In copertina : Super Heroes di Basile Vito. iart Edizioni prima edizione giugno 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "In copertina : Super Heroes di Basile Vito. iart Edizioni prima edizione giugno 2012"

Transcript

1 copertina

2 2 In copertina : Super Heroes di Basile Vito iart Edizioni prima edizione giugno 2012

3 3 POP ART Made in Italy RECENSIONE CRITICA Il Pop è amore, perché accetta qualunque cosa. Il Pop è sganciare la bomba. Queste parole di Robert Indiana tra i massimi esponenti della popular culture americana bene lasciano intuire uno degli aspetti basilari della Pop Art, ad ogni latitudine e all interno di ogni fenomeno espressivo: la contraddittorietà. La sua evoluzione si presenta come una infinita catena di rivoluzioni che si trascina dietro il bellicoso clangore dell avanguardia, così come la pacifica rappresentazione della reiterazione, nella stupefacente magia dell uniformità. Ciò che è pop vive e si produce nell istante: non esiste una dimensione perdurante, non c è prospettiva storica se non momentanea. La possibilità della riproduzione in serie dell opera d arte rinuncia paradossalmente a qualsivoglia ipotesi di eternità, permettendo però di accettare e mettere a frutto una sorta di arricchimento permanente del materiale visivo. Uno straordinario tentativo di assimilazione e rappresentazione onnicomprensiva che sottolinea e rende oggetto a volte anche al di là ed oltre le proprie intenzioni i meccanismi sottesi alla società contemporanea. Il contesto sociale entro il quale l opera nasce e si sviluppa non è meno importante dell oggetto in sé: ciò che è non è nient altro che ciò da cui proviene, e non potrebbe essere altrimenti parafrasando Candidamente Voltaire -. Non esistono scuole o linee guida che possano riprodurre uno stile pop, ma soltanto una percezione allargata della realtà in grado di capitalizzare gli effetti di un immaginario visivo universale e restituire loro energia vitale. Gli artisti riuniti in questa mostra raccolgono per intera tale eredità come la naturale evoluzione di un modo di fare arte che in alcun modo potrebbe ripetere convenzioni iconografiche o immagini stereotipate, vivendo - l immaginario pop - della rappresentazione mutevole della contemporaneità. Nel corso dei decenni si sono modificate le tecniche, i mezzi e i procedimenti espressivi, si sono sbriciolati e confusi i referenti ultimi dell opera d arte, si è affinato un particolare tipo di percezione visiva: ciò che è rimasta intatta è quella variegata diversità del molteplice che tiene artisti tanto lontani fra loro in equilibrio sopra una medesima linea narrativa. E il momento sintetizzato nella visione dell immagine, una forza che muove dall interno per liberare la potenza eversiva della propria generosità. Perché Pop è tutto quanto è anche il suo contrario, è ciò che si agita nell esagerazione e risale dal precipizio, è popolare, effimera, ironica, ingegnosa, sexy, giovane. (R. Hamilton) Alberto Gross

4 4 Cristiano Biondo Cristiano Biondo nasce a Bergamo il 24/04/1972. Si laurea nel 98 a Milano in lettere moderne, con una tesi sui personaggi di Arturo Loria. A partire dal 2000 alterna diverse professioni e luoghi di vita, diventando docente di lettere in un liceo artistico. Attualmente vive e insegna a Bologna. Artisticamente autodidatta, comincia a sperimentare diverse forme espressive solo a partire del 2009, in corrispondenza con un lungo periodo di degenza ospedaliera. Partendo dagli acrilici si avvicina gradualmente all arte digitale, folgorato dall iphone art di David Hockney. Si confronta con l espressionismo tedesco, la pop art, la new wave anni 80, la trash tv, la letteratura contemporanea francese e italiana, le opere di Marlene Dumas, le suggestioni dello scrittore rumeno Mircea Cartarescu.

5 A greek secretary during time of recession grafica digitale su forex

6 6 Waiting for a web cam connection grafica digitale su forex 2012

7 Tavor, sertralina e creme da notte davanti la tv grafica digitale su forex

8 8 Cristiano Mancini Cristiano Mancini è nato nel 1978, nella provincia di Roma, fin da bambino ha sempre mostrato interesse per il disegno al quale dedicava la maggior parte del suo tempo. Dopo il diploma di Arti applicate, nel 2000 inizia a dipingere inizialmente ad olio e successivamente scopre il colore acrilico. Si è laureato alla facoltà di Lettere e Discipline dello Spettacolo all Università La Sapienza di Roma. Nel 2010 ha abbandonato il lavoro di educatore in un asilo nido per concentrarsi esclusivamente alla sua ricerca pittorica. Ha esposto i suoi lavori in diverse mostre, personali e collettive, sia a Roma e paesi limitrofi (Velletri, Nemi, Civitavecchia, Frascati) e in varie città italiane (Udine, Milano, Reggio Emilia, Bologna, Merano).I suoi lavori, colorati e ammiccanti alla grafica e al fumetto rivisitato in chiave pittorica, sono una continua ricerca del nostro universo interiore. Dipinge principalmente per un pubblico immaginario.

9 Aquarium acrilico su tela

10 10 Animals acrilico su tela 2012

11 Comics reaction acrilico su tela

12 12 Dejavu Nato a Bologna nel 1972.Déjàvu, pseudonimo e battesimo d arte significativo. A 32 anni l artista vive l esperienza del risveglio dal coma durato un mese a seguito di un aneurisma. Artista autodidatta, fin dalla gioventù esprime le sue doti di talentuoso disegnatore. Affina le sue tecniche pittoriche utilizzando supporti eterogenei. La sua cifra e firma stilistica nasce da una serie di pesci declinati all infinito su supporto in ceramica. Vive e lavora a Bologna.

