AUMATIC AC 01.1 PROFIBUS-DP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AUMATIC AC 01.1 PROFIBUS-DP"

Transcript

1 AUMATIC AC 01.1 Manuale di istruzione - collegamento al Bus DIN ISO 9001/ EN Certificato Nr

2 AUMATIC AC 01.1 Manuale di istruzione - collegamento al Bus Scopo del presente manuale: Questo manuale è relativo ad attuatori multigiro SA(R) SA(R) 16.1 e SA(R)Ex SA(R)Ex 16.1 e ad attuatori angolari SG SG 12.1 completi di unità di controllo AUMATIC con scheda di interfaccia. Indice del contenuto Pag. 1. Norme di sicurezza Gamma di applicazioni Breve descrizione Messa in servizio (collegamenti elettrici) Manutenzione Avvertenze e note Note aggiuntive Messa in servizio Taratura del gruppo interruttori di fine corsa e limitatori di coppia Collegamenti elettrici Collegamento dell alimentazione Collegamento del Bus Collegamento del Bus per versione antideflagrante Cavi Bus Configurazione degli indirizzi Bus Linea Bus ridondante Configurazioni per linea Bus ridondante Descrizione della scheda PROFIBUS DP Collegamento degli ingressi e delle uscite della scheda PROFIBUS DP Indice Indirizzi delle filiali e delle rappresentanze AUMA

3 Manuale di istruzione - collegamento al Bus AUMATIC AC Norme di sicurezza 1.1 Gamma di applicazioni Gli attuatori AUMA sono idonei per il comando di valvole industriali, ad es. valvole a globo, saracinesche, valvole a farfalla, valvole a sfera e paratoie. Per altre applicazioni preghiamo contattare i nostri uffici. AUMA non è responsabile per danni risultanti da un utilizzo degli attuatori su applicazioni diverse da quelle riportate. In questo caso, i rischi sono esclusivamente a carico dell utilizzatore. L osservanza di queste istruzioni costituisce parte integrante delle modalità di utilizzo dell attuatore. 1.2 Breve descrizione Gli attuatori AUMA sono caratterizzati da un disegno modulare. Il motore e la catena cinematica sono assemblati in un unica custodia. Gli attuatori sono azionati da un motore elettrico e comandati mediante l unità di controllo integrale AUMATIC. L unità di controllo è compresa nella gamma di fornitura. 1.3 Messa in servizio (collegamenti elettrici) Durante il comando elettrico, alcuni componenti sono inevitabilmente sotto tensione e possono rappresentare quindi un pericolo letale. Interventi sui circuiti o sulle apparecchiature elettriche devono essere effettuati solo da elettricisti specializzati o, sotto la loro supervisione, da personale appositamente istruito ed in accordo alle norme elettriche applicabili. 1.4 Manutenzione Per garantire un sicuro funzionamento dell attuatore è necessario osservare le relative istruzioni per la sua manutenzione. 1.5 Avvertenze e note La mancata osservanza delle avvertenze e delle note può causare seri danni. Il personale qualificato deve essere perfettamente al corrente di tutte le avvertenze e le note contenute in questo manuale di istruzione. Il corretto trasporto, così come adeguati immagazzinaggio, montaggio, installazione e messa in servizio, sono elementi essenziali per assicurare un funzionamento sicuro e regolare. I riferimenti di seguito riportati, ciascuno contrassegnato con un proprio simbolo, richiedono di prestare un attenzione particolare alle procedure rilevanti per la sicurezza, contenute in questo manuale. Questo pittogramma significa: Nota! Nota sottolinea attività o procedure che hanno influenza sul corretto funzionamento. La mancata osservanza di queste note può causare danni a cose e/o a persone. Questo pittogramma significa: Componenti soggetti a pericolo elettrostatico! Se questo simbolo è fissato su una scheda a circuito stampato, la stessa contiene parti che possono essere danneggiate o distrutte da scariche elettrostatiche. Se si rende necessario toccare la scheda durante le tarature, per le misurazioni o per la sua eventuale sostituzione, accertarsi che la corrente elettrostatica venga prima scaricata attraverso contatto con una superficie metallica opportunamente messa a terra (ad es. la cassa). Questo pittogramma significa: Attenzione! Attenzione sottolinea attività o procedure che possono avere effetto sulla sicurezza di persone o cose, se non eseguite in modo corretto. 1.6 Note aggiuntive MOV M Questo pittogramma significa: Le operazioni possono essere già state svolte dal valvoliere! Se gli attuatori vengono forniti accoppiati alla valvola, questa operazione è già stata effettuata dal valvoliere presso il suo stabilimento La taratura deve essere controllata prima della messa in servizio! 3

