Supplemento al manuale di sistema. MOVIGEAR -SNI Parametrizzazione avanzata / diagnosi con MOVITOOLS MotionStudio. Edizione 01/ / IT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Supplemento al manuale di sistema. MOVIGEAR -SNI Parametrizzazione avanzata / diagnosi con MOVITOOLS MotionStudio. Edizione 01/2009 16641248 / IT"

Transcript

1 Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ Integrazione di sistema \ Servizi di assistenza MOVIGEAR -SNI Parametrizzazione avanzata / diagnosi con MOVITOOLS MotionStudio Edizione 01/ / IT Supplemento al manuale di sistema

2 SEW-EURODRIVE Driving the world

3 Indice 1 Informazioni importanti Struttura delle avvertenze sulla sicurezza Diritti di garanzia Esclusione di responsabilità Documentazioni di riferimento Nota copyright Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Su MOVITOOLS MotionStudio Operazioni iniziali Modo di comunicazione Comunicazione via Ethernet Esecuzione di funzioni con le unità Panoramica dei parametri Nota Panoramica dei parametri scheda di comando MOVIGEAR SNI Panoramica dei parametri sezione di potenza MOVIGEAR SNI Descrizione parametri Descrizione dei parametri scheda di comando MOVIGEAR SNI Descrizione dei parametri sezione di potenza MOVIGEAR SNI Valutazione delle segnalazioni di anomalia Tabella delle anomalie Determinazione delle ore di funzionamento Servizio assistenza e Servizio ricambi Indice alfabetico

4 1 Informazioni importanti Struttura delle avvertenze sulla sicurezza 1 Informazioni importanti 1.1 Struttura delle avvertenze sulla sicurezza Le avvertenze sulla sicurezza di questo manuale di sistema sono strutturate nel modo seguente: Pittogramma DEFINIZIONE SEGNALE Tipo di pericolo e relativa fonte. Possibili conseguenze se si ignora. Rimedi per evitare il pericolo. Pittogramma Esempio: Definizione segnale Significato Conseguenze se si ignora PERICOLO! Pericolo imminente Morte o lesioni gravissime Pericolo generale AVVERTENZA! Possibile situazione pericolosa Morte o lesioni gravi Pericolo specifico, ad. es. scosse elettriche ATTENZIONE! Possibile situazione pericolosa Lesioni lievi STOP! Possibili danni materiali Danni al sistema di azionamento o all'ambiente circostante NOTA Informazioni importanti o suggerimenti Facilita lfimpiego del sistema di azionamento. 1.2 Diritti di garanzia L'osservanza di questo manuale di sistema è la premessa fondamentale per un funzionamento privo di anomalie e per l'accettazione di diritti a garanzia per i vizi della cosa. Pertanto, il manuale di sistema va letto prima di cominciare a lavorare con l'unità. Assicurarsi che il manuale di sistema sia reso accessibile e possa essere letto dagli addetti agli impianti e al funzionamento, nonché dalle persone che operano in modo indipendente sull'unità. 4

5 Informazioni importanti Esclusione di responsabilità Esclusione di responsabilità L osservanza del manuale di sistema è presupposto fondamentale per un funzionamento sicuro di MOVIFIT SNI e MOVIGEAR SNI e per il raggiungimento delle caratteristiche del prodotto e delle prestazioni indicate. Nel caso di inosservanza del manuale di sistema la SEW-EURODRIVE non si assume nessuna responsabilità per danni a persone, equipaggiamento o proprietà. In questi casi è esclusa la responsabilità per i vizi della cosa. 1.4 Documentazioni di riferimento Queste informazioni supplementari non sostituiscono il manuale di sistema dettagliato. L'installazione e la messa in servizio devono essere eseguite soltanto da elettricisti specializzati nel rispetto delle norme antinfortunistiche vigenti e della seguente documentazione: Manuale di sistema "MOVIGEAR SNI" 1.5 Nota copyright 2009 SEW-EURODRIVE. Tutti i diritti riservati. Sono proibite, anche solo parzialmente, la riproduzione, l'elaborazione, la distribuzione e altri tipi di utilizzo. 5

6 2 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Su MOVITOOLS MotionStudio 2 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio 2.1 Su MOVITOOLS MotionStudio Compiti NOTA A completamento della parametrizzazione e della diagnosi con MOVIVISION, in MOVITOOLS MotionStudio sono disponibili una parametrizzazione avanzata e una diagnosi per MOVIFIT SNI e le unità di azionamento MOVIGEAR SNI. Indipendentemente da questo, la messa in servizio e la parametrizzazione delle unità con MOVIVISION sono sempre necessarie (per ulteriori informazioni consultare il manuale di sistema MOVIGEAR SNI). Il pacchetto software consente all'utente di eseguire con coordinazione i seguenti compiti: instaurazione della comunicazione con le unità esecuzione di funzioni con le unità Instaurazione della comunicazione con le unità Per configurare la comunicazione con le unità, nel pacchetto software MOVITOOLS MotionStudio è integrato il SEW Communication Server. Con il SEW Communication Server si configurano i canali di comunicazione. Una volta configurate, le unità comunicano con l'ausilio delle loro opzioni di comunicazione attraverso questi canali di comunicazione. Si può operare al massimo con 4 canali di comunicazione. A seconda dell'unità e delle sue opzioni di comunicazione, l'utente dispone dei seguenti tipi di canali di comunicazione: Ethernet Esecuzione di funzioni con le unità Il pacchetto software consente all'utente di eseguire con coordinazione le seguenti funzioni: parametrizzazione (ad es. nell'albero parametri dell'unità) visualizzazione e diagnosi programmazione Per eseguire le funzioni con le unità, nel pacchetto software MOVITOOLS Motion- Studio sono integrati i seguenti componenti di base: MotionStudio MOVITOOLS Tutte le funzioni corrispondono a tool. MOVITOOLS MotionStudio offre per ogni tipo di unità i tool giusti. 6

7 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Operazioni iniziali Operazioni iniziali Avviamento del software e creazione del progetto Per avviare MOVITOOLS MotionStudio e creare un progetto procedere come segue: 1. Avviare MOVITOOLS MotionStudio a partire dal menu start di WINDOWS con il percorso corrispondente: "Start\Programmi\SEW\MOVITOOLS-MotionStudio\MOVITOOLS- MotionStudio" 2. Creare un progetto con nome e locazione di memoria Instaurazione della comunicazione e scansione di rete Per instaurare una comunicazione con MOVITOOLS MotionStudio ed eseguire la scansione della propria rete procedere come segue: 1. Configurare un canale di comunicazione per comunicare con le proprie unità. Le informazioni dettagliate su come configurare un canale di configurazione si trovano nella sezione relativa al tipo di comunicazione. 2. Eseguire la scansione della propria rete (scansione unità). Per fare ciò, cliccare il pulsante [Start network scan] [1] nella barra delle icone

8 2 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Operazioni iniziali MOVIFIT SNI e MOVIGEAR SNI vengono visualizzati come segue: [1] [2] [3] [1] MOVIFIT SNI [2] scheda di comando MOVIGEAR SNI [3] sezione di potenza MOVIGEAR SNI Selezionare l'unità che si desidera configurare. 4. Aprire il menu di contesto premendo il tasto destro del mouse. Compariranno dei tool specifici dell'unità per eseguire varie funzioni con le unità. 8

