Integrare le MFC con Irrlicht. Sezione 1: Creazione del progetto. by Raffaele White tiger Mancuso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Integrare le MFC con Irrlicht. Sezione 1: Creazione del progetto. by Raffaele White tiger Mancuso"

Transcript

1 Integrare le MFC con Irrlicht by Raffaele White tiger Mancuso In questo topic spiegherò come integrare irrlicht in un documento singolo MFC *(1). Io ho usato il visual c++ 6 ma la procedura dovrebbe essere sostanzialmente identica anche per le versioni successive o precedenti di visual studio. i documenti MFC singoli sono in pratica quelli con la barra degli strumenti, la barra dei menù e sotto quel "grande riquadro" inizialmente bianco usato per vari scopi (per esempio in Word contiene il testo, in Paint contiene l'immagine, in Excel contiene le celle, in Internet explorer contine il sito web, ecc..) Noi in quel "riquadro" chiamato "view" renderizzeremo un'immagine irrlicht. Iniziamo creando il progetto con l app wizard *(2): Sezione 1: Creazione del progetto 1)Apriamo vc++ 6. Clicchiamo su file->new (o nuovo), selezioniamo la tabella projects, e clicchiamo su MFC AppWizard (exe). Quindi in project name scegliamo un nome per il nostro progetto (per esempio IrrMFC) e in location scegliamo in quale cartella vogliamo che il nostro progetto sia insertio. Quindi premiamo ok.

2 2) Nel prossimo passaggio clicchiamo su single document In the next step, click on single document, e selezioniamo document\view architecture support se vogliamo leggere\scrivere da\su files. In What language would you like your resource in selezioniamo la lingua quandi clicchiamo su finish. Potete anche cliccare su next se volete scegliere alter impostazioni per il vostro progetto. Non spiegherò le altre opzioni disponibili perchè andremmo fuori dallo scopo di questo tutorial e perché in giro per la rete ci sono molti tutorial che li spigano. Le impostazioni di default sono ottime per questo tutorial

3 Sezione 2: Includere irrlicht in IrrMFCview.cpp (è solo un esempio, il nome del file è nome_progettoview.cpp), dopo queste linee: #ifdef _DEBUG #define new DEBUG_NEW #undef THIS_FILE static char THIS_FILE[] = FILE ; #endif scriviamo: #include <irrlicht.h> //include l header di irrlicht #pragma comment(lib,"irrlicht.lib")//linka la libreria irr::irrlichtdevice* device;//il device void RegisterEnvironment();//un funzione che spiegherò + avanti quando //la definiremo HWND mfc_view_hwnd;//contiene l handle *(3) al view (cioè al riquadro inizialmente bianco, vedi sopra) nella funzione IrrMFCview::OnDraw, inseriamo queste linee prima del : //se il device non è aperto chiude il programma if(!device->run()) device->drop(); //elimina il device exit(-1); //esce

4 //renderizza la scena driver->beginscene(true,true,irr::video::scolor(0,0,0,0)); smgr->drawall(); driver->endscene(); la funzione OnDraw non viene ad ogni loop delle MFC, ma solo quando la scena, secondo le MFC, viene modificata (apriamo un menù, muoviamo il mouse, premiamo un bottone della barra degli strumenti,ecc..). però noi la dobbiamo chiamarla ad ogni loop (se abbiamo un oggetto animato così come stanno le cose verrebbe visualizzato un frame dell animazione ogni volta che apriamo un menù). Per fare ciò occorrono 2 semplici operazioni: in IrrMFCview::OnInitialUpdate(), all'inizio scriviamo: this->settimer(1,1,0); prendiamo IrrMFCview::OnTimer() (se la funzione non c'è seguite questi passaggi: -cliccate su view->classwizard per aprire il class wizard *(4) (se compare una finestra che ci chiede se creare il database per il class wizard () clicchiamo su yes o si e in file scegliamo un nome a caso per il database) -nella tabella message maps, in project mettiamo il nostro progetto e in class name mettiamo CIrrMFCView o simile (dipende dal nome del progetto, per esempio se il nome del progetto è prova il nome della classe sarà CprovaView ) -in messages selezioniamo WM_TIMER e premiamo il pulsante add function e poi edit code ) e prima di: CView::OnTimer(nIDEvent); inseriamo: this->invalidate(0); //call OnDraw every loop ora creiamo il device. in IrrMFCView::OnInitialUpdate(), alla fine della funzione (cioè prima del ) scriviamo: //assegniamo il valore di mfc_view_hwnd all handle del view mfc_view_hwnd=this->m_hwnd; //creiamo il device irr::sirrlichtcreationparameters param; //diciamo a irrlicht di renderizzare nel view (vedi l esempio win32 di irrlicht) param.windowid = reinterpret_cast<irr::s32>(mfc_view_hwnd); // hcolorbutton param.drivertype = irr::video::edt_direct3d9; param.stencilbuffer=false;