4 AUMATIC AC 01.1 Manuale di istruzione - collegamento al Bus 2. Messa in servizio 2.1 Taratura del gruppo interruttori di fine corsa e limitatori di coppia Prima della messa in servizio è necessario verificare che ii gruppo fine corsa e limitatori di coppia e la scheda del trasmettitore di posizione RWG o del potenziometro (opzionali), siano stati precedentemente tarati. Se necessario, procedere alle relative tarature. Effettuare le tarature in accordo a quanto riportato nel manuale di istruzione relativo agli attuatori installati: Attuatori multigiro SA(R) SA(R) 16.1 AUMATIC. Attuatori multigiro SA(R) SA(R) 16.1 AUMATIC Non Intrusivo Attuatori angolari SG SG 12.1 AUMATIC 2.2 Collegamenti elettrici Collegamento dell alimentazione Interventi sui circuiti o sulle apparecchiature elettriche devono essere effettuati solo da elettricisti specializzati o, sotto la loro supervisione, da personale appositamente istruito ed in accordo alle norme elettriche applicabili. Effettuare il collegamento dell alimentazione in accordo a quanto riportato nei manuali di istruzione degli attuatori (ved. punto 2.1): Nell effettuare il cablaggio devono essere osservate le regole di installazione PROFIBUS DP Collegamento del Bus Togliere l alimentazione all attuatore prima di rimuovere il coperchio di protezione. La scheda per i collegamenti di Bus si trova all interno del comparto morsettiera (figura D). B: AUMATIC - collegamento del Bus Coperchio morsettiera. Allentare le viti e rimuovere il coperchio morsettiera (figura B). Installare pressacavi idonei per il collegamento dei cavi. Bus Alimentazione Il grado di protezione IP 67 o IP 68 (opzionale) è garantito solo dall uso di pressacavi adeguati. Chiudere con idoeni tappi gli ingressi cavi non utilizzati. 4

5 Manuale di istruzione - collegamento al Bus AUMATIC AC Collegare il cavo bus al canale 1 in accordo al diagramma di collegamento (figura C2). Per il collegamento del canale ridondante ved. pag. 10, paragrafo 3. Le resistenze di terminazione per il canale 1 e per il canale 2 si attivano con gli interruttori (S1) e (S2) (figura C1). Entrambi gli interruttori sono forniti, all origine, posizionati su OFF (terminazione non attiva). Attivare la terminazione di linea (interruttore di terminazione in posizione ON ) solo quando l attuatore interessato è l ultimo dispositivo del segmento PROFIBUS. S1 S2 S3 ON OFF ON OFF 1SPC 2SPC Resistenza di terminazione canale 1 ON - attiva Resistenza di terminazione canale 1 OFF - non attiva Resistenza di terminazione canale 2 ON - attiva Resistenza di terminazione canale 2 OFF - non attiva 1 scheda PROFIBUS 2 schede PROFIBUS (ridondanza) C1: Scheda di collegamento S1 S3 S2 Se sono attivate le resistenze di terminazione, per evitare terminazioni multiple, il collegamento con il successivo dispositivo PROFIBUS DP viene interrotto automaticamente. Canale 1 Canale 2 (ridondante) C2: Diagramma di collegamento X1 X2 dal precedente dispositivo Identificazione dei cavi PROFIBUS Cavo PROFIBUS Identificazione di collegamento AUMA al successivo dispositivo Connettore SUB-D a 9 Pin (per altri dispositivi PROFIBUS) Colore A N/A 8 verde B P/B 3 rosso 5

6 AUMATIC AC 01.1 Manuale di istruzione - collegamento al Bus Collegamento del Bus per versione antideflagrante D1 Coperchio Morsettiera Eex e - (presa) Comparto spina (1). Quando si lavora in aree con rischio di esplosione, osservare le indicazioni contenute negli standard europei EN Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas e EN Verifica e manutenzione degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas. In presenza del connettore multirapido presa/spina, è possibile effettuare i collegamenti elettrici solo dopo aver rimosso il coperchio del comparto morsettiera EEx e (figura D1). L unità di controllo AUMATIC AMExC 01.1 (protezione EEx d) rimane conseguentemente chiusa ed adeguatamente protetta. Verificare che il tipo di alimentazione, la tensione e la frequenza corrispondano ai dati di targa del motore.. Allentare le viti (1) ( D1) e rimuovere il coperchio di protezione. Utilizzare pressacavi di tipo EEx-e approvati e di taglia adeguata per il collegamento dei cavi. Il grado di protezione IP 67 o IP 68 è garantito solo dall uso di pressacavi adeguati.. Chiudere gli imbocchi cavi non utilizzati con tappi idonei, sigillandoli dove necessario. Sezione cavi: Cavi di controllo: max 1.5 mm 2, Cavi di alimentazione: max. 6 mm 2, Rimuovere la guaina esterna di protezione per una lunghezza di mm Rimozione isolamento cavi: controllo max. 8 mm, alimentazione max. 12 mm.. Collegare il cavo di comunicazione Bus al canale 1 secondo la configurazione indicata (figura D2). La resistenza di terminazione del canale 1 è collegata ai morsetti e Effettuare il collegamento delle resistenze di terminazione solo se l attuatore è l ultimo dispositivo del segmento Profibus. D2: Schema di collegamento ai morsetti in esecuzione EEx e, per la versione Ex Un altro dispositivo è collegato a valle dell attuatore: A A B dal precedente dispositivo B al successivo dispositivo L attuatore è il dispositivo finale del segmento: A D3 (2) B Se l attuatore deve essere rimosso dalla valvola, ad esempio per manutenzione, è possibile sezionarlo dall alimentazione senza preventiva rimozione dei collegamenti elettrici (figura D3). A questo scopo, allentare le viti di fissaggio (2) e rimuovere la morsettiera a presa espina. Il coperchio e la morsettiera rimangono solidamente uniti. Una volta rimosso l anello di fermo (4) la morsettiera a presa e spina interna (3) può essere estratta con un idoneo strumento. (3) (4) Custodia antideflagrante! Prima della sua apertura, verificare che non ci sia presenza di gas e che sia stata tolta l alimentazione. E disponibile, a richiesta, uno speciale coperchio per la temporanea protezione dei contatti della morsettiera da urti accidentali o dagli agenti atmosferici. 6