9 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Modo di comunicazione Modo di comunicazione Panoramica MOVITOOLS MotionStudio distingue fra i modi di comunicazione "online" e "offline". L'utente sceglie il modo di comunicazione da usare. A seconda del modo di comunicazione scelto, l'utente dispone di tool offline e tool online specifici per l'unità. L'immagine che segue descrive i due tipi di tool: [1] [2] Offline-Tool Online-Tool [3] Tool Descrizione Tool offline In un primo tempo, le modifiche con tool offline agiscono "SOLO" sulla memoria di lavoro [2]. Salvare il proprio progetto affinché le modifiche vengano salvate sul disco rigido [1] del proprio PC. Eseguire un download delle modifiche se si desidera trasferirle anche alla propria unità [3]. Tool online In un primo tempo, le modifiche con tool online agiscono "SOLO" sull'unità [3]. Eseguire un "upload" per trasferire queste modifiche alla memoria di lavoro [2], Salvare il proprio progetto affinché le modifiche vengano salvate sul disco rigido [1] del proprio PC. 9

10 2 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Modo di comunicazione NOTA Il modo di comunicazione "online" NON è una risposta che informa l'utente che è attualmente collegato all'unità, oppure che l'unità è pronta per la comunicazione. Se si ha bisogno di questo riscontro, consultare il paragrafo "Impostazione del test di accessibilità ciclico" nella guida in linea (o nel manuale) di MOVITOOLS MotionStudio. NOTA I comandi della gestione del progetto (ad es. "Download", "Upload" ecc.), lo stato dell'unità online e la scansione dell'unità funzionano indipendentemente dal modo di comunicazione impostato. MOVITOOLS MotionStudio si avvia nel modo di comunicazione impostato prima di chiudere Selezione del modo di comunicazione (online o offline) Per selezionare il modo di comunicazione procedere come segue: 1. Selezionare il modo di comunicazione: "Online" [1], per funzioni (tool online) che devono agire direttamente sull'unità. "Offline" [2], per funzioni (tool offline) che devono agire sul proprio progetto Selezionare il nodo dell'unità. 3. Con il tasto destro del mouse aprire il menu di contesto per visualizzare i tool per la configurazione dell'unità. 10

11 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Comunicazione via Ethernet Comunicazione via Ethernet Collegamento dell'unità a PC via Ethernet PERICOLO! Pericolo di schiacciamento dovuto ad avvio accidentale delle unità di azionamento MOVIGEAR. Ne possono conseguire la morte o lesioni gravi. Adottare ulteriori misure di sicurezza per evitare di mettere in pericolo persone e macchine. 1. Controllare che non ci sia un collegamento Ethernet fra MOVIFIT SNI e sistema di controllo (ad es. PLC). 2. Collegare MOVIFIT SNI e MOVIGEAR SNI al PC/computer portatile attraverso la rete Ethernet: PC impianto con tool di diagnosi e di parametrizzazione MOVIVISION PLC switch Ethernet Ethernet Ethernet PC / notebook con MOVITOOLS MOVITOOLS MOTION STUDIO MOTION STUDIO [2] [2] [3] Ethernet MOVIFIT -SNI [1] MOVIGEAR -SNI Ethernet max 10 x MOVIGEAR -SNI [1] interfaccia Ethernet RJ45 dell'unità [2] cavo Ethernet a partire dalla categoria 5+, classe D a norma IEC [3] interfaccia Ethernet del PC / portatile

12 2 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Comunicazione via Ethernet Address Editor Panoramica Avviamento dell'address Editor L'Address Editor è un tool software gratuito della SEW-EURODRIVE GmbH & Co KG. È disponibile per l'utente dopo l'installazione del software di ingegnerizzazione "MOVITOOLS MotionStudio", ma si usa indipendentemente da questo. L'Address Editor si usa per instaurare la comunicazione delle proprie unità via Ethernet e per indirizzarle. Se si collega l'interfaccia Ethernet del PC di ingegnerizzazione all'ethernet usando un cavo patch, l'address Editor trova tutte le stazioni Ethernet nel segmento di rete collegato (rete locale). Diversamente dal "MOVITOOLS MotionStudio", non è necessario adattare l'indirizzo IP del PC di ingegnerizzazione alla rete locale. Per questo motivo, l'address Editor si può considerare un utile supplemento a "MOVITOOLS MotionStudio". Se si sono aggiunte altre stazioni Ethernet in una rete già esistente, procedere come segue: Avviamento dell'address Editor Ricerca delle stazioni Ethernet Una volta trovate le stazioni Ethernet aggiunte, procedere con una delle seguenti due possibilità: Adeguamento delle stazioni Ethernet trovate alla rete (indirizzamento) Adeguamento del PC di ingegnerizzazione alla rete L'Address Editor si può usare subito dopo l'installazione di MOVITOOLS MotionStudio. Per avviare l'address Editor procedere come segue: 1. Chiudere MOVITOOLS MotionStudio. 2. Avviare l'address Editor a partire dal menu start di WINDOWS con il percorso seguente: "Start\Programmi\SEW\MOVITOOLS MotionStudio\Address Editor (Address Tool)" 12

13 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Comunicazione via Ethernet 2 Ricerca delle stazioni Ethernet L'Address Editor consente di cercare in una rete le stazioni Ethernet. In questo modo si possono trovare soprattutto le nuove stazioni Ethernet. Inoltre, l'address Editor aiuta l'utente a localizzare l'interfaccia Ethernet delle stazioni Ethernet trovate. Per cercare le stazioni Ethernet e localizzare l'hardware procedere come segue: 1. Selezionare "Ethernet" come interfaccia per l'unità e per il PC. Per fare ciò, attivare la relativa opzione nella parte inferiore della finestra. 2. Cliccare il pulsante [Continue] per confermare la selezione e passare alla prossima finestra. 3. Attendere finché la scansione della rete inizia automaticamente. L'impostazione di default per l'attesa (scan timeout) è di 3 s [2]. Nota: se dalla scansione della rete non risulta nessuna unità, ciò può dipendere da un cablaggio inadeguato oppure dal fatto che si sono installate (attivate) più schede di rete nel PC. In questo caso, procedere come segue: Selezionare la scheda richiesta. Per fare ciò, cliccare nella barra delle icone l'icona "Select network card" [3]. Iniziare la scansione della rete manualmente. Per fare ciò, cliccare nella barra delle icone l'icona "Start network scan" [1] [1] icona "Start network scan" [2] campo d'immissione "Scan timeout" [3] icona "Select network card" [4] casella di controllo "Localize" Ora viene elencato l'indirizzamento attuale di tutte le stazioni Ethernet nella rete collegata. 4. Per localizzare una stazione Ethernet marcare la casella di controllo "Localize" [4]. Ora lampeggia il LED link/act della prima interfaccia Ethernet della rispettiva stazione Ethernet. 13

14 2 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Comunicazione via Ethernet Adeguamento delle stazioni Ethernet trovate alla rete (indirizzamento) Per adeguare le stazioni Ethernet trovate alla rete (indirizzamento) procedere come segue: 1. Per adeguare i parametri IP di una stazione Ethernet alla rete fare doppio clic nella sezione della finestra "Communications parameters" della relativa unità [1] [1] sezione della finestra "Communication parameters" [2] pulsante "Download" Ora si possono modificare i seguenti campi: indirizzo IP della stazione Ethernet indirizzo IP della maschera di sottorete indirizzo IP del gateway standard configurazione startup DHCP (se l'unità la supporta) 2. Trasmettere le modifiche dell'indirizzamento alla stazione Ethernet. A questo scopo, cliccare il pulsante [Download] [2]. 3. Spegnere l'unità e riaccenderla per applicare le impostazioni modificate. 14