13 Savana acrilico su tela

14 14 Doppia faccia acrilico su tela 2012

15 Cancun acrilico su tela

16 16 Dianella Madrigrano Dianella Madrigrano, nata a Milano nel Laureata in giurisprudenza, vivo e lavoro a Padova. Autodidatta, da sempre attratta dal colore, oggetto di studio, di scomposizione e ricomposizione, ho iniziato la mia produzione artistica nelle notti dell estate Si dice che i disegni della dimensione di una cartolina descrivano gli stati d animo con la lucidità e la ragionevolezza. Io non mi sento né lucida né ragionevole: per questo, forse, adoro dipingere su quadri grandi. Dipingo ciò che sento, vedo e ascolto. I colori e le parole restituite mi divertono e mi rilassano nello stesso tempo, perché, una volta tanto, mi consentono di non essere convenzionale, lucida e ragionevole. Bibliografia Un percorso unico, incentrato più sul dinamismo soggettivo che sull astrattismo geometrico. Ogni colore nel suo interno possiede un anima che rende felici, respinge o funge da stimolo. (TATIANA CARAPOSTOL, 2012) - La recente esperienza pittorica di Dianella Madrigrano (Milano, 1969) è il risultato di un interessante sforzo introspettivo. Le sue tele si configurano come una sorta di sperimentazione delle proprie emozioni espressa da un tratto nervoso e dall uso di materiali disparati: cartone ondulato, tele, lastre di alluminio, fondali di libreria e tanti colori acrilici. La dimensione sospesa tra sogno e vissuto rappresentata nei suoi quadri, che per lei è liberatoria, apre al fruitore mondi possibili. (ROSSELLA DELAIDINI, 2012) - La pittura di Dianella Madrigrano è più simile ad una avventura stimolante propria di chi è assorbita totalmente dall intento di esprimere, in forma autentica, il sentire dell individuo. Innanzitutto è l arrivo improvviso di un colore puro in rapporto con la superficie dove si dichiara il segno dirompente, il vigore del gesto, il pulsare delle figure, l intreccio tra scrittura ed immagini. (MARIA LUCIA FERRAGUTI, 2011)

17 Smoking mista su tela

18 18 Analisi mista su tela 2011

19 Incognita mista su tela

20 20 Enas Elkorashy Born October 25, 1986 in Cairo, Egypt live in Venice, Italy since 2008 professional experience 2012-participating artist in bevilacqualamasa s archive, Venice, Italy 2008-graduated from the faculty of fine arts, oil painting department in Cairo, Egypt then moved to Venice, italy 2007-participated in the 6th nile salon opera house in Cairo, Egypt participated in the 17th-19th worldrenowned youth salon opera house in Cairo, Egypt -participated in photograph exhibitions throughout Egypt and Germany participated in painting exhibitions thoughout Egypt Awards 2008-bronze award for portrait photograph in the 5th European Arab photo festival in Hamburg, Germany 2006-bronze award for painting in arts gallery 31 in Helwan University in Cairo -Silver award for painting in the International gallery for embassies in Helwan University in Cairo -Honor certificate in the golden feast for commemorating the nationalization of Suez canal in Suez, Egypt throughout my career, I have sold my paintings in various exhibitions in Egypt, Spain, Germany, and Italy

21 Pin up girls 2050 I acrilico e carta su legno

22 22 Pin up girls 2050 II acrilico e carta su legno 2012

23 Pin up girls 2050 III acrilico e carta su legno

24 24 Giulia Ferretti Giulia Ferretti nasce a Venezia il primo aprile I suoi genitori entrambi artisti sono stati i suoi primi maestri. Cresce poi a Pordenone in un ambiente artisticamente stimolante, dato che casa sua era spesso meta di amici e parenti molto creativi. Ha frequentato il liceo artistico di Treviso. Per diversi anni assieme ai lavori artistici di sua madre e delle sorelle ha esposto e venduto i suoi quadri,sculture e ceramiche,presso la Bottega degli angeli a Venezia. Ha partecipato a diverse mostre collettive e personali a Venezia,Padova,Pordenone,Udine,Merano,Bologna e Baltimora(USA). Ha illustrato il libro per l infanzia Miciorosso e i suoi amici (casa editrice L Omino Rosso di Pordenone) e con le stesse illustrazioni è stato realizzato un gioco da tavolo: Acchiappa la rima. Nelle opere di Giulia notiamo un gioco di forti contrasti di colore e un tratto grafico alleggerito da tematiche serene e naturali a volte ingenue. L artista si relaziona con la società grazie ai grandi occhi dei protagonisti delle sue opere, che osservano allegri e stupiti ogni persona che posa lo sguardo su di loro. Per Giulia la campagna,dove vive, è un tranquillo rifugio dove poter mescolare la sua creatività al profondo amore per l ambiente e gli animali che la circondano e che sono per lei continua fonte d ispirazione.

25 Asini innamorati acrilico su tela

26 26 Pulcino acrilico su tela 2012

27 Un bassotto per capello acrilico su tela

28 28 Luca Amendola nato a Napoli il 1977 Inizia per gioco con l Aerosol Art nel 1995 quando era adolescente facendosi conoscere ben presto nel mondo underground dei Graffiti. Le sue Tag le si potevano trovare nei posti più disparati,continua a lavorare sul muro e treni per lungo tempo. Per un breve periodo riproduce e ripropone in chiave pop immagini sacre su tela utilizzando l aerografo. Dal 2008 si dedica al proprio lavoro grafico e digitale proponendo opere che vanno dalla denuncia sociale al sacro e profano ritagliando campioni di immaginario collettivo ridando nuova armonia e nuovo senso con colori oltraggianti ammettendo sempre un ipotesi di realtà anche se a volte non piacevole, esorcizzando e sovrapponendo lo squallore a splendore.

