei cimiteri per visitare i defunti. ANSA 31 ottobre 2005 Com è possibile che nel 2005 siano 25 milioni i cittadini di 12 città che vanno nei cimiteri mentre l anno dopo TUTTI gli italiani che vanno nei cimiteri sono due terzi in meno? Stessa cosa vale per l autorevole New York Times 26 che il 28 marzo 2006 in una corrispondenza da Roma riporta l opinione di Todisco sui temi dell immigrazione nella campagna elettorale: The dispute inside the cabinet shifted the debate from the economic to the political. ''It was clearly an electoral move,'' said Massimo Todisco, DAI COMUNICATI LA VISIBILITÁ Le agenzie, i giornali e la TV continuano a riportare anno dopo anno i comunicati di queste due associazioni concedendo loro una notorietà che in alcuni casi varca addirittura i confini nazionali. Ad esempio i dati sul traffico estivo in Italia forniti dal direttore dell Osservatorio di Milano sono stati ripresi dal quotidiano britannico The Guardian : "It's not healthy to have vacations all centred around one month," said Massimo Todisco, who monitors social trends in Milan, which like Rome was yesterday missing half its population, while Rimini swelled to become Italy's second most populous city. Indice che neanche il giornalista del Guardian (che presumibilmente ha copiato un quotidiano italiano) si è preso la briga di vedere se l Osservatorio di Milano ha un sito internet. director of the Milan Observatory, a research institute that monitors urban issues. ''They're talking to the electorate that equates clandestine with danger, and so they've lumped all immigrants together.'' A volte poi queste due realtà si propongono come interlocutori su temi che esulano dalle tematiche abituali sulle quali di solito intervengono. L opinione di Todisco la si ritrova ad esempio sul sito ufficiale del governo di Belgrado ripresa dall agenzia di stampa serba Tanjug: si tratta di un commento sull uccisione del ministro della difesa serbo Bulatovic: MILANO, Feb (Tanjug) "Italian political circles are increasingly becoming convinced that the assassination of Yugoslav Defence Minister Pavle Bulatovic was carried out by

18 the secret services from the other side of the Atlantic Ocean," the director of the Institute for Polling and Informing the Public "Osservatorio di Milano", Massimo Todisco, has told Tanjug. Italian analysts are noting that the "U.S. secret services' attempts to destabilize the Yugoslav government through terrorist attacks coincide with UNMIK head Bernard Kouchner's efforts to hand over all local powers to the KLA, thus flagrantly violating U.N. Security Council Resolution 1244 which affirms the full sovereignty of the Federal Republic of Yugoslavia in Kosovo and Metohija," Todisco set out. Dai Balcani all Avana. Il sito del quotidiano di regime cubano Granma 27 nel 2006 titolava: L Osservatorio di Milano ha augurato buon compleanno a Fidel (PL) L'Osservatorio di Milano, un istituzione di ricerca famosa nel mondo e molto stimata dalla stampa internazionale, dal Governo Italiano e dallo Stato Pontificio, nella persona del suo Presidente Massimo Todisco ha inviato al Comandante Fidel Castro gli auguri di un Buon Compleanno e di una pronta guarigione, che gli permetta d essere presente negli importanti impegni internazionali di Cuba del mese di settembre. Per molti intellettuali italiani, per molti studenti e lavoratori che hanno scritto affettuose lettere ed inviato e mail in questi giorni all'osservatorio di Milano, il Comandante Fidel Castro incarna con la sua opera le speranze del mondo intero per un futuro di pace, senza guerra e terrorismo. Tutti coloro che nel mondo hanno a cuore la pace, la solidarietà e la fratellanza dei popoli, vedono in Cuba una luce sempre più luminosa, un esempio da seguire, non solo in America Latina ma in tutto il globo. Un abbraccio forte al Comandante ha concluso Todisco Siamo sicuri di una sua pronta guarigione e di vederlo tornare come sempre, battagliero a favore dei popoli, contro ogni forma di sopruso che viene commessa ai danni dei più deboli. Lunga vita al Comandante. Il comunicato di Granma fa riferimento allo Stato Pontificio. Papa Giovanni Paolo II in persona nell Angelus del Natale 1998 ha ringraziato l Osservatorio di Milano per aver organizzato un iniziativa grazie alla quale i senza tetto vengono inviatati a pranzo da famiglie