15 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Comunicazione via Ethernet 2 Adeguamento del PC di ingegnerizzazione alla rete (indirizzamento) Per adeguare il PC di ingegnerizzazione alla rete (indirizzamento) procedere come segue: 1. In [Start] / [Settings] / [Networks connections] selezionare l'interfaccia PC richiesta. 2. Nel menu di contesto selezionare la voce "Proprietà". 3. Attivare la casella di controllo con la voce "Protocollo Internet (TCP/IP)". 4. Cliccare il pulsante "Proprietà". 5. Attivare la casella di controllo "Utilizza il seguente indirizzo IP". 6. Inserire per la maschera di sottorete e per il gateway standard gli stessi indirizzi IP delle altre stazioni Ethernet di questa rete locale. 7. Inserire per il PC di ingegnerizzazione un indirizzo IP che soddisfi le seguenti condizioni: Nei blocchi che definiscono la rete, la parte dell'indirizzo per il PC di ingegnerizzazione dev'essere la stessa delle altre stazioni Ethernet. Nei blocchi che definiscono la stazione, la parte dell'indirizzo per il PC di ingegnerizzazione deve distinguersi delle altre stazioni. Nell'ultimo blocco non si devono assegnare i valori "0", "4", "127" e "255". NOTA Nell'indirizzo IP della maschera di sottorete (ad es ) i valori nei blocchi hanno il seguente significato: "255" definisce l'indirizzo della rete in cui si trovano le stazioni; "0" definisce l'indirizzo della stazione effettiva per distinguerla da altre. 15

16 2 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Comunicazione via Ethernet Configurazione del canale di comunicazione via Ethernet Per configurare un canale di comunicazione per Ethernet procedere come segue: 1. Cliccare il pulsante [Configure communication plugs] [1] nella barra delle icone. Si apre la finestra "Configure communication plugs". 2. Selezionare dalla lista [1] il tipo di comunicazione "Ethernet" Nell esempio, il 1 canale di comunicazione è attivato con il tipo di comunicazione "Ethernet" [2]. 16

17 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Comunicazione via Ethernet 2 3. Cliccare il pulsante [Edit] [3] nella parte destra della finestra. Ora vengono visualizzate le impostazioni del tipo di comunicazione "Ethernet". 4. Impostare il protocollo SMLP. Selezionare la scheda di registro "SMLP settings". 5. Impostare i parametri. Procedere come descritto nel seguente paragrafo "Impostazione dei parametri per SMLP". NOTA SMLP è l'acronimo di Simple MOVILINK Protocol. È il protocollo per unità della SEW-EURODRIVE. 17

18 2 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Comunicazione via Ethernet Impostazione dei parametri di comunicazione per SMLP (Simple MOVILINK Protocol) Per impostare i parametri di comunicazione per la comunicazione via Ethernet procedere come segue: 1. Se necessario, modificare i parametri di comunicazione specificati. Per fare ciò, far riferimento alla descrizione dettagliata dei parametri di comunicazione per SMLP. NOTA Durante la scansione delle unità vengono riconosciute solo le unità che si trovano nello stesso segmento di rete (locale) del PC su MOVITOOLS MotionStudio. Se delle unità si trovano FUORI dal segmento di rete locale, aggiungere gli indirizzi IP di queste unità alla lista di server SMLP. 2. Per aggiungere un indirizzo IP aprire il menu di contesto e selezionare [Add IP address] [1]. 3. Aggiungere l'indirizzo IP [2]

19 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Comunicazione via Ethernet Parametri di comunicazione per SMLP (Simple MOVILINK Protocol) La tabella che segue descrive i parametri di comunicazione per SMLP: Parametri di comunicazione Descrizione Nota Timeout Tempo in [ms] che il client deve far trascorrere dopo una richiesta Impostazione di default: 1000 ms di risposta del server. Aumentare il valore se un ritardo della comunicazione provoca delle anomalie. Broadcast IP address IP addresses SMLP server Excluded IP address Indirizzo IP del segmento di rete locale nell'ambito del quale ha luogo la scansione delle unità. Indirizzo IP del server SMLP o di altre unità che devono essere incluse nella scansione delle unità, ma che si trovano al di fuori del segmento di rete locale. Indirizzi IP di unità che non devono essere incluse nella scansione delle unità Con l'impostazione di default, durante la scansione delle unità vengono trovate solo le unità che si trovano nel segmento di rete locale. Immettere qui l indirizzo IP di unità che devono essere incluse nella scansione delle unità, ma che si trovano al di fuori del segmento di rete locale. Immettere qui l'indirizzo IP del controllo SIMATIC S7 se si usa una comunicazione indiretta da Ethernet da Ethernet a PROFIBUS via SIMATIC S7. Immettere qui l'indirizzo IP di unità che non devono essere incluse nella scansione delle unità. Si può trattare di unità che non sono pronte per la comunicazione (ad es. perché non sono ancora state messe in servizio). 19

20 2 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Esecuzione di funzioni con le unità 2.5 Esecuzione di funzioni con le unità Parametrizzazione di unità nell'albero dei parametri Parametrizzare le unità nell'albero dei parametri. L'albero dei parametri mostra tutti i parametri dell'unità, raggruppati in cartelle. I parametri dell'unità si possono gestire con l'ausilio del menu di contesto o della barra delle icone. Le operazioni che seguono mostrano come leggere e modificare i parametri dell'unità Lettura / modifica dei parametri dell'unità Per leggere / modificare i parametri dell'unità procedere come segue: 1. Passare alla visualizzazione desiderata (visualizzazione di progetto o di rete) 2. Selezionare il modo di comunicazione: cliccare il pulsante "Switch to online mode" [1] se si desidera leggere / modificare i parametri direttamente sull'unità; cliccare il pulsante "Switch to offline mode" [2] se si desidera leggere / modificare i parametri nel progetto Selezionare l'unità che si desidera parametrizzare. 4. Con il tasto destro del mouse aprire il menu di contesto e selezionare il comando [Parameter tree]. Ora si apre la finestra "Parameter tree" nella parte destra della schermata. 20

21 Funzionamento di MOVITOOLS MotionStudio Esecuzione di funzioni con le unità 2 5. Aprire il "Parameter tree" fino al nodo desiderato Fare doppio clic per visualizzare un determinato gruppo di parametri dell'unità. 7. Se si modificano valori numerici nei campi d'immissione, confermarli con il tasto d'immissione. 21

22 3 I 0 Panoramica dei parametri Nota 3 Panoramica dei parametri 3.1 Nota NOTA I capitoli che seguono contengono una panoramica dei parametri MOVIGEAR SNI. Per una descrizione esauriente dei parametri consultare il cap. "Descrizione parametri" (Æ pag. 30). 3.2 Panoramica dei parametri scheda di comando MOVIGEAR SNI Valori visualizzati Indice Nome parametro Parametri MOVIGEAR scheda di comando \ valori visualizzati \ stato dell'unità stato di sistema scheda di comando stato di azionamento scheda di comando Parametri MOVIGEAR scheda di comando \ valori visualizzati \ ingressi binari , bit 2 ingresso binario DI , bit 3 ingresso binario DI , bit 4 ingresso binario DI , bit 5 ingresso binario DI , bit 2..5 Ingressi binari DI00-DI , bit 0 commutatore DIP S , bit 1 commutatore DIP S , bit 2 commutatore DIP S , bit 3 commutatore DIP S , bit 4 commutatore DIP S , bit 5 commutatore DIP S , bit 6 commutatore DIP S , bit 7 commutatore DIP S2.4 Parametri MOVIGEAR scheda di comando \ valori visualizzati \ uscite binarie , bit 0 uscita binaria DO , bit 1 uscita binaria DO , bit 0..1 uscite binarie DO0-DO1 Parametri MOVIGEAR scheda di comando \ valori visualizzati \ dati dell'unità caratteristica unità caratteristica unità caratteristica unità caratteristica unità caratteristica unità nome unità nome unità nome unità nome unità nome unità firmware livello di comando firmware stato scheda di comando 22

