Il fondo pensione delle cooperative

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il fondo pensione delle cooperative"

Transcript

1 E COOPERLAVORO È PROMOSSO DA: MO il ION e n ES e i nt I AD o c D O L DU (1) Da rete fissa il costo è di 0,024 euro al minuto e di 0,06 euro alla risposta. Da rete mobile dipende dal proprio gestore di appartenenza e di 0,015 euro alla risposta. I costi sono tutti IVA inclusa. Il fondo pensione delle cooperative

2 INDICE PREVIDENZA PUBBLICA E PREVIDENZA COMPLEMENTARE 2 CHI È COOPERLAVORO 3 COME FUNZIONA 4 COME ADERIRE 5 QUANTO SI VERSA 7 COMPARTI DI INVESTIMENTO 8 POSIZIONI A CONFRONTO 9 CHE COSA POSSO CHIEDERE AL FONDO PRIMA DELLA PENSIONE 10 CHE COSA POSSO CHIEDERE AL FONDO AL PENSIONAMENTO 11 LE RENDITE DI COOPERLAVORO 12 VANTAGGI FISCALI SULLE PRESTAZIONI 13 COSTI CONTENUTI E TRASPARENTI 14 INDICATORE SINTETICO DEI COSTI 15 PERCHE CONVIENE ISCRIVERSI 16

3 previdenza pubblica E previdenza COMpLEMENTARE Obiettivo dei moderni sistemi previdenziali è creare le condizioni perché il lavoratore in pensione mantenga un tenore di vita analogo a quello goduto durante la vita lavorativa. In Italia, come in molti altri paesi, si vive sempre più a lungo, l età media della popolazione aumenta e il numero dei pensionati è in crescita rispetto a quello delle persone che lavorano. Cosa fare per integrare la pensione pubblica e mantenere il proprio tenore di vita Il sistema pensionistico di base è perciò in evoluzione: al primo pilastro, la previdenza pubblica obbligatoria, gli accordi ed i contratti collettivi di lavoro hanno affi ancato un secondo pilastro, la previdenza complementare volontaria, al fi ne di integrare la pensione di base non più in grado, da sola, di garantire le stesse prestazioni del passato. Iscrivendoti il prima possibile ad un fondo pensione, come Cooperlavoro, hai oggi l opportunità di costruirti una pensione complementare e integrare così la tua pensione di base. Lo Stato favorisce tale scelta consentendoti, quale iscritto ad una forma pensionistica complementare, di godere di particolari vantaggi fi scali sul risparmio ad essa destinato. 2

4 CHI È COOpERLAVORO Cooperlavoro è il fondo pensione complementare dei soci lavoratori e dei dipendenti delle cooperative. Cooperlavoro è un associazione senza scopo di lucro e funziona come una cooperativa, perseguendo l esclusivo interesse dei lavoratori associati. E un fondo a capitalizzazione individuale: i versamenti fatti periodicamente dagli associati sono investiti in strumenti fi nanziari (titoli di stato, obbligazioni, azioni, fondi comuni di investimento). I contributi ed i rendimenti realizzati sono accumulati nel conto individuale dell associato che è l unico a poterne disporre. DESTINATARI Cooperlavoro è l unico fondo ad adesione collettiva autorizzato ad iscrivere i soci lavoratori di cooperativa. Il lavoratore aderente a Cooperlavoro non è cliente ma socio del Fondo e partecipa attivamente alla vita del Fondo eleggendo i propri rappresentanti in seno all Assemblea dei Delegati. L Assemblea dei Delegati, a sua volta nomina i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale. A Cooperlavoro aderiscono anche i dipendenti delle cooperative di lavoro e delle loro società controllate. A Cooperlavoro aderiscono i dipendenti delle associazioni sindacali e delle cooperative promotrici. Cooperlavoro è sottoposto alla vigilanza della Covip (Commissione di Vigilanza dei Fondi Pensione) e a diverse forme di controllo. più di dieci anni insieme Lavoratori iscritti: Aziende: Patrimonio gestito: Dati al 31 dicembre

5 COME funziona Una volta iscritto, è aperto a nome dell aderente un conto pensionistico individuale, in cui affl uiscono: il TFR, i contributi versati dall iscritto e dall azienda, per effetto dei vigenti accordi collettivi e contrattuali. I contributi versati nel conto pensionistico sono investiti, in linea con le disposizioni legislative, da società specializzate, selezionate con gara pubblica secondo criteri di affidabilità e solidità. Una volta maturati i requisiti stabiliti dalla legge l aderente può richiedere a Cooperlavoro la prestazione pensionistica integrativa. Le risorse del Fondo sono depositate presso la Banca Depositaria che svolge il ruolo di custode del patrimonio e controlla la regolarità delle operazioni di gestione. 4

6 COME ADERIRE Adesione Esplicita E semplice! Basta compilare ed inviare il modulo Il lavoratore compila il Modulo di Adesione, lo consegna all uffi cio del personale dell azienda che lo completa e lo invia a Cooperlavoro. Con l adesione esplicita il lavoratore può versare il contributo a proprio carico, benefi ciare del contributo contrattuale a carico del datore di lavoro, investire il TFR che matura dopo l iscrizione al fondo pensione. Adesione Tacita Sei un nuovo assunto? Hai 6 mesi per scegliere cosa fare del tuo TFR Il lavoratore, che non comunica entro sei mesi dall assunzione la sua scelta sulla destinazione del TFR, viene iscritto tacitamente al Fondo. Il TFR, che matura dopo l iscrizione è versato al Fondo Pensione nel comparto Sicurezza. Se non scegli aderisci come tacito! Gli aderenti taciti possono sempre modifi care la propria adesione in esplicita compilando ed inviando l apposito Modulo di Conferma Adesione 1 e scegliere di versare anche il contributo a proprio carico (nella misura minima stabilita dal CCNL) benefi ciando del versamento del contributo del datore di lavoro. Modulo TFR 2 All atto dell assunzione l azienda deve consegnare al lavoratore il Modulo TFR 2 con il quale lo stesso effettua la propria scelta sulla destinazione del TFR. Il lavoratore compila e consegna il modulo all azienda che, dopo aver apposto fi rma e data di consegna, gliene restituisce copia. 1 Il Modulo per gli iscritti già silenti, disponibile sul sito pagina modulistica. 5