7 Manuale di istruzione - collegamento al Bus AUMATIC AC Cavi Bus Per la realizzazione della rete PROFIBUS DP utilizzare esclusivamente cavi di tipo A secondo lo standard EN Sullo stesso segmento PROFIBUS possono essere collegati fino ad un massimo di 32 dispositivi. Se è necessario collegare un numero maggiore di dispositivi, più segmenti PROFIBUS possono essere connessi con l ausilio di idonei ripetitori. Il cavo bus (doppino twistato) deve essere mantenuto ad una distanza di almeno 20 cm da altri cavi. Il cavo dovrà essere installato in percorsi separati ed adeguatamente messi a terra. Ci si dovrà assicurare inoltre che tra i differenti dispositivi non ci sia differenza di potenziale. Velocità di trasmissione in kbit/s 93, Max. Lunghezza del segmento (m) Caratteristiche tecniche del cavo di tipo A per PROFIBUS DP Impedenza: da 135 a 165 Ohm, con frequenze da 3 a 20 MHz. Capacità del cavo: < 30 pf per metro Diametro del cavo: > 0.64mm Sezione del conduttore: > 0.34 mm², corrispondente ad AWG 22 Resistenza del Loop: < 110 Ohm per km Schermatura: treccia di rame o treccia con lamina E: Esempio: segmento PROFIBUS Stazione di supervisione (Master) Collegamento al Bus attivato Cavo Bus (doppino twistato) Morsettiera di collegamento Scheda Collegamento al Bus attivato AUMATIC 7

8 AUMATIC AC 01.1 Manuale di istruzione - collegamento al Bus 2.3 Configurazione degli indirizzi Bus Questa sezione descrive esclusivamente la configurazione degli indirizzi Bus. Ulteriori informazioni sulle indicazioni, l operatività e sulla programmazione dell unità AUMATIC sono disponibili nei manuali di istruzione relativi. E possibile selezionare solo indirizzi compresi fra 0 e Porre il selettore dell unità AUMATIC in posizione OFF (0), figura F-1.. Attivare l alimentazione.. Selezionare il menù di indicazione M0: Premere il pulsante C per almeno 2 secondi per visualizzare il menù M0, qualunque sia l indicazione del menù di stato (S0, S1, S2, S3 o S4): F-1 F-2 MAIN MENU LANGUAGE/CONTRAST SETTINGS OPERATIONAL DATA 2 Sec.. Selezionare SETTINGS agendo sul pulsante : MAIN MENU LANGUAGE/CONTRAST SETTINGS OPERATIONAL DATA M1 M0 F-3. Confermare la selezione SETTINGS agendo sul pulsante : SETTINGS SET LIMIT SWITCHES SEATING MODE TORQUE M10. Selezionare PROFIBUS DP premendo più volte e consecutivamente : F-4 SETTINGS POSITIONER SPEED SETTING M1B. Confermare la selezione con il pulsante. F-5 PROFIBUS DP VIEW M1B0. Selezionare con il pulsante : F-6 PROFIBUS DP VIEW M1B1 8

9 Manuale di istruzione - collegamento al Bus AUMATIC AC 01.1 Confermare la selezione con il pulsante : F-7 ENTER PASSWORD 0*** : :OK C:ESC Con i pulsanti di selezione e è possibile variare il valore della posizione scelta.. Per confermare il valore inserito e spostarsi sulla posizione successiva, premere il pulsante, procedere fino all inserimento completo della password. Una volta confermata l ultima cifra della password (valore di default: 0000), se valida, appare la seguente schermata: F-8 SLAVE ADDRESS REDUNDANCY CHANNEL CHECK TIME M1B10. Confermare SLAVE ADDRESS (indirizzo dispositivo) premendo il pulsante : F-9 SLAVE ADDRESS 2 : M1B10 C:ESC. Selezionare la modalità, agendo sul pulsante : F-10 M1B10 SLAVE ADDRESS 2 : :OK C:ESC E possibile ora configurare l indirizzo da 0 a 125. Agendo sui pulsanti e è possibile variare l indirizzo.. Agendo sul pulsante il valore inserito viene immediatamente accettato. Per ritornare alla posizione precedente, al fine di non accettare un valore erroneamente impostato, premere il pulsante C. 9