23 Panoramica dei parametri Panoramica dei parametri scheda di comando MOVIGEAR SNI I 0 3 Indice Nome parametro firmware numero release scheda di comando firmware interfaccia SNI firmware stato interfaccia SNI firmware interfaccia SNI numero release tipo di modulo applicativo Parametri MOVIGEAR scheda di comando \ valori visualizzati \ impostazioni indirizzo indirizzo IP maschera di sottorete gateway standard 23

24 3 I 0 Panoramica dei parametri Panoramica dei parametri sezione di potenza MOVIGEAR SNI 3.3 Panoramica dei parametri sezione di potenza MOVIGEAR SNI Valori visualizzati Indice Nome parametro Unità Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ valori visualizzati \ valori di processo Valori reali di azionamento velocità [1/min] display utente Correnti di uscita corrente d'uscita apparente [%In] corrente di uscita attiva [%] corrente d'uscita apparente [A] Valori reali unità tensione del circuito intermedio [V] utilizzazione dell'unità [%] temperatura dissipatore [ C] temperatura dell'elettronica [ C] stato motore utilizzazione del motore [%] temperatura motore [ C] Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ valori visualizzati \ stato dell'unità stato unità stato sezione di potenza stato dell'azionamento anomalia codice di anomalia anomalia sottocodice si anomalia fonte anomalia anomalia interna Dati statistici ore di inserzione [h] ore di abilitazione [h] lavoro [kwh] Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ valori visualizzati \ dati dell'unità unità base gamma di unità caratteristica unità caratteristica unità caratteristica unità caratteristica unità caratteristica unità nome unità nome unità nome unità nome unità nome unità identificazione varianti corrente nominale dell'unità (efficace) [A] 24

25 Panoramica dei parametri Panoramica dei parametri sezione di potenza MOVIGEAR SNI I 0 3 Indice Nome parametro Unità firmware unità base firmware unità base firmware unità base stato firmware unità base versione release Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ valori visualizzati \ dati del riduttore grandezza MOVIGEAR rapporto di riduzione "numeratore" rapporto di riduzione "denominatore" numero stadi del riduttore posizione di tipo di lubrificante quantità lubrificante [l ] Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ valori visualizzati \ memoria anomalie 0-4 \ memoria anomalie t-0 stato di anomalia anomalia t-0 codice anomalia anomalia t-0 sottocodice di anomalia anomalia t-0 interna fonte anomalia t-0 valori reali di azionamento velocità reale t-0 [1/min] corrente d'uscita apparente t-0 [%] corrente di uscita attiva t-0 [%] utilizzazione unità t-0 [%] utilizzazione motore t-0 [%] tensione circuito intermedio t-0 [V] stato unità stato sezione di potenza t ore di inserzione t-0 [h] ore di abilitazione t-0 [h] lavoro t-0 [kwh] temperature temperatura del dissipatore t-0 [ C] temperatura motore t-0 [ C] temperatura dell'elettronica t-0 [ C] Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ valori visualizzati \ memoria anomalie 0-4 \ memoria anomalie t-1 stato di anomalia anomalia t-1 codice anomalia anomalia t-1 sottocodice di anomalia anomalia t-1 interna fonte anomalia t-1 valori reali di azionamento velocità reale t-1 [1/min] corrente d'uscita apparente t-1 [%] corrente di uscita attiva t-1 [%] utilizzazione unità t-1 [%] utilizzazione motore t-1 [%] tensione circuito intermedio t-1 [V] 25

26 3 I 0 Panoramica dei parametri Panoramica dei parametri sezione di potenza MOVIGEAR SNI Indice Nome parametro Unità stato unità stato sezione di potenza t ore di inserzione t-1 [h] ore di abilitazione t-1 [h] lavoro t-1 [kwh] temperature temperatura del dissipatore t-1 [ C] temperatura motore t-1 [ C] temperatura dell'elettronica t-1 [ C] Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ valori visualizzati \ memoria anomalie 0-4 \ memoria anomalie t-2 stato di anomalia anomalia t-2 codice anomalia anomalia t-2 sottocodice di anomalia anomalia t-2 interna fonte anomalia t-2 valori reali di azionamento velocità reale t-2 [1/min] corrente d'uscita apparente t-2 [%] corrente di uscita attiva t-2 [%] utilizzazione unità t-2 [%] utilizzazione motore t-2 [%] tensione circuito intermedio t-2 [V] stato unità stato sezione di potenza t ore di inserzione t-2 [h] ore di abilitazione t-2 [h] lavoro t-2 [kwh] temperature temperatura del dissipatore t-2 [ C] temperatura motore t-2 [ C] temperatura dell'elettronica t-2 [ C] Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ valori visualizzati \ memoria anomalie 0-4 \ memoria anomalie t-3 stato di anomalia anomalia t-3 codice anomalia anomalia t-3 sottocodice di anomalia anomalia t-3 interna fonte anomalia t-3 valori reali di azionamento velocità reale t-3 [1/min] corrente d'uscita apparente t-3 [%] corrente di uscita attiva t-3 [%] utilizzazione unità t-3 [%] utilizzazione motore t-3 [%] tensione circuito intermedio t-3 [V] stato unità stato sezione di potenza t ore di inserzione t-3 [h] 26

27 Panoramica dei parametri Panoramica dei parametri sezione di potenza MOVIGEAR SNI I 0 3 Indice Nome parametro Unità ore di abilitazione t-3 [h] lavoro t-3 [kwh] temperature temperatura del dissipatore t-3 [ C] temperatura motore t-3 [ C] temperatura dell'elettronica t-3 [ C] Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ valori visualizzati \ memoria anomalie 0-4 \ memoria anomalie t-4 stato di anomalia anomalia t-4 codice anomalia anomalia t-4 sottocodice di anomalia anomalia t-4 interna fonte anomalia t-4 valori reali di azionamento velocità reale t-4 [1/min] corrente d'uscita apparente t-4 [%] corrente di uscita attiva t-4 [%] utilizzazione unità t-4 [%] utilizzazione motore t-4 [%] tensione circuito intermedio t-4 [V] stato unità stato sezione di potenza t ore di inserzione t-4 [h] ore di abilitazione t-4 [h] lavoro t-4 [kwh] temperature temperatura del dissipatore t-4 [ C] temperatura motore t-4 [ C] temperatura dell'elettronica t-4 [ C] 27