7 Cessione del V dello stipendio L adesione a Cooperlavoro è possibile anche in presenza di pratiche di cessioni del V dello stipendio attive. Adesione del familiare fiscalmente a carico L aderente a Cooperlavoro può iscrivere anche familiari fi scalmente a carico, ovvero persone comprese nello suo stato di famiglia, con un reddito annuo inferiore a 2.840,51. I versamenti sono effettuati dal lavoratore aderente che può godere dei relativi vantaggi fi scali in sede di dichiarazione dei redditi. 6

8 QUANTO SI VERSA La contribuzione a Cooperlavoro per i soci lavoratori in rapporto di lavoro subordinato e per i lavoratori dipendenti è calcolata sulla retribuzione utile ai fini del TFR ed è costituita dal: TFR maturando per intero o in parte, contributo del lavoratore, contributo del datore di lavoro. Il lavoratore può scegliere di aderire anche con il solo TFR che matura dopo l iscrizione al Fondo. In tal caso non ha diritto al contributo del datore di lavoro. I lavoratori di prima occupazione successiva al 28 aprile 1993 versano al Fondo il 100% del TFR maturando, secondo quanto disposto dalla normativa. Il lavoratore può mantenere la posizione al Fondo anche nel caso di perdita dei requisiti di partecipazione ed effettuare versamenti volontari. L aderente, in qualsiasi momento, può controllare la sua posizione accedendo al sito web e cliccando in area iscritti. JJ Cos è il contributo volontario Il lavoratore aderente e il datore di lavoro associato possono effettuare versamenti volontari aggiuntivi, anche una tantum. L aderente inoltre può decidere di proseguire la contribuzione al Fondo oltre il raggiungimento dell età pensionabile prevista per la pensione pubblica, a condizione che alla data del pensionamento, possa far valere almeno un anno di contribuzione a Cooperlavoro. Vantaggi fiscali sui contributi I contributi previdenziali versati nella fase di accumulo dal lavoratore e dall azienda sono deducibili fiscalmente fino al massimo di con un risparmio fiscale pari all aliquota più elevata applicabile. Concorrono al raggiungimento del limite di deducibilità: il contributo a carico del lavoratore il contributo a carico dell azienda il contributo a favore dei familiari a carico eventuali contributi volontari. 7

9 COMpARTI DI INVESTIMENTO Aderendo a Cooperlavoro puoi scegliere come investire la tua contribuzione tra tre diversi comparti di investimento, ciascuno caratterizzato da una diversa combinazione rischio / rendimento: Sicurezza Bilanciato Dinamico La scelta del comparto non è irrevocabile e può essere modifi cata dopo 12 mesi inviando al Fondo la Richiesta di Cambio Comparto. I tre comparti di Cooperlavoro J Il Comparto Sicurezza E adatto a coloro che sono molto vicini al pensionamento ed hanno un aspettativa di breve permanenza nel Fondo. Ha un basso profi lo di rischio ed una garanzia di rendimento pari a quello legale riconosciuto al TFR accantonato in azienda. J Il Comparto Bilanciato E adatto a coloro che hanno un aspettativa di permanenza media rispetto alla cessazione dell attività lavorativa e accettano un esposizione al rischio moderata. J Il Comparto Dinamico E adatto a coloro che hanno aspettative di lunga permanenza rispetto alla cessazione dell attività lavorativa ed una propensione al rischio maggiore rispetto agli altri comparti. Ha un alto grado di rischio. L obiettivo è incrementare il valore del capitale nel lungo periodo. 8

10 posizioni a confronto un iscritto e un non iscritto Qual è la scelta migliore? Iscriversi a Cooperlavoro o accantonare il TFR in azienda? La tabella che segue mostra che l iscrizione a Cooperlavoro è stata più vantaggiosa, anche considerando il versamento del solo TFR. Dopo undici anni EURO in più per il lavoratore* che ha scelto Cooperlavoro IL LAVORATORE ISCRITTO: - ha versato il TFR al Fondo - ha versato il proprio contributo minimo previsto dal contratto - ha ricevuto dall azienda il contributo previsto dal contratto - ha versato in totale - ha avuto dal Fondo rendimenti netti IL LAVORATORE ISCRITTO HA OGGI IL LAVORATORE NON ISCRITTO: - ha tenuto in azienda il TFR ha avuto la rivalutazione legale del TFR ha tenuto in busta paga il proprio contributo ha pagato tasse (27%) sul contributo non versato -628 IL LAVORATORE NON ISCRITTO HA OGGI Differenza a vantaggio del lavoratore iscritto *Dati al 31 gennaio Lavoratore iscritto al comparto Bilanciato dal novembre 2000 con salario lordo annu o di Contributi: TFR 100%, azienda 1%, lavoratore 1%. Nell esempio riportato nella tabella, realizzato su dati reali, abbiamo confrontato la posizione di due lavoratori, un aderente nel 2000 e quella di un lavoratore che ha scelto di lasciare il TFR in azienda. Come si può notare dalla tabella chi ha aderito ha ottenuto: il contributo aziendale un rendimento maggiore rispetto alla rivalutazione prevista per il TFR lasciato in azienda un vantaggio fiscale. 9

11 che COSA POSSO CHIEDERE AL FONDO PRIMA DELLA PENSIONE JJ Anticipazioni Tipo Anticipazione Importo anticipabile Quando può essere richiesto Per spese sanitarie e terapie mediche straordinarie Acquisto e ristrutturazione della prima casa di abitazione (per se o per i figli) Ulteriori esigenze (senza alcuna documentazione) 75% in qualsiasi momento 75% Dopo 8 anni di iscrizione 30% Dopo 8 anni di iscrizione JJ Il riscatto della posizione Il riscatto della posizione può essere richiesto in caso di: Cambio lavoro che comporti l uscita dall area dei destinatari di Cooperlavoro (cioè se il nuovo datore di lavoro non è una cooperativa o una società collegata ad una cooperativa). Invalidità permanente che comporti una riduzione delle capacità di lavoro a meno di un terzo. Premorienza. Disoccupazione da più di 48 mesi. Disoccupazione o cassa integrazione superiore a 12 mesi (riscatto 50%). Attenzione: se presso il nuovo datore di lavoro è attivo Cooperlavoro devi continuare la partecipazione al Fondo con la nuova azienda. JJ Il trasferimento ad altro fondo pensione Se il lavoratore aderente cambia lavoro, perdendo i requisiti di partecipazione a Cooperlavoro, può trasferire la propria posizione al Fondo Pensione attivo nella nuova azienda, conservando l anzianità associativa alla previdenza complementare. JJ Premorienza In caso di morte durante la vita attiva la posizione è riscattata dai beneficiari indicati dall iscritto o, in assenza, dagli eredi. 10