5 param.vsync=true; device = irr::createdeviceex(param); driver=device->getvideodriver(); smgr=device->getscenemanager(); //chiamiamo la funzione che spiegherò dopo RegisterEnvironment(); ora alla fine del file MyView.cpp, inseriamo queste linee per reindirizzare gli eventi presi dalle MFC (pressione dei tasti, movimenti del mouse,ecc..) all event receiver di irrlicht settato con seteventreceiver o impostato quando creiamo il device // - // - // IRRLICHT<->MFC RELATED - // - // - //la classe CIrrDeviceWin32 è ereditaria di IrrlichtDevice. Il device di irrlicht sotto //win32 viene creato usando la classe CIrrDeviceWin32 che poi viene uppata *(5) nella //sua super classe IrrlichtDevice. Quindi sotto win32 possiamo passare da IrrlichtDevice //a CIrrDeviceWin32 facendo un semplice casting #include "CIrrDeviceWin32.h" //definiamo alcune funzioni della classe CIrrDeviceWin32 poiché queste classe è //contenuta in irrlicht.dll ma non è esportata, così noi non la potremmo utilizzare CIrrDeviceWin32::CCursorControl* CIrrDeviceWin32::getWin32CursorControl() return Win32CursorControl; void CIrrDeviceWin32::OnResized() Resized = true; //struttura che contiene l handle alla finestra su cui renderizzare e il device struct SEnvMapper HWND hwnd; irr::cirrdevicewin32* irrdev; ; //contiene tutte le finestre su cui renderizzare irr::core::list<senvmapper> EnvMap; //questa funzione registra la nostra finestra per essere renderizzata. Modificala per //registrare tutte le finestre su cui vuoi renderizzare. Questa funzione registra la nostra //finestra semplicemente mettendola alla fine nella lista EnvMap

6 RegisterEnvironment() SEnvMapper em; em.irrdev =(CIrrDeviceWin32*) device; em.hwnd = mfc_view_hwnd; EnvMap.push_back(em); //ritorna un oggetto SEnvMapper registrato tramite RegisterEnvironment() partendo //dall handle alla finestra SEnvMapper* getenvmapperfromhwnd(hwnd hwnd) irr::core::list<senvmapper>::iterator it = EnvMap.begin(); for (; it!= EnvMap.end(); ++it) if ((*it).hwnd == hwnd) return &(*it); //ritorna il device partendo dall handle alla finestra irr::cirrdevicewin32* getdevicefromhwnd(hwnd hwnd) irr::core::list<senvmapper>::iterator it = EnvMap.begin(); for (; it!= EnvMap.end(); ++it) if ((*it).hwnd == hwnd) return (*it).irrdev; //la window proc *(5) delle MFC //ricordati di sostituire CIrrMFCView con il nome della tua classe // per ogni evento ricevuto viene creato l oggetto SEvent e viene chiamata //la funzione OnEvent del tuo event receiver usando la funzione //posteventfromuser(sevent event) di irrlicht che appunto chiama OnEvent con //l evento passato LRESULT CIrrMFCView::WindowProc(UINT message, WPARAM wparam, LPARAM lparam) LRESULT result=cview::windowproc(message, wparam, lparam); HWND hwnd=this->getsafehwnd(); #ifndef WM_MOUSEWHEEL #define WM_MOUSEWHEEL 0 020A #endif #ifndef WHEEL_DELTA #define WHEEL_DELTA 120 #endif

7 irr::cirrdevicewin32* dev = 0; //irr::irrlichtdevice* dev = 0; irr::sevent event; SEnvMapper* envm = 0; switch (message) case WM_PAINT: PAINTSTRUCT ps; CDC* hdc = BeginPaint(&ps); EndPaint(&ps); case WM_ERASEBKGND: case WM_SETCURSOR: envm = getenvmapperfromhwnd(hwnd); if (envm &&!envm->irrdev->getwin32cursorcontrol()->isvisible()) SetCursor(NULL); break; case WM_MOUSEWHEEL: event.mouseinput.wheel = (float)((short)hiword(wparam)) / (float)wheel_delta; event.mouseinput.event = irr::emie_mouse_wheel; POINT p; // fixed by jox p.x = 0; p.y = 0; ClientToScreen(&p); event.mouseinput.x = LOWORD(lParam) - p.x; event.mouseinput.y = HIWORD(lParam) - p.y; break; case WM_LBUTTONDOWN: event.mouseinput.event = irr::emie_lmouse_pressed_down;

8 case WM_LBUTTONUP: event.mouseinput.event = irr::emie_lmouse_left_up; case WM_RBUTTONDOWN: event.mouseinput.event = irr::emie_rmouse_pressed_down; case WM_RBUTTONUP: event.mouseinput.event = irr::emie_rmouse_left_up; case WM_MBUTTONDOWN: event.mouseinput.event = irr::emie_mmouse_pressed_down; case WM_MBUTTONUP: event.mouseinput.event = irr::emie_mmouse_left_up;

9 case WM_MOUSEMOVE: event.mouseinput.event = irr::emie_mouse_moved; case WM_KEYDOWN: event.eventtype = irr::eet_key_input_event; event.keyinput.key = (irr::ekey_code)wparam; event.keyinput.presseddown = true; BYTE allkeys[256]; WORD KeyAsc=0; GetKeyboardState(allKeys); ToAscii(wParam,lParam,allKeys,&KeyAsc,0); event.keyinput.shift = ((allkeys[vk_shift] & 0 80)!=0); event.keyinput.control = ((allkeys[vk_control] & 0 80)!=0); event.keyinput.char = KeyAsc; //KeyAsc >= 0? KeyAsc : 0; case WM_KEYUP: event.eventtype = irr::eet_key_input_event; event.keyinput.key = (irr::ekey_code)wparam; event.keyinput.presseddown = false; BYTE allkeys[256]; WORD KeyAsc=0; GetKeyboardState(allKeys); ToAscii(wParam,lParam,allKeys,&KeyAsc,0); event.keyinput.shift = ((allkeys[vk_shift] & 0 80)!=0);