28 3 I 0 Panoramica dei parametri Panoramica dei parametri sezione di potenza MOVIGEAR SNI Parametri modificabili NOTA I parametri che seguono vengono memorizzati nell'unità di azionamento MOVIGEAR. Ad esempio, se durante un intervento di assistenza viene sostituita l'unità di azionamento, le eventuali modifiche di questi parametri si devono apportare di nuovo. coperchio per elettronica unità di azionamento Dati di azionamento Indice Nome parametro Unità Significato / campo valori Locazione di memoria Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ dati di azionamento \ parametri del motore senso di rotazione del motore inversione del senso di rotazione 0 = off unità di azionamento 1 = on Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ dati di azionamento \ funzioni di controllo dispositivo di controllo della velocità dispositivo di controllo della velocità 0 = off 1 = motorico 2 = generatorico 3 = motorico / generatorico tempo di ritardo dispositivo controllo velocità Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ dati di azionamento \ rampe di velocità unità di azionamento [s] , lunghezza passo 0.01 unità di azionamento rampe di stop rampa di stop t13 [s] , lunghezza passo 0.0 unità di azionamento rampa di emergenza t14 [s] , lunghezza passo 0.0 unità di azionamento funzioni di controllo rampa controllo rampa 0 = off unità di azionamento 1 = on Parametri MOVIGEAR sezione di potenza \ dati di azionamento \ valori limite limiti riferimento velocità minima [1/min] , lunghezza passo 0.2 unità di azionamento velocità massima [1/min] , lunghezza passo 0.2 unità di azionamento limiti azionamento limite di corrente [%In] , lunghezza passo 1 unità di azionamento limite di coppia [%In] , lunghezza passo 1 unità di azionamento STOP! Danneggiamento dell'unità di azionamento MOVIGEAR. Si possono verificare dei danni materiali. Prima di modificare il limite di corrente o il limite di coppia consultare la SEW- EURODRIVE. 28

Correzioni del manuale 19298439

Correzioni del manuale 19298439 Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ Integrazione di sistema \ Servizi di assistenza Correzioni del manuale 19298439 Controllo di applicazione e azionamento decentralizzato MOVIPRO -ADC con interfaccia

Dettagli

Manuale. Disinserzione sicura per MOVIAXIS. Condizioni. Edizione 08/2006 11523042 / IT

Manuale. Disinserzione sicura per MOVIAXIS. Condizioni. Edizione 08/2006 11523042 / IT Motoriduttori \ Riduttori industriali \ Azionamenti e convertitori \ Automazione \ Servizi Disinserzione sicura per MOVIAXIS Condizioni Edizione 08/2006 1152302 / IT Manuale SEW-EURODRIVE Driving the world

Dettagli

Manuale. MOVITRAC B Disinserzione sicura Condizioni. Edizione 06/2007 11469048 / IT

Manuale. MOVITRAC B Disinserzione sicura Condizioni. Edizione 06/2007 11469048 / IT Motoriduttori \ Riduttori industriali \ Azionamenti e convertitori \ Automazione \ Servizi MOVITRAC B Disinserzione sicura Condizioni Edizione 06/2007 11469048 / IT Manuale SEW-EURODRIVE Driving the world

Dettagli

Supplemento alle istruzioni di servizio. MOVIMOT Opzioni MLU.1A, MLG.1A, MBG11A, MWA21A. Edizione 06/2008 16663632 / IT. www.sew-eurodrive.

Supplemento alle istruzioni di servizio. MOVIMOT Opzioni MLU.1A, MLG.1A, MBG11A, MWA21A. Edizione 06/2008 16663632 / IT. www.sew-eurodrive. Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ Integrazione di sistema \ Servizi di assistenza SEW-EURODRIVE s.a.s. v. Bernini, 14 20020 Solaro (MI), Italy Tel. +39 02 96 98 01 Fax +39 02 96 79 97 81 sewit@sew-eurodrive.it

Dettagli

Manuale. Controllo di applicazione e azionamento decentralizzato MOVIPRO ADC con interfaccia PROFINET

Manuale. Controllo di applicazione e azionamento decentralizzato MOVIPRO ADC con interfaccia PROFINET Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ ntegrazione di sistema \ Servizi di assistenza Manuale Controllo di applicazione e azionamento decentralizzato MOVPRO ADC con interfaccia PROFNET Edizione 4/212

Dettagli

Per un uso sicuro e corretto leggere le Informazioni sulla sicurezza nel "Manuale della copiatrice prima di usare la macchina.

Per un uso sicuro e corretto leggere le Informazioni sulla sicurezza nel Manuale della copiatrice prima di usare la macchina. Per un uso sicuro e corretto leggere le Informazioni sulla sicurezza nel "Manuale della copiatrice prima di usare la macchina. Guida di rete Introduzione Questo manuale contiene istruzioni dettagliate

Dettagli

Manuale. Interfaccia bus di campo DFE33B EtherNet/IP e Modbus/TCP. Edizione 10/2008 16725646 / IT

Manuale. Interfaccia bus di campo DFE33B EtherNet/IP e Modbus/TCP. Edizione 10/2008 16725646 / IT Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ Integrazione di sistema \ Servizi di assistenza Interfaccia bus di campo DFE33B EtherNet/IP e Modbus/TCP Edizione 10/2008 16725646 / IT Manuale SEW-EURODRIVE Driving

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Guida di rete 1 2 3 4 Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Si prega di leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare

Dettagli

mäìöáå=pfabufp=ééê=uflp=på~å

mäìöáå=pfabufp=ééê=uflp=på~å =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w MQKOMNR mäìöáå=pfabufp=ééê=uflp=på~å j~åì~äé=ééê=ädìíéåíé fí~äá~åç Manuale per l'utente, plugin SIDEXIS per XIOS Scan = Indice per argomenti Sirona Dental Systems GmbH Manuale per

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

Manuale. Gateway bus di campo UFF41B DeviceNet e PROFIBUS DP. Edizione 02/2009 16756444 / IT

Manuale. Gateway bus di campo UFF41B DeviceNet e PROFIBUS DP. Edizione 02/2009 16756444 / IT Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ Integrazione di sistema \ Servizi di assistenza Gateway bus di campo UFF41B DeviceNet e PROFIBUS DP Edizione 02/2009 16756444 / IT Manuale SEW-EURODRIVE Driving

Dettagli

Max Configurator v1.0

Max Configurator v1.0 NUMERO 41 SNC Max Configurator v1.0 Manuale Utente Numero 41 17/11/2009 Copyright Sommario Presentazione... 3 Descrizione Generale... 3 1 Installazione... 4 1.1 Requisiti minimi di sistema... 4 1.2 Procedura

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

LOGO! Avvio alla programmazione. Versione 1.0 Guida pratica per compiere i primi passi con LOGO!

LOGO! Avvio alla programmazione. Versione 1.0 Guida pratica per compiere i primi passi con LOGO! LOGO! Avvio alla programmazione Versione 1.0 Guida pratica per compiere i primi passi con LOGO! [Digitare il testo] [Digitare il testo] [Digitare il testo] CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 3 2 PRIMI PASSI PER

Dettagli

Server USB Manuale dell'utente

Server USB Manuale dell'utente Server USB Manuale dell'utente - 1 - Copyright 2010Informazioni sul copyright Copyright 2010. Tutti i diritti riservati. Disclaimer Incorporated non è responsabile per errori tecnici o editoriali od omissioni

Dettagli

CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER

CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER Versione Slot Versione Esterna 8 1 4 7 3 2 6 7 5 3 2 6 7 5 3 6 2 CS141SC CS141L CS141MINI Descrizione Funzione 1 Interfaccia COM1 Interfaccia seriale per connettere un

Dettagli

Xpress MANUALE OPERATIVO. Software di configurazione e controllo remoto I440I04_15

Xpress MANUALE OPERATIVO. Software di configurazione e controllo remoto I440I04_15 Xpress I440I04_15 Software di configurazione e controllo remoto MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 3 3 SETUP... 3 4 PASSWORD... 4 5 HOME PAGE... 4 6 CANALE...