12 CHE COSA posso RICHIEDERE AL pensionamento Se il lavoratore, al momento del pensionamento, non ha maturato i 5 anni di permanenza minima nel Fondo, può riscattare l intero capitale maturato fi no a quel momento. Se il lavoratore ha maturato più di 5 anni di permanenza nel Fondo, al pensionamento ha diritto alla prestazione pensionistica: in capitale fi no al 50% della posizione maturata la quota residua in forma di rendita periodica vitalizia. Qualora la rendita sia di valore esiguo, è facoltà del lavoratore richiedere la liquidazione in capitale dell intero importo maturato. L ammontare della prestazione pensionistica complementare dipende da: l importo dei versamenti dagli anni di iscrizione al Fondo dai rendimenti ottenuti dal Fondo Gli iscritti non sono obbligati ad uscire dal Fondo Pensione quando vanno in pensione con l INPS, Successivamente, possono scegliere il momento in cui accedere alle prestazioni previdenziali integrative di Cooperlavoro e possono, volendo, continuare volontariamente la contribuzione, benefi ciando di un considerevole vantaggio fiscale. 11

13 LE RENDITE DI COOpERLAVORO Al termine della fase di accumulo il lavoratore deve scegliere come perce- pire la prestazione pensionistica. Il Fondo mette a disposizione degli strumenti per accompagnare il lavoratore in questa scelta, in particolare è possibile utilizzare nel sito web un motore di calcolo che permette di: valutare le possibili alternative fra capitale e rendita identifi care e quantifi care le diverse tipologie di rendite. Gli associati possono scegliere tra 9 diversi tipi di rendita: Rendita semplice (RS): rendita vitalizia immediata rivalutabile, con rateazione a scelta. Rendita reversibile (RR): rendita vitalizia immediata rivalutabile reversibile. Rendita certa per 5 o 10 anni e poi vitalizia (RC5 e RC10): rendita vitalizia immediata, rivalutabile, certa per 5 o 10 anni e successivamente vitalizia. Rendita contro assicurata (RCA): rendita vitalizia immediata rivalutabile con restituzione del montante residuale. Rendita Long Term Care (RLTC): rendita immediata rivalutabile con raddoppio per perdita di autosufficienza. Il valore della rendita, a parità di montante dipende: dal tipo di rendita prescelto, dall età di pensionamento, dal sesso e dal tipo di rateizzazione scelto. 12

14 VANTAGGI fiscali SULLE prestazioni Le prestazioni pensionistiche complementari, benefi ciano dal primo gennaio 2007, di una tassazione particolarmente favorevole. Tassazione compresa fra il 9% e il 15% in ragione del periodo di partecipazione alla previdenza complementare A. Prestazione Pensionistica in capitale e in rendita periodica vitalizia B. Riscatto del beneficiario o dell erede in caso di premorienza C. Riscatto totale dopo il periodo di disoccupazione superiore ai 48 mesi D. Riscatto parziale (50%) dopo un periodo di disoccupazione superiore ai 12 mesi E. Anticipazioni per spese sanitarie Tassazione al 23% A. Riscatto immediato volontario per cambio lavoro o dimissioni con perdita dei requisiti di partecipazione B. Riscatto per licenziamento per cause indipendenti della volontà delle parti, C. Anticipazioni per acquisto o ristrutturazione prima casa per sé o per i figli D. Anticipazione 30% per ragioni personali non motivate Tutte le imposte sulle prestazioni sono di tipo sostitutivo, cioè defi nitive e non soggette al ricalcolo in sede di dichiarazione dei redditi o da parte dell Agenzia dell Entrate, come avviene invece per il TFR erogato dall azienda. 13

15 COSTI CONTENUTI E TRASPARENTI Non abbiamo promotori da remunerare. Non cerchiamo il profitto ma le soluzioni migliori per la tua pensione complementare. Cooperlavoro è un associazione senza scopo di lucro ed opera al solo scopo di consentire ai suoi aderenti di ottenere una pensione complementare. I costi sono pertanto molto contenuti e ripartiti tra tutti i soci, diversamente dalle altre forme di investimento previdenziale. Contributo di iscrizione (una tantum): 10 a carico datore di lavoro. Spese amministrative annuali: la quota associativa (annua) prevista per il 2013 è di 18,00, invariata per il sesto anno consecutivo ed è prelevata dai contributi ordinari e, in assenza, dalla posizione maturata. Spese gestione finanziaria: prelevate dal patrimonio in gestione; nel 2012 hanno inciso sul patrimonio per lo 0,24 %. Anticipazioni: 12. Trasferimento: 12. Riscatto: 12. Cambio comparto (switch):

16 Indicatore Sintetico dei Costi L ISC è un indicatore calcolato secondo criteri adottati dalla Covip e consente di confrontare l incidenza dei costi delle varie forme di previdenza complementare a parità di rendimenti finanziari. Puoi confrontare i costi di Cooperlavoro con quelli delle altre forme di previdenza complementare utilizzando il motore Confronta i costi presente in JJ Isc Cooperlavoro e Fondi Pensione Complementari, elaborazioni su dati COVIp L effetto dei costi sul capitale maturato dopo 35 anni di permanenza con un versamento contributivo annuo di e un rendimento del 4% annuo. Fondo Versamento annuo Rendimento lordo Isc a 35 anni Posizione finale Costo complessivo * Cooperlavoro Bilanciato % 0,17% Cooperlavoro Dinamico % 0,22% Cooperlavoro Sicurezza % 0,52% Fondi contrattuali (valore medio) % 0,23% Fondi aperti (valore medio) % 1,06% Pip (valore medio) % 1,58% * Per costo complessivo si intende la differenza tra il montante di un investimento senza costi e quello riportato in Posizione finale 15

17 perche CONVIENE ISCRIVERSI ti garantisci una pensione integrativa di quella INPS, investi, nel lungo periodo, in modo conveniente parte del reddito e del TFR e benefi ci di un forte risparmio fiscale, versando il contributo a tuo carico, ricevi il contributo del datore di lavoro previsto dal contratto, puoi, nei casi indicati, chiedere un anticipazione, benefi ci di importanti vantaggi fiscali sulla contribuzione e sulle prestazioni, come socio puoi partecipare alla vita del Fondo eleggendo i tuoi rappresentanti. 16

18 E COOPERLAVORO È PROMOSSO DA: MO il ION e n ES e i nt I AD o c D O L DU (1) Da rete fissa il costo è di 0,024 euro al minuto e di 0,06 euro alla risposta. Da rete mobile dipende dal proprio gestore di appartenenza e di 0,015 euro alla risposta. I costi sono tutti IVA inclusa. Il fondo pensione delle cooperative

Conoscere. Previmoda. Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto.

