In copertina : Super Heroes di Basile Vito. iart Edizioni prima edizione giugno 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "In copertina : Super Heroes di Basile Vito. iart Edizioni prima edizione giugno 2012"

Transcript

1 copertina

2 2 In copertina : Super Heroes di Basile Vito iart Edizioni prima edizione giugno 2012

3 3 POP ART Made in Italy RECENSIONE CRITICA Il Pop è amore, perché accetta qualunque cosa. Il Pop è sganciare la bomba. Queste parole di Robert Indiana tra i massimi esponenti della popular culture americana bene lasciano intuire uno degli aspetti basilari della Pop Art, ad ogni latitudine e all interno di ogni fenomeno espressivo: la contraddittorietà. La sua evoluzione si presenta come una infinita catena di rivoluzioni che si trascina dietro il bellicoso clangore dell avanguardia, così come la pacifica rappresentazione della reiterazione, nella stupefacente magia dell uniformità. Ciò che è pop vive e si produce nell istante: non esiste una dimensione perdurante, non c è prospettiva storica se non momentanea. La possibilità della riproduzione in serie dell opera d arte rinuncia paradossalmente a qualsivoglia ipotesi di eternità, permettendo però di accettare e mettere a frutto una sorta di arricchimento permanente del materiale visivo. Uno straordinario tentativo di assimilazione e rappresentazione onnicomprensiva che sottolinea e rende oggetto a volte anche al di là ed oltre le proprie intenzioni i meccanismi sottesi alla società contemporanea. Il contesto sociale entro il quale l opera nasce e si sviluppa non è meno importante dell oggetto in sé: ciò che è non è nient altro che ciò da cui proviene, e non potrebbe essere altrimenti parafrasando Candidamente Voltaire -. Non esistono scuole o linee guida che possano riprodurre uno stile pop, ma soltanto una percezione allargata della realtà in grado di capitalizzare gli effetti di un immaginario visivo universale e restituire loro energia vitale. Gli artisti riuniti in questa mostra raccolgono per intera tale eredità come la naturale evoluzione di un modo di fare arte che in alcun modo potrebbe ripetere convenzioni iconografiche o immagini stereotipate, vivendo - l immaginario pop - della rappresentazione mutevole della contemporaneità. Nel corso dei decenni si sono modificate le tecniche, i mezzi e i procedimenti espressivi, si sono sbriciolati e confusi i referenti ultimi dell opera d arte, si è affinato un particolare tipo di percezione visiva: ciò che è rimasta intatta è quella variegata diversità del molteplice che tiene artisti tanto lontani fra loro in equilibrio sopra una medesima linea narrativa. E il momento sintetizzato nella visione dell immagine, una forza che muove dall interno per liberare la potenza eversiva della propria generosità. Perché Pop è tutto quanto è anche il suo contrario, è ciò che si agita nell esagerazione e risale dal precipizio, è popolare, effimera, ironica, ingegnosa, sexy, giovane. (R. Hamilton) Alberto Gross

4 4 Cristiano Biondo Cristiano Biondo nasce a Bergamo il 24/04/1972. Si laurea nel 98 a Milano in lettere moderne, con una tesi sui personaggi di Arturo Loria. A partire dal 2000 alterna diverse professioni e luoghi di vita, diventando docente di lettere in un liceo artistico. Attualmente vive e insegna a Bologna. Artisticamente autodidatta, comincia a sperimentare diverse forme espressive solo a partire del 2009, in corrispondenza con un lungo periodo di degenza ospedaliera. Partendo dagli acrilici si avvicina gradualmente all arte digitale, folgorato dall iphone art di David Hockney. Si confronta con l espressionismo tedesco, la pop art, la new wave anni 80, la trash tv, la letteratura contemporanea francese e italiana, le opere di Marlene Dumas, le suggestioni dello scrittore rumeno Mircea Cartarescu.

5 A greek secretary during time of recession grafica digitale su forex

6 6 Waiting for a web cam connection grafica digitale su forex 2012

7 Tavor, sertralina e creme da notte davanti la tv grafica digitale su forex

8 8 Cristiano Mancini Cristiano Mancini è nato nel 1978, nella provincia di Roma, fin da bambino ha sempre mostrato interesse per il disegno al quale dedicava la maggior parte del suo tempo. Dopo il diploma di Arti applicate, nel 2000 inizia a dipingere inizialmente ad olio e successivamente scopre il colore acrilico. Si è laureato alla facoltà di Lettere e Discipline dello Spettacolo all Università La Sapienza di Roma. Nel 2010 ha abbandonato il lavoro di educatore in un asilo nido per concentrarsi esclusivamente alla sua ricerca pittorica. Ha esposto i suoi lavori in diverse mostre, personali e collettive, sia a Roma e paesi limitrofi (Velletri, Nemi, Civitavecchia, Frascati) e in varie città italiane (Udine, Milano, Reggio Emilia, Bologna, Merano).I suoi lavori, colorati e ammiccanti alla grafica e al fumetto rivisitato in chiave pittorica, sono una continua ricerca del nostro universo interiore. Dipinge principalmente per un pubblico immaginario.

9 Aquarium acrilico su tela

10 10 Animals acrilico su tela 2012

11 Comics reaction acrilico su tela

12 12 Dejavu Nato a Bologna nel 1972.Déjàvu, pseudonimo e battesimo d arte significativo. A 32 anni l artista vive l esperienza del risveglio dal coma durato un mese a seguito di un aneurisma. Artista autodidatta, fin dalla gioventù esprime le sue doti di talentuoso disegnatore. Affina le sue tecniche pittoriche utilizzando supporti eterogenei. La sua cifra e firma stilistica nasce da una serie di pesci declinati all infinito su supporto in ceramica. Vive e lavora a Bologna.