10 event.keyinput.control = ((allkeys[vk_control] & 0 80)!=0); event.keyinput.char = KeyAsc; //KeyAsc >= 0? KeyAsc : 0; case WM_SIZE: // resize dev->onresized(); case WM_DESTROY: PostQuitMessage(0); case WM_SYSCOMMAND: // impedisce lo screensaver o il risparmio energetico del monitor if (wparam == SC_SCREENSAVE wparam == SC_MONITORPOWER) break; return result; questo è tutto. Se hai domande\commenti o hai avuto problemi posta sul forum di irrlicht italia. Alla prossima ;) by Raffaele White tiger Mancuso *(1) MFC (Microsoft Foundation Classes) insieme di librerie OOP (object oriented programming, cioè scritte usando classi e oggetti) sviluppate dalla Microsoft. Contengono principalmente classi per sviluppare interfacce grafiche, ma sono presenti anche classi per gestire tipi di dato (come la classe CString), per leggere\scrivere sui file (CDocument, CFile e altre) Le MFC sono portabili (cioè i programmi scritti con le MFC girano ) solo sui sistemi microsoft windows. Link di approfondimento: 6e.aspx (guida ufficiale)

11 (tutorial inglese di base sulle MFC) *(2) app wizard procedura che consente la creazione automatica di un progetto che usa le MFC. Disponibile solo sugli IDE visual studio Link di approfondimento: content.asp?b=visual_c_plusplus&seqnum=22&rl=1 *(3) handle letteralmente maniglia, non è altro che il puntatore a una risorsa, in questo caso al view. Tramite l handle noi possiamo riferirci a quella risorsa. Link di approfondimento: *(4) class wizard finestra delle MFC che permette di creare funzioni\variabili MFC e quindi di sostituire le proprie funzioni a quelle di default senza scrivere codice addizionale per far riconoscere la nuova funzione al compilatore Link di approfondimento: (guida ufficiale) (opzioni non supportate dal class wizard) (class wizard per progetti device ) *(5) window proc abbreviazione di window procedure, è una funzione del proprio programma chiamata dal sistema operativo ogni qual volta si verifica un evento Link di approfondimento: url=/library/en-us/winprog/winprog/the_window_procedure.asp (guida ufficiale) url=/library/en-us/winui/winui/windowsuserinterface/windowing/windowprocedures /windowprocedurereference/windowprocedurefunctions/windowproc.asp (sintassi della window procedure) /winui/windowsuserinterface/windowing/windowprocedures.asp (altri dettagli)

Fondamenti di Informatica T-1 CdS Ingegneria Informatica a.a. 2011/2012. Introduzione a Visual Studio 2005/2008/2010

Fondamenti di Informatica T-1 CdS Ingegneria Informatica a.a. 2011/2012. Introduzione a Visual Studio 2005/2008/2010 Fondamenti di Informatica T-1 CdS Ingegneria Informatica a.a. 2011/2012 Introduzione a Visual Studio 2005/2008/2010 1 Outline Solution e Project Visual Studio e linguaggio C Visual Studio schermata principale

Dettagli

Introduzione a Visual Studio 2005

Introduzione a Visual Studio 2005 Fondamenti di Informatica e Laboratorio T-AB Ingengeria Elettronica e Telecomunicazioni a.a. 2008/2009 Introduzione a Visual Studio 2005 Outline Solutions e Projects Visual Studio e il linguaggio C Visual

Dettagli

POLITECNICO DI BARI Corso di Laurea in Ingegneria MECCANICA Corso di FONDAMENTI DI INFORMATICA

POLITECNICO DI BARI Corso di Laurea in Ingegneria MECCANICA Corso di FONDAMENTI DI INFORMATICA POLITECNICO DI BARI Corso di Laurea in Ingegneria MECCANICA Corso di FONDAMENTI DI INFORMATICA ACCESSO ALL AMBIENTE DI PROGRAMMAZIONE Microsoft Visual C++ è sufficiente cliccare sul pulsante di Windows,

Dettagli

SOMMARIO. Programmazione orientata agli eventi. Programmazione orientata agli eventi. Programmazione orientata agli eventi

SOMMARIO. Programmazione orientata agli eventi. Programmazione orientata agli eventi. Programmazione orientata agli eventi SOMMARIO Programmazione orientata agli eventi Graphical User Interface (GUI) Programmazione in Windows MFC GUI multipiattaforma Qt Applicazione di esempio (Qt) Programmazione orientata agli eventi Un evento

Dettagli

PROGRAMMAZIONE IN WINDOWS SOMMARIO PROGRAMMAZIONE IN WINDOWS PROGRAMMAZIONE IN WINDOWS

PROGRAMMAZIONE IN WINDOWS SOMMARIO PROGRAMMAZIONE IN WINDOWS PROGRAMMAZIONE IN WINDOWS SOMMARIO Programmazione orientata agli eventi. Schema di applicazione: WinMain() e funzione finestra. Gestione tastiera: Output su finestra. Gestione mouse: Aggiornamento della finestra. Grafica: Punti

Dettagli

Capitolo 1 Introduzione a Gambas

Capitolo 1 Introduzione a Gambas Capitolo 1 Introduzione a Gambas Gambas è stato creato inizialmente da Benoit Minisini, un residente della periferia di Parigi. Secondo Benoit, Gambas è un linguaggio Basic con estensioni per la programmazione