Conoscere. Previmoda. Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto. Conoscere Previmoda Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto. Aderisci a Previmoda Aderire è semplice: compila il modulo di adesione e consegnalo all ufficio del personale dell azienda. Entro

Dettagli

FONDO ALIFOND CONOSCERE LA PREVIDENZA: Quale sarà la tua pensione? Che cos è Alifond Come funziona Alifond Chi può aderire I VANTAGGI DELL'ADESIONE:

FONDO ALIFOND CONOSCERE LA PREVIDENZA: Quale sarà la tua pensione? Che cos è Alifond Come funziona Alifond Chi può aderire I VANTAGGI DELL'ADESIONE: FONDO ALIFOND CONOSCERE LA PREVIDENZA: Quale sarà la tua pensione? Che cos è Alifond Come funziona Alifond Chi può aderire I VANTAGGI DELL'ADESIONE: Cosa versi ad Alifond La fiscalità agevolata Quanto

Dettagli

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa Fondo Pensione per i lavoratori dipendenti dalle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Previcooper, il fondo pensione della distribuzione

Dettagli

PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO

PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO CHI È TELEMACO TELEMACO è il Fondo Pensione Complementare del settore delle Telecomunicazioni costituito nel 1998, in forma di associazione riconosciuta senza fine di

Dettagli

Previdenza Complementare Tra necessità e opportunità PRESENTAZIONE A CURA DEL SERVIZIO POLITICHE FISCALI E PREVIDENZIALI UIL

Previdenza Complementare Tra necessità e opportunità PRESENTAZIONE A CURA DEL SERVIZIO POLITICHE FISCALI E PREVIDENZIALI UIL Previdenza Complementare Tra necessità e opportunità CHE COS E LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE? E COMPLEMENTARE E UN SISTEMA A CAPITALIZZAZIONE INDIVIDUALE E UN SISTEMA A CONTRIBUZIONE DEFINITA E UN SISTEMA

Dettagli

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione 1 L ADESIONE L adesione alle forme pensionistiche complementari è libera e volontaria 2 L ADESIONE SI PUO ADERIRE A FONTEMP: IN MANIERA

Dettagli

Ultime novità riforma della previdenza integrativa

Ultime novità riforma della previdenza integrativa Ultime novità riforma della previdenza integrativa ( Fonti : Dlgs 252/05, L 296/06 art 1 c755, Decreti Minwelfare 30/1/07, Nota Covip- Minwelfare 21/3/07 e circ Inps-Minwelfare 3/4//07 ) Entro il 30/6/07,

Dettagli

Premessa: perché la previdenza complementare? 2. La destinazione del TFR entro il 30 giugno 2007 2. I fondi pensione 4

Premessa: perché la previdenza complementare? 2. La destinazione del TFR entro il 30 giugno 2007 2. I fondi pensione 4 GUIDA ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Premessa: perché la previdenza complementare? 2 La destinazione del TFR entro il 30 giugno 2007 2 I fondi pensione 4 Il funzionamento dei fondi pensione 5 Come si finanziano

Dettagli

Messaggio promozionale riguardante le forme pensionistiche complementari Prima dell adesione leggere la nota informativa e lo statuto disponibili sul

Messaggio promozionale riguardante le forme pensionistiche complementari Prima dell adesione leggere la nota informativa e lo statuto disponibili sul Messaggio promozionale riguardante le forme pensionistiche complementari Prima dell adesione leggere la nota informativa e lo statuto disponibili sul sito www.alifond.it 2015 Il Fondo Pensione Contrattuale

Dettagli

perché conviene aderire a telemaco

perché conviene aderire a telemaco perché conviene aderire a telemaco Chi è Telemaco TELEMACO è il Fondo Pensione Complementare del settore delle Telecomunicazioni costituito nel 1998, in forma di associazione riconosciuta senza fine di

Dettagli

Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A.

Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A. Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A. Cos è Fondoposte Fondoposte è il Fondo Nazionale di Pensione Complementare per il Personale di Poste Italiane S.p.A. e delle

Dettagli

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria LIBERA Confederazione Sindacale Li.Co.S. Sede nazionale Via Garibaldi, 45-20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.: 02 / 39.43.76.31. Fax: 02 / 39.43.75.26. e-mail: sindacatolicos@libero.it IL NUOVO TFR, GUIDA

Dettagli

Progetto 105x210 19-02-2007 15:07 Pagina 2 TFR. Scegliere oggi pensando al domani

Progetto 105x210 19-02-2007 15:07 Pagina 2 TFR. Scegliere oggi pensando al domani Progetto 105x210 19-02-2007 15:07 Pagina 2 TFR Scegliere oggi pensando al domani Progetto 105x210 19-02-2007 15:07 Pagina 4 Cara lavoratrice, caro lavoratore come certamente saprai, dal primo gennaio è

Dettagli

IL FONDOGOMMAPLASTICA: la nuova normativa dal 1 gennaio 2007. a cura di antonino guarino - antonino.guarino@gunis.it

IL FONDOGOMMAPLASTICA: la nuova normativa dal 1 gennaio 2007. a cura di antonino guarino - antonino.guarino@gunis.it IL FONDOGOMMAPLASTICA: la nuova normativa dal 1 gennaio 2007 a cura di antonino guarino - antonino.guarino@gunis.it Entro il 30 giugno 2007 dovremo fare una scelta importante, che si ripercuoterà sul futuro

Dettagli

Mb!sjgpsnb!efm!UGS! Forme Pensionistiche Complementari

Mb!sjgpsnb!efm!UGS! Forme Pensionistiche Complementari Mb!sjgpsnb!efm!UGS! Forme Pensionistiche Complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una prestazione pensionistica integrativa,

Dettagli

Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità. Slide 30 minuti

Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità. Slide 30 minuti Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità Slide 30 minuti PRINCIPI GENERALI 2 Perché un fondo pensione? I lavoratori che sono andati in pensione in questi ultimi anni hanno

Dettagli

Conoscere. Previmoda. Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto o non iscritto.