10 AUMATIC AC 01.1 Manuale di istruzione - collegamento al Bus 3. Linea Bus ridondante 3.1 Configurazioni per linea Bus ridondante I dispositivi AUMA PROFIBUS DP possono essere collegati ad un secondo cavo PROFIBUS (ridondante). Se la comunicazione sul canale 1 si interrompe, ad es. per una rottura del cavo, il dispositivo passa automaticamente sul secondo canale.. Effettuare il collegamento del cavo ridondante (figura C1, pag. 5) come già indicato per il canale 1, seguendo il diagramma di collegamento (figura C2, pag. 5). Per collegamenti Ex: cavo B al morsetto 35, cavo A al morsetto 36 (figura D2, pag. 6). La resistenza di terminazione del canale 2 è collegata ai morsetti e Questa sezione descrive unicamente la configurazione della ridondanza e del tempo verifica canale. Ulteriori informazioni sulle indicazioni, l operatività e la configurazione dell unità AUMATIC sono disponibili nei manuali di istruzione relativi. Porre il selettore locale AUMATIC in posizione OFF (0), figura G-1.. Attivare l alimentazione. Selezionare il menù di indicazione M0: Premere il pulsante C per almeno 2 secondi per visualizzare il menù M0, qualunque sia l indicazione del menù di stato (S0, S1, S2, S3 o S4): G-1 G-2 2 Sec.. Selezionare SETTINGS agendo sul pulsante : MAIN MENU LANGUAGE/CONTRAST SETTINGS OPERATIONAL DATA M1 MAIN MENU LANGUAGE/CONTRAST SETTINGS OPERATIONAL DATA M0 G-3. Confermare la selezione SETTINGS agendo sul pulsante : SETTINGS SET LIMIT SWITCHES SEATING MODE TORQUE M10. Selezionare premendo più volte e consecutivamente il pulsante : G-4 SETTINGS POSITIONER SPEED SETTING M1B. Confermare la selezione dell opzione agendo sul pulsante : G-5 M1B10 SLAVE ADDRESS REDUNDANCY CHANNEL CHECK TIME 10

11 Manuale di istruzione - collegamento al Bus AUMATIC AC Selezionare agendo sul pulsante : G-6 PROFIBUS DP VIEW M1B1 Confermare la selezione agendo sul pulsante : G-7 ENTER PASSWORD 0*** G-8 Con i pulsanti di selezione e è possibile variare il valore della posizione scelta.. Per confermare il valore inserito e spostarsi sulla posizione successiva, premere il pulsante, procedere fino all inserimento completo della password. Una volta confermata l ultima cifra della passord (valore di default: 0000), se valida, appare la seguente schermata: SLAVE ADDRESS REDUNDANCY CHANNEL CHECK TIME M1B10 : :OK C:ESC. Agendo sui pulsanti e selezionare REDUNDANCY (ridondanza) o CHANNEL CHECK TIME (tempo verifica canale).. Confermare, mediante il pulsante, la selezione del sottomenù (nel caso descritto REDUNDANCY): G-9 REDUNDANCY OFF : M1B11 C:ESC. Confermare la modalità premendo il pulsante : G-10 REDUNDANCY OFF M1B11 : :OK C:ESC. Agendo sui pulsanti e il valore scelto può essere variato. Sono disponibili le seguenti opzioni: OFF: assenza di ridondanza Bus. ON, TX: ACTIVE CHANNEL: ridondanza Bus attivata, la trasmissione avviene solo sul canale attivo. ON, TX: BOTH CHANNELS: ridondanza Bus attivata, la trasmissione avviene su entrambi I canali.. La pressione del pulsante di invio valida immediatamente la selezione. L opzione CHANNEL CHECK TIME determina il tempo durante il quale il gruppo AUMATIC resta in attesa della comunicazione sul canale, prima di effettuare il cambio sull altro.. Per ritornare alla posizione precedente, al fine di non accettare un valore erroneamente impostato, premere il pulsante C. 11

12 AUMATIC AC 01.1 Manuale di istruzione - collegamento al Bus 4. Descrizione della scheda PROFIBUS DP H: Scheda X2 X4 V16 V19 V22 V25 V1 V2 V3 V4 S1 Interruttore S1: Configurazione della scheda PROFIBUS: S1-1 E installata solo una scheda PROFIBUS: OFF Sono installate due schede PROFIBUS: 1. Scheda PROFIBUS: OFF 2. Scheda PROFIBUS: ON S1-2 Riserva V16, V19, V22, V25 LED di segnalazione input digitali; sono illuminati quando è presente, sul relativo morsetto di ingresso, una tensione di + 24 V. X4 V1 V2 V3 V4 Ingressi digitali (con separazione galvanica) ed ingressi analogici (senza separazione galvanica) SISTEMA O.K. DATA EX STATO BUS CAN INTERNO STATO 4.1 Collegamento degli ingressi e delle uscite della scheda PROFIBUS DP X4 Questo connettore ha i morsetti per 4 ingressi digitali e per 2 ingressi analogici. Ingressi digitali: Pin Descrizione LED 3 R1: ingresso digitale 1 V16 4 R2: ingresso digitale 2 V19 5 R3: ingresso digitale 3 V22 6 R4: ingresso digitale 4 V V 12