Dettagli

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD Utilizzare il NetBeans GUI Builder Dott. Ing. M. Banci, PhD Lavorare con i Beans Queste slide ci guidano nel processo di creazione di un bean pattern nel progetto NetBeans 15 Giugno 2007 Esercitazione

Dettagli

La prima applicazione Java con NetBeans IDE. Dott. Ing. M. Banci, PhD

La prima applicazione Java con NetBeans IDE. Dott. Ing. M. Banci, PhD La prima applicazione Java con NetBeans IDE Dott. Ing. M. Banci, PhD Creare la prima applicazione 1. Creare un progetto: Quando si crea un progetto IDE occorre creare un ambiente nel quale costruire e

Dettagli

Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver

Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver Su una pagina Web, un menu pop-up è uno strumento di navigazione che rimane nascosto fino a che l utente non sposta il puntatore del mouse sopra un

Dettagli

Utilizzare il debugger di Visual Studio

Utilizzare il debugger di Visual Studio Appendice F Utilizzare il debugger di Visual Studio Obiettivi Essere in grado di impostare i breakpoint e di eseguire un programma nel debugger. Essere in grado di utilizzare il comando Continue per continuare

Dettagli

Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze. Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1

Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze. Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1 Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1 Utilizzare Dev-C++ Tutti i programmi che seranno realizzati richiedono progetti separati

Dettagli

Tale attività non è descritta in questa dispensa

Tale attività non è descritta in questa dispensa Fondamenti di informatica Oggetti e Java ottobre 2014 1 Nota preliminare L installazione e l uso di Eclipse richiede di aver preliminarmente installato Java SE SDK Tale attività non è descritta in questa

Dettagli

CREARE UNA TAB DI FACEBOOK SULLA PAGINA AZIENDALE

CREARE UNA TAB DI FACEBOOK SULLA PAGINA AZIENDALE CREARE UNA TAB DI FACEBOOK SULLA PAGINA AZIENDALE Autore: KATIA D ORTA (@katiatrew) in collaborazione con MARISA FAUSONE (@Mfausone) 1 Questa guida è liberamente scaricabile sul sito cowinning.it 2 Questa

Dettagli

Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092

Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092 Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092 IMPORTANTE: NON INSERIRE LA CHIAVE USB DI LICENZA FINO A QUANDO RICHIESTO NOTA: se sul vostro computer è già installato Nautilus 2.4, è consigliabile

Dettagli

Visual Basic for Applications (VBA) Francesco Brun Fondamenti di Informatica a.a. 2014/2015

Visual Basic for Applications (VBA) Francesco Brun Fondamenti di Informatica a.a. 2014/2015 Francesco Brun Fondamenti di Informatica a.a. 2014/2015 Scopo di questo approfondimento Lo scopo di questo approfondimento è rispondere alla domanda: e se nella vita mi troverò a dover utilizzare un linguaggio

Dettagli

1. Aprire un programma di navigazione (browser)

1. Aprire un programma di navigazione (browser) Guida n 8 1. Aprire un programma di navigazione (browser) 2. Capire come è strutturato un indirizzo Web 3. Visualizzare una data pagina Web 4. Cambiare la pagina iniziale di navigazione 5. Chiudere il

Dettagli

Programmazione ad eventi in PHP Implementare gli eventi e gestire una coda di messaggi

Programmazione ad eventi in PHP Implementare gli eventi e gestire una coda di messaggi Implementare gli eventi e gestire una coda di messaggi Implementare in PHP la programmazione ad eventi Creare e gestire una coda di messaggi Usare gli eventi per scrivere componenti riusabili Gestire una

Dettagli

I TUTOR. Massimiliano Cattafi e-mail: massimiliano.cattafi@student.unife.it. Ilaria Laurenti e-mail: ilaria.laurenti@student.unife.

I TUTOR. Massimiliano Cattafi e-mail: massimiliano.cattafi@student.unife.it. Ilaria Laurenti e-mail: ilaria.laurenti@student.unife. I TUTOR Massimiliano Cattafi e-mail: massimiliano.cattafi@student.unife.it Ilaria Laurenti e-mail: ilaria.laurenti@student.unife.it IL LABORATORIO Perché il laboratorio? Alcune problematiche si capiscono

Dettagli

UNO DEI TANTI MODI DI REALIZZARE UN LOOPER

UNO DEI TANTI MODI DI REALIZZARE UN LOOPER UNO DEI TANTI MODI DI REALIZZARE UN LOOPER Apriamo Adobe Flash CS3, creiamo un nuovo documento e nel tab General scegliamo ActionScript 2.0 e clicchiamo sul tasto OK. Un looper lo si può creare con varie

Dettagli

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50 Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE JCreator LE 4.50 Inizializzazione: creazione del nuovo progetto e del file sorgente in ambiente JCreator Al lancio del programma si apre la finestra

Dettagli

Come creare un modulo

Come creare un modulo Come creare un modulo Aggiungi moduli al tuo sito per registrare le informazioni dei tuoi clienti su un database, o per riceverle via e- mail. Trascina un widget Modulo sulla tua pagina Nel pannello Widget