Conoscere. Previmoda. Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto o non iscritto. Conoscere Previmoda Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto o non iscritto. Aderisci a Previmoda Aderire è semplice: compila il modulo di adesione e consegnalo all ufficio del personale dell

Dettagli

Fondoposte. Il fondo pensione per il Personale non dirigente di Poste Italiane S.p.A. e delle Società controllate che ne applicano il CCNL

Fondoposte. Il fondo pensione per il Personale non dirigente di Poste Italiane S.p.A. e delle Società controllate che ne applicano il CCNL Fondoposte Il fondo pensione per il Personale non dirigente di Poste Italiane S.p.A. e delle Società controllate che ne applicano il CCNL Che cosa è Fondoposte Fondoposte è il Fondo Nazionale di Pensione

Dettagli

Il nuovo TFS. Scegli la tua convenienza

Il nuovo TFS. Scegli la tua convenienza FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLA SCUOLA Il nuovo TFS Scegli la tua convenienza FONDO SCUOLA ESPERO via Fiume Giallo, 3-00144 Roma Tel. 06.52279155 - Fax 06.52272348 numero

Dettagli

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione)

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione) La previdenza complementare La previdenza complementare ha lo scopo di pagare pensioni che si aggiungono a quelle del sistema obbligatorio, in modo da assicurare migliori condizioni di vita ai pensionati.

Dettagli

La nuova previdenza complementare

La nuova previdenza complementare Concreto Fondo Pensione Complementare Nazionale La nuova previdenza complementare La nuova previdenza complementare 1 Agenda Adesione esplicita e tacita Fonti di finanziamento e regole per la deducibilità

Dettagli

L EVOLUZIONE DEL QUADRO NORMATIVO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

L EVOLUZIONE DEL QUADRO NORMATIVO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE per Confcooperative L EVOLUZIONE DEL QUADRO NORMATIVO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Novembre 2006 1 Legge Finanziaria art. 84 Fondo per l erogazione ai lavoratori dipendenti del TFR DM sul Fondo Tesoreria

Dettagli

Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA

Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA * " &$ #+ ( " ', & $ - "$. /$!& /$!& /$!& /$!& + $$!&$ #,!& '!! " #$ %& $ ' ( )( & &$ )($$&! " )( $ )( gennaio 2007 2 Normativa di riferimento:

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

ABC DELLA PREVIDENZA CO C MPLE L M E EN E TA T R A E R

ABC DELLA PREVIDENZA CO C MPLE L M E EN E TA T R A E R ABC DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Art 1. Ambito di applicazione e definizioni LE FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI EROGANO TRATTAMENTI PENSIONISTICI AGGIUNTIVI DEL SISTEMA OBBLIGATORIO PUBBLICO ALLO

Dettagli

PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO

PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO PERCHÉ CONVIENE ADERIRE A TELEMACO CHI È TELEMACO TELEMACO è il Fondo Pensione Complementare del settore delle Telecomunicazioni costituito nel 1998, in forma di associazione riconosciuta senza fine di

Dettagli

LA SCELTA SULLA DESTINAZIONE DEL TFR

LA SCELTA SULLA DESTINAZIONE DEL TFR Ai lavoratori dipendenti della Cooperativa Sociale Terr.A. Idee e servizi di animazione nel territorio Prot. Padova, MODULISTICA ED INFORMATIVA PER L INDICAZIONE ALLA COOPERATIVA DELLA SCELTA SULLA DESTINAZIONE

Dettagli

riamo News Rendimenti dei compari di Priamo nel primo semestre del 2014 5,57% 2,00% 0,85% BILANCIO PRUDENTE

riamo News Rendimenti dei compari di Priamo nel primo semestre del 2014 5,57% 2,00% 0,85% BILANCIO PRUDENTE Mi è convenuto aderire a Priamo? Guardando ai rendimenti che Priamo ha ottenuto negli ultimi anni, la risposta è sicuramente sì. I risultati dei rendimenti conseguiti nel 2013 dai gestori finanziari selezionati

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE *

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * Chi è interessato dalla Riforma Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005

Dettagli

Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese. 23 domande 23 risposte

Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese. 23 domande 23 risposte Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese 23 domande 23 risposte Oggi un progetto per il futuro Avvertenza: Il presente opuscolo ha carattere divulgativo e non

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

GUIDA INTRODUTTIVA ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

GUIDA INTRODUTTIVA ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione GUIDA INTRODUTTIVA ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE www.covip.it Guida introduttiva alla previdenza complementare Perché questa Guida... 3 Perché la previdenza

Dettagli

Fondo nazionale pensione complementare per i lavoratori dell industria metalmeccanica, dell installazione di impianti e dei settori affini

Fondo nazionale pensione complementare per i lavoratori dell industria metalmeccanica, dell installazione di impianti e dei settori affini Fondo nazionale pensione complementare per i lavoratori dell industria metalmeccanica, dell installazione di impianti e dei settori affini Come funziona il sistema Il nostro è sistema previdenziale A

Dettagli

FONDO PENSIONE ARTIFOND DOMANDE E RISPOSTE

FONDO PENSIONE ARTIFOND DOMANDE E RISPOSTE Via di S. Croce in Gerusalemme, 63 00185 Roma Tel. +039 06 77205055 Fax 06 77591946 www.artifond.it FONDO PENSIONE ARTIFOND DOMANDE E RISPOSTE a) GENERALITÀ SUL FONDO CHE COS È UN FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE?

Dettagli

Dove va la previdenza complementare

Dove va la previdenza complementare Dove va la previdenza complementare 2006 Presentazione di Angelo Marinelli 1 Le variabili più rilevanti nel lungo periodo 2002 2010 2020 2040 2050 Speranza di vita ITALIA 79.5 media U.E. 73 ITALIA 84.7

Dettagli

Docente: Alessandro Bugli

Docente: Alessandro Bugli Docente: Alessandro Bugli Rapporto patrimonio / PIL dei fondi pensione Paesi OCSE anno 2012 Fonte: OECD Global Pension Statistics - 2012 Rapporto patrimonio / PIL dei fondi pensione Paesi OCSE anno 2012

Dettagli

Per saperne di più su alcune parole della previdenza

Per saperne di più su alcune parole della previdenza Adesione individuale: Forma di adesione al fondo pensione aperto, che si perfeziona mediante un contratto stipulato direttamente tra il singolo aderente ed il fondo. Adesione Volontaria: Forma di adesione

Dettagli

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO Fondo pensione ARTIFOND iscritto all'albo dei Fondi Pensione n. 156 Via di Santa Croce in Gerusalemme, 63-00185 Roma Tel. 06 77205055

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR 1 SISTEMA PENSIONISTICO ATTUALE 1^ PILASTRO: previdenza obbligatoria (Inps,Inpdap,Casse professionali ecc ) ASSICURA LA PENSIONE BASE 2^ PILASTRO

Dettagli

Fondo nazionale pensione complementare per i dipendenti delle Regioni, Autonomie Locali e Sanità