13 Manuale di istruzione - collegamento al Bus AUMATIC AC 01.1 Questi segnali sono ingressi che il microprocessore elabora come input di processo (OPZIONI parte 1, bits 4-7, ved. manuale di istruzione AUMATIC AC). Gli ingressi sono collegati internamento allo 0 V tramite opportune resistenze di caduta. Un assenza di collegamento viene interpretata e trasmessa come zero logico. Per attivare lo stato logico di un ingresso, lo stesso deve essere alimentato, tramite interruttore o relé, a + 24 V. Ingressi analogici: Pin Descrizione 2 AN1: Segnale analogico (0-20 ma) 13 GND (Messa a terra) 27 AN2: Segnale analogico (0-20 ma) 28 GND (Messa a terra) Grazie a questi ingressi, è possibile collegare segnali di trasmettitori esterni (0/4-20mA) e ritrasmetterli via PROFIBUS. Per collegare questi segnali, fare riferimento agli schemi elettrici proposti (appendice C del manuale di istruzione). Il tempo di assestamento del segnale non potrà essere superiore ad 1ms.. Gli ingressi AN1 e AN2 non hanno separatori galvanici ad opto isolatori integrali. X2 PROFIBUS A questo connettore sono collegati i segnali del Bus, le resistenze di terminazione della scheda e la relativa alimentazione (separata galvanicamente). Pin Descrizione 1 Canale 1: terminazione cavo Bus B 2 Canale 1: terminazione cavo Bus A 3 Canale 1: cavo PROFIBUS B 4 Canale 1: cavo PROFIBUS A 8 Canale 2: cavo PROFIBUS A (canale ridondante) 7 Canale 2: cavo PROFIBUS B (canale ridondante) 9 Canale 2: terminazione cavo Bus B 10 Canale 2: terminazione cavo Bus A 13

14 AUMATIC AC 01.1 Manuale di istruzione - collegamento al Bus Indice C Capacità del cavo 7 Cavi di alimentazione 6 Cavo Bus 10 Collegamento del Bus per versione antideflagrante 6 Collegamento dell alimentazione 4 Collegamento elettrico 4 D Dati di targa 6 Descrizione della scheda PROFIBUS DP 12 Diagramma di collegamento 5 Diametro del cavo 7 G Gruppo interruttori di fine corsa e limitatori di coppia 4 I Impedenza 7 Indirizzi Bus 8 Ingressi e uscite 12 L Linea Bus 4,10 M Manutenzione 3 Messa in servizio 4 N Norme di sicurezza 3 Numero di commessa 14 R Resistenza del Loop 7 Resistenze di terminazione 5 S Scheda di collegamento 5 Schermatura 7 Sezione del conduttore 7 Informazioni disponibili anche su Internet: Schemi elettrici, certificati di collaudo ed ulteriori informazioni sugli attuatori possono essere scaricati direttamente da Internet inserendo il numero d ordine o di commessa (riportato sulla targhetta di identificazione). Il nostro indirizzo internet è: 14