13 Savana acrilico su tela

14 14 Doppia faccia acrilico su tela 2012

15 Cancun acrilico su tela

16 16 Dianella Madrigrano Dianella Madrigrano, nata a Milano nel Laureata in giurisprudenza, vivo e lavoro a Padova. Autodidatta, da sempre attratta dal colore, oggetto di studio, di scomposizione e ricomposizione, ho iniziato la mia produzione artistica nelle notti dell estate Si dice che i disegni della dimensione di una cartolina descrivano gli stati d animo con la lucidità e la ragionevolezza. Io non mi sento né lucida né ragionevole: per questo, forse, adoro dipingere su quadri grandi. Dipingo ciò che sento, vedo e ascolto. I colori e le parole restituite mi divertono e mi rilassano nello stesso tempo, perché, una volta tanto, mi consentono di non essere convenzionale, lucida e ragionevole. Bibliografia Un percorso unico, incentrato più sul dinamismo soggettivo che sull astrattismo geometrico. Ogni colore nel suo interno possiede un anima che rende felici, respinge o funge da stimolo. (TATIANA CARAPOSTOL, 2012) - La recente esperienza pittorica di Dianella Madrigrano (Milano, 1969) è il risultato di un interessante sforzo introspettivo. Le sue tele si configurano come una sorta di sperimentazione delle proprie emozioni espressa da un tratto nervoso e dall uso di materiali disparati: cartone ondulato, tele, lastre di alluminio, fondali di libreria e tanti colori acrilici. La dimensione sospesa tra sogno e vissuto rappresentata nei suoi quadri, che per lei è liberatoria, apre al fruitore mondi possibili. (ROSSELLA DELAIDINI, 2012) - La pittura di Dianella Madrigrano è più simile ad una avventura stimolante propria di chi è assorbita totalmente dall intento di esprimere, in forma autentica, il sentire dell individuo. Innanzitutto è l arrivo improvviso di un colore puro in rapporto con la superficie dove si dichiara il segno dirompente, il vigore del gesto, il pulsare delle figure, l intreccio tra scrittura ed immagini. (MARIA LUCIA FERRAGUTI, 2011)

17 Smoking mista su tela

18 18 Analisi mista su tela 2011

19 Incognita mista su tela

20 20 Enas Elkorashy Born October 25, 1986 in Cairo, Egypt live in Venice, Italy since 2008 professional experience 2012-participating artist in bevilacqualamasa s archive, Venice, Italy 2008-graduated from the faculty of fine arts, oil painting department in Cairo, Egypt then moved to Venice, italy 2007-participated in the 6th nile salon opera house in Cairo, Egypt participated in the 17th-19th worldrenowned youth salon opera house in Cairo, Egypt -participated in photograph exhibitions throughout Egypt and Germany participated in painting exhibitions thoughout Egypt Awards 2008-bronze award for portrait photograph in the 5th European Arab photo festival in Hamburg, Germany 2006-bronze award for painting in arts gallery 31 in Helwan University in Cairo -Silver award for painting in the International gallery for embassies in Helwan University in Cairo -Honor certificate in the golden feast for commemorating the nationalization of Suez canal in Suez, Egypt throughout my career, I have sold my paintings in various exhibitions in Egypt, Spain, Germany, and Italy

21 Pin up girls 2050 I acrilico e carta su legno

22 22 Pin up girls 2050 II acrilico e carta su legno 2012

23 Pin up girls 2050 III acrilico e carta su legno

24 24 Giulia Ferretti Giulia Ferretti nasce a Venezia il primo aprile I suoi genitori entrambi artisti sono stati i suoi primi maestri. Cresce poi a Pordenone in un ambiente artisticamente stimolante, dato che casa sua era spesso meta di amici e parenti molto creativi. Ha frequentato il liceo artistico di Treviso. Per diversi anni assieme ai lavori artistici di sua madre e delle sorelle ha esposto e venduto i suoi quadri,sculture e ceramiche,presso la Bottega degli angeli a Venezia. Ha partecipato a diverse mostre collettive e personali a Venezia,Padova,Pordenone,Udine,Merano,Bologna e Baltimora(USA). Ha illustrato il libro per l infanzia Miciorosso e i suoi amici (casa editrice L Omino Rosso di Pordenone) e con le stesse illustrazioni è stato realizzato un gioco da tavolo: Acchiappa la rima. Nelle opere di Giulia notiamo un gioco di forti contrasti di colore e un tratto grafico alleggerito da tematiche serene e naturali a volte ingenue. L artista si relaziona con la società grazie ai grandi occhi dei protagonisti delle sue opere, che osservano allegri e stupiti ogni persona che posa lo sguardo su di loro. Per Giulia la campagna,dove vive, è un tranquillo rifugio dove poter mescolare la sua creatività al profondo amore per l ambiente e gli animali che la circondano e che sono per lei continua fonte d ispirazione.

25 Asini innamorati acrilico su tela

26 26 Pulcino acrilico su tela 2012

27 Un bassotto per capello acrilico su tela

28 28 Luca Amendola nato a Napoli il 1977 Inizia per gioco con l Aerosol Art nel 1995 quando era adolescente facendosi conoscere ben presto nel mondo underground dei Graffiti. Le sue Tag le si potevano trovare nei posti più disparati,continua a lavorare sul muro e treni per lungo tempo. Per un breve periodo riproduce e ripropone in chiave pop immagini sacre su tela utilizzando l aerografo. Dal 2008 si dedica al proprio lavoro grafico e digitale proponendo opere che vanno dalla denuncia sociale al sacro e profano ritagliando campioni di immaginario collettivo ridando nuova armonia e nuovo senso con colori oltraggianti ammettendo sempre un ipotesi di realtà anche se a volte non piacevole, esorcizzando e sovrapponendo lo squallore a splendore.

29 Morte di Gesù con vergini Computer graphics

30 30 Da Adamo ed Eva in poi Computer graphics 2012

31 Omaggio a Simone Martini,l annunciazione Computer graphics

32 32 Modan Modan diventa compositore digitale nel 2007 per puro caso con la compagna di vita Cristine, fotografando il suo corpo e lavorando poi sulla stampa, con colle e lavorazioni in trasparenza poi rielaborati con photoshop e stampati in vari supporti quali; plastica, carta,acetato e tela canvas arrivando al retroilluminato. Modan ha partecipato a numerose mostre e concorsi riscuotendo molti consensi positivi, sia dal pubblico che dalla critica del settore. Numerose le mostre sia In Italia che all estero, le cui più importanti da menzionare sono a Palazzo Gnudi (Bologna), Show room camera con vista (P.zza Santo Stefano a Bologna), Gallerie du l Europe (Parigi), vari locali a Belgrado (Serbia),Galleria de marchi(bologna) e la Galleria Wikiarte (Bologna). I suoi lavori si dividono in (nudartenova) nudo artistico, (city)ambienti urbani, (sacro) icone sacre (object) oggetti, (visi vip es. Warhol) Andy Warhol. Modan ha degli obbiettivi non indifferenti nel suo pensiero fotografico, il primo è quello di partecipare ad Arte Fiera Bologna ed il secondo di sbarcare con una mostra personale in America, in particolar modo nella citta che più ama New York. La sua storia ed il suo percorso è frutto di grandi collaborazioni, che con umiltà Modan non vuole dimenticare. Il ringraziamento è quindi doveroso al poliedrico Riccardo Melotti (critico d arte, poeta, pittore e scultore), Alberto Gross (critico d arte e scrittore), Marina(art director works stamperia Elios) e Andrea Monari (pittore e tutor).