Fondo nazionale pensione complementare per i dipendenti delle Regioni, Autonomie Locali e Sanità Fondo nazionale pensione complementare per i dipendenti delle Regioni, Autonomie Locali e Sanità Iscritto all Albo COVIP n. 164 Sede legale: via Aniene, 14-00198 Roma Udine, 17 settembre 2014 La previdenza

Dettagli

Il quadro d insieme del sistema di previdenza complementare

Il quadro d insieme del sistema di previdenza complementare Il quadro d insieme del sistema di previdenza complementare Agenda La funzione della previdenza complementare Caratteristiche e modalità di funzionamento Tipologia di forme pensionistiche complementari

Dettagli

Vediamo nel dettaglio quali sono questi vantaggi. Ogni aderente può:

Vediamo nel dettaglio quali sono questi vantaggi. Ogni aderente può: La previdenza complementare è un valido aiuto per mantenere, una volta in pensione, un tenore di vita simile a quello che si aveva durante l attività lavorativa. Tutti i dipendenti, con minore o maggiore

Dettagli

Gli Organismi di Previdenza Complementare

Gli Organismi di Previdenza Complementare Gli Organismi di Previdenza Complementare Gli organismi di previdenza complementare, o fondi pensione, sono stati introdotti nell ordinamento italiano attraverso le disposizioni del Decreto legislativo

Dettagli

PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA. Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil. Torino, 8 luglio 2014

PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA. Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil. Torino, 8 luglio 2014 PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil Torino, 8 luglio 2014 INDICE DEGLI ARGOMENTI 1. I numeri della previdenza complementare; la pensione pubblica INPS 2. Caratteristiche

Dettagli

La pensione complementare

La pensione complementare La pensione complementare La pensione complementare Perché una pensione complementare A causa della diminuita copertura della pensione pubblica dopo la riforma del 1995 rispetto agli anni precedenti diventa

Dettagli

Il tuo Fondo per la tua pensione complementare

Il tuo Fondo per la tua pensione complementare Il tuo Fondo per la tua pensione complementare PRINCIPALI CARATTERISTICHE Fondo Nazionale Pensione Complementare per i lavoratori dell industria metalmeccanica, dell installazione di impianti e dei settori

Dettagli

LE NUOVE REGOLE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

LE NUOVE REGOLE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE 1 LE NUOVE REGOLE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE 2 TFR: : quali scelte per il lavoratore Dal 1 gennaio 2007,, se già assunto, o dalla data di assunzione, il lavoratore ha 6 mesi di tempo per: 1. Scegliere

Dettagli

TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE?

TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE? TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE? QUESITI E SOLUZIONI SULLA PREVIDENZA INTEGRATIVA. SPECIALE LAVORATORI DIPENDENTI LA PREVIDENZA? È CAMBIATA Le modifiche introdotte dalla Riforma Dini

Dettagli

I Fondi pensione nel pubblico impiego

I Fondi pensione nel pubblico impiego 38 I Fondi pensione destinati ai lavoratori dipendenti delle pubbliche amministrazioni dello Stato, il cui rapporto di lavoro è disciplinato tramite contrattazione collettiva, possono essere istituiti

Dettagli

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare www.logicaprevidenziale.it A Albo (delle forme pensionistiche complementari): Elenco ufficiale tenuto dalla COVIP cui le forme pensionistiche

Dettagli

IL TUO FUTURO CHIEDE, ESPERO RISPONDE.

IL TUO FUTURO CHIEDE, ESPERO RISPONDE. GUIDA AL FONDO ESPERO IL TUO FUTURO PREVIDENZIALE: MEGLIO SOFFERMARSI ORA. Per maggiori informazioni 848.800.270 dal lunedì al venerdì 09:00-13:00/14:30-17:00 al costo di una telefonata urbana IL TUO FUTURO

Dettagli

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE E il momento di scegliere A cura della Struttura di Comparto Scuola non statale DESTINARE IL TFR COS E IL TFR? Il trattamento di fine rapporto (anche conosciuto come liquidazione

Dettagli

Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità

Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità PRINCIPI GENERALI 2 Perché un fondo pensione? I lavoratori che sono andati in pensione in questi ultimi anni hanno visto via via ridursi

Dettagli

Fondo Pensione Complementare per i lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini

Fondo Pensione Complementare per i lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Fondo Pensione Complementare per i lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Prevedi: lo stato dell arte Adesioni al 31/01/2005: 15.000 Valore quota 01/01/2004: 10,00 Valore quota

Dettagli

Ogni dipendente pubblico decide volontariamente la propria adesione al fondo..

Ogni dipendente pubblico decide volontariamente la propria adesione al fondo.. Il fondo Espero ESPERO è il Fondo nazionale pensione complementare per i lavoratori della scuola. Il Fondo Pensione è nato a seguito dell accordo istitutivo del 14/03/2001 fra le Organizzazioni Sindacali

Dettagli

Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.

Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli. Centro Studi Cafasso Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.it Circolare informativa n 5/2007 Napoli, lì 9 marzo

Dettagli

Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una

Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una prestazione pensionistica integrativa, autorizzate e

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA Il decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre 2005 ha rinviato al 1 gennaio 2007 esclusivamente l obbligo della destinazione del TFR maturando alla previdenza

Dettagli

La Previdenza Complementare

La Previdenza Complementare La Previdenza Complementare Il sistema previdenziale italiano pagina 1 Indice Il sistema previdenziale italiano La previdenza complementare L adesione a previdenza complementare Le prestazioni della previdenza

Dettagli

MINIGUIDA AL FONDO ESPERO

MINIGUIDA AL FONDO ESPERO MINIGUIDA AL FONDO ESPERO 1 1 - Il tuo futuro chiede, Espero risponde. La previdenza oggi fa scuola. Espero è il Fondo Pensione che risponde alle esigenze previdenziali di tutti i lavoratori della scuola:

Dettagli

Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari - Prima dell adesione leggere la Nota Informativa e lo Statuto

Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari - Prima dell adesione leggere la Nota Informativa e lo Statuto Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari - Prima dell adesione leggere la Nota Informativa e lo Statuto Agenda Il sistema previdenziale tra sostenibilità e adeguatezza: la

Dettagli

Il tuo Fondo per la tua pensione complementare

Il tuo Fondo per la tua pensione complementare Il tuo Fondo per la tua pensione complementare PRINCIPALI CARATTERISTICHE Fondo Nazionale Pensione Complementare per i lavoratori dell industria metalmeccanica, dell installazione di impianti e dei settori

Dettagli

Fondo pensione aperto UNIPOL FUTURO. Guida per l adesione AZIENDALE. Unità Sviluppo vita

Fondo pensione aperto UNIPOL FUTURO. Guida per l adesione AZIENDALE. Unità Sviluppo vita Fondo pensione aperto UNIPOL FUTURO Guida per l adesione AZIENDALE Unità Sviluppo vita Indice Cos è Unipol FUTURO Pag. 3 Perché aderire Pag. 3 Il percorso di adesione Pag. 4 I contributi Pag. 4 I flussi

Dettagli

CONFEDERAZIONE GENERALE UNITARIA CGU - CISAL. Segreteria Regionale Friuli Venezia Giulia. Oggetto: Fondo Perseo. Prime indicazioni.