15 Manuale di istruzione - collegamento al Bus Germania Industriegebiet West Postfach DE Müllheim/Baden Tel Fax Postfach DE Ostfildern Tel Fax Service-Center Köln Toyota-Allee 44 DE Köln Tel Fax Service-Center Magdeburg Am Stadtberg 1 DE Niederndodeleben Tel Fax Service-Center Bayern Robert-Bosch-Strasse 14 DE Garching-Hochbrück Tel 0 89 / Fax 0 89 / Büro Nord Krelingen 150 DE Walsrode Tel Fax Büro Nord Bereich Schiffbau Tempowerkring 1 DE Hamburg Tel Fax Büro West Rathausplatz 7 DE Sprockhövel Tel Fax Büro Süd-West Mozartstr. 4 DE Birkenau Tel Fax Büro Baden Postfach DE Müllheim/Baden Tel Fax Büro Württemberg Postfach D Ostfildern Tel Fax Büro Bayern Kagerberg 12 DE Teugn/Niederbayern Tel Fax Büro Ost Am Stadtberg 1 DE Niederndodeleben Tel Fax Europa AUMA Armaturenantriebe Gesellschaft m.b.h. Betriebsgebiet Traiskirchen Süd Handelsstr. 14 AT 2512 Tribuswinkel Tel Fax AUMA (Schweiz) AG Chörrenmattstr. 43 CH 8965 Berikon Tel Fax AUMA Servopohony spol. s.r.o. Kazanská 121 CZ Praha 10 Tel Fax AUMA France Rue Constantin Pecqueur Z.A.C. Les Châtaigniers III FR Taverny Cédex Tel Fax OY AUMATOR AB Pl 21 / Hyljekuja 5 FI Espoo 27 Tel Fax AUMA ACTUATORS Ltd. Britannia Way GB Clevedon North Somerset BS21 6QH Tel Fax AUMA ITALIANA S.r.l. Via Don Luigi Sturzo, 29 IT Lainate/Milano Tel Fax AUMA BENELUX B.V. Le Pooleweg 9 NL 2314 XT Leiden Tel Fax AUMA Polska Sp. zo. o. Ul. Pukowca 15 PL Katowice Tel Fax AUMA Priwody OOO 12, 3-y Pavlovsky Pereulok RU Moscow, Tel: Fax: GROENBECH & SOENNER A/S Scandiagade 25 DK 2450 Copenhagen SV Tel Fax IBEROPLAN S.A. Marques de Hoyos, 10 ES Madrid Tel Fax D.G. Bellos & Co O.E. 86, Konstantinoupoleos St. GR Acharnai, Athens Tel Fax SIGURD SOERUM A.S. Jongsasveien 3 Postboks 85 NO 1301 Sandvika Tel Fax INDUSTRA Comércio de Equipamentos Industrias, Lda. Estrada de Albarraque 5 PT Centro Empresarial Sintra-Estoril Bloco A3-Linh Sintra Tel Fax ERICHS ARMATUR AB Travbanegatan 8 Box SE Malmö Tel Fax MEGA Endüstri Kontrol Sistemleri Tic. Ltd. Sti. Cetin Emec Bulvari 6.CAD 78.SK. 17/ 18 TR Övecler - Ankara Tel Fax Africa AUMA South Africa (Pty) Ltd. P.O.Box ZA Springs 1560 Tel Fax A.T.E.C. 5, Road No. 101 Maadi ET Cairo - Egypt Tel Fax Asia AUMA Middle East Representative Office Sponsor: Al Ayman Industrial Equipments P.O. Box AE Sharjah Tel Fax AUMA Beijing Representative Office Room 602, Yuanchenxin Building 12 Yumin Road, Madian Chaoyang District CN Beijing Tel Fax AUMA (INDIA) Ltd. Plot No. 39-B, II Phase Peenya Industrial Area IN Bangalore Tel Tlx auma in Fax AUMA JAPAN Co., Ltd Futago-Cho Funabashi-Shi JP Chiba Tel Fax AUMA ACTUATORS (Singapore) Pte Ltd. 32, Ang Mo Kio Industrial Park 2 #01-02, Sing Industrial Complex SG Singapore Tel Fax PERFECT CONTROLS Ltd. Suite 202, Block 1, Hofai Commercial Centre 218 Sai Lau Kok Road HK Tsuen Wan, Kowloon, Hongkong Tel Fax Dong Woo Valve Control Co., Ltd. 24-2, Youi Do-Dong, Yeong Deung Po-Ku KR P.O.Box 293 Seoul, Tel Fax AL-ARFAJ Eng. Company W.L.L. P.O. Box 391 KW Salmiyah Tel Fax BEHZAD Trading P.O. Box Rayyan Road QA Doha, Qatar Tel Fax Mustafa Sultan Science & Industry Co LLC P.O. Box 3340 QM Ruwi Tel / Fax Sunny Valves and Intertrade Corp. Ltd. 232/ 13 Yen-A-Kart Soi 2 TH Yannawa, Bangkok Tel Fax Top Advance Enterprises Ltd. 2nd Fl., No.32, Lane 308, Section 3, Ho-Ping East Road TW Taipei, Taiwan, R.O.C. Tel Fax AUMATIC AC 01.1 Australia BARRON GJM Pty.Ltd. P.O.Box 792 AU Artarmon - NSW 1570 Tel Fax Americhe AUMA ACTUATORS INC. 4 Zesta Drive US Pittsburgh, PA Tel Fax Asvotec Termoindustrial Ltda. Rod. Cônego Cyriaco Scaranello Pires, Km 01 BR Monte Mor-Sp, CEP Tel: Fax: TROY-ONTOR Inc. 230 Bayview Drive Unit 1A CA Barrie, Ontario L4N 5E9 Tel Fax Ferrostaal de Colombia Ltd. Avenida Eldorado No Apartado Aéreo: 7384 CO- Santafé de Bogotá, D.C. CO Tel Fax IESS de Mexico S.A. AV. Cuitlahuac 1422, Col. Aguilera, Delegacion Atzco. MX Mexico D.F. MX Tel Fax Multi-Valve Latin America S.A. Amàdor Merino Reyna 496, Of. 301 PE- San Isidro, Lima 27 PE Tel Fax PASSCO Inc PR San Juan PR Tel Fax LOOP S.A. Chacabuco 580 AR-1069 Buenos Aires AR Tel Fax AUMA Representative Office Chile Avenida Larrain 6642 Of. 304 La Reina, CL- Santiago de Chile CL Tel Fax Mobil Sublibarca Centro Comercial Carmen, Avenia La Limpia Local 1-2 # VE- Maracaibo, Edo, Zulia VE Tel Fax