Dettagli

Correzione. Controllo di posizionamento e azionamento decentralizzato MOVIPRO -SDC *21341826_1114*

Correzione. Controllo di posizionamento e azionamento decentralizzato MOVIPRO -SDC *21341826_1114* Tecnica di azionamento \ Automazione dell azionamento \ Integrazione del sistema \ Servizi *21341826_1114* Correzione Controllo di posizionamento e azionamento decentralizzato MOVIPRO -SDC Edizione 11/2014

Dettagli

Manuale. Gateway bus di campo UFR41B EtherNet/IP, Modbus/TCP e PROFINET IO

Manuale. Gateway bus di campo UFR41B EtherNet/IP, Modbus/TCP e PROFINET IO Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ Integrazione di sistema \ Servizi di assistenza Manuale Gateway bus di campo UFR41B EtherNet/IP, Modbus/TCP e PROFINET IO Edizione 05/2009 16798848 / IT SEW-EURODRIVE

Dettagli

UPS... 1. 2 2. 3 2.1. 4 2.2. RS : 5 3. UPS

UPS... 1. 2 2. 3 2.1. 4 2.2. RS : 5 3. UPS Sommario 1. Che cosa è UPS Communicator?... 2 2. Installazione di UPS Communicator... 3 2.1. Server UPS... 4 2.2. RS System : Remote Shell System... 5 3. UPS Diag Monitor... 6 3.1. Connessione e disconnessione

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH GENIO ITALIA si riserva il diritto di apportare modifiche o miglioramenti ai propri prodotti in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

Dettagli

Supplemento alle istruzioni di servizio. Kit di modifica MOVIMOT MM..D per motore trifase DRS/DRE/DRP. Edizione 02/2008 16602846 / IT

Supplemento alle istruzioni di servizio. Kit di modifica MOVIMOT MM..D per motore trifase DRS/DRE/DRP. Edizione 02/2008 16602846 / IT Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ Integrazione di sistema \ Servizi di assistenza SEWEURODRIVE s.a.s. v. Bernini, 14 20020 Solaro (MI), Italy Tel. +39 02 96 98 01 Fax +39 02 96 79 97 81 sewit@seweurodrive.it

Dettagli

Software di applicazione Tebis

Software di applicazione Tebis Software di applicazione Tebis Prodotti ingresso / Uscita Tapparella / Uscita radio Caratteristiche elettriche / meccaniche: vedi manuale prodotto Riferimento prodotto Denominazione prodotto Prodotto filare

Dettagli

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 it Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 Sommario it 3 Sommario 1 Introduzione 4 1.1 Informazioni sul manuale 4 1.2 Convenzioni utilizzate nel manuale 4 1.3 Requisiti

Dettagli

Nel presente manuale si usano due tipi di unità di misura per le dimensioni. Per questa macchina, fare riferimento alle versione metrica.

Nel presente manuale si usano due tipi di unità di misura per le dimensioni. Per questa macchina, fare riferimento alle versione metrica. Guida di Rete 1 2 3 4 5 6 7 Funzioni disponibili in rete Connessione del cavo di rete alla rete Configurazione della stampante in rete Configurazione di Windows Uso della funzione Stampante Configurazione

Dettagli

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server In questo documento viene mostrato come distribuire l'unità Cisco UC 320W in un ambiente Windows Small Business Server. Sommario In questo

Dettagli

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller.

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. Istruzioni per l uso Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. T( C) Controller B 170 T1 7 4 8 5 9 6 Eurotherm 2132i start

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Unità di Controllo Manuale MMI 2FX4520-0ER00

Istruzioni per l'uso. Unità di Controllo Manuale MMI 2FX4520-0ER00 Edizione 07.2014 610.00260.60.600 Manuale d'uso originale Italiano Istruzioni per l'uso Unità di Controllo Manuale MMI 2FX4520-0ER00 Indice 1 Riguardo alle presenti istruzioni... 3 1.1 Conservazione della

Dettagli

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario.

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario. Istruzioni per l uso (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems N. modello DP-800E / 800P / 806P Installazione Sommario Installazione Installazione del driver di

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti.

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti. SOFTWARE PER CENTRALI FENICE Software_Fenice_1.2.0 12/09/2012 Questo Software permette all'installatore di programmare le centrali della serie Fenice, di aggiornare i firmware dei vari componenti del sistema

Dettagli

DCRK5 DCRK7 DCRK8 DCRK12 Regolatore automatico del fattore di potenza

DCRK5 DCRK7 DCRK8 DCRK12 Regolatore automatico del fattore di potenza DCRK5 DCRK7 DCRK8 DCRK12 Regolatore automatico del fattore di potenza I 140 I 1203 MANUALE DEL SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE Sommario Introduzione... 2 Risorse minime del PC... 2 Installazione... 2 Collegamento

Dettagli

1 Contenuto della confezione

1 Contenuto della confezione 1 Contenuto della confezione VERIFICARE DI DISPORRE DI TUTTI GLI ELEMENTI ELENCATI DI SEGUITO: Connettore per stampante LPT1 Indicatore di rete Connettore Ethernet Connettore di alimentazione esterna Connettore

Dettagli

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Invert er LG Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Mot ori elet t ric i Informazioni preliminari... 2 Installazione... 3 Avvio del programma... 4 Funzionamento Off-Line... 7 Caricamento di una

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

Test di comunicazione tra LOGO! 0BA7 e Pannello operatore SIMATIC

Test di comunicazione tra LOGO! 0BA7 e Pannello operatore SIMATIC Industry Test di comunicazione tra LOGO! 0BA7 e Pannello operatore SIMATIC Dispositivi utilizzati: - KTP600 Basic PN (6AV6647-0AD11-3AX0) - LOGO! 0BA7 (6ED1 052-1MD00-0AB7) KTP600 Basic PN IP: 192.168.0.2

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

Ubiquity getting started

Ubiquity getting started Introduzione Il documento descrive I passi fondamentali per il setup completo di una installazione Ubiquity Installazione dei componenti Creazione del dominio Associazione dei dispositivi al dominio Versione

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione Guida rapida all installazione Wireless Network Broadband Router 140g+ WL-143 La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente contenuto nel CD-ROM in dotazione

Dettagli

Guida rapida per l installazione

Guida rapida per l installazione Guida rapida per l installazione Modem Router wireless ADSL2+ EUSSO Guida Installazione e Configurazione Premessa La presente guida riporta le istruzioni per installare e configurare rapidamente il router

Dettagli

Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2

Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2 Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2 Multipresa con 6 prese - fissaggio orizzontale a rack 19 Multipresa con 8-16 - 24 prese - fissaggio in verticale a rack La MultiPresa Professionale

Dettagli

Convertitore di rete NETCON

Convertitore di rete NETCON MANUALE DI PROGRAMMAZIONE INTERFACCIA TCP/IP PER SISTEMI REVERBERI Convertitore di rete NETCON RMNE24I0 rev. 1 0708 I N D I C E 1. Scopo... 4 2. Descrizione... 4 3. Collegamenti elettrici del dispositivo...