33 Material star Foto digitale

34 34 Time after time tre Foto digitale 2007

35 Serena compostezza tragica (senza respiro ) Foto digitale

36 36 Roberta Diazzi C è tutto il realismo della fotografia e tutta la vivacità del dipinto nelle tele realizzate da Roberta Diazzi. Prima di tutto artista di ritratti, la pittrice, che nasce nel 1973 a Modena, si diploma nel 1992 presso l Istituto d Arte A. Venturi di Modena specializzandosi nell arte della grafica, indiscutibilmente tappa di passaggio delle sue produzioni artistiche. Partendo da un immagine fotografica, Roberta Diazzi ritrae con la tecnica della pittura ad olio, in alcuni casi su fondi ad acrilico, volti, oggetti, architetture iperrealistici. Si serve del mezzo freddo della fotografia per recuperare dai suoi soggetti una veridicità assoluta, e poi, attraverso la pittura ad olio e al suo concetto di artificio, costruisce una bellezza idealizzata, frutto della nostra società in cui la Natura viene resa dalla finzione più perfetta della realtà. Grazie agli effetti cromatici, pochi tocchi di colore capaci di inventare la plasticità e di illuminarla, la Diazzi restituisce allo spettatore il soggetto ritratto con una grande espressività e suggestione. In alcuni casi l Iperrealismo dei ritratti confluisce nei giochi della Pop Art attraverso una rilettura dei lavori di Andy Warhol. Il disegno del volto si riassume così in poche linee di contorno e si ripete su sfondi di colori diversi. In altri casi, con la stessa tecnica basata su regole fisse, dipinge macchine da corsa che sfrecciano in curva o in un rettilineo di gara, o si diverte a dipingere skyline blu e viola di New York, i suoi taxi gialli, personaggi noti come la Famiglia Ferrari, la Famiglia Montezemolo e Luciano Pavarotti o chiunque desideri essere ritratto, o ancora, (che cosa più pop?) le sensuali labbra rosse di Marylin Monroe. Patrizia Raineri

37 La donna del Burlesque olio su tela

38 38 La donna del Burlesque olio su tela 2012

39 La donna del Burlesque olio su tela

40 40 Susanne Seilkopf Susanne Seilkopf è nata nel 1984 a Lipsia, città dell est della Germania. Sin da piccola è stata influenzata e ispirata dalla sua famiglia. Sua madre cuciva vestiti per i peluche, la zia disegnava mondi fantastici pieni di colore e il nonno bruciava disegni sul legno. Da li iniziavano i suoi primi passi sperimentali con l utilizzo di tante tecniche varie, trasformandole poi in quadri ad acrilico, acquarelli, collage e recentemente peluche. Durante gli anni scolastici in Germania, si sono irrobustite le sue radici artistiche con la partecipazione a corsi d arte e musica. Li ha imparato l arte classica, riproducendo natura morta, ritratti e paesaggi. La voglia di scoprire il mondo l hanno portata, nel 2004, in Italia, a Milano, città della moda e del design dove ha ottenuto nel 2007 la laurea in Fashion&Textile Design, allo I.E.D. (Istituto Europeo di Design). In questi anni ha imparato a creare collezioni di abbigliamento, bigiotteria e tessuti, ma anche disegni tecnici con l utilizzo di software grafici. Le lezioni di pattern hanno uno speciale significato per lei, perché durante il corso si creavano motivi schematici prendendo spunto dal mondo artistico, di preciso dal pop-art. Cosa che non sapeva ancora ai tempi è che proprio da li ebbe inizio il suo nuovo modo di vedere l arte con occhi diversi e contemporanei, dando vita alla sua futura migliore amica la mucca! Tale animale diventerà protagonista nelle sue creazioni tridimensionali e coloratissime del suo neo-pop. Dopo lo studio abbandonava il mondo della moda e design, trasferendosi a Treviglio e iniziando a lavorare nel settore automobilistico. Però già qualche anno dopo, nel 2010, è ritornata alle sue radici artistiche, sprigionando la sua passione per l arte, trasformando i suoi pensieri in mondi fantastici, materializzandoli su tela, carta e qualunque supporto immaginabile. Seguono mostre personali a Bergamo, Milano e Bologna. Nella sua ultima fase artistica lavora tanto con il legno, pirografando figure di carattere virginale e fragile, rivelando cosi un lato più sensibile e malinconico della sua anima.

41 Arancia muccanica mista su tela

42 42 Cookie Cow mista su tela 2011

43 Scotland Yard mista su tela

44 44 ARTISTI IN MOSTRA CRISTIANO BIONDO CRISTIANO MANCINI DEJAVU DIANELLA MADRIGRANO ENAS ELKORASHY GIULIA FERRETTI LUCA AMENDOLA MODAN ROBERTA DIAZZI SUSANNE SEILKOPF Ringraziamenti Speciali: Vito Basile Graphic Designer Alberto Gross Critico d arte

45 45 Direttori Artistici Deborah Petroni Rubens Fogacci Davide Foschi

46 46 Galleria di riferimento Galleria Wikiarte Via San Felice Bologna Tel e fax 051/ mail: sito:

47 47 Grafica Vito Basile

48

GINO TAROZZI. Tra sogno e realtà

GINO TAROZZI. Tra sogno e realtà GINO TAROZZI Tra sogno e realtà Copertina: particolare dell opera Verso il tramonto sul Po Realizzazione grafica: Basile Vito for Virtualstudios Coordinamento editoriale: Deborah Petroni Rubens Fogacci

Dettagli

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche?

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? {oziogallery 463} 01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? Da sempre! Fin da piccola ho avuto una grande passione per l arte, mi soffermavo spesso a contemplare

Dettagli

Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni

Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni Premessa La Comunità Montana di Valle Camonica (BS) ha dato vita al primo Distretto Culturale della

Dettagli

ANDY Andy nasce a Monza nel 1971. Da sempre attratto dalle arti visive, si forma accademicamente presso l Istituto d Arte di Monza e l Accademia delle Arti Applicate di Milano fino alla specializzazione

Dettagli

PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE

PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE Progetto di Marilisa Brocca con la collaborazione delle allieve-artiste del gruppo Ronzinella Mogliano

Dettagli

Valigie d artista: la valigia di Mirò

Valigie d artista: la valigia di Mirò Scuola dell Infanzia Maria Zoccatelli Dossobuono Unità di apprendimento grandi Valigie d artista: la valigia di Mirò ANNO SCOLASTICO 2013-2014 PREMESSA La volontà di proporre, nel gruppo d intersezione

Dettagli

LABORATORI PERMANENTI ALL INTERNO DELLO SPAZIO

LABORATORI PERMANENTI ALL INTERNO DELLO SPAZIO RESPONSABILE DELLO SPAZIO ARCOBALENO SILVIA BARDUAGNI: Educatrice, da anni impegnata nella gestione di eventi volti a promuovere un approccio educativo che miri ad uno sviluppo armonico del bambino, facendo