Dettagli

Corso Eclipse. Prerequisiti. 3 Window Builder

Corso Eclipse. Prerequisiti. 3 Window Builder Corso Eclipse 3 Window Builder 1 Prerequisiti Conoscenza elementare ambiente Eclipse Conoscere la nomenclatura dei componenti delle interfacce grafiche Conoscere attributi e metodi dei principali componenti

Dettagli

Guida all utilizzo del compilatore lcc-win32 per creare una applicazione console

Guida all utilizzo del compilatore lcc-win32 per creare una applicazione console Guida all utilizzo del compilatore lcc-win32 per creare una applicazione console Il compilatore per i linguaggi c e c++ chiamato lcc-win32 è un prodotto gratuito scaricabile dal sito http://www.cs.virginia.edu/~lcc-win32/

Dettagli

UNA (TROPPO) BREVE STORIA DEI LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE

UNA (TROPPO) BREVE STORIA DEI LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE Il tedesco per la filosofia, l inglese per il teatro, l italiano per la lirica Noto filosofo tedesco di cui non mi sovviene il nome e che Google non aiuta a cercare UNA (TROPPO) BREVE STORIA DEI LINGUAGGI

Dettagli

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1 Windows Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Windows è un sistema operativo, ovvero un insieme di software che consente di eseguire le operazioni basilari

Dettagli

TUTORIAL PER POWER POINT 2003

TUTORIAL PER POWER POINT 2003 TUTORIAL PER POWER POINT 2003 Avvia il programma Power Point dal pulsante Start >Tutti i programmi > Microsoft Office > Power Point 2003 Dopo l apertura della finestra, nella barra dei Menu Formato seleziona

Dettagli

Corso Eclipse. Prerequisiti. 1 Introduzione

Corso Eclipse. Prerequisiti. 1 Introduzione Corso Eclipse 1 Introduzione 1 Prerequisiti Uso elementare del pc Esecuzione ricerche su Internet Esecuzione download Conoscenza elementare della programmazione 2 1 Cos è Eclipse Eclipse è un IDE (Integrated

Dettagli

Introduzione MFC. CWinApp. CWinApp. Costruzione di Interfacce Lezione 16 Primi passi MFC. cignoni@iei.pi.cnr.it http://vcg.iei.pi.cnr.

Introduzione MFC. CWinApp. CWinApp. Costruzione di Interfacce Lezione 16 Primi passi MFC. cignoni@iei.pi.cnr.it http://vcg.iei.pi.cnr. Introduzione Costruzione di Interfacce Lezione 16 Primi passi MFC cignoni@iei.pi.cnr.it http://vcg.iei.pi.cnr.it/~cignoni Microsoft Foundation Class Library (MFC) è un application framework per scrivere

Dettagli

Librerie. Laboratorio di Informatica Antonio Monteleone 28

Librerie. Laboratorio di Informatica Antonio Monteleone 28 Librerie Una libreria è una collezione di funzioni (classi, variabili) usata per sviluppare applicazioni. Le funzioni (classi, variabili) contenute in una libreria si dicono da questa esportate. L'uso

Dettagli

MyDiagnostick Management Studio

MyDiagnostick Management Studio MyDiagnostick Management Studio Manuale d uso MyDiagnostick Medical All Rights Reserved 1 Indice MANUALE D'USO... 1 FABBRICANTE... 3 VENDITA E ASSISTENZA... 3 REQUISITI DEL SISTEMA... 3 1. PRIMO UTILIZZO

Dettagli

Realizzare una presentazione con PowerPoint

Realizzare una presentazione con PowerPoint Realizzare una presentazione con PowerPoint Indice Interfaccia di PowerPoint... 1 Avvio di PowerPoint e creazione di una nuova presentazione... 2 Inserimento di titoli e immagini... 4 Inserimento di altre

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più Le operazioni più comuni Le operazioni più comuni Personalizzare l interfaccia Creare un nuovo file Ieri ci siamo occupati di descrivere l interfaccia del nuovo Office, ma non abbiamo ancora spiegato come

Dettagli

MPLAB - IDE. Introduzione. 1. Benvenuti in MPLAB. Introduzione

MPLAB - IDE. Introduzione. 1. Benvenuti in MPLAB. Introduzione MPLAB - IDE Introduzione 1. Benvenuto in MPLAB 2. Creare un progetto 3. Creare un nuovo file assembler 4. Scrivere un programma 5. Toolbar icons 6. Simulatore MPSIM Introduzione MPLAB è un programma che

Dettagli

POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL

POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL Sommario Pagina di accesso... 3 Posta in arrivo... 4 Area Posta... 5 Area Contatti... 8 Area Opzioni... 10 Area Cartelle... 13 La Postemail Certificata

Dettagli

Grazie a programmi semplici e facilmente reperibili, è possibile realizzare:

Grazie a programmi semplici e facilmente reperibili, è possibile realizzare: I progetti multimediali rappresentano un «valore aggiunto» per una nuova didattica della musica: la musica, come i video o le animazioni grafiche, non può essere «trasferita» su carta, dunque è molto utile

Dettagli

UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014)

UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014) UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014) Star Link srl, Titolare del trattamento dei dati personali, informa che questo Sito internet fa uso di

Dettagli

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Metodo sfrutta tutte le potenzialità messe a disposizione da Microsoft Windows integrandosi perfettamente su tale piattaforma e permettendo

Dettagli

Lavorare con PowerPoint

Lavorare con PowerPoint 14 Lavorare con PowerPoint In questo spazio iniziamo a parlare di un programma utile per le presentazioni. PowerPoint è sicuramente un programma molto noto ai comunicatori e a quanti hanno bisogno di presentare