Dettagli

Utilizzo del Modulo Datacom

Utilizzo del Modulo Datacom Utilizzo del Modulo Datacom 1. Premessa Dalla versione software V3.0x è possibile collegare un nuovo modulo di comunicazione alla gamma di centrali PX e QX. Il modulo Datacom permette la connessione di

Dettagli

DP-301U. Prima di cominciare. Contenuto del pacchetto. Print Server Fast Ethernet D-Link. DP-301U Print Server USB

DP-301U. Prima di cominciare. Contenuto del pacchetto. Print Server Fast Ethernet D-Link. DP-301U Print Server USB Il presente prodotto può essere configurato utilizzando un qualunque browser aggiornato, come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 7.0 DP-301U Print Server Fast Ethernet D-Link Prima di cominciare

Dettagli

NetComp quick reference. 1. NETCOMP...2 2. Supporto Windows CE...3 3. UPDATE SISTEMA...8. 3.1 Update Bootloader/Image...8

NetComp quick reference. 1. NETCOMP...2 2. Supporto Windows CE...3 3. UPDATE SISTEMA...8. 3.1 Update Bootloader/Image...8 MNL139A000 NetComp quick reference ELSIST S.r.l. Sistemi in elettronica Via G. Brodolini, 15 (Z.I.) 15033 CASALE M.TO ITALY Internet: http://www.elsist.it Email: elsist@elsist.it TEL. (39)-0142-451987

Dettagli

Manuale Terminal Manager 2.0

Manuale Terminal Manager 2.0 Manuale Terminal Manager 2.0 CREAZIONE / MODIFICA / CANCELLAZIONE TERMINALI Tramite il pulsante NUOVO possiamo aggiungere un terminale alla lista del nostro impianto. Comparirà una finestra che permette

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale )

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale ) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser web aggiornato, per esempio Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-300T Modem ADSL Prima di cominciare Prima di cominciare

Dettagli

MediCap USB300 Guida alla rete

MediCap USB300 Guida alla rete MediCap USB300 Guida alla rete Valevole per firmware 110701 e superiori 1 Introduzione... 2 Attività iniziali... 2 Come configurare l'accesso di rete al disco rigido dell'usb300... 3 Passaggio 1. Configurare

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

Istruzioni per l'uso Twain / WIA Software für DIAGNOcam 2170. Sempre dalla parte della sicurezza.

Istruzioni per l'uso Twain / WIA Software für DIAGNOcam 2170. Sempre dalla parte della sicurezza. Istruzioni per l'uso Twain / WIA Software für DIAGNOcam 2170 Sempre dalla parte della sicurezza. Produttore: Kaltenbach & Voigt GmbH Bismarckring 39 D-88400 Biberach www.kavo.com Distribuzione: KaVo Dental

Dettagli

Contatto. ModMETEO. Il modulo ModMETEO riporta il valore di 3 parametri: temperatura intensità della luce del giorno (luminosità) velocità del vento

Contatto. ModMETEO. Il modulo ModMETEO riporta il valore di 3 parametri: temperatura intensità della luce del giorno (luminosità) velocità del vento : modulo di rilevamento delle condizioni meteo per bus Il modulo consente il rilevamento di vari parametri meteorologici. Il modulo si interfaccia da un lato con il bus e dall'altro con uno speciale sensore

Dettagli

Pronti via! ETHERNET NS - CJ1

Pronti via! ETHERNET NS - CJ1 PV_0001 Rev. A Pronti via! ETHERNET NS - CJ1 Pronti via! "Pronti... via!" è una raccolta di informazioni interattive, che permette una consultazione rapida delle principali informazioni necessarie all'utilizzo

Dettagli

ECCM Service. Software di configurazione per unità di calcolo ECCMx2 (Release V1.0) Guida utente

ECCM Service. Software di configurazione per unità di calcolo ECCMx2 (Release V1.0) Guida utente ECCM Service Software di configurazione per unità di calcolo ECCMx2 (Release V1.0) Guida utente Indice contenuti 1 Introduzione... 2 2 Requisiti di sistema per l utilizzo del software... 2 3 Installazione

Dettagli

BENQ_ESG103QG_I.book Page i Tuesday, July 30, 2002 9:03 PM. Sommario

BENQ_ESG103QG_I.book Page i Tuesday, July 30, 2002 9:03 PM. Sommario BENQ_ESG103QG_I.book Page i Tuesday, July 30, 2002 9:03 PM Sommario Presentazione dei Router a larga banda ESG103/ESG104..................... 1 Requisiti minimi di sistema..............................................

Dettagli

CPU 317T-2 DP: Comando di un asse. virtuale SIMATIC. Sistema di automazione S7-300 CPU 317T-2 DP: Comando di un asse virtuale.

CPU 317T-2 DP: Comando di un asse. virtuale SIMATIC. Sistema di automazione S7-300 CPU 317T-2 DP: Comando di un asse virtuale. CPU 317T-2 DP: Comando di un asse virtuale SIMATIC Sistema di automazione S7-300 CPU 317T-2 DP: Comando di un asse virtuale Introduzione 1 Preparazione 2 Moduli didattici 3 Ulteriori informazioni 4 Getting

Dettagli

Employee Letter. Manuale DatabICS

Employee Letter. Manuale DatabICS Employee Letter Manuale DatabICS Manuale DatabICS 22023799 Versione 1.0 12.10.2012 Andreas Merz 1.1 29.10.2012 Andreas Merz 1.2 06.11.2012 Andreas Merz 1.3 08.11.2012 Andreas Merz 1.4 19.02.2013 Andreas

Dettagli

RBV-IPC. Manuale Utente 1. 1

RBV-IPC. Manuale Utente 1. 1 RBV-IPC Manuale Utente 1. 1 SOMMARIO Sommario Introduzione Interfacciamento IP 3 Schema appartamenti collegati 4 Schema appartamento singolo 4 Schema di Cablaggio 5 Interfaccia 8 Interfaccia 8 Programmazione

Dettagli

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: Un messaggio di N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo del computer.

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si conosca

Dettagli

Configurazione moduli I/O serie EX

Configurazione moduli I/O serie EX Configurazione moduli I/O serie EX aggiornamento: 20-12-2014 IEC-line by OVERDIGIT overdigit.com Tabella dei contenuti 1. Moduli di I/O con protocollo Modbus... 3 1.1. Parametri di comunicazione... 4 1.2.

Dettagli

Procedura rapida di installazione da CD-ROM

Procedura rapida di installazione da CD-ROM Macintosh Questo argomento include le seguenti sezioni: "Requisiti" a pagina 3-32 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-32 "Abilitazione e uso di EtherTalk per Mac OS 9.x" a pagina 3-32

Dettagli

Manuale per l utente di Ethernet

Manuale per l utente di Ethernet Manuale per l utente di Ethernet Indice 1. Nome della scheda dell interfaccia & stampante disponibile... 2 2. Specifiche... 3 3. Modalità d installazione... 4 4. Configurazione della scheda dell interfaccia

Dettagli

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione La presente guida illustra le situazioni più comuni per l installazione del modem ethernet sui router wireless Sitecom. Configurazione

Dettagli

Manuale utente del DS150E per Vista. Dangerfield October 2009 V3.0 Delphi PSS

Manuale utente del DS150E per Vista. Dangerfield October 2009 V3.0 Delphi PSS Manuale utente del DS150E per Vista 1 INDICE Componenti principali....3 Istruzioni di installazione....5 Impostazione della comunicazione con il Bluetooth...30 Programma diagnostico...40 File...42 Impostazioni...44

Dettagli

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE Di seguito vengono riassunti i passi da seguire per installare l'intellygate. 1. Accedere alle pagine web di configurazione

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

10. Funzionamento dell inverter

10. Funzionamento dell inverter 10. Funzionamento dell inverter 10.1 Controllo prima della messa in servizio Verificare i seguenti punti prima di fornire alimentazione all inverter: 10.2 Diversi metodi di funzionamento Esistono diversi