Dettagli

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori TRAGUARDI DI COMPETENZA Comunicare, esprimere emozioni, raccontare, utilizzando

Dettagli

luglio 24, 2011 &contesto arte

luglio 24, 2011 &contesto arte a OBIETTIVI 1 Indicare dove e quando è nata la Pop Art 2 Descrivere e confrontare opere Pop 3 Spiegare il significato di accusa alla società attribuito alla Pop Art COLLEGAMENTI INTERDISCIPLINARI Storia

Dettagli

Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità

Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità Giunta Regione Toscana con il contributo della L.R. 16/2009 Cittadinanza di genere Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità (percorso per le scuole dell infanzia) Premessa

Dettagli

narrazione percorso Espressivo creativo Scuola Primaria M.S. Tiozzo Classi quarte

narrazione percorso Espressivo creativo Scuola Primaria M.S. Tiozzo Classi quarte QUANDO LE ARTI SI INCONTRANO INCONTRANO Musica, arte, Musica arte narrazione sii intrecciano i t i i un in p percorso Espressivo creativo Scuola Primaria M.S. Tiozzo Classi quarte Senti, senti.. le note

Dettagli

A.S. 2014-2015 ATTIVITÀ FORMATIVE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA

A.S. 2014-2015 ATTIVITÀ FORMATIVE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA MANUALE PER IL docente II EDIZIONE A.S. 2014-2015 ATTIVITÀ FORMATIVE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA 1 INDICE Il progetto 03 Scambio di generazioni 04 Crescendo si scambia in 4 mosse 05 Certi giochi sono sempre

Dettagli

Intervista telematica a Sonia Grineva

Intervista telematica a Sonia Grineva BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 1 Gennaio 2010, n. 549 http://www.bta.it/txt/a0/05/bta00549.html

Dettagli

Le nove opere esposte a Matera sono ispirate all equilibrio che nell essere umano si stabilisce

Le nove opere esposte a Matera sono ispirate all equilibrio che nell essere umano si stabilisce Venerdì 18 luglio 2014 dalle ore 19 alle ore 20 nella sala meeting di Palazzo Gattini a Matera l artista Smerakda Giannini presenta Entità. Una personale di opere che ritraggono il lavoro di una fotografa

Dettagli

il racconto in veste multimediale

il racconto in veste multimediale il racconto in veste multimediale PERCHÈ UN SISTEMA PER LA NARRAZIONE Nella moderna era della tecnologia digitale, il naturale bisogno dell uomo di raccontare e raccontarsi, dando voce al multiforme universo

Dettagli

ATTIVITÀ PER RAGAZZI DAI 14 ANNI IN POI. Spazio LAB LINGUE IN SCENA!

ATTIVITÀ PER RAGAZZI DAI 14 ANNI IN POI. Spazio LAB LINGUE IN SCENA! ATTIVITÀ PER RAGAZZI DAI 14 ANNI IN POI Spazio LAB LINGUE IN SCENA! Festival Studentesco Europeo di teatro promosso da: Città di Torino, Goethe Institut, Ambasciata di Francia e Alliance Francais, Teatro

Dettagli

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine Il nostro gruppo lavoro, formato da persone che da anni operano nel settore dell illustrazione, della grafica e della didattica, propone laboratori di educazione all immagine, rivolti agli studenti delle

Dettagli

Nido Integrato Pesciolino Rosso

Nido Integrato Pesciolino Rosso Trivignano - Venezia Via Chiesa 18/C 30174 Tel. Fax 041-909271 - Scuola Paritaria - sito internet: WWW.REGINAPACE.IT Scuola dell Infanzia REGINA DELLA PACE Nido Integrato PESCIOLINO ROSSO PROGETTO EDUCATIVO

Dettagli

FABIOLA DELL ANGELO Dimensione Donna

FABIOLA DELL ANGELO Dimensione Donna FABIOLA DELL ANGELO Dimensione Donna FABIOLA DELL ANGELO Dimensione Donna Dimensione Donna Mirella Di Peco Un universo Pop, tanto colore, un consapevole tocco di kitsch, collage, moda e creatività sono

Dettagli

MALEVIČ PER LA SCUOLA

MALEVIČ PER LA SCUOLA MALEVIČ PER LA SCUOLA Kazimir Malevič nasce a Kiev nel 1878, e nel 1915 il suo Quadrato nero su fondo bianco che vede quest anno il centenario - è stato identificato come l icona del nostro tempo dal suo

Dettagli

PROGRAMMA SCUOLE di ogni ordine e grado

PROGRAMMA SCUOLE di ogni ordine e grado PROGRAMMA SCUOLE di ogni ordine e grado 5-6 APRILE 2014: "PLAY MODENA" / il Festival del Gioco vi aspetta con l' Associazione culturale "ARTE IN GIOCO" e la partecipazione speciale di TOY COLOR, PLAY MAIS,

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA CHE ARTISTA MATISSE! Programma 26 settembre 2015 24 gennaio 2016 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni (consigliate!): tel. + 41 91 835 52 54 ATTIVITÀ

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI ABILITA COMPETENZE FINE SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI CONOSCENZE NUCLEO: ESPRIMERE E COMUNICARE

Dettagli

Mimmo Jodice, perdersi a guardare

Mimmo Jodice, perdersi a guardare Professione Mimmo Jodice, perdersi a guardare Riflessioni sulla fotografia: cos è la fotografia? Cos è la luce? Perché la scelta del bianconero? Cosa cambia con la fotografia digitale? Come avvicinarsi

Dettagli

SHOOT-COOKING AL REGINA DI QUADRI. AURORA MAZZUCCHELLI E FRANCESCO ELMI PER COLORTASTE DI ALFONSO CATALANO

SHOOT-COOKING AL REGINA DI QUADRI. AURORA MAZZUCCHELLI E FRANCESCO ELMI PER COLORTASTE DI ALFONSO CATALANO saporinews.com, 26 gennaio 2013 SHOOT-COOKING AL REGINA DI QUADRI. AURORA MAZZUCCHELLI E FRANCESCO ELMI PER COLORTASTE DI ALFONSO CATALANO Enogastronomia, pasticceria, arte e fotografia: in occasione di

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

playing // jeanne isabelle cornière e meri iacchi_a cura di silvia petronici museo primo conti fiesole - fi

playing // jeanne isabelle cornière e meri iacchi_a cura di silvia petronici museo primo conti fiesole - fi playing // jeanne isabelle cornière e meri iacchi_a cura di silvia petronici museo primo conti fiesole - fi Jeanne Isabelle Cornière Ricordi al vento Scultura in resina, vetro soffiato, fili da pesca,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio:

Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio: Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio: La bottega è nata nell 89 da un idea di Umberto Carbone e Michi Coralli. Riutilizza

Dettagli

A SCUOLA DI GUGGENHEIM

A SCUOLA DI GUGGENHEIM A SCUOLA DI GUGGENHEIM «ARTE e LETTERATURA» dal segno alla grafia Scuola dell infanzia statale «G. Rodari» di Ceggia VE gruppo bambini di 4 anni a.s. 2012-2013 Insegnanti: Gabriella Barbuio, Roberta Regini,

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

LA SCUOLA IN CAMERA. Programma didattico per le scuole, a.s. 2015-16

LA SCUOLA IN CAMERA. Programma didattico per le scuole, a.s. 2015-16 LA SCUOLA IN CAMERA CAMERA - centro italiano per la fotografia Programma didattico per le scuole, a.s. 2015-16 Camera - Centro Italiano per la Fotografia aprirà al pubblico nell autunno del 2015, istituendo

Dettagli

Esploriamo i social network insieme ai figli

Esploriamo i social network insieme ai figli Esploriamo i social network insieme ai figli Perché fare un viaggio sul pianeta anobii? Ci sono tre buone ragioni 1. Trasmetti la passione e la voglia di leggere ai bimbi! E l eredità più bella che puoi

Dettagli

Danze Caraibiche VIVI.AMA.RIDI.BALLA! PERCHÉ DIVERTIRSI È TERAPEUTICO PIÙ DI UNA MEDICINA

Danze Caraibiche VIVI.AMA.RIDI.BALLA! PERCHÉ DIVERTIRSI È TERAPEUTICO PIÙ DI UNA MEDICINA Danze Caraibiche VIVI.AMA.RIDI.BALLA! PERCHÉ DIVERTIRSI È TERAPEUTICO PIÙ DI UNA MEDICINA Indice 04 Cosa c è in un movimento? 06 Benefici del ballo 10 Chi siamo, cosa facciamo 13 Perchè lo facciamo 13

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO LINGUISTICO CON IL GUFO RONFO

UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO LINGUISTICO CON IL GUFO RONFO SCUOLA DELL'INFANZIA AD ONORE DEGLI EROI UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO LINGUISTICO Bambini di 4/5 e 5/6 anni CON IL GUFO RONFO ANNO SCOLASTICO 2011-12 Scuola dell infanzia ad onore degli eroi Anno

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

ATTIVITÁ LINGUISTICA

ATTIVITÁ LINGUISTICA RITRATTO RITRATTI Il VISO è un insieme di espressioni, di sentimenti e di indizi emotivi che si riflettono e si mescolano con quelli di chi osserva, spesso noi parliamo al viso senza aprire bocca e la

Dettagli

CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA

CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA Consapevolezza dell importanza dell espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni in un ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA LE SCATOLE DEGLI ATTREZZI DI TINGUELY ERRÓ: ATELIER MÉCACOLLAGES Programma PARTE II 1 dicembre 2013 9 febbraio 2014 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni

Dettagli

Istituto Comprensivo SAN GIOVANNI BOSCO. San Salvatore Telesino. Castelvenere. Anno scolastico 2015/2016. Scuola dell infanzia. Curriculum annuale

Istituto Comprensivo SAN GIOVANNI BOSCO. San Salvatore Telesino. Castelvenere. Anno scolastico 2015/2016. Scuola dell infanzia. Curriculum annuale Istituto Comprensivo SAN GIOVANNI BOSCO San Salvatore Telesino Castelvenere Anno scolastico 2015/2016 Scuola dell infanzia Curriculum annuale Il se e l altro Contenuti Traguardi Giochi per imparare i nomi

Dettagli

PROGETTO DI PLESSO: LA NATURA NELL ARTE E NELL IMMAGINARIO

PROGETTO DI PLESSO: LA NATURA NELL ARTE E NELL IMMAGINARIO Scuola dell Infanzia Ponte Abbadesse a.s. 2012/2013 PROGETTO DI PLESSO: LA NATURA NELL ARTE E NELL IMMAGINARIO P. Cezanne, Mont Sainte Victoire 1890. L [rt_ [ tutt_ l tà f[ muov_r_ n_l nuovo, mo^ifi][

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO DI TEATRO LEGGIAMO CON IL RAGNETTO PUC

UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO DI TEATRO LEGGIAMO CON IL RAGNETTO PUC SCUOLA DELL'INFANZIA AD ONORE DEGLI EROI UNITA DI APPRENDIMENTO LABORATORIO DI TEATRO Bambini di 4/5 anni LEGGIAMO CON IL RAGNETTO PUC ANNO SCOLASTICO 2011-12 1/10 SCUOLA DELL INFANZIA AD ONORE DEGLI EROI

Dettagli

Progetto di laboratorio teatrale nelle scuole

Progetto di laboratorio teatrale nelle scuole Progetto di laboratorio teatrale nelle scuole Anno scolastico 2010 / 2011 A cura delle operatori teatrali della compagnia Il Volo di Jonathan LABORATORIO TEATRALE PER BAMBINI...fare teatro significa esprimersi

Dettagli

LA SCUOLA IN CAMERA CAMERA - CENTRO ITALIANO PER LA FOTOGRAFIA PROGRAMMA DIDATTICO PER LE SCUOLE a.s. 2015-16

LA SCUOLA IN CAMERA CAMERA - CENTRO ITALIANO PER LA FOTOGRAFIA PROGRAMMA DIDATTICO PER LE SCUOLE a.s. 2015-16 LA SCUOLA IN CAMERA CAMERA - CENTRO ITALIANO PER LA FOTOGRAFIA PROGRAMMA DIDATTICO PER LE SCUOLE a.s. 2015-16 Camera - Centro Italiano per la Fotografia apre al pubblico nell autunno del 2015, istituendo

Dettagli

FOTOGRAFIA & DIREZIONE D ARTE

FOTOGRAFIA & DIREZIONE D ARTE FOTOGRAFIA & DIREZIONE D ARTE Educare alla bellezza, armonia ed arte attraverso la fotografia d autore. A cura di Alessandro Ceci e Isabella Prealoni Swonderful Photo and Art Studio PARMA - Anno scolastico

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CLUSONE (scuola primaria) A.S. 2013-2014

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CLUSONE (scuola primaria) A.S. 2013-2014 ISTITUTO COMPRENSIVO DI CLUSONE (scuola primaria) A.S. 2013-2014 CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE COMPETENZE Indicazioni Nazionali 1) L alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative al linguaggio visivo