16 Attuatori multigiro SA SA 16.1 / SA SA 48.1 Coppie disponibili da 10 a Nm Velocità disponibili da 4 a 180 min -1 Unità di controllo AUMA MATIC con attuatori multigiro SA/ SAR Coppie disponibili da 10 a Nm Velocità disponibili da 4 a 180 min -1 Dispositivi lineari di spinta LE con attuatori multigiro SA/SAR Spinte disponibili da 4 kn a 217 kn Corse disponibili fino a 500 mm Velocità di manovra disponibili da 20 a 360 mm/min Attuatori angolari AS 6 AS 50 Coppie disponibili da 25 a 500 Nm Tempi di manovra per 90 da 4 a 90 s Attuatori angolari SG 05.1 SG 12.1 Coppie disponibili da 100 a Nm Tempi di manovra per 90 da 4 a 180 s Riduttori conici GK 10.2 GK 40.2 Coppie disponibili fino a Nm Riduttori cilindrici GST GST 40.1 Coppie disponibili fino a Nm Riduttori a leva GF 50.3 GF GF 160 GF 250 Coppie disponibili fino a Nm Riduttori a vite senza fine GS 40.3 GS GS 160 GS 500 Coppie disponibili fino a Nm Armaturen- und Maschinenantriebe Postfach 1362 D Müllheim Tel 07631/809-0 Fax 07631/ AUMA ITALIANA S.r.l. Via Don Luigi Sturzo, 29 I-20020LAINATE(MI) Tel Fax DIN ISO 9001/ EN Certificato Nr Y /007/it/1.01

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Istruzioni per l installazione FANKIT01-IA-it-12 IMIT-FANK-TL21 Versione 1.2 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Indicazioni relative

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5

Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5 Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5 Istruzioni per l uso supplementari SIPOS 5 Edizione 05.13 Tutti i diritti riservati! Indice Istruzioni per l uso supplementari SIPOS 5 Indice Indice 1 Informazioni

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL STP5-10TL-20-BE-it-13 98-108600.03 Versione 1.3 ITALIANO Disposizioni legali SMA Solar Technology AG Disposizioni

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter User Manual ULTRA-DI DI20 Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter 2 ULTRA-DI DI20 Indice Grazie...2 1. Benvenuti alla BEHRINGER!...6 2. Elementi di Comando...6 3. Possibilità Di Connessione...8 3.1

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 Il nostro contributo al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni di CO2 È ormai universalmente riconosciuta la necessità di adottare misure efficaci mirate

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Ridondante Modulare Affidabile

Ridondante Modulare Affidabile Ridondante Modulare Affidabile Provata efficacia in decine di migliaia di occasioni Dal 1988 sul mercato, i sistemi di chiusura Paxos system e Paxos compact proteggono oggi in tutto il mondo valori per

Dettagli

I motori elettrici più diffusi

I motori elettrici più diffusi I motori elettrici più diffusi Corrente continua Trifase ad induzione Altri Motori: Monofase Rotore avvolto (Collettore) Sincroni AC Servomotori Passo Passo Motore in Corrente Continua Gli avvolgimenti

Dettagli

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242.

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242. IT.TLZ242.140328 Istruzioni di installazione Sensore di temp. amb. TLZ1242, per inst., IP20/ Sensore di temp. esterna TLZ1243, per inst. esterna, IP54 GOLD/OMPT 1. Generalità Il sensore della temperatura

Dettagli

L OSCILLOSCOPIO. L oscilloscopio è il più utile e versatile strumento di misura per il test delle apparecchiature e dei

L OSCILLOSCOPIO. L oscilloscopio è il più utile e versatile strumento di misura per il test delle apparecchiature e dei L OSCILLOSCOPIO L oscilloscopio è il più utile e versatile strumento di misura per il test delle apparecchiature e dei circuiti elettronici. Nel suo uso abituale esso ci consente di vedere le forme d onda

Dettagli

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO Secure Power Solutions Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO AGM VRLA (regolate da valvola) FG FGL FGC FGH FGHL AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA Le batterie FIAMM con tecnologia

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Misura di portata Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Scheda tecnica WIKA FL 10.05 FloTec Applicazioni Produzione di petrolio e raffinazione Trattamento

Dettagli

vacon 20 x ac drives Manuale tecnico di installazione e manutenzione

vacon 20 x ac drives Manuale tecnico di installazione e manutenzione vacon 20 x ac drives Manuale tecnico di installazione e manutenzione vacon 0 INDICE Codice documento (Traduzione delle istruzioni originali): DPD00993F Codice d ordine: DOC-INS06663+DLIT Rev. F Data rilascio

Dettagli

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA 1 ATTREZZI MATERIALI 2 Tavoletta compensato Misure: 30cmx20-30 cm spellafili punteruolo cacciavite Nastro isolante Metro da falegname e matita Lampadine da 4,5V o 1,5V pinza

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

ESCON 70/10. Servocontrollore Numero d'ordine 422969. Manuale di riferimento. ID documento: rel4744

ESCON 70/10. Servocontrollore Numero d'ordine 422969. Manuale di riferimento. ID documento: rel4744 Manuale di riferimento Servocontrollore ESCON Edizione novembre 2014 ESCON 70/10 Servocontrollore Numero d'ordine 422969 Manuale di riferimento ID documento: rel4744 maxon motor ag Brünigstrasse 220 P.O.Box