Dettagli

A4 Monocromatiche B/N AQUARIUS. FS-1041 (20ppm) FS-1061DN (25ppm) FS-1220MFP (20ppm) FS-1320MFP (20ppm) FS-1325 (25ppm)

A4 Monocromatiche B/N AQUARIUS. FS-1041 (20ppm) FS-1061DN (25ppm) FS-1220MFP (20ppm) FS-1320MFP (20ppm) FS-1325 (25ppm) A4 Monocromatiche B/N AQUARIUS FS-1041 (20ppm) FS-1061DN (25ppm) FS-1220MFP (20ppm) FS-1320MFP (20ppm) FS-1325 (25ppm) Installazione del software in Windows in ambito DHCP Per collegare la periferica a

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Manuale utente del DS150E per Vista. Dangerfield August 2008V1.2 Delphi PSS

Manuale utente del DS150E per Vista. Dangerfield August 2008V1.2 Delphi PSS Manuale utente del DS150E per Vista 1 INDICE Componenti principali....3 Istruzioni di installazione....5 Impostazione della comunicazione con il Bluetooth...28 Programma diagnostico...41 Inserimento chiave

Dettagli

Software di applicazione Tebis

Software di applicazione Tebis 5 Software di applicazione Tebis Uscite RF tapparelle / veneziane quicklink Caratteristiche elettriche / meccaniche: vedere manuale prodotto Riferimento prodotto Denominazione prodotto Rif. software di

Dettagli

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS Guida rapida all'installazione DN-70181 Introduzione: DN-70181 e un ripetitore Wi-Fi con una combinazione dispositivo di connessione di rete cablato/wireless progettato specificamente

Dettagli

Networking Wireless con Windows XP

Networking Wireless con Windows XP Networking Wireless con Windows XP Creare una rete wireless AD HOC Clic destro su Risorse del computer e quindi su Proprietà Clic sulla scheda Nome computer e quindi sul pulsante Cambia Digitare il nome

Dettagli

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012 Per WebReporter 2012 Ultimo aggiornamento: 13 settembre, 2012 Indice Installazione dei componenti essenziali... 1 Panoramica... 1 Passo 1 : Abilitare gli Internet Information Services... 1 Passo 2: Eseguire

Dettagli

Per un uso sicuro e corretto di questo apparecchio, prima dell'uso leggere le Informazioni di sicurezza.

Per un uso sicuro e corretto di questo apparecchio, prima dell'uso leggere le Informazioni di sicurezza. Per un uso sicuro e corretto di questo apparecchio, prima dell'uso leggere le Informazioni di sicurezza. Copyright 2005. La protezione del copyright include tutte le forme di materiali e informazioni coperte

Dettagli

Manuale InOut DA Console Versione 1.0

Manuale InOut DA Console Versione 1.0 Manuale InOut DA Console Versione 1.0 INOUT AUDIO COMUNICATION SYSTEMS Via nobel, 10 30020 Noventa di Piave Venezia ITALY Tel. +39 0421 571411 Fax +39 0421 571480 web:www.inout-digital.com email:info@inout-digital.com

Dettagli

Solo le persone in gamba leggono i manuali.

Solo le persone in gamba leggono i manuali. Solo le persone in gamba leggono i manuali. Sommario Introduzione...1 Accensione e spegnimento sicuri dell'unità... 1 Scollegamento delle unità esata e 1394... 2 Unità esata... 3 Unità 1394... 4 Installazione

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Versione 4.10 PDF-SERVER-D-Rev1_IT Copyright 2011 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette a modifiche senza

Dettagli

ELSTER A1700i. Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny. Contatore ELSTER A1700i. Manuale software di lettura dati PMU Read Olny

ELSTER A1700i. Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny. Contatore ELSTER A1700i. Manuale software di lettura dati PMU Read Olny ELSTER A1700i Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny Revisione : 0 Data : Aprile 2011 Software : Power Master Unit Read only 2.4 Firmware : Enel Pagina 1 di 20 1. Presentazione del

Dettagli

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP.

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. MANUALE ISTRUZIONI IM471-I v0.2 EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. Transmission Control

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Manuale. MOVIDRIVE MDX60B/61B Comunicazione e profilo dell'unità di bus di campo. Edizione 04/2009 11264942 / IT

Manuale. MOVIDRIVE MDX60B/61B Comunicazione e profilo dell'unità di bus di campo. Edizione 04/2009 11264942 / IT Tecnica degli azionamenti \ Automazione \ Integrazione di sistema \ Servizi di assistenza MOVIDRIVE MDX60B/61B Comunicazione e profilo dell'unità di bus di campo Edizione 04/2009 11264942 / IT Manuale

Dettagli

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione Wireless Network Broadband Modem/router WL-108 Guida rapida all'installazione La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente presente sul CD-ROM in dotazione

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTLite...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione tramite protocollo nativo...6

Dettagli

Guida rapida. Collegamento indipendente nella rete GAMMA instabus EIB/KNX (LOGO! e modulo EIB/KNX) www.siemens.com

Guida rapida. Collegamento indipendente nella rete GAMMA instabus EIB/KNX (LOGO! e modulo EIB/KNX) www.siemens.com Guida rapida Collegamento indipendente nella rete GAMMA instabus EIB/KNX (LOGO! e modulo EIB/KNX) www.siemens.com s Campi d impiego... 3 Collegamento dei moduli LOGO! - KNX... 10 Conclusioni... 21 Descrizione

Dettagli

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida Copyright Axis Communications AB Aprile 2005 Rev. 1.0 Numero parte 23794 1 Indice Informazioni sulle normative............................. 3 AXIS Camera

Dettagli

PANNELLO IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485

PANNELLO IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485 P_002 rev.01 Pag. 1 PANNELLO IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485 MANUALE UTENTE italiano P_002 rev.01 Pag. 2 INDICE Pag. 1. AVVERTENZE 3 2. DESCRIZIONE APPARECCHIO 3 3. DESCRIZIONE FUNZIONAMENTO 3 4.

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

Datalogger Grafico Aiuto Software

Datalogger Grafico Aiuto Software Datalogger Grafico Aiuto Software Versione 2.0, 7 Agosto 2007 Per ulteriori informazioni consultare il manuale d'uso incluso nel disco programma in dotazione. INDICE Installazione del software grafico.

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si conosca

Dettagli

Manuale dell utente. Gamma di pannelli operatore per PowerFlex 7000 con funzionalità avanzate

Manuale dell utente. Gamma di pannelli operatore per PowerFlex 7000 con funzionalità avanzate Manuale dell utente Gamma di pannelli operatore per PowerFlex 7000 con funzionalità avanzate Informazioni importanti per l utente Prima di installare, configurare ed utilizzare il prodotto, o effettuare

Dettagli

Istruzioni rapide Sensore 3D per macchine mobili. O3M15x 80222723/00 08/2014

Istruzioni rapide Sensore 3D per macchine mobili. O3M15x 80222723/00 08/2014 Istruzioni rapide Sensore 3D per macchine mobili O3M15x 80222723/00 08/2014 Indice 1 A proposito di questo manuale 4 1.1 Simboli utilizzati 4 1.2 Avvertenze utilizzate 4 2 Indicazioni di sicurezza 4 3

Dettagli

Software centralizzazione per DVR

Software centralizzazione per DVR Software centralizzazione per DVR Manuale installazione ed uso 2 INTRODUZIONE Il PSS (Pro Surveillance System) è un software per PC utilizzato per gestire DVR e/o telecamere serie VKD. Tramite esso è possibile

Dettagli