29 Morte di Gesù con vergini Computer graphics

30 30 Da Adamo ed Eva in poi Computer graphics 2012

31 Omaggio a Simone Martini,l annunciazione Computer graphics

32 32 Modan Modan diventa compositore digitale nel 2007 per puro caso con la compagna di vita Cristine, fotografando il suo corpo e lavorando poi sulla stampa, con colle e lavorazioni in trasparenza poi rielaborati con photoshop e stampati in vari supporti quali; plastica, carta,acetato e tela canvas arrivando al retroilluminato. Modan ha partecipato a numerose mostre e concorsi riscuotendo molti consensi positivi, sia dal pubblico che dalla critica del settore. Numerose le mostre sia In Italia che all estero, le cui più importanti da menzionare sono a Palazzo Gnudi (Bologna), Show room camera con vista (P.zza Santo Stefano a Bologna), Gallerie du l Europe (Parigi), vari locali a Belgrado (Serbia),Galleria de marchi(bologna) e la Galleria Wikiarte (Bologna). I suoi lavori si dividono in (nudartenova) nudo artistico, (city)ambienti urbani, (sacro) icone sacre (object) oggetti, (visi vip es. Warhol) Andy Warhol. Modan ha degli obbiettivi non indifferenti nel suo pensiero fotografico, il primo è quello di partecipare ad Arte Fiera Bologna ed il secondo di sbarcare con una mostra personale in America, in particolar modo nella citta che più ama New York. La sua storia ed il suo percorso è frutto di grandi collaborazioni, che con umiltà Modan non vuole dimenticare. Il ringraziamento è quindi doveroso al poliedrico Riccardo Melotti (critico d arte, poeta, pittore e scultore), Alberto Gross (critico d arte e scrittore), Marina(art director works stamperia Elios) e Andrea Monari (pittore e tutor).

33 Material star Foto digitale

34 34 Time after time tre Foto digitale 2007

35 Serena compostezza tragica (senza respiro ) Foto digitale

36 36 Roberta Diazzi C è tutto il realismo della fotografia e tutta la vivacità del dipinto nelle tele realizzate da Roberta Diazzi. Prima di tutto artista di ritratti, la pittrice, che nasce nel 1973 a Modena, si diploma nel 1992 presso l Istituto d Arte A. Venturi di Modena specializzandosi nell arte della grafica, indiscutibilmente tappa di passaggio delle sue produzioni artistiche. Partendo da un immagine fotografica, Roberta Diazzi ritrae con la tecnica della pittura ad olio, in alcuni casi su fondi ad acrilico, volti, oggetti, architetture iperrealistici. Si serve del mezzo freddo della fotografia per recuperare dai suoi soggetti una veridicità assoluta, e poi, attraverso la pittura ad olio e al suo concetto di artificio, costruisce una bellezza idealizzata, frutto della nostra società in cui la Natura viene resa dalla finzione più perfetta della realtà. Grazie agli effetti cromatici, pochi tocchi di colore capaci di inventare la plasticità e di illuminarla, la Diazzi restituisce allo spettatore il soggetto ritratto con una grande espressività e suggestione. In alcuni casi l Iperrealismo dei ritratti confluisce nei giochi della Pop Art attraverso una rilettura dei lavori di Andy Warhol. Il disegno del volto si riassume così in poche linee di contorno e si ripete su sfondi di colori diversi. In altri casi, con la stessa tecnica basata su regole fisse, dipinge macchine da corsa che sfrecciano in curva o in un rettilineo di gara, o si diverte a dipingere skyline blu e viola di New York, i suoi taxi gialli, personaggi noti come la Famiglia Ferrari, la Famiglia Montezemolo e Luciano Pavarotti o chiunque desideri essere ritratto, o ancora, (che cosa più pop?) le sensuali labbra rosse di Marylin Monroe. Patrizia Raineri

37 La donna del Burlesque olio su tela

38 38 La donna del Burlesque olio su tela 2012

39 La donna del Burlesque olio su tela

40 40 Susanne Seilkopf Susanne Seilkopf è nata nel 1984 a Lipsia, città dell est della Germania. Sin da piccola è stata influenzata e ispirata dalla sua famiglia. Sua madre cuciva vestiti per i peluche, la zia disegnava mondi fantastici pieni di colore e il nonno bruciava disegni sul legno. Da li iniziavano i suoi primi passi sperimentali con l utilizzo di tante tecniche varie, trasformandole poi in quadri ad acrilico, acquarelli, collage e recentemente peluche. Durante gli anni scolastici in Germania, si sono irrobustite le sue radici artistiche con la partecipazione a corsi d arte e musica. Li ha imparato l arte classica, riproducendo natura morta, ritratti e paesaggi. La voglia di scoprire il mondo l hanno portata, nel 2004, in Italia, a Milano, città della moda e del design dove ha ottenuto nel 2007 la laurea in Fashion&Textile Design, allo I.E.D. (Istituto Europeo di Design). In questi anni ha imparato a creare collezioni di abbigliamento, bigiotteria e tessuti, ma anche disegni tecnici con l utilizzo di software grafici. Le lezioni di pattern hanno uno speciale significato per lei, perché durante il corso si creavano motivi schematici prendendo spunto dal mondo artistico, di preciso dal pop-art. Cosa che non sapeva ancora ai tempi è che proprio da li ebbe inizio il suo nuovo modo di vedere l arte con occhi diversi e contemporanei, dando vita alla sua futura migliore amica la mucca! Tale animale diventerà protagonista nelle sue creazioni tridimensionali e coloratissime del suo neo-pop. Dopo lo studio abbandonava il mondo della moda e design, trasferendosi a Treviglio e iniziando a lavorare nel settore automobilistico. Però già qualche anno dopo, nel 2010, è ritornata alle sue radici artistiche, sprigionando la sua passione per l arte, trasformando i suoi pensieri in mondi fantastici, materializzandoli su tela, carta e qualunque supporto immaginabile. Seguono mostre personali a Bergamo, Milano e Bologna. Nella sua ultima fase artistica lavora tanto con il legno, pirografando figure di carattere virginale e fragile, rivelando cosi un lato più sensibile e malinconico della sua anima.