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

UNA 23 UNA 25 UNA 26 UNA 27

UNA 23 UNA 25 UNA 26 UNA 27 GESTRA Steam Systems UNA 23 UNA 25 UNA 26 UNA 27 I Manuale di istruzioni 818642-00 Scaricatori di condensa UNA 23, UNA 25, UNA 26, UNA 26h Acciaio Inox, UNA 27h Indice Note importanti Pagina Corretto impiego...4

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Soluzioni per trasporto aereo di bottiglie in PET

Soluzioni per trasporto aereo di bottiglie in PET Soluzioni per trasporto aereo di bottiglie in PET Nuovo materiale ULF per un minor coefficiente di attrito e maggiore resistenza all usura Polietilene UHMWPE con peso molecolare 6 milioni e lubrificanti

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Answers for industry. SIPLUS HCS la risposta alle esigenze termiche

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Era considerato insuperabile. Ora lo abbiamo reso ancora migliore. MIGLIORE IN OGNI PARTICOLARE, IMBATTIBILE

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO LA PROTEZIONE DELLE CONDUTTURE CONTRO LE SOVRACORRENTI DEFINIZIONI NORMA CEI 64-8/2 TIPOLOGIE DI SOVRACORRENTI + ESEMPI SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d Ingegneria dell Università

Dettagli

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit Finecorsa di prossimità con di montaggio Proximity limit switches with mounting Interruttori di prossimità induttivi M12 collegamento a 2 fili NO Tensione di alimentazione: 24 240V ; 24 210V. orrente commutabile:

Dettagli

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA CONTATTI DIRETTI contatti con elementi attivi dell impianto elettrico che normalmente sono in tensione CONTATTI INDIRETTI contatti con masse che possono trovarsi

Dettagli

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE a cura di G. SIMONELLI Nel motore a corrente continua si distinguono un sistema di eccitazione o sistema induttore che è fisicamente

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA Fondamenti Segnali e Trasmissione Trasmissione dati su rete telefonica rete telefonica analogica ISP (Internet Service Provider) connesso alla WWW (World Wide Web)

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 7000HV

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 7000HV Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 7000HV Istruzioni per l installazione SMC70HV-IIT101250 IMI-SMC70HV Versione 5.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze sull'impiego di queste istruzioni...........

Dettagli

Valvole riduttrici di pressione pilotate, tipo ZDRK 10 V GN 10 serie 1X pressione d esercizio max. 210 bar portata max. 80 L/min H/A 4085/94

Valvole riduttrici di pressione pilotate, tipo ZDRK 10 V GN 10 serie 1X pressione d esercizio max. 210 bar portata max. 80 L/min H/A 4085/94 RI 26 864/05.02 Sostituisce: 2.95 Valvole riduttrici di pressione pilotate, tipo ZDRK 0 V GN 0 serie X pressione d esercizio max. 20 bar portata max. 80 L/min H/A 4085/94 tipo ZDRK 0 VP5-X/ Sommario Caratteristiche

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

04/2004 A5E00264164-01

04/2004 A5E00264164-01 Prefazione SIMATIC Premesse Descrizione del compito SM331; AI 8 x 12 Bit Struttura meccanica dell impianto di esempio Collegamento elettrico Getting Started Parte2: Tensione e PT100 Progettazione con SIMATIC

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI PRESSOSTATI DIFFERENZIALI

MANUALE DI ISTRUZIONI PRESSOSTATI DIFFERENZIALI Rev. 5 01/07 PRESSOSTATI DIFFERENZIALI STAGNI: SERIE DW Modelli DW40, DW100 e DW160 A PROVA DI ESPLOSIONE: SERIE DA Modelli DA40, DA100 e DA160 A B Modelli DW10 ingresso cavi PESO 6,2 kg A B Modelli DA10

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

Ecco come funziona un sistema di recinzione!

Ecco come funziona un sistema di recinzione! Ecco come funziona un sistema di recinzione! A) Recinto elettrico B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra 3 m 3 m 1 m Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA

LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA (Fenomeno, indipendente dal tempo, che si osserva nei corpi conduttori quando le cariche elettriche fluiscono in essi.) Un conduttore metallico è in equilibrio elettrostatico

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Istruzioni per l installazione SMC46-60A11-IA-it-81 IMI-SMC50A_60A Versione 8.1 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze sull'impiego

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

Sistemi elettrici secondo la tensione ed il loro modo di collegamento a terra. Sistemi elettrici e messa a terra -- Programma LEONARDO

Sistemi elettrici secondo la tensione ed il loro modo di collegamento a terra. Sistemi elettrici e messa a terra -- Programma LEONARDO Sistemi elettrici secondo la tensione ed il loro modo di collegamento a terra Classificazione dei sistemi in categorie secondo la loro tensione nominale In relazione alla loro tensione nominale i sistemi

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Manuale d Istruzioni Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica Extech EX820 da 1000 A RMS. Questo strumento misura

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli