AIAD COMITATO QUALITÀ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AIAD COMITATO QUALITÀ"

Transcript

1 Federazione Aziende Italiane per l Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza Via Nazionale, Roma - Tel.:+39 (06) Fax: +39 (06) Internet: AIAD COMITATO QUALITÀ Procedura di Gestione della documentazione dello Schema di Certificazione del Settore Aerospaziale Document Management Procedure for the Aerospace Sector Certification Scheme Questo documento fornisce le indicazioni per la preparazione, classificazione, verifica, approvazione, diffusione, aggiornamento, archiviazione e conservazione della documentazione del CBMC ed AAB. Questo documento fornisce le indicazioni per la preparazione, classificazione, verifica, approvazione, diffusione, aggiornamento, archiviazione e conservazione della documentazione del CBMC ed AAB. 25 Marzo 2012 Questo documento è di proprietà dell AIAD che si riserva i diritti sanciti dalla Legge

2 Pagina 2 di 12 INDICE DEI CONTENUTI / INDEX OF CONTENTS INDICE DEI CONTENUTI / INDEX OF CONTENTS 2 STATO DI AGGIORNAMENTO E RELATIVA APPROVAZIONE / REVISIONS AND APPROVALS 3 1. FINALITÀ / SCOPE 4 2. RIFERIMENTI / REFERENCES 4 3. DEFINITIONI / DEFINITIONS 5 4. ACRONIMI / ACRONYMS 6 5. RESPONSABILITÀ / RESPONSIBILITY 6 6. MODALITÀ OPERATIVE / OPERATIVE MODALITIES PREDISPOSIZIONE E RICEZIONE / PREPARATION AND RECEIPT PREDISPOSIZIONE / PREPARATION RICEZIONE E GESTIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DI ORIGINE ESTERNA E INTERNA / RECEIPT AND MANAGEMENT OF EXTERNAL AND INTERNAL DOCUMENTATION IDENTIFICAZIONE / IDENTIFICATION DISTRIBUZIONE DELLE PROCEDURE / PROCEDURE DISTRIBUTION PROCEDURE OPERATIVE / OPERATIVE PROCEDURES REVISIONE DELLE PROCEDURE / PROCEDURE REVISION ARCHIVIAZIONE E CONSERVAZIONE / ARCHIVING AND CONSERVATION ALLEGATI / ANNEXES 12

3 Pagina 3 di 12 STATO DI AGGIORNAMENTO E RELATIVA APPROVAZIONE / REVISIONS AND APPROVALS Ediz. Issue Data Date Motivo della revisione Reason of revision Emissione base Edizione bilingue Bilingual issue Sostituito AECMA con ASD, corretto traduzione inglese Allegato B, aggiunto Allegato C a seguito visita di Sorveglianza EU OPMT Replaced AECMA with ASD modified English translation of Annex B, added Annex C following EU OPMT oversight visit Aggiornamento a seguito rilievi e opportunità di miglioramento Internal Audit CBMC-AAB-TPAB del e OPMT Oversight del Update following Internal Audit CBMC-AAB-TPAB dated and OPMT Oversight dated findings and OFI Aggiornamento a seguito rilievi e opportunità di miglioramento Internal Audit CBMC-AAB-TPAB del Update following Internal Audit CBMC-AAB-TPAB dated Adeguamento ai nuovi requisiti della EN Updated to the new EN requirements Paragrafi e pagine interessati Interested paragraph and page Tutte All , 13 1, 4, 5, 6, 12 Firma Signature