41 Arancia muccanica mista su tela

42 42 Cookie Cow mista su tela 2011

43 Scotland Yard mista su tela

44 44 ARTISTI IN MOSTRA CRISTIANO BIONDO CRISTIANO MANCINI DEJAVU DIANELLA MADRIGRANO ENAS ELKORASHY GIULIA FERRETTI LUCA AMENDOLA MODAN ROBERTA DIAZZI SUSANNE SEILKOPF Ringraziamenti Speciali: Vito Basile Graphic Designer Alberto Gross Critico d arte

45 45 Direttori Artistici Deborah Petroni Rubens Fogacci Davide Foschi

46 46 Galleria di riferimento Galleria Wikiarte Via San Felice Bologna Tel e fax 051/ mail: sito:

47 47 Grafica Vito Basile

48

IL RICAVATO DELLA VENDITA DI QUESTO CATALOGO VERRÀ DEVOLUTO A: ASSOCIAZIONE LABORATORIO CLINICO PEDAGOGICO E RICERCA BIOMEDICA ONLUS

IL RICAVATO DELLA VENDITA DI QUESTO CATALOGO VERRÀ DEVOLUTO A: ASSOCIAZIONE LABORATORIO CLINICO PEDAGOGICO E RICERCA BIOMEDICA ONLUS copertina IL RICAVATO DELLA VENDITA DI QUESTO CATALOGO VERRÀ DEVOLUTO A: ASSOCIAZIONE LABORATORIO CLINICO PEDAGOGICO E RICERCA BIOMEDICA ONLUS In copertina : Super Heroes 2 di Basile Vito iart Edizioni

Dettagli

GINO TAROZZI. Tra sogno e realtà

GINO TAROZZI. Tra sogno e realtà GINO TAROZZI Tra sogno e realtà Copertina: particolare dell opera Verso il tramonto sul Po Realizzazione grafica: Basile Vito for Virtualstudios Coordinamento editoriale: Deborah Petroni Rubens Fogacci

Dettagli

Anno Scolastico 2015/2016 Bambini di quattro cinque anni GALLERIA DI COLORI

Anno Scolastico 2015/2016 Bambini di quattro cinque anni GALLERIA DI COLORI ! Anno Scolastico 2015/2016 Bambini di quattro cinque anni GALLERIA DI COLORI Insegnante: Arianna Rucireta NESSUN GRANDE ARTISTA VEDE MAI LE COSE COME REALMENTE SONO. SE LO FACESSE, CESSEREBBE DI ESSERE

Dettagli

Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni

Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni Premessa La Comunità Montana di Valle Camonica (BS) ha dato vita al primo Distretto Culturale della

Dettagli

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche?

01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? {oziogallery 463} 01. Una domanda d'obbligo: quando hai cominciato ad avvertire sollecitazioni artistiche? Da sempre! Fin da piccola ho avuto una grande passione per l arte, mi soffermavo spesso a contemplare

Dettagli

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche.

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche. SEZIONE A: Traguardi formativi CLASSE TERZA COMPETENZE ABILITÁ CONOSCENZE A- Esprimersi,comunicare e sperimentare le tecniche e i codici propri del linguaggio visuale e audiovisivo. 1. Esplorare immagini,

Dettagli

Silvia Serafini Tommaso Paloscia

Silvia Serafini Tommaso Paloscia Silvia Serafini Silvia Serafini nasce nel 1966 e vive a Firenze da sempre. La sua vita è tutta dedicata all arte, dagli studi giovanili all'istituto per l'arte ed il Restauro di Palazzo Spinelli e in seguito

Dettagli

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 CURRICOLI DISCIPLINARI SCUOLA DELL INFANZIA e PRIMO CICLO di ISTRUZIONE Percorso delle singole discipline sulla

Dettagli

Mazzoni Cinzia. Senza meta acrilico su legno 100 X 150 anno 2015

Mazzoni Cinzia. Senza meta acrilico su legno 100 X 150 anno 2015 Mazzoni Cinzia Senza meta acrilico su legno 100 X 150 anno 2015 Nata e residente a Livorno, Cinzia Mazzoni inizia il suo percorso artistico come illustratrice. La sua passione nasce in realtà da quando

Dettagli

PICCOLI ARTISTI CRESCONO

PICCOLI ARTISTI CRESCONO SCUOLA DELL' INFANZIA PARITARIA LEONARDO ZANNIER FOSSALTA DI PORTOGRUARO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA: PICCOLI ARTISTI CRESCONO Anno scolastico 2014/2015 PREMESSA La scelta di lavorare con il colore è motivata

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI CISANO BERGAMASCO CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE DI AMBITO ABILITA CONOSCENZE ESPERIENZE DI APPRENDIMENTO 1 ESPRIMERSI E COMUNICARE

Dettagli

L arte come gioco di forme e colori. a.s. 2007-08 Laboratori scuola dell infanzia via Amantea

L arte come gioco di forme e colori. a.s. 2007-08 Laboratori scuola dell infanzia via Amantea L arte come gioco di forme e colori a.s. 2007-08 Laboratori scuola dell infanzia via Amantea Le forme di Kandiskij Scrive Kandinskij: Oggi il punto può significare qualche volta nella pittura più di una

Dettagli

Dalle macchie all intreccio di colori

Dalle macchie all intreccio di colori I colori intorno a noi Se il mondo non fosse colorato La magia dei colori Alla scoperta delle opere d arte Dalle macchie all intreccio di colori Mescola, dipingi, disegna, modella... laboratorio creativo

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

ANDY Andy nasce a Monza nel 1971. Da sempre attratto dalle arti visive, si forma accademicamente presso l Istituto d Arte di Monza e l Accademia delle Arti Applicate di Milano fino alla specializzazione

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI ABILITA COMPETENZE FINE SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI CONOSCENZE NUCLEO: ESPRIMERE E COMUNICARE

Dettagli

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine Il nostro gruppo lavoro, formato da persone che da anni operano nel settore dell illustrazione, della grafica e della didattica, propone laboratori di educazione all immagine, rivolti agli studenti delle

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE. ARTE e IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE. ARTE e IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ARTE e IMMAGINE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA - L alunno utilizza le conoscenze e le

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione)

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) La disciplina arte e immagine ha la

Dettagli

IN-COSTANTE RILEVANZA

IN-COSTANTE RILEVANZA MARCO FERRI IN-COSTANTE RILEVANZA a cura di Monica Morotti testo di Vittoria Broggini Morotti Arte Contemporanea Piazza Monte Grappa 9 [centro storico] Daverio, Varese T +39 0332 947123 C. +39 335 6348880

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ARTE ED IMMAGINE

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ARTE ED IMMAGINE (AL TERMINE DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA) creative. Il bambino realizza produzioni Il bambino esprime pensieri ed emozioni con immaginazione e creatività. Sperimentare tecniche e materiali con attenzione

Dettagli

Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità

Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità Giunta Regione Toscana con il contributo della L.R. 16/2009 Cittadinanza di genere Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità (percorso per le scuole dell infanzia) Premessa

Dettagli

LIBROGIOCANDO FORMAZIONE

LIBROGIOCANDO FORMAZIONE LIBROGIOCANDO FORMAZIONE LibroGiocando è un luogo speciale, nato dall'incontro di professionisti con consolidata esperienza in ambito educativo e formativo, uniti dalla passione per il mondo dell'infanzia

Dettagli

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori TRAGUARDI DI COMPETENZA Comunicare, esprimere emozioni, raccontare, utilizzando

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SCOLASTICO STATALE CARDARELLI-MASSAUA SCUOLA PRIMARIA VIA MASSAUA ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO SCOLASTICO STATALE CARDARELLI-MASSAUA SCUOLA PRIMARIA VIA MASSAUA ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO SCOLASTICO STATALE CARDARELLI-MASSAUA SCUOLA PRIMARIA VIA MASSAUA ARTE E IMMAGINE COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: Consapevolezza ed espressione culturale riguardano l importanza dell espressione

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA OBIETTIVI FORMATIVI TRAGUARDI Educare al piacere del bello e del sentire estetico Stimolare la creatività attraverso lì esplorazione di materiali

Dettagli

Proposta di modulo didattico rivolto alle scuole elementari per lo svolgimento dei seguenti temi:

Proposta di modulo didattico rivolto alle scuole elementari per lo svolgimento dei seguenti temi: Scheda di progetto Denominazione progetto: Un sogno ad occhi aperti nella foresta dei suoni Proposta di modulo didattico rivolto alle scuole elementari per lo svolgimento dei seguenti temi: 1. IO E ME

Dettagli

CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA

CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA Consapevolezza dell importanza dell espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni in un ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi

Dettagli

PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE

PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE Progetto di Marilisa Brocca con la collaborazione delle allieve-artiste del gruppo Ronzinella Mogliano

Dettagli

Intervista telematica a Sonia Grineva

Intervista telematica a Sonia Grineva BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 1 Gennaio 2010, n. 549 http://www.bta.it/txt/a0/05/bta00549.html

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE CURRICOLO VERTICALE DI ARTE SCUOLA DELL INFANZIA: CAMPO DI ESPERIENZA: LINGUAGGI, CREATIVITÀ, ESPRESSIONE (gestualità, arte, musica, multimedialità) È il campo delle attività inerenti alla comunicazione

Dettagli

Laboratori di educazione all immagine

Laboratori di educazione all immagine Il nostro gruppo lavoro, formato da persone che da anni operano nel settore dell illustrazione, della grafica e della didattica, propone laboratori di educazione all immagine, rivolti agli studenti delle

Dettagli

CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno elabora creativamente produzioni personali per esprimere sensazioni ed emozioni. Sperimenta strumenti e tecniche

Dettagli

CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA'

CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA' ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO DI ESPRESSIONE ARTISTICA FINALITA La disciplina mira nelle sue varie articolazioni, alla maturazione delle capacità di esprimersi e di comunicare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI VARALLO ORDINE DI SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI VARALLO ORDINE DI SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI VARALLO ORDINE DI SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE Competenze attese al termine delle classi: Prima/Seconda/Terza -Seguire con attenzione spettacoli di vario

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA

PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA sez. B FARFALLE Anno scolastico 2012-2013 Insegnante: Bordignon Claudia PERCORSO DIDATTICO (ATTIVITÀ) per bambini di 3,4 e 5 anni PREMESSA La scuola dell infanzia rivolge

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CLUSONE (scuola primaria) A.S. 2013-2014

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CLUSONE (scuola primaria) A.S. 2013-2014 ISTITUTO COMPRENSIVO DI CLUSONE (scuola primaria) A.S. 2013-2014 CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE COMPETENZE Indicazioni Nazionali 1) L alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative al linguaggio visivo

Dettagli

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 A cura di Associazione A.L.Y. e Associazione Teatro Riflesso Referenti Progetto : Ylenia Mazzoni

Dettagli

Se intrecci le tue mani con le mie Se unisci i colori delle tue emozioni con i colori delle mie emozioni Se accompagni i colori della tua musica ai

Se intrecci le tue mani con le mie Se unisci i colori delle tue emozioni con i colori delle mie emozioni Se accompagni i colori della tua musica ai Se intrecci le tue mani con le mie Se unisci i colori delle tue emozioni con i colori delle mie emozioni Se accompagni i colori della tua musica ai colori della mia musica Se presti un po dei colori della

Dettagli

L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA

L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA QUADRI D AUTORE Gianna Campigli, Anna Castellacci, Seminario nazionale, Cidi Firenze, 8 maggio 2011 Dal percorso per la terza classe L autobiografia Il percorso sull autobiografia

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE ARTE E IMMAGINE Competenze 1, 2, 3, 4, 5 al termine del primo biennio Riconoscere gli elementi fondamentali del linguaggio visuale e utilizzarli

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO Organizzato da Museo del Novecento Ad Artem, concessionario servizi educativi Museo del Novecento In collaborazione con Casa editrice Il Castoro

Dettagli

nel nel giardino del gigante...

nel nel giardino del gigante... nel nel giardino del del gigante... Scuola dell infanzia Scuola dell infanzia - Scuola primaria classi 1^ 2^ 3^ Scuola primaria classi 4^ 5^ - Scuola secondaria di I grado Visita autogestita al Giardino

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA ISTITUTO SACRO CUORE BITONTO (BA)

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA ISTITUTO SACRO CUORE BITONTO (BA) SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA ISTITUTO SACRO CUORE BITONTO (BA) Anno Scolastico 2012/13 dell Infanzia Paritaria Istituto Sacro Cuore 2 Denominazione IL MONDO SIAMO NOI: CONOSCIAMOLO E SALVAGUARDIAMOLO