CONFEDERAZIONE GENERALE UNITARIA CGU - CISAL. Segreteria Regionale Friuli Venezia Giulia. Oggetto: Fondo Perseo. Prime indicazioni. Oggetto: Fondo Perseo. Prime indicazioni. Premessa Perseo è il Fondo Nazionale pensione complementare destinato a tutti i lavoratori delle Regioni, delle Autonomie Locali e della Sanità. Nasce con l obiettivo

Dettagli

Il tuo Fondo per la tua pensione complementare

Il tuo Fondo per la tua pensione complementare Il tuo Fondo per la tua pensione complementare PRINCIPALI CARATTERISTICHE Fondo Nazionale Pensione Complementare per i lavoratori dell industria metalmeccanica, dell installazione di impianti e dei settori

Dettagli

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI CHE COS È PREVEDI CHE COS È PREVEDI Prevedi è il Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle

Dettagli

La Cisl Informa: il TFR e la previdenza complementare

La Cisl Informa: il TFR e la previdenza complementare La Cisl Informa: il TFR e la previdenza complementare Le riforme del sistema previdenziale attuate negli anni 90 hanno apportato una serie di interventi restrittivi alle pensioni erogate dal sistema pubblico,

Dettagli

Nota informativa per i potenziali aderenti

Nota informativa per i potenziali aderenti Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1241 Nota informativa per i potenziali aderenti La presente Nota informativa si compone delle seguenti quattro sezioni: Scheda sintetica Caratteristiche della

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE INDICE INTRODUZIONE IL TFR LA PREVVIDENZA COMPLEMENTARE IL FINANZIAMENTO DELLE FORME PENSIONISTICHE FORME DI ADESIONE AGEVOLAZIONI FISCALI TASSAZIONE DELLE PRESTAZIONI TRASFERIMENTO

Dettagli

Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità

Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità Fondo pensione per i dipendenti di Regioni, Autonomie locali e Sanità Perché un fondo pensione e come funziona I lavoratori che sono andati in pensione in questi ultimi anni hanno visto via via ridursi

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR Federazione Lavoratori della Conoscenza LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR Schede informative A partire dal 1 gennaio 2007, per 16 milioni di lavoratori dipendenti del settore

Dettagli

Pensa oggi guardando al domani! Inizia a progettare il tuo futuro.

Pensa oggi guardando al domani! Inizia a progettare il tuo futuro. Pensa oggi guardando al domani! Inizia a progettare il tuo futuro. GUIDA AI PRODOTTI GUIDA AI PRODOTTI La linea previdenza Inizia a progettare il tuo futuro. Le forme pensionistiche complementari servono

Dettagli

Fondi pensione La vigilanza. Paolo Pellegrini, Mefop pellegrini@mefop.it Roma 2 ottobre 2015

Fondi pensione La vigilanza. Paolo Pellegrini, Mefop pellegrini@mefop.it Roma 2 ottobre 2015 Fondi pensione La vigilanza Paolo Pellegrini, Mefop pellegrini@mefop.it Roma 2 ottobre 2015 CHI È MEFOP Chi è Mefop Società per lo sviluppo del mercato dei fondi pensione costituita dal Ministero dell

Dettagli

Pur aumentando le aliquote contributive e l età pensionabile, la previdenza obbligatoria, tutta, avrà una enorme diminuzione dei rendimenti.

Pur aumentando le aliquote contributive e l età pensionabile, la previdenza obbligatoria, tutta, avrà una enorme diminuzione dei rendimenti. Pur aumentando le aliquote contributive e l età pensionabile, la previdenza obbligatoria, tutta, avrà una enorme diminuzione dei rendimenti. Per quanto necessari, anche i riscatti, in particolare per i

Dettagli

Fondo Pensione ESPERO. La pensione pubblica. Il secondo pilastro e la pensione pubblica. Fondo Pensione: schema di funzionamento CCNL INPDAP

Fondo Pensione ESPERO. La pensione pubblica. Il secondo pilastro e la pensione pubblica. Fondo Pensione: schema di funzionamento CCNL INPDAP Fondo Pensione ESPERO La pensione pubblica 1 - Perché i Fondi Pensione 2 - Come funzionano i Fondi Pensione 3 - Il Fondo Pensione ESPERO 4 - I destinatari 5 - Gli organi 6 - Adesione ad Espero ed effetti

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E L UTILIZZO DEL TFR A cura di Maria Rosa Gheido 1 LEGGE DELEGA n. 243/2004 (luglio 2004) AVVISO COMUNE DELLE PARTI SOCIALI (febbraio e luglio 2005) DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

(fonti : sito internet www.tfr.gov.it curato Ministero del lavoro e della previdenza sociale e dalla Commissione di vigilanza sui fondi pensione)

(fonti : sito internet www.tfr.gov.it curato Ministero del lavoro e della previdenza sociale e dalla Commissione di vigilanza sui fondi pensione) INFORMATIVA SULLA DESTINAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO RESA AI SENSI DELL ARTICOLO 8, COMMA 8, DEL DECRETO LEGISLATIVO 5 DICEMBRE 2005, N. 252 (fonti : sito internet www.tfr.gov.it curato Ministero

Dettagli

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO

LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO LA NUOVA PENSIONE INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DEL SETTORE ARTIGIANO Fondo pensione ARTIFOND iscritto all'albo dei Fondi Pensione n. 156 Via di Santa Croce in Gerusalemme, 63-00185 Roma Tel. 06 77205055

Dettagli

Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749

Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749 Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749 A decorrere dal 1 gennaio 2007 il lavoratore dipendente è tenuto ad operare una scelta circa la destinazione del proprio tfr maturando: se destinarlo a una previdenza

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT

INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT quotidiano della Cisl Anno 66 n. 187 - Lunedì 25 Agosto 2014 utela IISN 0010-6348 Sped. in abb. postale 45% Roma - art. 2 comma 20 b legge 662/96 Previdenza complementare: Cos è e perché conviene averla