4 Pagina 4 di FINALITÀ / SCOPE Lo scopo di questa procedura è di precisare le modalità di redazione, emissione, controllo, approvazione, revisione, archiviazione e distribuzione della documentazione relativa al sistema di accreditamento, al fine di non lasciare indeterminata alcuna fase critica del processo relativo : Accreditamento e sorveglianza degli Enti di Certificazione operanti nel settore aerospaziale, dei sistemi della difesa e dello spazio; Gestione dell'autenticazione, riautenticazione dei Valutatori aerospaziali; Approvazione degli Enti di Formazione e dei relativi corsi previsti dalla EN Si applica alla gestione delle procedure AIAD che si riferiscono al funzionamento del CBMC Italiano, nel suo insieme. Disciplina la formalizzazione delle attività di redazione, archiviazione, conservazione e distribuzione della documentazione correlata al processo di gestione dello schema di certificazione, sia che si tratti di documenti prodotti internamente dal CBMC o da AIAD o da EAQG, sia che si tratti di documenti di origine esterna o delle registrazioni risultanti dalle relative attività La corretta applicazione della procedura consente di mantenere adeguatamente aggiornata la documentazione del sistema di accreditamento, al fine di rendere disponibile, ove serve, un supporto di conoscenza, aggiornato ed idoneo, sui processi critici per la Qualità. The purpose of this procedure is to specify the formalities of editing, issue, control, approval, revision, filing and distribution of the documentation related to the accreditation system, with the purpose not to leave any critical phase of the process of : Accreditation and oversight of the Certification Bodies working in the aerospace sector, of the defence and space systems; Management of the authentication, reauthentication of the Aerospace Auditor; Approval of Training Providers and related training courses foreseen by EN Is applicable to the management of AIAD procedures related to the operation of the Italian CBMC, in its whole. Regulates the formalization of the activities of preparation, filing and distribution of the correlated documentation to the accreditation process, both for documents internally produced by the CBMC or by AIAD or by ASD, both for documents of external origin. The correct application of the procedure allows to adequately maintain updated the documentation of the accreditation system, with the purpose to make available, where necessary, a support of knowledge, updated and suitable, on the critical processes for the Quality. 2. RIFERIMENTI / REFERENCES EN Serie Aerospaziale Sistemi di gestione per la Qualità Requisiti per il programma di Certificazione / Accreditamento dei Sistemi di Gestione per la Qualità per Aviazione, Spazio and Difesa EN Serie Aerospaziale - Sistemi di gestione per la Qualità Parte 002 Requisiti per la Sorveglianza dei programmi di Certificazione / Accreditamento dei Sistemi di Gestione per la Qualità Aerospaziali. EN Aerospace Series Quality Management Systems Requirements for Aviation, Space and Defence Quality Management Systems Certification / Registration Programs EN Aerospace Series Quality Management Systems Part 002 Requirements for Oversight of Aerospace Quality Management System Registration / Certifications Programs.

5 Pagina 5 di 12 EN Serie Aerospaziale - Sistemi di gestione per la Qualità Parte 003 Requisiti dei Corsi per la Formazione e la Competenza dei Valutatori Aerospaziali. Procedura EAQG-OPMT 500 Controllo dei documenti delle procedure EAQG- OPMT. Procedura EAQG-OPMT 501 Compiti e responsabilità EAQG-OPMT, procedu-ra operativa e requisiti generali. Procedura EAQG-OPMT 502 Processo di Sorveglianza EAQG-OPMT. Procedura EAQG-OPMT 503 Processo di autenticazione dei valutatori (AAB) EAQG-OPMT. Procedura EAQG-OPMT 504 Processo del gruppo di lavoro EAQG-OPMT per la formazione. Procedura EAQG-OPMT 505 Politiche e processi del Travel Provider. AIAD/CBMC/001 Organizzazione, ruolo, responsabilità e attività del Certificazione (CBMC) nel Settore Aerospaziale e del. AIAD/AAB/001 Criteri di applicazione della procedura per l Autenticazione dei Valutatori con Esperienza Aerospaziale. AIAD/TPAB/001 Processo di Approvazione degli Enti di Formazione (TP) EN Aerospace Series Quality Management Systems Part 003 Requirements for Aerospace Auditor Competency and Training Courses. EAQG-OPMT Procedure 500 Document Control of EAQG OPMT Procedures EAQG-OPMT Procedure 501 Term of reference, operating procedure and general requirements. EAQG-OPMT Procedure 502 EAQG-OPMT Oversight Process. EAQG-OPMT Procedure 503 EAQG-OPMT Auditor Authentication Body (AAB) Process. EAQG-OPMT Procedure 504 EAQG OPMT Training Working Group (WG) Process. EAQG-OPMT Procedure 505 EAQG OPMT Travel Provider Policy and Process. AIAD/CBMC/001 Organisation, role, responsibility and activity of the Italian Certification Bodies Management Committee (CBMC) in the Aerospace Sector and by the Auditor Authentication Board (AAB). AIAD/AAB/001 Procedure for the Authentication of the Aerospace Experienced Auditors (AEA) application criteria. AIAD/TPAB/001 Training Providers (TP) Approval Process 3. DEFINITIONI / DEFINITIONS Le definizione incluse nelle : norme delle serie ISO 9000, ISO 17000, ISO 19011, EN 9104; procedure della serie EAQG-OPMT 500; procedure AIAD/CBMC/001, AIAD/AAB/001 e AIAD/TPAB/001 sono applicabili a questo documento. Definitions included in : ISO 9000, ISO 17000, ISO 19011, EN 9104 series of standards; EAQG-OPMT 500 series of procedures; AIAD/CBMC/001, AIAD/AAB/001 and AIAD/TPAB/ 001 procedures are applicable to this document.