Dettagli

Laura Zeni L Esperienza del Risveglio. a cura di Fortunato D Amico

Laura Zeni L Esperienza del Risveglio. a cura di Fortunato D Amico Laura Zeni L Esperienza del Risveglio a cura di Fortunato D Amico Laura Zeni L Esperienza del Risveglio a cura di Fortunato D Amico Chiesa San Giuseppe - Alba 07 27 aprile 2013 Laura Zeni www.laurazeni.blogspot.it

Dettagli

PROGETTO DI PLESSO: LA NATURA NELL ARTE E NELL IMMAGINARIO

PROGETTO DI PLESSO: LA NATURA NELL ARTE E NELL IMMAGINARIO Scuola dell Infanzia Ponte Abbadesse a.s. 2012/2013 PROGETTO DI PLESSO: LA NATURA NELL ARTE E NELL IMMAGINARIO P. Cezanne, Mont Sainte Victoire 1890. L [rt_ [ tutt_ l tà f[ muov_r_ n_l nuovo, mo^ifi][

Dettagli

Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio:

Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio: Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio: La bottega è nata nell 89 da un idea di Umberto Carbone e Michi Coralli. Riutilizza

Dettagli

Il fumetto tra i banchi di scuola

Il fumetto tra i banchi di scuola Il fumetto tra i banchi di scuola Claudio Masciopinto IL FUMETTO TRA I BANCHI DI SCUOLA saggio A Pupa e Angelo Tutte le immagini sono Copyright dei loro autori, dei loro rappresentanti o di chi comunque

Dettagli

Kathak. Irene Piccolo

Kathak. Irene Piccolo Kathak Letteralmente significa l arte di raccontare una storia. Trae origine dalle danze devozionali del nord dell India con le quali i cantastorie narravano gesta epiche e sacre della mitologia hindu.

Dettagli

Carefree, cm 80x60 acrilicofluo e foglia d oro su tela 2013

Carefree, cm 80x60 acrilicofluo e foglia d oro su tela 2013 MADE4ART, spazio e servizi per l arte, presenta Characters, mostra personale di Andy, artista a tutto tondo attivo sia nel campo dell arte che in quello musicale. Pittore, musicista, fondatore nei primi

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA PROFILO DELLO STUDENTE RELATIVO ALL AREA ARTISTICA Lo studente al termine del PRIMO CICLO possiede:

Dettagli

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2 Scuola media di Giornico L affettività e la sessualità, tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio Progetto sostenuto dal GLES 2 Dai sensi all azione Sensi Sensazioni Emozioni Sentimenti

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE. Scuola Primaria / Secondaria I grado

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE. Scuola Primaria / Secondaria I grado CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE Scuola Primaria / Secondaria I grado TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L'alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative

Dettagli

Titolo: Guardando il mondo da una vignetta: conoscere la realtà attraverso il linguaggio del fumetto

Titolo: Guardando il mondo da una vignetta: conoscere la realtà attraverso il linguaggio del fumetto Progetto Educazione All'Immagine A.S. 2015-2016 Titolo: Guardando il mondo da una vignetta: conoscere la realtà attraverso il linguaggio del fumetto Introduzione Obiettivi Il progetto che propongo si rivolge

Dettagli

Intervista ad Anke Merzbach

Intervista ad Anke Merzbach Intervista ad Anke Merzbach a cura di Giorgio Tani Seravezza Fotografia, iniziata da alcuni anni, si è affermata, per le proposte che vengono fatte, come una delle più interessanti manifestazioni nazionali.

Dettagli

gaetano grazia orizzonti SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International

gaetano grazia orizzonti SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International gaetano grazia orizzonti SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International Cannaregio 3384/b Campo dei Mori 30121 Venezia www.spazioartedeimori.com info@spazioartedeimori.com

Dettagli

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI:

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: 1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: L Asilo nido è un servizio essenziale per noi genitori lavoratori, sarebbe impossibile concepire l assenza di un servizio

Dettagli

La Fontana del villaggio

La Fontana del villaggio La Fontana del villaggio Anch io posso attingere alla sorgente! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Abano Terme PD PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO RELIGIOSO Anno Scolastico 2013/2014 Premessa

Dettagli

COMPETENZE AL TERMINEDELLA SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

COMPETENZE AL TERMINEDELLA SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA tecniche, materiali e strumenti (grafico- espressivi, pittorici e plastici, ma anche audiovisivi e multimediali). prodotti Realizzazione di disegni con varie tecniche. Manipolazione

Dettagli

Libriadi 2016 Autori ospiti

Libriadi 2016 Autori ospiti Libriadi 2016 Autori ospiti Concorso LOGO e MARATONINA DI LETTURA Nicoletta Costa Sono nata a Trieste nel 1953 e qui vivo e lavoro. A 12 anni ho illustrato il mio primo libro Il pesciolino piccolo, pubblicato

Dettagli

I BAMBINI DISEGNANO PER RACCONTARSI E RACCONTARE

I BAMBINI DISEGNANO PER RACCONTARSI E RACCONTARE Scuola materna comunale G.CARDUCCI - Alessandria Ermanno Morello I BAMBINI DISEGNANO PER RACCONTARSI E RACCONTARE PER COMPRENDERLI OCCORRE SAPER ASCOLTARE E DIALOGARE CON LORO E CON I LORO DISEGNI Alessandria

Dettagli

Progetto 5 anni. Alla scoperta degli elementi della vita: Acqua, Aria, Terra, Fuoco. Premessa

Progetto 5 anni. Alla scoperta degli elementi della vita: Acqua, Aria, Terra, Fuoco. Premessa Progetto 5 anni Premessa Alla scoperta degli elementi della vita: Acqua, Aria, Terra, Fuoco L esplorazione di questi elementi così diversi tra loro rappresenta un occasione per stimolare l immaginazione

Dettagli

ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA E PRIMO BIENNIO

ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA E PRIMO BIENNIO ARTE E IMMAGINE Competenze finali AMBITO ARTISTICO [Dal Profilo educativo, Culturale e Professionale dello studente alla fine del primo ciclo di istruzione (6-11 anni)] per l'espressione di sé e per la