Dettagli

Esempio basato sullo schema di Scheda sintetica. SCHEDA SINTETICA Informazioni chiave per gli aderenti (in vigore dal ******)

Esempio basato sullo schema di Scheda sintetica. SCHEDA SINTETICA Informazioni chiave per gli aderenti (in vigore dal ******) Esempio basato sullo schema di Scheda sintetica OMEGA FONDO P E N S I O N E N E G O Z I A L E P E R I L A V O R A T O R I D E L S E T T O R E ALFA ( O M E G A ) iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con

Dettagli

VADEMECUM T.F.R. E PENSIONE COMPLEMENTARE

VADEMECUM T.F.R. E PENSIONE COMPLEMENTARE UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE C.S.P. U.I.L. BRESCIA SEGRETERIA PROVINCIALE BRESCIA 26126 BRESCIA VIA VANTINI 20 TELEFONO 030/3753032-294111 TELEFAX 030/2404889 E-MAIL cspbrescia@uil.it VADEMECUM T.F.R.

Dettagli

Fondi Pensione Negoziali ARCO BYBLOS COOPERLAVORO PERSEO SIRIO PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA. Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil

Fondi Pensione Negoziali ARCO BYBLOS COOPERLAVORO PERSEO SIRIO PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA. Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil Fondi Pensione Negoziali ARCO BYBLOS COOPERLAVORO PERSEO SIRIO PRESENTAZIONE PER I PATRONATI DEL CEPA Acli, Inas-Cisl, Inca-Cgil, Ital-Uil Roma, 05 maggio 2015 Seminario Patronati Roma 05/05/2015 1. Fondi

Dettagli

Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr

Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari Prima di aderire leggere la Nota informativa e lo Statuto La destinazione del

Dettagli

Previdenza complementare

Previdenza complementare 1 F O N D O A G E N T I S P E D I Z I O N I E R I E C O R R I E R I ANNO 9 N 1 MARZO 2007 NUMERO SPECIALE Previdenza complementare È NATO PREV.I.LOG. IL FONDO PENSIONE DI SETTORE PER I LAVORATORI DEI TRASPORTI

Dettagli

Riforma pensionistica e fondi pensione: un nuovo sistema di welfare. Università degli Studi di Milano Bicocca 14/05/2013

Riforma pensionistica e fondi pensione: un nuovo sistema di welfare. Università degli Studi di Milano Bicocca 14/05/2013 Riforma pensionistica e fondi pensione: un nuovo sistema di welfare Università degli Studi di Milano Bicocca 14/05/2013 Il sistema previdenziale italiano SISTEMA PREVIDENZIALE I PILASTRO II PILASTRO III

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE CIPAG IL FONDO PENSIONE FUTURA

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE CIPAG IL FONDO PENSIONE FUTURA LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE CIPAG IL FONDO PENSIONE FUTURA Problem Setting Perché è importante disporre in vecchiaia di un assegno pensionistico adeguato? Come garantire nel tempo agli iscritti un dignitoso

Dettagli

I Fondi pensione nel pubblico impiego

I Fondi pensione nel pubblico impiego I Fondi pensione nel pubblico impiego I scheda Fondi pensione destinati ai lavoratori dipendenti delle pubbliche amministrazioni dello Stato, il cui rapporto di lavoro è disciplinato tramite contrattazione

Dettagli

Trattamento di Fine Rapporto oppure Fondo Pensione Complementare? Per una scelta libera e consapevole

Trattamento di Fine Rapporto oppure Fondo Pensione Complementare? Per una scelta libera e consapevole N speciale genn. 07 SPECIALE FONDO PENSIONE O TFR? Trattamento di Fine Rapporto oppure Fondo Pensione Complementare? Per una scelta libera e consapevole Cresce in questi giorni la richiesta di maggiori

Dettagli

Misure urgenti in materia di previdenza complementare

Misure urgenti in materia di previdenza complementare Misure urgenti in materia di previdenza complementare Il Consiglio dei Ministri di venerdì 10 novembre 2006 ha approvato il decreto legge in materia di previdenza complementare in coerenza con l anticipo

Dettagli

FONDO PENSIONE PRIAMO

FONDO PENSIONE PRIAMO I VANTAGGI DELL ADESIONE AL FONDO PENSIONE PRIAMO INTEGRAZIONE E PROTEZIONE FALITÀ REDDITIVITÀ FLESSIBILITÀ ECONOMICITÀ DIVERSIFICAZIONE L adesione a Priamo comporta, per l aderente, una serie di VANTAGGI

Dettagli

NOTA OPERATIVA PER I SOCI BENEFICIARI

NOTA OPERATIVA PER I SOCI BENEFICIARI NOTA OPERATIVA PER I SOCI BENEFICIARI che cessano il rapporto di lavoro con l azienda (socio aderente) PREVIP è stato iscritto in data 4 agosto 1999 al n. 1241 della sezione speciale dell Albo dei Fondi

Dettagli

La nuova Previdenza: riforma e offerta. Direzione commerciale - Sviluppo previdenza e convenzioni

La nuova Previdenza: riforma e offerta. Direzione commerciale - Sviluppo previdenza e convenzioni La nuova Previdenza: riforma e offerta Direzione commerciale - Sviluppo previdenza e convenzioni Previdenza: situazione attuale 140 Alcuni fattori rilevanti: 120 100 80 22 2015 pensionamento persone nate

Dettagli

TFR: ENTRO GIUGNO SI SCEGLIE.

TFR: ENTRO GIUGNO SI SCEGLIE. TFR: ENTRO GIUGNO SI SCEGLIE. COME SCEGLIERE IL MEGLIO RISERVATO AL LAVORATORE DUE GRANDI GRUPPI, UNA GRANDE REALTÀ. Gruppo Banca Popolare di Vicenza e Gruppo Cattolica Assicurazioni: una partnership tra

Dettagli

I Fondi pensione aperti

I Fondi pensione aperti 50 I Fondi pensione aperti sono forme pensionistiche complementari alle quali, come suggerisce il termine aperti, possono iscriversi tutti coloro che, indipendentemente dalla situazione lavorativa (lavoratore

Dettagli

Corso di Educazione Finanziaria. Lezione 6 Previdenza (2 a parte)

Corso di Educazione Finanziaria. Lezione 6 Previdenza (2 a parte) Corso di Educazione Finanziaria Lezione 6 Previdenza (2 a parte) Indice (1/2) Argomenti trattati in queste lezioni sulla previdenza: 1 a parte (Lezione 5) Introduzione al sistema pensionistico Classificazione

Dettagli