6 Pagina 6 di ACRONIMI / ACRONYMS AAB Comitato di Autenticazione dei Valutatori Aerospaziali AIAD Federazione Aziende Italiane per l Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza CB Ente di Certificazione CBMC Comitato di Gestione Enti di Certificazione EAQG European Aerospace Quality Group IAQG International Aerospace Quality Group RCQ AIAD Referente del Comitato Qualità dell AIAD. AAB Auditor Approval Body AIAD The Aerospace, Defence & Security Trade Federation CB Certification Body CBMC Certification Body Management Committee EAQG European Aerospace Quality Group IAQG International Aerospace Quality Group AIAD QCR AIAD Quality Committee Referent. 5. RESPONSABILITÀ / RESPONSIBILITY L elaborazione e la preparazione di ciascuna Procedura Operativa, così come di ogni altro documento relativo al funzionamento del CBMC è compito del Referente del Comitato Qualità dell AIAD (RCQ AIAD), che ne cura l adeguatezza del contenuto, richiedendo il supporto e la collaborazione del Segretario del CBMC e, per gli aspetti decisionali, al Presidente del CBMC in modo da produrre documenti congruenti con le esigenze dello stesso CBMC e di altri eventuali dispositivi prescrittivi che dovessero entrare a far parte del Sistema Qualità di fatto esistente per la gestione del CBMC. I documenti esterni (leggi e regolamenti, ecc.) sono tenuti in ordine e aggiornati dal RCQ AIAD. L esigenza di distribuzione interna della documentazione necessaria al funzionamento del CBMC è definita dal RCQ AIAD e dalla Presidenza, che approvano la lista di distribuzione. The elaboration and the preparation of every Operational Procedure, as of every other document related to the operation of the CBMC is performed of the AIAD Quality Committee Referent (AIAD QCR), that takes care of the adequacy of the content of it, asking for the support and the collaboration of the CBMC Secretary and, for the decisional aspects, to the President of the CBMC in order to produce congruent documents with the CBMC needs and others possible prescriptive devices that had to belong to the existing Quality System for the management of the CBMC. The external documents (laws and rules, etc.) are kept in order and adjourned by the AIAD QCR. The demand of inside distribution of the documentation needed to the operation of the CBMC is defined by the AIAD QCR and from the Presidency, that approve the list of distribution. 6. MODALITÀ OPERATIVE / OPERATIVE MODALITIES L'estensione e la natura del processo di documentazione delle attività del CBMC e di predisposizione delle relative registrazioni è stata sviluppata in modo adeguato ai processi gestiti dagli Enti di Certificazione e alle prescrizioni di ACCREDIA (NAB). Sono state predisposte delle procedure di tipo cartaceo, ma la distribuzione a tutti i membri del CBCM e dell AAB avviene tramite l'accesso ad un apposito sito Internet o tramite invio per posta elettronica. Il RCQ AIAD provvede a mantenere aggiornato l'indice di distribuzione dei documenti emessi. The extension and the nature of the process to document CBMC s activities and predisposition of the relative records has been developed in a suitable way with the processes managed by Certification Bodies and ACCREDIA s (NAB) prescriptions. Some procedures have been prepared on paper format, but the distribution to all the members of the CBCM occurs through the access to a special Internet site or through dispatch of electronic mail. The AIAD QCR maintain the index of distribution of the issued documents updated.

7 Pagina 7 di PREDISPOSIZIONE E RICEZIONE / PREPARATION AND RECEIPT PREDISPOSIZIONE / PREPARATION La predisposizione della documentazione del CBMC è curata dal RCQ AIAD con la collaborazione delle parti interessate ai processi disciplinati, tenendo conto delle prescrizioni ASD e di quelle derivanti dalle attività del CBMC stesso. Al termine di questa fase, il RCQ AIAD sottopone alla Presidenza la bozza dei documenti prodotti per un analisi critica (revisione) e per la successiva approvazione. In occasione della revisione dei documenti, prima della loro emissione, viene valutata anche la leggibilità degli stessi, in particolare quando si tratta di traduzioni da originali in lingua diversa dall'italiano. La documentazione descrittiva e la modulistica predisposta per consentire le registrazioni del sistema di accreditamento si basano sull analisi dei: Processi del CBMC e le relative attività Regolamenti, norme e leggi nazionali, e tecniche relative. L approvazione della documentazione prodotta è documentata dalla firma della stessa Presidenza, apposta nei documenti originali (le altre sono copie). Date le contenute dimensioni del CBMC, la figura del RCQ AIAD, attualmente coincide con quella del Responsabile di analoga funzione dell'aiad. Ogni Procedura, sulla prima pagina (copertina), riporta i seguenti elementi: Logo e indirizzo dell AIAD, seguito da AIAD Comitato Qualità Titolo del documento. Indicazioni sul contenuto del documento Codice identificativo documento Numero della Edizione e della Revisione The predisposition of the documentation of the CBMC is taken care of by the AIAD QCR with the collaboration of the interested parts to the disciplined processes, keeping track of the ASD prescriptions and of those derived from CBMC activities. At the end of this phase, the AIAD QCR submits the draft of the documents produced for a critical analysis (revision) and for the following approval to the Presidency. When a revision of the documents occurs, before their issue, the legibility of the same is also appraised, particularly when are translations from originals in different language from Italian. The descriptive documentation and the predisposed forms to allow the record keeping of the accreditation are based on the analysis of the: CBMC Processes and the related activities Rules, norms and national laws and relative techniques. The approval of the produced documentation is documented by the signature of the same Presidency, on the original documents (the other ones are copies). Considering the relative small dimensions of the CBMC, the figure of the AIAD QCR, currently coincides with that of the Responsible of analogous function of the AIAD. Every Procedure, on first page (cover sheet), brings the following elements: AIAD logo and address followed by AIAD Quality Committee Title of the document. I Information on the content of the document Document identification code Issue and Revision number