Dettagli

INFORMAZIONI. italiana. Esperienze Lavorative

INFORMAZIONI. italiana. Esperienze Lavorative F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome FORCINA MARIANGELA Indirizzo Via casilina 3 Telefono 338-3653980 Sito web E-mail www.mariangelaforcina.it mariangelafo@gmail.com Nazionalità

Dettagli

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA L obbiettivo di questo laboratorio è quello di rielaborare ed interpretare un antica fiaba usando i significati profondi

Dettagli

Progetto di laboratorio teatrale nelle scuole

Progetto di laboratorio teatrale nelle scuole Progetto di laboratorio teatrale nelle scuole Anno scolastico 2010 / 2011 A cura delle operatori teatrali della compagnia Il Volo di Jonathan LABORATORIO TEATRALE PER BAMBINI...fare teatro significa esprimersi

Dettagli

Scuola Primaria Catena Classe 1 a

Scuola Primaria Catena Classe 1 a Istituto Comprensivo Statale B. Sestini Scuola Primaria Catena Classe 1 a Segni e Sogni: Dall immagine all immaginato per vivere il nostro territorio Anno scolastico 2009/2010 Referente: Luciana Falegnami

Dettagli

pissarro l anima dell impressionismo family guide

pissarro l anima dell impressionismo family guide pissarro l anima dell impressionismo family guide +5 CAMILLE PISSARRO Il giovanotto che vediamo rappresentato è Camille Pissarro. Dipinge questo autoritratto poco prima dei 25 anni. Da un isola delle Antille

Dettagli

Rimini Foto d autunno 2014 Cluster. New Jersey Counties Daniele Lisi

Rimini Foto d autunno 2014 Cluster. New Jersey Counties Daniele Lisi Rimini Foto d autunno 2014 Daniele Lisi di La lettura di un agglomerato urbano, come una sorta di grappolo, Cluster appunto, è diventata un progetto realizzato tra il 2012 e il 2014 su una zona compresa

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA. Traguardi per lo sviluppo di competenze al termine della classe terza della scuola primaria

SCUOLA PRIMARIA. Traguardi per lo sviluppo di competenze al termine della classe terza della scuola primaria SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo di competenze al termine della classe terza della scuola primaria L alunno utilizza gli elementi grammaticali di base del linguaggio visuale per osservare, descrivere

Dettagli

Scuola Comunale dell Infanzia

Scuola Comunale dell Infanzia Direzione Municipalità Venezia Murano Burano Servizi Educativi Territoriali Scuola Comunale dell Infanzia Progetto (lavoro di intersezione). Anno scolastico 2014.15 PROGETTO: STORIE DI OGGETTI SCUOLA DELL

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

N e w s a z i e n d e

N e w s a z i e n d e N e w s a z i e n d e pilla, lo stile ha un volto Intervista a Ivo Sedazzari, il designer che da oltre trent anni collabora con l azienda vicentina nella creazione degli oggetti d arte funeraria. Un sodalizio

Dettagli

Kids Creative Lab Arte e moda Adesione

Kids Creative Lab Arte e moda Adesione Kids Creative Lab Arte e moda Adesione I promotori I promotori del progetto sono Collezione Peggy Guggenheim e OVS, una Fondazione e un azienda che da sempre hanno dimostrato particolare interesse verso

Dettagli

Obiettivi di apprendimento

Obiettivi di apprendimento classe Prima Primaria 1.PERCEZIONE VISIVA 1.1 Usare la linea grafica consapevolmente 1.2 Riconoscere i colori primari secondari 1.3 Riconoscere le diverse tonalità di colore 1.4 Usare materiale plastico.

Dettagli

BOX. glam. viaggi. friend. benefits? OUT OF THE. tendenze. rip it, grind it and lick it. with. Young Talents. ce lêhai un. the beauty of south africa

BOX. glam. viaggi. friend. benefits? OUT OF THE. tendenze. rip it, grind it and lick it. with. Young Talents. ce lêhai un. the beauty of south africa Sped. in A.P. - 70% - LO/MI - BIMESTRALE - ANNO 3 - NUMERO 4 - AGO/SETT 2011 - EURO 4 OUT OF THE BOX ce lêhai un friend with benefits? tendenze Young Talents moda estate the beauty of south africa vacanze

Dettagli

Mostra Personale Enrico Crucco

Mostra Personale Enrico Crucco Mostra Personale Enrico Crucco Dal 03 al 09 Maggio 2013 Ragazza con libro e funghi - olio su tela 70x90-2013 2 Uomo, donna, bambino - acquerello su carta 50x70 Cosa ti spinge a fare arte? R. Ci sono svariati

Dettagli

Parte il Grand Tour degli scrittori per ragazzi

Parte il Grand Tour degli scrittori per ragazzi Parte il Grand Tour degli scrittori per ragazzi ANNARITA BRIGANTI La rubrica INTERNET CLUB LOREDANA LIPPERINI La parola MATÈRNO A cura di ZANICHELLI Parte il Grand Tour degli scrittori per ragazzi ANNARITA

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA San Giuseppe

SCUOLA DELL INFANZIA San Giuseppe SCUOLA DELL INFANZIA San Giuseppe via Roma n 226-30038 Spinea (VE) - tel. 041990117 fax 041990283 Scuola Paritaria L. 10marzo2000 Prot. 488/5307 - Aderente alla F.I.S.M. di VENEZIA e-mail scuola@sangiuseppespinea.org

Dettagli

WWW.MUMAC.IT/EDUCATION

WWW.MUMAC.IT/EDUCATION MUMAC Il museo della macchina per caffè espresso, viene inaugurato nel 2012 in occasione del centenario dalla nascita del La Cimbali al fine di diffondere la conoscenza della storia e dell evoluzione delle

Dettagli

ATELIER DEL MUSEO IN ERBA ARTE CHE PASSIONE! Programma: 20 febbraio 12 giugno 2016

ATELIER DEL MUSEO IN ERBA ARTE CHE PASSIONE! Programma: 20 febbraio 12 giugno 2016 ATELIER DEL MUSEO IN ERBA ARTE CHE PASSIONE! Programma: 20 febbraio 12 giugno 2016 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni: tel. + 41 91 835 52 54 www.museoinerba.com ATTIVITÀ PROPOSTE