Dettagli

Visual Studio 2010 RC Ria Services - Business Application and datagrid Part 1

Visual Studio 2010 RC Ria Services - Business Application and datagrid Part 1 Visual Studio 2010 RC Ria Services - Business Application and datagrid Part 1 In questo tutorial vedremo come utilizzare la tecnologia Ria Services per collegare una datagrid ad un database all interno

Dettagli

developed by Emanuele De Carlo

developed by Emanuele De Carlo developed by Emanuele De Carlo WorkGym è un Software sviluppato in JAVA pensato per migliorare la gestione di piccole e grandi palestre. Il suo principale scopo è quello di mantenere un DataBase contenente

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 0/4 Esercitazione n. 0: HTML e primo sito web Scopo: Creare un semplice sito web con Kompozer. Il sito web è composto da una home page, e da altre due pagine

Dettagli

Le parti della struttura che ci interessano, ai fini del problema che stiamo analizzando, sono il Volume Shadow Copy Service e il Volume Snapshot.

Le parti della struttura che ci interessano, ai fini del problema che stiamo analizzando, sono il Volume Shadow Copy Service e il Volume Snapshot. 2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati. Da PierGiorgio Malusardi (MCSE MCSA MCT) - IT Pro Evangelist Microsoft Italia Uno dei principali motivi di richiesta d aiuto al supporto IT delle

Dettagli

ProgettAzione V anno Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni

ProgettAzione V anno Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni Web service Hello world con Visual Studio 2012 Si tratta di un semplice esempio di web service, infatti come tutti I programmi

Dettagli

TV-310. Manuale utente

TV-310. Manuale utente TV-310 Manuale utente Contenuto della confezione Al ricevimento del prodotto, Vi preghiamo di controllare che la scatola contenga le seguenti voci: CD con Software di installazione Chiavetta USB DVB-T

Dettagli

Installazione di c-nario master versione 3.x e collegamento ai players

Installazione di c-nario master versione 3.x e collegamento ai players Installazione di c-nario master versione 3.x e collegamento ai players Gent. Cliente, La ringraziamo per la preferenza accordataci e Le indichiamo alcuni piccoli suggerimenti per il Setup e l installazione

Dettagli

Strumenti per lo sviluppo del software

Strumenti per lo sviluppo del software Lo sviluppo del software Strumenti per lo sviluppo del software Lo sviluppo del software è l attività centrale del progetto e ha lo scopo di produrre il codice sorgente che, una volta compilato e messo

Dettagli

Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti!

Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti! Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti! 1. ACCEDI Utilizzando Microsoft Internet Explorer (è necessario questo browser) vai all indirizzo http://demo.ewebtest.com e inserisci il tuo nome

Dettagli

Manuale Intesa. Guida all apertura di un ticket di assistenza online

Manuale Intesa. Guida all apertura di un ticket di assistenza online Manuale Intesa Guida all apertura di un ticket di assistenza online 1 Indice Manuale Intesa L applicativo IBM - Intesa... 3 Accesso all applicativo... 3 Request Management Creare una nuova Request... 4

Dettagli

MICROSOFT WORD LA STAMPA UNIONE

MICROSOFT WORD LA STAMPA UNIONE La stampa unione è una funzione di Microsoft Word che permette di unire un documento Word, che contiene le informazioni destinate a restare invariate in tutte le stampe (il documento principale) con un

Dettagli

Esportare dati da Excel

Esportare dati da Excel Esportare dati da Excel Per esportare i fogli di Excel occorre salvarli in altri formati. Si possono poi esportare direttamente i dati da un foglio di Excel in un foglio dati di Access, mentre per altri

Dettagli

Ambiente Citrix - Istruzioni per l installazione del client

Ambiente Citrix - Istruzioni per l installazione del client Ambiente Citrix - Istruzioni per l installazione del client Il sistema CITRIX per essere funzionale necessita dell installazione di alcuni accorgimenti software che dovranno essere installati localmente

Dettagli

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT Creare presentazioni per proiettare album fotografici su PC, presentare tesi di laurea, o esporre prodotti e servizi. Tutto questo lo puoi fare usando un programma di

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DI MINGW

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DI MINGW ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DI MINGW Prima di iniziare la procedura di installazione di MinGW dobbiamo dire che il presente software è un compilatore C che non possiede un ambiente di programmazione.

Dettagli

Manuale per la gestione di siti web

Manuale per la gestione di siti web Manuale per la gestione di siti web 2 CAPITOLO 1. INFORMAZIONI GENERALI 1.1 - LOGIN Per accedere al sistema è necessario effettuare il login all indirizzo http://81.174.70.191:8080/unionemarmilla/opencms/system/login

Dettagli

ios QuickStart 2014 Release 3 Xojo, Inc.

ios QuickStart 2014 Release 3 Xojo, Inc. ios QuickStart 2014 Release 3 Xojo, Inc. Capitolo 1 Introduzione Benvenuto in Xojo, lo strumento più semplice per creare applicazioni multipiattaforma per il desktop, il web e per ios. Sezione 1 QuickStart

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

La grafica con Word. La parte evidenziata è una Riga. La parte evidenziata è una Colonna. La parte evidenziata è una Cella