19 milanesi 28. Il Papa all' "Angelus" ha invitato i cittadini di Roma e di Milano città pilota dell'iniziativa ad accogliere l'invito dell'associazione che si chiama "Osservatorio di Milano". "In occasione della festa della Santa Famiglia ha detto Giovanni Paolo, parlando alla folla nel cortile interno della villa di Castelgandolfo mi piace segnalare un interessante progetto sociale, "Aggiungi un posto a tavola". Persone sole, in difficoltà, senzatetto, sono invitate a Capodanno da famiglie ospitali, che aprono loro le porte di casa". "Promossa dall' "Osservatorio di Milano", questa iniziativa si va diffondendo anche a Roma e altrove", ha continuato il Papa: "Auspico di cuore che cresca il numero di coloro che la fanno propria, non solo per offrire a chi e' nel bisogno una giornata più serena, ma per avviare in tal modo un' amicizia e una fruttuosa collaborazione". Massimo Todisco, 50 anni, marchigiano d' origine e milanese d' adozione, creatore dell' "Osservatorio di Milano", e' felicissimo della citazione papale: "Proprio non mi aspettavo queste parole, anche perché siamo in buoni rapporti con la Caritas ambrosiana e con quella romana, ma non ancora con le due diocesi". Todisco racconta che l' "Osservatorio" e' nato nel 1993 per studiare "i fenomeni sociali delle grandi metropoli", ma promuove anche iniziative di solidarietà e questa dell' invitare in casa i senzatetto risale al Capodanno del shtml 1997: allora si fece solo a Milano e le famiglie che accolsero l' invito furono 60. L' anno scorso furono 80 a Milano e 40 a Roma. Quest' anno a Milano si e' fatta a Natale (perché a Capodanno la città ambrosiana sarà impegnata con il raduno dei giovani europei, promosso dalla Comunità di Taizé) e le famiglie ospitanti sono state 120. Per il Capodanno romano le famiglie prenotate sono già una cinquantina. E si farà per la prima volta a Como, sempre a Capodanno. (...) "Il Papa dice Todisco ha colto l' essenza di questa iniziativa: perché attraverso l' invito a casa non si realizza solo un' opera meritoria, ma si mettono le basi per relazioni umane tra mondi lontani che non hanno modo d' incontrarsi". (...) Come ha fatto Todisco ad arrivare al Papa? Ha scritto una lettera all' arcivescovo Giovanni Battista Re, sostituto alla Segreteria di Stato, che gli ha risposto "apprezzando e incoraggiando l'iniziativa". Al Papa l' idea deve essere subito piaciuta (Luigi Accattoli) L iniziativa è certo lodevole, ma poco ha a che fare con la raccolta e la divulgazione di dati e statistiche economiche. Fenomeno analogo, dicevamo, per Telefono Blu. Anche in questo caso la divulgazione di dati permette all associazione visibilità sulla stampa. Il 9 aprile 2010 ad esempio La Repubblica pubblica un intera pagina sull abitudine dei baristi di caricare i prezzi ai clienti con vari stratagemmi e viene riportata l opinione di Telefono Blu: 19

20 (ANSA) BOLOGNA, 8 SET 2007 ''Un minuto di silenzio, e anche di più, per sentire il track 'Vincerò'' prima del match Italia Francia e in tutte le competizioni sportive, dalla Nazionale italiana al campionato di calcio di Serie B''. È la proposta dell'associazione dei consumatori Telefono BLU ''per ricordare il grande Maestro della Musica (con la M maiuscola)'' Luciano Pavarotti. ''La musica aggiunge Telefono Blu è capace di conoscere tutte le armonie, tutti i generi e le contaminazioni''. Nei periodi di festa la giungla si infittisce dice Pierre Orsoni, presidente di Telefono Blu bottigliette d acqua ai banchetti, i carciofini sulla pizza, la mancia indotta da cifre non arrotondate: molti sono i modi di incassare più del dovuto, specie quando, come in questa Pasqua, anche per brevi gite si sono mossi 12 milioni di Italiani SICUREZZA: NAPOLI; TELEFONO BLU, SERVE COPRIFUOCO SOLO COSI' SI PUO' ARGINARE PAUROSA ONDATA VIOLENZA IN CITTA' (ANSA) NAPOLI, 15 SET 2006 Mettere in atto il coprifuoco: è la misura speciale proposta, alle istituzioni, dall'associazione Telefono Blu per arginare l'escalation di ''criminalità assassina'' in città. ( ) E questo meccanismo permette all associazione di proporsi alla Stampa anche su questioni che non hanno a che fare con la tutela dei consumatori: PAVAROTTI: TELEFONO BLU, SU CAMPI 'VINCERO'' E MINUTO SILENZIO MAESTRA IMPUTATA: TELEFONO BLU, HA FATTO BENE A PUNIRE ALUNNO (V. CENTO VOLTE'SONO DEFICIENTE'SU QUADERNO... DELLE 09:41) (ANSA) PALERMO, 8 GIU 2007 Telefono Blu consumatori difende la maestra di Palermo intervenuta ''in modo deciso ma corretto dice l'associazione per sedare le intemperanze di atteggiamenti bullistici di uno studente''. Telefono Blu mette a disposizione i propri legali per un eventuale sostegno all'insegnante. ( ) L'associazione si rivolge al ministro ''e 20

RENA Di Frediano Finucci e Giuseppe Ragusa con la collaborazione di Eva Giovannini e Serenella Mattera

RENA Di Frediano Finucci e Giuseppe Ragusa con la collaborazione di Eva Giovannini e Serenella Mattera RENA Di Frediano Finucci e Giuseppe Ragusa con la collaborazione di Eva Giovannini e Serenella Mattera Passano i pezzi almeno cinque volte, poi li mandano ad una redazione di 150 persone che controlla

Dettagli

PANORAMA TURISMO MARE ITALIA OSSERVATORIO ITALIANO DELLE DESTINAZIONI BALNEARI

PANORAMA TURISMO MARE ITALIA OSSERVATORIO ITALIANO DELLE DESTINAZIONI BALNEARI PANORAMA TURISMO MARE ITALIA OSSERVATORIO ITALIANO DELLE DESTINAZIONI BALNEARI L ESTATE 2013 DEI TEDESCHI Panorama Turismo Mare Italia è il centro ricerca specializzato sul turismo balneare di JFC INDICE

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 12 bollettino mensile Dicembre 2009 Gennaio 2010 A cura di Storia

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015 30 Gennaio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 24 e il 28 gennaio 2015 con metodologia

Dettagli

Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani

Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani Capitali europee protagoniste: il 62% degli italiani ha scelto l Europa per le prossime festività

Dettagli

CONSUMI E VACANZE DI NATALE 2015

CONSUMI E VACANZE DI NATALE 2015 CONSUMI E VACANZE DI NATALE 2015 L atteggiamento verso il Natale Rispetto allo scorso anno si aspetta che questo Natale sarà: uguale 57 46 48 59 peggiore 19 32 29 25 migliore 24 22 23 16 non sa- non risponde

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 3 bollettino mensile Marzo 2011 Aprile 2011 A cura di Storia

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 4 bollettino mensile Aprile 2009 Maggio 2009 A cura di Storia

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 5 bollettino mensile Maggio 2009 Giugno 2009 A cura di Storia

Dettagli

Estate 2016: cresce la capacità di spesa prevista, ma meno Italiani (ed Europei) andranno in vacanza

Estate 2016: cresce la capacità di spesa prevista, ma meno Italiani (ed Europei) andranno in vacanza 18 Maggio 2016 Press release Estate 2016: cresce la capacità di spesa prevista, ma meno Italiani (ed Europei) andranno in vacanza 16 edizione del barometro Vacanze Europ Assistance - Ipsos Cresce considerevolmente

Dettagli

Autore Data email. Proposta di Secondo Sondaggio sull'aeroporto Gino Lisa di Foggia (in corsivo e in grigio un esempio che potete cancellare)

Autore Data email. Proposta di Secondo Sondaggio sull'aeroporto Gino Lisa di Foggia (in corsivo e in grigio un esempio che potete cancellare) Autore Data email Proposta di Secondo Sondaggio sull'aeroporto Gino Lisa di Foggia (in corsivo e in grigio un esempio che potete cancellare) Nr. Dom anda Testo della domanda Risposte Note sulle risposte

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione LUGLIO 2015. 27 luglio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione LUGLIO 2015. 27 luglio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione LUGLIO 2015 27 luglio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 20 e il 25 luglio 2015 con metodologia CATI/CAWI

Dettagli

14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance

14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance Comunicato Stampa 14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance La vacanza rimane sacra per gli Italiani: degli 80 euro del Governo 37 potrebbero essere investiti in viaggi. Il Belpaese meta europea preferita

Dettagli

Osservatorio Le vacanze degli italiani a Natale 2013 A cura del Centro Studi TCI Dicembre 2013

Osservatorio Le vacanze degli italiani a Natale 2013 A cura del Centro Studi TCI Dicembre 2013 Osservatorio Le vacanze degli italiani a Natale 2013 A cura del Centro Studi TCI Dicembre 2013 Per comprendere cosa succederà in queste imminenti festività natalizie, in particolare nel periodo tra metà

Dettagli

Osservatorio Touring sul turismo scolastico Principali risultati dell a.s. 2012/2013 A cura del Centro Studi TCI

Osservatorio Touring sul turismo scolastico Principali risultati dell a.s. 2012/2013 A cura del Centro Studi TCI Osservatorio Touring sul turismo scolastico Principali risultati dell a.s. 2012/2013 A cura del Centro Studi TCI Perché un Osservatorio sul turismo scolastico? L Osservatorio Touring sul turismo scolastico

Dettagli

PER QUESTO CAPODANNO CI SARÀ UNA REPLICA

PER QUESTO CAPODANNO CI SARÀ UNA REPLICA DOMENICA 29 DICEMBRE 2013 13:08 Le previsioni di Fipe-Confcommercio PER QUESTO CAPODANNO CI SARÀ UNA REPLICA di Elisabetta Tonni Anche per il Capodanno, come avvenuto per il Natale, gli italiani tenderanno

Dettagli

Il mercato di lingua tedesca: un bacino strategico per gli operatori turistici italiani

Il mercato di lingua tedesca: un bacino strategico per gli operatori turistici italiani Il mercato di lingua tedesca: un bacino strategico per gli operatori turistici italiani I turisti di lingua tedesca che visitano ogni anno l'italia sono una risorsa importantissima per l'industria turistica

Dettagli

Indagine Gennaio 2016

Indagine Gennaio 2016 Pubblicazione mensile A cura della Comunicazione Corporate di Findomestic Banca spa in collaborazione con IPSOS Indagine Gennaio 2016 Dati rilevati nel mese di Dicembre 2015 Milano, 8 gennaio Comunicato

Dettagli

Natale, aumentano gli acquisti on line In cima generi alimentari e vestiario

Natale, aumentano gli acquisti on line In cima generi alimentari e vestiario Natale, aumentano gli acquisti on line In cima generi alimentari e vestiario Sabato 19 Dicembre alle 08:59 C'è chi la corsa sfrenata agli acquisti per i regali la eviterà volentieri e ovvierà grazie al

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. 1 di 3

COMUNICATO STAMPA. 1 di 3 1 di 3 COMUNICATO STAMPA Estate 2014, indagine Confesercenti-Swg: dopo la crisi, per un italiano su due sarà un estate di stagnazione. Torna a crescere (+6%) il numero di vacanzieri: saranno oltre 27 milioni

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 Giugno 2010 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 2 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010

Dettagli

Pasqua 2013: Londra preferita dagli italiani che volano in Europa, Sharm el Sheikh principale meta per chi cerca sole e il caldo

Pasqua 2013: Londra preferita dagli italiani che volano in Europa, Sharm el Sheikh principale meta per chi cerca sole e il caldo COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS Pasqua 2013: Londra preferita dagli italiani che volano in Europa, Sharm el Sheikh principale meta per chi cerca sole e il caldo La capitale del Regno Unito è

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine

Dettagli

La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche

La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche Per San Valentino prevalgono i viaggi verso destinazioni a prezzi più accessibili.

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 1-2 bollettino mensile Gennaio Febbraio 2009 Marzo 2009 A cura

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani

Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani Indagine gennaio 2014 Dati rilevati nel mese di dicembre 2013 Pubblicazione mensile A cura della Comunicazione Corporate di Findomestic Banca spa

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Al via i saldi invernali 2015 in tutte le città italiane

Al via i saldi invernali 2015 in tutte le città italiane Al via i saldi invernali 2015 in tutte le città italiane Inviato da Massimiliano Volpe il Ven, 02/01/2015-09:24 Per gli amanti dello shopping è fissato per sabato 3 gennaio l'appuntamento con i saldi invernali,

Dettagli

COM-PA 8 novembre 2006 Sintesi dell intervento del Dott. Carlo Bianchessi

COM-PA 8 novembre 2006 Sintesi dell intervento del Dott. Carlo Bianchessi COM-PA 8 novembre 2006 Sintesi dell intervento del Dott. Carlo Bianchessi Ringrazio per l invito a partecipare a questo convegno. Nel mio intervento, svilupperò la case-history di un progetto su cui stiamo

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione DICEMBRE 2014. 8 Gennaio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione DICEMBRE 2014. 8 Gennaio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione DICEMBRE 2014 8 Gennaio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 18 e il 22 dicembre 2014 con metodologia

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Indagine sui voli Low Cost

Indagine sui voli Low Cost Indagine sui voli Low Cost L appeal di Napoli e della Campania (Aprile 2007) Codice Documento- OSPS12-R01-D03 Copyright 2007 Osservatorio del Turismo della Campania Tutti i diritti riservati Osservatorio

Dettagli

I. Turismo e vacanze in Italia

I. Turismo e vacanze in Italia I. Turismo e vacanze in Italia Ogni anno tantissimi turisti passano le loro vacanze in Italia. Che cosa attira questi turisti? Il clima temperato, le bellezze naturali, la ricchezza del patrimonio storico,

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

CARTE 2012 Roma - Palazzo dei Congressi 15/16 Novembre. Roberto liscia Presidente Netcomm

CARTE 2012 Roma - Palazzo dei Congressi 15/16 Novembre. Roberto liscia Presidente Netcomm CARTE 2012 Roma - Palazzo dei Congressi 15/16 Novembre Roberto liscia Presidente Netcomm Milano, 15/11/2012 SEGMENTI DI ACQUIRENTI ONLINE NELL UTENZA INTERNET AGGIORNAMENTO: OTTOBRE 2012 Totale campione

Dettagli

IL TURISMO COME DRIVER DELLA CRESCITA: successi e sfide per i prossimi anni. TTG INCONTRI - Fiera di Rimini - 8 Ottobre 2015 Sala Sisto Neri

IL TURISMO COME DRIVER DELLA CRESCITA: successi e sfide per i prossimi anni. TTG INCONTRI - Fiera di Rimini - 8 Ottobre 2015 Sala Sisto Neri IL TURISMO COME DRIVER DELLA CRESCITA: successi e sfide per i prossimi anni TTG INCONTRI - Fiera di Rimini - 8 Ottobre 2015 Sala Sisto Neri IL TURISMO E CAMBIATO Il tool di Amadeus permette di fare un

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

Mercoledì 3 giugno 2015

Mercoledì 3 giugno 2015 Comunicato stampa 15 Barometro Vacanze Ipsos / Europ Assistance Crisi alle spalle? Il 60% degli Europei (+6 punti rispetto al 2014) dichiara che andrà in vacanza quest estate. Italiani su di 8 punti percentuali

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011 OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011 Focus Provincia di Savona Maggio 2012 A cura di I flussi turistici nelle strutture ricettive Le principali dinamiche e tendenze manifestate

Dettagli

Il processo di partecipazione si articola in 4 momenti

Il processo di partecipazione si articola in 4 momenti Questa che andrete a leggere è una simulazione di un bellissimo progetto realizzato a Canegrate, 12000 abitanti, nel milanese. Abbiamo sostituito date, nomi, cifre e progetti per renderlo aderente alla

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Ufficio Stampa

COMUNICATO STAMPA. Ufficio Stampa Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA ESTATE 2013, SONDAGGIO CONFESERCENTI-SWG: LA CRISI NON VA... IN VACANZA E LASCIA A CASA QUASI 14 MILIONI DI ITALIANI. I VACANZIERI ESTIVI PASSANO DAL 79% DEL 2010 AL 58%

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 7 bollettino mensile Luglio 2009 Agosto 2009 A cura di Storia

Dettagli

Il progetto LIFE+ del mese

Il progetto LIFE+ del mese Il progetto LIFE+ del mese LIFE12 INF/IT/000465 Beneficiario coordinatore: LEGAMBIENTE ONLUS - Ufficio Progetti Territoriali Coordinatore del progetto: Nicola Corona Telefono: +39 0686268363 Fax: +39 0686218474

Dettagli

Perché la Corea oggi. Turismo

Perché la Corea oggi. Turismo 14 Milioni di turisti Turismo Nel 2001 erano 6 milioni. Ma nel 2012 il numero dei Coreani che ha fatto un viaggio all estero è più che raddoppiato: sono stati quasi 14 milioni, superando così il record

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI PRIMO SEMESTRE 2013 1 RAPPORTO 2013

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI PRIMO SEMESTRE 2013 1 RAPPORTO 2013 OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI PRIMO SEMESTRE 2013 1 RAPPORTO 2013 Luglio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T.

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 02/07/2015 Il Resto del Carlino Pagina 24 PEREGO ACHILLE Gli italiani tornano formichine Consumi, oggi parte il test dei saldi

Dettagli

INDAGINE SUL PUBBLICO DELL UFFICIO TURISTICO DI VIA CAVOUR Sondaggio realizzato con tre successive rilevazioni nei mesi di marzo, luglio, ottobre

INDAGINE SUL PUBBLICO DELL UFFICIO TURISTICO DI VIA CAVOUR Sondaggio realizzato con tre successive rilevazioni nei mesi di marzo, luglio, ottobre Amministrazione Provinciale di Firenze Dipartimento Sviluppo Economico e Turismo INDAGINE SUL PUBBLICO DELL UFFICIO TURISTICO DI VIA CAVOUR Sondaggio realizzato con tre successive rilevazioni nei mesi

Dettagli

Pianificazione: Le nuove generazioni utilizzano sempre più spesso i dispositivi mobili per trovare ispirazione e gestire i propri viaggi;

Pianificazione: Le nuove generazioni utilizzano sempre più spesso i dispositivi mobili per trovare ispirazione e gestire i propri viaggi; La nascita e lo sviluppo di Internet hanno senza dubbio avuto un forte impatto sull industria dei viaggi: sempre più persone, infatti, hanno iniziato a organizzare le proprie vacanze in modo più autonomo,

Dettagli

Gli italiani trascorrono in media 1 ora e 27 minuti al giorno alla guida, a una velocità media di 30,7 km/h.

Gli italiani trascorrono in media 1 ora e 27 minuti al giorno alla guida, a una velocità media di 30,7 km/h. Bologna, 19 ottobre 2015 PRESENTATI I RISULTATI DELL OSSERVATORIO UNIPOLSAI SULLE ABITUDINI DI GUIDA DEGLI ITALIANI IN SEGUITO ALL ANALISI DEI DATI DELLE SCATOLE NERE INSTALLATE NELLE AUTOMOBILI Gli italiani

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

BORTOLUSSI: DETASSARE LE TREDICESIME AI CASSAINTEGRATI

BORTOLUSSI: DETASSARE LE TREDICESIME AI CASSAINTEGRATI BORTOLUSSI: DETASSARE LE TREDICESIME AI CASSAINTEGRATI Il costo per le casse pubbliche non dovrebbe superare i 150 milioni di euro. Secondo un sondaggio della CGIA, negli ultimi 10 anni la quota di spesa

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA MONTAGNA - Consuntivo stagione invernale 2012-2013 -

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA MONTAGNA - Consuntivo stagione invernale 2012-2013 - OSSERVATORIO TURISTICO DELLA MONTAGNA - Consuntivo stagione invernale 2012-2013 - La stagione invernale 2012-2013 si è conclusa negativamente Le settimane bianche registrano una preoccupante discesa nonostante

Dettagli

OSSERVATORIO VOLAGRATIS. Natale 2013, cresce la voglia di mete lontane

OSSERVATORIO VOLAGRATIS. Natale 2013, cresce la voglia di mete lontane Chiasso, 10/12/2013 OSSERVATORIO VOLAGRATIS Natale 2013, cresce la voglia di mete lontane Voli: i Paesi europei rimangano la meta preferita degli italiani per le vacanze natalizie (49% delle prenotazioni),

Dettagli

Indagine Luglio 2015. Dati rilevati nel mese di Giugno 2015

Indagine Luglio 2015. Dati rilevati nel mese di Giugno 2015 Pubblicazione mensile A cura della Comunicazione Corporate di Findomestic Banca spa in collaborazione con IPSOS Indagine Luglio 015 Dati rilevati nel mese di Giugno 015 Milano, 1 luglio Comunicato stampa

Dettagli

GLI EFFETTI SOCIOECONOMICI DELL AEROPORTO CANOVA

GLI EFFETTI SOCIOECONOMICI DELL AEROPORTO CANOVA 1 GLI EFFETTI SOCIOECONOMICI DELL AEROPORTO CANOVA Analisi degli impatti diretti, indiretti e indotti di una struttura aeroportuale sul territorio di insediamento REPORT DI SINTESI Responsabile scientifico

Dettagli

ROMIT Roman Itineraries

ROMIT Roman Itineraries Community Initiative INTERREG III B ROMIT Roman Itineraries Centro Studi EUROPA INFORM Rimini (Italy) Dicembre 2004 INDICE Pag. ABSTRACT 3 INTRODUZIONE 6 CAP. 1 - LA CULTURA NELLE NUOVE TENDENZE DEL TURISMO

Dettagli

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Il presente report sintetizza i risultati dell indagine di customer satisfaction, condotta dall Ufficio II della Direzione Centrale

Dettagli

A NATALE 6 ITALIANI SU 10 RIDURRANNO LE SPESE: IN AUMENTO SPESA TECNOLOGICA

A NATALE 6 ITALIANI SU 10 RIDURRANNO LE SPESE: IN AUMENTO SPESA TECNOLOGICA A NATALE 6 ITALIANI SU 10 RIDURRANNO LE SPESE: IN AUMENTO SPESA TECNOLOGICA Sabato 7 Dicembre 2013 COMMERCIO Roma - Prodotti alimentari in cima alle preferenze d'acquisto per il prossimo Natale. Tre italiani

Dettagli

Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi

Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi ALESSANDRO TORTELLI Direttore Centro Studi Turistici Firenze Via Piemonte 7

Dettagli

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК TELEFONINI CHE PASSIONE

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК TELEFONINI CHE PASSIONE МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК ОБЛАСТЕН КРЪГ 01.02.2014 VIII клас I. PROVA DI COMPRENSIONE DI TESTI ORALI Per studiare la scheda avete 3 minuti. Sentirete il testo

Dettagli

Evoluzione dell andamento turistico in Provincia di Treviso

Evoluzione dell andamento turistico in Provincia di Treviso Elaborazioni dai dati ufficiali 2009-2010 Evoluzione dell andamento turistico in Provincia di Treviso - Osservatorio Turistico Provinciale - I flussi turistici nei primi mesi del 2010 ARRIVI Valori Assoluti

Dettagli

Radiografia del Turista Rurale 2009. Milano Novembre 2009

Radiografia del Turista Rurale 2009. Milano Novembre 2009 Radiografia del Turista Rurale 2009 Milano Novembre 2009 Indice 1. Scheda tecnica Pag. 3 1. Turisti rurali Pag. 5 Il profilo del turista rurale Pag. 6 Il consumo di turismo rurale Pag. 7 La percezione

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i dialoghi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. DEVI SCRIVERE LE TUE

Dettagli

Progetti per le vacanze!

Progetti per le vacanze! Progetti per le vacanze! Indicazioni per l insegnante Obiettivi didattici le vacanze: programmare, raccogliere informazioni, parlarne la costruzione con si ci di luogo Svolgimento L attività è finalizzata

Dettagli

Con i nostri migliori Auguri...

Con i nostri migliori Auguri... NEWSLETTER n. 11 Allegato ad Aeroporto di Genova NEWS Con i nostri migliori Auguri... Contatti Aeroporto di Genova S.p.A. : www.airport.genova.it Aerostazione passeggeri - 010/60151 email: info@airport.genova.it

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI

MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI Grexit butta acqua sul fuoco" della ripresa, ma non la ferma MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI In Italia c'è ancora incertezza, ma piace agli investitori esteri Il no greco getta acqua sul fuoco

Dettagli

Automotive. Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani. Indagine marzo 2013. con approfondimenti e confronti ISTAT

Automotive. Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani. Indagine marzo 2013. con approfondimenti e confronti ISTAT Automotive con approfondimenti e confronti ISTAT Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani Indagine marzo 2013 Dati rilevati nel mese di febbraio 2013 Pubblicazione mensile A cura della

Dettagli

Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo

Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo 30 settembre 1 ottobre 2006 Montesilvano - Pescara Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo III CONFERENZA ITALIANA PER IL TURISMO 30 settembre 1 ottobre 2006 Montesilvano-Pescara

Dettagli

MINORI E TELEFONIA MOBILE. Indagine conoscitiva sull uso del cellulare da parte dei bambini e dei ragazzi

MINORI E TELEFONIA MOBILE. Indagine conoscitiva sull uso del cellulare da parte dei bambini e dei ragazzi Centro Studi Minori & Media MINORI E TELEFONIA MOBILE Indagine conoscitiva sull uso del cellulare da parte dei bambini e dei ragazzi Direzione Scientifica Alberto Marradi Elaborazione dati e redazione

Dettagli

CONFCOMMERCIO: SI RIDUCE SPESA REGALI, MA FRA I GIOVANI È BOOM DI ACQUISTI ON LINE

CONFCOMMERCIO: SI RIDUCE SPESA REGALI, MA FRA I GIOVANI È BOOM DI ACQUISTI ON LINE CONFCOMMERCIO: SI RIDUCE SPESA REGALI, MA FRA I GIOVANI È BOOM DI ACQUISTI ON LINE Meno spesa per la maggior parte degli italiani, regali destinati principalmente ai parenti e prodotti alimentari in cima

Dettagli

SCHEDE MERCATO BRASILE

SCHEDE MERCATO BRASILE SCHEDE MERCATO BRASILE Dicembre 2011 in collaborazione con Sommario Quadro d insieme... 1 Il mercato turistico brasiliano... 3 Conclusioni... 11 Nota metodologica... 12 Quadro d insieme Caratteristiche

Dettagli

1. Gli italiani in vacanza nel 2012

1. Gli italiani in vacanza nel 2012 1. Gli italiani in vacanza nel 2012 Nel 2012 nonostante l imperversare della crisi economica il 62,8% della popolazione ha trascorso almeno un periodo di vacanza, pari a 31,7 milioni di italiani. Un dato

Dettagli

indagine sui consumi degli italiani natale 2012

indagine sui consumi degli italiani natale 2012 indagine sui consumi degli italiani natale 2012 indagine sui festeggiamenti degli italiani in occasione delle prossime festività natalizie 2012 rapporto di ricerca roma, 17 dicembre 2012 (121880n05) Roma,

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Ecommerce, opportunità digitale per aziende e consumatori. Roberto liscia Presidente Netcomm

Ecommerce, opportunità digitale per aziende e consumatori. Roberto liscia Presidente Netcomm Ecommerce, opportunità digitale per aziende e consumatori Roberto liscia Presidente Netcomm 10-11 Ottobre 2012 SOCI Le attività del Consorzio Netcomm ATTIVITÀ DI LOBBYNG RICERCHE NETWORKING AREA BLOG WORKSHOP

Dettagli

16 0 RMT Finale maggio 2008 ARMT.2008 1

16 0 RMT Finale maggio 2008 ARMT.2008 1 16 0 RMT Finale maggio 2008 ARMT.2008 1 1. PERLE ROSSE (Cat. 3) ARMT.2008-16 - finale Martina e Carlotta hanno trovato delle perle gialle, blu e rosse. Decidono di farsi una collana ciascuna e infilano

Dettagli

IL MERCATO DELL AUTO OLTRE LA METÀ DEL GUADO

IL MERCATO DELL AUTO OLTRE LA METÀ DEL GUADO TAVOLA ROTONDA IL MERCATO DELL AUTO OLTRE LA METÀ DEL GUADO Palazzo Altieri - Sede di rappresentanza del Banco Popolare Traccia dell introduzione di Gian Primo Quagliano, Presidente Centro Studi Promotor

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO SEDE CENTRALE. A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO SEDE CENTRALE. A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing L Italia nel contesto internazionale A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing I primi dati provvisori dell Organizzazione Mondiale del Turismo relativi all anno 2006 confermano il trend positivo

Dettagli

Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane

Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane RISORSE NATURALI E CULTURALI COME ATTRATTORI QSN 2007-2013 Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane Roma, 28 settembre 2005 INDAGINI DOXA PER IL MINISTERO ATTIVITA PRODUTTIVE - PON ATAS

Dettagli

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L Italia nella bufera: crisi e proteste. Rilevazione 16 Dicembre 2013

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L Italia nella bufera: crisi e proteste. Rilevazione 16 Dicembre 2013 OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L Italia nella bufera: crisi e proteste Rilevazione 16 Dicembre 2013 Le notizie della settimana: i Forconi COSA RICORDANO GLI ITALIANI Le proteste in piazza/ il movimento dei

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

INDAGINE APRILE 2016

INDAGINE APRILE 2016 INDAGINE APRILE 2016 COMUNICATO STAMPA MILANO, 1 APRILE 2016 La crisi è passata anzi no, italiani confusi rispetto alla crisi e alla sua durata: il 33% degli intervistati ritiene che sia in atto una debole

Dettagli

XLIX Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani GLI ITALIANI E IL LAVORO

XLIX Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani GLI ITALIANI E IL LAVORO XLIX Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani GLI ITALIANI E IL LAVORO Rapporto maggio 2016 NOTA INFORMATIVA L Osservatorio sul Capitale Sociale è realizzato da Demos & Pi in collaborazione con

Dettagli

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est e le vacanze

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est e le vacanze OSSERVATORIO NORD EST Il Nord Est e le vacanze Il Gazzettino, 12.07.2011 NOTA INFORMATIVA L'Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino. Il sondaggio è stato condotto nei giorni

Dettagli

16 anni di storia. 50mila aziende hanno premiato i loro clienti con vacanze Iperclub. 2.407.192 2.225.542 2.052.542 1.815.266 1.610.767 1.425.

16 anni di storia. 50mila aziende hanno premiato i loro clienti con vacanze Iperclub. 2.407.192 2.225.542 2.052.542 1.815.266 1.610.767 1.425. IPERCLUB: TURISMO, INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA E MARKETING 2.0 TUTTO MADE IN ITALY 25110 55300 138000 208800 390000 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 516.800 736.454 1.210.804

Dettagli

OSSERVATORIO SUL TURISMO

OSSERVATORIO SUL TURISMO UFFICIO STUDI E RICERCHE OSSERVATORIO SUL TURISMO Tra prospettive di sviluppo e criticità La vocazione turistica del nostro Paese è ben nota. Oltre alla presenza di risorse territoriali e amenities (la

Dettagli

NUMERO VERDE ANTI-ABBANDONI, CONFERENZA: RASSEGNA STAMPA

NUMERO VERDE ANTI-ABBANDONI, CONFERENZA: RASSEGNA STAMPA NUMERO VERDE ANTI-ABBANDONI, CONFERENZA: RASSEGNA STAMPA ROMA, 27 GIUGNO 2013 A cura dell'ufficio stampa Enpa ANIMALI: ENPA, DA LUGLIO ATTIVO NUMERO VERDE ANTI-ABBANDONI (ANSA) - MILANO, 26 GIU - Durante

Dettagli

Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici:

Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici: Barometro Ipsos / Europ Assistance Intenzioni e preoccupazioni degli europei per le vacanze estive Sintesi Ipsos per il Gruppo Europ Assistance Giugno 2015 Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici: Fabienne

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Roma, 22 luglio 2005. Ufficio Stampa

COMUNICATO STAMPA. Roma, 22 luglio 2005. Ufficio Stampa Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA TURISMO: SONDAGGIO SWG-CONFESERCENTI; LA CRISI ECONOMICA FA PIU PAURA DEL TERRORISMO. 2 MILIONI DI PERSONE E 3 MILIARDI DI EURO IN MENO PER L ESTATE 2005. VACANZE PIU BREVI,

Dettagli

L infrastruttura a supporto del cicloturismo

L infrastruttura a supporto del cicloturismo L infrastruttura a supporto del cicloturismo fare sistema tra rete ferroviaria e piste ciclabili La crisi del turismo in Italia 1 Il cicloturismo Cicloturisti e altri 2 Le strutture Le strutture La rete

Dettagli

E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI)

E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI) GLI ITALIANI, LA MOBILITA E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI) Le aree metropolitane Per la prima volta, la ricerca si concentra anche sulle grandi aree metropolitane, oltre che sull intera popolazione

Dettagli

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO U F F I C I O ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO S T A M P A UFFICIO RELAZIONI ESTERNE, SVILUPPO E MANIFESTAZIONI RASSEGNA STAMPA N 7 del 13 gennaio 2010 ENIT AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO Via Marghera,

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008 ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008 Μάθημα: Ιταλικά Ημερομηνία και ώρα εξέτασης: Σάββατο, 14 Ιουνίου 2008 11:00 13:30

Dettagli

su misura Inchiesta Per dimezzare il costo delle telefonate al cellulare analizzate le vostre abitudini e scegliete bene. la NOSTRA INCHIESTA

su misura Inchiesta Per dimezzare il costo delle telefonate al cellulare analizzate le vostre abitudini e scegliete bene. la NOSTRA INCHIESTA Inchiesta Tariffe su misura Per dimezzare il costo delle telefonate al cellulare analizzate le vostre abitudini e scegliete bene. isparmiare oltre 200 euro all anno sulle chiamate effettuate e sugli sms

Dettagli