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE ABILITA

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE ABILITA DISCIPLINA ARTE E IMMAGINE CURRICOLO VERTICALE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA Esprimere sensazioni, emozioni, pensieri in modo spontaneo tecniche personali sia grafiche che manipolative. OSSERVARE E LEGGERE

Dettagli

Amanti nasce da un amore e una ricerca della bellezza e della perfezione, si ispira al viaggio a quel continuo cercare senza sentirsi mai arrivati, a

Amanti nasce da un amore e una ricerca della bellezza e della perfezione, si ispira al viaggio a quel continuo cercare senza sentirsi mai arrivati, a Una borsa che è qualcosa di più che una semplice borsa. Uno stile inconfondibile che diventa, modo di essere, di vivere, di vedere il mondo. Il mondo di filomenamanti. Filomena Manti parte alla volta dell

Dettagli

i Corsi di illustrazione di

i Corsi di illustrazione di Corso base di utilizzo degli acrilici per l illustrazione titolo del corso ANIMALIE Gli animali nelle fiabe e nei racconti con Tommaso D Incalci Assisi, da lunedì 6 a venerdì 10 luglio 2009 FINALITà DEL

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

SHOOT-COOKING AL REGINA DI QUADRI. AURORA MAZZUCCHELLI E FRANCESCO ELMI PER COLORTASTE DI ALFONSO CATALANO

SHOOT-COOKING AL REGINA DI QUADRI. AURORA MAZZUCCHELLI E FRANCESCO ELMI PER COLORTASTE DI ALFONSO CATALANO saporinews.com, 26 gennaio 2013 SHOOT-COOKING AL REGINA DI QUADRI. AURORA MAZZUCCHELLI E FRANCESCO ELMI PER COLORTASTE DI ALFONSO CATALANO Enogastronomia, pasticceria, arte e fotografia: in occasione di

Dettagli

Al riciclaggio percorso di educazione ambientale

Al riciclaggio percorso di educazione ambientale Al riciclaggio percorso di educazione ambientale Scuola dell Infanzia S. Vito sezione V - scoiattoli a. s. 2014-2015 Il progetto Al Riciclaggio si è articolato in 4 fasi: 1. Introduzione della tematica

Dettagli

Cooperativa Aurora 2000 CENTRO DIURNO ESTIVO 2015

Cooperativa Aurora 2000 CENTRO DIURNO ESTIVO 2015 Cooperativa Aurora 2000 CENTRO DIURNO ESTIVO 2015 PROGETTO Il circoèil tema dei nostri centri estivi 2015 La scelta di questo tema nasce dall idea che il circo rappresenti, nell immaginario comune, lo

Dettagli

CIRCOLO DIDATTICO G.MARCONI LOCOROTONDO

CIRCOLO DIDATTICO G.MARCONI LOCOROTONDO CIRCOLO DIDATTICO G.MARCONI LOCOROTONDO Anno scolastico 2009 2010 Scuola Infanzia: Solferino e Cinquenoci c/o Solferino Insegnante referente: Fanizza Cosima Docenti coinvolti Aralla Fabrizia, Basile Petronilla,

Dettagli

TITOLO OPERA: ESPLOSIONE DI MATERIA AUTORE: MATTEO LEONARDI CLASSE: V ^D LICEO ARTISTICO EGO BIANCHI CUNEO

TITOLO OPERA: ESPLOSIONE DI MATERIA AUTORE: MATTEO LEONARDI CLASSE: V ^D LICEO ARTISTICO EGO BIANCHI CUNEO TITOLO OPERA: ESPLOSIONE DI MATERIA AUTORE: MATTEO LEONARDI CLASSE: V ^D LICEO ARTISTICO EGO BIANCHI CUNEO La composizione materica ad alto rilievo è una rielaborazione in chiave geometrica di un esplosione

Dettagli

Acqua, Watsu e Intimità

Acqua, Watsu e Intimità Acqua, Watsu e Intimità con Roberto Fraioli e Italo Bertolasi Nel nostro corpo, nel nostro interno, c è un tesoro nascosto, un vero gioiello erotico, la strada per l'estasi. Basta solo svegliarci e svegliarlo,

Dettagli

ROSA UN FILM DI CRISTINA FERRAIUOLO. Italia / 2013 AVCHD / colore / 9 50

ROSA UN FILM DI CRISTINA FERRAIUOLO. Italia / 2013 AVCHD / colore / 9 50 ROSA UN FILM DI CRISTINA FERRAIUOLO Italia / 2013 AVCHD / colore / 9 50 Regia... CRISTINA FERRAIUOLO Con RAFFAELLA BALDASSARRE Fotografia. MARIO MARTONE Testo.. RAFFAELLA BALDASSARRE Voce CRISTINA FERRAIUOLO

Dettagli

Viaggio temporale dal visibile all invisibile

Viaggio temporale dal visibile all invisibile TITOLO DEL PROGETTO Viaggio temporale dal visibile all invisibile NOME DELLA SCUOLA: scuola primaria statale Beni Montresor, Istituto Comprensivo Leonardo Da Vinci Bussolengo (VR) INDIRIZZO DELLA SCUOLA:

Dettagli

A SCUOLA DI GUGGENHEIM

A SCUOLA DI GUGGENHEIM A SCUOLA DI GUGGENHEIM «ARTE e LETTERATURA» dal segno alla grafia Scuola dell infanzia statale «G. Rodari» di Ceggia VE gruppo bambini di 4 anni a.s. 2012-2013 Insegnanti: Gabriella Barbuio, Roberta Regini,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 DIO DIPINGE I COLORI DELLA VITA CHE DONO LA FESTA... HO UN AMICO DI NOME GESU A CHIESA COME SEGNO VIVENTE D 但 MORE Insegnanti: Cambareri

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell. Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell. Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. SABATINI - F. MENNA LICEO ARTISTICO Indirizzi : Arti figurative - Architettura e Ambiente - Audiovisivo e

Dettagli

CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016

CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016 CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016 DURATA: Annuale (36 lezioni - cadenza settimanale di tre ore ciascuna) FREQUENZA: Sabato 14.30 17.30 sede RUFA di Via

Dettagli