Dettagli

CRISTIANO. di CRISTIANO BURANI. Milano Moda Donna 23 Settembre 2009

CRISTIANO. di CRISTIANO BURANI. Milano Moda Donna 23 Settembre 2009 di BURANI Milano Moda Donna 23 Settembre 2009 Il designer BURANI, al suo debutto Milanese con la Collezione Donna PE 2010 di BURANI, presenta i suoi abiti e la sua linea di accessori impreziositi di CRYSTALLIZED

Dettagli

Estate d artista 2009 corsi di scrittura e d illustrazione

Estate d artista 2009 corsi di scrittura e d illustrazione Estate d artista 2009 corsi di scrittura e d illustrazione a cura di Cactus Studio in collaborazione con Biblioteche di Roma e Sinnos Editrice e con CTG Roma Insieme e Almayer onlus 1 PROGRAMMA: FAI VEDERE

Dettagli

Progetto di esperienze

Progetto di esperienze Scuola dell infanzia LE MARGHERITE Progetto di esperienze Titolo Tra arte e narrazione.. con gli occhi di Mirò Data compilazione Ottobre 2011 Data inizio 8 gennaio 2012 data termine 31 Maggio 2012 1 Progetto

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Il secondo Novecento. Introduzione Arte informale Pop Art

Il secondo Novecento. Introduzione Arte informale Pop Art Il secondo Novecento Introduzione Arte informale Pop Art CONTESTO STORICO: 1945 formazione aree di alleanze contrapposizione Paesi capitalisti e comunisti guerra fredda 1957 creazione della CEE 1961 primo

Dettagli

Sviluppare la capacità di utilizzare varie modalità espressive: disegno,manipolazione, scrittura creativa, poesia.

Sviluppare la capacità di utilizzare varie modalità espressive: disegno,manipolazione, scrittura creativa, poesia. 1. Macroarea progettuale 4 CREATIVITA ED ESPRESSIVITA 2. Coordinatore progetto DE MARCHI ANTONIETTA. 3. Obiettivi Sviluppare la creatività e la manualità. Potenziare lo sviluppo della motricità fine e

Dettagli

Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia.

Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia. Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia. Questo - in ordine cronologico - l ultimo appuntamento organizzato dall Istituto Comprensivo

Dettagli

SERIE FOTOGRAFIA ITALIANA

SERIE FOTOGRAFIA ITALIANA SERIE FOTOGRAFIA ITALIANA Produzione: Giart Visioni d arte Regia: Giampiero D Angeli Durata e formato: 5X52 HD 16/9 Con il patrocinio della Cineteca di Bologna In collaborazione con Contrasto FOTOGRAFIA

Dettagli

N e w s a z i e n d e

N e w s a z i e n d e N e w s a z i e n d e pilla, lo stile ha un volto Intervista a Ivo Sedazzari, il designer che da oltre trent anni collabora con l azienda vicentina nella creazione degli oggetti d arte funeraria. Un sodalizio

Dettagli

Capodimonte. Fonte Wikipedia

Capodimonte. Fonte Wikipedia Capodimonte Fonte Wikipedia Il Museo nazionale di Capodimonte è un museo di Napoli, fu progettato dagli architetti Giovanni Antonio Medrano e Antonio Canevari ubicato all'interno della reggia omonima,

Dettagli

Un incontro significativo con l autore: motivazioni e obiettivi fondamentali per la realizzazione di un progetto di lettura per le scuole

Un incontro significativo con l autore: motivazioni e obiettivi fondamentali per la realizzazione di un progetto di lettura per le scuole Un incontro significativo con l autore: motivazioni e obiettivi fondamentali per la realizzazione di un progetto di lettura per le scuole Mi presento Mi chiamo Lisa Cappellazzo, ho 35 anni e son un insegnante

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA PARROCCHIA SAN ROCCO SCUOLA MATERNA VIA FORNACI 66/D - 25131 BRESCIA TEL. E FAX: 0302680472 segreteria@sanroccomaterna.it www.sanroccomaterna.it

Dettagli

IL CONCORSO CHI E' ETOR?

IL CONCORSO CHI E' ETOR? IL CONCORSO "Raccontami Etor..." è un concorso letterario per Inventori di Storie indetto dall ASD il Fazzoletto di Perle, associazione che promuove iniziative culturali e formative nell ambito della zooantropologia

Dettagli

IO SONO COLORE. Dipingere è come danzare. Questo è il colore dei miei sogni Joan Mirò. laboratori artistici con i bambini

IO SONO COLORE. Dipingere è come danzare. Questo è il colore dei miei sogni Joan Mirò. laboratori artistici con i bambini IO SONO COLORE Dipingere è come danzare. Questo è il colore dei miei sogni Joan Mirò laboratori artistici con i bambini insegnante: Donatella Redaelli L uomo cammina per giornate tra gli alberi e le pietre.

Dettagli

PROGRAMMA BABY PARK AL MAXXI

PROGRAMMA BABY PARK AL MAXXI PROGRAMMA BABY PARK AL MAXXI Maggio 2014 PRIMA SETTIMANA: Venerdì 2 maggio: Gru di Carta! Il laboratorio si ispira all'origami, l'antica arte di piegare la carta. Ispirandosi ai lavori di artisti contemporanei

Dettagli

Programmazione educativo-didattica didattica anno scolastico 2014-2015 ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA PRIMARIA

Programmazione educativo-didattica didattica anno scolastico 2014-2015 ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA PRIMARIA Istituto Maddalena di Canossa Corso Garibaldi 60-27100 Pavia Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1 grado Programmazione educativo-didattica didattica anno scolastico 2014-2015 ARTE

Dettagli

Proposte educative a.s. 2015 16

Proposte educative a.s. 2015 16 Proposte educative a.s. 2015 16 GENUS BONONIAE MUSEI NELLA CITT À Via Manzoni 2 Via CasƟglione 8 Via Parigi 5 GENUS BONONIAE MUSEI NELLA CITT À Ai Dirigenti degli Istituti Comprensivi e Circoli Didattici

Dettagli

FIABE, FAVOLE E FANTASIA

FIABE, FAVOLE E FANTASIA SCUOLA DELL INFANZIA SACRO CUORE DI NOVARA LABORATORIO DI STORIE FIABE, FAVOLE E FANTASIA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SEZIONE COCCINELLE (BAMBINI DI 4 ANNI) INSEGNANTE: BRUGNONE MARIA Il progetto laboratoriale

Dettagli

Teatrando. Scuola dell Infanzia Galciana

Teatrando. Scuola dell Infanzia Galciana Teatrando Scuola dell Infanzia Galciana TEATRANDO (Scheda 1) La nostra scuola è inserita in una realtà ancora paesana, in cui esiste da molto tempo una tradizione di teatro e di spettacolazione di piazza.