8 Pagina 8 di 12 Data di emissione Issue date La prima pagina (copertina) non riporta l indicazione della pagina pur costituendo la pagina 1. La pagina due delle procedure riporta l indice dei contenuti. La pagina tre delle procedure riporta lo stato di aggiornamento con : Oggetto della revisione Tabella delle firme di approvazione Tutte le pagine successive alla prima devono contenere: Nel riquadro in alto a sinistra, la data della edizione o della revisione e l indicazione del numero di pagina e del numero delle pagine totali del documento. Nel riquadro in alto, al centro, il titolo del documento. Nel riquadro in alto. a destra, il logo AIAD. A piè di pagina, al centro, il codice identificativo del documento ed il numero della edizione o della revisione. Eventuali allegati (moduli o figure) richiamano il documento di appartenenza, con il numero indicativo della procedura stessa, ed ordinati con lettera. The first page (cover sheet) does not report page number although it constitutes page 1. Page two of the procedures report the Index of Contents. Page three of the procedures bring the revisions status with: Reason of the revision Approvals signature table All the following pages to the first one have to contain: In the top left box, the issue of revision date and the indication of the page number and the total number of pages of the document. In the top middle box, the title of the document. In the top right box, the AIAD logo. In the middle of the footer, the identification code of the document and the issue or revision number. Possible attachments (forms or figures) recall the document of affiliation, with the indication of the same procedure number, ordered by letter RICEZIONE E GESTIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DI ORIGINE ESTERNA E INTERNA / RECEIPT AND MANAGEMENT OF EXTERNAL AND INTERNAL DOCUMENTATION Per lo svolgimento delle attività del CBMC, è ovviamente necessaria della documentazione prodotta esternamente, come, ad esempio, le procedure originali EAQG o documenti di agreement con enti esterni. Tutti i documenti di origine esterna sono archiviati dal RCQ AIAD di AIAD in un apposito contenitore e registrati nel Registro di carico delle pubblicazioni CBMC / AAB. Lo stesso RCQ AIAD provvede, su base semestrale, ad effettuare un controllo sullo stato di aggiornamento di tali documenti, acquisendo gli eventuali aggiornamenti ed eliminando quelli obsoleti. For the carrying out of the CBMC activities, it is obviously necessary documentation externally produced as, for instance, the EAQG original procedures or documents of agreement with external bodies. All the documents of external origin are filed by the AIAD QCR in a special container and recorded in the CBMC / AAB documentation register. The same AIAD QCR provides, on half yearly base, to control the updating status of such documents, acquiring the possible updatings and eliminating those obsolete.

9 Pagina 9 di IDENTIFICAZIONE / IDENTIFICATION Ogni documento prodotto per conto del CBMC o di AIAD per il CBMC dovrà essere identificato in modo univoco dal codice del documento stesso. Di tutta la documentazione relativa al funzionamento del CBCM esiste un registro di carico che indica lo stato di revisione e relativa data, originatore e numero delle copie distribuite. Every document product on behalf of the CBCM or by AIAD for the CBCM shall be identified in univocal way with the code of the same document. A register of the whole documentation related to the operation of the CBCM exists, that points out the state of revision and the relative date, the originator and the number of the copies distributed. 6.3 DISTRIBUZIONE DELLE PROCEDURE / PROCEDURE DISTRIBUTION Alla distribuzione delle Procedure Operative provvede il RCQ AIAD, con le seguenti modalità: la documentazione cartacea superata viene ritirata a cura della Segreteria durante la distribuzione della documentazione aggiornata. La documentazione disponibile sul sito Internet del CBMC, o distribuita per , è da considerare valida solo dopo comunicazione ad hoc da parte dell RCQ AIAD. In tal modo si evita l impiego accidentale di documenti obsoleti. The AIAD QCR provides for the distribution of the Operational Procedures with the following formalities: the superseded paper documentation is withdrawn by the Secretariat office during the distribution of the updated documentation. The documentation available on the CBMC Intranet website or distributed via , can be considered valid only after a dedicated memo issued by the AIAD QCR. In such way the accidental use of obsolete documents is avoided PROCEDURE OPERATIVE / OPERATIVE PROCEDURES Le Procedure Operative sono distribuite solamente in forma controllata, salvo precise disposizioni della Presidenza. Le Procedure Operative sono distribuite e registrate in apposito registro. Le eventuali richieste di Enti esterni, interessati alla ricezione di documenti del CBMC, ne debbono fare richiesta formale, che viene registrata dalla Segreteria dello stesso CBMC. L autorizzazione alla distribuzione è concessa dalla Presidenza con comunicazione all RCQ AIAD. The Operational Procedures are only distributed in controlled way, except precise dispositions of the Presidency. The Operational Procedures are distributed and recorded on a dedicated register. Possible needs from external Bodies, interested to the receipt of CBMC documents, shall be formally requested and recorded by the CBCM Secretariat. The authorization for the distribution is granted by the Presidency with formal notification to the AIAD QCR. La Segreteria provvede alla distribuzione solo dopo l autorizzazione dell RCQ AIAD che, nel frattempo, ha assegnato il numero di copia. The Secretariat provides for the distribution only after AIAD QCR who, in the meantime, assign the copy number. 6.4 REVISIONE DELLE PROCEDURE / PROCEDURE REVISION Ogniqualvolta se ne prospetta la necessità, il RCQ AIAD provvede alla revisione delle Procedure Operative o degli altri documenti prodotti, secondo Every time is deemed necessary, the AIAD QCR handles the revision of the Operational Procedures or of the other documents produced in accordance

10 Pagina 10 di 12 le stesse modalità adottate per la prima emissione. In occasione delle riunioni del CBCM, la Segreteria provvede alla predisposizione ed all'invio dell'ordine del Giorno, alla verbalizzazione delle posizioni dei membri e delle decisioni adottate, alla registrazione ed invio dei verbali approvati. Per la predisposizione di documenti di sistema si attiva il RCQ AIAD con il Segretario del CBMC ed il Presidente. Lo stato di revisione o il numero dell edizione dei documenti deve essere indicato sulla prima pagina del documento stesso, con indicazione, a pagina tre, delle cause della stessa revisione o edizione. I verbali di riunione riporteranno la data di approvazione o lo stato di bozza da approvare. Il testo revisionato è riportato in carattere rosso. Dove e se possibile il documento deve indicare la natura della modifica apportata. Nel caso in cui la revisione di un documento riguardi la modifica di aspetti significativi dello stesso, oppure porti ad un documento carente in chiarezza, ad esempio a causa della sovrapposizione di successive modifiche e correzioni, il documento stesso deve essere riemesso in una nuova edizione. Il destinatario del documento revisionato è tenuto a distruggere immediatamente la copia superata. Solo il RCQ AIAD può (e deve) mantenere una copia della documentazione obsoleta, dopo averla adeguatamente contrassegnata con il timbro [COPIA ANNULLATA]. to the same formalities adopted for the first issue. During CBMC meetings, the CBMC Secretariat handles the predisposition and the dispatch of the agenda, to minute the positions of the members and the decisions taken, to the recording and dispatch of the approved minutes. For the predisposition of documents of system the AIAD QCR is activated with the CBMC Secretary and the President. The revision or issue status of the documents has to be suitable on the first page of the same document, with indication, on page three, of the reasons of the same revision or issue. The minutes of meetings will bring the date of approval or the state of draft to be approved. The revised text is written in red. Where and if possible the document has to point out the nature of the introduced change. In the case where the revision of a document is related to the change of significant aspects of the same, or will carry to a poor unclear document, for instance because of the overlap of following changes and corrections, the same document has to be reissued in a new edition. The recipient of the revised document is obliged to immediately destroy the superseded copy. Only the AIAD QCR can (and shall do it) maintain an obsolete copy of the documentation, after properly marked it with the stamp [CANCELLED COPY]. 6.5 ARCHIVIAZIONE E CONSERVAZIONE / ARCHIVING AND CONSERVATION La documentazione di funzionamento del CBMC viene conservata a cura degli interessati che la hanno ricevuta in copia. Una copia master (gli originali firmati per approvazione dalla Presidenza), viene conservata a cura della Segreteria. I documenti di origine esterna, sono conservati dal RCQ AIAD, che li protocolla e li prende a carico. Tutti i documenti afferenti il processo di accreditamento e le attività del CBMC, sono conservati in locali protetti contro danni per cause naturali, in armadi e classificatori, onde facilitare sia l archiviazione, sia la loro rintracciabilità. The CBMC operational documentation is preserved by the involved parties that have received a copy. A master copy (the original ones signed for approval by the Presidency), is preserved by the Secretariat office. The documents of external origin, are preserved by the AIAD QCR, that registers and keep them. All the documents related to the accreditation process and CBMC activities, are preserved in places protected against damages for natural causes, in closets and classifiers, to facilitate both the filing and their traceability.

11 Pagina 11 di 12 I documenti relativi alle persone fisiche gestiti dall'aab, sono archiviati e conservati, nel rispetto delle leggi nazionali, dal RCQ AIAD. Tutti i documenti di tipo elettronico sono conservati in copia di backup in luogo diverso da quello di normale archiviazione, a cura della Segreteria AIAD. Nell Allegato C della presente procedura sono elencati i moduli utilizzati per la gestione delle attività che, una volta compilati, costituiscono le registrazioni attestanti il loro corretto svolgimento in accordo alle procedure applicabili. In aggiunta a quanto sopra, sono anche considerate registrazioni : Verbali di riunione del CBMC; Verbali di riunione dell AAB; Lettere AIAD associate al processo di autenticazione dei valutatori (esempio : lettera di autenticazione ed invio Certificato); Lettere AIAD associate al processo di approvazione dei TP e ai relativi corsi; Appelli e reclami. Le registrazioni sono archiviate e conservate presso gli uffici AIAD per un periodo minimo di 6 anni. Tutte le registrazioni conservate presso gli uffici AIAD sono accessibili unicamente a : personale sia AIAD che facente parte del CBMC e dell AAB che abbia preventivamente firmato il modulo Accettazione di carica, impegno di riservatezza e dichiarazione di imparzialità; Nota : Le registrazioni relative all accreditamento e alla Sorveglianza di un CB non sono accessibili ai rappresentanti degli altri CB facenti parte del CBMC, per ovvie ragioni di riservatezza. OP Assessors facenti parte dei team di sorveglianza EAQG / IAQG in possesso di Annex I (rif. EN ) debitamente compilato. I verbali di riunione del CBMC, dell AAB e tutti i report relativi alle attività di Oversight sono inoltre disponibili, tramite modalità di accesso controllato, nell area riservata del sito web di AIAD. The documents related to the physical people managed by the AAB, are filed and preserved, in respect of the national laws, from the AIAD QCR. All the electronic type documents are preserved in backup copy in a different place from that of normal filing, edited by the AIAD Secretariat office. Annex C of these procedure list all forms used for the management of the activities that, when compiled, represent the records showing compliance of their correct application in accordance with the applicable procedures. In addition to what above, are also considered records : CBMC meeting minutes; AAB meeting minutes; AIAD letters associated with auditor authentication process (e.g. : authentication letter and submittal of the Certificate); AIAD letters associated with the approval of TP s and related training courses; Appeals and Compliants. Records are filed and kept at AIAD offices for a minium period of 6 years. All records maintained at AIAD offices are available only to : AIAD personnel or members of CBMC and AAB that has previously signed the Accettazione di carica, impegno di riservatezza e dichiarazione di imparzialità form; Note: Records related to a CB accreditation and oversight are not available to the other CB representatives in the CBMC, for obivious confidentiality reasons. OP Assessors members of the EAQG / IAQG oversight teams holding an Annex I (Ref. EN ) duly compiled. CBMC, AAB meetings minute and all report related to oversight activities are also available, through controlled access, in the private area of the AIAD web site.

12 Pagina 12 di ALLEGATI / ANNEXES Allegato A Elenco generale dei documenti AIAD-CBMC Annex A AIAD-CBMC documents master list

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza Irene Corradino Clinical Operations Unit Fondato nel 1998 con sede a Milano Studi clinici di fase I-II in oncologia, soprattutto in Italia, Svizzera, Spagna ARO = Academic Research Organization Sponsor/CRO

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Lotta alla povertà, cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Con il contributo del Ministero

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Declaration of Performance

Declaration of Performance Roofing Edition 06.06.2013 Identification no. 02 09 15 15 100 0 000004 Version no. 02 ETAG 005 12 1219 DECLARATION OF PERFORMANCE Sikalastic -560 02 09 15 15 100 0 000004 1053 1. Product Type: Unique identification

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems.

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems. IQNet SR 10 Sistemi di gestione per la responsabilità sociale Requisiti IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO E LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI INCONVENIENTI RELATIVE ALLE VARIANTI DEL PROGRAMMA NH-90

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO E LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI INCONVENIENTI RELATIVE ALLE VARIANTI DEL PROGRAMMA NH-90 MINISTERO DELLA DIFESA Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l Aeronavigabilità ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Introduzione ai Principi di Revisione Internazionali (ISA Italia) elaborati ai sensi dell art. 11, comma 3, del D.Lgs. 39/10

Introduzione ai Principi di Revisione Internazionali (ISA Italia) elaborati ai sensi dell art. 11, comma 3, del D.Lgs. 39/10 Introduzione ai Principi di Revisione Internazionali (ISA Italia) elaborati ai sensi dell art. 11, comma 3, del D.Lgs. 39/10 Premessa Il Decreto Legislativo 27 gennaio 2010, n. 39 Attuazione della direttiva

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA Pag. 1 di 14 PROCEDURA DI AUDIT REVISIONI 1 19/12/2002 Prima revisione 2 07/01/2004 Seconda revisione 3 11/01/2005 Terza revisione 4 12/01/2006 Quarta revisione 5 09/12/2013 Quinta revisione Adeguamenti

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure.

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. TRADUZIONE A CURA DI ASSUNTA ARTE E ROCCO CAIVANO Prima versione dell IFLA 1954 Revisioni principali

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale Sheet nr.1 for the Italian tax authorities DOMANDA DI RIMBORSO PARZIALE-APPLICATION FOR PARTIAL REFUND * applicata sui canoni pagati da residenti dell'italia

Dettagli

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM Nome barca/yacht name Cantiere /Shipyard Colore dello scafo/hull color Numero velico/sail number Modello/Model Imbarcazione sponsorizzata/sponsor name Data

Dettagli

Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007

Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007 Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007 EFET European Federation of Energy Traders Amstelveenseweg 998 / 1081 JS Amsterdam Tel: +31 20 5207970/Fax: +31 20 6464055 E-mail: secretariat@efet.org

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Realizzare progetti Movicon 11 in conformità alla norma FDA 21 CFR Part 11

Realizzare progetti Movicon 11 in conformità alla norma FDA 21 CFR Part 11 Realizzare progetti Movicon 11 in conformità alla norma FDA 21 CFR Part 11 Documento: RAC-7206 Rilascio: 29/04/2005 Aggiornam.: 06/03/2012 Rel. Movicon: 11.3 o succ. Sommario Scopo del Documento... 5 Premesse...

Dettagli

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form Parte A a cura del Mittente/Section A reserved to the Customer Parte B a cura dell Ufficio Postale/Section B reserved to the Post Office Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Codice Segnalazioni anche anonime Etico ricevute da Snam e dalle società controllate Anonymous and non-anonymous reports received by Snam and its

Codice Segnalazioni anche anonime Etico ricevute da Snam e dalle società controllate Anonymous and non-anonymous reports received by Snam and its Codice Segnalazioni anche anonime Etico ricevute da e dalle società controllate Anonymous and non-anonymous reports received by and its subsidiaries The English text is a translation of the Italian official

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD)

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) L. Stringhetti INAF-IASF Milano on behalf of the ASTRI Collaboration 1 1 Summary The ASTRI/CTA project The ASTRI Verification

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Regolamento per l utilizzo del marchio ACCREDIA. Regulation for the use of the ACCREDIA Mark

Regolamento per l utilizzo del marchio ACCREDIA. Regulation for the use of the ACCREDIA Mark Titolo/Title Regolamento per l utilizzo del marchio ACCREDIA Regulation for the use of the ACCREDIA Mark Sigla/Reference RG-09 Revisione/Revision 05 Data/Date 2014-12-04 Redazione Approvazione Autorizzazione

Dettagli

Complete, Sign, Scan & Send by Email to: mipet@simulationteam.com as soon as possible. MIPET 6 th Edition. MIPET FORM A Modello A 5 Pages: 1-5

Complete, Sign, Scan & Send by Email to: mipet@simulationteam.com as soon as possible. MIPET 6 th Edition. MIPET FORM A Modello A 5 Pages: 1-5 MIPET 6 th Edition International Master in Industrial Plant Engineering and Technologies of Genoa University MIPET FORM A Modello A 5 Pages: 1-5 To: MAGNIFICO RETTORE, UNIVERSITY OF GENOA Dipartimento

Dettagli

2006 02 09 Sottocomitato per lo schema SCR 2006 02 28 Comitato di Accreditamento COMITATO DI ACCREDITAMENTO. Accreditamento RT-12

2006 02 09 Sottocomitato per lo schema SCR 2006 02 28 Comitato di Accreditamento COMITATO DI ACCREDITAMENTO. Accreditamento RT-12 Via Saccardo, 9 I-20134 MILANO Tel.: + 39 022100961 Fax: + 39 0221009637 Sito Internet: www.sincert.it E-mail: sincert@sincert.it C.F./P.IVA 10540660155 Titolo Sigla RT-12 Revisione 01 Data approvazioni

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l.