La grafica con Word. La parte evidenziata è una Riga. La parte evidenziata è una Colonna. La parte evidenziata è una Cella 9 La grafica con Word Lezione 09 Word non è un programma di grafica e, pertanto, non può sostituire i programmi che sono abilitati alle realizzazioni grafiche. Nonostante tutto, però, la grafica in Word

Dettagli

Versione 2.0. Biblioteca Centralizzata Clinica A cura di Claudia Cavicchi

Versione 2.0. Biblioteca Centralizzata Clinica A cura di Claudia Cavicchi Versione 2.0 Biblioteca Centralizzata Clinica A cura di Claudia Cavicchi 1 Cos è? E un software gratuito, estensione del browser Mozilla Firefox ed è sviluppato dal Center for History and New Media della

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si conosca

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Salvataggio dei dati digitali acquisiti in Tachostore

Salvataggio dei dati digitali acquisiti in Tachostore 1 Salvataggio dei dati digitali acquisiti in Tachostore 1. Procedure di Back-up 2. Creazione di una cartella apposita sul desktop del Vostro Pc 3. Preparazione alla masterizzazione su CD 2 Procedure di

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Migrazione di HRD da un computer ad un altro

Migrazione di HRD da un computer ad un altro HRD : MIGRAZIONE DA UN VECCHIO PC A QUELLO NUOVO By Rick iw1awh Speso la situazione è la seguente : Ho passato diverso tempo a impostare HRD e a personalizzare i comandi verso la radio, le frequenze preferite,

Dettagli

Esercitazione 1 primi passi e uso dei file

Esercitazione 1 primi passi e uso dei file primi passi e uso dei file 1 Sistemi operativi per PC I sistemi operativi per personal computer più diffusi sono: Windows (Microsoft) Linux (freeware) MacOS (Apple) Il laboratorio verterà su Windows 2

Dettagli

Utilizzo della chiavetta SE 50UMTS per la navigazione Web tramite PC

Utilizzo della chiavetta SE 50UMTS per la navigazione Web tramite PC Utilizzo della chiavetta SE 50UMTS per la navigazione Web tramite PC Con questa guida vediamo come utilizzare la chiavetta SE 50UMTS quadri band per navigare in internet. 1- Installazione Come prima operazione

Dettagli

IL WIKI CON PBWORKS BREVE GUIDA ALL USO Il wiki Vedi alla voce: Auschwitz è stato creato utilizzando PBWorks, un servizio web che offre la

IL WIKI CON PBWORKS BREVE GUIDA ALL USO Il wiki Vedi alla voce: Auschwitz è stato creato utilizzando PBWorks, un servizio web che offre la IL WIKI CON PBWORKS BREVE GUIDA ALL USO Il wiki Vedi alla voce: Auschwitz è stato creato utilizzando PBWorks, un servizio web che offre la possibilità di creare gratuitamente le proprie pagine con uno

Dettagli

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Installare il programma... 2 Tasto licenza...

Dettagli

TESINA INFORMATICA Prof. De Feo. GOLIVE e FETCH. Nicolò Andrea Pineri. Corso Psicologia Clinica e di Comunità. Matricola 301681

TESINA INFORMATICA Prof. De Feo. GOLIVE e FETCH. Nicolò Andrea Pineri. Corso Psicologia Clinica e di Comunità. Matricola 301681 TESINA INFORMATICA Prof. De Feo GOLIVE e FETCH Nicolò Andrea Pineri Corso Psicologia Clinica e di Comunità Matricola 301681 Programma GoLive Adobe GoLive è un editor HTML e un'applicazione per il controllo

Dettagli

Il mago delle presentazioni: PowerPoint

Il mago delle presentazioni: PowerPoint Informatica 2 livello/2ªb 21-02-2006 10:46 Pagina 48 Il mago delle presentazioni: è un programma di Microsoft che ti permette di creare presentazioni multimediali per mostrare, a chi vuoi, un tuo lavoro,

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

PG5 Starter Training PG5 Core e WebEditor 8 Daniel Ernst EN02 2013-03-14 Stefano Peracchi IT01 2013-05-15

PG5 Starter Training PG5 Core e WebEditor 8 Daniel Ernst EN02 2013-03-14 Stefano Peracchi IT01 2013-05-15 PG5 Starter Training PG5 Core e WebEditor 8 Daniel Ernst EN02 2013-03-14 Stefano Peracchi IT01 2013-05-15 Introduzione Materiale richiesto: Notebook o computer PCD1 E-Controller Cavo USB Scheda «Training»

Dettagli

Il compilatore Dev-C++

Il compilatore Dev-C++ Il compilatore Dev-C++ A cura del dott. Marco Cesati 1 Il compilatore Dev-C++ Compilatore per Windows: http://www.bloodshed.net/devcpp.html Installazione Configurazione Utilizzazione 2 1 Requisiti di sistema

Dettagli

Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update

Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update Alla scoperta della schermata Start La schermata Start contiene tutte le informazioni più importanti per te. Con i riquadri

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Introduzione. Installare EMAS Logo Generator

Introduzione. Installare EMAS Logo Generator EMAS Logo Generator Indice Introduzione... 3 Installare EMAS Logo Generator... 3 Disinstallare EMAS Logo Generator... 4 Schermata iniziale... 5 Creare il Logo... 7 Impostazioni... 7 Colore...8 Lingua del

Dettagli

Note per scaricare e installare il software cliccando alla pagina DOWNLOAD del sito,

Note per scaricare e installare il software cliccando alla pagina DOWNLOAD del sito, Come ben sapete, anch io,come voi, sono golosa di schemi,trovati in internet e nei giornali, e questo comporta, soprattutto per gli schemi virtuali, che devo cercare una soluzione per evitare che il mio

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE Indice 1. REQUISITI MINIMI DI SISTEMA E CONTATTI PROGETTO RIGENER@... 3 2. IL PORTALE RIGENER@... 4 2.1 ACCESSO ALLE AREE PRIVATE... 7 2.1.1 Accesso al sito con Windows

Dettagli

I satelliti. Accesso Remoto

I satelliti. Accesso Remoto I satelliti Utilissimi nelle zone senza copertura cablata anche se vincolata alla sola ricezione dati. Mezzi necessari: 1. Parabola 2. Scheda satellitare Velocità di Download Velocità di Upload 400 Kbps

Dettagli

PROCEDURE PER LA GESTIONE DEL SOFTWARE E DEI DATI. Installazione, Archiviazione e Ripristino dati per il software Iperthermo

PROCEDURE PER LA GESTIONE DEL SOFTWARE E DEI DATI. Installazione, Archiviazione e Ripristino dati per il software Iperthermo PROCEDURE PER LA GESTIONE DEL SOFTWARE E DEI DATI Installazione, Archiviazione e Ripristino dati per il software Iperthermo Indice 1. Installazione applicativo Iperthermo...2 1.1 Avvio del programma e

Dettagli

Visual Basic FROM C TO DEDICATO AGLI UTENTI CON BASI DI C CHE SI AFFACCIANO AL MONDO DEL VISUAL BASIC. Contiene solo basi di linguaggio

Visual Basic FROM C TO DEDICATO AGLI UTENTI CON BASI DI C CHE SI AFFACCIANO AL MONDO DEL VISUAL BASIC. Contiene solo basi di linguaggio FROM C TO Visual Basic DEDICATO AGLI UTENTI CON BASI DI C CHE SI AFFACCIANO AL MONDO DEL VISUAL BASIC. Contiene solo basi di linguaggio FEDERICO GIUNTOLI Microsoft Visual Basic Questo capitolo ha lo scopo

Dettagli

CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 2 PROCEDURA

CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 2 PROCEDURA SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 3 ISTRUZIONI PER L USO 1 CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE

Dettagli

principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni

principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni COS È? principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni un programma gratuito: la versione base offre 300 MB di spazio disco

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO DEL SITO WWW.QUITITROVO.IT

ISTRUZIONI PER L USO DEL SITO WWW.QUITITROVO.IT ISTRUZIONI PER L USO DEL SITO WWW.QUITITROVO.IT Benvenuto nell area istruzioni per l uso del sito QuiTiTrovo. In questo documento potrai trovare la spiegazione a tutte le funzionalità contenute nel sito

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

Esploriamo Javascript! 1 di Ivan Venuti

Esploriamo Javascript! 1 di Ivan Venuti Esploriamo Javascript! 1 di Ivan Venuti L Html è stato pensato (e creato) per presentare contenuti statici che, visualizzati da utenti diversi, diano sempre lo stesso risultato. Per sopperire a questa

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

Introduzione al software SAS

Introduzione al software SAS Introduzione al software SAS Metodi Quantitativi per Economia, Finanza e Management Esercitazione n 1 Orario di ricevimento Alberto Saccardi alberto.saccardi@nunatac.it asaccardi@liuc.it Lunedì 17-18 Aula

Dettagli

La Casella Postemail Certificata Accesso e configurazione

La Casella Postemail Certificata Accesso e configurazione La Casella Postemail Certificata Accesso e configurazione La Casella Postemail Certificata può essere utilizzata in due modalità: La 1 : mediante l accesso da internet (consultazione online) La 2 : mediante

Dettagli

Modulo 8. Strumenti di produzione Strumenti. Gli strumenti più utilizzati per produrre pagine Web sono essenzialmente due:

Modulo 8. Strumenti di produzione Strumenti. Gli strumenti più utilizzati per produrre pagine Web sono essenzialmente due: Pagina 1 di 6 Strumenti di produzione Strumenti Gli strumenti più utilizzati per produrre pagine Web sono essenzialmente due: 1. Netscape Composer, gratuito e scaricabile da netscape.org assieme al browser

Dettagli

Corso su LINQ Lezione 16. Introduzione

Corso su LINQ Lezione 16. Introduzione LINQ to SQL Introduzione Con questa lezione introduciamo il flavor LINQ to SQL. Dopo aver visto quindi tutte le funzionalità e gli operatori di LINQ to Object, affronteremo ora la tematica riguardante

Dettagli

Nuove personalizzazioni in Windows XP. A cura di: Roberto Morleo

Nuove personalizzazioni in Windows XP. A cura di: Roberto Morleo Nuove personalizzazioni in Windows XP A cura di: Roberto Morleo Nuove Personalizzazioni in Windows Xp Modifica di Winlogon.exe e Msgina.dll Modifica bitmap di sfondo al logon Abilitazione di legal notice

Dettagli

OpenOffice.org. tutorial per calc

OpenOffice.org. tutorial per calc tutorial per calc Fondamenta dei Fogli elettronici I Fogli elettronici Le colonne Le righe Le celle Come selezionare le celle Selezionare le celle Selezionare una colonna o una riga Copiare e muovere celle

Dettagli