Dettagli

CARTELLA STAMPA pag. 1 CARTELLA STAMPA. aprileduemiladieci. settembreduemiladieci

CARTELLA STAMPA pag. 1 CARTELLA STAMPA. aprileduemiladieci. settembreduemiladieci CARTELLA STAMPA pag. 1 CARTELLA STAMPA settembreduemiladieci CARTELLA STAMPA pag. 2 LA CARTA, UN AMICA INSEPARABILE ECHI DI CARTA, UN ANGOLO DI COLORE, ARTE E CREATIVITÀ NEL CUORE DELLA BRIANZA C è un

Dettagli

PROGETTI SCUOLA DELL INFANZIA 2009/2010

PROGETTI SCUOLA DELL INFANZIA 2009/2010 PROGETTI SCUOLA DELL INFANZIA 2009/2010 PROGETTO ACCOGLIENZA A SCUOLA SIAMO TUTTI AMICI Fermani Roberta Nocelli Rita - Grassi Katia Bambini di 2 anni e mezzo e 3 anni Sezioni D e E Il progetto Accoglienza

Dettagli

Attività didattica Universitaria

Attività didattica Universitaria Attività didattica Universitaria Foto di Roberta Silva Laboratori e Insegnamenti presso l Università di Trieste, Facoltà di Scienze della Formazione a.a. 1994/1995, 1995/1996, 1996/1997 organizzazione

Dettagli

Ideazione, realizzazione e cura di Irene Di Ruscio (storico dell arte)

Ideazione, realizzazione e cura di Irene Di Ruscio (storico dell arte) MUSEO CIVICO BASILIO CASCELLA PESCARA LABORATORI DIDATTICI DI APPRENDIMENTO ANNO SCOLASTICO 2006/07 Ideazione, realizzazione e cura di Irene Di Ruscio (storico dell arte) Una genealogia di artisti e le

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA AGAZZI SORBOLO (PR) Via Beethoven n 5 Telefono: 0521690123 Fax: 0521690123

SCUOLA DELL INFANZIA AGAZZI SORBOLO (PR) Via Beethoven n 5 Telefono: 0521690123 Fax: 0521690123 SCUOLA DELL INFANZIA AGAZZI SORBOLO (PR) Via Beethoven n 5 Telefono: 0521690123 Fax: 0521690123 ORGANIZZAZIONE La scuola accoglie i bambini da 3 a 6 anni. E aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30

Dettagli

MAKE UP BASE ED EFFETTO SPECIALE

MAKE UP BASE ED EFFETTO SPECIALE MAKE UP BASE ED EFFETTO SPECIALE Il workshop di make up base ed effetto speciale è tenuto da Darioloris Cerfolli, make up artist che lavora per cinema, moda, pubblicità e per tutte le donne che concepiscono

Dettagli

Intervista. Romano Baratta

Intervista. Romano Baratta Intervista Romano Baratta di LINO CAIRO pubblicato: gennaio 2008 Cairo: Stavo dipingendo un giardino, di notte, nello studio, e a un certo punto ho sentito un venticello provenire dal dipinto che ha fatto

Dettagli

Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco

Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco. L asilo nido Collodi, gestito dalla Cooperativa Accomazzi per conto della Città di Piossasco, accoglie 45 bambini dai 6 ai 36 mesi. Aspetto

Dettagli

Scopri Le Fate Turchine Asilo Nido & Scuola dell Infanzia per bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 6 anni

Scopri Le Fate Turchine Asilo Nido & Scuola dell Infanzia per bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 6 anni Scopri Le Fate Turchine Asilo Nido & Scuola dell Infanzia per bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 6 anni La nuovissima sede sorge in una splendida struttura immersa nel verde, lontana dal traffico

Dettagli

Kathak. Irene Piccolo

Kathak. Irene Piccolo Kathak Letteralmente significa l arte di raccontare una storia. Trae origine dalle danze devozionali del nord dell India con le quali i cantastorie narravano gesta epiche e sacre della mitologia hindu.

Dettagli

il Painting Cake per tutti

il Painting Cake per tutti il Painting Cake per tutti decora.it Decora, in collaborazione con Tommaso Bottalico, ha creato una serie di strumenti e materiali utili per poter dipingere sulla pasta di zucchero utilizzando la tecnica

Dettagli

Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo - Segreteria particolare - COMUNICATO STAMPA

Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo - Segreteria particolare - COMUNICATO STAMPA Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Direzione Generale Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo - Segreteria particolare - 6 novembre 2007 COMUNICATO STAMPA

Dettagli

PARAFUTUTURE EDIZIONE 2015 ATTIVITA PER LE SCUOLE. paratissima.it PARATISSIMA 11 4-8 NOVEMBRE 2015 TORINO ESPOSIZONI

PARAFUTUTURE EDIZIONE 2015 ATTIVITA PER LE SCUOLE. paratissima.it PARATISSIMA 11 4-8 NOVEMBRE 2015 TORINO ESPOSIZONI PARAFUTUTURE EDIZIONE 2015 ATTIVITA PER LE SCUOLE PARATISSIMA 11 4-8 NOVEMBRE 2015 TORINO ESPOSIZONI paratissima.it Dopo la partecipazione di oltre 10 istituti e di circa 1.300 bambini all edizione sperimentale

Dettagli

Arrivano le novità Baby Einstein: nuovi libri, DVD e CD per rendere il ritorno in città ancora più allegro e divertente!

Arrivano le novità Baby Einstein: nuovi libri, DVD e CD per rendere il ritorno in città ancora più allegro e divertente! Arrivano le novità Baby Einstein: nuovi libri, DVD e CD per rendere il ritorno in città ancora più allegro e divertente! L innovativa linea di strumenti per la prima infanzia creata da una mamma per i

Dettagli

Scuola Primaria Catena Classe 1 a

Scuola Primaria Catena Classe 1 a Istituto Comprensivo Statale B. Sestini Scuola Primaria Catena Classe 1 a Segni e Sogni: Dall immagine all immaginato per vivere il nostro territorio Anno scolastico 2009/2010 Referente: Luciana Falegnami

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO SCUOLA DELL INFANZIA

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO SCUOLA DELL INFANZIA IL SE E L ALTRO Il bambino supera serenamente il distacco con la famiglia Conosce e rispetta le prime regole di convivenza E autonomo nelle situazioni di vita quotidiana (servizi igienici, pranzo, gioco)

Dettagli

Biennale Educational 2015 In fila per l arte

Biennale Educational 2015 In fila per l arte La Biennale di Venezia 56. Esposizione Internazionale d Arte All the World s Futures curata da Okwui Enwezor Biennale Educational 2015 In fila per l arte LABORATORI PRATICO-CREATIVI Percorso e laboratorio

Dettagli

DOMENICA 19 APRILE 2015 PRIMO EDUCATIONAL DAY PROMOSSO DA AMACI ASSOCIAZIONE DEI MUSEI D ARTE CONTEMPORANEA ITALIANI

DOMENICA 19 APRILE 2015 PRIMO EDUCATIONAL DAY PROMOSSO DA AMACI ASSOCIAZIONE DEI MUSEI D ARTE CONTEMPORANEA ITALIANI DOMENICA 19 APRILE 2015 PRIMO EDUCATIONAL DAY PROMOSSO DA AMACI ASSOCIAZIONE DEI MUSEI D ARTE CONTEMPORANEA ITALIANI Botto & Bruno per l Educational Day, Silent walk, fotocollage, 2014 Laboratori, workshop,

Dettagli

Lucia Baldini immagini

Lucia Baldini immagini Lucia Baldini immagini www.luciabaldini.it MUSEI FIORENTINI Questo lavoro fotografico ha come soggetto uno sguardo in bianco e nero ai Musei Fiorentini. E stato un lavoro molto coinvolgente e appassionante

Dettagli

Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO

Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO Scuola dell infanzia di v.le Papa Giovanni XXIII Scuola dell infanzia di Ozzero Scuola dell infanzia di Morimondo propongono ampliamento del progetto

Dettagli

OLTRE. che vive il quotidiano. Fano (PU) MARZO giugno 2014. Nell ambito di: Promosso da: In collaborazione con:

OLTRE. che vive il quotidiano. Fano (PU) MARZO giugno 2014. Nell ambito di: Promosso da: In collaborazione con: OLTRE 3 CONCORSO di FUMETTI Fano (PU) MARZO giugno 2014 Nell ambito di: Festival del fumetto che vive il quotidiano Promosso da: In collaborazione con: FINALITà DEL CONCORSO Il concorso Oltre promosso

Dettagli

Programmazione didattica annuale

Programmazione didattica annuale A.S. 2014-2015 Programmazione didattica annuale *Scuola dell Infanzia Carlo Pizzala 22030 ORSENIGO Via Baragiola, 1 C.F./P.I. 00648820132 Revisione 06.10.2014 EXPLORANDO L il PIANETA a.s. 2014/2015 Progetto

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2011-2012. PROGRAMMAZIONE della SCUOLA DELL INFANZIA La Pellegrina

ANNO SCOLASTICO 2011-2012. PROGRAMMAZIONE della SCUOLA DELL INFANZIA La Pellegrina ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGRAMMAZIONE della SCUOLA DELL INFANZIA La Pellegrina I BAMBINI I GENITORI CONOSCENZA dei COMPAGNI CONOSCENZA degli INSEGNANTI CONOSCENZA del PERSONALE DELLA SCUOLA CONOSCENZA

Dettagli

CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010

CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010 CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010 PROGETTO EDUCATIVO PREMESSA I centri estivi, che proponiamo e realizziamo, oltre a prevedere l aspetto ludico ricreativo, vogliono essere anche un occasione

Dettagli

Curricolo Scuola dell'infanzia

Curricolo Scuola dell'infanzia Curricolo Scuola dell'infanzia I Campi d'esperienza sviluppati sono destinati a confluire nei nuclei tematici che le diverse discipline svilupperanno già a partire dal primo anno della Scuola Primaria

Dettagli

TRAGUARDI MINIMI DI COMPETENZA AL TERMINE DELLA SCUOLA D INFANZIA

TRAGUARDI MINIMI DI COMPETENZA AL TERMINE DELLA SCUOLA D INFANZIA TRAGUARDI MINIMI DI COMPETENZA AL TERMINE DELLA SCUOLA D INFANZIA COMPETENZE EDUCATIVE AMBITO INDICATORI COMPETENZE IDENTITÀ Conoscenza di sé Relazione con gli altri Rispetta il proprio ruolo. Esprime

Dettagli

Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim

Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim Good morning, welcome in this school. Do you speak English? Do you understand? I m Peggy Guggenheim! Forse è meglio parlare in italiano! Io,

Dettagli

Via Gemona 22-24 33078 San Vito al Tagliamento (PN) ITALIA T: +39 0434857022 F: +39 043485052 acheo@acheo.it www.acheo.it

Via Gemona 22-24 33078 San Vito al Tagliamento (PN) ITALIA T: +39 0434857022 F: +39 043485052 acheo@acheo.it www.acheo.it Via Gemona 22-24 33078 San Vito al Tagliamento (PN) ITALIA T: +39 0434857022 F: +39 043485052 acheo@acheo.it www.acheo.it Acheo_cover_definitief.indd 1 17-06-2009 10:36:35 AC.OX_1 AC.OX_2 AC.OX_3 05 INTRODUZIONE

Dettagli

RezArtePremioTricolore Concorso internazionale

RezArtePremioTricolore Concorso internazionale RezArtePremioTricolore Concorso internazionale ISCRIZIONI PROROGATE FINO AL 15 OTTOBRE 2013 Bando di concorso Art. 1) Soggetto promotore Con il presente bando viene indetta la prima edizione del concorso

Dettagli

Una mostra unica, dove passione, amore, genio e tecnologia parlano al cuore della gente

Una mostra unica, dove passione, amore, genio e tecnologia parlano al cuore della gente Una mostra unica, dove passione, amore, genio e tecnologia parlano al cuore della gente MODIGLIANI EXPERIENCE Un evento mai rappresentato: la prima grande mostra internazionale sull opera e la vita di

Dettagli

Laura Zeni...che Meraviglia! a cura di Fortunato D Amico

Laura Zeni...che Meraviglia! a cura di Fortunato D Amico Laura Zeni...che Meraviglia! a cura di Fortunato D Amico dal 22 novembre al 13 dicembre 2012 Sala Colonne - Banca Intermobiliare Filiale di Milano via Meravigli n. 4 - Milano Bim, Banca Intermobiliare

Dettagli

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Prof. _MANUELA CANDINI Materia di insegnamento: TECNICHE DELL INCISIONE - TRIENNIO ARTI VISIVE Ricevimento: il_sabato dalle 10 alle 11 Aula C8 Ala Collamarini e-mail: alchemiapress @ tiscali.it Programma

Dettagli

Curricolo di Istituto Scuola Infanzia Piano formativo: costruzione del sé Competenze di scuola Traguardi Campi di esperienza

Curricolo di Istituto Scuola Infanzia Piano formativo: costruzione del sé Competenze di scuola Traguardi Campi di esperienza Competenze chiave di cittadinanza europee Imparare ad imparare Spirito di iniziativa ed imprenditorialità Curricolo di Istituto Scuola Infanzia Piano formativo: costruzione del sé Competenze di scuola

Dettagli