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l. Certification International (UK) Limited [CI UK] è un Organismo di Certificazione accreditato UKAS che fornisce i propri servizi di certificazione attraverso una rete di uffici di rappresentanza in tutto

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

IL RISPETTO DEI REQUISITI! RELATIVI AI RECORD E FIRME ELETTRONICHE!

IL RISPETTO DEI REQUISITI! RELATIVI AI RECORD E FIRME ELETTRONICHE! !!! CFR21 PART 11! IL RISPETTO DEI REQUISITI! RELATIVI AI RECORD E FIRME ELETTRONICHE! APPLICATO AI SISTEMI! DI MONITORAGGIO IN CONTINUO Gianni Andreucci Origini CFR21 PART 11 Nel marzo del 1997 l FDA

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it NUMERO CONTRATTO IL SOTTOSCRITTO..... (FATHER / LEGAL GUARDIAN) I THE UNDERSIGNED) NATO A

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER LA CERTIFICAZIONE DI SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE (MSC)

REGOLAMENTO GENERALE PER LA CERTIFICAZIONE DI SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE (MSC) REGOLAMENTO GENERALE PER LA CERTIFICAZIONE DI SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE (MSC) 1 OGGETTO... 1 2 INDIRIZZI POLITICI... 2 3 GENERALITÀ... 2 4 SCHEMA DI CERTIFICAZIONE... 3 4.1 Richiesta di certificazione...

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA UN OFFERTA DI RIACQUISTO SULLA TOTALITÀ DI ALCUNE OBBLIGAZIONI IN DOLLARI EMESSE DA TELECOM ITALIA CAPITAL S.A. Milano, 7 luglio 2015 Telecom Italia S.p.A.

Dettagli

Tiziano Bettati, Maria Teresa Pacchioli Centro Ricerche Produzioni Animali

Tiziano Bettati, Maria Teresa Pacchioli Centro Ricerche Produzioni Animali Il Divulgatore n.10/2002 Sicurezza alimentare PARTENDO DALLA DOP Tr@ce.pig è un progetto di tracciabilità della filiera del suino pesante utilizzato come materia prima per i Prosciutti di Parma a Denominazione

Dettagli

Gli Standard hanno lo scopo di:

Gli Standard hanno lo scopo di: STANDARD INTERNAZIONALI PER LA PRATICA PROFESSIONALE DELL INTERNAL AUDITING (STANDARD) Introduzione agli Standard L attività di Internal audit è svolta in contesti giuridici e culturali diversi, all interno

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Privacy Policy Grand Hotel Et De Milan INFORMATIVA DI QUESTO SITO

Privacy Policy Grand Hotel Et De Milan INFORMATIVA DI QUESTO SITO Privacy Policy Grand Hotel Et De Milan INFORMATIVA DI QUESTO SITO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Regolamento AICA per la Certificazione delle competenze digitali Codice documento Pagine Revisione Del SC 02 1 di 15 05 20/01/2015

Regolamento AICA per la Certificazione delle competenze digitali Codice documento Pagine Revisione Del SC 02 1 di 15 05 20/01/2015 SC 02 1 di 15 Il presente regolamento ha lo scopo di descrivere le modalità operative per la concessione, il mantenimento, il rinnovo e la eventuale revoca delle Certificazioni di AICA. Esso è suddiviso

Dettagli

Continua evoluzione dei modelli per gestirla

Continua evoluzione dei modelli per gestirla Governance IT Continua evoluzione dei modelli per gestirla D. D Agostini, A. Piva, A. Rampazzo Con il termine Governance IT si intende quella parte del più ampio governo di impresa che si occupa della

Dettagli

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search T TMTMTt QUICK REFERENCE GUIDE Web of Science SM IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? Consente di effettuare ricerche in oltre 12.000 riviste e 148.000 atti di convegni nel campo delle scienze, delle scienze

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ Come diventare Partner di Ruckus Utilizzare il seguente link http://www.ruckuswireless.com/ e selezionare dal menu : PARTNERS > Channel Partners Applicare per diventare

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli